Sei sulla pagina 1di 24

GT700E

Manuale d'uso

Answer Drives S.r.l. - Partially owned by Ansaldo Sistemi Industriali -S.p.A.

answerdrives.com
Dichiarazione di conformità:
Answer Drives S.r.l. dichiara con la presente che la gamma di prodotti GT700E è marchiata CE in relazione alle direttive sulla
bassa tensione ed è conforme alle seguenti norme Europee:
- EN 61800-5-1:2003 Adjustable speed electrical power drive systems. Safety requirements. Electrical, thermal and
energy.
- EN 60529:1992 Specification for degrees of protection provided by enclosures (IP Code)
- EN 61800-3 2nd Ed: 2004 Adjustable speed electrical power drive systems. EMC requirements and specific test methods
- EN 55011:2007 Limits and Methods of measurement of radio disturbance characteristics of industrial, scientific and
medical (ISM) radio-frequency equipment (EMC)

Answer Drives S.r.l.


Partecipata da Ansaldo Sistemi Industriali -S.p.A.
Sede legale: Viale Sarca, 336
20126 Milano
Italy
Sede operativa S.S. 11 – Cà Sordis, 4
36054 Montebello Vicentino (VI)
Italy
Telefono: +39 0444 449.268
Fax: +39 0444 449.276

Codice: IMGT700E1IT
Revisione: 2.02
Versione SW: V1.01
Data: Gennaio-08

Contattateci per informazioni e commenti al seguente indirizzo:


www.answerdrives.com
Answer Drives S.r.l. vi ringrazia per aver scelto un prodotto della famiglia GT700 e per eventuali segnalazioni utili a migliorare questo manuale.

Questo Manuale d’Uso è comprensivo di Tipi/Dati Tecnici/Dimensioni. Esso non fornisce informazioni sulle condizioni di
fornitura. I dati indicati servono unicamente alla descrizione dei prodotti e non devono essere intesi come proprietà assicurate
in senso legale. Eventuali diritti di risarcimento danni contro di noi, indifferentemente su quale base legale, sono esclusi se non
dovuti ad intenzione o grave negligenza. Answer Drives S.r.l si riserva la facoltà di apportare modifiche e varianti a prodotti,
dati, dimensioni in qualsiasi momento senza obbligo di preavviso.
Tutti i diritti riservati. E’ fatto divieto di riprodurre o trasmettere questo manuale in qualsiasi forma o mezzo, elettrico o
meccanico incluse fotocopie, registrazioni o con l’utilizzo di sistemi di memorizzazione o reperimento senza il consenso scritto
dell’editore.
Il produttore non risponde di alcuna conseguenza derivante dall’installazione inappropriata, negligente o non corretta del drive,
né di modifiche dei parametri operativi opzionali o dell’errato abbinamento del drive al motore. Il contenuto di questo manuale è
da ritenersi veritiero al momento della stampa. Nell’ottica dell’impegno verso un continuo miglioramento il produttore si riserva il
diritto di modificare le specifiche di prodotto, le sue prestazioni o i contenuti del manuale senza comunicarne notizia.
Il periodo di garanzia di questo prodotto è pari a 2 anni.
Sommario
1. Introduzione 1
1.1 Informazioni di sicurezza 1
1.2 Compatibilità elettromagnetica (EMC) 1
2. Informazioni generali e prestazioni 2
2.1 Identificazione del GT700E dalla sigla ad esso associata. 2
2.2 Panoramica della serie GT700E 2
3. Installazione meccanica 3
3.1 Generalità 3
3.2 Dimensioni 3
3.3 Installazione in cassetta o quadro 3
4. Collegamenti di potenza 4
4.1 Messa terra dell'inverter 4
4.1.1 Informazioni guida per la messa a terra 4
4.2 Precauzioni per il collegamento 4
4.3 Schema di collegamento 5
4.4 Collegamenti inverter e motore 5
4.5 Collegamenti della morsettiera del motore 5
5. Collegamenti di controllo 6
5.1 Collegamenti morsettiera di controllo 6
5.2 Collegamento connettore RJ45 6
6. Funzionamento 6
6.1. Gestione del tastierino 7
6.1.1. Modifica dei Parametri 8
6.1.2. Ripristino della parametrizzazione di fabbrica (default) 8
6.2. Controllo tramite morsettiera 8
6.3. Controllo tramite tastierino 8
7. Parametri 9
7.1. Parametri base 9
7.2. Gruppo esteso dei Parametri 10
7.2.1. Parametri di solo lettura P00 11
7.2.2. Accesso e navigazione nei parametri del gruppo 0 11
8. Configurazione ingressi analogici e digitali 13
8.1. Comando da morsettiera (P-12 =0) 13
8.2. Comando da tastierino (P-12 = 1 or 2) 14
8.3. Comando da rete seriale MODBUS (P12 = 3 or 4) 15
8.4. Comando da regolatore utente PI (P-12 = 5 or 6) 15
9. Ricerca guasti 15
9.1. Messaggi di guasto 17
10. Dati tecnici 16
10.1. Condizioni ambientali 16
10.2. Tabelle valori nominali e taglie inverter 18
10.3. Massimi valore d’alimentazione per la conformità UL 16

ii GT700E
1. Introduzione
1.1 Informazioni di sicurezza
L’inverter GT700E è pensato per un’installazione professionale in sistemi o apparecchi completi. Il GT700E, se installato in
modo non corretto, può presentare dei rischi per la sicurezza.
Il GT700E impiega elevate tensioni e correnti, immagazzina un livello elevato d’energia ed è utilizzato per il controllo di
impianti che potenzialmente possono causare incidenti. Per evitare rischi sia durante le normali operazioni sia in caso di
malfunzionamento dell’apparecchio, è necessaria una particolare attenzione nel configurare il sistema e nell’installazione
elettrica.
La configurazione, l’installazione, la messa in funzione e la manutenzione devono essere eseguite esclusivamente da
personale specializzato.
Gli utilizzatori devono leggere attentamente queste informazioni sulla sicurezza e le istruzioni contenute nel manuale e
seguire le indicazioni relative al trasporto, la conservazione, l’installazione e l’utilizzo di GT700E e le limitazioni ambientali
indicate.
Vi preghiamo di leggere le informazioni sulla sicurezza riportate di seguito e tutte le avvertenze segnalate.

Indica una situazione potenzialmente Indica una situazione potenzialmente


pericolosa che, se non evitata, può pericolosa che, se non evitata, può causare
causare ferite o morte. danni all’inverter o all’impianto.

Sicurezza della macchina e applicazioni critiche


Il livello di completezza offerto dalle funzioni di controllo del GT700E, ad esempio Start/Stop, avanti/indietro e velocità
massima, non è sufficiente per applicazioni critiche senza l’ausilio di sistemi di protezione indipendenti.
Tutte le applicazioni nelle quali vi è rischio di lesioni o pericolo di vita devono essere dotate, ove necessario, di indicazioni
di rischio e protezioni aggiuntive.
All’interno dell’Unione Europea, tutti i macchinari nei quali è impiegato questo prodotto devono essere conformi alle direttive
89/392/EEC, Sicurezza dei Macchinari. In particolare, le apparecchiature elettriche devono essere conformi alla norma
EN60204-1.

• Il GT700E deve essere installato esclusivamente da operatori specializzati ed in conformità alle regole
locali e nazionali e ai codici di procedura. Il grado di protezione dei GT700E è IP20. Per grado IP
superiore, utilizzare un apposita cassetta.
• PERICOLO! Rischio di scossa elettrica! Scollegare ed isolare il GT700E prima di effettuare
qualsiasi operazione sullo stesso. Sui morsetti e all’interno dell’inverter è presente alta tensione
per almeno dieci (10) minuti dopo aver tolto l'alimentazione
• Se l’alimentazione dell’inverter avviene tramite un connettore a spina e presa, attendere che siano
trascorsi 10 minuti dall’interruzione dell’alimentazione prima di sconnettere il connettore.
• Il GT700E deve essere messo a terra in modo adeguato. Il cavo di terra deve avere una sezione
sufficiente per portare la massima corrente di guasto limitata dai fusibili o dall’interruttore
magnetotermico (MCB)
• La funzione di STOP non elimina l’alta tensione potenzialmente letale. Attendere almeno dieci (10)
minuti dopo aver scollegato l'alimentazione prima di eseguire manutenzione sull'unità.
• Il Parametro P-01 può essere impostato per fare ruotare il motore fino a 60000 rpm: usare tale
parametro con accortezza.
• Se si desidera far lavorare il GT700E a frequenza/velocità compresa nel campo di regolazione
ammesso (P-09/ P-10) assicurarsi che la velocità non sia superiore a quell’ammessa dal motore e dalla
macchina operatrice.
• Il ventilatore (se presente) del GT700E si avvia automaticamente quando la temperatura del dissipatore
raggiunge circa 45ºC.
• Verificare con cura che il GT700E non sia danneggiato prima dell’installazione
• Il GT700E è progettato solo per installazione all’interno.
• Non posizionare materiale infiammabile vicino all’inverter.
• Prevenire l’ingresso di corpi metallici o infiammabili
• L’umidità relativa deve essere inferiore al 95% (senza condensa).
• Verificare che tensione d’ingresso, frequenza e numero di fasi (1 o 3) corrispondano alle specifiche del
GT700E da installare.
• Installare un sezionatore o similare fra l’alimentazione e l’inverter.
• Non applicare mai l’alimentazione di rete ai morsetti di uscita del GT700E U, V, W.
• Proteggere l’inverter utilizzando fusibili ritardati o interruttori magnetotermici collegati sulla linea di
alimentazione dell’inverter.
• Non installare alcun tipo di interruttore tra inverter e motore
• Se i cavi di controllo sono adiacenti ai cavi di potenza, mantenere una distanza minima di 100 mm. Se
necessario incrociare cavi di potenza e di segnale effettuare l’incrocio con un angolo a 90°.
• Assicurarsi che tutti i morsetti siano serrati con la relativa coppia di serraggio

