Sei sulla pagina 1di 51

Ecologia

Un continente più grande dell'Europa,


deserto e battuto da venti gelidi
che soffiano a 300 all'ora.
Inaccessibile, ma con tanti nemici

In volo sul pack


Un elicottero in volo lungo la costa.
E' la primavera antartica (cioè il
nostro autunno) e il ghiaccio
comincia a spezzarsi. Altrove la
coltre è spessa fino a 4 chilometri.

Assalto
Rifiuti, turisti a
L
i chiamano Niños del Ozo- tanti. Adesso di loro si sta occu- ultraviolette, quelle cioè che il “bu-
no, i bambini dell’ozono, e pando la comunità scientifica inter- co nell’ozono” (assai rilevante in
frotte, inquinamento, sono ventuno ragazzini, tut-
ti al di sotto dei 14 anni, figli
nazionale. Perché? Lo dice lo stes-
so soprannome che portano. Dal
Antartide, vedere a pagina 10) non
riesce più a filtrare. Gli ambientali-
mutamenti del clima, degli scienziati cileni che da tempo momento che hanno trascorso sti sostengono che i bambini
lavorano nella stazione di Villa Las sotto il cielo antartico tutta la loro andrebbero immediatamente ripor-
buco dell'ozono: Estrellas, sulla King George Island, vita, sono probabilmente gli esseri tati in Cile, in attesa di valutare le
vale a dire l’estrema propaggine umani che hanno assor- loro condizioni. I
l'Antartide oggi è del continente antartico verso il bito il maggior loro genitori
minacciata da ogni Sudamerica. numero di sono invece di

al Polo
I Niños del Ozono sono “cit- radiazioni opinione diversa:
parte. Si può salvare tadini antartici”: nati e cresciu-
ti fra i ghiacci, hanno gio-
«Non credo che i rischi
per i nostri figli siano poi così ele-
l'unica parte del cato fin da piccoli con i vati», ha di recente dichiarato
Pesare i pinguini pinguini, sono abi- Maria Valeria Chacon, moglie del
Un biologo australiano con un mondo ancora tuati a una notte Un albatro comandante di un’altra base cile-
che dura sei mesi, e a un gior- na, la Teniente Marsh. «Coperti in
pinguino della specie Adeliae. Gli
animali vengono esaminati, misurati incontaminata? no che si prolunga per altret-
urlatore: nei
nidi si trovano permanenza come sono, con tute,
(pesano fino a 6 chili) e liberati. rifiuti di plastica. occhiali da sole e stivali, questi bam-


Focus 6 Focus 7
Dentro a una mela-capanna D' inverno
L'Italia al Polo Sud: una storia cominciata nel 1903 Tecnici in riposo in una tenda particolare si legge
inventata dagli australiani: l' "apple La "sala di lettura"
I l primo italiano a mettere
piede sul “pianeta Antar-
tide” e a scalare le sue mon-
ne del programma, che ha
previsto la costruzione di u-
na base permanente a Baia
que polari e atmosfera, dalle
quali dipende l’evoluzione
climatica del pianeta. Si ten-
stata installata una stazione
sismica in grado di registra-
re i movimenti profondi della
la formazione e l’evoluzione
delle galassie.
Flora, fauna e biologia evo-
hut", cioè capanna-mela. Le due parti
che la compongono si saldano insieme.
alla base di
Mawson, gestita
tagne è stato il valdostano Terranova, dove operano cir- terà inoltre di acquisire indi- crosta terrestre al di sotto luzionistica: un’attenzione dagli australiani.
Pierre Dayne, nel lontano ca 250 tecnici e scienziati, è cazioni sui movimenti dei dei ghiacci. particolare è dedicata a que- Durante l'inverno
1903. In seguito, per anni ormai nella sua fase con- ghiacci, e sulla deriva degli Goefisica: si raccolgono dati gli insetti in grado di sinte- antartico (cioè
la nostra presenza è stata clusiva. L’organizzazione è icerberg. e informazioni che docu- tizzare la glicerina, che agi- soprattutto da aprile
sporadica finché nel 1985 stata dell’Enea (Ente nazio- Geologia e vulcanologia: nei mentano i vari stadi della sce come anticolgelante e a settembre) il
gli italiani sono nuovamente nale per la ricerca sulle e- pressi della base italiana è deriva (cioè lo spostamen- quindi consente loro di vive- numero degli
sbarcati sul continenete, nergie alternative), d’intesa in attività il vulcano Melburne, to) continentale. re fino a temperature di 35 addetti agli impianti
questa volta da protagoni- con il Cnr, il Consiglio nazio- formatosi circa 25 mila anni Glaciologia: si tenta di ac- gradi sotto lo zero. L’inte- fissi cala anche del
sti, per attuare un program- nale delle ricerche. fa, contemporaneamente quisire informazioni per in- resse è rivolto anche verso 50 per cento.
ma di studio articolato in I settori di ricerca sono: alla nascita della catena terpretare possibili effetti pesci che, attraverso la pro- A caccia
sette spedizioni dal costo Ocenografia: si studiano i Transantartica, dove ci sono causati dal cambiamento duzione di glicoproteine,
globale di 230 miliardi, stan- meccanismi che regolano le vette che superano i cin- del clima sulle masse gla- mantengono i fluidi interni di pinguini
ziati dal governo. L’attuazio- influenze reciproche di ac- quemila metri. Gli studi sono ciali antartiche. allo stato liquido a tempe- Un tecnico acciuffa
rivolti ai fenomeni geodina- Atmosfera: le osservazioni ratura inferiori allo zero. un pinguino. E' stato
mici del vulcano. sono rivolte essenzialmente Italiana è anche la prima scoperto che nel
Tricolore Sismologia: l’attività sismi- al controllo del “buco dell’ mappa elettronica completa sangue di questi
La base italiana, a ca del continenete è legata ozono”. dell'Antartide vista dallo spa- animali, grassissimi,
Baia Terranova. Non a quella mondiale, ma solo Astrofisica: studi per ap- zio. Le foto sono state riprese esiste un acido che
produce rifiuti. nella spedizione del 1989 è profondire le conoscenze sul- dal satellite Spot. impedisce le
occlusioni arteriose.

Una carota
Cinquanta di ghiaccio
Tecnici della base
basi dalle italiana effettuano
un "carotaggio",
cioè un prelievo di
quali esce un campioni di ghiaccio
in profondità. E' così
possibile scoprire
fiume di come era in passato
l'atmosfera terrestre.
spazzatura
Una gelida
siccità
bini pigliano probabilmente meno Una mini stazione

sole rispetto a qualsiasi comune meteorologica: in


bagnante su una spiaggia». Antartide ce ne
Quella sui Niños del Ozono è la sono una trentina.
più recente fra le polemiche di- Il clima è tipico: c'è
mancanza di
vampate a proposito dell’Antar- evaporazione, e
tide. Altre, ancora più violente, si Una breve estate febbrile quindi pioggia e
sono un po’ attenuate da quando, La base di Davis Bay, aperta da oltre 35 neve sono scarse.
nell’ottobre 1991, quaranta Paesi anni. Nei mesi "estivi" (cioè gennaio e
fra i più interessati a un eventuale febbraio) l'aspetto di tutte le installazioni è
sfruttamento del continente (inclu- quello di un immenso deposito di container.
si gli Stati Uniti, il Cile, l’Argentina,
l’Australia, la Nuova Zelanda e
l’Italia) hanno siglato un protocollo banchisa, quando si avvicina l’inver- ● I rifiuti te nel continente trovano lavoro 200 mila litri sono ancora lì, nel Leningradskja è circondata da di Greenpeace, l’associazione eco- prendere provvedimenti contro la
che sospende ogni attività di ricerca no, si allarga verso il mare aperto Sono, ovviamente, quelli prodotti circa 5 mila persone, anche se il loro relitto, e possono trasudare da un migliaia di barili vuoti di benzina, logista internazionale che dal 1985 proliferazione dei rifiuti sono stati
e sfruttamento delle risorse natu- per centomila chilometri quadrati al dall’uomo. Attualmente in numero si riduce durante il lungo e giorno all’ altro. La base gettati sul pack, e quella argentina ha “adottato” il continente di ghiac- gli Stati Uniti: i tecnici delle tre basi
rali per almeno cinquant’anni. giorno. Un luogo inespugnabile, Antartide sono aperte 50 basi, buio periodo invernale. Negli ultimi Amundsen-Scott scarica da anni di Marambio è in cima a una collina cio. «Volevamo controllare, e pos- americane nel continente hanno
L’Antartide. Un continente e- dunque, eppure la sua inaccessibi- soprattutto durante l’estate austra- anni ogni installazione si è circon- liquami organici senza filtraggio, di rifiuti alta duecento metri. Piccoli sibilmente impedire, che l’Antar- l’ordine di non stivare più cibo di
steso più dell’Europa, una terra o- lità nasconde delicatissimi equilibri le, che va da dicembre a marzo: si data di rifiuti, liquami, apparec- tanto che l’intera struttura sta frammenti di plastica si trovano tide fosse coinvolto in imprese che quanto sia necessario, qualsiasi
stile, dura, coperta per il 98 per e una fragilità insospettata. trovano ovunque, lungo la costa ma chiature in disuso lentamente rose sprofondando nel ghiaccio disciolto sempre più di frequente negli sto- non fossero puramente scientifiche, rifiuto di tipo radioattivo non viene
cento della sua superficie da una L’impronta di uno stivale, sulla sua anche nell’interno, dove i russi dal vento gelato. Nel l989 la nave dal calore prodotto. Il fondale mari- maci degli uccelli marini, e sono e che non si trasformasse in una più sepolto nel ghiaccio ma rispe-
coltre di ghiaccio vecchio di millen- superficie di muschi e licheni ghiac- hanno per esempio costruito la base argentina Bahia Paraiso, che por- no circostante la base americana di sempre più parte integrante dei gigantesca pattumiera, magari un dito in America, tutti i contenitori
ni, con uno spessore che a volte rag- ciati, rimane infatti intatta per due permanente di Vostok, e dove una tava rifornimenti, è naufragata Mc Murdo è biologicamente loro nidi. deposito di scorie nucleari», spie- vengono riciclati e come materiale
giunge i 4 chilometri. Il vento, il ter- secoli. Quali sono i suoi nemici, decina d’anni fa fu registrata la tem- davanti alla base americana di Mc morto, avvelenato dagli scarichi e Per tenere d’occhio la situazio- ga Domitilla Senni, responsabile da imballaggio, per merci delicate
ribile blizzard, soffia a trecento allora? E che cosa si fa per fermar- peratura record di 89 gradi sotto- Murdo, e ha rovesciato in mare 350 sepolto da tonnellate di lattine ne da sette anni è aperta sulla costa per l’Italia della Campagna An- come gli strumenti scientifici, non
all’ora carico di aghi di ghiaccio e la li? zero. Complessivamen- mila litri di gasolio e kerosene. Altri (vuote) di birra. La base russa del mare di Ross anche una base tartide di Greenpeace. I primi a viene più adoperato il polistirolo


Focus 8 Focus 9
In nave e in ratura, convogliano le correnti della
stratosfera nel cosiddetto “vortice
polare”, vale a dire una specie di
aereo, ecco imbuto che raccoglie grandi quan-
tità di clorofluorocarburi e li con-
migliaia di centra proprio nei cieli del conti-
nente di ghiacccio. L’area
interessata è ormai pari a oltre ses-
turisti. Ma santa volte il territorio italiano. La
diminuzione nello strato di ozono è
l'Antartide è stagionale e non dura più di 40 o
50 giorni (durante i quali in certe
un luogo da parti dell’atmosfera il gas sparisce
fino al 98 per cento), poi lo “strap-
po” si ricuce, ma il gas non si rifor-
passeggiate? ma completamente. «Il buco si
apre soprattutto nei mesi della pri-
mavera australe, cioè da settembre
alla fine di novembre. Questo però
espanso ma il pop corn. Così, inve- è il periodo in cui piante e animali

ce di gettarlo, una volta aperti gli emergono dal lungo periodo inver-
imballaggi, tecnici e scienziati pos- nale, di buio e di gelo», spiega
sono mangiarselo. Daniel Torres, biologo all’Istituto
antartico cileno. «Essi dovrebbero
● I turisti entrare gradualmente nella buona
Gli ultimi sono arrivati per Na- stagione, seguendo piano piano
tale, a bordo della Ocean Princess: l’aumento della temperatura e della
quattrocento turisti che hanno luce. Invece ricevono subito una
pagato per una crociera di 19 gior- forte irradiazione ultravioletta, pari
ni una decina di milioni ciascuno, in a quella estiva, senza avere il tempo
cabina doppia. In questo momento di adattarsi». Anche a Punta A-
altre cinque navi da crociera stanno renas, la città cilena (110 mila abi-
facendo rotta verso l’Antartide, e le tanti) che è la più meridionale del
“visite” andranno avanti fino alla mondo, quasi di fronte alla peniso-
seconda metà di febbraio. In realtà la antartica, c’è chi parla aperta-
i primi turisti sono venuti qui già mente di questi danni: contadini e
nel 1910, ancora prima che pescatori, per esempio, affermano
Amundsen raggiungesse il Polo, a che sta crescendo enormemente la
bordo delle navi della Thomas La nave dei rifornimenti percentuale di pecore, conigli e
Cook & Sons. Per molto tempo L'immensa prua del rompighiaccio pesci affetti da cecità, e delle piante
non ne vennero più di un centinaio tedesco "Icebird" spunta da un che ingialliscono e muoiono senza
all’anno. Poi il boom: attualmente promontorio. La nave ogni apparente motivo.
sono almeno 3500 a ogni stagione anno rifornisce le basi dell'area
“estiva”, ma ci sono state punte di 7 australiana dell'Antartide. ● Il fitoplancton
mila.Tanto che sulla King George Da definire, poi, l’effetto che il
Island sono stati addirittura costrui- buco nell’ozono sta operando sul
ti un albergo, una banca e un centro fitoplancton. Si tratta di una vasta
commerciale. «All’inizio poteva del satellite Landsat. Su queste piste concentrazione di alghe microsco-
anche essere divertente», com-
menta Robin Ross, oceanografo
presso la stazione americana di
naturali, che si trovano per ora sol-
tanto nei pressi del massiccio di
Vinson, calano così gli aerei
Pinguini & C: la fauna sottozero piche, unicellulari, che vivono
nell’oceano e rappresentano la ba-
se della catena alimentare antartica.
Palmer. «Poi ne sono arrivati così dell’Antarctic Airways. Tutto que- Il fitoplancton si nutre per fo-
tanti che ci impedivano di lavorare,
e infastidivano i pinguini proprio
sto traffico ha spinto Italia e Francia
a chiedere che alla prossima riu-
Ltemperature,
a vita animale in Antartide si è
evoluta a contatto con le basse
e malgrado queste
Molluschi. Il più particolare è la
nacella. Quando la marea si ritira si
protegge entro un bozzolo vischio-
tosintesi, utilizza cioè la luce del
sole per sintetizzare l’anidride car-
nel periodo della cova. Abbiamo nione dei Paesi aderenti al Trattato ultime. Si trovano muschi, licheni, so, una specie di cappotto che bonica con l’azoto e il fosforo del-
perfino trovato i kleenex sporchi antartico si stabilisca una regola- tre specie di acari. resiste anche alla temperatura di l’acqua. Ogni primavera, ai primi
fra i nidi». Spesso l’invadenza non mentazione del turismo lungo le Krill. E’ un gamberetto lungo 5 20 sottozero. raggi del sole comincia a prolifera-
ha limiti, non vengono rispettate le coste del continente di ghiac- centimetri, pesante pochi gram- Pesci. Sembrano proprio usciti da re, mentre quando l’inverno avanza
mi. Si nutre di fitoplancton. Lo si film dell’orrore. Lo pseudochaeni-
aree protette come “siti di partico- cio. trova in enormi concentrazioni (il chtys georgianus trasuda materia si riduce. Negli ultimi anni la quan-
lare interesse scientifico” e nelle peso totale è stimato in 100 gelatinosa e ha denti da incubo. Il tità di fitoplancton si è però forte-
pozze di origine vulcanica sull’isola ● Il buco nell’ozono milioni di tonnellate), e si muove chaenocephalus aceratus respira mente ridotta, proprio per l’incre-
Deception la gente va a fare il Ormai si sa: l’ozono stratosfe- in sciami lunghi centinaia di metri attraverso la pelle ed è privo di mento dei raggi ultravioletti, dovuti
bagno, sguazzando nell’acqua a 40 rico, cioè il gas che ci protegge e spessi almeno una decina. E’ la emoglobina nel sangue. Il trema- Un elefante marino inarca il corpo nel tipico segnale di minaccia. al buco nell’ozono, che diminui-
gradi, incurante dei divieti. Una dall’eccesso di radiazioni ultra- principale riserva proteica del tomus ha nelle vene una specie di lampade: mozzavano loro la testa organi interni praticamente isolati scono la capacità di fotosintesi. Le
volta, poi, i visitatori arrivavano violette, da qualche anno viene continente ed è il nutrimento sostanza antigelo. e ficcavano nel collo un tizzone dall’ambiente. Cuore, polmoni e conseguenze potenziali del feno-
solo via mare. Dal 1987 gli inglesi inesorabilmente eroso da alcuni essenziale per gli animali più Uccelli. L’Antartide conta cento ardente che si consumava pianis- sistema cardiocircolatorio robu- meno sono immaginabili: meno
del British Antarctic Survey hanno composti del cloro. E’ proprio sul- grossi, dai pesci alle foche, dai milioni di pinguini, soprattutto della simo, bruciando via via il grasso stissimi: il latte materno è dieci fitoplancton significa meno krill,
pinguini alle balene. specie Adeliae. Sono molto grassi, del corpo. volte più grasso di quello di mucca.
escogitato il modo di fare atterrare l’Antartide che questo “buco” si è si nutrono di pesce e fitoplancton. piccoli crostacei che sono alla base
Mammiferi. Essenzialmente ceta- Nuotano in apnea fino a 20 minu-
i velivoli su uno strato di ghiaccio verificato in maniera più consi- Il pinguino impellicciato Nella specie imperatore è il ma- cei e foche (30 milioni). Queste ti di seguito. Gli unici a infastidirle dell'alimentazione di almeno 20 tipi
vecchio, liscio ma non scivoloso, stente a partire dal 1979. Perché? Un pinguino reale: nidifica solo schio che cova le uova. Una volta i ultime si nutrono di krill, di pesci e sono stati i cacciatori, ma non ce di pesci, 5 di balene, oltre che di
duro e compatto, e soprattutto in- La posizione geografica del conti- d'estate, fra erbe e licheni. balenieri argentini li usavano come di pinguini. Sono grassissime, gli ne sono più dal 1959. pinguini, foche, e uccelli.


dividuabile sulla mappa elettronica nente, nonché la sua bassa tempe-

Focus 10 Focus 11
Segnaletica dell'altra
parte del mondo
Qui sopra, un inconsueto cartello
segnaletico ad Halley Village.
A destra, un veliero giunto a
ridosso delle montagne
di ghiaccio.Ogni anno arrivano
fin qui almeno 3500 turisti.

● Mutamenti nel clima nell’atmosfera è stata elevata la


Carbone, petrolio e platino ▼
L’Antartide è anche uno straor-
dinario barometro che segnala lo
concentrazione di anidride carbo-
nica: tanto per dire, nei periodi gla-
sotto i ghiacci: una immensa stato di salute dell’intero pianeta.
La stratificazione dei ghiacci (con il
ciali questa era pari a 180 parti per
milione, nei periodi torridi si saliva
ricchezza che fa gola loro peso immane hanno in alcuni
punti del continente “schiacciato”
la terraferma fino a un chilometro
a 300 parti. Ebbene, attualmente
siamo già arrivati a oltre 350 parti.
La posizione geografica dell’
sotto il livello del mare) consente Antartide e la sua bassa tempera-
per esempio di prelevare e analiz- tura influenzano d’altra parte le
Una lunga contesa legale zare campioni d’aria congelati nel correnti stratosferiche, i venti e la
passato, e di confrontarli con quel- circolazione ciclonica, nonché il
Fterritorio
in dalle prime esplorazioni svol-
tesi alla fine del secolo scorso, il
antartico è stato rivendica-
lo scorso novembre una legge (la
numero 280) che assegna 390 mi-
liardi di finanziamento alle attività
li di oggi. Alla base di Vostok, dopo
un lavoro di anni, si è ottenuta una
flusso delle correnti oceaniche, met-
tendo in moto enormi masse di
to da nove Paesi: Argentina,Cile, scientifiche e tecnologiche italia- “carota” (in spezzoni di un metro) acqua fredda profonda. In più
Australia, Francia, Gran Bretagna, ne in Antartide. Il ministro dell’Uni- lunga in tutto 2083 metri, che corri- l’Antartide, con il suo gigantesco
Norvegia, Nuova Zelanda, Usa e versità e della ricerca scientifica sponde a un periodo di tempo di volume di ghiaccio, rappresenta il
Urss. I primi sette avanzavano anche Antonio Ruberti ha inoltre annun- 180 mila anni: l’analisi delle “bolli- maggior regolatore del livello degli
pretese di sovranità e lo avevano ciato che entro due anni verrà rea- cine fossili” ha consentito di trac- oceani: l’eventualità estrema di uno
diviso in altrettanti settori, (cioè lizzato in tre città, Genova, Siena e ciare la storia climatologica della “scioglimento” totale del continen-
“spicchi”, con il vertice al Polo Sud). Trieste, un Museo nazionale dell’ Terra. E’ così che si è provato, con te lo innalzerebbe di oltre 60 metri,
La grande svolta nei rapporti diplo- Antartide. certezza, che mai come adesso e la maggior parte delle città del
matici si è avuta solo il 1° dicembre mondo sarebbe inondata.
1959, data in cui 12 Paesi (quelli
sopra elencati più Giappone, Belgio
e Sudafrica) hanno firmato a Wa- ● Sfruttamento minerario
shington un trattato che stabilisce L'intero continente antartico rap-
l’utilizzazione dell’Antartide soltanto presenta un immenso forziere.
a scopi pacifici. Il Trattato è entrato Anche se non si sa ancora bene di
in vigore nel 1961 e l’Italia è entrata sicuro che cosa ci sia effettivamen-
a farne parte nel 1981. Attualmente te dentro. Certo ci si trova ferro,
i Paesi membri sono 40. uranio (soprattutto nel lembo che
Il trattato aveva però una lacuna: 140 milioni di anni fa era ancora
non disciplinava lo sfruttamento "attaccato" al Sudafrica), oro, pla-
delle risorse del sottosuolo. Nel
1988 a Wellington, in Nuova Ze- tino, e manganese. Gli americani
landa, 33 Stati hanno quindi fir- hanno anche individuato nel mare
mato una convenzione mineraria, di Ross petrolio e gas naturale per 6
ma alcuni governi dei Paesi firma- miliardi di tonnellate (cioè il doppio
tari si sono rifiutati di ratificare la di quanto prodotto in un anno nel-
Convenzione. Nell’ottobre dello l'intero pianeta). Si capisce perché
scorso anno è entrata poi in vigore il continente di ghiaccio, che non
il Protocollo di Madrid, che proibi- appartiene in realtà a messuno, è
sce ogni forma di sfruttamento reclamato da tanti?
delle risorse naturali per il prossimo
cinquantennio. ■
Il parlamento italiano ha approvato Paolo Bianchi e Marco C.
Stoppato

Focus 12
Comportamento - Le differenze nelle tecniche sessuali fra noi e gli animali non sono poi così profonde né antiche

L'amore che viene dal passato I felini sbrigativi


Furono proprio i piaceri dell’erotismo A destra, due leopardi. L'amore
fra i felini è in genere
a consentire lo sviluppo dell’Homo di breve durata (una trentina
di secondi al massimo),
erectus, un milione e anche se durante una
sola giornata possono
mezzo di anni fa. succedersi fino
a una sessantina di
Da allora molti accoppiamenti.

meccanismi non sono


affatto cambiati.
Una lucertola superdotata Alla rana piace
Lucertole "cnemydophorus inornatus". Il maschio ha un doppio il tenore
Le posizioni della coppia, du- giamento è un gioco, o ha radici Rane tropicali.
pene, irto di uncini per una presa più salda sulla femmina.
rante l'amore, hanno un significato primordiali, per la ricerca del part- In genere le
mirato alla procreazione, o sono ner più adatto a "produrre" figli Profumo di femmine degli anfibi
frutto di una evoluzione culturale migliori? Se a studiare la sessualità "scelgono" i partner
cominciata milioni di anni fa? La umana sono scienziati che si occu- insetto in base alla
funzione dell'orgasmo è soltanto pano anche di animali, le risposte a Due insetti del tipo grandezza, e alla
quella di darci piacere, o ha anche domande come queste possono es- "rosalia alpina". profondità della
significati più profondi? Il corteg- sere sorprendenti. Vediamo. L'organo sessuale voce. I maschi più
maschile negli piccoli vengono
insetti è in genere scartati.
corazzato e irto di

1 Le posizioni appendici. L'amore


avviene in maniera
immobile, e gli
animali si "attirano"
grazie a una serie di P
Il sesso? E' soprattutto conveniente
erché mai gli animali hanno
scelto la strada del sesso per
pre una generazione abbastanza
diversa dai propri genitori e com-

del piacere
odori particolari. riprodursi? Il sesso infatti implica binazioni di cromosomi che non
l’esistenza di un maschio e di una sono mai apparse prima, il sesso
femmina, la necessità di impiega- accresce cioè la capacità di una
re tempo per cercare il partner specie di sopravvivere alle even-
ideale ed energia per l’accoppia- tuali variazioni dell’ambiente in cui
mento, operazioni faticose e non vive. Il sesso, in pratica, facilita la
sempre di sicura riuscita. Eppure risposta ai cambiamenti.

I
l massimo del piacere lo da il modo più definitivo e inequivoca- lo fanno quasi tutti gli organismi Mutazioni occasionali, positive o
Cat, cioè coital alignement bile la differenza tra uomo e ani- che abitano la Terra. negative, possono capitare anche
technique, la tecnica di alli- mali. Almeno per quanto riguarda Per i biologi il sesso prevede la indipendentemente dal sesso. Con
neamento sessuale che garan- il sesso. formazione di una cellula partico- il meccanismo del sesso, però, la
lare, il gamete, che contiene solo popolazione in cui sono comparse
tisce l’orgasmo simultaneo e favo- Il Kamasutra rappresenta una metà dei cromosomi del genito- può diffonderle selettivamente: i
risce così il risaldamento del le- elaborazione di un’antica esigenza re. Nell’uomo, per esempio, una peggioramenti, se sono tali, scom-
game di coppia. Questa è la con- sociobiologica. «Se il sesso si fosse cellula qualsiasi ha 46 cromosomi. pariranno, i miglioramenti passe-
clusione cui sono arrivati gli stu- limitato alla fecondazione», è l’opi- In essi è contenuto il Dna, la lunga rano alle generazioni successive.
diosi Edward Eichel e Philip No- nione di David Barash, psicologo e molecola a forma di elica che Il sesso non è ovviamente l’unico
bile. Qual è? L’uomo sopra e la zoologo, «la famiglia come unio- porta tutte le “informazioni” di cui sistema per riprodursi. Esiste an-
donna sotto. Ep- ne stabile di maschio e femmina un individuo ha bisogno per svi- che la via asessuata, tipica degli
pure con il nome non si sarebbe sviluppata. Il nostro La posizione più favorevole lupparsi. I gameti (l’uovo femmi- organismi inferiori, che è di una
di “due serpenti sistema sociale potrebbe assomi- L'accoppiamento fra due zebre: la posizione con il maschio nile o lo spermatozoo maschile), sconvolgente semplicità: a un
Una coppia: solo gli uomini e alcune scimmie si guardano negli occhi. alle spalle è la più naturale e adatta alla procreazione. ne contengono invece solo 23. corallo è sufficiente formare una
attorcigliati intor- gliare a quello del babbuino, con Nel momento in cui entreranno in sorta di gemma, che si svilupperà
no al topo” esi- unioni transitorie della coppia che contatto si fonderanno, ripristi- fino a staccarsi. A essere coinvol-
steva già nel Ka- si costituisce solo quando le fem- mezzo di anni fa. Nel periodo del sesso erano limitati ai giorni in cui Nascosero l’ estro (cioè il periodo tipo di strategia sono delfini, laman- nando il numero originale. to è l’unico genitore che, da solo,
masutra, il famo- mine sono recettive». “calore” gli animali danno infatti era più probabile l’ovulazione. Per del “calore”) con tale bravura che tini, lontre marine e scimpanzé Come contropartita il sesso offre può scegliere il momento più adat-
so manuale La famiglia e i rapporti sociali segni esteriori che indicano che è procurarsi più cibo, e per non esse- adesso una donna, per riconoscerlo, bonobo: tutte specie che, come innegabili vantaggi alle specie che to, senza dover aspettare un com-
indiano di eroti- sono invece stati determinanti per arrivato il momento ideale per la re le sole responsabili dell’alleva- ha bisogno di termometri partico- l’uomo, hanno il problema di una lo praticano. «Per esempio esso pagno. Come mai però il 99 per
smo scritto nel l'evoluzione, ed è a essi che bisogna fecondazione: le gatte urlano, le mento dei cuccioli, avevano biso- larmente sensibili e analisi chimi- prole che per lungo tempo rimane permette la ricombinazione dei cento degli esseri viventi non ha
III secolo dopo risalire, anche dal punto di vista ses- scimmie mostrano natiche vermi- gno di uno stretto legame con il che. Il “trucco” successivo fu l’intro- dipendente dai genitori, e dunque cromosomi in formule sempre preferito questo metodo? Perché
Cristo. L’opera suale. Furono proprio i piaceri glie. Le femmine dei primi antro- compagno. Lo scopo lo ottennero duzione, durante l’amplesso, della hanno bisogno che la coppia resti nuove, favorendo quelle positive», il risultato della asessualità è una
sottolinea il genetista americano popolazione fatta di tante copie
Cicogne: l'amore che conferma nel dell’erotismo a consentire lo svilup- poidi erano simili alle scimmie e a rendendosi disponibili al rapporto posizione faccia a faccia. Tra gli ani- “salda”. ■ Michael Rose. Assicurando sem- identiche al genitore.
complicato. po dell’Homo erectus, un milione e quel tempo i loro incontri con l’altro sessuale durante tutto l’anno. mali quelli che adottano lo stesso Nadia Ceschin

Focus 14 Focus 15
Sesso, uomini & animali Parenti prossimi
Una coppia di scimpanzé
L'uovo faccio-tutto-io
2 L'orgasmo bonobo. Sono gli animali più
simili all'uomo, dal punto di
vista del comportamento
sociale e sessuale.
E' la fine delle vecchie teorie: nel processo
del concepimento non è affatto lo
spermatozoo maschile a prendere

differente l'iniziativa. E' invece l'ovulo


femminile che decide e sceglie.

Solo i mammiferi lo provano, da Lmilionesimi


o spermatozoo: intra-
prendente guerriero (60
di metro), che
utilizzando una serie
di arpioni chimici che
non solo im-
65 milioni di anni, ma non parte alla conquista della pediscono anche la
Lui e lei, al microscopio
grande dama bianca (0,2 fuga dello sperma,
per tutti rappresenta una millimetri). L’ovulo: la bella ma favoriscono la Sopra, coppia di spermatozoi.
addormentata in attesa del sua penetrazione In alto, un ovulo. Solo una
sensazione di vero piacere. principe azzurro. La metafora all’interno. ventina di spermatozoi lo
era perfetta. Il ruolo femmi- 300 milioni. L’idea raggiungono, dopo tre giorni di
nile, però, secondo gli studi del maschio attivo e "caccia", che è l'ovulo a guidare.
più recenti non sarebbe della femmina pas-

I
l sesso, anche per gli uomini, vista meccanico, si tratta di “una affatto passivo. Infatti l’ovulo siva, radicata nella gli spermatozoi ini- ziano un
serve a perpetuare la specie, riduzione del controllo della mu- non viene “scelto”, ma sce- mentalità comune come nel casuale percorso che li porta
ma cosa sarebbe senza il pia- scolatura volontaria, con spasmi glie e direziona, oppure rifiu- mondo scientifico, è stata in nell’utero e nella parte infe-
cere? Se c’era bisogno di uno carpopedalici, e contrazione del ta, la cellula maschile. seguito sconvolta dalla ri- riore delle tube di Falloppio,
stimolo, per convincere i più reti- perineo e dei muscoli dello sfinte- Come? Rilasciando proteine cerca sui nuovi contraccet- dove possono aspettare per
centi a “procedere”, è difficile im- re a intervalli di otto secondi”. che facilitano l’adesione tivi. Da questi studi è emerso due o tre giorni l’arrivo
dello spermatozoo, lo guida- un quadro un po’ diffe- rente. dell’ovulo maturo. Secondo
maginarne uno migliore dell’orga- Questo incentivo al rapporto no e lo attivano. Le cellule spermatiche nuo- David Katz, uno dei maggio-
smo, quell’evento particolarissimo sessuale ha radici antiche: secondo Arpioni chimici. I ricercato- tano con ritmi variabili, a ri esperti esistenti, anche
che coinvolge il sistema nervoso e molti esperti bisogna risalire a 65 ri si sono accorti che la ten- seconda dell’ambiente che questo manipolo scelto dei
ormonale, i muscoli e la psiche, milioni di anni fa, quando i mam- denza dello sperma non è le circonda. Dei 300 milioni venti spermatozoi non ha co-
per regalare a ciascun individuo miferi moderni fecero la loro com- quella di compiere assalti, di spermatozoi che vengono me unico obiettivo la fertiliz-
una delle sensazioni più forti che si parsa sulla Terra. Forme di orga- ma di evitare gli ostacoli, depositati all’apertura della zazione e il loro nuoto e la
possano provare anche se dura, in smo sono state verificate nei bab- ovulo compreso. E’ chiaro cervice uterina, meno di una velocità con cui muovono il
media, appena un minuto. Ma se l’ buini e nel macaco, anche se non è quindi che se l’ovulo vuole ventina arrivano nei pressi loro propulsore, la coda, di-
orgasmo fosse solo funzionale alla facile stabilire come e con quale essere “conquistato” deve in dell’ovulo. pende dalle sostanze chimi-
qualche modo attirare lo Due o tre giorni di attesa. che prodotte dall’apparato
riproduzione, dovrebbe essere evi- intensità venga provato. La fem- spermatozoo e convincerlo a Liberati durante l’eiaculazio- riproduttivo femminile.
dente in tutti gli esseri viventi. In mina di scimpanzé si accoppia con compiere il suo dovere. Lo fa ne in un bagno di zuccheri,
molti casi il comportamento degli
animali sembra non lasciare alcun
dubbio: provano diversi maschi; e dalle espressio- prattutto non si vedrebbe la neces-
quanto meno una Amore vuol dire calorie. ni, dai gridi e dalle altre manife- sità di un orgasmo femminile», di-
sensazione molto stazioni evidenti si può capire che ce Nicoletta Meregaglia, sessuolo-
vicina al pia-cere. Però a volte sono troppe non deve dispiacerle affatto quello ga milanese. «In ogni caso il fatto
Gli animali però che prova. Quale significato può che esso avvenga non ha per nulla
non possono de-
scrivere le sensa-
Lli, eaimportante
scelta di un partner ideale è
per tutti gli anima-
la ricerca è molto impegnati-
calorie. Un altro caso è quello
della mantide religiosa. La fem-
mina divora il compagno dopo
avere la grande O (così viene an-
che chiamato l’orgasmo) nell’evo-
influito sull’evoluzione fisica del
corpo della donna. Infatti si tratta
zioni che provano va. «Il corteggiamento è una se- l’accoppiamento, ma in realtà luzione degli animali? Nel mam- solo di un adattamento, dovuto
e molto spesso la quenza complessa, che ha un co- studi recenti hanno dimostrato mifero maschio la rapidità di eia- all’esistenza di organi genitali
misurazione di sto energetico elevato», dice che l'animale sta solo cercando culazione può avere una funzione come il clitoride, che hanno una
parametri biologi- Giuseppe Bogliani, del Dipar- di recu- perare le forze necessarie nei processi di adattamento e di parentela embrionale con quelli
ci non basta per Donna timento di biologia animale dell’ a consentirle la tappa successi- selezione naturale. Nel periodo in maschili, per i quali la funzione
confermare l’espe- L'irrorazione Università di Pavia. «Offerte di va: la maturazione delle uova, per cui gli animali si accoppiano essi dell'orgasmo è più importante»,
rienza orgasmica. del sangue durante cibo, danze nuziali, difesa del ter- la quale è necessaria una buona sono infatti indifesi e quindi una aggiunge l’evoluzionista Donald
ritorio fanno infatti spendere pre- dose di proteine.
Dubbi sulla sua l'orgasmo. ziose energie». E l’uomo? Se un ragazzo cerca in maggiore “rapidità” li espone per Symons. Di parere diverso sono
esistenza ci sono L’esempio più classico è quello discoteca nuove amicizie, ogni ora un minore tempo a eventuali pre- però altri ricercatori. Secondo
addirittura stati del cervo europeo. Durante la sta- di ballo e di sforzo fisico gli “co- datori. Non è stato dimostrato in- Sarah Blaffer Hardy, dell’Uni-
anche per l’uomo gione della riproduzione un grosso sta” circa 400 calorie. E una volta vece nessun legame fra l’orgasmo versità di California, l’orgasmo
e per la donna fi- maschio, tra inseguimenti, brami- “conquistata” la compagna, nella nelle femmine di mammifero, la femminile avrebbe la funzione di
no agli anni Ses- ti, accoppiamenti e lotte, perde notte d’amore che segue ne con- fecondità e la fertilità. Le femmine «permettere la scelta del partner
santa, quando Wil- circa il 20 per cento del suo peso. sumerà almeno altre 300. possono essere fecondate anche se più gradito, e quella di cementare
liam Masters e Il cibo accumulato durante l’anno non provano piacere . l’unione della coppia. Una femmi-
sotto forma di grassi, viene in Duello fra maschi di cervo.
Virginia Johnson, «Se comunque l'orgasmo na di primate che ha un incentivo
gran parte speso nel breve perio-
due celebri ses- do degli amori. Un maschio di fosse, nell’uomo e nella sessuale, tende a essere più pro-
suologi americani, grosse dimensioni arriva a pesa- donna, finalizzato solo alla miscua, si accoppia con un numero
ne analizzarono Uomo re fino a 300 chili e il suo 20 riproduzione non si spie- maggiore di maschi e può sceglie-
ogni segreto. L'orgasmo per cento, 60 chili, corrisponde a gherebbe la frequenza con re il migliore, con il quale mettere
Per la specie u- maschile un dispendio di circa 526 chilo- la quale si cerca di raggiun- su famiglia». ■
mana, dal punto di in termografia. Dubbi sull'esistenza dell'orgasmo come fenomeno fisiologico sono esistiti fino agli anni 60. gere questo piacere, e so- Federico Marchini

Focus 16 Focus 17
Sesso, uomini & animali La danza del
fidanzamento
A destra, la "festa Quanti amori nella vita
3 Il gusto di
dei fidanzati" in
Marocco. Le donne Chi cambia più spesso partner, una donna o
si scelgono un
compagno. Sotto, il un'ape regina? Vediamo che cosa dicono i biologi, e
"balletto" di due ascoltiamo le opinioni dei sessuologi.
albatros, all'inizio

corteggiare della primavera.


