Sei sulla pagina 1di 11

I.

C VIA G MESSINA ROMA

C se IL PIANETA VIVENTE
s
IV a
l
C

Se lo conosci lo rispetti! Pag. 1

Febbraio 2011

epoca romana
r i te m i
i nost
Biodiversità

A n t r o p i c o 
Bio = Vita
Biodiversità è
prendere
coscienza dei
diversi tipi di
vita, vegetale e
animale e
LA SIEPE ità rispettarli!
di biodivers
Un elemento
Antartide
La siepe, elemento non naturale, è stato
Scioglimento dei ghiacciai
introdotto dall’uomo, dagli antichi romani per È vero che i ghiacci si sciolgono e la
temperatura aumenta?
dividere campi coltivati da altri e dai boschi
Il giardino
Un giardino un
segno
he cos'è la animali ne piante e persino
C siepe? Cosa signifi ca
Biodiversità?
l'uomo. La Biodiversità
dovrebbe essere protetta da
Nel nostro quartiere
un piccolo giardino
è il segno di una piccola vittoria.

tutti gli inquinamenti.


Secondo la spiegazione La siepe
scientifica la Biodiversità è la Ogni elemento naturale è un
varietà di organismi viventi elemento di salvaguardia della Baluardo di biodiversità
Una difesa della biodiversità che
nell’ambito di un ecosistema. biodiversità e del futuro avviene con un elemento che
nostro e del pianeta Terra. troviamo anche vicino a casa
Biodiversità per noi è la
nostra.
prosecuzione della vita tra
tutti gli organismi viventi, Ghiacci che si
(vegetali, umani, animali e sciolgono
piante). È una cosa molto
i m p o r t a n te . È o g n i co s a E fra un secolo
Per la vita di un uomo 100 anni
naturale se l'uomo abbatte
sono tanti ma per il pianeta Terra
molti alberi, non ci sarebbe poco niente ma se si sciolgono i
più verde da vedere e non ci ghiacciai come sarà la situazione
sarebbe la biodiversità e nel prossimo futuro?
quindi non ci sarebbero ne
Pag. 2

La siepe come elemento di biodiversità


a siepe è un tipo di

L cespuglio che divide.


Ad esempio divide il
bosco dai campi coltivati
dall'uomo, i campi tra loro.
Parecchie specie animali
trovano il loro habitat nelle
siepi. Gli uomini sanno che
nel bosco devono stare attenti
a non invadere il territorio
degli animali, grandi e piccoli.
Le siepi sono importanti per
gli animali, perché offrono un
habitat confortevole per loro
che vi abitano e per altri che
la utilizzano come pruno di
sosta o come una specie di
strada per spostarsi.
Nella siepe viene rispettata la catena alimentare

La siepe si sviluppa verso


individuare abbastanza animali più grandi affinché
l’alto come il bosco con la
facilmente. non mangiassero gli ortaggi.
stessa diversità biologica ed
ecologia. Lo spazio siepe è Già gli antichi romani la
così un luogo preciso, non
troppo grande, facile da
usavano per separare tra loro
i campi ed era come una
L’ habitat

osser vare, dove vegetali e s p e c i e d i r e c i n to p e r g l i Le siepi e le fasce sono micro-


animali si riescono ad habitat create nei secoli dagli

Antartide e scioglimento dei ghiacci


Nel giro di un secolo in
Antartide la temperatura 2011
potrebbe aumentare di 8%
2050
5/7 gradi provocando lo 2111
scioglimento dei ghiacciai, 54% 38%
quindi il livello degli
Gli studi delle comunità
scientifiche degli ultimi decenni oceani aumenterebbe di 7
fatti sul campo durante l’estate metri. Negli ultimi 30 anni
australe, quando qui da noi è infatti, al Polo Sud l'aria
inverno, sembrano purtroppo della media troposfera (fra i 3.000 e i 7.000 metri) è tre
confermare la tendenza volte superiore rispetto al resto del mondo. Lo
dell’aumento delle temperature
scioglimento dei ghiacciai farà aumentare il livello del mare
col rischio dello scioglimento
dei ghiacci di 5 mm ogni anno, provocando (continua a pag. 4)
Pag. 3
La siepe continua da pag. 2
uomini. Le siepi costituiscono mammiferi. Ciascuno di maggiore, spaccasassi, acero
un habitat per la flora e la questi strati di vegetazione campestre, olmi, salici, gelsi,
fauna. Una siepe può ospitare svolge un proprio ruolo melo e pero selvatico.
fino a 30 specie di alberi, 600 nell’ambito dell’ecosistema. Tr a g l i a r b u s t i c a p a c i d i
piante erbacee, 20 tipi di Svolge così un importante fornire cibo si ricordano:
prugno, rosa
canina, melograno,
olivello spinoso,
sorbo, ligustro e
lentiggine.

