Sei sulla pagina 1di 188

Indice

 Introduzione

Primi Piatti e Piatti Unici


 1 Buddha Bowl V/GF
 2 Calzoni di Cavolfiore Light GF
 3 Cannoli di Sandwiches al gusto Pizza Margherita
 4 Carbonara di Tonno
 5 Cous Cous Colorato al Tonno e Zenzero Fresco
 6 Cupcakes salati di Manzo con Crema di Patate Dolci GF
 7 Farinata di Piselli con Barbabietola Triturata e Pistacchi V/GF
 8 Gateau di Patate Dolci e Broccoli GF
 9 Mozzarella in Carrozza Light cotta al forno
 10 Pancake salati ai Peperoni e Feta GF
 11 Parmigiana Light di Pollo e Melanzane GF
 12 Pasta con Menta e Salsa Tzatziki V/GF
 13 Pasta al Nero di Seppia con Zucchine e Salmone GF
 14 Pasta al Pesto di Spinaci, Rucola e Cetriolo con Mix di Frutta Secca V/GF
 15 Pasta Salmone e Asparagi con Panna al Curry Light GF
 16 Pizza Margherita con base di Cavolfiore V/GF
 17 Pizza di Lenticchie con Yogurt Greco Funghi e Noci GF con versione V
 18 Pizza Proteica con Zucca e Avena ai Semi di Chia V/GF
 19 Pizza di Zucchine con Salmone e Panna al Curry e Zenzero GF
 20 Polpette Tofu e Melanzane con Mix di Semi e Barbabietola Rossa V/GF
 21 Polpette di Tonno e Carote al Forno GF
 22/23 Polpettone Freddo di Patate e Tonno con Maionese Light GF
 24 Polpettone di Patate Dolci e Tonno al Forno GF
 25 Purè di Patate Dolci, Spinaci e Albumi GF
 26 Quinoa al Tegamino con Crema di Cavolfiore e Pomodoro V/GF
 27 Tagliatelle con Ragù Vegano di Soia alla Bolognese V/GF
 28 Risotto alla Barbabietola Rossa V/GF
 29 Risotto delicato agli Agrumi di Chiara De Luca V/GF
 30 Riso al Limone con Pollo e Broccoli GF
 31 Riso Venere con Feta, Pomodorini e Olive GF
 32 Riso Venere con Hummus Colorato e strisce di Cavolo Cappuccio V/GF
 33 Risotto con Tacchino e Cavolo Cappuccio Verde GF
 34 Rotolo di Zucchine ripieno di Formaggio Light e Fesa GF
 35 Sformato Lenticchie Funghi e Spinaci con Crosta di Patate V/GF
 36 Spaghetti con Pesto di Basilico e Asparagi V/GF
 37 Spatzle di Spinaci con Fiocchi di Latte GF
 38 Torta Salata con base di Riso ripiena di Crema di Zucca V/GF
 39 Vellutata di Zucca con Fiocchi di Latte e Castagne GF
 40 Zuppa Chili alla Zucca con Fagioli Neri e Verdure V/GF

Secondi
 41 Filetti di Pollo impanati con Piselli e Panna di Soia di Erika Lombardi GF
 42 Hamburger Vegani di Falafel alle Erbe e Carote V/GF
 43/44 Insalata di Pollo con speciale Salsa al Curry GF
 45/46 Involtini Asparagi e Prosciutto con e senza Crema di Uova GF
 47 Parmigiana Bianca di Zucca GF
 48 Pomodori Freddi ripieni di Salsa Tonnata GF

Insalate e Contorni
 49 Carote al Curry saltate in padella V/GF
 50 Gazpacho Andalusiano: Crema Fredda di Verdure Crude V/GF/P/R
 51 Insalata di Cavolo Rosso con Mela Verde Granny Smith e Noci V/GF/P/R
 52 Insalata di Spinaci e Fragole V/GF/P/R
 53/54 Involtini di Fesa di Tacchino o Pollo con Salsa Tzatziki GF/P/R
 55 Melanzane Saporite alla Griglia con Aceto Balsamico V/GF/P
 56 ‘O cuppetiello di Verdurine Miste Croccanti GF/P

Antipasti e Spuntini
 57/58 Avocado Croccante con Salsa Aioli Light GF
 59 Chips di Cavolo Nero Kale V/GF/P
 60 Coppa golosa Tofu e Cioccolato con Frutta V/GF
 61 Coppa Proteica Yogurt e Riso Soffiato V/GF
 62 Crocchette Sfiziose di Broccoli – Antiossidanti GF
 63/64 Fingers Tofu alla Paprika con Maionese Vegan alla Curcuma e Curry di Davide Zarri V/GF
 65 Mini Toast Integrali con Uova di Quaglia
 66 Hummus alla Thailandese con Latte di Cocco e Curry V/GF
 67 Hummus ai Fagioli Neri Black South Western V/GF
 68 Hummus di Ceci alla Barbabietola Rossa V/GF
 69 Hummus di Ceci e Avocado al profumo di Menta V/GF
 70 Hummus di Ceci versione Classica V/GF
 71 Hummus di Lenticchie con Sesamo e Burro di Arachidi V/GF
 72 Hummus Salato di Ceci al Burro di Arachidi V/GF
 73/74 Italian Style Hummus di Ceci con Pesto alla Genovese V/GF
 75 Pancake Farina di Ceci GF
 76 RX Bars Cocco e Cacao versione con cottura GF/P
 77 RX Bars Cocco e Cacao versione senza cottura GF/V/P/R

Ricette Base
 78/79 Aceto di Fragole con Doppia Ricetta V/GF/P/R
 80 Applesauce – Salsa o Polpa di Mele Light V/GF/P
 81 Burro d’Arachidi Homemade (Light & Semplice) V/GF
 82 Crackers con Farina di Ceci e Semi di Sesamo V/GF
 Creme colorate di Verdure per farcire o per condimenti vari V/GF
 83 Crema di Peperoni
 84 Crema di Spinaci
 85 Crema di Barbabietola Rossa
 86 Crema di Broccoli
 87 Crepes Light GF
 88 Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa V/GF/R
 89 Latte di Arachidi e Cacao - Snickers Milk V/GF
 90 Pan Bauletto Proteico Patata Dolce Rosmarino e Timo GF
 91 Pangrattato integrale e impanature varie
 92 Sciroppo di zucchero di canna integrale V/GF
 93 Tortillas o Piadine di Cavolfiore GF

Dolci
 94 Apple Donuts – Snack Sfiziosi con Mela V/GF
 95 Avocado’s Cream Cake – Torta alla Crema di Avocado GF
 96 Banana Bread Doppio Cioccolato Soffice GF
 97 Banana Bread Proteico e Morbido con Noci V/GF
 98 Banana Split Light ricoperta di cioccolato GF
 99 Banana Frozen ricoperta di Cioccolato Fondente V/GF/P/R
 100 Barrette Albicocca e Semi con Succo di Limone V/GF/R
 101 Barrette Barbabietola e Avena con Mix di Semi V/GF
 102 Barrette Riso Soffiato e Cioccolato da 100 calorie V/GF/R
 103 Barrette Riso Soffiato ricoperte di Cioccolata Proteica V/GF/R
 104 Barrette Semi di Chia Cioccolato Burro d’Arachidi V/GF/R
 105 Biscotti al Cocco e Cacao GF
 106 Biscotti Cookie Avena Banana e Cioccolato di Erika Lombardi V/GF
 107 Biscotti Cookies Light Avocado e Doppio Cioccolato GF
 108 Biscotti Cookies ai Ceci e Cioccolato V/GF
 109 Biscotti Fiocchi d’Avena 5 ingredienti V/GF
 110 Biscotti Mandorle e Grano Saraceno ricoperti di Cioccolato V/GF
 111 Biscotti Snickers con Okara di Arachidi e Cioccolato V/GF
 112 Biscotti Soia e Avena con Mirtilli Nocciole e Cioccolato Fondente V/GF
 113 Biscotti al Cocco e Cacao con Glassa Proteica V/GF
 114 Bliss Balls Sfere Energetiche Banana e Avena V/GF/R
 115 Bliss Balls Sfere Energetiche Caffè Cannella e Cioccolato GF/V/P/R
 116 Bliss Balls Sfere Energetiche Cacao e Melograno V/GF/R
 117 Bliss Balls Proteiche al Pistacchio e Lime V/GF/R
 118 Bounty Muffin naturalmente Proteici Cocco e Cioccolata GF
 119 Bounty Pancake Cocco e Cioccolato GF/P
 120 Bon Bon di Banana ripieni di Burro d’Arachidi e ricoperti di Cioccolato V/GF
 121 Brownie Fit al Limone e Avena di Erika Lombardi GF
 122 Budino di Semi di Chia e Carruba V/GF/P/R
 123 CheeseCake di Gelato al Melone con Ciliegie V/GF/R
 124 CheeseCake al Latte di Cocco con Kiwi e Mango V/GF/R
 125 Chia Pudding Cocco e Mango V/GF/P/R
 126 Crema Budino Energetica ai Semi di Chia e Cioccolato V/GF/P/R
 127 Crema di Riso con Latte di Cocco e di Mandorle Cannella e Fragole V/GF
 128 Crema Semi di Chia e Cocco con Kiwi e Frutti Rossi V/GF/P/R
 129 Cioccolatini Ferrero Rocher Fit V/GF/P/R
 130 Gelato Burro di Arachidi e Cioccolato con Topping goloso V/GF/R
 131 Gelato Frutti di Bosco e Amarene sciroppate V/GF/P/R
 132 Gelato Messicano al Cioccolato e Avocado V/GF/P/R
 133 Gelato Melone variegato alla Marmellata di Arancia V/GF/P/R
 134 Gelato Patate Dolci e Latte di Cocco V/GF
 135 Gelato Tropical al Mango con foglioline di Menta V/GF/P/R
 136/137 Granola di Avena e Quinoa Croccante al Burro di Arachidi V/GF
 138 Hummus di Ceci al Cacao e Vaniglia V/GF
 139 Migliaccio Napoletano Fit Versione Classica
 140 Migliaccio Napoletano Fit Versione Proteica con Gocce di Cioccolato
 141 Mini Snickers 40 calorie V/GF/R
 142 Mini Torta di Avena con Cioccolato al Burro di Arachidi V/GF
 143 Mini Torta di Avena con Crema al Limone V/GF
 144 Mousse Albumi e Cacao con Melograno GF/P
 145 Mousse Sorbetto di Albumi alla Fragola GF/P
 146 Muffin 4 ingredienti: Zucca, Ceci, Avena e Burro di Arachidi V/GF
 147 Muffin Banana, Avena e Yogurt Greco da 120 calorie GF
 148 Muffin Burro d’Arachidi e Patate Dolci GF
 149 Muffin Caffè e Cannella con Farina di Avena e di Mandorle V/GF
 150 Muffin con Gocce di Cioccolato Frutta e Fave di Cacao GF
 151 Muffin Limone Zenzero e Semi di Chia GF
 152 Muffin con Yogurt di Anacardi e Frutti Rossi Sciroppati V/GF
 153 Pancake Soffici allo Yogurt Greco GF
 154 Pancake alla Ricotta con Frutti Rossi GF
 155 Pancake Morbidi alla Zucca con Crema al Cioccolato GF
 156 Petrali Fit Dolci Natalizi Tipici Calabresi V/GF
 157 Plumcake Cacao Zucchine e Fagioli Neri GF
 158 Plumcake al Limone con Mirtilli e Ciliegie GF
 159 Porridge al Caffè con Mele Sciroppate e Noci V/GF
 160 Porridge al Cocco e Cacao con Fragole Melograno e Mandorle GF
 161 Salame di Cioccolato Fit Proteico V/GF
 162 Smoothie al Caffè con Avena Banana e Semi di Lino V/GF
 163 Smoothie di Cioccolata Calda con Avena V/GF
 164 Spiedini di Frutta bagnati nel Cioccolato e Arachidi V/GF
 165 Tartufini Light al Cocco e Cioccolato GF
 166 Torta due Ingredienti GF
 167 Torta Barbabietola Rossa e Cacao con Crema Avocado e Cacao V/GF
 168 Torta Brownie Patate Dolci e Cacao con Burro di Arachidi V/GF
 169 Torta Caprese Fit con Mandorle e Cioccolato GF/P
 170 Torta Carote Carruba e Mandorle GF
 171 Torta Carruba e Fragole GF
 172 Torta Ceci e Mirtilli V/GF
 173 Torta Cheesecake Tre Ingredienti GF
 174 Torta al Cucchiaio Carote e Cacao V/GF/R
 175 Torta Facile e Dietetica allo Yogurt con Gocce di Cioccolato GF
 176 Torta Facile e Dietetica allo Yogurt con Gocce di Cioccolato GF (versione cacao)
 177 Torta Facile e Dietetica allo Yogurt con Gocce di Cioccolato GF (versione cocco)
 178 Torta Fiesta Cioccolato e Arancia GF
 179 Torta Mele & Cannella Light – Senza Zucchero GF
 180 Torta Sbriciolata Fit Proteica con Crema al Formaggio e Cioccolato V/GF
 181 Torta Zenzero e Melograno ricoperta di Cioccolato GF
 182 Tronchetto di Natale Ricetta Facile GF
 183 Yogurt anacardi V/GF/P/R

 Ringraziamenti
 Chi sono
Introduzione
E’ passato un anno da quando ho iniziato a dare libero sfogo a questa passione, colorando quella che era un’esigenza.

Ho fatto della vita salutare, del buon cibo, dello sport, e dalla tranquillità mentale e spirituale, il mio stile di vita.

Tutto è iniziato col voler dare agli altri le mie idee, le mie conoscenze; col tempo entrambe sono aumentate, così
come sono aumentate le persone che mi seguono.

Siamo cresciuti insieme, giorno dopo giorno, fino al primo compleanno di questa mia “vita” chiamata Fit with Fun.

Questo ebook è una mega raccolta di tutte le ricette pubblicate sul sito, negli ebook gratuiti, o come ricette flash
sulla fan page FB.

Sono state tutte catalogate per tipo di pasto e in ordine alfabetico.

Potrai consultare il sommario, cliccare sulla ricetta che ti interessa e trovarti proprio lì.

Un grande lavoro per me, una grande comodità per te.

Pensa che in un anno ho pubblicato più di 200 ricette. Sono un Vulcano!

E Tu mi dai la carica per fare sempre di più e farlo meglio.

Infinitamente Grazie!

Sai che però non sei l’unico/a?

Oltre ad essere un sito molto produttivo a livello editoriale (scrivono per il sito anche altri Fit-Chef e
professionisti del Fitness), è un sito che è arrivato a fare grandi numeri.

Attualmente conta la media di 9000 visitatori al mese. Siamo una grande Community.

E su Fb abbiamo appena passato i 3000 seguaci.

Evidentemente l’allegria e la salute alimentata senza stress è dilagante.

Ed io ne sono entusiasta, forse è per questo, ma sì, è sicuramente per questo, che cerco sempre, nel mio piccolo e
nella lontananza, di darti qualcosa.

Infatti i migliori fans questo ebook lo riceveranno gratis.

Per gli altri, seguitemi, magari il prossimo anno, potrebbe toccare anche a te.

Un saluto caloroso.

La Tua Nicoletta Truglia

FitChef e Creatrice di Fit with Fun


Primi piatti e
Piatti unici
Buddha Bowl V/GF

Ingredienti: (per due Buddha bowl)

70 gr di riso selvaggio

300 gr di patata dolce

100 gr di ceci cotti

1 peperone rosso

1 avocado

valeriana

una manciata di mirtilli

1 cucchiaio d’olio evo

2 cucchiaini di formaggio magro morbido

1/2 barbabietola rossa

sale, pepe, origano, rosmarino, paprika, curcuma

Procedimento:

Preparate il riso come indicato sulla confezione. Prendete una teglia da forno grande e ricopritela con carta forno.
In un piatto mettete i ceci, l’olio evo, curcuma, paprika, sale e origano, amalgamate bene e ponete i ceci su un lato
della teglia. Prendete ora il peperone, tagliatelo a metà dopo averlo pulito, tagliate una striscia e mettetela da parte,
le due metà del peperone adagiatele nella stessa teglia dei ceci. Ora prendete la patata dolce, lavatela per bene,
tagliatela a pezzi senza togliere la buccia, e ponetela nello spazio libero della teglia, ricoprendola di rosmarino. Se
preparate la versione non vegana, col pollo, ponete sulla teglia anche quest’ultimo tagliato a tocchetti e insaporito
con le spezie. Così facendo risparmierete tempo e corrente. Cuocete a 200º per 15′, poi spegnete il forno. Togliete i
ceci e il peperone e lasciate ancora un po’ le patate nel forno caldo. Prendete il peperone e togliete la pelle, poi
mettetelo in un mixer con sale e formaggio magro e frullate. Io ho posizionato il riso al centro e poi ho sistemato il
resto degli alimenti un po’ come se fosse un arcobaleno. La mia è una versione ma voi lasciatevi guidare dalla fantasia
e dai suggerimenti e preparate la vostra Buddha Bowl. Namastè! I Macros dipendono dagli ingredienti e dalle quantità
che andrete ad utilizzare. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!
Calzoni di Cavolfiore Light GF

Ingredienti: (per due persone)

8 Tortilla di Cavolfiore

8 fette di fesa di tacchino, fesa di pollo o mortadella di tacchino

4 fette di formaggio Light

passata di pomodoro q.b.

origano o basilico

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Ponete una fetta di salume scelto su ogni tortilla, disponendola su metà di quest’ultima.
Tagliate le fette di formaggio a metà e disponete queste sopra le fette di salume. Procedete con un cucchiaio di
passata di pomodoro per ogni tortilla, una spolverata di origano o basilico, o se preferite entrambi, piegate le tortilla
a metà e schiacciate leggermente. Infornate al massimo con modalità Grill per pochi minuti. Il tempo che inizi a filare
il formaggio, poi spegnete il forno. Prelevate la teglia dal forno. Aspettate un minutino che si assestino e raffreddino
un poco. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori nutrizionali per un calzone: Cal 86 - C 3,3 gr – P 9,2 gr - G 4,1 gr


Cannoli di Sandwiches al gusto Pizza Margherita

Ingredienti: (per 8 cannoli)

8 fette di pane integrale per sandwich (possibilmente senza crosta)

1 mozzarella (125 gr)

2 uova

100 gr di albume

pane grattugiato q.b.

80 gr circa di passata di pomodoro

foglie di basilico

sale e pepe

1 cucchiaio di parmigiano (facoltativo)

Procedimento:

Coprite una teglia con carta forno. Preriscaldate il forno a 200º. Prendete due piatti: in uno aggiungete uova, albume,
sale e pepe (e parmigiano se avete scelto di usarlo); nell’altro il pane grattugiato. Sbattete le uova energicamente
con una forchetta. Prendete un mattarello e stendete le fette di pane. Tagliate la mozzarella a fettine non troppo
spesse. All’estremità del pane mettete un cucchiaino di passata di pomodoro, fettine di mozzarella e foglie di basilico,
ed arrotolate. Passate i cannoli prima nell’uovo e poi nel pan grattato. Posizionate i cannoli impanati sulla teglia.
Quando avete terminato di impanare i cannoli infornate per circa 20′ o fin quando inizia a filare la mozzarella. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un cannolo: Cal 120 - C 16 gr - P 9 gr - G 4 gr


Carbonara di Tonno

Ingredienti: (per due persone)

160 gr di spaghetti integrali

200 gr di Tonno Naturale

2 uova

1 cucchiaio di parmigiano

1 cucchiaio di latte

1/2 bicchiere di vino bianco

Prezzemolo, aglio, sale, pepe

Procedimento:

Mettete a cuocere la pasta come indicato sulla confezione. In una padella ponete l’aglio con due cucchiai d’acqua.
Lasciate che soffrigga un po’ poi aggiungete il tonno e lasciate insaporire per un paio di minuti. Aggiungete il vino
bianco e aspettate che sfumi. In una ciotola rompete le uova, aggiungete il parmigiano, il sale, il pepe, il latte e il
prezzemolo e sbattete con una forchetta. Quando la pasta è pronta, scolatela e versatela nella padella col tonno.
Spegnete la fiamma e versate nella padella le uova sbattute. Amalgamate bene, se la volete più liquida toglietela
prima, se la volete più secca continua ancora un po’ a girare. Servite con foglie di prezzemolo. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 500 - C 60 gr - P 44 gr - G 9 gr


Cous Cous Colorato al Tonno e Zenzero Fresco

Ingredienti: (per due persone)

150 gr di Cous Cous Integrale

200 gr di tonno al naturale

1 cucchiaino di olio puro di cocco

carota q.b.

porro q.b.

cipolla rossa q.b. (oppure qualsiasi verdura vogliate, purché siano colorate e in contrasto tra di loro)

zenzero fresco

limone

Procedimento:

Per prima cosa tagliate tutte le verdurine in piccoli pezzi. Ponete una padella sul fuoco vivace, e aggiungete il
cucchiaino di olio puro di cocco. Appena questo si è ben sciolto, aggiungete le verdure, le lasciate saltare non più di
5′, in modo che non perdano il loro colore originale ma anzi, lo ravvivino. Ora preparate il Cous Cous come indicato
sulla confezione. Quando quest’ultimo è pronto, aggiungetelo alle verdurine e insaporite il tutto, girando per bene.
Ora prendete un piatto piano e adagiatevi il Cous Cous Colorato al centro o in un lato. Prendete il tonno e mettetelo
nel lato del piatto che avete lasciato vuoto. Terminate la decorazione con due fettine di limone e una bella grattugiata
di zenzero fresco, che vi assicuro, ha tutt’altro sapore rispetto a quello in polvere. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 400 - C 46,2 gr - P 34,3 gr - G 7,4 gr


Cupcakes salati di Manzo con Crema di Patate Dolci GF

Ingredienti: (per circa 6 cupcakes)

350 gr di carne macinata di manzo

1 uovo

10 gr di parmigiano reggiano

Sale, pepe, aglio, prezzemolo

200 gr di purè di patata dolce (circa 250 da cruda)

foglioline di menta fresca

Procedimento:

In una ciotola ponete la carne macinata di manzo, l’uovo, l’aglio e il prezzemolo sminuzzati, il parmigiano, il sale e il
pepe ed impastate bene. Sono solita cuocere le cose in forno ma potete usare anche una padella antiaderente o meglio
ancora in pietra; in questi casi fate delle forme di polpetta e cuocete su entrambi i lati. Se invece utilizzate il forno,
riempite con l’impasto di carne macinata una teglia per muffin. Cuocete in forno per circa 20′ a 200º o fin quando la
carne non risulta ben cotta. Approfittate del tempo di cottura dei Cupcakes salati di Manzo per cuocere anche la
patata. Una volta che la patata si sarà raffreddata ponete nel mixer insieme a sale e pepe e azionate. Utilizzate poi
una sac a poche per ricoprire i vostri cupcake con la crema di patate. Servite con foglioline di menta che danno
davvero un tocco in più. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

N.B. Per questa ricetta è consigliabile cuocere la patata a vapore, se disponete di una vaporiera usatela, altrimenti
potete ovviare in questo modo: prendete la leccarda e riempitela d’acqua, posizionatela nella parte medio bassa del
forno e sopra di essa ponete la griglia con la patata sopra. Cuocerà in poco tempo e senza annerirsi.

Valori per un cupcake: Cal 133 – C 7 gr – P 12 gr - G 6 gr


Farinata di Piselli con Barbabietola Triturata e Pistacchi V/GF

Ingredienti: (per una persona)

100 gr farina di piselli

200 gr di barbabietola rossa cotta

1/2 cucchiaio di olio evo

10 gr di pistacchi sgusciati

sale, pepe, paprika

200 ml di acqua

Procedimento:

Mettere la farina di piselli in una ciotola con sale e pepe. Aggiungere l’acqua girando con un cucchiaio. Lasciar riposare
almeno 3 h. Dopo questo tempo preriscaldare il forno a 180º. Io ho utilizzato uno stampo per torte in silicone di
diametro 25 cm. Aggiungete all’impasto per la farinata, l’olio evo. Unite e versate nello stampo. Infornate per 15′
circa. Intanto in un mixer mettete la barbabietola con sale, paprika e un po’ di acqua se occorre. Ora potete fare in
due modi: potete servirla così, come una pizza, la ricoprite con la barbabietola e i pistacchi; potete poggiarla su un
ripiano da lavoro e con un bicchiere ritagliare forme rotonde per preparare la torretta come in foto. Se avete optato
per la seconda scelta, mettete un po’ di barbabietola triturata tra un cerchio di farinata e l’altro. Decorate infine
con i pistacchi, mettendoli in cima alla torretta di Farinata. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 530 - C 83 gr - P 30 gr - G 11 gr


Gateau di Patate Dolci e Broccoli GF

Ingredienti: (per due persone)

300 gr di Broccoli

300 gr di Patate Dolci (potete usare anche le patate normali)

2 fette di formaggio magro (io uso Havarti light)

50 gr di fesa di pollo o tacchino o prosciutto cotto se preferite

1 uovo

20 gr di Parmigiano Reggiano

Sale, pepe, noce moscata

pane grattugiato

Procedimento:

Come prima cosa pre-cuciniamo sia patate che broccoli. Solitamente uso il forno, per evitare ulteriori accumuli inutili
di acqua. Ponete la patata con la buccia e i broccoli puliti e lavati su una teglia forno per 20′ a 200º se usate le patate
dolci. Se invece utilizzate le patate normali hanno bisogno di un po’ più tempo per cuocersi. Quando sia i broccoli che
le patate son cotti, togliete la buccia alle patate e mettete tutto nel mixer, per rendere tutto molto omogeneo.
Prendete una ciotola grande e versatevi il purè di patate e broccoli. Aggiungete tutti gli altri ingredienti tranne il
pane grattugiato. Amalgamate bene, unite tutti gli ingredienti. Prendete ora la teglia scelta e ponete all’interno della
carta forno o dell’olio passato con un tovagliolo di carta. Versate nella teglia metà dell’impasto. Fate uno strato con
le fette di formaggio e il salume scelto. Ricoprite con il restante impasto. Fate cadere a polvere il pane grattugiato
sul Gateau e infornate a 200º per 20/30 minuti. In base alla potenza del forno e ai vostri gusti, se lo preferite più
morbido o più effetto grill. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 400 - C 50 gr - P 35 gr - G 14 gr


Mozzarella in Carrozza Light cotta al forno

Ingredienti: (per 4 porzioni)

8 fette di pane integrale per sandwich (possibilmente senza crosta)

4 fettine di fesa di pollo o di tacchino

una mozzarella media (circa 150 gr)

2 uova

50 gr di albume

pane grattugiato

sale e pepe

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 200º e ricoprite una teglia con carta forno In un piatto rompete le uova, aggiungete l’albume,
il sale e il pepe e sbattete con energia In un piatto ponete la mozzarella e tagliatela a fettine sottili. Sul vostro piano
da lavoro ponete 4 fette di pane, ricoprite con le fettine di mozzarella, poi con la fesa e infine coprite con le altre
4 fette di pane. Schiacciate leggermente i sandwich, passateli nelle uova sbattute e poi nel pane grattugiato,
passando prima per bene i 4 lati uno alla volta e poi sopra e sotto. Mettete i sandwich pronti sulla teglia e infornate
per 20′ + 5′ al massimo della temperatura con funzione grill se il vostro forno ne è provvisto, altrimenti fin quando i
tramezzini diventano dorati e la mozzarella fila. Serviteli caldi per l’effetto filante della mozzarella. Se la ricetta ti
è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 250 - C 20 gr - P 20 gr - G 9 gr


Pancake salati ai Peperoni e Feta GF

Ingredienti: (per circa 10 porzioni)

1 confezione di formaggio Feta (solitamente sui 150/200 gr)

1 Peperone rosso

1 uovo

200 gr di albume

60 gr d’avena o di farina preferita

Rosmarino, pepe o spezie preferite

porro

Procedimento:

Per prima cosa scottiamo il peperone nel forno a 200º per circa 20′. Lasciate che il peperone raffreddi poi tagliatelo
a cubetti. Prendete una ciotola capiente e sbattete l’uovo con gli albumi, il rosmarino, il pepe e le spezie scelte.
Aggiungete l’avena (fiocchi o farina è indifferente) e amalgamate. Aprite la confezione di Feta e sciacquatela sotto
acqua corrente poi tagliatela a cubetti. Aggiungetela alla ciotola insieme al porro tagliato a pezzettini. Amalgamate
bene il tutto. Mettete sul fuoco a fiamma medio-alta una padella antiaderente o in pietra lavica (che consiglio
vivamente). Quando la padella è ben calda, prendete un mestolo e con questo aiutatevi a prendere la pastella. La
forma rotonda viene quasi in modo del tutto naturale, aiutatevi comunque con la parte tonda del mestolo ad allargare
il pancake. Un paio di minuti e girate, lasciate cuocere ancora un paio di minuti dall’altro lato e togliete dalla padella,
procedete così anche con le altre. Se desiderate siano ancora meno caloriche e grassose, potete sostituire la Feta
con dei Fiocchi di Latte, in questo caso aggiungete il sale. Io non l’ho usato perché la Feta è già abbastanza salata.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 80 - C 4,5 gr - P 5 gr - G 3,5 gr


Parmigiana Light di Pollo e Melanzane GF

Ingredienti: (per 2 persone)

350/400 gr di Petto di Pollo

1 Melanzana grande

2 fette di Formaggio light

150/200 gr di Passata di Pomodoro

Sale, basilico

1 cucchiaino di Parmigiano Reggiano grattugiato

Procedimento:

Tagliate sia la melanzana che il petto di pollo in fette abbastanza sottili e passate entrambi gli ingredienti, su una
piastra o griglia bella calda. Siccome la Parmigiana andrà poi cucinata in forno, il mio consiglio è di tenere sia pollo
che melanzane, appena appena sulla piastra, un paio di minuti a lato, senza terminare del tutto la cottura. Per
facilitarvi nel tagliare il petto di pollo in fettine sottile, potete farlo quando è già cotto, che diventa molto più tenero.
Prendete ora una teglia da forno, in questo caso uso quelle per i plumcake. Mettete un po’ di passata di pomodoro sul
fondo. Ora procediamo a fare degli strati. Iniziamo con le melanzane, ricopriamo il fondo della teglia, poi un po’ di
passata di pomodoro, poi proseguite con pollo e ancora un po’ di pomodoro. Tagliate le fettine di formaggio in strisce
e posizionate sull’ultimo strato di pomodoro delle strisce di formaggio. Ricominciate da capo e fate in modo che
l’ultimo strato sia di melanzane. In pratica io ho fatto 3 strati di melanzane e due di pollo, facendo così in modo che
il pollo sia avvolto dalle melanzane. Cospargete la Parmigiana con il cucchiaino i parmigiano ed infornate per circa 20′
a 200º. Quando la Parmigiana è pronta, ponete in cima le foglie di basilico fresco e servite. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 390 - C 13 gr - P 58 gr - G 11 gr


