Sei sulla pagina 1di 65

Manuale di BT

PER IL NORD AMERICA


Progettazione
dell’equipaggiamento elettrico
delle macchine
Il crescente interesse dei costruttori
per il mercato nord americano delle macchine
industriali ha portato gli stessi a sviluppare
una diversa sensibilità verso i requisiti
normativi di questo mercato.
In particolare a seguito del costante
intensificarsi degli interventi delle autorità
locali, degli enti di controllo. delle compagnie
assicurative, si è reso sempre più importante
per i progettisti tenere conto sin di primi
momenti dei requisiti cogenti e degli
standard (norme) di progettazione previsti
in nord america.
Essendo profondamente diversa la cultura
normativa e legale tra il sistema europeo
e quello americano, risulta indispensabile
per il progettista disporre di un quadro
strutturale semplice e chiaro per
comprendere i principi di dimensionamento
e scelta dei componenti e dei circuiti elettrici
e per non incorrere in spiacevoli errori.
Contrariamente al sistema adottato dalla UE
che prevede un sistema basato su direttive
che stabiliscono solo requisiti essenziali
e che non possono entrare nella specificità
tecnica, il sistema americano applica
una struttura basata su codici di installazione
molto particolareggiati - veri e propri
compendi tecnici - che guidano
la progettazione fino ai minimi dettagli.
Purtroppo l’errata convinzione che le norme
adottate in UE possano essere adottate
per conferire presunzione di conformità per
le autorità di controllo americane ha indotto
spesso in errore molti fabbricanti;
se da un lato è vero che le norme europee
sono in molti casi connesse con le norme
emesse dall’IEC, non è altrettanto vero che
queste ultime abbiano un riconoscimento

Questa pubblicazione è stata realizzata


con il contributo tecnico degli ingegneri
Gino Zampieri e Matteo Marconi.
Il mercato americano

Sezionatori per il mercato


Nord Americano
internazionale per essendo emesse
da un organismo internazionale.
Principalmente, per comprendere il sistema
nord americano si deve considerare che
gli stati sono parte di una federazione di stati
con un governo centrale e che la base
giuridica è composta da leggi federali.
Per quanto attiene le macchine ed i loro La partenza motore
equipaggiamenti elettrici il codice federale secondo le norme
è il 29 parte 1910 subparts S. Essendo Nord Americane
lo sviluppo delle leggi federali molto
più lento di quello delle norme tecniche
o standards, il riferimento tecnico ritenuto
corretto degli stessi ispettori locali
è composto dal codice d’installazione
- NEC -, mentre l’ente che emette gli standars
di test di prodotti è UL. I circuiti di Comando
In casi di non conformità del sistema e controllo secondo
-componente- parte si parla di violazione
del codice d’installazione elettrica o NEC le norme Nord Americane
violation.
Essendo complessa la descrizione del sistema
tecnico/giurdico completo, si ritiene
sufficiente, anche se non esaustivo riportare
lo schema che consente al lettore
di comprendere il rapporto tra requisiti
-leggi-norme. Industrial Machinery

• CFR 29 1910 Subpart S - Electrical,


questo codice emesso dall’OSHA
è di pubblico dominio sul sito
www.osha.gov
• CFR 29 1910.212 Requisiti generali
per tutte le macchine
Utilities
• NEC è il National Electrical Code,
è il codice di installazione nord americano
• NFPA 79 Industrial Machinery
• UL 508A Industrial Control Panels
Sezionatori per il mercato
Nord Americano

1 Il Dispositivo di Sezionamento
in Nord America

2 Dimensionamento

3 Dimensionamento del Sezionatore


come dispositivo di protezione
contro le sovraccorrenti del quadro
elettrico

4 Esempi pratici di applicazione


di interruttori automatici

5 Locazione

6 La manovra

7 Allegati file di omologazione


1 Il Dispositivo di Sezionamento in Nord America

Un dispositivo di sezionamento deve 1.1 Requisiti e scelta dei componenti


essere previsto per tutte le linee di Riferimenti Normativi
Gli Standard Nord Americani suddividono
alimentazione (supply) della macchina. i dispositivi atti al sezionamento in tre NEC 2005 National Electrical Code
Questo dispositivo deve essere certificato famiglie principali: NFPA 79 Industrial Machinery
da un laboratorio NRTL riconosciuto nel • Sezionatori con o senza fusibili per le UL 508A Industrial Control Panels
Nord America come ad esempio UL e CSA. linee di alimentazione, sezionatore
Il sezionatore deve rispondere a specifici genrale armadio elettrico (Disconnect
requisiti: Switch secondo UL 98, Molded Case
Switch secondo UL 489)
• Sezionatori con o senza fusibili per
motori (Manual Motor Controller e
Manual Motor Controller Suitable as
Motor Disconnect secondo UL 508)
• Interruttori Automatici impiegati come
sezionatore generali dell’armadio
elettrico (Molded Case Circuit Breaker
secondo UL 489)

1/2
2 Dimensionamento

2.1 Requisiti generali


Il fattore di contemporaneità e di Possono essere omessi dal calcolo e dal
utilizzo, per il calcolo del dimensionamento solo i motori o i carichi
sezionatore generale secondo interbloccati elettricamente.
la UL 508A è sempre uguale a 1.
Il sezionatore od interruttore
generale deve aprire in ogni
condizione, anche in caso di
guasto massimo con tutti i carichi
alimentati.

Macchine per:
• Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
• Legno
• Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.
sono considerate ai fini della UL 508A Industrial Machinery
L’interblocco per le macchine industriali deve essere del tipo elettrico e meccanico: il solo interblocco elettrico non è considerato sufficiente per
queste tipologie di macchine.

Figura Industrial Machinery


2-1

1/3
2.2 Dimensionamento sezionatore superiore o uguale al valore calcolato
con o senza fusibili (UL 98) in 4)
Per dimensionare il sezionatore 6. Scegliere un sezionatore con potenza
(con o senza fusibili) è necessario: nominale uguale o superiore a quelle
1. Verificare l’assorbimento dei motori del motore “virtuale” di punto 5)
elettrici dai dati di targa o direttamente DISC[A] = ∑motori * 1,15 + ∑carichi =
dalla tabella 50.1 della norma UL = (M1 + M2 + M3 + M4) * 1,15 +
508A. + T1 + T2 =
2. Sommare tutti gli assorbimenti dei
DISC[A] = (7,6 + 14 + 27 + 3,4) * 1,15 +
motori.
+ 12 + 1,3 = 59,8 +13,3 = 73,1
3. Moltiplicare il tutto per 1,15 (115% della
corrente nominale assorbita dai motori). Il motore trifase che a 480 V ha corrente
4. Al risultato sommare gli altri carichi, uguale o superiore a 73,1 A è un motore
inverter, autotrasformatori, da 60 hp.
trasformatori, ecc… Il sezionatore dovrà essere dimensionato
5. Cercare sulla tabella 50.1 il motore per una potenza di 60 hp
“virtuale” con corrente nominale Figura Sezionatore con o senza fusibili
2-2

DISC

M1 5 Hp M2 10 Hp M3 20 Hp M4 2 Hp
480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph T1 10000 VA T2 630 VA
FLA 7,6 A FLA 14 A FLA 27 A FLA 3,4 A Ipri 12 A Ipri 1,3 A

Grafico Prodotti utilizzabili: MCS


2-1

1/4
2.3 Dimensionamento interruttore 3. La risultante non deve superare 80%
automatico (UL489) della corrente nominale
Per dimensionare un interruttore dell’interruttore automatico.
automatico utilizzato come sezionatore DISC = ∑carichi ≤ 80% Corrente Interruttore
puro (e non come protezione dalle Automatico
sovracorrenti) è necessario: DISC = (M1 + M2 + M3 + M4 + T1 + T2) =
1. Verificare l’assorbimento dei motori = (7,6 + 14 + 27 + 3,4 + 12 + 1,3) *
elettrici dai dati di targa o direttamente * 1,25 = 65,3
dalla tabella 50.1 della norma
L’interruttore dovrà quindi avere una
UL 508A.
corrente nominale di 100 A
2. Sommare tutti gli assorbimenti dei
motori e tutti i carichi.

Figura Interruttori automatici


2-3

DISC

M1 5 Hp M2 10 Hp M3 20 Hp M4 2 Hp
480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph T1 10000 VA T2 630 VA
FLA 7,6 A FLA 14 A FLA 27 A FLA 3,4 A Ipri 12 A Ipri 1,3 A

Grafico Prodotti utilizzabili: 3ZF 3WL5 3RV17


2-2 Prodotti da non utilizzare: 3RV 3KA 5SY

1/5
2.4 Dimensionamento sezionatore manutenzione del motore la macchina sia detto al punto 2.2, ma in genere in questo
motore (UL98, UL489, UL508) improvvisamente riavviata. caso specifico il sezionamento avviene
Si noti che l’utilizzo di un sezionatore motore per motore e dunque il
Nel NEC e nella NFPA 79 per impianti
generale lucchettabile (e di esplicite dimensionamento si riduce a questa
industriali è previsto che sia installato un
istruzioni per le procedure di semplice regola:
sezionatore locale per ciascun motore (o
gruppo di motori) che non sia visibile dal manutenzione) permette di esimersi da hp (Motor Disconnect) ≥ hp (Motore)
punto di manovra del dispositivo di questa imposizione.
Il sezionatore dovrà essere dimensionato
sezionamento dell’equipaggiamento Il dimensionamento del sezionatore per
per una potenza di 5 hp.
elettrico, al fine di evitare che durante la un gruppo di motori è uguale a quanto

DISC

Motor DISC
(in campo)

M1 5 Hp
480 V 3 ph
FLA 7,6 A

Grafico Prodotti utilizzabili: 3LD2 3RV


2-3 e tutti i prodotti per il sezionamento generale

1/6
3 Dimensionamento del sezionatore come dispositivo
di protezione contro le sovraccorrenti del quadro
elettrico

Il dispositivo di sezionamento Branch Circuit: i conduttori ed i In questo “lato del circuito” i componenti
dell’equipaggiamento elettrico può essere componenti a valle dell’ultimo impiegabili sono esclusivamente:
impiegato anche come dispositivo di componente di protezione dalle • Fusibili UL e CSA secondo la UL248
protezione del FEEDER. sovracorrenti e il carico (Branch Circuit • Circuit Breaker UL489 come ad esempio
Che cosa è la protezione del feeder1? Protection abbreviato BCP). i 3ZF
Feeder: tutti i conduttori ed i circuiti a Non sono impiegabili :
Per gli standard Nord Americani ci sono • Fusibili UL certificati come
monte dell’ultimo componente di
delle limitazione dell’utilizzo dei Supplementary protection
protezione dalle sovracorrenti di un
componenti nei circuiti feeder. • Salvamotori come i 3RV ad eccezione
branch circuit.
del 3RV17
• Interruttori automatici come i 5SY

FEEDER Protection (protezione generale quadro elettrico)

DISC

FEEDER o alimentazione

BCP
Branch circuit
protection
(Protezione di ramo)

Grafico Feeder e branch circuit


3-1

1Definizione
tratta dallo standard UL 508A Industrial
Control Panels

1/7
Cosicché un quadro elettrico con I componenti possono essere quindi La verifica e il calcolo della protezione del
sezionatore senza fusibili o un esclusivamente per circuiti feeder, quindi feeder può essere fatto in due modi:
interruttore automatico non il progettista dovrebbe realizzare 1. In base alla taglia delle protezioni di
correttamente dimensionato per la esclusivamente partenza motore con Branch circuit
protezione del feeder, limitano e/o fusibili contattore termica non potendo 2. In base alla sezione del conduttore di
escludono l’impiego di alcuni componenti impiegare i più diffusi salvamotori (3RV). feeder
nei rami a valle del sezionatore.