P er conoscere qual è il numero
medio dei partner che uomini
e donne italiani hanno, durante la
stato un campione di 2593 persone.
Ebbene, è risultato che solo il 13
per cento degli uomini e il 15 per
loro vita sessuale, Dino Cafaro, pre- cento delle donne sono stretta-
sidente dell'Associazione studio mente monogami, nel senso d'ave-
analisi psichica e ricerca in ses- re un solo partner nella vita. Nella
suologia ha recentemente intervi- fascia di persone più "volubili", cioè
Balli, serenate, livree, perfino con il più elevato numero
di partner (da 6 a 10) le
MASCHIO UMANO: 3 PARTNER
"inviti a cena": il rito della donne superano gli uomi-
ni. La media sconfessa
conquista del partner è comunque il classico ste-
reotipo dell'italiano con-
davvero uguale per tutti. quistatore: il 49 per cento
dei maschi ha infatti a-
vuto, nella vita, "appena"
da 2 a 5 partner. Per sa-

D
icembre 1992: si rico- perfino lanciargli contro un getto FEMMINA UMANA: 4 PARTNER perne di più sul compor-
mincia da capo. Dopo paralizzante, come fa la femmina tamento umano, si pos-
due milioni di anni di di Pterostichus lucublandus, un sono consultare alcuni
evoluzione culturale gli coleottero. Le donne invece non testi ormai "sacri".
umani sono tornati a usare, que- sono capaci di imitare le Il fondatore della moder-
sta volta coscientemente, trucchi scimpanzé che, in caso na sessuologia è stato
che il mondo animale usa da sem- di stupro, possono addi- Alfred Kinsey, americano,
pre. La società americana Erox ha rittura bloccare le con- zoologo ed entomologo.
Il suo primo rapporto sul
messo infatti in commercio una trazioni uterine impe- APE REGINA: 12 PARTNER comportamento sessua-
essenza costituita da aromi che sti- dendo così allo sperma le femminile rivelò, nel
molano la sessualità. di raggiungere le tube di dopoguerra, una realtà
Chi pensa che la seduzione sia Falloppio. che a quel tempo venne
un’arma tipicamente femminile Ma come facevano i giudicata sconvolgente:
però si sbaglia di grosso. Nel primi maschi umani a le donne americane ave-
mondo animale sono di solito i essere sicuri della dispo- vano rapporti prematri-
maschi che inventano stratagemmi nibilità femminile? All’ moniali ed extraconiugali!
per cercare moglie. Lo spinarello, inizio potevano far con- (Il comportamento ses-
CIGNO: 1 PARTNER suale nella donna, Bom-
un pesce, ha un ventre vermiglio; il to su inequivocabili se- piani, 1970).
pavone e l’uccello del paradiso gni esteriori. Le femmi- I sessuologi più famosi
hanno un ingombrante piumaggio. ne di gazzelle, daini, e della storia sono però
L’usignolo e la megattera maschio soprattutto quelle di pri- Uomini e foche William Masters, medico,
lanciano appassionate serenate mati come babbuini, e In alto, una coppia di leoni e Virginia Johnson, spe-
d’amore. Se danze, parate e lotte macachi hanno ancora marini impegnati in una cialista in scienze com-
non impressionano sufficiente- oggi natiche, che posso- schermaglia amorosa. L'esibizionismo portamentali. Marito e
Qui a fianco, una simile moglie, oggi separati,
mente la femmina, la si può con- no “evidenziarsi” nel pe- situazione "umana". Le prima delle nozze MANDRILLO: 10 PARTNER hanno incominciato a stu-
quistare direttamente con il cibo. riodo degli amori, e che femmine degli animali Sopra, un pavone diare l'attività sessuale
Gruccioni, averle, sterne invitano a servono da richiamo. possono mettere in atto bianco corteggia la della coppia nel 1954:
cena la compagna porgendole Nella donna primitiva una complessa serie di femmina. A sinistra, una dopo ben 11 anni di studi
pesci o insetti, o qualcosa di utile accadeva qualcosa del segnali di disponibilità. pari situazione umana. pubblicarono la prima
per la costruzione del nido. Che il genere. Poi la caratteri- analisi fisiologica e fisio-
cibo sia il preludio del sesso non è stica si è evidentemente persa: oggi psicologica del sesso.
una novità: non a caso l’uomo ha
inventato l’“invito a cena” e i ma-
infatti gli antropologi ritengono
che gli antichi “richiami” naturali
Quando lei è più grossa di lui (e viceversa) GAZZA: 3 PARTNER
Hanno stabilito per primi
che cosa è l'orgasmo e
quali sono le patologie
nicaretti afrodisiaci.
Nel regno animale la femmina si
siano stati sostituiti dall'abbiglia-
mento e dai suoi simboli, da indu- M ia moglie è la dolce metà». In
quanti possono dirlo? Negli ani-
mali superiori è una regola abba-
centimetri mentre il maschio, che
non ce l’ha, è lungo 15 millimetri. La
Bonellia viridis, un verme echiuride,
gno dell’educazione dei geni-
tori nella fase infantile.
La differenza di dimensioni
sessuali più frequenti. (Il
sesso e i rapporti amoro-
fa corteggiare, ma si lascia fecon- menti cioè che si possono indos- stanza seguita. Per gli animali infe- misura anche un metro, e ospita negli uccelli e nei mammiferi è si, Longanesi, 1987, e
dare solo da chi vuole lei. Spetta sare soltanto quando si desidera: riori invece vale il contrario e capita nella sua proboscide una ottantina di in relazione alla quantità di L'atto sessuale nell'uomo
alle femmine, in genere più picco- basta pensare ai pouf ottocenteschi più di frequente che la femmina rag- mariti che non superano i 3 millime- cure prestate alla prole. I e nella donna, Feltrinelli,
le, scialbe e dimesse, scegliere il sotto la gonna, a minigonne e giunga dimensioni gigantesche ri- tri. Per non parlare dei cerazioidei, maschi di mandrillo, babbui- 1989).
partner migliore, il più forte, il tanga. ■ spetto al marito. L’Argonauta argo pesci abissali la cui femmina, che no, gorilla, elefante marino, L'approccio più recente si
padrone del territorio più redditi- Nadia Ceschin femmina ha una conchiglia di 30 raggiunge un metro di lunghezza, se gallo, pavone, che con preci- deve invece alla psichia-
ne va a spasso con appiccicati ad- sione quasi matematica sono LEONE: 2 PARTNER tra Helen Kaplan, studio-
zio. E per avere a disposizione più
risorse sono perfino disposte a Insetti dosso un po’ di mariti da 8 millimetri. il doppio delle loro compagne, si impe- Il leone tradizionale sa delle disfunzioni ses-
dividerlo con altre, perché piutto- femministi Perché queste differenze? Perché la gnano molto nel sesso e lasciano alle suali viste attraverso le
maggior dimensione delle femmine compagne la cura dei figli. In altra situa- Una femmina di leone in un loro cause antropologiche
sto che essere l’unica moglie di un La femmina è più garantisce un numero più elevato di zione sono invece gibboni, licaoni, cigni, tipico atteggiamento di e sociali (Il disturbo nel
maschio povero è meglio apparte- grande nei coleotteri, uova, e questo solo conta per specie pinguini. Tra loro distinguere i due sessi sottomissione: il maschio è di desiderio sessuale, Mon-
nere a un ricco harem. Se un pre- e in molti insetti. animali i cui piccoli non hanno biso- è un vero problema. maggiori dimensioni. dadori, 1982).
tendente non garba loro, possono

Focus 18 Focus 19
L'Italia verso
Scienza - Un satellite tutto di cristallo, un altro tenuto
al guinzaglio per produrre energia dal nulla, un sistema
per andare in orbita a basso costo: l’attività spaziale
del nostro Paese è ridotta ma molto originale

lo spazio
Il volo dell’astronauta Franco Malerba sullo shuttle,
l’estate scorsa, è soltanto la punta emergente
di un settore che
occupa ormai più di
cinquemila persone,
con progetti e ricerche
per 1.400 miliardi di
lire. Vediamo quali
sono.

Una gondola
per l’infinito
La navicella (il termine
tecnico è “gondola”)
carica di strumenti di
un pallone aerostatico
pronto al lancio, alla
base di Trapani - Milo.
Le sonde, pesanti
due tonnellate, sono
realizzate dall’Agenzia
spaziale italiana
con il Consiglio
nazionale delle
ricerche, e vengono
utilizzate per studi
astronomici
e meteorologici.
Decolla dall’Africa il made in Italy
Un razzo vettore Scout sulla piattaforma San Marco,
al largo della costa del Kenya. E’ in preparazione
una sua versione potenziata che, entro un paio d’anni,
potrà portare in orbita satelliti pesanti fino a 800 chili.
All’Equatore La base galleggiante
Un’immagine della piattaforma
quando si incomincerà a lavorare
alle stazioni spaziali orbitanti.
● Iris e Lageos. A fine ottobre,
San Marco. Sono già in lista Il razzo a
è più facile d’attesa, per essere lanciati da
qui, satelliti come l’Equator S, pezzettini poi, un’altra “accoppiata” ha fatto
guadagnare alla tecnologia made
lanciare una cooproduzione di Usa,
Germania e Giappone. La
potenzialità della base è di
Al Cra (Centro
ricerche aerospaziali)
dell’Università di
in Italy la considerazione dei seve-
rissimi tecnici della Nasa. Si tratta
di Irisi e Lageos-2, un sistema di
i satelliti quattro o cinque lanci all’anno. Roma, tecnici
civili e della
Aeronautica militare
lancio il primo, un sofisticato satel-
lite scientifico il secondo. Il pro-
mettono a punto pulsore, realizzato dalla Bpd Spa-
segmenti del zio, funziona a propellente solido,

G
li Zeppelin della strato- razzo Scout, e genera una spinta di 7 tonnellate
sfera partono all’alba, che verrà poi per un’ottantina di secondi. Un
dall’aeroporto militare di trasferito alla base motore secondario a gas serve poi
Trapani Milo. Il grande di lancio in Kenya. a stabilizzare il posizionamento del
pallone si gonfia lentamente, fino satellite, che con Iris può agevol-
ad arrivare a 600 mila metri cubi di mente balzare dalla quota di 300 a
volume, e comincia a trascinare 6 mila chilometri. Così è stato per
verso l’alto la navicella pesante Lageos-2, una sfera di 60 centime-
fino a due tonnellate, carica di stru- tri rivestita di 426 microspecchi di
menti scientifici. Salirà poi come silicio, come una lampada da
una grande bolla traslucida fino a discoteca. Colpiti e attivati da raggi
quaranta chilometri d’altezza, diri- metri e mezzo. Il funzionamento laser inviati da stazioni a terra,
gendosi portato dal vento (ma rigi- difettoso del “freno” (realizzato consentono già misure estrema-
damente controllato da terra) ver- però dalla ditta statunitense Mar- mente precise (con approssima-
so ovest in estate, e verso est in in- tin-Marietta) ha impedito il libe- zioni millimetriche) sui movimen-
verno. E andrà a sganciare con il ro svolgimento del filo, riducen- ti di compressione e dilatazione
paracadute il suo carico di stru- dolo a soli 250 metri contro i 20 della crosta terrestre.
menti dall’altra parte del mondo, chilometri previsti. Eppure ciò non «Di fatto Iris può essere consi-
battendo un primato dopo l’altro. ha impedito il collaudo del “satel- derato anche l’ultimo stadio di una
Basti pensare che le navicelle di lite al guinzaglio”, il sistema ideato missione tradizionale», spiega Pier
Trapani Milo sono state recupera- nei primi anni Ottanta da Giu- Giorgio Romiti, responsabile del
te (per essere successivamente ri- seppe Colombo, ordinario di mec- settore spazio della Bpd Spazio.
portate in Italia) anche negli Stati canica applicata all’Università di Per esempio del San Marco Scout,
Uniti e addirittura in Cina. Padova. Sia pure nella misura di il primo lanciatore tutto italiano,
Gli Zeppelin della stratosfera pochi volt rispetto ai 5 mila previ- la cui realizzazione l’Asi ha affi-
sono costruiti e gestiti dal Consi- sti, è stato confermato che il satel- dato proprio alla Bpd. La ditta
glio nazionale delle ricerche e dall’ Lanci nella notte lite, il filo e la navetta agiscono produce già i booster (cioè i gigan-
Asi, l’agenzia spaziale italiana. San Marco Scout (primo Uno dei primi decolli di uno Scout, effettivamente come una sorta di teschi razzi accellerati) da 10 ton-
Dell’attività di quest’ultima sono, razzo vettore interamente nel marzo del 1988. Ogni lancio “dinamo spaziale”, dove le diffe- nellate del lanciatore europero A-
in realtà, specchio fedele: con gran- italiano), hanno infatti com- ha un costo di circa 15 miliardi: renze di potenziale alle due lonta- riane 4 e già prepara quelli, ancora
de originalità riescono infatti a pletamente mutato questo un prezzo di assoluta convenienza ne estremità producono energia più grandi, dell’Ariane 5, che sarà
unire sofisticate tecnologie con panorama. sul mercato dei vettori spaziali. elettrica: una sorgente preziosa operativo dal 1995.


bassi costi. Ogni chilo di carico E’ vero che il bilancio del-
scientifico affidato al pallone costa l’Asi è ancora ancorato a
molto meno rispetto a qualsiasi
altro sistema di esplorazione dell’
soli 800 miliardi (ma c’è la
possibilità di rastrellarne A ognuno il suo Capo Canaveral...
alta atmosfera, ed è decisamente altri mille sul mercato fi-
più affidabile. La storia dell’Italia
verso lo spazio ha proprio questa
nanziario), ed è vero che
molti progetti europei cui
Lsonaggi
a storia dell’avventura spaziale
italiana ha alcuni momenti e per-
fondamentali. Eccoli.
si trova a nord di Malindi, sulla
costa occidentale del Kenya, 300
chilometri a sud della linea dell’
sono gli alloggi dei tecnici.
Il nostro Von Braun. E’ Luigi Bro-
glio, classe 1911, pioniere dell’
«nonostante i risultati ottenuti, il
nostro gruppo ha avuto dallo Stato
di meno 50 miliardi».
caratteristiche: grandi, o comun- l’Italia partecipava sem- Il nostro Sputnik. Si chiama San Equatore. La sottoscrizione che pre- astronautica italiana. Broglio face- Il nostro Gagarin. E’ l’ingenere e-
que buoni risultati, lavorando in brano essere stati recente- Marco 1, è una piccola sfera d’allu- vede la concessione di Baia For- va i primi esperimenti di lancio dalla lettronico Franco Malerba, ligure di
economia. E dire che non è certo mente ridimensionati. «E’ minio al cui interno è stato siste- mosa all’Italia venne firmata nel base militare di Perdasdefogu, in Busalla, 46 anni, sposato e con un
una storia recente. Il primo satelli- anche vero però che oggi, mato un originale strumento scien- gennaio 1964, tra il Centro ricer- Sardegna, qualche mese prima del figlio. Malerba era payload specia-
te artificiale tutto italiano venne finalmente, viene ricono- Americano d’origine, italiano d’adozione tifico denominato “bilancia”, che che aerospaziali fondato da Luigi volo di Gagarin. Broglio è anche uno list, specialista del carico, a bordo
infatti lanciato già nel 1964 (vede- sciuto al nostro Paese peso Nell’hangar della piattaforma, uno Scout attende di essere posto in posizione. consente di registrare istante per Broglio a Roma e l’Università di dei promotori delle prime conven- della navetta Atlantis, responsabile
istante, le piccolissime forze che Nairobi. La piattaforma di lancio è zioni europee Eldo ed Esro. «E in della missione Tethered. La virtù
re riquadro a pagina 23). Per molti e fiducia, da parte dei part- Il razzo, americano, è migliorato e potenziato dalla Bpd Spazio (gruppo Fiat). agiscono sulla superficie di un sa- stata ricavata da un vecchio ponto- tutti questi anni», commenta gelido, che gli viene unanimemente rico-
anni, però, l’attività spaziale del ner internazionali», dice tellite in orbita. Il San Marco 1 viene ne militare ameri- nosciuta è la tenacia. Malerba ha
nostro Paese ha sofferto della Ernesto Vallerani, presidente docente al Politecnico di Milano, il minio del peso di 520 chili: una lanciato il 15 dicembre 1964 dal cano piantato in esaudito il proprio sogno dopo 15
mancanza di finanziamenti, e dun- dell’Alenia Spazio, l’industria lea- Sirio è stato il primo satellite a sonda costruita in un milione di poligono americano di Wallops, mare a 6 chilometri Il professor anni di vana attesa (pur essendosi
que ha dovuto rinunciare a bril- der del settore. «Per la prima volta esplorare con pieno successo, la ore lavorative nei laboratori del- primo satellite italiano e, soprat- dalla costa e de- Luigi Broglio, qualificato brillantemente in ambito
lanti iniziative per esiguità di fondi. si può parlare di una politica spa- frontiera delle frequenze superio- l’Alenia Spazio, capocommessa di tutto, primo satellite costruito da dicato a San Mar- 82 anni Esa) e grazie a un piccolo espe-
Negli ultimi tempi, però, qual- ziale nazionale, di respiro». ri a 10 GigaHertz. Italsat ha poi un progetto da 160 miliardi estre- un paese europeo. Funziona per- co, il patrono dei diente: la ripresentazione ex novo
fettamente e fornisce inedite indi- marinai. A 600 me- Broglio dirige della propria candidatura in sede
cosa è cambiato, e il 1992 si può ● Italsat. Si tratta di un satellite spinto la ricerca alle fraquenze più mamente qualificante per l’indu- il programma San
considerare un anno davvero sto- sperimentale per telecomunica- elevate oggi concepibili, con siste- stria e la ricerca italiane. Con- cazioni sulla densità dell’altissima tri di distanza è Nasa, dopo che il programma astro-
atmosfera della Terra. situata la piattafor- Marco, del quale nautico europeo era stato ridimen-
rico per l'avventura spaziale italia- zioni, e si può considerare l’evo- mi basati integralmente sulle tec- trollato dallo specialista di bordo Il nostro Cape Canaveral. L’Italia ma Santa Rita, sul- è stato l’ideatore sionato. Dovrebbe seguirne l’esem-
na. Quattro progetti (Italsat, Te- luzione più moderna del Sirio 1, nologie digitali. della missione, il ligure Franco è uno dei quattro Paesi occidenta- la quale è ricavato il una ventina pio nella prossima missione Te-
thered, Iris e Lageos), il volo del- mandato in orbita nel 1977 ad apri- ● Tethered. C’e stata poi la Malerba, il Tethered è uscito dal li (insieme a Stati Uniti, Francia e bunker di controllo. d’anni fa. thered (forse nel 1994), il romano
l’astronauta Franco Malerba sullo re l’era dello sfruttamento com- grande estate del Tethered. Il 31 vano di carico dello shuttle tiran- Giappone) che dispongono di un A terra c’è invece il Umberto Guidoni, che si è allenato
shuttle Atlantis, e la notizia che fra merciale dei ponti satellitari. luglio scorso la navetta Atlantis ha dosi dietro un filo conduttore rive- proprio poligono di lancio. La base villaggio Italia, dove con lui come riserva.
poco più di un anno sarà pronto il Progettato da Francesco Carassa, portato in orbita una sfera di allu- stito di fibre di kevlar di due milli-

Focus 22 Focus 23
Un milione speso nello spazio Lo spazio diventa business
ne rende tre all’industria:
eppure solo da pochi anni Ultimi ritocchi
l’Italia ha aumentato gli sforzi per l’Olympus
Nella sala anecoica
(le cui pareti non
riflettono cioè
le vibrazioni sonore)
● San Marco. Nasce da un’idea di grandissima importanza scien-

dell’Alenia, viene
difesa tenacemente per anni da tifica. Convinto assertore dell’uti- messo a punto
Luigi Broglio, il padre del proget- lità di dotarsi di piccoli lanciatori il satellite europeo
to San Marco. Pioniere della atti- autonomi, Broglio chiedeva da Olympus. l’Italia ne
vità spaziale italiana (vedere riqua- tempo il potenziamento del missi- ha curato la parte
dro a pagina 23), Broglio dirige dal le americano Scout, fino a oggi sperimentale
1964 l’attività del poligono di lan- usato, per poter portare in orbita per le trasmissioni
cio installato a Malindi, sulla costa carichi fino a 800 chilogrammi. Il televisive.
del Kenya. Da lì sono partiti con progetto è stato finalmente appro-
pieno successo già dieci satelliti, vato, con uno stanziamento di 210
alcuni dei quali (come l’Uhuru, il miliardi, e il marzo dell’anno scor-
primo a rilevare in raggi X l’esi- so, è stato collaudato con successo
stenza di buchi neri nell’Universo) in Sardegna il primo stadio del
nuovo missile, denominato Zef-
firo. Le analisi di mercato confer- Un d'Italia anche in Ariane
Foto di gruppo mano le sue grandi potenzialità Il lancio di un razzo Ariane 4 dalla base di Kourou, nella Guyana
francese. Il vettore è stato realizzato da un consorzio
con astronauti commerciali, sfruttabili già a metà
del 1994. Tutto lascia infatti pre- nel quale fanno parte, per il 15 per cento, aziende italiane.

Q uali speranze per gli aspiranti


astronauti italiani? La “passeg-
giata spaziale” di Franco Malerba
vedere nei prossimi anni un boom
dei piccoli satelliti e dunque anche
U na cordata di una quindicina
di imprese rappresenta la ri-
● Proel Tecnologie
Ha firmato uno degli elementi cru-
dei piccoli lanciatori dal costo rela-
dello scorso anno ha riacceso i so- tivamente contenuto: 15 miliardi stretta élite dell’attuale industria ciali del sistema Tethered, il can-
gni di molti giovani. La gara è a- spaziale italiana. none a elettroni. Pesante 60 chili,
perta all’Esa (l’Agenzia spaziale eu-
per portare in orbita un carico che questo cannone consente di spa-
ropea), dove ci si prepara ad ne costerebbe ben 90 se fosse affi- ● Alenia Spazio rare un fascio di elettroni nello
addestrare un vero vivaio di futuri a- dato allo shuttle. E’ un settore dell’Alenia, società spazio, chiudendo così il circuito
stronauti, i primi dei quali potranno ● In Europa. L’Italia è anche del gruppo Iri-Finmeccanica. Oc- elettronico tra la navetta spaziale,
volare intorno al 1998. Al primo partner dell’Esa, l’Agenzia spazia- I cristalli cupa 2.700 dipendenti, per un fat- il satellite e la ionosfera. In questo
bando di concorso indetto dall’Asi le europea, ed è in questa sede che anti terremoti turato di 564 miliardi. Alenia modo consente alle cariche elet-
(l'Agenzia spaziale italiana) nel luglio le sfide sono più ambiziose. Al suo A destra, gli ultimi Spazio è capofila nello sviluppo e triche di scorrere lungo il filo e di
1989 hanno risposto in 406, tra i budget europeo noi partecipiano ritocchi al Lageos 2, produzione di una lunga serie di poter essere raccolte a bordo dello
quali 35 donne. Dalla lunga se- per il 18 per cento, spendendo cioè lanciato nell’ottobre satelliti per telecomunicazioni: shuttle.
lezione, prima in ambito nazionale scorso. I suoi 426 Italsat, Olympus, Sirio, Artemis,
poi europeo, è uscito il nome del
12.600 miliardi nel periodo 1992- prismi riflettono raggi Data Reley Satellite, Sarit e Sicral. ● Bpd Spazio
maggiore Maurizio Cheli, 34 anni, 2005. Certo si tratta di un investi- laser “sparati” da Cura inoltre la realizzazione dei sa- Società del gruppo Fiat (fatturato
pilota collaudatore con laurea in mento non indifferente visti i terra e consentono telliti per il telerilevamento Me- globale 2.184 miliardi), si è affer-
fisica, giunto al traguardo insieme tempi che corrono, ma che va letto uno studio molto teosat, ERS 1 ed Helios, dei satel- mata nel settore dei propulsori,
ad altri cinque compagni di altre soprattutto come occasione di cre- dettagliato del moto liti scientifici Tethered, Lageos 2 e proponendosi oggi come capo-
nazioni Cee. I sei hanno già iniziato scita tecnologica ed economica. Il della crosta terrestre. Sax, oltre che la costruzione del commessa anche per i grandi pro-
l’addestramento presso l’European ritorno per l’industria di settore si Sotto, l’inserimento modulo spaziale Columbus, e i getti europei legati all’Ariane. Le è
astronaut center di Colonia, diretto calcola infatti moltiplicando per di un prisma nel sistemi i lancio e rientro per Ariane stato affidato recentemente l’inca-
da un altro italia- un coefficiente 3,5: come dire che corpo di alluminio 4 e la navetta Hermes. rico di preparare il San Marco-
no, Franco del satellite. Scout (partendo dal collaudato
Rossitto. Tra loro
ogni milione speso nello spazio ne ● Laben razzo americano Scout), il primo
c'è anche la prima rende tre e mezzo. Controllata da Alenia Spazio, sede vettore spaziale tutto italiano,
donna astronauta Nel futuro dello spazio europeo In volo sulla Cina Un motore lanciasatelliti a Vimodrone, è un'azienda pre- dopo il successo di Iris che di fatto
e u r o p e a : l’Italia si è così assicurata due pre- Il Sirio, primo satellite italiano per Il motore spaziale Iris, utilizzato sente in tutti i sistemi di elabora- ne costituirà l’ultimo stadio. Bpd è
Marianne Mer- senze di rilievo: una partecipazione telecomunicazioni. Attualmente sullo shuttle per spingere zione e gestione dati per i moduli responsabile anche dei controlli
chez, 31 anni, bel- al progetto Columbus (cioè il mo- è stato prestato alla Cina. in orbita satelliti. spaziali. Sono della Laben anche i di assetto a getti di ozono della
ga. Il gruppo sarà dulo che sarà agganciato alla sta- “cervelli” del Tethered e di Iris. Sul piattaforma europea Eureca.
presto diviso in zione spaziale in orbita), e un altro Tethered era montato un minisi-
coppie: due an- alla realizzazione del complesso stema computerizzato responsa- ● Altre Aziende
dranno a Houston, sistema di comunicazione tra le Elettricità bile del comportamento del satel- Una presenza significativa nella
per allenarsi come a rimorchio lite e della gestione di tutti gli tecnologia spaziale vantano anche
specialisti di bordo stazioni e le varie unità periferi- esperimenti. La Laben ha costrui- il Cise di Segrate, la Fiar, le Of-
Franco sullo shuttle; due che, tramite satelliti. Il futuro è Nello stabilimento to anche sistemi analoghi per ficine ottiche Galileo di Firenze,
Malerba sono destinati al dunque pieno di promesse? In dell’Alenia, a molte sonde europee: da quello che hanno curato alcuni sofistica-
volo sul Columbus realtà la stessa Europa deve anco- Torino, il satellite che ha guidato Giotto nel suo in- ti strumenti di osservazione mon-
e altri due saranno i primi piloti ra chiarirsi molti dei propri obiet- Tethered che, contro ravvicinato con le comete di tati sulla sonda europea Giotto.
astronauti europei della navicella trascinato da una Halley e Grigg-Skjellerup a quello Non va dimentica infine la Tele-
tivi, e le incertezze politiche del astronave, può
Hermes. quadro nazionale sono ancora di Ulysses, che dopo aver rag- spazio, una società del gruppo Iri-
Una seconda selezione europea è generare corrente giunto Giove segue ora la traietto- Stet che dal centro della piana del
maggiori. Però ci sono concreti nello spazio. E’ ria che lo porterà a studiare il Sole Fucino mantiene i contatti con i
prevista nel 1993, mantenendo poi motivi di speranza. ■
una periodicità biennale. stato testato tra il 1994 e il 1995. satelliti in volo.
Massimo Cappon l’estate scorsa.

Focus 24 Focus 25
Medicina - Per gli ammalati di ansia, depressione e perfino schizofrenia, oggi ci sono i farmaci che "riattivano" il cervello

Le pillole per la mente Qual è il problema? Allacciare il contatto interrotto fra due cellule
Freud: "Inutile
parlare ai sordi"

Epsicanalisi,
’il padre della moderna psi-
chiatria, l’inventore della
cioè la tecnica per
liberare le menti di depressi e
nevrotici. Sigmud Freud si è pe-
rò occupato molto poco di de-
pressioni acute e di schizofre-
nia (su quest’ultima ha scritto
solo un saggio, intitolato Para-
frenia), perché ha sempre so-
La "sinapsi" alla cellula di stenuto che la cura psicanali-
partenza. Ma come tica in questi casi non è effi-
fra due cellule agiscono i farmaci? cace. In particolare riteneva
Lo schema a sinistra Le tricicline bloccano che gli schizofrenici, a causa
rappresenta il punto di il ritorno delle della loro mancanza di inte-
contatto fra due sostanze alla cellula resse per il mondo esterno,
Alcune sono già in Italia. Altre cellule cerebrali, cioè
la "sinapsi". I segnali
di partenza,
aumentandone così la
non rendessero possibile il
transfert. Cioè il processo alla
arriveranno presto. Spesso sono ancora vengono, trasmessi
da una cellula all'altra
concentrazione nella
sinapsi. I mao inibitori
base della psicoanalisi, duran-
te il quale il paziente dirotta
in fase sperimentale: ma per milioni di a opera di sostanze
chimiche come
rallentano la naturale
decomposizione di
verso l’analista i sentimenti in-
consci conservati fin dall’infan-
pazienti rappresentano la salvezza. la serotonina o la
norepinefrina. Queste
queste sostanze,
bloccando l'enzima (il
zia, consentendo così al tera-
peuta di individuare la radice
ultime sono liberate da "mao", cioè monoam- dei suoi problemi.
una cellula e vanno a mina ossidasi) che la Disperazione sociale dopo i disturbi cardiocir- Aveva davvero ragione Freud?

P
er curare i disturbi men- La chimica fissarsi su recettori provoca. Così la colatori e i tumori: al mondo ne In effetti, la sola terapia psi-
tali noi lavoriamo come i dell'altra cellula, concentrazione di e silenzio soffrono cinquanta milioni di per- canalitica non può curare la
centralinisti: loro colle-
nella testa pronti a riceverle. serotonina e di La schizofrenia sone, 550 mila delle quali solo in schizofrenia proprio per le ca-
Così i nuovi Talvolta, dopo aver norepinefrina rimane allontana il ratteristiche intrinseche a que-
gano i cavi giusti per lasciato il loro paziente dalla Italia. La loro è una vita di paura,
farmaci (a destra) alta, e le cellule sta disciplina. Può invece cura-
mettere in comunicazione un mettono in "messaggio", si nervose restano ben realtà, e lo fuori dalla realtà. Spesso la malat- re le nevrosi (e quindi tutti i
abbonato di Roma con uno di comunicazione staccano e tornano collegate fra loro. sprofonda in un tia è ereditaria: se un bambino nor- sintomi fisici e psichici frutto
Torino. Noi dobbiamo scegliere le fra loro le cellule mondo d'incubi. male ha una probabilità su cento di dell’incapacità di reagire all’
sostanze adatte per sollecitare i "mute" del cervello. esserne colpito, per il figlio di uno ansia e allo stress).
“recettori” interni all’organismo, schizofrenico le possibilità aumen- La guarigione è invece impos-
e migliorare così la comunicazio- te rivalutato. Ma quali sono queste preoccupazione e tensione conti- zepina, ma in Italia se ne trovano altri affetti o emozioni. Poi scatta prattutto su ormoni particolari tano fino al dieci per cento. E se sibile nel caso delle psicosi,
ne delle persone: con se stesse e sostanze capaci di guarire i mali nui, si usano soprattutto le benzo- solo una ventina. Tra le più utiliz- la seconda fase, decisamente più detti catecolamine, e correggono sono malati entrambi i genitori, le cioè le forme di grave morbo-
con l’esterno». Franco Cugurra è della mente. Quali le più promet- diazepine. Queste placano sia zate ci sono appunto il Valium e il positiva: è il ritorno all’efficienza». l’umore. Anche i cosiddetti “mao probabilità salgono addirittura al sità mentale, che comprendo-
direttore della cattedra di farma- tenti? E chi può sperare davvero l’aggressività indotta (quella che, Tavor, che fanno parte dei farma- L’ansia però non si cura certo inibitori” agiscono in questa dire- quaranta per cento. no disgregazione della perso-
cologia all’Università di Genova. nei loro effetti? per esempio, spinge l’automobili- ci “da giorno” e che hanno un soltanto con i farmaci: è sempre zione», riprende Cugurra. «Ci so- nalità, incoerenza del pensiero
Il suo lavoro, e quello dei suoi col- ● Ansia sta a picchiare chi gli ha tagliato la effetto sedativo. E il Roipnol e il neceassario l’abbinamento a una no infine i sali di litio: sono forti I problemi possono e deliri. La schizofrenia è, ap-
punto, la più grave forma di
leghi, consiste proprio nell’indivi- «I farmaci più efficaci, gli unici a strada), sia quella di specie, innata Darkene, a base di sostanze che psicoterapia. E, in realtà, è pro- calmanti, e si somministrano solo cominciare psicosi. E come tale oltre alla
duare, di volta in volta, i farmaci consentire una completa guarigio- in ogni animale. Basti pensare ai favoriscono il sonno, e che per prio quest’ultima a “guarire” i durante la fase euforica, quando il già a 14 anni terapia farmacologica, richie-
capaci di curare un deficit menta- ne, sono quelli che curano l’ansia», leoni degli zoo, sempre tranquilli questo sono anche dette medicine pazienti: i medicinali hanno solo paziente è frenetico e iperattivo». de l’intervento di un esperto
le. Ansia, depressione, e perfino dice Cugurra. Si tratta di un distur- dopo essere stati imbottiti di Va- “da notte”. «La terapia in genere un effetto tampone, cioè bloccano Questi farmaci permettono al «In realtà, anche se nelle cellule delle vere e proprie malattie
schizofrenia. Questo non significa bo diffusissimo, che colpisce addi- lium, un farmaco che appartiene dura da sei mesi a un anno. All’ini- temporaneamente i sintomi de- malato di condurre una vita più o del cervello sono presenti, fin dal mentali: non lo psicanalista,
ovviamente che disturbi così gravi rittura un italiano su sei, e che oggi proprio a questa famiglia». In com- zio provoca una specie di indiffe- pressivi o quelli aggressivi, e ren- meno normale, e di sottoporsi a principio, le alterazioni che la pro- ma lo psichiatra.
e diffusi possano essere guariti comincia a manifestarsi anche nei mercio esistono circa novemila renza psicoaffettiva: cioè non è più dono così possibile la psicoterapia. una efficace terapia psichiatrica. vocano, la malattia vera e propria Più in generale, bisogna oggi
semplicemente prescrivendo le bambini. «Per eliminare angoscia, diverse formulazioni di benzodia- possibile innamorarsi, né provare Le pillole anti-ansia possono Esistono però alcune pesanti con- può non comparire mai», dice Mau- registrare una vera e propria
eclisse di Freud, specialmente
pillole giuste. Il cervello non è un insomma essere d’aiuto a condi- troindicazioni. In particolare, i “tri- rizio Memo, docente di neuropsi- negli Usa: solo l’uno per cento
organo come gli altri, ma è la sede zione di non abusarne: altrimenti, ciclici” provocano spesso tremori cofarmacologia all’Università di dei malati mentali viene ormai
di pensieri ed emozioni, e per Ansia, depressione, schizofrenia: sono così oltre a provocare sonnolenza, tor- violenti come quelli causati dal Brescia. «Altrimenti i sintomi curato con la pura e semplice
ricondurlo all’equilibrio sono pore e, negli anziani, anche amne- morbo di Parkinson, i “mao inibi- scoppiano tra i 14 e i 25 anni, in terapia psicanalitica.
necessari interventi incrociati che Ansia. E’ detta anche depres- chiedono spesso aiuto a medici acuta (sono tipiche le idee sia e rilassamento dei muscoli tori” possono indurre squilibri or- seguito a traumi psicologici o a
coinvolgono anche psicologi, psi- sione ansiosa, o “recettiva”, ed e terapeuti. suicide, o la convinzione scheletrici, creano nei pazienti una monali in tutto l’organismo, e i sali malattie virali. A questa età, carat-
chiatri e neurologi. è sempre provocata da eventi Depressione. Meglio indicata di essere affetti da un male forte dipendenza. di litio compromettono a volte il terizzata da una particolare fragi-
esterni e in particolare dallo come “depressione endogena”: incurabile) a fasi di euforia. ● Depressione funzionamento dei reni. Ma si trat- lità emotiva, avvengono infatti
In tutto il mondo stress. Non si tratta quindi di è provocata da un’alterazione dei Schizofrenia. E’ provocata da La depressione endogena, diver- ta di complicazioni tutto sommato anche enormi cambiamenti fisici,
già più di una malattia. Colpisce uomini e rapporti cellulari, e quindi da un’alterazione delle cellule a samente dall’ansia, ha radici orga- minime, se paragonate alla gravità che rendono più vulnerabili alle
donne in eguale misura. Crea una causa organica. Si tratta di livello cerebrale. Provoca incubi, niche ed è difficilissima da curare. di questa malattia. malattie». Se la schizofrenia vince,
novemila medicine agitazione, tristezza, palpitazioni, una patologia. Facilmente confu- allucinazioni, deliri, totale inca- «La terapia infatti è a base di di- ● Schizofrenia inizia un progressivo allontana-
frenesia, insoddisfazione genera- sa con l’ansia, si riconosce per- pacità di rapporti sociali. La
Tuttavia negli ultimi tempi, gra- le. Tutti sintomi dei quali si è ché i malati non sono consape- prima crisi si manifesta tra i 14 versi farmaci (vedere lo schema). I Oggi sembra possibile guarire mento dalla realtà, spesso accom-
zie a una serie di scoperte effet- assolutamente coscienti, e che voli del proprio stato, e quindi e i 25 anni in seguito a traumi più utilizzati, e anche i più efficaci, con l’aiuto di un farmaco, la clo- pagnato da terribili allucinazioni.
tuate soprattutto negli Stati Uniti, si è sempre intenzionati a elimi- rifiutano ogni aiuto. E perché o a malattie virali. E’ la più sono i “triciclici” (così chiamati zapina, perfino i malati di schizo- La clozapina agisce proprio dove si
il ruolo delle sostanze chimiche nare. Tanto è vero che gli ansiosi alternano fasi di depressione grave patologia mentale. perché hanno una struttura chimi- frenia, l’affezione mentale più formano gli incubi. «In particolare,