Pasta con Menta e Salsa Tzatziki V/GF

Ingredienti: (per due persone)

180 gr di pasta preferita

1 vasetto di yogurt greco

1/3 cetriolo

Basilico, menta, sale e pepe

rucola per decorare

aglio (facoltativo)

Procedimento:

Preparate la pasta come indicato sulla confezione, conservate una tazzina di acqua di cottura. Intanto mettete tutti
gli altri ingredienti nel mixer, lasciando da parte qualche foglia di menta per decorare il piatto, e frullate per bene.
Al cetriolo non tolgo la buccia, sia perché la maggior parte delle vitamine sono qui contenute (A, C e alcune del gruppo
B), sia per dare colore al bianco dello yogurt. Quando la pasta è pronta, scolatela, rimettetela nella pentola o in una
padella e aggiungete la Salsa Tzatziki, amalgamate per bene. Ora prendete i piatti per la pasta, e adagiatevi la rucola
tutt’intorno, ponete la pasta al centro e sopra due foglie di menta. Pronto. Nutriente, fresco e gustoso. Se la ricetta
ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 387 - C 60,4 gr - P 15,7 gr - G 7,9 gr


Pasta al Nero di Seppia con Zucchine e Salmone GF

Ingredienti: (per due persone)

180 gr di spaghetti di riso (o pasta preferita)

100 gr di salmone affumicato

1 zucchina

1 bustina di nero di seppia (la mia era di 4 gr)

2 cucchiaini di latte di cocco (o yogurt preferito)

1 cucchiaino di olio di cocco (o olio preferito)

sale, pepe

Procedimento:

Tagliate la zucchina in due parti. Una parte la tagliate a listarelle, l’altra parte la tagliate a pezzettoni e la mettete
in un pentolino. Versate dell’acqua nel pentolino giusto giusto a coprire la zucchina e cuocete a fiamma medio-alta per
realizzare un simil purè. In una padella mettete l’olio di cocco. Aggiungete il salmone affumicato tagliato e pezzetti
e le listarelle di zucchine e dorate una decina di minuti. Spegnete il fuoco sotto la padella. Intanto mettete a cuocere
la pasta. Quando l’acqua nel pentolino sarà asciugata e le zucchine cotte, versatele in un mixer e frullate. Quando la
pasta è cotta scolatela e mettetela in una padella. Prendete un bicchiere e versate dentro il nero di seppia con i due
cucchiaini di latte di cocco e amalgamate bene. Versate la cremina nera così ottenuta sulla pasta e saltate. Impiattate
la pasta. Versatevi sopra la crema di zucchine e in cima guarnite con il salmone e le zucchine saltate nel cocco. Servite
e godete appieno di quest’eccezionale capolavoro. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 470 - C 70 gr - P 18 gr - G 12 gr


Pasta al Pesto di Spinaci, Rucola e Cetriolo con Mix di Frutta Secca V/GF

Ingredienti: (per due persone)

pasta preferita nella quantità desiderata

200/300 gr di Spinaci crudi

100 gr di Rucola

una manciata di foglie di Menta fresca

1/2 cetriolo

1 vasetto di yogurt greco (all’incirca 120/130 gr)

10 gr di anacardi

10 gr di arachidi

10 gr di noci del Brasile (siate liberi di scegliere la frutta secca che più vi aggrada)

Procedimento:

Preparate la pasta come indicato sulla confezione In una padella scottate 5′ gli spinaci senza aggiungere altro se non
una spruzzata di limone, che serve a rendere bio-disponibile il Ferro. Ponete in un mixer la rucola, le foglie di menta,
il cetriolo, la frutta secca e gli spinaci e azionate. Aggiungete infine lo yogurt greco e amalgamate bene il tutto.
Scolate la pasta quando è cotta e conditela con il pesto speciale. Decorate con foglie di menta o di rucola e la frutta
secca. Buon appetito. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori nutrizionali del solo pesto (senza pasta) per una persona: Cal 250 - C 15 gr - P 14 gr - G 10 gr
Pasta Salmone e Asparagi con Panna al Curry Light GF

Ingredienti: (per 2 persone)

180 gr di pasta preferita

1 confezione di salmone affumicato

300 gr di asparagi

cipolla rossa

60 gr di yogurt greco

curry q.b. sale e pepe

Procedimento:

Se utilizzate asparagi freschi puliteli, tagliateli e scottateli in acqua una decina di minuti. Se usate quelli surgelati,
poneteli direttamente in padella. Iniziate a preparare la pasta come segnato sulla confezione. Tagliate mezza cipolla
rossa e mettetela in padella con gli asparagi, lasciate che asciughino e aggiungete il salmone affumicato tagliato a
pezzettini. Quando la pasta è pronta, scolatela e versatela in padella con gli altri ingredienti. Amalgamate bene,
lasciate insaporire pochi attimi e impiattate. In un bicchiere ponete lo yogurt con sale, pepe e curry. Non ce ne vuole
molto per dare sapore e colore. Servite la pasta con la salsa al curry al centro o come la fantasia vi suggerisce. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 485 - C 66 gr - P 33 gr - G 9 gr


Pizza Margherita con base di Cavolfiore V/GF

Ingredienti: (per 2 pizze)

1 cavolfiore

2 uova

1 goccio di limone

20 gr di parmigiano reggiano grattugiato

1 mozzarella (per la versione vegana condire a piacimento)

passata di pomodoro

sale, pepe, basilico

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Tagliare e pulire il cavolfiore e scottarlo in una pentola piena d’acqua per circa una
ventina di minuti. Poi scolatelo, aspettate si raffreddi e mettetelo in un canovaccio. Strizzate il canovaccio più che
potete, dovete far uscire più acqua possibile dal vostro cavolfiore. Considerate che il mio si è ridotto a metà del suo
peso originale. Questo è un passo importante, altrimenti il composto sarà troppo umido per restare legato. Ora in
una ciotola capiente mettete tutti gli altri ingredienti e sbatteteli. Unite il cavolo strizzato e amalgamate per bene.
A parte prendete la mozzarella e tagliatela in tanti pezzi piccolini, quasi fosse formaggio grattugiato. Preparate ora
una teglia con della carta forno. Mettete metà dell’impasto e stendete con le mani fino a formare una bella pizza
rotonda. Infornate per 15′. Poi delicatamente girate la pizza e cuocete altri 15′. Prendetela dal forno, spalmatela con
la passata di pomodoro, distribuite la mozzarella grattugiata cercando di coprire quasi tutta la pizza, foglie di
basilico, e se volete un filo d’olio extravergine di oliva. Infornate in modalità grill, al massimo della temperatura per
5′. Fate solo attenzione che non scurisca troppo all’esterno. Spegnete il forno. Prendete la pizza e procedete con
l’altra. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 310 - C 19,5 gr - P 26 gr - G 16 gr


Pizza di Lenticchie con Yogurt Greco Funghi e Noci GF con versione V

Ingredienti: (per una persona)

45/50 gr di lenticchie secche (circa 150gr se cotte)

30 gr di farina di ceci (per la versione vegana bastano 20gr)

1 uovo

sale, pepe, cumino (o spezie preferite), 1 spicchio d’aglio

Per la copertura:

100 gr di yogurt greco (per la versione vegana yogurt o panna vegetale)

100 gr di funghi

1/2 cipolla rossa

prezzemolo

5 gr di noci tritate

1 cucchiaino di parmigiano (per la versione vegana omettere o usare lievito in scaglie)

Procedimento:

Se utilizzate lenticchie secche per prima cosa dovrete cuocerle come indicato in confezione. Preriscaldate il forno
a 200º. Ponete in un mixer le lenticchie con sale, pepe, aglio e frullate. Aggiungete poi l’uovo e 30 gr di farina di ceci
e azionate ancora. (Versione vegana aggiungete solo 20 gr di farina di ceci.) Distribuite tutto in una teglia rotonda
di silicone e infornate per 20′. In una padella ponete i funghi con la cipolla e cuocete per 5′ (io non uso olio ma lascio
che cuociano pochi minuti nella loro stessa acqua). Prendete ora la pizza di lenticchie, mettetela su un piatto da
portata. In un bicchiere mettete lo yogurt greco con sale, pepe, parmigiano e prezzemolo e girate. Poi cospargete la
pizza con lo yogurt. Aggiungete spolverata di noci e prezzemolo e buonissimo appetito. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 450 - C 35,5 gr - P 34 gr - G 16 gr


Pizza Proteica con Zucca e Avena ai Semi di Chia V/GF

Ingredienti: (per due pizze)

250 gr di zucca cotta (circa 350 da cruda)

15 gr di semi di chia

1 scoop di proteine preferite (circa 30 gr)

70 gr di fiocchi di avena senza glutine (in alternativa farina di riso)

40/50 gr di acqua

sale e pepe

ingredienti a piacere per la copertura (per quella in foto: pomodoro, formaggio light, olive nere)

Procedimento:

Mettete i semi di chia in ammollo nell’acqua per almeno 10/15′. Cuocete la zucca in forno per circa 20′ a 200º. Lasciate
il forno acceso a questa temperatura. In un mixer ponete la zucca, i semi di chia (che nell’acqua si saranno
gelatificati), le proteine in polvere, sale e pepe. Azionate e rendete tutto ben omogeneo. Suggerimento: potete
omettere le proteine aumentando dello stesso peso l’avena. Coprite una teglia grande con carta forno. Dividete
l’impasto in due e con un cucchiaio date forma alle pizze. Cuocete in forno per 15′ poi farcite come più vi piace e
rimettete in forno al massimo altri 5′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una pizza: Cal 280 - C 32 gr - P 19 gr - G 8,5 gr


Pizza di Zucchine con Salmone e Panna al Curry e Zenzero GF

Ingredienti: (per due pizze medie)

700/800 gr di zucchine

2 uova

20 gr di lievito di birra alimentare in scaglie (se non ne avete usate del parmigiano grattugiato)

20 gr di farina di ceci

1 confezione di Salmone Affumicato ( la mia era di 120 gr)

100 gr di yogurt greco

una manciata di olive nere snocciolate

sale, pepe, zenzero, curry e rucola fresca

Procedimento:

Lavate bene le zucchine e poi tagliatele a pezzi ponendole in un mixer. Frullate per bene e poi passatele al centro di
un panno da cucina possibilmente in tela e strizzate via quanta più acqua possibile. Trasferite le zucchine grattugiate
e strizzate in un recipiente, aggiungete le due uova, il lievito in scaglie e la farina di ceci. Ho scelto di usare il lievito
di birra in scaglie perché è ricco di vitamine del gruppo B e soprattutto contiene proteine per il suo 50%. Una chicca,
non so se lo avete mai usato ma ve lo consiglio, proprio in sostituzione del parmigiano e per dare sapore ai vostri
piatti, è fantastico. Ora ricoprite una teglia per pizze con della carta forno e dividete l’impasto in due parti. Date
forma alle pizze direttamente con le mani. Infornate per 20′ a 180º. Poi girate le pizze e cuocete dall’altro lato per
altri 20′. Quando le pizze sono pronte, spegnete il forno e adagiatene ognuna in un piatto. In un bicchiere versate lo
yogurt greco, il sale, il pepe, lo zenzero e il curry e miscelate. Ricoprite le pizze con lo yogurt. Poi tagliate il salmone
a pezzi, e le olive a metà, e arricchite la vostra pizza con questi due ingredienti e la rucola fresca. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 400 - C 20 gr - P 38 gr - G 17 gr


Polpette Tofu e Melanzane con Mix di Semi e Barbabietola Rossa V/GF

Ingredienti: (per 6 polpettine da circa 50 gr cadauna)

180 gr di tofu

1 melanzana (la mia pesava 250 gr)

20 gr di semi (io ho usato 7 gr di semi di lino, 7 gr di semi di sesamo e 7 gr di semi di chia)

1 cucchiaio di farina di ceci o lievito alimentare a scaglie

1/2 cucchiaio di olio evo

250 gr di barbietola cotta

sale, pepe, paprika

acqua q.b.

Procedimento:

Tagliare la melanzana in fette spesse ed infornarle per 20′ a 200º. Scolare il Tofu e metterlo in un mixer con sale,
pepe e la melanzana cotta tagliata a pezzi grossolani. Frullare per bene. Aggiungere la farina di ceci o il lievito
alimentare e amalgamare ancora. In una ciotola mettete il mix di semi. Ricoprite una teglia con carta forno. Dividete
l’impasto per le polpette in parti uguali e passatele nel mix di semi. Adagiate le polpette sulla teglia ed infornate per
15′ a 200º. Mettete nel mixer la barbabietola cotta, aggiungete sale, paprika e olio. Frullate e aggiungete acqua fin
a consistenza preferita. Potete servirla fredda o riscaldarla un paio di minuti in un pentolino. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 85 - C 6 gr - P 5 gr - G 4,5 gr


Polpette di Tonno e Carote al Forno GF

Ingredienti (per 6 polpette di circa 100 gr cadauna):

200 gr di carote

200 gr tonno naturale

1 uovo

20 gr farina di ceci o avena

10 gr parmigiano reggiano

limone e/o zenzero fresco

pangrattato

sale e pepe

Procedimento

Pulite per bene le carote e frullatele. Passatele in una ciotola grande e aggiungete l’uovo, il sale e il pepe. Amalgamate
per bene. Aggiungete poi il tonno, la farina di ceci e il parmigiano. Spruzzate un po’ di limone sull’impasto. Amalgamate
ancora bene! In un piatto mettete il pane grattugiato per l’impanatura. Ricoprite una teglia con della carta forno. Se
l’impasto è troppo morbido aggiungete altra farina di ceci o fiocchi di avena. Bagnatevi le mani per formare le
polpette. Potete passarle nel pangrattato oppure posizionarle sulla teglia e spolverarle con quest’ultimo. Posizionate
le polpette sulla teglia. Se volete potete passare un filo d’olio su ognuna, ma fidatevi che senza son buone lo stesso.
Infornate a 180º per 15′. Servite con un po’ di carota grattugiata, scorza di limone o zenzero fresco grattugiato. Se
la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 70 - C 4,5 gr - P 9 gr - G 1,5 gr


Polpettone Freddo di Patate e Tonno con Maionese Light GF

Ingredienti: (per due persone)

400 gr di Patate Dolci (o normali) cotte

300 di Tonno al Naturale sgocciolato

sale e pepe

Maionese Light

(per la Maionese Light)

1 vasetto di Yogurt Greco (circa 125 gr)

1/2 cucchiaino di Senape

un goccio di limone

1 cucchiaio di olio evo

Procedimento: Per prima cosa cuocere le patate come preferite, io utilizzo il forno ma potete anche cuocerle in acqua
con la buccia. Le patate normali impiegano più tempo di quelle dolci per cuocersi. Quando le patate son pronte
lasciatele raffreddare, eliminate la buccia e poi ponetele in un mixer. Ora prendete un contenitore e versatevi lo
yogurt, il goccio di limone, la senape, il sale e il pepe bianco e montate. Continuando a montare versate a filo il
cucchiaio di olio evo. La Maionese è pronta. Versatene due cucchiaini colmi di Maionese nel mixer insieme alle patate
cotte, aggiungete il tonno, il sale e il pepe. Frullate fin a che l’impasto diventa bell’omogeneo. Ho accompagnato il
Polpettone con una bella insalata mista dove ho utilizzato anche le verdurine sottaceto, vi consiglio molto
quest’abbinamento, il contrasto della patata dolce con l’acre dell’aceto è stato davvero gustoso e giusto! Prendete
dunque un vassoio e ricopritelo di insalata mista, rucola, pomodorini, verdure sottaceto o ciò che più vi garba.
Disponete al centro del vassoio, sull’insalata, il Polpettone. Ricopritelo con la restante maionese e decoratelo con
olive. In molti gli danno la forma di un pesce, voi sbizzarritevi come sempre, che la fantasia porta buonumore. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 430 - C 43 gr - P 37 gr - G 12 gr


Polpettone di Patate Dolci e Tonno al Forno GF

Ingredienti: (per 2 persone)

300 gr di Patate Dolci (o normali)

250 gr di Tonno possibilmente al naturale oppure sgocciolato

1 uovo

1 cucchiaio di Parmigiano grattugiato

Sale, pepe, noce moscata o zenzero

pane grattugiato (se lo volete Gluten Free usate semi vari per impanare)

Procedimento:

Come prima cosa ponete la patata con la buccia in forno a 200º per circa 20′. Controllate con una forchetta se è
cotta o ha bisogno di stare ancora un po’. Se utilizzate patate normali hanno bisogno di tempi di cottura un po’ più
lunghi. Una volta che le patate son cotte, privatele della buccia e ponetele in un mixer insieme agli altri ingredienti.
Azionate fin a quando non si forma un bel impasto omogeneo. Preparate una teglia coprendola con carta forno.
Mettete il polpettone al centro e dategli la forma. Spolverate il Polpettone con pane grattugiato e infornate per
20/30′ a 200º. Questo tempo varia in base ai vostri gusti personali. Se vi piace più morbido lo tenete di meno in
forno, se lo volete con una leggera crosta lasciatelo un po’ di tempo in più. Quando è pronto spegnete il forno e
lasciate riposare 5′. Servite su un letto di insalata mista. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 330 - C 32 gr - P 40 gr - G 7 gr


Purè di Patate Dolci, Spinaci e Albumi GF

Ingredienti:

200 gr di Patate Dolci

200 gr di Spinaci Freschi

200 gr di Albume

250 ml tra Latte e acqua (o anche solo latte)

1 cucchiaio di Parmigiano

Sale, pepe, pizzico di Noce Moscata

Procedimento:

Pelare e tagliare la patata dolci a pezzi e posizionarla in un pentolino insieme a latte e acqua. Lasciar cuocere a fuoco
dolce. Quando la patata si è ammorbidita aggiungete l’albume e le spezie e lasciate che l’albume si cuoci girando di
tanto in tanto. Pulire e lavare gli spinaci e aggiungerli al resto degli ingredienti nella pentola. Preferisco mangiare gli
spinaci senza cuocerli troppo, così aspetto che appassiscano un po’ e spengo il fuoco. Passo tutto nel mixer e frullo.
Al momento di servire aggiungete il parmigiano e ripassatelo ancora un po’ sul fuoco. Amalgamate per bene e servite.
Io ho ritagliato un cuoricino da una fettina di formaggio. Non riesco proprio a portare pietanza a tavola senza un
piccolo tocco artistico. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 470 - C 60 gr - P 44 gr - G 7 gr


Quinoa al Tegamino con Crema di Cavolfiore e Pomodoro V/GF

Ingredienti: (per una persona)

50 gr di quinoa o riso integrale

1/2 testa di cavolfiore (circa 200/250 gr)

80 ml di passata di pomodoro

10 gr di lievito alimentare in scaglie (o parmigiano grattugiato se non siete vegani)

fettina di formaggio light (facoltativa)

sale e pepe

Procedimento:

Pulite e tagliate il cavolfiore e mettetelo in una pentola coprendolo con acqua. Lasciate cuocere per circa 20/30′.
Aspettate freddi leggermente poi frullatelo aggiungendo sale e pepe. A parte cucinate la quinoa o il riso integrale.
Ovviamente tra i due cambieranno i tempi di cottura. Versate il frullato di cavolfiore in un pentolino e aggiungete la
passata di pomodoro. Aggiungete anche la quinoa e lasciate insaporire qualche minuto. Preriscaldate il forno a 200º.
Se decidete di utilizzare la fetta di formaggio light, versate metà della quinoa nel tegamino, poi mettete la fetta di
formaggio, dopodiché ricoprite con la restante quinoa. Versate la quinoa nel tegamino di terracotta. Spolverate con
il lievito alimentare o il parmigiano e infornate per 20′. Se vi piace la doratura e la croccantezza gli ultimi 5′ utilizzate
il grill. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 300 - C 56 gr - P 17,5 gr - G 3,5 gr


Tagliatelle con Ragù Vegano di Soia alla Bolognese V/GF

Ingredienti: (per due persone)

160 gr della vostra pasta preferita (normale, integrale, senza glutine…riso o gnocchi)

120 gr di soia granulare

2 carote

1/2 cipolla

un po’ di sedano

100 gr di passata di pomodoro

1 cucchiaio di olio Evo

Sale, pepe, timo

Procedimento:

Mettete la soia in ammollo per almeno 10′ poi scolatela. Preparate la pasta come indicato sulla confezione. Pelate le
carote, pulite la cipolla e tagliate tutto a pezzettini, insieme al sedano. Mettete le verdurine in una padella capiente
con un dito d’acqua. Lasciate ammorbidire una decina di minuti poi aggiungete la soia scolata e la passata di pomodoro.
Lasciate cuocere altri 10/15′ poi aggiungete sale, pepe, timo e 1 cucchiaio di olio evo. Condite la pasta con il Ragù.
Consiglio: Con questo Ragù potete condire gnocchi, riso, qualsiasi tipo di pasta, farcire i cannelloni, la lasagna, e
farcire ortaggi come peperoni, melanzane, zucchine, patate etc. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e
condividi!

Valori per una porzione: Cal 285 - C 26 gr - P 29,5 gr - G 5,5 gr


Risotto alla Barbabietola Rossa V/GF

Ingredienti: (per 2 persone)

150 gr di riso integrale

2 barbabietole rosse cotte

100 gr di formaggio morbido magro o fiocchi di latte

2 cucchiaini di parmigiano (o lievito alimentare per versione V)

cipolla q.b.

sale, paprika e/o peperoncino

rucola o prezzemolo per guarnire

Procedimento:

Prima di tutto mettete a cuocere il riso integrale come indicato sulla confezione. Solitamente ci vogliono dai 30 ai
40′. Io consiglio, nel caso del risotto di lasciarlo anche un po’ di più, aggiungendo sempre acqua, in modo che diventi
più morbido. Ora prendete il mixer e mettete dentro le barbabietole, le spezie, la cipolla, il formaggio o lo yogurt e
mezza tazzina di acqua di cottura del riso, e frullate per bene. Quando il riso è pronto, unitelo insieme alla crema di
barbabietola in una padella più grande, per mantecarlo un po’. Quindi aggiungete 1 dei cucchiaini di parmigiano e
amalgamate bene. Servire con una spolverata dell’altro cucchiaino di parmigiano, rucola e fettine di barbabietola.
Come in foto. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 427 - C 74,5 gr - P 15,3 gr - G 8,5 gr


Risotto delicato agli Agrumi di Chiara De Luca V/GF

Ingredienti: (per due persone)

160 gr di riso acquerello (o altra varietà)

mezza cipolla

150 ml di succo di agrumi ( 120 ml arancia e 30 ml limone)

Sale, pepe

10/15 gr ghee (*)

Brodo vegetale q.b.

Parmigiano grattugiato (opzionale) (per versione vegan si può utilizzare lievito alimentare in scaglie)

(*) Potete sostituire il Ghee o Ghi (Burro chiarificato) con olio di cocco o similari.

Procedimento:

In una casseruola tostare il riso con la mezza cipolla (lasciata intera). Aggiungere un mestolo di brodo e iniziare la
cottura. Sfumare con il succo di agrumi e proseguire la cottura aggiungendo ancora qualche mestolo di brodo caldo.
Rimuovere la cipolla. Quando il riso sarà cotto mantecare con il ghee ed eventualmente con una spolverata di
parmigiano grattugiato o il lievito in scaglie. Servire e guarnire con scorza di agrumi. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi! Potete trovare altre ricette di Chiara de Luca sulla pagina FB: PaleoRicette

Valori per una porzione: Cal 424 - C 78 gr - P 9 gr - G 9 gr


Riso al Limone con Pollo e Broccoli GF

Ingredienti: (per due persone)

160 gr di riso Basmati

300/400 gr di Petto di Pollo

1 mazzo di Broccoli

1/2 cipolla rossa

1 Limone

40 gr di Yogurt Greco

Zenzero, sale

Procedimento:

Come primo passaggio cuocete il riso come indicato sulla confezione. Quando è pronto, scolatelo e lasciatelo
raffreddare. In una padella capiente tagliate la cipolla rossa, e aggiungete i broccoli puliti e tagliati. Aggiungete sale
e zenzero e un dito d’acqua e lasciate scottare i broccoli. Passati 5 minuti aggiungete nella padella il petto di pollo
tagliato a tocchetti e lasciate che cuoci. A cottura quasi ultimata versate in padella il succo di mezzo limone e lasciate
insaporire ed evaporare. Quando il pollo si è asciugato servite in piatti da portata, mettete accanto il riso Basmati.
Servite con fettine di limone e yogurt greco. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 500 - C 74 gr - P 49 gr - G 2,4 gr


Riso Venere con Feta, Pomodorini e Olive GF

Ingredienti: (per due persone)

160 gr di Riso Venere

1 confezione di Feta o 200 gr

pomodorini q.b.

olive verdi

capperi

rucola

1 cucchiaio di olio evo

sale

Procedimento:

Cuocere il riso come indicato sulla confezione. Lasciar raffreddare. Aprire la confezione di feta, passarla un pò sotto
acqua corrente. Tagliare la feta a dadini. Prendete una grande ciotola e ponetevi il riso, la feta, i pomodorini, i capperi,
l’olio e il sale. Girare per bene. Prendete due piatti e adagiatevi sul contorno delle foglie di rucola. Ponete al centro
il vostro riso condito e assaporate. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 578 - C 59 gr - P 22 gr - G 27,4 gr


Riso Venere con Hummus Colorato e strisce di Cavolo Cappuccio V/GF

Ingredienti: (1 persona)

80 gr di Riso Venere

Hummus di Ceci alla Barbabietola Rossa

striscioline di Cavolo Cappuccio Verde q.b.

N.B. L’Hummus di Barbabietola lo trovi nella sezione Spuntini con annesse calorie e valori!

Procedimento:

Per prima cosa preparate l’hummus di Barbabietola e tenete da parte. In una pentola ponete a cuocere il riso come
indicato sulla confezione. Con una tazzina prelevate dell’acqua di cottura. Ho cotto per 5′ a 200º le striscioline di
cavolo cappuccio verde per fare in modo che perdessero un po’ di rigidità. Quando il riso è pronto, scolatelo. Una
metà del riso la usate per coprire il fondo del piatto, l’altra metà la versate nell’hummus, aggiungendo a filo l’acqua
di cottura che avevate raccolto con la tazzina, per rendere il tutto più cremoso e amalgamato. Ponete così il riso
aggiunto all’hummus al centro del piatto, creando una sorta di vulcano o montagna. Divertitevi a decorare con le
strisce di cavolo cappuccio verde, ponete un ultimo cucchiaino di hummus sulla cima e aggiungete foglioline di menta.
Questi ultimi passaggi sono puramente decorativi, potete seguirli o meno, ovviamente. Consiglio per variante: Potete
invertire i colori utilizzando l’Hummus di Ceci e Avocado al profumo di Menta e decorando con strisce di Cavolo
Cappuccio Rosso. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!
Risotto con Tacchino e Cavolo Cappuccio Verde GF

Ingredienti: (per 2 persone)

1/2 cavolo cappuccio verde o 1 cavolo cappuccio più piccolo (all’incirca 300 gr)

150 gr di riso integrale

300 gr di bistecca di tacchino

1 bicchiere di mosto di vino bianco (se non ne avete usate mezzo bicchiere di vino bianco allungato con acqua)

salsa di soia

cipolla rossa q.b.

porro

sale e pepe (se usate la salsa di soia vi consiglio di evitare il sale)

Procedimento:

Per prima cosa iniziate a cuocere il riso come indicato sulla confezione, se usate riso integrale cuocetelo un po’ di più
per renderlo morbido. Prendere il cavolo e praticare dei tagli orizzontali a distanza di circa 1 cm, poi gli stessi in
verticale. Devono venire dei pezzi abbastanza piccoli. Prendete una padella grande e mettete il cavolo tagliato dentro,
aggiungendo 1 bicchiere di mosto di vino bianco e un goccio di salsa di soia. Lasciate cuocere il cavolo a fiamma medio-
bassa per tutto il tempo in cui cucinerà il riso. A 10′ dalla fine della cottura del riso, prendete le fette di tacchino e
tagliatele a tocchetti, che andrete ad aggiungere al cavolo. Se il cavolo si secca troppo aggiungete man a mano un po’
d’acqua. Quando il riso è ben cotto e cremoso versatelo in padella insieme agli altri ingredienti, mantecate con un
goccio d’acqua, aggiungete pepe. Assaggiate prima e poi vi regolate col sale in base ai vostri gusti. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 500 - C 75 gr - P 44 gr - G 3 gr


Rotolo di Zucchine ripieno di Formaggio Light e Fesa GF

Ingredienti: (per 2 porzioni)

3 uova

200 gr di albume

500 gr di zucchine

150 gr di fesa di pollo o di tacchino a fette

100 gr di Formaggio Light spalmabile

20 gr di parmigiano reggiano grattugiato

Sale, pepe

insalata o rucola per farcire

Procedimento: In una ciotola molto capiente rompete le uova, aggiungete l’albume, il parmigiano, il sale e il pepe e
sbattete per bene con una forchetta o una frusta, come più vi trovate meglio. Grattugiate le zucchine a julienne, o
comunque non troppe finemente, per evitare che venga fuori troppa acqua. Aggiungete le zucchine all’impasto di uova.
Prendete una leccarda, ricopritela con carta forno e poi versate l’impasto nella teglia. Livellate e infornate a 180º
per 20′. Passato il tempo di cottura togliete la teglia dal forno, lasciate evaporare il calore almeno un paio di minuti
dopodiché arrotolate la frittata. Lasciatela riposare fino a che raffredda. Una volta raffreddata ristendetela,
spalmate il formaggio su tutta la superficie, poi copritela nuovamente con le fettine di fesa che avete scelto e poi
ancora con uno strato di insalata o rucola. Arrotolate di nuovo la frittata e riponetela in frigo a riposare almeno
un’ora prima di servire. Le variazioni possono essere molteplici, sia come farcitura che come sostituzione delle
zucchine nella frittata. Ad esempio si potrebbe fare un rotolo di cipolle, di carote, di asparagi; farcirla con ricotta,
salmone, prosciutto. Come vi consiglio sempre, date sfogo alla fantasia. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per una porzione: Cal 400 - C 12 gr - P 53 gr - G 13 gr


Sformato Lenticchie Funghi e Spinaci con Crosta di Patate V/GF

Ingredienti: (per una persona)

200 gr di patata dolce (o normale)

200 gr di spinaci freschi

100 gr di funghi

150/200 gr di lenticchie cotte

uno spicchio d’aglio

sale, pepe, spezie preferite (io ho usato il cumino), pizzico di noce moscata, timo o rosmarino per guarnire

Procedimento:

Mettete la patata nel forno a 200º per circa 20′ (se utilizzate patate normali occorrerà qualche minuto in più). In
una padella mettete lo spicchio d’aglio, e i funghi e lasciate cuocere per 5/10′. Aggiungete le lenticchie e insaporite
e infine aggiungete gli spinaci freschi. Date a quest’ultimi il tempo di appassire un po’ e di insaporirsi con il resto
degli ingredienti. Aggiungete le vostre spezie preferite e il sale e spegnete. Se avete un tegamino in terracotta,
versatevi dentro il contenuto della padella. Se non avete un tegamino potete usare anche una teglia per plumcake o
qualcosa di simile. Ora prendete la patata e frullatela o schiacciatela per bene. Aggiungete sale, pepe e noce moscata
e se occorre, un goccio appena di latte. Con la crema di patate ricoprite il composto di spinaci, funghi e lenticchie.
Infornate per 20/30′. Se vi piace più croccante lo tenete di più. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e
condividi!