FEEDER
(praticamente
è tutto feeder fino alla
prima protezione)

Grafico Feeder
3-2

1/8
3.1 Dimensionamento in base alle
protezioni di branch circuit
I passi da seguire sono:
1. Individuare la protezione di branch
circuit con la taglia/taratura più
elevata.
2. Sommare le correnti nominali di tutti
gli altri carichi.
3. Scegliere un interruttore automatico
tarato ad un valore uguale o inferiore
alla somma del punto 2).
PROT[A] ≤ lprotezione più grande + ∑carichi
PROT[A] ≤ 45+7,6+14+3,4+12+1,3 = 83,3
L’interruttore dovrà avere taglia uguale
o inferiore a 83,3 A:
nell’ esempio si utilizzerà un 80 A
Figura Sezionatore in cassetta
3-1

OVERC.
PROT.
BCP
protezione di branch circuit
più elevata

Fus J Fus J Fus CC Fus CC


Type E In 25 A In 45 A Type E In 15 A In 2 A
Ir 8,7 A Ir 3,9 A

M1 5 Hp M2 10 Hp M3 20 Hp M4 2 Hp
480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph T1 10000 VA T2 630 VA
FLA 7,6 A FLA 14 A FLA 27 A FLA 3,4 A Ipri 12 A Ipri 1,3 A

Grafico Dimensionamento in base alle protezioni di branch circuit


3-3

1/9
3.2 Dimensionamento in base al La corrente nel feeder è calcolata con la
conduttore di feeder seguente formula:
L’interruttore deve avere taglia/taratura FEEDER ≤ lmotore più grande ± ∑carichi
inferiore alla portata del conduttore di FEEDER = (1,25 ± M3) + M1 + M2 + M4 +
feeder (sistema di distribuzione principale + T1 + T2 = (27 ± 1,25) + 7,6 +
del quadro: sistemi a barre, conduttori, + 14 + 3,4 + 12 + 1,3 = 27 ± 1,25 +
ecc.): + 38,3 = 72A
1. Calcolare la corrente nel feeder.
Iz (AWG6) = 80A
2. Scegliere dalla tabella 29.1 di UL508A
un conduttore con portata superiore al L’interruttore dovrà avere taglia uguale
valore del punto 1). o inferiore a 80A
3. Scegliere un interruttore con
taglia/taratura uguale o inferiore alla
portata del conduttore del punto 2).

Figura Interruttore automatico 3RV17


3-2

AWG 6
80 A

M1 5 Hp M2 10 Hp M3 20 Hp M4 2 Hp
480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph T1 10000 VA T2 630 VA
FLA 7,6 A FLA 14 A FLA 27 A FLA 3,4 A Ipri 12 A Ipri 1,3 A

Grafico Dimensionamento in base al conduttore di feeder


3-4

1/10
3.3 Incompatibilità con il l’interruttore protegga anche usare un AWG 6 da 80 A possiamo
dimensionamento come l’equipaggiamento. usare un AWG 4 da 100 A.
sezionatore I dimensionamenti sono incompatibili: Il dispositivo deve quindi avere taglia
Nell’esempio di dimensionamento sono possibili due vie: uguale o superiore a 100 A come
dell’interruttore automatico come 1. utilizzare due componenti diversi: un sezionatore e uguale o inferiore a 100
sezionatore (paragrafo 2.3) si era sezionatore ed una protezione dalle A come protezione.
ottenuto che l’interruttore automatico sovracorrenti (fusibili). L’interruttore dovrà avere taglia uguale
deve avere una taglia non inferiore a 100 2. modificare il dimensionamento come a 100 A per svolgere entrambe le funzioni
A per svolgere il ruolo di sezionatore interruttore: la via più semplice è di (sezionamento + protezione)
dell’equipaggiamento. sovradimensionare il conduttore di
Nel dimensionamento come dispositivo feeder.
di protezione del Feeder (paragrafo 2.3) Nel paragrafo 3.2 si è ottenuto che il
si è invece trovato che la taglia deve conduttore di feeder deve avere
essere non superiore a 80 A affinché portata superiore a 72 A. Invece di

Macchine per:
• Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
• Legno
• Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.
Il calcolo del conduttore di feeder per Industrial Machinery segue una regola diversa:
• 1,25 della FLA del motore più grande
+
• 1,25 della somma delle correnti nominali di tutti i carichi resistivi
+
• somma di tutte le altre correnti nominali

Figura Industrial Machinery


3-3

1/11
4 Esempi pratici di applicazione di interruttori automatici

Per interruttore automatico (Circuit


Breaker) i codici e gli standard Nord
Americani fanno riferimento agli No non impiegabile UL 508
interruttori scatolati certificati secondo
UL 489 e non ai salvamotori (UL508)
o interruttori modulari (es. 5SY secondo DISC
UL 1077).
Quindi componenti come i salvamotori
della famiglia 3RV ad eccezione dei 3RV17
non possono essere impiegati come
dispositivi di sezionamento generale.

M1 5 Hp M2 10 Hp M3 20 Hp M4 2 Hp
480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph 480 V 3ph T1 10000 VA T2 630 VA
FLA 7,6 A FLA 14 A FLA 27 A FLA 3,4 A Ipri 12 A Ipri 1,3 A

Figura Interruttori automatici Grafico Prodotti utilizzabili: 3ZF 3WL5 3RV17


4-1 4-1 Prodotti da non utilizzare: 3RV 3KA 5SY

4.1 Come riconoscere e distinguere Circuit Breaker: Interruttore automatico Molded Case: Interruttore automatico
i Circuit Breaker (Interruttori con protezione magnetotermica o solo idoneo al solo sezionamento, non
Automatici) magnetica, idoneo al sezionamento e protegge l’equipaggiamento elettrico dai
Nella targa di identificazione UL e CSA protezione dai sovraccarichi e corto sovraccarichi o cortocircuiti.
degli interruttori idonei al sezionamento circuito dell’equipaggiamento elettrico
troviamo la dicitura:

Etichetta manual motor


Figura Etichetta circuit breaker Figura Etichetta molded case switch Figura
controller (non utilizzabili)
4-2 4-3 4-4

1/12
4.2 Come riconoscere i Manual e
Combination Motor Controller
Nella targa di identificazione del 3RV
è riportato l’uso secondo i fini UL e CSA,
in particolare:
MAN. MTR. CNTRL. = Manual Motor
Controller
COMB. MTR. CNTRL. = Combination
Motor Controller
Figura Salvamotori della famiglia Sirius 3RV
Quindi l’idoneità all’uso è solo per 4-5
Comando Manuale dei Motori o per la
Protezione dei Motori!
Questo dispositivo è utilizzabile per il
sezionamento dei singoli motori e non per
l’intero equipaggiamento elettrico.

Targa identificativa dei salvamotori della famiglia 3RV


Figura
4-6

4.3 Come distinguere i Disconnect


Switch per linee di alimentazione
da quelli per motore
Nella targa di identificazione del
sezionatore, accanto ai simboli UL e CSA,
è riportato l’uso previsto in fase di
omologazione:
MAN. MTR. CNTRL. = Manual Motor
Controller
MISC. SWITCH. = Miscellaneous Switch
Il Manual Motor Controller è adatto solo
al Sezionamento di Motori!
Questo dispositivo è utilizzabile per il Figura Sezionatore 3LD2 Figura Sezionatore MCS
sezionamento dei singoli motori e non per 4-7 4-8
l’intero equipaggiamento elettrico.

Figura Etichetta 3LD2 Figura Etichetta MCS Figura Etichetta 3RV


4-9 4-10 4-11

1/13
5 Locazione

Non è necessario che il sezionatore sia


installato nel quadro elettrico, ma può
essere posizionato anche nelle immediate
vicinanze: per macchine di potenza
inferiore ai 2Hp si può arrivare fino al
massimo 6 metri, ma deve essere
garantita la piena visibilità del quadro.

Macchine per:
• Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
• Legno
• Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.
Il sezionatore deve essere dotato di un dispositivo di interblocco meccanico o elettrico che
impedisca di aprire le porte dell’armadio senza aver prima aperto il sezionatore generale

Figura Industrial Machinery


5-1

20 ft
(6 m)

6 ft 7 in.
(2.0 m)

Grafico Distanze massime per l’installazione del sezionatore


5-1

1/14
6 La manovra

La manovra di interruttori automatici e Tutti i principali accessori di sezionatori e


sezionatori deve essere anch’essa interruttori automatici sono omologati UL
omologata e deve essere caratterizzata e CSA. Il riscontro può essere trovato nelle
con un Environmental Type pari o apposite tabelle presenti su tutti i
superiore a quello della carpenteria cataloghi Siemens.
(omologata) scelta. In caso contrario si
avrebbe il declassamento del grado di La manovra per il dispositivo di
protezione dell’intera carpenteria. sezionamento generale in nord
Le classi di omologazione (CCN) presso UL america deve essere
sono DIHS e DIHS2 per le manovre degli preferibilmente di colore Nero o
interruttori automatici UL 489. WHTY2 Grigio.
per le manovre dei sezionatori UL98 e Non devono essere impiegate
NLRV o NLRV2 per i sezionatori UL508 (i manovre del tipo giallo/rosso!
Manual Motor Controller).

