Sei sulla pagina 1di 13

Riassunto don quijote

Prologo:
C si dirige all’ “inoperoso lettore”.
“sterile ingegno mio” che ha dato vita all’imperfetto quijote
una narrazione scadente nello stile, sterile di idee.
Unico scopo del libro è abbattere il favore che hanno i libri di cavalleria nel mondo

Capitolo 1
Il don ama così tanto i libri di cavalleria da vendere i suoi possedimenti per
comprarli. Il suo autore preferito è Feliciano de Silva. Decide di vivere le stesse
avventure dei suoi eroi per conquistare la fama. Chiama il suo ronzino Ronzinante e
si fa cavaliere errante. Come sua dama sceglie Aldonza Lorenzo che ribattezza
Dulcinea del Toboso.

Capitolo 2
DC parla di un mago/incantatore che narrerà le sue imprese.
Vede un’osteria e gli sembra un castello. Vede due prostitute e pensa siano dame.
L’oste è per lui il castellano.
Capitolo 3

DQ chiede all’oste di armarlo cavaliere e questi accetta prendendolo in giro.


Si scontra con due mulattieri che avevano spostato le sue armi e quando i loro
compagni si avvicinano li mette in fuga. Viene armato cavaliere dall’oste e le
prostitute.

Capitolo 4
DQ incontra un contadino che pensa essere cavaliere che frustra il suo servo e lo
obbliga a rilasciarlo. Il contadino lo fa ma appena dq si allontana continua a
punirlo.
Incontra poi dei mercanti che scambia per cavalieri e li obbliga a dire che Dulcinea è
la più bella delle dame. Essi si rifiutano così dq si scaglia contro di loro ma cade da
cavallo. uno scudiero gli rompe la lancia e lo picchia ma dq è contento perché pensa
che questa avventura faccia parte dell’essere cavaliere.

Capitolo 5
Non potendosi rialzare comincia a citare i versi del Baldovino e del Marchese di
Mantova. Lo trova un suo compaesano che gli fa delle domande ma lui continua a
rispondere citando i versi dei romances. Arrivando a casa trovano la governante, il
curato e la nipote che parlano di come i libri di cavalleria abbiano ridotto il dq.
Raccontando la vicenda dq dice di aver combattuto contro dieci giganti.

Capitolo 6
Il curato salva:
gli amadigi di gaula, palmerino d’inghilterra, Tirante il bianco, certi libri pastorali
(tra cui la galatea di Cervantes)
Capitolo 7
La governante e la nipote murano la stanza dei libri e dicono al dq che un mago li ha
portati via. dq dice di conoscerlo e che è suo nemico perché sa che un giorno si
dovrà scontrare con un cavaliere che lui protegge.
Convince il suo compaesano Sancho Panza a partire con lui promettendogli delle
terre.

Capitolo 8
La vicenda dei mulini a vento
dq dice a sancho che è stato il mago a cambiare i giganti in mulini
incontrano due frati e dq li scambia per maghi che hanno rapito una dama. Il dq si
scontra con il biscaglino della carrozza. A questo punto C ferma la narrazione
dicendo che non aveva trovato nuovo materiale.
Così finisce la prima parte della storia.

Capitolo 9

Inizio della seconda parte


C dice di aver ritrovato il testo della seconda impresa in un bazar. Il duello finisce
con la vittoria di dq che lascia andare il bigliardo a patto che si rechi da dulcinea.

Capitolo 10
DQ giura di vivere come il cavaliere di Mantova, senza godere dei piaceri della vita
fino a quando non avrà ucciso un cavaliere.
I due dormono nelle case di certi caprai.

Capitolo 11
DQ parla di un mondo ideale pastorile. Questo mondo venne corrotto e per salvarlo
fu instituita la cavalleria.

Capitolo XII
Qui viene narrata la storia della pastora marcella. L’uomo che morì per lei era
astronomo e poeta si comincia a vestire da pastore per corteggiare la pastora
Marcela.

Capitolo XIII
DQ parla con un viandante della cavalleria, di artù e della tavola rotonda, della
superiorità dei soldati sulla chiesa e di Dulcinea.

