Sei sulla pagina 1di 2

CONVENZIONE per l’assistenza legale dei lavoratori iscritti alla Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria - OSAPP –



PREMESSO

a) L’Osapp, Sindacato Autonomo del Corpo di Polizia Penitenziaria, intende creare una rete di studi legali convenzionati, con sede in ogni capoluogo di Regione e, avendone apprezzato le competenze professionali, propone pertanto allo Studio Avv. Buffa – Associazione di Professionisti, corrente in Genova, Via Generale Antonio Cantore, 37/14, una convenzione volta a creare un rapporto di collaborazione nell’ambito della Liguria per ogni esigenza che gli iscritti al Sindacato dovessero incontrare nella risoluzione di controversie civili, lavoristiche, amministrative e penali afferenti la loro qualità di lavoratori del Comparto Sicurezza, dipendenti del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. b) Lo Studio Avv. Buffa manifesta interesse a collaborare con l’Osapp, Sindacato Autonomo del Corpo di Polizia Penitenziaria, per quanto attiene alla assistenza legale di cui sopra

SI STIPULA E SI CONVIENE

I. Le premesse formano parte integrante e sostanziale della presente convenzione. II. Lo Studio Avv. Buffa si impegna ad assistere i lavoratori

presentati dall’Osapp - Sindacato Autonomo del Corpo di Polizia Penitenziaria – attraverso le proprie Segreterie locali, provinciali, regionali o altre cariche statutarie di livello nazionale, alle condizioni che seguono:

- primo parere orale gratuito sul caso concreto previamente valutato ed accettato ove ritenuto fattibile dallo Studio legale;

- anticipazione delle spese vive di giudizio, ove richieste, a carico dello studio;

- applicazione dei valori minimi della tariffa professionale forense per quanto non liquidato o recuperato a carico della controparte all’esito del giudizio;

- regolazione dei rapporti economici avvocato/cliente all’esito del giudizio. III. Nel caso in cui al fine di radicare la controversia occorra domiciliazione presso altro professionista, la scelta dello stesso avverrà a cura dello Studio Avv. Buffa, tra professionisti disponibili ad accettare le condizioni economiche di cui alla presente convenzione. Laddove ciò non fosse possibile, lo Studio Avv. Buffa, ne informerà il lavoratore il quale, ove comunque

determinato ad instaurare il giudizio, si farà carico delle spese e competenze del corrispondente.

IV. Lo Studio Avv. Buffa resta libero dalla presente convenzione:

- in caso di rinuncia alla assistenza dello studio e dei suoi legali da parte del lavoratore, in corso di trattativa stragiudiziale o di giudizio;

- in caso di rinuncia al mandato da parte dei legali dello studio per il venir meno del rapporto fiduciario;

- in presenza di contratti di assicurazione stipulati dal lavoratore inerenti le spese legali; V. Quanto convenuto nei punti precedenti si estende anche alle controversie in materia di condotte antisindacali, promosse dall’O.S. O.S.A.P.P. per provvedimenti o comportamenti lesivi delle prerogative sindacali adottati o tenuti dagli organi periferici dell’Amministrazione Penitenziaria in ambito regionale.

Genova,

maggio 2008

Studio Avv. Buffa Associazione di Professionisti Avv. Laura Buffa

O.S.A.P.P. Sindacato Autonomo del Corpo di Polizia Penitenziaria

Roberto Rocco Meli Segretario Regionale

Dott. Giovanni B. Alberotanza Delegato Nazionale Osapp

2