Sei sulla pagina 1di 5

Documento progettuale corso di formazione sicurezza modulo generale

su piattaforma “Frida Aule Sync”

In conformità all’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, allegato II, “Requisiti e specifiche per lo
svolgimento della formazione su salute e sicurezza in modalità e-learning”, punto D) “Documentazione”,
si procede a fornire il presente documento progettuale in cui si riportano gli elementi richiesti e la
descrizione del funzionamento della piattaforma nominata “Frida Aule Sync”, scelta quale strumento
per l’erogazione del modulo “Sicurezza Generale per il Lavoratori” nell’ambito del progetto FormaTemp
072PROTD2117364 in modalità cosiddetta “aula virtuale”, erogato dalla Stargate Consulting srl (d’ora in
poi “Ente Attuatore”).

Il presente documento contiene le seguenti informazioni:


1. Il programma completo del corso, nella sua articolazione didattica (moduli didattici, unità
didattiche, Learning Objects) e cronopedagogica;
2. Le modalità di erogazione (asincrona, sincrona, mista, on line, off line) e gli strumenti utilizzati
(forum, chat, classi virtuali, posta elettronica, webinar, videolezioni, etc);
3. I nomi del responsabile/coordinatore scientifico del corso, del mentor/tutor di contenuto, del
tutor di processo, dello sviluppatore della piattaforma;
4. I nomi dei relatori/docenti che hanno contribuito alla redazione dei contenuti di ciascuna unità
didattica, ciascuno in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale del 6 marzo
2013 "Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza nei luoghi di
lavoro";
5. Scheda tecnica che descrive la caratteristica della piattaforma utilizzata, le risorse/specifiche
tecniche di utente necessarie per la fruibilità del corso, le modalità di trasferimento dei
contenuti, i criteri di accessibilità e usabilità;
6. Le modalità di iscrizione e di profilazione e le credenziali di accesso degli utenti, garantendo gli
aspetti relativi al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente;
7. Le eventuali competenze e titoli di ingresso degli utenti al percorso formativo;
8. Le modalità di tracciamento delle attività dell'intero percorso formativo;
9. Il tempo di disponibilità minima e massima di fruizione del percorso formativo e i tempi di
fruizione dei contenuti (unità didattiche);
10. Le modalità di verifica dell'apprendimento sia intermedie che finale.
La scheda progettuale, riportante i dati di cui sopra, viene resa disponibile al discente che, all'atto
dell'iscrizione, dovrà dichiarare la presa visione e accettazione.
Le attestazioni di frequenza e superamento delle verifiche finali (a completamento della fruizione del
corso) saranno essere consegnate o trasmesse, anche su supporti informatici, personalmente ai
discenti.
L’Ente Attuatore terrà traccia delle registrazioni delle avvenute consegne degli attestati.
L’Ente Attuatore, infine, su eventuale richiesta degli organi di vigilanza competenti, renderà disponibili
le credenziali di accesso al corso.

1. PROGRAMMA DEL CORSO


L'obiettivo della formazione in materia di salute e sicurezza generale, nel rispetto della normativa in
materia, è di fornire conoscenze generali sui concetti di danno, rischio, prevenzione, e fornire
conoscenze rispetto alla legislazione e agli organi di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Il corso ha una durata di 4 ore, ed è articolato in 4 moduli e in 1 test finale:
a) Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione e cenni sulla valutazione del rischio;
b) Organizzazione della prevenzione aziendale;
c) Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali;
d) Organi di vigilanza, controllo e assistenza;
e) Test finale.

2. MODALITA’ DI EROGAZIONE
Il corso sarà erogato in modalità sincrona, attraverso aula virtuale ospitata sulla piattaforma nominata
“Frida AULE Sync”.
La piattaforma è raggiungibile in lingua italiana al sito web: https://stargateconsulting.aulafrida.it/

3. NOMINATIVI FIGURE DI RIFERIMENTO


Responsabile/Coordinatore scientifico del corso: Bellucci Andrea
Mentor/Tutor di Contenuto: Petri Rico
Tutor di processo: Colombini Maicol
Sviluppatore della piattaforma: Crecchi Luca

4. RELATORI/DOCENTI
Hanno contribuito alla redazione dei contenuti di ciascuna unità didattica, ciascuno in possesso dei
requisiti previsti dal decreto interministeriale del 6 marzo 2013 "Criteri di qualificazione della figura del
formatore per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro": Bellucci Andrea, Petri Rico.

5. SCHEDA TECNICA PIATTAFORMA


La Piattaforma “Frida Aule Sync” (d’ora in avanti solo “la Piattaforma”) consente di progettare, erogare,
gestire e monitorare l’andamento di percorsi formativi la cui partecipazione in forma remota è possibile
tramite una connessione internet. In questo modo la Piattaforma permette di creare una situazione di
relazione formativa in real time, in cui docenti e discenti comunicano da luoghi diversi, ma
contemporaneamente. La Piattaforma nello specifico consente di creare aule virtuali per l’erogazione di
sessioni di formazione online ed in real time in cui possono aver accesso docente e discenti in possesso
degli accessi (username e password) generati dall’ente attuatore del percorso formativo attraverso la
Piattaforma stessa (mail autogenerata dalla Piattaforma inviata all’indirizzo fornito dal discente in sede
di iscrizione al corso).
Si descrivono di seguito le principali funzionalità offerte dalla Piattaforma:

- MODALITA’ DI TRASFERIMENTO DEI CONTENUTI: Il docente, attraverso webcam e microfono,


conduce la sessione formativa in modalità video + audio proiettando in tempo reale la sua immagine,
l’immagine del desktop del pc che ha in dotazione, presentazioni in formato Power Point, nonché
qualunque altra tipologia di immagine o ambiente si ritenga necessaria per la corretta erogazione della
formazione (a titolo di esempio: riprese di lavagne a fogli di carta). Il docente può altresì condividere
con i partecipanti i materiali didattici del corso, rispondere alle domande dei discenti attivando i loro
canali audio, interagire via chat in tempo reale con i partecipanti, verificare in tempo reale l’orario di
ingresso e di uscita dei discenti.