Capitolo XIV
viene recitata la poesia del morto.
Arriva Marcela a difendersi dalle accuse di crudeltà. Lei è nata libera, non è
obbligata a contraccambiare l’amore altrui. DQ impedisce agli altri di seguirla e
decide di mettersi al suo servizio.
Capitolo XV
DQ e sancho si imbattono contro dei mulattieri e vengono feriti. DQ pensa sia una
punizione divina perché ha attaccato uomini che non sono cavalieri.
I due arrivano in un’osteria.

Capitolo XVI
La serva dell’oste va nella stanza di dq per concedersi al mulattiere. DQ pensa che
sia la figlia del signore del castello e la rifiuta. arrivato l’oste inizia una rissa. arriva
quindi un poliziotto.

Capitolo XVII
Sancio crede alle pazzie del dq. Chiama il poliziotto il “moro incantato”
DQ va via dalla taverna senza pagare e sancio viene malmenato. dq torna a salvarlo
e insieme vanno via.

Capitolo XVIII
DQ e Sancho vedono due polveroni e immaginano siano due eserciti. dq dice che
combattono perché un re pagano vuole sposare la figlia dell’altro e comincia a
nominare tantissimi cavalieri. Sancho vede solo i due greggi di pecore e dice “sarà
per colpa di un altro incanto”

Capitolo XIX

dq e sancio incontrano un gruppo di religiosi che portano il cadavere di uun


cavaliere. dq li assale e li mette in fuga. qui sancho lo chiama il cavaliere dalla triste
figura e dq dice che a suggerirgli quel nome è stato l’autore che scriverà le sue
avventure.
Capitolo XX
S lega i piedo di ronzinante per non fare partire dq. Racconta la storia della pastora
torralba.
si fa alba e dq e sancho vanno a vedere da dove vengono quei rumori. scoprono che
sono sei magli di gualchiera e sancho prende in giro il dq. allora il dq lo colpisce e
gli dice di tutti gli scudieri e di come si comportavano bene coi loro padroni.

Capitolo XXI
DQ incontra un barbiere su un asino che scambia per un cavaliere con l’elmo del
cavaliere a cui aveva fatto giuramento. l’emo e in realta una catinella e dq la mette
in testa. Sancho dice a dq che converrebbe farsi onore in guerra piuttosto che
errando e dq dice che è necessario vivere queste avventure orima di arrivare a corte.
poi immagina tutto ciò che gli succederebbe. cioè che arrivato alla corte del re
grazie alle sue imprese questi si rifiuti di dargli la figlia in sposa poiché non è di
antico lignaggio e allora lui la rapirebbe e la sposerebbe. fattosi re avrebbe fatto
sancho conte.

Capitolo XXII
DQ e sancho incontrano un gruppo di galeotti e dq inizia a chiedergli perché vanno
in prigione. tra questi un fattucchiere e uno stregone che dicono che nessuna magia
può forzare la volontà umana.
Ginesio Passamonte ha scritto un libro sulla sua vita. dq li libera ma gli chiede di
andare da dulcinea alchè loro lo picchiano e lo lasciano per terra.

Capitolo XXIII
Storia del cencioso dalla mala figura
Prima dq aveva trovato la sua valigia coi suoi canti e le lettere a lucinda

Capitolo XXIV
Cardenio racconta la sua storia ma viene preso dalla sua follia e viene alle mani con
dq quando i due si ritrovano a parlare di libri di cavalleria. Cardenio dice che la
regina Madassima aveva una relazione extraconiugale e dq si offende tantissimo.
Cardenio scappa.

Capitolo XXV
DQ decide di imitare amadigi di gauda e uscire di senno per la lontananza di
dulcinea. manda sancho da dulcinea per darle una lettera e qui viene svelata la sua
vera identità.

Capitolo XXVI
Sancho incontra il curato e il barbiere del suo villaggio che avevano bruciato i libri
di dq. a loro racconta le loro avventure con grande serietà convincendoli di essere
pazzo anche lui. per slavare il dq dal luogo in cui si trova decidono di travestirsi da
dama e chiedere al quijote di salvarla.

Capitolo XXVII
il curato e il barbiere incontrano cardenio che recita versi. Lui gli racconta la fine
della sua storia. Così finisce la terza parte del racconto.

