Sei sulla pagina 1di 52

Parrocchia B. V.

del Carmine
Cancellara

CANTI
LITURGICI
2
A Cristo risorto 35 Evviva la croce 32
A Te Signor, leviamo i cuori 7 Frutto della nostra terra 23
A Te, nostro Padre 16 Gesù confido in Te 31
Acclamate al Signore 21 Gesù mio con dure funi 34
Accogli i nostri doni 11 Giovane donna 47
Adesso è la pienezza 36 Gloria, è risorto 35
Adoriamo il sacramento 16 Guarda questa offerta 17
Adoro Te 40 Hai dato un cibo 19
Al tuo santo altar 6 Il chicco di frumento 39
Andate per le strade 35 Il Disegno 38
Andrò a vederla un dì 42 Il mattino di Pasqua 35
Ave Maria 50 Il tuo popolo in cammino 10
Beati 12 Il Signore è il mio pastore 8
Beato l’uomo 33 Il tredici maggio 45
Benedetto sei Tu 7 Immacolata 42
Benedici 22 In notte placida 30
Cantiamo Te 21 In quell’ostia consacrata 17
Cantico dei Redenti 8 Inni al glorioso Santo 40
Chi è mia Madre 49 Invochiamo la tua presenza 41
Chiara è la tua sorgente 22 Io credo: risorgerò 5
Chicco di frumento 21 Io vedo la tua luce 28
Chiesa di Dio 23 L’anima mia ha sete del Dio Vi-
Come il cervo 16 vente 13
Come Maria 50 L’uomo nuovo 31
Con Te faremo cose grandi 32 Madonna di Czestochowa 45
Credo in Te, Signore 15 Magnifica il Signore anima mia 48
Dell'aurora 46 Maria, tu che hai atteso nel silen-
Dio aprirà una via 41 zio 48
Dio è mia luce 27 Mentre il silenzio 30
È giunta l’ora 32 Mille volte benedetta 46
È l'ora che pia 43 Mira il tuo popolo 43
E sono solo un uomo 13 Mistero della cena 20
E venne il giorno 33 Nella Chiesa del Signore 14
Eccomi 40 Noi canteremo gloria a Te 19
3
Noi siamo popolo di Dio 14 Te lodiamo Trinità 15
Noi ti lodiamo e ti benediciamo 15 Ti dono la mia vita 9
Nome dolcissimo 44 Ti ringrazio 11
O Maria, nostra speranza 49 Ti salutiamo o Vergine 44
O Maria, quanto sei bella 46 Tota pulcra es, Maria 34
O Signore, raccogli i tuoi figli 18 Trasformi in Gesù 21
Pane del cielo 11 Tu scendi dalle stelle 29
Pane del cielo 24 Venite al Signore con canti di gio-
Per tutti i doni 6 ia 7
Preghiera semplice 9 Venite fedeli 30
Prendi la mia vita 37 Vi annunzio una grande gioia 29
Purificami, o Signore 5 Vieni ancora Gesù 27
Quanta sete nel mio cuore 12 Vieni Signore Gesù 28
Questa famiglia ti benedice 14 Vieni tra noi Signore 29
Resta per sempre 12 Vieni, Gesù, vieni 17
Resta qui con noi 24 Vivere la vita 38
Risuscitò 34
Santa Maria del Cammino 44
Scusa Signore 31
Se m'accogli 39
Se qualcuno ha dei beni 9
Sei tu Signore il pane 25
Servo per amore 25
Signore ascolta, Padre perdona 36
Signore di spighe indori 6
Signore, sei tu il mio pastor 18
Silenzioso Dio 26
Solo chi ama 11
Stava ai piedi della Croce 47
Su ali d’aquila 37
Symbolum 77 10
Symbolum 80 26
T’adoriam, ostia divina 20
Te al centro del mio cuore 39
4
Purificami, o Signore Io credo: risorgerò
Purificami, o Signore: Io credo: risorgerò,
sarò più bianco della neve. questo mio corpo vedrà il Salvatore !

Pietà di me, o Dio, nel tuo amore: Prima che io nascessi,


nel tuo affetto cancella il mio pecca- mio Dio, tu mi conosci:
to ricordati, Signore,
e lavami da ogni mia colpa che l'uomo è come l'erba
purificami da ogni mio errore. come il fiore del campo.

Il mio peccato, io lo riconosco; Ora è nelle tue mani


il mio errore mi è sempre dinanzi: quest'anima che mi hai data:
contro te, contro te solo ho peccato; accoglila, Signore,
quello che è male ai tuoi occhi io l'ho da sempre tu l'hai amata,
fatto. è preziosa ai tuoi occhi.

Così sei giusto nel tuo parlare Padre, che mi hai formato
e limpido nel tuo giudicare. a immagine del tuo volto:
Ecco, malvagio io sono nato, conserva in me, Signore,
peccatore mi ha concepito mia ma- il segno della tua gloria,
dre. che risplenda in eterno.

Ecco, ti piace verità nell'intimo, Cristo, mio Redentore,


e nel profondo mi insegni sapienza. risorto nella luce:
Se mi purifichi con issòpo, sono lim- io spero in te, Signore,
pido; hai vinto, mi hai liberato
se mi lavi, sono più bianco della ne- dalle tenebre eterne.
ve.
Spirito della vita,
Fammi udire gioia e allegria: che abiti nel mio cuore:
esulteranno le ossa che hai fiaccato. rimani in me, Signore,
Dai miei errori nascondi il tuo volto rimani oltre la morte,
e cancella tutte le mie colpe. per i secoli eterni.

5
Noi crediamo in Te Signore di spighe indori
Noi crediamo in Te, o Signor, Signore di spighe indori
noi speriamo in Te, o Signor, i nostri terreni ubertosi,
noi amiamo Te, o Signor: mentre le vigne decori
Tu ci ascolti, o Signor. di grappoli gustosi.

Noi cerchiamo Te, o Signor, Salga da questo altare


noi preghiamo Te, o Signor, l'offerta a Te gradita:
noi cantiamo a Te, o Signor: dona il pane di vita
Tu ci ascolti, o Signor. e il sangue salutare!

Sei con noi, Signor, sei con noi, Nel nome di Cristo uniti,
nella gioia Tu sei con noi, il calice il pane t'offriamo:
nel dolore Tu sei con noi: per i tuoi doni largiti
Tu per sempre sei con noi. Te Padre ringraziamo.

C'è chi prega, Signor, vieni a noi; Noi siamo il divin frumento
c'è chi soffre, Signor, vieni a noi; e i tralci dell'unica vite:
c'è chi spera, Signor, vieni a noi: dal tuo celeste alimento
o Signore, vieni a noi. son l'anime nutrite.

Per tutti i doni Al tuo santo altar


Per tutti i doni che mi dai per la mia Al tuo santo altar
vita io ti ringrazio o mio Signore m'appresto, o Signor,
mia gioia e mio amor.
Il cielo e la terra li hai fatti per me, il
mare e i monti li hai fatti per me. O Signore che scruti il mio cuor,
dal maligno mi salvi il tuo amor.
Le stelle del cielo le hai fatte per
me, i prati dei campi li hai fatti per Tu sei forza, sei vita immortal.
me. Perché triste cammino tra il mal?

Tu stesso Signore sei venuto per me, Mi risplenda la luce del ver
hai dato la vita per me. e mi guidi sul retto sentier.

6
Venite al Signore con canti di A Te Signor, leviamo i cuori
gioia A Te, Signor, leviamo i cuori;
Venite al Signore con canti di gioia. a Te, Signor, noi li doniam.

O terra tutta acclamate al Signore Quel pane bianco che t'offre la Chie-
servite il Signore nella gioia, sa
venite al suo volto con lieti canti. è frutto santo del nostro lavoro:
accettalo, Signore, e benedici.
Riconoscete che il Signore è il solo
Dio Quel vino puro che t'offre la Chiesa
Egli ci ha fatti a lui apparteniamo forma la gioia dei nostri bei colli:
noi suo popolo e gregge che Egli pa- accettalo, Signore, e benedici.
sce.
Gioie e dolori, fatiche e speranze
Venite alle sue porte nella lode nel sacro calice noi deponiamo;
nei suoi atri con azione di grazie accettali, Signore, e benedici.
ringraziatelo benedite il suo nome.
Lacrime pie di vecchi morenti,
Si, il Signore è buono dolci sorrisi di bimbi innocenti:
il suo amore è per sempre accetta Tu, Signore, e benedici.
nei secoli è la sua verità.

Sia gloria al Padre onnipotente


al Figlio Gesù Cristo Signore
allo Spirito Santo Amen

Benedetto sei Tu
Benedetto sei Tu, Dio dell’Universo. Dalla tua bontà
abbiamo ricevuto questo pane, frutto della terra e del nostro lavoro,
lo presentiamo a Te perché diventi per noi cibo di vita eterna.

Benedetto sei Tu, dio dell’Universo. Dalla tua bontà


abbiamo ricevuto questo vino, frutto della vite e del nostro lavoro,
lo presentiamo a Te perché diventi per noi bevanda di salvezza.

Benedetto sei Tu, Signor! Benedetto sei Tu, Signor!

7
Cantico dei Redenti Il Signore è il mio pastore
Il Signore è la mia salvezza e Il Signore è il mio pastore:
con lui non temo più nulla manca ad ogni attesa;
perché ho nel cuore la certezza: la in verdissimi prati mi pasce,
salvezza è qui con me. mi disseta a placide acque.

Ti lodo Signore perché un giorno eri È il ristoro dell'anima mia,


lontano da me , in sentieri diritti mi guida
ora invece sei tornato e mi hai preso per amore del santo suo nome,
con Te . dietro lui mi sento sicuro.

Il Signore è la mia salvezza... Pur se andassi per valle oscura


non avrò a temere alcun male:
Berrete con gioia alle fonti , alle fon- perché sempre mi sei vicino,
ti della salvezza mi sostieni col tuo vincastro.
e quel giorno voi direte:
lodate il Signore, Quale mensa per me tu prepari
invocate il Suo Nome. sotto gli occhi dei miei nemici!
E di olio mi ungi il capo:
Il Signore è la mia salvezza... il mio calice è colmo di ebbrezza!

Fate conoscere ai popoli tutto quello Bontà e grazia mi sono compagne


che Lui ha compiuto quanto dura il mio cammino:
e ricordino per sempre , io starò nella casa di Dio
ricordino sempre lungo tutto il migrare dei giorni.
che il Suo nome è grande .

