Sei sulla pagina 1di 68

CIRCOLATORI ELETTRONICI

Scheda Tecnica
ErP
eady
CIRCOLATORI ELETTRONICI PER PICCOLI IMPIANTI COLLETTIVI
DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO

in linea con la direttiva europea del 2013


e del 2015 ErP 2009/125/CE ErP(prima EuP)
eady

DATI GENERALI

Applicazioni
Le pompe elettroniche di circolazione EVOPLUS possono essere utilizzate in impianti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento per
edifici ad uso abitativo e commerciale quali:
- Grandi edifici abitativi - Condomini e palazzine - Abitazioni
- Cliniche ed ospedali - Scuole - Edifici adibiti per uffici
- Beni immobiliari
Versione singola disponibile con bocche filettate da 1 ½” e 2”, e con bocche flangiate DN 32 e DN 40, PN 6 / PN 10 / PN 16.
Versione gemellare disponibile con corpo pompa flangiato DN 32 e DN 40, PN 6 / PN 10 / PN 16.
Versione speciale disponibile con corpo pompa in bronzo per il ricircolo di acqua sanitaria.

APPLICAZIONI NEL RISCALDAMENTO


Il riscaldamento richiesto nelle diverse applicazioni varia notevolmente durante il giorno/notte a causa della temperatura esterna e della
presenza più o meno costante di persone all’interno dei locali. A quanto sopra vanno aggiunte le differenti necessità dei vari ambienti e
l’eventuale apertura o chiusura dei vari rami negli impianti complessi. Le pompe a rotore bagnato regolate elettronicamente assicurano in
ogni momento, pressoché in tutti gli impianti dimensionati correttamente, una quantità sufficiente di energia e contemporaneamente una
maggiore silenziosità / confort e una sensibile riduzione dei costi di esercizio.

APPLICAZIONI NEL CONDIZIONAMENTO


A differenza delle pompe elettroniche convenzionali, le pompe elettroniche di circolazione EVOPLUS possono essere utilizzate anche
in impianti di condizionamento dove la temperatura del liquido pompato è inferiore alla temperatura ambiente. In queste condizioni sulla
superficie esterna del circolatore si ha la formazione della condensa che non pregiudica il buon funzionamento sia della parte elettronica
che meccanica. La particolare costruzione infatti è stata disegnata e dimensionata in modo da permettere il drenaggio della condensa
senza danni ai componenti costruttivi.

APPLICAZIONI NEL RICIRCOLO SANITARIO


La versione SAN, con corpo pompa in bronzo, è stata sviluppata appositamente per il ricircolo di acqua sanitaria; utilizzando la modalità di
funzionamento a temperatura costante viene controllata la temperatura dell‘acqua nella tubazione di ricircolo, senza necessità di utilizzo di
valvole termostatiche, ottimizzando in questo modo il comfort.

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

3
CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE
Pompa di circolazione monoblocco formata dalla parte idraulica in ghisa e motore elettrico sincrono a rotore bagnato. Cassa motore in
alluminio. Corpo pompa a spirale ad elevato rendimento idraulico grazie ad una progettazione particolarmente accurata e a delle superfici
interne levigate. Bocche di aspirazione e mandata in linea. La versione singola è fornita di serie di gusci di coibentazione per evitare la
dispersione di calore e/o la formazione di condensa sul corpo pompa. Per la versione gemellare la coibentazione deve essere realizzata a
cura dell’installatore. In ogni caso bisogna fare attenzione a non ostruire i labirinti di scarico condensa in modo da non compromettere il
funzionamento del circolatore.
I circolatori EVOPLUS per piccoli impianti collettivi si collegano alla linea di alimentazione elettrica tramite un pratico connettore con relativa
spina fornita di serie che rende l’operazione semplice e veloce.
Girante in tecnopolimero, albero motore in alumina montato su bronzine in grafite lubrificate dallo stesso liquido pompato. Camicia di
protezione del rotore in acciaio inossidabile. Anello reggispinta in ceramica, anelli di tenuta in etilene propilene e camicia statore in
composito con fibra di carbonio. Motore di tipo sincrono con rotore a magnete permanente. Per la versione gemellare è prevista una valvola
automatica del tipo a clapet incorporata nella bocca di mandata per evitare riciclo d’acqua nell’unità a riposo; inoltre viene fornita di serie
una flangia cieca nel caso in cui sia necessaria la manutenzione di uno dei due motori. L’esecuzione di serie del corpo pompa è PN 16,
versione flangiata con 4 asole compatibili con controfalange PN 6 / PN 10 / PN 16 per l’intercambiabilità delle pompe in impianti esistenti.
Grado di protezione circolatore: IP 44 Classe di isolamento: F
Tensione di serie: monofase 220 - 240 V, 50/60Hz
Prodotto conforme allo standard europeo EN 61800-3 – EN 60335-1 – EN 60335-2-51

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE EVOPLUS per piccoli impianti collettivi (Dispositivo elettronico)


I circolatori EVOPLUS sono comandati tramite un dispositivo basato su IGBT in tecnologia NPT di ultima generazione per una più alta
efficienza e robustezza. Le caratteristiche specifiche sono:
• Controllo sensorless del motore
• Modulazione PWM sinusoidale
• Alta frequenza di portante per eliminare ogni rumore in banda audio
• Processore dedicato a 32 bit
• Algoritmo ottimizzato di ”space vector”
Grazie ad un’interfaccia utente intuitiva e funzionale garantisce una semplicità di taratura alla portata di tutti. Il display OLED a lettura
facilitata posto sul pannello comandi, 4 semplici tasti di navigazione, un menù a cascata in line con le ultime tendenze della telefonia
cellulare e una vasta scelta di funzionalità fanno dei circolatori EVOPLUS un prodotto rivoluzionario. Una costruzione affidabile e robusta
uniti al design moderno ed innovativo completano il prodotto anche da un punto di vista estetico.
Questa gamma è predisposta per i seguenti comandi remoti attraverso dei moduli di espansione:
Modulo Base Modulo Multifunzione
• Funzione Economy • 2 segnale analogico 0-10V
• Start/stop del circolatore • 1 segnale PWM
• Presenza assenza allarmi nel sistema • 1 segnale analogico 4-20 mA
• Segnalazione di pompe in marcia • 1 segnale analogico ΔT da sensore di temperatura
• Connsessione a sistemi di gestione impianti ModBus.
Opzionale LonBus con apposito modulo.
• Presenza/assenza allarmi nel sistema
• Segnalazione di pompe in marcia

DATI TECNICI
N° PARTICOLARI MATERIALI 100 127 128 8 7B 7A 4 1

GHISA 250 UNI ISO 185 - CTF


1 CORPO POMPA
BRONZO (per la versione SAN)
4 GIRANTE TECNOPOLIMERO
7A ALBERO MOTORE ALUMINA
7B ROTORE CAMICIA INOX
8 STATORE --
10 CASSA MOTORE ALLUMINIO PRESSOFUSO
127 ANELLO DI TENUTA GOMMA EPDM
132
128 CAMICIA STATORE ACCIAIO INOSSIDABILE
130 FLANGIA DI CHIUSURA ACCIAIO INOSSIDABILE
131 SUPPORTO ANELLO REGGISPINTA GOMMA EPDM
11 10 129 131 133 130 127
132 BRONZINE GRAFITE

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

4
INDICE DI DENOMINAZIONE:

Circolatore elettronico EVOPLUS 40 180 X SAN M

Prevalenza massima (dm)

Interasse (mm)

( ) = filettatura 1” ½
X = filettatura 2”

SAN = acqua sanitaria

M = alim. monofase

Circolatore elettronico EVOPLUS B 120 / 250 . 40 SAN M

B = circolatore singolo
D = circolatore gemellare

Prevalenza massima (dm)

Interasse (mm)

(DN) diametro nominale


delle bocche flangiate
SAN = versione per
ricircolo sanitario

M = motore monofase

Campo di funzionamento: da 2 a 12 m³/h con prevalenza fino a 11 metri;


Campo di temperatura del liquido: da –10 °C a +110 °C
Liquido pompato: pulito, libero da sostanze solide e oli minerali, non viscoso,
chimicamente neutro, prossimo alle caratteristiche dell’acqua.
(glicole max 30%).
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)
Flangiatura di serie: DN 32, DN 40 PN 6 / PN 10 / PN 16 (4 asole)
Massima temperatura ambiente: + 40°C.
Minima pressione di battente: i valori sono riportati nelle relative tabelle.
Accessori: raccordi a bocchettone da ½”F, ¾”F, 1”F, 1”¼F, 1”¼M
controflange filettate da DN 32 PN 6 e DN 40 PN 10.
Compatibilità elettromagnetica: I circolatori EVOPLUS rispettano la norma EN 61800-3, nella categoria C2,
per la compatibilità elettromagnetica.
Emissioni elettromagnetiche: Ambiente residenziale (in alcuni casi possono essere richieste misure di contenimento).
Emissioni condotte: Ambiente residenziale (in alcuni casi possono essere richieste misure di contenimento).

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

5
MODI DI FUNZIONAMENTO
Tutte funzionalità a seguito elencate sono consultabili da tutti gli utenti (anche i meno qualificati) semplicemente scorrendo il menù . La
taratura e la modifica dei parametri è protetta e riservata solo ad un’utenza esperta. L’impostazione di fabbrica della gamma EVOPLUS è
in regolazione a pressione differenziale proporzionale nella curva che garantisce il migliore indice di efficienza energetica (EEI)

1 - Modo di regolazione a pressione differenziale proporzionale ΔP-v


La modalità di regolazione ΔP-v al variare della portata, varia linearmente il valore di consegna della prevalenza da Hsetp ad Hsetp/2.

H Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:


a. Impianti di riscaldamento a due tubi con valvole termostatiche e con:
- prevalenza superiore a 4 metri;
- tubazioni molto lunghe;
Hsetp - valvole con ampio campo di funzionamento;
- regolatori di pressione differenziale;
- grandi perdite di carico in quelle parti dell‘impianto dove scorre
Hsetp la quantità totale del flusso d‘acqua;
- bassa temperatura differenziale.
2 b. Impianti di riscaldamento a pavimento ed impianti con valvole
termostatiche e grandi perdite di carico nel circuito della caldaia.
c. Impianti con pompe di circuiti primari con elevate perdite di carico

Q
Esempio di impostazione del set point con ΔP-v

Si necessiti del seguente punto di lavoro:


Q = 6,5 m3/h
H=6m
PROCEDURA:
1. Riportare nel grafico il punto di lavoro desiderato e cercare la curva
EVOPLUS più vicina ad esso (in questo caso il punto è proprio sulla curva)
2. Risalire la curva fino ad incrociare la curva limite del circolatore.
3. La lettura della prevalenza in corrispondenza di questo punto limite sarà
la prevalenza di set point da impostare per ottenere il punto di lavoro
desiderato.

2 - Modo di regolazione a pressione differenziale costante ΔP-c


La modalità di regolazione ΔP-c mantiene costante la pressione differenziale dell’impianto al valore impostabile H setp al variare della portata.

H Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:


a. Impianti di riscaldamento a due tubi con valvole termostatiche e con:
- prevalenza inferiore a 2 metri;
- circolazione naturale;
Hsetp - basse perdite di carico in quelle parti dell‘impianto dove scorre la
quantità totale del flusso d‘acqua;
- elevata temperatura differenziale (riscaldamento centralizzato).
b. Impianti di riscaldamento a pavimento con valvole termostatiche
c. Impianti di riscaldamento mono-tubo con valvole termostatiche e
valvole di taratura
d. Impianti con pompe di circuiti primari con basse perdite di carico

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

6
3 - Modalità di regolazione a curva costante

H In questa modalità di regolazione il circolatore lavora su curve caratteristiche a velocità costante.


Limited max. curve
La curva di funzionamento viene selezionata impostando la velocità di rotazione attraverso un
fattore percentuale. Il valore 100% indica la curva limite massimo. La velocità di rotazione
effettiva può dipendere dalle limitazioni di potenza e di pressione differenziale del proprio
modello di circolatore. La velocità di rotazione può essere impostata da display o da segnale
+
esterno 0-10V o PWM utilizzando l‘apposito modulo multifunzione.
-
Regolazione indicata per impianti di riscaldamento e condizionamento a portata costante.

4 - Modalità di regolazione a pressione differenziale costante e proporzionale in funzione della temperatura dell’acqua
(Funzione attivabile con modulo multifunzione)

H H
Hset
Il Setpoint relativo alla prevalenza del circolatore viene ridotto in funzione
della temperatura dell’acqua.

Hmin La temperatura del liquido può essere impostata da 0°C o a 100°C.

20 0 -100 T (°C) Q

Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:


a. - negli impianti a portata variabile (impianti di riscaldamento a due tubi), dove viene assicurata un’ ulteriore riduzione delle prestazioni
del circolatore in funzione dell’abbassamento della temperatura del liquido circolante , quando vi è una minore richiesta di riscaldamento.
b. - negli impianti a portata costante (impianti di riscaldamento mono-tubo e a pavimento), dove le prestazioni del circolatore possono essere
regolate solo attivando la funzione di influenza della temperatura.
Viene impostata per mezzo del pannello di controllo EVOPLUS.