Valori per una porzione: Cal 395 - C 76 gr - P 23,5 gr - G 2,5 gr


Spaghetti con Pesto di Basilico e Asparagi V/GF

Ingredienti: (per due persone)

160 gr di spaghetti integrali

200 gr di asparagi freschi o una busta di asparagi surgelati

5/6 mazzetti di basilico

1 cucchiaio di parmigiano

1 cucchiaio di olio evo

4 noci

sale

Procedimento:

Per prima cosa cuocete gli asparagi in abbondante acqua se usate quelli freschi, altrimenti saltate in padella quelli
surgelati finché non si asciughi tutta l’acqua. Tenete un paio di cime da parte per decorare il piatto. Lasciateli
raffreddare. Intanto cuocete gli spaghetti come indicato in confezione e tenete da parte una tazza di acqua di
cottura per amalgamare il pesto. Pulite i mazzetti di basilico per recuperarne le foglie, tenetene un paio da parte
per decorare il piatto. Asciugate bene le foglie di basilico e mettetele nel mixer insieme agli ingredienti rimasti,
asparagi inclusi. Frullate. Se è troppo densa aggiungete un filo d’acqua. Appena tutto è pronto mettete gli spaghetti
in padella col pesto e la tazza d’ acqua di cottura che avevate messo da parte. Mantecate. Decorate con le cime di
asparagi, le foglie di basilico e una noce. Consiglio: potete sostituire gli asparagi con 200/300 gr di spinaci. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 400 - C 59,2 gr - P 15,2 gr - G 11,8 gr


Spatzle di Spinaci con Fiocchi di Latte GF

Ingredienti: (per 2 persone)

100 gr di farina integrale preferita (per versione GlutenFree usare farina di riso)

200 gr di spinaci

50 ml di latte

1 uovo

200 gr di fiocchi di latte

noce moscata, sale, pepe

Procedimento:

In una padella scottate a fiamma media ammorbidite leggermente gli spinaci, senza aggiungere acqua. Strizzate un
po’ e ponete in un mixer con l’uovo e le spezie. Passate gli spinaci frullati in una ciotola e aggiungete a poco a poco il
latte e la farina, amalgamando bene. Se la pasta risulta troppo morbida aggiungete un altro po’ di farina ma non
lasciate che poi diventi troppo dura. Ponete sul fuoco una pentola bella capiente colma di acqua e sale. Appena l’acqua
bolle potete immergervi gli Spatzle. Con l’aiuto di un cucchiaino prendete un po’ di impasto e lasciatelo scivolare
nell’acqua bollente, procedete via via con il resto dell’impasto. Gli Spatzle, come gli gnocchi, verranno a galla da soli,
non appena saranno cotti. Ogni tanto delicatamente smuoveteli dal fondo perché alcuni possono restare attaccati
(altrimenti potete preparare gli Spatzle prima e passarli uno ad uno nella farina). Quando sono saliti tutti a galla,
alzateli con una schiumarola. Poneteli in un piatto e versatevi sopra i fiocchi di latte. Guarnite a vostro piacimento.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 330 - C 37 gr - P 26 gr - G 8 gr


Torta Salata con base di Riso ripiena di Crema di Zucca V/GF

Ingredienti: (per una torta di circa 20 cm di diametro)

400 gr di zucca

150 gr di riso integrale

100 gr di cubetti di prosciutto crudo o speck

80 gr di formaggio morbido magro

1 cucchiaio di parmigiano

sale, pepe, noce moscata

Per la versione vegana omettere: prosciutto, formaggio e parmigiano; oppure sostituire il parmigiano con lievito
alimentare in scaglie

Procedimento:

Cuocete il riso integrale per circa 40′. Cuocete la zucca in forno per circa 20/30′ a 200º. Prendete una teglia per
torte rotonda e con il riso create una base, ricoprendo anche le pareti della teglia tutt’intorno. Compattate la base
di riso per bene. Mettete la zucca cotta in un mixer, aggiungete il parmigiano, il formaggio magro, un po’ di sale (il
prosciutto salerà abbastanza), pepe e un pizzico di noce moscata. Per la versione vegana frullate solo la zucca insieme
a sale, pepe, noce moscata e un cucchiaio di lievito in scaglie. Versate la crema di zucca al centro della torta di riso
e modellate. Aggiungete i cubetti di prosciutto crudo. Guarnite con prezzemolo e semi di zucca. Potete servirla calda
o fredda. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori nutrizionali per 1/4 di Torta versione NoVegan: Cal 240 - C 34 gr - P 5 gr - G 14 gr

Valori nutrizionali per 1/4 di Torta versione Vegan: Cal 160 - C 33 gr - P 1 gr - G 5 gr


Vellutata di Zucca con Fiocchi di Latte e Castagne GF

Ingredienti: (per una persona)

400 gr di zucca

150/200 gr di fiocchi di latte

5 castagne

sale, peperoncino, pizzico di noce moscata

foglie di lauro

Procedimento:

Per prima cosa mettete le castagne, complete di buccia, in un pentolino e ricopritele di acqua. Aggiungete due foglie
di lauro e mettetele a cuocere a fiamma moderata. Dopo circa 20′ fate la prova con una forchetta. Se entra con
facilità son pronte e potete spegnere. Ora prendete la zucca, liberatela dalla buccia, tagliatela a pezzi e mettetela
in una pentola con del porro o della cipolla. Ricoprite d’acqua e mettete a cuocere a fiamma moderata. Quando sarà
ben cotta aggiungete sale, peperoncino e pizzico di noce moscata. Mettetela nel mixer e frullatela. Aggiungete alla
zucca un’abbondante parte dei fiocchi di latte e unite per bene. Lasciate circa due cucchiaini di fiocchi di latte per
guarnire il piatto di Vellutata di Zucca con Fiocchi di Latte e Castagne. Ora potete servire la vellutata in un piatto
da portata. Guarnite coi fiocchi di latte e in cima ponete le castagne. Potete accompagnare con un pugno di riso o di
quinoa, o con dei crostini. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 320 - C 46 gr - P 23,5 gr - G 7 gr


Zuppa Chili alla Zucca con Fagioli Neri e Verdure V/GF

Ingredienti: (per una persona)

50 gr di riso integrale

50 gr di fagioli neri secchi (o circa 150 cotti)

250 gr di zucca

100 gr di peperone rosso

100 gr di peperone verde

uno spicchio d’aglio, cipolla, prezzemolo

una manciata di pomodorini

1 cucchiaino di cumino, 1/2 cucchiaino di paprika, 1 peperoncino, pizzico di cannella, sale, peperoncino in polvere

Procedimento:

Se utilizzate fagioli neri secchi cuoceteli come indicato sulla confezione. Preparate anche il riso come indicato sulla
confezione. Ora prendete una pentola e dentro mettete la zucca e i peperoni tagliati a pezzi, i pomodorini, l’aglio, la
cipolla, il peperoncino intero. Aggiungete del brodo vegetale o della semplice acqua, fino a coprire le verdure. Lasciate
cuocere per 20′. Aggiungete poi tutte le spezie indicate, il riso e i fagioli cotti e lasciate insaporire altri 5′. Servite
in una ciotola e guarnite con prezzemolo fresco. Mi ha talmente saziata che non sono riuscita a terminarla tutta.
Suggerimento: se non sei vegano puoi aggiungere alla ricetta del macinato di manzo, aumentando così anche l’apporto
proteico. Ti consiglio di cuocerlo a parte, in una padella e di aggiungerlo alla fine, insieme al riso e ai fagioli. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 450 - C 90 gr - P 19 gr - G 4,5 gr


Secondi
Filetti di Pollo impanati con Piselli e Panna di Soia di Erika Lombardi GF

Ingredienti: (per una persona)

200 g di pollo

200 g di piselli cotti

1 albume d’uovo (30 ml)

50 ml panna di soia light

sale rosa q.b, curcuma q.b, paprika dolce q.b, timo q.b, pepe nero q.b

1 cucchiaio di farina di mais tostata senza glutine

prezzemolo q.b

succo di limone q.b

glassa di aceto balsamico (facoltativa)

Procedimento:

Per prima cosa tagliare il pollo a filetti. Preparate la panatura unendo in un piatto tutte le spezie, la farina e il
prezzemolo tritato. Spennellate i filetti con un po’ di albume sbattuto dopodiché passateli nella panatura, pressando
per bene per far aderire il tutto. Prendete una teglia rivestita da carta forno mettete i piselli, aggiungete la panna
di soia e un pizzico di sale rosa, aggiungete i vostri filetti di pollo, succo di limone. Potete aggiungere un cucchiaino
di olio extra vergine d’oliva (opzionale). Infornate a 180° per 15/20’ (a metà cottura girate i filetti). Servite con
glassa di aceto balsamico. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi! Potete seguire Erika sul suo
profilo Instagram: Erika Lombardi IG

Valori per una porzione: Cal 470 - C 38 gr - P 68 gr - G 5 gr


Hamburger Vegani di Falafel alle Erbe e Carote V/GF

Ingredienti: (per 3 Falafel da circa 80 gr cadauno)

150 gr di ceci cotti

50 gr di carote

20 gr di fiocchi d’avena

uno spicchio d’aglio

erbe aromatiche (basilico, menta, salvia, timo, prezzemolo), cumino, sale, pepe

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 200º. Scolate per bene i ceci. Ponete tutti gli ingredienti in un mixer e azionate per bene.
Dividete l’impasto ottenuto in 3 parti uguali (oppure potete dividerlo ulteriormente per formare delle crocchette più
piccole invece che degli hamburger). Rivestite una teglia con carta forno o spruzzatevi dell’olio. Cuocete gli
Hamburger in forno per 20′. Potete servirli in pane pita o come ho fatto io. Eccezionali se accompagnati da salsette.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per tutta la ricetta: Cal 244 - C 36,5 gr - P 10,5 gr - G 4,5 gr


Insalata di Pollo con speciale Salsa al Curry GF

Ingredienti: (per 2 persone)

350 gr di petto di pollo

foglie di insalata (quante ne volete)

2 pomodori

100 gr di germogli

Per la salsa al curry

150 gr di patata

150 gr di carote

2 cucchiai di olio evo

il succo di 1/2 limone

1/2 cucchiaino di senape

1 cucchiaino di curry in polvere, sale e pepe

Procedimento: Pulite e tagliate patate e carote e ponetele in un pentolino con dell’acqua, lasciate che cucinino fino
ad ammorbidirsi, poi spegnete il fuoco e fate raffreddare. Appena raffreddati ponete nel mixer col resto degli
ingredienti, lasciando scorrere l’olio poco a poco. Azionate e quando sarà diventata cremosa ponetela nel frigo. Su
una piastra cuocete il petto di pollo, dopodiché tagliatelo a pezzetti o listarelle. Pulite pomodori e insalata, distribuite
quest’ultima sul fondo di un piatto. Aggiungete poi il pollo e i pomodori tagliati a fettine. Ponete al centro la salsa al
curry e sopra ancora, terminate coi germogli. Potete arricchire la vostra insalata con altri ingredienti da voi preferiti,
come: avocado, frutta secca, frutta fresca, bacon, crostini, semi vari e altre verdure crude. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 400 - C 26 gr - P 47 gr - G 12 gr


Involtini Asparagi e Prosciutto con e senza Crema di Uova GF

Ingredienti: (per due persone)

un fascio di asparagi freschi (circa 300 gr)

200 gr di prosciutto crudo (o altro affettato preferito)

2 uova + 100 ml di albume

2 cucchiai di yogurt greco o formaggio magro tipo quark

Pepe, semi di chia (facoltativi), foglioline di salvia (facoltative)

Procedimento:

Lavate gli asparagi. Tagliate via la parte finale che è più dura. Legateli con dello spago e metteteli in piedi in una
pentola con acqua. Non c’è bisogno di coprire gli asparagi, va bene anche se l’acqua arriva a metà, cuociono ugualmente.
Infatti i germogli non necessitano cottura diretta in acqua, in questo modo cuoceranno a vapore, mentre lo stelo
necessita dell’immersione. Lasciate cuocere dagli 5 ai 15′. Il tempo di cottura aumenta proporzionalmente alla
grandezza dell’asparago. Quando saranno cotti scolate e lasciate intiepidire. Stendete le fettine di prosciutto su una
base da lavoro, posizionatevi sopra due o tre asparagi e arrotolate. Potete servirli così o cuocerli al forno (se
utilizzate il prosciutto crudo la cottura al forno aumenta il sapore salato). Preriscaldate il forno a 200º. In una
ciotola rompete e uova, aggiungete l’albume e il pepe e sbattete con una forchetta. Aggiungete poi lo yogurt o il
formaggio e unite. Prendete una teglia rettangolare e versatevi la Crema di Uova. Posizionate poi sopra la Crema, gli
involtini di asparagi e prosciutto. Spolverate con semi di chia e foglie di salvia. Infornate per 15′ al massimo. Io ho
utilizzato metà involtini senza crema e metà con. Ho ricavato in tutto 20 involtini. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi!

Valori nutrizionali per un involtino senza Crema di Uova: Cal 28 - C 0,7 gr - P 3,7 gr - G 1,2 gr

Valori nutrizionali per un involtino con Crema di Uova: Cal 50 - C 1 gr - P 6,5 gr - G 2,3 gr
Parmigiana Bianca di Zucca GF

Ingredienti: (1 porzione)

70 gr di zucca tagliata in 4 fettine

40 gr di yogurt greco naturale

4 fettine di fesa di tacchino o di pollo

Sale, pepe, noce moscata

pangrattato

Procedimento:

Disponete le fettine di zucca su una teglia ricoperta di carta forno ed infornate per 5′ a 200º. Togliete la zucca dal
forno e lasciarla raffreddare qualche minuto. In un bicchiere o tazza unite sale e spezie allo yogurt ed amalgamate.
Prendere un piatto e adagiatevi la prima fetta di zucca, procedere così mano a mano, con la crema di yogurt greco e
la fesa, poi ancora con un’altra fetta di zucca, crema di yogurt e fesa, fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti.
Spolverate con un po’ di pane grattugiato e infornate al massimo per 5′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per una porzione: Cal 104 - C 8,1 gr - P 9,2 gr - G 4,3 gr


Pomodori Freddi ripieni di Salsa Tonnata GF

Ingredienti: (per 4 porzioni)

2 pomodori grandi

2 uova

150 gr di tonno

2 cucchiaini colmi di Maionese Light

Sale, zenzero o spezia preferite

sottaceti, olive, basilico, etc per guarnire

Procedimento:

Prendete i pomodori, lavateli bene, poi tagliateli a metà. Con un cucchiaino ripulite l’interno dei pomodori liberandoli
da tutti i semi e trasformandoli in coppe. Riempite un pentolino di acqua calda e ponetelo sul fuoco, appena questa
bolle aggiungete al pentolino le due uova. Trascorsi 5 minuti passate le uova sotto l’acqua fredda, rompete e togliete
il guscio e riponete le uova in un mixer. Aggiungete nel mixer anche il tonno, il sale, le spezie e la maionese light.
Azionate e quando è tutto ben omogeneo spegnete il mixer. Riempite i pomodori con la salsa tonnata e Proteica. Ora
guarnite come più preferite. Io ho utilizzato verdurine sottaceto, olive nere e verdi, foglie di menta e foglie di
basilico. Riponete i Pomodori in frigorifero fin al momento di servirli. Potete aggiungere alla salsa tonnata anche un
po’ di succo di limone che col tonno va a braccetto. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 110 - C 4,5 gr - P 12 gr - G 4,5 gr


Insalate e
Contorni
Carote al Curry saltate in padella V/GF

Ingredienti: (per due persone)

 6 carote (in realtà anche di più se gradite)


 1 cucchiaio di olio evo
 cipolla
 porro
 curry
 peperoncino

Procedimento:

Pelare le carote e tagliarle a rondelle. Metterle in una padella con il cucchiaio di olio, la cipolla e il porro tagliati
sottili e 2 cucchiai di acqua. Lasciar saltare il tutto per 5′, a fine cottura spolverate di spezie, e… Pronte per essere
spazzolate. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 132 - C 19 gr - P 0 gr - G 5,5 gr


Gazpacho Andalusiano: Crema Fredda di Verdure Crude V/GF/P/R

Ingredienti: (per due bicchieroni di gazpacho)

400 gr di pomodori

1 peperoncino verde

100 gr di cetriolo

uno spicchio d’aglio

20 gr di aceto balsamico

20 gr di olio evo

100 gr di acqua fredda

un pizzico di cumino, sale

Procedimento:

Prendete le verdure, pulitele bene e tagliatele a pezzettini. Non vi preoccupate di bucce e semi. Quando le verdure
saranno pronte ponetele in un mixer insieme a tutto il resto degli ingredienti e azionate. Frullate per bene, dopodiché
prendete un colino e passate le verdure, in modo da ottenere solo il succo delle verdure e non i residui. Ponete in
frigo e servite bello freddo. Potete utilizzarlo come zuppa, berlo come un normale frullato, o come antipasto.
Solitamente si serve con pane raffermo. Esistono moltissime varianti del Gazpacho quella che per ora vi consiglio è
di aggiungere al mixer anche 400 gr di anguria. E per restare in tema vi auguro buon appetito in spagnolo… Buen
aprovecho! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 150 - C 10 gr - P 1 gr - G 9 gr


Insalata di Cavolo Rosso con Mela Verde Granny Smith e Noci V/GF/P/R

Ingredienti: (per 2 persone)

1/2 cavolo cappuccio rosso

1/2 mela verde Granny Smith

4 noci

2 cucchiaini di yogurt greco

aceto balsamico

aglio

sale

1 goccio d’olio Evo

Procedimento:

Tagliare il cavolo a listarelle e scottarlo 5 minuti in una pentola piena d’acqua. Scolare e raffreddare. Sgusciare le
noci e tritarle, anche grossolanamente a mano, non è un problema. Aggiungerle al cavolo. Fare la stessa cosa con la
mela Granny Smith, tagliarla a fettine e poi a pezzetti. In una tazza mettere lo yogurt, il sale, l’aglio, un goccio d’
olio e l’aceto balsamico, amalgamare per bene e aggiungere questa salsa all’ insalata. Girare bene e gustare!
Semplicissima e di grande impatto visivo! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 170 - C 10 gr - P 7 gr - G 11 gr


Insalata di Spinaci e Fragole V/GF/P/R

Ingredienti: (per una persona)

200 gr di Spinaci freschi

100 gr di Fragole

Noci o Pinoli

Aceto di Fragole (scegliete la ricetta istantanea oppure utilizzate aceto balsamico)

1/2 cucchiaio di Olio EVO

sale

Procedimento:

Per la ricetta sono consigliati baby Spinaci, ma nel caso in cui non siano facilmente reperibili potete tranquillamente
usare Spinaci Freschi normali. Pulite gli Spinaci, lavateli con cura ed asciugateli. Pulite le fragole e tagliatele in una
ciotola grande dove metterete anche tutti gli altri ingredienti. Se volete rendere la vostra Insalata di Spinaci e
Fragole un piatto unico e completo potete aggiungere come carboidrati: riso, quinoa, farro, orzo, pasta. Ancora potete
aggiungere come parte proteica: pollo, parmigiano in scaglie, formaggio fresco di capra. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 180 - C 16 gr - P 9 gr - G 10 gr


Involtini di Fesa di Tacchino o Pollo con Salsa Tzatziki GF/P/R

Ingredienti:

10 fettine di fesa di tacchino o di pollo

rucola

per la salsa Tzatziki (versione semplificata)

1 vasetto di yogurt greco

1/3 di cetriolo

Sale, pepe, menta e basilico

Procedimento:

Frullate gli ingredienti per la salsa Tzatziki e versate in una ciotola. Potete portare direttamente a tavola la salsa e
le fettine e farcirle mentre siete a tavola. Oppure potete portare a tavola il piatto come in foto. Prendete una fettina
di fesa, stendete un po’ di salsa per la lunghezza, mettete della rucola in modo che qualche ciuffetto esca sia da
sopra che da sotto, e arrotolate le fettine. Guarnite con del cetriolo, con la salsa o con la rucola. Consiglio: teneteli
in frigo come spezza-fame o spuntino veloce. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un involtino: Cal 16 - C 0,7 gr - P 3,3 gr - G 0,1 gr


Melanzane Saporite alla Griglia con Aceto Balsamico V/GF/P

Ingredienti: (per 2 porzioni)

2 melanzane

1 cucchiaio di olio Evo

2 cucchiai di aceto balsamico

1 spicchio d’aglio

prezzemolo q.b.

sale, peperoncino tritato

Procedimento:

Per prima cosa pulite le melanzane e tagliatele a fettine per la loro lunghezza. Ponete su fiamma vivace una griglia o
piastra. Quando sarà ben calda cuocete le melanzane, un paio di minuti per lato. Quando saranno tutte cotte e
leggermente raffreddate, con una forbice tagliatele a pezzetti grossolani. Aggiungete l’aglio tagliato a pezzettini, il
peperoncino, il prezzemolo tritato, l’olio e l’aceto. Fate in modo che il condimento si distribuisca bene girando le
melanzane. Tenete in frigo fin a che saranno servite. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 100 - C 15 gr - P 2 gr - G 4 gr


‘O cuppetiello di Verdurine Miste Croccanti GF/P

Ingredienti: (per 2 cuoppi)

1 carota

1/2 zucchina

2 fette di melanzana

1 uovo

1 cucchiaio di parmigiano

1 cucchiaio di farina di mandorle

Curry, cumino, zenzero (oppure utilizzate le spezie che vi aggradano di più), sale e pepe

(un foglio di giornale per realizzare il cuoppo)

Procedimento:

Per prima cosa laviamo e puliamo le verdure e tagliamole a fiammifero. In un piatto sbattete l’uovo con un pizzico di
sale. Prendete un piatto o una ciotola e mette dentro il parmigiano, la farina di mandorle e le spezie che avete scelto
e miscelate. Passate le verdurine nell’uovo e poi nell’impanatura. Suggerimento: per non sprecare e non inumidire
troppo l’impanatura, posizionate le verdure nel piatto e con un cucchiaio prendete dell’impanatura e la spolverate
sopra. Preparate una leccarda con della carta forno e posizionatevi sopra le verdure impanate. Infornate per 20′ a
200º e per un paio di minuti al massimo della potenza in modalità Grill. Prendete un foglio di giornale e preparate il
‘O cuppetiello. Lasciate che le verdurine si raffreddino appena un poco, spolverate di sale e pepe e servite nel cuoppo.
‘O cuppetiello è un modo divertente anche per presentare stuzzichini quando avete ospiti. Divertitevi! Se la ricetta
ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 126 - C 11,3 gr - P 7,8 gr - G 6,8 gr


Antipasti e
Spuntini
Avocado Croccante con Salsa Aioli Light GF

Ingredienti: (per 4 persone)

1 avocado non troppo maturo

1 cucchiaio di farina di mandorle

1 cucchiaio di wasa grattugiato

curry, zenzero, sale e pepe (o spezie che preferite)

1 albume

(per la Salsa Aioli)

1 vasetto di yogurt greco (circa 125 gr)

1 spicchio d’aglio (o 2 a gusto personale)

1 uovo

1 punta di un cucchiaino di Senape di Digione, un pizzico di sale

Procedimento:

Tagliate l’avocado a metà, liberatelo dalla buccia e dal seme. Tagliatelo a fettine non troppo sottili. In un piatto
sbattete l’albume con un pizzico di sale. In un altro piatto mettete la farina di mandorle, il wasa grattugiato e le
spezie e mischiate bene. Preparate una teglia con della carta forno e posizionate la temperatura del forno a 200º.
Ora passate le fette di avocado nell’uovo, aiutatevi con un cucchiaino a versare l’albume anche nelle curve del frutto.
Poi passate l’avocado nel trito di mandorle e poi adagiate le fettine impanate sulla teglia. Infornate per 15′ a 200º e
per 3′ in modalità Grill al massimo della potenza. Mentre cucina l’avocado preparate la salsa aioli. Ponete tutti gli
ingredienti in un mixer e frullate per bene. Se la volete meno densa aggiungete 1 cucchiaio d’acqua. Riponete la Salsa
Aioli in frigo fin al momento di servirla. Preparate un piatto ponendo la Salsa al centro e l’Avocado intorno. Prendete
una fetta di Avocado, fatelo tuffare nella Salsa e assaporate. Potete conservare la Salsa in un barattolo nel frigo
per un paio di gg (scadenza dello yogurt permettendo). Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione con salsa: Cal 100 - C 5,5 gr - P 6,6 gr - G 6,2 gr
Chips di Cavolo Nero Kale V/GF/P

Ingredienti: (per 2 porzioni)

100 gr di Cavolo Nero Kale

½ cucchiaio di olio evo

3 cucchiai di acqua

Sale, pepe

1 cucchiaio di Succo di limone

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 200º. Mettere tutto in un’insalatiera e girare per bene. Rivestire una leccarda con carta
forno. Mettere il cavolo sulla leccarda e infornare per 15’.

Valori per una porzione: Cal 43 - C 2,4 gr - P 1,2 gr - G 3,7 gr


Coppa golosa Tofu e Cioccolato con Frutta V/GF

Ingredienti: (per una coppa)

100 gr di tofu

10 gr di cacao magro in polvere

1 cucchiaio di sciroppo d'acero

30 ml di latte di soya (o preferito)

10 gr di cioccolato fondente 85% a scaglie

vaniglia

100 gr di Frutta Fresca preferita

Granella di Nocciole (facoltativo)

Sostituzioni: al posto del Tofu potete usare la Ricotta, al posto dello Sciroppo d'Acero del Dolcificante o Miele.

Potete aggiungere Proteine in Polvere e aumentare un po' il latte.

Procedimento:

Mettete Tofu, Cacao, Vaniglia, Sciroppo d'Acero e Latte nel mixer e azionare. Aggiungere le scaglie di Cioccolato
Fondente 85% e unire. Versare in un bicchiere. Guarnire con Frutta Fresca preferita, scaglie di Cioccolato e Granella
di Nocciole.

Valori per tutta la coppa: Cal 300 - C 26 gr - P 16 gr - G 13,5 gr


Coppa Proteica Yogurt e Riso Soffiato V/GF

150 gr yogurt 0% (o yogurt preferito)

10 gr Proteine al Caramello Diet Complex di TPW

7 gr di cacao magro

vaniglia

100 gr Fragole

10 gr di riso soffiato integrale (o altri cereali)

Procedimento.

Unire lo yogurt con proteine aromatizzate e vaniglia. Fare degli strati di frutta, riso soffiato e yogurt. Servire se si
vuole con scaglie di cocco e scaglie di cioccolato fondente o fave di cacao.

Valori per tutta la porzione: Cal 200 - C 21 gr - P 22,3 gr - G 2,5 gr


Crocchette Sfiziose di Broccoli – Antiossidanti GF

Ingredienti: (per circa 20 crocchette)

un mazzo di broccoli (il mio era di circa 600 gr)

50 gr di pane grattugiato

20 gr di parmigiano reggiano

2 uova

50 gr di albume

Sale, pepe

Procedimento:

Pulite i broccoli, metteteli in una pentola piena d’acqua e scottateli 10′. Poi scolateli per bene e appena si freddano
un po’ frullateli. Aggiungete ai broccoli frullati tutti gli altri ingredienti e azionate nuovamente il frullatore. L’impasto
è ora pronto. Io ho diviso questo in due parti, con metà impasto ho riempito una teglia in silicone con pirottini a forma
di cuore. Ogni crocchetta in media è di 50 gr. L’altra metà l’ho lavorata con le mani. Ho formato delle crocchette e
le ho adagiate su una teglia da forno ricoperta con carta forno. Ora potete infornare a 200º per 20′. Poi girate le
vostre crocchette e cuocete per altri 10′. In totale devono stare in forno per 30′. Disponeteli a cerchio su un piatto
da portata con al centro la salsa che avete scelto. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una crocchetta: Cal 30 - C 3 gr - P 2,5 gr - G 1 gr


Fingers Tofu alla Paprika con Maionese Vegan alla Curcuma e Curry di Davide Zarri V/GF

Ingredienti: (per 5 persone)

Un panetto di tofu (circa 180 gr)

Latte di Soia q.b.

Farina di mais

Sale fino, Pepe nero, Paprika dolce, Paprika piccante

Per la Maionese:

120 ml di Olio di semi di girasole (o più, se si desidera una maionese più densa)

100 ml di Latte di soia

20 ml di Succo di Limone

Curcuma, Curry, sale

Procedimento:

Accendere il forno in modalità ventilato a 200°. Tagliare il tofu a bastoncini spessi un centimetro e bagnarli con il
latte di soia. Passarli delicatamente dentro un composto di farina di mais, sale fino, pepe nero, paprika dolce e
piccante e adagiare su una teglia da forno. Infornare per una ventina di minuti fino a che la panatura non prende
colore. Nel frattempo occuparsi della maionese. In un bicchiere dal collo alto unire latte di soia con olio di semi di
girasole, succo di limone, un pizzico di sale, mezzo cucchiaino di curcuma e mezzo cucchiaino di curry. Immergere e
azionare il minipimer, praticando dei movimenti verticali affinché gli ingredienti si mescolino in modo uniforme. In
60 secondi la maionese è pronta, eventualmente riponendola in freezer per 15 minuti per darle una consistenza più
densa. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi! Potete seguire Davide Zarri sul suo profilo
Instagram: Zarro Magno.