1/15
7 Allegati

Famiglia Siemens CCN File CSA2 Sezionamento Protezione Feeder Sezionamento motore
File UL alimentazione
MCS WHTY (UL98) LR84625 X X3 X
E121152
E156110
3LD2 NLRV (UL508) LR20537C X
E47705
3KA53 NLRV (UL508) LR12730 X
3KA57 E47705
3ZF DIVQ (UL489) LR13077 X X X
(qualsiasi taglia) E10848
3ZF WJAZ (UL489) LR42022 X X
(qualsiasi taglia) E68312
3WL5 DIVQ (UL489) X X X
E10848
3WL5 WJAZ (UL489) X X
E236091
3RV174 DIVQ (UL489) LR12730 X X X
E235044
3RV NLRV - NKJH LR12730 X
(UL508)
E47705
2 Il File CSA per il Canada in alcuni prodotti non può essere presente, non significa che il prodotto non può essere impiegato in Canada, ma è stato certificato
da parte di UL anche per il Canada, quindi la doppia certificazione non è necessaria.
3 Solo versione con fusibili Nord Americani.
4 Questo interruttore in grandezza costruttiva S3 è solo magnetico ed è l’unico della famiglia 3RV ad essere certificato secondo la norma UL489

Tabella Omologazione UL/CSA - Utilizzo previsto


7-1

Accessori Codice Siemens File UL (CCN)


Handle MCS CRHO E57501 (DIHS)
Handle 3KA 8UC6 E47705 (NLRV)
3ZF - ED
Handle Operator, Terminal, Rear Stud E23615
Electrical Accessories E69455
3ZF - FXD, JXD, LXD
Handle Operator E57501
Terminal, Rear Stud E23615
Electrical Accessories E69455
3ZF - MXD, NXD
Terminal E23615
Rear Stud E63311
Electrical Accessories E69455
3ZF - PXD, RXD
Motor Operator E102933
Terminal E23615
Electrical Accessories E69455

Tabella Omologazione UL/CSA degli accessori


7-2

1/16
Appunti

1/17
La partenza motore secondo
le norme Nord Americane

1 I circuiti di potenza in Nord America

2 Motor circuit (partenza motore)

3 Heater circuit
(resistenze di riscaldamento)

4 Lighting circuit
(lampade per illuminamento
o riscaldamento)

5 Come riconoscere e distinguere


i salvamotori Type E

6 Partenza motore Type E

7 Il 3RV17 UL 489 “universal use”

8 I tap conductor

7 Markings
1 I circuiti di potenza in Nord America

I circuiti di potenza (branch circuit) 1.1 Requisiti e scelta dei componenti


devono essere protetti a seconda del Gli standard di riferimento sono:
carico collegato. Si possono individuare: • Interruttori Automatici (Molded Case
• motor circuit (partenze motore); Circuit Breaker secondo UL 489)
• heater circuit (resistenze di • Componenti di potenza (Manual Motor
riscaldamento); Controller, Self-Protected Combination
• lighting circuit (lampade per Motor Controller, Magnetic Motor
illuminazione o riscaldamento, non Controller, Solid-State Motor Controller,
sono comprese le luci di manutenzioni Overload Relay secondo UL 508)
interne al quadro).
NON sono ammessi gli interruttori
modulari UL1077 per la protezione di
Riferimenti Normativi circuiti di potenza (come ad esempio gli
NEC 2005 National Electrical Code interruttori della serie 5SY).
NFPA 79 Industrial Machinery
UL 508A Industrial Control Panels

Figura Molded case circuit breaker


1-1

2/2
2 Motor Circuit
(partenza motore)

Il dimensionamento può essere fatto in 2.2 Dimensionamento protezione Nontime delay fuse: 300
alternativa con le regole di par. 2.2 magnetica (Branch Circuit Dual element fuse (time delay): 175
oppure di par. 2.3. Protection)
Inverse-time circuit breaker: 250
Il dimensionamento della protezione
2.1 Motore Instantaneous-trip circuit breaker: 800
magnetica dipende dal tipo di protezione
Il motore, anch’esso omologato, deve utilizzata. dove:
riportare in targa la potenza in hp. La taglia/taratura della protezione deve • nontime delay fuse: fusibili istantanei
La corrente nominale del motore è: essere non superiore a p.e. class CC
• in USA: valore da tabella 50.1 • dual element fuse: fusibili ritardati
Iprot ≤ K · FLA (p.e. J o RK5)
o 50.2 di UL508A FLA
• in Canada: valore di targa In K è un coefficiente, espresso in • inverse-time circuit breaker:
percentuale, nella tabella 31.1 di UL 508A interruttore automatico
Per semplicità nel resto della trattazione si
e nel NEC che definisce la massima • instantaneous-trip circuit breaker:
parlerà solo di FLA indipendentemente
protezione magnetica (sovracorrenti) per interruttore automatico solo magnetico
dal paese considerato.
motori.

Macchine per:
• Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
• Legno
• Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.
Sono consigliati fusibili di tipo: CC, J, RK1 e RK5.
Sono vietati fusibili: H, K, G e T.

Figura Industrial Machinery


2-1

2/3
Utilizzando un fusibile J, un interruttore della taglia da 35 Ampere con magnetica 100, 110, 125, 150, 175, 200, 225, 250,
automatico UL 489 oppure un interruttore tarata a 8 volte. 300, 350, 400, 450, 500, 600, 601, 700,
magnetico UL489 si ottiene: Se il valore calcolato non corrisponde ad 800, 1000, 1200, 1600, 2000, 2500,
IfusJ ≤ 1,75 · 27 = 47,25 A una taglia standard è possibile scegliere la 3000, 4000, 5000 and 6000. Additional
taglia standard immediatamente ratings for fuses include 1, 3, 6 and 10.
Iintaut ≤ 2,5 · 27 = 67,5 A
superiore: le taglie standard sono Quindi si sceglierà: 50 A per i fusibili J, 70
Iintmagn ≤ 8 · 27 = 216 A 31.3.8 Standard ampere ratings for fuses A per l’interruttore automatico, 225 A per
Nota: 216 A è la taratura della magnetica and inverse-time circuit breakers are 15, l’interruttore solo magnetico.
sull’interruttore, quindi l’interruttore sarà 20, 25, 30, 35, 40, 45, 50, 60, 70, 80, 90,

BRANCH CIRCUIT
CIRCUIT
PROTECTION 1 BREAKER
FUSE

1
50 A 70 A
2
2
taglia standard ≥ 47,25 A taglia standard ≥ 67,5 A

CONTROLLER 20 hp

OVERLOAD
PROTECTION A1 Ir = 31 A

A2 In = 22÷32 A

INT. WIRE AWG 10

40 A ≥ 33,75 A

TERMINAL AWG 8

EXT. WIRE 50 A ≥ 33,75 A

MOTOR 20 hp, 480V


M
27 A

Grafico Dimensionamento protezione magnetica


2-1

E se si utilizza un salvamotore type E?


È sufficiente tarare la soglia termica come visto al par. 2.4:
Ir = 31 A
Il salvamotore Type E è omologato come Branch Circuit Protection nella sua configurazione

2/4
2.3 Dimensionamento contattore
Il dimensionamento del contattore,
indipendentemente dal tipo, deve essere
fatto in base alla corrente nominale del
motore e si riduce ad una semplice
verifica:
hp(Controller) ≥ hp(Motore)
hp(Controller) ≥ 20hp

2.4 Dimensionamento del relé termico


Il dimensionamento della protezione
termica del motore (relè termico o
salvamotore) deve rispettare la
condizione:
Ir(Termica) ≤ 1,15 In (motore)
Ir ≤ 1,15 ·27 = 31,05 A
Figura Contattori della famiglia Figura Relè termico della famiglia
Un relé termico 22÷32 A e regolato a 31 a 2-2 Sirius 3RT 2-3 Sirius 3RU
è adatto allo scopo.

BRANCH CIRCUIT
CIRCUIT
PROTECTION 1 BREAKER
FUSE

1
2
2

CONTROLLER 20 hp

OVERLOAD
PROTECTION A1 Ir = 31 A

A2 In = 22÷32 A

INT. WIRE AWG 10

40 A ≥ 33,75 A

TERMINAL AWG 8

EXT. WIRE 50 A ≥ 33,75 A

MOTOR 20 hp, 480V


M
27 A

Grafico Dimensionamento del relé termico


2-2

2/5
3 Heater circuit
(resistenze di riscaldamento)

Si procede: Prodotti Utilizzabili


1. la taglia/taratura della protezione 3RV17
deve essere inferiore al 125% della 3ZF
corrente nominale delle resistenze; 3WL
2. la taglia deve essere inferiore a 60 A;
Prodotti da non utilizzare
3. i conduttori del circuito devono avere
portata non inferiore alla 3RV
taglia/taratura della protezione. 5SY
Ne consegue:
Iprot ≤ 1,25 · In ≤ 60 A
In ≤ 60 A = 48 A
In ≤ 1,25
Quindi se le resistenze hanno corrente
complessiva superiore a 48 A devono
essere divise su più circuiti che rispettino
la condizione data.

4 Lighting circuit
(lampade per illuminamento o riscaldamento)

Due casi:
• lampade “normal duty” (incandescenti
e/o fluorescenti): la protezione del
circuito deve essere uguale o inferiore
a 20 A; i conduttori devono avere
portata superiore alla taglia/taratura
della protezione;
• lampade “heavy duty” (incandescenti
e/o infrarossi): la protezione del circuito
deve essere uguale o inferiore a 50 A; Macchine per:
i conduttori devono avere portata • Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
superiore alla taglia/taratura della
• Legno
protezione; • Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.
Prodotti Utilizzabili
La massima protezione per un circuito lighting è 15 A.
3RV17
Prodotti da non utilizzare
Figura Industrial Machinery
3RV 4-1
5SY

2/6
5 Come riconoscere e distinguere i salvamotori Type E

Nella targa di identificazione UL e CSA di 5.1 I Type “E” della Siemens provvedere alla protezione termica ed al
un salvamotore troviamo le diciture: La Grandezza S00 dei 3RV: dal corto circuito, deve essere installato con
MAN. MTR. CNTRL.: il salvamotore è 15.07.2001 non è più Type “E” , questa un particolare accessorio: il blocco
utilizzabile per il comando ed il limita il “salvamotore” nell’impiego nord morsetti 3RV1928-1H.
sezionamento del motore, inoltre è americano.
omologato per la protezione termica. Il 3RV grandezza costruttiva S00, nelle Il 3RV grandezza Grandezza S2:
Self-Protected Comb. Mtr. Cntr. Type E: applicazioni in Nord America protegge L‘apparecchio base soddisfa già la norma
oltre che per le funzioni di Manual Motor solo termicamente i motori e non dai per i Type “E” senza necessità di accessori.
Controller, l’interruttore è omologato cortocircuiti. Per continuare ad utilizzare i (3RV10 31 per la protezione di motori
anche per la protezione magnetica dai 3RV nella grandezza S00 è necessario sono „Type E“ UL-Listed fino a 50 A).
cortocircuiti: è considerato Branch Circuit prevedere a monte dei fusibili per la Il 3RV Grandezza S3: valgono le stesse
Protection a tutti gli effetti (ma solo per protezione magnetica del motore indicazioni per la grandezza S0.
partenze motore). (protezione dalla sovraccorenti,
Per ottenere questa omologazione può cortocircuito).
essere richiesto l’utilizzo di un accessorio Il 3RV grandezza S0 per essere
il cui codice è riportato sulla targa stessa. riconosciuto come TYPE “E”, e quindi

3RV10 21 per la protezione di motori sono


Figura Figura Etichetta 3RV
come Type “E” UL-Listed fino a 22 A con
5-1 5-2
l‘impiego del blocco morsetti 3RV19 28-1H

3RV10 41 per la protezione di motori sono


Figura
“Type E” UL-Listed fino a 100 A con l‘impiego
5-3
del blocco morsetti 3RT19 46-4GA07.