5 – Modalità di regolazione a temperatura differenziale costante ΔT-c (Funzione attivabile con modulo multifunzione)

TH
La modalità di regolazione ΔT-c mantiene costante la temperatura differenziale del
liquido pompato, variando la portata al valore impostabile Tsetp.
Tsetp Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti :
Hsetp
- Impianti di riscaldamento a pavimento
- Impianti con pompe di circuiti primari
- Impianti con pompe di circuiti con scambiatore
- Impianti ad energia solare con serbatoi di accumulo
- Impianti di riscaldamento piscina con pannelli solari
Q
Q
* Disponibile a partire dal 2013

FUNZIONE ECONOMY
La funzione ecomony può essere impostata agendo direttamente sul pannello di comando fissando un valore di riduzione (f.rid) che potrà
avere un valore massimo del 50%. In tutte le impostazioni precedentemente elencate va sostituito il valore Hset ad un valore Hset x f.rid.

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

7
CONFIGURAZIONE MENU EVOPLUS
Le impostazioni vengono effettuate attraverso il passaggio da una pagina all'altra, nel menù di configurazione del circolatore.

DESCRIZIONE GRANDEZZE VISUALIZZABILI

Simbolo Descrizione
H Q S E T P h T1 Visualizzazione parametri
H Prevalenza in metri

Q Portata in m³/h

Q<Qmin
Q=0
quando Q è inferiore al 30% di Qmax
solo quando Evoplus è spento

S Velocità in giri/minuto (rpm)


E Ingresso analogico 0-10V o PWM
T Temperatura del liquido in °C – ingresso D
P Potenza in kW
h Ore di funzionamento
T1 Temperatura del liquido in °C – ingresso C
TMAX Temperatura massima del liquido in °C in funzione della regolazione

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

8
STATO DEL CIRCOLATORE
Simbolo Descrizione
Circolatore singolo o nr. 1
Circolatore nr. 2
Circolatori gemellari alternati
Circolatori gemellari principale/riserva (scambio ogni 24 ore)
Circolatori gemellari simultanei TIPO DI FUNZIONAMENTO
ON Circolatore in funzione Simbolo Descrizione
OFF Circolatore fermo auto Funzione auto
EXT Circolatore comandato da segnale remoto (rif. morsetti 1-2) Funzione economy

TIPI DI REGOLAZIONE
Simbolo Descrizione
Regolazione a ∆p-c (pressione costante) ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
Pagina 11.0 Attraverso la pagina ITALIANO
11.0 si può impostare il sistema nello stato ON, OFF
Pagina 11.0
Regolazione
Attraverso a ∆p-c
lain funzione
pagina della
11.0 temperatura
si può puòadimpostare
incremento positivo
impostare ililililil sistema
sistema nellonello stato
stato ON, ON, OFFOFF oo o
Pagina
Pagina
Pagina 11.0
11.0
11.0
11.0
Attraverso
Attraverso
Attraverso
comandato
Attraverso
Regolazione a ∆p-c
la
la
la
da
lain
pagina
pagina
pagina
segnale
pagina
funzione
11.0
11.0
11.0
remoto
11.0
della
sisi
si
si
temperatura
può
può
EXT
può ad
impostare
impostare
(Ingresso
impostare
incremento digitale
negativo
sistema
sistema
I1).
sistema nello
nello
nello stato
stato
stato ON,
ON,
ON, OFF
OFFo o
OFF o
o
Pagina 11.0 comandato
Attraverso
comandato
comandato la da
da
da segnale
pagina
segnale
segnale 11.0 remoto
remoto
remoto si EXT
può
EXT
EXT (Ingresso
impostare
(Ingresso
(Ingresso digitale
il
digitale
digitale sistema I1).
I1).
I1). nello stato ON, OFF
Se si
comandato
comandato
Se si seleziona
seleziona da
da ON
segnale
segnale
ON la
la pompa
remoto
remoto
pompa è
è sempre
EXT
EXT
sempre accesa.
(Ingresso
(Ingresso
accesa. digitale
digitale I1).
I1).
comandato
Regolazione
Se
Se si
si da segnale
a ∆p-v (pressione
seleziona
seleziona ON
ON remoto
variabile) EXT (Ingresso digitale I1).
Se Se
Se si
si seleziona
seleziona ONlala
OFF
OFF
lalapompa
pompa
pompa
lapompa
la pompa
pompa
èèèsempre
è èsempre
è
sempre
sempre
sempre
sempre
accesa.
accesa.
spenta.
accesa.
spenta.
Sesisi
Se
Se siseleziona
si
Regolazione seleziona
seleziona
seleziona
a ∆p-v
seleziona in ONOFF
OFF
OFF
funzione
EXT la
la
la
si pompa
pompa
pompa
della temperatura
abilita èè
è
la sempre
sempre
sempre
ad
lettura
accesa.
spenta.
spenta.
spenta.
incremento
dello positivodell’ingresso digitale I1. Quando
stato
Se Se
Se sisi
si seleziona
seleziona
seleziona OFF
OFFEXT la la
si pompa
abilita
pompa è è
la sempre
lettura
sempre spenta.
dello
spenta. stato dell’ingresso digitale I1. Quando
Se
Se
Se si
si
si
l’ingresso seleziona
seleziona
selezionaI1 inè EXT
EXT
EXT si
si
si
energizzato abilita
abilita
abilita la
la
la
ilil la lettura
lettura
lettura
sistema dello
dello
dello
va in stato
stato
stato
ON edell’ingresso
dell’ingresso
dell’ingresso
viene avviata digitale
digitale
digitale
la I1. Quando
I1.
I1.
pompa Quando
Quando
(nella
Se Se si siseleziona
Regolazione
l’ingresso seleziona
a ∆p-vI1 è EXTsisi
funzione
energizzato
EXT abilita
della temperatura
abilita la lettura
sistema
lettura dello
ad incremento
va
dello in stato
negativo
ON
stato edell’ingresso
viene
dell’ingresso avviata digitale
digitalela I1.Quando
pompa
I1. Quando
(nella
l’ingresso
l’ingresso
Home
l’ingresso Page I1
I1
I1 èè energizzato
energizzato
compariranno
è energizzato in il
il
il sistema
sistema
basso
sistema a va
va
destra
va inin
in ON
ON
le
ON e
e viene
viene
scritte
e viene“EXT”avviata
avviata
e
avviata“ON”lala
la pompa
pompa
in
pompa (nella
(nella
alternanza);
(nella
l’ingresso
Home
Regolazione
l’ingresso Page
conI1 I1 è energizzato
compariranno
prevalenza
è impostata
energizzato in
da
il il sistema
basso
display.
sistema a vava
destra
in inONON
le e e viene
scritte
viene “EXT”avviata
e
avviata “ON”
la la pompa
in
pompa (nella
alternanza);
(nella
Home
Home
Home
quando
Home Page
Page
Page
Page compariranno
compariranno
compariranno
l’ingresso I1
compariranno non èin
in
in
in basso
basso
basso
energizzato
basso a
aa
a destra
destra
destra
destrail le
le
le
sistema
le scrittescritte
scritte
scritteva “EXT”
“EXT”
“EXT”
in
“EXT” OFFe
ee
e “ON”
“ON”
“ON”
e
“ON” la in
in
in alternanza);
alternanza);
alternanza);
pompa
in viene
alternanza);
quando
Home
quando
Regolazione
quando Page l’ingresso
compariranno
l’ingresso
con prevalenza
l’ingresso I1
I1 non
non
impostata
I1 non è
inèda
è bassoenergizzato
aremoto
energizzato
segnale
energizzato destra il sistema
le
0ililil-10V scritteva
sistema
sistema va
“EXT”
va in
in
in OFF
e “ON”
OFF
OFF e
ee la
la
la pompa
in pompa
alternanza);
pompa viene
viene
viene
quando
spenta
quando l’ingresso
(nella
l’ingressoHome I1
I1 non
Page
non è
è energizzato
compariranno
energizzato inil sistema
basso
sistema a va
destra
va in
in OFF
le
OFF e
scritte
e la
la pompa
“EXT”
pompa e viene
“OFF”
viene
∆T-c spenta
quando
spenta
spenta
Regolazione (nella
l’ingresso
(nella
(nella
a ∆T-c Home
Home
Home I1
(temperatura Page
non
Page
Page è compariranno
energizzato
compariranno
compariranno
costante) in
il
in
in basso
sistema
basso
basso aa
a destra
va in
destra
destra le
OFF
le
le scritte
e la
scritte
scritte “EXT”
pompa
“EXT”
“EXT” e
e
e “OFF”
viene
“OFF”
“OFF”
in alternanza).
spenta
spenta
in alternanza).(nella
(nella Home
Home Page
Page compariranno
compariranno in
in basso
basso a
a destra
destra le
le scritte
scritte “EXT”
“EXT” e
e “OFF”
“OFF”
spenta
in
in (nella Home Page compariranno in basso a destra le scritte “EXT” e “OFF”
in alternanza).
alternanza).
alternanza).
VARIE ininalternanza).
alternanza).
Per
Per il collegamento degli ingressi si veda par. 5.5.1
Per ilililil collegamento
Per
Per
collegamento
collegamento degli
collegamento
degli
degli
ingressi
degli ingressi
ingressi si
ingressi
si
si
veda
si veda
veda
veda
par.
par. 5.5.1
par.
par.
5.5.1
5.5.1
5.5.1
Simbolo Per il collegamento degli
Per il collegamento degli ingressi si veda par. 5.5.1 ingressi si veda
Descrizione par. 5.5.1
Pannello di controllo bloccato
10.
10. IMPOSTAZIONI
IMPOSTAZIONI DI
DI FABBRICA
FABBRICA
Chiave multifunzione di conferma parametri e scorrimento pagine
10.
10.
10. IMPOSTAZIONI
IMPOSTAZIONI
IMPOSTAZIONI DI
DI
DI FABBRICA
FABBRICA
FABBRICA
10. IMPOSTAZIONI DI FABBRICA
Parametro Valore
Impostazioni di fabbrica Parametro
Parametro
Parametro
Parametro
Modalità di regolazione
Parametro
Valore
Valore
Valore
Valore
Modalità di regolazione Parametro
Parametro = Regolazione a Valore differenziale costante
pressione
Valore
Modalità
Modalità
Modalità di
di
di regolazione
regolazione
regolazione =
=
== Regolazione
Regolazione
Regolazione a
a
a pressione
pressione
pressione differenziale costante
differenziale
differenziale costante
costante
Modalità
Hs
Modalità di
(Set-point regolazione
Pressione
di regolazione ParametroDifferenziale) 50 %Regolazione
della
=Regolazione
Regolazione a pressione
prevalenza
apressione
pressione differenziale
max
Valore pompa
differenziale costante
(vedere
costante
Hs (Set-point
Hs
Hs (Set-point
(Set-point Pressione
Pressione
Pressione Differenziale)
Differenziale)
Differenziale) 50
50
50 = %
%
% della
della
della prevalenza
a
prevalenza
prevalenza max
max
max pompa
differenziale
pompa
pompa (vedere
costante
(vedere
(vedere
Hs
Hs (Set-point
(Set-point Pressione
Pressione Differenziale)
Differenziale) 50
50 %
parametri
% della
della prevalenza
sensibili dell’inverter
prevalenza max pompa
impostati
max pompa in (vedere
fabbrica)
(vedere
ModalitàHs (Set-point Pressione Differenziale)
di regolazione 50parametri
%
parametri
parametri sensibili
della
Visualizzazione prevalenza
parametri
sensibili
sensibili dell’inverter
max
dell’inverter
dell’inverter impostati
pompa
impostati
impostati in
in
in fabbrica)
(vedere
fabbrica)
Fs (Set-point Frequenza) parametri
90% della
parametri sensibili
frequenza
sensibili dell’inverter
nominale
dell’inverter impostati
della pompa
impostati in fabbrica)
in fabbrica)
fabbrica)
Fs
Fs
Fs (Set-point
(Set-point
(Set-point Frequenza)
Frequenza)
Frequenza) 90%
parametri
90%
90% della
della
della frequenza
sensibili
frequenza nominale
dell’inverter
nominale della
impostati
della pompa
in fabbrica)
pompa
Fs
Tmax
Fs
Hs (Set-point (Set-point
(Set-point
Pressione Frequenza)
Frequenza)
Differenziale) 90%
50
90% ºC della frequenza
della frequenza nominale
frequenza nominale della
nominale della pompa
della pompa
pompa
FsTmax
(Set-point
Tmax
Tmax Frequenza) 50
90%
50
50 ºC
della
∆p-v
ºC
ºC frequenza nominale della pompa
Tmax
Modalità
Tmax
Modalità di
di funzionamento
funzionamento auto
50ºC
auto ºC
Tmax
Modalità
Modalità di
di funzionamento
funzionamento 50
auto
auto
Modalità
Percentuale
ModalitàModalità
di di
funzionamento
Modalità
Percentuale funzionamento
di riduzione
difunzionamento
funzionamento
di riduzione set-point
set-point auto
50
auto
auto
50 %
%
Percentuale
Percentualedi di
di riduzione
riduzione set-point
set-point auto
50
50 %%
Percentuale
Modalità
Percentuale di di riduzione
funzionamento
di riduzione set-point
gemellare
set-point 5050
50% %
Percentuale di riduzione
Modalità
Percentuale
Modalità di
di
set-point
funzionamento
di riduzione
funzionamento gemellare
set-point
gemellare 50 %% = Alternato ogni 24h
Modalità
Modalità
Modalità
diComando
ModalitàModalità
di
di
di
di funzionamento
funzionamento
funzionamento
avviamento
funzionamento
funzionamento gemellare pompa
gemellare
gemellare
gemellare
gemellare EXT (da
===
=
=
=
Alternato
Alternato
Alternato
Alternato
segnale
Alternato
Alternato ogni
ogni
ogni
ogni
ogni
remoto
ogni
24h
24h
24h
24h
24h
su
24h ingresso I1)
Comando
Comando
Comando avviamento
avviamento
avviamento pompa
pompa
pompa EXT
EXT
EXT (da
=
(da
(da segnale
Alternato
segnale
segnale remoto
ogni
remoto
remoto 24hsu
su
su ingresso
ingresso
ingresso I1)
I1)
I1)
Comando
Comando avviamento
avviamentopompa pompa
pompa EXT
EXT (da
(da segnale
segnale remoto su ingresso I1)
Comando avviamentoavviamento
Comando pompa EXT (da
EXT (da segnale remoto su ingresso I1)I1)
remoto)
segnale remoto su ingresso