GT700E 1
Manuale d’uso

1.2 Compatibilità elettromagnetica (EMC)


Il GT700E è progettato per elevati standard EMC ed è provvisto di filtro RFI interno. I filtri RFI sono progettati per ridurre le
emissioni condotte verso la rete attraverso i cavi di potenza allo scopo di soddisfare le corrispondenti Direttive europee.
In condizioni estreme il prodotto può causare o essere soggetto a disturbo causati dall’interazione elettromagnetica con
altre apparecchiature
L’installatore ha la responsabilità di assicurarsi che l’apparecchio o il sistema nel quale il prodotto è incorporato risponda
alla legislazione EMC in vigore nel paese di utilizzo. Nell’ambito UE, le apparecchiature nelle quali è stato installato il
prodotto devono essere conformi alle norme 89/336/EEC, EMC compatibilità elettromagnetica.
Per l’uso in ambiente domestico, devono essere usati cavi motore schermati con schermo collegato a terra in entrambi i lati.
L’installazione deve essere effettuata esclusivamente da operatori specializzati e conformemente alle norme nazionali e
locali vigenti in ciascun paese ed al codice di procedura.
Se installato come da specifiche il GT700E, con filtro RFI interno, ha un livello di emissione inferiore a quello richiesto dalla
Direttiva EN61800-3 categoria C2 per il primo ambiente (domestico) con lunghezza dei cavi schermati fino a 5m. Per cavi
schermati con lunghezza maggiore di 5m, i livelli di emissione possono superare quelli richiesti dalle Direttive EN61800-3
cat C2; in tal caso devono essere prese misure supplementari (per esempio aggiungendo un filtro esterno).
Se l’inverter è impiegato in ambiente industriale, o secondo ambiente, l’installazione deve essere effettuata da operatori
specializzati, osservando la buone regole di cablaggio di potenza e di segnale e la corretta tecnica di schermatura per
minimizzare le emissioni. Il limite di emissione è definito dalla Direttiva EN61800-3 categoria C3 (2° ambiente) per cavi
schermati di lunghezza fino a 25m.
Lo schermo deve essere collegato a terra sia lato inverter sia lato motore.

2 GT700E
Manuale d’uso

2 Informazioni Generali e Prestazioni


Questo capitolo contiene informazioni sulla serie GT700E e su come è identificato l’inverter dalla sigla ad esso associata.

2.1 Identificazione del GT700E dalla sigla ad esso associata.


Ogni inverter è identificato dalla propria sigla, come illustrato in Figura 1. La sigla è riportata sull’imballaggio e sulla
targhetta dell’unità.
La tabella riporta i valori nominali e le taglie disponibili della serie GT700E.

GT700E IDENTIFICAZIONE

GT7E 2 1 2 400 3 K B 1 2
Serie
Generazione
1
Taglia 2
3
2 = 220-240 V monofase
Tensione ingresso 4 = 380-480 V trifase
0 3 7 = 0,37kW
x x x = yyykW
Potenza motore x x x = yyykW
0 7 5 = 7,5kW
1= monofase
Numero di fasi 3= trifase
Potenza (SI) K= kW
B=Versione 230V
Filtro RFI A=Versione a 400V
O=Senza filtro
1= Non montato
Switch frenatura 4= Montato
Grado di
2 = IP20
protezione IP

2.2 Panoramica della serie GT700E

Alimentazione 200-240V ±10% - monofase


Potenza motore Corrente di Switch di Resistore di
Tipo Taglia
@ 230V uscita frenatura frenatura
kW HP A Valore minimo Ω
GT7E-2-12037-1KB12 0.37 0.5 2.3 1 Non disponibile Non disponibile
GT7E-2-12075-1KB12 0.75 1 4.3 1 Non disponibile Non disponibile
GT7E-2-12150-1KB12 1.5 2 7 1 Non disponibile Non disponibile
GT7E-2-22220-1KB12 2.2 3 10.5 2 Non disponibile Non disponibile

Alimentazione 380-480V ±10% - trifase


Potenza motore Corrente di Switch di Resistore di
Tipo Taglia
@ 400V uscita frenatura frenatura
kW HP A Valore minimo Ω
GT7E-2-14075-3KA12 0.75 1 2.2 1 Non disponibile Non disponibile
GT7E-2-14150-3KA12 1.5 2 4.1 1 Non disponibile Non disponibile
GT7E-2-24220-3KA42 2.2 3 5.8 2 47
GT7E-2-24400-3KA42 4 5 9.5 2 33
GT7E-2-34055-3KA42 5.5 7.5 14 3 22
GT7E-2-34075-3KA42 7.5 10 18 3 22

GT700E 3
Manuale d’uso

3 Installazione meccanica
3.1 Generalità
• Conservare il GT700E nella suo imballo originale fino all’utilizzo. La conservazione deve avvenire in un luogo
secco e asciutto a una temperatura compresa fra –40°C e +60°C.
• Se è richiesto uno specifico grado di protezione secondo la Norma EN60529, installare il GT700E, in posizione
verticale, all’interno di un quadro elettrico adeguato, su di un pannello privo di vibrazioni e ignifugo.
• Il GT700E deve essere installato in un ambiente con grado di inquinamento 1 o 2.
• Le taglie 1 e 2 possono essere montate su guida DIN, la taglia 3 non può essere montata su guida DIN.
3.2 Dimensioni

Taglia A B C D E F G H I J
mm in mm in mm in mm in mm in mm in mm in mm in mm in mm in
1 173 6.81 160 6.30 109 4.29 162 6.38 5 0.20 123 4.84 82 3.23 50 1.97 5.5 0.22 10 0.39
2 221 8.70 207 8.15 137 5.39 209 8.23 5.3 0.21 150 5.91 109 4.29 63 2.48 5.5 0.22 10 0.39
3 261 10.28 246 9.69 - - 247 9.72 6 0.24 175 6.89 131 5.16 80 3.15 5.5 0.22 10 0.39
Coppia di serraggio morsetti di controllo: 0.5 Nm Coppia di serraggio morsetti di potenza: 1 Nm
3.3 Installazione in cassetta o quadro
E’ necessario, per applicazioni che richiedono un grado di protezione IP superiore allo standard IP20, montare l’inverter
in una cassetta metallica. In questi casi è necessario osservare le seguenti indicazioni di massima:
• La cassetta deve essere di materiale termicamente conduttivo.
• Nel caso di quadro ventilato è necessario che vi siano adeguate forature, sopra e sotto l’inverter, in modo da
assicurare una buona circolazione d’aria. L’aria deve essere aspirata dalla parte inferiore dell’inverter ed espulsa
da quella superiore.
• Se nell’ambiente circostante si trovano particelle contaminanti (p.e. polvere), è necessario applicare un filtro in
corrispondenza delle forature e prevedere un sistema di ventilazione. Il filtro dovrà essere soggetto a
manutenzione e pulito adeguatamente.
• Per ambienti umidi o in cui c’è presenza di sale o elementi chimici sarà necessario utilizzare un’adeguata
custodia sigillata (senza fori).

Taglia X Y Z Portata d’aria


raccomandata
mm in mm in mm in (m3/h) CFM
(ft3/min)
1 50 1.97 50 1.97 43 1.69 18,7 11
2 75 2.95 50 1.97 66 2.60 18,7 11
3 100 3.94 50 1.97 82 3.23 44,2 26
Le perdite tipiche del GT700E sono pari al 3% del carico effettivo.

Le condizioni ambientali nominali (temperatura operativa) del GT700E


devono essere osservate in ogni condizione.

4 GT700E
Manuale d’uso

4 Collegamenti di Potenza

4.1 Messa terra dell’inverter


Questo manuale è stato redatto come una guida per una corretta installazione. Answer Drives S.r.l. non assume alcuna
responsabilità per il rispetto o non rispetto a qualsiasi codice, nazionale, locale o altro, relativa alla corretta installazione di
questo prodotto o altri apparecchi correlati. Il mancato rispetto delle regole d’installazione può mettere a repentaglio
l’incolumità’ delle persone con rischio di perdere la vita e danneggiare l’inverter, il motore o la macchina operatrice.

L’inverter contiene condensatori caricati a tensione elevata che, dopo aver tolto l’alimentazione, richiedono un certo
tempo per scaricarsi. Prima di effettuare qualsiasi operazione sull’inverter, assicurarsi di aver tolto la rete d’alimentazione
principale. Attendere per almeno dieci (10) minuti affinché i condensatori sia scaricati ad un livello di tensione non
pericoloso. La mancata osservanza di tali precauzioni può causare gravi lesioni corporali o la perdita della vita.

Solamente operatori specializzati aventi familiarità con la conduzione di tali prodotti ed i pericoli correlati può installare,
riparare ed operare con questo prodotto. Leggere attentamente ed integralmente e comprendere appieno il presente
manuale ed eventuale altro documento applicabile prima di eseguire qualsiasi intervento. La mancata osservanza di tali
precauzioni può causare gravi lesioni corporali o la perdita della vita.

NOTA Usare l’apposito morsetto per il collegamento a terra del GT700E . Non usare viti o bulloni di fissaggio per il
collegamento di terra.