2/7
5.2 Quali sono le limitazioni per SIRIUS 3RV come “Type E”

Grandezza Descrizione Limitazione


Size 00 Sezionamento e protezione termica motore. Necessitano di fusibili installati a monte per la protezione
3RV 1011 magnetica del motore.
Size 0 Sezionamento e protezione termica del motore Con l’impiego dell’accessorio non si possono più utilizzare le sbarre
3RV 1021 Protezione magnetica solo con il blocco morsetti 3RV19 28-1H. trifase isolate di collegamento in parallelo 3RV19 15.

Necessitano di un markings da apporre sul quadro elettrico.


Size 2 Sezionamento e protezione termica del motore e protezione Nessuna.
3RV 1031 magnetica senza necessità di nessun blocco morsetti.
Size 3 Sezionamento e protezione termica del motore Con l’impiego del nuovo blocco morsetti 3RT1946-4GA07
3RV 1041 Protezione magnetica solo con il blocco morsetti 3RT19 46-4GA07. non è più possibile montare i contatti ausiliari frontali,
solo i contatti ausiliari laterali.

Necessitano di un markings da apporre sul quadro elettrico

Tabella Omologazione UL/CSA - Utilizzo previsto


5-1

2/8
6 Partenza motore Type F

L’accoppiamento di un salvamotore Type definito nel salvamotore coordinato con il nel calcolo è quello del componete con il
“E” e di un contattore ed il tutto testato da suo contattore (ad esempio 50 kA), con il valore più basso e quindi quello del
parte di UL o CSA può dare origine ad una semplice TYPE “E” il valore da considerare contattore con 5 kA.
partenza motore denomina Type “F”
MANUAL SELF-PROTECTED
COMBINATION MOTOR CONTROLLER
SHORT-CIRCUIT RATING RMS…...
1
1
Sulla targa del salvamotore deve essere
apposta la seguente scritta (o una simile): – Q1
– Q1 TYPE E 65kA
“Type F Combination Motor Controller
TYPE F 2
when used with …. (codice del 2 65kA 5 kA
contattore)”.
Il vantaggio di una partenza Type F
è che la tenuta al cortocircuito (Short MOTOR
Circuit Rating) ammessa dalla – K1 – K1 CONTROLLER
SkA
combinazione è uguale a quella del
salvamotore (e non a quella del
contattore che è imposta a 5 kA).
Quindi con il nuovo NEC ed 2005 che
richiede il calcolo della tenuta al corto
circuito nei quadri elettrici, in presenza di Grafico Schema con Type “F” Grafico Schema con Type “E”
un TYPE “F” il valore della corrente di corto 6-1 6-2
circuito del ramo (vedi schema) è quello

Figura Etichetta partenza motore type “F”


6-1

2/9
7 Il 3RV17 UL 489 “universal use”

Nel nord america o si impiegano fusibili 7.1 Schemi ed esempi applicativi


o interruttori automatici UL 489. Tutti gli
altri interruttori automatici della famiglia
dei “salvamotori “ certificati UL 508 hanno
notevoli limitazioni, nascono 1

esclusivamente come dice la parola stessa, – Q1 CIRCUIT – F1


1 FUSE
BREAKER 2
per la partenza e protezione del motore, 3RV17
2
ristringendo di molto il loro campo
impiego.
1 1
– T1 – T1
Il nuovo 3RV17 invece come forma 2 2

costruttiva è un S3, certificato come UL


489 e non UL 508 e perciò senza limiti per:
• Sezionamento del quadro elettrico
Schema con 3RV17 Schema senza 3RV17 con fusibili UL
• Protezione di circuiti feeder
• Protezione di autotrasformatori Grafico Schema con trasformatore
e trasformatori di potenza e di controllo 7-1
• Protezione di inverter ed azionamenti
• Protezione di gruppi di motore, senza
l’obbligo a valle di mettere gli allargatori
di fase sui singoli salvamotori1
• Protezione di elementi riscaldanti
1
o resistivi.
– Q1 CIRCUIT
Fino ad oggi difficilmente è impiegato BREAKER – F1
1 FUSE
3RV17 2
un interruttore 3WL o 3ZF a protezione 2

di inverter o trasformatori di potenza


nel Nord America, si preferiva la protezione – U1 – U1
INVERTER
a fusibili, oggi con il nuovo 3RV17 INVERTER

è finalmente possibile proteggere anche


questi dispositivi.
Dati Tecnici caratteristiche del 3RV17:
Tensione fino a 600V Schema con 3RV17 Schema senza 3RV17 con fusibili UL
Corrente Nominale da 10 a 70A
Grafico Schema con inverter
7-2

1
1 FUSE
– Q1 CIRCUIT – F1
BREAKER 2
2 3RV17

A1 A1 A1
A1 A1 A1 –K1 –K2 –K3
–K1 –K2 –K3 A2 A2 A2
A2 A2 A2 U1 V1 W1 U1 V1 W1 U1 V1 W1
U1 V1 W1 U1 V1 W1 U1 V1 W1 –M1 M –M2 M –M3 M
M 3 3 3
–M1 –M2 M –M3 M
PE PE PE
3 3 3
PE PE PE

Schema con 3RV17 Schema senza 3RV17 con fusibili UL


Figura Interruttore automatico 3RV17
7-1
Grafico Schema con UNICO 3RV17 con più motori
7-3
1Solo se rispettare le regole del NEC per la group installation

2/10
8 I Tap Conductor

I TAP CONDUCTOR sono i cavi di


collegamento tra il cavo o sistema di
distruzione a sbarre del feeder e i Feeder
dispositivi di protezione del rami,come
fusibili, salvamotori, ecc… 25 ft max.
Come regola generale i Tap Conductor
possono essere ridotti al massimo di 1/3
della portata del cavo generale di linea se
Motor controller
cablati e protetti entro i 25 ft (7,5 m ). Tap Motor short-circuit with overload
conductor ground-fault devices
protective device
Esempio and disconnecting
Cavo di feeder AWG 2 (33,6 mm2) portata means
140 Ampere2
Il cavo di Tap Conductor se entro i 7,5 m
potrà essere ridotto al massimo di 1/3
della portata del cavo, quindi:
M
Tap Concuctor = 140/3 = 46,6 A quindi ad
un AWG 8 (8,4 mm2) che ha una portata
di 60A (AWG 10 è da 40 A).
Quindi tutte le utenze comprese motori
da 1 Hp dovranno essere cablati fino al Grafico Tap conductor
8-1
salvamotore o fusibili con un cavo AWG 8
(8,4 mm2 un 10 mm2 per UE).

8.1 I 3RV Tap Conductor


UL 489
Overcurrent protection
Una importante novità inserita nel NEC of feeder

edizione 2002 (art.240) è l’introduzione


dei componenti marcati come “Suitable as
Feeder
TAP CONDUCTOR”.
Con questi componenti, (tutti i
salvamotori TYPE “E”della famiglia 3RV
sono conformi e certificati per TAP
CONDUCTOR), si possono applicare le
nuove regole:
• entro i 10 ft (3 m) la portata del cavo Tap Tap
Conductor Conductor
può essere dimensionata in base alla Tap
1/3 del
cavo
uguale
al cavo
Conductor Salvamotore, contattore,
“propria protezione di ramo (fusibile Dimensionato relè termici ecc. di feeder di feeder
in base
o interruttore automatico)” . alla protezione
a valle
• tra 10 ft (3 m) e 25 ft (7,5 m) la portata
Entro i 10 ft (3 mt) 10 ft > 25 Ft > 25 Ft
del cavo può essere 1/3.
• superiore ai 25 ft (7,5 m) la portata
del cavo deve essere uguale a quella
del conduttore di feeder.
oppure

Figura Scelta dei Tap conductor


2Portata
8-1
definita nella tabella 29.1 della UL 508A
Industrial Control Panels

2/11
9 Markings

L’utilizzo di un salvamotore Type E o di 9.3 Conduttori a bordo macchina e 9.4 Conduttori interni al quadro
una combinazione che prevede un morsetti Il dimensionamento dei conduttori interni
interruttore magnetico puro richiede Il dimensionamento dei conduttori di al quadro deve essere fatto in base alla
l’apposizione di appositi Warning (cioè bordomacchina e dei morsetti di corrente nominale del motore.
targhe di avvertimento). interfaccia quadro-bordomacchina deve La tabella di riferimento per le portate è la
La scritta WARNING deve essere alta essere fatto in base alla corrente 29.1 di UL508A.
almeno 3,2 mm, mentre il testo deve nominale del motore.
Iz (ExternalConductor, Terminal) ≥ 1,25 · FLA
essere almeno 1,6 mm. La tabella di riferimento per le portate è la
Iz ≥ 1,25 · 27 = 33,75 A
28.1 di UL508A.
9.1 Interruttore magnetico puro Dalla tabella 29.1 si sceglie un conduttore in
Iz (ExternalConductor, Terminal) ≥ 1,25 · FLA
(partenza Type D) rame: AWG 10 da 40 A
Iz ≥ 1,25 · 27 = 33,75 A
Se la protezione dal cortocircuito è
realizzata con un interruttore magnetico Dalla tabella 28.1 si sceglie un conduttore in
puro all’esterno del quadro o rame da 75°C: AWG 8 da 50 A
immediatamente all’interno si deve
apporre FUSE
BRANCH CIRCUIT
PROTECTION
CIRCUIT
1 BREAKER FUSE
BRANCH CIRCUIT
PROTECTION
CIRCUIT
1 BREAKER

a) with the word “WARNING” and the 1


2
1
2
2 2
following or the equivalent: “To
maintain overcurrent, short-circuit, and
ground-fault protection, the CONTROLLER CONTROLLER

manufacturer’s instructions for


OVERLOAD OVERLOAD
selecting current elements and setting PROTECTION A1 PROTECTION A1

the instantaneous-trip circuit breaker A2 A2

must be followed.”
INT. WIRE INT. WIRE AWG 10
b) with the word “WARNING” and the
40 A ≥ 33,75 A
following or the equivalent: “Tripping of
the instantaneous-trip circuit breaker is TERMINAL AWG 8 TERMINAL AWG 8

an indication that a fault current has


EXT. WIRE 50 A ≥ 33,75 A EXT. WIRE 50 A ≥ 33,75 A
been interrupted. Current-carrying
components of the magnetic motor
MOTOR 20 hp, 480V MOTOR 20 hp, 480V
controller should be examined and M M
27 A 27 A
replaced if damaged to reduce the risk
of fire or electric shock. If burnout of
Grafico Dimensionamento dei conduttori Grafico Dimensionamento dei conduttori
the current element of an overload 9-1 di bordo macchina 9-2 interni ai quadri elettrici
relay occurs, the complete overload
relay must be replaced.”