11.
11. TIPI
TIPI
Tipi di allarme DI
DI
e DI ALLARME
ALLARME
risoluzione
11.
11.
11. TIPI
TIPI
TIPI DI
DI ALLARME
ALLARME
ALLARME
11. TIPI DI ALLARME
CodiceCodice
AllarmeAllarme Simbolo
Simbolo Allarme
Allarme Descrizione
Descrizione Allarme
Allarme
Codice
Codice
Codice Allarme
Allarme
Allarme Simbolo
Simbolo
Simbolo Allarme
Allarme
Allarme Descrizione
Descrizione
Descrizione Allarme
Allarme
Allarme
e0
e0 - e16; e21
e0 Codice
-
Codice
- e16;
e16; Allarme
e21
Allarme
e21 Simbolo
Simbolo Allarme
Allarme Errore Interno
Errore Interno
Errore Interno Descrizione Allarme
e0
e0Codice
-- e16;e16; Allarme
e21
e21 Simbolo Allarme Errore
Errore Interno
Interno Descrizione Allarme
e0
e17
e0 -
- e16;
- e19
e16; e21
e21 Errore Interno
CortoInterno
Errore Circuito
Interno
e17
e17 - e19e0
e17
e17 ----- e19
- e16; e19
e19e21 Corto
Errore
Corto
Corto
Corto Circuito
Circuito
Circuito
Circuito
e17
e17 e19
e19 Corto
Corto Circuito
Circuito
e20
e17
e20 - e19 Errore
Corto
Errore Tensione
Circuito
Tensione
e20 e20
e20
e20 Errore
Errore
Errore Tensione
Errore Tensione
Tensione
Tensione
e22 -- e30
e20
e22
e20 e30 Errore
Errore
Errore Tensione
Tensione
e22
e22 - e30 e22
e22
e31
e22 ---- e30
e30
e30
e30 Errore Tensione
Errore
Errore
Errore
Errore Tensione
Tensione
Tensione
Tensione
Protocollo
Tensione
e31
e22
e31- e30
e31 Errore
Errore
Errore
Errore Protocollo
Tensione
Protocollo
Protocollo
e31 e31
e31 Errore
Errore
Errore Protocollo
Protocollo
Protocollo
e31
e32 - e35 e35 Errore Protocollo
Sovratemperatura
e32
e32 ----- e35e35 Sovratemperatura
Sovratemperatura
e32 - e35 e32
e32
e32 e35
e35 Sovratemperatura
Sovratemperatura
Sovratemperatura
Sovratemperatura
e37- e35
e32
e37 Tensione bassa
bassa
Sovratemperatura
Tensione
e37 e37
e37
e37
e37 Tensione
Tensione
Tensione bassa
bassa
bassa
Tensione bassa
Tensione bassa
e38
e37
e38 Tensionebassa
Tensione
Tensione alta
alta
e38 e38
e38
e38
e38 Tensione
Tensione
Tensione
Tensione alta
Tensione alta
alta
alta
alta
e38
e39 -- e40 e40 Tensione alta
Sovracorrente
e39
e39
e39 - e40 e39 ---- e40
e40 Sovracorrente
Sovracorrente
Sovracorrente
Sovracorrente
e39
e39 e40
e40 Sovracorrente
Sovracorrente
e39
e43;- e40 e44; e45;
e45; e54
e54 Sovracorrente
Sensore di di Pressione
Pressione
e43;
e43; e44; e45;
e43;
e43; e54 e44;
e44;
e44; e45;
e45; e54
e54 Sensore
Sensore didi
Sensore
Sensore Pressione
di Pressione
Pressione
e43;
e46
e43;
e46 e44; e45;
e44;e45; e54
e45;e54
e54 Sensore
Pompa
Sensoredi
Pompa di Pressione
Scollegata
diPressione
Pressione
Scollegata
e43;
e46
e46 e44; Sensore
Pompa
Pompa Scollegata
Scollegata
e46 e46
e46 Pompa Scollegata
Pompa
Pompa Scollegata
Scollegata
e46 Pompa Scollegata

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

9
Condizioni di errore e ripristino

Condizione di errore
Indicazione display Descrizione Ripristino

- Togliere tensione all’EVOPLUS


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E0 - E16 Errore interno l’EVOPLUS.
- Se l’errore persiste, sostituire l’EVOPLUS.

- Togliere tensione all’EVOPLUS


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E37 Bassa tensione di rete (LP) l’EVOPLUS.
- Controllare che la tensione di rete sia corretta,
eventualmente ripristinarla ai dati di targa.

- Togliere tensione all’EVOPLUS


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E38 Alta tensione di rete (HP) l’EVOPLUS.
- Controllare che la tensione di rete sia corretta,
eventualmente ripristinarla ai dati di targa.

- Togliere tensione all’EVOPLUS


Surriscaldamento critico - Dopo aver atteso 5 minuti, togliere l’EVOPLUS
E32-E35 dalla pompa e pulire la calotta del motore.
parti elettroniche
- Pulire il dissipatore.

- Verificare il collegamento del sensore.


E43-E45; E54 Segnale sensore assente - Se il sensore è in avaria, sostituirlo.

- Controllare che il circolatore giri liberamente.


E39-E40 Protezione da sovracorrente - Controllare che l’aggiunta di antigelo non sia
superiore alla misura massima del 30%.

- Togliere tensione all’EVOPLUS.


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E21-E30 Errore di Tensione l’EVOPLUS.
- Controllare che la tensione di rete sia corretta,
eventualmente ripristinarla ai dati di targa.
- Verificare l’integrità del cavo di comunicazione
Comunicazione gemellare gemellare.
E31 - Controllare che entrambi i circolatori siano
assente
alimentabili.

TIPI DI INSTALLAZIONE: INSTALLATION


RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO SOLO RISCALDAMENTO

singoli TWIN
gemellari
SINGLE

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

10
schema di collegamento

connettore
con spina

pannello di controllo

display oled

led verde di
pompa in moto

tasto di sblocco
e ritorno menÚ
power on

led rosso di
segnalazione
allarme

tasto sx di testo dx
regolazione di regolazione

tasto centrale di
conferma paramentri
e selezione pagine

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

11
modulo base INGRESSI A CONTATTO PULITO
1-2 START/STOP
3-4 ECONOMY

SEGNALAZIONI DI ALLARMI
O STATO DEL SISTEMA

Ingressi digitali Uscite digitali


Segnalazioni di allarme o stato del sistema

1 2 3 4 NO C NC NO C NC

Ingressi a contatto pulito:


1-2 STAT/STOP L1 L1
3-4 ECONOMY

IN1 IN2 N L L N
La funzione associata all’uscita La funzione associata all’uscita
N° TIPO OUT1 è ”presenza allarmi” e L1 OUT1 è ”stato pompa” e la luce
INGRESSO MORSETTO FUNZIONE ASSOCIATA si accende quando nel siste- L1 si accende quando la pompa
CONTATTO
EXT: Se attivato da pannello di ma è presente un allarme e si è in marcia e si spegne quando
1 spegne quando non si riscontra la pompa è ferma.
Contatto controllo sarà possibile comandare
IN1 alcun tipo di anomalia.
pulito l’accensione e lo spegnimento della
2 pompa da remoto. N° TIPO
Economy: Se attivato da pannello USCITA FUNZIONE ASSOCIATA
3 MORSETTO CONTATTO
Contatto di controllo sarà possibile attivare la NC NC • Presenza/Assenza di allarmi nel
IN2 pulito funzione di riduzione del set-point OUT1 C COM sistema
4 da remoto. NO NO • Pompa in marcia/ Pompa ferma

Nel caso siano state attivate le funzioni EXT ed Economy da pannello di L’uscita OUT1 è disponibile sulla morsettiera estraibile a 3 poli dove è
controllo, il comportamento del sistema sarà il seguente: riportata anche la tipologia di contatto (NC = Normalmente Chiuso, COM =
Comune, NO = Normalmente Aperto).
IN1 IN2 STATO SISTEMA
Caratteristiche dei contatti di uscita
Aperto Aperto Pompa ferma
Max tensione sopportabile [V] 250
Aperto Chiuso Pompa ferma
5 - Se carico resistivo
Chiuso Aperto Pompa in marcia con set-point impostato dall’utente Max corrente sopportabile [A] 2,5 - Se carico induttivo
Chiuso Chiuso Pompa in marcia con set-point ridotto Max sezione del cavo accettata [mm²] 1,5

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

12
modulo multifunzione
IN/OUT2
1-2 START/STOP
3-4 ECONOMY
5 0-10V O PWM
6 GND

IN/OUT1
1 4-20mA 1+
2 4-20mA 1- o 0-10V
3-4 modbus
5-6 RS232
7 GND
GEMELLARE SENSORE DI USCITA
PRESSIONE RELÉ

Ingressi digitali MODBUS

1 2 3 4 5 6 1 2 3 4 5 6 7

IN/OUT2 Y
1-2 START/STOP IN/OUT1
3-4 ECONOMY 1 4-20mA 1+
5 0-10V O PWM A B 2 4-20mA 1- o 0-10V
IN1 IN2 6 GND 3-4 modbus
5-6 RS232
7 GND
N° TIPO
INGRESSO MORSETTO FUNZIONE ASSOCIATA
CONTATTO
1 EXT: Se attivato da pannello di
Contatto controllo sarà possibile comandare Il modulo di espansione multifunzione mette a disposizione una comunicazione
IN1 seriale tramite un ingresso RS-485 . La comunicazione è realizzata in accordo
pulito l’accensione e lo spegnimento della
2 pompa da remoto. alle specifiche MODBUS.
Economy: Se attivato da pannello Attraverso MODBUS è possibile settare i parametri di funzionamento del
3 circolatore da remoto come, ad esempio, la pressione differenziale desiderata,
Contatto di controllo sarà possibile attivare la
IN2 modalità di regolazione ecc. Allo stesso tempo il circolatore può fornire
pulito funzione di riduzione del set-point
4 da remoto. importanti informazioni sullo stato del sistema.

Nel caso siano state attivate le funzioni EXT ed Economy da pannello di


controllo, il comportamento del sistema sarà il seguente: TERMINALI N° MORSETTO DESCRIZIONE
MODBUS
IN1 IN2 STATO SISTEMA
A 3 Terminale non invertito (+)
Aperto Aperto Pompa ferma
Aperto Chiuso Pompa ferma B 4 Terminale invertito (-)
Chiuso Aperto Pompa in marcia con set-point impostato dall’utente
Y 7 GND
Chiuso Chiuso Pompa in marcia con set-point ridotto

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

13
Ingresso analogico e PWM

1 2 3 4 5 6 1 2 3 4 5 6

- -
V PWM
+ +

Uscite digitali

NO C NC NO C NC

L1 L1

N L L N
La funzione associata all’uscita OUT1 è ”presen- La funzione associata all’uscita OUT1 è ”stato
za allarmi” e L1 si accende quando nel sistema pompa” e la luce L1 si accende quando la pompa
è presente un allarme e si spegne quando non si è in marcia e si spegne quando la pompa è ferma.
riscontra alcun tipo di anomalia.

N° TIPO
USCITA FUNZIONE ASSOCIATA
MORSETTO CONTATTO
NC NC
• Presenza/Assenza di allarmi nel sistema
OUT1 C COM
• Pompa in marcia/ Pompa ferma
NO NO

L’uscita OUT1 è disponibile sulla morsettiera estraibile a 3 poli dove è riportata anche la tipologia di contatto
(NC = Normalmente Chiuso, COM = Comune, NO = Normalmente Aperto).