“per la mente” è stato ampiamen- ca a tre anelli), che agiscono so- grave e misteriosa, e il terzo male blocca l’eccessiva attività dopami-
Focus 26 Focus 27
Torna un antico dibattito: fa guarire di più la chimica
o il lettino dello A sinistra, Kevin Buchberger,
un paziente americano
di 33 anni. E' stato affetto da
psicanalista? schizofrenia per dieci anni.
L'hanno guarito con la clozapina.

nergica (cioè la liberazione di gran- vero che è chiamata anche “schi-


di quantità di dopamina, uno dei zofrenia resistente”», riprende il


moltissimi messaggeri biochimici professor Maurizio Memo. Inol-
usati dal cervello) della corteccia tre la clozapina non produce gli
frontale e dell’ippocampo. E’ pro- effetti collaterali tipici degli altri
prio qui che hanno sede le attività farmaci. Sta dunque per verificar-
mentali superiori come la cogniti-
vità, e l’ elaborazione della realtà»,
L'esperienza americana si il miracolo e tutti i malatii pos-
sono finalmente contare su una
aggiunge Maurizio Memo. In so- completa guarigione? Le cose non
stanza, questo farmaco riporta i
pazienti a un’attività cerebrale
Iunandi una commedia
Harold Pinter,
donna si risve-
ce, 19 anni, ha ini-
ziato a credere che
lo zar Nicola II abi-
sono come bambini
spaventati, e solo do-
po averne acquistato
stanno proprio così perché iniziare
questa terapia significa anche cor-
equilibrata. glia all'improvviso tasse in casa sua la fiducia i terapeuti rere un terribile rischio: quello dell’
dopo venticinque quando lui era solo riescono a insegnar “agranulocytosis”, una malattia
Esiste da più di anni di sonno pro- un bambino di otto loro le regole fonda- caratterizzata dall’aumento abnor-
vent'anni la medicina fondo. Quando ria- anni. In quel periodo mentali della soprav- me di globuli bianchi nel sangue, e
pre gli occhi guarda il piccolo Brandon vivenza. Soprattutto i pazienti che ne sono colpiti de-
dei miracoli il mondo con lo ha cominciato an- durante gli incontri di vono infatti interrompere imme-
stesso entusiasmo, che a volersi vestire gruppo, quando tutti i
La clozapina, prodotta dalla e le stesse speran- con costumi antichi. pazienti devono rac- diatamente la cura. La loro è una
casa farmaceutica svizzera Sandoz, ze, di quando aveva Per Kevin e Brandon, contarsi a vicenda la doppia tragedia, perché alla soffe-
esiste da vent’anni ma la si può sedici anni. Soltanto sfuggiti alla schizo- giornata trascorsa. E renza fisica si accompagna la con-
considerare ancora in fase di spe- che adesso ne ha frenia, il risveglio non quindi spiegare che sapevolezza del progressivo e ine-
rimentazione, soprattutto negli quarantuno, e sco- è stato indolore. «Il si sono lavati, per sorabile ritorno nel tunnel della
Stati Uniti, dove non mancano nu- prirlo per lei è un farmaco può guarire quante ore hanno schizofrenia.
merosi casi di guarigione (vedere il trauma dalla violen- dalla malattia», ha dormito, quanto tem- Ovviamente alcuni ricercatori
riquadro in questa pagina). Per il za insopportabile. affermato Sarah Bur- po hanno trascorso stanno cercando di perfezionare
momento tuttavia, a causa dei con- Più o meno, è ciò nett, supervisore del davanti alla televisio- la clozapina. Altri invece sono alla
che succede agli Case Western Reser- ne. Al centro di riabi-
tinui controlli, una cura a base di schizofrenici che ve’s, ( il centro ame- litazione della Case ricerca di una nuova sostanza. Fra
questo farmaco raggiunge costi arrivano in fondo ricano pilota nella ri- Western i pazienti im- tutti, buoni risultati stanno venen-
altissimi: circa quattromila dollari alla terapia a base cerca e sperimen- parano a socializzare do dalla filiale belga della John-
all’anno solo per il medicinale, e di clozapina. Kevin tazione del nuovo far- chiamandosi reci- son & Johnson: qui è stato messo a
novemila per il trattamento medi- Buchberger, 33 an- maco). «Poi tocca a procamente al te- punto il rispeidone, ritenuto molto
co (in totale, si arriva fino a venti ni, ne ha trascorsi noi cominciare con lefono, andando in- più sicuro della clozapina, ma u-
milioni di lire). E visto che la tera- dieci lottando contro l’assistenza». sieme al ristorante, gualmente efficace. Per averne una
pia deve essere graduale e spesso i suoi demoni. Quando gli ex schizo- preparando in gruppo conferma definitiva bisognerà co-
durare anni, per non “risvegliare” Brandon Fitch inve- frenici si “risvegliano” la colazione. La soli- munque attendere la fine del pe-
darietà è importante
troppo in fretta il malato con il in un mondo per loro riodo di sperimentazione, vale a
rischio di procurargli uno choc, il ancora ostile. dire almeno un paio d’anni.
prezzo diventa proibitivo per la La depressione, poi,
maggior parte dei pazienti. è sempre in agguato. La personalità
In Italia la clozapina arriverà C’è chi non si sentirà è tutta da
forse entro la fine dell’anno, e per mai “a casa”, perché
il momento si continuano a utiliz- durante la malattia ricostruire
zare due farmaci che producono hanno raso al suolo Anche nel caso della schizofre-
validi effetti, ma anche molte dif- il suo paese. O don- nia, e delle terapie a base di cloza-
ne che non hanno
ficoltà. Si tratta della cloroproma- potuto avere figli, e pina, il supporto psicologico è
zina e del loroperidolo. La prima che ogni volta che comunque assolutamente indi-
ha un effetto rapido, e i primi risul- vedono un bambino spensabile. Il dibattito sull'alter-
tati si ottengono dopo sole due set- Brandon Fitch, un altro ex schizofrenico, sono assalite da un nativa fra chimica e lettino dello
timane di trattamento. Però è un al ballo del Case Western Reserve's. acuto rimpianto. psicanalista è dunque abbastanza
forte sedativo, e pertanto è indi- vano. «I medicinali lasciano il ma-
cato per un ristretto numero di lato talmente scombussolato da
pazienti. Il loroperidolo invece è terra e l’imbarazzante sindrome di punto che uno schizofrenico su rendere necessaria una ristruttu-
più lento, e ha un marcato effetto “dyskinesia” tardiva, caratterizza- quattro prima o poi decide di ten- razione della personalità», conclu-
antipsicotico. Naturalmente la scel- ta dalla contrazione e dagli spasmi tare il suicidio. de Aldo Carotenuto, docente di
ta terapeutica varia a seconda delle involontari dei muscoli facciali e Perché per tutti costoro la clo- psicologia all’Università di Roma.
caratteristiche di ogni singolo ma- della lingua. Una situazione dram- zapina rappresenta una speranza «Tanto per fare un esempio è un
lato. Ma in entrambi i casi, la cura matica, che talvolta rende impos- concreta? «Anzitutto può curare po’ come quando, tolto il gesso
farmacologica ha pesanti con- sibile continuare il trattamento. ogni tipo di schizofrenia, compresa dopo una frattura a un braccio o a
troindicazioni: dopo circa un anno Per i pazienti questo significa ri- quella con “sintomi negativi”, cioè una gamba, si ha bisogno della
di cura si verificano rallentamento piombare di colpo in un vortice di chiusura in se stessi e totale rifiuto fisioterapia per arrivare alla com-
delle emozioni, andatura disarmo- sofferenza. Ed è un dolore conti- di rapporti con l’esterno. Ne soffre pleta riabilitazione». ■
nica, un’irrefrenabile esigenza di nuo, incomprensibile per chi non il 25 per cento dei malati, e fino a Olga Noel Winderling
battere continuamente il piede per l’ha provato, insopportabile al ora non si poteva curare. Tanto è e Paola Michelangeli
Focus 28
Natura - A ritmi impercettibili al nostro occhio, le piante sono capaci di spostamenti simili a quelli degli animali

Eppure si muovono
L
a più efficiente ha un nome
La sequenza di apertura del dente di leone
o tarassaco (a sinistra), e il particolare Vanno alla ricerca di acqua, luce e cibo, pomposo: Anastatica hie-
rochuntica. In greco ana-
dell’inserimento dei frutti nella testa del fiore.
cercano un compagno, superano ostacoli stasis significa resuscitato e
oppure migrano. E se proprio non ce la infatti Anastatica appartiene al
gruppo delle piante-resurrezione:
fanno utilizzano altri mezzi di trasporto. si può disidratare e può tornare in
seguito in vita. Una caratteristica
preziosa, che trasferita nei geni di
piante alimentari potrebbe servire
a migliorarne la coltivazione nelle
zone del deserto. Anastatica vive
nelle zone aride di Siria e Algeria e
il problema della necessità di spo-
starsi lo ha risolto in questo modo:
fiorisce, secca, si stacca dalla radi-
ce e si avvolge su se stessa for-
mando una palla. Così si lascia tra-
sportare dal vento. Quando fi-
nalmente arriva in una zona dove
l’umidità è di nuovo ideale, i suoi
rami si distendono e riprendono a
vivere, i frutti si schiudono e libe-
rano i semi dai quali germoglie-
ranno nuove piantine.
Il record di velocità spetta inve-
ce all’alga chlorella: se fosse gran-
de quanto noi si sposterebbe, in
proporzione, a 500 chilometri
all’ora. Per fortuna però è quasi
invisibile. Un’altra ancora, una
diatomea che normalmente sta
nella parte più superficiale della
sabbia, sprofonda mezz’ora prima
che arrivi la marea e va a mettersi


Lontano con il vento
Il frutto del dente di leone,
al quale è attaccato un pappo
piumoso, è simile a
un paracadute. In questo
Che sforzo modo può raggiungere Trappola mortale per insetti
per diventare grandi ! territori distanti decine di Le foglie della dionea, una pianta carnivora,
Il giovane germoglio di "Pinus pinea", il pino da pinoli, una volta allungata chilometri dalla pianta madre. si chiudono in due centesimi di secondo.
Il germoglio fa un giro completo
ogni tre o quattro ore: cerca
un appiglio per procedere in avanti
Una mano per
aggrapparsi
La vite del
Canada ha uno
strumento, il
viticcio (a
destra), che le
permette di
aderire ai muri. E’
la modificazione
di una foglia, in
questo caso
molto efficiente:
le estremità
terminano con
appendici a Il cerchio delle streghe si fa sempre più largo
forma di ventosa. L’"Agaricus arvensis" è un fungo prataiolo che cresce
Spostandosi in nei campi coltivati. E’ un unico grande organismo
questo modo la sotterraneo, che aumenta di qualche centimetro ogni anno.
vite copre fino
a 50 centimetri trovano una barriera meccanica. radici, mantenendo sempre iden-
al giorno. La fragola fa parte di questa squa- tica la qualità del frutto. Il bambù
dra: viaggia alla velocità di un cen- va ancora più forte: letteralmente
al riparo quaranta centimetri più timetro al giorno. Se lo stolone, il “corre” sul terreno, al ritmo di tre

sotto: un percorso un milione di Un ponte In perpetuo ramo che striscia sul terreno, si centimetri al giorno. I primi studi
volte superiore alle sue dimensioni. oltre il vuoto movimento spinge sempre nella stessa direzio- ed esperimenti su questo fenome-
Eccezioni, nel mondo vegetale? Qui a destra Il vilucchio, comune ne, dopo qualche anno una pianti- no risalgono al secolo scorso, al
No. Si tratta solo di esempi. «Tutte la passiflora, nelle nostre na seminata in un angolo si può tempo di Charles Darwin, che
una rampicante campagne, è una
le piante si muovono, almeno in infestante proprio trovare in fondo al giardino. Non si oltre a elaborare la teoria dell’evo-
tropicale.
una delle fasi del loro ciclo biolo- Per raggiungere, perché ricopre tratta di un individuo genetica- luzione delle specie ha scritto un
gico. La fissità a cui sembrano con- un nuovo senza sosta ogni mente diverso, ma della stessa libro sul movimento delle piante.
dannate è solo apparente», dice sostegno e tipo di sostegno. identica pianta. Ogni anno le fo- Una fragola, costretta a procedere
Carlo Andreis, ordinario di fito- superare un glioline spunteranno qualche me- in un passaggio obbligato tra punte
geografia all’Università di Milano. ostacolo allunga tro più avanti, producendo nuove di spillo, nel suo laboratorio aveva
un viticcio che dimostrato di essere capace di per-
La fragola sceglie poi trascinerà cepire l’ostacolo, indietreggiare,
verso di sé tutta
la sua strada
superando gli ostacoli
la pianta. Quando uno solo non ce la fa, si va tutti insieme scegliere una via alternativa.
Procede invece a macchia d’olio
allargandosi progressivamente, il
lazioni vegetali, dovuta all’alter- tengono copre grandi distanze. Il della migrazione sono le gramina-
«Alcune piante inferiori costi-
tuite da una sola cellula, cioè le La tabella di marcia delle più veloci C ome ha fatto il faggio, origi-
nario delle regioni atlantiche
dell’Europa occidentale, a rag-
nanza di periodi freddi ad altri in viaggio è in genere più breve per cee, alle quali appartengono il fru-
cui la temperatura media si alza, le piante che hanno semi pesanti, mento, la canna e molte delle pian-
“cerchio delle streghe” che si trova
nelle radure dei boschi, e lungo il
alghe come chlorella, si muovono Chlorella Iris viene testimoniata dai pollini fos- come la quercia o il cembro (ma tine che crescono nei prati. Non a
quale si trovano i prataioli: si trat-
esattamente come gli animali: sono giungere le Alpi e le catene mon- ta in realtà del micelio di un unico
(cellula): germanico tuose orientali percorrendo un sili che rimangono nel terreno. Da per quest’ultimo può diventare più caso sono le ultime nella scala evo-
dotate di flagelli, simili a piccole 1 millimetro (rizoma): migliaio di chilometri? Gli alberi 10 mila anni infatti alcune piante lungo se viene preso da un uccel- lutiva, il che significa che questa enorme fungo sotterraneo.
fruste, che usano come propulsori. al secondo 1 centimetro di una certa mole (il faggio può continuano ad allargare o ridurre lo come la nocciolaia). Campioni strategia è quella vincente.
Nelle piante superiori invece i al giorno essere alto fino a 40 metri), non la propria area di diffusione: si Invece di una gamba
flagelli non ci sono e le strategie Vite possono spostarsi, eppure una sono comportati in questo modo il un filamento
scelte sono diverse da specie a spe- (tralci): foresta può allargarsi, allungarsi, frassino, il tiglio e la betulla. Una
cie». Dipendono per esempio dal- 15-40 dirigersi verso un’area dove il ter- popolazione composta da più indi- o un cavatappi
centimetri reno è più fertile o le caratteristi- vidui può quindi muoversi in una
l’esistenza di radici ancorate al ter- Ma come fanno a muoversi le
reno. Le piante che, come la len- Fragola che ambientali sono migliori. Se direzione, spingendosi via via più piante, che cosa succede nel loro
(stolone): non c’è una barriera fisica (come lontano. Il percorso in questo caso
ticchia d’acqua, galleggiano, pos- 1 centimetro un corso d’acqua) o climatica (per non viene coperto da una singola organismo? Anzitutto bisogna
sono ovviamente andare molto Bambù al giorno esempio una valle dove spira un pianta, nel corso della sua vita, considerare che la dimensione
lontano. In questo caso si tratta (rizoma): vento ghiacciato), ogni vegetale ma da diverse generazioni, e la temporale del mondo vegetale è
però di trasporto passivo, il più dif- 3 centimetri cerca di ampliare il più possibile il fase del ciclo biologico che può molto diversa da quella dell’uomo.
fuso. Molti vegetali infatti sfrutta- al giorno proprio areale di diffusione. Ter- garantirlo è quella del seme. Quelli Se la si modifica, come avviene per
no abilmente le occasioni offerte
Prataiolo minata l’ultima glaciazione, 15 di faggio, per esempio, vengono esempio riprendendo una scena e
(micelio): ingeriti dagli animali che li trovano
dall’ambiente che le circonda: nel O,OO8 mila anni fa, grazie al clima più rivedendola al rallentatore, ci si
caso della lenticchia si tratta della mite le piante di faggio, che prima molto gustosi e vengono emessi accorge però che le piante si muo-
centimetri con le feci qualche metro più in là.
corrente dell’acqua, in altri i “cor- al giorno erano confinate in una zona ri- vono a volte in modo sorprenden-
Erba stretta, hanno potuto colonizzare Il viaggio di ciascun individuo può
rieri” sono il vento o gli animali. essere molto breve, ma se rimane temente simile a quello degli ani-
Ci sono tuttavia anche esempi cristallina Ricino nuovi territori, compiendo una
mali, anche se non hanno muscoli.
(fusto): (foglia): vera e propria migrazione verso costante per molti anni e per molti
di piante che si dirigono verso una 1 centimetro un giro di 90 nord-est. La variazione delle popo- individui, il gruppo al quale appar- Il faggeto della foresta del Cansiglio (Belluno). Come? Soprattutto utilizzando
meta, e non si fermano finché non sostanze ormonali, prodotte in


al giorno gradi in un'ora
Focus 32 Focus 33
Se si taglia la punta dello stelo o della
radice, la pianta perde il senso
dell’orientamento e non sa più dove andare
quantità infinitesime all’apice della mento agli stimoli esterni. Se una raneamente alla crescita verso

radice o del fusto, che poi si diffon- radice appena formata trova un l’alto, e il risultato è un movimen-
dono in tutta la pianta. Gli ormoni ostacolo, lo supera e poi trascina to a forma di spirale allungata. Il
agiscono facendo aumentare la verso di sé il resto della piantina. seme di avena cammina sulle reste,
turgidità, e quindi il contenuto di Lo spostamento è dell’ordine dei due filamenti sottili che partono
acqua, di un gruppo di cellule, e centimetri, ma per un germoglio dalla sua base: sensibili alle varia-
facendola diminuire in quelle che di dimensioni minuscole si tratta zioni di umidità, si torcono e si Un frisbee
si trovano sul lato opposto: lo stelo di uno sforzo da non sottovaluta- riavvolgono su se stesse, e in que- vegetale
o la radice sono in grado così di re», sottolinea Andreis. sto modo portano il seme verso il Il seme di una
piegarsi per seguire meglio lo sti- Vista alla moviola, ogni parte di punto migliore per germogliare, pianta
molo. Quando è necessario un una pianta è in continua oscilla- articolandosi pressappoco come tropicale,
impegno maggiore entra in gioco zione. Le foglie, gli steli, le radici una gamba. I semi delle piante che parente
la crescita vera e propria, ma an- ruotano su se stessi, come se voles- appartengono al genere Geranium stretto della
che in questo caso può essere limi- sero costantemente mantenere hanno invece un’appendice a zucca, ha due
tata solo a un’area ristretta, per sotto controllo quello che avviene forma di cavatappi che permette appendici
costringere quella limitrofa a pie- nello spazio immediatamente cir- un rotolamento sulla superficie o alate (qui
garsi o a modificarsi. «Le piante costante: la rotazione intorno a un la perforazione del terreno. a sinistra) che
poi sono specializzate nell’adatta- asse centrale avviene contempo- Perché le piante si muovono? stabilizzano
il volo.
Più o meno per gli stessi motivi
che spingono a muoversi gli ani-
mali: cercano acqua, luce, cibo. La
Una naturale e fulminea ritrosia sensibilità agli stimoli dipende
dall’età, dalle condizioni ambien-
U n soffio di vento, una mano
che la sfiora, una fonte di ca-
lore intenso, e la foglia rapida-
tali e dalla parte interessata. Tutti
i vegetali sono per esempio in
mente si ritrae su se stessa, chiu- grado di percepire la forza di gra-
de tutte le “foglioline” di cui è a vità. Grazie al geotropismo una
sua volta composta e si piega pianta è sempre in grado di capire
verso il basso. L’impulso si diffon- se la radice o il germoglio stanno
de come un’onda inarrestabile a andando per il verso giusto, cioè
tutte le foglie vicine, anche se verso il basso o verso l’alto. Se si
non sono state interessate diret-
tamente. La pianta in questione è trova in una situazione anormale,
la mimosa, chiamata anche sen- o se qualcuno ha forzato artificial-
sitiva. La reazione di cui è capace mente la sua posizione, la pianta
è uno dei movimenti tipici che le reagisce e si rimette a posto.
piante adottano come reazione
a uno stimolo meccanico. Lo Nell’acqua corrente
scopo è la difesa da un disturbo
esterno, cessato il quale tutto
per cercare
ritorna come prima. Alla base di una compagna.
ogni fogliolina c’è un piccolo
ingrossamento (detto “pulvino C’è infine un caso, quello della
motore”). Quando la mimosa vallisneria, per il quale l’impulso
viene toccata, le cellule di una è legato alla ricerca di un compa-
metà del pulvino perdono acqua, gno. «Si tratta di una pianta acqua-
mentre le altre spingono il pic- tica. I fiori maschili e quelli fem-
ciolo e lo costringono a ripiegar- minili sono separati e sono portati
si. Il meccanismo è così efficien- da individui diversi che si trovano
te che il messaggio può essere
diffuso anche a parti della pianta
anche molto distanti. Quando si Il rizoma è un
molto lontane da quelle solleci-
aprono, e arriva il momento più primatista
tate, con una velocità di trasmis- propizio per la fecondazione, il L’iris (qui
sione che arriva a un centimetro fiore maschile si stacca per rag- sopra) e la
al secondo: il messaggero è una giungere il fiore femminile, che base del suo
sostanza solubile all’acqua (un cerca di attirarlo a sé grazie alle fusto (a destra).
E’ per difendersi acido organico che agisce anche microcorrenti create dalla forma Questa parte,
se la diluizione è di una moleco- dei suoi petali», spiega Francesco che serve anche
dagli animali la su 100 milioni), che raggiunge Albergoni, professore di ecologia ad accumulare
Le foglioline della ogni foglia attraverso i vasi che la del dipartimento di scienze biolo- riserve, Il record del bambù
sensitiva si chiudono trasportano in tutta la pianta: se giche di Milano. E il fiore femmi- striscia sul Nelle regioni dove cresce
quando vengono si tagliano due rametti e li si terreno e spontaneo, il bambù forma
mette separati in un bicchiere, nile, una volta fecondato, allenta la fa procedere dei veri boschi (a sinistra).
toccate. Il ritorno
alla posizione normale quando si tocca uno solo dei due spirale del suo lungo picciolo e si l’individuo al I germogli vengono emessi
avviene in circa si scatena la reazione anche va a infilare nel fango del fondo a ritmo di dai fusti sotterranei
dieci minuti. nell’altro. due metri di profondità. ■ quattro metri ed emettono false radici
Mariella Bussolati all’anno. per ancorarsi al terreno.

Focus 34 Focus 35
Civiltà

Lungo l'antica Via dell'Incenso,


nello Yemen, sorge una
metropoli di fango. Con
palazzi alti fino a trenta metri,
abitati da oltre sedici secoli

La vita pubblica è riservata agli uomini


Luoghi di incontro sono i cortili e le piazze della città,
dove ci si ritrova a fumare e a giocare a domino.

Shibam, Stile arabo tradizionale per gli interni


Sobrio ed essenziale è l'arredamento del "muffredge",
il salotto dove si riunisce tutta la famiglia.

i grattacieli Settemila abitanti


assiepati in alveari
In meno di mezzo

nel deserto
chilometro quadrato sono
concentrate cinquecento
case, una per ogni
famiglia di Shibam. Più
generazioni convivono
nella stessa abitazione.
I musulmani hanno chiamato Un miraggio che resiste
Nonostante il materiale
Lontano
da occhi
deperibile, le case di Shibam indiscreti
Yemen questo Paese. Significa sono robuste: il clima secco
e caldo contribuisce infatti
Molte donne
a Shibam
"destra", rispetto alla Mecca a solidificare il fango. vestono ancora
la tradizionale
tunica nera,
l' ''abaya", che,
nel pieno
rispetto dei
precetti
dell'islam, lascia
scoperti solo
gli occhi.
In particolare
la indossano
durante
le cerimonie
religiose.

I bambini più grandi


si occupano dei piccoli
Le famiglie yemenite sono
numerose: anche a causa delle
La processione del Maharajan, in onore del santone Ba Abbad, che si frequenti gravidanze, le donne
svolge nei giorni precedenti il Ramadan. Vi partecipano solo gli uomini. vivono in media solo 40 anni.

N
ei giorni della Shabania, piedi che battono ritmicamente pubblica Popolare Democratica bam costruirono identici, impa-
il periodo che precede il l’arido selciato della città. Siamo dello Yemen era infatti pratica- stando fango e paglia.
Ramadan dei musulma- nei vicoli stretti e intricati di quel- mente vietato agli stranieri e le E da allora la tradizione non si è
ni, per le vie di Shibam la che viene definita la “Manhattan strade di comunicazione interna mai interrotta: anche quando le
sfila una processione rumorosa. del deserto”: Shibam infatti appa- quasi inesistenti. inondazioni dell'uadi Hadhramawt
Uomini e bambini percorrono in re da lontano come una selva me- Shibam venne fondata da alcuni (uadi è il termine che indica i fiumi
massa la strada che dalla Moschea ravigliosa e imponente di gratta- profughi della vicina Shabwa, capi- a regime periodico del deserto, che
del Venerdì conduce fino al cimi- cieli di fango disseccato al sole, alti tale fin dal III secolo avanti Cristo si gonfiano nella stagione delle
tero, cantando e suonando tambu- fino a trenta metri, appoggiati l’ del regno dell’Hadhramawt, ma so- piogge) hanno spazzato via, scio-
ri. Portano con sé vessilli e sten- uno all’altro quasi a volersi sor- prattutto nodo strategico di con- gliendoli, interi palazzi. L’ultima
dardi sacri, mentre le donne, av- reggere, intonacati di bianco e tra- vergenza di diverse piste lungo la volta è stato nel 1989, e gli abitan-
volte nella tradizionale abaya nera fitti da migliaia di finestre. Via dell’Incenso. A quel tempo la ti li hanno ricostruiti secondo tec-
che lascia scoperti solo gli occhi, pregiata resina, insieme alle spe- niche e stile degli avi. Il fango viene
assistono silenziose alla parata Incenso e spezie zie, veniva trasportata dalle caro- ancora modellato in armature di
dall’alto delle mura. per le ricche case vane attraverso la penisola arabica legno per ottenere dei sottili mat-
Così prescrive il cerimoniale del di Greci e Romani fino ai porti di imbarco per poter toni, lunghi dai 25 ai 50 centimetri.
rito in onore di Ba Abbad, un san- essere commerciata, con enormi Una volta sovrapposti a costruire
tone vissuto nella valle del fiume E' un capolavoro architettonico guadagni, in tutto il Mediterraneo. l’edificio, questo viene intonacato
Un gioiello ancora isolato Hadhramawt, nell’ex Yemen del che risale al IV secolo dopo Cristo Lo storico romano Plinio, nel con terra bruna nei piani inferiori e
dal resto del mondo Sud, intorno all'anno 1100, e da e che miracolosamente è soprav- descrivere Shabwa, racconta che con calce bianca in quelli superio-
Non ci sono strade asfaltate allora venerato dagli abitanti di vissuto fino a noi, nonostante una dentro le sue mura erano racchiu- ri. Per le decorazioni si utilizza in-
per raggiungere Shibam, ma questo angolo remoto della peni- lunga storia di guerre e domina- si ben sessanta templi: gli storici vece un preparato a base di gusci
solo piste in terra battuta e un sola arabica. Ogni anno la festa del zioni, e grazie, invece, in epoca moderni pensano che si trattasse d’uovo sminuzzati.
piccolo aeroporto che la collega Maharajan si ripete in un’atmo- recente, all’isolamento in cui Shi- piuttosto di case. Quegli stessi Così oggi Shibam, in meno di
alla capitale del Paese, Sana. sfera carica di eccitazione e densa bam è vissuta dal 1967 al 1990. In “grattacieli” che più tardi i profu- Il ritratto di Ali Abdullah Saleh, L'acqua è un problema nell'Hadhramawt. L'"uadi" che lo percorre è infatti mezzo chilometro quadrato, conta


di polvere, sollevata da migliaia di quegli anni l’ingresso nella Re- ghi che andarono a fondare Shi- presidente dello Yemen riunificato. un fiume tipico del deserto: si riempie solo nella stagione delle piogge. settemila abitanti e cinquecento

Focus 38 Focus 39
Un patrimonio L'antica roccaforte
veglia sulla città
ra, che dovrebbe dare i primi frut-
ti tra qualche anno. E’ impensabi-
le quindi che, oltre ai lavori di ordi-
dell'umanità: Una fortezza diroccata
sulla sponda dell'"uadi".
Qui si sono svolte, tra il
naria manutenzione, gli abitanti
possano provvedere a più com-
dal 1982 XV e il XIX secolo,
le battaglie tra i sultani
plessivi interventi strutturali per la
conservazione della propria città.
Kathiri e Qu'aiti per il Per questo dieci anni fa è interve-
l'Unesco dominio di Shibam. nuta l’Unesco, l'organismo delle
Nazioni Unite per la protezione
tutela Shibam dei beni culturali, che ha dichiara-
to Shibam Patrimonio dell’uma-
nità, e ha stanziato ben quaranta
milioni di dollari per il suo globale
torri: ognuna ospita una sola fami- risanamento. In particolare si trat-

glia, però in senso patriarcale, cioè ta di rafforzare le antiche mura, in-


“allargata” a più generazioni, e al- debolite dalla mancanza di un effi-
loggiata su sei o sette piani diversi. cace sistema di drenaggio delle
Al pianterreno, ben chiusa, si trova acque, e di restaurare globalmente
una stanza adibita a stalla per gli gli esterni di tutte le case e gli inter-
animali domestici. Una scala ripi- ni di alcune, che saranno dichiara-
da, solitamente laccata di bianco Nella valle dell'Hadhramawt sono le donne a occuparsi della coltivazione dei campi e dell'allevamento. Il 93 te “tesori nazionali”. Anche alcuni
o azzurro, conduce ai piani supe- per cento della popolazione femminile dello Yemen è analfabeta, come il 53 per cento di quella maschile. edifici religiosi versano in gravi
riori: in basso abitano gli anziani, a condizioni: la moschea di Harah,
metà si trova il muffredge, il salot- che risale al 1280, è stata pratica-
to dove si riunisce la famiglia inte- mente abbandonata e oggi se ne
ra, ai piani superiori le camere da conservano in buono stato solo le
letto. Infine, all’ultimo piano, la colonne, le finestre e le porte.
cucina, spazio esclusivo delle
donne di casa. Ogni piano è vasto Dal 1990 lo Yemen
al massimo una quarantina di è riunificato: ora
metri quadrati, e ospita uno stan- arrivano i primi turisti
zino igienico. Di notte l’aria fre-
sca del deserto filtra dalle musha- La moschea più antica è invece
rabia, strettissime feritoie chiuse Motivi geometrici e floreali sono tipici quella del Venerdì, sostanzialmen-
da grate di legno chiaro decorato dello stile decorativo orientale di Shibam. te in buono stato di conservazione:
artisticamente a merletto. Le stes- venne fondata nel 753 e successi-
se che, di giorno, impediscono alla vamente più volte ricostruita fino
calura insopportabile di entrare. al 1965. Nel suo periodo di massimo
A Shibam l’antica ricchezza de- splendore Shibam contava ben
rivata dai commerci è finita ormai trenta moschee: l’islam ha fatto il
da molto tempo, anche se lungo le suo ingresso nell’Hadhramawt fin
sponde dell’Hadhramawt l’incenso dal VI secolo, portato dai Persiani
continua a crescere. La città so- chiamati in aiuto dai re yemeniti in
pravvive solo grazie alla fertilità guerra contro gli Etiopi. E tale è
della sponda del fiume, che con- stato l’influsso musulmano, che il
sente la coltivazione di miglio, nome stesso del Paese, che significa
cipolle, alberi da frutto, attività Le corna di stambecco, collocate sul Tutte le porte sono Il minareto di una moschea. “destra”, sta ad indicare la sua posi-
della quale si occupano le donne tetto delle case, sono di buon augurio. di legno lavorato a mano. Molte sono in fase di restauro. zione rispetto alla Mecca.
(così come di portare al pascolo le La religione è stata anche uno
capre). Gli uomini invece si dedi- degli elementi che hanno spinto lo
cano ai piccoli commerci, venden- Riciclare i rifiuti: qui si faceva già nel IV secolo Yemen sulla strada della riunifi-
do nelle botteghe granaglie, stoffe, cazione, avvenuta soltanto nel
gioielli artigianali d’argento.
Si tratta quindi di un’economia
Asistema
Shibam gli antichi costruttori del IV
secolo dopo Cristo hanno ideato un
di fognature tra i più ecologici,
Qui i rifiuti liquidi entrano direttamente
nel terreno, mentre quelli solidi vengo-
no raccolti in ceste e coperti, ogni sera,
maggio del 1990 (prima il territorio
era diviso in una repubblica del
di sussistenza, anche se di recente che consente cioè, attraverso una rete con cenere di legna (che in parte serve Nord e una del Sud, rispettiva-
il governo ha approntato un piano di canali di scolo appositamente stu- a sterilizzarli). mente nell’orbita politica ameri-
di modernizzazione dell’agricoltu- diati, il recupero dei rifiuti organici e il L’Unesco, nel suo programma di restau- cana e sovietica). La scoperta di
loro riutilizzo nella concimazione dei ro della città, ha previsto anche un inter- nuovi giacimenti di petrolio e la
campi che circondano la città. vento su questa struttura, nonché sul riapertura del porto di Aden sul
Freya Stark, una romantica inglese a dorso di cammello Le condutture, nelle quali si separano fin
dall'inizio solidi e liquidi, partono dallo
sistema di canalizza-
zione delle acque, Mar Rosso al libero commercio
potrebbero tra l’altro rivelarsi chia-
IFreya
nstancabile viaggiatrice degli
anni Venti e Trenta, la scrittrice
Stark ha percorso a piedi, a
le, «vanno alla ricerca dell’impos-
sibile, poi partono e lo fanno». E
quasi impossibile era infatti, a
a raggiungere il centro della valle,
rivelandosi rugosa e butterata,
con la cima cosparsa di bianco
stanzino igienico presente a ogni piano
delle abitazioni e per un certo tratto
corrono all’interno, tra il muro del loca-
studiato per regola-
re il flusso delle inon-
dazioni dell'uadi e im-
vi di volta per la rinascita del
Paese, finora il più povero e arre-
dorso di cammello o di cavallo, e quel tempo, percorrere la regione quasi da un pennello gigante». A le e quello portante. Questo percorso è pedire l'allagamento
Acque sotto trato della penisola arabica. An-
con ogni altro mezzo a disposi- yemenita dell’Hadhramawt, che Shibam si ammalò gravemente, segnalato, all’esterno, da alcune fine- della città. controllo che per Shibam si apre quindi una
zione, tutti i territori mediorienta- la Stark raggiunse dopo essere e non potè raggiungere la meta strelle per l’aerazione. Quindi il condot- Del progetto si sono La terminazione nuova era: presto sarà forse co-
La scrittrice li raggiunti dall’Islam. Insieme a sbarcata ad Aden. Di ritorno scris- ultima del suo viaggio, Shabwa. to stesso procede a vista, scavando una occupati esperti in- di un canale struita una strada asfaltata che la
inglese Freya Lawrence d’Arabia è stata l’ulti- se uno dei suoi quattordici libri, Le In fin di vita, venne portata in costola lungo la facciata posteriore del ternazionali come fognario (sopra) colleghi alla costa, mentre i primi
Stark e, sopra, ma esponente di quella grande porte dell’Arabia Felice: di Shi- salvo in Inghilterra da un aereo palazzo e arrivando fino a terra, dove Ronald B. Lewcock e e una cisterna per
una manciata generazione di esploratori inglesi bam dice che «sembrava che una della Royal Air Force. Oggi Freya si apre a formare una specie di cappa di il fiorentino Pietro la raccolta di alberghi per turisti hanno già fatto
di incenso. che, secondo le sue stesse paro- rupe più bassa avesse vagato fino Stark vive ad Asolo (Belluno). camino. Laureano. acqua (a sinistra). la loro comparsa. ■
Laura Mulassano

Focus 40 Focus 41
Tempo libero
Come nella realtà
Un’ immagine ravvicinata
del plastico più tecnico
del mondo: appartiene
a Francesco Ogliari,
si trova a Ranco (Como),
e 76 treni possono circolare
contemporanamente,
senza incidenti.

