Sei sulla pagina 1di 7

INVOCAZIONI LITANICHE A MARIA SS.

desunte dalle lettere di S.Paolo


con le quali prolungare e concludere eventualmente la
preghiera rosariale

Ragione e senso delle invocazioni


Il cristiano è uno che, <predestinato a essere conforme
all’immagine del Figlio di Dio> (cf Rm 8,29), è un <uomo nuovo>
(Ef 2,15), <rivestito di Cristo> (Gal 5,27) e <santificato in Lui>
(cf 1 Cor, 1,2); è <radicato e fondato nella carità > (Ef 3,16-19)
come <fedele all’ alleanza con Dio> (cf Eb 8,9).
In tal modo può risultare non solo <completo e ben preparato per
ogni opera buona> (cf 2 Tm 3,17), ma pure <essere di esempio ai
fratelli> (cf 1Tm 4,12).
Dato che la sua <patria è nei cieli > (Fil 3,20) e <la sua eredità è
fra i santi> (Ef 1,18), egli è e si sente già <concittadino dei santi e
familiare di Dio> (Ef 2,19).
Il ministero di S. Paolo e la sostanza delle sue lettere ruota
praticamente tutta a promuovere questa identità del discepolo di
Gesù Cristo ossia del cristiano.
In Maria SS. si trova realizzato in pieno l’ideale del cristiano per
cui quanto l’apostolo Paolo dice dei cristiani e per i cristiani,
indirettamente, come in filigrana, lo dice di quella <donna – la
Vergine Maria - dalla quale è nato Gesù> (cf Gal 4,4).
Ecco perché sono state raccolte e attribuite a Maria SS. una serie
di espressioni, tratte dall’epistolario paolino, che, mentre
delineano la fisionomia della Madonna, possono essere utilizzate
anche quali invocazioni a lei perché la ricchezza della sua vita
interiore ed esteriore, indicata e racchiusa nel messaggio paolino
ai primi cristiani, riscontrata e contemplata in lei, possa
trasfondersi in chi prega e invoca.
Per ogni sezione di invocazioni è proposta una risposta; tuttavia se
ne possono usare altre di libera scelta e formulazione, più
sintetiche e facili, più comprensive e pertinenti per i fedeli oranti.
A modo di esempio, ne sono indicate alcune possibili in mancanza
di altre e di migliori.
Ecco le seguenti:
 prega per noi che ricorriamo a te.
 intercedi per noi e per la nostra santificazione.
 sostieni la nostra supplica.
 aiutaci a seguire il tuo divin Figlio.
 confermaci nei buoni propositi.
 conformaci a Cristo Gesù.
 benediciamo e ringraziamo il Signore per te.
 benedetta fra tutte le creature.
 sei tanto grande e tanto vali.
 tu vedi, tu puoi, tu provvedi.

A).
Contempliamo Maria come capolavoro di Dio
e benediciamo il Signore dicendo:
Sii benedetto, Dio:
a te onore e gloria nei secoli dei secoli (1Tm 1,17),
per Maria SS., arricchita di tutti i tuoi doni (cf 1 Cor 1,3)