- FUNZIONALITA’ PER I DISCENTI DELLA FORMAZIONE: Il discente, attraverso webcam e microfono, ed


a seguito della ricezione delle credenziali di accesso all’aula virtuale del percorso formativo (username
e password personali autogenerate dalla Piattaforma ed inviate direttamente da essa), rilasciato
dall’Ente Attuatore, prende parte alla sessione formativa in modalità video + audio ed in tempo reale.
Durante la fruizione della formazione il discente prende visione, perché condiviso dal docente, del
materiale didattico oggetto della lezione. Il discente può intervenire in tempo reale durante la
formazione ponendo domande ed interagendo con il docente e gli altri discenti attivi, in modalità audio
o attraverso una chat dedicata. L’orario di ingresso, l’orario di uscita ed il tempo totale cumulato di
permanenza del discente durante la formazione sono messi a sua disposizione da parte dell’Ente
Attuatore.

- SPECIFICHE SULLE MODALITÀ DI FRUIZIONE DEI CONTENUTI FORMATIVI DA PARTE DEI DISCENTI: Il
discente, attraverso webcam e microfono, ed a seguito della ricezione delle credenziali di accesso
personali all’aula virtuale (username e password), rilasciate dall’Ente Attuatore (tramite mail
indirizzata al corsista autogenerata dalla piattaforma stessa), prende parte alla sessione formativa in
modalità video + audio ed in tempo reale.
Durante la fruizione della formazione il discente prende visione, perché condiviso dal docente, del
materiale didattico oggetto della lezione.
Il discente può intervenire in tempo reale durante la formazione ponendo domande ed interagendo
con il docente e gli altri discenti attivi, in modalità video + audio o attraverso una chat dedicata.
L’orario di ingresso, l’orario di uscita ed il tempo totale cumulato di permanenza del discente durante
la formazione sono messi a sua disposizione da parte dell’Ente Attuatore.
Al discente possono essere infine messi a disposizione le registrazioni della sessione formativa, a
partire da n. 2 giorni successivi dal termine della stessa.

- MODALITÀ DI REGISTRAZIONE DELLE PRESENZE DEI DISCENTI: La Piattaforma prevede il seguente


sistema di registrazione, tracciamento e reporting relativo alla gestione delle presenze dei discenti.
L’Ente Attuatore, dopo aver generato un percorso formativo in Piattaforma, individuando anche data
ed orario di avvio e chiusura della formazione, crea la relativa aula virtuale, e ogni singolo iscritto al
percorso formativo effettua l’accesso all’aula virtuale stessa attraverso le credenziali (username e
password) ricevute tramite mail autogenerata dalla Piattaforma, inviata sulla mail fornita dal discente
in sede di iscrizione.

- ACCESSIBILITA’ E USABILITA’: FRIDA Aule Sync è responsive e permette l’accesso da qualsiasi device.
Entrare in aula e fruire dell’esperienza formativa è semplice ed immediato perché è una piattaforma
SAAS (Software As A Service), ossia non necessita di alcuna installazione di software sul proprio
dispositivo.

- MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PROFILAZIONE: Gli iscritti al percorso formativo ricevono una e-mail con
gli accessi all’aula virtuale all’indirizzo fornito in fase di iscrizione, nel rispetto della normativa in
materia di privacy e trattamento dati personali vigente come da informative presenti al momento del
primo log-in.
Facendo l’accesso possono selezionare all’interno della Piattaforma lo spazio virtuale generato per
l’erogazione dell’attività formativa, individuato per codice e titolo del progetto formativo.

6. COMPETENZE E TITOLI IN INGRESSO


Non sono previste competenze e titoli in ingresso.

7. MODALITA’ DI TRACCIAMENTO
All’ingresso nell’aula virtuale da parte del discente, la Piattaforma registra l’orario esatto di ingresso
del discente nell’aula virtuale, e quando egli, per mezzo di apposito tasto presente nella dashboard di
gestione del suo spazio virtuale (o per chiusura del browser), decide di interrompere il collegamento
con l’aula, la Piattaforma registra l’orario esatto di uscita e calcola la durata complessiva di sua
presenza in aula virtuale.
Queste operazioni di registrazione dell’orario di ingresso e di uscita e di computazione della durata
complessiva di permanenza all’interno dell’aula virtuale sono eseguite dalla piattaforma per ciascun
discente e rese disponibili all’Ente Attuatore per mezzo della generazione di un report al termine della
lezione. Suddetto report rimane a disposizione dell’Ente Attuatore.

8. TEMPO DI DISPONIBILITA’ MINIMA E MASSIMA


Il corso, essendo erogato in aula virtuale, ha una disponibilità minima di 4 ore, ed equivalente
disponibilità massima: l’aula virtuale sarà chiusa al termine della erogazione. I contenuti saranno
fruibili dai discenti in modalità sincrona.

9. MODALITA’ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO


Il docente porrà domande alla classe virtuale durante il percorso, ed è prevista inoltre la
somministrazione di un test individuale di valutazione a risposta multipla al termine del corso, per
ciascun discente.

NOME E COGNOME

Fabio Derosa
___________________________

Per presa visione e accettazione


Data 18/05/2021

____________________________