Sei sulla pagina 1di 172

T. Mari n -A.

Albano

Corso multimediale di italiano per adolescenti

LIBRO DI CLAGGS'
S' GLJADS'RpJo DS'GLI S'GS'RCIZI
T. Mari n -A. Albano

Corso multimediale di italiano per adolescenti

VOLUME l
''Prime avventure''
T. Marin dopo una laurea in ltalianistica ha conseguito il M aster Ttals (Didattica dell ' italiano) presso 1 'Università Ca'
Foscari di Venezia e ha maturato la sua es pe rien za didattica insegnando presso varie scuole d'italiano. È direttore di
Edilingua e autore di diversi testi per l'insegnamento della lingua italiana: Progetto italiano l, 2 c 3 ( Libro dello studen­
te), La Prova orale l e 2, Primo Ascolto, Ascolto Medio, Ascolto Avanzato, l 'Intermedio in tasca, Vocabolario Vis u a le e
Vocab o la rio Visuale - Quaderno degli esercizi e coautore di Nuovo Progetto italiano Video e Progetto italiano Junior
Video. Ha tenuto numerosi seminari e formato do c en ti in tutto il mondo. Ha progettato l'intero corso Progetto italiano
Junior e curato il Libro di cla sse .

A. Albano è laureata presso lo IULM di Milan o in Lingue e L et terature Straniere e ora in se gn a come docente di italia­
no al liceo Gulf Coast High School (N a p le s, Florida). Ha ri ce vuto il riconoscimento di N a tional Jlalian American
Foundation Teacher of the Year 2004/05 - Collier County Tcachcr of D istinction e ha tenuto vari seminari neg li Stati
Uniti.

Gli autori e l 'editore sentono il bisogno di ringraziare gli amici insegnanti che, visionando e provando il
materiale in classe, ne hanno indicato la forma dejìnitiva. In partico lare le p rof ss e Flavia Forn i li (Scuola
,

Media Statale L. Majno - Milano), Valeria La/li (Scuola Europea di Bruxelles !!), Maria Carla Borgogni e
Stefania Carella.
!njì ne, un pensiero particolare va ai redattori e ai grafici della casa editrice per l 'impegno projùso.

alla mia fa miglia a mio figlio Massimo Andrea


T. Marin A. Albano

© Copyright edizioni Edilingua � ll\�ogno C!' diuto


laTP.rta Ogni azione umana ha un impatto
A
Sede legale
il
sull'ambiente. Editingua siamo

Via Paolo Emilio,


'\\. <::J'e\ \UO 3flJ/o_i

28 00192 Roma
convinti che futuro del nostro

info@edilingua. i t "la Terra ha bisogno del


Pianeta dipende anche da ognuno
di noi.
tuo aiuto" è una piccola ma co­
www.edilingua.it stante campagna di sensibitiz­
zazione rivolta agli studenti: ogni
nostro libro vuote essere un invito
Deposito e Centro di distribuzione
Via Moroianni, 65 12133 Atene riduzione delle emissioni di C02.
atta riflessione, uno stimolo al risparmio energetico e

mazioni sul nostro sito (in "chi siamo").


alla Ulteriori infor-

Tel. + 30
21 O 57.33.900
Fax +30 210 57.58.903
Scanned by Ratio aeterna
II e dizi o ne: gennaio 2011
IP - KL - FF - BU

ISBN: 978-960-693-032-4
Redazione: A. Bidetti, M. Dominici, L. Piccolo
F oto: M. D i aco T. Marin, archivio Edilingua
,

Impaginazione e progetto grafico: Ed igraf srl Graica, Vicenza; Edilingua


- f

Illus trazioni: L. Sabbatini, M. Valenti


Regi s tra zioni : Autori Multimediali, Milano

Gli autori apprezzerebbero, da parte dei colleghi, eventuali suggerimenti, segna/azioni e commenti
sul! 'opera (da in viare a redazione@edilingua.it)

Per la traduzione del glossario (disponibile sul nostro sito) ci siamo affidati a uno studio di traduzioni spe cia lizza to
(Pantaservice gruup, Ancona). Tuttavia, consapevoli del fatto che niente potrà mai sostituire l ' esperienza diretta in
classe, invitiamo tutti gli insegnanti a contribuire al mi glior amen to dei glossari (inglese, francese, tedesco, spagnolo, por­
toghese) manda ndo ci eventuali corre�ioni e s u ggerimen t i.

l diritti di traduzione, di memor iz zazione elettronica, di riproduzione e di adattamento totale o parziale, con qual­
siasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotòstatiche), sono riservati per tutto il mondo.

L'editore è a disposi zione degli aventi dir it to non potuti reperire; porrà inoltre rimedio, in caso di cortese segna lazione ,
ad eventuali omissioni o inesattezze nella citazione delle fon ti.
Premessa

Scopo del presente manuale è quello di coprire, a nostro avviso, un importante vuoto nella bibliografia
deli'italiano per stranieri. È vero che Progetto itaLiano Junior non è il primo corso che si rivolge ad ado­

i,a di età, ma di un manuale proget­


lescenti e preadolescenti, tuttavia crediamo, ed è stata sicuramente questa la nostra ambizione, che non
si tratti semplicemente di un manuale adatto a studenti di questa fasc
tato e realizzato specificamente per questi raga zzi E, secondo noi, c'è una bella differenza. Infatti, il
.

corso è caratterizzato da continui riferimenti alla quotidianità e alla realtà vissuta dagli adolescenti: arti­
sti, libri, atleti, musica, abitudini, passatempi e così via. Ri feri menti che ripercorrono tutte le unità sti­
molando gli studenti ad avvicinarsi attivamente alla cultura e alla lingua italiana.

Come abbiamo lavorato (e perché)


All'origine di ogni opera c'è un'idea. Questa idea, di preparare la versione junior di un manuale di gran­
de successo internazionale, è maturata e si è rafforzata in seguito alle richieste di tanti colleghi che per
anni hanno usato Nuovo Progetto itaLiano in classi di adolescenti. Diversi insegnanti ci ham10 più volte
chiesto una versione più adatta. E siccome Edilingua è abituata ad ascoltare attentamente gli insegnan­
ti d'italiano, la prima fase è stata quella della raccolta di feedback: un questionario, compilato da cen­
tinaia di colleghi operanti in tutto il mondo, ci ha permesso di capire meglio le loro esigenze e quelle
dei loro studenti. E chi insegna ad adolescenti sa bene che di particolarità, rispetto agli adulti, ce ne
sono. Dall analisi di questi dati, e da una profonda riflessione, è diventato subito chiaro che non basta­
'

va cambiare solo qualcosa, per lo meno se si voleva preparare un Libro veramente valido. Il passo suc­
cessivo è stato quello di analizzare tantissimo mater iale, oltre a siti e riviste per ragazzi, anche altri
manuali: corsi di inglese, di spagnolo, di francese, di ted e sco e d'italiano. TI ris ultato sono state tante
idee, da valutare, filtrare, adattare, personalizzare secondo le nostre esperienze di in segnamento della
lingua italiana ad adolescenti, per giungere ad avere una struttura dell'unità che convinceva non soltan­
to noi auto �i ma anche i tanti colleghi coinvolti e i redattori della casa editrice.
Alla stesura del libro, durata diversi mesi, è seguito un periodo di prova e di lettura critica da parte di
olleghi di vari Paesi, insegnanti nella scuola media inferiore e superiore. l loro preziosi commenti ci
hanno pe1messo di rielaborare e definire il materiale di questo volu me che avete tra le mani.

La filosofia del libro


Abbiamo cercato di rispondere alle problematiche dell'insegnamento ad adolescenti e preadolescenti,
preparando materiale altamente motivante attraverso una vasta varietà di tecniche e attività, input più
brevi e meno impegnativi (ma sempre delle "sfide superabili"), una filosofia di scoperta di tutti gli ele­
menti nuovi (gr ammaticali, lessicali, comunicativi ecc.), attività ludiche facili da capire e divertenti da
eseguir e .
Una scelta fondamentale è stata quella di inventare una storia a fumetti, che percorre tutte le 18 unità
didattiche del corso, e che vede cinque protagonisti, ragazzi e ragazze, personaggi completi con cui gli
studenti si possono identificare. Personaggi che hanno gli stessi loro interessi, affrontano gli stessi pro­
blemi, vivono le loro stesse ansie ed esperienze, usano un linguaggio giovanile. Il tutto visto con reali­
smo e la necessaria dose di umorismo.
Ogni unità didattica è suddivisa in due sottounità (o unità di apprendimento), a loro volta suddivise in
sezioni. Ciascuna sottounità ha la propria struttura, è autonoma ma allo stesso tempo legata ali'altra
dalla tematica trattata, per questo vengono chiamate "Prima" e "Seconda parte" e comprendono, ognu­
na, un episodio della nostra storia, il più delle volte un dialogo a fumetti. Alla fine della prima sottou­
nità, un piccolo simbolo con lo "Stop" consiglia di svolgere una breve attività di revisione; al termine
della seconda sottounità è invece prevista un'autovalutazione generale. Scopo di questa suddivisione è
rendere più graduale l'apprendimento, nello spirito deli'approccio umanistico-affettivo.
Scopo della sezione Progettiamo, ali' interno della rivista per ragazzi Conosciamo l 'Italia, posta alla
fine di ogni unità, è quello di far collaborare i ragazzi su èompiti brevi e concreti, mettendo in pratica
quanto appreso, comunicando in italiano nello spirito del task based learning e del Quadro Comune
Europeo per le Lingue. Simile l'obiettivo delle @t t ività online, presenti sul sito di Edilingua.
Novità e innovazioni
In base al feedback che abbiamo ricevuto, molti elementi di Nuovo Progetto italiano, e soprattutto la
sua filosofia e struttura, erano da conservare anche nell'edizione junior. Sarebbe stato poco in telligen­
te da patte nostra buttare via idee che si sono dimostrate valide e largamente apprezzate. Ma non ci
siamo limitati a questo. Progetto italiano Junior non è una versione "alleggerita", ma è un corso stu­
diato e realizzato per studenti giovani e ne rispetta i ritmi, le esigenze di apprendimento e soprattutto
gli interessi.
Più in dettaglio, altre caratteristiche di Progetto italiano Junior, oltre a quelle sopracitatc: le sezioni
sulla civiltà italiana sono strutturate come un magazine giovanile, con notizie e informazioni che inte­
ressano gli adolescenti; l'appendice grammaticale (Grammatica@junior) affronta analiticamente ogni
fenomeno grammaticale studiato; una grafica molto moderna, dinamica, adatta a questa fascia di età
mantiene il giusto equilibrio tra fumetti e materiale fotografico; il Quaderno degli esercizi, a colori e in
un unico volume con il Libro di classe, contiene attività ludiche, un test finale per ogni unità ed eserci­
tazioni varie che rispecchiano le tipologie delle certificazioni Celi, Cils, Plida e altri diplomi; un glos­
sario multilingue (inglese, francese, tedesco, sp agnolo c portoghese), disponibile on line, rende il corso
ancora più adatto a studenti di varie nazionalità; il Cd audio, oltre ai testi di ascolto, contiene i dialoghi
e varie interviste autentiche ad adolesc enti italiani per dare agli studenti la possibilità di ascoltare i pare­
ri, i sentimenti, le esperienze dei loro coetanei, nonché una varietà di accenti.
Infine, la sez ione "Attività video" posta dopo il Quaderno degli esercizi crea una diretta connessione
tra corso cattaceo e i tre DVD di Progetto italiano Junior Video. Le attività proposte sono relative ai tre
percorsi del video: episodi, interviste, quiz. Seguendo la stessa progressione lessicale e grammaticale
del libro, ogni episodio è una mini-storia che il più delle volte si svolge tra i due dialoghi di ogni unità,
in modo tale da completarli. Quindi una sit-com da guardare o durante le unità (come suggerito con
apposite note) o in piena autonomia quando il programma scolastico lo pennette, come un telefilm,
senza per questo perdere il suo interesse e la sua validità didattica.

Altri materiali integrativi al corso Proget to italiano Junior, che renderatmo senz'altro la vostra lezi one
più facile e stimolante, sono la Guida per l 'insegnante (con interessanti idee, consigli e suggerimenti
sull'uso del libro) e il blog musicale (www.musicaperjunior.blogspot.com) in cui gli studenti troveran­
no un videoclip di una famosa canzone italiana per ogni unità del libro, scelta in base all'argomento o
ai contenuti linguistici di quest 'ultima. Per ogni canzone vengono proposte due o tre attività didattiche
che gli studenti possono svolgere autonomamente a casa oppure in classe.
Rimanete connessi al sito di Edilingua, non solo per scoprire i nuovi sussidi didattici che integrano il
corso di lingua, ma anche per inviarci commenti e idee sia sulla serie Junior sia su altro materiale didat­
tico che già utilizzate o di cui avreste bisogno.

Grazie e buon lavoro!


Gli autori

Legenda dei simboli

Role-p/ay
Attività in coppia Situazione comunicativa Produzione orale libera Produzione scritta

26


� @ttività online

/\ scoltate la traccia Attività Iudica da Nel Quaderno Andate a www.edilingua.it e


n. 26 del CD audio svolgere in classe degli esercizi fate fate le attività online
l'esercizio lO

Svolgete il Minitest a pag i n a 138 Consultate an c he la


Grammatica@junior a pagina 140
Benvenuti!. unità introduttiva

Parole e lettere

1 Osservate le foto. Cos'è l'Italia per voi?

..

2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole.

musica s pa g h etti p i zza c a p pucc i n o

ca l c i o (spo rt) a rte e sto ria moda cinema

�; .
\
.... Li:_ J.i ttf"� .
.'
-�
edizioni Edilingua

Le lettere dell'alfabeto: ascoltate.

L'alfabeto italiano

a H h a cca qu

bi l i erre

Cc ci Ll el l e Ss esse

Dd di Mm emme Tt ti

E e e Nn enne Uu u

Ff effe O o o V v vu (vi)

gi Pp pi Zz ze t a

i l u nga Kk ca p pa W w vu d o p p i a
I n parole d i origine
ics i ps i l o n ( i g reca) straniera

4 Pronunciate lettera per lettera le parole dell'attività 2 .

5 Pronuncia (1 ) Ascoltate e ripetete le parole.


.

ca: casa, m usica ci: ciao, cinema chi: chiavi, Chiara


co: cosa, ascoltare ce: cellulare, cena che: amiche,
eu: scuola, cucina pacchetto

ga: gatto, regalo g i : pagina, giusto g h i : Inghilterra,


go: dialogo, ge: gelato, A rgen tina dialoghi
singolare ghe: margherita,
gu: lingua, gusto Ungheria
Benvenuti! introduttiva
Prima parte

6 Ascoltate e scrivete le parole.

c . . . . . . . . . . . . . . . . . . )( . . .)(
................... ........ ...... ..
................. ... ............. . ) ( . .( . .
.. . .... .. ...................... .)( .................................... )

Italiano o italiana?

1 Osservate le immagini e le parole. Cosa notate?

2 Lavorate in coppia. Abbinate parole e immagini e scoprite l'errore!

3 Quali sono le desinenze (ultima lettera) del singolare e del plurale? Osservate.

l sostantivi

s i n g o l are: -o, -e p l u ral e: -i singolare: -a, -e p l u ral e: -e, -i

l i b ro l i b ri borsa borse
studente stud e n ti classi
edizioni Edilingua

4 Mettete i sostantivi al plurale.

� ......;:.·
1 . p e n n a .......................--. 3. pesce .. ........... .. . .
. . . ... . ·-···· ) S. a l be ro ............................. .

.J

5 Mettete al plurale.

·'
.
Osservate:
1 . ragazzo a lto 3. p e n n a n e ra
rag iiHo ita l iano c) ragazz i it al i a ni ''t'"
'
..

. ..,...
ragan:a ita l iana c) ragazze ita l iane - ::-:·

2. macc h i na rossa 4. casa n u ova ..
.
--�-

2e3

C Ciao, io sono Gianna...

1 Ascoltate i due mini dialoghi. A quale foto corrisponde ogni dialogo?

0
-- - --r
introduttiva
Benvenuti! Pr ma parte

!)>
5

2 Lavorate in coppia. Ascoltate di nuovo e completate i dialoghi.

a. b.
Stella: B u o n g i o rn o, G i a n n a . Q u esti s on o Giorgia: C i a o, q u esta ......................... D o l o res.
G a ry e B ob. Matteo: ' Piacere Dolores, i o sono Matteo.
Gianna: C i a o, i o ......................... G i a n n a . S i ete Sei spag n o l a ?
a m e r ica n i? Dolores: Sì , e t u ?
Bob: lo s ono a m erica n o, l u i è i n g lese! Matteo: S o n o ita l ia n o.

Il verbo essere
3 Leggete i dialoghi
e completate
la tabella.

Osservate i disegni e oralmente costruite delle frasi come nell'esempio.

Lui è Paolo, è italiano.

5 l..avorate fn coppfa. Costruite def mfnf dfaioghf come neWesempfo�


• "Ci ao , io sono Gàbor. Sono u ngherese. " • "lo sono He len , sono i n g lese . Pi acere . "

6 Adesso presentate il vostro compagno alla classe.


4e5
edizioni Edilingua

6
� 7 Pronuncia (2). Ascoltate e ripetete le parole.

s: sport, sedia s: casa, frase se: uscita, pesce


ss: osservate,
espresso ma: maschera,
maschile

� 8
7

Ascoltate e scrivete le parole.

..................................... J ..................................... J

Seconda Parte

O
-----===

· Il ragazzo o la ragazza?
1 Lavorate in coppia. Abbinate le immagini alle frasi ascoltate. Attenzione, ci sono due
immagini in più!

10
Benvenuti! Unità introduttiva
Seconda parte

2 Osservate la tabella e completate le frasi che seguono.

L'articolo determinativo

singolare p l u ra l e

il ra gazzo i ragazzi
l ' Q.l bero gli Q.l beri
lo studente, zio g l i stu d e n t i , z i i

fem m in i l e
singolare p l u ra l e

la ragazza le ra gazze
l ' Q.u l a le Q.u l e

l. Qu esta è ............. . p e n n a d i Pa o l o .
. 4 . Q u esto è ............... l i bro d i A n n a ?
2. Ma d ove s on o ............... ch iavi? 5. I l ca l c i o è . . .. . .. spo rt che p referi sco!
... . .. . .

3. .. ....... . st u d e nti d 'ita l i a n o sono m o l t i .


.... . 6 . Scusa, è q u esto ............... a utob u s per il centro?

3 Completate con gli articoli. d

6e7
edizioni Ed i l i n g u a

4
Formate delle frasi come nell'esempio: "La macch i na è rossa':
\

casa studenti

5 Completate la tabella con i numeri dati.

({ uno tre otto �\


1 ................... 6 sei

2 due 7 sette

3 ................... 8 .................. .

4 q uattro 9 nove

1 5 cinque 10 d i eci

9
� 6 Pronuncia (3). Ascoltate e ripetete le parole.

gn- gl- z

g n : bagno, spagnolo g l : famiglia, gli z: zero, zaino


azione, canzone
ma: inglese, globale
zz: mezzo, azzurro
pezzo, pizza

10

� 7 Ascoltate e scrivete le parple.


---
-
Benvenuti! Unità introduttiva
Seconda parte

-Chi è?
1 Ascoltate e completate con le parole mancanti.

2 Completate la tabella con le parole in blu dell'attività B 1 .

Il verbo avere

3 Abbinate le frasi.

l. Q u a n t i a n n i h a i ? a. Si chiama Fido.
2. E tu co m e ti c h i a m i ? b . 13 (tred i c i ) .
3 . Come s i c h i a m a i l cane? c. E i o sono Pa o l a , piacere.
9- 11
4. C i a o, io mi c h i a m o Matteo. d. Anton io.
e d i z i o n i Edilingua

• 4 Lavorate in coppia. Ascoltate i numeri e completate.

5 :) Sei A: chiedi al tuo compagno: :) Sei 8: rispondi alle domande di A.

• come si chiama
• quanti anni ha
• come si scrive (lettera per lettera) il suo nome e cognome

Alla fine A riferisce alla classe le risposte di 8 ("Lu i/Lei s i c h i a m a ... , h a .. : ) .


'

12


6 Pronuncia (4). Ascoltate e ripetete le parole.

doppie consonanti

cc: piccolo, cappuccino m m : mamma, gomma


ff: caffè, difficile n n: nonna, Anna
g g : aggettivo, messaggio rr: arrivederci, Ferrari
Il : bello, giallo tt: settimana, lettera

7 Ascoltate e scrivete le parole.

--
g
----
--
-
-
Benvenuti! Unità introduttiva
Seconda parte

In classe

13 Test fi n a l e

fii1
--
- r-- - -

l'ITALIA Periodico per ragazzi

Città italiane

Queste sono alcune immagini di città italiane: completate con


Venezia e Roma.

nità intr od uttiva


U

Completate il cruciverba.
Orizzonta l i
1 . N o i . . . tutti stu d e n ti.
2. 1 9 + 1 = ...
3 . .. a m ic i d i Con s u e l o sono sim patici.
.

5 . . . . a n n i ha Pao l a ?
8. l o m i c h i a m o Stefa nia . T u co m e . . . ?
9. -So n o A l berto e Vero n ica ? -N o, n o n sono .. .

Vertica l i
1 . Voi .. . stra n i e ri?
4. Va l e ria è . . , di Roma.
.

6 . P rofessoressa, n o i n o n ... il q u a d erno.


7. A n d rea e M a ri s a . . . un g a tto n e ro.

Controllate le .soluzioni a pagina 1 65.


Siete soddisfatti?
Per cominciare ...

1 Osservate le immagini e discutete: cosa è più bello il primo giorno di scuola?

TIW

rived e re g l i a m i c i ritrova re i p rofessori conoscere n u ovi com pag n i

2 Tra queste materie


quale preferite?

matematica
i n fo rmatica
sto ria
i n g l ese
g eog rafia
fa re lezione ca m b i a re c l a sse o scuola

3 Quali parole conoscete? Scambiatevi idee.

n u ovo tre n o macch i n a messa g g i o ra g azza scrive

't 1 :
.l ;

7• ... impariamo a fare conoscenza, a salutare, a chiedere e dare informazioni, a usare la

forma di cortesia, a descrivere l'aspetto fisico e il carattere di una persona;

2. ... conosciamo il presente indicativo, l'articolo indeterminativo, gli aggettivi in -e;

3 . ... troviamo alcune informazioni sulla scuola italiana.


edizioni Edilingua

Ascoltate il dialogo e osservate le vignette.

Sì, sempre in treno:


papà non ama prendere
la macchina. Pranziamo

Non tutti ...

Solo Pao lo e quella


ragazza castana
che scrive al cel lulare.
2 Ascoltate di nuovo il dialogo e indicate se le affermazioni sono vere (V) o false (F).

V F
l. C h i a ra è n u ova i n q u esta s c u o l a .
2. I l pa d re di C h i a ra lavora fu o ri città.
3. Og n i matt i n a C h i a ra prende i l treno.
4. C h i a ra con osce g i à tutti i com pag n i d i cla sse.
5. Pa o l o ama mo lto g i oca re a c a l cio.

3 Leggete il dialogo e rispondete.

l . Dove a b ita C h i a ra ?
2. Con q u a l e mezzo d i trasporto torna a casa dopo la scuola?
3 . Che cosa fa G i u l i a ?

4 In coppia osservate queste frasi e spiegate nella vostra


lingua il significato che hanno qui le parole in blu.

Ciao, sei n u ova, n o ?


Benve n uta ! l o sono A l es s i a .
l o sono C h i a ra . Piace re.

5 Completate il dialogo con: lavora, c e l l u l a re , prende , t re n o , abiti a m o.

Alessia: E d ove a bitate?

Chiara: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ... fu ori città. M a m i o


. .

pad re .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . q u i v i c i no.

Alessia: E og n i g i o r n o prend ete il . ... . . . . .... . . . .

..................?

Chiara: Sì , mio pad re non . . . . . . . . . ... . . ... ... . . . . . . . .


q u a s i m a i l a m a cch i n a, è u n eco l o­
g i sta .

Alessia: A h , come l a mad re d i G i u l i a . Co n o­


sci G i u l i a ?

Chiara: È q u e l l a ra gazza c o n i capel l i casta-


ni che ha se m p re il . . ........ ... .............. .
i n m a n o, n o ?

Alessia: S ì , è l ei. ..
ed izi o n i E d i l i n g u a

6 Completate l a tabella.
Il presente in dicativo

1a co n i u g azione 2a con i u gazione 3a con i u gazi o n e


-a re -ere -i re

lavorgre pr�ndere dormire

io ............................ p re n d o dormo

tu l avori p re n d i dorm i

lui
lei lavora p re n d e ............................

Lei

noi lavor i a m o ............................ dorm iamo

voi lavorate p re n d ete d o r m ite

l o ro lavora n o p re n d o n o dormono

7 Abbinate le frasi ai disegni. Qual è l'infinito dei verbi?

1. Q u a n d o pa rte i l tre n o ? 4 . Ragazzi, c h e cosa leggete d i solito?


_pgr.W� ..............................

2. Rag azzi, d o r m ite bene l a n otte? 5 . C h e cosa m a ngia n o d u ra nte l 'interva l l o?

3. A c h i m a n d a ta nti messaggi G i u l ia ? 6. Ragazzi, c h e ti po d i m u s i ca asco ltate?


A scuola

8 Con l'aiuto di queste parole rispondete alle domande dell'attività A7, secondo l'esempio.

Il tre n o pa rte adesso!

a d esso! così e così a u n'a mica fu m etti la frutta roc k

l -4

Una giornata importante!

1 Leggete il blog di Chiara e fate l'abbinamento.

C h e gio rn ata oggi! U n a g i o rnata i m po rta nte, u n a sc u o l a n u ova, ta nti n u ovi


compag ni!
Vedia mo: A l essia è u n a rag a zza bel la e intel lig ente. Pao l o è un ragazzo g enti­
l e, m o l to spo rtivo. Giu l ia è s i m patica e . . . a m a com u nicare :) E Din o è u n rag az­
zo ... che non parla m o l to e a scolta ta nta m u sica. Tutti ragazzi interessa n t i .

Alessia è Pao l o è Giu l i a è Din o è

u n rag a zzo c h e n o n parla m o l to. u n'a mica d i Alessia, sim patica.

u na ragazza inte l l ig ente. un ra gazzo sportivo.

2 Rispondete alle domande.

1 . P e rc hé q u esta è u na gio rnata i m porta nte per Chia ra ?


2 . Come s o n o l e d u e n u ove c o m p a g n e d i C hia ra ?
3 . Come sono i d u e ra gazzi?
4. Chi d i voi ha u n b l og e che cosa scrive?

3 Completate con: un', un, una.

L'articolo indeterminativo

libro rag a zza


a mico stud e n tessa
--�-----�-
S-7

stu d e n te a m i ca
ed i z i o n i E d i l i n g u a

C Ciao Maria!
16
� 1 Ascoltate i mini dialoghi e indicate a quali foto corri­

spondono. Dopo ascoltate di nuovo e verificate le vo­
stre risposte.