Maria,
 tu sei predestinata ad essere conforme all’immagine del
Figlio tuo Gesù (cf Rm 8,30)
 tu sei scelta fin dal seno di sua madre (cf Gal 1,15)
 tu sei scelta in Cristo e in vista di Cristo per essere santa e
immacolata nella carità (cf Ef 1,4)
 tu sei benedetta insieme ad Abramo che ha creduto (cf Gal
3,9)
 tu sei partecipe di una vocazione celeste (cf Ebr 3,1)
 tu sei figlia della luce e del giorno (cf 1 Ts 5,4)
 tu sei morta con Cristo e vivente con Lui (cf 2 Tm 2,11)
 tu sei battezzata nella morte di Cristo (cf Rm 6,3),
 tu sei crocifissa e sepolta con Cristo (cf Rm 6,4.6)
 tu sei risuscitata con Cristo (cf Ef 2,6)
 tu sei giustificata in Cristo (cf Gal 2,17)
 tu sei salvata mediante la vita di Cristo (cf 1 Cor 15,7)
 tu sei vivificata con Cristo (cf Ef 2,5)
 tu sei glorificata con Cristo (cf Rm 8,17)
 tu sei creatura nuova (cf 2 Cor 5,17)
 tu sei lettera di Cristo scritta con lo Spirito del Dio vivente (cf
2 Cor 3,3)
 tu sei membro eletto del corpo di Cristo (cf 1 Cor12,27)
 tu sei giustificata e giusta per la fede (cf Rm 1,9;3,28)
 tu sei piena dell’amore di Dio (cf Rm 5,5)
 tu sei guidata dalla Spirito di Dio (cf Rm 8,14)
 tu sei consolata da Dio (cf 2 Cor 7,6)
 tu sei santificata in Cristo Gesù (cf 1 Cor 1,2)
B).
Guardiamo a Maria, termine di varie chiamate divine, e le
chiediamo di pregare per noi dicendo:
Maria, fa’ che in noi non rendiamo vana la grazia di Dio (cf 1
Cor 15,10).
Maria,
 tu sei scelta da Dio come primizia per la salvezza (cf 2 Ts
2,13)
 tu sei santa per vocazione (cf Rm 1,8)
 tu sei chiamata a libertà (cf Gal 5,13)
 tu sei chiamata ad essere santa insieme a quelli che invocano
il nome del Signore (cf 1 Cor 1,2)
 tu sei chiamata al regno di Dio e alla sua gloria (cf 1 Ts 2,12)
 tu sei chiamata alla comunione del suo divin Figlio (cf 1 Cor
1,9)
 tu sei chiamata alla pace (cf 1 Cor 7,9)
 tu sei chiamata alla santificazione (cf 1Ts 4,3)
 tu sei chiamata alla vita eterna (cf 1 Tm 6,12)
 tu sei chiamata con la grazia di Cristo (cf Gal 1,6)
 tu sei chiamata con una vocazione santa (cf2 Tm 1,9)
 tu sei chiamata per il possesso della gloria (cf 2 Ts 2,14)
 tu sei chiamata secondo il disegno di Dio (cf Rm 8,28)
C).
Ammiriamo Maria
quale riflesso del volto e della vita di Dio
e la preghiamo di educarci ad essere simili a lei, dicendo:
Maria SS., fa’ che seguiamo le tue orme (cf Eb 13,7).
Maria,
 tu sei odore di vita per la vita (cf 2 Cor 2,16)
 tu sei profumo di Cristo (cf 2 Cor 2,15)
 tu sei donna saggia (cf Ef 5,5)
 tu sei rivestita del Signore Gesù Cristo (cf Rm 13,14)
 tu sei rivestita dell’uomo nuovo nella giustizia e nella santità
vera (cf Ef 4,24)
 tu sei rivestita di sentimenti di misericordia, di bontà, di
umiltà, di mansuetudine, di pazienza (cf Col 3,12)
 tu sei riflesso della gloria del Signore (cf 2 Cor 3,18)
D).
Apprezziamo Maria nella sua corrispondenza all’opera e ai
doni di Dio
e condividiamo la sua vita spirituale, dicendo:
Maria SS. mantienici sotto la guida dello Spirito di Dio
perché viviamo come te (cf Rm 8,14).
Maria,
 tu sei immedesimata nel pensiero di Cristo (cf 1 Cor 2,16)
 tu sei rivestita con la corazza della fede e della carità (cf 1Ts
5,8)
 tu sei appartenente tutta a Cristo (cf 2Cor 10,7)
 tu sei donna spirituale (cf 1 Cor 2,15)
 tu sei fedele alla bontà di Dio (cf Rm 11,22)
 tu sei fondata e ferma nella fede (cf Col 1,23)
 tu sei forte e paziente in tutto (cf Col 1,10)
 tu sei forte nella tribolazione (cf Rm 12,12)
 tu sei imitatrice di Dio (cf Ef 5,1)
 tu sei lieta nel Signore (cf Filp 3,1)
 tu sei lieta nella speranza (cf Rm 12,12)
 tu sei perseverante nella preghiera (cf Rm 12,12)
 tu sei piena di fiducia (cf 2 Cor 5,6)
 tu sei povera di te ma ricca di Dio (cf 2 Cor 6,10)
 tu sei radicata e fondata nella carità (cf Ef 3,17)
 tu sei ricolma dei frutti di giustizia (cf Filp 1,11)
 tu sei ricolma dello Spirito di Dio (cf Ef 5,18)
 tu sei ricolma di tutta la pienezza di Dio (cf Ef 3,19)
 tu sei salda nel Signore (cf Filp 4,1)
 tu sei salda nella fede (cf 1 Cor 16,13)
 tu sei santa nel corpo e nello spirito (cf 1 Cor 7,34)
 tu sei serva di Cristo Gesù (cf Rm1,1)
 tu sei tempio santo di Dio (cf 1 Cor 3,17)
 tu sei Vergine casta (cf 2 Cor 10,7)
 tu sei vissuta secondo la misura della fede ricevuta da Dio (cf
Rm 12,3)
 tu sei vivente in virtù della fede (cf Gal 3,11)
 tu sei vivente per Dio, in Cristo Gesù (cf Rm 6,11)
 tu sei vivente secondo la verità nella carità (cf Ef 4,15)
 tu sei vivente secondo lo Spirito (cf Rm 8,5)
E).