Caratteristiche dei contatti di uscita

Max tensione sopportabile [V] 250


5 - Se carico resistivo
Max corrente sopportabile [A]
2,5 - Se carico induttivo
Max sezione del cavo accettata [mm²] 1,5

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

14
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER PICCOLI IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE BOCCHETTONI A RICHIESTA DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm NORMALIZZATI SPECIALI P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS 40/180 M 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 70 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 60/180 M 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 100 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 80/180 M 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 135 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 110/180 M 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 170 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25


EVOPLUS 40-60-80-110/180 M

H2 H1
B2
B

D1
D
B1

L1 L2
L H

Dimensioni e peso
L L1 L2 B B1 B2 D D1 H H1 H2 PESO (Kg)
180 90 90 223 64 159 32 1”½ 140 124 204 2,8

ALIMENTAZ. INTERASSE BOCCHETTONI A RICHIESTA DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm NORMALIZZATI SPECIALI P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS 40/180 XM 220/240 V 180 2” G 1¼” F 70 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 60/180 XM 220/240 V 180 2” G 1¼” F 100 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 80/180 XM 220/240 V 180 2” G 1¼” F 135 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 110/180 XM 220/240 V 180 2” G 1¼” F 170 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25


EVOPLUS 40-60-80-110/180 XM

H2 H3
B2
B

D1
D
B1

L2 L1
H
L

Dimensioni e peso
L L1 L2 B B1 B2 D D1 H H1 H2 PESO (Kg)
180 90 90 223 64 159 32 2" 140 124 204 2,8

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

15
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER PICCOLI IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 75 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 105 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 140 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 110/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 190 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013


EVOPLUS B 40-60-80-110/220.32 M

H2
H1
B2
B

D3

D4
D
B1

L2 L1 A2
A
D1
L
D2
H

Dimensioni e peso

L L1 L2 A B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)
220 110 110 14 248 64 184 40 90 100 140 76 140 124 204 6,9

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 75 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 105 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 140 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 110/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 190 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25


EVOPLUS B 40-60-80-110/250.40 M

H2 H1
B2
B

D4
D
B1

L2 L1
D1
A2

L D2
A

D3

Dimensioni e peso
L L1 L2 A B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)
250 125 125 14 248 64 184 43 100 110 150 84 140 124 204 6,9

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

16
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER PICCOLI IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 75 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 100 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 135 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D110/220.32 M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 190 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25


EVOPLUS D 40-60-80-110/250.40 M
* Disponibile a partire dal 2013

H2 H1
B2
B

D4
D
B1

D1
D2
L2 L1

A2
D3 A
L
I I1
H3 H4

Dimensioni e peso

L L1 L2 A B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 H H1 H2 H3 H4 PESO (Kg)
220 110 110 14 220 62 158 43 100 110 150 84 90 90 300 304 204 150 150 12,7

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 75 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 100 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 135 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D110/250.40 M 220/240 V 250 EVOPLUSDN


D 40-60-80-110/250.40
40 PN 10 M 190 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

H2 H1
B2
B

D4
D
B1

D1
D2
L2 L1
A2

D3 A
L
I I1
H3 H4

Dimensioni e peso

L L1 L2 A B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 H H1 H2 H3 H4 PESO (Kg)
250 125 125 14 220 62 158 43 100 110 150 84 90 90 300 304 204 150 150 12,7

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

17
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER PICCOLI IMPIANTI DI RICIRCOLO ACQUA SANITARIA


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS 40/180 SAN M * 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 70 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 60/180 SAN M * 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 100 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 80/180 SAN M * 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 135 m.c.a. 20 25

EVOPLUS 110/180 SAN M * 220/240 V 180 1” F ¾” F - 1¼” M 170 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013 EVOPLUS 40-60-80-110/180 M

H2 H1
B2
B

D1
D
B1

L1 L2
L H

Dimensioni e peso
L L1 L2 B B1 B2 D D1 H H1 H2 PESO (Kg)
180 90 90 223 64 159 32 1”½ 140 124 204 2,8

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/220.32 SAN M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 75 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/220.32 SAN M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 105 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/220.32 SAN M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 140 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 110/220.32 SAN M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 190 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013 EVOPLUS B 40-60-80-110/220.32 M

H2
H1
B2
B

D3
D4
D
B1

L2 L1 A2
A
D1
L
D2
H

Dimensioni e peso

L L1 L2 A B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)
220 110 110 14 248 64 184 40 90 100 140 76 140 124 204 6,9

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

18
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER PICCOLI IMPIANTI DI RICIRCOLO ACQUA SANITARIA


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 75 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 105 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 140 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 110/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 190 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013 EVOPLUS B 40-60-80-110/250.40 M

H2 H1
B2
B

D4
D
B1

L2 L1
D1

A2
L D2

A
H

D3

Dimensioni e peso
L L1 L2 A B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)
250 125 125 14 248 64 184 43 100 110 150 84 140 124 204 6,9

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

19
EVOPLUS 40/180 (SAN) M EVOPLUS 60/180 (SAN) M

1" ½ 1" ½
P kPa H/m - P kPa H/m -

6-
60 - 6-
Curva ∆p-v 60 -
Curva ∆p-v
50 - 5- 50 - 5-

40 - 4- 40 - 4-

30 - 3- 30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1- 10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

- -
80-
100-
70-
60- 80-
50-
60-
40-
30- 40-
20-
20-
10-
0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

1" ½ 1" ½
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6- 60 - 6-
Curva ∆p-c Curva ∆p-c
50 - 5- 50 - 5-

40 - 4- 40 - 4-

30 - 3- 30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1- 10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

- -
80-
100-
70-
60- 80-
50-
60-
40-
30- 40-
20-
20-
10-
0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

1" ½ 1" ½
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6- 60 - 6-
Curva fissa Curva fissa
50 - 5- 50 - 5-

40 - 4- 40 - 4-

30 - 3- 30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1- 10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

- -
80-
100-
70-
60- 80-
50-
60-
40-
30- 40-
20-
20-
10-
0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

20
EVOPLUS 80/180 (SAN) M EVOPLUS 110/180 (SAN) M

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 1" ½ 0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 1" ½
P kPa H/m - H P kPa H/m - H
ft ft

100 - 10 - Curva ∆p-v 100 - 10 - Curva ∆p-v


30 30

80 - 8- 25 80 - 8- 25

60 - 20 60 - 20
6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h

- -
160 - 160 -
140 - 140 -
120 - 120 -
100 - 100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s

0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 1" ½ 0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 1" ½
P kPa H/m - H P kPa H/m - H
ft ft

100 - 10 -
Curva ∆p-c 30
100 - 10 -
Curva ∆p-c 30

80 - 8- 25 80 - 8- 25

60 - 6- 20 60 - 20
6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h

- -
160 - 160 -
140 - 140 -
120 - 120 -
100 - 100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s

0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 1" ½ 0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 1" ½
P kPa H/m - H P kPa H/m - H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva fissa 30 Curva fissa 30

80 - 8- 25 80 - 8- 25

60 - 20 60 - 20
6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h

- -
160 - 160 -
140 - 140 -
120 - 120 -
100 - 100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s

0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

21
EVOPLUS 40/180 XM EVOPLUS 60/180 XM

2" 2"
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6-
Curva ∆p-v Curva ∆p-v
60 - 6-
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80- 100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

2" 2"
P kPa H/m -
P kPa H/m -

60 - 6-
Curva ∆p-c 60 - 6-
Curva ∆p-c
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0-
0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80- 100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

2" 2"
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6-
Curva fissa 60 - 6- Curva fissa
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80-
100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

22
EVOPLUS 80/180 XM EVOPLUS 110/180 XM

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 2" 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 2"
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - Curva ∆p-v 30


100 - 10 - Curva ∆p-v 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 2" 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 2"
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva ∆p-c 30 Curva ∆p-c 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 2" 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 2"
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva fissa 30 Curva fissa 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

23
EVOPLUS B 40/220.32 (SAN) M - EVOPLUS D 40/220.32 M EVOPLUS B 60/220.32 (SAN) M - EVOPLUS D 60/220.32 M

32 32
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6-
Curva ∆p-v 60 -
Curva ∆p-v
6-
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80- 100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

32 32
P kPa H/m -
P kPa H/m -

60 - 6-
Curva ∆p-c 60 - 6- Curva ∆p-c
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80- 100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

32 32
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6-
Curva fissa 60 - 6- Curva fissa
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80-
100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

24
EVOPLUS B 80/220.32 (SAN) M - EVOPLUS D 80/220.32 M EVOPLUS B 110/220.32 (SAN) M - EVOPLUS D 110/220.32 M

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 32 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 32
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - Curva ∆p-v 30


100 - 10 -
Curva ∆p-v 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 32 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 32
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva ∆p-c 30 Curva ∆p-c 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 32 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 32
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva fissa 30
Curva fissa 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

25
EVOPLUS B 40/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 40/250.40 M EVOPLUS B 60/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 60/250.40 M

40 40
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6-
Curva ∆p-v 60 -
Curva ∆p-v
6-
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80- 100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h

40 40
P kPa H/m -
P kPa H/m -

60 - 6-
Curva ∆p-c 60 - 6- Curva ∆p-c
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80- 100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

40 40
P kPa H/m - P kPa H/m -

60 - 6-
Curva fissa 60 - 6- Curva fissa
50 - 5-

40 - 4-
40 - 4-
30 - 3-

20 - 2- 20 - 2-

10 - 1-

0- 0- 0- 0-
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 5 7 8 9 10 Q m 3/h

- -
80-
100 -
70-
60- 80 -
50- 60 -
40-
30- 40 -
20- 20 -
10-
0- 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Q m3/h 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Q m3/h

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

26
EVOPLUS B 80/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 80/250.40 M EVOPLUS B 110/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 110/250.40 M

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 40 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 40
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - Curva ∆p-v 30


100 - 10 -
Curva ∆p-v 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 40 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 40
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva ∆p-c 30 Curva ∆p-c 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 Q USgpm 0 10 20 30 40 50 Q USgpm
0 5 10 15 20 25 30 35 40 Q IMPgpm 0 10 20 30 40 Q IMPgpm
0 0,5 1 1,5 2 V m/s Ø 40 0 0,4 0,8 1,2 1,6 V m/s Ø 40
P kPa H/m - P kPa H/m - H
H
ft ft

100 - 10 - 100 - 10 -
Curva fissa 30
Curva fissa 30

80 - 8- 80 - 8- 25
25

20 60 - 20
60 - 6- 6-

15 15
40 - 4- 40 - 4-
10 10

20 - 2- 20 - 2-
5 5

0- 0- 0 0- 0- 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h

- -
160 - 180-
140 - 160 -
120 - 140 -
120 -
100 -
100 -
80 - 80 -
60 - 60 -
40 - 40 -
20 - 20 -
0 - 0 -
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Q m3/h 0 2 4 6 8 10 12 14 Q m3/h
0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 Q l/s 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 Q l/s
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 Q l/min 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 Q l/min

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

27
CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI
RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO

in linea con la direttiva europea


ErP 2009/125/CE (primaErP EuP)
eady

DATI GENERALI

Applicazioni
Le pompe elettroniche di circolazione EVOPLUS possono essere utilizzate in impianti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento per
edifici ad uso abitativo e commerciale quali:
-Grandi edifici abitativi -Condomini e palazzine -Abitazioni
-Cliniche ed ospedali -Scuole -Edifici adibiti per uffici
-Beni immobiliari
Tutti i modelli sono disponibili sia in versione singola che gemellare.
Esecuzione con corpo pompa in bronzo per il ricircolo di acqua sanitaria, disponibile in versione singola con bocche flangiate DN 32, DN 40,
DN 50 e DN 65

APPLICAZIONI NEL RISCALDAMENTO


Il riscaldamento richiesto nelle diverse applicazioni varia notevolmente durante il giorno/notte a causa della temperatura esterna e della
presenza più o meno costante di persone all’interno dei locali. A quanto sopra vanno aggiunte le differenti necessità dei vari ambienti e
l’eventuale apertura o chiusura dei vari rami negli impianti complessi. Le pompe a rotore bagnato regolate elettronicamente assicurano in
ogni momento, pressoché in tutti gli impianti dimensionati correttamente, una quantità sufficiente di energia e contemporaneamente una
maggiore silenziosità / confort e una sensibile riduzione dei costi di esercizio.

APPLICAZIONI NEL CONDIZIONAMENTO


A differenza delle pompe elettroniche convenzionali, le pompe elettroniche di circolazione EVOPLUS possono essere utilizzate anche in
impianti di condizionamento dove la temperatura del liquido pompato è inferiore alla temperatura ambiente. In queste condizioni sulla
superfice esterna del circolatore si ha la formazione della condensa che non pregiudica il buon funzionamento sia della parte elettronica
che meccanica. La particolare costruzione infatti è stata disegnata e dimensionata in modo da permettere il drenaggio della condensa
senza danni ai componenti costruttivi.

APPLICAZIONI NEL RICIRCOLO SANITARIO


La versione SAN, con corpo pompa in bronzo, è stata sviluppata appositamente per il ricircolo di acqua sanitaria; utilizzando la modalità di
funzionamento a temperatura costante viene controllata la temperatura dell‘acqua nella tubazione di ricircolo, senza necessità di utilizzo di
valvole termostatiche, ottimizzando in questo modo il comfort.