Capitolo XXVIII
Storia di Dorothea. Si veste da uomo per cercare don Fernando che l’ha disonorata.
Lo stesso fernando che ha sposato la lucinda di cardenio e che cercò di ucciderla
quando scoprì che lei aveva intenzione di uccidersi dopo il matrimonio.

Capitolo 29

Dorothea dice al dq di essere regina d’etiopia e che le serve il suo aiuto per
sconfiggere un gigante. Così insieme al curato e al barbiere (che raccontano di
essere stati assaliti dal gruppo di criminali liberati da dq) cardenio e sancho vanno
per il suo regno
Capitolo 30
Dorotea inventa una storia sul gifante. il gruppo incontra ginesio di passamonte e
sancho ritrova il suo asino.
Capitolo 31
Sancho inventa di aver incontrato Dulcinea e che lei abbia detto al q di andare
subito da lei. Incontrano Andrea il ragazzo che dq aveva “salvato” dalle frustrate
del padrone che lo rimprovera di essere intervenuto nella vicenda e maledice tutti i
cavalieri erranti.
Capitolo 32
la comitiva si ritrova nell’osteria e il curato vuole bruciare i libri di cavalleria
dell’oste che li ritiene veri.
Capitolo 33
La novella dell’indagatore malaccorto
parla della vicenda dei due amici Anselmo e Lotario. Anselmo chiede a L di sedurre
sua moglie per provare la sua fedeltà. Lui si rifiuta dicendo che ciò porterà disonore
e infelicità a tutti e tre. poi finge di accettare, ma in seguito si innamora davvero di
Camilla.

Capitolo 34
Continua la novella dei due amici
Lotario confessa ad Anselmo il tradimento della moglie poiché avendo visto in casa
l’amante della serva pensa che sia di camilla. poi organizza con lei una
messinscena per far capire ad anselmo che la moglie non ha mai ricambiato il suo
amore. la tresca continua fino a quando viene scoperta alcuni mesi dopo e anselmo
muore

Capitolo 35
DQ decapita delle brocche di vino convinto sia il gigante. sancho si dispera perché
non trova la testa del gigante e ha paura che non gli si venga data la contea nel
regno di dorotea.
Viene narrata la fine della novella (che si svolge a Firenze)
Anselmo scopre l’inganno e i due amanti fuggono. A muore per il dolore e perdona
Camilla. Lei si fa suora e muore poco dopo aver saputo che Lotario è morto in
battaglia.

Capitolo 36 (pag. 460)


Giungono all’osteria fernando lucinda e tre cavalieri. fernando accetta di sposare
dorotea e lucinda e cardenio si riuniscono.

Capitolo 37
Sancho dice al dq che dorotea non è più regina ma lei riesce nuovamente a
ingannarlo.

Capitolo 38
All’osteria incontrano una mora ribattezzata maria e il suo servo. dq inizia un
monologo sulla superiorità della cavalleria sulle lettere. Scopo ultimo della guerra è
la pace mentre la letteratura si occupa solo di promuovere le leggi del giusto
comportamento. I letterati soffrono la miseria ma poi riescono ad ottenere la
posizione agognata. i loro patimenti non sono paragonabili a quelli dei soldati. il
discorso continua nel prox cap

Capitolo 39
dq dice che le armi sono superiori alle lettere perché maggiori sono i patimenti
sofferti e minori i premi. loda il coraggio delle armi. si rammarica di essere
diventato cavaliere nell’era dell’artiglieria ma spera che per questo riuscirà ad
ottenere maggior fama.

Cap 39/40 (pag490)

il servo racconta la sua storia.Il servo e figlio di un uomo ricco che decise di dividere
la sua ricchezza ai suoi tre figli il servo decise di darsi alle armi. Racconta di essere
stato fatto schiavo dopo aver vinto una battaglia coi Turchi racconta le 1000
peripezie accadute e l'incontro con Don Pedro Aguilar fratello di don Fernando

Capitolo XL
Il servo racconta che viene messo al bagno aspettando di essere riscattato da una
finestra arrivano dei soldi in una sacca mandati da Zoraide che vuole sposarsi con
lui che è un cristiano Avendo conosciuto tramite una sua serva la fede Cattolica con
il suo denaro riescono a comprare una barca e a riscattarsi guadagnando la libertà.