Valori per una porzione: Cal 270 - C 6 gr - P 5,5 gr - G 25 gr


Mini Toast Integrali con Uova di Quaglia

Ingredienti:

1 pancarrè integrale e ½

6 uova di quaglia

sale e pepe

Procedimento:

Per prima cosa tostate il pancarrè. Quando è pronto lo tagliate in quadratini. Su una piastra bella calda vi accingerete
a preparare le uova di quaglia all’occhio di bue. Con la punta di un coltello rompete leggermente la sommità di un uovo.
Sempre col coltello o con le dita, delicatamente aprite un varco dalla fessura creata. Capovolgete l’uovo verso la
piastra e cadrà a perfezione. Un paio di minuti e saranno pronti. Ve ne accorgerete ad occhio. Aiutatevi con una
spatola ad alzare l’uovo e passarlo su un quadratino di toast. Procedete con tutte le uova. Salate, pepate, spazzolate.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per tutta la ricetta: Cal 200 - C 17 gr - P 12,5 gr - G 8 gr


Hummus alla Thailandese con Latte di Cocco e Curry V/GF

Ingredienti: (per 3 porzioni)

250 di ceci cotti (100 gr da crudi)

100 ml di Latte di Cocco

1/2 cucchiaino di pasta curry rossa

1 cucchiaio di succo di limone (circa 20 gr)

1 aglio

sale

acqua q.b.

Procedimento:

Se utilizzate ceci cotti poneteli direttamente in un mixer altrimenti cuoceteli come indicato nella confezione.
Aggiungete tutto il resto degli ingredienti nel mixer e azionate. Non esagerate con la pasta curry perché è
piccantissima. Se l’hummus risulta troppo duro e denso aggiungete acqua a poco a poco fino alla consistenza
desiderata. Servite con pane tostato e verdure crude. Conservate in frigo. Consiglio: con l’hummus si possono condire
anche i primi! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 150 - C 16 gr - P 12 gr - G 6 gr


Hummus ai Fagioli Neri Black South Western V/GF

Ingredienti: (1 porzione)

150 gr di fagioli neri cotti (circa 45 da crudi)

4 cucchiai di succo di lime (o limone)

un peperoncino piccolo

un pizzico di cumino in polvere

coriandolo o prezzemolo

Procedimento:

Per prima cosa, se non utilizzate fagioli già cotti, cuoceteli come indicato sulla confezione. Lasciate raffreddare poi
poneteli insieme a tutti gli altri ingredienti in un mixer e azionate. Se risulta troppo denso e lo preferite più morbido,
aggiungete acqua una goccia alla volta. La ricette originale dell’hummus, come anticipato prima, prevede l’utilizzo della
salsa tahini, che conferisce la parte grassa alla ricetta. Potete, dunque, a vostra discrezione, aggiungere un cucchiaio
di Tahini, prima di aggiungere l’acqua, perché potrebbe dare la consistenza desiderata all’hummus. Oppure potete
sostituire la tahini con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Servite con verdure crude o pane tostato.
Conservare in frigorifero se non lo servite subito. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 150 - C 24 gr - P 12 gr - G 1 gr


Hummus di Ceci alla Barbabietola Rossa V/GF

Ingredienti:

100 gr di Ceci cotti

100 gr di Barbabietola Rossa

1 cucchiaio di Tahina

3 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaino d’olio evo

1 aglio

Sale, peperoncino o paprika

Procedimento:

Frullate bene i ceci. Poi aggiungete gli altri ingredienti uno ad uno, azionando di tanto in tanto il mixer. Se vi piace
più densa potete aggiungere un po’ di acqua o di olio. Nulla di più semplice. Potete decorare con semi vari, pinoli,
origano o rosmarino. E potete servirlo con verdure crude tipo carote, con wasa o pancarrè integrale. Io l’ho pappato
spalmato su dei pancarrè integrali tostati, accompagnati da fettine di avocado, per completare i colori in bellezza.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 200 - C 20 gr - P 9 gr - G 9 gr


Hummus di Ceci e Avocado al profumo di Menta V/GF

Ingredienti: (per due porzioni)

150 gr di Ceci cotti

100 gr di Avocado maturo

3 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaino di olio evo (facoltativo)

Sale, pepe

foglioline di menta fresca

acqua q.b.

Procedimento:

Preparate tutti gli ingredienti e frullate in primis i ceci. Aggiungete poi l’avocado, l’olio, sale e pepe. Azionate di nuovo
il mixer. In base alla densità ricercata aggiungete un cucchiaio di succo di limone alla volta, perchè potrebbe piacervi
la cremosità dell’hummus già da prima. Aggiungete anche le foglioline di menta lasciando da parte un paio per guarnire.
Se è ancora troppo denso e lo preferite più morbido, aggiungete un goccio d’acqua alla volta. L’ Hummus è prontissimo.
Prepariamo delle tartine o lo mangiamo con delle verdurine crude? Se lo serviamo con delle belle carotine sarà un
tripudio di colori. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 173 - C 18,5 gr - P 10,5 gr - G 9 gr


Hummus di Ceci versione Classica V/GF

Ingredienti:

100 gr ceci secchi o 250 crudi

2 cucchiai di Tahina

1 limone

1 cucchiaio di olio Evo (facoltativo)

prezzemolo

uno spicchio d’ aglio

sale, pepe, paprika, cumino

Procedimento:

Se usate i ceci secchi preparateli come indicato sulla confezione. Mettete nel mixer i ceci e frullateli. Premete il
limone e aggiungete il succo di quest’ ultimo e tutti gli altri ingredienti, nel mixer. Frullate affinché non diventa tutto
omogeneo. Se lo desiderate più cremoso aggiungete un goccio d’ acqua mano a mano che frullate, fin a consistenza
desiderata. Consiglio: potete fare l’hummus anche con altri legumi, uniti tra loro o da soli, di base gli ingredienti son
sempre gli stessi. Oppure ancora, si possono unire dei vegetali, tipo: barbabietola rossa, carota, zucca. Non avendo
conservanti, vi consiglio di non tenerlo più di 4 gg in frigo, ma spero vivamente lo mangiate tutto prima. Se la ricetta
ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per 100 gr: Cal 130 - C 17 gr - P 6 gr - G 4 gr


Hummus di Lenticchie con Sesamo e Burro di Arachidi V/GF

Ingredienti:

150 gr di lenticchie cotte (50 gr secche)

1 cucchiaino di semi di sesamo (5 gr)

1 cucchiaio di Burro di Arachidi (20 gr)

Sale, paprika, cumino

uno spicchi d’aglio

2 cucchiai di succo di limone

Sostituzioni: potete sostituire il Burro di Arachidi con un cucchiaio di Tahini o di Olio Evo.

Procedimento:

Per l’Hummus non ci sono tante azioni da svolgere. Mettete tutti gli ingredienti in un mixer. Del Burro di Arachidi
mettete solo 15 gr il resto lo usate per decorare. Azionate e frullate per bene. Se troppo denso aggiungete acqua a
filo. Conservate in frigo fin al momento di servire. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per tutta la ricetta: Cal 330 - C 21 gr - P 18,5 gr - G 13 gr


Hummus Salato di Ceci al Burro di Arachidi V/GF

Ingredienti: (per 3 porzioni)

200 gr di ceci cotti (circa 70 gr da crudi)

succo di 1/2 limone

60 gr di Burro di Arachidi 100%

1 spicchio d’aglio

sale

acqua q.b.

Procedimento:

Se utilizzate i ceci secchi, come primo passo, procedete a cuocerli come indicato sulla confezione. Ponete tutti gli
ingredienti nel mixer ed azionate. Aggiungete acqua a poco a poco in base alla consistenza che più vi aggrada. Potete
servire su pane tostato o con verdure crude, o ancora potete condirci i vostri primi piatti. Lasciate in frigo se non
mangiate subito. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 215 - C 14,5 gr - P 15 gr - G 12 gr


Italian Style Hummus di Ceci con Pesto alla Genovese V/GF

Ingredienti: (per una persona)

150 gr di ceci cotti (circa 50 gr da crudi),

2 cucchiai di pesto,

2 cucchiai di succo di limone

Per il pesto fatto in casa (consigliato)

una manciata di foglie di basilico,

10 gr di frutta secca preferita (consigliata noci, anacardi),

1 cucchiaio d’olio evo, uno spicchio d’aglio,

1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato (omettere per la versione vegan)

Procedimento:

Iniziate col preparare il pesto alla genovese frullando tutti gli ingredienti o pestandoli in un mortaio, aggiungendo
l’olio a filo. Se invece siete interessati ad acquistare del pesto pronto e vegetale, eccovi qui dei validi prodotti
biologici: Pesto vegetale 130 gr - Pesto vegetale biologico senza aglio - Pesto Vegetale 120 gr

Quando il pesto è pronto passiamo a finalizzare la ricetta. Ponete gli altri ingredienti nel mixer e aggiungete due
cucchiai del pesto appena fatto. Frullate bene. Per aumentare la cremosità a vostro piacimento utilizzate acqua
aggiungendola a poco a poco fin a consistenza desiderata. Guarnite con foglie fresche di basilico. Suggerimento: ci
starebbero bene anche due pomodorini secchi! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per tutta la porzione: Cal 390 - C 29 gr - P 27 gr - G 20 gr


Pancake Farina di Ceci GF

20gr farina di ceci

10gr farina cocco TPW (con - grassi e + Pro)

10gr farina di quinoa (o preferita)

100 albume

Dolcificante

Bicarbonato + cucchiaino di aceto o limone

Farcitura:

80 gr di yogurt greco 0%

10 gr di Pro Dietetiche al Caramello TPW

Procedimento:

Unire in una ciotola la farina di ceci, quella di cocco e quella di quinoa. Aggiungere l’albume ed unire bene. Aggiungere
bicarbonato, versare sopra aceto o limone, aspettare reagisca 30 secondi circa. Versare in un piccolo padellino,
coprire e cuocere a bassa fiamma. Dopo qualche minuto girare e cuocere dall’altro lato. Servire, tagliare a metà.
Farcire.

Valori per tutta la porzione: Cal 280 - C 26 gr - P 32 gr - G 3,7 gr


RX Bars Cocco e Cacao versione con cottura GF/P

Ingredienti: (per 4 barrette)

30 gr di datteri

12 gr di Anacardi

12 gr di Mandorle

20 gr di Cacao Magro in Polvere

5 gr di Cocco rapè

100 gr di albume

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Mettete tutti gli ingredienti (tranne l’albume) in un mixer ed azionate. Aggiungete
l’albume e continuate ad unire gli ingredienti. Versate l’impasto in una teglia per plumcake rivestita con carta forno.
Infornate per 15’. Aspettate freddi un po’, tagliate e servite. (Nella versione cotta 2 Barrette valgono quanto una di
quelle a crudo, ottimo no?!)

Valori nutrizionali per una barretta: Cal 97 – C 8 gr – P 6,5 gr – G 4,5 gr


RXBars Cocco e Cacao versione senza cottura GF/V/P/R

Ingredienti: (per due barrette)

30 gr di datteri

12 gr di Anacardi

12 gr di Mandorle

5 gr di Cacao Magro in Polvere

5 gr di Cocco rapè

20 gr di Proteine in Polvere

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti in un mixer ed azionate. L’impasto per la versione senza cottura resta un po’ appiccicoso
ma ha un gusto straordinario. Quindi versate l’impasto in un recipiente e modellate con l’aiuto delle mani bagnate.
Riponete in freezer un paio d’ore, poi tagliate e servite.

Valori per una barretta: Cal 182 – C 15 gr – P 12 gr – G 8,5 gr


Ricette
Base
Aceto di Fragole con Doppia Ricetta V/GF/P/R

RICETTA 1 (semplice e veloce)

Ingredienti:

1/2 tazzina di aceto di vino bianco o rosso

1 cucchiaino di marmellata di fragole

Procedimento:

Aggiungere la marmellata all’aceto, miscelare bene. Usare dove preferite

RICETTA 2 (con tempo di macerazione)

Ingredienti:

250 ml di Aceto di Vino

100 gr di Fragole profumate

pepe di Cayenna

Procedimento:

Riporre in un barattolo, ermetico e sterilizzato, tutti gli ingredienti e chiudere per bene. Lasciare le fragole e il pepe
di Cayenna a macerare per 10 giorni. Girate di tanto in tanto e richiudete con accortezza. Passati i 10 giorni filtrate
con una tela o con un tovagliolo l’aceto, in modo da non lasciar nessun residuo, in un barattolo o in una bottiglia
sterilizzati anch’essi, lo stesso barattolo o bottiglia dove poi lo riporrete per il tempo necessario. Per i tempi di
conservazione non temete nel modo più assoluto, resta sempre e comunque aceto. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi!
Applesauce – Salsa o Polpa di Mele Light V/GF/P

Ingredienti: (per ottenere circa 400 gr)

6 mele Golden o le vostre preferite, tranne quelle aspre, potete anche mischiarle

50 gr di acqua

cannella (facoltativa)

Procedimento:

Tagliate le mele in quattro parti e sbucciatele, potete sbucciarle tutte o fare un misto, ad esempio io ho sbucciato
4 mele e 2 le ho lasciate con la buccia. Prendete una pentola e posizionatevi dentro le mele tagliandole in pezzi più
piccoli possibili. Aggiungete i 50 gr di acqua e ponete su fiamma bassa per almeno 1h e 1/2. Provate a schiacciare un
pezzo di mela, se notate che ciò avviene molto facilmente, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Altrimenti
lasciate ancora una mezz’oretta. Quando le mele saranno freddate frullate tutto in un mixer aggiungendo, se volete,
la cannella. Ora potete invasare e conservare. E ovviamente, assaggiare. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui,
commenta e condividi!

Valori per circa 100 gr: Cal 60 - C 13 gr - P 0 gr - G 0 gr


Burro d’Arachidi Homemade (Light & Semplice) V/GF

Ingredienti:

200 gr di arachidi già sgusciate e tostate (all’incirca il doppio se col guscio)

1/2 bicchiere di latte preferito o acqua

pizzico di sale

Suggerimento: se volete prepararlo a qualche gusto potete usare cacao, cioccolato fondente, cannella, vaniglia e
usare un latte o acqua in più

Procedimento:

Mettere le arachidi nel frullatore e azionare. Non ci vuole molto tempo, più frullerete più le arachidi lasceranno
fuoriuscire il loro olio naturale. Prima le vedrete sbriciolarsi e poi ricompattarsi a formare un pezzo di burro. Abbiate
pazienza nel frullare e sarete ricompensati. Prendete questo burro e mettetele in un pentolino col pizzico di sale e
un po’ d’acqua o latte, a fiamma bassissima. Amo usare latte o acqua perché desidero che il mio burro sia più morbido
e facilmente spalmabile. Aggiungete dunque i liquidi poco alla volta fin a che la consistenza sia come la desiderate.
Se avete optato per farlo a cioccolato o volete aromatizzarlo semplicemente, procedete con l’aggiunta degli aromi
scelti e altro liquido. Il Burro d’Arachidi è pronto. Con questi ingredienti me ne son venuti 250 gr. Conservatelo in un
barattolo nel frigo. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione da 10 gr: Cal 35 - C 1 gr - P 2,5 gr - G 3 gr


Crackers con Farina di Ceci e Semi di Sesamo V/GF

Ingredienti: (per circa 15 Crackers da 10 gr circa ciascuno)

100 gr di Farina di Ceci

15 gr di Semi di Sesamo

1 cucchiaio di olio di cocco o di semi (circa 7 gr)

1/2 cucchiaino di lievito (circa 4 gr)

40 gr di acqua

1/2 cucchiaino di sale

origano, timo, rosmarino o semi vari per guarnire (facoltativi)

Suggerimento: se volete utilizzarli al posto dei Wasa, per preparare anche delle ricette dolci, come il Wasamisù,
evitate il sale, mettetene solo un pizzico.

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 200º. In una ciotola unite prima gli ingredienti secchi: farina di ceci, sale, lievito e semi di
sesamo. Unire. Aggiungere l’olio e poi l’acqua a poco a poco. Amalgamare per bene poi passare su un piano di lavoro
infarinato, impastare e stendere con un mattarello. Tagliate i crackers, i miei sono 6×8 cm. Ricoprite una teglia con
carta forno, adagiatevi sopra i crackers e guarnite a piacimento. Infornate per 8/10′. Non lasciateli in forno che
scuriscono subito. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un cracker: Cal 32 - C 4 gr - P 1,5 gr - G 1,3 gr


Creme colorate di Verdure per farcire o per condimenti vari V/GF

Crema di peperoni (Antiossidante, Ricco di Vitamina C e Vitamine del gruppo B, Ricco di Potassio)

1 peperone rosso

50 gr di yogurt o formaggio morbido magro (utilizzare prodotti veg per ricetta adatta)

Sale, peperoncino e/o rosmarino (facoltativo)

1 cucchiaio di olio evo

1 cucchiaino di parmigiano (facoltativo)

Tagliare il peperone a metà e lasciarlo cuocere in forno per 15′ a 200º. Lasciar raffreddare e togliere la pelle. Frullare
con gli altri ingredienti. Pronta! N.B. se dovete usarla per condire un primo, usate un altro peperone o metà, e
aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta o del riso per amalgamare.

Crema di spinaci (Antiossidante, ricco di Vitamine e Sali Minerali):

200 gr di spinaci freschi

70 gr di yogurt preferito

1/2 cucchiaio di olio evo

Sale, pepe o peperoncino

2 cucchiai di parmigiano o lievito alimentare

Ammorbidire 5′ gli spinaci sul fuoco, a fine cottura aggiungere l’olio e il sale e la spezia scelta. Lasciar raffreddare
qualche minuto e porre nel frullatore coi restanti ingredienti. Pronta anche questa! N.B. se dovete usarla per condire
un primo, usate altri 100 gr di spinaci, e aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta o del riso per amalgamare.

Crema di barbabietola rossa (antiossidante, ricca di sali minerali e Vitamina C):

1 barbabietola rossa cotta

70 gr di yogurt preferito

1/2 cucchiaio di olio evo

cipolla q.b.

prezzemolo

paprika o peperoncino

Unire tutti gli ingredienti nel mixer e frullare, Se vi piace più densa aggiungere a poco a poco dell’acqua, fino a
consistenza desiderata. Consigliatissima col risotto. N.B. se dovete usarla per condire un primo, usate un’altra
barbabietola, raddoppiate lo yogurt, e aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta o del riso per amalgamare.
Crema di broccoli (Antiossidante, Ricca di Sali Minerali e Vitamina C):

150 gr di broccoli

70 gr di yogurt preferito

1 cucchiaio di parmigiano o lievito alimentare

Sale, pepe, noce moscata

Ammorbidire i broccoli 10′ in abbondante acqua. Alzarli con una schiumarola, e raffreddarli un attimo. Versarli poi
nel mixer con gli altri ingredienti. Pronta!

Come vi sarete accorti, le creme hanno di base sempre la verdure schiacciata o frullata unita a qualcosa di cremoso,
formaggio o yogurt. Date queste basi potrete sbizzarrirvi con tutte le verdure che preferite: zucchine, melanzane,
avocado… Lasciatevi stuzzicare e azzardate!
Crepes Light GF

Ingredienti: (per circa 8 crepes)

200 gr di albume

2 uova

60 gr di farina preferita o di avena senza glutine

50 gr di formaggio morbido magro

Solitamente non aggiungo spezie né sale perché le uso anche per la colazione.

Se volete prepararle solo per la cena potete aggiungere sale, pepe e spezie preferite.

Se volete farle solo per la colazione, potete aggiungere aromi vari, vaniglia, cannella, o anche cacao.

Un’ idea potrebbe essere… Se volete fare delle crepes, ad esempio, ai 4 formaggi, potreste aggiungere all’impasto
delle crepes, delle verdure frullate, tipo: spinaci, zucca, o un po’ di passata di pomodoro.

Renderle così anche colorate per lo sguardo!

Procedimento:

Posizionate una buona padella in pietra o antiaderente sul fuoco a fiamma vivace. Mettete un goccio di olio di semi e
con un tovagliolo di carta distribuitelo su tutta la padella. Ora prendete il mixer e riempitelo con tutti gli ingredienti,
azionatelo e rendete tutto omogeneo. Per comodità verso tutto in una ciotola che posiziono accanto alla padella.
Prendete un mestolo, riempitelo con la pastella e versate nella padella. Muovete la padella in senso orario, in modo
che la pastella ricopra tutta la superficie. Appena notate che gli angoli si alzano, con l’aiuto di una paletta alzate e
girate. La cottura è davvero breve. Non lasciatele cuocere troppo perché una volta farcite andranno anche un paio
di minuti in forno. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una crepe: Cal 58 - C 7,2 gr - P 7,8 gr - G 2,4 gr


Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa V/GF/R

Ingredienti: (per circa 1 lt di Latte Vegetale di Fiocchi di Avena fatto in casa)

60 gr di fiocchi di avena senza glutine

1/2 lt di acqua calda

1/2 lt di acqua

Vaniglia, cannella (facoltativo), dolcificante (facoltativo)

Procedimento:

Prendete un recipiente e ponete dentro l’avena con l’acqua calda per almeno mezz’ora. Se utilizzate vaniglia in baccello
aggiungetela all’avena ora. Trascorso il tempo indicato versate tutto in un mixer, se utilizzate il latte anche per
ricette salate non aggiungete dolcificante. Se volete che il vostro latte invece abbia il gusto cioccolato, caffè o altro,
aggiungete l’ingrediente preferito nel mixer. Frullate tutto per bene. Prendete ora una bottiglia dal collo largo o un
recipiente e con l’aiuto del panno o del gambaletto, filtrate il latte. L’avena che resta potete utilizzarla per fare
dolci, pancake o biscotti, per addensare zuppe e minestroni o per fare un porridge. Conservate in frigo per 3/4 giorni
L’avena viene poi utilizzata per altre ricette, quindi basandomi anche su altri latti in commercio, ipotizzo questo a 15
cal circa ogni 100 ml. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!
Latte di Arachidi e Cacao - Snickers Milk V/GF

Ingredienti: (per circa 800 ml di latte)

100 gr di arachidi sgusciate

750 ml di acqua

20 gr di Zucchero di Canna Integrale

20 gr di cacao

pizzico di sale, essenza di vaniglia

Procedimento:

Mettere le arachidi in ammollo con metà dell’acqua. Tenetele in ammollo minimo 6 h massimo 12. Non di più perché
prendono un sapore un po’ acido. Trascorso il tempo indicato scolarle senza buttare l’acqua. Riporre l’acqua scolata in
un pentola sul fuoco medio-basso insieme agli altri ingredienti: cacao, zucchero, vaniglia, sale e il resto dell’acqua.
Far sciogliere e amalgamare bene il cacao. Quando il liquido è bello omogeneo lasciate intiepidire. Mettete le arachidi
in un mixer e azionate. Poi aggiungete l’acqua al cacao e azionate per almeno un paio di minuti. Con l’aiuto di un panno,
un gambaletto o un colino strettissimo, passate il latte trattenendo i residui di arachidi. Conservare in frigo e gustare
possibilmente freddo. Agitare bene prima dell’uso. Suggerimento: con le arachidi che restano preparate i Biscotti
Snickers, li trovate nella sezione Dolci. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per 100 ml: Cal 23 - C 3 gr - P 1 gr - G 0,5 gr


Pan Bauletto Proteico Patata Dolce Rosmarino e Timo GF

Ingredienti: (plumcake da 12 fette)

200 gr di purè di patata dolce (circa 300 gr da cruda con la buccia)

200 gr di albume pastorizzato

80 gr di Avena senza Glutine

60 gr di proteine in polvere preferite possibilmente senza sapore

1/2 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di rosmarino, 1 cucchiaino di timo

1 cucchiaino di bicarbonato

Procedimento:

Per prima cosa cuocete la patata con la buccia nel forno a 200º per circa 20′. Ricoprire una teglia per plumcake con
della carta forno. Controllate con una forchetta se la patata è cotta. Portate la temperatura del forno a 180º. Private
la patata della buccia e mettetela in un mixer, azionate. Aggiungete poi uno alla volta gli altri ingredienti, lasciando
per ultimi rosmarino, timo e bicarbonato. Quando l’impasto è ben amalgamato aggiungete timo e rosmarino e per
ultimo aggiungete il bicarbonato. Azionate un’ultima volta ancora poi versate tutto nella teglia. Infornate per 30′.
Lasciate riposare e intiepidire. Tagliate le fette e se non lo mangiate subito potete conservarlo nei sacchetti di
plastica per generi alimentari. Suggerimenti: se non volete utilizzare le proteine in polvere aggiungete pari peso di
farina. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 70 - C 8 gr - P 7 gr - G 1 gr


Pangrattato integrale e impanature varie

Vi è mai capitato di comprare i cereali e alla fine della busta restano un sacco di briciole? O di rompere sempre
qualche fetta biscottata? Usate i crackers wasa o simili?

Bene, allora avete già gli ingredienti per un buon pangrattato light.

Butto nel mixer le briciole di ciò che mi resta: cereali, fiocchi d’avena, crackers wasa, fette biscottate e riduco in
polvere. Chiudo in un barattolo e conservo quanto voglio.

Trucchetto nel Trucchetto: Se vi va di aggiungere un po’ di sapore alle vostre impanature, potete unire al vostro
pangrattato delle spezie, tipo: curcuma, peperoncino, cumino, salvia, rosmarino, etc…

Per quanto riguarda le carni bianche, un’ottima impanatura è quella realizzata con mandorle, noci, semi di zucca,
semi di girasole, tritati grossolanamente. Se l’idea ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Sciroppo di zucchero di canna integrale V/GF

Prendete un pentolino e aggiungetevi 1 parte di zucchero di canna integrale e 1 parte d’acqua, e lasciate sciogliere a
fiamma bassa. Ne verrà fuori uno sciroppo marrone scurissimo, tendente al nero, con un alto sapore dolcificante.
Quasi un miele. O direi una melassa.

Ad esempio devo fare una torta in cui saranno previsti 100 gr di sciroppo d’acero. Io userò invece 100 gr di
sciroppo di zucchero di canna integrale, utilizzando quindi metà del prodotto iniziale.

Meno calorie

Meno granuli fastidiosi

Meno dispendio economico

Se l’idea ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!