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

29
CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE
Pompa di circolazione monoblocco formata dalla parte idraulica in ghisa e motore elettrico sincrono a rotore bagnato. Cassa motore in
alluminio. Corpo pompa a spirale ad elevato rendimento idraulico grazie ad una progettazione particolarmente accurata e a delle superfici
interne levigate. Bocche di aspirazione e mandata in linea, flangiate.
La versione singola è fornita di serie di gusci di coibentazione per evitare la dispersione di calore e/o la formazione di condensa sul corpo
pompa.
Per la versione gemellare la coibentazione deve essere realizzata a cura dell’installatore. In ogni caso bisogna fare particolare attenzione a
non ostruire i labirinti di scarico condensa in modo da non compromettere il funzionamento del circolatore.

Girante in tecnopolimero, albero motore in acciaio inossidabile temprato montato su bronzine in ceramica lubrificate dallo stesso liquido
pompato. Camicia di protezione del rotore in acciaio inossidabile. Anello reggispinta in ceramica, anelli di tenuta in etilene propilene e
camicia statore in composito con fibra di carbonio. Motore di tipo sincrono con rotore a magnete permanente. Per la versione gemellare è
prevista una valvola automatica del tipo a clapet incorporata nella bocca di mandata per evitare riciclo d’acqua nell’unità a riposo; inoltre
viene fornita di serie una flangia cieca nel caso in cui sia necessaria la manutenzione di uno dei due motori. L’esecuzione di serie del corpo
pompa è in PN 16. A richiesta è fornibile la versione DN 80 e DN 100 PN 6 (4 fori)

Grado di protezione circolatore: IP 44


Classe di isolamento: F
Tensione di serie: monofase 220/240 V, 50/60Hz
Prodotto conforme allo standard europeo EN 61800-3 – EN 60335-1 – EN 60335-2-51

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE EVOPLUS impianti collettivi (Dispositivo elettronico)


I circolatori EVOPLUS sono comandati tramite un dispositivo basato su IGBT in tecnologia NPT di ultima generazione per una più alta
efficienza e robustezza. Le caratteristiche specifiche sono:
• modulazione PWM sinusoidale
• Alta frequenza di portante per eliminare ogni rumore in banda audio
• 2 processori dedicati a 32 bit:
uno dedicato al pilotaggio del motore
uno dedicato all’interfaccia utente, consente le seguenti funzioni:
- comando star/stop
- comando Economy
- comando con segnale analogico 0-10V
- comando con segnale PWM
- comando con segnale analogico 4-20 mA
- comando con segnale da sensore di temperatura ΔT
- connsessione a sistemi di gestione impianti ModBus. Opzionale LonBus con apposito modulo
• Algoritmo ottimizzato di ”space vector”
• Presenza/assenza allarmi nel sistema
• Segnalazione di pompe in marcia

Grazie ad un’interfaccia utente intuitivo e funzionale garantisce una semplicità di taratura alla portata di tutti. Il display OLED a lettura
facilitata posto sul pannello comandi, tre semplici tasti di navigazione, un menù a cascata in line con le ultime tendenze della telefonia
cellulare, una vasta scelta di funzionalità fanno dei circolatori EVOPLUS un prodotto rivoluzionario. Una costruzione affidabile e robusta uniti
al design moderno ed innovativo completano il prodotto anche da un punto di vista estetico.

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

30
DATI TECNICI
N° PARTICOLARI MATERIALI
GHISA 250 UNI ISO 185 - CTF
1 CORPO POMPA
BRONZO (per la versione san)
4 GIRANTE TECNOPOLIMERO
7A ALBERO MOTORE ACCIAIO INOSSIDABILE
7B ROTORE CAMICIA INOX
8 STATORE --
10 CASSA MOTORE ALLUMINIO PRESSOFUSO
127 ANELLO DI TENUTA GOMMA EPDM
128 CAMICIA STATORE COMPOSTO E FIBRA DI CARBONIO
130 FLANGIA DI CHIUSURA ACCIAIO INOSSIDABILE
SUPPORTO ANELLO
131 ACCIAIO INOSSIDABILE
REGGISPINTA
132 BRONZINE ALLUMINA

INDICE DI DENOMINAZIONE:
Circolatore elettronico EVOPLUS B 120 / 250 . 40 SAN M

B = circolatore singolo
D = circolatore gemellare

Prevalenza massima (dm)

Interasse (mm)

(DN) diametro nominale


delle bocche flangiate
SAN = versione per
ricircolo sanitario

M = motore monofase

Campo di funzionamento: da 3 a 75,6 m³/h con prevalenza fino a 18 metri;


Campo di temperatura del liquido: da –10 °C a +110 °C
Liquido pompato: pulito, libero da sostanze solide e oli minerali, non viscoso, chimicamente neutro, prossimo alle
caratteristiche dell’acqua. (glicole max 30%)
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)
Flangiatura di serie: DN 32, DN 40, DN 50, DN 65, PN 6 / PN 10 / PN 16 (4 asole),
DN 80 e DN 100, PN 6 (4 asole)
Massima temperatura ambiente: + 40°C.
Minima pressione di battente: i valori sono riportati nelle relative tabelle.
Esecuzioni speciali a richiesta: DN 80 , DN 100 PN 10 / PN 16 (8 fori)
Accessori (Controflange): PN 6 DN 32
PN 10 da DN 40 - DN 50 - DN 65, PN 6 da DN 80
DN 100
Compatibilità elettromagnetica: I circolatori EVOPLUS rispettano la norma EN 61800-3, nella categoria C2, per la compatibilità
elettromagnetica.
Emissioni elettromagnetiche - Ambiente residenziale (in alcuni casi possono essere richieste
misure di contenimento).
Emissioni condotte - Ambiente residenziale (in alcuni casi possono essere richieste misure di
contenimento).

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

31
MODI DI FUNZIONAMENTO
Tutte funzionalità a seguito elencate sono consultabili da tutti gli utenti (anche i meno qualificati) semplicemente scorrendo il menù . La
taratura e la modifica dei parametri è protetta e riservata solo ad un’utenza esperta. L’impostazione di fabbrica della gamma EVOPLUS è in
regolazione a pressione differenziale proporzionale nella curva che garantisce il migliore indice di efficienza energetica (EEI).

1 - Modo di regolazione a pressione differenziale proporzionale ΔP-v


La modalità di regolazione ΔP-v al variare della portata, varia linearmente il valore di consegna della prevalenza da Hsetp ad Hsetp/2.
Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:

H a. Impianti di riscaldamento a due tubi con valvole termostatiche e con:


- prevalenza superiore a 4 metri;
- tubazioni molto lunghe;
- valvole con ampio campo di funzionamento;
Hsetp - regolatori di pressione differenziale;
- grandi perdite di carico in quelle parti dell’impianto dove scorre
la quantità totale del flusso d’acqua;
Hsetp - bassa temperatura differenziale.
2 b. Impianti di riscaldamento a pavimento ed impianti con valvole
termostatiche e grandi perdite di carico nel circuito della caldaia.
c. Impianti con pompe di circuiti primari con elevate perdite di carico.
Q

Esempio di impostazione del set point con ΔP-v

Si necessiti del seguente punto di lavoro:

Q = 6,5 m3/h
H=6m

PROCEDURA:
1. Riportare nel grafico il punto di lavoro desiderato e cercare la curva EVOPLUS più
vicina ad esso (in questo caso il punto è proprio sulla curva).
2. Risalire la curva fino ad incrociare la curva limite del circolatore.
3. La lettura della prevalenza in corrispondenza di questo punto limite sarà la
prevalenza di set point da impostare per ottenere il punto di lavoro desiderato.

2 - Modo di regolazione a pressione differenziale costante ΔP-c

La modalità di regolazione ΔP-c mantiene costante la pressione differenziale dell’impianto al valore impostabile H setp al variare della portata.

H Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:


a. Impianti di riscaldamento a due tubi con valvole termostatiche e con:
- prevalenza inferiore a 2 metri;
- circolazione naturale;
Hsetp - basse perdite di carico in quelle parti dell’impianto dove scorre la quantità
totale del flusso d’acqua;
- elevata temperatura differenziale (riscaldamento centralizzato).
b. Impianti di riscaldamento a pavimento con valvole termostatiche
c. Impianti di riscaldamento mono-tubo con valvole termostatiche
e valvole di taratura
d. Impianti con pompe di circuiti primari con basse perdite di carico.
Q

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

32
3 - Modalità di regolazione a curva costante

H In questa modalità di regolazione il circolatore lavora su curve caratteristiche a velocità costante.


Limited max. curve
La curva di funzionamento viene selezionata impostando la velocità di rotazione attraverso un
fattore percentuale. Il valore 100% indica la curva limite massimo. La velocità di rotazione
effettiva può dipendere dalle limitazioni di potenza e di pressione differenziale del proprio
modello di circolatore. La velocità di rotazione può essere impostata da display o da segnale
esterno 0-10V o PWM.
+
- Regolazione indicata per impianti di riscaldamento e condizionamento a portata costante.

4 - Modalità di regolazione a pressione differenziale costante e proporzionale in funzione della temperatura dell’acqua

H H
Hset
Il Setpoint relativo alla prevalenza del circolatore viene
ridotto in funzione della temperatura dell’acqua.

Hmin La temperatura del liquido può essere impostata


da 0°C a 100°C.
20 0 -100 T (°C) Q

Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:


a. - negli impianti a portata variabile (impianti di riscaldamento a due tubi), dove viene assicurata un’ ulteriore riduzione delle prestazioni del
circolatore in funzione dell’abbassamento della temperatura del liquido circolante , quando vi è una minore richiesta di riscaldamento.
b. - negli impianti a portata costante (impianti di riscaldamento mono-tubo e a pavimento), dove le prestazioni del circolatore possono
essere regolate solo attivando la funzione di influenza della temperatura.
Viene impostata per mezzo del pannello di controllo EVOPLUS .

5 - Modalità di regolazione a temperatura differenziale costante ΔT-c

TH
La modalità di regolazione ΔT-c mantiene costante la temperatura differenziale
del liquido pompato, variando la portata, al valore impostabile Tsetp.
Tsetp
Hsetp Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti:
- Impianti di riscaldamento a pavimento
- Impianti con pompe di circuiti con scambiatore
- Impianti ad energia solare con serbatoi di accumulo
- Impianti di riscaldamento piscina con pannelli solari.

Q
Q
* Disponibile a partire dal 2013

FUNZIONE ECONOMY
La funzione ecomony può essere impostata agendo direttamente sul pannello di comando fissando un valore di riduzione (f.rid) che potrà avere
un valore massimo del 50%.
In tutte le impostazioni precedentemente elencate va sostituito il valore Hset ad un valore Hset x f.rid

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

33
CONFIGURAZIONE MENU EVOPLUS
Le impostazioni vengono effettuate attraverso il passaggio da una pagina all'altra, nel menù di configurazione del circolatore.

DESCRIZIONE GRANDEZZE VISUALIZZABILI


Simbolo Descrizione
H Q S E T P h T1 Visualizzazione parametri
H Prevalenza in metri
Portata in m³/h Q<Qmin quando Q è inferiore al 30% di Qmax
Q
Q=0 solo quando Evoplus è spento
S Velocità in giri/minuto (rpm)
E Ingresso analogico 0-10V o PWM
T Temperatura del liquido in °C – ingresso D
P Potenza in kW
h Ore di funzionamento
T1 Temperatura del liquido in °C – ingresso C
TMAX Temperatura massima del liquido in °C in funzione della regolazione

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

34
STATO DEL CIRCOLATORE
Simbolo Descrizione
Circolatore singolo o nr. 1
Circolatore nr. 2
Circolatori gemellari alternati
Circolatori gemellari principale/riserva (scambio ogni 24 ore)
Circolatori gemellari simultanei TIPO DI FUNZIONAMENTO
ON Circolatore in funzione Simbolo Descrizione
OFF Circolatore fermo auto Funzione auto
EXT Circolatore comandato da segnale remoto (rif. morsetti 1-2) Funzione economy

