Sei sulla pagina 1di 1

VENERDÌ 18 MARZO 2011 il Resto del Carlino PESARO SPORT 9 •••

ECCELLENZA 21ª sconfitta consecutiva


L’Urbino, che non segna un gol dai
tempi di Cavour, va incontro al proprio de-
Gli allenatori
Il recupero del Montefeltro stino con la generosità degli impotenti Silvi: «Non abbiamo
sfigurato». Cornacchini:
«Energie risparmiate»
· Urbino
«NON POSSO dire di essere soddisfatto dell’ennesima
sconfitta — afferma Andrea Silvi (foto), tecnico
dell’Urbino — tuttavia va detto che i ragazzi anche
oggi hanno onorato il campionato con impegno e
concentrazione, tenendo bene il campo al cospetto di
una corazzata come la Fermana. Anche i ragazzi più
giovani hanno affrontato giocatori forti ed esperti con
rispetto ma senza sfigurare. Oggi la sconfitta ci stava,
ma domenica prossima
puntiamo ad interrompere la
serie negativa contro il
Chiaravalle.
GIOVANNI Cornacchini
VANTAGGIO Vescovi non trattiene il colpo di testa di Bolzan, che corre ad esultare. E’ il gol che sblocca la partita (Fermana): «Una gara
interpretata nel migliore dei
modi, sia perché partite come

Fermana secondo i piani questa, contro squadre che


non hanno più nulla da
perdere, presentano notevoli
insidie di carattere psicologico,