Tortillas o Piadine di Cavolfiore Gluten Free

Ingredienti: (per circa 8 tortillas/piadine)

1 cavolfiore

2 uova

1 goccio di succo di limone

Sale, pepe, spezie a piacere oppure basilico, prezzemolo, origano, ciò che vi piace di più

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Tagliare e pulire il cavolfiore e scottarlo in una pentola piena d’acqua per circa una
ventina di minuti. Poi scolatelo, aspettate si raffreddi e mettetelo in un canovaccio. Strizzate il canovaccio più che
potete, dovete far uscire più acqua possibile dal vostro cavolfiore. Considerate che il mio si è ridotto a metà del suo
peso originale. Questo è un passo importante, altrimenti il composto sarà troppo umido per restare legato. Ora in
una ciotola capiente mettete tutti gli altri ingredienti e sbatteteli. Unite il cavolo strizzato e amalgamate per bene.
Preparate ora una teglia con della carta forno. Dividete il composto ottenuto in 8 parti uguali, fatene delle palline e
posizionatele sulla carta forno. Schiacciate e date forma con le mani e infornate per 10′. Prendete una paletta e
girate le tortillas. Lasciatele cuocere altri 10′. Prontissime! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una tortilla: Cal 32 - C 1,8 gr - P 3,5 gr - G 1,2 gr


Dolci
Apple Donuts – Snack Sfiziosi con Mela V/GF/P

Ingredienti: (per circa 10 Apple Donuts)

1 mela

crema/e a scelta (cioccolato fuso, yogurt greco, burro di arachidi, marmellate, etc.)

semi vari, cocco rapé, frutta secca tritata, frutta disidratata etc. (per guarnire le ciambelle)

Procedimento:

Pulite bene la mela ed eliminate il torsolo con l’apposito utensile. Spalmate sulle fette di mele la crema scelta. Io ho
usato burro di arachidi, yogurt greco e 2 quadratini di cioccolato fondente fuso. Guarnite poi come più preferite. Io
ho usato: mirtilli disidratati, semi di zucca, semi di girasole, semi di chia e semi di sesamo, arachidi tritate, gocce di
cioccolato fondente, cocco rapé e zuccherini colorati. Tenetele in frigo se non le mangiate subito. Il mio consiglio è
però di farle al momento che desiderate consumarle, per evitare che la mela scurisca.
Avocado’s Cream Cake – Torta alla Crema di Avocado GF

Ingredienti: (torta diametro 22 – 8 fette)

150 gr di avena

1 banana e 1/2

50 gr di yogurt greco

60 gr di albume

5 gr di miele

vaniglia

2 avocadi maturi (circa 200 gr)

1 uovo

20 gr di cacao amaro in polvere

dolcificante liquido 0 calorie

Procedimento: Iniziamo col preparare la base. Schiacciate una banana e aggiungete avena, yogurt, albume, miele e
vaniglia e amalgamateli per bene. Prendete una teglia rotonda di quelle per le crostate e formate una base perfetta
anche sui bordi, che vada a ricoprire tutto l’interno della teglia. Cuocetela per 15′ in forno a 180º. Fatela raffreddare
alla perfezione. Ora passiamo alla farcitura. Mettete avocado, dolcificante e uovo nel frullatore e azionate, fino a
formare una crema morbida. Riempite con questa crema una tazzina da caffè e tenetela da parte nel frigo.
Aggiungete il cacao alla restante crema. Con la crema di cacao e avocado farcite la torta livellandola. Con la punta di
coltello disegnate 8 fette. Prendete una sac à poche e riempitela con la crema verde e fate dei ciuffetti su ogni
fetta, come in foto. Posizionate su ogni ciuffetto verde una goccia di cioccolato o una nocciola. Mettete la torta in
frigo per almeno 1 ora. Toglietela dal frigo solo per servirla. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 145 - C 17 gr - P 6 gr - G 5 gr


Banana Bread Doppio Cioccolato Soffice GF

Ingredienti: (per un plumcake da 8 fette)

2 banane (circa 200 gr)

100 gr di Fiocchi di Avena (senza glutine)

100 gr di yogurt greco

1 uovo

100 gr di albume pastorizzato

30 gr di cacao magro

20 gr di cioccolato fondente 85%

vaniglia

1 cucchiaino di bicarbonato + limone o aceto

Procedimento: Preriscalda il forno a 180º. Ricopri una teglia per plumcake con carta forno. Monta l’albume a neve con
un pizzico di sale. In un mixer poni le banane con la vaniglia e frulla. Aggiungi poi il cacao e l’uovo e aziona ancora.
Aggiungi l’avena e lo yogurt e continua a frullare. Ora versa l’albume montato un cucchiaio alla volta azionando sempre.
Infine aggiungi il bicarbonato spruzzandolo con l’aceto e il limone e lascia che agisca 30”. Versa l’impasto nello stampo.
Taglia la cioccolata a quadratini e cospargi il plumcake. Inforna per 20’. Se vuoi trasformarlo in Triplo Cioccolato,
sciogli del cacao magro in polvere con un po’ d’acqua, aggiungi vaniglia e dolcificante preferito e ricopri il plumcake.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 118 - C 15 gr - P 6 gr - G 3,5 gr


Banana Bread Proteico e Morbido con Noci V/GF

Ingredienti: (per un plumcake da 8 fette)

2 banane (200 gr circa)

50 gr di Proteine in polvere preferite (per chi non vuole usarle basta aumentare di ugual peso la farina)

50 gr farina di riso

50 gr di noci sgusciate

100 ml di latte preferito

pizzico di noce moscata, pizzico di sale, pizzico di cannella

un cucchiaino di bicarbonato o lievito per dolci

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Tritate le noci e mettetele da parte. In un mixer ponete le banane e azionate.
Setacciate poi nel mixer la farina di riso e le proteine. Aggiungete il resto degli ingredienti tranne il bicarbonato e
noci. Azionate e rendete l’impasto omogeneo. Aggiungete il bicarbonato e azionate ancora un poco. Aggiungete le noci
sgusciate e tritate alla fine, senza utilizzare il mixer ma mischiandole all’impasto con un cucchiaino. Versate nella
teglia per plumcake, rivestita di carta forno e infornate. Lasciate cuocere per 25/30′. Fate la prova dello stecchino.
Lasciate raffreddare e servite. Se volete conservarlo vi consiglio una busta di plastica per alimenti per un paio di
giorni. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 115 - C 12 gr - P 7,5 gr - G 4,5 gr


Banana Split Light ricoperta di cioccolato GF

Ingredienti:(per due persone)

1 banana (ne uso metà a testa ma potete tranquillamente usarne una intera a persona)

100 gr di yogurt greco

10 gr di sciroppo d’acero o miele

10 gr di cacao amaro magro

10 gr di arachidi sgusciate e tritate

dolcificante a zero calorie (tic, stevia, etc…)

cocco rapè per decorare

Suggerimento: potete usare proteine in polvere e aggiungerle sia allo yogurt che alla cioccolata

Procedimento:

Tagliate la banana in due parti per il senso della lunghezza. Posizionate ogni parte in un piattino diverso. Prendete un
bicchiere e aggiungetevi lo yogurt greco insieme allo sciroppo d’acero, o al miele se avete scelto quest’ultimo.
Amalgamate bene e distribuite la crema ottenuta su tutta la lunghezza della banana. Ponete 10′ in freezer, in modo
che quando dopo andremo a versarci la cioccolata non si misceli con la crema di yogurt. Ora prepariamo la cioccolata.
Prendete un pentolino e mettete i 10 gr di cacao insieme più o meno ad una tazzina d’acqua (40/50 gr di acqua) e al
dolcificante scelto, e ponetelo sul fuoco a fiamma bassa. Girate in modo che si sciolga e unisca tutto per bene. Quando
è pronta la cioccolata spegnete e togliete dal fornello. Lasciate raffreddare qualche minuto. Prendete i piattini con
le banane dal freezer e cospargete, con l’aiuto di un cucchiaino, la cioccolata. Coprendo lo yogurt e zigzagando sulla
larghezza della banana. Cospargete con la granella di arachidi e il cocco rapè. Se volete la riponete altri 5′ in freezer
oppure la assaporate subito. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 180 - C 20,4 gr - P 5,2 gr - G 8,5 gr


Banana Frozen ricoperta di Cioccolato Fondente V/GF/P/R

Ingredienti: (per due porzioni)

1 banana

1 cucchiaio di Cacao magro in polvere

acqua q.b.

Frutta secca tritata, zuccherini colorati o ciò che vi suggerisce la fantasia per decorare

Occorrente: 2 spiedini, un piatto o carta forno

Procedimento:

Sbucciare una banana e tagliarla al centro in due parti uguali. Prendere due spiedini e infilzare le mezze banane.
Riporre in freezer per almeno mezz’ora. Intanto preparare la cioccolata, potete anche sciogliere del cioccolato
fondente aggiungendo un po’ d’acqua o latte. Altrimenti mettete il cucchiaio di cacao in una ciotola, aggiungete un po’
d’acqua o di latte, a goccio, mano a mano per controllare bene la densità desiderata. Non ho aggiunto zucchero poiché
la banana dà la dolcezza che ci necessita, ma se non vi dovesse bastare aggiungete al cacao 1 cucchiaino di zucchero
di canna integrale o del dolcificante preferito. Trascorsa la mezz’ora prendete le banane dal freezer, ponetelo su un
piatto o su carta forno e lasciate scorrere il cioccolato sopra girando mano a mano lo spiedino. Con le dita fate cadere
a polvere sulle banane le noccioline tritate o codette colorate. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e
condividi!

Valori per una porzione: Cal 100 - C 15,6 gr - P 3,3 gr - G 3,5 gr


Barrette Albicocca e Semi con Succo di Limone V/GF/R

Ingredienti: (per 6/7 barrette)

70 gr di arachidi o noci sgusciate (preferire noci per versione Paleo)

2 datteri (10/15 gr circa)

40 gr di albicocche disidratate

20 gr di mirtilli disidratati

5 gr di semi di chia

5 gr di semi di zucca

succo e scorza di 1/2 limone

Procedimento:

Ponete tutti gli ingredienti in un mixer e azionate. Frullate per almeno 1 minuto. Prendete poi una teglia per plumcake
o un contenitore rettangolare, rivestitela con carta forno (per togliere più facilmente le barrette dal contenitore
quando saranno pronte). Versate il composto all’interno e con i polpastrelli leggermente bagnati date forma. Lasciate
riposare una mezz’ora in frigo poi tagliate in barrette ed azzannate felici. Potete conservarle sempre in frigo per un
paio di giorni. Suggerimento: potete sostituire il limone con l’arancia. Potete aggiungere anche proteine in polvere
sostituendole con pari peso di arachidi. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una barretta: Cal 115 - C 12 gr - P 3,5 gr - G 6,5 gr


Barrette Barbabietola e Avena con Mix di Semi V/GF

Ingredienti: (per 10 barrette)

1 barbabietola rossa cotta media (80 gr)

1 banana grande (100 gr circa)

110 gr di fiocchi di avena senza glutine

3 cucchiai di miele (o malto preferito per alimentazione vegana)

una manciata di mirtilli freschi o secchi

25/30 gr di mix di semi: Lino, Zucca e Girasole

30 ml di latte vegetale

Suggerimento: potete aggiungere Proteine in polvere sostituendo con pari peso di avena o aumentando il latte.

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180º. In un mixer unite la banana, la barbabietola, 2 cucchiai di miele, e 80 gr di avena (i
restanti serviranno per la copertura). Frullate. Prendete una teglia per plumcake e copritela con carta forno.
Versatevi il composto appena frullato e livellatelo con un cucchiaio. Infornate per 8′. In una ciotola unite il resto
degli ingredienti: il mix di semi, il restante cucchiaio di miele, la restante avena, i mirtilli e unite col latte. Prendete
la teglia appena trascorsi gli 8′ e versatevi il composto di semi e avena. Livellate in modo omogeneo anche con l’aiuto
delle mani ed infornate per altri 12/15′. Lasciate raffreddare. Potete conservarle in frigo per circa 4/5 gg. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 75 - C 11,5 gr - P 2,5 gr - G 2 gr


Barrette Riso Soffiato e Cioccolato da 100 calorie V/GF/R

Ingredienti: (per 10 barrette)

20 gr di Riso Soffiato Integrale

50 gr di Cacao Magro in polvere

80 gr di Olio Puro di Cocco

30 gr di Sciroppo d’Acero

Vaniglia, un pizzico di sale

Procedimento:

Mettere in un pentolino l’olio di cocco, il cacao, la vaniglia, lo sciroppo d’acero e il pizzico di sale e porre sul fuoco a
fiamma bassa. Girare affinché gli ingredienti non si amalgamano bene tra di loro fino a formare una bella e profumata
cioccolata. Quando quest’ultima si è un po’ raffreddata, aggiungere il riso soffiato e girare ancora bene. Riporre la
carta forno nella teglia per plumcake. Versare il composto di riso e cioccolato e livellare. Mettere la teglia nel freezer
e aspettare almeno mezz’ora. Quando è tutto ben raffreddato, prelevate la teglia dal freezer e con un coltello ben
affilato tagliate 10 barrette. Mangiate quelle che volete e riponete le restanti in frigo o nel freezer. Ovviamente se
riuscirete a conservarne qualcuna. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 105 - C 4,5 gr - P 1,5 gr - G 9 gr


Barrette Riso Soffiato ricoperte di Cioccolata Proteica V/GF/R

Ingredienti: (per 8 barrette)

30 gr di riso soffiato

20 gr di proteine in polvere preferite

30 gr di miele o sciroppo d’agave

30 gr di burro di arachidi 100%

20 gr di cacao magro in polvere

circa 40 gr di acqua

5 gr di arachidi sgusciate tritate grossolanamente

pizzico di sale, vaniglia

Procedimento:

Prendete una ciotola e mettetevi dentro il riso soffiato. Aggiungete il miele o lo sciroppo d’agave e il burro d’arachidi.
Amalgamate molto bene fino a quando gli ingredienti diventano compatti. Prendete un recipiente rettangolare o una
teglia per plumcake e rivestitela con carta forno. Versatevi il riso soffiato e con le mani date forma. In un pentolino
o una ciotola mettete il cacao, il sale, la vaniglia e le proteine in polvere e unite. Aggiungete l’acqua a poco a poco e
regolate in base alla consistenza. Vi consiglio di fare in modo che la cioccolata non sia troppo liquida ma bella densa.
Ora versate la Cioccolata Proteica sul riso in modo da formare un rettangolo di cioccolato in un rettangolo di riso.
Spolverate con le arachidi tritate e ponete in frigo per un paio d’ore. Togliete dal frigo e tagliate le vostre porzioni.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 94 - C 9,5 gr - P 5,5 gr - G 3,5 gr


Barrette Semi di Chia Cioccolato Burro d’Arachidi V/GF/R

Ingredienti: (per 8 barrette)

50 gr di datteri snocciolati (5/6 datteri)

60 gr di burro d’arachidi

20 gr di arachidi sgusciate

1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

20 gr di semi di Chia

Procedimento:

Prendete una teglia di quelle adatte ai plumcake o un recipiente rettangolare simile. Copritelo con della carta forno.
In un mixer o frullatore ponete tutti gli ingredienti e azionate. Smuovete con l’aiuto di una paletta vari residui dalle
pareti del frullatore e continuate fino a che gli ingredienti non diventano ben legati tra di loro. Prendete la teglia o
la pirofila che avete precedentemente ricoperto con la carta forno e versatevi l’impasto. Con l’aiuto della paletta, o
delle mani se preferite, fate in modo che l’impasto delle Barrette Energetiche Semi di Chia, Cioccolato, Burro
d’Arachidi sia ben distribuito e assuma una forma rettangolare e ben liscia. Ponete in frigo almeno un’ora prima di
servire. Una volta trascorso questo tempo, prendete la teglia dal frigo, prendete la carta forno per le orecchie,
sistemate su un piano e tagliate le vostre barrette. Le potete conservare in frigo per 3/4 giorni, o nel freezer per
molto più tempo. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 88 - C 8 gr - P 3 gr - G 5 gr


Biscotti al Cocco e Cacao GF

Ingredienti: (per circa 20 biscotti da 15 gr cadauno)

50 gr di farina d’avena

50 gr di yogurt greco

50 gr di formaggio morbido magro

50 gr di sciroppo di canna

40 gr di cocco rapè

30 gr di cacao amaro

20 gr di olio puro di cocco

vaniglia

Procedimento:

Unire tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare molto bene. Chiudere l’impasto in della pellicola e lasciar riposare
in frigo almeno un’ora. Dividere l’impasto, con l’aiuto di una bilancia, in porzioni di circa 15 gr cadauna. Dare forma
alle piccole porzioni a piacere. Nella foto ho usato dei pirottini a forma di cuore, altrimenti formo delle palline e le
schiaccio tra le mani. Metterli su carta forno, se non usate stampi in silicone, e infornare a 180º per 15′. Servire con
spolverata di cocco rapè o, come in foto, con yogurt greco e mirtilli. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per una porzione: Cal 49 - C 4,2 gr - P 1,2 gr - G 3 gr


Biscotti Cookie Avena Banana e Cioccolato di Erika Lombardi V/GF

Ingredienti: (per circa 10 biscotti)

80 gr di Fiocchi di Avena

10/15 gr di gocce di cioccolato fondente 85%

2 banane

3 gr di granella di nocciole (o frutta secca preferita)

1 cucchiaino di Nesquik (facoltativo)

pizzico di cannella o vaniglia, pizzico di sale

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Frullate le banane o schiacciatele con una forchetta. Aggiungete uno alla volta, tutti
gli altri ingredienti. Rivestite una teglia con della carta forno. Con l’aiuto di un cucchiaio dividete l’impasto e
distribuitelo sulla teglia. Formate dei biscotti. Infornate per circa 15/20′, in base a quanto croccanti vi piacciano.
Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un biscotto: Cal 53 - C 10 gr - P 1 gr - G 1 gr


Biscotti Cookies Light Avocado e Doppio Cioccolato GF

Ingredienti: (per 10 biscotti)

un avocado medio maturo o 100 gr circa

1 uovo

30 gr di cacao amaro in polvere

20 gr di cioccolato fondente minimo 85%

un pizzico di bicarbonato

dolcificante possibilmente zero calorie

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180º. Liberare l’avocado dal nocciolo e dalla buccia e porlo in un mixer con il dolcificante e
l’uovo e frullare fin a che diventi omogeneo. Aggiungere il cacao in polvere e amalgamare ancora per bene. Se avete
delle gocce di cioccolato aggiungetele al composto oppure tagliate grossolanamente i 20 gr di cioccolato fondente
ma senza frullare, per non ridurre ancor di più i pezzi di cioccolata, che si devono vedere e sentire. Ora coprite una
teglia con carta forno. Prendete l’impasto con l’aiuto di un cucchiaio e lasciatelo cadere sulla carta, schiacciatelo al
centro con il cucchiaio stesso. Se disponete di una sac a poche potete utilizzarla al posto del cucchiaio. Lasciate un
po’ di spazio fra i cookies per far in modo che cuocendosi non si attacchino tra di loro. L’impasto è molto morbido,
quindi ci sarà da sporcarsi le dita, ma sono sicurissima che la cosa non vi dispiacerà affatto. Infornate per 10′.
Lasciate raffreddare e riponeteli in un contenitore ermetico in frigo. Gustateli il giorno dopo. Se resistete. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 45 - C 1,8 gr - P 1,8 gr - G 3,3 gr


Biscotti Cookies ai Ceci e Cioccolato V/GF

Ingredienti: (per circa 15 biscotti da 15 gr cadauno)

150 gr di ceci cotti

30 gr di burro di arachidi (per versione paleo usare burro di altra frutta secca)

30 gr di miele o sciroppo d’agave

20 gr di gocce di cioccolato fondente

Vaniglia, pizzico di sale

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Ricoprite una teglia con carta forno e tenete da parte. In un mixer mettete i ceci, ben
scolati. Aggiungete il burro di arachidi, il miele, il sale e la vaniglia. Azionate per bene, raschiando con una spatola i
residui che restano attaccati alle pareti. Quando l’impasto è omogeneo trasferite in una ciotola ed aggiungete le
gocce di cioccolato fondente. Dividete l’impasto in 13/15 parti da circa 15 gr cadauna. Date forma e posizionate sulla
teglia. Infornate per 10/15′ a seconda che vi piacciano più morbidi o più croccanti. Potete conservarli in frigo. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un biscotto: Cal 45 - C 4 gr - P 1,5 gr - G 2 gr


Biscotti Fiocchi d’Avena 5 ingredienti V/GF

Ingredienti: (per circa 20 biscottini da 15 gr cadauno)

100 gr di Applesauce (la trovi in Ricette Base)

100 gr di Fiocchi d’Avena Gluten Free

100 gr di zucca o patata dolce

1 cucchiaino colmo di Burro d’Arachidi (facoltativo)

cannella e noce moscata

gocce di cioccolato, frutta secca per guarnire (facoltativo)

Procedimento:

Come prima cosa cuocete nel forno a 200º la zucca o la patata. Se optate per la patata non eliminate la buccia ma
fatelo quand’è già cotta, in modo che sarà più semplice. Consiglio di cuocere questi ingredienti nel forno (zucca o
patata) in modo che non accumulino ulteriore acqua. Quando zucca o patata son ben cotte toglietele dal forno e
passate la temperatura a 180º. Prendete una ciotola capiente e unite insieme: la zucca o la patata dolce schiacciata,
l’applesauce, il burro d’arachidi e le spezie e amalgamate bene. La consistenza è molto malleabile, dovreste riuscire
a formare dei biscotti con le mani senza problemi. L’applesauce è dolce in modo naturale, quando la uso evito lo
zucchero, voi assaggiate l’impasto e scegliete se aggiungerlo o meno. Prendete una teglia grande e copritela con carta
forno. Bagnatevi le mani in modo che l’impasto non si attacchi e formate delle palline. Io ho fatto 20 biscotti da 15
gr cadauno. Potreste anche farne 15 da 20 gr o 10 da 30 gr. A voi la scelta. Una volta che avrete finito col formare
le palline, schiacciatele leggermente al centro con le mani. Passate alla decorazione se vi interessa. Io ho utilizzato
mirtilli rossi secchi e gocce di cioccolato. Ho inserito quest’ultimi ingredienti al centro di ogni biscotto e poi ho
infornato tutto per 15′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 25 - C 4 gr - P 1 gr - G 0,5 gr


Biscotti Mandorle e Grano Saraceno ricoperti di Cioccolato V/GF

Ingredienti: (per circa 30 biscottini)

65 gr di farina di mandorle

65 gr di farina di grano saraceno

20 gr di sciroppo d’acero

20 gr di olio di semi

20 ml di acqua tiepida

30 gr di cioccolato fondente 85%

frutta secca tritata, scaglie di cocco, caramelline colorate… date spazio alla fantasia

Potete sostituire lo sciroppo d’acero con miele o sciroppo d’agave. Potete sostituire la farina di grano saraceno con
altre farine preferite, nel caso optiate per la farina di riso sappiate che potrebbero non riuscire perfettamente,
quindi il consiglio, in questo caso è, se volete utilizzate la farina di riso dimezzatela con un’altra farina più forte.

Procedimento: Preriscaldare il forno a 180º.Ricoprire una teglia con carta forno. In una ciotola mettere la farina di
mandorle e la farina di grano saraceno ed unire. Aggiungere poi la vaniglia, l’olio e lo sciroppo d’acero ed amalgamare
per bene. Infine aggiungete l’acqua a poco a poco. La consistenza dev’essere ben compatta e la pasta facilmente
modellabile. Se troppo appiccicosa aggiungete un po’ di farina. Ora infarinate un ripiano di lavoro e scegliete delle
formine. Se non ne avevate guardatevi intorno. Potete usare tazzine, tappi di contenitori, bicchieri. Stendete la
pasta con un mattarello e ritagliate i vostri biscotti. Se la pasta dovesse attaccarsi al ripiano alzatela delicatamente
con una spatola. Posizionate i biscotti sulla teglia ed infornate per 10/12′. Lasciate raffreddare. Intanto sciogliete
il cioccolato a bagnomaria. Intingete i biscotti nella cioccolata fusa solo su un lato. Ripoggiate i biscotti sulla carta
forno e spolverate frutta secca o scaglie di cocco sulla parte con la cioccolata. Lasciate raffreddare e resistete a
non mangiare tutto. Avendo la cioccolata sarà bene conservarli in frigo e fare attenzione alle fonti di calore. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un biscotto: Cal 34 - C 2,5 gr - P 1 gr - G 2 gr


Biscotti Snickers con Okara di Arachidi e Cioccolato V/GF

Ingredienti: (per circa 17 biscotti da 10 gr cadauno)

okara di arachidi rimasta dalla ricetta dello Snickers Milk

1 uovo

15 gr di cacao magro in polvere

1/2 cucchiaino di stevia

vaniglia

arachidi per guarnire (facoltative)

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 200º. In una ciotola unire tutti gli ingredienti ed amalgamare molto bene. Ricoprire una teglia
per pizza con carta forno. Dividere l’impasto in palline da circa 10 gr cadauna e sistemarle sulla carta forno.
Schiacciare le palline al centro per appiattirle. Se volete, guarnite con delle arachidi tritate. Infornate per 10′.
Lasciate intiepidire. Enjoy! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un biscotto: Cal 37 - C 1,5 gr - P 4 gr - G 3 gr


Biscotti Soia e Avena con Mirtilli Nocciole e Cioccolato Fondente V/GF

Ingredienti: (per circa 22 biscotti da 15 gr)

50 gr di Farina di Soia (*)

50 gr di Farina di Avena

40 gr di proteine in polvere (**)

1 cucchiaio di olio di semi (circa 15 gr)

1 cucchiaio di zucchero integrale di canna (circa 20 gr) (***)

1 vasetto di yogurt preferito (circa 100 gr)

20 gr di cioccolato fondente 85% minimo, 20 gr di mirtilli secchi, 20 gr di frutta secca o semi a scelta

Vaniglia, pizzico di sale, 1/2 cucchiaino di lievito o bicarbonato

(*) Ovviamente potete usare questa ricetta adattandola alle vostre esigenze e agli ingredienti che avete in casa.

(**) Potete omettere le proteine aumentando di pari peso le farine o aggiungendo cacao in polvere.

(***) Se le proteine sono aromatizzate, a volte tendono ad essere dolciastre, infatti i miei biscotti non necessitavano
di zucchero. Assaggiate prima di dolcificare.

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180º. Mettete in un mixer i mirtilli, la cioccolata fondente e i semi o la frutta
secca scelta. Tritate grossolanamente, i pezzi si devono sentire quando addentate i biscotti. Versate il trito in una
ciotola. Aggiungete gli ingredienti secchi prima: le farine, le proteine, il sale e il lievito e unite. Aggiungete poi l’olio,
lo yogurt e la vaniglia e impastate per bene. Rivestite una teglia con carta forno. Ora con l’aiuto di una bilancia e di
un cucchiaino dividete il vostro impasto in parti più o meno uguali. Siccome però i biscotti, in cottura, tendono ad
allargarsi, potete farne di più, o per lo meno metteteli ben distanti tra loro. Infornate per 15′. Io uno caldo lo
mangerei! Conservateli in un contenitore ermetico. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 50 - C 4 gr - P 3,5 gr - G 2 gr


Biscotti al Cocco e Cacao con Glassa Proteica V/GF

Ingredienti: (per circa 17 biscotti da circa 15 gr cadauno)

50 gr di Fiocchi di Avena (*)

50 gr di Farina di Cocco Organica TPW (+ Proteine – Grassi)

20 gr di Cacao Magro in polvere

1 vasetto di Yogurt di Soia (circa 100 gr) (**)

1 cucchiaio di Olio di Semi (circa 15 gr)

20 gr di Zucchero Integrale di Canna

Vaniglia, pizzico di sale, 1/2 cucchiaino di bicarbonato

Per la Glassa Proteica: (***): 25 gr di Proteine in polvere, 5 gr di cocco grattugiato, 25 gr di acqua, 15 gocce di tic.

(*) Io utilizzo avena senza glutine, se siete celiaci potete optare per farine che siete soliti utilizzare o farina di riso.
(**) Se non siete vegani potete utilizzare anche yogurt greco. (***) Se non usate Proteine in polvere potete mangiare
i biscotti senza copertura, oppure potete decorarli con yogurt, zucchero a velo, marmellata.

Procedimento: Preriscaldare il forno a 180º. Rivestire una teglia con carta forno. In un mixer mettete i fiocchi di
avena e la farina di cocco e azionate. Aggiungete poi la vaniglia, il bicarbonato, il sale, il cacao, lo yogurt, lo zucchero
e l’olio e unite per bene. Dividete l’impasto in parti uguali. Infornate per 15′. Togliete dal forno. In un bicchiere
mettete tutti gli ingredienti per la Glassa Proteica e unite bene. Versate la glassa sui biscotti. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 50 - C 3,3 gr - P 2,6 gr - G 2 gr


Bliss Balls Sfere Energetiche Banana e Avena V/GF/R

Ingredienti: (per 13 sfere da 20 gr cadauna)

100 gr di Fiocchi d’Avena

100 gr di Banana matura

20 gr di Miele

20 gr di Burro di Arachidi

20 gr di Cioccolato Fondente 85% o gocce di cioccolato fondente

1/2 cucchiaino di Cannella

Procedimento:

Sbucciate la banana e ponetela in una ciotola. Prendete una forchetta e schiacciate bene la banana. Aggiungete i
Fiocchi d’Avena, il Burro di Arachidi, il Miele e la Cannella e miscelate, miscelate bene fino a che non diventa un
composto omogeneo. Se usata la cioccolata in tavoletta, come me, tagliatene 20 gr a quadratini piccoli oppure
prendete le gocce di cioccolato e aggiungetele all’impasto. Bagnatevi le mani in modo da non far attaccare l’impasto
e formate delle palline da 20 gr, arrotondandole con i palmi delle mani. Ponetele in pirottini di carta o direttamente
su un piatto e poi trovate spazio in frigo. Lasciate che riposino almeno 2 h, per far sì che l’avena si ammorbidisca.
Servitele belle fresche e che l’energia sia con voi. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una sfera: Cal 60 - C 8,5 gr - P 2 gr - G 2 gr


Bliss Balls Sfere Energetiche Caffè Cannella e Cioccolato GF/V/P/R

Ingredienti: (per 13 sfere)

40 gr di farina di mandorle

40 ml di caffè amaro

20 gr di fiocchi d’avena

20 gr di cioccolato fondente 85%

1 cucchiaino di cannella

1 cucchiaino di zucchero integrale di canna

Procedimento:

Mettete in un recipiente la farina di mandorle con l’avena e la cannella. Preparate la moka di caffè. Quando il caffè
è pronto prendete la quantità che occorre e zuccherate con lo zucchero integrale di canna. Aggiungete il caffè
zuccherato all’impasto precedente. Tagliate il cioccolato fondente a quadratini e aggiungete all’impasto. Ora con un
cucchiaio girate e rigirate fino ad unire gli ingredienti in modo compatto. Formate delle sfere di circa 10 gr cadauno.
Lasciate riposare in frigo. Se le preferite più morbide potete addentarle subito.

Valori nutrizionali per 1 sfera: Cal 36 - C 2,2 gr - P 1 gr - G 2,4 gr


Bliss Balls Sfere Energetiche Cacao e Melograno V/GF/R

Ingredienti: (per 10 sfere da 15 gr circa)

60 gr di Fiocchi di Avena

70 gr di latte preferito

20 gr di Cacao magro in polvere

10 gr di burro di arachidi

10 gr di miele

20 gr di chicchi di Melograno (se non ne avete usate fragole a pezzetti, oppure mirtilli freschi o secchi)

Procedimento:

In un recipiente mettere il Cacao e i Fiocchi di Avena e unire. Aggiungere il miele e il burro di Arachidi e amalgamare.
Versare il latte a filo ed unire mano a mano. Una volta che il composto è ben amalgamato proseguire col formare le
sfere. Sgranare un melograno e ricavarne circa 20 gr, se preferite di più. Potete sostituire il melograno con mirtilli
rossi freschi o secchi, o con fragole tagliate a pezzetti. Prendete un piattino, bagnatevi le mani per non farci
appiccicare l’impasto e procedere col formare delle palline. Infilate dei chicchi di melograno intorno alla sfera e
arrotondate la sfera con il palmo delle mani per agglomerare meglio quest’ultimi. Poggiate le sfere, mano a mano che
le formate, sul piattino. Riponete un paio d’ore in frigo prima di assaporare. Considerando l’utilizzo del latte, le sfere
possono stare in frigo fin a scadenza di quest’ultimo. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una sfera: Cal 43 - C 5,3 gr - P 2 gr - G 1,3 gr


Bliss Balls Proteiche al Pistacchio e Lime V/GF/R

Ingredienti: (per 10 sfere da 15 gr cadauna)

50 gr di datteri

50 gr di pistacchi sgusciati

25 gr di proteine in polvere preferite

il succo di un lime (approx. 25 gr)

scorza grattugiata del lime

Procedimento:

Pulite bene il lime, premetelo e grattugiate la buccia, ponendo tutto in un mixer. Aggiungete gli altri ingredienti e
azionate. Bagnatevi le mani per non fare attaccare l’impasto e formate delle palline di circa 15 gr l’una. Lasciate a
riposare una mezz’ora in frigo. Suggerimento: Potete aumentare le proteine in polvere aggiungendo pari peso di succo
di lime. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una sfera: Cal 56 - C 5 gr - P 3 gr - G 2,5 gr


Bounty Muffin naturalmente Proteici Cocco e Cioccolata GF

Ingredienti (per 6 muffin grandi):

20 gr di cacao magro in polvere

2 uova

100 gr di albume pastorizzato

150 ml di latte preferito

40 gr di Farina di Cocco Organica TPW (+ Proteine – Grassi)

10 gr di cocco rapé + qualche grammo per guarnire

vaniglia, pizzico di sale, pizzico di cannella, dolcificante preferito (facoltativo, per il mio palato era dolce il giusto)

Per il Topping: 20 gr di cacao magro in polvere, 10 ml di acqua, vaniglia, dolcificante.