Il Signore è la mia salvezza...

Cantate a chi ha fatto grandezze


e sia fatto sapere nel mondo;
sia forte la tua gioia ,
abitante di Sion,
perché grande con te è il Signore .

8
Ti dono la mia vita Se qualcuno ha dei beni
Ti dono la mia vita, accoglila, Signo- Se qualcuno ha dei beni in questo
re. mondo
Ti seguirò con gioia per mano mi e chiudesse il cuore agli altri nel do-
guiderai. lor,
Al mondo voglio dare l’amore tuo, come potrebbe la carità di Dio
Signore, rimanere in lui?
cantando senza fine la tua fedeltà.
Insegnaci, Signore a mettere la no-
Loda il Signore, anima mia: stra vita a servizio di tutto il mondo.
loderò il Signore per tutta la mia vi-
ta. Il pane e il vino che noi presentiamo
siano il segno dell'unione tra noi.
Giusto è il Signore in tutte le sue vie:
buono è il Signore, che illumina i La nostra Messa sia l'incontro con
miei passi. Cristo, la comunione con quelli che
soffrono.
Fammi conoscere la tua strada, Si-
gnore: Signore santifica questi umili doni,
a te s’innalza la mia preghiera. e concedi la pienezza della tua gra-
zia.
Annuncerò le tue opere, Signore:
Signore, il tuo amore in eterno!

Preghiera semplice
Signore fa di me uno strumento della
Tua pace.
Signore fa di me uno strumento del
Tuo amore.

Là dov’è l’odio ch’io porti l’amore,


dov’è l’offesa ch’io porti il perdono.

Dov’è discordia ch’io porti l’unione,


dov’è l’errore che io porti la verità.

9
Il tuo popolo in cammino Symbolum 77
Il tuo popolo in cammino Tu sei la mia vita, altro io non ho.
cerca in te la guida. Tu sei la mia strada, la mia verità.
Sulla strada verso il regno Nella tua parola io camminerò,
sei sostegno col tuo corpo: finché avrò respiro, fino a quando Tu
resta sempre con noi, o Signore! vorrai.
Non avrò paura sai, se tu sei con me:
È il tuo pane, Gesù, che ci dà forza io ti prego resta con me.
e rende più sicuro il nostro passo.
Se il vigore nel cammino si svilisce, Credo in Te, Signore, nato da Maria,
la tua mano dona lieta la speranza. Figlio eterno e Santo, uomo come
noi.
È il tuo vino, Gesù, che ci disseta Morto per amore, vivo in mezzo a
e sveglia in noi l'ardore di seguirti. noi, una cosa sola con il Padre e con
Se la gioia cede il passo alla stan- i Tuoi, fino a quando, io lo so, Tu
chezza, ritornerai, per aprirci il regno di Dio.
la tua voce fa rinascere freschezza.
Tu sei la mia forza, altro io non ho.
È il tuo Corpo, Gesù, che ci fa Chie- Tu sei la mia pace, la mia libertà.
sa, fratelli sulle strade della vita. Niente nella vita ci separerà.
Se il rancore toglie luce all’amicizia, So che la tua mano forte non mi la-
dal tuo cuore nasce giovane il perdo- scerà. So che da ogni male Tu mi
no. libererai e nel tuo perdono vivrò.

È il tuo Sangue, Gesù, il segno eter- Padre della vita, noi crediamo in te.
no dell’unico linguaggio dell’amore. Figlio Salvatore, noi speriamo in te.
Se il donarsi come te richiede fede, Spirito d'amore, vieni in mezzo a
nel tuo Spirito sfidiamo l’incertezza.noi.
Tu da mille strade ci raduni in unità
È il tuo Dono, Gesù, la vera fonte e per mille strade poi, dove tu vorrai,
del gesto coraggioso di chi annuncia. noi saremo il seme di Dio.
Se la Chiesa non è aperta ad ogni
uomo, il tuo fuoco le rivela la mis-
sione.

10
Pane del cielo Solo chi ama
Pane del cielo Noi annunciamo la parola eterna:
Sei tu, Gesù Dio è Amore.
Via d'amore Questa è la voce
Tu ci fai come te che ha varcato i tempi: Dio è carità.

No, non è rimasta fredda la terra: Passa questo mondo,


Tu sei rimasto con noi passano i secoli,
per nutrirci di te, Pane di vita solo chi ama non passerà mai.
ed infiammare col tuo amore Dio è luce e in Lui non c'è la notte:
tutta l'umanità Dio è Amore.
Noi camminiamo lungo il suo sentie-
Sì, il cielo è qui su questa terra: ro: Dio è carità.
Tu sei rimasto con noi
ma ci porti con te Noi ci amiamo perché Lui ci ama:
nella tua casa, dove vivremo insieme Dio è amore.
a te tutta l'eternità Egli per primo diede a noi la vita:
Dio è carità.
No, la morte non può farci paura:
Tu sei rimasto con noi Giovani forti, avete vinto il male:
e chi vive di te, vive per sempre Dio è amore.
Sei Dio con noi, sei Dio per noi, In voi dimora la parola eterna:
Dio in mezzo a noi. Dio è carità.

Ti ringrazio Accogli i nostri doni


Ti ringrazio, o mio Signore, Accogli Signore i nostri doni
per le cose che sono nel mondo in questo misterioso incontro
per la vita che Tu mi hai donato, tra la nostra povertà
per l'amore che tu nutri per me. e la tua grandezza.
Alleluia, o mio Signore! Noi ti offriamo le cose
Alleluia, o Dio del cielo! che tu stesso ci hai dato
Alleluia, o mio Signore! e tu in cambio donaci
Alleluia, o Dio del ciel! donaci te stesso.
Quando il cielo si tinge d’azzurro
Io Ti penso e Tu sei con me.
Non lasciarmi cadere nel buio,
nelle tenebre che la vita ci dà.
11
Beati Quanta sete nel mio cuore
Beati voi, beati voi, beati voi, beati! Quanta sete nel mio cuore:
solo in Dio si spegnerà.
Se un uomo vive oggi nella vera po- Quanta attesa di salvezza:
vertà, il regno del Signore dentro lui solo in Dio si sazierà.
presente è già. Per voi che siete tristi L'acqua viva che egli dà
e senza senso nella vita, c'è un Dio sempre fresca sgorgherà.
che può donarvi una speranza nel
dolor. Il Signore è la mia vita,
il Signore è la mia gioia.
Voi che lottate senza violenza e per
amore, possiederete un giorno questa Se la strada si fa oscura,
terra, dice Dio. Voi che desiderate spero in lui: mi guiderà.
ciò che Dio vuole per noi, un infinito Se l'angoscia mi tormenta,
all'alba pioverà dentro di voi. spero in lui: mi salverà.
Non si scorda mai di me,
E quando nel tuo cuore nasce tanta presto a me riapparirà.
compassione, è Dio che si commuo-
ve come un bimbo dentro te. Beati Nel mattino io ti invoco:
quelli che nel loro cuore sono puri, tu, mio Dio, risponderai.
già vedono il Signore totalmente an- Nella sera rendo grazie:
che quaggiù. tu, mio Dio, ascolterai.
Al tuo monte salirò
Beato chi diffonde pace vera intorno e vicino ti vedrò.
a sé, il Padre che è nei cieli già lo
chiama "Figlio mio". Chi soffre per
amore e sa morire oggi per Lui, rice- Resta per sempre
ve il regno subito e la vita eterna ha
Resta per sempre in mezzo a noi Si-
in sé.
gnore, tu, nostra via, vita e verità;
la tua presenza sia nel nostro cuore
Se poi diranno male perché siete a-
fonte di luce, gioia e santità.
mici suoi, sappiate che l'han fatto già
con Lui prima di voi.
Che questo giorno sia per noi fecon-
do d'opere degne della tua bontà;
Siate felici, siate felici, siate felici,
perché la nostra vita sia nel mondo
amen!
raggio che attesti la tua carità.

12
L’anima mia ha sete del Dio E sono solo un uomo
Vivente Io lo so, Signore, che vengo da lonta-
L'anima mia ha sete del Dio vivente: no,prima nel pensiero e poi nella tua
quando vedrò il suo volto? mano, io mi rendo conto che tu sei la
mia vita e non mi sembra vero di
Come una cerva anela pregarti così.
ai corsi delle acque,
così la mia anima anela "Padre d'ogni uomo" e non ti ho vi-
a te, o Dio. sto mai, "Spirito di vita" e nacqui da
una donna, "Figlio mio fratello" e
La mia anima ha sete di Dio, sono solo un uomo, eppure io capi-
del Dio vivente. sco che tu sei verità.
Quando verrò e vedrò
il volto di Dio? E imparerò a guardare tutto il mondo
con gli occhi trasparenti di un bam-
Le lacrime sono il mio pane, bino, e insegnerò a chiamarti "Padre
di giorno e di notte, nostro" ad ogni figlio che diventa
mentre dicono a me tutto il giorno: uomo. (2 volte)
"Dov'è il tuo Dio?"
Io lo so, Signore, che tu mi sei vici-
Questo io ricordo e rivivo no, luce alla mia mente, guida al mio
nell'anima mia: cammino, mano che sorregge, sguar-
procedevo in uno splendido corteo do che perdona, e non mi sembra
verso la casa di Dio. vero che tu esista così.

Perché ti abbatti, anima mia, Dove nasce amore Tu sei la sorgente,


e ti agiti in me? dove c'è una croce Tu sei la speran-
Spera in Dio: ancora lo esalterò, za, dove il tempo ha fine Tu sei vita
mia salvezza e mio Dio. eterna: e so che posso sempre conta-
re su di Te!
Sia gloria al Padre, al Figlio,
allo Spirito Santo: E accoglierò la vita come un dono, e
a chi era, è e sarà avrò il coraggio di morire anch'io, e
nei secoli il Signore. incontro a te verrò col mio fratello
che non si sente amato da nessuno.
(2 volte)

13
Noi siamo popolo di Dio Nella Chiesa del Signore
Noi siamo il popolo di Dio, Nella Chiesa del Signore
da lui scelti, da lui chiamati tutti gli uomini verranno
per annunciare al mondo se bussando alla Sua porta
le meraviglie del suo amore, solo amore troveranno.
del suo amore
Quando Pietro, gli apostoli e i fedeli
Un popolo di uomini liberi, vivevano la vera comunione,
un popolo di uomini in cammino, mettevano in comune i loro beni
un popolo di uomini nuovi. e non v'era tra loro distinzione.