Treno
C’è chi costruisce
locomotive, chi le
colleziona, chi
monta stazioni in
miniatura. In Italia
gli appassionati del
modellismo
ferroviario sono
migliaia. Che cosa
li spinge a un hobby
elettrico
Il modellista lombardo Adriano Paolovich, impegnato nella
costruzione di una locomotiva. Ogni pezzo è fuso singolarmente.

Il micro gioiello
Lo straordinario modello della
locomotiva italiana E432,
dello specialista Attilio Mari.

Focus 42
tanto particolare?

delle mie brame Focus 43


Un
tempo
era solo
un
gioco
Vecchia Germania
per i figli, Il modello della locomotiva
a vapore tedesca DB650-14, fabbricata dalla Fleischmann. Prima italiana Il modello, in serie limitata e in scala
Grandi e piccoli Il locomotore Ae 4/4 255 delle
Con Italia e Svizzera, la Germania è il Paese europeo dove
oggi lo amano il modellismo ferroviario ha il maggior numero di appassionati.
0 della locomotiva a vapore Bayard, che inaugurò la prima
ferrovia italiana (la Napoli-Portici), voluta nel 1839 dai Borbone.
ferrovie federali tedesche. Molti produttori di modellini (come
l’italiana Lima) in passato costruivano materiale rotabile reale.

soprattutto Al museo
L’elettromotrice
ALn 56 244, delle

E
ra il più classico regalo di Ferrovie italiane. E’
Natale per i ragazzi fino a prodotta da
pochi anni fa. Oggi i figli Rivarossi e il model-
chiedono altri giocattoli, lo (come quelli foto-
videogiochi e computer eppure il grafati
trenino non è per nulla tramonta-
to: a fare l’acquisto sono sempre i
Montagne svizzere in questa pagina)
si trova nel museo
padri, ma, questa volta, per loro La riproduzione del locomotore Ge Rivarossi di Como,
stessi. «Qui di giovanissimi non se 4/4 della ferrovia retica svizzera. dove sono
ne vedono proprio. Tutti i clienti
Il produttore è Bemo, Germania. E’
stato proprio in Germania, a metà
Giappone La locomotiva a vapore giapponese Mikado
conservati circa 5
mila modellini,
del mio negozio hanno dai trenta
anni in su. Tutta gente che si ricor- Far West Locomotiva americana Inyo, del 1860, in
Ottocento, che i fratelli Marklin,
cominciarono a fabbricare trenini.
Southern, costruita in scala H0, in servizio negli anni Trenta: un
modello simile è stato utilizzato nel film “Il ponte sul fiume Kway”.
artigianali o di serie.
da quanto fosse bello il trenino da scala H0 (un centimetro corrisponde a 87 nell’originale). Alla
piccoli», sorride Aldo Pizzolla, tito- fine dell’800 i primi trenini in miniatura funzionavano a vapore.
lare del negozio Stephenson’s di
Milano, uno dei più famosi d’Italia,
specializzato in modellismo ferro-
viario. «L’età media dei nostri
Nord Milano
clienti è attorno ai quarant’anni e L’elettromotrice EB
si toccano tutti i ceti sociali», con- 700 delle ferrovie
Nord. Si tratta di un
ferma Alessandro Rossi, vice pre- modello artigianale,
sidente della Rivarossi, la più più dettagliato
importante azienda italiana del set- di quelli di serie, e
tore: 70 dipendenti, 14 miliardi di prodotto in appena
fatturato nel 1991. 25 esemplari.
L’hobby del trenino negli ulti- Per i pezzi più rari e
mi anni è diventato adulto. E basta antichi si è giunti, Mini fusioni
dare un’occhiata ai prezzi per ren- alle aste, a pagare Anni Cinquanta Un’altra locomotiva italiana: la
Un classico modello italiano degli anni Cinquanta: la GR 691. Il mercato italiano vede oggi, come azienda
dersene conto: per una locomotiva anche 50 milioni.
locomotiva 626. E’ realizzata in bachelite, la prima materia plastica sintetica. leader, il gruppo che comprende Rivarossi e Lima (la
prodotta in serie si parte da 120 E’ costruito dalla Rivarossi, la più antica fabbrica di modelli italiana (è del 1945). prima ha incorporato la seconda circa un anno fa).
mila lire; per una carrozza o vago-
ne i prezzi sono dell’ordine delle
20 o 50 mila lire. Poi c’è il costo forma e nelle modalità da non Ma oggi, il “fermodellismo” è inquinante dell’auto e meno in- un plastico richiede un certo spazio binari. In che modo? Una doppia
del plastico, cioè il paesaggio arti- risultare ridicolo. Corrisponde al Un mondo perfettamente in scala davvero in espansione? « In realtà gombrante del camion: due binari e negli appartamenti di oggi ce n’è linea ferroviaria corre all’altezza
ficiale con stazione, binari, scambi, desiderio di giocare, senza farsi questo è un hobby che non sente occupano meno spazio di un’auto- sempre ben poco. del soffitto e si snoda attraverso il
semafori, e tutti quegli accessori
che vengono definiti con il termine
ridere dietro», spiega Federica
Mormando, psichiatra e psicote-
Lviarioalezionismo
tradizione del col-
ferro-
è attualmente
lino corrisponde a 87
centimetri dell’origi-
nale. Questa scala è
1:45) e la scala 1,
dove il rapporto di
riduzione è 1:32. E-
molto le mode: il mercato è costan-
te», afferma Alessandro Rossi.
strada, una locomotiva può viag-
giare anche per mezzo secolo e C'è anche chi
soggiorno, la cucina e le camere
da letto. Poi, in una stanza della
tecnico di “armamento”. Spesa rapeuta. «Però è un gioco conge- diffusa soprattutto in nata negli anni Trenta siste anche una scala Invece, per la stampa specializzata bastano due macchinisti per far ha i trenini casa, i vari convogli scendono al
prevista? Almeno un milione, per lato. Il vero gioco è movimento e Italia, in Germania, in e prevede uno “scar- N, utilizzata per pla- ci sono segnali che fanno pensare a viaggiare ottanta vagoni, che equi- suolo per mezzo di una complessa
un plastico che dia qualche soddi- improvvisazione. Nel caso degli Austria, in Svizzera e tamento” (cioè la di- stici di piccolissime un risveglio di interesse. «Non si valbono ad altrettanti Tir. E più
sul soffitto di casa spirale di rotaie. Il plastico in casa,
sfazione. E adesso c’è anche l’elet- appassionati di modellismo, di negli Stati Uniti. La stanza fra i due bina- dimensioni per la tratta certo di un vero boom», dice interesse verso il treno reale signi- C’è però chi ha ovviato a questo inoltre, innesca spesso meccanismi
tronica: il costo medio di una cen- improvvisazione invece ce n’è scala (vale a dire il ri) di 16,5 millimetri. quale il rapporto di Erminio Mascherpa, direttore del fica naturalmente anche più atten- inconveniente con un pizzico d’ psicologici nella coppia. «Costruire
rapporto fra le dimen- Oltre alla H0, esisto- riduzione è addirittura
tralina computerizzata per la poca; loro prendono sì un oggetto sioni del treno origi- no altre scale di ridu- di1:160. E’ chiaro che mensile I treni oggi, il più vecchio zione verso quello in miniatura». inventiva. Giovanni Quattrocchi un plastico, oltre che i modellini, è
manovra è di 3 milioni di lire. di divertimento, come è appunto il nale e del modellino) zione. Le principali meno elevata è la giornale italiano sull’argomento. Il mondo degli appassionati si di Monza, sposato, con un figlio, un mezzo di isolamento che per-
Ma perché un adulto subisce il trenino, ma lo inseriscono in una più frequentemente sono la scala 0, più scala, più il modelli- «Ma ho l’impressione che negli divide in realtà in due grandi cate- è celebre tra gli appassionati di tre- mette di trascorrere il tempo libe-
fascino dei treni in miniatura? struttura, magari anche fatta da utilizzata è la H0: ogni grande della prece- no può essere ricco ultimi anni si sia rinnovato l’inte- gorie: i “plasticisti” e i “collezio- nini perché nella sua casa di cento ro completamente concentrati, e
«Perché è un bel simbolo dell’in- loro, come il plastico, che però centimetro del model- dente (la riduzione è di dettagli. resse verso il treno, in generale, nisti”. I primi sono decisamente metri quadrati è riuscito a far stare separati dal resto della famiglia.


fanzia, abbastanza adulto nella rispetta regole ben precise». come mezzo di trasporto meno una minoranza soprattutto perché un impianto dotato di 250 metri di Quando ciò si verifica, in genere
Focus 44 Focus 45
Video e riviste per saperne di più
Il modello N elle edicole e nei
negozi di modelli-
smo italiani si trovano
in lingua originale. Da
qualche tempo, però,
la società Duegi, edi-
specializzati ricordati
prima diffondono in
media circa 10 mila
è antico, oggi tre mensili dedi-
cati al mondo dei
treni e del modelli-
trice di Tutto treno,
ha iniziato a produrre
anche filmati su treni
cassette all’ anno e a
queste bisogna anco-
ra aggiungere quelle
ma per smo ferroviario: I treni
oggi, 15 mila copie
e linee ferroviarie ita-
liane. Quanti video si
vendute direttamente
nei circa 100 negozi
arrivarci diffuse; Tutto treno,
10 mila copie; Mondo
ferroviario, 11 mila
vendono nel nostro
Paese? I tre mensili
specializzati in model-
lismo ferroviario.

ci vuole copie. In particola-


re, quest’ultima
testata fa par-
un esperto te di una as-
sociazio-
di computer ne di e-
ditoria
ferrovia-
ria che è
la più impor-

è perché marito e moglie hanno tante in Euro-


già scoperto che stare insieme non pa: un pool che
è bello come si pensava. Però il La fabbricazione comprend anche
trenino dà fastidio alle mogli per- di piccole dinamo Eisenbahn Journal
ché è una dichiarazione esplicita da inserire (Germania, 40 mila
di questo disagio», all’interno di copie), Le Train (Fran-
una locomotiva. cia, 30 mila copie),
aggiunge Federica
Mormando. Maquetren (Spagna,
Numeroso è inve- 10 mila copie).
Le tre testate italiane
ce il gruppo dei col- propongono ai lettori
lezionisti, che com- anche un nutrito ca-
prano locomotive e talogo di video a te-
vagoni soltanto per ma ferroviario. Gli ar-
metterli in vetrina, gomenti principali ri-
senza mai "giocar- guardano i treni stori-
ci". Spesso si punta Cent’anni di binari ci, le linee turistiche,
su esemplari a edi- L’immagine di un plastico particolarmente sofisticato. I primi binari, a l’alta velocità. Si trat-
zione limitata, come fine Ottocento, seguivano il classico tracciato a forma di otto. ta per lo più di filmati
prodotti in Germania,
quelli proposti pe- in Gran Bretagna e Attenzione allo scambio
riodicamente anche negli Stati Uniti e Un aspetto del plastico della Federazione
dalla Rivarossi: tira- Fermodellisti di tutta Italia, unitevi C'è anche chi li fa a mano nella maggior parte lombarda (via Calvino, a Milano. Anche Il
tura 500 esemplari, Sopra, lo schema di è la Fimf (federazione dei casi, i video sono pilota Riccardo Patrese colleziona trenini.
limitati e numerati, funzionamento di una italiana modellismo
a mezzo milione l’u-
no. Cifre superiori si
locomotiva. Gli ele-
menti fondamentali
ferroviario) fondata a
Genova quarant’anni
Aaziende,
ccanto alla produ-
zione delle grandi
esiste quel-
per una locomotiva e
dalle 350 alle 500
mila per un vagone.
bulloni, anche il mo-
dello ne dovrà ripor-
tare lo stesso nume- realizzare con lo stampo: si lavora berga, che si tiene ogni anno a feb-
raggiungono nel caso di locomo-
Una fabbrica sono il motore elettri- fa. Ne è presidente la degli artigiani, che C’è però anche chi si ro, tutti fatti a mano. a mano, e ci vogliono da due a tre braio nella città tedesca».
tive artigianali, realizzate tutte a in miniatura co, l'impianto riduttivo Francesco Ogliari, realizzano un numero fa tutto da sé. Uno Bisogna però anche ore per modellino. Alla fine si In effetti è proprio la locomotiva
Sopra, la “catena e gli ingranaggi. avvocato milanese, limitatissimo di esem- dei “costruttori” più costruire da sé gli
mano, in serie ancora più limita- Costruttori e appassio- collezionista anche di plari. La differenza fon- famosi è Attilio Mari, attrezzi, e prevedere aggiungono le scritte e i disegni. a qualificare la produzione. Si trat-
te: 10 o12 pezzi. In questo caso il di montaggio” ta infatti del pezzo più delicato,
nati hanno dato vita, locomotive “vere”. I damentale tra i due di Rodano, alle porte un migliaio d’ore per
prezzo può oscillare addirittura tra dei locomotori.
Ogni pezzo viene in Italia, a un centi- soci sono un migliaio. prodotti sta nella cura di Milano. La sua spe- mettere a punto il E' la locomotiva che contiene il motore elettrico e
i 5 e gli 8 milioni. lavorato a mano, naio di associazioni. Telefono: 030/53878 dei dettagli. Infatti, cialità sono le ripro- progetto e 2 mila per il pezzo più gli ingranaggi per trasmettere il
e collaudato La più antica e diffusa (Milano-Brescia). mentre una locomo- duzioni delle locomo- creare il modellino. complesso e delicato movimento alle ruote. L’energia
Uno stampo in acciaio singolarmente. tiva di serie è compo- tive elettriche italia- Quasi cinque anni di viene acquisita attraverso le rotaie,
può costare Il materiale, per
L’etichetta pezzi vengono disegnati grazie a sta di circa 300 pezzi,
per una artigianale ce
ne, cosiddette “a cor-
rente alternata trifa-
pazienza. Le marche più ambite, nella talvolta (nei modelli più sofisticati)
i modelli di serie, sistemi cad, cioè di grafica compu- produzione in serie, sono le tede- dal pantografo che poggia contro i
anche 120 milioni è la plastica. Su ogni vagone terizzata) uno stampo in acciaio, ne vogliono almeno 2 se”, in circolazione dal sche Märklin (leader mondiale fili della linea elettrica, più rara-
«La progettazione e la realiz- Più raramente, vengono apposte che è assai costoso visto che può mila. Chi vuole prova- 1910 al 1970. Mari le indiscussa, con oltre 100 miliardi mente dalle batterie. I motori
l’acciaio o le insegne, simili arrivare anche a 120 milioni (ma re il fai-da-te può co- costruisce in acciaio,
zazione di una locomotiva può a quelle originali. minciare con l’acqui- in scala 1, per una di fatturato e 150 anni di tradizio- montati sui modelli di serie sono
perfino l’ottone.
richiedere anche sei mesi. Poi, E’ l’ultma fase per mettere in produzione una sto di un kit di mon- maggiore accuratezza ne), Fleischmann, Liliput e Ar- piuttosto semplici, e costano poche
dopo il primo esemplare, ci voglio- della lavorazione, nuova locomotiva, che è il pezzo taggio: ci vuole una dei particolari: ciò si- nold, l’austriaca Roco, la svizzera migliaia di lire. Il problema più
no anche cento ore di lavoro per le prima di metterli più complesso, possono essere buona abilità manua- gnifica, per esempio, Lemaco, la statunitense Bach- complesso, però, non riguarda
copie successive. Sono modelli fatti nelle scatole. necessari anche 300 milioni). Con le e molta pazienza. I che se la locomotiva mann e l’italiana Rivarossi. Con tanto il trenino, quanto le rotaie. In
di oltre 2 mila pezzi, ma i miei lo stampo è possibile produrre fino prezzi oscillano dalle è stata fabbricata con quale criterio un’azienda sceglie i un plastico, infatti, il raggio delle
clienti acquistano tutto quel che prima riprodotto fotograficamente mo particolare è necessario creare a 20 mila pezzi, cifra che rappre- 800 alle 900 mila lire 2.000 chiodi e 500 nuovi modelli di locomotive da curve non è mai in scala rispetto
realizzo», dice Franco Rovida, 53 su una lastra piana di ottone. Il dapprima un prototipo, da cui rica- senta la “tiratura” media di un va- Il negozio produrre? Risponde il vice presi- alla realtà: è invece più breve, e
anni, milanese, che da quarant’ lamierino viene poi sagomato, ma vare una matrice, entro la quale è gone di successo. La carrozzeria milanese Il collezionista dente della Rivarossi: «In genere si dunque le curve risultano più stret-
anni costruisce locomotive. è ancora, per così dire, “nudo”. versato il metallo fuso. esce dallo stampo già ricca di par- di Angelo Borella: Aldo Pizzolla, fanno piccole indagini di mercato e te. E questo costringe gli ingegne-
Il lavoro di un artigiano è sem- Sarà l’artigiano ad aggiungere a Come nascono, invece, i trenini ticolari, comprese le ridottissime dal 1892 si fanno con una preziosa ci si tiene sempre in contatto con i ri a escogitare trucchi particolari, in
pre all’ insegna della pignoleria e mano tutti i dettagli che di solito di serie? La “carrozzeria” è gene- imbullonature. In fase di assem- e si riparano Marklin TRBR02, collezionisti. In questo senso modo che il trenino appaia comun-
della precisione. Il disegno della sono fabbricati per fusione: ciò ralmente di plastica. Le aziende blaggio vengono poi aggiunti i det- i treni elettrici. in argento. l’occasione più importante è la que fedele all’originale. ■
carrozzeria viene in genere da significa che anche di ogni mini- infatti ricavano dal progetto (i tagli che non era stato possibile Fiera del giocattolo di Norim- Massimo Angelo Rossi

Focus 46 Focus 47

Catena di
■ Alimentazione

P R I S M A
montaggio
Il vecchio
stabilimento di
Mosca dove
Contro il colesterolo,
vengono
costruiti i Mig il "succo d'uovo"
29. L'aereo è
■ Personaggi
Vive a Novara
Il Mig 29 - I russi ora lo offrono agli ex nemici già stato
fornito a molti D opo le mucche agli
ormoni e i pomodori
nuova a simili trovate: nel
1989 ha introdotto con
Paesi del Terzo sempre-freschi, è il mo- grande successo le “Easy
il Noè
Un superaereo chiamato Rita mondo. mento dell’uovo tecnolo- Eggs”, uova liquide garan-
gico. Di recente gli ameri- tite contro la salmonella e
del Duemila cani, per tradizione grandi
consumatori di uova, han-
con una durata di dieci
settimane.
no cominciato a cambiare Sul successo dell'’ultimo
H a riprodotto in cattività,
primo in Italia, la rarissi-
ma lontra e il suo centro
le loro abitudini alimentari
per timore del colestero-
“succo d’uova” senza cole-
sterolo, però, nessun e-
faunistico della Torbiera di lo: l’acquisto annuale di sperto è disposto a scom-
Agrate Conturbia, in provin- uova fresche è infatti pas- mettere: costa il triplo
cia di Novara, è un sicuro sato da 309 a testa nel delle uova normali e, in
punto di riferimento per i 1970 a 234 nel 1990. E più, non si può friggere né
naturalisti di Wwf e Lipu, così una grande società cuocere all’occhio di bue.
impegnati nei progetti di alimentare, la Michael Come se non bastasse, il
conservazione. Francesco Food, ha inventato le “Sim- prodotto è ancora all’e-
Rocca, milanese trenta- ply Eggs”: uova liquide a same della Food and Drug
seienne, ha trasformato cin- bassissimo contenuto di Administration (l’ente a-
quanta ettari in una vera e colesterolo. A questo risul- mericano per il controllo
propria oasi, dove alleva con tato si è arrivati grazie alla degli alimenti), che sta
un gruppo di collaboratori le scoperta della “beta-ciclo- valutando la pericolosità
specie più rare del mondo, destrina” (ricavata dall’a- nel liquido dei residui di
per reintrodurle in natura.
Nuovi stemmi L'abitacolo del Mig 29 (in gergo Nato, "Fulcrum"). mido di mais): questa so- beta-ciclodestrina.
Animali come il leopardo Un Mig 29 con, sulle stanza, che assorbe il co-
d’Amur (al mondo ne riman- ali, le nuove insegne jet a sfuggire alla caccia può premere se l’aereo lesterolo contenuto nel
gono una quarantina di indi- della Luftwaffe. avversaria e a mettersi die- diventa incontrollabile, e tuorlo, viene addizionata
vidui), la gru della Manciuria, tro all'aereo nemico, che di- che"ordina" automatica- al tuorlo stesso e, una vol-
il leopardo nebuloso si ripro- ta esaurita la sua azione,
venta così un bersaglio fa- mente le manovre per ri- viene poi eliminata con
ducono nei grandi recinti cile da colpire. mettere il veivolo in asset-
che Rocca ha allestito nel una centrifugazione, por-
parco, assieme a specie ita-
liane come appunto la lon-
Q uando fece i suoi primi
voli, nel 1979, diventò
subito l’incubo dello spio-
2600 chilometri orari (co-
me i più sofisticati aerei da
caccia occidentali), e può
militari di mezzo mondo,
comprese quelle occiden-
tali, sia perché da oltre un
qualsiasi pilota lo ama», ha
dichiarato il colonnello
Jurgen Kreft, che alla base
Com’è fatto il Mig 29?
Dal punto di vista estetico
è abbastanza rozzo e anti-
to, senza che ci sia una
sensibile perdita di quota.
E c’è infine Rita, abbre-
tando con sé anche il cole-
sterolo. Il prodotto così ot-
tenuto viene poi messo
tra, gli avvoltoi monaco e
grifone, la spatola e il mi- naggio occidentale. Quan- sopportare accelerazioni anno una squadriglia di di Preschen ha organizzato quato, però all’interno ri- viazione di rechevaya in- comunemente in commer-
gnattaio. do entrò in linea, a metà de- pari a 11 g (cioè 11 volte la Mig 29, che faceva parte l’integrazione dei Mig 29 serva una serie di sorpre- struktsiya (cioè "guida cio in barattoli o tetrapak.
Francesco Rocca collabora gli anni Ottanta, gli esperti forza di gravità) mentre i dell’aviazione della Ger- nell’aviazione della Ger- se. Tutto per esempio è all’ vocale"): un computer che La Michael Food non è
anche con il Wwf Italia al della Nato si chiesero se migliori jet americani non mania dell’Est, è stata as- mania occidentale. «Non insegna della semplicità. Al durante le manovre, spe-
"Progetto anatre mediterra- fosse davvero straordina- superano i 9 g. Come si fa a sorbita, con l’unificazione c’è mezzo più straordina- posto dei sofisticati e costo- cie quelle di decollo e
nee", che si propone di rein- rio come sembrava. Oggi saperlo? E’ semplice: il delle due Germanie, nella rio, per il dogfight. Si rie- sissimi caschi occidentali, atterraggio, se il pilota Rottura delle
trodurre in 10 oasi la volpo- Cattivo, ma lo si sa: il Mig 29 è proba- Mig 29 è ormai a disposi- Luftwaffe (e ovviamente sce a mettere il naso sulla che consentono al pilota di dimentica di compiere un’ uova e
ca, il fistione turco, il gobbo separazione
rugginoso, l’anatra marmo- economico bilmente il jet più versatile zione delle forze armate alcuni aerei sono stati im- coda dell’avversario senza controllare l’aereo muo- operazione, comincia a del tuorlo
rizzata e la moretta tabac- Un Mig 29. All'Ovest mai costruito. Può volare che un tempo doveva com- mediatamente trasportati quasi accorgersene». Il vendo appena il capo, c’è rammentargliela ossessi-
cata, tutti uccelli in diminu- si può pagare circa a una velocità minima di battere. Sia perché l’indu- negli Stati Uniti, alla base dogfight, in gergo militare, un aggeggio da 50 mila lire vamente. «Proprio come
zione che da tempo però si 25 miliardi, molto 160 chilometri all’ora (co- stria ex sovietica, in caccia di Fort Worth, per essere è il combattimento aereo, e simile al telecomando di un se fosse una vera e propria
riproducono alla Torbiera. meno dei concorrenti me un piccolo Piper da tu- di valuta pregiata, l’ha smontati e analizzati). la sua manovra fondamen- televisore. C’ è poi il “pul- moglie», confessano i pilo- Viene aggiunta
Per il futuro Rocca ha due occidentali. rismo) o sfrecciare a più di offerto alle aeronautiche «Basta un paio di voli, e tale è quella che porta un sante panico”, che il pilota ti che l’hanno sentita. la beta
obiettivi: rivedere la lontra ciclodestrina
nuotare nel Ticino e reintro-
durre il gatto selvatico nel ■ Ricerca anche da enti pubblici e
bosco dell’Uccellina, nella
Maremma più selvaggia.
Chiedete a Elsa come sarà il prossimo terremoto aziende private per il col-
laudo di prototipi di grandi
strutture per l’ingegneria
(fino all’ottavo grado della Durante il test, una serie civile (sono già stati col-
E’ il più grande labora-
torio antisismico d’
Europa, e si chiama Elsa
scala Richter) su strutture
in acciaio o in cemento ar-
reazione” alta 21 metri e lar-
ga 16, alla quale sono anco-
rati pistoni idraulici in
di sensori permette di regi-
strare deformazioni dell’
laudati manufatti per l’au-
tostrada della Valle d’Ao-
Centrifugazione e
pastorizzazione
(European laboratory for mato. Il laboratorio dispo- grado di produrre pressio- ordine di un millesimo di sta) e per la messa a punto
structural assessment, ne infatti di una “parete di ni fino a 50 tonnellate. millimetro per metro: una di soluzioni per la salva-
laboratorio europeo volta in possesso dei dati guardia di edifici di valore
per l'analisi delle Nel laboratorio su tutta la struttura, si può storico. Da parte della Co- Confezione.
strutture). Elsa ha dell'Elsa grazie ricostruire al computer munità europea l'impian- Mezza tazza di
a un computer quale sarebbe l'effetto su to sarà adoperato princi- liquido equivale
sede presso il centro si possono a due uova
di ricerche Cee di simulare gli di essa di un terremoto palmente per elaborare
Ispra, sul lago Mag- effetti di un reale. Il laboratorio, costa- nuove norme comunitarie
giore, e permetterà terremoto to circa 14 miliardi di lire, è antisismiche, nonché per la
di studiare gli effetti sui mattoni stato inaugurato il 16 otto- ricerca "pura" sugli effetti
Rocca con un cucciolo di scosse telluriche di un edificio. bre 1992: sarà utilizzato Un terremoto simulato deforma una trave di cemento. dei terremoti.
di leopardo d'Amur.

Focus 50 Focus 51
✹P R I S M A Nel Messico meridionale guerre e sacrifici di bambini ■ Salute
Grattacieli pericolosi?
■ Medicina
D i grattacielo ci si può
anche ammalare, e chi
bambini che vivono
in basso non hanno
Aria per le arterie sta peggio sono i bambini e
le gestanti. La notizia viene
difficoltà a lavarsi
da soli, mettersi le
U n’ora sola al giorno, di-
stesi su un lettino e
massaggiati dall’aria. E’ u-
sostituzione dell’angiopla-
stica, che prevede invece
l’inserimento di piccoli ca-
dal Giappone, ed è frutto
di una ricerca del diparti-
mento di medicina dell’U-
scarpe, fare piccole
commissioni, il 20
per cento di quelli
na terapia che serve a pre- teteri nelle arterie per eli- niversità di Tokyo, secondo che stanno in alto
venire e curare i disturbi minare le occlusioni. la quale il 70 per cento dei ha bisogno di assi-
del sistema cardio-circola- La cura, che per essere ef- piccoli che vivono oltre il stenza e riesce I grattacieli di Hong Kong.
torio: non prevede inter- ficace deve continuare per tredicesimo piano soffre di appena a mangiare
venti chirurgici, non affati- sette settimane, si chiama enuresi notturna, vale a da solo. Le donne, invece, psicologico di trovarsi in
ca il corpo del paziente, Enhanced external coun- L'ultimo signore dire che fa la pipì a letto, sono più soggette ad abor- alto. Chi sta ai piani supe-
non ha controindicazioni e terpulsation (Eec), ovvero: Sopra, la statua del re mentre a piano terra la per- ti spontanei. Perché tutto riori sta più spesso in casa,
può essere utilizzata in contropulsazione esterna Tzotj Choj. Sotto, un centuale è solo del 40 per questo? Alla base dei ha ridotta attività fisica e
forzata. Come funziona? La trono a tre sedili. cento. Inoltre mentre tutti i disturbi starebbe il disagio socializza di meno.
contropulsazione fa au-
mentare la pressione del
sangue durante la fase di ■ Insetti
contrazione del cuore (si-
stole) e la fa diminuire du-
rante il rilassamento (dia-
stole), e in questo modo
Il moscerino antiparassitario
ne favorisce la circolazio-
ne. Viene ottenuta fascian-
do il corpo del malato, e
Lcowboy
o stato del Texas è, per
eccellenza, quello dei
e degli allevatori
na, si risparmia il costo, e-
levato, dei prodotti chimici
e, tra l’altro, non si induce
sparmio. Gli insetti vengo-
no fatti crescere in celle cli-
matizzate a bassa tempe-
in particolare i polpacci, le di bestiame. La cittadina di la creazione di forme di pa- ratura, dove il loro ritmo
cosce e le natiche, con sposta in una stanzetta del Mathis invece è famosa rassiti resistenti, che rende biologico viene ridotto. Poi
delle speciali cinture gon- museo degli scavi. E’ stata perché ospita il più grande inutile l’impiego anche del vengono spediti al cliente. I
fiabili che si riempiono e
si svuotano ritmicamente, la prima scoperta archeo- allevamento americano di peggiore veleno. Inoltre, risultati sono migliori in
seguendo il tempo del bat- logica di rilievo, nel 1989. insetti: si tratta in realtà di per ogni dollaro speso per ambienti confinati, come le
tito del cuore. La pressione Le prime notizie di un killer specializzati che agi- proteggere i propri campi serre. Quella degli “insetti
delle cinture spinge quindi centro archeologico nei scono contro i parassiti, con gli insetti, un agricol- antiparassitari” non è una
Un paziente sul letto il sangue delle gambe e pressi di Toninà risalgono che ogni anno letteralmen- tore ne spenderebbe due e specialità solo americana.
della Eec. La terapia delle anche verso la cassa già al XVIII secolo, ben te divorano coltivazioni e mezzo se invece preferisse Infatti una biofabbrica, così
è di origine cinese.

■ Tribunale
toracica.

Nella foto grande,


la cima della
Torna alla luce 150 anni prima della sco-
perta della città di Palen-
que, ma nessuno aveva al-
lora intuito la reale portata
prodotti immagazzinati.
Gli insetti (come coccinel-
le e mosche) vengono in-
fatti utilizzati al posto dei
usare i pesticidi.
In alcune coltivazioni
arboree, come le noci pe-
can, l’utilizzo dei nemici na-
si chiamano questi alleva-
menti, esiste anche nel no-
stro Paese, a Cesena: si chia-
ma Biolab e commer-
Lo stenografo elettronico
E’ la versione italiana
della macchina steno-
bozza grezza può essere
consegnata immediata-
piramide. Qui sopra,
una restauratrice
al lavoro. la città dei Maya cattivi della scoperta. Oggi gli stu-
diosi sperano invece che gli
scavi aiutino a far luce
anche sui misteri che anco-
ra avvolgono tutta l’antica
comuni antiparassitari. In
questo modo non si inqui-

Vengono allevati
a miliardi
turali dei patogeni fa addi-
rittura raddoppiare il ri-
cializza dieci diversi tipi di
insetti “buoni”.

grafica utilizzata nei pro-


cessi americani, e il suo uso
è previsto anche dal nuovo
mente e inserita negli atti
processuali. Prodotto dalla
Stenotype Italia, una società
L’ ultima grande capitale
della civiltà maya, To-
ninà, sta tornando lenta-
ti ritrovate numerose sta-
tue che raffigurano corpi in-
ginocchiati e decapitati
ben più famosa Palenque,
che si trova a pochi chilo-
metri di distanza. Inoltre i
che raggiunse il massimo
splendore nell’VIII-IX se-
colo dopo Cristo.
civiltà precolombiana. Per
esempio quello che riguar-
da la scrittura: il sistema
Gli insetti sono
distribuiti su un
vassoio, per
codice di procedura penale di Firenze, questo apparec- mente alla luce nello Stato (probabilmente si tratta di Maya di Toninà, molto Della sua importanza è che veniva utilizzato, basa- essere confezionati
introdotto dal 1989 nel chio verrà al più presto del Chiapas grazie agli sca- quelli dei loro nemici, i prima di quelli di Chichen testimone anche la gigan- to sui geroglifici, è uno dei per la spedizione.
nostro Paese. Un ritmo di introdotto anche nei nostri vi curati dall’Università di Toltechi), oltre a un basso- Itzà, seguivano tradizioni tesca piramide, un immen- più avanzati mai visti nell’
130 parole al minuto, bat- tribunali, anche se per il Città del Messico. rilievo lungo dodici metri religiose incentrate sul so osservatorio astronomi- antichità, ma le parole non
tute sui tasti di una mac- momento manca ancora il La scoperta, finora ritar- sul quale è stata scolpita u- culto del sole e alimentate co, che, totalmente coperta sono ancora state comple-
china stenografica, e un personale specializzato. data dall’isolamento geo- na danza di scheletri. «For- da riti cruenti (compresi il dalla vegetazione, emerge tamente identificate. Del
computer che tra- grafico del luogo (si rag- se illustra il sacrificio dell’ sacrificio di bambini e l’ solo con il suo vertice, co- resto l’alto livello delle
duce i simboli, per- giunge solo al termine di ultimo signore di Palen- automutilazione). ronato da due templi. Presto conquiste intellettuali dei
mettono di trascri- una lunga pista accidenta- que», spiega l’archeologo Non si deve pensare che sarà anch’essa scavata: di- maya è ormai ben noto: in
vere in tempo reale ta, costantemente ricoper- Gonzalo Fructuoso, secon- Toninà fosse un piccolo sposta su sette livelli, è base alle osservazioni a-
gli interrogatori e ta dalle piante e spesso del do il quale Toninà doveva centro: vi abitavano pro- senz’altro più alta di quelle stronomiche, per esempio,
quanto viene detto tutto impraticabile a causa essere in effetti una città babilmente almeno cin- di Palenque (65 metri) e di essi compilarono tre diver-
da avvocati, impu- delle piogge), si è rivelata bellicosa e aggressiva, pron- quemila persone, tanto che Teotihuacan (60 metri). si calendari. Uno basato sul
tati e giudici nel molto interessante. I primi ta a scatenare guerre con- oggi l’area degli scavi si Intanto, a guardia del ciclo lunare, uno su quello
corso di un di- reperti, per esempio, con- tro tutti i vicini. E proprio estende per una quaranti- suo antico regno perduto, solare e uno sui movimen-
battimento. tribuirebbero a smentire la al termine di una di queste na di chilometri, misura c’è ancora il re Tzotj-Choi, ti del pianeta Venere. La
Mentre la tra- tradizione che dipinge i sarebbe stata distrutta la considerevole per una città signore della dualità (il visi- misurazione del tempo era
scrizione della regi- Maya come un popolo pa- bile e l’invisibile) oltre che fondamentale per scandi-
strazione, che è il cifico, dedito all’agricoltu- Il sole di pietra dei quattro punti cardinali: re le diverse fasi dell’agri- Nel campo Il controllo
metodo attualmente in Lettura immediata ra, all’osservazione delle Il monumento la sua statua, di fattura coltura e in particolare Un insetto killer è liberato Gli incubatori
uso, richiede cinque volte il Sullo schermo del stelle e alla costruzione di è dedicato al "mostro finissima, risale al periodo della coltivazione del mais, sopra un cavolo. di cartone vengono
tempo registrato, con lo computer compare templi in onore degli dei. della terra": la palla maya classico (dal 100 al ieri e oggi alimento base A sinistra, un altro esaminati
stenografo elettronico la il testo stenografato. A Toninà sono state infat- nella cavità è il sole. 700 dopo Cristo) ed è e- dei Maya. predatore, un brachon. periodicamente.

Focus 52 Focus 53
✹P R I S M A Lo spazio finto
Un giovane allievo
"esce" dallo shuttle per
riparare un satellite:
■ Computer
Il video sa come
■ Musei il gioco è perfetto.