La catena
alimentare può
iniziare con una
piccola fogliolina e
finire con un
animale molto
grande perché la
foglia viene
mangiata da un
br uco, il br uco
viene mangiato da
un uccello e così
via. Questa catena
mammiferi, 1500 specie di compito ecologico. la potremmo
insetti. Le siepi sono una descrivere come una catena di
catena di cespugli rigogliosi, anelli, quando si stacca un
molti animali si spostano da Esempio di ecosistema La anello si staccano tutti gli
un cespuglio all’altro usando lumaca si nutre di dente di altri. Anche il più piccolo
la siepe come una strada. leone, la lumaca viene animale è molto importante
mangiata dal riccio e il riccio perché da esso ne dipendono
viene mangiato dalla volpe. molti altri. Così per l’uomo
Ecosistema siepe La siepe è Quindi se scompare un perché per esempio se non ci
come un’isola. Serve a ospitare animale ad esempio il riccio ci fosse la mucca noi non
numerose specie di animali e sarebbero tante lumache, il avremmo il latte. Un bruco
piante. La siepe è formata da dente di leone viene mangiato non dobbiamo pensare che
alberi o da una catena di dalle lumache e scompare. possiamo ucciderlo solo
cespugli che creano uno strato Così l’ecosistema perde il suo perché non ci piace ma si deve
alto e di arbusti messi al equilibrio. pensare che quell’animale è
centro che formare lo strato molto importante per gli altri
medio. Le erbe invece sono lo animali.
strato marginale del bosco. Vari tipi di alberi Ci sono
Essa attira molti insetti, alberi di diverse grandezze:
anfibi, rettili, uccelli e pioppo, quercia,frassino
Antartide e scioglimento dei ghiacci Pag 4
continua da pag 2
inondazioni e precipitazioni, popolazioni nomadi di
soprattutto nelle regioni cacciatori, allevatori...
tropicali e nelle regioni Nel 1959 le nazioni hanno
subtropicali. Ma non solo scritto un trattato:
nelle regioni tropicali e L'Antartide né ora né mai
subtropicali ma anche ai poli sarà appartenente a
dove l'impatto sarà più nessuno stato. Così gli
rapido e profondo. In s t u d i o s i p o t r a n n o f a re
Europa invece nel sud ricerche sul clima e
l'estate si allungherà e sull'inquinamento.
l'acqua dolce disponibile Conclusione
diminuirà. Metà dei ghiacciai Da questo abbiamo capito
alpini scomparirebbero e che non dobbiamo innalzare
tutto questo è provocato la temperatura con
dall'inquinamento e l'inquinamento, altrimenti
dall'innalzamento della esso provoca lo L’incredibile varietà di vita e di
temperatura. L'Antartide è scioglimento dei ghiacciai colori che ci sono nel ghiaccio
un continente che interferendo con i mari li sono inimmaginabili per noi
dal krill antartico, cibo per
completamente ricoperto da farà innalzare, provocando balene, foche e pinguini!
ghiaccio. L'ambiente polare inondazioni e precipitazioni.
non è adatto alla vita umana
ma è abitato soltanto da

R ad i o Ni ños , R ad i o i di o ma
Andate al link: http://framapao.podomatic.com/

P u b b li c it à d e l la
C la s s e I V C
La nostra classe da
due anni
porta avanti una ra
dio online,
seguiteci!
Questo è il nostro Fare le trasmission
i ci diverte
molto ma anche ci
Podcast, in pratica la dobbiamo fare il gru
impegna,
ppo di
redazione, scegliere
nostra radio online che esercitarci in ben du
i temi,
e lingue oltre
potete seguire dal sito e la nostra, dividerci
in gruppi e poi
finalmente si regist
ra. Se ci seguite
scaricare sul vostro iPod sul sito quando fac
ciamo una
nuova trasmissione
vi arriva la
o mp3 e ascoltarci anche segnalazione in au
tomatico

durante una passeggiata”