La chiesa del Signore noi formiamo, E nessuno soffriva umiliazione,


noi siamo testimoni fra i fratelli ma secondo il bisogno di ciascuno
per dire a tutti gli uomini il suo amo- compivano una giusta divisione
re. perché non fosse povero nessuno.

Lo Spirito di Dio vive in noi, Spezzando il pane nelle loro case,


lo Spirito ci fa una cosa sola esempio davan di fraternità,
insieme camminiamo verso il Padre. lodando insieme Dio per queste cose,
godendo stima in tutta la città.

Questa famiglia ti benedice E noi che ci sentiamo Chiesa viva


desideriamo con ardente impegno
Questa famiglia Ti benedice riprendere la strada primitiva,
Ti benedice Signore. (2v.) secondo l'evangelico disegno.
Ti benedice perché ci hai fatto incon-
trare perché hai dato amore e gioia
per vivere insieme perché ci hai dato
uno scopo per continuare!

Ti benedice perché ci doni pazienza


e nel dolore ci dai la forza di sperare
perché lavoro e pane non ci fai man-
care!

14
Te lodiamo Trinità Noi ti lodiamo e ti benedicia-
Te lodiamo, Trinità, mo
nostro Dio, ti adoriamo; Noi ti lodiam e ti benediciamo.
Padre dell'umanità,
la tua gloria proclamiamo. O Padre del cielo che reggi l'univer-
so, splendi nelle stelle e brilli in ogni
Te lodiamo, Trinità, cuor:
per l'immensa tua bontà.
Te lodiamo, Trinità, O Figlio di Dio, che salvi l'universo,
per l'immensa tua bontà. regni sulle genti e vivi in ogni cuor:

Tutto il mondo annuncia te: O Spirito Santo, amor dell'universo,


tu lo hai fatto come un segno. luce delle menti e vita d'ogni cuor:
Ogni uomo porta in sé
il sigillo del tuo regno. O Dio beato, splendor dell'universo,
Luce e Potenza, Amore e Verità:
Nato, morto sei per noi,
Cristo, nostro Salvatore. Dai cori celesti degli angeli e dei
Ora vivi in mezzo ai tuoi: santi salga senza fine gloria, lode,
noi chiamiamo te, Signore. amor:

Noi crediamo solo in te, Credo in Te, Signore


nostro Padre e Creatore;
noi speriamo solo in te, Credo in te, Signor, credo in te:
Gesù Cristo, Salvatore. grande è quaggiù il mister, ma credo
in te.
Infinita carità,
santo Spirito d'amore, Luce soave, gioia perfetta sei.
luce, pace e verità, Credo in te, Signor, credo in te.
regna sempre nel mio cuore.
Spero in te, Signor, spero in te:
debole sono ognor, ma spero in te.

Amo te, Signor, amo te:


o crocifisso Amor, amo te.

Resta con me, Signor, resta con me:


pane che dai vigor, resta con me.
15
Come il cervo Adoriamo il sacramento
Come il cervo all'acqua va, Adoriamo il Sacramento
noi così da Te veniam; che Dio Padre ci donò.
grande sete abbiam di Te, Dio fonte Nuovo patto, nuovo rito
dell'amor. nella fede si compì.
Al mistero è fondamento
Camminiamo verso Te la parola di Gesù.
fra gioiosi cantici;
noi veniamo al tuo altar Gloria al Padre onnipotente,
per amarti, o Signor. gloria al Figlio Redentor,
lode grande, sommo onore
Chi mi vede piangere chiede: all’eterna Carità.
Dov'è Dio?; Gloria immensa, eterno amore
il Signore è fra di noi alla santa Trinità. Amen.
nel clamor di gioia.

Ma ormai non piangerò A Te, nostro Padre


chè il Signore è Salvator;
e se io soffrirò A te, nostro Padre e nostro Signor,
penserò a Te, Signor. pane e vino oggi noi ti offriam
sull'altar.
Gloria a Dio Padre,
gloria al Figlio redentor, Grano, diverrai vivo pane del cielo,
gloria allo Spirito cibo per nutrire l'alma fedel.
che ci unisce nell'amor.
Vino, diverrai vivo sangue di Cristo,
Vien Signore, vien fra noi. fonte che disseta l'arsura del cuor.
Amen! Alleluja!
Vien Signore, vien fra noi. Salga fino a te, e a te sia gradita
Amen! Alleluja! l'ostia che t'offriamo in tutta umiltà.

16
Vieni, Gesù, vieni In quell’ostia consacrata
Vieni, Gesù, vieni, vieni accanto a In quell'Ostia consacrata
noi e spezza ancora il Pane come fa- sei, presente o Gesù mio,
cesti un dì. vero uomo e vero Dio
nostro amabil Salvator.
Vieni tu che preghi, vieni tu che sof- Vero uomo e vero Dio,
fri: il Pane è sulla Mensa, manchi nostro amabil Salvator.
solo tu.
Da te spero Gesù caro
Vieni tu che piangi, vieni tu che ser- perché sei bontà infinita,
vi: il Pane è sulla Mensa, manchi il tuo aiuto in questa vita
solo tu. ed eterna gloria in ciel,
il tuo aiuto in questa vita
Vieni tu che canti, vieni tu che speri: ed eterna gloria in ciel.
il Pane è sulla Mensa, manchi solo
tu. O Gesù, Figliuol di Dio,
umilmente io qui ti adoro:
Vieni tu che ami, vieni tu che cerchi: sei la mia vita, il mio tesoro,
il Pane è sulla Mensa, manchi solo e sarai il mio premio in ciel.
tu. Sei la mia vita, il mio tesoro,
e sarai il mio premio in ciel.
Guarda questa offerta
Guarda questa offerta Sovra me, sovra i miei cari,
guarda a noi Signore. sovra i miei benefattori,
Tutto noi t'offriamo Gesù, spargi i tuoi favori,
per unirci a Te. e ci unisci in ciel con te.
Gesù, spargi i tuoi favori,
Nella tua Messa e ci unisci in ciel con te.
la nostra Messa!
Nella tua vita
la nostra vita!
(2 volte)

Che possiamo offrirti


nostro Creatore?
Ecco il nostro niente,
prendilo Signore.

17
O Signore, raccogli i tuoi figli Signore, sei tu il mio pastor
O Signore, raccogli i tuoi figli, Signore, sei tu il mio pastor,
nella Chiesa i dispersi raduna! nulla mi può mancar
nei tuoi pascoli.
Come il grano nell'ostia si fonde
e diventa un solo pane; Fra l'erbe verdeggianti
come l'uva nel torchio si preme mi guidi a riposar;
per un unico vino. all'acque tue tranquille
mi fai tu dissetar.
Come in tutte le nostre famiglie
ci riunisce l'amore Se in valle tutta oscura
e i fratelli si trovano insieme io camminar dovrò,
ad un'unica mensa vicino a Te, Signore,
più nulla temerò.
Come passa la linfa vitale
dalla vita nei tralci, Per me hai preparato
come l'albero stende nel sole il pane tuo immortal;
i festosi suoi rami. il calice m'hai colmo
di vino celestial.
O Signore, quel fuoco di amore,
che venisti a portare, La luce e la tua grazia
nel tuo nome divampi ed accenda mi guideranno ognor;
nella Chiesa i fratelli. da Te m'introdurranno
per sempre, o mio Signor.
Come la chioccia richiama i pulcini,
e le corrono incontro;
come il padre ricerca i suoi figlioli

18
Noi canteremo gloria a Te Hai dato un cibo
Noi canteremo gloria a te, Hai dato un cibo a noi Signore
Padre che dai la vita, germe vivente di bontà.
Dio d’immensa carità Trinità infini- Nel tuo Vangelo o buon pastore
ta. sei stato guida di verità.

Tutto il creato vive in Te, Grazie, diciamo a te Gesù !


segno della tua gloria, Resta con noi, non ci lasciare;
tutta la storia ti darà onore e vittoria. sei vero amico solo tu!

La tua parola venne a noi, Alla tua mensa accorsi siamo


annuncio del tuo dono: pieni di fede nel mister.
la Tua promessa porterà salvezza e O Trinità noi ti invochiamo
perdono. Cristo sia pace al mondo inter.

Dio si è fatto come noi, Cristo Parola onnipotente,


è nato da Maria: sei fonte viva di bontà,
Egli nel mondo ormai sarà verità, Verbo di vita, luce vera,
vita e via. guidi le menti a verità.
Cristo è apparso in mezzo a noi, Verbo di Dio, carne nostra,
Dio ci ha visitato: Cristo Signor, Emmanuel.
Tutta la terra adorerà quel Bimbo Tuo Corpo è il Pane e Sangue il vi-
che ci è nato. no,
per la parola tua fedel.
Cristo il Padre rivelò,
per noi aprì il suo cielo: Per noi rinnovi il memoriale,
egli un giorno tornerà glorioso nel del sacrificio Redentor.
suo regno. Nella tua Chiesa, sposa e madre,
tu offri il cibo dell'amor.
Manda, Signore, in mezzo a noi,
manda il consolatore:
Nel regno eterno un dì con Te,
lo Spirito di Santità, Spirito
commensali noi sarem.
dell’amore.
Sei nostra gioia sola tu,
Vieni, Signore, in mezzo ai tuoi, Cristo Signore nostro Re.
vieni nella tua casa:
dona la pace e l'unità, raduna la tua
Chiesa.
19
Mistero della cena T’adoriam, ostia divina
Mistero della Cena è il Corpo di Ge- T’adoriam, Ostia divina,
sù t’adoriam, Ostia d’amor.
mistero della Croce è il Sangue di Tu degli angeli il riposo,
Gesù tu la pace di ogni cuor.
e questo pane e vino è Cristo in mez-
zo ai suoi T’adoriam, Ostia divina,
Gesù risorto e vivo sarà sempre con t’adoriam, Ostia d’amor.
noi.
T’adoriam, Ostia divina,
Mistero della Chiesa è il Corpo di t’adoriam, Ostia d’amor.
Gesù Tu dei forti la dolcezza,
mistero della pace è il Sangue di Ge- tu dei deboli il vigor.

il pane che mangiamo fratelli ci farà T’adoriam, Ostia divina,
intorno a questo altare l'amore cre- t’adoriam, Ostia d’amor.
scerà. Tu salute dei viventi,
tu speranza di chi muor.
Mistero della vita è il Corpo di Gesù
mistero di Alleanza è il Sangue di T’adoriam, Ostia divina,
Gesù t’adoriam, Ostia d’amor.
la cena del Signore con gioia cele- Ti conosca il mondo e t’ami,
briam tu la gioia d’ogni cuor.
così rendiamo grazie e il Padre noi
lodiam.