4.1.1 Informazioni guida per la messa a terra


Il morsetto di terra di ciascun GT700P deve essere collegato singolarmente DIRETTAMENTE alla barra di terra (attraverso
il filtro RFI). Le connessioni di terra del GT700P non devono effettuare anelli fra un azionamento e l’altro o con altre
apparecchiature.
L’impedenza dell’anello di terra deve essere conforme alle norme di sicurezza locali.
Per adeguarsi alle norme UL tutti i collegamenti di terra devono essere effettuati utilizzando i morsetti e capicorda certificati
UL.
Il morsetto di terra di sicurezza dell’inverter deve essere collegato alla terra dell’impianto.
L’impedenza della messa a terra deve essere conforme alle normative locali e nazionali che regolano le norme di sicurezza
in campo elettrico.
L’integrità dei collegamenti di terra deve essere verificata periodicamente.
Controllo guasto a Terra
L’eventuale dispositivo per il controllo di dispersione verso terra, deve essere solo di Tipo B per evitare interventi
indesiderati.
Gli inverter, a causa del filtro RFI incorporato, hanno una corrente di dispersione verso terra più alta. In caso d’intervento
del dispositivo di terra il filtro può essere scollegato rimuovendo la vite EMC sul lato sinistro del prodotto.

Per proteggere l’inverter dai transitori sulla linea d’alimentazione, provocati tipicamente dall’accensione di lampade o dalla
commutazione di dispositivi di potenza allacciati sulla stessa rete, il GT700E prevede sull’ingresso d’alimentazione un
soppressore di sovratensioni.
Nel caso di prove di rigidità dielettrica del sistema in cui il drive è montato il soppressore può causare il fallimento della
prova. Per poter effettuare la prova il soppressore può essere scollegato rimuovendo la vite VAR sul lato del prodotto. A
fine prova è tassativo reinserire il soppressore rimettendo ed avvitando la vite ed è consigliabile ripetere la prova, che
segnalando nuovamente l’anomalia conferma che il soppressore è reinserito.
Messa a Terra di Sicurezza
Questa è il morsetto di terra di sicurezza come richiesto dalle norme. Uno di questi punti deve essere collegato al più vicino
punto di terra dello stabilimento. Il punto di terra deve essere conforme alle norme di sicurezza elettrica nazionali e locali.
Messa a Terra del Motore
Il morsetto di terra del motore deve essere collegato ad un morsetto di terra dell’inverter.
Schermo del cavo
Il morsetto di terra fornisce il punto dove collegare lo schermo del cavo motore. Un’estremità dello schermo del cavo motore
deve essere collegato a questo morsetto (lato inverter), mentre l’altra estremità deve essere collegata alla carcassa del
motore. Usare appropriati capicorda per collegare lo schermo a terra. Lo schermo dei cavi di controllo e di segnale deve
essere collegato a terra solo dal lato sorgente.

GT700E 5
Manuale d’uso

4.2 Precauzioni per il collegamento


Collegare l’inverter in base allo schema di collegamento al paragrafo 4.3, assicurandosi che i collegamenti nella morsettiera
del motore siano corretti. In generale ci sono due tipi di collegamento: Stella e Triangolo. E’ fondamentale che il motore sia
collegato in conformità al valore della tensione operativa. Per ulteriori informazioni, fare riferimento al paragrafo
“Collegamenti della morsettiera del motore”.
Per la sezione dei cavi vedere il paragrafo 10.2 “Tabella . Si raccomanda di usare cavi di potenza schermati a 3 o 4 poli con
isolamento in PVC nel rispetto delle regole e norme locali.
4.3 Schema di collegamento

Resistore di frenatura
opzionale

+DC BR
Sezionatore+fusibili
Taglia 2 e 3
o MCB

Rete monofase L1/L GT700E U


50/60Hz Reattore Filtro
d'ingresso RFI L2/N V
Rete trifase opzionale opzionale
50/60Hz
L3 W

PE
PE
Cavo schermato

1 +24V (uscita)
10
Marcia-Stop
2 Ingresso digitale 1
11 V 0 - 10V
Collegamenti 3 Ingresso digitale 2
di default per Rif. vel. fissa
ingressi analogici e digitali 4 Ingresso digitale 3
Avanti-Indietro

5 +10V (uscita)

2-10KOhm
6 Rif. velocità analogico

7 0V 10
Contatto relè
11 250Vca,6A/30Vcc, 5A

4.4 Collegamenti inverter e motore


Per alimentazione monofase la rete deve essere collegata a L1/L, L2/N.
Per alimentazione trifase la rete deve essere collegata a L1, L2, L3. La sequenza delle fasi è indifferente.
Il motore deve essere collegato ai morsetti U, V, W
Il resistore di frenatura opzionale esterno, per gli inverter con switch di frenatura, deve essere collegato a +DC e BR. Il
resistore di frenatura deve essere protetto con adeguata protezione termica.
I morsetti –DC, +DC e BR hanno protezioni di materiale plastico. Se necessario, rimuovere le protezioni.

Morsettiera taglia 1 Morsettiera taglia 2 e 3


4.5 Collegamenti della morsettiera del motore
I motori di serie sono avvolti per una doppia tensione di alimentazione. Cio’ è indicato sulla targa del motore.
La tensione operativa è normalmente determinata al momento dell’installazione selezionando il collegamento a stella o a
triangolo. L’avvolgimento a stella è sempre corrispondente alla più elevata delle due tensioni nominali.
I collegamenti tipici sono:
400V / 230V
690V / 400V

6 GT700E
Manuale d’uso

5 Collegamenti di controllo

5.1 Collegamenti morsettiera di controllo


Collegamenti standard Morsetto Segnale Descrizione
1 +24V User Output, +24V, 100mA.
2 Ingresso digitale 1 Logica Positiva
Ingresso alto: tensione d’ingresso: 8V-30Vcc
3 Ingresso digitale 2 Ingresso basso: tensione d’ingresso: 0V-4Vcc
Ingresso digitale 3 / Digitale: 8 - 30V
4
Ingresso Analogico 2 Analogico: 0 - 10V, 0 - 20mA o 4 - 20mA
5 +10V User Output +10V, 10mA, 1kΩ minimo
Ingresso Analogico 1/ Analogico: 0 - 10V, 0 - 20mA o 4 - 20mA
6
Ingresso digitale 4 Digitale: 8 - 30V
7 0V Comune (connesso al morsetto 9)
Uscita Analogica / Analogico: 0 - 10V, 20mA massimo
8
Uscita digitale Digitale: 0 - 24V
9 0V Comune (connesso al morsetto 7)
10 Comune Relè
11 Contatto NA relè Contatto 250Vac, 6A / 30Vdc, 5A

5.2 Collegamento connettore RJ45


Per informazioni sulla mappa dei
registri del MODBUS RTU fare
riferimento al manuale avanzato

Gli ingressi Analogici e Digitali, se si


usa il controllo MODBUS, possono
essere configurati come descritto al
paragrafo 8.3 “Comando da rete
seriale MODBUS (P12 = 3 o 4)”.

6 Funzionamento
6.1 Gestione del tastierino
Con il tastierino si configura il GT700E e con il display si visualizzano i dati operativi.
Utilizzato per visualizzare informazioni in tempo
reale, entrare e uscire dal modo modifica dei
NAVIGATE
parametri e per memorizzare cambiamenti nei
parametri
Utilizzato per incrementare la velocità in modo
UP tempo-reale o per aumentare i valori dei parametri
in modo modifica
Utilizzato per diminuire la velocità in modo tempo-
DOWN reale o per ridurre i valori dei parametri in modo
modifica

RESET / Utilizzato per riavviare un azionamento in blocco.


STOP Se in modalità Tastierino è utilizzato per arrestare
un azionamento in funzione

Se l’inverter è in modalità Tastierino, è utilizzato


per far partire un azionamento fermo o per
START
invertire il senso di rotazione se il tastierino è
abilitato in modo bidirezionale

GT700E 7
Manuale d’uso

6.1.1 Modifica dei Parametri


Per modificare il valore di un parametro, tenere premuto il tasto NAVIGATE per più di 1 secondo fino a quando il
display visualizza
Il display cambia in e visualizza il parametro 01 nel gruppo parametri 1. Premere e rilasciare il tasto per
visualizzare il valore di questo parametro. Modificare secondo esigenza il parametro con i tasti UP e DOWN . Premere
e rilasciare il tasto ancora una volta per memorizzare le modifiche. Tenere premuto il tasto per più di 1s per
tornare alla modalità tempo reale (real-time). Il display mostra se l’azionamento è fermo o l’informazione in tempo
reale (p.e. velocità) se l’azionamento è in funzione.

6.1.2 Ripristino della parametrizzazione di fabbrica (default)


Per resettare la parametrizzazione tornando ai settaggi di fabbrica (default) premere i tasti UP , DOWN e STOP per
più di due secondi (2s) . Il display visualizzerà . Premere STOP per confermare e resettare l’inverter.

6.2 Controllo tramite morsettiera


Alla consegna il GT700E ha le impostazioni di fabbrica, è, cioè, programmato per comando da morsettiera e tutti i parametri
(P-xx) hanno i valori di default come indicato nel paragrafo 7 “Configurazione Parametri”.
1. Collegare il motore all’inverter, verificando che il collegamento stella/triangolo sia adeguato alla tensione nominale.
2. Inserire i dati del motore riportati in targa, P-07 = tensione nominale motore, P-08 = corrente nominale motore, P-
09 = frequenza nominale motore.
3. Collegare un interruttore tra i morsetti di controlllo 1 e 2 assicurandosi che il contatto sia aperto (inverter
disabilitato).
4. Collegare un potenziometro (1kΩ min - 10 kΩ max) tra i morsetti 5 e 7, ed il cursore al morsetto 6.
5. Con il potenziometro impostato a zero, alimentare l’inverter. Il display visualizzerà .
6. Chiudere l’interruttore, morsetti 1-2. L’inverter è ora abilitato e la frequenza/velocità d’uscita sarà controllata con il
potenziometro. Con il potenziometro a zero (al minimo) il display visualizza velocità zero in Hz ( ).
7. Ruotare il potenziometro al massimo. Il motore accelererà fino a 50Hz (valore di default di P-01) seguendo la
rampa d’accelerazione P-03. Il display visualizzerà 50Hz ( ) alla massima velocità.
8. Per visualizzare la corrente del motore (A), premere brevemente il pulsante (Navigate).
9. Premere di nuovo per ritornare alla visualizzazione della velocità.
10. Per arrestare il motore, portare il potenziometro a zero o disabilitare l’inverter aprendo l’interruttore (morsetti 1-2).
Se l’interruttore è aperto l’inverter decelererà fino a fermarsi e a questo punto il display visualizzerà . Se il
potenziometro è portato a zero con l’interruttore chiuso, il display visualizzerà (0.0Hz), se questa
condizione permane per 20 secondi l’inverter andrà in standby ed il display visualizzerà , nell’attesa di un
segnale di riferimento.