Ins. Paolo e Carla
Pag. 5
Il giardino del nostro quartiere
redo sia capitato a

C tutti di lottare per ciò


che si vuole e questa
cosa è capitata anche a un
signore di nome Agostino
Medelina. Agostino voleva
costruire un giardino, il suo
sforzo è servito per abbellire e

migliorare la piazza
Salvatore , e lo ha fatto per un
buon motivo: per i bambini
che si vogliono divertire, per
gli anziani che vogliono
passare una giornata
tranquil la sotto il sole o
magari sedersi su una
panchina a leggere il giornale. Chi non sogna di avere sotto casa un parco così, vero? Poi però
Ma per realizzare tutto ciò non c’è spazio per le automobili gli animali puzzano, ecc. ecc
doveva avere il permesso del
Sindaco, perciò è andato da
lui di persona per spiegargli il Agostino ha scritto diverse Questa qui sotto è una delle
s u o p r o g e t to . In s e g u i to poesie sul tema “il giardino”. più belle… (continua a pag. 6)

Effetto serra Lo scioglimento dei ghiacciai, le


conseguenze
La superficie terrestre restituisce parte dell’energia
assorbita dal sole sotto forma di calore. Alcuni gas presenti
nell’atmosfera, i cosiddetti gas serra (vapore acqueo,
anidride carbonica, metano ecc.) “intrappolano” questo
N e gli u ltimi anni l’enorme calore impedendo che la superficie della terra si raffreddi
sviluppo industriale e urbano eccessivamente. Il fenomeno è detto “effetto serra”. Negli
insieme alla larga diffusione dei ultimi 150 anni si è avuto un consistente aumento della
mezzi di trasporto, hanno concentrazione dei gas serra dell’atmosfera, in particolare
causato l’aumento dell’anidride l’anidride carbonica – prodotta bruciando combustibili
carbonica che ha portato
fossili come il petrolio, carbone – e altri gas. Secondo molti
all’innalzamento delle
temperature della terra. Secondo scienziati il fenomeno è associato all’aumento della
numerosi scienziati questa temperatura globale del pianeta e allo scioglimento dei
sarebbe la causa delle variazioni ghiacciai.
climatiche: siccità e piogge
eccezionali che da qualche anno terra. L’aumento della temperatura sta causando lo
a questa parte colpiscono più scioglimento dei ghiacciai delle calotte polari con
che in passato varie zone della conseguente innalzamento del livello del mare.
Pag. 6
Poesia Er Giardino
R GIARDINO” L’hai più visto tu? Nemmeno Er nonno per giocà cor