2 Osservate la tabella con i saluti e scrivete quello adatto a ogni illustrazione.

Salutare

Buongiorno!
Buonasera!
Buonanotte!
Ciao! (in fo rmate)
Ci vediamo! (in fo rmate)
Arrivederci!
A domani
A dopo

1 . ............................................. .

2 .............................................. .

3 .............................................. .

4 .............................................. .

3 :) Sei A : saluta un compagno:


Role-play • a scuo l a l a mattina • a l tel efo n o verso l e 8 d i sera
• a l l 'uscita di scuo l a • al telefo n o p rima d i a n d a re a l etto
• q u a ndo a rrivi i n p i a zza a l l e 5 d e l p o m e rigg i o
8
:) Sei 8 : rispondi a i saluti di A.

__
___
__ \§
A scuola

O Di dove sei?

1 Prima di parlare con Alessia (pag. 18), Chiara conosce Paolo. Ascoltate il dialogo e com­
pletate le frasi.

l. Ciao, io m i ................................ Pa olo. 4. In u n o ................................ qua vici n o.


2. Da . . ............. te m po sei q u i ?
. ............ .... 5. Dove a b itate, q u i i n ................................ ?
3. S i a m o a ................................ da d u e mesi. 6. M i o pa d re ................................ i l tre n o a l l'a uto.

2 Lavorate in coppia. Cercate di mettere in ordine le vignette. Riascoltate per verificare.

No, in treno sono


15 minuti . Mio padre
preferisce il treno
all'auto.

3 Secondo voi, usiamo le espressioni in blu per chiedere o per dare informazioni?

4 Rispondete alle domande.

l. D i d ov'è C h i a ra ? 3. C h e l avoro fa i l pa d re d i C h i a ra ?
2. Perché è a Fi renze? 4. Dove a bi ta n o ?
e d i z i o n i Ed i l i ng ua

5 Abbinate le domande alle risposte.

Tu sei Chiara, vero? -------_.._ S o n o di B a r i .


Chiedere informazio n i Da re i nformazioni

E tu, co m e ti c hia mi? Sì .


Di d ove sei? È a rchitetto.
Da q u a nto te m po siete q u i ? Fuori città.
C h e l avoro fa ? S i a m o q u i da d u e mesi.
Dove a bitate? l o mi c h i a m o Paolo.

6 :) Sei A : chiedi al tuo compagno: :) Sei 8: rispondi al le domande di A.

• come s i chia m a • di d ove è • d a q u a nto te m po stu d i a l 'ita l i a n o


• q u a nti a n ni h a • d ove a bita

7 Leggete di nuovo il dialogo di pagina 23 e completate la tabella con le forme verbali


date.

Il presente indicativo - 3a coniugazione

preferisc o no

io d o r mo ·· · · · · · · · · · · · · · · · · · · ·
Preferisce
tu dormi p refe risci

lui
p refe risco
l ei d o r me · · · · · · · · · · · · · · · · · · ···

Lei

noi d o r m ig_mo p referig_m o Come dormire: a p r i re, offri re, parti­


voi d o r mite prefe rite re, sentire ecc.

dQrmo n o ..................... Come preferire: fi n i re, ca pire, spedi ­


re, p u l i re, c h i a rire, costruire ecc.

9 e lO

. -E Lei, come si chiama?


Perugia, Piazza 4 novem
bre
1 Leggete il dialogo B2 alla pagina successiva e
indicate le informazioni presenti.

1. I l professar Rossi è d i Peru gia .


2. I n seg na da molti a n ni.
3. La materia p referita di Chia ra è la storia.
4 . I l professar Rossi conosce il pa d re d i C hia ra.
A scuola

2 Una delle due persone usa la forma di cortesia, cioè un registro formale. Chi, secondo
voi?

Tu sei C h i a ra Za n ett i ?
e del t u a
Prof. Rossi: I n i ta l ia n o è po ss i b i l e dar
u n a per son a (co m e fa i l p
Chiara: Sì, p rofessore. E Lei, co me s i c h i a m a ? rof. Ros si)
o p p u re dare del Lei (co m e
fa Ch i a ra ) .
Prof. Rossi: l o s o n o i l p rofessore A l d o Ross i . I n que sto ca so u s i a m o i l ver
bo a l la

O � est 'u l t i ma è l a fo rma di cor


N o n s e i fi o renti na, vero? Di d ove se i ? ter za p e rs o n a s i n g o l a re.

Chiara: D i B a r i . E Le i, è d i Fi renze? te s i a .
ESJSte u n a for ma s imi l e nel
l a vos tra
Prof. Rossi: N o, sono d i Perugi a . l i n g u a ? ( p. 1 4 2)

Chiara: E qu a l e materia i n seg n a ?

Prof. Rossi: I n seg n o matematica. S e i b rava i n matematica?

Ch iara: Abbastanza, ma ... p referi sco l a sto r i a !

3 Ascoltate i mini dialoghi. Quali sono informati e quali formali?

informale formale informate formale

d ia l og o A d i a logo C

d i a logo B d ialogo D

4 :) Sei A: riguarda l'attività B2 e chiedi a un professore:

• i l suo nome • la s u a città d i orig i n e


• l a materia c h e i n segna • d ove a b ita

:) Sei 8: rispondi ad A e continui: "E Lei?". - 11

Com'è?

Mettete in ordine il dialogo e poi ascoltate per la verifica.

Com'è G l o r i a ? Bel l a ?

E co m e s o n o i n a s i a l l a fra ncese?

B i o n d a e ha i ca pe l l i m o lto l u n g h i . Ha g l i occh i a zzu rri e i l


n a so a l la francese .

Sì, è a lta e a b ba sta n za magra . È a n c h e m o lto s i m patica .

È b iond a o b r u n a ?

Co m e q u e l l o d i G l o r i a !
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

2 Completate gli spazi con la forma giusta degli aggettivi in blu del dialogo precedente.

l'aspetto...

è. .. l non è molto...

ha gli occhi:

...e il carattere

e...

............................... :#anti patico a l l eg ro:# triste genti le:# sco rtese


:) :( :) :( :) :(

3 Leggete queste parole dell'unità 1: "una giornata importante", "dialogo precedente",


"gli occhi verdi", "ragazzi interessanti". Che cosa notate? Osservate la tabella.

Aggettivi in -e

i l ra gazzo i ragazzi

la ra gazza le rag azze

4 Con i sostantivi (riquadro blu) e gli aggettivi (riquadro rosso) dati formate frasi come
questa: "l ragazzi sono intelligenti".

casa esercizio giorno i m portante gentile tristi


ragazze professore è/s o n o g ra nde i ntel l igente d iffi ci l e

12e 1 3
A sc u o la

oso in
5 Si ch iam a Eros ed è fam
pe te di
tu tto il mondo. Cosa sa
lui? Co mp let ate co n:

i capelli
il piede
l'occhio
il naso

ici.
6 De sc riv ete i no str i 5 am

14
7 Scriviamo
, età, carattere,
gli ore am ico /la tua mi gli ore amica (nome
Descrivi il tuo mi ecc.). (40-50 parole)
pe tto , da qu an to tem po siete am ici /am ich e Test finale
as
ed izi o n i Ed i l i n ua

Leggete i testi di queste due pagine e fate un confronto con la scuola del vostro
,
Paese.

L'ordina mento del l a scuol a ita l iana

���.:!;·:� tipo di scuola


.!"- ••'·l
età

Scuola materna d a i 2,5- 3 a i 5,5-6


Scuola elementare dai 5,5- 6 ai l 0,5-11
Scuola m edia d ai 1 0,5-11 ai 1 3,5-1 4
Scuola s u periore d ai 1 3 ,5-14 a i 1 8,5-1 9

Quante scuole italiane!

I n E u ro pa, i n N o rd e S u d A m e rica, i n Africa,


in A u stra l i a , in Asia: circa l 50 scuole ita l i a n e!
Sem b ra i n c red i b i l e, m a sono p resenti q u a s i
i n tutto i l m o ndo! A n c h e n e l vostro Pa ese?

ica
Una scuola multietn

ita lia n a so­


N e l l e c l as si de l l a scu ola
l u n ni p r_ov e_­
n o s e m p re di più gli a
I'Ai bam a, Il
n i e nti da lla Ro m a n ia ,
nis ia, l'Ec ua­
Ma roc co, l a Cin a, la Tu
d o r e da alt ri 190 Pa esi
!
Quanti nomi!

Og n i s c u o l a ha i l n o m e di u n pe rso n a g gio, s pesso mo lto fa moso:


C ristofo ro Colom bo, Alessa n d ro Vo lta, Ga lileo Ga lilei, Leo n a rd o da Vi n ci,
Anto nio Meu cci, Lu i g i P i ra n d e l l o, A l e s sa n d ro Ma nzo ni ecc. Sa pete q u a l cosa di q u esti per­
so n a g gi? I n cop pia cercate informazioni s u I nternet e pa rlate n e in c l a sse.

Su www.edilingua. it trovate le @ttività online di Progetto ita l iano Jun ior.

P nvgettiam(!}!
Lavorate in cop pia . Fate u n a rice rca n e l l a vostra scuola: q u a li s on o le m aterie p referi­
te? O g n i cop pia p u ò fa re l a ricerca in una c l a sse d ive rsa. Poi co nfro ntate l e stati stich e
con l e a l t re c o p p i e .
Autovalutazione Unità

1. S a pete ? Abbi nate


. . • le due colonne.

1 . s a l utare a. Mio padre è professore.


2. descrivere l 'a s petto b. Quan ti anni ha tuo fratello ?
3 . c h i ed e re l 'età c. Ci vediamo ragazzi, ciao!
4. d a re i nformazio n i d. Sì, ha gli occhi grandi e verdi.

2. Abbinate le frasi .

1 . Pa r l a m olto bene l 'ita l i a no! a . Con u n'a m ica di scuol a .


2 . Con c h i pa r l a Roberto? b. G razie. M o lto genti le.
3 . B u o n g iorno, io sono l a p ro fessoressa A rc u r i . c. � u n ragazzo m olto s i m patico.
4. Com'è D i n o ? d . Piacere. l o sono l a m a m m a d i Pao l o.

3 . Vero o falso? Osservate l ' i mmagine e rispondete.

1 . Alessia h a i ca pel l i n e r i .
2. G i u l ia è tri ste.
3. D i n o ha la bocca g ra n d e.
4. Pao l o è m o l to basso.
S. C h i a ra è b i o n d a .

4. Scoprite cosa fa Di no.

D= 1 1 =2 N=3 0=4 M=S A=6 P= 7 L=8 E=9 5= 1 0 G=1 1

§.
-----
Per cominciare ...

1 Osservate le foto. Quali d i queste cose amate fare nel tempo libero?

g u a rd a re la televi s i o n e

Ascoltate una prima volta il dialogo. Come passano il tempo libero i nostri amici?

Cercate, anche con l'aiuto delle vignette di pagina 3 2 , di riassumere il dialogo


ascoltato.

1 . impariamo a invitare, ad accettare/rifiutare un invito, i giorni della settimana, i


. ..

numeri cardinali da 30 a 1 00, i numeri ordinali, a chiedere/dare l'indirizzo, a descrivere


l'abitazione, a parlare del tempo libero, a chiedere e dire l'ora;
2 . conosciamo il presente indicativo di alcuni verbi irreg olari e dei verbi moda/i, e
. ..

alcune preposizioni;
3 impariamo il lessico relativo ai mezzi di trasporto urbano e troviamo informazioni
. ...

sui passatempi dei ragazzi italiani.

l & • •
edizioni Edili n g u a

Dove andate di solito?

In coppia, provate a inserire nel dialogo le battute mancanti, date sotto. Poi riascoltate
·

per la verifica.

S impatici Giulia, Pao lo e Dino!

Perfetto! A l lora, che fai sabato?


A I I'Odeon danno il nuovo f i l m
c o n Orlando Bloom. Vieni?
And iamo con mia madre.

E dove andate di sol ito? l S iete molti amici, vero? l Perché no?
A nche a me p iace il c i nema. l Giulia e_ D i no vengono con te, no?
Tempo libero

2 In coppia assumete i ruoli di A lessia e Chiara e leggete il dialogo.

3 Indicate le affermazioni presenti n e l dialogo.

1. l rag a zzi esco n o s o l o i l fine sett i m a n a .


2 . N o n a m a n o fa re t u tti l e stesse cose.

3. Pao l o non va s pesso al c i n e m a .


4. A G i u l i a p i a ce m o lto O r l a n d o B l o o m .
S. C hia ra accetta l 'i nvito d i A l essia .

4 Rispondete a l l e domande.

1. Cosa p i a ce fa re ai rag azzi q u a n d o esco n o ?


2 . C h i d e i ra gazzi n o n v a se m p re a l c i n e m a ? Perché?
3. C h e cosa piace m o lto a G i u l i a ?
4 . D i q u a l e fi l m p a rl a n o l e d u e ra gazze?

5 I n coppia osservate q ueste frasi. Cosa significano n e l la vostra lingua le parole i n b l u ?

1. Siete m o lto a m i ci, ve ro ?


2 . Cioè?
3. A m e per esem pio piace m o lto i l c i n e m a .
4. Perfetto! A l l o ra , c h e fa i sa bato?
S. Sa bato? Pe rc h é n o?

6 Comp letate il dialogo tra Chiara e la madre con : fa, vie ne,
a n date, d a n n o, esce.

mamma: E dove ................................ d o m a n i ?


Chiara: A I I 'Odeon . .............................. il n u ovo fi l m con
.

Orlando B l oo m . Bel l o Bloom, m a m ma, n o ?

mamma: Sì , è bel l o. E chi a ltro ................................ con vo i ?


Chiara: A l essia, G i u l i a e D i no. D i solito Pao l o n o n
................................ c o n l o ro i l sa bato.

mamma: Perché n o, che ................................ il sa bato?


Chiara: I l fi n e sett i m a n a g ioca a ca l cio.

mamma: Ah ... A che o ra avete a p p u nta m ento?


Chiara: A l l e S.

mamma: Bene.
ed izi oni Ed i l i ng u a

7 Lavo rate i n coppia. Comp letate la tabe l la con i verbi de l l ' attività A6.

Presente indicativo
Verbi irregolari

venire

vado ve n g o

vai al c i n e m a vieni da Bari

va

andiamo ve n i a m o

a Roma ven ite a casa

uscire

esco

la 1 a m e d i a esci spesso

fa cc i a m o usciamo

ta nte cose u scite da s c u o l a

O ra lmente, mettete i n ordi ne le paro l e . U n o solo dei verbi dati i n ogni frase è corretto.

1.

2. con

3. A n n a e Fra n c a ?

4. p erc�é ra gazzi non


in andiamo ce nt ro ? va n n o

1 -4
Tempo libero

Vieni con noi?

1 Leggete e asco ltate i mini dia logh i .

• P i etro, v i e n i c o n n o i a l c i n e m a sta sera ?


• P u rtro p p o n o n posso, d evo stu d i a re.
• Ma dai, oggi è sa bato!

• Che fa i d o ma n i ? A n d i a m o a g i oca re a
pa l l a c a n estro?

• Carla, dopo l a s c u o l a noi a n d i a m o a m a n g i a re q u a l­


cosa . Vuoi ve n i re?
• Certo ! Pa n i n o o p izza ?

• Senti, perché n o n v i e n i a n c h e tu a l l a festa sa bato?


• Mi d i s p i a ce, m a è il com p l ea n n o di u n'a m i c a .

2 Comp letate usando anche le espressi oni evi den ziate in b l u nel p u nto B 1 .

l. • Vi e n i a l c i n e m a con m e e M a r i a ?
• . .
.. ......... ..... ......... . . . .. ................. . . .... , è u n'ott i m a i d e a .

2. • ..... ... . . . .
. . . ... ............ ... . . . . . .. . ..
. . . . ... ... ... ... . ..... festa ?
• M i d i s p i ace, n o n posso.

3. • Rag azz i , ....................................................... ?


• Vo l e nt i e r i !

4. • D o m e n i ca v u o i ve n i re a casa m i a ?
G i o c h i a m o c o n l a p l aystation .
. · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · ·· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · ·

l giorni del la setti m a n a


l u n edì
m a rtedì
m e rcol edì
g i ovedì
ve n e rdì
sa bato
dom e n ica
ed izi o n i Ed i l i ng u a

Invitare Accettare un invito Rifiutare un invito

Vieni . ?
.. Sì, grazie! l Con piacere! Mi dispiace, ma non posso.
Vuoi venire ? ... Certo! l Volen tieri! Purtroppo non posso.
Andiamo .. ?. D'accordo! No, grazie, devo . . .
Che ne dici di... ? Perché n o ?
Perché non . . . ? È u n a bella idea.

3 :) Sei A : osserva le foto e i nvita 8 :

a m a n g i a re u n pa n i n o a u n a festa

a fa re s pese a fa re i co m p iti i n s i e m e a p re n d e re u n g e l ato

:) S e i 8: accetta o rifi uta g l i i nviti di A. 5

4 Lavorate in cop pia. Avete c i n q u e m i n uti di tempo: vediamo q u ante parole potete
c reare con ogni gruppo di lettere dato !

1 . •• ••
2.
••
3.
• •••• Il
Tempo libero

O Perché non venite a casa mia?

1 Descrivete la vignetta in a lto a destra .

2 Ascoltate i l dialogo e rispon dete a l le domande.

1 . C h i i nvita a ca sa s u a A l ess ia ?
2 . C h e cosa posso n o fa re da l e i ?
3 . Cosa fa C h i a ra n e l te m po l i be ro ?
4. Dov'è l a casa di A l e s s i a ?
5 . Q u a l e a utobus deve p re n d e re C h i a ra ?

3 Ascoltate di n u ovo e com p letate con le parole mancanti .

Chiara: B e l l o i l fi l m , n o ?

Giulia: Bello Bloom!

Alessia: Se ntite ragazzi, perché n o n ven ite a casa m i a


.................................. matt i n a ?

Giulia: Ce rto, perché n o ?

Dino: Ma è do m e n ica! N o n so, io vog l i o do rm i re u n po' ...

Alessia: D a i , pos s i a m o fa re ta nte cose: ascolta re la m u s i ca,


g i oca re al co m p uter, m a ngia re i n s i e m e ...

Dino: M a n gia re? Ecco u n passate m po i nteressa nte!


I n s i em e al co m p uter ovv i a m e nte!

Giulia: Uffa, D i n o ! C h i a ra, a te cosa piace fa re n e l te m po


l i bero?

Chiara: A m e ? Ta nte cose: l e g g e re, ascolta re la m u s ica, ba l l a re ... Ah ... d ove a b iti, A l e s s i a ?

Alessia: Abito i n Via Petra rca, 1 4 al .................................. p i a no. Se


vieni in a uto b u s, devi p re n d e re il 24 e ................................. .
a l l a te rza fermata d op o l a s c u o l a . È sem p l i ce. Os se rv at e:

Pe rc h é no n ve n
O k, fac i l e ! ite a ca sa
Chiara: -

m ia ?
Dino: Senti, A i e, avviso a n c h e Pa o l o, va bene?
(Pa zie nza , di pi ù
Alessia: Perfetto. A l l o ra, a do m a ni! a pa g. 53)

4 Lavorate i n coppi a . Scegliete u n a delle parole i n b l u n e l


testo e pensate a u n ' a ltra possi bi le domanda.

5 Confrontate le vostre frasi con q u e l le dei com pagn i .


edizioni Ed i l i ng u a

6 Rigua rdate i l dialogo precedente e comp letate la tabe l l a . N otate anche da cosa sono
seguiti questi verbi .

l verbi modali

io posso .
. .. ..... .......... ..... d evo
tu puoi vuoi ························

l u i , l e i , Le i può vuole deve


noi .
................ ....... vog l ia m o dobbiamo
voi potete vo l ete dovete
dgvo n o

7
1 . Perc h é G i a n n a è triste?
Rispondete ora l m e nte a l le domande
con le forme gi u ste dei verbi .
(non potere venire al cinema con noi)

2. Cosa fa i sa bato matt i n a ? 3. A che o ra d ovete to r n a re a casa?


(volere andare i n cen tro a fare spese) (dovere tornare alle sei)

4 . Perc h é C a r l a stud ia ta nte o re?


5. Ma d ove va Patrizia?
(volere prendere un voto alto)
(dovere tornare a casa presto)

.e
6

Un appartamento al quarto piano

1 Questo è l ' appartamento di Alessia. I n coppia scrivete accanto a l le camere i l nu mero gi usto .

cucina bag n o 4 stu d i o s a l otto ca m e ra da l etto sa l a da p ra nzo

7
Tempo libero

2 l numeri ordinali
Nota: d a ll ' l l i n
poi tutti i n u meri
1 • pri m o 4• q u a rto 7• sett i m o 1 0• d ecimo fi n i scono

2• seco n d o s · q u i nto s· ottavo 1 1 • u n d ices i m o


in -esimo:
undic�simo
3• terzo 6• sesto g• n o n o 1 2• dod ices i m o (p. 1 44)

3 E voi , dove abitate? A q u a le piano? Quante camere ha la vostra casa?


8
Scam biatevi i nformazioni con un compagno.

Che fai nel tempo libero?

Lavorate i n coppi a . Asco ltate i ragazzi e i n dicate le attività che fan n o n e l tempo libero.

2 Riasco ltate u n a o d u e vo lte l ' i ntervista e i ndicate le tre i nformazioni presenti .

1. Tutti e q u attro i rag azzi amano la m u s i ca .


2. U n a ra gazza s u o n a i n casa, og n i g iorno p e r circa u n'o ra .
3. U n ra gazzo g i oca a pa l lacanestro.
4. Per u na ragazza, i l suo hobby, la da nza, è u na pa ssione che ha da picco l a .
S. U n ragazzo non fa sport.
6. U na ra gazza va a sc uola so l o q u att ro g iorni a l l a settimana.

3 Parliamo e scrivi amo

1 . Q u a l e d e i pa ssate m p i citati a voi n o n p i a c c i o n o e perc h é ?


Di sol ito q u a l i s o n o i passate m p i preferiti d a i rag azzi e q u a l i d a l l e ra g azze?
3. G e n e ra l m ente avete a b ba sta nza te m po l i bero o no? Perché?
2 . E voi , come passate i l te m po l i bero? C h i ed ete a n c h e a l vostro co m pa­
g n o d i banco e poi riferite a l l a c l asse ("a l u i/ le i pia ce .. :' ) .

fZ 4. Scrivi u n'e- ma i l a u n a m ico ita l i a n o per ra cco nta re come passi i l tem po
l i be ro. (50-60 parole)
Osse rvate a l c u n e frasi di q uesta u nità : "al te rzo pi a n o " , "ve n i te a casa m i a " , "se vi e n i i n
autobus " . I n coppi a , com p letate l a tabe l la con i n e a.

Le preposi zioni

i n I ta l ia, i n S p a g n a ecc.
in i n centro, i n d i scoteca, i n città, i n fa rmacia, i n vaca nza
in a uto b u s, in macch i n a , in m oto ecc.

vado a Roma, a Pa r i g i ecc.


{ sono) a a casa, a l etto, a teatro, a scuola, a u n a festa
a stud i a re, a fa re s pese, a ba l l a re, a p i e d i

al a l ci n e m a , a l ma re, a l ba r, a l ri stora nte, a l p ri m o p i a n o

da da u n a m i co, da Anto n i o, d a l d ottore

I ta l ia, Germ a n ia, a e reo, m et rò


vengo F i ren ze, casa, teatro

da da S i e n a , da Napoli, da te, da solo

da da To r i n o, da Peru g i a

per
parto per F i re n ze, per B a rce l l o n a
p e r l ' I ta l ia, per g l i Stati U n iti

5 Rispon dete ora l mente a l le domande secondo i l mode l l o .

Dove a ndate stasera? (cinema) Andiamo a l cinema.

l. Va i a scu o l a a p i ed i ? (no, autobus) 3. Da d ove v i e n e Lucio? (Palermo)


2. Dove d ovete a n d a re d o m a n i ? (cen tro) 4. Dove va Fra n co ? (Pietro) 9 - 11

· - Che ora è? l Che ore sono?

1 l n u meri da 3 0 a 1 00 . I n coppi a comp letate la tabe l la .

...... trenta 60 sessa nta


31 trent u n o 70 setta nta

4 0 ............................ . 80 otta nta

45 q u a ra ntacin q u e 90 .......................... .

...... cin q u a nta


libero

2 Osservate .

meno venti

Sono le diciotto È mezzogiorno È mezzanotte Sono le ven ti


e tren tacinque e cinquan ta

È l'una e l meno dieci Sono le quattro e l meno venti


� mezzogiorno e l m eno un quarto S on o le dodici e l meno cinque
� mezzanotte e mezzola (trenta) Sono l e ven ti e trenta

3 Disegnate le lancette degli orologi.

Sono le tre Sono le otto È l'una e mezzo Sono le due


e ven ti meno un quarto meno cinque

4 For mulate le domande e le Scusi, s i g n o ra , c h e o re sono? (8:40)


risposte secondo il modello. Sono le nove meno venti l Sono le otto e quaranta.

12e 13 Test fi n a l e
ed izioni E d i l i

l mezzi di trasporto urbano

Abbi nate le descri zioni a l le foto.

1 . a u to b u s, 2 . tra m , 3 . fe r m a ta d e l l 'a uto b u s, 4. staz i o n e d e l m et rò,


5 . l i n ea d e l m e t rò, 6. m o to r i n o, 7. b i c i c l etta

Lavorate in coppi a . Cosa pensate di q uesti mezzi ? Sono eco logici e ve loci ?
Comp letate la tabe l la con : ) e : (

mezzo ecologico ve loce


macchina (dentro la città) :( :( :( :(
a uto b u s
tra m
bic i c l etta
m otori n o
metropolita n a

Su www. edi li ngua . it trovate delle @ttività o n l i n e sui mezzi di trasporto u rbano.

Il tempo libero dei ragazzi italiani

Ecco a l c u n i dei passatempi p referiti dai giovani italiani .

Asco lta re m u s i ca , sop ratt u tto que l l a I n t e r n et : n a v i g a re, c h atta re,


Lo s port p i a ce e fa b e n e ! I l c a l ­
i ta l ia n a . Ma la m u s ica è s pesso u n pas­ b l og g a re e a ltro. A casa, n eg l i
c i o, l a p a l l a c a n estro, l a pa l l avo­
sate m p o "para l l e l o": si p u ò ascolta re i n i nternet poi nt o c o n i l c e l l u l a re.
l o, la g i n n a stica (foto), m a a n c h e
og n i m o m ento.
l a d a nza , s o n o m o l to d iffu s i .

Sta re con g l i a m i c i : a s c u o l a , i n
G i oc a re con i v i d e o g i o c h i : n e l l e sa l e p i azza, a l c i n e m a , i n p i zze r i a .
Leg g e re: l i b r i , rivi ste ( Top g i o c h i , a casa, n e i p u nt i I nte r n et ecc. ·
G ra z i e a l cel l u l a re e a i messag­
giri, Focus junior, r i v i ste
g i n i poi è pos s i b i l e "sta re s e m ­
sportive ecc.), fu m etti .
pre i n si e m e".

Sem pre su www. edil i ngu a . it potete scegliere @ttività


onli ne s u i passate m p i dei ragazzi italia ni .