9.2 Salvamotore Type E


Se si utilizza un salvamotore Type E
all’esterno del quadro o immediatamente
all’interno si deve apporre:

2/12
9.5 Omologazioni

Famiglia CCN (standard) File CSA Protezione dal Protezione Controllo Sezionamento
Siemens File UL (se presente) corto circuito BCP termica motore
BCP
3ZF DIVQ (UL489) LR13077 X X
int. aut. E10848 (se tarato a come
da par. 2.4)
3ZF DKPU2 (UL489) LR42022 X
solo magn. E68312
eccetto PXD, RXD
3RV17 DIVQ (UL489) X X X X
E10848
3RV S00, S0, S2, S3 NLRV (UL508) LR12730 X X X
man. mtr. cntr. E47705
3RV S0 + NKJH (UL508) LR12730 X X X X
3RV1928-1H E156943
Type E
3RV S0 + NKJH (UL508) LR12730 X X X X
3RV1928-1H + E156943
3RT1.2
3RW 3.2
Type F
3RV S2 NKJH (UL508) LR12730 X X X X
Type E E156943
3RV S3 + NKJH (UL508) LR12730 X X X X
3RT1946-4GA07 E156943
Type E
3RT NLDX (UL508) LR12730 X
E31519
3RU NKCR (UL508) LR12730 X
E44653
3RB NKCR (UL508) LR12730 X
E6535
3RW NMFT (UL508) LR12730 X
E143112
3RA NLDX (UL508) LR12730 X
E31519

Tabella Omologazione UL/CSA - Utilizzo previsto per partenze motore


9-1

2/13
Heater Circuit Lighting Circuit
Famiglia CCN (standard) File CSA BCP Controllo BCP Controllo
Siemens File UL (se presente)
3ZF DIVQ (UL489) LR13077 X X
(qualsiasi taglia) E10848
3ZF WJAZ (UL489) LR42022 X X
(qualsiasi taglia) E68312
3RT X X
(per specifica (per specifica
applicazione) applicazione)

Tabella Omologazione UL/CSA - Utilizzo previsto per circuiti diversi da partenze motore
9-2

Accessori File UL (CCN)


3ZF - ED
Handle Operator, Terminal, Rear Stud E23615 (QEUY2)
Electrical Accessories E69455 (DIHS)
3ZF - FXD, JXD, LXD
Handle Operator E57501
Terminal, Rear Stud E23615 (QEUY2)
Electrical Accessories E69455 (DIHS)
3ZF - MXD, NXD
Terminal E23615 (QEUY2)
Rear Stud E63311 (DHWZ)
Electrical Accessories E69455 (DIHS)
3ZF - PXD, RXD
Motor Operator E102933 (DIHS)
Terminal E23615 (QEUY2)
Electrical Accessories E69455 (DIHS)
3RV, 3RT, 3RU, 3RB, 3RA, 3RW
Accessories E44653 (NKCR)

Tabella Omologazione UL/CSA degli accessori


9-3

2/14
Appunti

2/15
I circuiti di comando
e controllo secondo le norme
Nord Americane

1 I circuiti di controllo in Nord America

2 Control circuit

3 Circuiti di controllo
per Industrial Machinery

4 Come riconoscere e distinguere


gli interruttori UL1077

5 Markings
1 I Circuiti di controllo in Nord America

I circuiti di comando e controllo (remote 1.1 Requisiti e scelta dei componenti


control) sono suddivisi in: Gli standard di riferimento sono:
• class 1: circuito di controllo generico • Interruttori Automatici (Molded Case
senza limiti in tensione e potenza; Circuit Breaker secondo UL 489)
• class 2: circuito intrinsecamente • Componenti specifici per circuiti di
limitato in tensione e corrente; controllo (Supplementary Protector
• low-voltage limited energy circuit: secondo UL 1077, Supplementary
circuito similare alla Class 2, limitato in Fuses secondo UL248-14)
potenza e tensione.

Riferimenti Normativi
NEC 2005 National Electrical Code
NFPA 79 Industrial Machinery
UL 508A Industrial Control Panels

Macchine per:
• Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
• Legno
• Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.
I circuiti di controllo devono essere alimentati da trasformatori con avvolgimenti separati.
La tensione del circuito di controllo deve essere inferiore a 120V.
Un lato del circuito di controllo deve essere connesso al circuito equipotenziale di protezione

Figura Industrial Machinery


1-1

3/2
2 Control Circuit

2.1 Requisiti generici I motori, l’illuminazione bordo macchina i UL489 o fusibili) ed abbia taglia uguale
I carichi ammessi per un circuito di carichi resistivi sono sempre considerati o inferiore a 20 A. A valle del BCP
controllo sono: circuiti di potenza. possono essere utilizzati componenti
• bobine (dei contattori); I circuiti di controllo possono essere specifici per circuiti di controllo (per
• elettrovalvole; alimentati direttamente dalla esempio i 5SY UL1077);
• contatori generici; distribuzione generale (feeder) oppure a • alimentazione a valle di protezioni dal
• segnalatori acustici e spie luminose; valle delle protezioni esistenti dal cortocircuito pre-esistenti: essendo già
• solenoidi: devono essere valutati caso cortocircuito: assicurata la protezione dal
per caso (bobine diverse da contattori). • alimentazione diretta da feeder: è cortocircuito possono essere
• Lampade di manutenzione interno necessario che la protezione a monte direttamente utilizzati i componenti
ai quadro elettrici del circuito di controllo sia adatta a specifici per circuiti di controllo (per
• Ventole o sistemi di condizionamento circuiti di potenza, Branch Circuit esempio i 5SY UL1077).
dei quadro elettrici Protection, (interruttore automatico

DISC

FEEDER o alimentazione

BCP
Branch circuit
protection
(protezione di ramo)

Grafico FEEDER o alimentazione


2-1

3/3
2.2 Classe I I conduttori del circuito di controllo taglia della protezione deve essere
I circuiti di Classe 1 non sono limitati in possono essere posati assieme a quelli di inferiore alla portata;
tensione (all’interno dei 600 V che potenza purché siano isolati per la • tipo e taglia di protezione richiesta sui
individuano la bassa tensione), né in massima tensione presente, in caso label dei componenti del circuito.
potenza. contrario occorre separarli o segregarli. È comunque possibile coordinare
Tutti i componenti installati all’interno di verticalmente le protezioni per soddisfare
un circuito Class 1 devono essere Le protezioni devono essere dimensionate entrambe le condizioni.
certificati da un laboratorio di prova in base a:
americano (p.e. UL). • portata dei conduttori del circuito: la

1 3

5SY con taglia ≤ 20 A


O fusibili con portafusibili 3NW7
2 4 circuito di controllo è cablato con
AWG 14 (20 A)

5SY da 20 A
taglia come da richiesta
2 del label del componente
a valle

A1 A1 A1

A2 A2 A2

Foto 5SY e Portafusibili 10x38 3NW7

Grafico Dimensionamento delle protezioni di un circuito in classe 1


2-2

3/4
2.3 Classe 2 dell’alimentazione del circuito: possono sicurezza (come p.e. barriere immateriali,
I circuiti di Classe 2 sono limitati in anche non essere richieste. finecorsa, ecc.) devono essere omologati.
tensione ed in potenza in quanto 2.4 Low-Voltage Limited Energy Circuit I conduttori possono essere posati assieme
alimentati da sorgenti intrinsecamente I circuiti low-voltage limited energy alla potenza purché siano conduttori
limitate per costruzione: devono essere limitati in tensione ed in certificati UL ed isolati per la massima
• trasformatori XOKV UL 1585 “Class 2 potenza con apposite protezioni: tensione presente. In caso contrario
Transformer” • Interruttori Automatici (UL 489); devono essere separati o segregati.
• alimentatori NWGQ UL 1950 • Fusibili di potenza e Supplementary Le protezioni devono essere dimensionate
“Information Technology Equipment” Fuses (UL248); come segue:
con esplicita dicitura “Class 2” • Interruttori automatici per circuiti Open-circuit Maximum
di controllo, Supplementary Protector secondary voltage, overcurrent device,
All’interno di un circuito Class 2 possono volts (peak) amperes
(UL 1077).
essere installati componenti non
0 – 20 5
omologati UL e CSA!
Le sorgenti di alimentazione devono essere 20.1 – 42.4 100/Va
I conduttori possono essere: omologate e sono sottoposte alla sola aWhere “V” is equal to the peak or dc

• posati assieme alla potenza: conduttori richiesta di separare il circuito di controllo open-circuit secondary voltage.
omologati UL (style xxx) ed isolati per la da quello di potenza: trasformatori ad
avvolgimenti separati, alimentatori Tabella Dimensionamento protezioni
massima tensione presente; 2-1
• separati o segregati dalla potenza: switching con all’interno adeguata
conduttori non omologati UL (style xxx) separazione, batterie, TA di misura (anche
non omologati se con uscita a 5 A). La nota indica che nel calcolo della taglia
interni al quadro oppure omologati UL
massima della protezione in corrente
non isolati per la massima tensione
All’interno di un circuito low-voltage alternata si deve applicare il valore di
presente.
limited energy possono essere installati picco della tensione (VP) e non il valore
Le protezioni devono essere dimensionate componenti non omologati. efficace (VRMS).
in base al tipo ed alla taglia della Eccezione: i dispositivi di potenza (come
protezione indicata sul label p.e. azionamenti, drive, ecc.) e di

L1 L2 L3
Alimentatore da 10 A: può alimentare più
circuiti low voltage limited energy.
I circuiti iniziano a valle della protezione.

