Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia DIFFUSIONE :(307000)

PAGINE :18 AUTORE :Andrea Fontana


SUPERFICIE :24 %

14 giugno 2021

Unapubblicazione dell’Università

L’app meteodei Duchi:


i consigli sul tempo
del ’ lunario’ di Urbino
Vi parechefacciauncaldomaledettoe corretea
consultareil meteo? L’astrologo, anzi, lo strolago
– perché siamo qualchesecolo addietroe l’app
dell’epoca era l’almanacco, o lunario – allarga le
braccia:in effetti è caldo, c’è pocoda fare. Perciò
alla data dell’8 luglio colloca la sconsolata affer-
mazione: «Dirti di piùnon può: il caldo regna! ». E il
27 infierisce: «Confermo nel ridir: Calore avrai!».
Tante grazie, ribatteretevoi. Ma un tempo, alle
corti dei principi, le alternative eranoscarse:o ac-
cettavi l’almanacco, o facevi tagliare la testa allo
strolago. I Lunari, genere‘ scientifico’ minore ri-
spetto all’Astrologia, avevano un vasto seguito an-
che nelle classi alte, malgrado esprimessero espe-
rienze della cultura popolare ( vento, nuvole, rac-
colti eccetera).Ed è divertente leggerele ‘ previ-
sioni di uno di questi libric-
cini, pubblicato dall Univer-
sità di Urbino in edizione
critica. Si tratta dello studio
condotto da un professore,
Giorgio Nonni, suun mano-
scritto da lui stesso( autore
di ricerche sulle Corti rina-
scimentali) scovato decen-
ni fa sul mercato antiqua-
rio. Si tratta dell’Ottone In-
dorato, tardolunario urbinate compilato nel 1725
sotto lo pseudonimo di tal Celio Sinfosi.
Si diceva del caldo: è vero però cheogni tanto un
acquazzone rompe l’afa, soprattutto nei territori
vicini al mare. Ed eccoche « Dal vento che regnò
la terra piange» (il vento ha portato la pioggia, in-
somma), ci fa sapereCelio, capacedi condensare
le sueprevisioni in micropoesie di una riga, ad ac-
compagnare ogni giorno del calendario. Altri
esempi: l’ 11 ottobre non è consigliabile uscire in
barca,e allora «Non vadain mar chi della terravi-
ve », cioè non fa il pescatore.Ma questiultimi ricor-
dino ( 12 settembre) che con untempo così «in al-
to mar non van legni tarmati », cioè barchemalan-
date. A volte l’astrologo toppale previsioni: se il
23marzo è rassicurante: «La neveapparirà, ma po-
co dura», il giorno dopo si corregge:«Dal conti-
nuo rigor la neve e il gelo». E va peggio il 25: «Il

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia DIFFUSIONE :(307000)
PAGINE :18 AUTORE :Andrea Fontana
SUPERFICIE :24 %

14 giugno 2021

candor con i Pesci avranno i monti ». Il 9 gennaio


arzigogola la graziosa formula: «La casanon di-
scaccia oggi il poltrone » (cioè: stateal chiuso), an-
che perché(12 gennaio) «S’aspetti il sol, lo vede-
rai per poco». Ma è semprebrutto tempo? direte
voi. Beh, Celio aveva la tendenzaa esseremena-
gramo: il 30 novembre lanciauna sorta di consta-
tazione collettiva di disastro:«Dica ciascun:‘ Ciò
non finisce bene!’ ». E non parliamo di cometratta
le festività: il 26 dicembrerallegra i lettori ricor-
dando che «Dalla casaalla cassaè un breve pas-
so! », e il giorno successivo,visto cheil gelograva
di più sui miserelli, tentadi instillare sensidi colpa
in chi hagozzovigliato a Natale: «Dal freddo trema-
ran, o dalla fame?» . E qui il Duca,attizzando il gran
camino, può tornare all’iniziale proposito: tagliare
la testa allo strolago.
AndreaFontana

La sfera
celestesulla
copertinade
’ L’Ottone

indorato’ e,
sotto,Giorgio
Nonni

Tutti i diritti riservati