E’ italiana la show room saremo da vecchi


dell'acropoli di Atene Iri lnato,
bambino non è ancora
e già i futuri genito-
possono vedere il suo
computer la
può “invec-
chiare”, fa-
viso sul monitor di un com- cendo attra-
S orgerà ai piedi del
Partenone, e sarà ulti-
mato entro il 1996, il nuo-
liana è la realizzazione,
all’interno dell’edificio, di
un “occhio”, ossia di una Un giroscopio per sentirsi come in orbita, nello spazio.
puter: tutto grazie a un pro-
gramma creato dalla
società giapponese Matsu-
versare così
al bambino i vari stadi della
sua esistenza futura.
computer usati nelle inda-
gini della polizia. Ma anche
vo museo dell’Acropoli gigantesca finestra dalla shita. Per ottenere questo Un programma simile era in Giappone si esamina
di Atene, per il quale il go- quale si possa costante- risultato servono soltanto già stato introdotto nel questa possibilità: i poli-
verno greco ha stanziato mente ammirare il grande alcuni dati genetici (otteni- 1985 negli Stati Uniti, ma ziotti stanno infatti pen-
bili con un semplice prelie- serviva soltanto a invec- sando di servirsi del “meto-
l’equivalente di cento mi- santuario ellenico, capola- vo di sangue) e le foto dei chiare i tratti somatici di do Matsushita” per ag-
liardi di lire. Il progetto è voro di Fidia del 447/438 Un complesso due genitori. Poi, una volta una persona ed è stato uti- giornare gli identikit conte-
italiano: l’hanno infatti fir- avanti Cristo. Al centro del apparato per ottenuta l’immagine, il lizzato principalmente dai nuti nei loro schedari.
mato l’architetto Manfredi museo, in diretta corri- valutare lo stress
Nicoletti e l’ingegner Lucio spondenza con la veduta muscolare al
Passarelli, ed è stato pre- panoramica della collina
quale si è soggetti
all'interno di ■ Sport ■ Riciclaggi
scelto dal Ministero della sacra, sarà inoltre lasciato
Cultura greco tra i 438 arri- uno spazio che riproduca
uno Space Lab.
Sono nate le scarpe Trita la bottiglia
vati da tutto il mondo, in le esatte misure del tempio e avrai
risposta al bando interna-
zionale del 1989. L’idea
e nel quale verranno col-
locate, lasciandole appunto
L'incontro preliminare con il trainer Bill Mac Arthur.
con l'effetto-canguro una spiaggia
centrale della proposta ita- sospese nel vuoto ma ri-
spettando l’esatta colloca-
C orrere come un cangu- zione è solo apparente- C he cos’hanno in comu-
ne una bottiglia e una
zione originaria, le decora-
zioni sopravvissute al
All'Accademia ro. I designer che negli
ultimi anni si sono occupa-
mente semplice: nel tacco
delle scarpe Gamow ha
spiaggia? Ovviamente il
materiale di base, che per
tempo e all'inquinamento.
All’aria aperta resteranno della Nasa i corsi ti di scarpe da corsa hanno
coltivato a lungo questo
inserito una doppia lamina
di fibra di carbonio, legge-
entrambe è il silicio. Fra
qualche mese, poi, in Ca-
invece le copie. Lo spazio sogno. Ad arrivarci per ra e robustissima che, lifornia ci saranno addirit-
restante del museo (in
tutto centomila metri cubi)
sono aperti anche primo è stato l’americano
Igor Gamow, figlio del fisi-
schiacciata durante la
corsa, restituisce all’ atleta
tura le spiagge di silicio-di-
ritorno, “fabbricate” cioè
sarà articolato su tre
livelli, per consentire per i ragazzini co George Gamow (uno
dei padri della teoria del
almeno il 70 per cento
dell’energia “di compres-
riciclando le bottiglie. L’i-
dea è venuta a un chimico
la vista dei reperti da Bing Bang), biologo e in- sione”. Come accade di di 42 anni, Dan Dalagar,
diversi punti di osser- ventore del prototipo delle solito per i prototipi la scar- che ha proposto di utiliz-
vazione. Il museo rac-
coglierà infatti migliaia
di oggetti che raccon-
tano la
d e l l ’ A c r o
storia
Da grande La "MMu-chair" serve a
simulare l'assenza di peso.
strumenti di bordo. neamente su tre assi diver-
Springboc. La solu- pa è per il momento
cara: 500 dollari,
circa 700 mila lire
ciascuna.
zare le tonnellate di botti-
glie di vetro usate, proprio
per “ricostruire” le spiag-
ge erose dall’Oceano Paci-
fico. Tritate in betoniere

farò l'astronauta
Il modello del museo che
sorgerà ai piedi dell'Acropoli. poli dalla Preistoria fi- I corsi, che costano dalle si; la sedia della microgra- speciali, le bottiglie diven-
500 mila al milione di lire, vità, utilizzata nel pro- tano senza problemi sab-
sono a diversi livelli: dallo gramma Apollo per im- bia finissima (la differenza
■ Alimentazione “US Space camp base”, parare a camminare sulla è rilevabile solo al micro-
Ecco il formaggio S ul pannello di coman-
do dello shuttle brilla-
astronauti baby ideata da
Werner von Braun, pio-
navetta infatti è saldamen-
te ancorata a terra e le
per chi vuole solo soddi-
sfare una curiosità, al livel-
lo superiore della “US
Luna; il simulatore di
libertà, ovvero una sedia
che galleggia su un cusci-
scopio). Con una virtù ulte-
riore: che essendo le botti-
glie colorate si potranno
con i buchi quadrati! no mille luci, tutto è pronto
per la partenza e la tensio-
niere dei programmi spa-
ziali americani, alla fine
varie difficoltà vengono
programmati dagli inse-
Space academy”, per chi
vuole provare l’emozione
no d’aria e permette spo-
stamenti in avanti o di lato
realizzare addirittura spiag-
ge in technicolor. La spiag-
ne è al massimo. Un ulti- degli anni Settanta. L’equi- gnanti per stimolare gli di un vero “viaggio” nello e rotazioni su se stessi. gia pilota, per l’esperimen-
L’ hanno chiamato fou
trou, cioè “buco folle”,
e il motivo è evidente: si
Roth Kase, ma per arriva-
re a questa stranezza ci
si sono messi in tanti: gli
mo controllo allo schermo,
quello dove compaiono le
paggio dello shuttle ha
un’età media che va dai
allievi a risolvere i proble-
mi che si presentano con
spazio. All’interno dell’e-
norme edificio a forma di
Migliaia di allievi.Ma il
soggiorno a Huntsville non
Le scarpe progettate da Igor Gamow: una doppia
soletta in fibra di carbonio inserita sotto il tallone
restituisce l'energia, dopo la compressione.
to, sarà quella di Encinitas,
nel sud del Paese.
tratta infatti del primo americani che lo hanno immagini della piattafor- dieci ai diciotto anni ed è prontezza e creatività. hangar che ospita gli allie- prevede solo divertimento.
Emmenthal con i buchi richiesto per il loro mer- ma di lancio, prima di ab- formato da ragazzi di tutto Giochi stellari. Si tratta vi, si trovano infatti stazio- Oltre a un museo, ci sono
quadrati, invece che ovali. cato, gli svedesi che for- bandonare gli ormeggi. il mondo che hanno appe- insomma di un gioco di ni spaziali, shuttle e navet- laboratori dove i ragazzi ■ Ecologia durano addirittura dal 60
A produrlo è, ovviamente, niscono il caglio e i dane- al 100 per cento in più
una società svizzera, la si che provvedono ai L’obbiettivo della missio-
ne è quello di installare
na finito un periodo di sei
giorni di corsi intensivi: la
simulazione, portato alla
perfezione, durante il
te, in scala leggermente
ridotta. Satelliti e pianeti
possono esercitarsi in espe-
rimenti di astrofisica, infor-
Niente cadmio delle tradizionali pile al
nichel-cadmio. Apple, Dell
batteri, che producono
appunto i buchi. all’esterno della navetta un missione infatti è l’ultima quale si impara tutto ciò galleggiano nell’aria, appe- matica, robotica, fisica del nelle pile e Compaq le hanno subito
Il gusto? Più
delicato del
pannello solare e aggiusta-
re un satellite per le comu-
tappa dell’addestramento.
I rischi sono altissimi e gli
che serve a un vero astro-
nauta: un ferreo autocon-
si all’altissimo soffitto. Ci
sono anche le macchine
sole, ottica e biologia dello
spazio e molti dei parteci-
superleggere installate nei loro minical-
colatori, e i produttori
stanno sforzandosi di sod-
solito. nicazioni tra lo shuttle stes-
so e la base.
inconvenienti frequenti:
fughe di ossigeno, errori
trollo, la capacità di risol-
vere situazioni critiche, le
per l’addestramento psico-
fisico, le stesse che vengo-
panti (a tutt'oggi sono già
stati oltre 120 mila) spera- Lidruro,
e chiamano pile verdi,
le nuove pile al nichel-
perché non con-
disfare le richieste: la San-
yo ha aperto uno stabili-
L'Emmenthal del Duemila Papà Von Braun. Sia- dei computer, esaurimen- conoscenze scientifiche no utilizzate dalla Nasa: un no effettivamente di poter
tengono metalli pesanti e mento che ne fabbricherà
è nato in uno stabilimento mo a Huntsville (Alaba- to delle batterie. Ce la necessarie per interpreta- giroscopio che fa ruotare diventare, da grandi, eroi quindi non inquinano. E 36 milioni all’anno, e la
nel cantone di San Gallo. ma), in una accademia per faranno? Certamente. La re i dati via via forniti dagli la persona contempora- dello spazio. inoltre sono ricaricabili e Matsushita 24 milioni.

Focus 54 Focus 55
✹P R I S M A
Le inattese proprietà
di vecchie medicine
C'è un antidoto
al tumore?
Cellule tumorali
sviluppano i filamenti
e si espandono.

S i chiama Nac (sigla che


sta per Nacetil-cistei-
na) e rappresenta una gran-
de speranza per chi potreb-
be ammalarsi di cancro.
Non è un vaccino, s’inten-
de, e non è neppure una
terapia. Se il cancro si è già
formato, la sua azione è
ridotta o nulla. La Nac,
invece, è un antidoto: una Il vaccino è lontano
sostanza cioè che combatte
l’insorgere di un tumore, e L'attuale immunoterapia
Cellule tumorali all'interno di un alveolo polmonare. si realizza aggiungendo
aiuta l’organismo a resi- Interleukina (nella foto) a
stergli. «Il fumo delle siga- Genova. «Per difendersi, be bloccando la formazio- soluzioni di linfociti e
rette, l’esposizione a so- oltre che seguire un serie ne degli “addotti” cellulari, iniettandole al paziente.
stanze tossiche, il fatto di di misure dietetiche (pochi cioè i legami tra gli agenti Il professor Silvio de Flora:
essere già stati operati per grassi saturi; molte vitami- cancerogeni e il Dna (cioè esperimenti avanzati. rato. La Nac impedisce
un tumore, aumentano in ne A, D ed E; molte fibre il materiale genetico) della invece che il benzopirene
una persona il rischio di non digeribili) si può fare cellula a rischio. Gli studi esempio, attacca il Dna di attacchi il Dna. Gli esperi-
ammalarsi di cancro», spie- una vera e propria che- sono stati effettuati sul alcune grandi cellule pol- menti sui topi hanno dato
ga il professor Silvio de mioprevenzione, con que- benzopirene, uno dei ben monari, lo deforma, e “co- risultati sbalorditivi: gli ani-
Flora, direttore dell’istituto ste nuove sostanze». La 3800 prodotti della degra- stringe” così le cellule a mali cui sono stati sommi-
di Igiene e Medicina pre- Nac, in corso di sperimen- dazione del fumo di siga- produrre nuove cellule con nistrati insieme Nac e ben-
ventiva dell’università di tazione a Genova, agireb- retta. Il benzopirene, per il materiale genetico alte- zopirene hanno sviluppato
tumori in numero e-
normemente inferiore a
■ Invenzioni A lato, il cruscotto del
quelli cui era stato sommi-
prototipo. In basso,
E' pronta in America l'inventore californiano Paul
Moller, nell'abitacolo.
nistrato solo benzopirene.
Uno studio internazionale
sugli uomini, già iniziato,
la macchina volante dovrebbe confermare que-
sti risultati entro alcuni
anni. Nel frattempo non
O tto motori indipenden-
ti, decollo verticale,
velocità massima di 650
quattro reattori,
ciascuno con due
propulsori, che ga-
c'è soltanto la Nac, che fino
a oggi era usato semplice-
chilometri all’ora: si chia- rantiscono una po- mente come muscolitico.
ma M400, ed è la prima tenza di 1200 ca- Potenziali antidoti con-
automobile volante. Il suo valli: grazie a due tro il cancro sarebbero al-
inventore Paul Moller, serie di alette a in- tre cinque sostanze, già in
californiano, sostiene che clinazione variabile, questa sostiene Moller, sarà an-
la può guidare chiunque potenza può essere rivolta che necessario un sistema circolazione, ma per tera-
abbia la patente. verso il basso al momento di controllo per evitare pie diverse: la difluorome-
Frutto di un lavoro di 25 del decollo, e all’indietro scontri aerei. A questo tilornitina (che sembra ral-
anni, la M400 è stata uffi- durante la navigazione. A scopo, i tre computer sono lentare l’evoluzione dei tu-
cialmente presentata al bordo, il pilota è assistito già predisposti per captare mori a colon, mammella,
salone dell’aeronautica di da tre computer che con- i suggerimenti di un’even- polmoni e rene); il piroxi-
Essen, dove ha già raccol- trollano la stabilità del veli- tuale centrale a terra. cam (un anti infiammato-
to cento prenotazioni con volo: gli unici comandi non Se si arriverà alla produzio- rio); la 4-idrossifenilreti-
relativo anticipo di 5 mila automatici sono due leve ne in serie Moller prevede namide (derivato della vita-
dollari (costo previsto dei per controllare la quota e che il prezzo “precipiterà” a
primi modelli: 800 mila dol- la direzione. 30 mila dollari: circa 40 mina A); il tamoxifen (im-
Il prototipo della M400 lari l’uno, circa un miliardo Se la M400 si affermasse milioni di lire, come una piegato contro alcuni tu-
a un salone dell'auto. di lire). L’auto è dotata di e venisse prodotta in serie, media berlina. mori al seno) e l’oltipraz, un
antiossidante sintetico.
Focus 56
D O S S I E R

Q U E S T A V I T A

E L E T T R O N I C A
CD sempre più
sofisticati,
microcamere,
libri elettronici,
videoproiettori...
intorno a noi
c'è una rivoluzion
tecnologica
permanente.

Multimedialità:
quando telefono,
tivù e computer
si parlano.
Pag. 60

Televisione:
piatta, fedele
tridimensionale.
Sarà così?
Pag. 62

Alta fedeltà:
la musica
in mano
alla matematica.
Pag. 64

Videogiochi:
ogni genere
di avventura
con il computer.
Pag. 66

A cura di Mauro Gaffo


Multimedialità - Grazie ai "codici digitali" è adesso possi bile collegare fra loro telefono, tivù, stereo e computer

DOSSIER
In casa le macc hine si parlano
Tutto è cominciato con il CD che Mezzo secolo di progresso
trasforma suoni, immagini, e qualsiasi sempre più accelerato
informazione in sequenze di numeri. La rivoluzione cominciò negli anni
Trenta. Ma è negli anni Settanta che
l'elettronica conquista i mercati.

C’
è un computer nella e “zero” che costituiscono il lin-
macchina fotografica. guaggio dei computer). E saranno 1920 Prima trasmissione
Dopo la musica, la proprio questi computer “invisibi- radiofonica pubblica
televisione e il telefo- li” - secondo le previsioni della 1935 Registratore a nastro
no, anche la fotografia diventa Apple - a costituire la vera rivolu- magnetico
digitale: pur mantenendo la pelli- zione dell’elettronica. Basti pen- 1935 Televisione (bianco e nero)
1936 Macchina fotografica elet-
cola, oggi si può “stampare” la foto sare che la diffusione del personal tronica
su un compact disc e vederla nel computer negli Stati Uniti ha rag- 1943 Magnetofono
proprio televisore. E a proprio pia- giunto in dieci anni solo il 15 per 1946 Eniac (primo elaboratore Vecchi giradischi e registratori.
cimento: a pieno scher- cento delle famiglie. elettronico)
mo, “zoomata” su un Ma quante sono le fa- 1948 Transistor 1970 Robot industriale program-
dettaglio, ruotata. miglie che rinunceran- 1948 Primo disco a microsolco mabile
Non è un caso unico: no ad avere in casa uno 1953 Televisione (prima trasmis- 1971 Microprocessore
da quando l’elettronica stereo o un televisore? sione a colori) 1972 Fibre ottiche
ha conquistato il mer- «Entro pochi anni que- 1954 Primo radioricevitore a tran- 1972 Videoregistratore
sistor 1973 Microcomputer
cato, apparecchi tradi- sto mercato raggiun- 1956 Fortran, il primo linguaggio 1976 Supercomputer Cray 1
zionalmente diversi - gerà un valore com- di programmazione 1979 Compact disc
come il telefono e il plessivo di 3 mila 1962 Circuiti integrati 1979 Stampante laser
mangianastri - hanno John Sculley, a miliardi di dollari» 1963 Registratore a cassette 1979 Personal computer
cominciato ad avere capo della Apple. sostiene Steve Fran- 1967 Calcolatore tascabile 1991 Digital Compact Cassette
parentele sempre più zese, che della Apple 1968 Orologio al quarzo 1991 Mini-disc
strette. Suoni e segnali radiotele- dirige il settore “multimedia” (un
visivi, libri, foto, film e conversa- termine coniato appositamente
zioni telefoniche, sono tutti tra- per definire questo nuovo intreccio Centomila pagine in 8 centimetri
sformabili in segnali, gli stessi dei fra televisione, telefono e compu-
computer. Vivremo dunque in un ter). E in Italia? Secondo i dati
mondo dove tutto sarà collegabile, del 1991, la multimedialità rap-
Etamilanciclopedia Gro-
lier-Hachette: tren-
voci da consul-
Egidio Pentiraro - con-
visto la partecipazio-
sigliere delegato della
Editoria Elettronica
ne di quasi 80 editori
elettronici.
e nel quale la tastiera di un com- presenta soltanto l’uno per cento tare, tremila immagini Editel - ha già venduto
Fra le molte strade
puter (o, meglio, un telecomando) del mercato dell’informatica, ma a colori, ma anche il ben cinquemila copie.che si aprono al libro
potrà diventare la centrale con cui nel convegno Multimedia 92 - svol- Figli del vetro canto degli uccelli, i Eppure il mercato ita-
elettronico c’è anche
azionare e “mescolare” i tanti ap- tosi a Milano in ottobre - per la Una fabbrica di compact suoni degli strumenti liano è insignificante
quella del dispositivo
parecchi di casa. prima volta si è parlato anche degli disc. La matrice è in vetro, musicali, i discorsi di in confronto a quelloportatile: il Data-disc-
i dischi in materiale John Fitzgerald statu- nitense: bastiman della Sony, o il
Ma è in arrivo ben altro. All’ini- sbocchi commerciali, oltre che dei plastico (policarbonato). Kennedy e di Martin pensare che la recen-Kx-Ebp1 della Pana-
zio del 1992 John Sculley, presi- prototipi tecnologici: la corsa al Luther King. Si tratta te conferenza di sonic, contengono
dente della Apple Computer, ha mercato si è aperta. ■ della prima en- Boston sul libro-Cd ha
fino a centomila pagi-
presentato un nuovo programma, Una "scheda" ciclopedia e- ne di testo in un
Caspar, capace di interpretare che trasforma lettronica di- dischetto da
ordini verbali: durante la dimo- E' interattivo il compact disc delle meraviglie le immagini video
in numeri.
sponibile in Ita- otto centimetri.
strazione, Caspar è stato collegato lia, il primo testo Attualmente
a televisore e videoregistratore, e
ha provveduto, dopo che glielo N ato per la musica, il
compact disc ha
subito dimostrato un’e-
funzionasse
semplicemente,
senza costringe-
sanno programmare il lo-
ro videoregistratore? Il
97 per cento». In Italia, il Los Angeles: tu chiedi, la tivù risponde
da sfogliare con
il telecomando:
pubblicata circa
nessuno di que-
sti “walkman da
lettura” è per il
hanno ordinato a voce, a pro- norme versatilità: i minu- re l’acquirente a Cd interattivo è stato un anno e momento di-
grammare la registrazione di un
film “per giovedì alle otto e qua-
ranta”. Allo stesso modo si sareb-
scoli forellini incisi sulla
sua superficie (“letti” da
un laser) possono infatti
studiarsi un
manuale», dice
Hans Apel, re-
presentato dalla Philips:
è frutto di un accordo fra
la stessa Philips, la Sony
Ihanno
n un paesino presso Los An-
geles, Cerritos, 600 famiglie
già scoperto che cos’è la
visione stessa per soddisfare le pro-
prie curiosità: “Bello questo docu-
mentario sui deserti, perché non
mezzo fa nella
versione per
Cdtv (il lettore-
sponibile nel no-
stro Paese, per
mancanza di e-
be potuto ordinargli di suonare il rappresentare informa- sponsabile mar- (che ha in programma un televisione interattiva. Ogni casa chiedere come si formano le oasi? Cd della Com- Sopra, il sommario della ditori sinora di-
terzo brano di un compact disc col- zioni di qualunque tipo. keting della Mi- prodotto analogo) e la è stata collegata alla rete telefoni- O che cosa sono i miraggi?”. modore), adesso enciclopedia. Sotto, il "libro". sposti a scom-
legato al televisore, o di comporre Adesso è arrivato il Cd crosoft Europa. Panasonic-Matsushita. Il ca a fibre ottiche (che permette di L’esperimento è stato realizzato sta per essere mettere sul li-
un certo numero telefonico per interattivo, che mette Per chiarire il “lettore”, cioè la macchi- inviare una quantità di dati mille dalla Gte (la seconda compagnia “trasferita” bro-Cd, ma ora
insieme suoni, immagini Un robot "stampa" CD. concetto, Apel na dove si inseriscono i anche sul Cd Giunti e Zani-
spedire una lettera via fax. e testi scritti, ma con cita i risultati di Cd, permette di asoltare volte superiore a quella dei nor- telefonica americana dopo la
Tutti questi strumenti hanno un mali cavi di rame) e sono iniziate le At&t) in collaborazione con Di- interattivo della chelli si stanno
una filosofia completa- tecipazione diretta. «Per una ricerca di mercato: anche i Cd musicali e Philips (vedere preparando a
elemento in comune: computer mente diversa: permet- riuscirci era necessario «Lo sapete quanti sono costa circa un milione e trasmissioni sperimentali. Così, scovery Channel (al quinto posto riquadro). colmare il vuoto.
nascosti che servono per gestire i tere all’utente una par- inventare qualcosa che gli americani che non mezzo. dall’ottobre scorso, i telespettatori tra i canali televisivi americani, con Finora, secondo
dati “digitali” (cioè le file di “uno” hanno potuto rivolgersi alla tele- 57 milioni di abbonati).
Focus 60 Focus 61
Tivù - Diventerà

DOSSIER
Sempre più piccolo
ultrapiatta o le P rima fase: introduzione sul
mercato. Seconda fase: rim-
picciolimento. Terza fase: caduta
immagini ne verranno fuori? dei prezzi. Questa è la prassi per
ogni prodotto elettronico di con-
sumo, e la videocamera non ha
fatto eccezione. Fino agli ultimi

Un video
mesi del 1992 erano state ven-
dute sette milioni
Un negozio di televisori. di videocamere
Oggi è disponibile anche in tutto il mondo,
il formato panoramico. e questo succes-
so ha favorito la
diminuzione dei

per tutti
prezzi (siamo sul
milione e mezzo
di lire) nonché la
A misura d'occhio Controllo di qualità su riduzione delle
schermi per l'alta definizione. La base è quasi dimensioni. Oggi
il doppio dell'altezza (in gergo si parla di 16/9). nessuna videoca-
mera pesa più di
un chilo e mezzo,

i gusti
ed esistono an-
che micromodel-
li che superano
di poco il mezzo
chilo, come la Due "palm
Grundig LC 145 corder": la
o la Canon UC-1. videocamera
L’estrema picco- in mano.
lezza, però, cau-

L
a televisione di domani smissione”, ovvero la base teorica Per uno schermo
sarà ben diversa da quella da cui partire per la progettazio- sa anche problemi di stabilità per
che conosciamo attual- ne degli apparecchi. Quanto ai più sottile le riprese a mano, e così sono
Nella foto grande, stati ideati opportuni sistemi di
mente: vediamone tutte le tempi previsti, non meno di cin- stabilizzazione: quello utilizzato da
possibili linee di sviluppo. que o sei anni. Tra i vari sistemi esperimenti su uno
schermo a cristalli Esperimenti di Sony per la CCD-TR 805, per e-
● Tre dimensioni. Della tv tri- all’esame, ce n’è uno che impiega liquidi. A destra, visione riprese in alta sempio, fa uso di micromotori che
dimensionale (o stereoscopica) si due proiettori per creare un’imma- in stereoscopia. definizione del compensano le oscillazioni della
parla già da un pezzo, nei labora- gine “sinistra” e una “destra”, sfal- torneo di tennis mano variando l’angolazione di
tori di ricerca. Per esempio, la sate di una sessantina di millimetri Roland Garros. due minuscole lenti all’interno
NHK (l’equivalente giapponese proprio come gli occhi umani. dell’obiettivo. Tra le novità degli
della Rai) in collaborazione con la L’effetto si crea proiettando le seconda della tensione elettrica a captato dall’antenna o dal video- sistema “intermedio”, il D2-Mac, ultimi modelli c'è anche lo zoom di-
gitale, che raggiunge il massimo
Sanyo ha ideato un apparecchio immagini su due monitor disposti cui sono sottoposte) è ancora trop- registratore, rielaborato e infine che dovrà lasciare il posto all’alta di 64 volte con la Hitachi.
che ne crea l’effetto: le immagini ad angolo retto, con in mezzo uno po costosa: basti pensare che nel scomposto nei tre colori primari - definizione vera e propria fra due
passano attraverso uno schermo schermo semitrasparente: l’unico passare da un apparecchio da tre rosso, verde e blu - eliminando le anni, secondo il progetto Cee
composto da innumerevoli lenti
cilindriche larghe qualche milli-
limite rimane la necessità di usare
speciali “occhialini” con una lente
pollici a uno da cinque pollici il
costo raddoppia. E’ per questo che
frequenze infrarosse e ultraviolet-
te. A questo punto tre pannelli a
“Eureka 95”, ma già si prevede
che la diffusione rimarrà limitata
Alta definizione: ma quale?
metro, e in questo modo sembrano blu per l’occhio destro e una rossa sul mercato sono disponibili al ● Il videoproiettore. E’ un cristalli liquidi (ognuno relativo a almeno fino al Duemila. Gli attua-
provenire da diverse angolazioni
contemporaneamente. Il guaio è
per il sinistro.
● Ultrapiatta. La televisione
massimo minitelevisori da cinque
pollici, anche se a livello di ricerca
apparecchio che trasforma la pare-
te in uno schermo televisivo. Il Plc
un colore) svolgono la funzione di
tre diapositive “proiettate” sulla
li programmi sperimentali, inoltre,
sono trasmessi soltanto via satelli-
L’ alta definizione
non decolla, un
po’ per le rivalità in-
zione. Ma nel frat-
tempo altre nazioni
stanno studiando tec-
che l’effetto profondità si percepi- potrebbe anche diventare un qua- avanzata - in Giappone - si sono 200 della Sanyo, per esempio - 13 lente e perfettamente sovrapposte te (il che obbliga a procurarsi una ternazionali e un po’ niche diverse: per
sce soltanto in una zona ristretta: dro da appendere alla parete: piat- costruiti prototipi da 20 pollici. chili di peso, tecnologia a cristalli l’una all’altra: non rimane quindi speciale antenna parabolica). Nel per l’incalzare di nuo- esempio il Giappone.
guai spostarsi dalla poltrona. ta e leggerissima. Ma per il mo- Eppure molti sono convinti che liquidi, costo circa otto milioni - che regolare il fuoco e godersi lo frattempo, altre nazioni seguono ve scoperte. In Euro- Ma non sono i giap-
pa, Cee e governi na- ponesi i veri nemici
Anche in Italia sono allo studio mento la tecnologia necessaria questa sarà la tecnologia del futu- può generare immagini alte sei spettacolo. una strada propria: i giapponesi, zionali hanno concesso del sistema europeo:
sistemi stereoscopici, cioè tridi- (quella che sfrutta i cosiddetti cri- ro. Infatti, proprio per studiare le metri, mentre il P-40E della Fuji ● Iperrealismo. E’ prevista con il sistema Muse, trasmettono Un'immagine ad
sovvenzioni colossali il pericolo viene dai alta definizione.
mensionali: in particolare si fanno stalli liquidi, cioè molecole che applicazioni pratiche dei cristalli è il campione della miniaturizza- per il 1995, e si chiama alta defini- già otto ore di programmi al gior- (circa tre miliardi di rapidissimi progressi
ricerche sulla “matematica di tra- riflettono la luce in modo diverso a liquidi, negli Stati Uniti si sta zione: pesa mezzo chilo, funziona zione: immagini televisive quattro no e sono senz’altro più avanti dollari) per lo sviluppo della digitalizzazione
creando un consorzio di aziende anche a batteria e a tre metri dalla volte più nitide e, in più, l’audio rispetto agli europei (ma un tele- del sistema D2-Mac, (ovvero la trasforma-
300 pollici a 13 metri che comprende grandi nomi come parete crea uno “schermo” alto digitale. Ma già adesso sono dispo- visore Muse costa 12 milioni), una tecnica di tra- zione delle immagini
Xerox e AT&T: tra i finanziatori circa un metro. All’interno del nibili alcuni televisori adatti alle mentre gli americani hanno in pro- smissione migliore, in codici numerici).
c’è perfino il Pentagono. videoproiettore, il segnale viene nuove trasmissioni, con lo scher- getto un nuovo sistema di trasmis- ma analoga a quella Tutti gli esperti, infat-
mo più largo: una via di mezzo tra sione interamente digitale. attuale. Il D2-Mac, ti, sono concordi nel
infatti, è un sistema dire che la tv del fu-
cinemascope e televisione attuale. In Italia, il prezzo dei televisori di transizione (un po’ turo sarà digitale.
25 pollici a 2 metri e mezzo I vantaggi? Un tipo di visione più “allargati”, oscilla fra i tre e gli otto Il tradizionale
Sempre più grande “apprezzabile” per gli occhi umani milioni: dipende dalla grandezza
come se per passare In questo quadro la sistema PAL.
Con il videoproiettore l'immagi- dal bianco e nero al scelta più indovinata
ne tivù può occupare anche
che, essendo disposti su un piano dello schermo (fra 28 e 36 pollici) e colore si fossero fatte è quella americana: americana sarà a
una parete. L'apparecchio è orizzontale, riescono a cogliere più dalla presenza del ricevitore satel- trasmissioni speri- entro il giugno pros- 800 righe (anziché le
collegabile anche a lettori CD, rapidamente un’immagine che si litare. Questi modelli, ormai, sono mentali in bianco, simo gli Stati Uniti 1250 previste per
computer, videocamere. sviluppi in larghezza rispetto a nei cataloghi di tutti i grandi pro- rosso e nero) e nel definiranno un pro- l’alta definizione eu-
un’immagine verticale. duttori, da Philips a Seleco, da 1995 dovrebbe la- prio standard per u- ropea), ma essendo
Quanto alle sperimentazione in Thomson a ITT Nokia, Grundig, sciare il posto all’ Hd- na trasmissione digi- digitale potrà, per
Mac, cioè all’au- tale in media defi- esempio, dialogare
corso, in Europa si stanno facendo Blaupunkt, Telefunken, Sanyo, tentica alta defini- nizione. La nuova tv col computer.
trasmissioni via satellite con un Saba, Hitachi. ■

Focus 63
La guerra mondiale

DOSSIER
della musica
Rack: minimo è bello
La registrazione di
un brano per batteria
N el giro di vent’anni il
“rack”, cioè l’impianto
completo (con amplifi-
le casse che sono lar-
ghe altrettanto. In
realtà la tecnologia
in una sala anecoica catore, sintonizzatore, attuale consentirebbe
(le pareti bloccano radio, giradischi e man- rimpicciolimenti ulte-
l'eco). Nella guerra per giacassette) è rimpic- riori, ma è vincolata
riproduzioni sempre ANNI 70 ciolito fino a trovare alla grandezza del
più perfette si cm 100x60x35 posto in una mano. supporto: il Cd (12
scontrano due giganti: Il fenomeno è iniziato centimetri) e la cas-
l'europea Philips e la alla fine degli anni setta (11 centimetri).
giapponese Sony. Settanta: dal tradizio- Ma considerando che
nale impianto largo 43 è in arrivo il mini-com-
centimetri si passa ai pact disc registrabile,
ANNI 80 modelli “midi”, larghi (6 centimetri), non è
cm85x55x30 35 centimetri e anco- difficile prevedere che
ra dotati di giradischi. cosa accadrà in futuro.
Pochi anni dopo com- Sul mercato italiano,
Innovazione in serie pare il “mini”, che ormai, i “43 centime-
Un negozio di Cd tradizionali. Ma sostituisce il giradi- tri” del rack classico
siamo già alla seconda generazione. ANNI 90 schi con il compact compaiono solo sui
cm50x30x25 disc ma contiene cataloghi Technics e
ancora il registratore Sanyo, mentre tra i
a doppia cassetta (lar- miniaturizzati si va dal
ghezza: dai 27 ai 21 Micro 1000 della
centimetri). Infine arri- Amstrad (300 mila
ANN0 2000 va l’impianto Micro: lire) all’Lcx-01 della
cm25x25x15 15 centimetri, escluse Aiwa (900 mila lire).
Times ha organizzato una prova
d’ascolto, mettendo a confronto L'effetto surround
long-playing, cassette, Cd, Dcc e
Il computer sul podio
mini-disc. All’ultimo posto si è
classificato il disco di vinile, il mini-
Atecnica
nche la musica può diventare
tridimensionale, grazie a una
definita “surround”. Si trat-
Trascrizione su video di un brano: alle disc è stato valutato pari alle cas- ta, in sintesi, di un semplice cir-
"stonature" provvede il calcolatore. sette, mentre la Dcc è sullo stesso cuito presente nell’amplificatore
piano del compact disc. La Sony dello stereo, che serve per tra-
ha definito sleale il confronto: un smettere la musica con un certo
portatile come il mini-disc non può ritardo (comunque meno di un
secondo) anche a due altoparlan-
essere confrontato con sistemi ad ti supplementari. In questo modo
alta fedeltà non portatili. si ha la sensazione di essere real-
mente immersi nella musica.
● Un’orchestra nel computer Esiste anche un’altra tecnica, defi-
E chi la musica non vuole solo nita Dolby surround (o Dolby pro-
limitarsi ad ascoltarla? Oggi si pos- logic) per l’ascolto di colonne so-
sono comperare violino e batteria, nore, che è però completamente
ca possa continuare anche se la pianoforte, controfagotto e tutta diversa: si tratta di un circuito de-

Addio al long-playing
Alta fedeltà - Dischi in vinile e musi cassette sono “puntina” laser si sposta per un
attimo dalla traccia.
un’orchestra, spendendo solo un
paio di milioni. Basta affidarsi agli
codificatore capace di utilizzare
completamente le “informazioni”
contenute nella colonna sonora di
Sopra, una "catena di montaggio" di
CD. Sono stati inventati nel 1979. già preistoria. La musica di domani è solo digitale ● La cassetta digitale
strumenti elettronici, che permet-
tono di utilizzare suoni “artificiali”
un film, e di restituire quattro trac-
ce sonore indipendenti.
Sembra che stia per scoppiare (creati direttamente dal compu-
un’altra guerra: Sony contro ter) o “campionati” (suoni auten-

Ascolteremo i nu meri
Philips. Con un paio di mesi di tici, ma trasformati in codice digi-
anticipo rispetto al mini-disc, infat- tale) grazie ai quali si può ottenere
ti, è stato presentato un prodotto dallo stesso strumento il suono di
che punta allo stesso mercato, un pianoforte così come il rullo di
anche se appare decisamente di- una batteria.
verso: la cassetta digitale della Il campionario essenziale del
Philips, battezzata Dcc. Rispetto musicista tecnologico è attual-