6.3 Controllo tramite tastierino


Per abilitare il controllo del GT700E da tastierino in modo unidirezionale impostare P-12 =1:
1. Collegare il motore come nel modo di controllo da morsettiera.
2. Abilitare l’inverter chiudendo l’interruttore tra i morsetti 1 e 2. Il display visualizzerà .
3. Premere il pulsante . Il display visualizzerà .
4. Premere il pulsante per aumentare la velocità.
5. Il GT700E farà ruotare il motore in un solo senso, la velocità aumenterà finché non sarà rilasciato il pulsante .
Il tempo d’accelerazione è determinato da P-03, verificare il tempo prima di effettuare la marcia.
6. Premere per ridurre la velocità. L’inverter ridurrà la velocità fino a quando non sarà rilasciato . Il
tempo di decelerazione è limitato al valore impostato dal parametro P-04
7. Premere il pulsante , l’inverter arresterà il motore con il tempo di decelerazione impostato in P-04.
8. Il display alla fine visualizzerà ed a questo punto l’inverter sarà disabilitato.
9. Per impostare una determinata velocità prima di abilitare l’inverter, premere il pulsante mentre l’inverter è in
Stop. Il display visualizzerà la velocità da preimpostare, usare i pulsanti e per regolare la velocità
desiderata, quindi premere il pulsante per ritornare alla visualizzazione di .
10. Premendo il pulsante si comanderà la marcia accelerando il motore alla velocità impostata.
Per abilitare il controllo del GT700E da tastierino in modo bidirezionale impostare P-12 =2:
11. La modalità operativa per start, stop e variazione di velocità sono le è la stessa di quelle descritte per P-12=1
12. Premere il pulsante . Il display visualizza .
13. Premere il pulsante per aumentare la velocità.
14. L’inverter avvia il motore in un senso aumentando la velocità finché non sarà rilasciato il pulsante . Il tempo
d’accelerazione è limitato al valore impostato dal parametro P-03. La velocità massima è impostata con P-01.
15. Per invertire il senso di rotazione del motore, premere di nuovo il tasto .

8 GT700E
Manuale d’uso

7 Parametri
7.1 Parametri base
Par. Descrizione Campo di regolazione Default Spiegazione
Massima 50Hz Imposta il limite di velocità massima.
P-01 P-02 a 5*P-09 (max 500Hz)
velocità (60Hz) Visualizzazione in Hz o rpm come impostato in P-10
Imposta il limite di velocità minima.
P-02 Minima velocità 0 a P-01 (max 500Hz) 0Hz
Visualizzazione in Hz o rpm come impostato in P-10
Tempo di Tempo di accelerazione da 0 alla velocità base (P-
P-03 0 a 600s 5s
Accelerazione 09)
Tempo di decelerazione dalla velocità base (P-09) a
motore fermo.
Se P-04=0 il tempo di decelerazione è stabilito da P-
Tempo di 24 ed, inoltre, attiva un controllo dinamico della
P-04 0 a 600s 5s
Decelerazione rampa che allunga in modo automatico il tempo di
decelerazione per evitare la protezione di
sovratensione sul bus DC ( )
Se manca la rete e P-05=0 il drive tenterà di
mantenere il motore in rotazione riducendo la velocità
0: Ramp stop
Mancanza rete usando l’inerzia del carico.
(brown-out ride-through)
P-05 Modalità di 0 Se manca la rete e P-05 = 1 motore si arresta per
1: Coast to stop
arresto inerzia.
2: Ramp to stop (fast stop)
Se manca la rete e P-05 = 2, il drive decelera il
motore fino a zero con la rampa fissata da P-24.
Se P-06=1 il drive riduce, a carico ridotto, in modo
Risparmio 0: Disabilitato
P-06 0 automatico la tensione sul motore. Valore minimo =
Energia 1: Abilitato
50% della tensione nominale
Imposta la tensione nominale (targa) del motore
230V
Tensione 0, 20V a 250V (Volt). Il valore è limitato a 250V per inverter a 230V.
P-07 400V
nominale motore 0, 20V a 500V Impostato a zero disabilita la compensazione di
(460V)
tensione
Valore
Corrente 25% -100% della corrente Imposta la corrente nominale (targa) del motore
P-08 nominale
nominale motore nominale del drive. (Ampere).
del Drive
Frequenza 50Hz
P-09 25Hz a 500Hz Imposta la frequenza nominale (targa) del motore
nominale motore (60Hz)
Velocità Se P-10 è diverso da zero, tutti i parametri relativi alla
P-10 0 a 30 000 rpm 0
nominale motore velocità sono visualizzati in rpm
Applica, a bassa velocità, un incremento regolabile
Dipende
sulla tensione di uscita del GT700E per favorire la
Boost di 0.0 a 25.0% della massima dalla
P-11 partenza con carichi gravosi. Per applicazioni con
tensione tensione d’uscita. potenza
funzionamento continuo a bassa velocità usare un
del motore
motore servoventilato.
Modalità di controllo del drive.
0.Controllo da morsettiera
0. Controllo da morsettiera
1. Controllo da tastierino – solo un
1. Controllo da tastierino solo in un senso di
senso
rotazione. Non è possibile la marcia inversa.
Modalità di 2. Controllo da tastierino – due
2. Controllo da tastierino nei due sensi di rotazione.
controllo sensi
3. Controllo via MODBUS RTU (RS485) con rampa
-Morsettiera 3. Controllo da seriale MODBUS
P-12 0 interna.
-Tastierino con rampe interne
4. Controllo via MODBUS RTU (RS485) con rampe
-MODBUS 4. Controllo da seriale MODBUS
impostate via Modbus
-Regolatore PI conregolazione rampa
5. Controllo da regolatore Pi con segnale di reazione
5. Controllo da regolatore PI
esterno.
6. Controllo da regolatore PI con
6. Controllo da regolatore PI con segnale di reazione
ingresso analogico 1 in somma
esterno, e somma dell’ingresso analogico 1
Le ultime 4 protezioni intervenute sono memorizzate
in ordine temporale, (la più recente sarà visualizzata
per prima).
Premere il pulsante UP o DOWN per scorrerle tutte e
Registro Ultime quattro protezioni Solo 4.
P-13
protezioni intervenute lettura La protezione più recente sarà sempre visualizzata
per prima. La protezione di minima tensione UV è
memorizzata solo una volta.
Ulteriori funzioni di registrazione d’eventi di guasto
sono disponibili con i parametri del gruppo zero.
Impostare P-14=101 (default) per l’accesso al menu
Accesso al esteso. Cambiare il valore in P-39 per evitare
P-14 Codice 0 a 9 999 0
menu esteso modifiche dei parametri da parte di persone non
autorizzate.
NOTA I parametri di default inseriti tra parentesi, si riferiscono a valori di potenza in HP
NOTA La modalità Standby si abilita in modo automatico quando il motore resta a velocità zero per un tempo > 20 s

