Sei sulla pagina 1di 2

Break even analysis: o analisi del punto di pareggio è una tecnica di analisi

utilizzata per valutare in via preventiva o consuntiva gli effetti delle scelte
aziendali sul risultato economico attraverso le variazioni del volume di
vendita, dei costi ssi, dei costi variabili e dei prezzi.

• Serve a stabilire il punto di equilibrio: punto in cui c’è un volume di


produzione che garantisce l’uguaglianza tra RT=C
• Rilevare i risultati economici in corrispondenza dei diversi volumi di
produzione realizzabili con una data capacità produttiva

BEP: punto di incontro tra la funzione di RT e quella di CT

Qp=CF/(P-Cvu)
Mdcu= margine di contribuzione unitario: contributo che la vendita di ogni
unità di prodotto apporta alla copertura dei costi ssi no al raggiungimento
del punto di equilibrio. Superato il bep il margine di contribuzione unitario
concorre alla formazione dell’utile
Qp=CF/Mdc

Gra co: ascisse Q prodotte e vendute; ordinate Costi e Ricavi


CF: funzione lineare parallela all’asse delle ascisse (distanza pari al loro
importo complessivo). Non variano al variare delle Q prodotte e vendute.
Quando si raggiunge la capacità produttiva massima variano a gradini.
CV: variano al variare delle Q prodotte e vendute. Funzione lineare che parte
dall’origine delle assi, inclinazione pari al costo di una unità di prodotto.
CT: CV+CF; partono dal punto di intersezione tra l’asse ordinate e CF, se non
produciamo nulla sono uguali ai C
RT: parte da 0 e cresce al crescere delle qualità vendute.
Dall’incontro tra RT e CT si determina il BEP punto di pareggio che ci
permette di conoscere la Qp (quantità di equilibrio/pareggio) a nché RT=CT

Qp: a sinistra di Qp area di perdita (RT<CT)

a destra area di utile (RT>CT)

U= ipotesi di utile

Q=(CF+U)/Mdcu formula della quantità da vendere nell’ipotesi di utile


area utile
R,C RT
CT
BEP CV
RT=CT

CF
area perdita

Qp Q
fi
u

fi
.

fi
T

fi

ffi

Risultato economico:
RT
-CV

Mdc (margine di contribuzione totale)

-CF

Risultato economico (utile RT>CT; perdita RT<CT; pareggio RT=CT)