O
landa, 1979. In casa Phi- simile a quello delle vecchie sche- del compact disc, grazie a una tec- mese arriva in Italia il mini-disc: già pronti per l’ascolto, ci saranno alle vecchie cassette, le innovazio- mente composto da tre elementi:
lips si sta finendo di met- de perforate) in modo da garanti- nica di magnetizzazione digitale un Cd con un diametro di sei cen- quelli “vergini” (costo previsto: ni sono due: registrazione digitale tastiera elettronica, computer e Il montaggio di un altoparlante.
tere a punto un nuovo re una registrazione che non può del nastro, e in più era registrabile. timetri e mezzo, ma con la stessa non superiore a quello delle mi- (ovvero suono di qualità superio- programma musicale. Dopo aver
sistema per ascoltare la cambiare con l’usura. In pochi anni Alla Sony, oggi, dicono che il man- durata di quelli tradizionali. Per gliori musicassette al cromo) che re) e informazioni visive che com- caricato il programma e aver col-
musica: un dischetto largo 12 cen- il long-playing (il disco di vinile) è cato successo è stato una questione comprimere la musica in uno spa- grazie alla superficie magnetizzata paiono sul piccolo schermo del legato computer e tastiera tramite pianoforte: il computer registra
timetri che registra i suoni in una quasi scomparso, mentre le cas- di qualità alla rovescia: il Dat fun- zio tre volte e mezzo inferiore, permetteranno di fare registrazio- “lettore”: titolo del brano, nome un’interfaccia MIDI (a vederla l’esecuzione. Al termine si può ria-
spirale di forellini grandi un mil- sette hanno tenuto duro sfruttando zionava troppo bene, e nessuna ca- sono state eliminate le frequenze ni digitali e riascoltarle anche per del cantante eccetera. Anche la sembra una semplice scatoletta, scoltare il brano aggiungendo la
lesimo di millimetro. Verrà bat- due punti di forza: la portatilità e la sa discografica era disposta ad ac- sonore non udibili perché “coper- strada con un apposito walkman cassetta digitale, come il mini-disc, ma serve da “interprete” tra il base ritmica (si regola la tastiera
tezzato “compact disc”. capacità di registrare all’infinito. cettare cassette registrabili che of- te” da altri suoni. «Ma chi ha un che la Sony ha già in produzione. ha una protezione contro la regi- computer e lo strumento) sul su “batteria”, in modo che ogni
La caratteristica d’eccezione del Eppure, fin dal 1983 la Sony a- frissero la qualità del Cd. buon orecchio sente subito la dif- Per evitare che il funzionamento strazione in serie: si potrà registra- monitor compare un registratore tasto emetta uno dei suoni tipici
Cd è la fedeltà di riproduzione: veva progettato di far fuori anche ferenza», dicono alla sede centrale venga alterato dagli urti, l’appa- re soltanto da un compact disc, simulato. A questo punto si può di questo strumento) e ripetere
ogni minima frazione di suono è le cassette, creando un modello di ● Il mini-disc di Tokyo. Comunque, il punto di recchio mantiene costantemente non da un’altra cassetta. Per quan- far partire il finto registratore e l’esecuzione aumentandone la
associata a un numero (e il nume- “cassetta digitale” (battezzata Dat) Adesso, dopo quasi dieci anni, la forza del mini-disc è la registrabi- in memoria qualche secondo di to riguarda la qualità, in novem- cominciare a suonare la tastiera complessità. E così via, pratica-
ro viene codificato in un modo che aveva la stessa qualità sonora Sony ci riprova. Proprio in questo lità: e, infatti, accanto ai dischetti registrazione in modo che la musi- bre il giornale inglese Sunday come se si trattasse di un normale mente all’infinito. ■

Focus 64 Focus 65
Videogiochi - C'era una volta il flipper elettronico: ora si p uò interpretare un film d'avventura fatto su misura

DOSSIER
Indiana Jones se duto in salotto
N
el mondo i videogiochi ra di arrivare alle sale cine-
rappresentano ormai un matografiche, se mai ci arri- Attento, lo schermo ti spara!
mercato da quattro mi- verà, né che vengano creati
videogiochi disponibili sul
liardi di dollari all’anno.
Ogni settimana ne vengono pro-
giochi tanto complessi da
richiedere mesi per essere IEcco
mercato sono di tipi diversi.
quelli principali.
prie forze e si decidono gli oppor-
tuni movimenti di truppe.
dotti 32 nuovi, e in tutto sono usci- esplorati, come nel caso di Giochi di riflessi (o Shoot’em
ti almeno 25 mila titoli (secondo Underworld, un mondo sot- Giochi di ruolo (o Adventure). up, “Sparagli contro”). Si tratta
Francesco Carlà, collezionista e terraneo dove ogni porta In uno scenario generalmente fan- di sparare praticamente a tutto
produttore lui stesso di videogio- nasconde una nuova avven- tasy, il personaggio principale quello che compare sullo scher-
chi). Non c’è quindi da stupirsi se tura o un nemico pronto ad Zool: una serie di piattaforme affronta avversari, ritrova oggetti, mo, spostandosi rapidamente per
la quarta puntata delle avventure aggredire il protagonista. Da: Lure of the Temptress. da superare, di volta in volta. Un gioco "medico": i risolve enigmi fino a raggiungere evitare di essere colpiti.
di Indiana Jones (Indiana Jones e il ● Mondo-consolle. L’ombeli- partecipanti devono lo scopo del gioco . Simulatori. Sullo schermo com-
fato di Atlantide) è uscita in ver- co del mondo, per i videogiochi, è indovinare le diagnosi. Giochi sportivi. Simulano sullo pare il pannello di controllo di un
sione computerizzata prima anco- il Giappone. In questo paese, in- Mostri vari da Guerre Stellari. schermo partite di calcio, di ten- aereo, di un’auto da corsa o di un
fatti, hanno sede Nintendo e Sega, 4D Boxing: un match nis, di pallacanestro o addirittura sommergibile, e il giocatore deve
le due più grandi aziende specia- di pugilato da le intere Olimpiadi. L’abilità sta compiere tutte le operazioni affi-
lizzate in consolle, cioè i mini-com- combattere contro il La seconda nel tempismo e nella rapidità con date al pilota.
computer o contro un puntata di
puter utilizzabili esclusivamente avversario umano. Populous: trovato cui si usano il joystick (una mano- Giochi-film. Sono i giochi che
per distruggere alieni simulati o un filone, molti pola che serve per sparare e spo- replicano la trama di film di suc-
per studiare le tattiche del calcio giochi si starsi sullo schermo) o la tastiera. cesso, come Batman e Indiana
elettronico. In altre parole, per gio- sviluppano in Giochi di strategia. In uno sce- Jones: si deve cercare di seguirne
care. La Nintendo è nata come intere serie. nario bellico, si dispongono le pro- la trama senza essere eliminati .
produttrice di carte (Nintendo è il
nome di un antico gioco di carte
nipponico), ma ha saputo riciclar- Dragon's Lair: il
si diventando il leader mondiale
primo gioco su
disco laser. Da
C'è anche il golf virtuale
dei computer da divertimento. Più principio era
Anche in casa si può montare
un' attrezzatura da luna park.
indietro c’è la Sega, che però sta
recuperando terreno grazie a una
destinato alle
consolle dei bar:
Formula One
Grand Prix: un
C ome dotazione
standard, un vi-
deogiocatore deve
politica di continue innovazioni ora è disponibile classico gioco perlomeno possedere
tecnologiche: nel 1990 ha lanciato in versione sportivo e, un computer e il di-
Disney fai-da-te Mega Drive, una consolle a 16 bit casalinga. insieme, di schetto di un pro-
(cioè con una velocità di calcolo simulazione. gramma. Ma sono in
T ra i programmi definiti “crea-
tivi” ne esiste uno che per-
mette di costruirsi da sé un car-
raddoppiata), nel 1991 Game Gear
- una mini-consolle con Il gioco del Barone Rosso.
arrivo alcuni prodotti
che richiederanno un’
tone animato: si chiama The schermo da tre pollici, a cri- attrezzatura ben più
Animation Studio, ed è stato rea- stalli liquidi - e nel 1993 elaborata: i giochi a
lizzato dalla Disney (distribuzione sarà la volta di Mega Cd, realtà virtuale. Oltre al
in Italia della C.T.O., prezzo 250 computer e al pro-
la prima consolle a com- gramma, il giocatore
mila lire). Il lavoro dell’aspirante pact disc, che permetterà
cartoonist si svolge in quattro dovrà acquistare an-
fasi: per prima cosa si disegna la di raggiungere “una qua- che un casco e un
sagoma del personaggio nelle lità senza precedenti” guanto molto speciali:
due posizioni iniziale e finale secondo Tom Kalinske, il casco trasmette agli Golf-o-mat: la pallina contro lo schermo.
(usando al posto della matita il presidente della Sega of occhi un ambiente fit-
Pinball fantasies: tizio - o, meglio, vir- tire una pallonata e il la pallina contro uno
mouse, vale a dire una scatolet- America. «Eppure riman- una recente versione
ta i cui movimenti vengono repli- gono sempre giochi desti- tuale - creato elettro- giocatore deve mette- schermo grande 40
di flipper da video. Una fase di Prince of Persia. La "scena" finale di Trix. nicamente, e il guanto re la mano guantata metri quadrati, sul
cati sullo schermo del computer nati ai bambini», sostiene
da un minuscolo simbolo grafi- serve per afferrare e al punto giusto per quale è proiettata
Carlà. «L’età media dei spostare gli oggetti parare il tiro virtuale. l’immagine di un cam-
co), poi si crea la sequenza dei consumatori oscilla fra i puntato sui perso- copie fatte dai cosiddetti “pirati un tenebroso gioco horror. Gli
movimenti sovrapponendo ogni contenuti in questo Esiste invece già da po da golf: un sensore
nuovo disegno al precedente, sette e i quindici anni». E naggi dei fumetti e le dell’informatica” che riescono a esperti del settore hanno addirit- mondo immaginario. molto tempo un gioco registra l’attimo in cui
quindi si aggiungono gli effetti infatti tra i personaggi di maggior Francia, nel consumo di videogio- è andata bene: dopo Diabolik e superare i blocchi anti-copiatura tura tracciato delle linee di ten- Per ora il costo dell’ da adulti che mette la pallina parte, altri
sonori e infine i colori. Se il risul- successo troviamo il porcospino chi. Ma le linee di tendenza pre- Dylan Dog, è fresco di stampa un inseriti nei dischetti. denza nazionali: in Giappone, per intero “pacchetto” si l’elettronica al servi- sensori sullo schermo
tato non è soddisfacente, si può Sonic e un improbabile idraulico vedono una rapida ascesa: entro il Tex Willer elettronico. Ma questi ● Come si divertono, i più esempio, sono più apprezzati i gio- aggira intorno ai quat- zio dello sport: il simu- l’attimo in cui arriva,
provare ad andare a ripetizione italiano, il famosissimo Mario. 1994 il nostro Paese raggiungerà giochi “funzionano” su autentici adulti? Fabio Rossi, recensore di chi di ruolo (quelli dove il prota- tro milioni. Ma l’anno latore di golf. Uno è e un computer calcola
dai disegnatori della Disney: il ● Dylan Dog sullo space gli altri tre, e il mercato interno computer, le stesse macchine che videogiochi, segnala Shuttle, un gonista deve risolvere un mistero), scorso, al Consumer stato recentemente la velocità della palli-
programma fornisce infatti molte shuttle. In Italia si consumano diventerà sempre più appetibile. vengono usate anche negli uffici, e simulatore che offre all’aspirante negli Stati Uniti prevalgono quelli Electronic Show di Las installato al Golf Club na e il probabile punto
sequenze originali in bianco e Vegas, è stato pre- di Milano, si chiama di arrivo, facendo via
pochi videogiochi. L’associazione Chi ne è convinto è la Simul- si rivolgono a un pubblico più pilota tutti i comandi di una navet- di strategia, e in Italia quelli spor- sentato anche un Golf-o-mat e viene uti- via scorrere sullo
nero che possono essere “con- europea dei produttori di giochi mondo, una “software house” adulto (dai quindici ai venticinque ta spaziale, e Grand Prix, che per- tivi. A confermarlo, uno dei primi
gelate” in qualsiasi punto per gioco che richiede sol- lizzato come campo di schermo i fotogrammi
studiare le tecniche di disegno elettronici ha appena realizzato (cioè un’azienda creatrice di gio- anni): secondo Carlà coprono mette di guidare un’automobile di giochi italiani sul nuovo compact tanto il guanto: dal allenamento inverna- delle zone di campo
e animazione. un’indagine che vede l’Italia supe- chi) che ha cominciato a distribui- almeno un terzo del mercato, Formula 1; ma tra i successi del disc interattivo Philips, sarà una televisore si vede par- le. Il giocatore lancia “sorvolate”.
rata da Inghilterra, Germania e re in edicola i suoi prodotti. Ha senza contare le innumerevoli 1992 c'è anche Alone in the Dark, versione elettronica del calcio. ■
Focus 66 Focus 67
? DOMANDE&RISPOSTE PIANO TERRA
1 Biblioteca
SECONDO PIANO
11 Balconata Truman
Da quando l’anno
Queste pagine sono a disposizione dei lettori. Se avete dubbi
o curiosità (come quelle che, per esempio, trovate qui sotto) e pensate
2 Sala del Vermeil
3 Sala cinese
12 Ala privata della
famiglia presidenziale
comincia il primo gennaio?
4 Sala dei ricevimenti 13 Sala rosa Domanda posta da Giovanni Torquali di Frosinone.
che Focus possa esaudirli, scriveteci in redazione.
FOCUS, Gruner und Jahr/Mondadori, C. Monforte 54 - 20122 Milano 5 Infermeria TERZO PIANO
PRIMO PIANO
6 Sala est
14 Abitazioni del
personale
P oiché non esiste nell’
orbita terrestre nessun
particolare punto che per-
lare tra il 22 marzo e il 25
aprile, e la lunghezza del-
l’anno variava quindi di
Come è nato il mito di Atlantide?
Domanda posta da Ernesto Ammendola di Napoli.
7 Sala verde
8 Sala blu
9 Sala rossa
15 Uffici del presidente
14
metta di stabilire esatta-
mente l’inizio e la fine di
continuo. Soltanto nel 1564
l’allora tredicenne Carlo
10 Sala da pranzo un anno, la scelta di una IX, re di Francia, rese ob-
Sebbene il filosofo invo- 12 13 data precisa è in fondo bligatoria la data del primo
chi la testimonianza di arbitraria ed è mutata più e gennaio come primo gior-
Solone (poeta e legislato- più volte con il passare del no dell’anno. Questa scelta
re ateniese vissuto intorno tempo. Anticamente l’ini- venne via via accettata an-
al 600 avanti Cristo) e dei zio del nuovo anno veniva che dagli altri Paesi cattoli-
sacerdoti egizi, la mancan- festeggiato in occasione ci mentre in quelli prote-
za assoluta di fonti ante- 11 dell’equinozio di primave- stanti la resistenza fu più
riori induce a ritenere che ra, che oggi corrisponde al lunga perché, non si voleva
il mito sia una sua elabo- 21 marzo, mentre per i acconsentire a una decisio-
razione, con significato romani cadeva il 25 marzo. ne presa da un sovrano stra-
15 In seguito mancò a lungo niero. In Gran Bretagna si
simbolico: Atlantide non 10
sarebbe altro che una tra- una data accettata da tutti: continuò quindi a festeg-
9 qualcuno faceva incomin- giare l’inizio dell’anno il 25
sposizione del mondo o- 8
rientale e in particolare 7 6 ciare l’anno nuovo dal marzo fino al 1751, lo stes-
della Persia, sconfitta e primo gennaio, qualcuno so anno in cui venne accet-
Uno scorcio di Santorini, isola greca di origine vulcanica. definitivamente respinta da Natale o da Pasqua. tato il calendario gregoria-
dagli ateniesi a Salamina;
5 Naturalmente questo crea- no, ordinato da Gregorio
va problemi, dato che la XIII nel 1582 per ristabilire
E’ stato il filosofo greco
Platone (427-347 a-
vanti Cristo) il primo a ci-
dominio sull’Africa e sull’
Asia, sarebbe stata sgomi-
nata dall’Atene delle ori-
oppure si tratterebbe di un
riferimento alle più antiche
culture elleniche scompar-
1 Pasqua non cade in un
giorno fisso, ma può oscil-
la concordanza dell’anno
con le stagioni.
4
tare Atlantide in due dei gini, e successivamente se. In questa seconda ipo-
suoi dialoghi, il Timeo e il sommersa dalle acque per tesi sarebbe forse adom- 3
Crizia. Ne parlò come di effetto di una calamità na- brata nella catastrofe di 2 Quante sono I capelli possono
un’isola di grande esten- turale. Platone non ne pre- Atlantide l’eruzione vulca-
sione nella quale sarebbe cisa la collocazione geogra- nica accompagnata da un le stelle in cielo? diventare bianchi
fiorita in epoca remota una fica, dando così origine a maremoto che distrusse Domanda posta da Claudia
grande civiltà. Dopo essere numerose congetture più o l’isola di Thera (l’attuale del Monaco di Latina. di colpo?
giunta a imporre il proprio meno fantasiose. Santorini). Domanda posta da Carlo

Che cos’è Perché la zebra N essuno conosce ancora


il numero esatto delle
Venturi di Firenze.

il palinsesto?
Domanda posta da
ha le strisce? COME FUNZIONA Il 20 gennaio il neopresidente
stelle che, raggruppate in
galassie, sono complessiva-
mente centinaia di miliardi.
N on esattamente da un
giorno all’altro, ma è
possibile reagire a un forte
Maria Rosa Facchinelli Domanda posta da Annalisa Farinoni di Bolzano. Bill Clinton si insedierà alla Casa Bianca Quelle visibili a occhio nudo choc con l’incanutimento
di Ravenna. dal nostro pianeta sono circa dei capelli nel

D urante il Rinasci-
mento si chiamava
così un manoscritto su per-
gamena in cui il testo pri-
Aformalcuni zoologi hanno vi-
sto nelle strisce una
di mimetismo che
renderebbe la vita più diffi-
cile ai predatori, in quanto
sce costituirebbero una
forma di difesa dalle mo-
sche tse-tse. Questi insetti
sono infatti muniti di occhi
sfaccettati, meno adatti di
La casa più famosa del mondo seimila e appartengono
quasi tutte alla Via Lattea.
Per spiegare la loro lumino-
sità, e dunque il fatto che le
vediamo, bisogna pensare
giro di poche set-
timane. Il dottor
David Fenton,
dell’ospedale
dermato- logico
mitivo veniva raschiato e ogni volta che un branco di quelli dei vertebrati a per- che si tratta di oggetti glo- di St. John, a
sostituito con un altro, a
causa della grave mancan-
za di materia prima su cui
zebre pascola a ranghi ser-
rati, gli assalitori finirebbero
per non distinguere altro
cepire forme e immagini in
prospettiva: ai loro suoi
occhi, le strisce del manto
Aa Washington,
l numero1600 di
Pennsylvania Avenue,
si trova
veniva ufficialmente chia-
mata fino al 1912) spettò
invece, nel 1800, al secon-
eleganza delle Ville vene-
te, capolavori del Palladio
della fine del Cinque-
disposizione è stato di
sette milioni di dollari.
Oltre ad assolvere alle
di raccogliere fondi per
realizzare nuove
acquisizioni e restaurare
bulari formati da nubi gas-
sose (composte prevalente-
mente da idrogeno) e da
Londra, sostiene
che la causa di
questa patologia,
scrivere. che una massa rigata dai della zebra non rappresen- l’abitazione più famosa do presidente degli Usa, cento. A quello stile funzioni di abitazione quelle del passato. polveri. L’emissione di luce chiamata alope-
Oggi invece con palinse- contorni indefiniti. tano nulla. La teoria di del mondo, la Casa John Adams, anche se neoclassico fa riferimen- privata e ufficio del presi- Fin dal 1801 la Casa avviene a causa delle rea- cia areata, è ancora scono-
sto si indica il prospetto La teoria più innovativa è Waage è confermata dal Bianca, residenza ufficiale l’edificio non era ancora to, per esempio, dente, la Casa Bianca è Bianca è sempre stata zioni nucleari che si produ- sciuta, ma sembra proprio
schematico dei programmi stata invece recentemente fatto che mentre gli altri di tutti i presidenti degli stato ultimato. Infatti lo il porticato circolare anche un museo della sto- aperta al pubblico: cono entro la massa e che riguardare persone sogget-
radiofonici e televisivi, ela formulata dall’entomologo ruminanti della savana Stati Uniti d’America. stile architettonico realiz- della facciata sud. ria della Nazione: mobili, George Washington trasformano la materia in te a un trauma. Provoca la
sua definizione ha una inglese Jeffry Waage, il hanno sviluppato una sorta A eccezione del primo: zato dall’irlandese James Su una superficie di 26 ceramiche, dipinti (molto stabilì l’usanza di aprire energia. Dall’intensità e dal caduta di capelli a chiazze,
grossa importanza nella quale sostiene che tali stri- d’immunità fisiologica, que- George Washington, Hobans rispecchia anche chilometri quadrati (com- bella la galleria dei ritratti la sua porta a tutti il tipo della luce si possono e se il soggetto colpito ha già
lotta per l’audience tra Rai sta è invece assente infatti, che pure ne era il gusto del terzo presi- presi i giardini), ripartita dei presidenti), sculture e primo giorno dell’anno. ottenere numerose informa- dei capelli bianchi sono in
e Fininvest, dato che la nelle zebre. Queste stato l’ideatore, non fece dente degli Usa, Thomas in centotrentadue stanze, argenterie sono stati La tradizione è poi conti- zioni, come per esempio la genere questi ultimi a cade-
scelta di un film o l’orario ultime sono però la in tempo a vederla ulti- Jefferson. Prima di essere la Casa Bianca è curata in numerati e catalogati nuata fino ad oggi, natu- grandezza e il colore (dal- re, dando un’impressione di
di un telefilm possono au- specie meno affetta mata. La prima pietra eletto, quando era amba- ogni dettaglio da uno staff dall’American association ralmente in forma l'azzurro al rosso). Questo canizie generalizzata. I ca-
mentare o diminuire il nu- dalla malattia del venne posta infatti il 13 sciatore in Francia, di oltre cento persone tra of museums nel 1988, diversa: ai visitatori, in ultimo dipende dalla tempe- pelli che ricrescono sono
mero delle per sone che se- sonno trasmessa ottobre 1792, ma l’inau- Jefferson visitò l’Italia, cuochi, giardinieri, mentre già dal 1961 la giorni prestabiliti, vengo- ratura della superficie, che bianchi, e così la trasforma-
guono una rete o l’altra. dalla mosca tse-tse. gurazione della grande dove rimase colpito in idraulici, falegnami... White House historical no mostrate solo alcune può variare tra i duemila e i zione è completa.
Executive Mansion (così particolare dalla sobria Nel 1991 il budget a association si occupa sale del primo piano. cinquantamila gradi.

Focus 70 Focus 71
? DOMANDE&RISPOSTE Di che cosa si
nutrono le mosche?
Cos'è la biodiversità? Domanda posta da Maria Luisa Grossi di Rovigo.

Domanda posta da Anna Zibbelli di Reggio Emilia.


G li insetti che portano
questo nome appar-
mammiferi, uomo com-
preso, e che colpiscono

S i tratta di un termine u-
sato per indicare la ric-
chezza di specie diverse
una monocoltura di cerea-
li (per esempio un campo
dove si coltiva frumento).
tengono alla famiglia dei
Ditteri, che comprende più
di 4 mila specie diverse, e
particolarmente i bambini
che ne inghiottono le uova
giocando con la terra. Da
che convivono in uno stes- Magggiore è la biodiver- sono diffusi un po' in tutto adulti, e quindi quando
so ambiente, e il grado di sità, più stabile e resistente il mondo. Le loro dimen- hanno subito la trasforma-
variazione genetica natu- agli stimoli esterni è l’am- sioni possono variare da zione che li porta ad avere
rale all’interno di una stes- biente in cui ci si trova. una decina di millimetri a le ali, gli insetti preferisco-
sa specie. La biodiversità un centimetro o poco più. no invece succhiare i liqui-
non è legata al numero di Tutte sono caratterizzate di zuccherini delle piante,
individui ma alla varietà da una fase giovanile, in cui o il sangue. La loro vita è
dell’offerta: è cioè parago- hanno l’aspetto di una di circa tre settimane.
nabile a un supermarket larva biancastra di forma
dove ci sono pochi pezzi di conica, durante la quale
moltissime marche di tè, si nutrono di vegetali, di Una mosca
originaria
piuttosto che quintali della carne viva, di parti di ani- del Sud
stessa marca. La biodiver- mali morti, oppure sono America.
sità è alta, per esempio, in parassite di anima-
una siepe naturale dove si li superiori. Un e-
trovano numerosi esem- sempio: ci sono larve di
plari di piante (biancospi- mosca che vivono nel
no, ciliegio selvatico, fras- tratto inferiore dell’
sino, nocciolo, rosa cani- intestino dei
na); è invece minima in Sopra: una siepe (alta diversità). In alto: monocolture.

Qual è l'origine Esiste veramente d’urto. La resistenza dell’


aria stessa aumenta brutal-

della parola ghetto? il muro del suono? mente, dando l’impres-


sione di una barriera. L’at-
Domanda posta da Roberto Brichetti di Genova. traversamento di questa
Domanda posta da Titti Tarantino di Napoli. barriera s’accompagna a

L a parola ghetto è utiliz-


zata a partire dall’inizio
fonderie a Venezia, che era
quello dove si erano stabi-
L’ espressione “muro del
suono” è nata nel cor-
so della Seconda guerra
aria produce infatti delle
onde. Finché la velocità del
corpo in movimento rima-
un caratteristico fragore
(“bang sonico”) e a vibra-
zioni potenzialmente peri-
del sedicesimo secolo e liti gli ebrei. In seguito con mondiale, in seguito all’ ne inferiore a quella del colose (possono causare la
deriva dal veneziano “ghè- la stessa parola sarebbero osservazione dei fenome- suono, le onde da esso ge- disintegrazione del velivo-
stati indicati i quartieri abi- ni che si verificavano quan- nerate lo precedono. Ma lo). Il primo a varcare il mu-
tati, più o meno coattiva- do un aereo si approssima- se esso raggiunge quella ro del suono è stato l’ ame-
mente, dagli ebrei. Il prin- va alla velocità del suono, velocità, le molecole del- ricano Charles Chuck Yea-
cipio del ghetto è però di cioè circa 1200 chilometri l'aria che procede si “accu- ger, che volò ad alta quota
gran lunga anteriore alla orari al livello del mare. O- mulano” sulla sua superfi- alla velocità di 1126 km/h,
coniazione del termine. gni corpo che avanza nell’ cie e formano delle onde il 14 ottobre 1947.
Infatti già nel I secolo
avanti Cristo i romani pra-
ticavano la segregazione
CHE COSA VUOL DIRE
razziale separando gli ebrei
dal resto della popolazio- ROBOT - E’ il nome che si poi utilizzata tanto dagli un protagonista di questo
ne. Il Medio Evo, dal canto dà convenzionalmente a scrittori di fantascienza, genere di letteratura, quan-
esseri meccanici creati per che hanno fatto del robot to dalla ricerca scientifica
suo, convalidò questo stato sostituire l’uomo in per indicare tutti gli
di fatto e accentuò ulterior- attività manuali, an- apparati, anche non
mente la discriminazione che complesse. Co- antropomorfi, con-
relegando gli ebrei ai niato sulla base del trollati da un cervello
mestieri della finanza, che termine cecoslovac- elettronico. La parola
all’epoca erano considerati co “robota” (che si- andrebbe pronuncia-
degradanti. Sebbene la gnifica "lavoro servi- ta proprio come si
segregazione degli ebrei sia le"), fu inventato negli scrive, e non robò,
Un'antica insegna anni Venti dallo scrit- alla francese.
nel ghetto di Venezia. stata abolita al tempo della tore Karel Capek, che
Rivoluzione francese, i na- lo usò nel dramma
to”, che significava fonde- zisti, ricrearono un ghetto R.U.R. (Rossum’s U- Il braccio
ria (il luogo dove si “getta- a Varsavia dove fecero con- niversal Robots), do- meccanico di un
va” il metallo). Infatti il ter- fluire mezzo milione di E- ve appunto i robot e- robot, impiegato
mine in un primo tempo brei, poi deportati nei cam- rano operai mecca- in una catena di
designava il quartiere delle pi di concentramento. nici. La parola è stata montaggio.

Focus 72
☞ N O V I T A' Un cielo stellato
contro la pioggia
Astrombrello è un vero
Portasci planetario portatile. Al
magnetici suo interno sono
Pratici, poco ingombranti, infatti riprodotte le
facili da montare e da costellazioni e
rimuovere, ecco due un manualetto in
portasci magnetici dotazione vi
prodotti da La Fapa insegnerà
(tel. 011/349.04.32). a individuare gli
A sinistra un modello astri che brillano
in grado di ospitare fino sulla vostra testa.
a tre paia di sci (circa Costa 59 mila lire ed è
195 mila lire) e sotto distribuito da Veco
un altro modello per due (031/341.418).
paia (circa 174 mila lire).

Far tacere Si scrive a penna


il cane sull'agenda elettronica
Il vostro cane abbaia troppo? Ci pensa Aboi- Questo bloc notes-agenda
stop, grazie a un sensore e una pompetta trasforma gli appunti in un
che spruzza un innocuo quanto irritante dattiloscritto. E' prodotto
getto di acqua e limone. Circa 130 mila lire dalla Apple (tel. 02/273.261)
da Farmagricola (02/506.39.91). e costa circa 1 milione di lire.
L'aria
automatica Supermaschera
Virotherm 43° anti inquinamento
è un metodo
innovativo e Utilissima a chi si sposta
naturale per in bici, moto o scooter in città,
combattere Ecomask è la prima
raffreddore e riniti allergiche. mascherina anti-smog
Senza aggiunta di prodotti dotata di un filtro sosti-
chimici eroga aria umidificata tuibile. Di Brekka (tel.
al 100 per cento e a 43 gradi. 02/89.12.59.97),
Distribuito nelle farmacie dalla costa 38 mila lire. E Una fotocopiatrice
Consulteam (031/525.522) 4 mila ogni ricambio.
costa circa 160 mila lire.
che inventa i colori
Color 8000 Olivetti (tel. 02/
88.36.22.13) è una compatta
fotocopiatrice. Non solo
fotocopia a colori ma, grazie a
un accessorio, può migliorare
quelli dell'originale o crearli su
un'immagine in bianco e nero.
Costa circa 7 milioni e mezzo.

Telefono ad alta fedeltà


Beocom 1000 di Bang & Olufsen
riproduce perfettamente
le voci grazie a un
A cura di Claretta Muci

La più piccola altoparlante a


delle Polaroid "sospensione auto-
Più leggera, più piccola matica" e tiene in
e maneggevole delle altre memoria fino a
fotocamere a sviluppo 10 numeri. E'
istantaneo, la 636 distribuito
Close Up della Polaroid da Dodi (tel.
(tel. 0332/470.031) 02/57.60.62.28)
costa circa 60 mila lire. e costa 280 mila lire.

Ogni segnalazione è una libera scelta redazionale.


Focus 74
Storia

Romanov l'anima della


Russia Lo stemma imperiale,
con l’aquila a due
teste e San Giorgio
che uccide il drago.

Prima della
L’ultima
incoronazione strage
Nicola II, all’età di soli A sinistra, l’ultimo
26 anni, viene zar, Nicola II, con
incoronato nel 1894. la famiglia. Lo
Fu un sovrano debole, zar e la moglie
semplice, soprattutto Alessandra sono
impreparato a reggere circondati dai figli.
un Paese che si Da sinistra: Tatiana,
preparava a grandi Olga, Anastasia,
cambiamenti. Maria, e Alessio.
Sullo sfondo della
pagina, un’immagine
di San Pietroburgo,
fondata nel 1703 e
capitale dell’impero.

Per tre secoli


hanno retto Romanov oggi
Sopra, Nicola
un impero Romanov, 61 anni.
Suo trisnonno era
che andava Nicola I, che fu
zar fino al 1855.

dall’Europa
all’Oceano
I
n Russia non esiste la parola strano popolo. Ha sopportato per ordini e innovazioni dall’alto».
“libertà”, almeno come la in secoli violenze e angherie. Ha otte- Cancellato e maledetto dalla
tendiamo in Occidente. C’è un nuto miglioramenti sociali affi- storiografia ufficiale, il ricordo dei
Pacifico. termine, volja, che può essere
tradotto come “libertà delle leggi”
dandosi solo al buon cuore del
Romanov di turno e alla propria
Romanov non si è mai spento, e
adesso sta riaffiorando dalle mace-
Poi sono stati o “volontà”. Ma libertà in sé e per
sé, niente», dice Giulia Lami, ricer-
fede nello Stato. Cioè nelle leggi
dell’Imperatore. Poi, la rivoluzione
rie del crollo socialista. Di fatto, in
Russia, per la prima volta dopo
catrice milanese esperta in storia del 1917 ha cambiatola vita di millenni, la gente assapora una li-
spazzati via dalla Rivoluzione. Adesso, dopo il fallimento russa. E’ una semplice considera-
zione linguistica? Affatto: dietro a
cento milioni di persone. Eppure,
nei confronti dei nuovi venuti, il
bertà alla quale non sa neppure
dare un nome. Una libertà imper-
dell’esperienza comunista, si torna a parlare di loro quella parola che non c’è si na- popolo ha continuato a compor- fetta, condizionata, ma per la Il giovane Giorgio Romanov. Suo


sconde tutta l’anima russa. «E’ uno tarsi come sempre: aspettando prima volta la gente comincia a bisnonno era fratello di Alessandro III.