GT700E 9
Manuale d’uso

7.2 Gruppo esteso dei parametri


Par. Descrizione Campo di regolazione Default Spiegazione
Definisce la funzione degli ingressi digitali in conformità a
Configurazion
com’è impostato il modo di controllo in P-12. Per ulteriori
P-15 e ingressi 0 a 12 0
informazioni vedi paragrafo 8 “Configurazione Ingressi
digitali
Analogici e Digitali”.
Configura l’ingresso analogico in base al tipo di segnale (in
tensione o in corrente) esterno in ingresso.
b 0..10V può essere usato per segnali d’ingresso bipolare.
0..10V, b 0..10V, 0..20mA,
Scelta segnale Applicando un offset del 50% a P-39 ed un guadagno
P-16 t 4..20mA, r 4..20mA, 0..10V
analogico del 200% a P-35, si ottiene un’escursione pari a ± P-01
t 20..4mA r 20..4mA
“t” il drive, se manca il segnale con drive abilitato, si blocca
“r” il drive, se manca il segnale con drive abilitato, va in
rampa alla velocità fissa 1.
Imposta la massima frequenza di commutazione del
Frequenza di 8/ GT700E. Se è visualizzato “rEd” la frequenza di
P-17 4 .. 32kHz
commutazione 16kHz commutazione è stata ridotta al valore di P00-14 a causa
di una sovratemperatura sul dissipatore del drive.
0: Drive abilitato Definisce la funzione del relè utente, quando le condizioni
1: Drive pronto operative sono attuate.
2: Motore alla velocità impostata Disabilitato: Contatto aperto
Configurazion 3: Drive in blocco Abilitato: Contatto chiuso
P-18 1
e relè d’uscita 4: Velocità Motore ≤ alla soglia.
5: Corrente Motore ≤ alla soglia. Configurazioni 4 - 7: la soglia d’intervento del relè è
6: Velocità Motore < alla soglia. stabilita dal valore in P-19
7: Corrente Motore < alla soglia.
Soglia per relè
P-19 0.0 to 100% 100% Imposta la soglia per P-18
utente
P-20 Rif. fisso 1 -P-01 a P-01 0 Hz Imposta il riferimento di velocità di jog / fissa 1
P-21 Rif. fisso 2 -P-01 a P-01 0 Hz Imposta il riferimento di velocità di jog / fissa 2
P-22 Rif. fisso 3 -P-01 a P-01 0 Hz Imposta il riferimento di velocità di jog / fissa 3
P-23 Rif. fisso 4 -P-01 a P-01 0 Hz Imposta il riferimento di velocità di jog / fissa 4
Tempo 2° tempo di decelerazione da velocità base (P-09) a zero.
seconda E’ selezionata con la funzione arresto rapido (fast stop)
P-24 rampa di 0…25.0s 0 mediante l’impostazione di un ingresso digitale o in caso di
decelerazione mancanza rete in base all’impostazione di P-05. Se P-
(Fast Stop) 24=0 il motore si arresta per inerzia.
Modalità uscita Digitale Con la configurazione da 0 a 7, l’uscita funziona come
0 : Drive abilitato uscita di tipo digitale
1 : Drive pronto Disabilitata: 0V
2 : Velocità motore raggiunta Abilitata: +24V, (25mA limite)
3 : Drive in blocco Configurazioni da 4 a 7: l’uscita digitale è abilitata usando
Configurazion
4 : Velocità Motore ≤ alla soglia. la soglia in P-19
P-25 e uscita 8
5 : Corrente Motore ≤ alla soglia.
analogica
6 : Velocità Motore < alla soglia. Modalità uscita Analogica
7 : Corrente Motore < alla soglia. Configurazione 8 : Campo segnale velocità 0..10V =
Modalità uscita Analogica 0..100% di P-01
8 : Velocità Motore Configurazione 9 : Campo segnale corrente 0..10V =
9: Corrente Motore 0..200% di P-08
Configurare P-09 prima dell’impostazione.
Banda La velocità è limitata al valore inferiore della banda fino a
d’isteresi del quando il segnale di riferimento non supera il limite
P-26 0 a P-01 0 Hz
salto di superiore della banda.
frequenza Il passaggio attraverso la banda di salto frequenza avviene
in rampa con i tempi impostati in P-03 e P-04.
Salto di Configurare P-09 prima dell’impostazione.
P-27 P-02 a P-01 0 Hz
frequenza Punto centrale della banda di salto frequenza
Tensione Stabilisce il valore della tensione del motore alla frequenza
P-28 0 … P-07 0
(caratt. V/Hz) impostata in P-29
Frequenza Stabilisce la frequenza alla qual è applicato al motore la
P-29 0 … P-09 0.0Hz
(caratt. V/Hz) tensione impostata in P-28.
Edge-r: il drive non si avvia se è data l’alimentazione con
l’ingresso digitale 1 chiuso (abilitazione). Affinché il drive si
avvii occorre, dopo aver alimentato il drive o resettato una
protezione, aprire e chiudere lo start.
Restart con
Auto-0 : Il drive si avvia (se non in blocco).ogni volta che
P-30 controllo da EdgE-r, Auto-0 .. Auto-5 Auto-0
l’ingresso digitale 1 è chiuso.
morsettiera
Auto-1..5: il drive farà 1..5 tentativi di riavvio in automatico
dopo l’intervento di una protezione (25s tra un tentativo ed
il successivo). Per resettare il contatore del restart
disalimentare e poi riabilitare il drive.

10 GT700E
Manuale d’uso

Par. Descrizione Campo di regolazione Default Spiegazione


Se P-31 = 0 o 2, il drive partirà sempre dalla
0 : Minima velocità velocità/frequenza minima.
Restart con 1 : Velocità precedente Se P-31 = 1 o 3, il drive si porta in rampa alla velocità in
P-31 controllo da 2 : Minima velocità (Auto-run) 1 atto al momento dell’ultimo comando di STOP.
tastierino 3 : Velocità precedente (Auto- Se P-31 = 2 o 3, lo start o stop è determinato dallo stato
run) dell’ingresso digitale 1. I pulsanti di start e stop sul drive
, in tal caso, non sono operativi.
Se P-32 > 0, la frenatura DC è attivata quando la
Iniezione di 0
velocità scende a zero con il comando di stop. E’ attiva
P-32 corrente DC allo 0 a 25.0s (non
solo con drive in fase di disabilitazione (Stop), non
stop abilitato)
attiva in abilitazione. Il livello è impostato in P-11.
Se P-33=1, l’inverter ricerca la velocità del motore in
Ripresa al volo
rotazione e dopo averla rilevata accelera al valore
(solo per taglia 2
0: Disabilitato impostato.
P-33 e 3) 0
1: Abilitato Raccomandata in applicazioni con inerzia elevata.
Frenatura DC alla
partenza (taglia 1) Per la taglia 1, P-33 = 1 abilita la frenatura in DC allo
start.. Durata e livello impostati con P-32 e P-11.
0 : Disabilitato
Abilitazione P-34=1 Protezione SW per resistore standard (200W).
1 : Abilitato con protezione SW
P-34 switch frenatura 0 Per altri tipo di resistori o resistori con potenza
2 : Abilitato senza protezione
(solo Taglia 2-3) superiore impostare P-34=2
SW
Guadagno
P-35 ingresso 0 … 500.0% 100% Guadagno ingresso analogico, risoluzione 0.1%.
analogico
Indirizzo 1 Adr : indirizzo univoco del drive per la rete seriale.
Adr: 0 disabilitato, 1..63
comunicazione Se P-36=OP-buS, il MODBUS è disabilitato. La
seriale comunicazione con PC e tastierino è possibile
0P-buS Selezionando una velocità di trasmissione (baudrate) si
Abilitazione abilita il MODBUS a quel valore e si disabilita OP-buS.
OP-buS (fisso a 115.2 kbps)
Modbus/ L’attivazione dello strappo seriale può essere oscurato
9.6k a 115.2kbps (Modbus)
selezione t 3000 per un determinato tempo (ms) impostabile.
P-36 baudrate (3 P-36=0 il guasto di strappo seriale è disabilitato.
secondi P-36=t indica che il drive va in blocco se il tempo è
0 (protezione disabilitata),
Ritardo di ritardo stato superato.
t 30, 100, 1000, 3000 (ms)
abilitazione per il P-36= r. indica che il drive si arresta in rampa se il
r 30, 100, 1000, 3000 (ms))
protezione blocco) tempo è stato superato.
Impostazione Definisce il codice d’accesso al set esteso dei
P-37 0 to 9 999 101
codice d’accesso parametri, P-14
0: Il parametro può essere
Controlla l’accesso dell’utente ai parametri.
cambiato e salvato in modo
Blocco accesso Se P-38 = 0, tutti i parametri possono essere cambiati e
P-38 automatico alla disalimentazione 0
Parametri salvati in modo automatico. Se P-38 =1, i parametri
1: Solo lettura. Non permesso
sono bloccati (non è possibile il cambiamento).
cambiamenti.
Offset
Introduce un offset sull’ingresso analogico con
P-39 sull’ingresso -500.0 … 500.0% 0%
risoluzione 0.1%.
analogico
Fattore di taratura scala velocità, sul display.
Regolazione
Se P-10 =0, può essere regolata la velocità in Hz.
scala sulla
P-40 0.000 a 6.000 Se P-10 >0, può essere regolata la velocità in RPM. E’
velocità
visualizzata indicato sul display con una “c” e visualizzato come
variabile, in tempo reale.
Guadagno Usare valori alti per inerzia elevata. Valori troppo alti
P-41 0.0 ... 30.0 1.0
proporzionale PI possono causare instabilità.
Guadagno
P-42 0.0s ... 30.0s 1.0s Valore elevati danno risposte più lente (smorzate)
integrale PI
Se ad un incremento del segnale di reazione deve
Modo operativo 0: Diretto
P-43 0 corrispondere un incremento della velocità del motore,
regolatore PI 1: Inverso
selezionare P-43=inverso.
Scelta riferimento 0: Digitale Seleziona la sorgente di riferimento del regolatore PI.
P-44 0
regolatore PI 1: Analogico Se P-=1 è usato l’ingresso analogico 1.
Riferimento Imposta il riferimento preimpostato del regolatore PI
P-45 0 … 100% 0.0 %
digitale PI usato quando P-44 = 0.
0 : 2° ingresso analogico (4)
Scelta reazione Il parametro seleziona la sorgente del segnale di
P-46 1 : 1° ingresso analogico (6) 0
regolatore PI reazione.
2 : corrente motore
Seleziona il tipo di segnale del 2° ingresso analogico
Tipo di segnale
0..10V, 0..20mA, P-47=t indica che il drive andrà in blocco se il segnale
del secondo
P-47 t 4..20mA, r 4..20mA, 0 ..10V è rimosso a drive abilitato.
ingresso
t 20..4mA r 20..4mA P-47=r indica che il drive andrà in rampa al riferimento
analogico
preimpostato 1 se il segnale è rimosso a drive abilitato.

GT700E 11
Manuale d’uso

Impostazione della caratteristica Tensione / Frequenza (V/Hz).

La caratteristica V/Hz è definita da diversi parametri come mostrato in


figura. Riducendo il valore di tensione ad una particolare frequenza si
riduce la corrente nel motore e di conseguenza la coppia e la potenza. La
curva V/Hz può essere modificata usando P-28 e P-29, dove P-28
determina la percentuale d’incremento o riduzione della tensione applicata
al motore alla frequenza impostata in P-29. Questo può essere utile se si
verificata la presenza d’instabilità a certe frequenze, in tal caso ridurre o
aumentare la tensione (P-28) alla frequenza critica (P-29).

Per sistemi che richiedono un risparmio energetico, tipicamente


applicazioni HVAC e sistemi di pompaggio, abilitare il parametro relativo
all’ottimizzazione dell’energia (P-06). Cio’ permette la riduzione in modo
automatico della tensione sul motore a carico ridotto.