TIPI DI REGOLAZIONE
Simbolo Descrizione
Regolazione a ∆p-c (pressione costante) ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
ITALIANO
Pagina 11.0 Attraverso la pagina ITALIANO
11.0 si può impostare il sistema nello stato ON, OFF
Pagina 11.0
Regolazione
Attraverso a ∆p-c
lain funzione
pagina della
11.0 temperatura
si può puòadimpostare
incremento positivo
impostare ililililil sistema
sistema nellonello stato
stato ON, ON, OFFOFF oo o
Pagina
Pagina
Pagina 11.0
11.0
11.0
11.0
Attraverso
Attraverso
Attraverso
comandato
Attraverso
Regolazione a ∆p-c
la
la
la
da
lain
pagina
pagina
pagina
segnale
pagina
funzione
11.0
11.0
11.0
remoto
11.0
della
sisi
si
si
temperatura
può
può
EXT
può ad
impostare
impostare
(Ingresso
impostare
incremento digitale
negativo
sistema
sistema
I1).
sistema nello
nello
nello stato
stato
stato ON,
ON,
ON, OFF
OFFo o
OFF o
o
Pagina 11.0 comandato
Attraverso
comandato
comandato la da
da
da segnale
pagina
segnale
segnale 11.0 remoto
remoto
remoto si EXT
può
EXT
EXT (Ingresso
impostare
(Ingresso
(Ingresso digitale
il
digitale
digitale sistema I1).
I1).
I1). nello stato ON, OFF
Se si
comandato
comandato
Se si seleziona
seleziona da
da ON
segnale
segnale
ON la
la pompa
remoto
remoto
pompa è
è sempre
EXT
EXT
sempre accesa.
(Ingresso
(Ingresso
accesa. digitale
digitale I1).
I1).
comandato
Regolazione
Se
Se si
si da segnale
a ∆p-v (pressione
seleziona
seleziona ON
ON remoto
variabile) EXT (Ingresso digitale I1).
Se Se
Se si
si seleziona
seleziona ONlala
OFF
OFF
lalapompa
pompa
pompa
lapompa
la pompa
pompa
èèèsempre
è èsempre
è
sempre
sempre
sempre
sempre
accesa.
accesa.
spenta.
accesa.
spenta.
Sesisi
Se
Se siseleziona
si
Regolazione seleziona
seleziona
seleziona
a ∆p-v
seleziona in ONOFF
OFF
OFF
funzione
EXT la
la
la
si pompa
pompa
pompa
della temperatura
abilita èè
è
la sempre
sempre
sempre
ad
lettura
accesa.
spenta.
spenta.
spenta.
incremento
dello positivodell’ingresso digitale I1. Quando
stato
Se Se
Se sisi
si seleziona
seleziona
seleziona OFF
OFFEXT la la
si pompa
abilita
pompa è è
la sempre
lettura
sempre spenta.
dello
spenta. stato dell’ingresso digitale I1. Quando
Se
Se
Se si
si
si
l’ingresso seleziona
seleziona
selezionaI1 inè EXT
EXT
EXT si
si
si
energizzato abilita
abilita
abilita la
la
la
ilil la lettura
lettura
lettura
sistema dello
dello
dello
va in stato
stato
stato
ON edell’ingresso
dell’ingresso
dell’ingresso
viene avviata digitale
digitale
digitale
la I1. Quando
I1.
I1.
pompa Quando
Quando
(nella
Se Se si siseleziona
Regolazione
l’ingresso seleziona
a ∆p-vI1 è EXTsisi
funzione
energizzato
EXT abilita
della temperatura
abilita la lettura
sistema
lettura dello
ad incremento
va
dello in stato
negativo
ON
stato edell’ingresso
viene
dell’ingresso avviata digitale
digitalela I1.Quando
pompa
I1. Quando
(nella
l’ingresso
l’ingresso
Home
l’ingresso Page I1
I1
I1 èè energizzato
energizzato
compariranno
è energizzato in il
il
il sistema
sistema
basso
sistema a va
va
destra
va inin
in ON
ON
le
ON e
e viene
viene
scritte
e viene“EXT”avviata
avviata
e
avviata“ON”lala
la pompa
pompa
in
pompa (nella
(nella
alternanza);
(nella
l’ingresso
Home
Regolazione
l’ingresso Page
conI1 I1 è energizzato
compariranno
prevalenza
è impostata
energizzato in
da
il il sistema
basso
display.
sistema a vava
destra
in inONON
le e e viene
scritte
viene “EXT”avviata
e
avviata “ON”
la la pompa
in
pompa (nella
alternanza);
(nella
Home
Home
Home
quando
Home Page
Page
Page
Page compariranno
compariranno
compariranno
l’ingresso I1
compariranno non èin
in
in
in basso
basso
basso
energizzato
basso a
aa
a destra
destra
destra
destrail le
le
le
sistema
le scrittescritte
scritte
scritteva “EXT”
“EXT”
“EXT”
in
“EXT” OFFe
ee
e “ON”
“ON”
“ON”
e
“ON” la in
in
in alternanza);
alternanza);
alternanza);
pompa
in viene
alternanza);
quando
Home
quando
Regolazione
quando Page l’ingresso
compariranno
l’ingresso
con prevalenza
l’ingresso I1
I1 non
non
impostata
I1 non è
inèda
è bassoenergizzato
aremoto
energizzato
segnale
energizzato destra il sistema
le
0ililil-10V scritteva
sistema
sistema va
“EXT”
va in
in
in OFF
e “ON”
OFF
OFF e
ee la
la
la pompa
in pompa
alternanza);
pompa viene
viene
viene
quando
spenta
quando l’ingresso
(nella
l’ingressoHome I1
I1 non
Page
non è
è energizzato
compariranno
energizzato inil sistema
basso
sistema a va
destra
va in
in OFF
le
OFF e
scritte
e la
la pompa
“EXT”
pompa e viene
“OFF”
viene
∆T-c spenta
quando
spenta
spenta
Regolazione (nella
l’ingresso
(nella
(nella
a ∆T-c Home
Home
Home I1
(temperatura Page
non
Page
Page è compariranno
energizzato
compariranno
compariranno
costante) in
il
in
in basso
sistema
basso
basso aa
a destra
va in
destra
destra le
OFF
le
le scritte
e la
scritte
scritte “EXT”
pompa
“EXT”
“EXT” e
e
e “OFF”
viene
“OFF”
“OFF”
in alternanza).
spenta
spenta
in alternanza).(nella
(nella Home
Home Page
Page compariranno
compariranno in
in basso
basso a
a destra
destra le
le scritte
scritte “EXT”
“EXT” e
e “OFF”
“OFF”
spenta
in
in (nella Home Page compariranno in basso a destra le scritte “EXT” e “OFF”
in alternanza).
alternanza).
alternanza).
VARIE ininalternanza).
alternanza).
Per
Per il collegamento degli ingressi si veda par. 5.5.1
Per ilililil collegamento
Per
Per
collegamento
collegamento degli
collegamento
degli
degli
ingressi
degli ingressi
ingressi si
ingressi
si
si
veda
si veda
veda
veda
par.
par. 5.5.1
par.
par.
5.5.1
5.5.1
5.5.1
Simbolo Per il collegamento degli
Per il collegamento degli ingressi si veda par. 5.5.1 ingressi si veda
Descrizione par. 5.5.1
Pannello di controllo bloccato
10.
10. IMPOSTAZIONI
IMPOSTAZIONI DI
DI FABBRICA
FABBRICA
Chiave multifunzione di conferma parametri e scorrimento pagine
10.
10.
10. IMPOSTAZIONI
IMPOSTAZIONI
IMPOSTAZIONI DI
DI
DI FABBRICA
FABBRICA
FABBRICA
10. IMPOSTAZIONI DI FABBRICA
Parametro Valore
Impostazioni di fabbrica Parametro
Parametro
Parametro
Parametro
Modalità di regolazione
Parametro
Valore
Valore
Valore
Valore
Modalità di regolazione Parametro
Parametro = Regolazione a Valore differenziale costante
pressione
Valore
Modalità
Modalità
Modalità di
di
di regolazione
regolazione
regolazione =
=
== Regolazione
Regolazione
Regolazione a
a
a pressione
pressione
pressione differenziale costante
differenziale
differenziale costante
costante
Modalità
Hs
Modalità di
(Set-point regolazione
Pressione
di regolazione ParametroDifferenziale) 50 %Regolazione
della
=Regolazione
Regolazione a pressione
prevalenza
apressione
pressione differenziale
max
Valore pompa
differenziale costante
(vedere
costante
Hs (Set-point
Hs
Hs (Set-point
(Set-point Pressione
Pressione
Pressione Differenziale)
Differenziale)
Differenziale) 50
50
50 = %
%
% della
della
della prevalenza
a
prevalenza
prevalenza max
max
max pompa
differenziale
pompa
pompa (vedere
costante
(vedere
(vedere
Hs
Hs (Set-point
(Set-point Pressione
Pressione Differenziale)
Differenziale) 50
50 %
parametri
% della
della prevalenza
sensibili dell’inverter
prevalenza max pompa
impostati
max pompa in (vedere
fabbrica)
(vedere
ModalitàHs (Set-point Pressione Differenziale)
di regolazione 50parametri
%
parametri
parametri sensibili
della
Visualizzazione prevalenza
parametri
sensibili
sensibili dell’inverter
max
dell’inverter
dell’inverter impostati
pompa
impostati
impostati in
in
in fabbrica)
(vedere
fabbrica)
Fs (Set-point Frequenza) parametri
90% della
parametri sensibili
frequenza
sensibili dell’inverter
nominale
dell’inverter impostati
della pompa
impostati in fabbrica)
in fabbrica)
fabbrica)
Fs
Fs
Fs (Set-point
(Set-point
(Set-point Frequenza)
Frequenza)
Frequenza) 90%
parametri
90%
90% della
della
della frequenza
sensibili
frequenza nominale
dell’inverter
nominale della
impostati
della pompa
in fabbrica)
pompa
Fs
Tmax
Fs
Hs (Set-point (Set-point
(Set-point
Pressione Frequenza)
Frequenza)
Differenziale) 90%
50
90% ºC della frequenza
della frequenza nominale
frequenza nominale della
nominale della pompa
della pompa
pompa
FsTmax
(Set-point
Tmax
Tmax Frequenza) 50
90%
50
50 ºC
della
∆p-v
ºC
ºC frequenza nominale della pompa
Tmax
Modalità
Tmax
Modalità di
di funzionamento
funzionamento auto
50ºC
auto ºC
Tmax
Modalità
Modalità di
di funzionamento
funzionamento 50
auto
auto
Modalità
Percentuale
ModalitàModalità
di di
funzionamento
Modalità
Percentuale funzionamento
di riduzione
difunzionamento
funzionamento
di riduzione set-point
set-point auto
50
auto
auto
50 %
%
Percentuale
Percentualedi di
di riduzione
riduzione set-point
set-point auto
50
50 %%
Percentuale
Modalità
Percentuale di di riduzione
funzionamento
di riduzione set-point
gemellare
set-point 5050
50% %
Percentuale di riduzione
Modalità
Percentuale
Modalità di
di
set-point
funzionamento
di riduzione
funzionamento gemellare
set-point
gemellare 50 %% = Alternato ogni 24h
Modalità
Modalità
Modalità
diComando
ModalitàModalità
di
di
di
di funzionamento
funzionamento
funzionamento
avviamento
funzionamento
funzionamento gemellare pompa
gemellare
gemellare
gemellare
gemellare EXT (da
===
=
=
=
Alternato
Alternato
Alternato
Alternato
segnale
Alternato
Alternato ogni
ogni
ogni
ogni
ogni
remoto
ogni
24h
24h
24h
24h
24h
su
24h ingresso I1)
Comando
Comando
Comando avviamento
avviamento
avviamento pompa
pompa
pompa EXT
EXT
EXT (da
=
(da
(da segnale
Alternato
segnale
segnale remoto
ogni
remoto
remoto 24hsu
su
su ingresso
ingresso
ingresso I1)
I1)
I1)
Comando
Comando avviamento
avviamentopompa pompa
pompa EXT
EXT (da
(da segnale
segnale remoto su ingresso I1)
Comando avviamentoavviamento
Comando pompa EXT (da
EXT (da segnale remoto su ingresso I1)I1)
remoto)
segnale remoto su ingresso

11.
11. TIPI
TIPI
Tipi di allarme DI
DI
e DI ALLARME
ALLARME
risoluzione
11.
11.
11. TIPI
TIPI
TIPI DI
DI ALLARME
ALLARME
ALLARME
11. TIPI DI ALLARME
CodiceCodice
AllarmeAllarme Simbolo
Simbolo Allarme
Allarme Descrizione
Descrizione Allarme
Allarme
Codice
Codice
Codice Allarme
Allarme
Allarme Simbolo
Simbolo
Simbolo Allarme
Allarme
Allarme Descrizione
Descrizione
Descrizione Allarme
Allarme
Allarme
e0
e0 - e16; e21
e0 Codice
-
Codice
- e16;
e16; Allarme
e21
Allarme
e21 Simbolo
Simbolo Allarme
Allarme Errore Interno
Errore Interno
Errore Interno Descrizione Allarme
e0
e0Codice
-- e16;e16; Allarme
e21
e21 Simbolo Allarme Errore
Errore Interno
Interno Descrizione Allarme
e0
e17
e0 -
- e16;
- e19
e16; e21
e21 Errore Interno
CortoInterno
Errore Circuito
Interno
e17
e17 - e19e0
e17
e17 ----- e19
- e16; e19
e19e21 Corto
Errore
Corto
Corto
Corto Circuito
Circuito
Circuito
Circuito
e17
e17 e19
e19 Corto
Corto Circuito
Circuito
e20
e17
e20 - e19 Errore
Corto
Errore Tensione
Circuito
Tensione
e20 e20
e20
e20 Errore
Errore
Errore Tensione
Errore Tensione
Tensione
Tensione
e22 -- e30
e20
e22
e20 e30 Errore
Errore
Errore Tensione
Tensione
e22
e22 - e30 e22
e22
e31
e22 ---- e30
e30
e30
e30 Errore Tensione
Errore
Errore
Errore
Errore Tensione
Tensione
Tensione
Tensione
Protocollo
Tensione
e31
e22
e31- e30
e31 Errore
Errore
Errore
Errore Protocollo
Tensione
Protocollo
Protocollo
e31 e31
e31 Errore
Errore
Errore Protocollo
Protocollo
Protocollo
e31
e32 - e35 e35 Errore Protocollo
Sovratemperatura
e32
e32 ----- e35e35 Sovratemperatura
Sovratemperatura
e32 - e35 e32
e32
e32 e35
e35 Sovratemperatura
Sovratemperatura
Sovratemperatura
Sovratemperatura
e37- e35
e32
e37 Tensione bassa
bassa
Sovratemperatura
Tensione
e37 e37
e37
e37
e37 Tensione
Tensione
Tensione bassa
bassa
bassa
Tensione bassa
Tensione bassa
e38
e37
e38 Tensionebassa
Tensione
Tensione alta
alta
e38 e38
e38
e38
e38 Tensione
Tensione
Tensione
Tensione alta
Tensione alta
alta
alta
alta
e38
e39 -- e40 e40 Tensione alta
Sovracorrente
e39
e39
e39 - e40 e39 ---- e40
e40 Sovracorrente
Sovracorrente
Sovracorrente
Sovracorrente
e39
e39 e40
e40 Sovracorrente
Sovracorrente
e39
e43;- e40 e44; e45;
e45; e54
e54 Sovracorrente
Sensore di di Pressione
Pressione
e43;
e43; e44; e45;
e43;
e43; e54 e44;
e44;
e44; e45;
e45; e54
e54 Sensore
Sensore didi
Sensore
Sensore Pressione
di Pressione
Pressione
e43;
e46
e43;
e46 e44; e45;
e44;e45; e54
e45;e54
e54 Sensore
Pompa
Sensoredi
Pompa di Pressione
Scollegata
diPressione
Pressione
Scollegata
e43;
e46
e46 e44; Sensore
Pompa
Pompa Scollegata
Scollegata
e46 e46
e46 Pompa Scollegata
Pompa
Pompa Scollegata
Scollegata
e46 Pompa Scollegata