Mistero della Cena è il Corpo di Ge-



mistero della Croce è il Sangue di
Gesù
il pane che spezziamo è Cristo in
mezzo ai suoi
Gesù risorto e vivo sarà sempre con
noi.

20
Acclamate al Signore Cantiamo Te
Acclamate al Signore , voi tutti della Cantiamo te, Signore della vita:
terra , il nome tuo è grande sulla terra
servite il Signore nella gioia , tutto parla di te e canta la tua gloria.
presentatevi a Lui con esultanza . grande tu sei e compi meraviglie:
Acclamate , acclamate , acclamate al tu sei Dio.
Signor .
Cantiamo te, Signore Gesù Cristo:
Riconoscete che il Signore è Dio ; Figlio di Dio venuto sulla terra,
Egli ci ha fatti e noi siamo suoi , fatto uomo per noi
suo popolo e gregge del suo pasco- nel grembo di Maria.
lo . Dolce Gesù risorto dalla morte
sei con noi.
Varcate le sue porte con inni di gra-
zie , Cantiamo te, amore senza fine:
i suoi atri con canti di lode , tu che sei Dio lo Spirito del Padre
lodatelo , benedite il Suo Nome ; vivi dentro di noi
e guida i nostri passi.
poiché buono è il Signore , Accendi in noi il fuoco
eterna è la sua misericordia , dell'eterna carità.
la sua fedeltà per ogni generazione .

Trasformi in Gesù Chicco di frumento

Nella terra baciata dal sole, lavorata Se il chicco di frumento


dall'umanità non cade nella terra e non muore
nasce il grano e un pezzo di pane che rimane da solo,
Gesù sull'altare si fa. se muore crescerà.

Nelle vigne bagnate di pioggia dal Troverà la sua vita


sudore dell'umanità chi la perde per me:
nasce l'uva ed un sorso di vino che viene la primavera,
Gesù sull'altare si fa. l'inverno se ne va.

Con la vita di tutta la gente noi of- Come il tralcio che piange,
friamo a Te Padre e Signore anche tu fiorirai.
il dolore e la gioia del mondo, tu rac- Viene la primavera,
cogli e trasformi in Gesù. l'inverno se ne va.
21
Benedici Chiara è la tua sorgente
Nebbia e freddo, Chiara è la tua parola che guida i
Giorni lunghi e amari, passi del mio cammino
Mentre il seme muore. chiara è la tua sorgente quest'acqua
Poi il prodigio viva che mi ristora
Antico e sempre nuovo chiara è la luce amica del sole nuovo
Del primo filo d'erba che mi riscalda
E nel vento dell'estate chiara è la notte stessa perché tu ve-
Ondeggiano le spighe gli sui figli tuoi
Avremo ancora pane!
Benedici, o Signore E non andrò lontano mai da te, e can-
Quest'offerta che portiamo a te terò la vita che mi dai e seguirò la
Facci uno come il Pane strada che tu fai, ed amerò i figli che
Che anche oggi hai dato a noi tu avrai
Nei filari
Dopo il lungo inverno Amo la tua bellezza che mi sorride
Fremono le viti. nei miei fratelli
La rugiada avvolge nel silenzio amo la tenerezza che mi circonda di
I primi tralci verdi. mani amiche
Poi i colori dell'autunno, amo il tuo canto eterno dietro lo
Coi grappoli maturi, sguardo di un nuovo figlio
Avremo ancora vino! amo anche il tuo silenzio perché vuol
Benedici, o Signore dire che ascolti me.
Quest'offerta che portiamo a te
Facci uno come il Vino E non andrò lontano mai da te, e can-
Che anche oggi hai dato a noi terò la vita che mi dai e seguirò la
Benedici, o Signore strada che tu fai, ed amerò i figli che
Quest'offerta che portiamo a te tu avrai
Facci uno come il Vino
Che anche oggi hai dato a noi.

22
Frutto della nostra terra Chiesa di Dio
Frutto della nostra terra, del lavoro di Chiesa di Dio, popolo in festa, can-
ogni uomo Pane della nostra vita ci- ta di gioia il Signore è con Te.
bo della quotidianità. Chiesa di Dio, popolo in festa, can-
Tu che lo prendevi un giorno, lo ta di gioia, il Signore è con te!
spezzavi per i tuoi.
Oggi vieni in questo pane, cibo vero
Dio ti ha scelto, Dio ti chiama,
dell’umanità. nel suo amore ti vuole con sé:
spargi nel mondo il suo Vangelo,
E SARO’ PANE E SARO’ VINO seme di pace e di bontà.
NELLA MIA VITA, NELLE TUE
MANI TI ACCOGLIERO’ DEN- Dio ti guida come un padre:
TRO DI ME FARO’ DI ME tu ritrovi la vita con lui.
UN’OFFERTA VIVA UN SACRI- Rendigli grazie, sii fedele,
FICIO GRADITO A TE finché il suo Regno ti aprirà.
Frutto della nostra terra, del lavoro di
Dio ti nutre col suo cibo,
ogni uomo Vino delle nostre vigne
nel deserto rimane con te.
sulla mensa dei fratelli tuoi.
Ora non chiudere il tuo cuore:
Tu che lo prendevi un giorno, lo be-
spezza il tuo pane a chi non ha.
vevi con i tuoi .
Oggi vieni in questo vino e ti doni
per la vita mia. Dio mantiene la promessa:
in Gesù Cristo ti trasformerà.
E SARO’ PANE E SARO’ VINO Porta ogni giorno la preghiera
NELLA MIA VITA, NELLE TUE di chi speranza non ha più.
MANI TI ACCOGLIERO’ DEN-
TRO DI ME FARO’ DI ME
UN’OFFERTA VIVA UN SACRI-
FICIO GRADITO A TE

23
Pane del cielo Resta qui con noi
Pane del cielo Le ombre si distendono, scende or-
Sei tu, Gesù mai la sera e s'allontanano dietro i
Via d'amore monti i riflessi di un giorno che non
Tu ci fai come te finirà, di un giorno che ora correrà
Pane del cielo sempre, perché sappiamo che vita
Sei tu, Gesù nuova da qui è partita e mai più si
Via d'amore fermerà.
Tu ci fai come te
No, non è rimasta fredda la terra Resta qui con noi, il sole scende già.
Tu sei rimasto con noi Resta qui con noi, Signore, è sera
Per nutrirci di te ormai. Resta qui con noi, il sole
Pane di vita scende già Se tu sei con noi la notte
Ed infiammare col tuo amore non verrà.
Tutta l'umanità
Pane del cielo S'allarga verso il mare il tuo cerchio
Sei tu, Gesù d'onda che il vento spingerà fino a
Via d'amore quando giungerà ai confini di ogni
Tu ci fai come te cuore, alle porte dell'amore vero, co-
Sì, il cielo è qui su questa terra me fiamma che dove passa brucia,
Tu sei rimasto con noi così il Tuo Amore tutto il mondo in-
Ma ci porti con te vaderà.
Nella tua casa
Dove vivremo insieme a te Davanti a noi l'umanità lotta, soffre e
Tutta l'eternità spera come una terra che nell'arsura
Pane del cielo chiede acqua da un cielo senza nuvo-
No la morte le, ma che sempre le può dare vita.
Non può farci paura Con te saremo sorgente d'acqua pura,
Tu sei rimasto con noi con te fra noi il deserto fiorirà.
E chi vive in Te
Vive per sempre
Sei Dio con noi
Sei Dio per noi
Dio in mezzo a noi
Pane del cielo
Sei tu, Gesù
Via d'amore
Tu ci fai come te
Pane del cielo ... 24
Sei tu Signore il pane Servo per amore
Sei tu, Signore, il pane, Una notte di sudore
tu cibo sei per noi. Sulla barca in mezzo al mare
Risorto a vita nuova, E mentre il cielo si imbianca già,
sei vivo in mezzo a noi. Tu guardi le tue reti vuote.
Ma la voce che ti chiama
Nell’ultima sua cena Un altro mare ti mostrerà
Gesù si dona ai suoi: E sulle rive di ogni cuore,
«Prendete pane e vino, Le tue reti getterai.
la vita mia per voi».
Offri la vita tua come Maria
«Mangiate questo pane: Ai piedi della croce
chi crede in me, vivrà. E sarai servo di ogni uomo,
Chi beve il vino nuovo, Servo per amore,
con me risorgerà». Sacerdote dell'umanità.

È Cristo il pane vero, Avanzavi nel silenzio


diviso qui fra noi: Fra le lacrime e speravi
formiamo un solo corpo Che il seme sparso davanti a Te
e Dio sarà con noi. Cadesse sulla buona terra.
Ora il cuore tuo è in festa
Se porti la sua croce, Perché il grano biondeggia ormai,
in lui tu regnerai. è maturato sotto il sole,
Se muori unito a Cristo, Puoi riporlo nei granai.
con lui rinascerai.
Offri la vita tua come Maria
Verranno i cieli nuovi, Ai piedi della croce
la terra fiorirà. E sarai servo di ogni uomo,
Vivremo da fratelli: Servo per amore,
la Chiesa è carità. Sacerdote dell'umanità.

25
Silenzioso Dio Symbolum 80
Io ti amo, silenzioso Dio Oltre la memoria del tempo che ho
vissuto,
che ti nascondi dentro un po' di pane
come un bambino dentro la tua oltre la speranza che serve al mio
mamma domani,
oggi tu entri nella vita mia. oltre il desiderio di vivere il presen-
te,anch’io confesso ho chiesto che
Io ti adoro silenzioso Dio cosa è verità?
che mi hai creato con immenso amo- E tu come un desiderio che non ha
re memorie Padre buono,
e inviti l'uomo nella casa tua come una speranza che non ha confi-
alla tua mensa nell'intimità. ni come un tempo eterno sei per me.