Uno-due e poi turn over sia perché il doppio vantaggio


a inizio ripresa ci ha permesso
di effettuare il turn over e risparmiare energie preziose.
Adesso infatti è importantissimo dosare con la
massima attenzione le forze ed evitare gli infortuni:
Dopo una partenza soft, il gol di Bolzan mette la gara in discesa non possiamo permetterci passi falsi e domenica si
gioca di nuovo fuori casa, su un campi
Urbino 0 L’INNO DI MAMELI apre e l’esterno mette fuori di po- Draca che ha i piedi non presumibilmente pesante come questo di oggi. Da qui
chiude la partita ma a garri- co una bella girata poi si all’altezza delle gambe e in alla fine per noi non c’è alternativa, dobbiamo sempre
Fermana 2 re al vento sono le bandiere produce in una serie di di- tre occasioni (32’, 40’ e 44’) scendere in campo per i tre punti, per cui dobbiamo
gialloblu dei duecento tifo- scese che fruttano il gol al conclude malamente tra le sempre essere al massimo della condizione».
URBINO (4-4-2): Vescovi 5,5; si fermani che ripopolano 24’ quando è bravo Bolzan braccia di Vescovi i propri
Bertuccioli 5,5, Piersanti 6, t.m.
Manenti 6 (26’ st Cecconi 6),
il Montefeltro. Questa a schiacciare nell’angolo il scatti solitari. Tifosi urbina-
Garbugli 6; Antonelli 6,5 (10’ l’unica sorpresa di una par- suo cross dal fondo con Ve- ti comunque soddisfatti
st Cesari 6,5), Smargiassi 7, tita largamente prevista nel- scovi che potrebbe far me- nel vedere finalmente in
Pierleoni 6, Sabbatini 6,5; Pe- lo svolgimento, se non fos- glio di bloccare la palla ol- campo tanti under locali co-
titti 5 (30’ st Bruscaglia 6),
Zalla 5,5. A disp.: Palese,
se per una partenza soft del-
la Fermana: il tridente la
tre la soglia fatale. me Simone Smargiassi,
classe ’94, testa alta sia in La Cingolana in rimonta
Mancini, Ciraci, Santi. All.: Sil-
vi A.
suggerisce garibaldina inve-
ce così prevede la strategia
IL VANTAGGIO non cam-
bia né lo stile né la trama
campo che fuori. Se i ferma-
ni sperano nella vittoria fi-
torna a rialzare la Cresta
FERMANA (4-3-3): Castora-
ni 6; De Reggi 6, Morbidoni 6, del risparmio energetico vo- del racconto, ma la ficcante nale, gli urbinati sperano
luta da Cornacchini per af- azione di Zalla sul quale sal- in un prossimo Risorgi- Cingolana 3 le streghe. Subìta in avvìo
Bolzan 7, Gentile 6; Martora- una doccia fredda, per 20
na 6, Parlato 6, Vitali 6; Fio- frontare al meglio lo sprint va in recupero Bolzan in mento. minuti la Cingolana poco
rotto 7 (10’ st Alagia 6), To- finale del torneo. Del resto chiusura di frazione porta Tiziano Mancini Montegranaro 1 si raccapezza: ci mette un
meo 6,5 (30’ st Pantera 6), Pa- l’Urbino non segna un gol Cornacchini a presentarsi • Classifica: Ancona 74;
ris 7,5 (18’ st Draca 5,5). A di- CINGOLANA (4-4-2): Giu- paio di pezze Giulietti. Il
sp.: Aquilanti, Vitali, Rossi,
dai tempi di Cavour e an- negli spogliatoi in versione Fermana 73; Tolentino 67; lietti 7.5; Cacciamani 5.5, Montegranaro pecca di
Lanternari. All. Cornacchini. che nella ventunesima Vittorio Emanuele per Elpidiense 63; Vis Pesaro D’Addazio 7.5, Tombesi 7, autostima ritenendo una
Arbitro: Stampatori di Mace- sconfitta consecutiva si di- chiedere ancora a Paris di 53; Real Montecchio 49; A. Gianfelici 5.5; Giuliani 5.5 formalità la prosecuzione
rata 6. stingue per la generosità de- chiudere la gara al rientro: Piceno, Corridonia 44; (38’ st Clementi ng), To- della sfida, che la Cingola-
Reti: 24’ pt Bolzan, 7’ st Fio- gli impotenti. Ai canarini “obbedisco” risponde que- Montegranaro 43; Belvede- massoni 6, Massei 5.5 (17’ na invece gradualmente
rotto. ospiti i locali oppongono sti e al 7’ si produce in un rese 40; B. Nazzaro, Cingo- st Gigli 7), Marchegiani recupera. Dopo 4’ passa il
Note — Giornata tiepida, ter- una divisa verde antinucle- nuovo affondo. Stavolta la lana 38; Grottammare, For- 5.5 (29’ st Federici 6); Cre- Montegranaro: Sanda
reno allentato. Spettatori are e pacifista e una difesa testa vincente è quella di titudo, Urbania 37; Real sta 7, Simoncelli 7. All. converge, dà a Mandolesi
