Sei sulla pagina 1di 2

www.ilsoleincucina.blogspot.

com

Il cioccolato plastico

Il cioccolato plastico consente di poter realizzare coperture e decorazioni per dolci, così
come la pasta di zucchero, ma al gusto di cioccolato.

Con questa lavorazione daremo al cioccolato una consistenza "plastica", lavorabile e


modellabile a nostro piacimento.

Ingredienti:

200g di cioccolato bianco


30g di glucosio
15g di sciroppo di zucchero

Procedimento:

Sciogliere a bagnomaria (o al microonde) il cioccolato.

In un pentolino a parte preparare lo sciroppo di zucchero facendo sciogliere circa 30 g di


zucchero semolato in 20g di acqua fino ad che ottenere la consistenza di uno sciroppo.
Unire il glucosio allo sciroppo ancora caldo ( se necessario tenere su fiamma
bassa ancora qualche istante) mescolando fino quando il glucosio si sarà del tutto sciolto.

A questo punto, fuori dal fuoco, versarvi sopra il cioccolato fuso e mescolare bene con
un cucchiaio di legno, finchè il composto comincerà ad addensarsi.

Rovesciare il composto su un piatto, coprirlo bene con la pellicola e lasciarlo riposare a


temperatura ambiente per almeno 12 ore. Probabilmente noterete che il composto trasudi
leggermente (tanto più contiene burro di cacao). E’ del tutto normale, una volta
raffreddatosi si asciugherà.
www.ilsoleincucina.blogspot.com

Una volta trascorso il tempo, potete cominciare a lavorarlo, rovesciandolo su una


spianatoia aggiungendo poco zucchero a velo. Ricordate di mantenere le mani
abbastanza fredde durante la lavorazione.

OSSERVAZIONI:
Potete sostituire al glucosio del miele (fluido, non granuloso, dal sapore non troppo
predominante).
Potete sostituire il cioccolato fondente a quello bianco, con l’accorgimento di aggiungere
più glucosio o miele.
Il cioccolato plastico bianco si può colorare con gli appositi coloranti per alimenti.

Potrebbero piacerti anche