Sei sulla pagina 1di 2

Esercizi di geometria analitica

1) Si considerino la retta r, di equazioni cartesiane x − 2 = y + z − 2 = 0, e il piano


α : −x − y + 2z = 5.
a) Determinare in forma parametrica la retta s passante per P = (3, 1, 3), ortogonale a
r e parallela a α.
b) Determinare la posizione reciproca tra le rette r e s.
c) Determinare due punti A ∈ r e B ∈ s tali che d(r, s) = d(A, B).
d) Determinare la proiezione su r del punto Q = (4, 2, 4).
e) Dire per quali valori del parametro h i piani αh : x + hz = 5, βh : x + 2hy + z = 3 e
γ : x + y + z = 8 si incontrano in un solo punto.
f) Determinare una retta passante per il punto Q e sghemba con r.

2) Si considerino i piani α : y − z = −1, β : −x + 2y = 1, il punto P = (1, 3, 2) ed il vettore


v = (0, 1, 1).
a) Stabilire la posizione reciproca tra r := α ∩ β e la retta, s, passante per P e parallela
a v.
b) Determinare due punti A ∈ r e B ∈ s tali che d(r, s) = d(A, B).
c) Determinare la proiezione su r del punto Q = (2, 0, 1).
d) Determinare la retta, l, per Q e complanare a r e a s.
e) Determinare due rette, una in α e una in β, ortogonali ed incidenti.
f) Determinare una retta passante per Q e sghemba rispetto a r.

3) Si considerino la retta r di equazioni x + 2z = 1, y + z − 2 = 0, la retta s di equazioni


x + y + 3z − 1 = 0, x − y + z = 2, il punto P = (1, 1, 0) e il vettore v = (0, 1, 1).
a) Determinare la posizione reciproca di r e s.
b) Determinare due punti A ∈ r e B ∈ s tali che d(r, s) = d(A, B).
c) Determinare, in forma cartesiana, il piano contenente r e parallelo a v.
d) Determinare una retta, l, passante per P e sghemba con r.
e) Determinare la retta passante per Q = (1, 0, 0) e complanare sia a r che a l.

4) Si considerino i piani α : 2x − y − 1 = 0, β : x − z − 1 = 0, il punto P = (1, 0, 2) ed il


vettore v = (1, −1, 1).
a) Determinare la forma cartesiana della retta, s, passante per P e parallela a v.
b) Stabilire la posizione reciproca tra r := α ∩ β e s.
c) Determinare due punti A ∈ r e B ∈ s tali che d(r, s) = d(A, B).
d) Determinare la proiezione su r del punto P .
e) Determinare la retta, l, per Q = (1, 1, 3) e complanare a r e a s.
f) Determinare due rette, una di α e una di β, ortogonali ed incidenti.
5) Si considerino i piani α : x + y − 2z = 3, β : −x + y = −1, il punto P = (2, 1, 2) ed il
vettore v = (0, 1, 1).
a) Stabilire la posizione reciproca tra r := α ∩ β e e la retta, s, passante per P e parallela
a v.
b) Determinare due punti A ∈ r e B ∈ s tali che d(r, s) = d(A, B).
c) Determinare la proiezione su r del punto P .
d) Determinare una retta passante per l’origine e sghemba con r.
e) Determinare due rette, una di α e una di β, parallele e disgiunte.

6) Si considerino i piani α : x + 2y + z = 3, β : x − y − 2z = 0, il punto P = (3, 1, 1) ed il


vettore v = (1, −1, 1).
a) Stabilire la posizione reciproca tra r := α ∩ β e s.
b) Determinare la distanza tra r e s.
c) Determinare la proiezione su r del punto Q = (3, 0, 0).
d) Determinare due rette, una di α e una di β, ortogonali ed incidenti.
e) Determinare due rette, una di α e una di β, parallele e disgiunte.
f) Dire per quali valori di t ∈ R il piano γt : (t + 1)x + y + tz = 4 è parallelo a r.
g) Dire per quali valori di t ∈ R il piano γt appartiene al fascio proprio di asse r.