Pane di vita sei Io so quanto amore chiede questa


Cristo Gesù per noi lunga attesa del tuo giorno o Dio;
e per l'eternità luce in ogni cosa io non vedo ancora
la vita ci darai. ma la tua parola mi rischiarerà.
Pane di vita sei Quando le parole non bastano
Cristo Gesù per noi all’amore,
e per l'eternità quando mio fratello domanda più del
la vita ci darai. pane,
quando l’illusione promette un mon-
Tu sazi l'uomo con la vita tua do nuovo,
un infinito dentro le creature anch’io rimango incerto nel mezzo
e l'uomo sente e vede il volto vero del cammino.
di un Dio che vive nell'umanità. E tu Figlio tanto amato verità
dell’uomo mio Signore,
Pane di vita sei come la promessa di un perdono e-
Cristo Gesù per noi terno, libertà infinita sei per me.
e per l'eternità
la vita ci darai. Chiedo alla mia mente coraggio di
Pane di vita sei cercare chiedo alla mie mani la forza
Cristo Gesù per noi di donare, chiedo al cuore incerto
e per l'eternità passione per la vita e chiedo a te fra-
la vita ci darai. tello ci credere con me!.E tu forza
della vita, spirito d’amore dolce Id-
dio, grembo d’ogni cosa, tenerezza
immensa verità del mondo sei per
26
Dio è mia luce Vieni ancora Gesù
Oggi una cosa chiederò al Signore, Vieni ancora, Gesù,
sempre questa sola cercherò con gio- sulle strade del mondo:
ia: nella notte Tu sarai
voglio abitare la sua casa ogni giorno una stella per noi.
di vita Ti preghiamo, Gesù
vieni ancora tra noi.
Dio è mia luce, Dio è mia salvezza: Tu la luce sarai
nulla più temerò. e il giorno verrà.
Alleluia! Gloria canto al mio Signo-
re! Vieni ancora, Gesù
sulle vie dei cuori:
Dio mi difende dalle vie del male, nell 'inverno sarai
egli mi ripara nella sua tenda. una fiamma per noi.
Dio mi solleva sulla rupe:
è la mia fortezza. Ti preghiamo, Gesù
vieni ancora tra noi.
Canto con amore la bontà di Dio, Tu l'amore sarai
sempre nel mio cuore crescerà la pa- e la pace verrà.
ce;
voglio contemplare il mio Signore Vieni ancora, Gesù,
nella terra dei vivi. sui sentieri del male:
nel desero sarai
nuova vita per noi.

Ti preghiamo, Gesù
vieni ancora tra noi.
Tu salvezza sarai
e la gioia verrà.

27
Io vedo la tua luce Tu sei verità
che non tramonta,
Tu sei prima di ogni cosa, sei la vita che non muore,
prima di ogni tempo, sei la via di un mondo nuovo.
d'ogni mio pensiero, E ti abbiamo visto
prima della vita. stabilire la tua tenda
Una voce udimmo tra la nostra indifferenza
che gridava nel deserto: di ogni giorno.
preparate la venuta
del Signore. Io ora so chi sei
io sento la tua voce,
Tu sei la parola eterna io vedo la tua luce
della quale vivo. io so che tu sei qui.
che mi pronunciò E sulla tua parola
soltanto per amore. io credo nell'amore
io vivo nella pace
E ti abbiamo udito
predicare per le strade Vieni Signore Gesù
della nostra incomprensione
senza fine. Vieni Signore Gesù, vieni Signore
Gesù
Io ora so chi sei Vieni Signore Gesù il mondo ha biso-
io sento la tua voce, gno di te. (2v.)
io vedo la tua luce
io so che tu sei qui. Al mondo manca la vita, tu sei la vi-
E sulla tua parola ta.
io credo nell'amore
io vivo nella pace Al mondo manca la luce, tu sei la
io so che tornerai. luce.
Tu sei l'apparire Al mondo manca la gioia, tu sei la
dell'immensa tenerezza gioia.
di un amore che
nessuno ha visto mai. Al mondo manca la pace, tu sei la
Ci fu dato il lieto pace.
annuncio della tua venuta;
noi abbiamo visto Al mondo manca l’amore, tu sei
un uomo come noi. l’amore.

28
Vi annunzio una grande gioia Tu scendi dalle stelle
Vi annunzio una grande gioia: oggi Tu scendi dalle stelle,
vi è nato Gesù. (2 v.) o Re del cielo,
e vieni in una grotta
Cantate al Signore un canto nuovo, al freddo, al gelo.
cantate al Signore da tutta la Terra
cantate al Signore, benedite il suo O Bambino mio divino
nome. io ti vedo qui tremar.
O Dio beato!
Gioiscano i cieli, esulti la terra, fre- Ah quanto ti costò l'avermi amato.
ma il mare e quanto contiene,
esultino i campi, si rallegri la foresta. A te che sei del mondo
il Creatore non sono panni e fuoco,
Esultino davanti al Signore perché oh mio Signore.
viene a giudicare la terra
le genti giudicherà con giustizia e Caro, eletto pargoletto,
verità. quanto questa povertà
più m'innamora,
giacchè ti fece amor
povero ancora.

Vieni tra noi Signore


Vieni tra noi Signore Tu che guarisci gli uomini, tu che consigli gli umili, tu
che asciughi le lacrime.Vieni tra noi Signore Tu che parli alla gente. Tu che
guidi e proteggi, che dai forza ai deboli.

Resta con noi, vivi con noi, ogni momento della giornata.
Se sei vicino noi siamo forti, noi siamo vivi, siamo fratelli.

Vieni tra noi Signore, Tu che ci dai la gioia, Tu che tutti consoli, tu che a-
sciughi le lacrime. Vieni tra noi Signore tu che vedi e perdoni, Tu che capi-
sci ogni dolore,
Tu che sai dare l’amore.

29
Mentre il silenzio In notte placida
Mentre il silenzio fasciava la terra In notte placida, per muto sentier
e la notte era a metà del suo corso Dai campi del ciel è sceso l'amor
Tu sei disceso, Verbo di Dio All'alme fedeli il Redentor
in solitudine e più alto silenzio
Fin da principio da sempre Tu sei Nell'aria un palpito d'un grande
Verbo che crea e contiene ogni cosa mister
Verbo sostanza di tutto il creato Del nuovo Israel è nato il Signor
Verbo segreto di ogni parola Il fiore più bello tra tutti i fior

La creazione Ti grida in silenzio Cantate popoli gloria all'Altissimo


La profezia da sempre ti annuncia l'animo aprite a speranza ed amor !
Ma il mistero ha ora una voce
al Tuo vagito il silenzio è più fondo In notte placida, per muto sentier
Dai campi del ciel è sceso l'amor
Mentre il silenzio ….. All'alme fedeli il Redentor
Nell'aria un palpito d'un grande
E pure noi, noi facciamo silenzio mister
Più che parole il silenzio lo canti. Del nuovo Israel è nato il Signor
Il cuore ascolti quest'unico Verbo Il fiore più bello tra tutti i fior
che ora parla con voce di uomo. Cantate popoli gloria all'Altissimo
A Te Gesù, meraviglia del mondo l'animo aprite a speranza ed amor !
Dio che vive nel cuore dell'uomo
Dio nascosto in carne mortale
A Te l'amore che canta in silenzio
Venite fedeli
Venite Fedeli, l'angelo ci invita, venite, venite a Betlemme. Nasce per noi
Cristo Salvatore. Venite adoriamo, venite adoriamo, venite adoriamo il Si-
gnore Gesu'.

La luce del mondo brilla in una grotta; la fede ci guida a Betlemme.

La notte resplende, tutto il mondo attende: seguiamo i pastori a Betlemme.

Il Figlio di Dio, Re dell'universo, si e' fatto Bambino a Betlemme.

"sia gloria nei cieli, pace sulla terra", un angelo annunzia a Betlemme.
30
L’uomo nuovo Gesù confido in Te
Dammi un cuore, Signor, Gesù, io credo in te. Gesù io spero in
grande per amare. te. Gesù io amo te. Gesù confido in te
Dammi un cuore, Signor,
pronto a lottare con te. Canterò la tua Misericordia
Il più grande attributo di Dio
L’uomo nuovo creatore della storia, In eterno di fronte a tutto il popolo
costruttore di nuova umanità. La tua Misericordia canterò.
L’uomo nuovo che vive l’esistenza
come un rischio che il mondo cam- Due sorgenti sono scaturite
bierà. Come raggi dal cuor di Gesù
Non per gli angeli né per gli arcangeli
L’uomo nuovo che lotta Ma per i peccatori le donò
con speranza, nella vita cerca verità.
Peccatore, no, non dubitare
L’uomo nuovo non stretto da catene,
Ma confida e spera in lui
l’uomo libero che esige libertà.
Che il passato vissuto nel peccato
In una vita santa cambierà
L’uomo nuovo che più non vuol
frontiere, O Maria noi siamo tutti tuoi
né violenze in questa società. intercedi con Suor Faustina
L’uomo nuovo al fianco di chi soffre e le grazie della Misericordia
dividendo con lui il tetto e il pane. il tuo Figlio divino elargirà!

Scusa Signore
Scusa, Signore, se bussiamo alla porta del tuo cuore: siamo noi.
Scusa, Signore, se chiediamo mendicanti dell’amore un ristoro da te.

Così la foglia quando è stanca cade giù, ma poi la terra ha una vita sempre
in più. Così la gente quando è stanca vuole te e Tu Signore hai una vita
sempre in più, sempre in più.

Scusa, Signore, se bussiamo nella reggia della luce: siamo noi.


Scusa, Signore, se sediamo alla mensa del tuo corpo per saziarci di te.

Scusa, Signore, quando usciamo dalla strada del tuo amore: siamo noi
Scusa Signore se ci vedi solo all’ora del perdono ritornare da te.