7.2.1 Parametri di sola lettura P00


Par. Descrizione Campo display Spiegazione
P00-01 Valore del 1° ingresso analogico 0 … 100% 100% = max tensione d’ingresso
P00-02 Valore del 2° ingresso analogico 0 … 100% 100% = max tensione d’ingresso
P00-03 Riferimento di velocità -P1-01 P1-01 Visualizzato in Hz se P-10 = 0, P-1o=1 visualizzato in RPM
P00-04 Stato degli ingressi digitali Valore Binario Stato degli ingressi digitali
P00-05 Riservato 0 Riservato
P00-06 Riservato 0 Riservato
P00-07 Tensione al motore 0 … 600V AC Valore efficace della tensione d’uscita
P00-08 Tensione bus DC 0 … 1000V dc Tensione bus DC
P00-09 Temperatura dissipatore -20 … 100 °C Temperatura del dissipatore in °C
P00-10 Contaore di funzionamento 0 - 99 999 ore Non è soggetto al ripristino dei valori di fabbrica (default)
L’orologio si ferma quando l’inverter è disabilitato (stop o
P00-11 Tempo di funzionamento intervento di una protezione), si azzera alla successiva
dall’ultima protezione (1°) 0 - 99 999 ore abilitazione solo se la disabilitazione è stata originato
dall’intervento di una protezione. Si azzera alla prima
abilitazione anche dopo una disalimentazione.
L’orologio si ferma quando il drive è disabilitato (stop o
P00-12 intervento di una protezione), si azzera alla successiva
Tempo di funzionamento abilitazione solo con disabilitazione causata dall’intervento di
0 - 99 999 ore
dall’ultima protezione (2°) una protezione (la minima tensione è esclusa) Non si azzera
dopo una disalimentazione e successiva alimentazione se è
intervenuta una protezione prima della disalimentazione.
P00-13 Tempo di funzionamento
0 - 99 999 ore
L’orologio del tempo si ferma quando il drive è disabilitato, si
dall’ultima disabilitazione azzera alla successiva abilitazione
P00-14 Frequenza di commutazione Tale valore puo’ essere inferiore a quello impostato in P-17
effettiva 4 a 32 KHz se l’inverter è troppo caldo. Il drive riduce la frequenza, in
automatico, per evitare un blocco di sovratemperatura.
P00-15 Registrazione tensione bus DC 0 … 1000V Ultimi otto valori prima di un blocco (aggiornato ogni 250ms)
P00-16 Registrazione temperatura
-20 … 120 °C
Ultimi otto valori prima di un blocco (aggiornato ogni 500ms)
termistore
P00-17 Corrente motore da 0 a 2x IN Ultimi otto valori prima di un blocco (aggiornato ogni 250ms)
Versione Software (ID), controllo e.g. “1.00”, Numero di versione software. “1” sul lato sinistro basso
P00-18 “47AE” indica gli I/O della scheda, “2“ indica il controllo motore
I/O e motore
000000 999999 Numero di matricola unico
P00-19 Numero di matricola del Drive 00-000 99-999 es. 540102 / 32 / 005
Dati di targa del Dati e tipo di GT700Er
P00-20 Identificazione Drive GT700E es. 0.37, 1 230,3P-out

7.2.2 Accesso e navigazione nei parametri del gruppo zero.


Se P-14 = P-37, tutti i parametri del gruppo P-00 sono visibili. Il valore di Default è 101. Quando l’utente scorre attraverso i
parametri P-00, premendo il tasto NAVIGATE il display visualizzerà , dove rappresenta il secondo
numero da 1 a 20. L’utente può scorrere fino al parametro richiesto nel gruppo P-00.
Premendo nuovamente il display visualizzerà il valore relativo al parametro.
Per quei parametri che hanno valori multipli (p.e. identificazione software), premendo i tasti e saranno visualizzati i
diversi valori del parametro stesso. Premendo si tornerà al livello precedente. Se poi si preme di nuovo (senza
premere o ), il display cambia al livello precedente (livello dei parametri principali, p. e. P-00).
Se si preme o mentre si è al livello inferiore (p. e. P00-05) per cambiare l’indice di P-00, premendo <NAVIGATE>
velocemente si visualizzerà il valore di quel parametro.

12 GT700E
Manuale d’uso

8 Configurazione Ingressi Analogici e Digitali


8.1 Comando da morsettiera (P-12 =0)
P-15 Ingr. digitale 1 (T1) Ingr. digitale 2 (T.2) Ingr. digitale 3 (T4) Ingr. analogico (T6) Commenti
Aperto: Stop
Aperto: Rif. Vel.
(disabilitazione) Aperto: Marcia avanti Riferimento ingresso
0 analogico
Chiuso: Marcia Chiuso: Marcia Indietro analogico 1
Chiuso: Rif. Vel. fisso 1
(abilitazione)
Aperto: Stop
Aperto: Rif. Vel.
(disabilitazione) Aperto: Rif. Vel. fisso 1 Riferimento ingresso
1 analogico
Chiuso: Marcia Chiuso: Rif. Vel. fisso 2 analogico 1
Chiuso: Rif. Vel. fisso 1/2
(abilitazione)
Ingr. digitale 2 Ingr.digitale 3 Rif. Velocità fisso 4 Rif. di velocità
Aperto: Stop Aperto Aperto Rif. fisso 1 Aperto: Rif. Vel. Fisso selezionabili.
(disabilitazione) 1-4 L’ingresso analogico
2 Chiuso Aperto Rif. fisso 2
Chiuso: Marcia Chiuso: Massima è usato come
Aperto Chiuso Rif. fisso 3 velocità (P-01)
(abilitazione) ingresso digitale
Chiuso Chiuso Rif. fisso 4 Stato di chiuso: 8V <
Aperto: Stop Ingresso protezione Permette di collegare
Aperto: Rif. Vel.
(disabilitazione) esterna: Riferimento ingresso un termistore tipo
3 1) analogico
Chiuso: Marcia Aperto: Guasto, analogico 1 PT100 o equivalente
Chiuso: Rif. Vel. fisso 1
(abilitazione) Chiuso: Marcia all’ingresso digitale 3
Aperto: Stop Aperto: Ingresso
Commutazione tra
(disabilitazione) analogico 1 Riferimento da ingresso Riferimento ingresso
4 ingresso analogico 1
Chiuso: Marcia Chiuso: Ingresso Analogico 2 analogico 1
e2
(abilitazione) analogico 2
Chiudendo gli
ingressi digitali 1 e 2
Aperto: Stop Aperto: Stop Aperto: Rif. Vel.
Riferimento ingresso contemporaneamente
5 (disabilitazione) (disabilitazione) analogico
analogico 1 si ottiene l’arresto
Chiuso: Marcia avanti Chiuso: Marcia indietro Chiuso: Rif. Vel. fisso 1
rapido
(fast stop) (P-24)
Aperto: Stop Ingresso protezione Permette di collegare
(disabilitazione) Aperto: Avanti esterna: Riferimento ingresso un termistore tipo
6 1)
Chiuso: Marcia Chiuso: Indietro Aperto: Guasto, analogico 1 PT100 o equivalente
(abilitazione) Chiuso: Marcia all’ingresso digitale 3
Chiudendo gli
Ingresso protezione
Aperto: Stop Aperto: Stop ingressi digitali 1 e 2
esterna: Riferimento ingresso
7 (disabilitazione) (disabilitazione) contemporaneamente
Aperto: Guasto analogico 1
Chiuso: Marcia avanti Chiuso: Marcia indietro si ha l’arresto rapido
Chiuso: Marcia (fast stop) (P-24)
Ingr. digitale 2 Ingr. analogico 1 Rif. Velocità
Aperto: Stop Aperto Aperto Rif. fisso 1
(disabilitazione) Aperto: Avanti
8 Chiuso Aperto Rif. fisso 2
Chiuso: Marcia Chiuso: Indietro
Aperto Chiuso Rif. fisso 3
(abilitazione)
Chiuso Chiuso Rif. fisso 4
Aperto: Stop Ingr. Digitale 2 Ingr. analogico 1 Rif. velocità Chiudendo gli
Aperto: Stop Aperto Aperto Rif. fisso 1
(disabilitazione) ingressi digitali 1 e 2
(disabilitazione)
9 Chiuso: Marcia Chiuso Aperto Rif. fisso 2 contemporaneamente
Chiuso: Marcia avanti indietro si ha l’arresto rapido
Aperto Chiuso Rif. fisso 3
(abilitazione) (abilitazione) (fast stop) (P-24)
Chiuso Chiuso Rif. fisso 4
Normalmente aperto Normalmente Chiuso Aperto: Rif. Vel.
(NA) (NC) analogico Riferimento da
10
Impulso in chiusura Impulso in apertura per lo Chiuso: Rif. velocità ingresso analogico 1
per la Marcia stop fisso 1
Chiudendo gli
Normalmente aperto Normalmente Chiuso Normalmente aperto
ingressi digitali 1 e 2
(NA) (NC) (NA) Riferimento da
11 contemporaneamente
Impulso in chiusura Impulso in apertura per lo Impulso in chiusura per ingresso analogico 1
si ha l’arresto rapido
per la Marcia stop inversione di marcia
(fast stop) (P-24)
Aperto: Stop Aperto: Arresto rapido Aperto: Rif. Vel.
(disabilitazione) (disabilitazione) analogico Riferimento da
12
Chiuso: Marcia Chiuso: Marcia Chiuso: Rif. velocità ingresso analogico 1
(abilitazione) (abilitazione) fisso 1

NOTA Le velocità preimpostate di segno negativo sono invertite quando si seleziona l’inversione di rotazione

GT700E 13
Manuale d’uso

Applicazione tipica
Comando da morsettiera P-12=0 P15=0 Comando da morsettiera P-12=0 P15=1 Comando da morsettiera P-12=0 P15=2