XLI
Zoraide il servo e gli altri scappano in barca portando con sé anche il padre della
ragazza che capisce che lei è Cristiana e così li maledice anche dopo essere stato
liberato la loro barca incontra un Vascello di corsari francesi che li derubano
Dopodiché essendo stati liberati il gruppo torna in Spagna Dove incontrano lo zio
dello schiavo da quel momento la coppia che non si è ancora sposata cerca il padre
dello schiavo.

XLII
All'osteria arriva un magistrato con sua figlia che si scoprirà essere il fratello del
servo che sia andato alle lettere

XLIII
La figlia del magistrato si chiama Claudia alla sua finestra arriva un uomo vestito
da martiere che le canta un sonetto è suo innamorato che lei non può sposare
essendo di Rango molto inferiore a lui la figlia dello stessa e la serva incatenano
Don Chisciotte
XLIV
all’osteria rrivano i servi del padre di don luigi e il ragazzo confessa il suo amore
per clara al padre.Arriva all'osteria il barbiere a cui Don Chisciotte ha rubato la
catinella pensando forse l'elmo membrino

XLV
Tutti assecondano dq dicendo che la catinella è l’elmo di mambrino, ma un
poliziotto della santa fratellanza li contraddice e nasce una rissa. DQ dice allora di
trovarsi ad agramante e che tutto le misfatte che accadono all’osteria sono frutto di
incantesimo. uno birro ha un mandato di arresto per dq per aver liberato i
prigionieri.

XLVI
Anche 7 non viene arrestato poiché ritenuto pazzo Inoltre don Fernando paga dei
soldi agli sbirri a questo punto Don Chisciotte suggerisce che si riprendi la missione
di riportare Dorothy al suo regno ma Sancho la smaschera dicendo che non è una
regina viene per questo severamente punito a Don Chisciotte ma poi salvato da
Dorotea che dice che quello che ha visto sarà sicuramente frutto di uno dei tanti
incantesimi che accadono nell'osteria
Allora il gruppo si traveste è Don Chisciotte li scambia per fantasmi loro gli dicono
che questo rapimento è necessario per il compimento delle sue ammissioni e lo
mettono su una carretta per i buoi

cap 47 (pag 596)

ddIl gruppo si separa e rimangono insieme al Don Chisciotte il barbiere il curato e


Sancio che riconosce il curato E gli rimprovera in questo modo dimostra di avere
pareggiato la pazzia del suo padrone incontrano per strada una ecclesiastico che
dice di aver letto senza mani finire molti libri di Cavalleria di cui critica la falsità ma
ero già il fatto che nel epica lo scrittore possa spaziare in diversi ambiti
dall'astrologia alla Cavalleria alla geografia eccetera eccetera

cap 48 (608)
Ecclesiastico inizia quindi una critica del Teatro Moderno soprattutto quello di lo
vede Vega che sembra imitare il teatro classico ma è che in realtà si dirige di più al
gusto del Volgo
Per far capire al Don't Shoot che il curare il barbiere lo stanno ingannando e che lui
realtà non è incantato santo gli chiede se ha avuto l'istinto di fare la piccola la
grossa e Donkey shot gli risponde di sì

cap 49
A questo punto Don Chisciotte e Sancio organizzano un piano per scappare ma Don
Chisciotte viene trattenuto dal curato che gli dice di come i libri di Cavalleria sono
delle falsità e di come abbiamo rovinato il suo intelletto e quindi gli dedicarsi a
letture più belle di te più veritiere ad esempio la biografia di Alessandro a questo
Don Chisciotte risponde dicendo che in realtà ovviamente le storie di cavalleria
sono tutte vere e a prova di ciò nomina i dodici pari di Francia il seed e tanti altri e
mette insieme delle nozioni false libri di Cavalleria con altre bere ad esempio
dicendo che esistono dei ritratti che si dice che quella assomiglia a quel
personaggio dei libri di Cavalleria eccetera

Capitolo 50
Si incotra un capraio che si accinge a raccontare una storia

Capitolo 51
la storia del capraio
egli è un pretendente di una ragazza bellissima che l’aveva rifiutato per scappare
con un soldato che la derubò. ora la raga si trova in monastero e i suoi innamorati
vanno lodando/maledicendola alla maniera pastorile.