31
Con Te faremo cose grandi È giunta l’ora
Con te faremo cose grandi È giunta l’ora, Padre, per me:
il cammino che percorreremo insie- ai miei amici ho detto che
me questa è la vita: conoscere Te
di Te si riempiranno sguardi e il Figlio Tuo: Cristo Gesù.
la speranza che risplenderà nei volti.
Tu la luce che rischiara Erano tuoi, li hai dati a me,
Tu la voce che ci chiama ed ora sanno che torno a Te.
Tu la gioia che dà vita ai nostri so- Hanno creduto: conservali Tu
gni. nel tuo Amore, nell’unità.
Parlaci Signore come sai Tu mi hai mandato ai figli tuoi:
sei presente nel mistero in mezzo a la tua parola è verità.
noi E il loro cuore sia pieno di gioia:
chiamaci col nome che vorrai la gioia vera viene da Te.
e sia fatto il tuo disegno su di noi.
Tu la luce che rischiara Io sono in loro e Tu in me;
Tu la voce che ci chiama e siam perfetti nell’unità;
Tu la gioia che dà vita ai nostri so- e il mondo creda che Tu mi hai man-
gni. dato:
li hai amati come ami me.
Con Te faremo cose grandi
il cammino che percorreremo insie- Evviva la croce
me
di Te si riempiranno sguardi Evviva la croce, la croce evviva.
la speranza che risplenderà nei volti. Evviva la croce e chi la portò.
Tu l’amore che dà vita
Tu il sorriso che ci allieta Evviva la croce, sorgente di gloria,
Tu la forza che raduna i nostri giorni. eterna memoria del mio Redentor.

Guidaci Signore dove sai La croce diletta da pochi bramata,


da chi soffre chi è più piccolo di noi fan l'alma beata di chi la cercò.
strumenti di quel regno che tu fai
di quel regno che ora vive in mezzo Con sommo trionfo in ciel esaltata,
a noi. di luce adornata un dì ti vedrò.
Tu l’amore che dà vita
Tu il sorriso che ci allieta Sarai per gli eletti dolcezza e conten-
Tu la forza che raduna i nostri giorni. to,affanno e spavento per chi ti
sprezzò.
Con Te faremo cose grandi ... 32
E venne il giorno Beato l’uomo
E venne il giorno di aprire le braccia, Beato l'uomo che retto procede
d’incatenare la morte alla croce: du- e non entra a consiglio con gli empi
rante una cena, il Figlio dell’uomo ai e non va per la via dei peccatori
peccatori consegna se stesso. nel convegno dei tristi non siede.

Ecco il mio corpo: prendete e man- Nella legge del Signore


giate; ecco il mio sangue: prendete e ha riposto la sua gioia;
bevete perché la mia morte vi sia se l'è scritta sulle porte
ricordata. Farete questo finché io e la medita di giorno e di notte.
ritorni, farete questo finché io ritor-
ni. E sarà come l'albero
che è piantato sulle rive del fiume,
Ormai non temiamo la sete o la fame che dà frutto alla sua stagione,
si fa nostra carne il corpo di Cristo, né una foglia a terra cade.
e quando portiamo la coppa alle lab-
bra sentiamo il gusto d’un mondo Non sarà così per chi ama il male,
ch’è nuovo. la sua via andrà in rovina:
il giudizio del Signore
Banchetto pasquale, dove il cibo è è già fatto su di lui.
Dio, segno d’amore, fermento
d’unione: tutti gli uomini, nati Ma i tuoi occhi, o Signore,
dall’alto, trovano i beni del regno stanno sopra il mio cammino;
futuro. me l'hai detto, son sicuro,
non potrai scordarti di me.

33
Gesù mio con dure funi Risuscitò
Sono stato io l’ingrato Gesù mio per-
Risuscitò, risuscitò, risuscitò, allelu-
don pietà
ia! Alleluia, alleluia, alleluia, risu-
Gesù mio con dure funi scitò!
Come reo chi ti legò?
Gesù mio la bella faccia La morte,
Chi crudel ti schiaffeggiò? dove c’è la morte?
Dov'è la mia morte?
Gesù mio di fango e sputi
Dov'è la sua vittoria?
Chi il bel volto t’imbrattò?
Gesù mio le sacre membra Allegria,
Chi inuman ti flagellò? Allegria, fratelli,
Gesù mio la nobil fronte che se oggi noi amiamo
Chi di spine coronò? è perché risuscitò.
Gesù mio sulle tue spalle
Chi la croce ti addossò? Tota pulcra es, Maria
Gesù mio la dolce bocca
Chi di fiel t’amareggiò? Tota pulchra es, Maria.
Tota pulchra es, Maria.
Gesù mio le sante mani
Et macula originalis non est in Te.
Chi con chiodi trapassò?
Et macula originalis non est in Te.
Gesù mio li belli piedi Tu gloria Ierusalem.
Chi alla croce t’inchiodò? Tu laetitia Israel.
Gesù mio l’amante cuore Tu honorificentia populi nostri.
Chi con lancia trapassò? Tu advocata peccatorum.
O Maria, O Maria.
O Maria quel tuo bel figlio
Virgo prudentissima.
Chi l’uccise e massacrò?
Mater clementissima.
O Maria le sette spade Ora pro nobis.
Chi nel cuore ti piantò?
O Maria del caro figlio
Chi la morte addomandò?
O Maria Gesù già morto
Chi nel grembo ti posò?
O Maria presso la tomba
Di Gesù chi ti piagò?
34
Andate per le strade Il mattino di Pasqua
Il Signore è risorto: cantate con noi!
Andate per le strade in tutto il mon-
Egli ha vinto la morte, alleluia.
do, chiamate i miei amici per far fe-
sta: c'è un posto per ciascuno alla Il mattino di Pasqua, nel ricordo di
mia mensa. Lui, siamo andati al sepolcro: non
era più là!
Nel vostro cammino annunciate il Senza nulla sperare, con il cuore so-
Vangelo, dicendo: "E' vicino il Re- speso, siamo andati al sepolcro: non
gno dei cieli". Guarite i malati, mon- era più là.
date i lebbrosi, rendete la vita a chi
l'ha perduta. Sulla strada di casa parlavamo di Lui
e l’abbiamo incontrato: ha parlato
Vi è stato donato con amore gratuito: con noi!
ugualmente donate con gioia e per Sulle rive del lago pensavamo a quei
amore. Con voi non prendete ne oro giorni e l’abbiamo incontrato: ha
né argento perché l'operaio ha diritto mangiato con noi!
al suo cibo.
Oggi ancora, fratelli, ricordando quei
Gloria, è risorto giorni, ascoltiamo la voce del Signo-
re tra noi!
Gloria, è risorto, Alleluia.
E, spezzando il suo Pane con la gioia
Gloria, è risorto, Alleluia.
nel cuore, noi cantiamo alla vita
Gloria, è risorto, Alleluia. Alleluia
nell’attesa di Lui!
È, risorto il Signore, Alleluia.
A Cristo risorto
È, risorto il Signore, Alleluia.
Andarono al sepolcro a trovare il Si- A Cristo Risorto io voglio cantare ha
gnor. Un angelo attendeva. Ad essi vinto la morte Lui è il mio Signore.
annunciò: Non cercate qui: lui è ri-
sorto. Lui è risorto! Sei è risorto Cristo Signore, sai è
risorto, Alleluia (2v.)
Piangendo quella donna cercava Ge-
sù. L'hanno portato via, diceva tra sé. A Cristo Risorto io porto un fiore io
La chiama intensamente. Lo ricono- porto un pane un segno d’amore.
sce: lui è risorto! Con Cristo Risorto io voglio parlare,
Due uomini delusi dal loro Signor io porto nel cuore le cose da dire.
accettano un amico nel viaggio, e la Con Cristo Risorto è bello restare,
sera lo invitano a fermarsi. E spezza con Lui nella vita vorrei camminare.
il pane: lui è risorto! 35
Adesso è la pienezza L'immacolata Donna ha dato al mon-
do Dio
Dopo il tempo del deserto È nato, è nato!
Adesso è il tempo di pianure fertili È qualcosa di impensabile, eppure è
Dopo il tempo delle nebbie nato, nato!
Adesso s'apre l'orizzonte limpido Noi non siamo soli, il Signore ci è a
Dopo il tempo dell'attesa fianco
Adesso è il canto, la pienezza della È nato!
gioia Questa valle tornerà come un giardi-
L'immacolata Donna ha dato al mon- no
do Dio Il cuore già lo sa
La fanciulla più nascosta È nata la speranza. È nata la speranza
Adesso è madre del Signore Altissi- Tu adesso sei bimbo, tu adesso hai
mo una madre
La fanciulla più soave Tu l'hai creata bellissima e dormi nel
Adesso illumina la terra e i secoli suo grembo
La fanciulla del silenzio È nato!
Adesso è il canto, la pienezza della È nato! Questa valle tornerà come un
gioia giardino
L'immacolata Donna ha dato al mon- Il cuore già lo sa
do Dio È nata la speranza. È nata la speranza
È nato, nato! Signore ascolta, Padre perdo-
È qualcosa di impensabile, eppure è
nato, nato!
na
Noi non siamo soli, il Signore ci è a Signore, ascolta: Padre, perdona!
fianco Fa che vediamo il tuo amore.
È nato!
Questa valle tornerà come un giardi- A te guardiamo, Redentore nostro,
no da te speriamo, gioia di salvezza,
Il cuore già lo sa fa che troviamo grazia di perdono.
È nata la speranza. È nata la speranza
La potenza del creato Ti confessiamo ogni nostra colpa,
Adesso è il pianto di un bambino fra- riconosciamo ogni nostro errore
gile e ti preghiamo: dona il tuo perdono.
La potenza della gloria
Adesso sta in una capanna povera O buon Pastore, tu che dai la vita,
La potenza dell'amore parola eterna, roccia che non muta,
Adesso è il canto, la pienezza della perdona ancora con pietà infinita.
gioia
36
Prendi la mia vita Su ali d’aquila
Prendi la mia vita, prendila Signor e Tu che abiti al riparo del Signore
la tua fiamma bruci nel mio cuor. E che dimori alla sua ombra
Tutto l'esser mio vibri per te, sii mio Dì al Signore mio Rifugio
Signore e divino Re. Mia roccia in cui confido

Fonte di vita, di pace e amor a te io Ti rialzerà, ti solleverà


grido la notte e il dì. Sii mio soste- Su ali d'aquila ti reggerà
gno, guidami tu, dammi la vita, tu Sulla brezza dell'alba ti farà brillar
mio solo ben. Come il sole, così nelle sue mani vi-
vrai
Dall'infido male guardami Signor,
vieni mia gioia e compitor di fe'. Dal laccio del cacciatore ti libererà
Se la notte nera vela gli occhi miei, E dalla carestia che distrugge
sii la mia stella, splendi innanzi a Poi ti coprirà con le sue ali
me. E rifugio troverai

Ecco l'aurora del nuovo dì, Non devi temere i terrori della notte
il cielo splende di un più bel sol. Né freccia che vola di giorno
Cristo s'avvicina, perché soffrir? Al- Mille cadranno al tuo fianco
ziamo il capo, il Signore è qui. Ma nulla ti colpirà

Quando Signore giunto sarò


nella tua gloria risplenderò insieme
ai santi, puri di cuor per non lasciarti,
eterno amor.

