Sei sulla pagina 1di 3

Sicurezzaonline.it :: Leggi il Topic - OBBLIGO MANUTENZIONE... http://www.forumsicurezza.com/forum/viewtopic.php?t=14128&v...

Home page di Sicurezzaonline.it :: Consulta le Regole Auree

FAQ Cerca Registrati Profilo Login

OBBLIGO MANUTENZIONE SCAFFALATURE INDUSTRIALI

Esci dal forum -> Indice del forum -> Prevenzione incendi, rumore, impianti tecnici,
macchine, ATEX, ADR, ...

Precedente :: Successivo

Autore Messaggio

Ospite_ Inviato: Ven 19 Nov 2010 - 13:18 Oggetto: OBBLIGO MANUTENZIONE SCAFFALATURE INDUSTRIALI
Ospite

CI RIVOLGIAMO A TUTTI GLI RSPP CHE OPERANO IN AZIENDE NELLE QUALI SI USANO SCAFFALATURE PER
MAGAZZINI.

ATTENZIONE!!!!!

NON TUTTI SANNO CHE C'E' L'OBBLIGO DI VERIFICA PERIODICA E MANUTENZIONE PROGRAMMATA DI TALI
ATTREZZATURE. (ART. 71 COMMA 8 DLGS 81/2008)

GLI INTERVENTI DI VERIFICA DEVONO ESSERE FATTI DA PERSONALE TECNICO COMPETENTE E SECONDO
PRECISE PROCEDURE DESCRITTE NELLA NORMA UNI 15635.

Nel caso questo fosse un messaggio promozionale (almeno cosi' poteva intendersi dal nick che era = alla
denominazione della ditta e che e' stato ora cambiato e dal tipo di messaggio) ricordo a tutti i nuovi
parecipanti ai lavori del forum la regola aurea n. 8:
http://www.sicurezzaonline.it/forum_reg_auree.htm
Cordiali saluti a tutti

Mod

Torna in cima

Ospite_ Inviato: Lun 22 Nov 2010 - 19:59 Oggetto:


Ospite

CIAO MOD,

SCUSA TANTO MA NON AVEVO LETTO BENE LE REGOLE!!

LA PROSSIMA VOLTA STARO' PIU' ATTENTO

Torna in cima

Gerod Inviato: Mer 24 Nov 2010 - 0:52 Oggetto:


Abbonato

Vorrei fare chiarezza sulle ispezioni (non verifiche).


Il punto 9.4.2 della norma prevede 3 tipi di ispezioni.

Resoconto immediato
Appena un problema o danno è rilevato da un dipendente, deve essere immediatamente
Registrato: 25/10/06 17:21
riferito all'addetto PRSES.
Località: Portogruaro Tutto il personale deve essere istruito in merito al funzionamento in sicurezza del proprio
sistema e alla messa in sicurezza della propria persona e di terzi.

Ispezioni visive
L'addetto PRSES (addetto alla sicurezza dell'attrezzatura di immagazzinamento) deve assicurarsi che le
ispezioni siano eseguite settimanalmente su base regolare secondo una valutazione del rischio. Una
registrazione in un documento
formale scritto deve essere conservata.

Ispezioni da parte di un perito (la norma in inglese cita Expert inspection)


Una persona tecnicamente competente deve eseguire ispezioni ad intervalli non maggiori

1 of 3 27/06/2012 14.17
Sicurezzaonline.it :: Leggi il Topic - OBBLIGO MANUTENZIONE... http://www.forumsicurezza.com/forum/viewtopic.php?t=14128&v...

di 12 mesi, un resoconto scritto deve essere sottoposto all'addetto PRSES con le


osservazioni e le proposte degli interventi ritenuti necessari.

Quindi è vero che devono essere eseguite le ispezioni da parte di personale esperto (ogni 12 mesi) ma è
anche vero che il resoconto immediato e le ispezioni visive non devono essere eseguite da personale esperto
o perito ma da chi le usa. E direi che le prime due tipologie possono essere quelle più efficaci perchè riportano
generalmente gravi danni alle strutture, danni che spesso possono cagionare il cedimento strutturale.