Capitolo 52
dq si offre di riprendere leandra ma quando il capraio Riesce a sopra farlo pensa di
aver davanti il demonio e gli chiede una tregua a questo punto Arriva un gruppo di
disciplinanti che donchisciotte si attinge a battere Pensando che si stiano rapendo
una dama Ma in realtà quella che lui vede come una dama è un immagine della
Vergine Maria
Essendo stato battuto da uno del gruppo viene riaccompagnato al suo paese e così
finisce la seconda uscita di Don Chisciotte Per quanto riguarda la terza Cervantes e
dice che l'autore originale è riuscito a ritrovare le avventure di Don Chisciotte a
Saragozza e negli archivi della Mancia insieme ad altri epitaffi di Donkey shot Di
Dulcinea di Sancio e di ronzinante
Termina la prima parte del racconto

Prologo della seconda parte


Cervantes parla della nuova versione del Don Quijote che era stata scritta e
rimprovera a quell'autore di averlo definito vecchio e Mongo dandosi onore delle
sue ferite di guerra. Tre lì si dice estraneo alle accuse di invidia per solo per lope
devega che le che gli vennero mosse.Si rivolge di nuovo al lettore dicendogli di
fargli sapere se conosce l'identità di questo autore che si cela dietro il nome del suo
paese come se avesse commesso il reato lo critica cupidigi e dice che è così come
nelle noele che racconta i fogli credono che sia facile gonfiare un cane così è facile
scrivere un libro e trarne fama è denaro. Alla fine dice che questa è la seconda e
ultima parte del chicote di cucinare fino alla morte di modo che non si possono
produrre altre versioni

Capitolo 1
Don Chisciotte si trova nella sua casa a letto e sembra di prendersi ma in realtà non
ha abbandonato l'idea di essere Cavaliere Errante e a prova del fatto Che essi siano
esistiti realmente comincia a descrivere le fattezze di ognuno

Capitolo 2
Arriva a casa Sancio che si lagna di non aver ricevuto i doni aspettati si da Don
Chisciotte a questo punto il Don Chisciotte chiede cosa si dice della sua reputazione
Sancho gli risponde che tutti lo prendono per folle a questo punto il chicote
risponde dicendo che anche più grandi personaggi della storia sono stati criticati
tra cui Giulio Cesare Alessandro Magno eccetera A questo punto Donkey cote viene
informato del fatto più eclatante cioè che è stato scritto il libro sulle sue avventure
da un certo cide hemeta berenjena
cap 3 pagina 693
Arriva il baccelliere a raccontare a Don Chisciotte come il libro è scritto sulle sue
avventure Si rammarica molto Don Chisciotte del fatto che l'autore sia un moro e
che quindi il libro sia pieno di falsità Inoltre cervantes.es sempre includere molte
delle accuse che gli vengono fatte all'epoca quindi il suo essere un ignorante e di
essersi dimenticato molti passaggi quindi delle inesattezze che si trovano nel libro

cap 4 pag 703


Don Chisciotte viene a sapere che si terrà a Saragozza una giostra e decide di partire
tra 8 giorni

cap 5 pag 710


Questo capitolo che viene definito apocrifo dallo stesso servendo e si tratta della
discussione tra Santo e sua moglie Teresa la discussione riguarda il matrimonio di
sancina la figlia del di Sancho Panza che lui vorrebbe accasare con un contest
diventando lui governatore Ma la moglie non vuole onde evitare che è la tradisca le
sue origini contadine nelle persone di alto rango questo capitolo viene definito
apocrifo proprio perché Sancho parla con accortezza e con una cultura che non gli
appartengono

cap 6
La nipote si accorge che Don Chisciotte vuole di nuovo partire all'avventura e gli
ripete che le storie dei Cavalieri erranti Sono tutte false per questo motivo Don
Chisciotte la rimprovera aspramente Dopodiché elenca quattro classi sociali del
mondo che sono coloro che partivano da un basso rango e che Grazie allo reazioni
hanno raggiunto la vetta della società coloro che avendo già un buon grado l'hanno
mantenuto coloro che avevano paura dell'anno verso e la plebe

cap 7 (725)

dq e sancho partono per il toboso.