37
Vivere la vita Il Disegno
Vivere la vita con le gioie e coi dolo- Avevi scritto già il mio nome lassù
ri d'ogni giorno nel cielo;
È quello che Dio vuole da te avevi scritto già la mia vita insieme
Vivere la vita e inabissarti nell'amore a Te;
è il tuo destino avevi scritto già di me.
È quello che Dio vuole da te
Fare insieme agli altri la tua strada Nel mare del silenzio una voce si
verso Lui alzò;
Correre con i fratelli tuoi da una notte senza confini una luce
Scoprirai allora il cielo dentro di te brillò
Una scia di luce lascerai dove non c'era niente quel giorno.

Vivere la vita è l'avventura più stu- E quando la tua mente fece splendere
penda dell'amore le stelle;
È quello che Dio vuole da te e quando le tue mani modellarono la
Vivere la vita e generare ogni mo- terra
mento il paradiso dove non c'era niente quel giorno.
È quello che Dio vuole da te
Vivere perché ritorni al mondo l'uni- E quando hai calcolato la profondità
tà del cielo;
Perché Dio sta nei fratelli tuoi e quando hai colorato ogni fiore del-
Scoprirai allora il cielo dentro di te la terra
Una scia di luce lascerai dove non c'era niente quel giorno.

Vivere perché ritorni al mondo l'uni- E quando hai disegnato le nubi e le


tà montagne;
Perché Dio sta nei fratelli tuoi e quando hai disegnato
Scoprirai allora il cielo dentro di te il cammino di ogni uomo
Una scia di luce lascerai l'avevi fatto anche per me.
Se ieri non sapevo oggi ho incontrato
Te
e la mia libertà è il tuo disegno su di
me;
non cercherò più niente perché
Tu mi salverai.

38
Te, al centro del mio cuore Il chicco di frumento
Ho bisogno d’incontrarti nel mio Se il chicco di frumento
cuore, non cade nella terra e non muore,
di trovare Te, di stare insieme a Te: rimane da solo: se muore crescerà!
unico riferimento del mio andare,
unica ragione Tu, unico sostegno Tu. Troverà la mia vita chi la perde per
Al centro del mio cuore ci sei solo me:
Tu. viene la primavera, l'inverno se ne
va.
Anche il cielo gira intorno e non ha
pace, Come il tralcio che piange anche tu
ma c’è un punto fermo, è quella stel- fiorirai:
la là. viene la primavera, l'inverno se ne
La stella polare è fissa ed è la sola, va.
la stella polare Tu, la stella sicura
Tu. Se m’accogli
Al centro del mio cuore ci sei solo
Tu. Tra le mani non ho niente: spero che
mi accoglierai. Chiedo solo di restare
Tutto ruota attorno a Te, in funzione accanto a te. Sono ricco solamente
di Te dell'amore che mi dai: è per quelli
e poi non importa il “come”, il che non l'hanno avuto mai.
“dove” e il “se”.
Che Tu splenda sempre al centro del Se m'accogli, mio Signore, altro non
mio cuore, ti chiederò e per sempre la tua stra-
il significato allora sarai Tu, da la mia strada resterà. Nella gioia,
quello che farò sarà soltanto amore. nel dolore, fino a quando tu vorrai
Unico sostegno Tu, la stella polare con la mano nella tua camminerò.
Tu.
Al centro del mio cuore ci sei solo Io ti prego con il cuore, so che tu mi
Tu. ascolterai rendi forte la mia fede più
che mai. Tieni accesa la mia la luce
fino al giorno che tu sai, con i miei
fratelli incontro a te verrò.

39
Eccomi Inni al glorioso Santo
Eccomi, eccomi, Signore io vengo Inni al glorioso Santo
Eccomi, eccomi, si compia in me la s'innalzino dal cuore
tua volontà da noi cui grande amore
e protezion donò.
Nel mio Signore ho sperato
E su di me s'è chinato Dal cielo veglia il popolo
Ha dato ascolto al mio grido e guida tra i perigli,
M'ha liberato dalla morte i tuoi fedeli figli
proteggi o Protettor.
I miei piedi ha reso saldi Conduci al ciel con te
Sicuri ha reso i miei passi La fede grande e pura
Ha messo sulla mia bocca che in cor serbasti ardente
Un nuovo canto di lode invitta e risplendente
conserva
Testo a noi nel cuor.
Il sacrificio non gradisci conserva in mezzo a noi
Ma mi hai aperto l'orecchio Proteggi le famiglie,
Non hai voluto olocausti i vecchi, l'nnocenza;
Allora ho detto, io vengo richiama a penitenza
il cuore che peccò. Svio’
Adoro Te
Sei qui davanti a me, o mio Signore,
sei in questa brezza che ristora il
cuore, roveto che mai si consumerà,
presenza che riempie l'anima.

Adoro Te, fonte della Vita, adoro Te,


Trinità infinità. I miei calzari leverò
su questo santo suolo, alla presenza
Tua mi prostrerò.

Sei qui davanti a me, o mio Signore,


nella Tua grazia trovo la mia gioia.
Io lodo, ringrazio e prego perché il
mondo ritorni a vivere in Te.

40
Dio aprirà una via Invochiamo la tua presenza
Dio aprirà una via Invochiamo la tua presenza
Dove sembra non ci sia Vieni Signor
Come opera, non so Invochiamo la tua presenza
Ma una nuova via vedrò Scendi su di noi
Dio mi guiderà Vieni consolatore
Mi terrà vicino a sé Dona pace ed umiltà
Per ogni giorno Acqua viva d'amore
Amore e forza lui mi donerà Questo cuore apriamo a te
Una via aprirà
Dio aprirà una via Vieni spirito
Dove sembra non ci sia Vieni spirito
Come opera, non so Scendi su di noi
Ma una nuova via vedrò Vieni spirito
Dio mi guiderà Vieni spirito
Mi terrà vicino a sé Scendi su di noi
Per ogni giorno Vieni su noi
Amore e forza Maranathà
Lui mi donerà Vieni su noi spirito
Una via aprirà Vieni spirito
Vieni spirito
Traccerà una strada nel deserto Scendi su di noi
Fiumi d'acqua viva io vedrò Vieni spirito
Se tutto passerà Vieni spirito
La sua parola resterà Scendi su di noi
Una cosa nuova lui farà Scendi su di noi

Dio aprirà una via Invochiamo la tua presenza


… Vieni Signor
Per ogni giorno Invochiamo la tua presenza
Amore e forza Scendi su di noi
Lui mi donerà Vieni luce dei cuori
Una via aprirà Dona forza e fedeltà
Per ogni giorno Fuoco eterno d'amore
Amore e forza Questa vita offriamo a te
Lui mi donerà
Una via aprirà

41
Immacolata Andrò a vederla un dì
Immacolata, vergine bella Andrò a vederla un dì
di nostra vita tu sei la stella; in cielo, Patria mia.
tra le tempeste tu guidi il cuore Andrò a veder Maria,
di chi ti invoca, Madre d'amore. mia gioia e mio amor.

Siam peccatori, ma figli tuoi: Al ciel, al ciel, al ciel,


Immacolata, prega per noi. andrò a vederla un dì.
Al ciel, al ciel, al ciel,
Tu che nel cielo siedi regina andrò a vederla un dì.
a noi pietosa lo sguardo inchina.
Per l’Uomo-Dio, che stringi al petto, "Andrò a vederla un dì"
Deh! non privarci del tuo affetto. è il grido di speranza,
che infondemi costanza
Siam peccatori… nel viaggio e fra i dolor.

La tua preghiera è onnipotente, Al ciel.....


dinanzi al trono di Dio clemente;
Sotto il tuo sguardo Iddio s’inchina, Andrò a vederla un dì
Deh! non sdegnarci, o gran Regina. andrò a levar miei canti
cogli Angeli e coi Santi,
Siam peccatori… per corteggiarla ognor.

Nel fier conflitto d’aspra tenzone Al ciel.....


Tu sola, o Diva, fughi il dragone;
Tu sola basti contro ogni armata Andrò a vederla un dì
Ausiliatrice Immacolata Le andrò vicino al trono
ad ottenere il dono
Siam peccatori… un serto di splendor.

Al ciel.....

Andrò a vederla un dì
la Vergine immortale;
m'aggirerò sull'ale
dicendole il mio amor.

Al ciel.....
42
È l'ora che pia Mira il tuo popolo
È l'ora che pia la squilla fedel, Mira il tuo popolo, bella Signora,
le note c'invia dell'Ave del Ciel: che pien di giubilo oggi ti onora;
anch'io festevole, corro ai tuoi piè.
Ave, Ave, Ave Maria. O Santa Vergine, prega per me.
O Santa Vergine, prega per me.
Le fulge sul viso sovrana beltà:
vi aleggia un sorriso che nome non Il pietosissimo tuo dolce cuore
ha. egli è rifugio al peccatore.
Tesori e grazie racchiude in sé.
Ave… O Santa Vergine....

Dal braccio, sul fianco, dell’Ave il In questa misera valle infelice


tesor, le pende qual bianco intreccio tutti t'invocano Consolatrice:
di fior questo bel titolo conviene a te.
O Santa Vergine....
Ave…
Del vasto oceano propizia stella
Qui venga chi m’ama se pace non ti vedo splendere sempre più bella
ha: al porto guidami per tua mercé.
qui venga chi brama salute e l’avrà. O Santa Vergine....

Ave… Pietosa mostrati con l’anima mia,


Madre dei misteri santa Maria.
Il dolce tuo nome vorrei imparar: Madre più tenera di te non v'è.
Rispondimi:”Come ti debbo chia- O Santa Vergine....
mar?”
A me rivolgiti col dolce viso,
Ave... regina amabile del Paradiso;
Te potentissima l'Eterno fé.
O Santa Vergine....

Nel più terribile, estremo agone,


fammi tu vincere il rio dragone.
Propizio rendimi il sommo re.
O Santa Vergine....