Un saluto.
_________________
"La progettazione è un'alchimia di esperienze, prove, calcoli ed errori. E' fondere insieme problemi di
ingombri, resistenza, costi, efficienza, sicurezza e funzionalità in un'unica soluzione"

Torna in cima

igno_ranza Inviato: Mer 24 Nov 2010 - 11:29 Oggetto:

Perdona Mod, questa e' casa tua e fai quello che vuoi,ma quello di Vxy non e' un posto di gentilezza spuntato
come un fungo per aiutare gli RSPP (a rigore , caro Vxy, ti dovevi rivolgere ai DDL e non agli RSPP) e'
palesemente un messaggio pubblicitario (e nemmeno fatto troppo bene), con tanto di casella email per
chiedere ulteriori informazioni! Non voglio innescare la polemica,ma visti i tempi di crisi,se si possono
mettere annunci, quasi quasi un'idea ce la faccio anche io.
Registrato: 25/03/10 20:44

Ringrazio igno per l'ulteriore rilievo che ha fatto in merito all'indirizzo e-mail (ora disabilitato).
Ricordo, come sempre, che il forum e' a disposizione di tutti per la DISCUSSIONE PUBBLICA e non per la
ricerca di contatti privati per i piu' vari motivi, cosi' come stabilito dalla regola aurea n. 8:
http://www.sicurezzaonline.it/forum_reg_auree.htm
In caso di violazioni l'utente potrebbe anche essere bandito in modo definitivo dalla community.
Se c'e' la necessita' eccezionale di contattare qualcuno rimango sempre a disposizione a questo indirizzo
e-mail:
webmaster@sicurezzaonline.it
Ringrazio anticipatamente per la collaborazione e, al contempo, saluto tutti cordialmente.

Mod

PS: non tutto viene cmq per nuocere ... Gerod, che in ambito macchine e' un riferimento nel Forum, ne ha
approfittato per fare le dovute e puntuali precisazioni utili a tutta la community.
Colgo l'occasione per salutare cordialmente Gerod ringraziandolo per la sua disponibilita'.
Mod

Torna in cima

Carlodg Inviato: Mer 24 Nov 2010 - 13:26 Oggetto:

Citazione:

Originariamente scritto da Gerod:


Vorrei fare chiarezza sulle ispezioni (non verifiche).
Registrato: 18/01/07 12:16 Il punto 9.4.2 della norma prevede 3 tipi di ispezioni.
.
Località: Vittorio Veneto -
Treviso
quale norma?
Grazie
Ciao
Carlo

Torna in cima

Mod Inviato: Mer 24 Nov 2010 - 13:43 Oggetto:


Site Admin

Io non ce l'ho sottomano ma presumo Gerod si riferisse alla NORMA UNI 15635 citata da Vxy.
Dal sito dell'UNI:
Registrato: 04/10/04 11:29
UNI EN 15635:2009
Località: Treviso Sistemi di stoccaggio statici di acciaio - Utilizzo e manutenzione dell'attrezzatura di immagazzinaggio
Sommario: La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 15635 (edizione novembre
2008). La norma fornisce indicazioni sugli aspetti operativi importanti per la sicurezza strutturale delle
scaffalature. Questi sistemi operano con attrezzature meccaniche pesanti di movimentazione, che lavorano in
stretta prossimità alla scaffalatura stessa. La norma minimizza i rischi e le conseguenze di operazioni non
sicure o i danni alla struttura.
Se non fosse cosi' aspettiamo una eventuale rettifica in proposito.

2 of 3 27/06/2012 14.17
Sicurezzaonline.it :: Leggi il Topic - OBBLIGO MANUTENZIONE... http://www.forumsicurezza.com/forum/viewtopic.php?t=14128&v...

Cordiali saluti a tutti

Mod
_________________
Hai controllato le scadenze sulla sicurezza fino a tutto il 2014? Clicca qui per vedere se sei in regola!

Torna in cima

Gerod Inviato: Mer 24 Nov 2010 - 16:14 Oggetto:


Abbonato

Corretto Mod (era stata citata nel primo post).


Quella è la norma in questione che, essendo volontaria, potrebbe essere usata come modus operandi. Mi pare
corretto precisarlo.
Ciao
_________________
Registrato: 25/10/06 17:21
"La progettazione è un'alchimia di esperienze, prove, calcoli ed errori. E' fondere insieme problemi di
Località: Portogruaro ingombri, resistenza, costi, efficienza, sicurezza e funzionalità in un'unica soluzione"

Torna in cima

Mostra prima i messaggi di: Tutti i messaggi Prima i vecchi Vai Precedente :: Successivo

Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore


Indice del forum -> Prevenzione incendi, rumore, impianti
tecnici, macchine, ATEX, ADR, ...

Pagina 1 di 1

Vai a: Prevenzione incendi, rumore, impianti tecnici, macchine, ATEX, ADR, ... Vai

Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum


Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
NON puoi inserire nuovi files (upload) in questo forum
NON puoi scaricare files (downloads) da questo forum

Powered by phpBB © 2000, 2007 phpBB Group

Questo Forum è curato dallo Staff di Sicurezzaonline.it

.:: Consulta le Regole Auree ::.. ¤ ..:: Vai al Vecchio Forum ::.. ¤ ..:: Pubblicità ::.. ¤ ..:: Contatta il Webmaster ::.

3 of 3 27/06/2012 14.17