Cap 8
sancho e dq parlano di santi pagani e cavalieri erranti. i santi sono superiori in
quanto “resuscitano” tramite la loro adorazione

cap 9
sancho e dq arrivati nel toboso cercano dulcinea ma per non confessare di avergli
mentito e di non averla mai vista sancho allonta il quijote e si offre di parlare con
dulcinea.
capitolo 10
sancho inganna dq prendendo a casa tre contadine e facendogli credere che una di
queste sia dulcinea. vedendola come una contadina dq si convince che un
incantatore gli abbia tolto la possibilità di vedere il suo vero aspetto.

capitolo 11
incontrano degli attori che dq vuole sfidare ma per la 1 volta sancho lo convince a
lasciar perdere
Capitolo 12
per dq la commedia rappresenta veritamente la vita
incontro con il cavaliere del bosco

cap 13
sancho e lo scudiero del bosco si mettono a parlare. i loro padroni sono matti e loro
vogliono tornare alla propria casa.
Cap 14
Il Cavaliere del Bosco racconta di gomme alla sua madre lo costringe ad avventure
impossibili l'ultima delle quali che sta ancora svolgendo consiste nel girare tutta la
Spagna per partire tutti i cavalieri erranti e far confessare a tutti che la sua ma te la
più bella di tutti si vanta inoltre di aver sconfitto il più grande Cavaliere Errante
cioè proprio Donkey xote e avergli fatto confessare che la sua amata è più bella di
Lucy Nea
Sopra la cotta il Cavaliere del Bosco a degli specchi per questo prende il nome di
Cavaliere degli specchi
Il coyote vince il cavaliere e si scopre che è il baccelliere e lo scudiero del Cavaliere
è un altro compaesano di Sancho ed chicote basta

cap 15 (pag 800)


Il baccelliere ha finto di essere Cavaliere perché sotto consiglio del Curato del
barbiere voleva vincere Don Chisciotte e riportarlo al suo paese costringendolo a
non uscire per 2 anni ma essendo stato battuto Siri promette di vendicarsi del don

cap 16
incontro con don diego e riflessione di dq sulla poesia

cap 17
l’avventura dei leoni
arrivata vicino a loro un carro contenente leoni per il re dq si convince a sfidarli ma
in realtà il leone non esce neanche dalla gabbia. dopo questa “avventura” dq
prenderà il nome di cavaliere dai leoni.

cap 18 pag 827


durante una conversazione con don lorenzo figlio di don diego dq afferma la
superiorità della disciplina della cavalleria errante su tutte le latre poiché
comprende tutte le scienze

cap 19
Storia di Basilio e Chiteria
i due sono innamorati ma la raga viene data in sposa a un uomo più ricco
cap 20
matrimonio di chitera
cap 21 pag 859

basilio di comune accordo con chitera finge il suo suicidio alla nozze e così riesce a
sposarla.

cap 22
dq e sancho insieme al cugino si basilio si recano alla caverna di montesinos.

cap 23
dq racconta le cose vedute nella caverna
dice di aver incontrato montesinos e durandante che sono tenuti lì incantati da
merlino. incontra anche dulcinea che gli chiese dei soldi.

cap 24
dq sancho vanno verso un’osteria

cap 25(900)

Donne Sancio erano andati all' osteria perseguire un uomo armato che gli racconta
che si era fermato perché dopo che due amici per cercare un asino siamo messi a
ragliare e avevano scoperto questo prendono e poi è verso gli abitanti degli dei
paesi confinanti cominciarono a prendere in giro gli abitanti del paese dei ragazzi
era gli hanno l'incontro scatenando una battaglia a cui lui avrebbe partecipato
Panche Maestro Pietro e con la sua scimmia che riesce a sapere il passato e il
presente

cap 26
Spettacolo dei burattini
Presentato un romanzo è Don Chisciotte pensando che Ciò che sta venendo stia a
accadendo sotto i suoi occhi E così decidere Di intervenire distruggendo tutte le
marionette sul palco alla questione si pone rimedio pagando i danni al burattiniere

cap 27
si scopre che mastro pietrp è ginesio di passamonte
Il Don e Sancio si recano al paese in cui si terrà lo scontro è Don Chisciotte cerca di
convincerli a non combattere ma Sancio scatena una rissa per questo motivo i due
sono costretti a fuggire