Pr€)gettiam€) !
a . Lavorate i n gruppi d i 3. Ch iedete ad a l c u n i ragazzi e
ragazze della vostra scuola come passa n o i l tem po l i bero.
b. Sca m biatevi i nformazion i con g l i a ltri g r u p p i : tutti i n­
sieme prepa rate u n a stati stica s u i passate m p i p referiti
dai ragazzi e d a l l e ragazze d e l l a vostra scuo l a .
c. Confrontate i risu ltati della vostra ricerca con la ta bel­
la a destra . Potete fa rlo a nche per iscritto, sotto forma di
a rticolo (50-70 parole).
Autovalutazione

l . d i re c h e g i or n o è a . Che n e dici? Vieni anche tu ?


2. i nvitare b. Oggi è venerdì.
3. a ccetta re u n i nvito c. Vengo io a casa tua. Dove abiti?
4. chiedere l 'i n d i rizzo d. t veramen te una bella idea!

l . Q u a l è i l t u o passate m po preferito? a . Bene, g razie. E Lei ?


2. Perché n o n v i e n i c o n n oi? b. P r i m a di m ezza n otte.
3. Co m e sta, s i g n o r Lenti n i ? c . N o g razie, d evo stu d i a re.
4. Fa ccia m o ta rd i ? A c h e o ra tornia mo ? d . Ce rta m e nte l e g g e re e c hatta re.

mezzi d i ,.,
giorni sport
trasporto
sa bato a utob u s pa l lavo l o
d o m e n ica ven e rdì b i c i c l etta
metrò pa l l a c a nestro tre n o
t m e rcoledì gin n a stica calcio

'·a•;::·� O:- �'�'F


• ,. ,.� "' ''-" ,..� ·--· ..,,
PHO.GJTTO ITALIANO 1
JU�(@t"

Per cominciare ...


1 Lavorate i n coppia. Quali d e l le
fu nzioni raffigurate a destra
usate di pi ù e q u a li di meno?

2 I nternet offre tante possi bi lità .


Qua li apprezzate di pi ù ?

3
o I n te rnet?

4 Asco ltate i l dia logo e p rovate a raccontare q u e l lo che


capite.

5 Asco ltate di n u ovo e i ndicate se le affermazioni sono


vere o fa lse.

1 . C h i a ra i n cont ra Pa o l o per stra d a .

2 . Pa o l o aspetta D i n o e Alessia.

3. Pao l o telefona a D i n o, ma lui n o n risponde.


4. Pao l o crede d i sapere dov'è Di no.

5 . C h i a ra decide d i a n d a re da Alessia d a sola.

6. Dino è a casa, davanti a l co m p uter.

1 . . impariamo a chiedere e dare informazioni sull'orario, a esprimere incertezza e


. .

dubbio, a localizzare gli oggetti nello spazio, a esprimere possesso, a ringraziare e a


rispondere a un ringraziamento;

2 .. conosciamo le preposizioni articolate e il /oro uso, c'è/ci s o n o, il partitivo, i pos-


. .
.
sessivi (prima parte);

3 . . troviamo in formazioni sul modo di comunicare dei giovani.


. .
1 ed izi o n i Ed i l i ngua

Alle 10.30 del mattino?!


r
� 1 Ri asco ltate leggendo i fu metti . Verificate le vostre risposte a l l ' attività p recedente .

Ciao papà, a dopo! Oh, A l le 10.20 . . è in ritardo. E al


.

Ciao Ch iara. Bene,


ciao Paolo. Come va?
aspetto Dino per sal i re
insieme da Alessia.

Forse è ancora A l l'Internet point?


Vediamo ... no, non
a casa ... A l l e 10.30 del mattino?
risponde nessuno ...
Aspetta, forse so dov'è.
Vieni con me?

point qui vicino.

Veramente sono le 10.40. E po i questo è il


tuo messaggio di ieri: 10.20, non 10.30!

Davvero? Ok, un attimo che


supero i l secondo l ivel lo ...
In contatto Unità

2 Ass u m ete i ruoli di Chi ara , Pao lo e Di no e leggete i l dialogo .

3 Rispon dete a l le domande.


l . Con chi ha a p p u nta m e nto Pa o l o ? Dove d evo n o a n d a re?
2 . Pa o l o d ove pensa di trova re D i n o ?
3. Perc h é C h i a ra s e m b ra sorpresa ?
4. Cosa fa D i n o a l l ' I nte rnet poi nt?

4 I n coppia osservate i messaggi ni di Paolo e Di no. Potete capi re l ' ord i n e gi usto?

5 Osservate queste frasi . Cosa significano n e l la vostra li ngua le parti i n b l u ?

l . Ma s a i c h e o re s o n o ? !
2 . Davve ro? Ok, u n att i m o c h e s u pero . . .
3 . D i n o, s i a m o g i à i n rita rdo. S u, a n d i a m o!

Potete usare una di q u este parole o esp ressioni per fo rmare una frase?

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
' .

6 Nei fumetti di pag. 46 c ' è u n a


parola evidenziata in b l u : è
u n a p reposizi one artico lata ,
cioè u n a p reposi zione + u n
articolo determi nativo .
Sotto li neate n e l testo le a l ­
tre p reposi zioni artico late .
edizio n i Ed i l i ngua

7 Lavorate i n coppi a . Comp letate la tabe l la .

= =
a+il al a+i ai in+il = nel in+i = nei
a+la = a l la a+le = ·················· i n+la =
. .. .. ..... ..
. .. . . . in+le = nelle
=
a+lo = allo a +g l i = agli i n+lo = nello i n +g l i n eg l i
a+l' = a ll' i n+l ' = n e l l '

=
di+il = .................. di+i dei da+il = dal d a+ i = dai
di+la = della di+le = delle da+la = dalla da+le = dalle
=
di+lo dello d i +g l i = d eg l i da+lo = . . ..... . . . . . . . . . . . da+g l i = dagli
di+l' = dell' da+l' = d a l l '

M a:
su+i l = ..
...... . ......... s u+ i = sui
A r riva c o n i l t r e n o d e l l e otto.
=
su+la sulla su+le =
sulle ( n e l l a l i n g ua pa r lata a n c h e col treno)
=
su+lo sullo s u +g l i = s u g l i
Un reg a l o p e r il tuo c o m p l e a n n o .
su+l' = su ll'
F ra g l i stu d e n t i c 'è a n c h e u n b ra s i l i a n o .

8 Ri spondete a l le domande secondo i l modello.


Dove va i ? (da/medico) c) D a l m e d i co.

1 . Da d ove viene A l ice? 2. S a i d ove sono i g u a nt i ? 3 . Di c h i s on o q uesti l i b r i ?


(da/Olanda) (in/cassetto) (di/ragazzi)

4. Dove sono l e riviste? 5 . Va i spesso a l c i n e m a ? 6. S a i d ove s o n o le c h i avi?


(su/tavolo) (una volta almese) (in/borsa)
1 - 3
In contatto

4 A che ora?

1 Ascoltate e abbinate i m i n i dia loghi a l le foto.

a. • Scusi, a c h e o ra i n izia i l pross i m o s petta c o l o ?


• A l l e 1 8 .00.
• E a c h e o ra fi n i sce?
• A l l e 1 9.50.
• G razie.

b. • M a u ro, sai a c h e o ra c h i u d o n o i negozi ?


• N o n sono s i cu ro, ma penso a l l ' u n a e mezza .
• E s o n o a pe rti a n c h e i l po m e r i g g i o ?
• C redo d a l l e q uattro a l l e sette e m ezzo.

c. • Q u a n te o re st u d i al g i o r n o ?
• Tre, d a l l e 5 fi n o a l l e 8 d i sera .
• E a c h e o ra va i a l etto?
• Di sol ito a m ezza n otte.

2 :) Sei A: chiedi a l tuo com pagno :

• a c h e o ra esce d i casa la m atti n a


• a c h e o ra p ra nza/cena
• d a c h e o ra a c h e o ra g u a rd a la tv l a sera S o no l e 8 .
• a c h e o ra esce i l sa bato
• q u a l è l 'o ra rio dei negozi nel suo Paese A l le 8 vad o a
scuo l a .
:) Sei 8: rispondi a l le domande di A .

3 Guardate le foto e dite a che ora aprono e chiudono i vari negozi e servizi in Italia.

! ORARI O ! O RAR I O

orario
LUN EDI
1 6 . 00 - 1 9 . 30

MARTE D I / V E N E R D I
9 .00 - 1 3 . 00
1 3.00.19.30
llllrtedl
laMdl
10.00.19.30
mrrtOiedi 10.00.19.30 1 6. 0 0 - 1 9 . 30
gio•edl 10.00-19.30
veotrdi 10.00-19.30
10.00- 19.30 SABATO
9 .00 - 1 3 . 00
sabato

a . b i b l i oteca b. n e g ozio d i c. i nternet p o i n t d . l i b reria


a b b i g l i a m e nto
4
1 ed izioni Ed i l i ng u a

4 Osservate la differenza t ra le preposizioni sem p lici e le preposi zioni artico late .


. --
--�----
�---=-
-=- ��

in I ta l i a , n el l ' I ta l ia d e l S u d
i n b i b l i oteca, n e l l a b i b l i oteca d e l la scuola
e in
vado a teatro, a l teatro Verdi
partico l a re
i n uffi c i o, n e l l ' uffi c i o d e l pres i d e
i n tre n o, con i l tre n o d e l l e l O

5-7
C Mah, non so ...

1 Lavorate i n coppia. Potete mettere i l dia logo i n ordi ne?

o Mario: C'è q u a l cosa di i nteressa nte i n tv?

• Mario: Proba b i l m ente a l l e 8. Ma s u q u a l e ca n a l e ?

• Mario: M a n c a n o 5 m i n ut i . Ca m bi o ca n a l e, ok?

• Mario: t vero! C'è l nter-M i l a n ! S a i a c h e o ra co m i nc i a ?

• Gianni: N o n sono s i c u ro. Penso a l l e 8 . . . o è a l l e 9?

• Gianni: Forse s u Ca n a l e S.

• Gianni: M a h , n o n so! C 'è q u a l c h e pa rtita d i ca l c i o.

o Gianni: Beh . . . se vuoi, poss i a m o anche g ioca re


l nter-M i l a n a Fifa Pro!

2 Quali esp ressi oni usano Mario e Gianni per espri mere i n certezza e du bbio?

3 Ri spondete a l le domande espri mendo i ncer...... .... ..,. ,.

Tesoro, t i piace? Andiamo a giocare a Simpatico Carlo, no?


Andiamo al cinem a ?
casa tua ?
8
Unità

l ragazzi sono a casa di Alessia . I n coppia osservate l ' i m magi ne e dite cosa fa ogn u n o di
loro .

Ascoltate i l dialogo e comp letate con : dietro, davanti , accan to , sotto .

Alessia: Ragazzi, i o e C h i a ra d o b b i a m o fa re u n a ricerca su I nternet per i l co m p ito d 'i n g l ese.


Vo i c h e vo l ete fa re?
Paolo: Posso l e g g e re i fu m etti di tuo frate l l o?
Alessia: Sì, sono tutti nella s u a ca m e ra da l etto. Sa i , è q u e l l a ................... ............... a l l a m i a .
Giulia: I l teleco m a n d o d e l te l ev i s o re?
Alessia: Là, .... ....... . ......... ..... .. il te levisore.
. . . . ..

Chiara: Scusa, A l e s s i a , il bag n o dov'è?


Alessia: .................................. a l l a mia camera.
Dino: Avete m o l to da fa re a l co m p uter? C 'è u n vid eog i oco o n l i ne c h e devo ...
Paolo: Ancora ? ! Ma n o n h a i n i e nte d i m eg l i o d a fa re ?
Dino: Certo ... m a n g i a re! A i e, c'è d e l g e l ato, per caso?
Paolo: Di n o, m a tu n o n sei a d i eta ? Che fa i, l a d i eta a l g e l ato?
Alessia: Il ge l ato non c'è, m a c'è d e l la torta in frigo: d ev'essere .................................. il fo r m a g g i o.

Osservate: C ' è del gelato? = C'è un po ' di gelato? ( p . 1 49 )


ed izioni Ed i l i ng ua

3 Lavo rate i n coppia . Abbi nate le frasi a l le i m magi n i .

l . Dov'è i l te l evisore? - Acca nto a l l a l i breria .


2. Dov'è l a l i b re r i a ? - È d i etro la scriva n i a .
3. La sed ia ? - Dava nti a l l a l i b re r i a .
4. Dov'è i l ca l e n d a ri o? - È s u l l a pa rete.
S. l l l etto ? - A d estra d e l l 'a rmad i o.
6. Dov'è i l cest i n o ? - Sotto la scriva n i a .
7. Cosa c 'è sopra i l l etto? - U n poster.
8. Cosa c'è d e ntro l 'a r m a d i o ? - C i sono i vest i t i .
e
9. E v i c i n o a l l a fi n estra ? - C'è u n a p i a nta .

Il

4 Osservate le u lti me tre frasi de l l ' esercizio p recedente.


Quando usiamo c ' è e quando ci sono? Comp letate le frasi .
Potete cons u ltare anche la p. 149 .

• Pronto! B u o n g i o r n o, s i g n ora R a n i e r i ! S o n o P i e ro, . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Matteo?


• B u o n g i o r n o, P i e ro! N o, Matteo non c'è, m a torna tra un po'.

• È vero c h e d o m a n i n o n . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . a uto b u s ?
• Sì, . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . s c i o pero g e n e ra l e . A n d i a m o a scuola a p i e d i ?

• Ci a o, Pao l o ! Sei i n rita rdo, sa i !


• Sì, l o so, m a ogg i . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . m o lto traffi co i n centro.
In contatto ... 3Seconda
.Unita part e

5 Lavorate i n coppi a . Questa è la camera di Dino i n d u e momenti diversi . Osservate le due


i m m agi ni e dite q u a li differenze ci son o . Esem pio: " N el l ' i m m agi n e A lo zai no è s u l l a sedi a ,
merntre n e l la B . . . " , "Nell ' i m m agi ne B c ' è . . . , m e n t re n e l la A n o n c ' è " . Vediamo q u a l e cop­
pia trova più differenze !

1 Osservate i l disegno e comp letate la tab e l la .

l possessivi ( 1 )

io il m i o l a m ia
tu i l tu o c om p l ea n n o la tua ca m ic ia
l u i/lei i l s uo la ........... .

I l resto s u i possessivi n e l l 'u n ità 5 .


2 Comp letate le frasi .

1 . -C a r l o, è t u o q uesto l i bro? -Sì, è . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

2 . G i a n na, posso p re n d e re i l . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . o m b re l l o ogg i ?

3. N o n conosco b e n e P i etro, perc i ò n o n vad o a l l a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . festa.


4. Q u a nto è bel l a l a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . casa, Luca! G ra n d e, l u m i nosa!

S. In a g o sto vad o per una setti m a n a d a una . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . a m ica


i n Sici lia.

3 Osservate le i m magi n i e con l ' uso dei possessivi costruite d e l le frasi come: " La tua pen n a
è b l u" .

(tu) te lev iso re ;


g ra nd e

(io) b i c i c l etta
n u ova

(tu ) cel l u l a re l
m o lto picco l o

.e
30
· · . .
.. ·,

Grazie!

� 1
• .

Ascoltate i m i n i dia loghi e comp letate con le parole manca nti .

a. • S c u s i , s i g n o ra, sa tra q u a nto pa rte l 'a uto b u s ?


• Fra d i ec i m i n uti, c redo .
• . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . .
. .. !
• Preg o!

b. • G i u l i a, p u o i po rta re u n a d e l l e d u e bo rse?
• Ce rto, ness u n p ro b l e m a .
• G razie!
• ................................................. !

c. • Ecco i l cd d i Eros R a m a zzotti .


• G razie tante, S i l v i a !
• .... .... ....... . ................ ... .. . . ...... .. .. !

'


·.
In contatto

2 Comp letate i m i n i dia loghi .

• S c u s i , s i g n o re, sa dov'è la posta ?


• Sì, p i ù ava nti, d i fro nte a l l a stazi o n e d e l
m etrò .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . .. .. . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

. .....................................................................

• Scusa, a c h e o ra a p ro n o i ne gozi og g i ? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ?
• • S on o l e 9 .
• • G razi e!
• N o n c 'è d i c h e ! •

13

Abilità e vocabolario

Ascoltate due o tre vo lte l ' i ntervista a quattro studenti ( 1 ragazzo e 3 ragazze ) e com ­
pletate la grigli a .
.... ...

Quanto Per quale Qua l i siti Hai u n blog, uno


tempo passi motivo usi visiti più spazio Facebook o
i n I nternet? I nternet? spesso? una tua pag ina web?

1. 3 - 4 ore per n a v i g a re, Facebook, un blog i n d i pe nde


(ragazza) al g iorno c h atta re, Netlog e t u tte M e s se n g e r e
s c r i vere le c hat u n o spazio
i nte r n a z i o n a l i Facebook

2. g ra n pa rte u so il com puter Facebook se u sato


(ragazzo) d e l l a g i o rn ata per fa re in m o d o
g ra fi c h e

3. 3 - 4 ore per a scolta re uno s pa z i o Fa cebook


(rag azza) al g iorno m u s i c a , g u a r­
d a re i m m a g i n i ,
n a v i g a re e
c h a tta re

4. Wi k i pe d i a , uno space s u
(ragazza) M e s s e n g e r, Messenger
Fa cebook,
Netlog

2 Pa rliamo e sc riviamo.

1 . Vo i passate più tempo al ce l l u l a re o a l co m p ute r? Per cosa li u sate?


Pa r l atene.
2. Seco n d o voi, a c h e età un ba m b i n o p u ò/deve avere il s u o primo ce l-
l u l a re e perché?
3 . Q u a l i sono i perico l i d i I nte r n et per g l i a d o l esce nti ?
4. Seco n d o g l i a d u lti, i ra gazzi d i ogg i passa n o troppo tem po i n I nternet
o a m a n d a re messa g g i n i . Scrivi u n post s u l t u o blog per s p i e g a re c h e
i ragazzi d i og g i h a n n o b i sog n o d i com u n ica re e d i essere s e m p re i n
contatto tra l o ro. (60-70 parole)
Test fi n a l e
Questo è u n test per scopri re q u a l è i l vostro rapporto con la tecno logi a . S e voglio­
n o , possono rispondere anche . . . i vostri genitori .

Qu an to sei h igh tec h?

4 . Q u a nto spe sso cam


bi cel l u l a re?
1 . Q u a nto spe sso usi i l co m p ute
r?
l a re
a. Non h o a n cora un cel l u
a . U n a volt a a l l a sett i m a n a i a re?
b. Perc hé d evo ca m b
b. 2-3 volt e a l l a sett i m a n a
c. U n a volt a a l l ' a n n o
c. Og n i g i o rno

s . Q u a nti me ssa ggi m a


n d i a l gio rno ?
2 . H a i u n i n d i rizz o e -m a
il?
a. Tra i c i n q u e e i d i ec i
a . Cer to!
b. Più di d i eci
b. N o, n o n a n cora
c. U n o o d u e
c. N o, n o n m i se rve

11 tuo p u n teggio
3 . Dov e cerc hi info rma zion i per 1 . a: o b: 1 c: 2
una ri cerc a?

a . Su u n'e nci c l o p e d i a 2 . a : 2 b: 1 c: O
b. Su i nternet
3. a : O b: 2 c: 1
4 . a: O b: 1
c. I n b i b l i oteca c: 2
s. a: 1 b: 2 c: O
0-3
a n o n fa p e r te.
I l m o n d o d e l l 'a lta tec n o l o g i ,
4- 7 Per te l a tecn o l o g i a è uti l e, ma s i c u r a m e nte n o n e l a

tua passione. . .
ave re ' n u ovi g a d get'.
8 - 10
·
i esse re s e m p re Il p n m o a d
Sei "su pe rtec n o l o g i co": dev

Vediamo adesso i l rapporto dei ragazzi ita liani con la tecno logi a . Leggete i l testo e
rispondete a l le domande.
o

Secondo le statistiche, i l 96% dei ragazzi ita l i a n i tra g l i 1 1 e i 1 6 a n n i usa


il telefo n i no. Owia mente non solo per telefona re: manda messaggi ( i l
97%), g ioca (oltre i l 50%), a scolta l a m u sica ( i l 49%), fa e sca m bi a foto e fi l­
mati ( i l 48%), naviga i n i n ternet (il 32%) e cosl via.
I noltre, i n u n a fa m ig l ia sono g l i adolescenti a ca m bi a re cel l u l a re più spes­
so: in med ia og n i nove mesi. Per loro il telefo n i n o è un oggetto da r i n no­
va re come, per esempio, le scarpe o i vestiti.
adattato da www. repubblica.it

"Sb��nDI'e tii più i ragazzi che en trano in un negozio di cellula­


cambiare telefonino o per vedere gli ultimi modelli, o che
in una tabaccheria per comprare le ricariche per il /oro
Anche i n Ita li a , i ragazzi q ua n do mandano sms, e-mai l e quando chatta no usano un
loro " codice " per scrivere pi ù ve locemente . Ecco qualche esem pio. Potete fa re
l ' abbi namento?

2 . c6?
(J.Wzì � � 6 . cmq

l li I l f@! l
f) f)

t'l
qual cosa comunque perché c i se i ? mi dispiace per favore grazie

Voi in che modo p referite com u n i care e per­


ché? In coppia comp letate la tabe l la e poi con­
frontatevi con le a ltre coppie.

mezzo
tel efo n i n o
e- m a i l
chat
v i d eoconfe renza
l ettera
i n sta nt messag i n g
a ltro

S u www. ed i l i n gu a . i t trovate le @ttività o n li n e sui vari mezzi di comu nicazione.

Pr€)gettiam(!)!
Lavorate a c o p p i e e fate d u e m i n i ricerch e : u n a su l l ' u so d i I nternet e u n a s u l l ' u so d e l cel l u l a re.
I ntervi state ra gazzi della vostra età, della vostra o d i a ltre s c u o l e, c h iedendo:
a . q u a nt i messag g i mandano a l g i o rn o con i l cel l u l a re, q u a nto s p e n d o n o a l m ese, q u a l i a l tre
fu nzi o n i del cel l u l a re u s a n o di p i ù , q u a l e m a rca o m od e l l o p referi scono.
b. q u a nto tem po passa n o al g i o r n o su I ntern et, per q u a l e motivo (ricerca i nfo r m azi o n i, per sca­
rica re m u s ica o fi l m , per c h atta re, per g ioca re, a ltro), q u a l i sono i 2-3 siti c h e visitano d i p i ù, se
h a n n o un b l og, se p refe r i scono col lega rsi da un i ntern et po i nt o d a ca sa .

Se poss i b i l e, p repa rate u n a stati stica per i ragazzi e u n a per l e


rag a zze. A l l a fi n e p resentate i r i s u ltati d e l l e vostre ricerc h e
a l l a c l a sse. Potete a n c h e co nfro nta re i vostri r i s u ltati c o n l e
a b i t u d i n i d eg l i i ta l i a n i, trova n d o i nformaz i o n i o n l i n e.
I d ea : u n modo sem p l ice per i m pa ra re n u ove p a ro l e i n ita ­
l ia no ? Sceg l i ete i l m e n ù i n ita l i a n o per il vostro cel l u l a re,
a l me n o per a l c u n i g i o r n i . Se n o n è possi b i l e ... c a m b i ate c e l­
l u la re! :)
1 . d i re l 'o ra r i o a. Il telefonino è sopra il tavolo.
2. e s p r i m e re i n ce rtezza, d u b b i o b. Prego, non ce di che!
3. r i s p o n de re a d u n r i n g razi a m e nto c. Probabilmente è come dici tu.
4. l oca l izza re un ogg etto d. È aperto solo dalle 9 alle 1 2.
S. ri n g razi a re e. Grazie, sei proprio speciale.

1 . Dov'è i l m i o l i bro? a . Bel la, g ra n d e e l u m i n osa.


2. Q u a n d o sei in c h at? b. Certo! Vie n e a nc h e Lucio?
3. Domen ica, a n d i a m o a l lo sta d i o ? c. Sta sera di s i c u ro d a l l e 2 0 a l l e 2 2 .
4. Com'è la c a s a d i Ste l l a ? d. Sì, c i sono delle b i bite e l 'acq u a i n fri g o.
S . C 'è q u a lcosa d i fresco d a bere? e. t s u l com od i n o acca nto a l t u o l etto.

d i va n o

co n d o m i n io

1 . vado esce ve n g o vog l i o faccio


2. a i col s u l l e dag l i t ra
3. acca nto d e ntro s opra per d i etro
4. p r i m o q u attro sett i m o
S . b i c i c l etta t re n o metrò

- --- -
@
--- i
-
r cominciare ...
È i l compleanno di una t u a cara amica. Secondo t e , q u a le tra q uesti è i l regalo migliore?

un l i b ro u n videog a m e u n mag l i o n e u n a borsetta

2 Che cosa fate di solito a u n a festa di comp lea n n o ( i n casa o i n u n loca l e ) ? Sca m bi atevi
idee .

3 Ascoltate una volta i l dialogo e scegliete l ' affermazione gi usta. Riasco ltate per verificare.

1. C h i a ra è a n data a l l a festa d i a . G i u l ia
b. Pa o l o
c. D i n o

2. L a cosa stra n a è c h e a . C h i a ra h a ba l l ato con Pa o l o


b . D i n o n o n ha te l efo nato a G i u l i a
c. Pao l o n o n è a n dato a l l a festa

1 . . . . impariamo a raccontare, a situare un avvenimen to nel passato, ad aprire e chiudere


un'email, le espressioni di tempo più comuni, le date, i mesi e le stagioni dell'anno;

2. ... conosciamo il passato prossimo, e gli avverbi di tempo con il passato prossimo;

3 . . . . troviamo informazioni sul compleanno, l'onomastico e altre fes te, sui nomi e cognomi :
italiani più diffusi.
edizioni Ed i l i n g ua

Com'è andata la festa?

Lavorate in coppia . Cercate di comp letare con le parole mancanti su l la base di q u e l lo


che ricordate . Riascoltate per verificare .

A l lora, signorina. . . alla fine cosa hai regalato E la festa? Bene, mamma. Un sacco di ragazzi!
?
È stata proprio una
a Giul ia per il suo .. . .. . .. . . . . .. . .. .. . . . . .. . . . . . . Abbiamo mangiato , abbiamo
. . . . .. . . . . . . . . . .. .. . . . . . . . . . . .

bella festa. Soltanto che ...

Hai ragione! Ch iamo M-+-1--1-1


Dino per vedere se
ha sentito Pao lo.
Ass u m ete i ruoli di Chiara e di sua madre e leggete
i l dia logo .

3 Rispon dete a l le domande .

l . Perc h é G i u l i a ha dato u na festa ?


2 . C h e cosa h a n n o fatto a l l a festa?
3 . Q u a l è stato l ' u n ico fatto negativo, seco n d o C h i a ra?
4. Perc h é C h i a ra p a r l a d i "m istero"?
5. Sec o n d o voi, perc h é Pa o l o non è a n dato a l l a festa ?