– +

1 1 1

5SY da 2 A o
o 3NW7
2 2 2

5SY da 4 A o
o 3NW7

Grafico Dimensionamento delle protezioni di un circuito low voltage limited energy


2-3

3/5
3 Circuiti di controllo per Industrial Machinery

Le tipologie di circuiti di controllo anche a circuiti con tensione superiore a dell’alimentazione


rimangono invariate, ma vengono date 150 V (p.e. contattori di potenza). dell’equipaggiamento
alcune indicazioni aggiuntive. • rosso: conduttori AC a tensione diversa
3.2 Connessione del circuito dall’alimentazione
3.1 Tensione del circuito di controllo di controllo dell’equipaggiamento
• bianco o grigio chiaro: conduttori AC
Il circuito di controllo deve avere tensione Se il circuito ha un lato connesso al
del circuito di controllo connessi a
non superiore a 120 V (efficaci se in AC). circuito equipotenziale di protezione
terra (indipendentemente dalla
Se il circuito a 120 V è alimentato da altri (“terra”), un terminale di qualsiasi
tensione)
circuiti con tensione superiore, è dispositivo elettrico deve essere connesso
• blu: conduttori DC non connessi a
necessario che il trasformatore sia ad direttamente a questo lato.
terra
avvolgimenti separati. In caso contrario • bianco/blu: conduttori DC connessi a
può essere derivato direttamente con le 3.3 Colori dei conduttori terra
stesse regole già viste al capitolo 2 I conduttori dei circuiti di controllo • giallo: conduttori di interblocco
I componenti connessi solo a circuiti con devono essere identificati mediante colori alimentati dall’esterno non connessi a
tensione minore di 150 V (p.e. relè come segue (con “terra” si indica il circuito terra
ausiliari) devono essere installati equipotenziale): • bianco/giallo: conduttori di interblocco
separatamente dai componenti connessi • nero: conduttori AC alla stessa tensione alimentati dall’esterno connessi a terra

Macchine per:
• Lavorazione dei metalli
• Lavorazione materiali plastici
• Legno
• Robot
• Macchine per l’assemblaggio e il trasporto dei materiali.

Figura Industrial Machinery


3-1

3/6
4 Come riconoscere e distinguere gli interruttori UL1077

Nella targa di identificazione UL


dell’interruttore è riportato il marking
cURus e le tensioni di utilizzo del
componente.
Non è indicato il Short Circuit Rating che è
possibile trovare sul sito internet di
Underwriters Laboratory (www.ul.com)
nella colonna SC.

Figura Interruttore 5SY Figura Etichetta 5SY


4-1 4-2

Cat. No. Type UG FW Max Volts Max Amperes TC OL SC


5SX2 Series OC A 0 480 50 0,2 0,1 5 ka, U1
7.5 ka, U1
14 ka, U1
5SY4, 5SY6, 5SY7, 5SY8 OC A 0 480 63 2 0 5 ka, U2
7.5 ka, U2
14 ka, U2

Tabella Caratteristiche interruttori


4-1

3/7
5 Markings

I circuiti di controllo richiedono l’uso di


Famiglia Siemens CCN (standard) File CSA Protezione dal Protezione dalle
alcuni marking specifici. (se presente) corto circuito sovracorrenti
Fiel UL BCP Control Circuit
5.1 Morsettiere e Morsetti 3ZF - ED
DIVQ (UL489)
La morsettiera di un circuito Class 1 o low- int. aut. LR13077 X X
E10848
fino a 20 A
voltage limited energy deve essere
5SY4, 5SY6, QVNU2/8 (UL1077)
identificata con un marking che riporta la X
5SY7, 5SY8 E116386
dicitura “Class 1 control circuit”.
QVNU2/8 (UL1077)
La morsettiera di un circuito Class 2 deve 5SX2 X
E116386
essere identificata con un marking che X
riporta la dicitura “Class 2 control circuit”. IZLT2/8 (UL512) (con fusibili 10x38
3NW7 0, 1 LR213242
E197002 omologati UL e/o
I morsetti che accettano solo sezioni
CSA)
inferiori ad AWG 14 devono essere
X
identificati e devono essere dichiarate, a IZLT2/8 (UL512) (con fusibili 10x38
fianco del componente o sullo schema, le 3NW7 3
E197002 omologati UL e/o
sezioni accettate (p.e. AWG 16-24). CSA)

Tabella Omologazione UL/CSA - Utilizzo previsto per partenze motore


5.2 Individuazione circuiti class 2 5-1
o low-voltage limited energy
I circuiti Class 2 o low-voltage limited
energy devono essere chiaramente
indicati sullo schema elettrico. Accessori File UL (CCN)
3ZF - ED
Handle Operator, Terminal, Rear Stud E23615 (QEUY2)
Electrical Accessories E69455 (DIHS)
5SX2, 5SY4, 5SY6, 5SY7, 5SY8
Contatti ausiliari e di segnalazione E116386 (QVNU2/8)

Tabella Omologazione UL/CSA degli accessori


5-2

3/8
Appunti

3/9
Industrial Machinery

1 Requisiti specifici
per Industrial Machinery

2 Requisiti specifici per air conditioning


and refrigeration equipment

3 Requisiti specifici per robots

4 Requisiti specifici per Presse


Industrial Machinery

1 Requisiti specifici per Industrial 1.6 Limitazioni per il dimensionamento 3 Elevator control
Machinery dei cavi Oltre ai requisiti generali di
1.1 Macchine rientranti nelle categoria Tutti i cavi devono essere dimensionati al dimensionamento definiti dal NEC – UL
Industrial Machinery minimo al 125% del FLA del carico che 508A e dalla NFPA 79 è necessario
alimentano e scelti in base alle tabelle utilizzare le norme ANSI/ASME A17.1
Rientrano nelle categoria delle macchine
della UL 508A o del NEC. American National Standard Safety Code
per lo standard UL 508A Industrial
La sezione minima dei cavi di potenza for Elevators and Escalators, e ANSI/ASME
machinery le macchine per:
anche all’interno di quadri elettrici deve A17.5, American National Standard Safety
• La lavorazione dei metalli
essere di AWG 14 (2,1 mm2) Code for Elevator and Escalator
• La lavorazione materiali plastici
Equipment.
• Macchine per il legno 1.6.1 Calcolo del conduttore di linea
• Macchine per l’assemblaggio Il calcolo del conduttore di feeder per
4 Requisiti specifici per robots
e il trasporto dei materiali. Industrial Machinery segue una regola
diversa: Oltre ai requisiti generali di
Devo rispondere oltre ai requisiti generali
• il 125% della FLA (corrente Nominale) dimensionamento definiti dal NEC, NFPA
definiti nei capitolo precedenti anche
del motore più grande 79 è necessario utilizzare le norme UL
ai punti seguenti.1
• + 125% della somma delle correnti 1740 ed ANSI/RIA 15.06 Requisiti di
nominali di tutti i carichi resistivi sicurezza per robot e sistemi robotici
1.2 Armadi elettrici industriali.
• + somma di tutte le altre correnti
Tutti le porte degli armadi elettrici devono
nominali
essere interbloccate meccanicamente con 5 Requisiti specifici per Presse
il sezionatore generale. ANSI B11.1-1982 Presse meccaniche,
1.7 Protezione per circuiti
di illuminazione ANSI B11.2-1982 Presse idrauliche,
1.3 Limitazione nell’uso dei fusibili ANSI B11.3-1982 Presse piegatrici
La massima protezione per un circuito
Sono consigliati fusibili di tipo: CC, J, RK1 elettriche
lighting è 15 A.
e RK5. Sono vietati fusibili: H, K, G e T.
2 Requisiti specifici per air
1.4 Limitazioni aggiuntive per i circuiti
conditioning and refrigeration
di comando e controllo
equipment
I circuiti di controllo devono essere
alimentati da trasformatori con 2.1 Limitazione sui contattori per
avvolgimenti separati, gli compressori ermetici
autotrasformatori sono vietati. Devono essere utilizzati dei contattori
La tensione del circuito di controllo deve definite-porpose con almeno le seguenti
essere inferiore a 120V. caratteristiche:
Un lato del circuito di controllo deve 1. Avere una tensione non minore
essere connesso al circuito equipotenziale della tensione del circuito
di protezione. 2. Una corrente nominale del motore
o del ramo
1.5 Limitazione sugli Interblocco 3. Avere il LRA non minore del LRA
per contattori del motore
L’interblocco nei contattori per le 4. Numero minimo di manovre 30.000.
macchine industriali deve essere del tipo
elettrico e meccanico: il solo interblocco
elettrico non è considerato sufficiente per
queste tipologie di macchine.

1 In questa trattazione sono riportati i punti principali ed non si intendete esaustiva, i riferimenti sono legati alla UL 508A edizione 2001 e al NFPA79 edizione 2002 il progettista dovrà sempre
verificare gli standard e le norme applicabili.

4/2
Appunti

4/3
Utilities

1 Tabelle di conversione

2 Cavi e conduttori

3 Tabelle assortimento colori

4 Protezione trasformatori

5 Tabella scelta protezioni motori

6 Simboli grafici
1 Tabelle di Conversione

Lunghezza Sezione del conduttore AWG number


1 cm = 0.394 Inch 1 Inch = 2,54 cm [mm2]
1m = 3.281 Feet 1 Feet = 30,48 cm
1m = 1.093 Yard 1 Yard = 0,9144 m 0,2050 24
0,2590 23
Area 0,3240 22
1 cm2 = 0.155 Square inch 1 Square inch = 6,452 cm2
1 m2 = 10.756 Square feet 1 Square feet = 0,093 m2 0,4110 21
1 Square yard = 0,836 m2 0,5190 20
0,6530 19
Volume
1 cm3 = 0.061 Cubic inch 1 Cubic inch = 16,387 cm3 0,8230 18
1 dm3 = 61.023 Cubic inch 1 Cubic foot = 28,3 dm3 1,0400 17
1 dm3 = 0.22 Imperial Gallon 1 Imperial Gallon = 4,546 dm3 1,3100 16
= 0.264 US Gallon 1 US Gallon = 3,785 dm3
1,6500 15
Peso 2,0800 14
1 Kg = 2.205 Pounds (lb) 1 Pound = 0,454 Kg 2,6300 13
1 Ton (t) = 1.102 Short tons 1 Short ton = 0,907 t
3,3100 12
Pressione 4,1700 11
1 Pascal = 0.00001 bar 1 bar = 100.000 Pascal 5,2600 10
1 bar = 14.5 PSI 1 PSI = 0,0689 bar
1 bar = 100 KPa 1 KPa = 0,01 bar 6,6300 9
1 bar = 0.1 MPa 1 MPa = 10 bar 8,3700 8
10,5500 7
Potenza
1W = 0.859845 Kcal/h 1 Kcal/h = 1,163 W 13,3000 6
1W = 0.00135 HP 1 HP = 735 W 16,7700 5
1 kW = 1.36 HP 1 HP = 0,736 kW 21,1500 4

