Sei sulla pagina 1di 3

diagnostica

•test da sforzo:

•per incompetenza cronotropa in assenza di terapia di farmacologica

•induzione di aritmie sovraventricolari e/o ritmo giunzionale -> a


frequenze elevate non ha tempo per ripolarizzare->

•+blocchi AV x aumento della FC

•test Atropina

•azione vagolitica, eliminando l'ipertono vagale in pz con tale ipertono ->


il nodo del seno è malato

•+

•mancato raggiiungimento di frequenza sinusale>90bpm

•soprahiossiano: migliora

•sottohissiano: peggiora

•transtelegrafico

•ecg intervallate da lunghi pericoli

•massaggio del seno carotideo:

• massaggio a livello del glomo carotideo ->+ tono vagalr

•seper distinguere il sopraHis da sottoHIs

•>PR: il blocco è sopraHis <- ++ capacità di filtro <- alterazione del nodo
compatto

•<PR: blocco sotto_HIs: miglioramento

•invasive

•elettrofisiologico transesofageo

•essendo l'esofago posto in contatto con l'atrio è possibile porre loop


recorder per la conduzione del nodo atrio-ventricolare

•l'elettrocatetere può essere utilizzato per elettroconversione interna:


utilizza una corrente più bassa che non si disperde.
•si lavora in millisecondi : intervallo tra cicli.

•informazioni su NAV e AV

•regola:

•tempo di conduzione

•tempo di recupere

•pW

•endocavitario

•posiziono l'elettrocatetere nella sede necessaria

•convenzionale

•fluoroscopia

•poligrafia standard

•stimolatore

•cateteri standard: fgili introdotti nel cuore

•non convenzionali

•sistemi di mappaggio: servono per muoversi nell' ambiente


3Ddella camere

•cateteri di mappaggio: placche metalliche, dipoli, che consentono


di raggiungere le zne del cuore

•accessi: venosi (vena femorale)

•PW:

•frequenza cardiaca necessaria per indurre un blocco NAv di tipo 1, una


soglia per cui si va fisiologicamente in blocco, serve per la difesa dalla
fibrillazione ventricolare

•patologica fino 420msec

•se si verifica a frequenze alte: ok

•se si verifica a frequenze basse: pat

•si somministra una depolarizzazione sempre crescente-> freqeunza


sempre maggiore -> fincheè ad un determinato,es 360msec,punto si
ha P senza QRS

•indicazione SEE

•BAV avanzati o sintomatici: quando la sede del blocco non può essere
desunta dall'ecg di superficie ee conoscerla -> fini terapeutici

•DD tra TV e TSV

•valuta vulnerabilità ventricolare: nei casi di extrasistoleventricolare


complex e o Tv sintomatica ai fini di un miglioramento della
definizione del rischio

•preeccitazione cardiaca

•cardiopalmo a riposo o da sforzo

•sincope ad origine indeterminato

•orientamento di ablazione transcatetere con RF: non utilizzato per la


morte cellulare in cellule vicino a zone fondamentali perchè lì si
effettua la crioablazione cge è reversibile