1 +24V (uscita) 1 +24V (uscita) 1 +24V (uscita)


Aperto: Stop (disabilitazione) Aperto: Stop (disabilitazione) Aperto: Stop (disabilitazione)
2 Chiusto: Marcia (abilitazione) 2 Chiusto: Marcia (abilitazione) 2 Chiusto: Marcia (abilitazione)
Aperto: Avanti
3 Chiuso: Indietro 3 Aperto: Rif. analogico
Chiuso: Rif. vel. fisso 1/2
3 T3
0
T4 Rif. velocità
0 Rif. fisso 1
Aperto: Rif. vel. analogico 1 0 Rif. fisso 2
4 Chiuso: Rif. vel. fisso 1 4 Aperto: Rif. vel. fisso 1
Chiuso: Rif. vel fisso 2
4 0 1 Rif. fisso 3
1 1 Rif.fisso 4
5 +10V (uscita) 5 +10V (uscita) 5 +10V (uscita)
Aperto: Rif. Vel. fissa 1-4
6 Rif. velocità analogico 6 Rif. velocità analogico 6 Chiuso: Velocità max (P-01)
7 0V 7 0V 7 0V

Riferimento analogico e riferimento Riferimento analogico e 2 riferimento 4 riferimenti fissi e selezione di


fisso 1 con selettore avanti/indietro fissi (1- 2) velocità massima

Comando da morsettiera P-12=0 P15=3 Comando da morsettiera P-12=0 P15=4 Comando da morsettiera P-12=0 P15=11

1 +24V (uscita) 1 +24V (uscita) 1 +24V (uscita)


Aperto: Stop (disabilitazione) Aperto: Stop (disabilitazione)
2 Chiusto: Marcia (abilitazione) 2 Chiusto: Marcia (abilitazione) 2 Chiuso: Marcia avanti

3 Aperto: Rif. analogico


Chiuso: Rif. vel. fisso 1
3 Aperto: Rif. locale
Chiuso: Rif. esterno
3 Aperto: Stop

4 Aperto: Protezione esterna


Chiuso: Marcia permessa
4 Rif. velocità esterno 4 Chiuso: Marcia indietro
+
5 +10V (uscita) - 5 +10V (uscita) 5
Tensione
6 Rif. velocità analogico /Corrente 6 Rif. velocità analogico locale 6
(P-47)
Fast Stop
7 0V 7 0V
(P-24)
7
Riferimento analogico e riferimento Selezione riferimento analogico locale o Pulsanti marcia avanti /indietro e
fisso 1 con selettore avanti/indietro remoto (2 ingressi analogici) stop e arresto rapido (fast stop) con
la 2° rampa di decelerazione

8.2 Comando da tastierino (P-12 = 1 o 2)


P-15 Ingr. digitale 1 ( T1) Ingr. digitale 2 ( T2) Ingr. digitale 3 ( T4) Ingr. analogico ( T6) Commenti
Aperto: Stop
Chiuso: pulsante Aperto: Avanti
0, 1, 5, (disabilitazione) Chiuso: pulsante
diminuisce (DOWN)
8..12 Chiuso: Marcia aumenta (UP) remoto +24V: Indietro
remoto
(abilitazione)
Aperto: Stop Aperto: Rif. Vel. da
Chiuso: pulsante tastierino
(disabilitazione) Chiuso: pulsante
2 diminuisce (DOWN)
Chiuso: Marcia aumenta (UP) remoto +24V : Rifer. velocità
remoto
(abilitazione) fisso 1
Aperto: Stop Ingresso protezione Permette di collegare
Chiuso: pulsante
1) (disabilitazione) Chiuso: pulsante esterna: un termistore tipo
3 diminuisce (DOWN)
Chiuso: Marcia aumenta (UP) remoto Aperto: Guasto, Chiuso: PT100 o equivalente
remoto
(abilitazione) Marcia all’ingresso digitale 3
Aperto: Stop Aperto: Rif. Vel. da
(disabilitazione) Chiuso: pulsante tastierino
4 Ingresso Analogico 1
Chiuso: Marcia aumenta (UP) remoto Chiuso: Ingresso
(abilitazione) Analogico 1
Aperto: Stop Ingresso protezione Aperto: Rif. Vel. da Permette di collegare
Aperto: Marcia Avanti
1) (disabilitazione) esterna: tastierino un termistore tipo
6 Chiuso: Marcia
Chiuso: Marcia Aperto: Guasto, +24V : Rifer. velocità PT100 o equivalente
Indietro all’ingresso digitale 3
(abilitazione) Chiuso: Marcia fisso 1
Ingresso protezione Open : Rif. Vel. da Chiudendo gli ingressi
Aperto: Stop digitali 1 e 2
Aperto: Stop esterna: tastierino
7 Chiuso: Marcia contemporaneamente
Chiuso: Marcia avanti Aperto: Guasto, +24V : Rifer. velocità
Indietro si ha l’arresto rapido
Chiuso: Marcia fisso 1 (fast stop) (P-24)

14 GT700E
Manuale d’uso

Esempio di collegamento

Comando da tastierino P-12=1 o 2 P15=0 Nota 1)


Collegamento termistori motore e funzione E-Trip
1 +24V (uscita)
Aperto: Stop (disabilitazione) 1 +24V (uscita)
2 Chiusto: Marcia (abilitazione)

3 Chiuso: Aumenta (remoto)


4 Ingresso digitale 3
4 Chiuso: Diminuisci (remoto) Trip-Run

5 +10V (uscita) Adatto per protezione termica motore da PT100 o similare


Aperto: Avanti Livello di guasto impostato a 2,5 KOhm
6 Chiuso: Indietro
Operativa solo se si usa la funzione E-trip sull'ingresso
7 0V
digitale 1 o2

Pulsanti remoti per impostazione di velocità e marcia avanti/indietro.

NOTA Di default se è presente il segnale d’abilitazione, il drive non sarà abilitato fino a quando il pulsante di START
resta premuto. Per abilitare automaticamente il drive quando il segnale d’abilitazione è presente impostare:
P-31 = 2 o 3. Tale impostazione disabilita l’uso dei pulsanti di START e STOP.

8.3 Comando da rete seriale MODBUS (P12 = 3 o 4)


P-15 Ingr. digitale 1 (T1) Ingr. digitale 2 ( T2) Ingr. digitale 3 ( T4) Ingr. analogico ( T6) Commenti

Aperto: Stop I comandi di Marcia e stop sono


0..2, (disabilitazione) inviati via seriale RS485,
4..5, Nessun effetto Nessun effetto Nessun effetto l’ingresso Digitale 1 deve
8..12 Chiuso: Marcia essere chiuso perché il drive
(abilitazione) possa acquisire la marcia
Aperto: Stop Aperto : Riferimento Ingresso protezione Permette di collegare un
1) (disabilitazione) da Master esterna: termistore tipo PT100 o
3 Nessun effetto
Chiuso: Marcia Chiuso: Riferimento Aperto: Guasto, equivalente all’ingresso digitale
(abilitazione) velocità fisso 1 Chiuso: Marcia 3
Aperto: Stop Aperto : Riferimento Ingresso protezione Riferimento da Master:
1) (disabilitazione) da Master esterna: Riferimento da - Marcia e stop sono inviati via
6
Chiuso: Marcia Chiuso: Ingresso Aperto: Guasto, ingresso analogico seriale RS485.
(abilitazione) analogico Chiuso: Marcia Riferimento da tastierino:
Aperto: Stop Aperto : Riferimento Ingresso protezione - il drive si autoavvia se
1) (disabilitazione) da Master esterna: l’ingresso digitale 1 è chiuso,
7 Nessun effetto
Chiuso: Marcia Chiuso: Riferimento Aperto: Guasto, dipende dall’impostazione di P-
(abilitazione) da tastierino Chiuso: Marcia 31

Per ulteriori informazioni sul MODBUS RTU vedere il Manuale Avanzato.


8.4 Comando da regolatore utente PI (P-12 = 5 or 6)
P-15 Ingr. digitale 1 ( T1) Ingr. digitale 2 ( T2) Ingr. digitale 3 ( T4) Ingr. analogico ( T6) Commenti
Aperto: Stop Aperto: Controllo da
0, 2, (disabilitazione) regolatore PI Reazione regolatore PI
4..5, Nessun effetto
8..12 Chiuso: Marcia Chiuso: Riferimento da ingresso analogico
(abilitazione) velocità fisso 1
Aperto: Stop Aperto: Controllo da
(disabilitazione) regolatore PI Reazione regolatore PI
1 Ingresso analogico 1
Chiuso: Marcia Chiuso: Ingresso da ingresso analogico
(abilitazione) analogico 1
Aperto: Stop Aperto: Controllo da Ingresso protezione Permette di collegare
(disabilitazione) regolatore PI esterna: Reazione regolatore
3, 6, 7 un termistore tipo
1) PI da ingresso
Chiuso: Marcia Chiuso: Riferimento Aperto: Guasto, Chiuso: PT100 o equivalente
analogico
(abilitazione) velocità fisso 1 Marcia a ingresso digitale 3

GT700E 15
Manuale d’uso

Esempio di collegamento
Regolatore PI P-12=5 P15=0 Regolatore PI P-12=5 P15=1 Regolatore PI P-12=5 P15=3

1 +24V (uscita) 1 +24V (uscita) 1 +24V (uscita)


Aperto: Stop (disabilitazione) Aperto: Stop (disabilitazione) Aperto: Stop (disabilitazione)
2 Chiusto: Start (abilitazione)
2 Chiusto: Start (abilitazione) 2 Chiusto: Start (abilitazione)
3 Aperto: Regolatore PI
Chiuso: Rif. vel. fisso 1
3 Aperto: Regolatore PI
Chiuso: Rif. analogico locale
3 Aperto: Regolatore PI
Chiuso: Rif. vel. fisso 1
Aperto: Protezione esterna
4 Segnale reazione PI 4 Segnale reazione PI 4 Chiuso: Marcia permessa
+ + Tensione
- 5 +10V (uscita) - 5 +10V (uscita) /Corrente 5 +10V (uscita)
Tensione Tensione (P-16)
+
/Corrente 6 Rif. velocità analogico /Corrente 6 Rif. velocità analogico locale
-
6 Segnale reazione PI
(P-47) (P-47)
7 0V 7 0V 7 0V

Controllo da regolatore PI in anello Controllo da regolatore PI in anello Controllo da regolatore PI in anello


chiuso e riferimento fisso 1 locale chiuso e riferimento da ingresso chiuso con con riferimento fisso 1 locale
analogico 1 locale e protezione termistore motore

NOTA Di default il riferimento del regolatore PI è quello digitale impostato in P-45.


