Sei sulla pagina 1di 5

Piano di marketing

Introduzione al piano di marketing:idea, nascita e contenuti


La nostra idea è quella di realizzare uno stage della durata di quattro giorni a partire dal 22 giugno
2015 a Roma con masterclass di canto inclusa, con il fine di organizzare uno spettacolo. Lo stage
comprende di volo e hotel a quattro stelle.
Com’è nata l’idea? Ci sono giunte numerose richieste sia da parte di clienti che vogliono entrare nel
mondo della musica, sia di clienti che vogliono migliorare le proprie tecniche e proprie qualità
canore. Inoltre, dai dati che ci sono giunti mese dopo mese degli indici ISTAT notiamo che le
richieste aumentano sempre di più, giorno per giorno.

Siamo un' agenzia viaggi dal 1985, con particolare attenzione alle proposte su misura: tour, vacanze
studio, viaggi di nozze, stage e viaggi aziendali. I nostri servizi sono curati e realizzati da un team di
esperti che mettono a disposizione la loro professionalità ed esperienza, per rispondere al meglio
alle richieste del cliente. Siamo in grado di offrire in qualsiasi momento dell’anno tariffe davvero
speciali che tengono conto del budget medio, grazie agli accordi preferenziali, ed  esclusivi, che
abbiamo sottoscritto con un vasto numero di compagnie nazionali e internazionali di trasporto
aereo e ferroviario. I nostri partner sono le più importanti compagnie aeree del mondo, catene
alberghiere nazionali e internazionali, che offrono un servizio accurato ed efficiente prima, durante
e dopo il viaggio o le diverse iniziative. “Viaggiare Sicuri” è iscritta alle più importanti associazioni di
categoria quali FIAVET (Federazione Italiana Associazioni Viaggi E Turismo).

  Il nostro staff possiede numerose qualità:


• Conoscenza perfetta della lingua inglese, sia scritta che orale;
• Buona conoscenza della lingua francese;
• Ottima conoscenza dei programmi Microsoft Office ed Excel;
• Attitudini commerciali;
• Forte motivazione.

Lo staff dell’agenzia di viaggio “Viaggiare Sicuri” è composto da:


 Alessio Bertino (Titolare Agenzia “Viaggiare Sicuri”)
 Tiziana Romano (Responsabile Agenzia “Viaggiare Sicuri”)
 Fabrizio Ribechini (Turismo e Biglietteria)
 Monica Mancini (Servizi Esterni)

Lo staff di “Viaggiare Sicuri” è composto sia da personale giovane e motivato sia da professionisti
del settore con esperienza pluriennale, con un grande bagaglio tecnico e una caratterizzante
esperienza di relazione con le più varie esigenze in materia di viaggi.
La differenza tra un'agenzia di viaggi generica e “Viaggiare Sicuri” oltre alla varietà e qualità dei
servizi offerti, traspare dal personale, dedicato al servizio clienti, con una struttura interna ampia
per poter ospitare e soddisfare le esigenze di più clienti contemporaneamente. 
Il nostro staff ha professionalità e passione per il turismo in genere ed in grado di proporre qualsiasi
soluzione e prezzo per ogni tipo di esigenza, sia per viaggi privati che di gruppo o culturali.
Analisi del micro e macroambiente
Attraverso l’analisi, si evince che il livello culturale è medio-alto. La popolazione femminile è
composta dal 66% della popolazione totale del paese. Il reddito medio non risulta positivo in quanto
il prodotto da noi creato è accessibile al mercato di nicchia; Da il risultato delle analisi statistiche
notiamo che una gran parte della popolazione viaggia spesso, almeno due volte all’anno,
nonostante la condizione attuale di crisi del paese. Nonostante questo fattore, solo poche persone
con un reddito medio hanno la possibilità di acquistare il prodotto,in quanto prodotto di nicchia.

Analisi SWOT
Adesso analizzeremo in primo luogo i punti di forza dei fattori esterni, quali:
 Le debolezze dei nostri concorrenti: la realizzazione di questo tipo di viaggio si estende a
pochissime imprese ,tra cui la nostra, a causa di una scarsità di inventiva da parte della
concorrenza.
 Nuove tecnologie: possiamo appropriarci di numerose tecnologie, quali la possibilità di
oggetti high-tec disponibili individualmente (es: tablet, ipad, mp4, auricolari wireless e
registratori portatili).

I punti di debolezza sono:


 Il reddito medio della popolazione: il reddito medio della popolazione non è abbastanza
alto per un prodotto di nicchia come questo.
 Concorrenza: i nostri concorrenti potrebbero metterci in difficoltà realizzando un
prodotto più alla portata di tutti che comprenda lo studio della musica come hobby e
non inteso come uno studio tecnico ed approfondito. Inoltre, la concorrenza potrebbe
realizzare un prodotto ad un prezzo più basso e quindi alla portata di tutti.