Lavo rate i n coppia . Comp letate le frasi con le paro le de l dia logo evi denziate i n b l u .

l . - Ma cos'è su ccesso ieri a Pa o l o ? - ............................................... , n o n a b b i a m o a n co ra p a rl ato.


2 . Per com p ra re un b u o n co m p uter bi sog na s p e n d e re ............................................... sold i .
3 . - S e i sta nco d o p o l a festa d i ie ri ? - ............................................... , no, l a festa è fi n ita presto.
4 . ............................................... , h a i stu d i ato per il test fi n a l e d e l l ' u n ità 3 ?
5 . - C o n q u esto te m po è m eg l io resta re a casa . - ............................................... , fa m o lto fred d o.

5 Comp letate con le parole date q u e l l o che scrive Gi u lia su l suo b log.

Cari a m i c i ,

u n g ra z i e a t u tte l e p e rso n e c h e i e ri h a n n o

i n s i e m e a m e i l m i o co m p l ea n n o ! A b b i a m o c h i a cc h i e ra t o, a s c o l tato
ven uti
la m u s i ca , ba l l ato e a b b i a m o l a to rta p re p a rata

da m e ! O k , a n c h e l a m i a m a m m a h a d a to u n a m a n o . . . : ) . S i ete tel efo n ato


ve n u t i i n ta n t i . . . t ra n n e u n a m i c o c h e p ri m a h a
spa rito
p e r fa re g l i a u g u ri e p o i è

C h i ss à p e rc h é . . . Co m u n q u e è stata u n a b e l l a festa , n o ?
m a n g i ato

Baci ! festeg g i ato


Giulia

P. S . G ra z i e d e i reg a l i , s o n o fa n ta st i c i ! ! !

6 Lavorate i n coppi a . Osservate q u este d u e frasi con i verbi al passato p rossi mo , tratte d a l
dia logo tra Chiara e la madre. Secondo voi , come si forma q uesto tem p o ?

Cosa h a i reg a l ato a G i u l i a ? S o n o ve n uti tutti , tra n n e Pa o l o.

Osservate la p ri m a tabe l la d e l l a pagi n a successiva e confermate le vostre i potesi .


ed i z i o n i Ed i l i n g ua

Passato pross i mo

parl a re = pa rl ato
presente di avere o essere + participio passato c) ri cevere = ri cevuto
fi n i re = fi nito

7 Osservate la tabe l la e costruite de l le frasi ora li secondo l ' esem p i o .

ausi liare avere + participio passato (lllr Ie ri (io-mangiare) l a pizza .


Ieri ho m a n g i ato l a �izza . l
ho parl ato con G i a n n a .
hai m a n g i ato il g e l ato?
.�
r
ha ri cevuto due sms.
abbiamo ve n d uto la casa.
avete cap ito il d i a logo?
d o r m ito fi n o a l l e 9.

l . Ca rla, (tu-pulire) l a tua ca m e ra ?


2. Ma rta e P i n a (studiare) p e r 3 ore.
3 . Stefa n ia, (finire) i co m p iti per d o m a n i ?
4. Letizia, dove (comprare) q u esti j ea n s ?
5. Q u a nti messag g i (voi-ricevere) ieri?
1 e2

8 Osservate la tabe l l a e costruite d e l le frasi ora li .

aus i l iare essere + participio passato

sono a n d ato/a a teatro sa bato.


sei tornato/a d a scuo l a ?
è entrato/a i n u n negozio.
siamo pa rtiti/e d u e g i o r n i fa .
siete u sciti/e ieri?
sono sa l iti/e a l sesto p i a n o.

l . L:estate sco rsa (noi-andare) a l concerto d i Avri l Lavigne.


2. Ieri Patrizia n o n (uscire) d i casa .
3 . D u ra nte l a tel efo nata (cadere) la l i n e a .
4. A c h e o ra (tornare) t u a sore l l a d a l l a d i scoteca?
5 . P rofessore, (io-arrivare) i n rita rd o a ca u sa d e l l o
sciope ro !
3e4

... .. ... . . . ...,...


Cosa hai fatto ? ...

Organi zzare u na festa di comp lea n n o non è sem p lice. Per q uesto Gi u lia ha preparato u n a
b reve lista con le cose da fa re. U no di voi è u n suo a m i c o che fa domande ti po : " C h e
cosa h a i fatto l u nedi ? " . L'a ltro è Gi u lia che, guardando la li sta , risponde.

l
2 3 4 5 6 7 8 c o m p ra re u n vestito n u ovo
9 lO li 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 2'4 25 2:6 27 28

ca r i ca re l ' i n v i to s u hiS t o rn a re s u b i to a casa l a n d a re d a l


pa rrucch i e re l a i uta re m a m m a

sa ba to
a n d a re c o n l a m a m m a a fa re l a
t e l e fo n a re a l l 'a m i co dj d i A n n a
s ra re l a t o rta
domenica
d o rm i re ! l p u l i re il s a l otto

2 Con q u a li dei verbi d e l la li sta di Gi u lia avete usato a vere e con q u a li essere? Osservate
la tabe l la .
essere o avere?

Prendono come a u s i l iare i l verbo essere:

1 . molti ve rbi d i movi m e nto: andare, venire, partire, tornare, en trare, uscire ecc.
2. m o lti ve rbi d i stato in l u ogo: stare, rimanere, restare ecc.
3 . a l c u n i verbi che n o n h a n n o un "og g etto" (i ntra n sitivi ) : essere, succedere,
morire, nascere, piacere, riuscire (a), diven tare ecc.
4 . i verbi riflessivi (Progetto italiano Junior 2) : alzarsi, s vegliarsi, lavarsi ecc.

b. Pre n d o n o come a u s i l ia re il verbo avere:

l . i ve rbi c h e possono avere u n "og g etto" (tra n s it i v i ) : chiamare (q u a l c u no),


mangiare (q u a l cosa), dire (q u a l cosa a q u a l c u n o) ecc.
2 . a l c u n i ve rbi i ntra n s itivi : dormire, ridere, piangere, camminare, lavorare ecc.

c. P rendono come a u s i l i a re sia essere sia avere a l c u n i verbi come:

cambiare: a) G i a n na ha ca m b iato telefo n i no, ma b) Gianna è ca m biata u lt i m a m ente


passare: a) A b b i a m o pa ssato u n mese i n montagna, ma b) Sono passate g i à d u e o re
finire: a) H o a p pena fi n ito d i stu d i a re, ma b) La l ezio n e è fi n ita u n'ora fa
ed a l tri come scendere, salire, cominciare ecc.

S e 6
ed i z i o n i Ed i l i ng u a

Che è successo?

1 Abbiamo visto che Pao lo non è andato a l la festa di Gi u li a . Osservate le vign ette a l p u n to
C 2 , che non sono i n ordi n e , e cercate di capi re che cosa racconta a Di no.

35
� 2 Adesso asco ltate i l dia logo per verificare le vostre i potesi e mettete i n ord i n e crono lo­
gico i disegni .

35

3 Asco ltate di nuovo e sottolineate n e l la tabel la che segue le espressioni che sentite.

Raccontare

a l l 'i n iz i o ... l per pri m a cosa ... d o po le d u e .. . così ... l a l l a fi n e ... a l l o ra l d u n q u e

p r i m a ... l p r i m a d i . .. po i. . l d o p o .. .
. più ta rd i . .. m a l però

4 Con l ' ai uto dei disegni e delle esp ressioni di q u esta pagi na raccontate perché Pao lo non
è an dato a l la festa di Gi u li a .
7e8
N e l dia logo precedente abbiamo asco ltato a l c u n i participi passati i rrego l a ri , come
"visto " , " p reso " , " perso " e " ve n uto " . Qua l è l ' i nfi nito di q uesti verbi , secondo voi ?

Lavorate i n coppia. Abbi nate gli i nfi niti e i participi passati . Vedi amo chi fi nisce pri m a !

Participi passat i i rregolari


d i re (ho) letto c h iedere (ho) chiesto
fa re (ho) detto r i m a n e re (ho) visto
l e g g e re (ho) fatto ved e re (sono) rimasto

p re n d e re (ho) chiuso v i n cere (ho) spento


decidere (ho) deciso bere (ho) bevuto
c h i u d e re (ho) preso speg n e re (ho) vinto
ven i re (sono) stato mettere (ho) discusso
essere/sta re (sono) venuto s u cced e re (ho) messo
sceg l i e re (ho) scelto d i scutere (è) successo

offri re (ho) aperto La l i sta com p l eta d e i pa rti c i p i


(ho) offerto passati i rreg o l a r i è a p. 1 5 1 .

7 Costruite d e l le frasi secondo i l mode l l o .


(tu-leggere) i l g i o r n a l e o g g i ?
Hai letto il giornale oggi?

1 . Per a rriva re in te m po (prendere) l 'a uto b u s . 2. M a rco (dire) u n a b u g i a a l l a s u a rag azza .

3 . (rimanere-noi) tutti i n classe d u ra nte l'i nterva l lo. 4. M a m ma, d ove (mettere) il m i o i P h o n e ?

9e lO
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

Torniamo u n po ' i ndietro : A lessia e Chiara devono scegliere i l regalo per Giu lia. Hanno
pensato a quattro possibi li regali; quali , secondo voi?

orecc h i n i

m a g l i etta p rofu m o cd DVD

2 In coppi a , cercate di mettere i l dia logo in ordi n e . A l la fi ne cosa ha deciso A lessi a?

1 Chiara: Tu h a i g i à pen sato a l reg a l o d i G i u l i a ?

21 Alessia: H o q u a l c h e i d ea, ma n o n h o a n co ra deci so. Tu ?

l Chiara: H m m ... sì, be l l a idea, ma c h i ssà q u a l e fi l m n o n h a vi sto G i u l i a !


Chiara: M a h , n o n s o n o s i c u ra . Forse è m eg l i o u n a m a g l ietta ?
Chiara: Nea n c h'io. Vog l i o co m p ra re q u a lcosa d i partico l a re. N o n so, forse u n l i b ro.
Alessia: Hai rag i o n e, non c i h o pen sato. A l l o ra un g i oco! Ho visto un g i oco di società che si
c h i a m a " P i a n eta H o l lywood ': E h ?
Alessia: U n l i b ro piace s e m p re. Se sa i q u a l i l i bri piacciono a G i u l ia .
A lessia: Ecco, u na m a g l i etta . l o penso a q ua l cosa s u l c i n e m a .
G i u l ia a d o ra i l c i n e m a . U n DVD fo rse.
9 Chiara: Un g i oco s u l c i n e m a ! Forte! E io? La mag l i etta n o n è poi un reg a l o così spec i a l e . . .
10 Alessia: H o u n'idea: perc h é n o n compri u n p rofu m o ?

3 In quali di questi negozi è possi bi le com prare a l c u n i degli oggetti che abbiamo vi sto
n e l i ' attività A 1 ?

l i b reria p rofu meria n eg ozio d i a b b i g l i a m ento g i o i e l leria


Una festa

4 Osse rvate le d u e parole evi den ziate i n b l u n e l dia logo p recedente : sono avverbi di
tempo. Osservate la seguente tabe l la e costruite una frase si mi le.

Avverbi con i l pa ssato prossimo

Raffa e l e è se m p re stato genti l e con m e .


R ita, hai già finito d i stu d i a re?
G i a n l uca è a p pe n a uscito d i casa.
Lei ha mai parla to d i q u esta cosa .
non è a n co ra arrivata a l l a festa .
ha più detto n i e nte.

Ho anche d o r m ito un po:


i n o ltre:
È ven uta anche A l i ce.

11 e 12
Buon compleanno!

Vedi amo di seguito la data di nascita di a lc u n i personaggi fa mosi . Che cosa sa pete di q u e ­
ste persone? I n coppia, leggete le d o m a n d e , fate i l calcolo e rispondete .

Ri ccardo Sca m a rcio - atfi>re

Sono nato n e l n ove m b re d e l S o n o nata i l 23 n ove m b re de l S on o nata n e l 1 987. Q u a nte


1 979. Q u a n ti a n n i ho co m p i u ­ 1 992. Qua nti a n n i ho co m p i u ­ ca n d e l i n e h o s pe nto n e l
to n e l 2009? to l 'a n n o scorso? 2000?

So no nato nel 1 979, a fe b b r a i o. Sono nata il 2 8 a p ri l e d e l 1 98 1 . Sono nato il 24 g i u g n o d e l


Qua nti a n n i h o c o m p i uto tre Q u a nti a n n i ho co m p i uto d u e 1 987. Q u a nte ca n de l i ne h o
n i fa ? a n n i fa ? s pe nto n e l g i u g n o scorso?
e d i z i o n i Ed i l i n g u a

2 Riguardate l ' attività p recedente e comp letate la tabe lla che segue. Lavorate in coppia .

u n'ora fa l tre g i o r n i fa l q u a l c h e m e s e fa l a l c u n i a n n i fa
m a rtedì scorso l la sett i m a n a scorsa l i l mese scorso l l 'a n n o scorso l l 'estate scorsa

g i o rno: è pa rtito .......... 1 8 g e n n a i o

mese/ è torn ato n e l n ove m b re scorso


sta g i one: to rna a l in g i u g n o, i n estate

è nato .......... 200 1 , a feb b r a i o


a n no:
è nato .......... fe b b ra i o del 200 1

3 l mesi e le stagioni de l l ' a n n o : p rovate a com p letare la tabe l la con i mesi dati : ottobre,
dice m b re , a p ri l e , agosto.

fe b b ra i o m a rzo

4 Fate i l role- p lay.


Ro/e-play

:) Sei A : chiedi a l tuo com pagno q u a n do :

• è nato
• ha fi n ito la s c u o l a e l e m e nta re
• è stata l'u ltima volta che è andato in vaca nza
• ha com i n c iato a stud i a re l 'ita l i a n o

:) Sei 8 : rispondi a l le domande di A .

A l la fi n e A deve riferi re a l resto d e l la c lasse


le risposte di B ( " è nato i l . . . " ecc . ) .

5 A coppi e , osservate q u esti avven i me nti e scam biatevi i nfo rmazioni come n e l l ' ese mpio:
- " Quando è n a t a Beyoncè?" "Nel 1 980 ".
-

ma rzo 1 986: 1 905: febbraio 2006: marzo 1 998: La vita è


Eros Ram azzotti vi nce G u g l i e l mo Ma rco n i Lau ra Pa u s i n i ri ceve i l bella d i Roberto Ben i g n i
il Fest iva l d i Sa n remo inventa la ra dio Grammy A ward vi nce 3 pre m i Oscar
13

-� ·
Una festa

L'ora della verità

È l u nedì mattina e per Pao lo è arrivata l ' ora de l la verità ! Osservate le vignette e , con
l ' ai uto delle parole date , cercate di raccontare che cosa dice a Gi u li a .

2 Adesso ascoltate i l dia logo . È molto diverso


da q u e l lo da voi i m m agi nato? Riasco ltate
e, q uesta vo lta i n coppi a , p rovate a
d ra m m atizzarlo.

14

Parliamo e scriviamo

1 . C h e ti po d i reg a l i p refe rite ri cevere per i l vostro com p l ea n n o? E cosa rega l ate p i ù s pesso? Sca m -
b iatevi i d ee.
2. Di sol ito, come festegg iate il vostro com p l ea n n o? Pa rl ate d e l l e feste che avete o rg a n i zzato.
3 . I n I ta l ia i l com p l ea n n o è m o lto p i ù i m po rta nte d e l l 'o n o m a stico. E n e l vostro Pa ese?
4. Scrivi a un a m ico per s p i e g a re perché non sei potuto a n d a re a l l a sua festa . La tua sto ria può esse­
re c red i b i l e o . . . vera m ente stra n a !

Test fi n a l e
Auguri!

A n c h e in I ta l i a il co m p l e a n n o è u n a festa i m porta nte. Molti ragazzi d a n n o u n a festa e i nvita n o


a m i c i e parenti. Ri cevo n o reg a l i e s pesso a n c h e b i g l i ett i e m essag g i d i a u g u ri . A d u n ce rto
p u nto s p e n g o n o le ca n d e l i n e d e l l a torta, tante q u a nti s on o g l i a n n i c h e co m p i o no. I n q u e l
m o m e nto tutti ca nta n o : •

Tanti auguri a te
tan ti auguri a te
tan ti auguri a . ( n o m e d e l festeg g i ato)
..

tan ti auguri a te!

U n co m p lea n n o s i c u ra m e n te m o lto i m ­
po rta nte per u n rag azzo ita l i a n o è q u e l ­
l o d e i 1 8 a n n i : i n q u e l g i orno u n a perso­
n a d iventa m a g g i o re n n e, p u ò vota re e
p re n d ere la pate nte d i g u i d a .

Altre feste i m po rta nti, oltre a q u e l l e re l i g i o­


se o naziona l i , s on o la festa d e l l a m a m m a
( l a seco n d a d o m e n i ca d i m a g g io), la festa
d e l l a d o n n a ( 1 '8 ma rzo), la festa d e l pa pà ( i l
1 9 m a rzo) e San Va l e n t i n o ( i l 1 4 fe b b ra i o ) .
P e r l e p r i m e t r e p u ò basta re u n bacio, u n
b ig l i etto d i a u g u ri o u n piccolo reg a l o. S a n
Va lenti n o, i nvece, s i g n ifica l o sca m bi o d i
m i l i o n i d i messa g g i , d i fiori e d i reg a l i tra
perso n e i n na m o rate.

uri
un bi gli etto di aug

Rispondete a l le domande.

1 . Come s i festeg g i a i l co m p l ea n n o in I ta l i a ?
2 . Perc h é è i m po rta nte i l d i c i otte s i m o
c o m p l ea n n o ?
3 . C h e d iffe re nza c 'è t r a l a festa d i S a n
Va lenti n o e l e a lt re ?
4. C i sono som i g l i a nze o d iffe renze t r a la
rea ltà i ta l i a n a e q u e l l a d e l vostro Paese?
Pa rlatene.

Un regalo per San Valentino


Quanti nomi!
In Ita l ia l 'onomastico non è ta nto i m porta nte, forse per­
ché ta nte person e d iverse h a n n o lo stesso nome. Ma
q u a nte? Ved i a m o a l c u n i dei nomi di battesi m o più d iffu­
si i n Ita l ia.

masch i li fe m m i n i li
1. Gi u se p p e Gi u lia
2. G iova n n i Chia ra
3. Anto n io Fra n cesca
Mario Federica
luigi Sa ra
Fra n cesco M a rti n a
Paolo Va l entina
Alessa n d ro Alessia
Pietro Silvia
Ma rco Anna

Q uesti, i nvece, s o n o i cog n o m i


ita l i a n i p i ù d iffu s i :

1. Rossi
2. R u sso
3. Ferra ri
4. Espos ito
5. Bianchi

Sul sito trovate le @ttività online sul compleanno,


sui nomi italiani e sulla festa di San Valentino.

Pr�gettiam<!}!
1 Og n u n o d i voi d eve scrive re d u e b i g l i etti o messa g g i d i a u g u ri : u n o d i co m p l ea n n o e u n o
per S a n Va lenti no. Po i, lavora n d o tutti i n s i e m e, dovete sceg l i e re g l i a u g u ri m i g l i ori e m a g a ri
a p p e n de r l i i n c l a sse.
2 Lavo ra n d o tutti i n s i e m e, c reate s u u n ca rte l l o n e u n ca l e n d a r i o d ove seg n a re i l com pl ea n n o
d i tutti i com pag n i d i classe e d eg l i i n seg n a n t i . S u l l o stesso ca rte l l o n e potete seg n a re a n c h e
i g io r n i del l 'o n o mastico d i og n u n o d i vo i .
Autovalutazione

Che cosa avete i m parato n e l le u nità 3 e 4 ?

1 . Sapete. . . ? Abbinate l e due colonne . j


1 . racconta re a. Mah! E adesso cosa facciam o ?
2 . s i t u a re u n avve n i m ento n e l passato b. Prima ho s tudiato, poi sono uscito.
3 . e s p ri m e re i ncertezza, d u b b i o c. Sono n e l tuo armadio.
4. l oca l izza re u n ogg etto d. Sì, sì, è mio!
5. e s p r i m e re possesso e. Il papà di Luca ha cambiato auto l'estate scorsa.

2 . Abbinate le frasi. l
1. Perc h é G i a n n i v u o l e g i à parti re ? a . Ci rca u n mese fa .
2. G razie d i tutto. b. S i a m o stati a casa fi n o a l l e 8 e d o po a un conce rto.
3. N o n h a i l etto la m i a l ette ra ? c. C h i ssà, fo rse è sta n co.
4. Q u a n d o è s u ccesso? d . N o, non è mai a r rivata.
5 . Cosa avete fatto ieri s e ra ? e. S c h e rzi ? ! D i n i ente.

3 . Scrivete i nu meri . l
1. 1 .992 = . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. 3 . Venti m i l aottocentotré = .............................

2. 3 .450 = ... . ....... ............... ........ ....... . . . ... ... . . . . . . . . . . ..... . . ..... . . ......... . ... .. . . .. . 4 . C i n q uecento m i l a centotrenta sei = .............................

4. Trovate i participi passati dei verbi e completate il cruciverba.

Orizzontal i : Vertica l i :
1 . C h iedere 2. Sceg l ie re
Piazza di Spagna,
3 . A p r i re 5 . Essere
Roma
4. Vivere 6. B e re
8. Fa re 7 . Correre
9. R i m a n e re
1 0. M ettere
2

10

Controllate le soluzioni a
pagina 1 6 5 . Siete soddisfatti?
PROJJTTO ITALIANO 1
JU��

Per cominciare ...


Osservate le foto e consigliate i l locale gi usto a q u a l c u n o
c h e : a . ha fretta , b . vuole mangiare senza spendere
m o lto, c . ama mangiare bene. Scambiatevi idee .

2 Che cosa sapete de l la cucina ita li ana ? C ' è q u a lche piatto


o prodotto ali mentare che mangiate spesso? Sca m biatevi
i nformazioni .

3 Ascoltate i l dia logo e i ndicate le affermazioni vere .

1 . l rag azzi d evo n o c u c i n a re u n a spec i a l ità reg i o n a l e.


2. Devo no c u c i n a re i n s i e m e a i l o ro g e n ito r i .
3 . Devo n o p resenta re i l p i atto a i l o ro com pag n i .
4 . Tutta l a c l a sse è entu s i a sta d i q u esto p rogetto.
S. l p i atti d evo n o com p re n d e re a n c h e l e ve rd u re.
6 . Si p u ò a n c h e sceg l iere i l piatto preferito d i u n perso n a g g i o fa moso.

tl !
.& i

7. impariamo a esprimere possesso, a parlare della famiglia, a esprimere preferenza, a


...

parlare di pas ti e piatti;

2 . ... conosciamo il resto dei possessivi e le forme vo lerei/metterei;

3 . troviamo informazioni sulla s toria della pasta, della pizza e su cosa mangiano i ragaz-
...

zi italiani.
ed i z i o n i Ed i l i n g ua

Chi sa cucinare?

38 � 1 I n base a q u e l l o che avete asco ltato , cercate di mettere in o rd i n e le vignette .


Riasco ltate i l dialogo per verifi care.

Quest'anno abbiamo parlato delle regioni ita­ Dunque: insieme dovete scegl iere un
l iane. Adesso è venuto i l momento del vostro antipasto , un primo o un secondo, cuci­
progetto di lavoro. Siete pronti? nare e poi portare i vostri piatti in clas­
se. A l la fine ogni gruppo può presentare
il suo piatto e assaggiare tutti g l i altri!

Meno male , perché a me le special ità delle


regioni dei miei non piacciono tanto ...

Una special ità del la regione di


vostro padre o d i vostra madre.

Ma al lora così va bene! La mia cantante


preferita mangia solo frutta e verdura!

Dai , Aie, b isogna pre­


parare piatti veri ... e
niente hamburger e
patatine fritte, ok?
A tavola ____ lunità
"

2 Lavorate i n coppia . Leggete i l dialogo : u n o di voi i n terpreta la p rofesso ressa e un altro


gli studenti .

3 Lavorate i n coppi a . Comp letate le frasi con le paro le del dia logo evidenziate i n b l u .

1 . -Diffi c i l e l a pa rtita d i d o m a n i . -.................................... , s e g i oca i l n u ovo b ra s i l i a n o d e l l ' l nter, sì !


2 . I l m ed i co è stato m o lto c h i a ro con m i o pad re: .................................... fu m o !
3 . È vero c h e o rg a n izza re u n a festa n o n è fac i l e, ........................ . ..... . ..... , è m o l to d i ve rtente.
4. Ragazzi, ve n g o a n c h'i o, ho fi n ito i c o m p i t i ! .................................... , così poss i a m o g i oca re a ca l c i o.
S . -Ma . . . Ca r l o è i n na m o rato d i A n n a ? -. . . ............................... . . ! Pa r l a se m p re d i l e i !

4 Ri spondete a l le domande.

1 . Cosa devo n o c u c i n a re i rag azzi per il p rog etto d i l avoro?


2. Co m e d evono l avo ra re?
3 . U n a volta prepa rato i l l o ro piatto, cos'a ltro d evono fa re?
4. Che a l te r n ativa h a n n o se n o n vog l i o n o c u c i n a re u n a spec i a l ità d e l l a reg i o n e dei l o ro gen ito r i ?
S . Cosa n o n d evo no prepara re?

5 Dopo la sc uola Alessia chatta con Stefa n i a , u n a com pagna di c lasse che è stata assente .
Com p letate con : tuoi , nost re , loro, nost ri , m i ei .
"

..
.-�

-.\1

Aie H A I SAP UTO D E LLA F ESTA? DO B B I AMO P R E PA R A R E U N P I ATTO DELLE


R EG I O N I D E l ........................ G E N ITO R I !

Stefi ACCI DENTI ! M A I O NON S O CUCI NARE MOLTO BENE. POSSO CH I EDERE
AI UTO Al ........................ , NO?

Aie C E RTO! A N Z I , DEVI CO L LABORAR E S I A CO N l RAGAZZI D E L TUO G R U P-


PO S I A CO N l ........................ G E N ITO R I .

Stefi A H , M E N O M A L E ! E P O I BASTA PO RTA R E l P I ATTI A L L A F E STA?

A ie N O, DOB B I A MO A N C H E P R E S E NTA R E I N B R EVE LE ........................ R I C ETTE.


MA C H I V U O L E, P U Ò C U C I N A R E I L P I ATTO P R E F E R ITO D I U N P E RSO­
NAGG I O FAMOSO.