cap 28
sancho chiede a don il salario

cap 29
Don Chisciotte e Sancio trovano una barca è ci salgono sopra perché Don Chisciotte
convinto che se il segnale di un cavaliere in pericolo per essere salvato Allora
arrivati a dei mulini a vento Don Chisciotte li scambia per dei castelli in cui sono
rinchiusi i Cavalieri Ei mulattieri che passano lì li scambia per i prigionieri e decide
di combatterli però viene sconfitto è costretto a ritirarsi

cap 30
Sancho e Don Chisciotte incontrano Una cacciatrice che aveva letto il libro a lui
dedicato e per questo vai in vita insieme a un uomo che non mi ricordo è un
principe non so se suo fratello o tuo marito Nel suo castello

cap 31
dq viene accolto suntuosamente nel castello
un prete lo rimprovera per le sue credenze
cap 32
la risposta di dq
cap 33
dialogo tra sancho e la duchessa che gli promette un governo
cap 34
la duchessa organizza una caccia in cui assume degli attori per interpretare diversi
incantatori che spieghino a dq come disincantare dulcinea
cap 35
“merlino” dice che per disincantare dulcinea sancho deve darsi 3300 frustrate sulle
chiappe
cap 36 1008
stproa della ,atrona desolata

cap 37
a parlare è una maggiordoma. l’ered di un regno in oriente si innamora di un
cavaliere e grazie al suo aiuto riescono a stare inisme e la raga rimane incinta. per il
dolore la madre muore. per vendicarsi arriva un gigante che trasforma i due raga in
animali e fa spuntare le barbe alle maggiordome
cap 40 (1030)
clavilegno deve portarlo dal gigante
gli bendano gli occhi e gli fanno credere di stare salendo in cielo per compiere la
missione contro il gigante
cap 42
consigli di dq a sancho per diventare governatore
cap 43 1066

sancho diventa governatore e svolge bene il suo incarico. la maggiordoma della


duchessa chiede aiuto a dq affinché convinca un ragazzo a sposare sua figlia.
pag 1153
sancho viene attaccato e decide di abbandonare la carica di governatore in groppa
al suo fidato asino
pag1202
dq e sancho lasciano il castello per andare a saragozza
i due incontrano due pastorelle
giunti in un’osteria dq sente due uomini che leggono la seconda parte della sua
storia e si lamentano di come lo ritrovino disinnamorato di dulcinea
incontrano due cavalieri e inisieme parlano del libro dq lo giudica sciocco da cima a
fondo (si riferisce al libro di avallaneda)
a questo punto dq decide di andare a bacrellona
vengono presi da un gruppo di banditi
storia di claudina: uccide il suo uomo pensando che stia x sposare un’altra e
sapendo di essersi sbagliata si fa suora
arrivano a casa di don antonio che gli fa credere di avere una testa incantata a cui
poter chidedere tutto

Visitano le galere e dq viene accolto molto bene ma sancho viene pestato dai
marinai
scontrano la nave dei mori e catturano un bellissimo giovane che si scopre essere
una ragazza
lei è una cridtiana nata in terre more che si innamora di un ragazzo e per salvarlo
dall’esercito turco lo traveste da donna e lo manda a vivere tra le donne
lei si trova sulla nave per essere ricondotta in terre cristiane. sulla nave ritrova suo
padre, un personaggio che sancho aveva incontrato precedentemente
durante una passeggiata dq incontra il cavaliere dalla bianca mano
dq perde ma si rifiuta di confessare che dulcinea non sia la più bella del mondo, ma
il cavaliere si contenta di portarlo a casa (baccelliere sansone carrasco)
don antonio lo rimrpovera poiché così facendo gli ha tolto il suo divertimento
don gregorio viene liberato d
dq torna a casa
dq decide di ritirarsi un anno e farsi pastore
dq e sancho vengono rapiti dagli uomini del duca e condotti al castello per assistere
al funerale di altisidora, x resuscitarla sancho si fa pizzicare dalle maggiordome
all’osteria incontrano uno dei personaggi principali del dq apocrifo
non sono più don Chisciotte della Mancia ma Alonso Chisciano

Potrebbero piacerti anche