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180º. Rompete le uova e separate i tuorli dai bianchi. Montate leggermente gli
albumi più l’albume pastorizzato, con un pizzico di sale. Aggiungete agli albumi montati leggermente, tutti gli altri
ingredienti tranne il bicarbonato e l’aceto. Quando gli ingredienti si son ben amalgamati prendete una tazzina, ponete
dentro il bicarbonato e versatevi sopra l’aceto di mele. Aggiungete il bicarbonato in fermento all’impasto. Versate
nei pirottini per muffin e infornate per 15′. Teneteli ancora altri 10′ in forno poi toglieteli e lasciate terminare il
raffreddamento. Al momento di servire, preparate il topping. Ponete in una ciotola o in un pentolino i 20 gr di cacao
insieme a vaniglia e dolcificante e unite a poco a poco l’acqua, fin a consistenza desiderata. Versate sui Muffin e
spolverate di cocco rapé. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 111 - C 7 gr - P 8 gr - G 5 gr


Bounty Pancake Cocco e Cioccolato GF/P

Ingredienti: (per due persone)

50 gr di cacao magro in polvere

30 gr di cocco rapè

60 gr di farina di riso

100 ml di latte di cocco

1 uovo

200 gr di albume pastorizzato

Vaniglia, pizzico di sale, 1 cucchiaino di bicarbonato, dolcificante

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Sbattete leggermente gli albumi pastorizzati. Aggiungete poi man a mano la farina di
riso, il cocco rapè, 30 gr di cacao, l’uovo, la vaniglia, il sale e il dolcificante e amalgamate gli ingredienti tra loro in
modo omogeneo. Preparate una teglia rotonda grande con carta forno. Aggiungete, infine, il bicarbonato all’impasto,
sbattete ancora e poi versate il composto nella teglia. Infornate per 20’ poi spegnete il forno. Fate la prova dello
stecchino. Al momento di servire preparate la cioccolata di copertura. In un pentolino o ciotola mettete il latte di
cocco, i 20 gr di cacao e il dolcificante e unite per bene. Se risulta troppo denso aggiungete acqua a filo. Tagliate il
pancake in due mezze lune, poi ognuna di queste in 3 parti. Farcite e ricoprite con la cioccolata al cocco.

Valori per una porzione: Cal 460 - C 32 gr - P 5 gr - G 5 gr


Bon Bon di Banana ripieni di Burro d’Arachidi e ricoperti di Cioccolato V/GF

Ingredienti: (per circa una decina di Bon Bon)

1 banana

burro d’arachidi

20 gr di cacao amaro in polvere o 20 gr di cioccolato fondente

(se usate il cacao amaro vi occorrerà un po’ d’acqua e del dolcificante)

Procedimento:

Prendete una banana, sbucciatela e tagliatela a rondelle. Posizionate queste su della carta forno. Mettete un po’ di
burro d’arachidi su metà delle rondelle di banana. Usate le altre per coprire queste farcite e schiacciate leggermente
per uniformare il burro. Ora mettete le banane ripiene in freezer almeno un’oretta. In un pentolino mettete il
cioccolato fondente a sciogliere a bassa fiamma, o se avete optato per il cacao, aggiungete a quest’ultimo del
dolcificante (facoltativo) e l’acqua a poco a poco, la cioccolata deve essere bella densa. Passato il tempo necessario
prendete le banana dal freezer. Lasciate scorrere il cioccolato con l’aiuto di un cucchiaino su ogni Bon Bon e sempre
col cucchiaino aiutatevi a spalmare il cioccolato tutto intorno. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e
condividi!

Valori per un bon bon: Cal 30 - C 2,5 gr - P 1,5 gr - G 1,5 gr


Brownie Fit al Limone e Avena di Erika Lombardi GF

Ingredienti: (per 10/12 quadrotti brownie)

70 g farina d’avena

2 uova

50 ml di albume

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

30 ml sciroppo d’acero o miele

150 g yogurt greco 0%

scorza grattugiata e succo di 1 limone

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Mescolare yogurt e dolcificante fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere il
primo uovo e continuare a mescolare. Aggiungere il secondo solo dopo essersi assicurati che il primo è stato assorbito.
Aggiungere l’albume, il succo del limone e la scorza e procedere aggiungendo gradualmente la farina d’avena e il
lievito. Continuare a girare per evitare che si formino grumi. Una volta ottenuto un composto liscio, ponete su una
teglia rettangolare rivestita di carta forno e cuocete per 15/20 minuti. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per una porzione: Cal 53 - C 5 gr - P 5 gr - G 1,7 gr


Budino di Semi di Chia e Carruba V/GF/P/R

Ingredienti:

250 ml di latte di mandorle

10 gr di farina di Carruba

15 gr di semi di Chia

1 banana (100 gr circa)

dolcificante preferito

Procedimento:

Ponete i semi di chia in ammollo nel latte di mandorle per almeno 4 h, meglio ancora se tutta la notte. Il mio consiglio
in questo caso è di farla la sera prima, in modo che sarà prontissima per la colazione. Trascorso questo arco di tempo
versate la gelatina di chia che si è formata, in un mixer aggiungendo la carruba, il dolcificante e mezza banana.
Azionate il mixer e quando si è ben amalgamato il tutto, versate in una ciotola o in una coppa. Decorate con la restante
banana tagliata a rondelle o come la fantasia possa meglio suggerirvi. N.B. Potete servirla sia fredda che calda. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 250 - C 35 gr - P 5 gr - G 7 gr


Burro di Arachidi Proteico al Cioccolato Fondente e Arancia V/GF

Ingredienti: (per circa 250 gr di burro)

80 gr di Burro di Arachidi 100%

40 gr di Proteine in polvere preferite

40 gr di Cioccolato Fondente 85% minimo

100 ml di Latte preferito (io alpro soia light che ha 24 cal ogni 100ml)

scorza grattugiata di un’arancia

Procedimento:

Scegliete un barattolo in cui mettere poi il burro, se è di vetro bollitelo per sterilizzarlo. Mettete una pentola, piena
d’acqua per metà, su fiamma media. Poggiatevi sopra un piatto e nel piatto mettete il cioccolato tagliato a pezzi.
Aspettate che inizi a sciogliere a bagnomaria. Con l’aiuto di una spatola aggiungete il burro di arachidi e uniteli per
bene. Togliete il piatto dalla pentola. Ora aggiungete a poco a poco le proteine e il latte. Fate in modo che si
incorporino tutti gli ingredienti alla perfezione. Infine grattugiata di scorza d’arancia. Conservate in frigo e non per
molto tempo, considerando che è fatto con il latte. Oppure per allungare la data di scadenza, potete usare dell’acqua.
Test effettuato con successo e ne necessita meno che del latte. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e
condividi!

Valori per una porzione da 10 gr: Cal 36 - C 1 gr - P 2,3 gr - G 2,4 gr


CheeseCake di Gelato al Melone con Ciliegie V/GF/R

Ingredienti: (per due cheesecake monoporzione)

Gelato al Melone (lo trovi in questa stessa categoria)

30 gr di fiocchi d’avena senza glutine

30 gr di arachidi sgusciate (o altra frutta secca)

1 cucchiaio abbondante di Applesauce

una manciata di ciliegie per guarnire

Procedimento:

Preparate il Gelato al Melone come da ricetta. Preparate l’Applesauce come da ricetta. Se non volete utilizzare
quest’ultima potete sostituirla con 2 datteri, banana o yogurt. In un mixer mettete i fiocchi d’avena, le arachidi e
l’applesauce, azionate e lasciate unire bene. Prendete due bicchieri, dividete l’impasto ottenuto e cercate di livellare
per bene con un cucchiaino o come preferite. Versate sulla base il Gelato al Melone. Ora pulite e asciugate bene le
ciliegie, lasciatene due intere da posizionare al centro dei bicchierini e snocciolate le altre. Terminate così la
decorazione con le ciliegie snocciolate posizionandole intorno alla ciliegia intera centrale. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 200 - C 27 gr - P 6 gr - G 8 gr


CheeseCake al Latte di Cocco con Kiwi e Mango V/GF/R

Ingredienti: (per 1 stampo tondo da 18 cm – 8 fette)

150 ml di Latte di Cocco + 100 ml di latte preferito

3 gr di xantano, 1 cucchiaio di zucchero di canna, vaniglia, 100 gr di fiocchi di avena

30 gr di frutta secca preferita (noci, arachidi, mandorle…)

50 gr di Applesauce o di banana (se si aggiungono le proteine in polvere aggiungere altri 30gr di frutta scelta), 10
gr di cacao magro in polvere, 20 gr di proteine in polvere (facoltative)

cocco rapè per guarnire, 2 kiwi e 1/2 mango (o frutta preferita)

Potete acquistare la Gomma di Xantano in negozi che vendono occorrente per dolci o a questi link: Gomma di Xantano
MyProtein , Gomma di Xantano Go Nutrition

Procedimento:

In un contenitore dalle pareti alte mettete il latte di cocco, il latte scelto, lo zucchero, la vaniglia e lo xantano e
montate con le fruste fino ad ottenere una crema. Conservate in frigorifero. Rivestite una teglia con carta forno. In
un mixer ponete i fiocchi di avena e la frutta secca e azionate fino a ridurre in polvere. Aggiungete l’Applesauce o la
banana, il cacao e un pizzico di vaniglia. Se avete deciso di aggiungere anche le proteine in polvere aumentate la
frutta come consigliato nella lista ingredienti. Ora versate tutto l’impasto nella teglia e modellate con le mani
bagnate. Mettete in frigo. Componete la vostra CheeseCake appena prima di servirla. Versate la Crema di Cocco sulla
base e livellate. Tagliate la frutta e guarnite anche con scaglie di cocco. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per una porzione: Cal 140 - C 15 gr - P 5 gr - G 6 gr


Chia Pudding Cocco e Mango V/GF/P/R

Ingredienti (per una persona)

100 ml di latte di cocco

150 ml di acqua

1 cucchiaio di Semi di Chia

1 mango

1 cucchiaino di cocco rapè

Vaniglia, dolcificante

Procedimento:

Prendi una tazza e poni dentro i semi di chia, l’acqua e il latte di cocco. Gira bene e conserva tutta la notte in frigo o
per almeno 4h. Al mattino versa il contenuto della tazza in un frullatore aggiungendo vaniglia e dolcificante. Tieni da
parte. Ora pulisci il mango e frullalo. Prendi un bicchiere e fai degli strati alternati di pudding di chia e mango frullato.
Decora con mango a pezzetti e cocco rapè.

Valori per una porzione: Cal 220 - C 19 gr - P 5,5 gr - G 16 gr


Crema Budino Energetica ai Semi di Chia e Cioccolato V/GF/P/R

Ingredienti: (per 1 persona)

una manciata di spinaci freschi

1 tazza di latte di mandorle o quello che preferite (250 ml)

20 gr di semi di chia

1 cucchiaio di cacao amaro in polvere (10/12 gr)

1/2 banana + 2/3 fettine per guarnire

foglie di menta fresca

dolcificante liquido zero calorie se la banana non è molto dolce

Procedimento:

La ricetta ha bisogno di riposare quindi vi consiglio di prepararla la sera prima o 4h prima di mangiarla. Come primo
passaggio riponete i semi di Chia in un contenitore ermetico insieme al latte scelto. Teneteli così per almeno 4h, io li
ho messi prima di andare a nanna per la colazione del mattino successivo. Dopo che han riposato il tempo giusto,
ponete i semi di Chia che han assorbito il latte in un mixer e aggiungete la mezza banana, gli spinaci, e la menta e
frullate. Potete ovviamente evitare di usare le verdure ma se volete un budino davvero ottimo sotto il punto di vista
nutritivo, credetemi che il sapore non lo sentirete affatto. Se volete ottenere l’effetto bicolore come in foto,
dividete il frullato in due parti. La parte tolta ponetela momentaneamente in una ciotola. All’altra, che avrete lasciato
nel mixer, aggiungete il cacao e se diventa troppo densa un goccio d’acqua o latte. Azionate ancora! Ora è tutto
pronto. Prendete un bel bicchiere o coppa. Distribuite prima una quantità del budino verde, poi di quello al cacao e
così via fin a terminare gli ingredienti. Guarnite con le fettine di banana e foglioline di menta. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 270 - C 28 gr - P 11 gr - G 11 gr


Crema di Riso con Latte di Cocco e di Mandorle Cannella e Fragole V/GF

Ingredienti: (per due persone)

70 gr di riso integrale

1/2 lt di latte preferito (io ho usato 150 gr di latte di cocco, 150 di latte di mandorle e 200 d’acqua)

Cannella, dolcificante a piacere

fragole (oppure mela o pera)

Procedimento:

Cuocere il riso nel latte a fiamma dolce. Girate spesso e controllate sempre se ha bisogno di altro latte. Quando la
consistenza è morbida e cremosa e ritenete sia di vostro gradimento aggiungete dolcificante e cannella e girate.
Servite in una ciotola, con la frutta tagliata a pezzi distribuita intorno e un’ulteriore spruzzata di cannella al centro.
Consiglio: Se questa ricetta volete assaporarla a colazione ed usate riso integrale, vi consiglio di lasciarlo cuocere
lentamente la sera prima. Senza aggiungere altro. La mattina versate un altro po’ di latte, riscaldate e aggiungete il
resto degli ingredienti come spiegato. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!
Crema Semi di Chia e Cocco con Kiwi e Frutti Rossi V/GF/P/R

Ingredienti: (per una porzione)

100 ml di Latte di Cocco

150 ml di acqua

1 cucchiaio di Semi di Chia

1 Kiwi

1 manciata di Frutti Rossi

Dolcificante, vaniglia

Procedimento:

I semi di chia necessitano di stare in ammollo almeno 4h, io vi consiglio di lasciarli tutta la notte, per cui prendete
una tazza e ponetevi i semi, l’acqua e il latte di cocco. Girate bene e conservate tutta la notte in frigo. Al mattino
versate il contenuto della tazza in un frullatore aggiungendo la vaniglia e il dolcificante. Sbucciate un kiwi e tagliatelo
a fettine non troppo doppie. Versate un dito di crema nel bicchiere in cui avete deciso di servirla, sistemate delle
fette di kiwi intorno e versate la restante crema al centro. Sembra difficile ma non lo è per niente. Decorate con i
frutti di bosco e altro kiwi e se volete con scaglie di cocco. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 220 - C 19 gr - P 5,5 gr - G 16 gr


Cioccolatini Ferrero Rocher Fit V/GF/P/R

Ingredienti: (per 9 cioccolatini da circa 10 gr cadauno)

30 gr di cacao in polvere

30 gr di sciroppo d’acero

9 nocciole intere + 30 gr di nocciole tritate

Vaniglia, un pizzico di sale

acqua q.b.

Nota: se vuoi utilizzare anche le proteine in polvere puoi aggiungerle aumentando lo sciroppo d’acero o aggiungendo
un po’ d’acqua fino a consistenza giusta da poter essere plasmata.

Procedimento:

Tritate i 30 gr di nocciole in modo grossolano. Mettete 20 gr in un piattino e tenete da parte. Gli altri 10 gr tritateli
più finemente. Mettete le nocciole tritate fine in una ciotola. Aggiungete lo sciroppo d’acero, il cacao, il pizzico di
sale e la vaniglia e amalgamate. L’impasto deve essere compatto e molto plasmabile. Se vi sembra troppo duro
aggiungete un po’ d’acqua. A me ne sono bastati 10 gr. Unite per bene gli ingredienti. Dividete l’impasto in 9 parti.
Prendete una parte di impasto e dividetela nuovamente in due parti, appiattite come a formare dei dischetti. Mettete
una nocciola intera al centro e poi con le dita chiudete i dischetti nei contorni. Arrotolate nel palmo delle mani e
passate nelle nocciole tritate. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 50 - C 3,5 gr - P 1,5 gr - G 3 gr


Gelato Burro di Arachidi e Cioccolato con Topping goloso V/GF/R

Ingredienti: (per due coppe)

2 banane congelate (circa 200 gr)

2 cucchiai di burro di arachidi (circa 30 gr)

1 cucchiaio colmo di cacao magro in polvere (circa 20 gr)

una tazzina di latte vegetale o acqua

Per il Topping: (facoltativo)

Arachidi tritate

scaglie di cioccolato fondente

2 cucchiaini di burro di arachidi (circa 10 gr)

Procedimento:

Per prima cosa togliete le banane dal freezer e aspettate un paio di minuti. Tagliatele poi a pezzi e ponetele nel
mixer insieme agli altri ingredienti. Azionate il mixer e lasciate che gli ingredienti si uniscano per bene. Se la
consistenza la gradita più morbida aggiungete a poco a poco altro latte o acqua. Servite il gelato in due coppe.
Ricoprire il gelato con le arachidi tritate, le scaglie di cioccolato e il cucchiaino di burro di arachidi. Se la ricetta ti
è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 280 - C 27 gr - P 9 gr - G 14 gr


Gelato Frutti di Bosco e Amarene sciroppate V/GF/P/R

Ingredienti: (per una coppa)

100 gr di frutti di bosco (possibilmente freschi) + qualcuno per guarnire

1 banana (circa 100 gr)

una manciata di amarene (possibilmente mature)

1/2 cucchiaino di sciroppo d’acero

Sostituzioni e consigli: potete usare frutti di bosco surgelati; potete sostituire le amarene con marmellata di
amarene o ciliegie. Non sono solita aggiungere zuccheri o dolcificanti quando utilizzo banana o frutta in genere. Voi
assaggiate e comportatevi di conseguenza, se vi piace più dolce aggiungete il vostro dolcificante preferito.

Procedimento:

Per realizzare il Gelato sia la banana che i frutti di bosco devono essere congelati, quindi metteteli in freezer e
prelevateli solo al momento di voler preparare il gelato, tenendoli fuori almeno un paio di minuti prima di frullare.
Lavate le Amarene, snocciolatele e ponetelo in un pentolino con il miele e un goccio d’acqua e lasciate sciroppare.
Mettete ora in un mixer la banana e i frutti di bosco e azionate. Aggiungete dell’acqua a filo a filo se gradite una
consistenza più morbida. Prendete una coppa e versate dentro il vostro gelato. Guarnite con le Amarene sciroppate
e i frutti di bosco lasciati da parte. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 125 - C 35 gr - P 2 gr - G 0 gr


Gelato Messicano al Cioccolato e Avocado V/GF/P/R

Ingredienti: (per 2 bicchieri)

1 avocado (circa 100 gr)

1 cucchiaio raso di cacao magro in polvere

1 cucchiaio di caffè

3 cucchiai di latte preferito

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

un peperoncino di cayenna o la punta di un peperoncino rosso

Procedimento:

Prendete un avocado, tagliatelo a metà, liberatelo dalla buccia e dal seme, tagliatelo a fettine, ponetelo su un piattino
e mettetelo in freezer almeno un’ora. Quando l’avocado è pronto mettetelo nel mixer insieme a tutti gli altri
ingredienti. Azionate e lasciate che gli ingredienti si uniscano bene tra loro. Se lo preferite più morbido aggiungete
ulteriori cucchiai di latte uno alla volta fin a consistenza desiderata. Potete aggiungere noccioline e gocce di
cioccolato. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 100 - C 8 gr - P 2,5 gr - G 13 gr


Gelato al Melone variegato alla Marmellata di Arancia V/GF/P/R

Ingredienti: (per due persone)

300 gr di Melone

1 tazzina di latte vegetale

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

2 cucchiaini di marmellata all’arancia (facoltativa)

Procedimento:

Per prima cosa occorre riporre il melone in freezer per almeno un paio di ore. Tagliatelo a fette, mettetelo in un
piattino e poi congelate. Quando è pronto, toglietelo dal freezer e aspettate 5′ prima di frullare. Appena si è
leggermente ammorbidito, tagliatelo a pezzetti e ponetelo nel mixer. Aggiungete il latte vegetale che avete scelto e
la vaniglia e frullate. Se per voi è troppo denso aggiungete a poco a poco altro latte. Se la densità invece è di vostro
gusto, il gelato è quasi pronto. Prendete due coppe e versatevi dentro il gelato. Prendete 1 cucchiaino di marmellata
e lasciata cadere sul gelato. Proseguite con l’altro cucchiaino di marmellata sull’altra coppa. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 65 - C 14 gr - P 1 gr - G 0 gr


Gelato Patate Dolci e Latte di Cocco V/GF

Ingredienti: (per due porzioni)

200 gr di patate dolci cotte

80 ml di latte di cocco

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

1 cucchiaino di liquore a scelta (io vodka a caramello, azzeccatissimo)

Procedimento:

Per questo gelato consiglio di cuocere la patata a vapore. Se non disponete di una vaporiera fate come me: prendete
la leccarda del forno e riempitela d’acqua, infilatela nei binari del forno e regolate la temperatura sui 200º, ponete
ora la patata sulla griglia sovrastante la leccarda. Per ottenere 200 gr di purè di patate ho cotto una patata da 250
gr con buccia. Ci vorranno circa 15/20′ per cuocere la patata, dopodiché aspettate raffreddi un po’, eliminate la
buccia e ponetela nel mixer insieme agli altri ingredienti e azionate. Mettete il composto ottenuto nel freezer. Prima
di servire frullate di nuovo oppure girate di tanto in tanto mentre è nel freezer. Potete guarnire con scaglie di cocco
e cioccolato fondente. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 150 - C 21 gr - P 1,5 gr - G 5,5 gr


Gelato Tropical al Mango con foglioline di Menta V/GF/P/R

Ingredienti: (per una coppa)

una banana (100 gr circa)

100 gr di polpa di mango

7/8 foglioline di menta

1/2 tazza di acqua o latte preferito

Procedimento:

Sbucciate mango e banana e poneteli nel freezer un paio d’ore. Al momento che decidete di preparare il Gelato
togliete la frutta dal freezer e attendete un paio di minuti (il tempo che si ammorbidisca almeno un minimo). Mettete
il mango, la banana e metà delle foglioline di menta nel mixer. Azionate. Controllate la consistenza. Se vi piace bello
compatto è pronto, se lo preferite più morbido aggiungete a poco a poco l’acqua o il latte. Servite in una coppa e
guarnite con le restanti foglioline di menta. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 150 - C 48 gr - P 2 gr - G 0 gr


Granola di Avena e Quinoa Croccante al Burro di Arachidi V/GF

Ingredienti: (quasi 400 gr di Granola)

100 gr di fiocchi di avena (possibilmente senza glutine)

100 gr di Quinoa Croccante (ricetta dopo gli ingredienti)

20 gr di noci, 20 gr di semi di girasole, 20 gr di mandorle

40 gr di miele (per versione Vegan utilizzare sciroppo d’acero)

40 gr di burro di arachidi 100%

10 gr di mirtilli disidratati, 10 gr di albicocche disidratate, 20 gr di cioccolato fondente 85%

1 cucchiaino di cannella, 1 pizzico di vaniglia

Suggerimento: potete utilizzare qualsiasi tipo di cereale (farro, orzo, miglio) e di frutta secca.

Per preparare la Quinoa Croccante: Cuocete la quinoa come fate sempre, in un pentolino con l’acqua (io ho utilizzato
100 gr). Quando è cotta, scolatela per bene. Rivestite una teglia con carta forno e versatevi sopra la quinoa. Infornate
per 50/60′ a 200º girando spesso la quinoa. Risultato: Quinoa croccantissima da poter utilizzare come più vi aggrada.

Procedimento: Preriscaldate il forno a 200º. In una ciotola mettete l’avena, la quinoa croccante e la frutta secca. In
un pentolino ponete il miele insieme al burro d’arachidi, alla vaniglia e alla cannella e amalgamate per bene. Versate il
contenuto del pentolino sui cereali e unite tutto in modo omogeneo. Rivestite una teglia con carta forno e ponete
tutto in forno per circa mezz’ora, girando di tanto in tanto. Quando è trascorso il tempo necessario togliete la teglia
dal forno e aggiungete la frutta disidratata tagliata a pezzi. Quando è tutto raffreddato aggiungete il cioccolato
fondente tagliato a quadretti. Conservate in un contenitore ermetico. Considerando che non contiene conservanti ho
preferito non prepararne troppa. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione da 10 gr: Cal 45 - C 5 gr - P 1,5 gr - G 2 gr


Hummus di Ceci al Cacao e Vaniglia V/GF

Ingredienti:

100 gr di ceci cotti

1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

20 gr di sciroppo d’acero

pizzico di cannella, pizzico di vaniglia, pizzico di sale

acqua q.b.

frutta per guarnire (consiglio le fragole)

1 quadratino di cioccolato fondente (facoltativo)

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti, tranne l’acqua e la frutta, in un mixer e azionate. Lasciate che gli ingredienti si uniscano
bene tra loro. Aggiungete a poco a poco l’acqua se volete una consistenza più cremosa. Versate l’hummus in una ciotola.
Pulite le fragole e posizionatele in un angolo della ciotola. Tagliate il quadratino di cioccolato fondente in piccoli pezzi
e cospargeteli sull’hummus. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 200 - C 33 gr - P 17 gr - G 4 gr


Migliaccio Napoletano Fit Versione Classica

Ingredienti: (stampo tondo diametro 18 cm – 8 fette)

80 gr di semolino

1/2 lt di latte di soya light alpro (lo uso in quanto dolce e a basse calorie, voi usate quello che preferite)

2 uova + 50 ml di albume

Vaniglia, scorza di limone, 1/4 di cucchiaino di stevia o dolcificante a piacere

Procedimento:

Mettere il semolino in un pentolino e aggiungere, girando, il latte. Ponete sul fuoco a fiamma media e lasciate che
condensi. Deve raggiungere la consistenza di un purè, una crema, un porridge. Quando raggiunge la consistenza
desiderata spegnete e attendete 5′. Aggiungete vaniglia, scorza di limone, uova, albume e stevia e amalgamate per
bene. Assaggiate se vi garba di dolcezza. Infornate per 30′. Lasciate raffreddare, cospargete con zucchero a velo o
marmellata. Conservate in frigo. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 71 - C 8,7 gr - P 4,6 gr - G 1,9 gr


Migliaccio Napoletano Fit Versione Proteica con Gocce di Cioccolato

Ingredienti: (stampo tondo da 24 cm – 12 fette)

80 gr di semolino

30 gr di proteine aromatizzate al caramello

350 ml di latte di soia alpro

150 ml di acqua

2 uova + 50 ml di albume

30 gr di gocce di cioccolato fondente

scorza di arancia

Suggerimento: non ho aggiunto dolcificante perché le proteine aromatizzate danno abbastanza dolcezza.

Procedimento:

Mettere il semolino e le proteine in un pentolino e aggiungere, girando, il latte e l’acqua. Ponete sul fuoco a fiamma
media e lasciate che condensi. Quando raggiunge la consistenza desiderata spegnete e attendete 5′. Aggiungete la
vaniglia, la scorza di arancia, le uova, l’albume e amalgamate per bene. Assaggiate se vi garba di dolcezza. Aspettate
freddi per aggiungere le gocce di cioccolato. Infornate per 30′. Lasciate raffreddare. Conservate in frigo. Se la
ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 69 - C 6,5 gr - P 5,2 gr - G 2,5 gr


Mini Snickers 40 calorie V/GF

Ingredienti:

5 datteri

20 gr di Cacao in polvere + 30 d’acqua

2 cucchiai di Burro di Arachidi

10 gr di arachidi tritate

Procedimento:

In un pentolino amalgamare il cacao con l’acqua e porre su fiamma bassa. Aspettare 5 minuti che il cacao diventi una
bella cioccolata densa. Tagliare i datteri a metà. Mettere sul lato interno dei datteri tagliati, le arachidi tritate.
Poggiare sulle arachidi circa 3/5 gr di burro d’arachidi. Passare il dattero così ottenuto nel pentolino. Girarlo nella
cioccolata. Procedere con gli altri datteri. (Potete anche usare solo la metà di un dattero, in modo da farne il doppio
con la metà delle calorie.) Preparare un piattino con della carta forno. Adagiarvi sopra gli snickers e metterli in frigo
5′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per 1 snickers: Cal 40 - C 4 gr - P 1 gr - G 1,5 gr


Mini Torta di Avena con Cioccolato al Burro di Arachidi V/GF

Ingredienti: (per due tortine)

100 gr di Fiocchi d’Avena

1 uovo

70 gr di Applesauce (potete sostituire con una banana)

vaniglia

Per la copertura:

2 cucchiaini colmi di cacao magro in polvere

1 cucchiaino di burro di arachidi

1 cucchiaino di zucchero di canna o dolcificante preferito

20/30 gr di acqua

noci per decorare

Procedimento: In una ciotola unire tutti gli ingredienti per la base e amalgamarli bene tra loro. Prendere una teglia
e coprirla con della carta forno. Dividere l’impasto in due parti e con un cucchiaio porlo sulla teglia. Aiutandovi sempre
col cucchiaio date all’impasto una forma tonda e piatta. Cuocete per non più di 12/15 minuti in forno a 180º. (Io le ho
preparate la sera prima in modo da doverle solo guarnire a colazione e li ho conservate in un contenitore ermetico.)
Al momento di servire preparate la cioccolata al burro di arachidi. Prendete un pentolino e mettete dentro tutti gli
ingredienti per la copertura (tranne le noci), l’acqua versatela a poco a poco per notare sempre prima se la consistenza
che desiderate è raggiunta. Mettete sul fornello a fiamma bassa e girate per amalgamare bene. Quando è pronta
dividetela a metà e versatela sulle mini tortine. Decorate con gherigli di noce intera e noci sbriciolate. Se la ricetta
ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 310 - C 35 gr - P 15 gr - G 11 gr


Mini Torta di Avena con Crema al Limone V/GF

Ingredienti: (per due tortine)

100 gr di Fiocchi d’Avena

1 uovo

70 gr di Applesauce

1 cucchiaio di succo di limone

essenza di vaniglia

Per la copertura:

2/3 cucchiaini di yogurt preferito

stevia o dolcificante preferito, scorza di limone

frutta secca tritata, fragole o frutta per guarnire

Procedimento: In una ciotola unire tutti gli ingredienti per la base e amalgamarli bene tra loro. Prendere una teglia
e coprirla con della carta forno. Dividere l’impasto in due parti e con un cucchiaio porlo sulla teglia. Aiutandovi sempre
col cucchiaio date all’impasto una forma tonda e piatta. Cuocete per non più di 12/15 minuti in forno a 180º. (Io le ho
preparate la sera prima in modo da doverle solo guarnire a colazione e li ho conservate in un contenitore ermetico.)
Ora dolcificate lo Yogurt oppure usate uno yogurt alla vaniglia. Posizionatelo al centro della torta e allargatelo con il
retro curvo di un cucchiaino. Grattugiate la scorza di limone sullo yogurt, aggiungete frutta secca tritata e la frutta
tagliata a pezzi. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 230 - C 33 gr - P 10 gr - G 6 gr


Mousse Albumi e Cacao con Melograno GF/P

Ingredienti (per 1 persona)

250 gr di albume

100 ml di acqua

10 gr di cacao

1 cucchiaio di sciroppo d’acero

vaniglia

5 gr di arachidi sgusciate

chicchi di melograno q.b.