Stefi AH, I NTERESSANTE! C H I SS À S E G L I ARTISTI DAN N O Q U ESTE I N FORMA-


Z I O N I S U l ........................ S IT I . .. B O H !
6 Lavorate i n coppi a . Comp letate le frasi con i possessivi e gli articoli dati .

l possessivi (2)

io
H o s peso tutti ........................ soldi i n fu mett i ! i miei le mie

Bel l o i l tuo o ro l o g i o ! i l tuo la tua


tu
H a i d i m e nti cato ........................ l i bri a s c u o l a ? ! B ravo! i tuoi l e tue

I l s u o m i g l i o re a m ico è G i a n n i . i l suo la sua


Serg i o
H a i vi sto ........................ ra gazza ? Be l l a, n o ? i suoi le sue

L e s u e sorel l e s o n o m o lto ca r i n e. il suo la sua


Maria
........................ n o n n i sono a n co ra m o lto g i ova n i ! i suoi le sue

professoressa Professoressa, ha trovato il S u o cane? i l Suo la Sua


Bel l i n i
Professoressa, q ua nti a n n i h a n n o ........................ fi g l i ? i Suoi le Sue

La nostra fa m i g l i a è m o lto u n ita . i l nostro l a n ostra


no i
O g g i ve n g o n o a pra n zo ........................ c u g i ne. i nostri l e n o stre

Com'è a n d ata l a vostra g ita i n ca m pa g n a ? il vostro la vostra


voi
C ome passate ........................ g i o rnate i n estate? i vostri l e vostre

Hai vi sto l a l o ro casa al m a re ? t stu p e n d a ! i l l o ro la l o ro


Luca e Carla
A n c h e L u c a e Ca rla h a n n o ........................ p ro b l e m i .

7 Mettete le parole i n ordine scegliendo i l possessivo gi usto .

l.

2.

3.

4.
ra gazzi, ?

5. frat ell i sono


suoi g ra n d i sue
l e2
·
Prima /
parte

La famiglia
Lavorate in coppi a .
Osservate l ' a lbero
genealogico di Carlo
e ri spondete a l le
domande . Cercate
n e l l a tabe l la in basso
le parole che
non conoscete .

C h e ra pporto d i
pa rente l a ha n n o :
Ca r l o e A n d rea?
And rea e S u sa n n a ?
G i u se p pe e Ca r l o ?
G i ova n n i e A n d rea?
Massi m o e Patrizia ?

2 I n serite n e l ri quadro gi usto della tabel la : con articolo l senza articolo.

Nomi di parentela e possessivi

m i o padre i m i e i genitori
tua madre s i n g o l a re: l e tue sorelle p l u ra l e:
suo nipote i suoi fratelli
s u a moglie le nostre cugine
nostro figlio le nostre nipoti
vostra zia le vostre nonne

Atten zione!

3 Rispondete a l le domande secondo il mode l lo. C:hi porti a l la festa ? �cugina)


Porto mia cugina.

1 . Con c h i sei a n dato a l c i n e m a ? (sorella) 4. Di c h i è q u e sta b i c i , M a rco? (fratellino)


2. Con c h i ha l itigato Ma rio? (padre) S . A c h i ha tel efo n ato Sara? (nonno)
3. Per c h i è q u esto reg a l o, rag a zze? (mamma) 6. Da c h i s i ete a n dati i e r i ? (cugini)
1 e d i z i o n i E d i l i n g ua

4 Lavorate in coppia . Scambiatevi i nfo rmazioni su l le vostre fa miglie: q u anti a n n i ha ogni


mem bro e come è (a lto/basso, biondo/b r u n o . . . ) A l la fi ne, ogn u no dovrà riferi re a l resto
.

della c lasse le i nformazioni ricevute dal suo com pagno.


3 e4

Gusti famosi...

1 Per i l p rogetto di lavoro a l c u n i ragazzi pensano di c u c i n a re i l piatto preferito di u n per­


sonaggio famoso. Leggete q ue l lo che h a n n o trovato su I nternet .

La u ra Pa u s i n i Kei ra K n i g htley
can tan te attrice
" "
Dopo u n conce rto M i p i a ce la c u c i n a
ho vog l i a di u n c i nese, sop rattutto i l
p i a tto d i pa sta . ri so. E n o n m a n g i o
Adoro l e l a sag n e e i m a i a l fa st foo d :
" "
torte l l i n i . t r o p p e ca l o r i e !

Angel i n a J o l i e Crist i a n o Ronaldo


attrice calciatore
" "
Ce rco d i evitare l a La pa sta dà m o l ta
c a r n e . M a n g i o m o lte e n e rg i a . A m e pia c­
i n sa l ate e ta nto pe­ c i o n o m o lto g l i
sce. E ho sem p re i n s pag h etti a l
" "
bo rsa frutta fresca . p o m o d oro.

Lewi s H a m i lton Tizi a n o Ferro


pilota can tan te
" "
Dopo u n a g a ra d i Se m a n g i o fu ori
Fo rm u l a 1 h o m o lta p referi sco l a p izza .
fa m e . U n a be l l a G e n e ra l m e nte n o n
b i stecca a i fe rri è sono g o l oso, ma h o
quello che ci u n d e b o l e per i l p ro­
" "
vuole. sc i u tto d i Pa rma .

2 Come si chiamano q u esti piatti ? I n coppi a , abbi nate li ai personaggi .


-0; Cosa cuciniamo?

1 Discutete i n gruppo. Secondo voi , quali di questi piatti sono dei primi e quali dei secondi?

spaghetti alla carbonara filetto penne all'arrabbia ta bistecca alla fioren tina

2 l ragazzi devono deci dere quale piatto preparare per i l progetto . Ascoltate i l dia logo e
comp letate con le parole che mancano. Verificate anche le vostre risposte a l i ' attività A 1 .

Ragazzi , meglio u n primo. Ad esempio Perché non prepariamo un


. . .
c h e m1 p1acc1ono
.......................................... .....t an t o.l secondo, invece? Che so, la
bistecca alla fiorenti na!
Un primo sì , ma deve piacere
un po' a tutt i , no? Qualche altra idea?

Non necessariamente . E poi ,


s e non è ital iana la fiorentina,
cos'è, cinese? (hehehe)

Comunque, rogo, se abbiamo parlato delle


regioni italiane, meglio un piatto ital iano .
A l lora, cosa c'è di più ital iano della pasta?

" D ino Petrini: il miglior cl iente di


Spizzico e Mc Donald's!" Grande Dino!

Ma sono solo le tre e mezza!


Non hai mangiato a pranzo?!
Sì , ma adesso vorrei un po' di
.............................. Eh, che ne dite?
"Spizzico" è dietro l'angol o , c i
mettiamo cinque minuti.
3 Lavorate a coppie. Gua rdate i piatti delle pagi n e 78-79 e fate dei m i n i dia loghi su l le
vostre preferenze. Potete uti lizzare le espressioni c h e seguono.

l a pa sta al de nte
la cucina ita l i a n a g l i s pa g h etti al pesto
(non) (non)
m i piace mangiare fu o r i i p i atti piccanti
m i piacciono
provare q ua lcosa d i n u ovo i dolci
saltare i l p ri m o

M i p i ace mo lto i l pesce. -+ A me n o n p i a c e affatto!


M i p i a c c i o n o l e fa rfa l le. -+ A me, i nvece, p i a c c i o n o i torte l l i n i .
Ti p i a ce l a ca rne? -+ Sì, perché, a t e n o n p i a ce?
Ti piacciono le p e n n e ? -+ A m e m o l to, a te ?

una pizza
un a nti pa sto
vorrei
un g e l ato
u n'a ra n c iata

·O Come mangi? 5-7

1 Vediamo se mangi ate veramente bene. Fate i l test !

1 . La tua col azione consiste i n


a . u n a s p rem uta d 'a ra ncia
b. n i e nte
c. latte e cerea l i

2 . Q u anti pasti fai al g iorno?


a . 1 g ra n d e
b. 3-4 p i cco l i
c. 2

3 . Quanta acq ua bevi al g iorno?


a . 3-4 b i c c h i e r i
b. 1 bi cc h i e re
c. 6-8 b i c c h i e r i

4. M an g i frutta e verd ura?


a . Sì, og n i g i o rno
b. Sì, m a non m o l to s pesso
c. N o, m a i

S . Quanti dolci e gelat i m angi al la sett i m an a?


a . 1 -2
b. 8 - l o
c. 4-5
Unità

6. M a n g i snack, p i zza, mere n d i n e, patat i n e ecc.?


a . Sì , m o lto s pesso
b. N o, m a i
c. Q u a l c h e volta

I l tuo p u nteggio: 0-4 La tua a l i m e ntazi o n e n o n è per n i e nte b u o n a : c o n s u ­


1. a: 1 b: O c: 2 m i tro p p i s n a c k e poc h i c i b i n utrienti. D e v i ca m b i a re a b i ­
2. a: O b: 2 c: 1 t u d i n i . Ogg i !
3. a: 2 b: O c: 1
4. a: 2 b: 1 c: O 5-8 Sa i cosa fa b e n e, m a s pesso n o n m a n g i i n m o d o cor­
5. a: 2 b: O c: 1 retto. P u o i fa re d i p i ù !
6. a: O b: 2 c: 1
9- 1 2 Co m p l i m e n t i ! Sta i m o l to atte nto a q u e l l o c h e
m a n g i . Va i ava nti così !

2 La co lazione è i l pasto più i m po rtante d e l la gi ornata ! Osservate le i m magi ni e i n coppia


esp ri mete le vostre preferenze . Potete usare esp ressi oni come: a m e piace . . . , p refe ri ­
sco . . . , ( non ) m a n gio . . . , di soli to . . . ecc.

b i scotti u ova cornetto b u rro miele

fette
b i scottate

s p re m uta d 'a ra ncia caffe l atte cerea l i

3 A pagi na 79 abbiamo visto : "Ci m e t t iamo cinque minu t i ". Osservate :

volerei l metterei

Qua nto tem po ci vuole per c u ocere g l i spaghetti a l d ente?

8
e d i z i o n i Ed i l i n g u a

..

4 I n coppia, costruite una frase con una d e l l e espressi oni del l ' attività B3 .

. -Vocabolario
4 1 ,..
... 1 Fi nal mente è arrivato i l momento d e l la festa . Ascoltate i l dia logo e com p l etate con i
piatti e gli oggetti c h e h a n n o portato i ragazzi .

i nvolti n i ............................... . torte l l i n i ............................... . . ............................... a i fu n g h i

............ .................... e melone sca l o p p i n e ............................... . b i cc h i e re

,, ..�
. �
\ �.. à·'
i. .•
l
.

..·•

·:l ·. ,._
.,: '�
.A ��
.. .

' �� . �
fo rch etta latt i n a

2 Riass u m ete brevemente i l dia logo .

3 I n coppia scegli ete la paro la gi usta per comp letare le frasi .

9- ll
Abilità

1 Discutete i n coppia: mangiate spesso fuori ? Dove e che cosa? A l la fi ne ogn u n o può rife­
ri re b revemente a l la c lasse le risposte d e l proprio compagno.

2 Asco ltate solo le risposte di u n ' i ntervista a quattro ragazzi su l l ' ali mentazione. I ndicate
l ' ord i n e del le domande.

a . A sc u o l a m a n g i ? C h e cosa ? c. Fa i colazi o n e la matt i n a ? Cosa m a n g i ?


b. I l t u o pi atto p referito? d . Cosa p ren d i di sol ito a l fa st foo d ?

3 Asco ltate adesso l ' i ntera i ntervi sta e i n dicate la risposta gi usta.

1 . C h i m a n g i a a l fa st food?
a . solo l e rag a zze b. s o l o i rag azzi c. tutti

2 . Q u a nti, di sol ito, fa n n o colazi o n e a casa?


a. 2 b. 3 c. ness u n o

3. C h i m a n g i a q u a l cosa a scuo l a ?
a . u n rag azzo e u n a ragazza b. d u e ragazzi c. d u e ra g a zze

4. l p iatti p referiti d a q u esti rag azzi so n o


a . pa sta, pizza, zu cc h i n e b. pa sta, carne, z u cc h i n e c. pizza, patati ne, zucc h i n e

4 Pa rliamo

1 . Da q u e l l o c h e sa pete, notate d iffe renze o som ig l i a nze tra


l a c u c i n a del vostro Paese e q u e l l a ita l ia n a ?
2 . Q u a l i s o n o i vostri p i atti p refe r i t i ? Sca m b i atevi idee.
3 . È a p p rezzata la c u c i n a ita l i a n a n e l vostro Paese? Pa rlate n e
( r i stora nti, fo r m a g g i , a ltri p rod ott i a l i m e nta ri ) .
4. Raccontate l ' u l t i m a volta c h e avete m a n g iato i n u n ri sto­
rante: i n q u a l e occa s io n e, cosa avete o rd i n ato ecc.

5 Scriviamo

Scrivi u n'e- m a i l a un a m ico i ta l ia n o per racco nta re d i u n a


cena c o n i t u o i g e n itori i n u n ri stora nte ita l i a n o. R acconta l e
tue i m p ress i o n i s u l l a c u c i n a ita l ia n a , m a p a r l a p i ù g e n e r a l ­
m e nte d e l l e tue a b itud i n i a l i mentari sop ratt utto fu ori casa.
(60-80 parole) .

Test fi n a l e
Gli italiani a tavola

G l i ita l ia n i a p p rezza no la buona cucina. Grazie a l l e cuci n e reg iona­


l i ci sono moltiss i m i piatti . I nfatti, tutti i popo l i che sono passati
d a l l 'Ita l ia (fra ncesi, spag n o l i , arabi, a u striaci ecc.) h a n n o lasciato le
loro ricette e i l o ro sapori. Oggi la cucina ita l ia n a è fa mosa in tutto
il mondo e dap pertutto si trova no pizzerie e ristora nti ita l i a n i .

Nel seguente testo mancano le parole pasta e pizza . I n


coppia ce rcate di i n seri rle a l posto gi usto .

La storia d e l l a pasta e d e l l a pizza

N e l l o n ta n o 1 292, seco n d o l a leggenda, Ma rco Po l o po rta g l i spag hetti d a l l a C i n a . Ma


m o lto p roba b i l m e n te g i à d a l 1 1 00, i s i ci l i a n i conoscono l a g razie a g l i a ra b i . l
s i c i l i a n i s ono stati, i nfatti, per seco l i d e i veri m a estri n e l c u c i n a re l a c h e p re-
sto s i d i ffo n d e in tutta l ' I ta l ia e n e l m o n d o.

N e l l a c u c i n a d eg l i egizi, d eg l i etr u s c h i e d e i ro m a n i esi ste g i à u n ti po d i pa ne roto n d o e


sotti le. N e l Ri nasci m ento serve co m e p iatto p e r i poveri, c h e l a m a n g i a n o a l la fi n e d e l
pasto. N e l Settece nto i l s a p o re d e l l a è a rricch ito d a l p o m o d o ro c h e a rriva
d a l l 'A m e rica: s o l o a l l o ra è a p p rezzata a n c h e d a l l e c l a s s i p i ù ricche.

I n dicate le q u attro i nformazi oni p resenti nei due testi p recedenti .

1 . C i sono p i atti d ive rsi i n og n i reg i o n e d ' I ta l i a .


2 . Ci s o n o molti ri sto ra nti ita l ia n i i n C i n a .
3 . N o n c'è s o l o u na teo ria s u l l e orig i n i d e l l a pa sta .
4. La pa sta n o n è u n'i nvenzi o n e d e l tutto ita l i a n a .
5 . l rom a n i h a n n o conosci uto l a p i zza g razie ag l i egizi.
6. Il pomodoro h a ca m b iato l a storia della pizza .
Cosa mangiano i ragazzi italiani?

Osservate la tabella e le d u e domande � discutete pri ma i n coppia e poi tutti


i nsieme.

a . Chi mangia più vo lte a l g i o rn o, i ragazzi o l e ragazze?


b. È m i g l i o re l 'a l i m e ntazi o n e dei rag a zzi o d e l l e rag azze? Potete s p i e g a re perc h é ?

Cosa, q uando e dove m a n g i a n o i rag a z�i ita lia n i *?

maschi fem m i n e
colazione 77% 70%
p ra nzo 96% 95%
cena 95% 94%
m e re n d a a m età matt i n a 61% 50%
m e re n d a a m età p o m e r i g g i o 5 9% 50%
s p u n t i n o pri m a di cena 36% 20%
s p u n t i n o d o p o cena 3 0% 1 4%
frutta o verd u ra og n i g i o r n o 65% 67%
h a m b u rg e r e pa n i n i 46% 24%
patate fritte o i n sacchetto 35% 27%
b i scotti e m e re n d i n e 82% 74%
fa st food u na volta a l l a sett i m a n a 1 3% 8% Preparazione della tipica
fa st food p i ù d i u n a volta a l la sett i m a n a 40% 30% merenda italiana: pane e
* tra i 1 2 e i 16 anni. Dati l stat Nutella!

Su www. edi lingua . i t trovate @ttività online s u l la cucina


itali a n a , i ti pi di pasta , i locali ecc .

Pr€)gettiam€)!
1 Divisi i n coppie, cercate p rodotti a l i mentari ita l i a n i a l s u permercato
(o a casa vostra). Potete sceg l ie re tra pa sta, formaggi, s u g h i o a ltro.
Se volete, com p rate e portate in c l a sse u n o di q uesti p rodotti e con­
La "paninoteca" è uno dei
fro ntatelo con q u e l l i scelti d a i com pag n i : ca ratteristiche, i nforma­
posti preferiti dai giovani
zion i c h e trovate s u l l 'eti c h etta, p rezzo. S i ete s i c u ri c h e i vostri p ro­
d otti sono vera mente "made i n ltaly"? Trovate conferma s u I nternet.

2 Orga nizzate una "festa ita l ia na" nella vostra scuola allo scopo di fa r
conoscere alle altre classi la cucina italiana. Un gru ppo può prepara re
qualche antipasto, un altro u n primo o la pizza, un altro ancora un
dolce, tutto con l'ai uto dei vostri gen itori e di I nternet. U n altro gruppo,
i nfi ne, deve portare e fa r ascoltare musica italiana. Alla fine tutti i grup­
pi hanno la responsabil ità di pulire e ri mettere in ord ine.
Attenzione: cercate di usare solo piatti e bicchieri d i ca rta e poi riciclate
Ma cosa c'è di meglio di
tutto!
una bella pizza ?
Autovalutazione

Che cosa avete i m parato nelle u nità 4 e 5 ?

1 . Sapete . . . ? Abbi nate le d u e colonne. !


l . e s p r i m e re p refe re n za a. In es tate, non ceno ogni giorno.
2. pa r l a re d i pasti b. Questa è la mia bicicletta nuova.
3 . situ a re un avve n i m ento nel passato c. Tua nonna è molto gen tile.
4. espri m ere possesso d. A bbiamo cambiato casa due anni fa.
S . p a rl a re d e l l a fa m i g l i a e. A me piace il gelato al cioccola to.

2 . Abbi nate le frasi . l


l . Perc h é h a i p reso q uesta p i zza ? a. Ci v u o l e c i rca u n'o ra .
2 . Q u a nto c i m etti per p repa ra re i l p ra nzo? b. N o, oggi prendo s o l o i l seco n d o e u n'i n sa lata.
3 . Ti p i a ce il m a re? c. Sì , c o n mio pad re e mia m a d re.
4. Alla fi ne, sei a n d ato a Pari g i ? d . Perché mi p i a ce un po' p i cca nte.
S . P re n d i i l p r i m o ? e. A m e ta nto, i m i e i però p referi sco n o l a m o ntag n a .

3. Abbinate i c i b i dati a l l ' i mmagi ne gi u sta .

l . u ova S . frutta

2. c a r n e 6. p rosci utto

3 . l atte 7. m ozza re l l a

4. pesce 8 . fo r m ag g i o

4. Abbi nate in modo corretto. l


l . La m a d re d i m i a m a d re è a . m i a n i pote.
2. La sore l l a d i m i o pad re è b. m i a c u g i n a .
3 . La fi g l ia d e l frate l l o d i m i o p a d re è c. m i a n o n n a . Verifi cate le vostre risposte
4. La fi g l i a d i m i a fig l i a è d . m i a zia. a pagi na 1 6 5 . Soddisfatti ?

Maschio Angioino, N a p o l i
�. Mari n - A. Albano

Corso multimed iale d i italiano per adolescent i


www. ed i l i n g u a . it
PHOJJTIO lT LIAND
JU��
1

Asco ltate , sc rivete le lettere e scoprite i nomi di famosi personaggi italiani .

1. _ _ _ _ _ _ _

2. _ _ _ _ _ - - - - - - -

3. _ _ _ _ - - - - - - - - - -

4. _ _ _ _ _ _ - - - - - - - -

5. _ _ _ _ _ _ _ - - - - -

2 Ai utate Gi u lia a sc rivere le parole n e l la pagi na gi u sta, come n e l l ' esempio in rosso.

m usica - arte - calcio - cappuccino - m oda - zaino - storia


s tuden te - libro - quaderno - matita - pro fessoressa

Fem m i n i le M aschile

a rte

3 Scegliete la forma gi u sta .

a ra n c i ata fredd e p i zza calda


pesce ros s i a r a n c i ate fredde p i zza ca l d e

rag a zze ita l i a n a m a cc h i na n e ra a l beri a lto


ra gazze ita l i a n e macch i n a n e re a l be r i a lt i

----- -
----
---
ed i z io n i E d i l i n g u a

4 Com p letate le frasi , come ne l l ' esempio i n rosso.

Mario l o e Bob
Tu sei Dolores?
ita l i a no.
Alessia.
a me rica n i .
rosse.
a rgenti n i .

lo Tu Vo i Le macc h i n e

5 Scop rite negli anagrammi dati le naziona lità di questi ragazzi , come nel l ' esempio i n b l u .

seingle liaina ta lognospa sarus sibrano/io canariame

Susan è .................. ............................... Leo n a rd o è ............................................ . .

C h i a ra è .............................................. . . George è ................................................ ..

Sa n t i a g o è ....................................... . l n n a è ru ssa .

E tu ? l o s o no ............................................ .
Gjochjamo a fUetto! X o O? In coppia completate con l'articolo determinativo corretto, come
nell ' esempio.

spag h etti l i breria

7 Mettete i nomi sotto l ' articolo corretto, come n e l l ' esempio.

canzoni anni calcio classe Inghilterra libri spagnolo


regalo sedia case cani espresso pesce esercizi
opera studen te parola genitori zie zaino americani

il lo la l' gli le

ca nzo n i
ed i z i o n i E d i l i n g u a

8 Risc rivete le frasi a l si ngo lare e poi a l p l u ra l e , come n e l l ' esempio.

Singolare Plurale
l . Loza i n o è p i ccolo.
2. L'a m icaèbe l l a .
3 . Laziaèg i ova ne.
4. L'a stucci oèb l u . L'a stuccio è b l u . G l i a stucci s o n o b l u .
S . l l te l efo n i n o è n u ovo.

6. Losportè b e l l o.

9 Mettete i n ordi n e , come ne l l ' esempio i n rosso .

l . N O.-DI M O-C H I A-M I AO.-C I = C I AO. M I C H I AM O D I N O.


2. C H I A-TI -M I ? M E-CO = . .. .... ...
. . . . .... . . .. ... .
. . ,_,,, . .. . .. . . . . . .. . ..
.. . . . . . . . . . . . .. . ... ... . . .. .. . . . . ... . .. . .. .
. . . . .. . .

3 . N I-A N 1 ?-H A Q U A N -TI = ... ... . ...


.. .. . , , , _ , , ,. . . . . . . ... . . . .. .
... . ... ... . . . . .. . . . ... .. .
. . . . . . . . ... . . .. .. . .. . . .
. . . ..

4. MA-S I -C H I A N E ?-CA M E-CO IL = -------------------- -- - -------------------- -------

S . N I .-A N C l - D I -DO HO = ........ ...... .. . .. .


. . . . . . ,,,_,,,. .. ... ... . . .. . . .. . ..
. . . .. .. ... . . ... .. .. . ........ .. .. .
. .. . .. . . ..

6. LO.-PAO N O-SO IO C E-R E,-P I A = -------·------- ------------··-----··-···------·- ··----·-

10 Scrivete la frase corretta per ogni situazi o n e , come n e l l ' esempio .

l . C h i e d i ad Alessia q u a nti a n n i h a . · · · · · · · ·· · · ·· · · ···· · ··· · ·· · · · · · · ·· · · · · · · · · · · · ·· · · · · · · · ·· · · · ··-······ · ·· · · ·· ········· · · ··· · · · · · · · · · · · · · ·· ··-·· · ·· ···· ?


2. C h i e d i a D i n o come si c h i a m a . Come ti chiami?
3 . C h i e d i a G i u l ia c o m e s i c h i a m a i l ca n e. -----------·------------·----------- -- ----- ---------- -- ----- ?
4. C h i a ra c h iede: "Com e ti c h i a m i ?"
S . C h i a ra c h iede: "Q ua nti a n n i h a i ?"
6. S a l uta A l e s s i a .

11 Com p letate la storia con i l verbo avere.

Ciao! M i c h i a m o Fra n cesca. l o -----·--------- -- ( 1 ) u n a bi c i c l etta


ro s s a , b e l l i s s i m a ! ! ! l m i e i g e n i t o r i _ _ _ _ . . . . _ . . __ . . . . . . _ . _ . (2) u n a
m a cc h i n a i n g lese. M a m ma .. _ .. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ (3) trenta sette a n n i
e pa pà --· . .-- ----------· (4) trenta n ove a n n i . N o i --------· __.._.._.. (5)
u n a casa in centro. l o ______________. .._ ( 6 ) u n a sore l l a , Cate r i n a ,
che ---·------------ . . (7) u n a p i ccola b i c i c l etta .
.

E tu, _. ._ .____. ._. .___ .. .. (8) l a b i c i ?


_.
12 Mettete in ordi ne i l dia logo .

l. • Ciao! Tred i c i . E t u ?
2. . .
................. .. ....... ....... . .. .... .
. .. ....... .. .. . . .
. ... ... .... ...... .. .. . ............................
. . ... A - e m m e - o - e r re - o - esse - o.
3. • .. . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . Dod i c i .
4. ................ ... . .
. .... ..... ... . ..
. . ......... . . .. .. .. ... ..... .... . .. ... . . .... . . ..
.. . .. ........... ... .. . ........ . . Come si scrive i l t u o cog n o m e ?
5. • . . . .
. ................... .. ... .... ................ ...........................
. . . . . . ..
....... ...... ... . ......... ..... . C i a o. Mi c h i a m o A l e s s i a . E t u ?
6. . ... ... .. . . ... . ..... .. .. .. .
... .. .. .......... ... ... . ... . . . ... .. . .. ... ... ....... ... . .... . . .
...... . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . C risti n a A m o roso.
7. • .. .
. . . . ............... ............... ...... .................... . . . .. ..................... .................... ... . .. . Q u a nti a n n i h a i ?
8. .. .. . . . . . . .. . . ..
... ... . . ... . . . .. . . .. . .
....... ... ........... . . . .. . . . .. .. . ....... .. . . . .
.. . . .. ... ... . . . . . . . ... . ..
.... . . Ciao!

13 Com p letate le frasi secondo l ' esempio i n rosso .

si scrive più piano dice


andare Può ripetere A quale

D
. . .
Per favo re, p u ò p a r l a re ............................ ? .......................... eserc1z1o s 1 a m o ?. ....................................... , per favore?

Come s i scrive? C o m e s i ......................... " l a m" i n ita l i a n o ? Posso ............................. in b a g n o ?


e d i z i o n i Ed i l i n g ua

Test finale

Comp letate le attività di ogni colonna, secondo gli esem pi .

Come si Cosa Femminile Singolare Verbo Verbo


scrive? rispondi? o maschile? o plurale? essere avere

a m ici B u o n g i o rn o ! m u s i ca treno l o sono Tu ...........................