Temperatura 26,6700 3
°C = (°F-32) x 5/9 °F = 9/5 x °C + 32 33,6200 2
42,4100 1
Tabella Conversione delle unità di misura
53,4900 1/0
1-1
67,4300 2/0
85,0100 3/0
107,2200 4/0
127,0000 250 Kcmil
177,0000 350 Kcmil
253,0000 500 Kcmil

Tabella Conversione cavi AWG in mm2


1-2

5/2
2 Cavi e conduttori

Wire size 60 °C (140 °F) 75 °C (167 °F)


AWG (mm2) Copper Aluminium Copper Aluminium
14 (2.1) 15 – 15 –
12 (3.3) 20 15 20 15
10 (5.3) 30 25 30 25
8 (8.4) 40 30 50 40
6 (13.3) 55 40 65 50
4 (21.2) 70 55 85 65
3 (26.7) 85 65 100 75
2 (33.6) 95 75 115 90
1 (42.4) 110 85 130 100
1/0 (53.5) – – 150 120
2/0 (67.4) – – 175 135
3/0 (85.0) – – 200 155
4/0 (107.2) – – 230 180
250 kcmil (127) – – 255 205
300 (152) – – 285 230
350 (177) – – 310 250
400 (203) – – 335 270
500 (253) – – 380 310
600 (304) – – 420 340
700 (355) – – 460 375
750 (380) – – 475 385
800 (405) – – 490 395
900 (456) – – 520 425
1000 (506) – – 545 445
1250 (633) – – 590 485
1500 (760) – – 625 520
1750 (887) – – 650 545
2000 (1013) – – 665 560
Notes
1 For multiple-conductors of the same size (1/0 AWG or larger) at a terminal, the ampacity is equal to the value in this table for that conductor
multipled by the number of conductors that the terminal is able to accommodate.
Wire size 60 °C (140 °F) 75 °C (167 °F)
AWG (mm2) Copper Aluminium Copper Aluminium
2 These values of ampacity apply only when not more than three conductors are intended to be field-installed in the conduit. When four or more
conductors, other than a neutral that carries the unbalanced current, are intended to be installed in a conduit (occurring because of the number
of conduit hubs provided in outdoor equipment, the number of wires necessary in certain polyphase systems, or other reasons), the ampacity
of each of the conductors is: 80 percent of these values if 4 – 6 conductors are involved, 70 percent of these values if 7 – 24 conductors, 60 percent
of these values if 25 – 42 conductors, and 50 percent of these values if 43 or more conductors.

Tabella Tabella 28.1 Portata conduttori per cavi in campo


2-1

5/3
Conductor size Ampacity Conductor size Ampacity
AWG or kcmil (mm2) AWG or kcmil (mm2)
18 (0.82) 7 3/0 (85.0) 260
16 (1.3) 10 4/0 (107.2) 300
14 (2.1) 20 250 (127) 340
12 (3.3) 25 300 (152) 375
10 (5.3) 40 350 (177) 420
8 (8.4) 60 400 (203) 455
6 (13.3) 80 500 (253) 515
4 (21.2) 105 600 (304) 575
3 (26.7) 120 700 (354) 630
2 (33.6) 140 750 (380) 655
1 (42.4) 165 800 (406) 680
1/0 (53.5) 195 1000 (508) 780
2/0 (67.4) 225 – – –

Tabella Tabella 29.1 Portata conduttori per cavi interni al quadro elettrico
2-2

Maximum ampere Size of equipment grounding or bonding conductor, minimum


rating of overcurrent
protection for field Copper Aluminium
wiring conductors
supplying panel, see 15.1 AWG or kcmil (mm2) AWG or kcmil (mm2)
15 14 (2.1) 12 (3.3)
20 12 (3.3) 10 (5.3)
30 10 (5.3) 8 (8.4)
40 10 (5.3) 8 (8.4)
60 10 (5.3) 8 (8.4)
100 8 (8.4) 6 (13.3)
200 6 (13.3) 4 (21.2)
300 4 (21.2) 2 (33.6)
400 3 (26.7) 1 (42.4)
500 2 (33.6) 1/0 (53.5)
600 1 (42.4) 2/0 (67.4)
800 1/0 (53.5) 3/0 (85.0)
1000 2/0 (67.4) 4/0 (107.2)
1200 3/0 (85.0) 250 kcmil (127)
1600 4/0 (107.2) 350 (177)
2000 250 kcmil (127) 400 (203)
2500 350 (177) 600 (304)
3000 400 (203) 600 (304)
4000 500 (253) 800 (405)
5000 700 (355) 1200 (608)
6000 800 (506) 1200 (608)

Tabella Tabella 15.1 Scelta del conduttore di terra


2-3

5/4
Size of wire AWG or Minimum bending space, terminal to wall, inches (mm)
MCM (mm2) Wires per terminala
1 2 3 4

14 – 10 (2.1 – 5.3) Not specified a a a


8–6 (8.4 – 13.3) 1-1/2 (38) a a a
4–3 (21.2 – 26.7) 2 (51) a a a
2 (33.6) 2-1/2 (64) a a a
1 (42.4) 3 (76) a a a
1/0 (53.5) 5 (127) 5 (127) 7 (178) –
2/0 (67.4) 6 (152) 6 (152) 7-1/2 (191) –
3/0 (85.0) 7 (178) 7 (178) 8 (203) –
4/0 (107.2) 7 (178) 7 (178) 8-1/2 (216) –
250 (127) 8 (203) 8 (203) 9 (229) 10 (254)
300 (152) 10 (254) 10 (254) 11 (279) 12 (305)
350 (177) 12 (305) 12 (305) 13 (330) 14 (356)
400 (203) 12 (305) 12 (305) 14 (356) 15 (381)
500 (253) 12 (305) 12 (305) 15 (381) 16 (406)
600 (304) 14 (356) 16 (406) 18 (457) 19 (483)
700 (355) 14 (356) 16 (406) 20 (508) 22 (559)
750 – 800 (360 – 405) 18 (457) 19 (483) 22 (559) 24 (610)
900 (456) 18 (457) 19 (483) 24 (610) 24 (610)
1000 (506) 20 (508) – – –
1250 (633) 22 (559) – – –
1500 – 2000 (760 – 1013) 24 (610) – – –
NOTE: “–” indicates no value established
a Conductors smaller than 1/0 AWG shall not be connected in parallel.

Tabella Tabella 25.1 Raggi di curvatura cavi per cablaggi in campo


2-4

Colore Conduttore Commento


Verde (con o senza una o più bande gialle) Conduttore di terra È permesso il Giallo-verde in conformità
alla IEC 60204-1
Nero Conduttori non di terra con tensione nominale
Rosso Circuiti di comando e controllo in corrente
alternata (con tensione inferiore alla tensione
nominale)
Blu Circuiti di comando e controllo in tensione
continua
Giallo Circuiti a monte del sezionatore generale Arancione nella IEC 60204-1
Bianco o Grigio Conduttore di neutro collegato a terra
Bianco con strisce blu Circuiti in corrente continua la fase messa Blu chiaro nella IEC 60204-1
a terra
Altri colori Per altri conduttori
(diversi dal verde, giallo o blu possono
essere usati)

Tabella Colore dei cavi


2-5

5/5
3 Tabelle assorbimento motori

Horse- 110 – 120 V 220 – 240 Va 380 – 415 V 440 – 480 V 550 – 600 V
power Single Two Three Single Two Three Single Three Single Two Three Single Two Three
Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase Phase
1/10 3.0 – – 1.5 – – 1.0 – – – – – – –
1/8 3.8 – – 1.9 – – 1.2 – – – – – – –
1/6 4.4 – – 2.2 – – 1.4 – – – – – – –
1/4 5.8 – – 2.9 – – 1.8 – – – – – – –
1/3 7.2 – – 3.6 – – 2.3 – – – – – – –
1/2 9.8 4.0 4.4 4.9 2.0 2.2 3.2 1.3 2.5 1.0 1.1 2.0 0.8 0.9
3/4 13.8 4.8 6.4 6.9 2.4 3.2 4.5 1.8 3.5 1.2 1.6 2.8 1.0 1.3
1 16 6.4 8.4 8 3.2 4.2 5.1 2.3 4.0 1.6 2.1 3.2 1.3 1.7
1-1/2 20 9.0 12.0 10 4.5 6.0 6.4 3.3 5.0 2.3 3.0 4.0 1.8 2.4
2 24 11.8 13.6 12 5.9 6.8 7.7 4.3 6.0 3.0 3.4 4.8 2.4 2.7
3 34 16.6 19.2 17 8.3 9.6 10.9 6.1 8.5 4.2 4.8 6.8 3.3 3.9
5 56 26.4 30.4 28 13.2 15.2 17.9 9.7 14 6.6 7.6 11.2 5.3 6.1
7-1/2 80 38 44 40 19 22 27 14 21 9 11 16 8 9
10 100 48 56 50 24 28 33 18 26 12 14 20 10 11
15 135 72 84 56 36 42 44 27 34 18 21 27 14 17
20 – 94 108 88 47 54 56 34 44 23 27 35 19 22
25 – 118 136 110 59 68 70 44 55 29 34 44 24 27
30 – 138 160 136 69 80 87 51 68 35 40 54 28 32
40 – 180 208 176 90 104 112 66 88 45 52 70 36 41
50 – 226 260 216 113 130 139 83 108 56 65 86 45 52
60 – – – – 133 154 – 103 – 67 77 – 53 62
75 – – – – 166 192 – 128 – 83 96 – 66 77
1000 – – – – 218 248 – 165 – 109 124 – 87 99
125 – – – – – 312 – 208 – 135 156 – 108 125
150 – – – – – 360 – 240 – 156 180 – 125 144
200 – – – – – 480 – 320 – 208 240 – 167 192
250 – – – – – 602 – 403 – – 302 – – 242
300 – – – – – – – 482 – – 361 – – 289
350 – – – – – – – 560 – – 414 – – 336
400 – – – – – – – 636 – – 477 – – 382
450 – – – – – – – 711 – – 515 – – 412
500 – – – – – – 786 – – 590 – – 472
a The full-load currents for 200 and 208 V motors shall be determined by increasing the corresponding 220 – 240 V ratings by 15 and 10 percent
respectively.