43
Nome dolcissimo Santa Maria del Cammino
Nome dolcissimo, nome d'amore, Mentre trascorre la vita
tu sei rifugio al peccatore: solo tu non sei mai;
fra i cori angelici e l'armonia… Santa Maria del cammino
Ave Maria (bis) sempre sarà con te.

Nome mirabile, nome felice, Vieni, o Madre, in mezzo a noi,


Tutti T’invocano Ausiliatrice. vieni Maria quaggiù.
Anch’io T’invoco, speranza mia… Cammineremo insieme a te
Ave Maria (bis) verso la libertà.

Ti salutiamo o Vergine Quando qualcuno ti dice:


"Nulla mai cambierà",
Ti salutiamo o Vergine, lotta per un mondo nuovo,
colomba tutta pura lotta per la verità!
nessuna creatura
è bella come Te. Vieni, o Madre....

Prega per noi Maria Lungo la strada la gente


prega pei figli tuoi chiusa in se stessa va;
Madre che tutto puoi offri per primo la mano
abbi di noi pietà, a chi è vicino a te.
abbi di noi pietà.
Vieni, o Madre....
Di stelle risplendenti
in ciel sei coronata Quando ti senti ormai stanco
Tu sei l'Immacolata e sembra inutile andar,
Sei Madre di Gesù. tu vai tracciando un cammino:
un altro ti seguirà.
Prega per noi Maria…
Vieni, o Madre....
Vorrei salire in cielo
vedere il Tuo bel viso
godere in paradiso,
la Madre del Signor.

Prega per noi Maria...

44
Madonna di Czestochowa Il tredici maggio
C’è una terra silenziosa Il tredici maggio - apparve Maria
dove ognuno vuol tornare a tre pastorelli - in "Cova d'Iria".
una terra e un dolce volto
con due segni di violenza; Ave, Ave, Ave Maria.
sguardo intenso e premuroso Ave, Ave, Ave Maria.
che ti chiede di affidare
la tua vita, il tuo volto in mano a Splendente di luce - veniva Maria
lei. e il volto suo bello - un sole apparia.

Madonna, Madonna Nera, Ave, Ave…


è dolce esser tuo figlio!
O lascia, Madonna Nera Dal ciel è discesa - a chieder preghiera
ch’io viva vicino a te. pei gran peccatori - con fede sincera.

Lei ti chiama e rasserena, Ave, Ave…


Lei ti libera dal male
perché sempre ha un cuore grande In mano un rosario - portava Maria:
per ciascuno dei suoi figli; che addita ai fedeli - dal Cielo la via.
Lei ti illumina il cammino
se le offri un po’ d’amore Ave, Ave…
se ogni giorno parlerai a Lei così:
Un inno di lode - s'innalzi a Maria,
Madonna..... che a Fatima un giorno - raggiante ap-
paria.
Questo mondo in subbuglio
cosa all’uomo potrà offrire? Ave, Ave…
Solo il volto di una madre,
pace vera può donare. O madre pietosa - la stessa sei tu,
Nel tuo sguardo noi cerchiamo che al cielo ci guidi, - ci guidi a Gesù.
quel sorriso del Signore
che ridesta un po’ di bene Ave, Ave...
in fondo al cuor.

Madonna.....

45
Dell'aurora Mille volte benedetta
Mille volte benedetta
Dell'aurora tu sorgi più bella
O dolcissima Maria
coi tuoi raggi, a far lieta la terra
benedetto il nome sia
e tra gli astri che il cielo rinserra
di tuo figlio Salvator.
non v'è stella più bella di te.
O Maria consolatrice
Bella tu sei qual sole noi t’offriamo i nostri cuori (2 volte)
bianca più della luna
Tutti i secoli son pieni
e le stelle le più belle
O Maria delle tue glorie
non son belle al par di te. (2 volte)
e di tenere memorie
di prodigie e di favor.
Gli occhi tuoi son più belli del mare,
la tua fronte ha il colore del giglio, O purissima Maria
le tue gote baciate dal Figlio Il tuo piede immacolato
son due rose e le labbra son fior. Schiaccia il capo avvelenato
Del serpente insidiator.
Bella tu sei....
O Maria, quanto sei bella
T'incoronano dodici stelle
al tuo piè piegan l'ali del vento
O Maria, quanto sei bella,
della luna s'incurva l'argento
sei la gioia e sei l'amore;
il tuo manto ha il colore del ciel.
m'hai rapito questo cuore:
notte e giorno io penso a te (2 v)
Bella tu sei…
(Rit) Evviva Maria, Maria evviva.
De le perle tu passi l’incanto,
Evviva Maria e chi la creò.
la bellezza tu vinci dei fior,
tu del’iride eclissi i bagliori,
Quando il sole è già lucente,
il tuo viso rapisce il Signor.
le colline e i monti indora.
Quando a sera si scolora,
Bella tu sei....
Ti saluta il mio pensier Rit)

Quando andremo in Paradiso


canteremo "Evviva a Maria"
grideremo "Evviva a Maria"
evviva Lei che ci salvò (Rit)

46
Stava ai piedi della Croce Giovane donna
Stava ai piedi della croce Giovane donna attesa dall'umanità
senza lacrime né voce un desiderio d'amore e pura libertà,
contemplando il Figlio. il Dio lontano è qui vicino a te,
voce e silenzio, annuncio di novità.
La sua anima gemente
ne raccolse amaramente Ave Maria! Ave Maria!
l’ultimo respiro.
Dio t'ha prescelta qual madre piena
Con Maria Addolorata di bellezza
è il discepolo più amato ed il suo amore ti avvolgerà nella
sul calvario infame. sua ombra;
grembo di Dio venuto sulla terra,
Lui l’accoglie come Madre tu sarai madre di un uomo nuovo.
per la volontà del Padre
e dell’Unigenito. Ave Maria! Ave Maria!

Ora vede come un sogno Ecco l'ancella che vive della tua Pa-
quel che un lontano giorno rola,
l’angelo annunciava. libero il cuore perché l'amore trovi
casa.
La salvezza era attesa Ora l'attesa è densa di preghiera
Sulla terra si svelava e l'uomo nuovo è qui in mezzo a
Dolcemente a Cana. noi.

Ave Maria! Ave Maria!

47
Magnifica il Signore anima Maria,tu che hai atteso nel
mia silenzio
(Preghiera a Maria)
Magnifica il Signore anima mia;
il mio spirito esulta in Dio. Maria,
Alleluia, Alleluia, Alleluia! tu che hai atteso nel silenzio
Alleluia, Alleluia! la sua Parola per noi…

Perche' ha Guardato l'umilta' della sua Rit. Aiutaci ad accogliere


serva: il Figlio tuo che ora vive in noi.
ecco ora mi chiameran beata;
perchè il Potente mi ha fatto Maria,
grandi cose e santo e' il suo nome. tu che sei stata così docile
Alleluia, alleluia. davanti al tuo Signor…

Magnifica il Signore ... Maria,


tu che hai portato dolcemente
Ha spiegato la potenza del suo braccio l’immenso dono d’amor…
ha disperso i superbi di cuore,
i potenti rovescia dai troni e innalza gli Maria,
umili Madre umilmente tu hai sofferto
e li ricolma di ogni bene. del suo ingiusto dolor…

Magnifica il Signore ... Maria,


tu che ora vivi nella gloria
Il suo servo Israele egli solleva assieme al tuo Signor…
ricordando la sua misericordia
promessa ad Abramo e ai nostri padri e
a tutti i suoi figli,
perche' santo e' il suo nome.

Magnifica il Signore ...

48
Chi è mia Madre O Maria, nostra speranza

Chi è mia madre? che è mio fratello? O Maria, nostra speranza deh! Ci as-
Chi custodisce ogni mia parola. sisti e pensa a noi
Deh! Proteggi i figli tuoi col favor di
Chi crede in me donerà la vita, tua possanza.
chi accoglie il Padre donerà l'amore.
Rit.: Cara Madre e gran Regina
Vieni a Betlemme, tu vedrai Maria, volgi a noi gli occhi pietosi.
vieni alla grotta, troverai l'amore. Senza te siam timorosi;
con Te pieni di fidanza,
Vieni a Cana, tu vedrai Maria, o Maria, o Maria, nostra speranza.
vieni alla festa, troverai la gioia.
Se Tu stendi a noi la mano fra i peri-
Vieni a Nazaret, dove c'è Maria, gli della vita,
vieni alla casa della povertà. la nostr’alma rinvigorita vestirà nuo-
va costanza.
Vieni al Calvario, dove Cristo muore,
sali alla croce, troverai l'amore. Rit.: Cara Madre…

Vieni tra noi, vieni nella Chiesa:, Ci minaccia baldanzoso il demonio


qui c'è una Madre che ti accoglierà. traditore.
Ma saprem col tuo favore disprezzar
la sua baldanza.

Rit.: Cara Madre…

Colla scorta del tuo lume, o fedele,


amica stella,
noi vedremo un dì la bella de’ beati
eterna stanza.

Rit.: Cara Madre…

Fra gli scogli e le tempeste varchere-


mo il mar infido,
finché giunti siamo al lido ch’or ci
alletta in lontananza.

49
Come Maria Ave Maria
Vogliamo vivere, Signore, Ave Maria, ave
offrendo a Te la nostra vita, Ave Maria, ave.
con questo pane e questo vino
accetta quello che noi siamo. Donna dell'attesa
E madre di speranza
Vogliamo vivere, Signore, Ora pro nobis
abbandonati alla Tua voce, Donna del sorriso
staccati dalle cose vane, E madre del silenzio
fissati nella vita vera. Ora pro nobis
Donna di frontiera
Vogliamo vivere come Maria, E madre dell'ardore
l'irraggiungibile, Ora pro nobis
la madre amata Donna del riposo
che vince il mondo con l'Amore E madre del sentiero
e offrire sempre la tua vita Ora pro nobis.
che viene dal Cielo.
Donna del deserto
Accetta dalle nostre mani E madre del respiro
come un'offerta a Te gradita Ora pro nobis
i desideri di ogni cuore, Donna della sera
le ansie della nostra vita. E madre del ricordo
Ora pro nobis
Vogliamo vivere, Signore, Donna del presente
accesi dalle Tue parole E madre del ritorno
per riportare in ogni uomo Ora pro nobis
la fiamma viva del Tuo amore. Donna della terra
E madre dell'amore
Ora pro nobis

50
51
52

Potrebbero piacerti anche