Focus 78 Focus 79
Dal capostipite Michail, lo "zar bambino", cambiare, i sudditi si aspettavano
da loro comprensione e sviluppo.
Gli zar hanno invece risposto quasi
fino a Nicola II, una galleria sempre soltanto con la repressione
e l’incertezza.
di personaggi grandi e tragici ● Vita da imperatori
“Sono pochi a essere felici”, dice
un antico proverbio russo. E quei
pochi erano anzitutto gli zar e la lo-
Nicola II Il Cremlino, ro famiglia. Nell’Ottocento viveva-
(1868-1918) ieri e oggi no tutti insieme nel Palazzo d’In-
Un dipinto del verno di Pietroburgo, che da solo
Settecento, e gli occupava più di mille domestici.
Costantino edifici in una foto
Alessandro III Ma potevano contare su altre
odierna. Mosca
innumerevoli residenze. Quella di
(1845-1894) fu capitale fino al
Tsarkoskoye Celo, per esempio,
Settecento,quando
Pietro il Grande con un parco di 400 ettari bagnato
fondò Pietroburgo. da splendidi laghi artificiali. O la
Tornò a essere dimora estiva di Peterhof, spesso
Alessandro I Alessandro II capitale nel 1918. paragonata a Versailles.
(1777-1825) (1818-1881) Durante i soggiorni di studio dei
più giovani all’estero, e in occasio-
Nicola I ne delle frequenti visite della fami-
Paolo I (1796-1855) glia imperiale ai reali inglesi, fran-
(1754-1801) cesi, austriaci e tedeschi, i Romanov
hanno sempre suscitato grande
Michail ammirazione: il loro era un lusso
superbo anche nei particolari.
Nelle ampie pellicce di ermellino,
per esempio, negli abiti di brocca-
to, nei bottoni avvolti da foglie
d’oro. Perfino nei piccoli umidifi-
Splendore catori per le dita, in giada e argen-
sul Baltico to cesellato, usati durante il gioco
Pietro III Caterina II San Pietroburgo delle carte e firmati Fabergé.
(1728-1762) (1729-1796) Pietro II nell’Ottocento, Ma tutto questo costava, e le ren-
(1715-1730) e oggi. dite del sovrano sembravano non
I primi imperatori Ribattezzata
Leningrado è bastare mai. Eppure erano incre-
Pietro I, “il Grande” (in alto). Fu zar tornata al vecchio dibilmente sostanziose: l’ultimo
per 39 anni, e nel 1721 fondò Ivan VI Anna Aleksej zar, Nicola II, riceveva dai suoi
Petrovic nome, dopo un
l’impero. Gli succedette per due (1740-1764) Petrovna referendum. dominii (migliaia di ettari coltivati
anni la moglie Caterina (qui sopra). Elisabetta a cotone, vigneti, frutteti, con fat-
Caterina torie e allevamenti) undici milioni
guardarsi indietro, per cercare la parsi, doveva aprirsi all’Occidente. Un impero contadino di rubli all’anno, pari a trenta mi-

Cristina
propria identità, spesso soffocata Così importò architetti (soprattut- Due immagini di vita rurale russa,
lioni di franchi-oro. Poi c’erano le
dagli eventi. Nel suo passato, per to dall’Italia), ingegneri, scienziati, alla fine dell’Ottocento. Oltre somme in deposito presso le ban-
ben trecento anni, da interrogare ci fabbri, artisti , armaioli. E preparò il 70 per cento della popolazione era che inglesi e tedesche. In tutto, si
sono solo i Romanov. Elisabetta I di suo pugno una serie di decreti arrivava a circa cinquanta o ses-
Caterina (1709-1761) impegnato nell’agricoltura ed erano
singolari, che addirittura impone- registrati come “contadini” santa milioni di franchi. Da que-
● Chi sono i Romanov? Anna vano ai sudditi il taglio della barba i tre quarti degli abitanti di Mosca. sta cifra però bisognava detrarre
La saga ha inizio nel 1613, nella (1693-1740) e l’uso degli abiti europei. mezzo milione di franchi per ogni
cattedrale dell’Assunzione del Pietro I Caterina I «Il popolo russo ha sempre ama- Granduca (cioè per ogni figlio e
Cremlino, a Mosca. Michail Fede- (1672-1725) (1684-1727) to tutti gli zar», riprende Giulia La- nipote dello zar), una dote di due
rovic Romanov, pronipote di Ivan mi. « E di un amore assoluto, simi- milioni e mezzo per ogni Gran-
il Terribile per via materna, e ram- le a quello che si prova per un Dio. duchessa, e altrettanti per la nasci-
pollo di una potentissima famiglia Fedor Che cosa hanno fatto i Romanov ta di ogni principe e principessa di
di feudatari, è eletto zar dall’as- per meritarlo? In realtà, molto sangue imperiale. I nobili mangia-
semblea dei nobili. Il suo non era dipende dal loro ruolo: lo zar era vano così i pochi frutti di un Paese
un regno facile. La Russia si spin- Ivan V considerato un “piccolo padre”, arretrato, e spesso stremato dalle
geva già sul mar Nero, era immen- (1666-1696) Sofia attento alle esigenze dei sudditi, carestie. Le riforme sociali ed eco-
sa e misera, e dilaniata da com- forte e determinato quando si trat- nomiche volute dai Romanov
plotti. Insieme alla corona, Michail tava di difendere la Russia dalle A guardia erano state parziali, contraddito-
lascerà in eredità tutti i problemi Alessio I L’albero degli zar aggressioni degli stranieri. Un
dell’arretratezza rie e troppo lente per sollevare
di governo ai successori. Ebbene, (1629-1676) La genealogia della famiglia paladino della giustizia insomma.
I contadini russi
davvero le sorti della Russia.
nessuno di loro riuscirà mai a risol- Romanov, a partire da Michail In più era anche capo della Chiesa
verli. Nemmeno Pietro il Grande, ortodossa. La guida ideale per tra- possedevano più ● Che cosa hanno fatto i
Fedorovic (figlio di Fedor Nikitic terra degli altri
conquistatore del Baltico, con il Romanov, cioè il patriarca sformare l’Impero in una “terza Ro- contadini europei. Romanov?
quale ha davvero inizio la Russia Filarete): fu il primo a diventare ma”. Santa, pura, incorruttibile». Ma la produttività Paolo I (zar ai primi dell’Otto-
Imperiale. Uno zar intelligente: zar, a soli 17 anni. Tutti i membri Quando però i Romanov sono era bassa, gli cento) sospettava di tutti, anche
all’inizio del Settecento aveva già che ebbero questo ruolo sono arrivati alla soglia dell’Ottocento, e strumenti antiquati, della propria famiglia. E dopo la
stati evidenziati con un ritratto.


capito che il suo Paese, per svilup- il resto del mondo ha cominciato a e le tasse elevate. rivoluzione francese viveva nel ter-
Michele I
Focus 80 (1596-1645) Focus 81
Lo zar con
la famiglia
Per Nicola II
l’unica cosa di cui
I Romanov e la
Un sistema non avesse bisogno
la Russia era
Russia:
momenti di gloria
tanto tirannico, “brava gente che
la governasse”.

quanto inefficiente: Etre cco le principali tappe


della storia Russa, per
secoli segnata dalla
volontà e dalla decisione
questa era la Russia degli zar degli zar. A destra, la co-
rona di Pietro il Grande,
ricca di pietre preziose.

rore che anche il suo popolo potes- E i fatti, da questo momento in 1547. Ivan IV, detto “il terribile”, è

se insorgere. Così adottò la politi- poi, sono tutti contro i Romanov. il primo zar di tutta la Russia.
ca del pugno di ferro: nessuna con- 1613. Michail Romanov è eletto
zar.
cessione ai sudditi, grandi onori ● L’ultimo atto 1676. Guerra russo-turca. I russi
all’esercito. Negli ultimi anni del «L’ora tragica che attraversa Scene di vita familiare annettono Azov, in Crimea.
suo regno era diventato così ego- oggi la Russia potrà, in avvenire, Sopra, le quattro figlie dello zar Nicola II, fotografate 1743. Guerra contro la Svezia.
centrico e dispotico da mettere in considerarsi una delle tante crisi durante una gita in cerca di funghi. Una parte della Finlandia passa
pericolo perfino le sorti dell’Im- di sangue da cui i popoli sono usci- alla Russia.
pero (voleva invadere l’India, ti rinnovellati». Così La Stampa A caccia con 1756. Guerra dei sette anni. Rus-
mandando le truppe a morte cer- del 1° luglio 1905 commentava la l’imperatrice sia, Austria e Francia combattono
ta): lo fermò in tempo il conte rivolta di Odessa di tre giorni pri- Sopra, Nicola II vittoriosamente contro Federico II
Zubov, che lo uccise colpendolo ma. Un episodio drammatico, che a una battuta di di Prussia.
caccia. Al suo 1768-1774. Guerra contro la
alla tempia con una tabacchiera. preannunciava la rivoluzione. Turchia. La Russia annette l’Ucrai-
La sfilata dei Romanov è in L’ultimo zar, Nicola II, si limitava fianco, la moglie na meridionale e le fortezze sul
effetti una continua alternanza tra a non comprendere quanto stava Alexandra, mar Nero.
alti e bassi. Alessandro I e Nicola accadendo, e annotava le sue im- che lo sposò 1772-1793. Annessione della
I per esempio erano grandi con- pressioni su un vecchio diario: «E’ poco dopo Crimea, dell’Ucraina e della Bie-
l'incoronazione, lorussia.
servatori: il primo ripristinò il di- da non credere con quanta rapidi- e che ebbe su
ritto feudale di esiliare i servi della tà andiamo verso rovine inaudite e di lui un grande 1812. Napoleone Bonaparte entra
gleba in Siberia, senza processo. Il ignote». Nicola II non aveva quel ascendente. a Mosca. Vi rimane 39 giorni, e
secondo invece esordì con la vio- “carattere da zar”, forte, deciso e ne esce sconfitto.
1815. Alessandro I fonda la Santa
lenta repressione dei nobili che autoritario, che i sudditi si erano Alleanza, una specie di associa-
volevano rovesciare l’autocrazia sempre aspettati dall’imperatore. zione di principi cristiani austriaci,
imperiale, e pretese dai sudditi una Durante il suo breve regno fece russi e prussiani per la difesa della
cieca obbedienza. In realtà il rigido un’unica concessione al popolo : religione e della Chiesa.
zar sapeva anche che il popolo era creò la Duma, un parlamento a Ispirazione Le foto venute 1856. La Russia è sconfitta da
stanco. Prima di morire, le sue ulti- dire il vero con poteri assai limi- divina? dal passato Francia, Inghilterra e regno di
me parole al figlio furono: «Ti la- tati. Solo nel 1917, quando scoppiò Lo zar Nicola II Lo zar e alcune Sardegna nella guerra di Crimea.
scio il comando, ma non tutto è in la rivoluzione, Nicola II prese fi- in uniforme da figlie in barca, a 1878. Il Congresso di Berlino im-
ordine perfetto». nalmente una decisione coraggio- cosacco al Tsarkoskoye Celo pedisce ad Alessandro II di otte-
termine di una (oggi Pavlovsk). nere altri incrementi territoriali. Si
sa. Quella di essere il primo Ro- caccia. Malgrado Molte immagini ferma qui l’espansione territoriale.
● Alessandro il riformatore manov ad abdicare. il suo ruolo, lo inedite della 1905. Sconfitta nella guerra rus-
Così il figlio Alessandro II, lo Nei dodici mesi successivi la zar diceva di non famiglia imperiale so-giapponese e successivi moti
“zar buono”, si è trovato a dover famiglia Imperiale rimase nel pa- interessarsi di sono state rivoluzionari in tutto il territorio.
risolvere problemi secolari. Per lazzo di Tsarkoskoye Celo, sotto la economia, né di scoperte anni fa, 1914. Intervento russo nella prima
prima cosa, nel 1861 ha liberato i costante sorveglianza delle guar- politica. Però era in 60 casse guerra mondiale.
servi della gleba. «E’ meglio abo- die rivoluzionarie. Poi fu portata in religiosissimo e marchiate “top 1917. Rivoluzione di febbraio e
lire il servaggio dall’alto, che Siberia e, ancora, nel palazzo di credeva di agire secret”, negli d’ottobre.
vederlo abolito dal basso», avreb- Ekaterinburg (oggi Sverdlovsk) in ispirato da Dio. archivi di Mosca. 1918. Sterminio della famiglia
imperiale.
be dichiarato in seguito a un’as- Ucraina. Nicola II, la moglie Ales-
semblea di nobili. Poi ha cercato di sandra, le figlie Olga, Maria, Ta-
trasformare la Russia in una gran- tjana e il piccolo Aleksej morirono Una famiglia
de potenza. Aveva capito che c’e- tutti qui, il 17 luglio del 1918, fuci- I misteri degli anni bui di capelli prelevati agli eredi viven- migliava incredibilmente al figlio molto unita
ra solo una strada da percorrere: lati da un plotone d’esecuzione. I ti dei Romanov. Entro la primavera, di Nicola II e sapeva descrivere mi- Le figlie di
il test del Dna dovrebbe finalmente nuziosamente gli ambienti di corte.
quella dello sviluppo industriale,
e la scelta cadde sull’industria pe-
bambini, protetti invano da uno
strato di gioielli cuciti sotto gli I pochi resti della famiglia impe-
riale, sterminata dai bolscevichi
nel 1918, sono stati ritrovati. Era-
allo sterminio. Una convinzione ali-
mentata dalla strana apparizione di
una giovane a Berlino negli anni
chiarire ogni dubbio in proposito.
● Lo zarevich. L’ipotesi che Ana-
Di lui non non è rimasta più alcuna
traccia. Ma la leggenda dello zare-
Nicola II: Olga,
Tatiana, Maria
sante. Grazie a lui, finalmente, alla abiti, furono finiti a colpi di baio- e Anastasia. Le
no sepolti in un pozzo della città di Venti: aveva gli occhi azzurri dei stasia o un altro componente della vich superstite è tornata d’attualità quattro ragazze
fine dell’Ottocento, sulle vaste pia- netta. Sui cadaveri i rivoluzionari Ekaterimburg, negli Urali. Ora sarà Romanov, e sosteneva di essere famiglia potessero essersi salvati proprio con la scoperta dei cada-
nure dell’Impero si sarebbe dise- versarono l’acido solforico. Poi li erano così unite
forse possibile sapere che cosa ac- Anastasia. Si faceva chiamare non è del tutto inverosimile: dopo veri: dovevano comprendere tutta che spesso
gnata una fitta rete di ferrovie: nel gettarono in una fossa, ricoprirono cadde veramente quel 17 luglio, Anna Anderson ed è morta nove la fucilazione i corpi furono tra- la famiglia (Nicola e Alessandra, firmavano le
1876 c’erano già quasi diciottomi- tutto con terra e sterpaglia e anco- sfatando le leggende anni fa, a 84 anni, sportati con un camion fino al luo- nella foto, in un'immagine del 1904, lettere, scritte
la chilometri di binari, che miglio- ra con assi di legno. nate intorno agli ulti- negli Stati Uniti. Un go della sepoltura. E se uno di loro e i cinque figli), e quattro servitori. in comune,
rarono anche il commercio e mi Romanov. ciuffo dei suoi capel- fosse stato solo ferito, avrebbe po- In tutto cioè, avrebbero dovuto con un nome
l’esportazione dei cereali. ● Sono proprio finiti? ● Anastasia. La fi- li è ora all’esame di tuto scappare durante una sosta. esserci i resti di undici persone. di fantasia, che
C’è chi dice che se Alessandro II In questi ultimi mesi di incer- glia di Nicola II, che alcuni scienziati in- Lo zarevich Aleksei (cioè l’erede), In realtà sono stati trovati solo ne riassumeva
fosse vissuto più a lungo la Russia tezza, e dopo esser passati attra- all’epoca della rivolu- glesi: li stanno infat- per esempio: c’è chi lo ha ricono- nove scheletri. E tra questi non c’è le iniziali: Otma.
zione aveva nove an- ti confrontando con i sciuto in un certo Filipp Semo- quello del bambino che all’epoca
avrebbe continuato a crescere. Ma verso gli anni di Lenin, di Stalin e ni, secondo alcuni sa- resti della famiglia e yonov, prigioniero in un campo di aveva tredici anni. Il mistero dei
gli storici rifiutano la logica dei dei loro successori, in Russia un rebbe sopravvissuta con alcuni campioni lavoro negli anni Quaranta. So- Romanov continua.
“se”. Per loro contano solo i fatti. ristretto numero di monarchici ha

Focus 82 Focus 83
Dopo la caduta:
una trentina di
Romanov sparsi
per il mondo

L’ultimo assalto
Sopra, l’attacco al
Palazzo d’Inverno da
parte dei rivoluzionari.
A fianco, un reparto
femminile alla difesa
del Palazzo. Il 2 marzo
1917 Nicola II abdicò,
e il giorno dopo suo
fratello Michail
rinunciò al trono. Era
la fine della dinastia.

cominciato a rimpiangere gli anti- ziando il processo di beatificazione pensare al pane, e ha davvero poco L’itinerario zarista

chi imperatori. «In realtà sono per Nicola II: sostengono che, mo- tempo da dedicare alla famiglia
soprattutto i membri dell’Unione
dei nobili, un centinaio in tutto»,
rendo, ha espiato tutte le sue colpe
di sovrano fragile e poco attento
imperiale». Eppure ancora nel
novembre scorso c'è stato chi, al
P er più di settant’anni, la Russia
ha voluto dimenticare i Roma-
nov, ma non ha potuto cancellare
dice Rashid Kaplano, storico pres- alle esigenze dei sudditi. Ma la pas- Conglesso, ha proposto di inserire le tracce del loro passaggio. Uno
so l’Accademia delle Scienze a Mo- sione per la storia dei Romanov è di nuovo lo stemma zarista nella dei palazzi più importanti apparte-
sca. «Hanno riconosciuto il nuovo per il momento una cosa da intel- bandiera della Russia di oggi. ■ nuti agli a zar a San Pietroburgo è
zar nel nipotino del granduca lettuali. Qui oggi la gente deve Olga Noel Winderling quello di Peterhof (cioè “corte di
Wladimir, a sua volta figlio di un Pietro”, nella foto), con fontane e la-
cugino di Nicola II. Il piccolo si ghi che si snodano a perdita d’oc-
chio tra alberi e prati all’inglese,
chiama Giorgio, vive in Francia e La Russia industriale nel 1917 ultimato a metà del Settecento
ha dieci anni. Ma gli altri ventino- dall’architetto italiano Bartolomeo
ve membri dell’ex famiglia impe- Francesco Rastrelli. Maestro di un
riale non sono d’accordo. Dicono barocco ricco di ornati, Rastrelli
che il bambino non è un Romanov creò numerosi altri palazzi impe-
puro perché è figlio di un tedesco, riali. Quello a Tsarkoskoye Celo,
il principe Guglielmo di Prussia». per esempio (dove fu imprigionata
I Romanov contemporanei di- la famiglia imperiale nel ‘17), con
scendono dai cugini dell’ultimo zar. l’enorme sala del trono dai pavi-
Cinque vivono in Inghilterra, uno menti in marmo bicolore, il soffitto
ricamato da affreschi leggeri, le
in Australia, uno in Canada, un pareti completamente forate da
altro in Danimarca, undici negli altissime finestre ad arco. O, anco-
Stati Uniti, sei in Francia, tre in ra, il Palazzo d’Inverno a San
Italia e uno in Uruguay. «I più Pietroburgo: è bianco, immenso,
importanti? Nicola, sposato con la retto da colonne ordinate e si
nobildonna italiana Sibilla della affaccia sulla piazza Dvorcòvaia.
Gherardesca, che vive a Roma. E In questa splendida città sette-
Nikita, che fa il professore univer- centesca si trova poi la Chiesa
sitario negli Usa e ha scritto un della Resurrezione: sorge sul
punto esatto in cui fu ucciso
libro sulla storia di Ivan il Terribile. Alessandro II, ed è stata costruita
Nessuno di loro ha però mai riven- in sua memoria nella seconda
dicato alcuna pretesa al trono». metà dell’Ottocento. Nella fortez-
In Russia comunque il ricordo za dei SS.Pietro e Paolo, infine,
degli zar è ancora vivo. « Ora sia- riposano tutti gli imperatori, fino a
mo tutti convinti che l’uccisione Nicola II. A Mosca invece, si trova
dei bambini da parte dei rivolu- ancora la cattedrale dell’Assun-
zionari è stato un atto infame. La zione del Cremlino, dove il primo
Chiesa ortodossa sta perfino ini- Romanov fu nominato zar.

Focus 84
Economia - Che cos'è il debito pubblico?
● Che cosa fare?
E se non esistesse? Il problema più grosso da risol- Per trovare soldi, si vende!
vere è quello degli interessi. Da
C ome si vive in un Paese senza
debiti? Come sarebbe la gior-
nata del signor Rossi, cittadino
una parte essi sono elevati, per
poter attrarre i risparmiatori, ma Q ual è quella cosa
che, se eliminata,
permetterebbe di ri-
hanno assorbito ben
245 mila miliardi: se
tali enti non fossero
Saranno presto mes-
se in vendita le quote
di proprietà dello Sta-
medio, in un’Italia improvisamen- dall’altra parte finiscono per fare durre di colpo un quar- mai esistiti, o se per to in grandi banche
te priva di deficit? Vediamo. aumentare il debito generale. «Il l9 to del deficit? Il siste- avere soldi si fossero (Credito Italiano, Ban-
Negativo. Anzitutto certi prezzi, per cento del debito complessivo ma delle partecipa- rivolti al mercato fi- ca Commerciale, Ban-
che oggi sono bassi proprio per- dello Stato è appunto costituito da zioni statali, di quelle nanziario invece che ca di Roma), assicu-
ché lo Stato copre le differenze questi interessi», ha sottolineato imprese che cioè lo farsi garantire denaro razioni (Ina), industrie
fra il costo reale e quanto invece Gaetano Monorchio, Ragioniere Stato controlla, spes- dallo Stato, oggi il de- (Ilva, Nuovo Pignone).
si incassa, sarebbero più alti: co- generale dello Stato, cioè il massi- so gestisce male, e le bito pubblico farebbe Il ricavato, circa 20
sterebbero di più il biglietto dell’ mo responsabile dei conti. «Peggio cui perdite è costretto meno paura. E’ per mila miliardi, non an-
autobus e quello del treno, pa- a coprire, indebitan- questo che è iniziato drà direttamente allo
gheremmo di più le medicine e di noi in Europa stanno solo la dosi. Da quando sono il processo delle “pri- Stato, ma all’Iri e all’

Un milione di
le cure ospedaliere, dovremmo Grecia e il Belgio». In parole pove- nate, Iri, Eni, Efim vatizzazioni”. Eni, che potranno così
andare in pensione più tardi (e re, non solo lo Stato non riesce a far fronte alle loro
avremmo comunque pensioni più restituire quello che deve, ridu- necessità finanziarie
basse). cendo così il suo debito, ma deve senza più chiedere
Positivo. L’Amministrazione pub- fare nuovi debiti per pagare gli denaro pubblico. Cir-
blica sarebbe più snella, con meno interessi sui debiti precedenti. ca 4 mila miliardi do-
addetti, e più efficiente. Ai prezzi E’ comunque proprio la ridu- vrebbe poi fruttare la
più elevati (trasporti, sanità e pre- zione degli interessi il principale vendita dell’Imi.
videnza) corrisponderebbe però un Anche parte del patri-
obiettivo del piano di risanamento

miliardi
servizio migliore. Pagheremmo monio immobiliare
meno tasse (che oggi servono pro- messo a punto dai ministri interes- sarà venduto. C’è un
prio ad andare a coprire il debito sati: quello del Tesoro, Piero po’ di tutto: caserme,
pubblico). L’inflazione sarebbe Barucci; quello delle Finanze, palazzi, aree inutiliz-
I conti del grande molto bassa, il denaro avrebbe un Giovanni Goria; quello del Bi- zate del demanio, com-
ragioniere valore più elevato. lancio, Franco Reviglio. Anche La sede centrale della Banca Commerciale, a plessi termali. Le Fer-
Qui a sinistra, Gaetano perché l’Italia deve fare i conti con Milano. Lo Stato rinuncerà al suo controllo. rovie hanno addirit-
Monorchio, ragioniere gli impegni sottoscritti a tura costituito una
generale dello Stato. debiti non hanno dato origine a un Maastricht, per arrivare alla Un casello società, la Metropolis,
ferroviario. per valorizzare aree

di lire
Sotto, i tre ministri vero sviluppo, non hanno permes- unità europea totale, mone-
interessati al problema: Anche i beni ed edifici non utilizza-
so investimenti reali, ma hanno ta compresa, nel 1999. ti. In tutto, da questa
Barucci (Tesoro), Goria superflui delle
anzi frenato l’economia. Secondo tali impegni entro FS saranno operazione lo Stato
(Finanze), Reviglio ● Chi sono i creditori? quest’anno il debito pubbli-
(Tesoro). Nella foto venduti, per dovrebbe incassare da
grande: titoli di Stato, Lo strumento principale per ra- co italiano dovrebbe esse- risanare 200 mila a 250 mila
i simboli del debito. strellare denaro è costituito dai re ridotto di ben 755 mila il bilancio. miliardi.
Titoli di Stato, cioè i buoni del miliardi, quasi della metà,
tesoro (Bot) e dagli altri titoli del insomma. L’impresa è
genere (Cct, Btp, Bte). In Italia, disperata, malgrado le dra- che attualmente ogni anno il no-

O
gnuno di noi (compresi i malgrado ci si lamenti del cattivo stiche misure decise dal stro Stato “va sotto” di ben 160
bambini appena nati) ha Per essere più stato dell’amministrazione, ogni governo: al nostro Paese, mila miliardi, e visto che, mentre
quasi 30 milioni di debi-
ti. Non è colpa nostra, e
precisi, un milione volta che i titoli vengono emessi, la
domanda supera in genere l’offer-
però, è già stato comunicato che
le porte dell’Europa resteranno
Stato incassa e quanto spende nel
corso di un anno) dovrà comincia-
da una parte lo Stato deve smette-
re di indebitarsi e di spendere,
spesso non ce ne rendiamo conto:
la cifra di 30 milioni risulta infatti
e 600 mila miliardi: è il deficit che si ta. Il perché di questo comporta-
mento, che è in realtà dannoso per
aperte “purché ci si incammini
nella giusta direzione”.
re a ridursi drasticamente, per poi
trasformarsi in un attivo. Ma non
dall’altra non deve togliere mezzi
all’economia, che ha bisogno di
da una divisione. Quella del deficit è accumulato in Italia. Perché? E si lo Stato, visto che continua a far ● Ci riusciremo? basta: tale attivo dovrà essere crescere e di espandersi.
pubblico complessivo dello Stato crescere la massa del suo debito, è Il primo passo sarà quello di non abbastanza elevato da compensare ● Serve aumentare le tasse?
italiano (ben un milione e 600 mila potrà rimediare? Scopriamo questi evidente: gli interessi che vengo- far aumentare ulteriormente il anche le spese per gli interessi, Aumentare il prelievo fiscale è,
miliardi di lire!) per il numero no garantiti sono così alti che, per debito. Ciò significa che già nel bloccando così la crescita reale del in genere, il primo espediente
degli abitanti del nostro Paese, delicati meccanismi finanziari. qualsiasi risparmiatore, si tratta del 1993 il tradizionale deficit di bilan- debito dello Stato. Si tratta di una impiegato da uno Stato quando
cioè 57 milioni. Che cosa sia il miglior investimento possibile. cio (cioè la differenza fra quanto lo manovra molto complessa, visto deve rastrellare in fretta denaro.
debito pubblico è fin troppo sem- Analizzando la distribuzione dei Ma in Italia il prelievo è già elevato.
plice da spiegare: sono i soldi che che gli economisti definiscono Titoli di Stato si può vedere che Più importante, dunque, è il blocco
lo Stato ha preso in prestito, per “spesa pubblica” diventa uno stru- All’estero non si fidano più su oltre un milione e 460 mila mi- Buoni e cattivi: la classifica europea della spesa pubblica. Il modo in cui
poter funzionare, e che dovrà mento di orientamento e di soste- liardi di titoli in circolazione alla il fisco agisce dovrà comunque
prima o poi restituire. Più difficile
è comprendere come abbia fatto
gno dello sviluppo economico.
Negli ultimi dieci anni in Italia le
Lbitoamensione
straordinaria di-
del de-
pubblico è l’ele-
Al di sotto ci sono poi
i Paesi indicati con
AA1 (Belgio, Dani-
ma che per l’incer-
tezza politica, e il già
alto livello raggiunto
fine dello scorso agosto, la grande
maggioranza (cioè un milione e
Una corretta valutazione del debito pubblico mette a confronto il totale
del denaro “dovuto” dallo Stato, con il Prodotto interno lordo (Pil), cioè
la ricchezza prodotta in un anno. Quando, come nel caso dell’Italia e di
mutare, e non a caso uno dei mini-
stri coinvolti della manovra è pro-
l’Italia ad accumulare un passivoo cose non sono andate però in que- mento principale che marca, Norvegia e dalle tasse, la ripresa 115 mila miliardi, circa i tre quarti alcuni altri Stati, il rapporto è superiore a 100 significa, in parole pove-
prio quello delle Finanze. Momenti
così elevato, tanto più che nem- sto modo. Invece che per investi- ha portato, nell’ago- Svezia e, fino all’esta- sarà molto lenta», del totale) è in possesso dei singo- re, che un intero Paese dovrebbe lavorare, nel suo insieme e in tutti i suoi essenziali della manovra: riduzio-
meno dieci anni fa la cifra com- menti produttivi, i soldi avuti in sto scorso, alla retro- te scorsa, anche l’I- spiega Guillermo Este- li risparmiatori o di aziende che componenti, un intero anno solo per “pagare” il proprio debito. Vediamo ne dell’evasione, che in Italia è
plessiva era circa un quarto di prestito dallo Stato sono stati infat- cessione dell’Italia talia). Al di sotto an- banez, l’analista che hanno investito in questo modo il come stanno le cose in Europa. Le stime riguardano il 1992. ancora alta; maggiore autonomia
quella attuale. ti utilizzati per le spese correnti nelle graduatorie di cora i Paesi AA2 (vale segue il nostro Paese proprio denaro. Molto più ridotta agli enti locali, in modo da legare
● Perché lo Stato si indebita? (per esempio, gli stipendi dei di- affidabilità finanziaria a dire Australia, Fin- per conto di Moody’s, è la partecipazione delle banche e PERCENTUALE DEL DEBITO RISPETTO AL PIL più direttamente il prelievo del
In genere un Paese sceglie la via pendenti pubblici, che in Italia internazionale (in ter- landia e Spagna), e l’agenzia americana dei fondi comuni d’investimento. denaro al luogo dove esso deve
del debito (cioè quella di chiedere sono diversi milioni), o per coprire mine tecnico rating). infine gli AA3 (Italia, che prepara queste In realtà la situazione è abbastan- essere impiegato; allargamento
Al vertice della clas- Irlanda, Nuova Zelan- classifiche. «Purtrop- CATTIVI NON BUONI BUONI OTTIMI
soldi in prestito) per potenziare il le perdite di Comuni, Provincie, sifica sono i Paesi in- da e Singapore). «La po l'Italia non ha rie- za paradossale: ognuno di noi è della base imponibile. Ma senza
suo tessuto industriale, per miglio- Regioni, o istituti di previdenza debitore in quanto cittadino (e Belgio 134,4 Irlanda 98,8 Francia 49,1 Lussemburgo 6,2 dimenticare che, a mano a mano
dicati con una tripla brutta classifica del- quilibrato i suoi conti Grecia 115,5 Olanda 80,6 Spagna 46,6
rare i servizi o le infrastrutture (spesso dovute a cattiva gestione), A: Usa, Germania, Fran- l’Italia dipende anche negli anni Ottanta, dunque partecipe dello Stato), ma che il debito pubblico si ridurrà,
(strade, ferrovie, porti). Con i soldi o per risolvere conflitti sociali (per cia, Giappone, Gran dal fatto che non solo quando sarebbe stato è nello stesso tempo anche credi- Italia 103,5 Portogallo 68 Germania 46,1 anche la pressione delle tasse sui
avuti si punta dunque a una mag- esempio tramite la Cassa integra- Bretagna e Canada). il deficit è altissimo, più facile farlo». tore (giacché è proprio lui che ha Danimarca 60,4 Gran Bretagna 43,7 cittadini dovrà allentarsi. ■
giore crescita del Paese, e quella zione), eccetera. In questo modo i prestato i soldi allo Stato)! Enrico Gallino

Focus 86 Focus 87
Avventura

I cavalieri del ghiaccio In tutto il mondo i campioni G


li odori più forti, intorno
alla pista, sono quelli del
vin brûlé e dell’olio di
ricino. Vin brûlé perché
sia gli spettatori che i concorrenti
ne hanno bisogno, e ne consuma-
del motociclismo estremo non sono più no a litri per sopportare meglio il
freddo. Olio di ricino perché è con
di duecento. E la breve stagione dei questo tipo di olio che vengono lu-
brificati i motori delle motociclet-
te. Il resto è soltanto rumore, ma
loro duelli va da novembre a febbraio un rumore particolare, fatto dal
rombo dei cilindri e dal ringhio
continuo delle ruote che artigliano
il ghiaccio: un rumore che si può
ascoltare raramente, perché a vive-
re l’avventura di questo sport sono
in pochi. I praticanti ad altissimo
livello non sono infatti più di due-
cento, in tutto il mondo.
Lo speedway, vale a dire il mo-
tociclismo su ghiaccio non ha are-
ne fisse dove gli appassionati pos-
sono raccogliersi, né tornei na-
zionali. A essere importante dav-
vero è solo una gara, il campiona-
to mondiale: è unicamente in que-
sta occasione che i più bravi si
affrontano, una volta tanto in
arene coperte (una delle più famo-
se è il palazzo del ghiaccio di Wil-
Una pelle mersdorf, in Germania, altre sono
a Goteborg, Assen e perfino ad
d'acciaio Alma Ata, in Mongolia). Il resto,
Sotto la tuta ogni gli allenamenti o le sfide testa a
motociclista testa avvengono all’aperto, su laghi
indossa una maglia d'acciaio. Più che dagli urti sulla superficie gelata
e dalle cadute serve a proteggerlo dai chiodi inseriti nei pneumatici. o fiumi ghiacciati, sullo sfondo
delle foreste del nord (che, per
altro, non vengono nemmeno con-
taminate, visto che oltre all’olio di
ricino si usa soltanto, per l’alimen-
tazione dei motori, il metanolo).
Cominciarono i russi
a metà degli anni
Trenta, in Siberia
A praticare per primi questo
sport affascinante e spericolato
sono stati, negli anni Trenta, i russi:
tracciarono le prime piste gelate
in Siberia e adattarono ai ghiacci le
loro motociclette. Ancora oggi so-
no loro i custodi della tradizione: il
primo campionato mondiale di
queste moto è stato disputato nel
Ricamo sul lago gelato 1966 e da allora i centauri venuti
Un concorrente tenta invano dall’Est si sono aggiudicati ben 23
di controllare la sua moto, medaglie d’oro. Non solo: gli adep-
dopo una difficile evoluzione. ti che a ogni week end portano le
In alto, nella foto piccola, la motociclette sui laghi ghiacciati
partenza di una gara. Si corre sono nell’ex Urss almeno tremila.
sempre in gruppi di quattro.


Un numero in sé esiguo, ma enor-
Focus 88
Focus 89
Il riposo del centauro
Michael Lang, di professione
meccanico, bavarese, 33 anni: è
uno dei campioni più titolati.

Sempre verso sinistra


Un'immagine di gara, nel palazzo
del ghiaccio di Wilmersdorf, in
Germania. Ogni tracciato è di
1600 metri: quattro giri di pista,
girando sempre a sinistra.

La sfida nel gelo


Quattro motociclisti si
affrontano sulla superficie
gelata del lago Nasserjorn,
in Svezia. Un luogo di
allenamento preferito
dai piloti di speedway
di tutto il mondo.

La correttezza me se confrontato con quello dei loro caratteristica principale sta so sempre girando verso sinistra. gliori motociclisti su ghiaccio d’Eu- Quattrocento

praticanti negli altri Paesi. I russi, nelle ruote, il cui battistrada è Prima curva, rettilineo, seconda ropa (d’estate partecipa alle gare chiodi per moto
poi, li riconosci subito: sono quelli coperto da 200 chiodi d’acciaio. curva, rettilineo, e così via», spiega di motocross). «Per noi la corret-
in gara è che portano sempre con sé una
borsa con gli attrezzi per smontare
Anche l’abbigliamento dei corri-
dori è particolare: sotto le tute
il campione norvegese Pier Olof
Serenius, di professione vigile del
tezza è una dote indispensabile. A
nessuno piace farsi trapassare da
Un pilota ripara
una ruota: ogni
pneumatico è
indispensabile: e rimontare qualsiasi parte della
moto, una mazza da fabbro e alcu-
imbottite portano tutti una corazza
a piccole placche metalliche, per
fuoco. «Il copertone serve a pro-
teggere il ginocchio che, quasi sem-
chiodi d’acciaio lunghi 28 millime-
tri». A Lang è accaduto nel 1991.
provvisto di 200
chiodi da 3 centimetri.
altrimenti con ne assi di legno per metter sù, do-
po ogni competizione, una pista
da allenamento dove continuare a
proteggersi in caso di urto con una
motocicletta avversaria. Sul ginoc-
chio sinistro poi tutti applicano un
pre, per tutta la gara striscia sul
ghiaccio. E in curva non si va a me-
no di 80 chilometri all’ora».
«Ero impegnato contro il campione
russo Ivan Balaschov, e subito dopo
la partenza ci siamo scontrati. E’
In Italia lo speedway
è praticato (ci sono
pure corsi di
questi chiodi provare ruote e motori. Come
sport, è spartano. Le moto sono
pezzo di copertone di automobile.
Perché? Semplice. «Le gare uffi-
Benché i concorrenti quasi si
tocchino, gli incidenti sono piutto-
stato come farmi scorrere acqua
bollente sulla gamba. Sono stato
apprendimento)
anche al Sestriere e
a Madonna di
si può morire semplici (non costano più di 8 o
10 milioni), in genere monocilin-
ciali avvengono in genere seguen-
do un circuito ovale, lungo più o
sto rari. «E’ ovvio», spiega il cam-
pione tedesco Michael Lang, mec-
fermo per tre mesi, con il femore
ingessato». ■
Campiglio.
driche, il telaio ridotto all’osso. La meno 400 metri, che viene percor- canico di professione, uno dei mi- Nanni Ruschena
Focus 90 Focus 91
Scienza - La più astratta delle discipline Brahmi

è in declino. Oggi

A che
c'è perfino chi dubita
della sua utilità
Indiano (Gwalior)

Sanscrito - Devanagari

cosa serve la Numeri e conigli


La riproduzione dei conigli
ha ispirato la "successione
di Fibonacci".
Arabo Occidentale (Gobar)

XI sec. (Apici)
Arabo Orientale

matematica? XV sec.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 0
XVI sec. (Dürer)

L
a matematica è finita. E’ David Hilbert propose all’assem- verranno proposti i nuovi proble- Predatori Dall'India a noi: l'albero genealogico dei numeri moderni.
una disciplina vecchia che blea 23 problemi “la cui soluzione mi per il prossimo millennio. e prede
non ha più niente da dire: ci aspettiamo dal futuro”. A tut- Secondo che diceva sostanzialmente que- neamente vera e falsa)?”. Nel
non è ancora riuscita a ri- t’oggi però neanche la metà di quei ● Matematica del probabile un'equazione è sto: “E’ possibile, ragionando ma- 1931, il tedesco Kurt Gödel dimo-
solvere i problemi che si studiava- problemi è stata risolta. Ora gli Nel frattempo però la matema- possibile pescare tematicamente e senza commette- strò una cosa leggermente diversa:
no cent’anni fa, come potrebbe ri- interrogativi di Hilbert tornano di tica è molto cambiata: un secolo nel momento re errori, arrivare a una contrad- in qualunque sistema matematico
solvere quelli di oggi? attualità perché l’assemblea mate- fa si cercavano soluzioni assolute, giusto. dizione (cioè a dimostrare che esistono delle affermazioni che
Assurdo? No. E’ tutto vero. Ben matica, tenutasi l’anno scorso a oggi ci si accontenta di soluzioni un’affermazione è contempora- non sono né vere né false o, per
93 anni fa infatti, a Parigi, durante Rio de Janeiro, ha dichiarato il probabili, come si scopre analiz- dirla in modo più rozzo, nessuna
il secondo congresso mondiale di Duemila “anno mondiale della zando l’approccio moderno a uno matematica può essere perfetta.
matematica, lo studioso tedesco matematica” e in quell’occasione dei tanti problemi irrisolti di Hil- Dall'abaco al computer Una matematica così incerta può
bert: quello dei tre corpi. I tre corpi Un fiore calcolatore ● Abaco. E’ il più antico strumento di per trasformare qualunque moltipli- mettere a disagio, ma è lo specchio
Lei cosa ne pensa, signor Galilei? sono il Sole, la Terra e la Luna, e
per quanto sembri impossibile nes-
La crescita dei semi del calcolo: risale a cinquemila anni fa. No-
to a cinesi e babilonesi, è stato impor-
cazione (anche di numeri grandis-
simi) in una somma: il risultato è
dei nostri tempi: da quando la fisica
ha scoperto, nel 1927, il Principio
girasole obbedisce a una
● “Tutte le cose che cetti sono triangoli, dello spirito umano”. suno è ancora riuscito a integrare regolarità matematica. tato in Occidente verso il Mille ed è approssimato, ma semplifica enor- di Indeterminazione (non è possi-
si possono conoscere cerchi e altre figure geo- Karl Jacobi (Germania, (cioè ad analizzare in maniera rimasto in uso fino al XVI secolo. memente il calcolo. bile conoscere contemporanea-
hanno un numero, in- metriche, senza le 1804-1851) completa) il loro moto reciproco, per tre corpi, ma per tutto il siste- Consiste in una serie di bacchette nelle ● Regolo calcolatore. Strumento mente velocità e posizione di una
fatti non è possibile quali non è possibile ● “Nella matematica, i perché basta una piccola variazio- ma solare, utilizzando il computer. quali sono infilati dischetti o palline: costituito da una parte fissa e da un particella, per esempio un elettrone:
concepire o conosce- intenderne parola”. profeti di sventura, i nella parte inferiore le palline rappre- cursore centrale mobile, libero di scor-
re alcuna cosa senza Galileo Galilei (Italia, pessimisti, sono sem- ne nelle condizioni iniziali per pro- Le risposte? Secondo il francese sentano le unità, mentre in quella supe- rere. Basandosi sui logaritmi, per- se si conosce l’una non si può cono-
il numero”. Filolao 1564-1642) pre stati costretti a riti- vocare conseguenze imprevedibili. Jacques Laskar, per cinque milio- riore si trovano una o due palline che mette di eseguire in modo approssi- scere l’altra) le descrizioni del
(Grecia, ?-390 a.C.) ● “Gli scopi della mate- rarsi”. Henri Poincaré In termini scientifici moderni, il ni di anni potremo stare tranquilli, rappresentano il numero cinque. mato moltiplicazioni, divisioni, poten- mondo naturale sono diventate
● “La matematica è la matica sono la sua uti- (Francia, 1854-1912) sistema a tre corpi è “caotico” (c’è ma fra cento milioni di anni l’incer- ● Tavola pitagorica. Tabella rias- ze, radici quadrate e cubiche. sempre più legate alle probabilità,
porta e la chiave della lità e la spiegazione ● “Se il pensiero ma- una battuta che descrive bene que- tezza sarà assoluta: i pianeti po- suntiva delle moltiplicazioni di nume- ● Calcolatore tascabile. Strumento ed era ovvio che la matematica
scienza”. Roger Bacon dei fenomeni natura- tematico è fallace, ste situazioni: “In un sistema cao- trebbero scontrarsi oppure andare ri fino al dieci. Serve per aiutare i elettronico inventato nel 1967, che Alcuni strumenti utilizzati seguisse il mondo naturale.
(Inghilterra, 1214-1293) li”. Joseph Fourier dove mai troveremo tico, se una farfalla batte le ali in ciascuno per la propria strada. bambini a imparare a memoria i risul- consente di eseguire qualunque tipo dai matematici : la tavola
● “Il libro dell’Universo (Francia, 1768-1830) verità e bellezza?” Italia, nel Tibet si scatena un ura- Un altro esempio di incertezza tati delle moltiplicazioni più semplici. di calcolo matematico elementare, pitagorica (1), il calcolato- ● Matematica e natura
è scritto in lingua ma- ● “L'unico fine della David Hilbert (Germa- gano”). Negli ultimi anni il pro- viene dalla soluzione del secondo ● Tavole logaritmiche. Sono lun- dalle operazioni con le frazioni alle re tascabile (2), l'abaco (3), In realtà, anche se spesso si
tematica e i suoi con- matematica è l'onore nia, 1862- 1943) ghissimi elenchi di numeri utilizzati funzioni trigonometriche. e il regolo calcolatore (4).