Tabella Table 50.1 Full-load motor-running currents in amperes corresponding to various ac horsepower ratings
3-1

5/6
Horsepower 90 volts 110 – 120 volts 180 volts 220 – 240 volts 500 volts 550 – 600 volts
1/10 – 2.0 – 1.0 – –
1/8 – 2.2 – 1.1 – –
1/6 – 2.4 – 1.2 – –
1/4a 4.0 3.1 2.0 1.6 – –
1/3 5.2 4.1 2.6 2.0 – –
1/2 6.8 5.4 3.4 2.7 – –
3/4 9.6 7.6 4.8 3.8 – 1.6
1 12.2 9.5 6.1 4.7 – 2.0
1-1/2 – 13.2 8.3 6.6 – 2.7
2 – 17 10.8 8.5 – 3.6
3 – 25 16 12.2 – 5.2
5 – 40 27 20 – 8.3
7-1/2 – 58 – 29 13.6 12.2
10 – 76 – 38 18 16
15 – 110 – 55 27 24
20 – 148 – 72 34 31
25 – 184 – 89 43 38
30 – 220 – 106 51 46
40 – 292 – 140 67 61
50 – 360 – 173 83 75
60 – – – 206 99 90
75 – – – 255 123 111
1000 – – – 341 164 148
125 – – – 425 205 185
150 – – – 506 246 222
200 – – – 675 330 294
a The full-load current for a 1/4-horsepower, 32-volt dc motor is 8.6 amperes.

Tabella Table 50.2 Full-load motor-running currents in amperes corresponding to various dc horsepower ratings
3-2

5/7
4 Protezione trasformatori

Power transformer Rating of branch circuit


primary current, amperes protection, maximum percentage
of primary current
9 or more 125a
2 – 8.99 167
less than 2 300
aWhere the calculated size of the branch circuit protection does not correspond to a standard size fuse or nonadjustable inverse-time circuit breaker,
the next larger size is able to be used. See 31.3.8 for standard sizes of branch circuit protection.

Tabella Protezioni trasformatori di potenza


4-1 Tabella 35.1 Al solo primario

Control transformer primary Rating of overcurrent protection,


current, amperes maximum percentage
of primary current
9 or more 125a
2 – 8.99 167
less than 2 500
aWhere the calculated size of the overcurrent protection, branch circuit or supplementary type, does not correspond to a standard size protective
device, the next larger size is able to be used. See 31.3.8 for standard sizes of branch circuit protection.

Tabella Protezioni trasformatori di comando e controllo


4-2 Tabella 42.1 Al solo primario

Primary winding Secondary winding


Overcurrent Overcurrent
protection protection
percent of percent of
Rated amperes rated amperes Rated amperes rated amperes
9 or more 250 9 or more 125a
2 – 8.99 250 less than 9 167
less than 2 500 – –
aWhere the calculated size of the overcurrent protection, branch circuit or supplementary type, does not correspond to a standard size protective
device, the next larger size is able to be used. See 31.3.8 for standard sizes of branch circuit protection.

Tabella Protezioni trasformatori di comando e controllo


4-3 Tabella 42.2 Al primario e secondario

5/8
5 Tabella scelta protezioni motori

Percentage of Full-Load Current


Type of Motor Nontime Delay Fuse1 Dual Element Instantaneous Inverse Time Breaker2
(Time-Delay Fuse1) Trip Breaker
Single-phase motors 300 175 800 250
AC polyphase motors other than wound-rotor
Squirrel cage 300 175 800 250
– other than Design E or Design B energy
efficient
Design E or Design B energy efficient 300 175 1100 250
Synchronous3 300 175 800 250
Wound rotor 150 150 800 150
Direct current (constant voltage) 150 150 250 150
Note: For certain exceptions to the values specified, see 430.54.
1The values in the Nontime Delay Fuse column apply to Time-Delay Class CC fuses.

Tabella Tabella scelta protezioni motori


5-1

5/9
6 Simboli grafici

ANSI Symbol ANSI Code IEC 617 Symbol IEC Code Description
CON KM Contactor contact open
CON KM Contactor contact closed
CR KA Relay contact open
CR KA Relay contact closed

TR KT Timed contact, N.O. - on delay (TDE)

TR KT Timed contact, N.C. - on delay (TDE)

TR KT Timed contact, N.C. - off delay (TDD)


TR KT Timed contact, N.O. - off delay (TDD)
SS SA Selector switch

PB SB Pushbutton N.O.
PB SB Pushbutton N.C.
PB SB Pushbutton mushroom head

FL SL Liquid level switch

FLS SF Flow switch

PS SP Pressure switch

TS ST Temperature switch

LS SQ Limit switch
PRS SQ Proximity switch

LT HL Indicating switch

PL XS Plug and socket


CR KA Control relay coil
CON KM Contactor coil
M KM Motor starter coil

TR KA Timer coil

SOL YV Solenoid coil

CTR EC Electromechanical counter

CB QF Circuit breaker

T1 X1 Terminals (reference)
XT Fused terminals (reference)

FU FU Fuse, protective

Tabella Table 50.2 Full-load motor-running currents in amperes corresponding to various dc horsepower ratings
6-1

5/10
6.1 Sigle componenti connection with the corresponding The assignment of a designation to a
Annex E – Device and Component graphical symbols to indicate the function device on specific equipment is governed
Designations of the particular device. These device and by the function of that device on that
This annex is not a part of the component designations are based on the equipment and not by the type or nature
requirements of this NFPA document but assignment of a standard letter or letters t of the device or its possible use for other
is included for informational purposes the fundamental function that is functions on other equipment. The same
only. performed by a component or device. type of device can perform different
Suitable numbers (1, 2, 3, etc.) and letters functions on different equipment or even
E.1 – Device and Component
(A, B, C, etc.) can be added to the basic on the same equipment and,
Designations. The device and
designation to differentiate between consequently, can be identified by
component designations given in Table
devices performing similar functions. different designations.
E.1 are intended for use on diagrams in

Designation Device Designation Device Designation Device


ABE Alarm or Annunciator Bell FU Fuse PWS Power Supply
ABU Alarm or Annunciator Buzzer GEN Generator Q Transistor
AH Alarm or Annunciator Horn GRD, GND Ground QTM Thermistor
AM Ammeter GUI Graphical User Interface REC Rectifier
AT Autotransformer HM Hour Meter RECP Receptable
CAP Capacitor HTR Heating Element RES Resistor
CB Circuit Breaker IC Integrated Circuit RH Rheostat
CI Circuit Interrupter INST Instrument S Switch
CNC Computerized Numerical SCR Silicon Controlled Rectifier
IOL Instantaneous Overload
Controller
I/O Input/Output Device SOL Solenoid
CON Contractor
L Inductor SNSR Sensor
COs Cable-Operated (Emergency)
Switch LED Light Emitting Diode SS Selector Switch
CPU Central Processing Unit LS Limit Switch SSL Selector Switch, Illuminated
CR Control Relay LT Pilot Light SSR Solid State Relay
CRA Control Relay, Automatic LVDT Linear Variable Differential ST Saturable Transformer
CRH Control Relay, Manual Transformer SUP Suppressor
CRL Control Relay, Latch M Motor Starter SYN Synchro or Resolver
CRM Control Relay, Master MD Motion Detector T Transformer
CRT Cathode Ray Tube, Monitor MF Motor Starter - Forward TACH Tachometer Generator
or Video Display Unit MG Motor - Generator TAS Temperature-Actuated Switch
CRU Control Relay, Unlatch MR Motor Starter - Reverse TB Terminal Block
CS Cam Switch
MTR Motor T/C Thermocouple
CT Current Transformer
OIT Operator Interface Terminal TR Timer Relay
CTR Counter
OL Overload Relay TSDR Transducer
D Diode
PB Pushbutton TWS Thumbwheel Switch
DISC Disconnect Switch
PBL Pushbutton, Illuminated V Electronic Tube
DISP Display
PC Personal Computer VAR Varistor
DR Drive
PCB Printed Circuit Board VM Volumeter
EMO Emergency (Machine) Off Device
PEC Photoelectric Device VR Voltage Regulator
END Encoder
PL Plug VS Vacuum Switch
ESTOP Emergency Stop
FLD Field PLC Programmable Logic Controller WLT Worklight

FLS Flow Switch POT Potentiometer WM Wattmeter


FS Float Switch PRS Proximity Switch X Reactor
FTS Foot Switch PS Pressure Switch ZSS Zero Speed Switch

Tabella Table E.1 Device and Component Designations


6-2

5/11
Appunti

5/12
Nr. Ord. 1859 XC3A 9052
Direzione tecnico-commerciale Agenzie regionali
20126 Milano Piemonte (solo per infrastrutture)
Viale Piero e Alberto Pirelli, 10 B. & M. ELETTRORAPPRESENTANZE s.n.c.
Casella Postale 17154 - 20170 Milano 1° Strada, 2 - Interporto Sito
Tel. 02 243 62654 - Fax 02 243 64412 10043 Orbassano (TO)
Tel. 011 3495521 - Fax 011 3490479
Organizzazione di vendita
Trentino-Alto Adige
10127 Torino ELEKTRA s.a.s.
Via Pio VII, 127 Via Castel Flavon, 6/B - 39100 Bolzano
Tel. 011 6173.1 - Fax 011 616135 Tel. 0471 271007 - Fax 0471 272600

20126 Milano Liguria


Viale Piero e Alberto Pirelli, 10 EL.EN.COM. s.a.s.
Casella Postale 17154 - 20170 Milano Via R. Bianchi, 53/C2 - 16152 Genova
Tel. 02 243 62309 - Fax 02 243 63416 Tel. 010 6591950 - Fax 010 6593064

35127 Padova Calabria


Via Lisbona, 28 CONDOMITTI DOMENICO WALTER
Tel. 049 853 3311 - Fax 049 853 3309 Via Calvario, 8 - 89022 Cittanova (RC)
Tel. 0966 660980 - Fax 0966 660980
40128 Bologna
Via G. Brini, 45 Sicilia
Tel. 051 6384.1 - Fax 051 6384.602 GIERRE s.a.s. di Giusa e Balestri & C.
Via Don Bosco, 44 L
50127 Firenze 95030 Gravina di Catania (CT)
Via Don L. Perosi, 4/A Tel. 095 7255185 - Fax 095 7250238
Casella Postale 188 - 50100 Scandicci (FI)
Tel. 055 3392.1 - Fax 055 351568 Sardegna
BALIA GIUSEPPE
00142 Roma Via Cino da Pistoia, 6 - 09128 Cagliari
Via Laurentina, 455 Tel. 070 4560754 - Fax 070 4560754
Casella Postale 10798 - 00100 Roma
Tel. 06 59692.1 - Fax 06 59692200

70026 Modugno (Bari)


Via delle Violette, 12
Tel. 080 5387410 - Fax 080 5387404

80146 Napoli
Via F. Imparato, 198 Pal. F
Tel. 081 243 5302 - Fax 081 243 5337
Customer Support
Hot line, Service
e Servizio ricambi
telefono: 02 24362000
fax: 02 24362100
e-mail: adsupport.it@siemens.com

Siemens S.p.A.

Settore Automation and Drives


Low-Voltage Controls and Distribution
Viale Piero e Alberto Pirelli, 10
20126 Milano
Tel. 02 243 62677 - Fax 02 243 62215

www.siemens.it/bassatensione