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

35
Condizioni di errore e ripristino

Condizione di errore
Indicazione display Descrizione Ripristino

- Togliere tensione all’EVOPLUS


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E0 - E16 Errore interno l’EVOPLUS.
- Se l’errore persiste, sostituire l’EVOPLUS.

- Togliere tensione all’EVOPLUS


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E37 Bassa tensione di rete (LP) l’EVOPLUS.
- Controllare che la tensione di rete sia corretta,
eventualmente ripristinarla ai dati di targa.

- Togliere tensione all’EVOPLUS


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E38 Alta tensione di rete (HP) l’EVOPLUS.
- Controllare che la tensione di rete sia corretta,
eventualmente ripristinarla ai dati di targa.

- Togliere tensione all’EVOPLUS


Surriscaldamento critico - Dopo aver atteso 5 minuti, togliere l’EVOPLUS
E32-E35 dalla pompa e pulire la calotta del motore.
parti elettroniche
- Pulire il dissipatore.

- Verificare il collegamento del sensore.


E43-E45; E54 Segnale sensore assente - Se il sensore è in avaria, sostituirlo.

- Controllare che il circolatore giri liberamente.


E39-E40 Protezione da sovracorrente - Controllare che l’aggiunta di antigelo non sia
superiore alla misura massima del 30%.

- Togliere tensione all’EVOPLUS.


- Dopo aver atteso 5 minuti, rialimentare
E21-E30 Errore di Tensione l’EVOPLUS.
- Controllare che la tensione di rete sia corretta,
eventualmente ripristinarla ai dati di targa.

- Verificare l’integrità del cavo di comunicazione


Comunicazione gemellare gemellare.
E31 - Controllare che entrambi i circolatori siano
assente
alimentabili.

TIPI DI INSTALLAZIONE :

RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO SOLO RISCALDAMENTO

singoli gemellari

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

36
SCHEMA DI COLLEGAMENTO

6
7

3
4 2

1 Morsettiera estraibile per il collegamento della linea di alimentazione: 1x220-240 V, 50/60 Hz Collegamento
di alimentazione
2 LED ausiliario

3 LED presenza alta tensione

4 Connettore di collegamento per circolatori gemellari

5 Connettore di collegamento per sensore di pressione e temperatura a bordo circolatore (di serie)

6 Morsettiera estraibile 13 poli per il collegamento degli ingressi e dei sistemi MODBUS
Morsettiera estraibile
7 Morsettiera estraibile 6 poli per segnalazioni di allarme e stato sistema di alimentazione

INTERFACCIA UTENTE
display oled

led verde di
pompa in moto

tasto di sblocco
e ritorno menÚ power on

led rosso di
segnalazione
allarme

testo dx
tasto sx di tasto centrale di di regolazione
regolazione conferma paramentri
e selezione pagine

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

37
Ingressi digitali MODBUS
I circolatori EVOPLUS mettono a disposizione una comunicazione seriale
tramite un ingresso RS-485. La comunicazione è realizzata in accordo alle
specifiche MODBUS.
Attraverso MODBUS è possibile settare i parametri di funzionamento del
circolatore da remoto come, ad esempio, la pressione differenziale desiderata,
influenza della temperatura, modalità di regolazione ecc. Allo stesso tempo il
circolatore può fornire importanti informazioni sullo stato del sistema.

Terminali Nº Morsetto Descrizione


MODBUS
A 2 Terminale non invertito (+)
B 1 Terminale invertito (-)
Y 3 GND

Ingresso analogico e PWM


N° TIPO FUNZIONE
INRESSO MORSETTO CONTATTO ASSOCIATA
12 EXT: Se attivato da pannello di
Contatto controllo sarà possibile comandare
IN1 Pulito l’accensione e lo spegnimento della
13 pompa da remoto.
10 Economy: Se attivato da pannello di
Contatto controllo sarà possibile attivare la
IN2 Pulito funzione di riduzione del set-point da
11 remoto.

Nel caso siano state attivate le funzioni EXT ed Economy da pannello di


controllo, il comportamento del sistema sarà il seguente:

IN1 IN2 STATO SISTEMA


Aperto Aperto Pompa ferma
Aperto Chiuso Pompa ferma
Chiuso Aperto Pompa in marcia con set-point impostato dall’utente
lo schema di collegamento dei segnali esterni 0-10V e PWM. I 2 segnali condi-
Chiuso Chiuso Pompa in marcia con set-point ridotto vidono gli stessi terminali della morsettiera per cui sono mutuamente esclusivi.

Uscite
N° TIPO
USCITA FUNZIONE ASSOCIATA
MORSETTO CONTATTO
1 NC
OUT1 2 COM Presenza/Assenza di allarmi nel sistema
3 NO
4 NC
OUT2 5 COM Pompa in marcia/ Pompa ferma
6 NO

Le uscite OUT1 e OUT2 sono disponibili sulla morsettiera estraibile a 6 poli dove è
riportata anche la tipologia di contatto (NC = Normalmente Chiuso, COM = Comune,
NO = Normalmente Aperto).

Caratteristiche dei contatti di uscita

La luce L1 si accende quando nel sistema è presente un Max tensione sopportabile [V] 250
allarme e si spegne quando non si riscontra alcun tipo di
anomalia, mentre la luce L2 si accende quando la pompa è in 5 - Se carico resistivo
Max corrente sopportabile [A]
marcia e si spegne quando la pompa è ferma. 2,5 - Se carico induttivo
Max sezione del cavo accettata [mm²] 1,5

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

38
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 120/220.32 M 220/240 V 220 DN 32 PN 6 340 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso

PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
220 110 110 19 14 417 94 323 140 100 90 76 36 222 220 273 14

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 90 EEI ≤ 0,24 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 175 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 260 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 100/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 350 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso

PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
220 110 110 19 14 419 93 326 150 110 100 84 42 222 220 273 15,5

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

39
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 120/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 465 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 150/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 610 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 180/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 610 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
250 125 125 19 14 419 93 326 150 110 100 84 42 230 220 273 16

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/240.50 M 220/240 V 240 DN 50 PN 10 140 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/240.50 M 220/240 V 240 DN 50 PN 10 260 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/240.50 M 220/240 V 240 DN 50 PN 10 330 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
240 120 120 19 14 413 87 325 165 125 110 99 53 222 220 273 17

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

40
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 100/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 430 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 120/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 530 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 150/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 640 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 180/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 750 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso

L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)

280 140 140 19 14 413 87 325 165 125 110 99 53 230 220 273 18

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 190 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 355 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 465 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 100/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 590 EEI ≤ 0,18 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 120/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 730 EEI ≤ 0,18 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 150/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 1210 EEI ≤ 0,18 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
340 170 170 19 14 443 110 333 185 145 130 118 69 280 220 273 20

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

41
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 330 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 535 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 670 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 100/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 1005 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 120/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 1235 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso

L L1 L2 A1 B B1 B2 D D1 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)

360 180 180 19 446 106 340 200 160 132 80 279 220 273 25

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 530 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 760 EEI ≤ 0,18 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 1080 EEI ≤ 0,18 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 100/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 1380 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 120/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 1560 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso

L L1 L2 A1 B B1 B2 D D1 D3 D4 H H1 H2 PESO (Kg)

450 225 225 19 463 110 353 220 180 156 105 292 220 273 30

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

42
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 120/220.32 M 220/240 V 220 DN 32 PN 6 340 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
220 19 14 391 68 323 140 100 90 76 36 130 130 97 40 M12 419 480 323 209 210 29

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 90 EEI ≤ 0,25 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 175 EEI ≤ 0,25 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 260 EEI ≤ 0,25 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 100/220.40 M 220/240 V 220 DN 40 PN 10 350 EEI ≤ 0,25 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
220 19 14 436 75 361 150 110 100 84 42 130 130 53 80 M12 438 480 288 219 218 31

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

43
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 120/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 465 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 150/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 610 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 180/250.40 M 220/240 V 250 DN 40 PN 10 610 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
250 19 14 395 69 326 150 110 100 84 42 130 130 58 81 M12 454 480 274 228 226 32

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/240.50 M 220/240 V 240 DN 50 PN 10 140 EEI ≤ 0,23 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/240.50 M 220/240 V 240 DN 50 PN 10 260 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/240.50 M 220/240 V 240 DN 50 PN 10 330 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
240 19 14 400 75 325 165 125 110 99 53 130 130 48 115 M12 463 480 318 233 230 33

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

44
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 100/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 430 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 120/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 530 EEI ≤ 0,22 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 150/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 640 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 180/280.50 M 220/240 V 280 DN 50 PN 10 750 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
280 19 14 400 75 325 165 125 110 99 53 130 130 125 50 M12 467 480 273 235 232 34

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 190 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 355 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 465 EEI ≤ 0,21 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 100/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 590 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 120/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 730 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 150/340.65 M 220/240 V 340 DN 65 PN 10 1210 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
340 200 140 19 14 411 77 334 185 145 130 118 69 130 130 170 48 M12 484 480 273 248 236 37

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

45
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI COLLETTIVI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 330 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 535 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 670 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 100/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 1005 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 120/360.80 M 220/240 V 360 DN 80 PN 16 1235 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 B B1 B2 D D1 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
360 200 160 19 437 96 341 200 160 132 80 130 130 160 58 M12 515 480 273 262 253 44

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO EEI
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS D 40/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 530 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 60/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 760 EEI ≤ 0,19 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 80/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 1080 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 100/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 1380 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

EVOPLUS D 120/450.100 M 220/240 V 450 DN 100 PN 16 1560 EEI ≤ 0,20 m.c.a. 20 25

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 B B1 B2 D D1 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H4
(Kg)
450 260 190 19 456 103 353 220 180 156 105 135 135 200 43 12 517 490 273 265 252 53

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

46
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RICIRCOLO ACQUA SANITARIA


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 120/220.32 SAN M * 220/240 V 220 DN 32 PN 6 340 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013

Dimensioni e peso

PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
220 110 110 19 14 417 94 323 140 100 90 76 36 222 220 273 14

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 120/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 465 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 150/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 610 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 180/250.40 SAN M * 220/240 V 250 DN 40 PN 10 610 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
250 125 125 19 14 419 93 326 150 110 100 84 42 230 220 273 16

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

47
Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 mm /s e densità pari a 1000 kg/m . Tolleranza delle curve secondo ISO9906.
2 3

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RICIRCOLO ACQUA SANITARIA


Campo di temperatura del liquido: da -10°C a +110°C
Massima pressione di esercizio: 16 bar (1600 kPa)

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 100/280.50 SAN M * 220/240 V 280 DN 50 PN 10 430 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 120/280.50 SAN M * 220/240 V 280 DN 50 PN 10 530 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 150/280.50 SAN M * 220/240 V 280 DN 50 PN 10 640 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 180/280.50 SAN M * 220/240 V 280 DN 50 PN 10 750 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
280 140 140 19 14 413 87 325 165 125 110 99 53 230 220 273 18

ALIMENTAZ. INTERASSE CONTROFLANGE DATI ELETTRICI MINIMA PRESSIONE DI BATTENTE


MODELLO
50/60 Hz mm A RICHIESTA P1 MAX W t° 90° 100°
EVOPLUS B 40/340.65 SAN M * 220/240 V 340 DN 65 PN 10 190 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 60/340.65 SAN M * 220/240 V 340 DN 65 PN 10 355 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 80/340.65 SAN M * 220/240 V 340 DN 65 PN 10 465 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 100/340.65 SAN M * 220/240 V 340 DN 65 PN 10 590 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 120/340.65 SAN M * 220/240 V 340 DN 65 PN 10 730 m.c.a. 20 25