300. Angoli 2-5. Ammoniti Mazzaferro. che elude Gianfelici e infi-
Piersanti, Fiorotto e Parlato. ordinata che però non rie- Fiorotto e la gara finisce Metauro 36; Maceratese MONTEGRANARO la. Al 15’ potrebbe raddop-
Recupero 1’ + 3’. sce a contenere le fughe sul- qua anche nel punteggio, 33; Centobuchi 28; Sangiu- (4-4-2): Prioletta 7; Cento piare Diamanti se Giuliet-
· Urbino la fascia di Paris: al 9’ perché a Paris subentra stese 18; Urbino 8. 6.5, Diamanti 5.5, Boinega ti non compisse il primo
5.5 (28’ st Garbuglia 6), Vi- miracolo. Il secondo lo re-
ti 6.5; Mandolesi 6.5, Po- alizza al 19’ rubando l’atti-
lenta 6 (29 st Esposito ng), mo a Tulli imbeccato da
Recupero Prima Luca decide la gara col S. Costanzo Recupero Seconda Doppietta Bosoni 6, Castellano 6 Sanda.
(10’ st Guidi 6); Sanda 6, Al 27’ la Cingolana pareg-
Lunano avvicina la salvezza di Fossi stende il Calcinelli Tulli 7. All. Minuti (squalifi-
cato: in panchina Ciocci).
Arbitro: Frasca di Sulmo-
gia: fallo su Cresta, puni-
zione calibrata da Simon-
celli, sfera schizzata via
Isola di Fano 2 na 6. dallo stinco d’un avversa-
Lunano 1 in avvio di ripresa subito pericoloso Reti: 4’ pt Mandolesi, 27’ rio e tradotta da D’Adda-
Alessio Brugnettini. Il Lunano co- Calcinelli 1 pt D’Addazio, 23’ st Gigli, zio in una sventola fulmi-
San Costanzo 0 struisce un’azione clamorosa al 15’ 25’ st Cresta. nante per Prioletta. Il qua-
quando la difesa avversaria respinge ISOLA DI FANO: Berluti, Guescini, Marinelli, garo- Note — Ammoniti Castel-
ta, Nori, Regini, Salvoni (35’ st Eusepi), Elmazi, le al 43’ smanaccia sulla
LUNANO: Corradi, Tranquilli, Luca, in tre tempi, con un super Lucchi che lano e Polenta. Al 45’ st, fiondata di Tombesi, pal-
Brisigotti (10’ st Biagi), Lucchi, Bal- chiude con un tiro respinto dal portie- Fossi (30’ st Casavecchia), Galdenzi, Alesi (43’ st dopo uno scontro aereo
Bellucci). All. Fiorelli. la sul palo. Si ricomincia
ducci, Brugnettini Alessio, Dini, Bal- re Tommasetti in angolo. Al 28’ con D’Addazio, Cacciama- con la Cingolana insidio-
delli, Uguccioni, Cancellieri (10’ st CALCINELLI: Grottoli, Terenzi, Moschini (21’ st ni trasportato in ospedale
Uguccioni batte un corner e trova li- Frattini), Romagnoli, Fulvi, Gabbianelli (1’ st Bar- sa: al 22’ Prioletta si supe-
Brugnettini Alberto). All. Calabresi. bero sul secondo palo capitan Luca per accertamenti, esclu-
SAN COSTANZO: Tommasetti, Mes- baresi Ma,), Mei, Borgognoni, Serafini, Menconi, ra alzando in angolo l’in-
che con un gran colpo di testa realiz- Bertozzi (1’ st Ferri). All. Parlani. se complicazioni. Spetta- cornata di Giuliani. Al 23’
sersi, Mattioli, Pascucci, Marinelli, tori 250. Angoli 5-5.
Traorè, Ceccarulli, Martarelli, za il gol della vittoria. Arbitro: Bahaji di Pesaro. punizione di Simoncelli e
• Classifica: Marotta 50; Serra S. Ab- Reti: 15’ pt (rig.) e 15’ st Fossi, 35’ st Serafini. · Cingoli mischia davanti a Priolet-
Marku, Branchini, Cignotti. All. Barat-
tini. bondio 45; Cicogna, Piandimeleto · Isola di Fano QUESTIONE di nervi. Di- ta risolta da Gigli. Lo stes-
Arbitro: Andreoni di Ancona. 44; Marchionni 41; S.Orso, Pieve di LA CAPOLISTA si ferma ad Isola. Decisiva la dop- stesi e sfilacciati alla di- so Gigli al 25’ pennella un
Rete: 28’ st Luca. Cagna 36; Lunano 34; Cuccurano 33; pietta di bomber Fossi. • Classifica: Calcinelli 49; stanza quelli del Monte- cross che Cresta di testa
· Lunano Piobbico 30; Fermignanese 27; Mer- Cantiano 48; V.S. Martino 45; S. Veneranda 39; granaro, tormentata poi evolve in gol deliziando la
IMPORTANTE vittoria per il Lunano catellese 24; Montecalvo 22; Tavole- Muraglia 38; V. Ceccolini, V. Fastiggi 34; Tavernel- propulsiva la tensione del- platea nel giorno del rien-
che si avvicina alla zona salvezza.Do- to 18; San Costanzo 17; Sangiorgese le, Sammartinese 33; Junior, Usav 30; Maior 28; la Cingolana che scaccia tro.
po un primo tempo con poche azioni, 15. Piandirose 26; Isola 24; Montefelcino 22; Psv 12.