Alessia. u n a macch i n a ?

B u o n g io r n o !

cog n o m e Co m e ti c h ia m i ? a m ico pen n e T u ........................... Loro ...........................


D i n o? d u e m atite.
ci-o-g i- e n n e-o- p l u ra l e
e m m e-e

spag hetti Sei a m e ri ca n o ? calcio a l beri Lu i ...........................


Pao l o. u n o za i no?

i nseg n a nte Q u a nti a n n i h a i ? c h i ave rag azza N o i .......................... .

Dav i d e Piacere! pesce m a cch i ne

r' � • f •p; • " .• __,


.
., ,

'

Risposte gi uste: _124


1 Comp letate i l cruciverba .

Orizzonta l i
1. G i u l i a scrive m essa g g i n i a tutti c o n i l ...
2. C h e bello . . . gli a m i c i !
3. A m o . . . lezione d 'ita l i a n o.
4. I l p ri m o g i orno di s c u o l a con osco n u ovi ...

Vertica l i
5 . L a m i a materia prefe rita è la . . .
6. l o e p a p à p re n d i a m o i l . . . og n i matt i n a .

2 Abbi n ate le battute dei mini dia logh i .

• Ciao, sei n u ovo, no? a. No, fuori città .

Abiti q u i vicino?

• Dove lavo ra i l tuo papà? d. No, pap à ama a n d a re in treno •

Torni a casa i n macch i na ? e. Non tutt i . S o l o G i u l ia .

- --.._ ____ _
ed i z i o n i Ed i l i ng u a

3 Dov ' è i l Davi d ? U nite le forme gi uste dei verbi , come n e l l ' esempio i n rosso, e scoprite
in q u a l e città è il Davi d di Mic h e lange l o !

l o a scolto ----... Tu dormo N o i m a n g iate Lu i l eg g i a m o


Tu p re n d e L e i sc rive Vo i pa rto no l o l avori
Lui d o r m i a m o N o i ascoltate Noi a b i t i a m o Loro g i oca
Vo i scrivi Voi p rendo Lei l avo rate Lu i conosce
Lu i tor n o Lu i torno Loro g i ocano Loro p re n d ete
Noi m a n d i Vo i a mate Tu leggete Tu m a n g i o
lo partia m o Loro a b ito Le i ascolti

4 Cosa fan no? Com p letate con la forma gi usta del ve rbo, come n e l l ' esempio in b l u .

1 . Ciao! Sono Alessia. lo...


a . a scolto m u s i ca con il mio cel l u l a re. (ascoltare)
b . ........................................... a i m i e i a m i c i . (scrivere)
c. ........................................... m o lti stu d e n t i . (conoscere)

2. Questa è Chiara. Lei...


a. . . ... . .
.. . . . . .... . .. . ..... . .. m o lto. (studiare)
. . . . . . ... . . ...

b . .......................................... fu ori c ittà . (abitare)


c. .. . .. . . .. . .
... . . . .
. ... . ... ... . i l treno og n i g i orno. (prender.
. .. . . . . . .... .

3 . E tu ...
a . ........................................... i n c i ttà ? (abitare)
..
b . . . . . . .. .... .. .. . ... i n c l a sse? (dormire)
.. . . ... . .. .. . . ....... .

c. ........................................... m o lto? (leggere)

4. /o e Chiara .. .
a . a scu o l a . (pranzare)
.............................................

b . ............................................. n u ovi a m i c i . (conoscere)


c. ............................................. m o l t i stu d e n t i . (in con trare)

S. Tu e Chiara .. .
a. ............................................. a s c u o l a i n b i c i c l etta . (arrivare)
b. .
. . . ..... ... . .
. ... . . . . ..
.. . .. ... .. l 'a uto bus ? (prendere)
.... .. ...

c. .. ........................................... m o l t i messagg i n i . (scrivere)

6. Giulia e Paolo. . .
a. ......................... .................... i n c l asse! (dormire)
b. ............................... .............. u n a rivi sta d i s port. (leggere)
c. .. ........................................... m o lto d u ra nte la l ezi o n e d i i n g l ese. (scrivere)
5 Comp letate i l testo con le parole date .

scuola in teressan ti oggi gen tile simpatica m usica bella

Ciao ragazzi! Che giornata .................. ........................ . (1 )! Una giornata importan te, una ......... .. . . .... .. .. ... . .. .. ..... ... ....... (2)
nuova, tan ti compagni nuovi! Roberta è una ragazza ........ .... ...... ........................... (3) e in telligen te. Stefano è un
ragazzo .. ...... ........ ................ ........ . .... (4), molto sportivo. Cristina è ......... . .................... .... ........ ... (5) e ama com unicare. Fabri-
zio non parla molto, lui ascolta tan ta .. ... ........ . ... . ..... .
. . ................. (6) Tutti i ragazzi sono . . ............ . . . .............. .. . ..... .. . (?)!

6 Lo za jno dj Ch jara ! Mettete l ' articolo i n determi nativo corretto (un - uno - una - un ' ) , co­
me n e l l ' esempio in b l u .

l. . . . .. . .. .. ... . .. astucc i o 2. . ... . . ....... ... d i a rio 3 .


................ fotog rafia

4. .. . .. . . ....... d i z i o n a ri o S. .. . . IJ. IJ .. ... . i Pod 6. . ...... .... .... . te l efon i n o

7 .
.... ............ ca l c o latrice 8. . ............... l i b ro
d i g eog rafi a
9 .
.......... ...... matita /
11 .
.. .............. rivista 1 2. .. . . . . . ... . . . .. . Cd -rom

7 Scegliete l ' a rtico lo i n determi nativo corretto .

. o/ u n/ u n a
(ì )
è in c en tr
o, J n u n
. scuo10
è v ic i n o
L a m JO a
È p er e h e ·

be l la
p a l a zz o.
ve c c h i o ra n t e l 'i
n-
a rc o. D u
n ' (2) g r a n d e p
u n o/ u n / u a m ich e
s o tt o
. to , i n c o n t ro l e .
dJ soli
te r va l lo , P a rl ia m o, g J o-
3) g ra n d e a
l b ero.
n' ( u n (4)
u n o/ u n/ u u n o / u n a/
o
m a ng ia m
o p p u re
un o ( S) ca
ch iamo n z o n e,
o lti a m o
u n a/ u n/
a sc o
p a n in o, le g g ia m
6) s m s e
. . m o u n o/ u n / u n' (
/ u n a (8) ri
s cnvJ O vi st a .
) o un1 un
n' l7 li b ro
,

u n /u n a/ u
ed i z i o n i E d i l i n g ua

A I A T w L c I N y B B c L
B R w L T B N A Q M u F I B
u I s Q o A N D E I o B v R
o D K I M s A x R p N K E c
N s o o F v A A L K G G D I
A R R I v E D E R c I R I A
N A w z o o o D o D o u A o
o H G c T Q p E T G R u M u
T x o T G L o E R s N I o H
T B u o N A s E R A o c T G
E I o I T N A D o M A N I p

9 Abbi nate le frasi a l l e vignette .

1 . Dove abitate, qui in cen tro ? 2. Piacere, Chiara. 3. Sono di Bari. 4. No, in treno sono 1 5 minuti. Mio pa­
dre preferisce il treno all'auto. 5. Ah, e da quan to tempo .sei qui? 6. In uno s tudio qua vicino, è architetto.

• C i a o, io m i c h i a m o Pa o l o. • Piacere, d i d ove sei?

. ... . ...... ........................... .. . . ... . . . ............. . . .. . . .. . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . .. . . .. . .. . . . . . . . .

- --- - -- - -
• · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · ·· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · • A h , e d ove?

• S i a m o a F i re nze da d u e m e s i . • ... . .. .. . ............... . . . .. .... . ....... . ........... . ... . . .

Ora mio p a d re l avora qui . .

• ··· ··························•· · ·•· · · ·· ··· ··· ·· • Ma è l o nta n o ?

• No, fu ori c i ttà, a Fiesole. . ... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

10 Com p letate H testo con le forme corrette dei verbi .

Profilo Amici Foto Album del rit�li Diario Gru 1

C i a o, s o n o C h i a ra . S o n o d i B a r i . A s c u o l a stu d i o otto materie: ita l i a n o,


i n g l ese, matemati ca, geog rafi a, storia, scienze, a rte e i nfo rmatica. l o s o n o
b rava i n ita l ia n o, m a . . . . ( 1 . preferire) l a sto ria, p e rc h é l a
. . . ..
.... ...... ...... ........ ....... . . ... .....

"p rof" è s i m patica. A casa, i o . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ( 2 . pulire) l a m i a ca m e ra i l


fi n e sett i m a n a . La m i a m a m m a d i ce se m p re : "C h i a ra, tu ............ ................ .................... .
(3. dormire) ta nto e n o n . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. (4. pulire) m a i !'�
Uffa ! l rag azzi . . . . . . . . . . . . .. . . . . .. . .. . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . (s. preferire) c h atta re a l c o m p uter con g l i
a m i c i , ascoltare m u sica, n o n p u l i re ! l g e n itori però n o n ................................................ .
(6. ascoltare) e n o n . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . (7. capire) n o i ra gazzi . ..
ed i z i o n i Ed i l i ngua

11 A lessi a i ntervista i l professar Zanotti e Chiara . Abbi n ate le domande a l le risposte date .

Lei, è di Firenze? Lei come si chiama? Sei brava a scuola ? Di dove sei?
Quale materia insegna? Ciao, come ti chiami?

Professor Zanotti: Chiara:

.................................................................. ? . ........ .......... ... . ........... ..... ................... .. .. .... ?


l o sono i l Prof. Za n otti Ci ao, mi c h i a m o C h i a ra .

..................................... ............................. ? .. ... . . . . . . . . .


.. . . ..
. .... ... . . . ... . .. . . . . . . . ............ ... . ...... ?
N o, s o n o d i M i l a n o. Sono d i Roma .

................................................................. ? ... ... . . . . .. .. . . . .


... . .. . . .. . . . .
.. .. . . . .. . . . ... . . . . . ...... . . . . . ... ?
I n seg n o i n g l ese. A b b a stanza.

12 Sc rivete gli aggettivi al fem m i n i l e , come n e l l ' esempi o .

brutto - brutta

1. rosso 4. a nti patico ... ........................ ............ .... .

2. b i o n d o S . a l l e g ro .............................................. .

3 . vecch i o .............................................. . 6. corto

13 Scrivete gli aggettivi in blu n e l la casel la gi usta .

Piero è simpatico e gen tile. Paolo è bello e sportivo. Barbara è allegra e gen tile.
Luca e Davide sono belli e in teressanti. Chicca e A lessandra sono alte e magre.

SINGOLARE PLURALE

Maschile Femminile Maschile Femminile

allegra

14 E tu, come sei? Descrivi i l tuo aspetto e il tuo carattere .

Sono ________________________________________________

H o i ca pe l l i ----

H o i l naso _______________________�--------

Ho g l i occ h i
-------
15 Asco ltate e scrivete le parole che mancano.

Nome: .................................................................. .

............................................................. : D'AM I CO
I n d i rizzo: ............................................................ .

............................................................... : NAPOLI
N u m ero di . . �. . . .
......... .... ...... . : 3 3 7-865793
..... ...... .... ......... ..

A n i m a l i preferiti: ............................................................ .

e ....................................................................................................

................................................................................ p refe rito:

16 Ascoltate le intervi ste a 4 studenti ita liani e segnate con u n a facci na fe lice © le materie
p referite e con u na faccina triste ® q u e l le che gli studenti non amano.

Teodoro Chi ara Beatrice Iacopo Materia

Educazione fisica
-=,.......
.. ....
..,. .._
.,.. _.....

Matematica
-.,...,.,,..,.'"""
., """"
"' :-"---'
"'

Italiano
Educazione
artistica l Arte
----���--�----����
Scienze
=:=!0!-ll'""i'ow=,...
Musica
Tecnica

Ascoltate ancora u n a volta e i ndicate gli aspetti d e l la sc u o la che i ragazzi prefe risco n o .

i nterva l l o a n d a re i n g ita g l i i n seg na nti sta re con g l i a m i c i i m pa ra re c o s e n u ove

Test finale

A Mettete l ' articolo determi n ativo (il, lo, la , l ' , i, gli, le) o i n determinativo (un, uno,
una , un ' ) corretto .

Tom my è . . . . . . ( 1 ) ca n e m o lto s i m patico e i ntel l ig e nte. Vive a Pisa, i n . . . . . . . . . (2) g ra n d e casa con
.. .... ... .... .. .. .. . . ... .. ... ..

...................... (3) bel g ia rd i n o . . . . . .. . . (4) s u o m i g l i o re a m ico è C h i cco, .. . .. . . .. . (5) gatto n e ro con


.. ... .. . .. .. ... . .. ... .. . .. .

....................... (6) occ h i verd i, c h e n o n m a n g i a . . . . . . . . . .. . (?) pesce! To m my, i nvece, m a n g i a d i tutto:


... .. . .. . .

....................... (8) p izza, . .. .


.. .
... ....... ...... (9) spag h etti e dorme tutto . . ....... . ..
. . . ....... ( 1 0) g i orno.

8.-
e d i z i o n i Ed i l i n g u a

8 Scegliete la risposta corretta .

l . l ragazz i ................... ........................... i n c l a sse.

a. stu d i a n o b . stu d i a c. stud iate

2. Alessia, t u ............................................... il g e l ato al l i m o n e o al c i occo lato?

a . p refe r i sce b. p refe r i a m o c. p refe r i s c i

3 . G i u l ia .................. ............................ per l e vaca nze co n l a m a m m a e i l papà.

a . pa rte b. pa rto c. pa rtite

4. l o .. ... ......................................... la m i a ca m e ra .

a . p u l i sce b. p u l i sco c. p u l i a m o

5 . N o i ....... ........................................ m o l t i s m s a g l i a m i c i .

a. scri v i a m o b. scrivete c. scrivo n o

6. Voi ............................................... m u s i ca ra p ?

a . ascoltate b. asco l t i a m o c. ascolti

C Trovate n e l crucipuzzle le parole che corrispondono a l le i m magi ni date .

c A p E L L s E v

o N o E z B T

D N E E L D T o G

E A D c o c K D B N

o L E T c H o R A

E R R H c Q u A p

o u E H B o c c A

s o A T E p c A

L M A N o A M o N

L v L u R N A s o c

J
Risposte giuste: _/24
��----j
empo libero

1 Abbi n ate le esp ressioni come n e l l ' esempio in b l u .

1 . Oove va i d o ma n i ? a. Sì, m o lto.


� .

2 . A m e p e r esem p i o p i a ce m olto i l e1: i n e m a . b. Perc h é n o ?

3 . E c h i a ltro v i e n e c o n voP c. I l fi n e sett i m � n à g ioca a ca l c i o.

4. Cosa fa Pao l o i l sa bato? ' d . Anche a. m e ! ' •

S . V i e n i. a l c i n e m a con n o i ?

6. S i ete m olto a m ic i ?

2 U nite le casel le e riscrivete le frasi , come nel l ' esempio i n rosso .

lo ""'- vien i / a l c i n e ma -. con G i u l i a . l o vad o a l c i n e m a con G i u l i a .

Tu
� vad o a scuola
in
m a cc h i n a .

Lui andiamo a l l a festa sa bato?

. ......... ...... ..................... . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ... . .. . . . .. . . . . . . .. . . . ... .... . .. . . . .. .. . . .. . . . . . . . ... . . ..


con Pao l o.

a calcio?

3 Com p letate le frasi con la forma gi usta dei verbi dati e poi abbi nate le frasi a l le foto d e l la
pagi na successiva , come ne l l ' esempio.

1 . lo e Carta · · - · · · · · ·........_.... . . . . .. .
... ... .. . .. -.m . ... . (fare) la spesa .. .
2. Claudio . . . .. . ... . . ..... ... . ..... .. ...... .. .
.. ...... . ....... . (fare) u n a foto ..
... .

3. Tu ...... . ....... . .
.... ....... . ..... . . .. .
.. .. . .. ....... . ... (uscire) sta sera con g l i a m ici per. ..

4. Vo i ........................................................ (fare) i compiti...


S . M a r i o esce (uscire) con .. .

6. Loro . .... . . . . .. .
... ... . .. . .. . . .. . ........ . .. .
. . . ..... . ...... (andare) a s c u o l a .. .
ed i z i o n i Ed i l i ng ua

a . . . . i n c l a sse? _ b . . . . p re n d e re u n g e l ato?

_ c. .. .a l s u permercato. d . . . . i n a uto b u s.

_2_ e . . . . u na ragazza m olto bel l a . f. . . .a l l e a m i c h e.

4 Completate i l testo con le forme corrette dei verbi dati e sc rivete u n a frase sotto ogni
disegno , come ne l l ' esempio i n rosso.

La d o m e n i ca m atti na, Pao l o e A l essia ....... .... .. ... .... . .... . . . . . . . . . . . . . . .. .... ................ . ( 1 . essere) a casa mia. N o i g i oc h i a m o
(2. giocare) u n po' con l a p l aystati o n . D i n o e G i u l i a . . . .. . ... .. .. ..
...... . .. . . . . .. . . .. .
.... ......... . . . . . . (3. rimanere) a c a s a a stu -
. . .. . . .

d i a re. N e l p o m e ri g g i o, D i n o e G i u l i a . . . . . .. . .. . . . . . . .
.. . ..... ... .... . ... . .... ... . ... . ...... . ...... (4. venire) con n o i a l c i n e m a . I l fi l m
..... .... ........ ................... ........ ............... (s. cominciare) a l l e c i n q ue. N o i . . . ... . .. ... . ... ...... . . . . . . ..
. . . .. ..... . ... ... .... .. . . . (6. en trare) e
.... .

........ ..................................................... (7. pagare) i l b i g l i etto. G i u l i a . . . . . . . ...... . . . .. .


. . .... ............ . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . (8. sapere) tutto s u i
fi l m . Le i . .. . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . .. . . .. . . . . ... . . . . . .... . . . . . . . . ...... (9. dire) s e m p re : "Ad o ro i l c i m e n a ! ". D u ra nte i l fi l m , n o i

.............................................................. ( 1 0. bere) l a Coca Cola e . . .. . .. . .. . .... ... . . . . . .. .


. ...... .... ..... . . . . . .. . ( 1 1 . mangiare) i p o p corn .
.. ..... . . . . .
Tempo libero

No i g ioc h i a m o un po
' co n la p l ay sta tio n .

. . ···· ·· .... ...


.......... .. ..... ... . . . .. . . .. . . .
. ... . .. . . .. ... ... . ...
.

. . ... . . .. . . ... ... . . .. . . .


.

5 Trovate le a ltre otto esp ressioni per accetta re o rifi utare u n i nvito, come ne l l ' esempi o
i n b l u . Poi ri spondete agli i nviti che seguo n o .

I A z I E l . A n d i a m o a m a n g i a re q u a l cosa, vuoi ve n i re?


p p E M N s G R

u E o I D o R R B s s D u ... ... . . ... . .... ... . .... . . .. . .. . . . . . . .. . . .................... . . . . . ... . . ... .. . . . ... . ... . ....... . ... . . . . . . ........ .... ...

I R N D M I c E R T o E N 2 . Vuoi ve n i re a l l a festa sa bato?

A c M I A N s c o D R v A . . .. . . . . . . . .. . . .. . . . . . . . . . . . . . . .. . . .. . . .. . . . . . . . .. . . .. . . .. . . .. . . . . . . ... . . . . . . .. . . . . . . . . . . .. . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

z H N s N o N p o s s o B 3 . Perc h é n o n v i e n i con n o i a l c i n e m a stase ra ?


R E D p z E L u I R F z E ... . ... . .. .. .... . .. . . ... . ... . ... . .. . . ... . . ... . ... . ... . . .. . . . . . ... . . . .. . .... ... . ... . ... . ... . .. . . . .... .... . .... ...

z A
... .

E
...

p N B I z B s G R L 4. C he fa i d o m a n i ? A n d i a m o a g ioca re a c a l c i o ?
p o D A c c o R D o c D L
. .. .. . ... . . . . . ... . . .. . ....... . ... . . ... . ... . ... . .. . . . .. .. .. . . . .. . . . . . . . . . ........... .. . . . ... . . . . . . .. . . . . . . . .. . . ... . . .. . .

Q u c c s s v D F I D s A
5 . Vi e n i a casa m i a a g i o c a re con i vi d eog i oc h i ?
u K K E E o s p N x L Q I
I
... . . .. . .... . ... . .. . . . . . . .. . . .. . ... . . .... . ... . ... . ... . . ... . .. . . .. . ... . . ... ......... ... . ... . ... . .. .. . .. . . . .. . . . . . . ... . ..

o v o L E N T E R I A D
6. Che n e d i c i d i fa re i c o m p i t i i n s i e m e ogg i ?
G o M L p u p H N L N M E

I
..... . . . .. . . . . . . . . . .... ....... . .. .. .. .. . ... . ... . ... . . ... . . . . . .. . . ... . ... . ... . . .. . . . . . . .. . ... . ..... ... . .. .. .... . . . . . . .. .

N o G R A z E T E o L A
ed izi o n i Ed i l i n g u a

6 Cosa fan n o i ragazzi ? Riscrivete le frasi a l la 3 a persona si ngo lare, come n e l l ' esempio i n
rosso .

Veronica: O g g i vog l i o leggere u n bel l i b ro e poi vog l i o a scolta re ta nta m u sica!


Marta: Ogg i posso g i oca re a l com p uter e vog l i o a nc h e scrivere ta nte e -m a i l a i miei a m i c i !
Alfredo: C h e be l l o ! Posso d o rm i re ta nto l a m atti n a . D o p o però d evo a n d a re a c a s a d e i n o n n i .
Elisa: l o d evo stu d i a re matematica e d o p o vog l i o a n d a re a l ci ne m a con i ragazzi.

Veronica Marta Alfredo Elisa

deve studiare matematica


e dopo ...

7 Casa , dolce casa ! Dove fate q u este cose? Comp letate i l cruciverba.

5 6
Orizzontale
1 . Dorm i re.
2. G u a rd a re la
te levi s i o n e.
3 . Cu ci n a re.
4. Fa re l a docc i a .
2
Vertical e
5 . M a n g i a re.
6. Sc rivere a l
4 co m p u te r.
Tempo libero

8 Com p letate con i n u meri ordi n a li come n e l l ' esempio.

A q ua l e p i a n o è i l c in e m a ? A l l 'ottavo pia no.

1 . A q u a l e piano sono g l i uffi c i ? 7. A q u a le p i a n o è l ' I nte r n et point?


Al .............................................................. p i a no. A l .... ............. ... ............................. ............ . pia no.
2. A q u a l e p i a n o è il s u pe r m e rcato? 8 . A q u a l e p i a n o è l a s c u o l a d i l i n g ue?
A l ...... .. ...... ........ .. ................................ p i a no. Al ........ .................. .................................... pia no.
3 . A q u a l e p i a n o è l a banca? 9. A q u a l e piano è l a d i scoteca?
A l .............................................................. p i a no. Al .............................................................. p i a no.
4. A q u a l e p i a n o è l a pizze r i a ? l O. A q u a l e p i a n o è l a b i b l i oteca ?
Al .............................................................. p i a no. A l .............. ................................................ p i a no.
5 . A q u a l e piano è i l negozio d i cel l u la ri ? 1 1 . A q u a l e p i a n o è i l bar?
A l ......................................................... ..... p i a n o. A l l ' ................................. ................... .. ..... p i a no.
6. A q u a l e p i a n o è il negozio di d i sc h i ? 1 2. A q u a l e p i a n o è i l ri storante?
A l .............................................................. p i a n o. Al ....... .. ..................................................... p i a n o.
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

9 Osservate le foto e scegliete la risposta gi usta .

1 . Con g l i a m ici, p referisco a n d a re ...


a. in centro b. al c i n e m a c. al bar
2. I l sabato, p referisco a n d a re ...
a. a una festa b. a m a n g i a re fu ori c. in d i scoteca
3 . A scuola, p referi sco a n d a re ...
a . a p i ed i b . i n a utob u s c. in b i c i c l etta
4. I n estate, p referi sco a n d a re ...
a . al m a re b. i n m o ntag n a c. in ca m pa g n a
5 . P e r u n a vacanza-st u d i o, p referi sco a n d a re ...

a . i n F ra n cia b. i n I ta l ia c. i n Germa n i a
6 . Per stu d i a re, prefe ri sco a n d a re . . .
a . i n b i b l ioteca b. da u n m i o a m ico c. a scu o l a

10 La settimana d i Aless i a . Comp letate i l suo b log con le preposizioni corrette .

a (2) in (3) da (2) per (2) al ( 1 )

Aless 1a : DIARIO ( 1 4 1 V1suahzzaz10n1)

Profilo Diario

Lu n edì va d o . ..................... ... ( 1 ) scuola ......................... (2) m etrò. M a rtedì


vad o ......................... (3) G i u l i a ....... .................. (4) stu d i a re. M e rcol edì io e
Giulia andiamo ......................... (5) centro ......................... (6) fa re s pese.
G i ovedì a rriva m i a zia Stefa n i a ......................... (?) M i l a no. C h e bel l o !

Ve nerdì io e i m ie i a m ici a n d i a m o ......................... (8) c i n e m a . Sa bato


io e l a mia fa m i g l i a partia m o .................... .... (9) Roma ......................... ( 1 0)
macch i n a .

l
--
--
- ------
Tempo libero

11 Andiamo in Ita l ia !
z
Scegliete l a p reposizione cor­
n retta , come n el l ' esempio, e
poi u nite le città ita liane che
,. vogliono vedere Ga b ri e le e
Veronica.

MAR LIGURE

Gabriele e Veronica parlano del


viaggio i n/per Italia che fanno
@all'estate:
I n/Da agos to partiam o per l ' l

d a l l'Italia! Partiamo a / d a Boston


a/in aereo e arriviamo a/per Mi­

lano. Poi con tin uiamo a/per Ve­


nezia e dopo andiamo a/da Fi­
MA R TI R R E N O renze. Rimaniamo i n/a l l ' Ita lia d e

settimane, dopo ripartiamo n eg r


p e r g l i Stati Uniti i n /da R o a.

Che viaggio fan tas tico!


IONIO

12 Scrivete l ' ora corretta, come n e l l ' esem pio .

2.

4.
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

5.

6.

13 Comp letate come n e l l ' esempio in rosso .


1 u r1 o
Q u i n d ici + ( p i ù ) ve nti = ( u g u a le) Tre ntaci n q u e
J d ue
3 t r e_
1 . Ve nti + d ieci = ........ .................................... .... ... .............................. ............................. . ........ .....

2. Sessa nta + c i n q u e = ....................................... ...................................................................... .

3 . C i n q u a nta - ( m e no) sei = ................................................................................................


4. Otta nta - otto = ......................................... .............................................................................. .
.

4- quoHr o
5 . Cento - dod ici = ............ ...................................................... ............. ............................ .... ... .....
S c i n que

• 14
26

S come Savona . Ascoltate e scrivete le parole che sentite .

• 1. �-�-��-.._.............