blema è stato affrontato non solo problema nell’elenco di Hilbert, pensa alla matematica come a un

Talete di Mileto: Pitagora di Samo: Euclide di Alessandria: Pierre de Fermat: Isaac Newton: Georg Cantor: David Hilbert: Bertrand Russell: Tullio Levi-Civita: Norbert Wiener:
padre della matematica il teorema del triangolo creatore della geometria precorse la teoria delle scoprì la gravitazione fu il primo a studiare il più famoso all’inizio unificò la matematica creò la base matematica fondò la cibernetica
(VI secolo a.C.) rettangolo (V secolo a.C.) (III secolo a.C.) probabilità (1601-1665) universale (1642-1727) l’infinito (1845-1918) del secolo (1862-1943) e la logica (1872-1970) della relatività (1873-1941) (1894-1964)

Focus 92 Focus 93
Dal 1931 i matematici sanno Egiziana

che la loro scienza non è


perfetta, ma non se ne curano
Fare i conti col mondo di oggi Babilonese
1 2 3 4 5 6 7 8 9 1 0

I cosiddetti "modelli matematici" vengono applicati ai In miniera con


problemi più diversi: forse un giorno ci permetteranno la laurea 1 2 3 4 5 6 7
puro prodotto dell’intelletto, i suoi rario, e le quantità di semi conte-

Una miniera in Sud


intrecci con la natura sono sor- nuti nelle due serie di spirali sono di decidere perfino dove e quando far piovere. Africa. Grazie
prendenti. Consideriamo per e- sempre due numeri consecutivi a un modello
sempio un problema di... alleva- della successione di Fibonacci. matematico 8 9 10 60 600 1000 10 000
i minatori hanno
mento, proposto nel Duecento al
matematico Fibonacci (Leonardo
Pisano, figlio di Bonaccio): quante
A volte, invece, i modelli mate-
matici servono a capire le bizzarrie
della natura, anziché a descriverle.
O ltre alla matematica “pura” esiste
anche, per fortuna, una matema-
tica che si applica direttamente ai pro-
la possibilità di
conoscere in
Greca

anticipo l'effetto 1 5 10 100 500 1000 10 000


coppie di conigli verranno prodot- Subito dopo la prima guerra mon- blemi pratici. Vediamone alcuni esem- di un'esplosione:
te in un anno a partire da un’unica diale, per esempio, i pescatori del- pi. basta sapere Romana
coppia, se ogni mese ciascuna cop- l’Adriatico scoprirono con sorpre- quante cariche
pia dà alla luce un’altra coppia, che sa che una certa specie di pesci Miniere e cave di roccia. ci sono, il tipo di
a sua volta diventa fertile dopo un commestibili scarseggiava, anche L’australiano Tom Kleine, del esplosivo e l'ordine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

mese? La soluzione portò alla se la pesca era stata interrotta Centro di ricerche minerarie di delle detonazioni.
famosa “successione di Fibonacci”: durante il periodo bellico. Con- Brisbane, ha escogitato un modello
50 100 500 1000
1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21... dove ogni temporaneamente, invece, erano matematico capace di prevedere
numero è formato dalla somma aumentati i pesci predatori. Il come si frammenta la roccia in Il virus dell'Aids si può combattere Maya
degli ultimi due. Ma la cosa sor- mistero venne risolto nel 1924 dal un’esplosione, senza polverizzare il anche con la statistica.
prendente è che questa fila di matematico italiano Vito Volterra, minerale né lasciare per mille (cioè se sbagliasse dieci 1 2 3 4 5 6 7 8 9 1 0
numeri - nata da un problema con- che elaborò un modello matema- pezzi troppo grandi. volte ogni diecimila) darebbe rispo-
creto - si ritrova concretamente tico capace di spiegare l’altalena La roccia, sostiene ste inutili: l’errore sarebbe più gran-
anche nella natura, e precisamen- della natura: con l’interruzione Kleine, è attraversa- de della diffusione del contagio. A ogni popolo i suoi numeri Lo zero, che non compare
quasi mai, prende il nome dal latino "zephirum", soffio.
te nel corpo centrale del girasole: della pesca, i pesci commestibili ta da “linee di frat-
nella grossa “testa” del girasole, erano aumentati di numero for- tura” che permetto- Linee telefoniche. Ogni tanto quindi oscillante, e perfettamente nità ce lo fornisce invece Gero-
infatti, i semi si formano lungo due nendo più cibo ai predatori, che a no di descriverla anche i matematici finiscono in un prevedibile grazie a un sistema di lamo Cardano, che in un suo libro
serie di spirali che girano una in loro volta si erano moltiplicati. Il matematicamente vicolo cieco. Consideriamo un pro- equazioni differenziali. pubblicò la soluzione delle equa-
senso orario e una in senso antio- rapporto tra prede e predatori era come un insieme di blema che ha un’evidente applica- zioni di terzo grado, dovuta però a
blocchi. Osservando zione pratica: qual è il modo più eco- ● Matematica e matematici Nicolò Tartaglia: nel libro, Car-
come sono distribui- nomico per collegare con una rete La matematica segue i tempi, dano attribuisce correttamente il
Quanta matematica c'è in una Panda? te queste linee sulla
superficie se ne cal-
telefonica diverse città? Il problema
semplificato (con tre sole città) fu
dunque. Si modifica e si adatta alle
richieste che le vengono fatte dalla
merito a Tartaglia, ma non parla
della solenne promessa fatta al col-
N on esiste settore dell’industria
che possa fare a meno dei
numeri. Nella fabbricazione di
pressione dell’aria nei pneumatici.
Calcoli complessi sono inoltre ne-
cessari per stabilire l’aerodinami-
cola la conformazio-
ne interna, e poi si Cavi telefonici
risolto nel 1837 dal matematico sviz-
zero Jakob Steiner. Secondo Steiner,
società, si piega perfino alle mode.
Non c’è da stupirsene. Dopo tutto,
lega di non divulgare il segreto.
I matematici di oggi non sono
un’automobile, in particolare, la cità della vettura, cioè la sua capa- applica l’equazione dell’onda d’urto Qual è il modo più economico anziché unire i due lati più corti del anche i matematici sono esseri diversi: a volte geniali, ma sempre
matematica ha grande spazio. Nei cità di non farsi frenare troppo determinando in anticipo l’effetto per posare una rete telefonica? I triangolo, conveniva creare un punto umani e hanno molti difetti: pos- inseriti nella società. E in una so-
cervelli computerizzati dei robot dall’aria. Si stanno addirittura con- che avranno le cariche. matematici lo stanno studiando. supplementare e poi unirlo agli altri sono essere cocciuti, di vedute cietà dominata dal computer, non
industriali, per esempio, non viene ducendo studi matematici sul ren- tre: dimostrò che il risparmio - per ristrette e anche meschini. Cocciuti poteva mancare una generazione
inserita la forma del pezzo da pro- dimento del motore, per scoprire il Controllo del clima. Da due Wasserman, tecnico della Du Pont, un triangolo equilatero - era del 12 come quei matematici che dal di matematici che si servono del
durre, ma l’equazione che lo de- ciclo di scoppio ideale con ogni anni Troy Shinbrot, matematico il controllo dei fattori caotici per- Che tempo farà per cento. Purtroppo, trovare questi Tredicesimo al Sedicesimo secolo calcolatore per provare i loro teo-
scrive (una forma circolare si può tipo di carburante. La carrozzeria, dell’università del Maryland, sta cer- metterebbe per esempio di accele- cosiddetti “punti di Steiner” diventa continuarono ostinatamente a remi grazie a metodi numerici,
descrivere con una equazione infine: un modello matematico Un tornado solleva una tromba
cando di dimostrare che i “sistemi rare la miscelazione delle sostanze d'acqua. La matematica studia complicatissimo già con cinque o sei usare i numeri romani, rifiutando- senza però fornire una dimostra-
come x2+y2=9): in questo modo dell’elasticità dei materiali per- caotici” (come per esempio il clima chimiche che compongono il polie- città, come hanno scoperto i ricer- si di accettare quelli arabi perché zione teorica (provando e riprovan-
viene garantito un lavoro più accu- mette di determinare la defor- anche le catastrofi climatiche.
rato. Oppure, in fase di progetta- mazione in caso di incidente, e di terrestre) possono essere stabilizza- stere. catori della At&t, la più grande com- non ne vedevano l’utilità. do, un risultato alla fine si ottiene!).
zione, si ricorre alla matematica trovare la forma che garantisce la ti con piccoli interventi. Il primo rischio (come Malawi, Tanzania e pagnia telefonica degli Stati Uniti. Oppure di vedute ristrette come C’è chi va controcorrente. Ar-
per stabilire il valore migliore per la maggiore sicurezza. I test su stra- passo è stato un modello a una Il problema Aids. E’ stato ela- Uganda) è più vantaggioso concen- E nel 1991, dopo più di vent’anni di Leopold Kronecker, che per tutta turo Sangalli, matematico del
da, effettuati sul prototipo, servo- dimensione: Shinbrot è riuscito a borato un modello matematico della trare l’informazione sui giovani non tentativi infruttuosi, il matematico la vita osteggiò il collega Georg Champlain Regional College, in
no poi per compiere gli aggiusta- eliminare i movimenti caotici di un diffusione dell’Aids che potrebbe ancora sessualmente attivi. Ma la cinese Ding Zhu Du ha messo la Cantor, impedendogli di ottenere Canada, sostiene che l’uso dei
menti definitivi, o per scoprire i nastro magnetico (proprio quello aiutare a limitare la malattia: il matematica fornisce anche altri sug- parola fine alle ricerche, dimostran- una cattedra all’università di Ber- computer toglierà addirittura agli
difetti del modello matematico, e del registratore) in un campo modello dimostra, per esempio, che gerimenti. Per esempio, quanto do che il massimo risparmio otteni- lino, per il solo motivo che Cantor studenti la capacità di comprende-
sostituirlo con uno più corretto. magnetico, grazie a minimi aggiu- le campagne di informazione mira- sarebbe utile sottoporre l’intera bile con la tecnica dei “punti sup- (oggi molto più famoso di Kro- re il significato dei calcoli che svol-
stamenti del campo stesso. Però il te ai gruppi ad alto rischio sono utili popolazione italiana a un test per plementari” è del 13,34 per cento: necker) studiava il concetto di infi- gono. «Da quando ci sono i calco-
Un'equazione nel motore clima terrestre è un sistema troppo soltanto nei Paesi dove l’infezione è l’Aids? Nel nostro paese si stima che troppo poco per avventurarsi negli nito. A Kronecker, invece, l’infini- latori, la maggior parte della gente
Fiat-Rivalta: una catena complesso e, in attesa di “addome- nella fase iniziale (come la Nigeria), la malattia abbia colpito 15 mila per- enormi calcoli richiesti dal proble- to faceva orrore. «Dio ha creato i non si rende nemmeno conto di
di montaggio robotica esegue sticarlo”, si potrebbe applicare que- mentre dove la malattia si è già dif- sone (tre ogni diecimila), quindi se il ma. numeri interi», ripeteva spesso, usare la matematica» dice, «e forse
istruzioni numeriche.
sta tecnica all’industria. Secondo Ed fusa anche tra i gruppi a basso test avesse un’affidabilità dell’uno «tutto il resto è opera dell’uomo». crede di non averne bisogno». ■
Un ottimo esempio di meschi- MauroGaffo

Quando Einstein Radici


dà i numeri secolari
Le tre equazioni della Un'altra celebre
teoria della relatività: equazione, quella di
il simbolo "c" terzo grado "ridotta":
rappresenta fu risolta solo nel
la velocità della luce. Cinquecento.

Focus 94 Focus 95
Animali

N
elle nebbie di una palude
del Mesozoico, una testa
emerge dall’acqua e len-
tamente si avvicina alla
riva. Un corpo scuro ricoperto da
un guscio corazzato si allunga sul
fango e arrancando si mette all’
asciutto. Sono passati duecento
milioni di anni, ma da allora le
testuggini non sono molto cam-
biate, anche se i dinosauri, loro
contemporanei, sono scomparsi e
il grande e unico continente Pan-
gea, sulle coste del quale vivevano,
si è nel frattempo fratturato in cin-
que continenti. Si sono solo un po’
evolute, adattandosi a quasi tutti
gli ambienti, acquatici e terrestri,
differenziandosi in gruppi esclusi-
Cattiva di nome e di fatto vamente carnivori, con animali
Una "Tryonix ferox" spunta dall'uovo. Vive cacciatori e altri vegetariani.
sepolta nel fango o sotto il pelo dell'acqua. Proprio questa adattabilità e
questa capacità di cambiare la
dieta ha permesso alle testuggini
Carne pregiata per i ristoranti di superare indenni i cataclismi che
Mille gusci di testuggine alligatore raccolti da Al hanno sterminato la maggior parte
Redmond, un "cacciatore pentito" della Georgia (Usa). dei rettili, un tempo numerosi sulla
Terra. Neppure la scelta di posse-
dere una corazza deve essere stata
casuale: il guscio scoraggia ogni
genere di predatore, è un buon
ombrello contro i raggi ultravio-
letti e in caso di caduta protegge il
corpo. In questo modo, tra l’altro,
le testuggini hanno potuto evitare
di sviluppare un comportamento
offensivo nei confronti degli altri
animali, preferendo limitarsi alla
sola difesa, con un risparmio netto
di energia a tutto vantaggio della
sopravvivenza della specie.
Ne sono rimaste
solamente
250 specie
Unica loro arma è il becco cor-
neo, un perfetto sistema di taglio,
azionato dai muscoli mascellari:
non tutte le specie possono ritirar-
Una chrysemys di Suwannee si interamente all’interno del
nuota in un corso d'acqua dolce guscio, e proprio quelle che ne
della Florida, negli Stati Uniti. hanno uno ridotto sono di solito
Depone le uova nel fango le più aggressive.
del fondo a piccoli gruppi.
Arrivati fino ai tempi moderni
senza problemi, adesso però i Te-
studinati (il termine indica l’ordine
al quale questi animali apparten-

Lentissima,
E' comparsa prima dei dinosauri. Ma gono) si sono ridotti a 250 specie, e
il novanta per cento di queste ha
adesso l'uomo ne mette in pericolo un futuro a rischio. Anche se local-
mente alcune popolazioni sono
abbondanti, sono infatti esposte a
l'esistenza. Si salverà la testuggine? tracolli improvvisi. Come mai? In
realtà è da quando l’uomo ha fatto
la sua comparsa che sono iniziati i

robustissima, antichissima
tempi duri. Pur appartenendo alla
classe dei rettili, che di solito non
riscuotono grandi simpatie, tutte
le tartarughe sono molto amate,
siano queste marine (le tartarughe


vere e proprie), sia si tratti di te-

Focus 96 Focus 97
Tre anni di Il più antico dei rettili
Un aiuto artificiale
intense cure per la lunga cova
Le uova vengono
Ltartarughe,
’evoluzione dei rettili, il genere
al quale appartengono tutte le
è iniziata nel Car-
rocce del Triassico (200 milioni di
anni fa) forme simili sia alle tarta-
rughe marine, sia alle testuggini
prima di poter siglate con la data
della deposizione
bonifero, circa 300 milioni di anni
fa, quando un gruppo di anfibi
abbandonò gli ambienti acquatici e
tuttora viventi. Erano animali mari-
ni, palustri e terrestri, e avevano la
stessa disposizione delle lamine
essere liberata e messe in incubatrice.
Si schiuderanno
tutte a settembre.
iniziò la conquista della terra: la
prima cosa che fecero fu imparare
ossee sul carapace e sul piastro-
ne. Molti si sono estinti nel Pleisto-

in natura a sviluppare vere e proprie uova,


con un guscio in grado di proteg-
gere l’embrione dalla disidratazio-
cene (3 milioni di anni fa), ma due
gruppi, i criptodiri e i pleurodiri,
sopravvivono ancora.
ne. Gli antenati delle
tartarughe, che deriva-
stuggini palustri o terrestri. Ma no da un ramo di que-

l’amore non è sempre disinteres- sto ceppo originario,


sato. La carne e le uova per alcune sono quindi precedenti
popolazioni sono stati alimenti ai dinosauri: i primi fos-
insostituibili. Le testuggini palu- sili risalgono al Permia-
stri erano addirittura uno dei pochi no (circa 230 milioni di
anni fa), e si tratta di
piatti ammessi dalla Chiesa di piccoli scheletri trovati
venerdi, e in Sicilia e Toscana si in Sud Africa, con una
tramandano ricette di ragù e stu- Una tartaruga viene struttura difensiva che
fati cucinati con la loro carne. disinfettata: assomiglia a quella del-
Le testuggini di terra dei paesi l'unico sistema le tartarughe di oggi. In
tropicali erano invece considerate è quello di Germania, invece, sono Un fossile di "Meiolania platyceps",
un’ottima riserva di carne fresca immergere l'intero Da tre a cinque uova per ogni femmina rimaste incastonate in una tartaruga cornuta del Pleistocene.
animale in un
per i lunghi viaggi in mare: bastava bagno antisettico. Un controllo preventivo viene fatto su ogni riproduttrice: gli animali
lasciarle sul ponte della nave, vengono pesati, misurati e catalogati nelle varie fasi di vita.
anche per mesi, e macellarle al dove le donne avevano il compito vicino al lago di Garda, pescatori
momento dell’uso. Non si muove- di togliere dal corpo degli animali allibiti si sono trovati all’amo una
vano, non avevano bisogno di cibo, tutte le zecche, un parassita fasti- tartaruga azzannatrice (Chelidra
ma solo di qualche goccia d’acqua. dioso che può colpire anche l’uo- serpentina), una testuggine palu-
mo. Poi venivano spedite nel Nord stre nordamericana che può rag-
Nel nostro Paese In Francia Europa e qui, molto spesso, veni- giungere i 60 centimetri di lun-
ne arrivano migliaia vano donate ai bambini come ani- ghezza per più di 80 chili di peso,
di contrabbando male da compagnia. Una pessima con una abitudine particolare:
Una clinica in Provenza scelta: zecche a parte, le testuggini tenta di mordere ogni cosa che le
Adesso l’insidia maggiore è però dove si riparano i gusci hanno malattie virali e batteriche, capiti a tiro. In quasi tutti i nostri
rappresentata dal collezionismo e A sinistra, una testuggine e alcune di queste si possono tra- corsi d’acqua poi nuotano libere
dall’allevamento come animale da vittima di un tosaerba. smettere anche all’uomo». le chrysemys, che si sono adattate
compagnia. Nella sola Milano i La fessura viene riempita Meglio sarebbe quindi lasciarle benissimo al nostro clima. La loro
possessori di testuggini terrestri e con una resina di poliestere nel loro ambiente. Qualcuno, o naturalizzazione però potrebbe
che vetrifica la superficie.
acquatiche sono più di 10 mila e In un anno in media vengono perché convinto di questo princi- mettere in serio pericolo l’italia-
ogni anno nel nostro Paese entra- curati 300 animali: i casi pio, o perché spaventato dalle nissima Emys orbicularis che occu-
no quasi 300 mila piccole chryse- più frequenti sono proprio dimensioni raggiunte dalla “tarta- pa la sua stessa nicchia ecologica.
mis, che provengono dal conti- le fratture, seguite rughina” dopo qualche anno, se
nente americano. I prezzi sono da bronchiti e ascessi. La libertà dopo la guarigione ne è liberato in modo sbrigativo. Per proteggerle
convenienti. Per sole 30 mila lire si Una testuggine ormai guarita. Sul guscio viene fissato E’ così che nel 1989 e nel 1990 in dieci centri
possono poi acquistare le grap- un emettitore di onde radio: servirà a seguirne le tracce. due punti diversi, uno sul fiume in tutto il mondo
temys, che hanno una livrea parti- Adda (presso Lodi), il secondo
colarmente appariscente, 150 mila Per quanto onnivore ed estre-
lire costa una mata-mata (Chelus mamente duttili nelle loro abitu-
fimbriatus), una specie con il corpo In Florida In Italia Questa corazza le protegge da milioni di anni dini, le testuggini infatti hanno un
sgraziato, originaria dei fiumi ruolo ben preciso nel ciclo biolo-
amazzonici, che può superare i 40
centimetri di lunghezza e si nutre
Una fotocopia
per distinguerle
32 ettari nella
Maremma R esistente al morso di ogni pre-
datore, ma nello stesso tempo
elastica e in grado di accompagna-
tuito di due materiali diversi: osso e punti di debolezza della struttura,
una sostanza cornea prodotta dalla come le saldature tra le placche
pelle. Le placche ossee sul dorso ossee, si allargano con la crescita, si
gico. Quelle terrestri sono vegeta-
riane e brucano le piante. Così
esclusivamente di piccoli pesci. Al laboratorio Le piscine di re la crescita e le modficazioni del sono disposte longitudinalmente: usurano e si rinnnovano in conti- facendo aiutano la rigenerazione
Cifre ancora più alte infine per la di ecologia di riproduzione del corpo che deve contenere: la coraz- una serie è attaccata alle vertebre, nuazione. del manto vegetale e, in particola-
testuggine a collo di serpente Savannah River centro Carapax, za delle testuggini e delle tartarughe due sono colle- re nella macchia mediterranea,
(Chelodina longicollis) australia- hanno adottato dove vengono è il segreto della loro sopravvivenza. gate al- le impediscono che si diffondano
na. «Molte vengono raccolte diret- questo sistema ricoverate tutte Sembra un pezzo unico, ma in realtà costole e due incendi. Le palustri, carnivore che
tamente nei luoghi d’origine, per ritrovare le le tartarughe è formata da due parti distinte: quel- sono laterali, passano la maggior parte della loro
nonostante il commercio sia vie- graptemys dopo il dell'area la superiore, che si chiama carapa- mentre sul ven- vita in acqua dolce e hanno lo stes-
rilascio in natura: mediterranea. ce, e una che si trova a contatto tre ce ne sono
tato dai regolamenti della Cites (la il disegno che con il ventre, detta piastrone. quattro paia so compito degli spazzini: ripuli-
convenzione sul commercio delle compare sul guscio Carapace e piastrone possono esse- simmetriche e scono le paludi nutrendosi di in-
specie protette)», dice Riccardo è una specie di re saldati tra di loro per formare una una asimmetri- vertebrati, girini, pesci morti o
Jesu, studioso di tartarughe. «Il impronta digitale. struttura rigida oppure possono ca. Le scaglie moribondi, cadaveri di altri ani-
prelievo più massiccio è stato fatto essere collegati con legamenti ela- cornee (o in al- mali. La loro riduzione dipende
in Marocco dagli anni Cinquanta stici e cartilaginei che permettono cuni casi solo La ricostruzione dello scheletro e del guscio anche dall’inquinamento delle
agli Ottanta. I pastori portavano una certa mobilità. Il guscio è costi- pelle) coprono i di una tartaruga di Hermann. acque, per esempio in Pianura


le testuggini ai centri di raccolta, Padana, e dalla riduzione delle
Focus 98 Focus 99
Le più belle sono diventate merosa. Quando è possibile non
prelevano gli animali in natura, ma
li ritirano presso i privati che non li
pezzi da collezione scambiati possono più tenere. La legge attua-
le infatti ne vieta la cattura, il com-
in tutto mercio e la detenzione. Gli ani-
mali vengono suddivisi secondo
aree geografiche di provenienza e
il mondo tenute isolate tra loro nei recinti
di riproduzione», continua Jesu.
I nemici naturali

zone paludose dovuta alle grandi


bonifiche delle Paludi pontine e uccidono solo
della Maremma toscana. le più piccole
Ma c’è qualcuno che si occupa
di loro? In realtà in tutto il mondo «Molte di queste iniziative si
dieci centri di importanza interna- autofinanziano, ma il lavoro che si
zionale, oltre a una serie abba- svolge all’interno dei centri può
stanza nutrita di laboratori di ricer- essere seguito in tutte le fasi anche
ca universitaria, si sono già dedicati dal pubblico», sottolinea Corinne
allo studio delle testuggini per Linee e merletti Di Trani, naturalista, del centro
favorirne la ridiffusione in natura. La "Graptemys nigrinoda", provenzale di Var. Qui si occupa-
«Negli Stati Uniti sono molto im- una testuggine di acqua dolce, no della testuggine di Hermann,
portanti quelli delle paludi della va letteralmente a ruba. uno dei più antichi animali del cen-
Florida, dove le specie sono mol- Si distingue a naso tro Europa (risale a 35 milioni di
tissime. In Amazzonia invece si è La testuggine muschiata, anni fa), e, con ottanta anni di vita
riusciti a riprodurre la bellissima "Sternotherus odoratus", media, tra i più longevi.
tartaruga carbonaria, mentre un ha un odore molto penetrante. I piccoli devono essere allevati
grande successo è la nascita, in in cattività fino a quando hanno
Madagascar, di una trentina di pic- un età che va dai tre ai sei anni,
coli della specie più rara del fino a quando cioè la loro corazza,
mondo, l’Apherochelis yniphora, da principio fragile, si irrigidisce e
ormai limitata a una decina di diventa una vera e propria arma
esemplari», dice Jesu, che è anche di difesa. Non sono molti gli ani-
responsabile scientifico dell’unico mali che predano le testuggini, ma
centro italiano per l’allevamento in caso di bisogno volpi, corvi e
e la protezione di testuggini e tar- cinghiali non disdegnano le più
tarughe, il Carapax, che si trova giovani. C’è anche un caso di pre-
nei pressi di Massa Marittima. Al dazione nei riguardi degli adulti.
Carapax hanno riunito oltre 2.500 In Grecia e Jugoslavia le aquile
testuggini tipiche del bacino del reali utilizzano una tecnica parti-
Mediterraneo, ospitate in cento colare: afferrano le testuggini e le
recinti. E’ uno dei tre centri del scagliano contro le rocce per spac-
genere esistenti in Europa. Gli altri carne il guscio. Nulla in confronto
due sono in Spagna, nel parco di all’aggressività dell’ uomo, ma se le
Coto Doñana, e in Francia, in Si alleva in acquario American graffiti iniziative per proteggerle si molti-
Provenza. «I centri allevano gli La "Chrysemys concinna" si è La testuggine-scatola plicheranno forse le testuggini riu-
adulti, li curano, li mettono nelle adattata anche ai nostri climi: "Terrapene carolina". Viene sciranno a superare indenni anche
migliori condizioni per accoppiar- una sua parente vive a Milano, ricercata per i disegni il prossimo milione di anni. ■
si e per poter avere una prole nu- nel fango dell'Idroscalo. e i colori del suo guscio. Vincenzo Ferri

Italia: chi c'è dietro casa, ai bordi del bosco o sulle rive di un ruscello
N el nostro Paese ci sono di-
verse specie di testuggini
terrestri e palustri:
centimetri, e ai lati della coda ci
sono due protuberanze a forma
di cono. Ha piccole popolazioni
di 13-18 centimetri, con una
forma simile a un ellisse, nero o
verde con punteggiature o linee
● La testuggine di Hermann in Sardegna e Sicilia, mentre gialle. E’ acquatica ed è diffusa
o testuggine comune (Testudo individui isolati si trovano anche nelle regioni padane orientali,
hermanni), è la più diffusa. Lo in altre regioni. Gli animali in nelle tirreniche centrali e nelle
scudo è lungo da13 a 20 cen- commercio arrivano da Turchia isole maggiori.
timetri, la punta della coda ha e Nord Africa. ● Per conoscere le tartarughe
un astuccio corneo fatto a unci- ● La testuggine marginata italiane e di altre regioni e
no. Si trova in quasi tutte le (Testudo marginata), è più osservarne le abitudini nell’
regioni che si affacciano sul grande: il carapace, lungo da ambiente naturale, si può visi-
Tirreno, in Puglia e nelle isole 30 a 35 centimetri, è legger- tare l’unico centro italiano di
maggiori. Gli esemplari dell’ mente scampanato nella parte conservazione, il Carapax di
Italia settentrionale sono sfug- posteriore. Vive allo stato natu- Massa Marittima (Grosseto),
giti da allevamenti e arrivano rale solo in Sardegna e in limi- aperto dalla primavera all’
per lo più dai Balcani. tate località della Maremma autunno. Per informazioni e per
● La testuggine moresca o grossetana. la prenotazione delle visite: Era la più diffusa
greca (Testudo graeca) ha un ● La testuggine palustre telefono 0566/940083, fax La "Emys orbicularis" in acqua cerca
carapace lungo da 15 a 20 (Emys orbicularis) ha un guscio 0566/902387. il cibo, si accoppia e cerca rifugio.

Focus 100
Milioni di volumi
potrebbero sgretolarsi
nei prossimi cinquanta
anni. Colpa della carta
scadente e dell’inquinamento

Se i libri
muoiono
G
li americani li hanno ri- no il 40 per cento dei 130 milioni di Maniere
battezzati slow fires, fuo- volumi presenti nelle biblioteche
chi lenti: sono quelli che, di Stato sia in condizioni precarie. forti
senza fiamme né fumo, Le cause del fenomeno sono no- Un sistema
avanzano comunque inesorabili te: il grande aumento della produ- di tiranti
per distendere
tra gli scaffali, divorando ogni zione libraria degli ultimi 150 anni le pagine di
anno milioni di libri custoditi nelle ha avuto come effetto l’impiego di un libro antico,
biblioteche di tutto il mondo. L’ carta industriale sempre meno raf- raggrinzite
effetto finale è devastante: al pri- finata, soprattutto più acida, desti- dall’umidità.
mo tocco i volumi contagiati si nata dunque a una veloce corro- L’acqua infatti
sbriciolano come foglie secche. Per sione. Si aggiungano poi i danni di penetra nella
questo nella Bibliotèque Nationale un ambiente di conservazione no- carta agendo
di Parigi, su due milioni di libri civo, l’appetibilità della cellulosa sui legami tra
stampati dopo il 1875 ben 75 mila da parte di insetti e microorgani- le molecole
di cellulosa,
sono definitivamente perduti e smi, l’inquinamento atmosferico e alterandoli.

anche in Italia si calcola che alme- in costante crescita. Risultato? E’

Non amano
la luce
Nella Biblioteca
Nazionale di
Vienna i libri
non vengono
esposti a
illuminazione Camera a gas
artificiale per muffe e batteri
violenta, né La disinfezione
direttamente di vecchi libri con
ai raggi aldeide formica
del sole. La o bromuro di metile
carta è infatti (che sono però
composta di altamente tossici
materia organica, per l’uomo).
sensibile agli
agenti fisici.

Focus 102
Focus 103
Le cattedrali
del sapere
Library of Congress,
Washington:
raccoglie 97 milioni
di volumi (in 470
lingue) su 851
chilometri di
scaffali. Risale
all'inizio del secolo
Se il clima è scorso.
Biblioteca
Apostolica
caldo e umido Vaticana, Città del
Vaticano: possiede
sugli scaffali alcuni dei mano-
scritti più celebri
del mondo, come la
si annidano Divina Commedia
annotata dal
Boccaccio, nonché
insetti e muffe il primo libro a
stampa, la Bibbia di
Gutenberg (1455).
British Library,
sotto gli occhi di tutti: le pagine

Londra: costruita
imbruniscono in fretta, l’inchiostro nella prima metà
perfora la carta, compaiono il dell’Ottocento, oggi
foxing (macchiatura a leopardo sta per essere
delle pagine), le muffe e spesso trasferita in una
anche qualche “pesciolino d’argen- nuova sede, in fase
to”, un insetto che ama particolar- di costruzione.
Nella British Library
mente l’umidità, di giorno si na- Carl Marx
sconde dietro a quadri e scaffali e scrisse il Capitale.
di notte esce per cibarsi di carta, Vienna, National Bibliotek Parigi, Bibliotèque Nationale Bibliotèque
colla e fotografie. Nationale, Parigi:
Così si sta sgretolando quel fra- nel 1995 sarà
gile castello di carta che è il patri- trasferita nel nuovo
monio universale della parola scrit- palazzo di torri di
ta: mentre i testi più antichi pos- cristallo progettato
sono resistere anche per duemila da Dominique
Perrault.
anni senza la minima scalfittura, Biblioteca Lenin,
ai libri moderni già danneggiati Mosca: specializza-
restano soltanto, secondo gli stu- ta in pubblicazioni
diosi, da un minimo di dieci a un scientifiche,
massimo di cento anni di vita. raccoglie tuttavia
Nei laboratori dell’Istituto cen- anche tutte le altre
trale per la patologia del libro di opere del periodo
Roma, un ente di ricerca pratica- sovietico (era
mente unico al mondo, si studiano l’unica biblioteca
nazionale).
le cause del degrado della carta e National Bibliotek,
delle legature e, di conseguenza, Vienna: fondata nel
le tecniche più adatte al restauro. 1723 in un'ala della
«Il peggioramento della qualità residenza reale,
della carta è iniziato verso la metà oggi contiene sette
dell’Ottocento, quando è stata milioni di pezzi.
introdotta come materia prima, al Biblioteca del
posto degli stracci di cotone, lino e Monastero di
canapa fino ad allora utilizzati, la Strahov, Praga:
risale al 1783,
pastalegno», spiega Maria Grazia ospita 130 mila
Plossi, direttrice del laboratorio volumi, compreso
chimico. «Mentre nel cotone la cel- un Evangelario del
lulosa si trova infatti quasi allo sta- IX secolo.
to puro, garanzia dunque di una Biblioteca di
carta durevole, nel legno sono pre- Alessandria
senti invece alcune sostanze incro- d’Egitto: sta per
stanti, come la lignina, che invece rinascere la mitica
la rendono deperibile». biblioteca voluta
dal re Tolomeo II
Insomma, se oggi i libri si sgre- Filadelfo nel III
tolano nel giro di pochi decenni lo secolo avanti Cristo
si deve, in primo luogo, agli attac- Washington, Library of Congress per raccogliere tutti
chi degli agenti chimici, che agi- Praga, Monastero di Strahov i libri del mondo e
scono sulla lunga catena di mole- andata distrutta in
cole di glucosio che formano la un incendio.

Focus 104 Focus 105


La cellulosa Cinque regole da seguire in casa
è cibo gradito
Due libri (in questa
foto e a sinistra)
divorati dalle termiti,
Tcompresa
emperatura: l’idea-
le è che sia sempre
tra i 18 e il
l’umidità in eccesso.
Pulizia: la polvere è
molto nociva perché
re, i colori e gli inchio-
stri.
Controlli : almeno una
la cui azione è 23 gradi centigradi (o, contiene scorie e bat- volta all’anno i libri,
subdola: agiscono tutt’al più, di cinque teri che alla lunga di- specie se conservati
su materiale non gradi superiore o infe- sgregano la carta. in luogo chiuso, an-
esposto alla luce. riore). Caldo e umidità Luce: non deve mai drebbero "aerati".
troppo elevata attrag- superare i 150 lux
Il problema gono insetti come i
"pesciolini d’argento",
(unità di misura dell’il-
luminazione di una su-
divoratori di carta. perficie) e comunque è
è moderno. Umidità relativa: com-
presa tra 50 e 65 per
bene che non sia diret-
ta ma diffusa e calda
Fino al 1850 la carta era poca cento. Chi tiene i libri
chiusi in armadio, do-
vrebbe porre dei sac-
(ideale il neon). I libri
non andrebbero mai
conservati in vetrine, né
ma pura, e più resistente chetti di gel silicio sui
ripiani per assorbire
esposti al sole, perché