E Amico sindaco, lo so
che ciai da fa
io
Poiché de balle ce ne disse
nipotino
Ma quelli nun li vonno
tante accontentà.
Però na cosa te la devo dì
S’è annato a confessà da Padre Due righe ancora pe finì er
Te vojo fa presente na realtà
Pio. sonetto
Così te prego de stamme a
E sto giardino è sempre da Na cosa, prima de calà er
sentì.
rifà sipario
Se tratta d’un pezzetto de
Ma l’Assessore, stando ar suo A Veltrò, me sa che qualche
giardino
giudizio ometto
Da troppi anni ancora
A stò discorso proprio nun ce Invece de remà, rema ar
abbandonato
stà contrario.
Ar punto che un poro
E nun ce vo rispistinà er Ma Agostino dovette
regazzino
servizio. aspettare molto prima che gli
Nun ce può sta pe quanto è architetti iniziassero Il
So due anni che stanno a fa
degradato. progetto per la sistemazione
progetti
Aveva detto, mo ce penzo io del giardino.
Co tanto d’architetti e
L’omo mandato da “ Alla ragioneria generale”
professori
l’Assessorato Quanto è bello sto progetto
Pe sistemà due piante e due
State tranquilli, quanto è vero vialetti Che ci fatto l’architetto
Dio
E dà er lavoro a due lavoratori. Ma per la realizzazione
E sto giardino è bello e
De fronte a sta avvilente Non ce basta l’intenzione
sistemato.
realtà Ma ce vò la fantasia
In quell’istante tutti li
Me so deciso de riempì sto
presenti De chi sta in ragioneria.
fojo
De fronte a quell’impegno
Pe di come la penzo e
dichiarato Agostino Medelina
protestà
Je fecero un bel po’ de
E pe arivà a capì ndo sta
complimenti
l’imbrojo.
Poi quello lesto lesto se né
Se l’Assessore è Verde, nun è
annato.
niente Si er verde nun cià
Dice che annava a riferì ar nella capoccia
Comune
E l’ha capito ormai tutta la
De quello c’ha sentito da la gente
gente
Che da verde cià solo la
Da allora so passate tante lune saccoccia.
Ma der giardino nun se ne sa Li regazzini aspettano er
niente. giardino
Da quer momento l’omo è Pe annà a giocà insieme cor
latitante papà
Pag 7
Buco nell’ozono Acqua oro da proteggere
L' acqua è importante per tutti gli esseri viventi presenti sulla
no dei problemi causati
U d a l l ’ a u m e n t o
dell’inquinamento dell’aria
Terra. Senza l' acqua la vita non sarebbe comparsa sulla Terra 3
miliardi di anni fa. Tutti gli esseri viventi sono formati da acqua,il
nostro corpo è formato da un buon 65% di acqua. Per vivere è
riguarda uno strato indispensabile bere molta acqua. Vista dallo spazio la Terra ci
dell’atmosfera situato tra i 15 e i appare come una sfera di un bel colore blu. Il 71% della
40 km di altezza superficie terrestre è ricoperto da acqua. Ma se paragoniamo
l’OZONOSFERA. tutta l' acqua del mondo a 100 litri, quella dolce utilizzabile per
l' uomo d' acqua dolce disponibile potrebbe bastare per tutti.
L’ozono contenuto in essa è un
Che cos' è l' acqua?
elemento essenziale per La Terra in cui viviamo si è formata 4,5 miliardi di anni fa, poco
l’ambiente e per gli esseri viventi, dopo, si fa per dire Circa 3 miliardi di anni fa, la vita ha fatto per
in quanto assorbe molta la prima volta la sua comparsa nell'acqua sotto forma di
dell’energia irradiata dal sole. In organismi microscopici. In seguito altri esseri viventi hanno fatto
p a r t i c o l a r e , p r o te g g e d a l l e la loro comparsa sulla terraferma, stabilendosi tuttavia sempre
radiazioni ultraviolette che, senza nelle vicinanze di una sorgente,per poter sopravvivere, perchè
schermo protettivo senza l' acqua la vita non è possibile. Siamo tutti fatti d' acqua
dell’ozonosfera, renderebbero la Che vivano o meno in acqua, che siano grandi o piccoli, tutti gli
esseri viventi sono fatti per la massima parte d' acqua. Le cellule
terra priva di vita.
del nostro corpo, costituito dal 65% d' acqua, ne hanno un
Certi gas, come quelli contenuti bisogno vitale. La sensazione di sete che proviamo ce lo ricorda
nelle bombolette spray e nei di continuo.
circuiti dei frigoriferi, Dove troviamo l' acqua?
raggiungono l’ozonosfera e La maggior parte dell' acqua sul pianeta è salata. Quest'acqua
distruggono l’ozono. Negli ultimi viene dagli oceani. L' acqua dolce invece viene dalla pioggia. Le
falde sotterranee e i ghiacci ricoprono le montagne.
anni si è formato un “buco”
Liquida, gassosa o solida.
nell’ozono in corrispondenza dei Sulla Terra esiste il 70% dell' acqua allo stato liquido: mari, laghi,
poli, attraverso il quale fiumi, oceani, pioggia...
penetrano i raggi ultravioletti Poi c'è l’acqua allo stato solido: ghiacci, calotte polari, igloo...
pericolosi per la biodiversità. Esiste anche l' acqua allo stato gassoso: vapore acqueo, gas,
nuvole...