6.
- - · . . . . ·- · · · '

Test finale

A Comp letate con la forma corretta dei verbi dati .

A l essia a b ita i n centro. Og n i g i o rn o, l e i ( 1 . andare) . ... . .


........... ... . . .. . . a sc u o l a i n b i c i c l etta, a l c u n e
. .... ....... ... ... . ..

volte (2. prendere) . .. ............... .. . ..


.......... ........ . ..... l 'a uto b u s. D i sol i to, ( 3 . uscire) .... .. . . . . d i casa a l l e
.......... . . . . ............. ........ ..
Tempo libero

8.00 e (4. incon trare) .... . ... .... . .. . .. . .. . . ....... . . ... . .


. ......... D i n o, un suo c o m p a g n o di s c u o-
l a e i n s i e m e (s. salire) ................................................ s u l l 'a uto b u s . O g g i , A l essia e
D i n o (6. volere) . . . . ... . . . . .. .
. . . .. . .. ... .
... ..... ........ .. . a n d a re a l ca m po sportivo perché
. .

G i u l ia e Pao l o (7. giocare) .. . . . . . .... . ... . ..... . . . . ... .. . . ..... .. a calcio. Loro (8. andare)
. . ... . .

............................................... a l ca m po i n tra m .

8 Scegliete la risposta corretta .

l . Ma rco, tu ( 1 ) ..
. . . . s pesso a ca l c i o ? U n g i o r n o
...... .. . ............... ... . .. . ... .

(2). . . . .
.... .. .. ...... .... .... . .. .. .. g i oc a re con n o i ?
. ... .

(1 ) a) g i oc h i a m o (2) a) vuoi
b) g i oco b) d eve
c) g i o c h i c) s a i

2 . A n c h e se D i n o (1) . . . . . . . .... . . c o n n o i ,
.. . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . ..

(2) ......................................... a n d a re tutti i n macch i n a .

(1 ) a) va (2) a) pos s i a m o
b) v i e n e b ) possono
c) ven g o c) sa p p i a m o

3 . A: C i a o G i u l i a, sta sera ( 1 ) .. . ... .. a l c i n e m a ?... ... ........ . . ......... . ..... ..

B: (2) . . .
.......... . C h e fi l m vog l i a m o vedere?
.. .... ....................

(1 ) a) vog l i a m o (2) a) V u o i ve n i re?


b) a n d i a m o b ) Vo l e n t i e r i !
c) ved i a m o c ) Perc h é s i ?

4. L'a ppa rta m e nto d e l l a fa m i g l ia d i M a rco è a l ( 1 ) . . . .. . . . .. . .. . .. (4°) p i a n o ed è g ra n d e : ha t re


. . . . . . .... ... . . ..... . ..

(2). ., ................................. , d u e bag n i , u n a c u c i n a , u n sogg iorno e u no stu d i o con u na g ra n d e l i b reria.


.....

(1 ) a) q u i nto (2) a) ca m e re con l etto


b) q u a rto b) c a m e re di l etto
c) sesto c) cam ere da l etto

5. Q u a n d o vado ( 1 ) ........ ............................... m i a n o n n a in centro, p refe r i sco a n d a re (2). ...................................... .

a uto b u s .

(1 ) a) i n (2) a) di
b) da b) in
c) a c) con
6. Sono le ( l ) ......................................... 1 1 . 1 5 ed è (2) ........................................., d o m a n i è venerd i .

(1 ) a ) u nd i c i q u i nd i c i (2) a ) l u n edì
b) u nd i c i e un q u a rto b) ma rtedì
c) u n d i c i e q u a rto c) g i ovedì

Completate il cruciverba .

Orizzontale Verticale

1 . 1 00 -1 7 = . . . 7. Sono l e . . . (3 . 1 5)
2. 30+34 = . . . 8. 25+25 = . . .
3 . Sono l e . . . (9.05)
4. S o n o le . . . ( 1 1 .1 O)
s . 37
6. Sono le . . (4.20)
.

Risposte gi uste: _/28


contatto

Comp letate i l dia logo con le preposizioni corrette .

alle (2) con ( 1 ) in ( 1 ) al (3) per ( 1 ) all' ( 1 ) da ( 1 )

Chiara: C i a o papà, a d o po ! Oh ciao Pao l o. Co m e va ?


Paolo: Ciao C h i a ra . Bene, aspetto Dino .......................... sa l i re i nsieme ......................... .
Alessia.
Chiara: A h . . . a che o ra avete a p p u nta mento?
Paolo: ........................ . 1 0.20 . . . è in rita rdo. E .......................... cel l u l a re n o n r i s p o n d e .
.

Chiara: F o r s e è a n co ra a c a s a . . .
Paolo: Ved i a m o . . . n o, n o n r i s p o n d e ness u n o . . . As petta , fo rse so d ov'è.
Vi e n i .......................... m e?
Chiara: Dove ?
Paolo: .. ...... ....... ....... sol ito I nte r n et poi nt q u i vici no.
. . . .

Chiara: .. .... ............. .... I nternet poi nt? .......................... 1 0.30 d e l matt i n o ? !
. .

Paolo: N o n conosci bene D i n o . . . A n d i a m o !

Due minuti dopo.


Paolo: D i n o ! Di n u ovo .......................... co m p uter! Ma sa i c h e o re s o n o ? !
Dino: Oh c i a o, ra g azz i . C h e, sono g i à l e 1 0.30?
Paolo: Ve ra m ente sono l e 1 0 .40. E poi q u esto è i l tuo
messa g g i o d i i e r i : l 0.20, n o n 1 0.30!
Dino: Davve ro? Ok, un att i m o c h e s u pe ro i l seco n d o
l ive l l o ...
Paolo: D i n o, siamo g i à .......................... rita rd o ! S u , a n d i a m o !

2 Scegliete la preposizione gi u sta .

1 . Vi e n i da l/da l l o/da g l i d e n t i sta?


2 . A n d i a m o a l l o/a l l '/a l la l i b re ri a d e l centro?
3 . Sa l i a m o s u l l '/su l l o/s u l l a a uto b u s ?
4. E ntri n eg l i/nel l '/n e l l o uffi c i o d i t u o pa d re ?
S . Co m p r i nei/n e l l e/neg l i n eg ozi d e l centro?
6. Sto d a l l 'Id a l i o/d ag l i a m i c i d i A l e s s i a .

Trovate \a preposizione articolata in ogni frase e indicate \a preposizione sempH ce e


l ' a rticolo determi n ativo che la formano, come n e l l ' ese m pio in rosso.

Preposi z i o n e sem p l ice Artico l o dete r m i nativo

1 . Lo za i n o è del n u ovo st u d e nte. di + il

2. S u l ba n co ci s o n o i l i br i. +

3 . Al l 'i ntern et p o i n t ci sono ta nti co m p uter. +


4. Peter v i e n e dag l i Stati U n it i . +

S . L a p rofessoressa d à i c o m p i t i a i rag a zzi. +


6. N e l l a c l a sse ci s o n o ve nti stud e n t i . +

-- -
-- --
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

A che ora? Com p l etate le risposte con la p reposizione corretta .

l . A c h e o ra va i a s c u o l a ? .......................... otto e un q u a rto.


2. A c h e o ra a p re la b i b l i oteca ? .......................... otto del matti no.
3 . A c h e ora a p ro n o i negozi ? .......................... nove.
4. A c h e o ra c h i ud e i l c i n e m a ? ................ .... ...... mezza n otte e mezza .
5 . A c h e o ra p ra n z i ? .......................... u n a .
6. A c h e o ra c h i u d e i l s u permercato? .......................... nove d i sera.

5 Abbi nate i disegni a l le frasi e sotto lineate la pre posizione, come ne l l ' esempio i n b l u .

l. M i o pad re l avora i n ufficio. 4. Vad o i n piscina con Luca.


2. Andiamo i n I ta l ia con tutta l a c l a sse! 5 . Ven g o s e m p re a scuola in tre n o.
3 . Ogg i stu d i a m o sto ria i n b i b l i oteca . 6. R i m a n g o t u tto i l g i o rno a casa a stu d ia re.
6 Com p letate i l c ruciverba con le preposizioni
artico late corrette .

Ori zzonta l i :
l . La b i b l i oteca . . . m i a sc u o l a ha
6 8

7 10 l i bri m o l to i nteressa n t i.
2 . Dom a n i entri a m o a s c u o l a . . 9. .

5 1
3 . Pie ro va prima i n F ra n c i a e poi
2 9 pa rte . . . Spag n a .
4 . . tre n i ita l i a n i c'è l 'a ri a
..

c o n d i z i onata.

Vertica l i :
3 5 . Domen ica a n d i a m o . . . sta d i o ?
6. S o n o n ata . . . m ese d i m a rzo.
7. Pa rti con i l t re n o . . . sette?
8 .. teatro Dan te c'è lo s pettacolo
. .

4
d i fi n e a n n o .
9. L' I nter n et p o i n t è a pe rto . . 9 .

a l l e 22.
l O. Da l l a stazione ... scuola non c'è molta strada.

7 Com p letate i l dia logo con la preposi zione semp lice o a rtico lata corretta .

nello ( l ) nell' ( l ) in (2) nel ( l ) alla ( 1 )

Giulia: È .
........... ............ . . ( 1 ) pa l azzo rosso i n Via Cavo u r, è v i c i n o a sc u o l a .
Dino: A b i t i n e l l a stessa via d i M a rco?
Giulia: N o, l u i a b ita ...
........ . . . ........... (2) Via M a n zo n i .
Dino: Q u a nte perso n e vivono n e l l a t u a casa?
Giulia: Beh, . . . . ( 3 ) casa ci s o n o : m ia m a d re, mio pad re, mia
............. ... .. ....

sore l l a C h i cca e i l m i o gatto Fi occo. E i o, natu ra l m e nte.


Dino: D i sol ito, m a n g iate i n c u c i n a ?
Giulia: N o, m a n g i a m o i n s a l a d a p ra nzo, acca nto .......................... (4) c u c i n a .
Dino: E d ove fa i i co m p iti?
Giulia: M i piace stu d i a re .
.............. ........... ( 5 ) stu d io d i m i o pad re, è u n a
sta nza m o lto tra n q u i l l a .
Dino: Vi e n i a s c u o l a in macch i n a o in a uto b u s ?
Giulia: I n a uto b u s . S a i , .. .
... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . (6) a uto b u s ci s on o a ltri compa g n i
d i sc u o l a .

8 I nserite una domanda per comp letare i m i n i dia loghi .

l . Tu: ....... ..................... . . .................... ........... ................................................ ..

Monica: Proba b i l m ente a l l e n ove.

2. Tu: ........... . ... . . ...... . ............... . ............. . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ....... ....... . . . . . . .. . . .... . .. . . .......

Daniele: È vero!
3 . Tu: . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . .

Gabriella: N o n s o n o s i c u ra .. .

4. Tu: ............................................................................................................... . . .

Marco: Forse a n d i a m o a l c i n e m a .

S . Tu: ................................................ ............................................ ................ ..... .

Gabriele: M a h , n o n so!

6. Tu: ....................................................................................... .......................... .

Stefania: Beh ... se v u o i , poss i a m o stu d i a re i n b i bl i oteca.

9 Dov ' è Fido? Comp leta con : accanto, d avanti , d i et ro e sotto .

Fido è...

10 Scegliete la frase corretta , come n e l l ' esempio i n b l u , per


scopri re in q u a le città ita liana c ' è u n bel lissi mo acquari o .

L a p a l estra è acca n - La p a l estra èa La pa l estra è fu ori La p a l estra è d e n t ro


to a l l a s c u o l a . s i n i stra a l l a scu o l a . a l la sc u o l a . d e l l a scu o l a .

L'i nternet p o i n t è L'internet p o i n t èa L'internet p o i n t è L'internet p o i n t è


v i c i n o d a l ba r. s i n i stra d e l bar. dentro d a l ba r. acca nto d a l ba r.

La l a va g n a è accan- La lava g n a è sopra La lava g n a è davanti La lava g n a è d i etro


to d e l l a catte d r a . n e l l a catted ra. d e l l a catted ra. l a catted ra .

I l cel l u la re è d e ntro I l cel l u l a re è dentro I l ce l l u la re è de ntro I l ce l l u l a re è de ntro


a za i n o. n e l za i n o. l o za i n o. d e l l o za i no.

La p izze r i a èa La p i zzeria èa La pizzeria è davanti La p i zzeria èa


s i n i stra a l ba r. destra d e l bar. s u l bar. d estra d a l b a r.

I l cinema è vici n o Il ci nema è sopra I l cinema è vici n o Il cinema è d e n t ro


alla piazza . n e l l a p i azza . s u l l a p i azza . t ra l a p iazza .

La staz i o n e è dava n - L a sta z i o n e è l o n ta- La stazi o n e èa La sta z i o n e è s o p ra


ti d a l l a sc u o l a . n o d a l l a sc u o l a . destra d a l l a s c u o l a . da scuola.

G E NOVA M I LA N O NAPOLI
11 Cosa c 'è nella camera di Marco? Osservate l ' i m m agi n e e poi mettete gli oggetti n e l la
gi u sta colonna, come nel l ' esempio i n rosso .

tnn1nr.rnP - computer - libri - scarpe ginnastica - giornale sportivo


magliette - iPod - radio - cellulare - fotografie - zaino - poster

Nella ca mera d i Ma rco •••

c'è •.. ci sono •••

u n a rad i o dei l i b ri

12 Comp letate le frasi con la desi nenza corretta


del l ' aggettivo possessivo.

l . La m i .......... a m ica G i u l ia è di Fi renze.


2 . Stefa n i a h a la s u .......... pen n a s u l banco.
3 . F ra n cesco ha il s u .......... ce l l u l a re n e l l o za i n o.
4. Dov'è il t u .......... l i bro?
S . La t u .......... casa è q u i vici n o ?
6. I l m i... ....... a pp a rta m e nto è in Via G a r i ba l d i .

13 Cercate n e l cruci puzz le otto esp ressioni per ri ngraziare e per rispondere a u n ri ngrazia­
mento .
·=

E s F H F A u E l L T N o
A T l R l N G R A z l o T
R l G T G E D A l p R N E
o R u l s F E o D u A c R
u G R A z l E M l L L E u
p T A p E o l B E o R D A
R E T R H F c o G L B l L
E p l G s R E T H y z c R
G T A R l o T c F E M H l
o A R A p s F R D M u E p
G R A z l E T A N T E D 5
D l N l E N T E A c l p E
s E F E c z u L N R M o A
32
• 14 Asco ltate e sc rivete le lettere o le paro le che mancano.

1 . Doma n i per il compito i n c l a s se, po rtate tutt i i l di _ _ _ n a rio.


2 . C h e be l l a l a t u a ma tta, C h i a ra ! _ _ _ _

3 . L a m i a materia p referita è l ' _ _ _ _ _ _ _ .

4. Di sol ito n o i a n d i a m o i n vaca _ _ _ in lu _ _ _ _

5 . Come si c h i a ma i l tuo _ _ _ _ _ _ _ _ d i banco?


6 . N o i a b i t i a m o i n un _ _ _ _ _ _ _ d i tred i c i pi a n i .

Test finale

A I n serite la p reposizione (sem p lice o artico lata) corretta .

G i o r g i o stu d i a . . . . (1 ) u na scu o l a ... . .. . . (2) centro. Per


. . . ................ .. ...... . ...... ... ...

essere a s c u o l a . . . . (3) 9 d eve usci re di casa .


...... ............ ....... . . . . (4) ... .................. .

8 . . ... . . . .
.. ... . .... .. .. ....... (5) la s u a bicicletta va fi n o .. . . (6) sta z i o n e ... .............. ......

p i ù v i c i n a . . .. . ( ? ) metro p o l ita n a , P o r t a Ve nezi a . Pa r-


.... ..... ...... .......

c h eg g i a l a b i c i , p re n d e il metrò e sce n d e . .. . . (8) P i azza ...... .. ......... ....

D u o m o. Altri d ieci m i n uti di stra d a . . . . . . . (9) p i e d i e a rriva ..... ... .. .. ....... .

............. ............. { 1 0) sc u o l a .

8 Scegliete la risposta corretta .

1 . Pao l a (1 ) c i n q u e a n n i va og n i setti m a n a
..... ..... . . .. ........................

(2) . . . . . . .. ... .. .. g i oca re a te n n i s .


.. .... ....... . .. .. . ... .

(1 ) a) di (2) a) per

b) per b) a

c) da c) d i

2. N e l m i o a p p a rta me nto (1 ) . . . . . ............ . . . . . . . . d u e c a m e re e (2) ....... .............................. u n bag n o.


. . . . . . . . . . .. .

(1 ) a ) ci s o n o (2) a) ha

b) c'è b) è

c) s ono c) c'è

3 . { 1 ). . . . . . . .. sore l l a Teresa ha tred ici a n n i, (2).


.. ... ........ ........ .. .. . . ......... .. . . . . .
. . ... .. . . ......... . a m ico G i a n l uca ha q uattord ici a n n i .

(1 ) a) La s u a (2) a) la sua

b) M i a b) i l m i o

c) L a t u a c ) tuo
In contatt o Unità

4. N e l l a m i a c a m e ra, ( 1 ) ... .................................. l etto c 'è l'armad i o e (2) . .. . . . . . . .. . . ... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . u na poltro n a .

(1 ) a ) con i l (2) a ) sotto

b) sotto i l b ) a s i n i stra

c) a d estra d e l c) acca nto a l l a

5 . A: Dov'è i l m i o l i b ro d i sto r i a ?
B: Perc h é n o n cerc h i ( 1 ) ........ .............................. l i bri c h e sono (2) ................ ... ............. . .. . . . tua scriva n i a ?

(1 ) a ) per i (2) a ) acca nto

b) tra i b) s u l l a

c) c o n i c) i n

C Completate i l cruciverba.

Risposte gi uste: _/28


1 Rispondete a l le domande, come n e l l ' esempio i n rosso.

Alla festa di Giulia ••.

1. • H a i rega l ato u n p rofu m o 2. • Pa o l o h a avuto q u a l c h e 3. • Avete m a n g i ato l a torta ?


o u n v i d eog ioco a G i u l ia ? p ro b l e m a ? • Sì, a b b i a m o m a n g iato l a
• A G i u l i a .. .. . .
...... ... ........ ....... .. .. ..
. .. .. . • Sì, ........................................................ . torta.

4. • Avete a scoltato m u s i c a ? 5. • C h i h a p repa rato la torta ? 6. • Avete ba l l ato?


• Sì, .......................................................... • G i u l ia e sua m a d re ............... • Sì , ................................ ....................... .

G ioch iamo a filetto! X o O? I n coppia comp letate le frasi con i l passato prossi mo,
come ne l l ' esempio i n rosso .

• Cosa ha fatto Stefa n o ieri • Cosa hai fatto d o m e n i ca • Cosa h a n n o fatto a Nata l e
sera? sco rsa ? Pao l o e l a s u a fa m i g l ia ?
• Lui ............ .................... ........ .. .... ....... . • l o ... .. ..................................................... . • Lo ro ....................................................... .
(lavorare) a l com pute r. (dormire) tutto i l g ior n o! (sciare) s u l M o nte B i a n co!

• Cosa h a i fatto l a p ri m ave ra • Cosa avete fatto tu e


• Cosa ha fatto C l a u d i o ieri
scorsa? Fra ncesca sa bato scorso?
matti n a ?
• lo ............................................................ . • Noi ................................................ .......... .
• L u i ................... ..................................... .
(visitare) la S i ci l i a . (guardare) la te l evi s i o n e a
(pulire) la s u a c a m e ra .
casa m i a !

• Cosa ha fatto C h i a ra ogg i • Cosa h a fatto Pao l o ieri • Cosa avete fatto ve nerdì

Lui �a te l efo nato


pomeri g g i o ? pomeri g g i o ? sera ?
• L e i ........ ................ ................. ... . .. • • N o i ......................................................... .
(comprare) u n regalo ( telefonare) a G i u l i a . (ballare) ta nto ad u n a festa
per G i u l ia . di com p l e a n n o !

3 Rispondete a l le domande, come n e l l ' esem pio.

1 . - A c h e ora è a rrivato l o zio? - t a rrivato a l l e 1 8 .


2. - A c h e ora siete partiti ieri da M i l a n o ?
- .......... ............................................................. a l l e 2 1 .
3 . - Dove sei a n dato sa bato pomeri g g io?
-
. ... . . . . . . . .. . . . . . .. . . . . . . . . .... .. . . . ... . .. . . .. ........ . ........ ............ . .. .. i n centro a fa re spese.
4 . - Q u a n d o è u s�a la m a m m a ? t usc ita con papà?
- Sì, ........................................................ i n s i e m e verso l e 9.
5 . - A c h e ora s i ete tornate d a l l a festa ? - ......................................................... a l l e 1 1 .
6 . - È g i à entrato i n c lasse i l professar Serioso?
- Sì, ........................................................ poco fa.
4 U n m ese fa , Francesco è andato i n gita con la sc uola a Sien a . Comp letate la carto l i n a che
ha m a ndato a l l a sua amica Sara , come n e l l ' esempio i n b l u .

Ca ra Sa ra,

fi n a l m ente ..... ................ . ....... .. .... . . . . .... . ...... .. . . . . ( 1 . visita-


. .

re) la Tosca n a . S o n o q u i in g ita con la m i a


s c u o l a . L a Tosca n a è u na reg i o n e bel l i s s i m a .
...... ... ............................. ........ ....... (2. arrivare) q u i a S ie-
na a m ezzog i o r n o e ......................................................... .
(3. andare) s u b ito a fa re u n g i ro i n centro, i n
Piazza d e l Ca m po. A b b i a m o m a n g iato (4.
mangiare) u n a pizza e d o po ................................... . .

. ....................... ..... (5. en trare) nel D u o m o dove c'è

a n c h e u n i m portante m u seo . ................................. .


................................. (6. tornare) i n a l bergo u n'ora fa,

ma adesso u s c i a m o d i n u ovo.

Baci
Fra n cesco

5 Essere o a vere? Leggete l ' e-mai l c h e Chiara scrive a Pao lo. Mettete l ' a usi liare corretto
dei verbi a l passato p rossi mo e scrivete l ' i nfi nito, come n el l ' esempio i n b l u .

�. . . : . . . � . . . : . . . � . . . : . . . � . . . : . . . � . . . : . . . � . . . : . . . � . .�. . � . . . : . . . ! .
-. --. : . . . � . . :-:-. . . �� . . . o7
Ca ro Pao l o,
ieri se ra sono a n data a l l a festa d i co m p l ea n n o d i G i u l i a, p ro p r i o u na bel la festa ! Tutti n o i
................ . .................. (1 ) ba l lato e . .... . ... . .... ... ..... . . .. . ... .... (2) ascoltato m u s ica . ............ . ....... . ... . . . . . .. .. ( 3 ) a n c h e m a n g i a-
. . . .. . .

to tante cose b u o n e! Q u a n d o ........ . . . . . .. .. . .. ... . .......... (4) a rrivata l a torta, ..... ... . .......... .. ....... .... . (5) ca ntato t u tti
. . . . .

i n s i e m e "Ta nti a u g u ri a te!': A l essia e Stefa n i a .. . .. . . .. .. . . ..... . . . ... . . . .. . .. . .. (6) a rrivate con un po' di ritardo.
. .

Ma tu, d ove .. ..... . ... .... ........ ... (7) spa rito?
. .

Baci, C h i a ra

AVE R E ESSERE
-

passato prossimo infinito passato prossimo infinito

sono a n data a n d a re

IJ
�-
·.o< ""'

.,
'i<·:; :::'.:
-���!.�
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

34
., 6 La giorna ta di G iulia . Asco ltate e comp letate gli spazi . Poi comp letate anche le frasi da­
te con il passato p rossi m o .

O g g i ........................................................ a l s u permercato co n l a m a m m a . ...... ................... ............ .

b i b ite e pa n i n i . ... ........................... .......................... a casa a m ezzog i o r n o. La


m a m ma ........................................................ la torta . l m iei n on n i ............................ ...... .................... a casa
nel pomerig g i o e mi .................................... ... .. .... . . . un reg a l o m e ravig l i oso, un n u ovo i Po d !
Per la festa ........................................................ u n vestito n u ovo.

1 . G i u l i a e la m a m m a . . . ...
. .... ... .. . . ....... . . .. . . .. . . . .. .. ... (andare) al s u pe r m e rcato.
............ . .... . . . .

2. Gi u l ia ................................................................. (comprare) bi bite e pa n i n i .


3 . lo . . .
. . . .. .................................... ... (preparare) la torta.
4. Vo i ..... .... ....... ... .............. .. ........ .. ... . ... ... . (arrivare) a casa nel p o m e r i g g i o .
. . . . .. . . .

S . N o i . . .. .. ........ .. .... . . . ... . .. .. ... . . . .. . .. (portare) u n reg a l o m e ravig l ioso.


. .. .. .. .. . . .. .. .. . . . . ..

6. G i u l i a e l e sue a m i c h e . . . . . . .... . . . .
............. . . . .. . ... .. . . ...... . . ..... . .... .. . . . (comprare) d e i vestiti n u ovi .
. .

., 7
35

Asco ltate i l dialogo tra Di no e Pao lo e i n serite le esp ressi oni che mancano.

Dino: Allora ? Dove sei stato ieri? Perché n o n h a i telefonato?


Paolo: As petta, posso s p i e g a re... .......................... . .. . ( l ) , ieri pomeriggio sono a ndato in un negozio
di dischi per com p ra re i l regalo di G i u l ia: i l n u ovo cd di Tiziano Ferro. Sai, piace ta nto a G i u l ia ...
Dino: Sì , sì, l o so!
Paolo: I n d ov i n a chi h o i n co ntrato n e l n egozio! Stefa n i a ! De l la Seconda C.
Dino: No!!! ... .... .. .. ....... ... .... ... ... .. ... ( 2 ) ?
Paolo: . ... .. . ....... . . .. .. . . . .. ( 3 ) a b b i a m o parlato u n po' d i m u si ca ecc., . ...
. . .. ... . . . .. . . .. (4) s i a m o
usciti d a l n egozio per as petta re l e s u e a m i c h e .
Dino: ... .. ..... .. ...... .... ( 5 ) ?
Paolo: N i e nte ... a b b i a m o m a n g iato u n g e l ato e .. . . .. . . . . . . . . ... . . . . .. .. . .. . . .. .. . . .. .. . (6) l e i è a n data via a p i ed i con l e
s u e a m i c he e i o h o preso l 'a uto b u s . S o l o c h e a l l a fe rmata h o d i m e nticato i l m i o za i n o con
d e ntro tutto: soldi, ce l l u l a re e il cd di G i u l ia !
Dino: M a n n a g g i a ! Ma che ... hai visto Stefa n i a e hai perso l a testa?
Paolo: Sem b ra proprio di sì . Sono a n c h e tornato a l l a fe rmata, m a n i e nte!
Dino: Ma a l l a festa perché non sei ven uto?
Paolo: Perc h é sono tornato a casa ta rd i , verso l e 6 . E l a cosa peg g i o re è c h e . . . . .. ... . . .. . .
. . .. . . . .. .. . (7) h o
..

l i t i g ato c o n m i o pad re p e r l o za i no! E poi senza reg a l o ...