Procedimento:

Metti in un pentolino l’albume insieme all’acqua. Poni sul fornello a fiamma bassa girando di continuo. Quando noti che
l’albume si è cotto e che il composto inizia a indurire spegni. Aspetta che raffreddi un po’ poi versa nel mixer. Aggiungi
lo sciroppo d’acero, il cacao e la vaniglia e frulla. Poni in frigo un paio d’ore. Al momento di servire frulla di nuovo. Usa
la sac à poche per renderla più invitante. Guarnisci poi con arachidi tritate e chicchi di melograno.

Valori per una porzione: Cal 220 - C 11 gr - P 31 gr - G 0 gr


Mousse Sorbetto di Albumi alla Fragola GF/P

Ingredienti: (per 1 porzione)

250 gr di Albumi

100 gr di acqua

200 gr di Fragole + 1 per guarnire

1/2 cucchiaini di miele

essenza di vaniglia (facoltativa)

qualche fogliolina di menta fresca per guarnire (facoltative)

Procedimento:

Mettere gli albumi e l’acqua in un pentolino e porre sul fornello a fiamma bassa. Girare spesso. Quando inizia ad
indurirsi girare un po’ di più per fare in modo che non si attacchi. Aspettare che si asciughi completamente l’acqua e
spegnere la fiamma. Lasciar raffreddare qualche minuto e versare tutto nel mixer. Lavare e pulire le fragole e
aggiungerle all’albume insieme al miele e alla vaniglia. Azionare fino a formare una bella mousse. Passare la mousse in
freezer per almeno un paio d’ore. Prima di servire tenetela 5′ fuori dal freezer e ripassatela nel mixer per ridarle
corposità. Versare in una coppa gelato e guarnire con fragole e foglioline di menta. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 240 - C 20 gr - P 30 gr - G 0 gr


Muffin 4 ingredienti: Zucca, Ceci, Avena e Burro di Arachidi V/GF

Ingredienti: (per 8 Muffin)

250 di ceci o fagioli bianchi cotti sciacquati e colati

120 gr di purè di zucca (equivalente a 150/160 da cruda)

60 gr di burro di arachidi

40 gr di avena gluten free

dolcificante liquido zero calorie

pizzico di sale, ½ cucchiaino di bicarbonato, vaniglia

Potete aggiungere gocce di cioccolato, mirtilli, frutta secca tritata. Potete sostituire la zucca con purè di altre
verdure simili (tipo barbabietola o patata dolce) o con purè di banana.

Procedimento:

Per prima cosa preparate la zucca, tagliatele a fette e cuocetela una ventina di minuti nel forno a 200º. Lasciate il
forno sui 180º e prepariamo l’impasto per i Muffin. Nel mixer mettete tutti gli ingredienti e azionate, smuovete più
di una volta l’impasto dalla pareti del mixer e cercate di rendere il tutto molto omogeneo. Se l’impasto vi risulta
troppo denso, aggiungete un poco e dico un poco di acqua o latte, giusto per dare più facilità al frullatore. L’impasto
non deve essere molto liquido e non temete che i muffin saranno comunque morbidissimi al palato, vedrete. Se avete
scelto di aggiungere cioccolato, mirtilli o altro, fatelo per ultimo al di fuori del mixer, per non ridurre il tutto in pezzi
invisibili. Versate il composto nei pirottini per muffin e infornate per 25/30′. Lasciate riposare 20′ e potete anche
provarli. Potete conservare i Muffin in un contenitore ermetico in frigo per 3/4 gg. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi!

Valori per un muffin: Cal 88 - C 10 gr - P 7 gr - G 3 gr


Muffin Banana, Avena e Yogurt Greco da 120 calorie GF

Ingredienti: (per 6 Muffin grandi)

1 banana media

1 uovo

100 gr di fiocchi d’avena (possibilmente senza glutine)

140 gr di yogurt greco

1 cucchiaino di lievito

1 pizzico di sale

vaniglia

mix a scelta: gocce di cioccolato, mirtilli, granella di frutta secca, etc..

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 200º. Come anticipato nella presentazione, la ricetta è davvero molto semplice. Mettete tutti
gli ingredienti, tranne il mix, nel mixer e azionate fin a che non diventa tutto perfettamente omogeneo. Non ho
aggiunto dolcificanti o miele o zucchero perché a mio parere la banana dava tutta la dolcezza necessaria ai muffin,
voi regolatevi a vostro piacere. Quando l’impasto è pronto e il mixer non è caldo aggiungete le gocce di cioccolato, o
i mirtilli o la granella all’impasto, lasciandone un po’ da parte. Dividete l’impasto per 6 pirottini da muffin e cospargete
su questi il mix rimasto. Infornate per 15/20′, usando lo stuzzicadenti per provare la cottura. Lasciate raffreddare
almeno 20′ prima di servire. Se li avete preparati per i giorni a venire, conservate i Muffin in contenitori ermetici
fuori dal frigo al massimo 1/2 gg. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un muffin: Cal 120 - C 17 gr - P 4 gr - G 3,5 gr


Muffin Burro d’Arachidi e Patate Dolci GF

Ingredienti: (per circa 8 muffin medi)

120 gr di patate dolci

120 gr di burro d’arachidi

1 uovo

50 gr di albume

50 gr di sciroppo d’acero o dolcificante preferito

1 cucchiaino di cannella, 1/2 cucchiaino di noce moscata, vaniglia, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 1 pizzico di sale

100 gr di mix a scelta (semi, gocce di cioccolato, mirtilli, uvetta, frutta secca tritata, cocco…)

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Ammorbidire la patata dolce in forno (evitate di cuocerla in acqua proprio perché ne
assorbirebbe troppa e andrebbe ad interferire con la riuscita della ricetta). Quando quest’ultima è cotta e non più
calda, ponetela nel mixer insieme a tutti gli altri ingredienti, tranne il mix. Amalgamate bene il composto. Prendete
una teglia con pirottini adatta proprio per muffin, o al massimo potete usare una teglia per plumcake e farne una
torta. Versate il composto e aggiungete il mix ad ognuno, girate un po’ con la punta di un cucchiaino e infornate per
20′. Questi sono in assoluto i miei preferiti. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un muffin: Cal 139 - C 10 gr - P 6 gr - G 8 gr


Muffin Caffè e Cannella con Farina di Avena e di Mandorle V/GF

Ingredienti: (per 9 Muffin)

140 gr farina di mandorle

60 gr avena

30 gr farina di tapioca (se volete il dolce senza glutine) o amido di mais

1 cucchiaio di cannella in polvere, un pizzico di sale, 2 cucchiaini di lievito per dolci o bicarbonato

20 gr di zucchero integrale di canna o dolcificante a piacere

1 moka grande di caffè

70/80 gr di latte vegetale possibilmente dolce

30 gr di gocce di cioccolato

Procedimento: Preriscaldate il forno a 160º. Caricate la moka e ponetela sul fuoco. In una ciotola capiente unire,
possibilmente setacciando, tutti gli ingredienti secchi: la farina di mandorle, l’avena istantanea, la farina di tapioca
o l’amido di mais, la cannella, il lievito, il pizzico di sale e uniteli girando. Quando il caffè è pronto potete dolcificarlo
con lo zucchero di canna oppure aggiungere il dolcificante scelto. Aspettate che il caffè raffreddi un po’ e poi mano
a mano lo aggiungete alla miscela degli ingredienti secchi. Amalgamate bene e aggiungete il latte vegetale per
stemperare. Se il latte scelto non è dolce regolatevi col gusto assaggiando. Quando gli ingredienti son ben amalgamati
tra loro, aggiungete 20 gr a fronte dei 30 di gocce di cioccolato indicati. Girate ancora bene e poi versate l’impasto
nei pirottini per muffin. Io uso teglie di silicone, se usate quelle di metallo ricordatevi di imburrarle e infarinarle o
di usare carta forno. Utilizzate i restanti 10 gr di gocce di cioccolato per spargerli sui muffin. Infornate per 25/30′,
fate la prova dello stecchino. Lasciate raffreddare almeno 20′ prima di andare all’assalto. Se potete assaggiatene
uno ancora caldo, non vi deluderà. Conservate i Muffin in un recipiente ermetico fuori dal frigo, manterranno la loro
morbidezza. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un muffin: Cal 150 - C 15 gr - P 5 gr - G 9 gr


Muffin con Gocce di Cioccolato Frutta e Fave di Cacao GF

Ingredienti: (per 10 muffin grandi)

70 gr di farina di avena senza glutine

70 gr di farina di riso

30 gr di cioccolato fondente 85% o gocce di fondente

1 banana

1 uovo

1 yogurt greco (100 gr circa)

200 gr di albume

Vaniglia, pizzico di sale

300 gr di frutta fresca a scelta, 1 cucchiaino di lievito per dolci o di bicarbonato

10 gr di Fave di Cacao TPW

Suggerimenti: potete cuocere tutto l’impasto in una teglia per plumcake. Potete sostituire le fave di cacao con altre
gocce di cioccolato, con scaglie di cocco o frutta secca tritata. Potete aggiungere proteine in polvere sostituendole
a pari peso di farina.

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180º. In un mixer mettere la banana sbucciata e tagliata a pezzi, insieme all’uovo e alla
vaniglia. Azionare. Aggiungere poi la farina di avena, la farina di riso, il lievito e lo yogurt e azionare ancora.
Aggiungere infine pizzico di sale e albume e amalgamare ancora. Ora disponete i pirottini sulla teglia del forno.
Aggiungete all’impasto le gocce di cioccolato fondente e unite. Versate l’impasto nei pirottini in parti uguali. Sbucciate
e pulite la frutta, tagliatela a pezzettoni e ponete dei pezzi in cima ai muffin. Spolverate di fave di cacao e infornate
per 20′. Fate la prova dello stecchino. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un muffin: Cal 110 - C 15 gr - P 6 gr - G 3 gr


Muffin Limone Zenzero e Semi di Chia GF

Ingredienti:

150 gr di farina preferita

50 gr di Farina di Cocco Organica TPW (+ Proteine – Grassi)

3 uova

scorza e succo di un limone

un pizzico di zenzero in polvere, zenzero fresco grattugiato, pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito o bicarbonato

20 gr di semi di Chia

150 gr di Yogurt Greco

50 gr di zucchero di canna integrale o dolcificante preferito

20 gr di olio di mandorle (oppure olio di semi o olio puro di cocco)

fragole fresche per decorare (facoltative)

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180 º. In una ciotola bella capiente unire gli ingredienti secchi: farina integrale,
farina di cocco, lievito, sale, semi di chia, zenzero in polvere, zenzero fresco e scorza di limone. Non esagerate ne’
con la scorza di limone e ne’ con lo zenzero, perché altrimenti i muffin potrebbero risultare amari. In un’altra ciotola
o in un mixer sbattere per bene le uova, con lo zucchero e l’olio. Aggiungere poi a quest’ultimi ingredienti il succo di
limone. Unire poi gli ingredienti secchi a quelli umidi a poco a poco, insieme allo yogurt greco, incorporate un cucchiaio
alla volta sia dei secchi che dello yogurt. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati tra di loro controllatene
la dolcezza, e sistematela a vostro piacimento col dolcificante o con altro zucchero. Versate l’impasto ottenuto in
pirottini per muffin ed infornate per 25′. Fate la prova dello stecchino. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per un muffin: Cal 150 - C 13 gr - P 5 gr - G 6 gr


Muffin con Yogurt di Anacardi e Frutti Rossi Sciroppati V/GF

Ingredienti: (per 5 muffin grandi)

100 gr di Yogurt di Anacardi (lo trovi in questa stessa categoria)

15 gr di semi di chia

50 gr di acqua

50 gr di farina di riso

50 ml di latte vegetale preferito

Procedimento:

Preriscaldiamo il forno a 180º. Per prima cosa mettiamo i semi di chia in ammollo nell’acqua per almeno 10′.
Diventeranno gel e saranno pronti per sostituire le uova nei nostri Muffin. In una ciotola versate lo Yogurt di
Anacardi, aggiungete poi tutti gli altri ingredienti e miscelate in modo omogeneo. Prendete una teglia in silicone per
muffin e dividete l’impasto per 5 pirottini grandi o 6 medi. Ogni muffin pesa circa 70 gr. Infornate per 20′. Lasciate
intiepidire in forno spento. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un muffin: Cal 110 - C 13,5 gr - P 3 gr - G 4,5 gr


Pancake Soffici allo Yogurt Greco GF

Ingredienti: (per 8 pancake/2 porzioni)

2 uova

100 gr di yogurt greco (per la versione vegana usa yogurt vegetale preferito)

1 banana (per la versione vegana raddoppiate le banane e omettete le uova)

100 gr di avena senza glutine

1 cucchiaino di lievito

vaniglia

Procedimento:

Mettete le banane in un mixer e azionate. Quando è diventata bella cremosa aggiungete le uova e la vaniglia e azionate
ancora. Mettete ora lo yogurt e l’avena e frullate per 1′. Infine unite il lievito. Scaldate una padella in pietra o una
antiaderente. Quando la padella è bella calda, con l’aiuto di un mestolino, versate l’impasto. Capirete quando è il
momento di girare i pancake perché si formeranno delle bollicine. Hanno bisogno di pochi minuti di cottura. Servite
caldi e farcite a piacere. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione (4 pancake): Cal 370 - C 45,5 gr - P 14 gr - G 13,5 gr


Pancake alla Ricotta con Frutti Rossi GF

Ingredienti: (per 6 pancake)

250 gr di Ricotta

1 uovo

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

60 gr di farina di riso

1/2 cucchiaio di stevia

1/2 cucchiaino di lievito

Procedimento:

Io ho preferito cuocerli in forno ma si possono tranquillamente cuocere in una padella in pietra o antiaderente. Se
utilizzate il forno preriscaldatelo a 180º e coprite una teglia grande con della carta forno. In una ciotola unite la
ricotta all’uovo, amalgamando bene per evitare grumi. Aggiungete poi il resto degli ingredienti, continuate ad
amalgamare. Quando l’impasto è bello omogeneo dividete in 6 parti e ponetele sulla carta forno. L’impasto è
abbastanza morbido ma potete modellarlo con un cucchiaio o una paletta. Infornate per circa 20′. Serviteli caldi. Se
la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un pancake: Cal 100 - C 9 gr - P 5 gr - G 5 gr


Pancake Morbidi alla Zucca con Crema al Cioccolato GF

Ingredienti: (per due persone)

150 gr di zucca

100 gr di albume

1 uova

50 gr di fiocchi di avena senza glutine

70 ml del vostro latte preferito

70 gr di yogurt greco

pizzico di cannella, pizzico di noce moscata, 1 cucchiaino di lievito o bicarbonato

1 cucchiaio colmo di cacao magro in polvere

acqua q.b.

dolcificante

Procedimento: Cuocete la zucca possibilmente nel forno o al vapore, evitate di cuocerla in acqua per non farle
assorbire liquidi che pregiudicherebbero la riuscita del pancake. Una volta che la zucca è cotta preriscaldate il forno
per il pancake a 180º. In un mixer battete i bianchi con l’uovo e un pizzico di sale. Dopodiché aggiungete tutti gli altri
ingredienti (tranne il cacao, l’acqua e il dolcificante) tenendo l’agente lievitante per la fine. Aggiungete il lievito e
versate tutto in una teglia rotonda grande (io per comodità faccio un pancake gigante la sera e la mattina devo solo
farcirlo, nulla toglie che possiate fare tanti piccoli pancake al mattino). Infornate per 15/20º. Al momento di doverlo
gustare preparate la cremina al cioccolato. Prendete una ciotola o un pentolino e poneteci dentro il cacao, aggiungete
dolcificante e acqua a poco a poco girando e unendo gli ingredienti, fino a consistenza desiderata. Se troppo liquida
aggiungete altro cacao, se troppo densa aggiungete altra acqua. Consiglio: Potete realizzare la cremina sostituendo
l’acqua con latte preferito o latte di cocco! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 240 - C 23,5 gr - P 20 gr - G 7 gr


Petrali Fit Dolci Natalizi Tipici Calabresi V/GF

Ingredienti (per circa 20 petrali diametro 7 cm):

Impasto interno:

60 gr di datteri (la ricetta originale prevede fichi ma a me non piacciono), 20 gr di noci, 20 gr di mandorle

1 cucchiaio scarso di cacao magro in polvere

50 gr di caffè amaro (i miei datteri erano abbastanza dolci, non ho usato altro tipo di dolcificante)

50 gr di latte preferito

Cannella, vaniglia, scorza grattugiata di un mandarino

Pasta Frolla:

70 gr di farina preferita, 70 gr di farina di riso, 20 gr di olio di semi

Vaniglia, scorza grattugiata di un limone, 1 cucchiaino di lievito

una banana frullata

Procedimento: Mettete a fare il caffè. In un mixer mettete i datteri (o i fichi) insieme alle mandorle e le noci.
Azionate, poi aggiungete scorza di mandarino, vaniglia, cacao e cannella. Passate l’impasto in una ciotola e versatevi
il caffè caldo. Amalgamate. Aggiungete il latte, amalgamate ancora, poi coprite e lasciate riposare in frigo almeno
una notte. Passiamo a fare la pasta frolla. Preriscaldate il forno a 180º. In una ciotola mettete le farine e il lievito e
unite. Aggiungete la vaniglia, la scorza di limone e il lievito. Aggiungete l’olio e la banana schiacciata e armatevi di
santa pazienza per impastare alla perfezione a lungo. Credetemi che all’inizio sembravano briciole che mai potessero
legare ma impasta e impasta è venuta fuori una pasta frolla eccezionale anche cruda. Stendete la pasta frolla con un
mattarello e ritagliate le forme rotonde con un bicchiere o con ciò che vi fa più comodo. Farcite i cerchi e chiudeteli
nei bordi come dei calzoncini. Ricoprite una teglia con carta forno, mettetevi sopra i petrali ed infornate per circa
18′. Quando son pronti cospargete con una punta di miele e decorate con codette colorate. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un petrale: Cal 64 - C 28 gr - P 2,5 gr - G 2,5 gr


Plumcake Cacao Zucchine e Fagioli Neri GF

Ingredienti: (per un plumcake da 8 fette)

100 gr di fagioli neri cotti (circa 30/35 gr da crudi)

200 gr di zucchina cruda

2 uova

100 gr di albume

50 gr di farina di mandorle + 50 gr di farina di riso

30 gr di cacao magro in polvere

30 gr di miele

20 gr di olio di mandorle o quello che preferite

1 cucchiaino di bicarbonato, 2 cucchiaini di aceto di mele

30 gr di gocce di cioccolato fondente (facoltativo)

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180º e preparate una teglia per plumcake. Prendete una ciotola e separate i
bianchi dai rossi. Sbattete leggermente a neve i bianchi e teneteli da parte. In un mixer ponete tutti gli ingredienti
tranne il bianco dell’uovo. Frullate bene fino a rendere tutto omogeneo. Aggiungete i bianchi e frullate ancora.
Prendete una tazzina, mettete dentro il bicarbonato e sopra versate i due cucchiaini di aceto, farà reazione
schiumosa, versatela nell’impasto. Versate ora l’impasto nella teglia e infornate. Se volete aumentare la golosità
versate sul plumcake le gocce di cioccolato fondente. Cuocete il Plumcake per circa 30′, fate prima la prova dello
stecchino. Lasciate raffreddare, poi assaggiate. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 177 - C 17 gr - P 10 gr - G 8 gr


Plumcake al Limone con Mirtilli e Ciliegie GF

Ingredienti: (plumcake da 9 fette)

100 gr di farina di riso

50 gr di amido di mais

20 gr di olio di mandorle (o vegetale in genere)

100 gr di yogurt greco naturale

3 uova

1/2 cucchiaio di stevia

100 gr di ciliegie fresche, 100 gr di mirtilli freschi

scorza di un limone, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, 1 cucchiaino di aceto di mele, 1/2 cucchiaino di bicarbonato

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º e preparate una teglia per plumcake, rivestendola di carta forno. Pulite la frutta e
snocciolate le ciliegie. Ponete la frutta in una ciotola con un cucchiaio di farina e girate per bene, questo passaggio
evita di far scendere in basso la frutta. Ora in una ciotola grande unite e setacciate tutti gli ingredienti secchi: la
farina di riso, la maizena, la scorza di limone. In un’altra ciotola sbattete le uova con la stevia, l’olio, lo yogurt e la
vaniglia. Poi unite i secchi, un paio di cucchiai alla volta, agli umidi, amalgamando bene dal basso verso l’alto. Aggiungete
la frutta all’impasto e incorporatela per bene. In una tazzina mettete il bicarbonato, versateci sopra l’aceto e unitelo
subito all’impasto. Mescolate ancora bene e poi versate nella teglia. Infornate per 35′. E lasciatevi invadere dall’aroma
intenso che sprigionerà. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 125 - C 14,5 gr - P 5 gr - G 5 gr


Porridge al Caffè con Mele Sciroppate e Noci V/GF

Ingredienti: (per 1 persona)

40 gr di fiocchi d’avena

150 ml di latte

1 cucchiaino di caffè solubile

pizzico di cannella

1 cucchiaino di zucchero di canna integrale

1 mela golden

10 gr di noci sgusciate

1 cucchiaio di acqua

Procedimento:

In un pentolino ponete l’avena, il latte, il caffè e la cannella Girate e mettete sul fornello a fiamma media. L’avena
inizierà a cuocersi e a rendere denso il latte Quando il porridge raggiunge consistenza preferita spegnere In un altro
pentolino mettete la mela (consiglio di non sbucciarla) lavata, pulita e tagliata a pezzettini, insieme allo zucchero e
all’acqua. Lasciar cuocere fino a che diventa sciroppata. Versate il porridge in una ciotola, cospargete con le mele
sciroppate e le noci.

Valori per una porzione: Cal 370 - C 55 gr - P 11 gr - G 10 gr


Porridge al Cocco e Cacao con Fragole Melograno e Mandorle GF

Ingredienti:

35 gr di fiocchi d’avena o avena istantanea

50 gr di latte di cocco

100 ml d’acqua

1 cucchiaino di cacao magro

dolcificante

fragole q.b. + melograno q.b.

una decina di mandorle

1 cucchiaino di zucchero di canna o miele

100 gr di albume (se volete aumentare le proteine, facoltativo)

Procedimento: Ponete un pentolino su una bilancia e aggiungete latte di cocco e acqua, l’avena, il dolcificante scelto,
e il cacao. Ponete il pentolino sul fuoco, fiamma media e lasciate cuocere girando spesso. L’avena va ad addensare i
liquidi, dunque, se preferite un porridge più liquido basterà cucinarlo meno, in questo caso vi consiglio di non tenere
la fiamma troppo alta, se invece lo preferite più denso (come piace a me) basterà cuocerlo un po’ di più. Quando la
consistenza è giunta ad un livello che vi aggrada versate l’albume e girate per un po’. In un altro pentolino mettete le
fragole, il melograno e il cucchiaino di zucchero di canna integrale o il miele, solitamente la frutta espelle di per sé
acqua, ma se la frutta non dovesse essere matura vi consiglio di aggiungere un piccolo goccio d’acqua. Girate e fate
cuocere un po’ la frutta, bastano 5′ circa. Prendete questo sciroppo godurioso e versatelo a cucchiaini sul porridge.
Guarnite con le mandorle tagliate a metà. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 410 - C 44,7 gr - P 20 gr - G 16,5 gr


Salame di Cioccolato Fit Proteico V/GF

Ingredienti: (10 porzioni)

100 gr di Applesauce (o banana, purè di zucca o di patata dolce)

1 scoop di proteine in polvere (*)

20 gr di riso integrale soffiato

20 gr di nocciole

30 gr di fiocchi di avena senza glutine (potete sostituire con farina di mandorle)

30 gr di cacao magro in polvere

vaniglia

1 cucchiaio di caffè solubile (facoltativo) (se lo usate liquido diminuite di 10 gr l’applesauce)

scorza di arancia (opzionale)

(*) Se non volete utilizzare le proteine in polvere potete: diminuire di 20/30 gr l’applesauce o la polpa che avete
scelto; aumentare i fiocchi di avena; aumentare di 15 gr i fiocchi di avena e di 15 gr il cacao.

Procedimento: In una ciotola mettete il cacao, aggiungete la vaniglia, la scorza di arancia e l’applesauce e amalgamate
per bene. Aggiungete poi tutti gli altri ingredienti. Io le nocciole le ho tagliate a metà. Amalgamate bene rendendo il
composto omogeneo. Lasciate riposare in frigo in modo che i fiocchi di avena o la farina di mandorle assorbano
l’eventuale umidità. Trascorse un paio d’ore prendete la ciotola dal frigo. Date forma di salame all’impasto. Potete
dare l’effetto bianco all’esterno spolverando con zucchero a velo. Servite pure. Conservate in frigo. Se la ricetta ti
è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 65 - C 6,5 gr - P 4 gr - G 2 gr


Smoothie al Caffè con Avena Banana e Semi di Lino V/GF

Ingredienti: (per due persone)

1 banana (circa 100 gr)

3 tazzine piene di caffè dolcificato come preferite

250 gr di latte di mandorle

30 gr di fiocchi di avena (senza glutine per alimentazione celiaca)

1 cucchiaio di cacao magro in polvere

1 cucchiaino di miele o sciroppo d’acero

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di semi di lino (molto meglio se in farina)

Procedimento:

Se volete sfruttare questa ricetta per la colazione, vi consiglio di partire con alcune mosse la sera prima. Prendete
un contenitore per fare i cubetti di ghiaccio, riempitelo con le tazzine di caffè e ponete in freezer per tutta la notte.
Versate il latte di mandorle in una tazza e aggiungete i semi o la farina di lino e lasciate in ammollo tutta la notte. Al
mattino seguente ponete tutti gli ingredienti incluso il latte coi semi di lino e i cubetti di caffè, nel mixer e azionate.
Controllate se la dolcezza è di vostro gradimento. Servite in bicchieri e se vi piace decorate con scaglie di cioccolato
fondente. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 200 - C 31 gr - P 5 gr - G 6 gr


Smoothie di Cioccolata Calda con Avena V/GF

Ingredienti: (per una porzione)

una tazza di latte di mandorle o qualsiasi latte vegetale preferito

2 cucchiai di cacao magro in polvere

1 cucchiaio di sciroppo d’acero

40 gr di fiocchi d’avena o se preferite avena istantanea

pizzico di vaniglia

qualche goccia di cioccolato fondente per guarnire

1 cucchiaino di burro di arachidi, mandorle o altra frutta secca (facoltativo ma vivamente consigliato)

Procedimento:

Se decidete di preparare lo Smoothie per colazione, vi consiglio di partire dalla sera prima con il procedimento
seguente, altrimenti, almeno 3 h prima di assaporarlo. In un contenitore ermetico unire l’avena, il cacao, lo sciroppo
d’acero, il latte e la vaniglia e miscelare bene il tutto. Lasciar riposare 3 h o tutta la notte. Dopo che gli ingredienti
han riposato versate tutto in un mixer e frullate. Passate il frullato in un pentolino e mettetelo sul fuoco, a fiamma
non troppo vivace. Una volta che lo Smoothie ha raggiunto la temperatura che più vi aggrada potete aggiungere il
cucchiaino di burro che avete scelto, se l’avete scelto. Aspettate che si unisca e versate in un bicchiere. Guarnite
con le gocce di fondente. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 270 - C 36 gr - P 11 gr - G 6 gr


Spiedini di Frutta bagnati nel Cioccolato e Arachidi V/GF

Ingredienti: (per 3 spiedini)

1 banana

3 fragole

ananas, mango, kiwi o un altro frutto dai colori sgargianti

15 gr di cacao

35 di acqua

1 cucchiaino di zucchero di canna

arachidi, nocciole tritate o cocco grattugiato

spiedini o stecchette di legno

Procedimento:

Mettete in un pentolino cacao, zucchero e acqua, girate bene poi ponete sul fornello a fiamma bassissima per unire
gli ingredienti. Appena la cioccolata è pronta e abbastanza densa spegnete, lasciate raffreddare, poi versatela in un
piattino, possibilmente tutta al centro. Lavate e pulite la frutta. Tagliate la banana, e l’altro frutto scelto, della
stessa grandezza della fragola. Prendete lo spiedino e infilzate la frutta tenendo la banana al centro. Se la base della
frutta non è ben dritta, aiutatevi con un coltello per limarne bene le differenze. Prendete un altro piattino e
mettetevi la frutta secca tritata o il cocco. Prendete uno spiedino e affogatelo solo per la base nel piattino col
cioccolato, poi subito dopo lo passate nelle noccioline o in ciò che avete scelto. Se non li mangiate subito, conservateli
in frigo. Fatevi guidare dalla fantasia per altre variazioni. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per uno spiedino: Cal 70 - C 11 gr - P 2 gr - G 2 gr


Tartufini Light al Cocco e Cioccolato GF

Ingredienti: (circa 13 tartufini da 10 gr cadauno)

50 gr di un formaggio morbido light

20 gr di un formaggio morbido 0 grassi o di yogurt greco

50 gr di cioccolato fondente minimo 85%

15 gr di farina di cocco

farina di cocco, granella di nocciole, cacao, caramelline o ciò che la fantasia vi suggerisce, per guarnire

Procedimento:

Fondere il cioccolato in un pentolino a fiamma bassa. Lasciare raffreddare ed aggiungerlo in una ciotola insieme al
formaggio, allo yogurt e al cocco. Miscelare in modo molto omogeneo, chiudere nella pellicola e lasciare riposare in
frigo per almeno 1 ora. Prendere la pasta e dividerla in parti da circa 10 gr ciascuna (a me ne sono venuti più o meno
13). Formare delle piccole palline con le mani e passarle negli ingredienti scelti per le decorazioni. Se avete dei
pirottini di carta posizionate i tartufino in quest’ ultimi, altrimenti potete metterli in un piattino. Tenerli in frigo fin
al momento di servirli. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per un tartufino: Cal 36 - C 1,3 gr - P 1 gr - G 2,8 gr


Torta Barbabietola Rossa e Cacao con Crema Avocado e Cacao V/GF

Ingredienti: (stampo diametro 16 – 6 fette)

Per la Torta:

100 gr di farina integrale senza glutine o farina di riso

100 gr di purè di Barbabietola Rossa cotta (vanno benissimo quindi quelle confezionate)

30 gr di cacao magro in polvere

20 gr di olio di semi

120/150 gr di acqua

1 cucchiaino di bicarbonato, 1 pizzico di sale, dolcificante liquido zero calorie o dolcificante preferito

1 cucchiaino di aceto di mele

Per la crema di copertura:

1 avocado maturo

1 cucchiaio di cacao (10 gr circa)

20 gr di sciroppo d’acero o miele a scelta

Procedimento: Iniziamo col preriscaldare il forno a 180º. Frullate la Barbabietola e tenetela da parte. Preparate lo
stampo con carta forno. In una ciotola capiente unite farina, cacao, bicarbonato, pizzico di sale. Aggiungete olio,
aceto, purè e dolcificante scelto. Poi a poco a poco aggiungete l’acqua, finche’ la consistenza vi sembra giusta. A me
son bastati 130 gr di acqua, spesso varia a seconda di quanta umidità assorbe il tipo di farina che usate. La consistenza
non deve essere molto liquida. Versate il composto nella teglia e infornate per 35/40′. Fate la prova dello stecchino.
Spegnete il forno, lasciate riposare 20’ circa, poi toglietela dal forno. In un mixer ponete avocado, cacao e sciroppo
d’acero e miscelate. Se troppo densa aggiungete un goccio d’acqua o latte. Spalmate la crema sulla torta, servite e
godetene tutti! Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 160 - C 16 gr - P 5 gr - G 7 gr


Torta Brownie Patate Dolci e Cacao con Burro di Arachidi V/GF

Ingredienti: (stampo 18 cm di diametro – 4 porzioni)

150 gr di Patate Dolci cotte

100 gr di Applesauce o una Banana matura

40 gr di farina di avena o fiocchi

30 gr di Burro di Arachidi + un cucchiaino per il topping (facoltativo)

25 gr di cacao magro in polvere

1 uovo (per la versione vegana lasciate 1 cucchiaio di semi di chia in ammollo in 3 cucchiai d’acqua per almeno 15′)

2 cucchiaini di essenza di vaniglia

30/40 ml di latte di mandorle

1/2 avocado (facoltativo)

Procedimento:

Cuocete la patata dolce possibilmente in forno, in modo da evitare che accumuli acqua inutile. Quando è cotta (circa
20′ a 200º) aspettate che freddi un po’ e eliminate la buccia. Ponete il forno a 180º. Mettere tutti gli ingredienti nel
mixer e azionare. Lasciate che gli ingredienti si amalgamino per bene tra loro. Ricoprite la teglia con carta forno e
versatevi dentro il composto. Infornate per 30′. Lasciate riposare e raffreddare. Servite con burro di arachidi. Se
la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 188 - C 22 gr - P 7,5 gr - G 7 gr


Torta Caprese Fit con Mandorle e Cioccolato GF/P

Ingredienti: (per una ciambella diametro 24 cm – 16 fette)

2 uova

200 ml di albume pastorizzato

50 gr di cacao magro

100 gr di farina di mandorle

100 gr di avocado

40 gr di farina di riso

dolcificante

Procedimento:

Preriscalda il forno a 180º. Monta l’albume a neve con un pizzico di sale. In un mixer frulla l’avocado con il cacao. Poi
aggiungi il dolcificante e le uova e aziona. Un cucchiaio alla volta, aggiungi anche le farine e l’albume montato. Quando
gli ingredienti saranno terminati e l’impasto sarà bello omogeneo, versa in una teglia ricoperta con carta forno. Cuoci
per 20’. Lascia raffreddare e servi con spolverata di zucchero a velo.

