Sei sulla pagina 1di 4

LA LINEA ELASTICA

Una trave soggetta a momento flettente costante, si


deforma secondo un arco di cerchio con raggio F1
dx
dϕ F2
E⋅I
r= O S x
Mf dϕ dη
ds S
e quindi il relativo angolo di flessione è:
Mf ⋅ l
ϕ= η
E⋅I
Se il momento flettente non è costante, la trave si de- La tabella riporta le espressioni delle frecce e degli
forma come una curva in cui il valore di r precedente angoli di rotazione per alcune configurazioni tipiche.
è il valore locale del raggio di curvatura. L’abbassa- I risultati per le travi appoggiate nelle condizioni di
mento f della struttura in seguito all’applicazione del carico più semplici si ricavano considerando la trave
carico è detto freccia d’inflessione; nelle travi a men- come un complesso di due mensole alle quali si pos-
sola il valore massimo è all’estremo libero, mentre sono applicare le formule per le travi a mensola.
nelle travi appoggiate è in posizione intermedia tra
gli appoggi. Per altri casi di carico si può utilizzare il principio di
sovrapposizione degli effetti; per esempio per travi
L’equazione differenziale della linea elastica lega le incastrate con carico concentrato in mezzeria o con
sollecitazioni esterne alla conformazione assunta dal- carico uniformemente ripartito su metà della trave.
la trave in seguito alla deformazione (linea elastica)
(figura). Si ottiene: In tutti i casi lo sforzo di taglio ha un’influenza molto
bassa rispetto all’effetto della flessione; per esempio
dη d2 η Mf per travi a mensola snelle l’effetto del taglio è infe-
=ϕ = riore all’1% dell’effetto della flessione. Questo per-
dx dx2 E⋅I
mette di utilizzare le formule ricavate senza com-
La seconda è l’equazione cercata. mettere errori.

Quadro sinottico delle formule per il calcolo delle frecce e degli angoli di rotazione

Condizione di carico Freccia (f ) Angolo (α)

Mf
Mf ⋅ l 2 Mf ⋅ l
f = α=
f α 2⋅ E ⋅ I E⋅I

F
F ⋅ l3 F ⋅ l2
f = α=
f
α 3⋅ E ⋅ I 2 ⋅E ⋅ I

q
q ⋅ l4 q⋅l3
f = α=
f
α 8⋅E ⋅ I 6 ⋅E ⋅ I

Mf Mf
Mf ⋅ l 2 Mf ⋅ l
α f α f = α=
8⋅E ⋅ I 2⋅ E ⋅ I

F
F ⋅l3 F ⋅l2
α α f = α=
f 48 ⋅ E ⋅ I 16 ⋅ E ⋅ I

q
5 q⋅l4 q⋅l3
α α f = ⋅ α=
f 384 E⋅I 24 ⋅ E ⋅ I
Travi variamente vincolate e sottoposte ai tipi di carichi più comuni
Schema Relazioni
- Trave appoggiata agli estremi con carico concen-
trato
b a
R A = ------ ˜ F ; R B = ------ ˜ F
l l

T A = R A; T B = – R B

MA = MB = 0
a˜b
M max = R A ˜ a = R B ˜ b = ---------- ˜ F
l
1 F ˜ a2 ˜ b2
f = --- ˜ -----------------------
3 E˜I˜l

- Trave appoggiata agli estremi con carico unifor-


memente distribuito
q˜l
R A = R B = ------------
2
T A = R A; T B = – R B

MA = MB = 0
1
M max = --- ˜ q ˜ l 2
8
1 q ˜ l4
f = --------- ˜ -----------
384 E ˜ I

- Trave con un appoggio intermedio e con carico


concentrato all’estremo del tratto a sbalzo
b l+a
R A = ------ ˜ F ; R B = -------------- ˜ F
l l
b
T A = – ------ ˜ F ; TB = F
l
MA = 0

M max = – F ˜ b

F l + b ˜ b2
f = ---------- ˜ -------------------------
E˜I 3

Continua
Schema Relazioni
Trave appoggiata agli estremi con carico unifor-
memente distribuito su un tratto
a + 2b a2
R A = q ˜ a ˜ ------------------- ; R B = q ˜ -----
2l 2l

TA = RA ; TB = –RB

MA = MB = 0
R A2
M max = ------
q
R
x = -----A-
q

- Trave simmetrica con appoggi intermedi e carichi


concentrati agli estremi
RA = RB = F

TA = –RA ; TB = RB

M max = – F ˜ a

F ˜ a ˜ l2
f 1 = -------------------
8˜E˜I
F ˜ a2
f = ----------------- ˜ §© a + -----·¹
3l
3˜E˜I 2

- Trave simmetrica con appoggi intermedi e carico


uniformemente distribuito
q ˜ l2
R A = R B = -----------
2
TA = RA ; TB = RB

–q ˜ a
M A = -------------
2
q ˜ l2
M 1 = ----------- ˜ § b--- – 1---·
4 © l 2¹
q˜a
f = -------------------- ˜ 3a 2 – b 3 + 6a 2 ˜ b
24 ˜ E ˜ I

Continua
Schema Relazioni
- Trave appoggiata agli estremi con carico distribu-
ito variabile con legge lineare (triangolare)
q˜l q˜l
R A = --------- ; R B = ---------
3 6

TA = RA ; TB = –RB

MA = MB = 0

16
M max = --------- ˜ q ˜ l 2
250
q ˜ l4
f max = 0 013 ˜ -------------
2E ˜ I

- Trave incastrata a un estremo con carico concen-


trato all’estremo libero

RA = F

T = TA = TB = RA

M max = M A = – F ˜ l

1 F ˜ l3
f = --- ˜ ------------
3 E˜I

- Trave incastrata a un estremo con carico unifor-


memente distribuito

RA = q ˜ l

TA = RA

q˜l 2
M max = M A = – -----------
2
1 q ˜ l4
f = --- ˜ -----------
8 E˜I

Potrebbero piacerti anche