Sei sulla pagina 1di 4

Corso Tecnico Impianti Termici

PERCHE’ PROGETTARE?

Ing. Chiara Crivelli


Importanza degli impianti termici
Negli ultimi anni sono aumentati
notevolmente i costi di
realizzazione di nuovi edifici o i
costi di ristrutturazione, in quanto
è necessario rispettare limiti
piuttosto restrittivi sia per le
prestazioni dell’involucro, sia per
quelle degli impianti. A dettare tali
limiti diverse leggi che si sono
succedute nel corso degli anni
(tutte attuative di direttive
europee) , l’ultima delle quali è il
DM 26/06/2015, il cosiddetto
decreto dei REQUISITI MINIMI.
Ma sugli impianti l’aumento di
costo è più rilevante, anche per la
necessità di ricorrere alla
copertura di fonti energetiche
Olio Energia Servizi
rinnovabili
combustibile elettrica complessi
DLgsl 28/2011 SULLA PROMOZIONE
DELL’USO DELL’ENERGIA DA FONTI
RINNOVABILI

Quest’ultimo obbligo è stato poi prorogato al 1 gennaio 2018


dal Decreto Legge n. 244 /2016 (noto come Milleproroghe)
DGR 45/2009-11967 della
Regione Piemonte
• A livello regionale qui in Piemonte abbiamo un ulteriore obbligo: in caso di
ristrutturazione di impianto termico dobbiamo coprire il 60% del fabbisogno
energetico necessario per la produzione di acqua calda sanitaria con fonte
rinnovabile. Inizialmente si richiedeva solo il solare termico (DGR 45/2009-
11967 della Regione Piemonte*) successivamente sono state introdotte anche
altre fonti rinnovabili, quali l’energia aerotermica, geotermica o idrotermica come
definite dall’articolo 2 del d.lgs. 28/2011 (DGR 15/10/2012 n. 35-4745).

*DGR= Deliberazione della Giunta Regionale