Adesso analizzeremo i punti di forza dei fattori interni, quali:


 Risorse finanziarie: la nostra impresa dispone di risorse finanziare massicce e
ha collegamenti con un vasto numero di compagnie nazionali e internazionali
di trasporto aereo e ferroviario.
 Unicità del prodotto: il nostro prodotto è un prodotto mai visto prima,
innovativo che attrae la clientela e la spinge a provarlo.
 Professionalità staff:  I collaboratori, dipendenti o freelance, sono
professionisti della massima affidabilità: un ottimo team che fa funzionare
tutto alla perfezione.
 Privilegi clienti: lo stage offre ai clienti un livello di preparazione piuttosto
elevato data dalla presenza di numerosi insegnanti professionisti e vocal
coach.
I punti di debolezza sono:
 Alleanze e rapporti: l’impresa non possiede rapporti con compagnie
nazionali di pullman e di trasporto marittimo.
 Servizi mancanti: l’impresa manca del servizio di noleggio auto.
Marketing strategico
Mission: Il nostro mestiere si occupa di organizzare pacchetti dinamici, ovvero viaggi fatti su misura
che soddisfino tutti i bisogni dei clienti. Inoltre, ci impegniamo a far si che il soggiorno in hotel e lo
svolgimento delle attività risultino più magici possibili grazie alla nostra accuratezza nei dettagli.

Vision: il nostro reale obiettivo è quello di far crescere il fatturato annuo totale della società del 35%
e raggiungere i 65 milioni di euro, e quindi un totale di bilancio annuo superiore
a 53 milioni di euro (essendo un’impresa di medie dimensioni, questo risultato sarebbe davvero
sorprendente).
IL NOSTRO SLOGAN: “VIAGGI DA SOGNO. VOI SOGNATE, NOI VI FACCIAMO VIAGGIARE.”

Segmentazione della domanda turistica


Attraverso il marketing strategico (analisi delle opportunità di mercato) abbiamo individuato il
target a cui vendere il prodotto. L’età media della clientela che partecipa a questo tipo di stage è di
25 anni con una maggioranza del sesso femminile. La zona del paese più interessata è la zona nord.
La capacità di spesa è medio-alta con un interesse prevalentemente legato allo studio e alla
conoscenza.
I bisogni della clientela sono quelli di svolgere un’attività di studio della musica tecnico ed
approfondito.

Rapporto qualità – prezzo


Individuazione del prezzo: medio-alto (prodotto di nicchia). Tale individuazione è giustificata in
relazione alla specificità dei servizi nel pacchetto turistico e alla professionalità del personalità; è
inoltre giustificata in base al confronto del prezzo della concorrenza: il prezzo è commisurato alla
qualità del prodotto. Il nostro prodotto ha un rapporto qualità-prezzo ottimale.

A= nostra impresa
1= concorrenza
2= concorrenza

Notiamo che la nostra impresa, rispetto


alle imprese concorrenti, ha un rapporto
qualità-prezzo ottimale; ciò implica che
qualità e prezzo sono bilanciati.
Deduciamo dal grafico, invece, che
entrambe le imprese concorrenti hanno
A un prezzo superiore alla qualità e quindi
non sono convenienti per il cliente.
1

2
Pubblicità
Nella fase di lancio del prodotto che avverrà nel mese di marzo 2014, giorno 4, il pacchetto turistico
sarà soggetto di pubblicità in dei cataloghi o attraverso il passaparola. Nella fase iniziale non sarà
possibile aggiungere promozioni, in quanto si tratta di un servizio di alta qualità, per cui trattasi di
una scrematura lenta:
 Il mercato è di dimensioni limitate
 La maggior parte del mercato è a conoscenza del prodotto
 Gli acquirenti sono disposti a pagare un prezzo elevato
 La concorrenza potenziale non è imminente

Ciclo di vita del mercato:

Punto vendita e fase di lancio


Utilizziamo la distribuzione del prodotto attraverso un canale di distribuzione corto:
 Vi è la presenza di un intermediario
 Integrazione verticale ascendente
Nella fase di lancio del prodotto (prodotto di nicchia) la pubblicità non è elevata, quindi si fa uso del
passaparola.

Nascita (trovare i primi clienti):


 I costi sono molto elevati;
 Abbiamo bassi volumi di vendita;
 Bassa concorrenza;
 Operatori in perdita.

Fase dello sviluppo (crescita dimenisionale):


 Prime riduzioni di costi per economie di scala;
 veloce crescita dei volumi di vendita;
 nel settore entrano i primi competitor;
 primi profitti e forti spese di marketing.

Fase della maturità (attirare i clienti dei competitor):


• Economie di scala;
• elevati volumi di vendita;
• forte concorrenza;
• operatori conseguono profitti.

Declino (rinnovare o abbandonare il mercato):


• nuove tecnologie;
• riduzione dei volumi di vendita;
• alcuni competitor abbandonano;
• solo gli operatori di successo riescono a raggiungere i profitti.
Mercato
Dimen.

Svilupp Maturi
Nascita o tà Declino