L' acqua che non si vede


L' acqua penetra nel suolo è
molto abbondante sotto i nostri
piedi e si tro va nel le falde
sotterranee,
da dove proviene gran parte dell'
acqua che beviamo. L' acqua a
volte sale in superficie e forma
una sorgente. continua a pag 8
continua da pag. 7 A volte capita che l' acqua penetrata nel terreno vi rimanga vari secoli: si parla di acqua
fossile. Per il grande utilizzo dell' acqua, il livello medio delle falde sotterranee si è ridotto in tutto il mondo.
L' acqua descrive un ciclo tra cielo e terra, con tempi diversi: l' acqua che precipita in montagna, può
impiegare settimane per tornare al mare, l' acqua marina impiega dieci giorni circa per ritornare a cadere
come pioggia.
1) Sotto il calore del sole l' acqua di oceani, fiumi, laghi insieme a quella contenuta nel suolo e nelle piante
evapora e diventa vapore acqueo.
2) In cielo si formano le nuvole che sono piene di gocce d' acqua. Quando scende la temperatura le piccole
gocce invisibili ad occhio nudo, formano un gruppo e diventano gocce più pesanti ed infine cadono. Allora
piove oppure quando fa più freddo nevica.
3) Una parte dell' acqua caduta evapora nuovamente nell'atmosfera, invece un'altra parte scorre via,
andandosi ad infiltrare nel suolo poi ad ingrossare fiumi oppure ad alimentare le falde sotterranee.
4) A loro volta i corsi d'acqua arrivano ad arricchire mari e oceani e il ciclo ricomincia da capo.
A cosa serve l'acqua?
Bere acqua potabile è per noi fondamentale, perché l'acqua ci fornisce alcuni elementi nutritivi essenziali per
vivere. Ad esempio i sali minerali. Inoltre serve a compensare l'acqua che eliminiamo attraverso la
traspirazione e quando facciamo pipì dai 3 ai 7 litri al giorno. Queste funzioni sono molto importanti perché
liberano il nostro corpo dalle scorie che accumuliamo regolarmente.
Il sapore dell' acqua
L' acqua non ha sapore, però per noi è indispensabile. Infatti dobbiamo bere circa 1 litro e mezzo o 2 litri di
acqua al giorno. Gli esseri umani bevono spesso l' acqua dal rubinetto. L'acqua dei rubinetti è anch'essa ricca
di sali minerali ed è stata fatta apposta per avere un sapore gradevole al gusto quest'acqua serve anche per
lavarsi i denti e per lavarsi le mani, ma attenzione non va sprecata!

Pag. 8
Pag. 9
Un fumetto “Jack e la natura in pericolo”
Quando l’uomo
sbaglia ha sempre
la possibilità di far
vincere di nuovo la
natura che c’è
intorno a lui.

Pag. 10
Pag. 11
La terra ci nutre
a terra ci nutre perché

L ci da mangiare ad
esempio: la verdura, i
cereali, la fr utta, il
cacao, il grano, ecc…ognuno
ha la sua funzione: il grano ci
dà la farina da cui ricaviamo il
pane. Noi abbiamo scelto di
spiegare la frutta e la verdura.

La frutta Se contribuiamo a
salvare la natura potremmo
continuare ad avere per
esempio la frutta che ci dà le
giuste energie per vivere. La
frutta ci aiuta a vivere e se
non l’avremmo ci
I colori della frutta e della verdura mettono allegria e la natura li ha voluti così
ammaleremmo più spesso. La allegri proprio per invitarci a mangiarli anche se noi qualche volta diciamo di no.
frutta ci dà molte vitamine,
con la frutta ci si fa tante
cose. Dall’uva si ricava il vino, La verdura Anche la verdura la rapa, la cipolla, la
con l’albicocca, la fragola, la ci fa stare bene e in forma. Ci carota,l’aglio,la zucca,
ciliegia, l’arancia e la pesca ci sono tanti tipi di verdura:il l’insalata, gli spinaci, ecc.
si fa la marmellata, con l’ carciofo, il pomodoro, il Tutta la verdura viene dal
arancia ci si fa la spremuta e peperoncino, la melanzana, la terreno. La verdura va sempre
con le nocciole si fa la nutella zucchina, i piselli,le lavata e si mangia solo una
e altre cose buone. lenticchie, le fave, i parte.
fagiolini,l’indivia,il cavolfiore,

Ognuno di noi ha la sua verdura


preferita, a mensa a volte la
scansiamo ma quando il pomeriggio
sentiamo la stanchezza e la
mancanza di energia vorremmo averla
mangiata così come la frutta!
Classe IV C IC Via Giuseppe Messina, Roma