EVOPLUS B 150/340.65 SAN M * 220/240 V 340 DN 65 PN 10 1210 m.c.a. 20 25

* Disponibile a partire dal 2013

Dimensioni e peso
PESO
L L1 L2 A1 A2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 H H1 H2
(Kg)
340 170 170 19 14 443 110 333 185 145 130 118 69 280 220 273 20

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

48
EVOPLUS B 120/220.32 (SAN) M - EVOPLUS D 120/220.32 M EVOPLUS B 40/220.40 M - EVOPLUS D 40/220.40 M

32

Curva ∆p-v
Curva ∆p-v

350

300

250 80

200 60
150 40
100
20
50

32

Curva ∆p-c
Curva ∆p-c

350

300

250 80

200 60
150 40
100
20
50

32

Curva fissa
Curva fissa

350

300

250 80

200 60
150 40
100
20
50

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

49
EVOPLUS B 60/220.40 M - EVOPLUS D 60/220.40 M EVOPLUS B 80/220.40 M - EVOPLUS D 80/220.40 M

40

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

300
250

250
200
200
150
150
100
100

50 50

40

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

300
250

250
200
200
150
150
100
100

50 50

40

Curva fissa Curva fissa

300
250

250
200
200
150
150
100
100

50 50

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

50
EVOPLUS B 100/220.40 M - EVOPLUS D 100/220.40 M EVOPLUS B 120/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 120/250.40 M

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

Curva fissa Curva fissa

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

51
EVOPLUS B 150/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 150/250.40 M EVOPLUS B 180/250.40 (SAN) M - EVOPLUS D 180/250.40 M

40 40

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

800 800

700 700

600 600

500 500

400 400
300 300

200 200
100 100

40

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

800
800
700
700
600
600
500
500
400
300 400
300
200
200
100
100

40

Curva fissa Curva fissa

800
800
700
700
600
600
500
500
400
400
300
300
200
200
100
100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

52
EVOPLUS B 40/240.50 M - EVOPLUS D 40/240.50 M EVOPLUS B 60/240.50 M - EVOPLUS D 60/240.50 M

50

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

140 300

120
250
100
200
80
150
60
100
40

20 50

50

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

140 300
120
250
100
200
80
150
60
100
40

20 50

50

Curva fissa Curva fissa

140 300
120
250
100
200
80
150
60

40 100

20 50

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

53
EVOPLUS B 80/240.50 M - EVOPLUS D 80/240.50 M EVOPLUS B 100/280.50 (SAN) M - EVOPLUS D 100/280.50 M

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

300
400
250

200 300

150
200

100
100
50

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

300
400
250

200 300

150
200

100
100
50

Curva fissa Curva fissa

300
400
250

300
200

150 200

100
100
50

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

54
EVOPLUS B 120/280.50 (SAN) M - EVOPLUS D 120/280.50 M EVOPLUS B 150/280.50 (SAN) M - EVOPLUS D 150/280.50 M

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

700
500
600
400
500

300 400

300
200
200
100
100

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

700
500
600
400
500

300 400

300
200
200
100
100

Curva fissa Curva fissa

700
500
600
400
500

300 400

300
200
200
100
100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

55
EVOPLUS B 180/280.50 (SAN) M - EVOPLUS D 180/280.50 M EVOPLUS B 40/340.65 (SAN) M - EVOPLUS D 40/340.65 M

65

Curva ∆p-v 7
Curva ∆p-v 20
60 6

40 4

10
3

20 2

700
250
600
200
500

400 150

300
100
200
50
100

40 65

7
Curva ∆p-c 60
Curva ∆p-c 20
6

40 4

10
3

20 2

700
250
600
200
500

400 150

300
100
200
50
100

40 65

Curva fissa 60 6
Curva fissa 20

40 4

10
3

20 2

700
250
600
200
500

400 150

300
100
200
50
100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

56
EVOPLUS B 60/340.65 (SAN) M - EVOPLUS D 60/340.65 M EVOPLUS B 80/340.65 (SAN) M - EVOPLUS D 80/340.65 M

65 65

7
Curva ∆p-v 20 Curva ∆p-v
60 6

40 4

10
3

20 2

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

65 65

60
Curva ∆p-c 20 Curva ∆p-c
6

40 4

10
3

20 2

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

65 65

60 6
Curva fissa 20
Curva fissa
5

40 4

10
3

20 2

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

57
EVOPLUS B 100/340.65 (SAN) M - EVOPLUS D 100/340.65 M EVOPLUS B 120/340.65 (SAN) M - EVOPLUS D 120/340.65 M

65 65

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

700 700

600 600

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

65 65

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

700 700

600 600

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

65 65

Curva fissa Curva fissa

700 700

600 600

500 500

400 400

300 300

200 200

100 100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

58
EVOPLUS B 150/340.65 (SAN) M - EVOPLUS D 150/340.65 M EVOPLUS B 40/360.80 M - EVOPLUS D 40/360.80 M

65 80

Curva ∆p-v 7
Curva ∆p-v 20
60 6

40 4

10
3

20 2

1400
400
1200

1000
300
800
200
600

400
100
200

65 80

7
Curva ∆p-c 60
Curva ∆p-c 20
6

40 4

10
3

20 2

1400
400
1200

1000
300
800
200
600

400
100
200

65 80

7
Curva fissa 60 6
Curva fissa 20

40 4

10
3

20 2

1400
400
1200

1000
300
800
200
600

400
100
200

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

59
EVOPLUS B 60/360.80 M - EVOPLUS D 60/360.80 M EVOPLUS B 80/360.80 M - EVOPLUS D 80/360.80 M

80
80

80 8
Curva ∆p-v 80 8
Curva ∆p-v 25
25

20 60 20
60 6 6

15 15
40 4 40 4
10 10

20 2 20 2
5 5

600 800

500
600
400

300 400

200
200
100

80 80

80 8 Curva ∆p-c 25
80 8 Curva ∆p-c 25

60 20 60 20
6 6

15 15
40 4 40 4
10 10

20 2 20 2
5 5

600 800

500
600
400

300 400

200
200
100

80 80

80 8 Curva fissa 25
80 8 Curva fissa 25

60 20 60 20
6 6

15 15
40 4 40 4
10 10

20 2 20 2
5 5

600 800

500
600
400

300 400

200
200
100

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

60
EVOPLUS B 100/360.80 M - EVOPLUS D 100/360.80 M EVOPLUS B 120/360.80 M - EVOPLUS D 120/360.80 M

80 80

Curva ∆p-v Curva ∆p-v

1000
800
600
400

80 80

Curva ∆p-c Curva ∆p-c

1000
800
600
400

80 80

Curva fissa Curva fissa

1000
800
600
400

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

61
EVOPLUS B 40/450.100 M - EVOPLUS D 40/450.100 M EVOPLUS B 60/450.100 M - EVOPLUS D 60/450.100 M

100 100
P kPa H/m P kPa H/m

60 - 60 -
6
Curva ∆p-v 6
Curva ∆p-v
50 - 5 50 - 5

40 - 4 40 - 4

30 - 3 30 - 3

20 - 2 20 - 2

10 - 1 10 - 1

0- 0 0- 0
0 10 20 30 40 50 Q m3/h 0 10 20 30 40 50 Q m3/h

P1 P1
W W
500 700
600
400
500
300 400
200 300
200
100
100
0 0
0 10 20 30 40 50 Q m3/h 0 10 20 30 40 50 Q m3/h

100 100
P kPa H/m P kPa H/m

60 - 6 60 - 6
Curva ∆p-c Curva ∆p-c
50 - 5 50 - 5

40 - 4 40 - 4

30 - 3 30 - 3

20 - 2 20 - 2

10 - 1 10 - 1

0- 0 0- 0
0 10 20 30 40 50 Q m3/h 0 10 20 30 40 50 Q m3/h

P1 P1
W W
500 700
600
400 500
300 400
200 300
200
100
100
0 0
0 10 20 30 40 50 Q m3/h 0 10 20 30 40 50 Q m3/h

100 100
P kPa H/m P kPa H/m

60 - 6 60 - 6

50 -
Curva fissa 50 -
Curva fissa
5 5

40 - 4 40 - 4

30 - 3 30 - 3

20 - 2 20 - 2

10 - 1 10 - 1

0- 0 0- 0
0 10 20 30 40 50 Q m3/h 0 10 20 30 40 50 Q m3/h

P1 P1
W W
500 700
600
400 500
300 400
300
200
200
100 100
0 0
0 10 20 30 40 50 Q m3/h 0 10 20 30 40 50 Q m3/h

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

62
EVOPLUS B 80/450.100 M - EVOPLUS D 80/450.100 M EVOPLUS B 100/450.100 M - EVOPLUS D 100/450.100 M

100 100
P kPa H/m
120 - 12
11 Curva ∆p-v Curva ∆p-v
100 - 10
9
80 - 8
7
60 - 6
5
40 - 4
3
20 - 2
1
0- 0
0 10 20 30 40 50 60 Q m3/h

P1
W

1000
800
600
400
200
0
0 10 20 30 40 50 60 Q m3/h
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 Q l/s 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Q l/s
0 200 400 600 800 1000 Q l/min 0 200 400 600 800 1000 1200 Q l/min

100 100
P kPa H/m
120 - 12

100 -
11
10 Curva ∆p-c Curva ∆p-c
9
80 - 8
7
60 - 6
5
40 - 4
3
20 - 2
1
0- 0
0 10 20 30 40 50 60 Q m3/h

P1
W

1000
800
600
400
200
0
0 10 20 30 40 50 60 Q m3/h
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 Q l/s 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Q l/s
0 200 400 600 800 1000 Q l/min 0 200 400 600 800 1000 1200 Q l/min

100 100
P kPa H/m
120 - 12
11
100 - 10 Curva fissa Curva fissa
9
80 - 8
7
60 - 6
5
40 - 4
3
20 - 2
1
0- 0
0 10 20 30 40 50 60 Q m3/h

P1
W

1000
800
600
400
200
0
0 10 20 30 40 50 60 Q m3/h
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 Q l/s 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Q l/s
0 200 400 600 800 1000 Q l/min 0 200 400 600 800 1000 1200 Q l/min

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

63
EVOPLUS B 120/450.100 M - EVOPLUS D 120/450.100 M

100

Curva ∆p-v

0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Q l/s
0 200 400 600 800 1000 1200 Q l/min

100

Curva ∆p-c

0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Q l/s
0 200 400 600 800 1000 1200 Q l/min

100

Curva fissa

0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Q l/s
0 200 400 600 800 1000 1200 Q l/min

DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

64
DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

65
DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

66
Via Marco Polo, 14 - Mestrino (PD) Italy - Phone +39.049.5125000 - Fax +39.049.5125950
Customer Service: Tel.: +39.049.5125350 - Fax +39.049.5125959 - email: customer.service@dwtgroup.com
www.dabpumps.com

DAB PUMPS LTD. DAB PUMPS B.V.


Units 4 and 5, Stortford Hall Industrial Park, Albert Einsteinweg, 4
Dunmow Road, Bishops Stortford, Herts 5151 DL Drunen - Nederland
CM23 5GZ - UK info.netherlands@dwtgroup.com
salesuk@dwtgroup.com Tel. +31 416 387280
Tel. +44 1279 652 776 Fax +31 416 387299
Fax +44 1279 657 727

DAB PUMPS B.V. DAB PUMPEN DEUTSCHLAND GmbH


Brusselstraat 150 Tackweg 11
B-1702 Groot-Bijgaarden - Belgium D - 47918 Tönisvorst - Germany
info.belgium@dwtgroup.com info.germany@dwtgroup.com
Tel. +32 2 4668353 Tel. +49 2151 82136-0
Fax +32 2 4669218 Fax +49 2151 82136-36

Pumps America, Inc. DAB PumpS Division DAB PUMPS IBERICA S.L.


3226 Benchmark Drive Parque Empresarial San Fernando
Ladson, SC 29456 USA Edificio Italia Planta 1ª
info.usa@dwtgroup.com 28830 - San Fernando De Henares - Madrid
Tel. 1-843-824-6332 Spain
Toll Free 1-866-896-4DAB (4322) info.spain@dwtgroup.com
Fax 1-843-797-3366 Tel. +34 91 6569545
Fax: +34 91 6569676

OOO DWT GROUP DAB PUMPS CHINA


100 bldg. 3 Dmitrovskoe highway No.40 Kaituo Road, Qingdao Economic & Technological
127247 Moscow - Russia Development Zone
info.russia@dwtgroup.com Qingdao City, Shandong Province, China
Tel. +7 495 739 52 50 PC: 266500
Fax +7 495 485-3618 info.china@dwtgroup.com
Fax +8653286812210
DWT South Africa Tel. +8653286812030-6270
Landmark Office Park (East Block) - 4th Floor
17 Umgazi Road - Menlo Park - 0081 South Africa
info.sa@dwtgroup.com
Tel. +27 861 666 687
60150747 - rev. 10/2012

Fax +27 346 1351