Valori per una fetta: Cal 80 - C 20 gr - P 6,5 gr - G 7 gr


Torta Carote Carruba e Mandorle GF

Ingredienti: (stampo 25 cm diametro – 12 fette)

150 gr di Carote Crude

2 Uova

100 gr di Albume

70 gr di Farina preferita

30 gr di Farina di Carruba

50 gr misti tra farina di Mandorle e Cocco Rapè

pizzico di sale, vaniglia, dolcificante

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Prendete due ciotole, rompete le uova e dividete i bianchi dai rossi. Aggiungete il resto
dell’albume, un pizzico di sale e montate a neve ferma. Pulite le carote, liberatele dalla buccia e tagliatele a pezzi
mettendole in un mixer o una grattugia. Frullatele finemente. Nella ciotola coi rossi unite la vaniglia, il dolcificante,
le carote grattugiate e le farine, mano a mano incorporate anche i bianchi montati. Preparate una bella teglia da
forno e versate il composto. Infornate per 30′. Lasciate raffreddare e poi potete gustare. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 75 - C 7,5 gr - P 4 gr - G 3 gr


Torta con Farina di Carruba e Fragole GF

Ingredienti: (stampo per ciambelle diametro 24 cm – 16 fette)

3 uova

50 gr di albume

30 gr di Farina di Carruba

100 gr di farina di Farro integrale (potete usare quella che preferite)

100 gr di Applesauce (altrimenti 2 cucchiai d’olio e dolcificante preferito)

essenza di vaniglia

lievito per dolci

200 gr di Fragole fresche

20 gr di cioccolato fondente (facoltativo se sei allergico al cacao)

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Preparate lo stampo ricoprendolo con carta forno. Sul fondo dello stampo lasciate
cadere le fragole, lavate, pulite e tagliate a pezzettini con le gocce di cioccolato. Prendete ora due ciotole e rompete
le uova separando i bianchi dai rossi. Aggiungete un pizzico di sale ai bianchi e montate a neve ferma. Nell’altra
ciotola aggiungete l’applesauce ai rossi, oppure se avete optato per dolcificante e olio, aggiungete quest’ultimi.
Montate i rossi con l’applesauce. Aggiungete poi la vaniglia e la Carruba e miscelate. Poi aggiungete un poco per volta
la farina di farro e l’albume montato e miscelate da sotto. Per ultimo aggiungete il lievito. Versate l’impasto ottenuto
sulle fragole e infornate per 25′. Lasciate riposare un po’ e poi gustate. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta
e condividi!

Valori per una fetta: Cal 59 - C 7,5 gr - P 3 gr - G 2 gr


Torta Pancake Ceci e Mirtilli V/GF

Ingredienti: (stampo tondo diametro 22 cm)

100 gr di ceci cotti (circa 30 gr da secchi)

una banana (circa 100 gr)

50 gr di mirtilli freschi

50 gr di latte di mandorle (o preferito)

20 gr di burro di arachidi

Suggerimento: Potete aggiungere proteine in polvere aggiungendo anche un po’ di latte.

Procedimento:

Se utilizzate i ceci già cotti passate all’indicazione successiva, se utilizzate ceci secchi, cuoceteli come indicato in
confezione. Mettete in un mixer i ceci cotti, la banana sbucciata e il burro di arachidi, frullate e aggiungete il latte
a poco a poco controllando la consistenza. Prendete una teglia rotonda da circa 22 cm o quella che avete a
disposizione, rivestitela con della carta forno e versate il composto all’interno. Lavate e asciugate i mirtilli freschi e
cospargete con questi la superficie della Torta. Infornate per circa 30′. Lasciate nel forno spento fino a che perde
calore. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per tutta la ricetta: Cal 385 - C 53,5 gr - P 21 gr - G 13,5 gr


Torta Cheesecake Tre Ingredienti GF

Ingredienti: (stampo tondo diametro 18 cm – 8 fette)

3 uova

1 tavoletta del vostro cioccolato preferito (io ho usato 80 gr di cioccolato fondente all’85%)

120 gr di quark magro o formaggio simile

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 170º. Dividere i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi a neve e tenere da parte. Rivestite
una teglia rotonda diametro 18 cm con della carta forno in modo uniforme. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Quando è ben sciolto aggiungete il quark magro e amalgamate per bene. Quando è tutto omogeneo incorporate un
tuorlo alla volta ed unite. Poi un cucchiaio alla volta aggiungete il bianco montato a neve e incorporate delicatamente
dal basso verso l’alto. Prendete la leccarda e riempitela d’acqua posizionandola agli ultimi gradini del forno. Mettete
invece la teglia con la torta sulla griglia, nei gradini subito sopra la leccarda. Questo perché la torta dovrà cuocere
sia con il calore del forno che con il vapore sprigionato dall’acqua. Cuocete la torta 15′ a 170º. Poi abbassate la
temperatura a 160º e cuocete altri 15′. Poi spegnete e lasciate la torta altri 15′ in forno spento. Se la ricetta ti è
piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 92 - C 3 gr - P 5,5 gr - G 6,5 gr


Torta al Cucchiaio Carote e Cacao V/GF/R

Ingredienti: (stampo diametro 20cm – 4 fette)

200 gr di carote

100 gr di banana

30 gr di fiocchi d’avena

30 gr di cacao magro

20 gr di burro d’arachidi

1 cucchiaino di caffè solubile

Vaniglia

Suggerimenti: potete aggiungere proteine in polvere all’impasto. Potete sostituire la banana con rossi di uovo.

Procedimento:

Pelate le carote e mettetele in un mixer. Azionate. Sbucciate la banana e aggiungetela al mixer. Azionate ancora.
Ora aggiungete tutti gli altri ingredienti e azionate. Quando l’impasto è ben omogeneo prendete una teglia, rivestitela
con carta forno e versatevi dentro l’impasto. Tieni in frigo per tutta la notte per dare più compattezza. Nulla toglie
che potete mangiarla anche senza tenerla in frigo. La torta si tiene morbida, da mangiare al cucchiaio ma comunque
abbastanza compatta per essere tagliata a fette. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 128 - C 16 gr - P 4,5 gr - G 4,5 gr


Torta due Ingredienti GF

Ingredienti:

3 Uova

1 tavoletta del vostro cioccolato preferito (80/100 gr)

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 170º. Preparate una teglia, io ho usato una teglia rotonda da 16 cm di diametro. Rompete le
uova e dividete i bianchi dai rossi. Aggiungete un pizzico di sale ai bianchi e montate a neve fermissima. Sciogliete il
cioccolato a bagnomaria girandolo. Appena il cioccolato è sciolto, aggiungete i rossi e amalgamate bene girando dal
basso verso l’alto. Quando la crema di uova e cioccolato è omogenea, aggiungete il bianco montato, un cucchiaio alla
volta e girate sempre dal basso verso l’alto. Quando tutto è ben unito versate nella teglia e infornate per 40′. Lasciate
raffreddare 15/20 minuti. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 115 - C 3 gr - P 5,5 gr - G 8,5 gr


Torta Facile e Dietetica allo Yogurt con Gocce di Cioccolato GF

Ingredienti: (per 10 porzioni)

1 uovo

150 gr di albume

1 banana (circa 100 gr)

100 gr di yogurt greco 0%

70 gr di Fiocchi di Avena (senza glutine)

70 gr di farina di riso

20 gr di Burro di Arachidi (oppure qualsiasi altro burro: di mandorle, di nocciole, etc, o un cucchiaio di olio di semi)

1 cucchiaino di lievito per dolci o di bicarbonato

vaniglia

30 gr di gocce cioccolato fondente

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. In un mixer mettete la banana, l’uovo e la vaniglia e azionate fino a formare una crema.
Aggiungete i fiocchi di avena, lo yogurt e il burro di arachidi e azionate ancora. Infine aggiungete la farina di riso,
l’albume, il lievito e continuate ad azionare. Aggiungete all’impasto le gocce di cioccolato e girate con un cucchiaino.
Versate l’impasto nello stampo scelto e infornate per 15′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 107 - C 13 gr - P 5,5 gr - G 3,4 gr


Torta Facile e Dietetica allo Yogurt con Gocce di Cioccolato GF (versione cacao)

Ingredienti: (per 10 porzioni)

100 gr di farine preferite (io ho fatto un mix di Farina di Quinoa, di Avena, di Riso, di Soia)

20 gr di Proteine in Polvere

20 gr di cacao magro

1 uovo

150 gr di albume

1 banana (circa 100 gr)

100 gr di yogurt greco 0%

20 gr di Burro di Arachidi

1 cucchiaino di lievito per dolci o di bicarbonato

vaniglia

30 gr di gocce cioccolato fondente (io ho usato 20 gr di cioccolato e 10 gr di Fave di Cacao TPW)

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. In un mixer mettete la banana, l’uovo e la vaniglia e azionate fino a formare una crema.
Aggiungete metà degli ingredienti secchi, lo yogurt e il burro di arachidi e azionate ancora. Infine aggiungete l’altra
metà delle farine, l’albume, il lievito e continuate ad azionare. Aggiungete all’impasto le gocce di cioccolato e girate
con un cucchiaino. Versate l’impasto nello stampo scelto e infornate per 15′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui,
commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 115 - C 10 gr - P 9 gr - G 4,5 gr


Torta Facile e Dietetica allo Yogurt con Gocce di Cioccolato GF (versione cocco)

ngredienti: (per 10 porzioni)

30 gr di Whey Dietetiche al Caramello

40 gr di Farina di Cocco Organica TPW (+ Proteine – Grassi)

30 gr di Avena

1 uovo

150 gr di albume

1 banana (circa 100 gr)

100 gr di yogurt greco 0%

1 cucchiaino di lievito per dolci o di bicarbonato

vaniglia

30 gr di gocce cioccolato fondente (io ho usato 20 gr di cioccolato e 10 gr di Fave di Cacao TPW)

20 gr di Rawtella (Burro di Nocciole e Cacao)

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. In un mixer mettete la banana, l’uovo e la vaniglia e azionate fino a formare una crema.
Aggiungete metà degli ingredienti secchi, lo yogurt e la Rawtella e azionate ancora. Infine aggiungete l’altra metà
degli ingredienti secchi, l’albume, il lievito e continuate ad azionare. Aggiungete all’impasto le gocce di cioccolato e
girate con un cucchiaino. Versate l’impasto nello stampo scelto e infornate per 15′. Se la ricetta ti è piaciuta clicca
qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 100 - C 7,5 gr - P 6,8 gr - G 4,8 gr


Torta Fiesta Cioccolato e Arancia GF

Ingredienti: (stampo rettangolare 20x30 – 12 quadrotti)

250 gr fagioli neri cotti o 100 gr crudi

2 uova

100 gr albume (o di più se preferite aumentare le proteine)

1 cucchiaio di caffè solubile + 20 gr di cacao amaro

dolcificante a scelta, vaniglia

2 arance

Per il topping:

succo di mezza arancia

2 cucchiaini di cacao magro

1 cucchiaino di zucchero di canna integrale o dolcificante preferito

Procedimento: Se usate fagioli secchi, metteteli in ammollo per una notte intera, poi passateli in una pentola con
della nuova acqua fredda e cucinateli per 2/3 h. Ponete i fagioli nel mixer insieme a tutti gli altri ingredienti, tranne
le arance, e frullate molto molto bene. Grattugiate un po’ di scorza da un’arancia, dopodiché tagliatele a metà e
premetene una e mezza, un’altra metà la mettete da parte. Versate scorza, succo e polpa nel mixer. Date una frullata.
Prendete lo stampo, copritelo con carta forno e versate dentro l’impasto. Infornate a 180º per 25′. Una volta
raffreddata, poggiatela su un piano e tagliatela in 12 fette. Mettete in un pentolino 2 cucchiaini di cacao amaro e un
po’ di succo della mezza arancia che avevate messo da parte, aggiungete lo zucchero e lasciate sciogliere e unire a
fiamma bassa. Se vi sembra liquido aggiungete un po’ di cacao, se vi sembra denso un altro po’ di succo o di acqua.
Raggiunta la consistenza desiderata, spegnete e lasciate raffreddare. Prendete un piattino, posizionatevi una fetta
di torta. Mettete un cucchiaino di cioccolato e spalmate, poi aggiungetevi sopra un’altra fetta di torta. Ricoprite
tutto col cioccolato e decorate con scorza d’arancia. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione senza topping: Cal 55 - C 5,5 gr - P 4 gr - G 1,2 gr


Torta Mele & Cannella Light – Senza Zucchero GF

Ingredienti: (stampo ciambella diametro 24 cm – 16 fette)

1 uovo

200 gr di albume

300/400 gr di Mele Golden (all’incirca 3 mele)

100 gr di farina integrale, possibilmente farro e/o avena

1 cucchiaino di cannella in polvere

1/2 bustina di lievito

1/2 tazzina di latte preferito

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180º. Montate gli albumi a neve ferma e aggiungetevi la farina. Tagliate le mele in 4 parti e
conservatene una per la decorazione, il resto delle mele lo ponete nel frullatore. Frullate ma in modo grossolano,
devono diventare pezzi piccolini, non sparire del tutto. Aggiungete l’uovo e la cannella alle mele nel mixer e azionate
un po’. Versate tutto sugli albumi e la farina e frustate per bene. Mettete il lievito nel latte e girate, poi versate il
latte sull’impasto. Preparate una teglia e versatene il composto e infornate per 30′ a 180º. Se la ricetta ti è piaciuta
clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 42 - C 6,5 gr - P 2,7 gr - G 0,6 gr


Torta Sbriciolata Fit Proteica con Crema al Formaggio e Cioccolato V/GF

Ingredienti: (stampo tondo 20 cm di diametro – 8 porzioni)

100 gr di farina di riso + 100 gr di farina integrale (usare farina senza glutine per versione adatta ai celiaci)

30 gr di proteine in polvere preferite

1 banana matura

1 uovo (per la versione Vegana omettere l’uovo e aggiungere ancora 1/2 banana)

20 gr di zucchero di canna integrale (per la versione Vegana omettere l’uovo e lo zucchero e aggiungere ancora 1/2
banana)

1/2 cucchiaino di bicarbonato

Per la farcitura: 100 gr di Yogurt greco 0% grassi, 100 gr di quark magro (per la versione vegana sostituire lo
yogurt e il quark con uno yogurt vegetale preferito), 20 gr di cacao magro in polvere, vaniglia, 1/2 cucchiaio di
stevia o 25 gocce di tic

Procedimento: Preriscaldiamo il forno a 180º. In una ciotola grande unite tutti gli ingredienti secchi: farina di riso,
farina integrale, bicarbonato, proteine in polvere e zucchero. Mischiate bene. A parte schiacciate la banana con una
forchetta. Aggiungete banana e uovo ai secchi e con le mani unite gli ingredienti. Si formeranno da sole le briciole,
se così non fosse, non temete, c’è sempre un metodo per procurarvele. Preparate lo stampo. Dividete l’impasto della
Torta in due parti. Coprite il fondo della teglia con metà dell’impasto. Ora prendete un’altra ciotola e versatevi tutti
gli ingredienti per la farcitura unendoli in modo molto omogeneo tra di loro. Versate la farcitura sul primo strato di
torta. Ricoprite la torta con il restante impasto, se le briciole non sono perfette e l’impasto vi è venuto più compatto
potete spezzettare voi l’impasto formando delle briciole grossolane. Coprite tutta l’area della teglia ed infornate per
20′ + 5′ con la temperatura accesa solo sotto. Lasciate raffreddate e servite. La torta ha un altissimo potere saziante.
Potete utilizzare la ricotta come da ricetta tradizionale e potete sostituire il cacao con scaglie di cioccolato fondente
che andranno poi a sciogliersi col calore. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta: Cal 170 - C 27 gr - P 9,5 gr - G 2,5 gr


Torta Zenzero e Melograno ricoperta di Cioccolato GF

Ingredienti: (per un plumcake da 8 fette)

100 gr di farina di avena (potete usarla senza glutine oppure sostituire con farina adatta)

50 gr di farina di riso + 1 cucchiaio scarso

2 uova + 100 gr di albume

150 gr di chicchi di melograno

1/2 cucchiaio di stevia

1 vasetto di yogurt greco naturale (100 gr circa) + 2 cucchiai di olio di semi (circa 20 gr)

Vaniglia, zenzero fresco, lievito per dolci o bicarbonato

Per la copertura (facoltativa): 15 gr di cacao magro in polvere, 35 gr di acqua, dolcificante a scelta, 100 gr di chicchi
di melograno

Procedimento: Preriscaldate il forno a 180º. Rivestite una teglia per plumcake con carta forno e tenete da parte.
Rompete le uova e mettete i bianchi in una ciotola e i rossi in un’altra ciotola. Aggiungete l’albume ai bianchi, mettete
un pizzico di sale e montate a neve ferma. Mettete in frigo fin al momento in cui dovrete utilizzarli. Nella ciotola con
i rossi d’uovo aggiungete stevia, vaniglia, olio e yogurt e montate con frusta elettrica. Aggiungete poi la farina di
avena e amalgamate. Aggiungete la farina di riso e amalgamate ancora. Grattugiate lo zenzero fresco nell’impasto.
Prendete i bianchi dal frigo e una cucchiaiata alla volta li aggiungete all’impasto. Mettete un cucchiaio di farina nel
chicchi di melograno e girate bene, questo passaggio farà in modo che la frutta non scenda verso il basso della torta.
Aggiungete il lievito o il bicarbonato (con un goccio di aceto). Frustate ancora un po’, versate nella teglia e infornate
per 30′. Lasciate intiepidire 10′ nel forno spento poi toglietela. Se volete decorarla come nella foto, mettete i chicchi
di melograno in un pentolino sul fuoco per sciropparli un po’ oppure potete metterli sulla torta direttamente freschi
senza alcun altro passaggio. In una ciotola mettete il cacao, l’acqua, vaniglia e dolcificante e amalgamate. Versate la
cioccolata sulla Torta, decorate con i chicchi di melograno. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una fetta senza topping: Cal 140 - C 16 gr - P 5,5 gr - G 6 gr

Valori per una fetta con topping: Cal 155 - C 18 gr - P 6 gr - G 6 gr


Tronchetto di Natale Ricetta Facile GF/P

Ingredienti: (per un rotolo da 8 porzioni)

Per la Pasta Base del Tronchetto:

2 uova + 200 gr di albume - 100 gr di banana - 50 gr di farina di riso (versione Paleo usare farina di mandorle) -
vaniglia

Per la copertura:

50 gr di cioccolato fondente 85% + 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere - 100 gr di banana - pizzico di sale - latte
preferito q.b. - nocciole o mandorle tritate (facoltative) + scaglie di cocco (facoltative)

Proteine in polvere (facoltative – se decidete di aggiungerle potete omettere il cacao o aggiungere un po’ di latte in
più).

Procedimento: Preriscaldate il forno a 200º. Montate leggermente a neve gli albumi. Aggiungete poi le uova intere e
la vaniglia e sbattete ancora. Schiacciate una banana e aggiungetela alle uova ed infine aggiungete la farina a poco a
poco continuando a montare. Preparate una leccarda ricoprendola con carta forno. Versate l’impasto sulla carta forno
e date una forma rettangolare. Infornate per 15′. Togliete dal forno e lasciate intiepidire. Quando si sarà
raffreddato un minimo staccatelo dalla carta forno e poggiatelo su un piano da lavoro. Farcitelo a vostro piacimento
ed esigenze. Dopo aver farcito il vostro tronchetto arrotolatelo. Fate un piccolo taglio trasversale da un lato, in
modo da ottenere un ramo. Fate coincidere questo taglio del ramo con un lato del tronco. Ora prepariamo la Cioccolata
di copertura. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Mettete la banana nel mixer e fatevi colare sopra
la cioccolata fusa, aggiungete pizzico di sale, vaniglia e azionate. Aggiungete il cucchiaio di cacao e un po’ di latte fino
ad ottenere una consistenza giusta. Ora ricoprite tutto il tronchetto. Fate delle righe con il manico di una posata o
uno stuzzicadenti. Con le mandorle o nocciole tritate decorate i tagli dei rami. Con le scaglie di cocco fate cadere
della neve sul tronchetto. Se la ricetta ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per una porzione: Cal 130 - C 13 gr - P 7 gr - G 6 gr

Valori della sola base (intera): Cal 575 - C 88 gr - P 40 gr - G 9,5 gr


Yogurt di Anacardi fatto in casa con Frutti Rossi Sciroppati V/GF/P/R

Ingredienti:

50 gr di anacardi

40 ml di acqua

1 bustina o 1 capsula di probiotici

100 gr di frutti rossi

1 cucchiaino di zucchero di canna integrale

un goccio di succo di limone, pizzico di sale

Procedimento:

Come primo passaggio mettiamo gli anacardi in ammollo per tutta la notte o almeno 12 ore. Trascorso quest’arco di
tempo, scoliamo gli anacardi e mettiamolo in un mixer con acqua, sale e limone. Azioniamo per bene fino a rendere
cremoso. Passiamo il tutto in un barattolino di vetro. Ora potete mangiarlo così oppure se volete ottenere un sapore
e un effetto come quello dello yogurt naturale, dovrete aggiungere i probiotici, che sono fermenti lattici vivi.
Aggiungete i probiotici servendovi di un cucchiaino di legno. Coprite il barattolino con un tovagliolo e ponete in frigo.
Lasciate agire almeno 6h. Dopodiché potrete aggiungere vaniglia e miele o dolcificante. Oppure potrete preparare i
frutti rossi sciroppati. Ponete in un pentolino i frutti rossi col cucchiaino di zucchero di canna integrale e un goccio
d’acqua. Lasciate cuocere a fiamma vivace finché non sciroppano. Versate sullo yogurt di anacardi. Enjoy! Se la ricetta
ti è piaciuta clicca qui, commenta e condividi!

Valori per 100 gr di yogurt: Cal 360 - C 31 gr - P 11 gr - G 21,5 gr


Ringraziamenti
Volevo ringraziare in primis il mio compagno, mia sorella, la mia migliore amica e le ragazze del gruppo
Fitness Angels; tutti loro sono stati i propulsori della nascita di Fit with Fun.

Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito anche solo a farmi fare un piccolo passo in avanti:
Antonella Cirulli di Bilancia&Bilancieri che è stata e sarà sempre una grandissima fonte di ispirazione;
ringrazio Francesco Pignatti di Iron Manager per avermi fatto partecipare al suo ebook, per avermi
dato grande visibilità all’interno del suo sito e per avermi fatto conoscere persone meravigliose con cui
continuo a collaborare e dunque ringrazio anche Lara Tomaello e Rossana Pertosa, così come Elisabetta
Sartini, collega e grande amica di sfogate e progetti futuri, e come il mitico Mattia Lorenzini di
CorporeSano, collega, amico e ora anche il mio coach, una persona con cui ho legato tantissimo, insieme
cresciamo l’una al fianco dell’altra.

Ringrazio Giuseppe Rondello e Alessandro D’Onofrio per essere due amici/fit-chefs di grande
ispirazione e di grande cuore.

Ringrazio tutte e tutti i miei fans, dal primo all’ultimo, per essermi vicina, per aiutarmi, per rispondere
alle mie domande, per la presenza, la condivisione, per il solo fatto di ringraziarmi, di riproporre le mie
ricette, di dirmi che sono di grande aiuto. Vi adoro!

Ringrazio Chiara alias Arnold Press che il destino ha portato sul mio cammino, forse con un motivo, ma
di sicuro per rendere i miei occhi pieni di gioia, colori e felicità ogni mattina!

Ringrazio Rossella Pruneti di La dispensa del BodyBuilder che oltre ad essere una grande fonte di
ispirazione è stata anche una persona squisita nei miei riguardi!

Ringrazio Feat Food per avermi dato spazio come blogger sul loro sito!

Ringrazio The Protein Works Italia per essere un’azienda fatta di persone e non di numeri, con cui
collaboro e che mi tiene sempre aggiornata su tutte le loro offerte, oltre a cucirmele anche addosso
per le varie occasioni. Sul sito The Protein Works potrai sempre acquistare col 25% di SCONTO usando
il codice promozionale FITWITHFUN25. E se sei un nuovo cliente c'è un regalo in più per te, in fase di
registrazione ti verrà chiesto il codice di referenza, inserisci NT1058392 e potrai scegliere tra 250g
di Whey Protein 80 o 5 Whey Protein 80 i-Shakes assolutamente GRATIS.

E da oggi potrai acquistare anche sul sito Bulk Powders sfruttando il codice CHFTF25 per ricevere il
25% di sconto, solo se sei un nuovo cliente.

Puoi trovare altri ebook, anche gratuiti qui: Ebook Fit with Fun

Puoi trovare alcuni miei ebook, su Amazon, in versione Kindle o Cartaceo:

Cartaceo CuciniAmo Healthy

Kindle CuciniAmo Healthy

Kindle Barrette & Bliss Balls Energetiche

Kindle 1 anno di Fit with Fun

Infinitamente grazie a tutti Voi!


Chi sono
Ciao,

mi chiamo Nicoletta Truglia, ho 36 anni e sono una napoletana trapiantata alle isole Canarie, col mio meraviglioso
compagno di vita.

Con la dedizione verso ogni tipo d’arte: disegno, lettura, scrittura, ho fatto mia la pazienza di ricamare abiti da
sposa, come mia madre, e anche la sua bravura e fantasia ai fornelli.

Tutto ciò ha contribuito a donarmi “mani di fata”.

Amo aiutare gli altri, consigliarli, dare sempre un piccolo contributo ovunque posso.

Crescendo, lo sport è entrato a far parte della mia vita. La palestra divenne la mia seconda casa.

Oggi la Palestra fa parte della mia vita ma la Cucina è diventata il mio Tempio!

Da qui parte l’Amore verso me stessa e i miei cari, qui mi rilasso, creo, passo molto del mio tempo…

Pratico Body-Building, Yoga e Running. E adoro tutto ciò che concerne il mondo del Mindfulness.

Il mio motto è: "Il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato, sempre!" Ippocrate.

Spero che questo libro ti sia piaciuto.

Scrivimi eventuali correzioni, critiche e suggerimenti ai miei contatti che ti elencherò a breve.

Grazie per la fiducia che mi hai dimostrato!

Nicoletta Truglia Fit with Fun

Qui trovi tutti i miei contatti:

Puoi scrivermi all’indirizzo e-mail: fitwithfunitaly@gmail.com

O sui seguenti socials ↓↓↓


Le informazioni contenute in questo libro devono essere considerate di carattere puramente divulgativo
ed in alcun modo sono da intendersi come sostitutive di consulenze personalizzate da parte di un medico
dietologo o nutrizionista, ne’ riferirsi a specifici casi singoli per i quali si invita a consultare il proprio
medico curante.

L’autore di questo libro declina ogni responsabilità di eventuali conseguenze derivanti da un utilizzo dei
suoi contenuti diverso da quello meramente informativo.

I contenuti di questo libro devono essere intesi soltanto come consigli e non usati invece come base per
qualsiasi diagnosi medica.

I marchi registrati, nomi commerciali, prodotti o nomi di prodotti o di persone che possono apparire
casualmente o intenzionalmente nelle foto o nei contenuti dell’ebook sono di proprietà dei rispettivi
titolari, appaiono a solo titolo esplicativo e a beneficio dei proprietari stessi o delle persone interessate
senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

L’autore.