Per usare un riferimento analogico impostare P-44 = 1 (analogico) e collegare il segnale di riferimento
all’ingresso analogico 1 (6).
L’impostazione di default del guadagno proporzionale (P-41), integrale (P-42) e della modalità di reazione (P-
43) sono adatti la maggior parte delle applicazioni HVAC e sistemi di pompaggio.
Il riferimento analogico usato per il regolatore PI può essere usato anche come riferimento di velocità locale se
P15=1.

Ulteriori informazioni sulla configurazione ed applicazioni con controllo da regolatore PI, vedere il Manuale Avanzato.

16 GT700E
Manuale d’uso

9 Ricerca guasti

9.1 Messaggi di guasto


Messaggio Spiegazione Azione correttiva
I parametri di default sono Premere il pulsante di STOP, l’inverter è pronto per la configurazione di
stati caricati. un’applicazione
Sovracorrente sull’uscita Motore a velocità costante: verificare la causa del sovraccarico o del mal
dell’inverter funzionamento.
Carico eccessivo Motore in partenza: carico in stallo o bloccato. Verificare il collegamento
Sovratemperatura sul stella/triangolo del motore.
dissipatore del drive. Motore in accelerazione/decelerazione: Il tempo di
accelerazione/decelerazione è troppo breve e richiede coppia superiore. Se
P-03 o P-04 non può essere aumentato è necessario installare un drive di
taglia maggiore.
Cavo, tra drive e motore, guasto.
L’inverter si è bloccato a Verificare la fase in cui il punto decimale lampeggia (drive in sovraccarico) e
causa di un sovraccarico o aumentare il tempo di rampa o ridurre il carico
dopo aver erogato, per un Verificare che la lunghezza dei cavi motore sia entro i limiti specificati.
certo tempo, una corrente Verificare che il carico sia libero per assicurarsi che non ci siano blocchi,
>100% del valore di P-08. inceppamenti o altri guasti meccanici.
Sovracorrente nel circuito Verificare collegamento e valore ohmico del resistore. Il valore ohmico del
di frenatura resistore deve essere superiore al valore minimo ammesso
Sovraccarico resistore di Aumentare il tempo di decelerazione, ridurre l’inerzia del carico o aumentare
frenatura la potenza del resistore. Verificare che il valore ohmico del resistore sia
superiore al valore minimo ammesso
Verificare il cablaggio verso il motore e che non ci sia un corto circuito tra
Guasto interno nello stadio fasi o tra una fase e la terra.
di potenza Controllare la temperatura ambiente e, se occorre, aumentare le dimensione
del contenitore o la ventilazione.
Verificare che il drive non sia forzato in sovraccarico.
Sovratensione sul bus DC Problemi sulla rete, o aumentare il tempo di decelerazione P-04.

Sottotensione sul bus DC Questa messaggio si manifesta ogni volta che l’inverter è disalimentato. Se
interviene durante il funzionamento verificare la tensione di rete.

Sovratemperatura Controllare la temperatura ambiente. E’ necessario aumentare le dimensione


del contenitore, in cui è installato il drive, o potenziare la ventilazione

Temperatura troppo bassa Il guasto avviene se la temperatura ambiente è inferiore ai 0°C.


E’ necessario aumentare la temperatura sopra o°C per poter avviare il drive.
Guasto al termistore sul Contattare l’ufficio assistenza.
dissipatore
Protezione esterna (su E’ prevista una protezione esterna sugli ingressi digitali 2 o 3.
ingresso digitale 2 o 3) Il contatto normalmente chiuso si è aperto per qualche ragione.
Se è gestito il termistore verificare il collegamento e se il motore è troppo
caldo.

Mancanza comunicazione Verificare il collegamento seriale tra il drive e il dispositivo esterno.


seriale Assicurarsi ogni drive abbia un unico indirizzo.
Mancanza fase d’ingresso Manca una fase di rete. Valido solo con inverter trifase.
Errore di ripresa al volo La funzione di ripresa al volo non è riuscita a rilevare la velocità in atto del
motore.
Guasto memoria interna Parametri non salvati, errata ricarica.
Riverificare, se il problema rimane prendere contatto con l’ufficio assistenza.
Corrente su ingresso Verificare che il segnale di corrente sia compreso nel campo stabilito da P-
analogico fuori gamma 16.

GT700E 17
Manuale d’uso

10 Dati tecnici

10.1 Condizioni ambientali


Temperatura di funzionamento: 0 … 50°C
Temperatura di immagazzinamento: -40 … 60°C
Altezza d’installazione: 1000m. Sopra i 1000m declassare la corrente di uscita del 1% ogni 100m.
2000max
Umidità relativa: 95%, senza condensa

10.2 Tabella valori nominale e taglie inverter


Rete 200-240V ±10% monofase – Uscita trifase
Corrente Fusibili Sezione Corrente Corrente max Sezione Max Minimo
kW HP Tagli
d’ingresso o MCB cavi d’uscita di uscita cavi lunghezza valore di
a
nominale (tipo B) d’ingresso nominal 150% x 60 s motore cavi resistenza di
e motore frenatura
A A mm2 Amps Amps mm2 m Ω
0.37 0.5 1 6.7 6 1,5 2.3 3.45 1,5 25 -
0.75 1 1 12.5 10 1.5 4.3 6.45 1,5 25 -
1.5 2 1 19.3 20 4 7 10.5 1.5 25 -
2.2 3 2 28.8 32 4 10.5 15.75 1.5 100 47

Rete 380-480V ±10% - trifase – Uscita trifase


Corrente Fusibili Sezione Corrente Corrente max Sezione Max Minimo
kW HP Tagli
d’ingresso o MCB cavi d’uscita di uscita cavi lunghezza valore di
a
nominale (tipo B) d’ingresso nominal 150% x 60 s motore cavi resistenza di
e motore frenatura
A A mm2 A A mm2 m Ω
0.75 1 1 2.9 5 1 2.2 3.3 1 25 -
1.5 2 1 5.4 10 1 4.1 6.15 1 25 -
2.2 3 2 7.6 10 1.5 5.8 8.7 1.5 100 47
4 5 2 12.4 16 2.5 9.5 14.25 1.5 100 47
5.5 7.5 3 16.1 16 2.5 14 21 2.5 100 22
7.5 10 3 17.3 20 4 18 27 2.5 100 22

Campo frequenza d’uscita: 0 - P-01 (500Hz max)

10.3 Massimi valori d’alimentazione per la conformità UL:


GT700E Massima tensione d’alimentazione Massima corrente di corto circuito di linea
230V
240V rms (AC) 5kA rms (AC)
0.37kW (0.5HP) a 2.2kW
(3HP)
400/460V
500V rms (AC) 5kA rms (AC)
0.75kW(1HP) a
7.5kW(10HP)

NOTA Tutti i GT700E sono progettati per l’impiego su un circuito in grado di erogare, alla tensione specificata, un
valore di corrente di corto circuito simmetrica massima non superiore ai dati riportati in tabella.
NOTA I GT700E sono stati sviluppati in conformità alle UL, ma, al momento, non sono certificati.

18 GT700E
Manuale d’uso

Guida per messa in marcia semplificata

RETE ca Tensione di alimentazione


50/60Hz -230, 415, 460V
-monofase o trifase
- verificare le prestazioni dell’inverter in Tabella 10.2
PE

Fusibili Fusibili o Interruttore automatico e sezione cavi


o
Interruttore -verificare le prestazioni dell’inverter in Tabella 10.2
automatico

-DC U/L L2/N L3

Per le modalità di Controllo da Tastierino vedere


paragrafo 6.3

Morsettiera di controllo
In base alle impostazioni esterne
1 Collegare un interruttore fra i morsetti 1 e 2
-chiude il contatto per lo Start (abilitazione)
-aprire il contatto per lo Stop
2 Collegare un potenziometro da 10Kohm fra i
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 morsetti 5-6 e 7 per regolare la velocità da 0 a 50Hz
(o da 0 e 60Hz)
1 2 5 6 7

+ BR U V W

Start 10 KOhm

Sezione cavi Motore


-verificare le prestazioni dell’inverter in Tabella 10.2

Collegamento Motore
-verificare che predisposizione Stella/Triangolo sia
adeguata alla tensione nominale del motore a pag.8
Dettaglio dati di Targa del Motore
-Inserire il valore di tensione nominale (V) in P-07
-Inserire il valore di corrente nominale (A) in P-08
-Inserire il valore di frequenza nominale (Hz) in P-09

GT700E 19
Answer Drives S.r.l.
Head Office:
Viale Sarca, 336 – 20126 Milano - Italia
Operation Site:
S.S 11 Cà Sordis, 4 I-36054 Montebello Vicentino (VI) - Italia
Ph. +39 0444 449268
Fax +39 0444 449276 8000001413

www. answerdrives.com