Consideriamo Maria nella sua vita di relazione per imparare


da lei
a collaborare alla salvezza umana, dicendo:
Maria SS. aiutaci
a far diventare la nostra fede
carità solidale e servizievole.
Maria,
 tu sei donna completa e ben preparata per ogni opera buona
(cf 2 Tm 3,16)
 tu sei cittadina degna del vangelo (cf Fil 1,27)
 tu sei benevola e misericordiosa verso gli altri (cf Ef 4,32)
 tu sei sollecita per le necessità dei fratelli (cf Rm12,12)
 tu sei operatrice di bene verso tutti (cf Gal 6,10)

F).
Vediamo Maria nella sua collaborazione con Dio
e mettiamo a sua disposizione tutto di noi, dicendo:
Maria SS. offrici a Dio
come morti al peccato dell’egoismo
e tornati alla vita dell’amore (cf Rm 6,13).

Maria,
 tu sei opera di Dio per le opere buone da praticare (cf Ef
2,10)
 tu sei offerta totale al Signore (cf 2 Cor 8,5)
 tu sei collaboratrice fedele di Dio (cf 1 Cor 3,9)
 tu sei zelante nelle opere buone (cf Tt 2,14)
 tu sei perseverante nelle opere di bene (cf Rm 2,10)

V/. Prega per noi, Santa Madre di Dio.


R/. E saremo degni delle promesse di Cristo.
Preghiamo
Riconosciamo con gioia e con gratitudine, o Maria,
benedetta fra tutte le donne per il frutto del tuo grembo (cf Lc
1,42),
che il tuo cuore materno si è aperto tutto per noi (cf 2 Cor 6,12)
quando il tuo divin Figlio Gesù sulla croce ha datote a noi
come vera madre e noi a te come veri figli(cf Gv 19,26.27);
da quel momento noi crediamo e avvertiamo
di non essere davvero allo stretto in te (cf 2 Cor 6,12).
Ti vogliamo rendere il contraccambio
aprendo, come figli, tutto il nostro cuore a te (cf 2 Cor 6,13).
Noi crediamo di poter contare totalmente su di te (cf 2 Cor
7,16).
Fa’ che riconosciamo e non ci dimentichiamo mai
che il tuo Figlio Gesù abita in noi
così che possiamo fare sempre il bene fino alla perfezione (cf 2
Cor 13,5.7.9)
e la sua speranza abbia compimento in noi sino alla fine (cf Eb
6,11).
Tu sei Madre di Dio per opera dello Spirito Santo
e vivi con lui, con il Padre e con il tuo Figlio
per tutti i secoli dei secoli.
Amen.