Dino: Sì , . . .
. . ....... . .. ... ... . (8) u n a telefo nata .. .
Paolo: H a i ra g i o ne, scusa. O ra cosa d i co a G i u l ia ?
Dino: B e h , h a i tem po fi n o a d o m a n i p e r p e n s a rc i !

8 I n base a l dia logo p recedente, raccontate che cosa è successo ieri a Pao lo. Attenzione,
usate a l meno 4 o 5 delle seguenti esp ressioni , come ne l l ' esempio i n rosso .
A l l o ra . . ./D u n q ue.. . Al l 'i n iz i o .. ./Pe r p r i m a cosa ... P r i m a . . ./Pr i m a d i . ..
Dopo l e d ue . . . Poi . . ./Dopo... Ma .. ./Però... Così .. ./A l l a fi ne ...

di d i sc h i per com pra re un cd a


Ieri, Pao l o è a n d ato in un neg ozio
u a scu o l a .
to Stefa ni a , u n a raga zza d e l l a s
G i u l i a . N e l n ego zio h a i nco ntra _i a .
o n o u scit i a p a r l a re u n po' e a d asp etta re l e a m i c h e d i Stefa n
Prima s
9 U nite le forme corrette del passato p rossi m o , come n e l l ' esempio in b l u , e scoprite dove
è nata la pizza .

l o ho leggeto Tu h a i l etto N o i a b b i a m o legg ito L u i ha legg uto


Tu h a i p re n d uto Lei ha p re n d ato � Voi avete p reso l o hai p reso
Lui h a sceg l i uto Noi a b b i a m o sceg l ito Voi a bb i a m o scelto Vo i avete scelto
Vo i s i ete ven ito Lui è ven ito Lei ha ven u to Loro sono ve n uti
Voi avete d i scututo L u i ha d i scututo Lu i h a d iscusso Loro sono d i scusso
Noi s i a m o stato N o i siamo stati Tu è stato Tu sei stati
lo ho c h iesto Tu h a i c h i ed uto Loro h a n n o c h i e d uto Lei è c h i esto
Tu hai beveto Tu hai bevuto Tu h a i beruto lo ho beruto
GENOVA SIENA

10 Leggete cosa scrive Pao lo a Di n o , sotto l i n eate i verbi al passato p rossi mo e sc rivete i l lo­
ro i nfi nito, come ne l l ' esempio i n rosso .

. . : . . . � . . . � . . . ! . . . : . . .� . .

Ciao D i no.
Ieri h o l etto il b l og di G i u l i a . Se nza fa re i l m i o n o me, ha d etto a tutti che io n o n sono a n d ato a l la
s u a festa d i co m p l e a n no. Le i non sa cosa è successo. Ho c h i esto a m i o pa d re d i ve n i re a l l a festa,
ma l u i mi h a risposto di no. A b b i a m o d i sc u sso per u n 'o ra, m a n ie nte!
Com u n q u e a G i u l i a ho deciso d i co m p ra re u n bel reg a l o : h o scelto i l n u ovo p rofu m o d i Dolce
e G a b ba n a . C h e d i c i , Di no, è u n a bel l a i d ea ?

A p resto. h o l etto = leggere


Pao l o
11 Cercate n e l c rucipuzzle gli avverbi sem p re , g i à ,
a n c o r a , m a i , appe n a , come ne l l ' esempio i n b l u .
Poi con l e lettere ri maste scoprite l 's m s che
Pao lo ha scritto a Di n o .

12 Mettete i n ordi ne le frasi date .

c o m p rato reg a l o hai Giulia già

2. co m p l ea n n o ricevuto per un appena il ho p rofu m o

3. a n cora co m p ra re hanno cosa non d eciso

4. più alla ven uto Pa o l o non festa è

5. con sem p re stati siamo Alessia genti l i

6. concerto stata C h i a ra mai un non è a


13 Com p letate i l calen dario con i m esi e le stagi oni de l l ' an no e poi scrivete almeno qu attro
date i m portanti , come negli esempi in rosso .

Gennaio
(O SO/li,() 11-Cltt?
a :1.5 gt,..,I'I-Ciio

J!j.J g.

11 2 7 di questo
/1 2 7 di questo
mese inizia la
mese inizia
primavera
l'

Settembre
La scuola �
i,..,[ziata i.L
3 set:t:embrt.

11 2 7 di questo Il 2 7 di questo
mese inizia mese inizia
/' /'
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

14 Comp letate i l dialogo tra Gi u lia e Pao lo con i verbi modali al passato p rossi m o .

ha voluto sono potuto ho potuto ho dovuto sei voluto sono dovuto

Paolo: Scu sa m i se ieri n o n . . . . . .. . .


... ...... . .... .. .... ......... ... ...... . .. . (1 ) ven i re a l l a tua festa .
.

Giulia: Ma c h e è s u ccesso? Co m e m a i sei spa rito? Pe r caso n o n . .. .. . . . . . . . .. . . . . . . (2) ve n i re ? ... . .. ... . .. ... . .... . .. ..

Paolo: N o, no. So c h e sem bra i n cred i b i l e, m a sa bato h o p e r s o sia i l tuo reg a l o, l ' u l t i m o cd d i
Tizi a n o Ferro, c h e i l m i o cel l u l a re.
Giulia: Davve ro? Come?
Paolo: Ho d i m enti cato lo za i n o a u n a fermata .
Anzi, . . . .. .
. . . .. ... . . . . ... ....... . . ..
... ..... .. ... ... .. (3) tor n a re a p i ed i a cerca r l o, m a
n i ente. U n a sfo rtu na c h e n o n ti d i co.
Giulia: N o n è sfo rtu na, sei tu c h e h a i l a testa fra l e n u vo l e !
Paolo: Tu scherzi, m a sa bato s on o riuscito a perd e re i l m i o za i n o, la tua
festa e ... . . . . .. .
.. .. . . ........ . . . . . . ... .. . . . . . (4) l it i g a re con mio pad re. L u i n o n
. .. . ... . ...

... ....... ... ... ............................. (5) d a r m i i l perm esso p e r ven i re a l l a t u a festa . . .
Giulia: D a i , sono cose c h e s u cced o n o ... a te!
Paolo: R i d i , rid i . Com u n q u e sa bato è s u ccessa a n c h e u n a cosa be l l a :
. . . .. . . . . .. . . ....... . . . . . .. .. .. .. . (6) pa r l a re c o n u n a rag azza c h e m i p i ace
.. ... . . . . . . .

m o l to.
Giulia: C h i è?
Paolo: Stefa n i a Sensi, d e l l a Seco n d a C.
Giulia : A h , cari n a . Pe rò, Pao l o ... l e i sta c o n G a b betti, d e l l a Te rza B .
Paolo: Con chi?!!!

37
• 15 D i n o va i n cam peggi o con Pao lo, ma cosa m ette n e l lo zai no ? Asco ltate e sc rivete solo le
parole che hanno doppia consonante .

1 . I l ....................................................................... .

2. I l ........................................................................ a pelo

3 . Le s c a r p e da ............ ......................................................... ..

4. 1 1 ...................................................................... ..

S. La ....................................................................... .

6. G i i ....................................................................... .

7 . La ......................................... ............................ ..

8. Lo ...................................................................... . .

9. 1 1 ....................................................................... .

l O. La ........................................................................ da pesca
lJna festa

Test fin ale

Inserite l ' ausiliare (essere o avere) corretto.

Ieri, Pao l o .......... . . . .. .. . . . ..


. . . .. .. . ..... ( 1 ) vo l uto fa re u n g i ro per
l e stra d e d e l centro della città . Lu i .................................... (2)
p reso l 'a ut o b u s 1 9A ed . . . . . . .. . . .
. ...... .... . ... .......... (3) sceso
esatta m e nte in Piazza G a r i ba l d i .
Q u i , . ..
. .. . . . ..... . . ... . (4) i n contrato Stefa n i a . Loro
..... .. ... . .. . ..

.................................... (5) p a r l ato e poi . . .. . .. . .. .


. . . .. . . .... . . . . . . . . . ... (6)
..

m a n g iato un g e l ato.
Piazza Giusep'Pe Ga rib aldi.
·
pu· .enze
.

8 Scegliete la risposta corretta .

1 . Pa o l o (1 ) . . . . . . . .. . da u n n e g ozio d ove (2) . .. . . ... . . . . .


.. .. .. ........... . . .... . . .... . .. . .. . ... . . ...... u n C D.

(1 ) a) sei tornato (2) a) è co m p rato

b) è tornata b) h a co m p rato

c) è torn ato c) h a co m p rata

2. L u i ( 1 ) . . .. .
. . .. . ..... . . .. .
. ... ........ .. l 'a uto b u s per tor n a re a casa, m a (2) ...... ....................... .... lo za i n o a l l a fe rmata .

(1 ) a) ha p re n d uto (2) a) è d i m e nt i cato

b) ha p reso b) è d i m e nt i cata

c) ha p ressa c) h a d i m e n ticato

3 . C h i a ra e Luca ( 1 ) ... ............................... a l l a festa di G i u l i a e (2). .. . ... . . . . tutta la sera! .... . .. ... . . .. ..... ....

(1 ) a) s i ete stati (2) a) h a n n o ba l l ato

b) s i a m o state b) a b b i a m o bal lato

c) sono stati c) avete b a l lati

4. Il frate l l o d i A l es s i a è n ato ( 1 ) . .
................. ...... ........ . . del 1 999. La s o re l l a , c h e è più piccola, è nata
(2) ................................... .

(1 ) a) n e l 23 m a rzo (2) a) a g i u g n o 2000

b) 23 m a rzo b) i l g i u g no d e l 2000

c) il 23 m a rzo c) n e l g i u g n o d e l 2000
e d i z i o n i Ed i l i n g u a

5 . Marco: D i no, h a i scelto i l reg a l o per G i u l ia ?


Dino: Sì . P r i m a h o p e nsato a u n p rofu mo. ( 1 ) .................................... h o co m p rato u n g i oco d i società.
Marco: B ravo! l o non h o a n co ra co m p rato n i ente. (2). ... ... .. .. .. .... . . ... vad o in centro e c o m p ro
. . .... . . .... . .

u n CD.

(l ) a) S e m p re (2) a ) A l l 'i n izio

b) Ancora

c) A l l a fi n e

6. l ragazz i n o n ( 1 ) ... . ......... .......... ... ..... stu d i a re perché


. . . . .

(2} . . : . ............................ a n d a re a d u n a pa rtita.


. .. .

(l ) a ) sono d ovuti (2) a ) sono vo l ut i

b) h a n n o potuto b) h a n n o d ovuti

c) h a n n o s a p uto c) s o n o potu t i

Gru ppi di paro le. Mettete le parole n e l la categoria gi usta , come negli ese m pi .

arrivare appena viaggiare sabati torta succedere ancora


ballare magliette profumo orologi ragazze fes ta telefonate

m usica mai cellulare raccontare regali compleanno

Ver b i c h e a l pa ssato Sosta ntivi Sosta ntivi


pross i m o p re n d o n o fem m i n i l i masch i l i Avver b i
d i tem po
essere ave re s i n g o l a re p l u ra l e s i n g o l a re p l u ra l e

ba l l a re p rofu m o a p pena

Risposte gi uste: _/3 6


,/
tavola

1
l
Leggete l ' e- mai l che Gi u lia sc rive a Pao lo e scegli ete i l possessivo corretto .

-*
�•···-
!:ile
-*
---· -
ww-
-w ___
, ____________________
Modifica �ìsualizza Inserisci Eormato §trume nti Messaggio 1
������

R i cetta_ _ _ __

e.
Oggetto
. . . . . . l . . . • . . . 2 . . . • . . . ) . . . • .
. . l • • . 5 . . . l • • . ' . · · · 7 · • • l • • • t • • • l • · • , · • · l · · · 10 · ' ' b =
A

C i a o Pa o l o,

h o trovato l a ( l ) n ostra/vostra/l o ro ri cetta per i l p rog etto d e l l a s c u o l a ! G razie a n c h e a i (2) m i ei/tu o i/s u o i ge­
n itori che con osco n o ta nte ri cette t i p i c h e d e l l a (3) l o ro/s u a/vostra reg ione. Se vog l i a m o, poss i a m o a n c h e
p repa ra re u n a ri cetta d i N e k, i l (4) m i o/s u o/vostro ca nta nte p refe rito che a m a la c u c i n a na pol eta na ! Così i l
(S) s u o/n ostro/l o ro g ru p po d i lavoro p u ò po rta re d u e p i atti a sc u o l a .

2 Completate le frasi con i l possessivo corretto , poi abbi nate le frasi a l la foto gi usta come
n e l l ' esempio i n rosso.

l . N o i siamo fo rtu n ati, l a nostra p rofessoressa è s i m patica.


2. l o h o un pa sto re tedesco, il ,., .. ,,., ... .. , .. ,., ... , ... ... c a n e s i c h i a m a R u b i .
3 . Stefa n o, è vero c h e i l ., .., , , .. , .. , .. ,,,,,,.,,, .. p i atto p referito è l a pa sta a l pomodoro?
4. Bravi ra gazzi ! Le ., ... ,,,., .. , . ... . , .. ... , .. i d ee per i l p rog etto sono i nteressa n t i .
S . Ma è vero che Lored a n a h a i nvitato a l la festa t u tti i ... ,, .. ,,, ,, .. ,,, .. ,,,,.,. a m i c i ?
6. Vo rre i m a n d a re u n a ca rto l i n a a g l i z i i , ma n o n ricordo i l ,,, .. ,,.,,, .,.,, ,. ,,,,. i n d i rizzo.
ed i z i o n i Ed i l i ng u a

3 Pao lo descrive la sua famiglia. Sottolineate i possessivi ,


come n el l ' esem pi o , e rispondete a l le domande.

L a m i a fa m i g l i a è g ra n d e . I l m io papà s i c h i a m a G i a nfra nco e


l avora i n u n ri stora nte. La m i a m a m ma s i c h i a m a Federica ed è
i n se g n a nte. Poi c'è m i o frate l l o A l essa n d ro c h e h a sed i c i a n n i e
m i a sore l l a Cristiana c h e h a q u i nd i c i a n n i . S o n o stu d e nti a l l i ceo.
Dopo ven ia m o i o che h o t red i c i a n n i e Sara, l a m i a s o re l l i na, c h e
ha sette a n n i . l o vad o a l l a s c u o l a m ed i a m e n t re Sa ra v a a n co ra
a l l a scuola e l e m enta re. S i a m o u n a fa m i g l ia m o lto u n ita.

l . C o m e si c h i a m a i l pad re d i Pao l o ? .............................................................................................. ............................................................. ..

2 . C h e l avo ro fa la m a d re d i Pa o l o ? .................... ........ .... ................................ .............................................. ................. .............................. .

3 . A q u a l e s c u o l a va n n o A l essa n d ro e C r i stia n a ? ....................... .... .................... ....................................................... . .... . . ......... ..

4. Q u a n t i a n n i ha Pa o l o ? ... .... ........................................................... ............ ............................................................................................... ............. ..

5 . C h i è Sa ra ? . . ... . . . . ... ... . . . .... . . . . . ... . .. . . ... . . . . . ... . . . . .. . .. . ........................ . ... ..... . ... . .... ....... . . . . . . . . . . . . . . . ................ .... ... .... . . . . . . .. . ............ . .. . . ... . . . . . . . . . . .... ............ . ........... ..

6 . Com'è l a fa m i g l ia d i Pa o l o ? ................................... ............................................................................................................................................ .

4 Ecco la mia famigl ia ! Com p letate i l vostro albero genealogico con i nomi dei vostri
pa renti e scrivete u n b reve testo su l la vostra famiglia, come n e l l ' esempio i n b l u .

M i o n o n n o, i l pad re d i m i o pad re, si c h i a m a .... ..... ........ ....... . ..................... ......................... ............ ........ .............. ...................................... ..
l•
Unità .

5 l

Abbi nate ogni defi n izione al piatto corrispondente.

1 . N o n l a mangi se sei veg eta r i a n o.


2. N o n è né u n p r i m o n é u n secondo.
3. H a m o lte fo rme.
4. Vive n e l m a re.
5. È m o lto u sato n e l l a c u c i n a c i n ese.
6. U n a spec i a l ità n a po l eta n a . b ) l ' i n sa lata

6 Alessia , Di no e Chiara sono al ristorante . Ascoltate i l dialogo con i l cameriere e i ndicate


cosa ordi nano.

TAV O lO N . 6
- - -- - , -
M e nù

--- ----
•" • T
" ·

e
p rim i

t
:_ Sp a g h � t� � � - � � � - - -
-
·

- -- �
- \ -a r � �
. . :: . . - P e �n e -�1 ' ��?. � ' � -. -- - - -
.

- -- - - -- -- -: - - - · f u ng hi- - - -- - - - - - - - -- ..-ti�,,'i!'
.

--- -� - - - - - - - - - -- - - - - - -:· -F- ettu c o n e a_� -


---- � - --- -

-
- - - --

: - -- - -- -
__
·

- -- _ - - - - - -.

- -f- - - - - - na
- -� - - -

� - - -- -- - -- - - - -
-

. -
- - - - - - _ _\ . - - - -

- - :.- · istecca l a � o- r ent1- � -- - -


- -- i
- s e condi -

-
-- -· -
- -�-- -- -
- -·

B � __ __
----- - � -

- - - \ ., n :, a l l a rom a n
_L . .
.
• : _ - -- - ·-
-

- -- - -·
_ __

', \nVO t
·
· - - - - - - --- --- ·

- -- - -
_

. .
-

- :z.e
.

- - - . . . --�
.
-- ---·

· - piz
-
-

. . \· - - -
-

----:··

. . \::
- - - · - - -�- - . - - -

o
:: : 'r i �- t�� j;;� h • ;�;� � ::·:. : : ·:
· · ·

·:.:
·
. . :: . . . ·

-
. .
- -- c
. . ..

: �- -

- · ·:·· \:· : : :.::.::_ :::: - �\ - -1-n��i �ta - _ _ --


onto rn i
- - - -
. - - �--- --- - -- -·- -
- - .

_·i - _ _ __ _ _ --- - - - ':, P-a\:�t\n� f-ritt: _ _ _ _ _ _ - -- - -


- -
__-

- _ __
-_ _ _ _ \- ----- - - - . :::::: � �� �i- -- - - - - -- - - - - - · - - -- _
--·-

. .. --- -- ·
-
- -- -·-

-
- -;···· .

: :_::::_ _:::;:������- --
-
-


.

: G e lato
· -- - -
- -- - - - ·· - --

- ----- - - . \
- -
- - -· - - - · · -·- -
-· - --- - -- ----- - -- - ·- -- -- --- ----- - --

;
- - ··( ·
__
-- - -

- - - - - --- r··-
- -

- -- - . � -· -
. . - -- - - --
· ---
.. .
- �
l 7
l
A Di no piacciono solo alcune cose da mangiare. I nserite i ci bi n e l la case l la gi usta , come
n e l l ' esem pio.

Sl NO

i l pa n i n o l e fa rfa l l e

l e pe n n e i l riso

i pepero n i gli s pa g h etti

l a pizza l a b i stecca

il pesce l 'i n sa lata

l e patate i torte l l i n i

Mi piace M i pi acci o n o N o n m i p iace N o n m i p iacci o n o


i l pa n i n o

C h e cosa h a n n o i n co m u ne tutte l e cose c h e p i a cc i o n o a D i n o ?

8 Comp letate i l dia logo tra Chiara e sua madre con le


espressi oni date .

. ci metto ci vuole ci vogliono ci mettiamo

Chiara: M a m ma, è pronta la co l a z i o n e ? H o fa m e !


Mamma: C o s a p refer is ci? Latte e b i scott i ? O i cerea l i ?
Chiara: N o, g razie. P u o i p repa ra re i nvece del l e fette
b i s cottate con la m a rmel lata ? ( l ) .......................................... .
m o lto? S o n o i n ritardo per l a scu o l a .
Mamma: M a n o ! (2). ........ .. . .. ....... .. . .
. . ... . .. ... ....... d u e m i n ut i . Vu o i a n c h e d e l caffelatte?
Chiara: Sì, m a m m a , con un po' d i m i e l e, per favore. M i p i a ce tanto il m i e l e !
Mamma: Va b e n e . Q u a n d o s e i pronta, a n d i a m o i n s i e m e a s c u o l a . Con l a m i a m a cc h i na,
(3). . . .. ... . ... .. .. . .. . . ... . c i n q u e m i n uti ad a rriva re.
. . . .. .. ... ... . . . . .

Chiara: G razie, m a m m i na, sei s u per! A pied i (4) ... . . . .. . . .. .. . ... .. . . .


......... .. . . . . ..... venti m i n uti e ..., o i o g g i fa freddo . . .
9 Osservate l ' i m magi ne e trovate nel cruci p u zz le
gli oggetti i ndicati .

� c u c p E o D p I o R T
c o L T E L L o I B u F I
u s T p s A L v A I o T H
o D F I M s A F T p v o E
N s o o F v A A T B G v D
A c u c c H I A I o I A I
N A v z o o o D o T o G v
I H G c T Q p E T T R L M
M F o T G L o M T I N I o
T B u o N A s E R G o o T
E I o I T N s D o L A L I
T R o T G L o E R I N o o
M F o R c H E T T A N I s

10 Abbi nate le d u e colon n e .

l. l a s p rem u ta a. d i ca rta

2. le fett ucc i n e b . a i fe rri

3. i b i cc h i eri c. a l l 'a r ra b biata

4. g l i s pa g h etti d . ai fu n g h i

5 . l a bi stecca e. d 'a ra n c i a

6. 1 e pen n e f. a l pesto

11 Ecco ; nos tri p ia tti! l ragazzi p resentano il loro p rogetto . Ri mettete i n ordi ne i l seguente
dia logo tra la p rofessoressa e gli stu de nti .

Prof: A l l o ra, com i n c i a m o ? Og n i g ru p po d eve fa r ved e re i l p r o p r i o p i atto. A l essia e D i n o,


voi c h e cosa avete p repa rato?
l
Marco: N o i a b b i a m o prepa rato u n seco ndo, l e sca l o p p i n e a i fu n g h i !

Paolo : Sì, n o i , le fettu cc i n e a i fu n g h i .

Alessia: N o i a b b i a m o scelto u n p r i m o, i torte l l i n i a l formag g i o.

Stefania: N o i a b b i a m o scelto u n a nti pasto c l a s s i co, prosci utto e m e l o n e !

Prof. B e n i s s i mo. Altro p r i m o ? C h i a ra e Pao l o ?

Prof. M o lto bene. C h i ha cu c i nato u n seco n d o ?

Prof. Bene! E c h i ha p repa rato u n a n t i pasto?

9 Prof: M m m ! Avete fatto bene, c i v u o l e a nc h e u n a nt i p a sto. Bravi, rag a zzi. Ott i m o l avoro!
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

• 12
44

Asco ltate e mettete u n p u n to i nterrogativo ( ? ) q u a n do la frase è u na domanda e u n p u n ­


to ( . ) q u a n do è u n ' affermazi o n e .

1 . S u a zia è d i M i l a n o
2. M i o frate l l o è i n te l l i g e nte
3. Ti piace l a pa sta
4. La vostra m a m m a si c h i a m a L i sa
5 . l s u o i zi i s o n o a me r i ca n i
6 . L a l o ro n o n n a è fra ncese
7. Il mio papà è i n uffi c i o
8. L a p rofessoressa è s i m patica

Test finale

A Comp letate le attività di ogni colonna.

antipasto, primo o Com p l etate con la Com p l etate con i


La famiglia
secondo ? forma g i u sta del verbo possessivi e l'articolo
Chi è?
Che cos'è? piacere. determinativo.
Fa brizio, q u esto è
La fi g l ia d i mio pad re è Fett u cc i n e ai fu n g h i M i ........................................ .

m ia ......... ........... ..................... i l g e l ato.


caffelatte?

I l pad re d i m i o pad re è B i stecca a l l a fiorentina Mi .......... . Rag azzi, q u esti s on o


mio ........................................ . i torte l l i n i . . ................. cornett i ?

S p a g h etti S i g n o ra, q u esto è


La m a m ma d i m i o c u g i- N o n m i ........ ........ ...................... .

al p omod oro
n o è m i a ................................... . la ca rne.
caffè?
( N o i ) Q u esti s o n o
La m a d re d i m i a m a d re I nvolti n i a l l a rom a n a Non m i ....................... .

è m i a ........................................ . i brocco l i .
b i scott i ?
l o s o n o A n d rea e q u esta
La fi g l ia d i m i o z i o è m i a Prosci utto e m e l o n e T i ........................................ .

è ........................................ .

l a frutta ?
co lazion e.

8 Scegliete la risposta corretta .

1 . ( 1 ) . . . . ..... .... zia s i c h i a m a M a ria e (2). ... .


...... . ... . . ... ... .... .. . .
. ..... ........ ....... ... . . fi g l ia, c i oè n o stra c u g i na, si c h i a m a
.. ... .

Fed erica.

(1 ) a ) La n o stra (2) a) sua

b) N ostre b) n o st ra

c) N o st ra c) l a s u a
2. H o u sato l a ricetta ( 1 ) .............................................. n o n n a per
p re p a ra re (2) .......................................... .

(1 ) a) t u a (2) a ) l a torta d i mele

b) d e l l a t u a b) l a s p re m uta d 'a ra n c i a

c) d i tua c) l e fette b i scottate

3 .. . Pe.r /),\ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . p.re.ndo u.oa b.Lc;tecca ai fe.r.r.i e ,ne.r


(2) .............................................. u n'i nsa l ata verde.

(1 ) a ) seco n d o (2) a) d ol ce

b) a nti pasto b) secon d o

c) p r i m o c) conto rno

4. Per ven i re a s c uola, in g e n e re, ( 1 ) .


..... ..... .. .......... .. . .
........ ... ....... ci rca 20 m i n ut i in a ut o b u s, m a n o i
(2) . . .. .......... . . .... .
....... ..... . .. .. .. . l a metà d e l te m po i n a uto con i n ostri g e n ito r i .

(1 ) a) c i v u o l e (2) a) ci mette

b) ci vog l io n o b) c i mett i a m o

c) c i vog l ia m o c) c i metton o

5 . N o n ( 1 ) .......................................... i l l atte se nza (2) .......................................... .

(1 ) a) m i p i a c c i o n o (2) a) l a m a r m e l lata

b) m i piace b) il b u rro

c) m i p i a c i c) l o zucchero

6. M a m ma, per favore p u o i ( 1 ) . . .


...... ........ ... ... ..... . .... . . . . . a nc o ra u n po' d i patate fritte? S o n o vera me nte
(2) . .... .. ...................... . .... ..... ... •

(1 ) a) bere (2) a) sa late

b) p u l i re b) cotte

c) prepa ra re c) b u o n e
ed i z i o n i E d i l i n g u a

C Risolvete i l cruciverba .

1 . P i zza . . . 6 . .. . a l l 'a rra b biata .

2. 7.

3. 8. Sca l o p p i n e a i ...

4. 9. I nvolti n i a l l a ...

5. 1 O. Spag h etti a l ...

J 6. � �:
.,,
l 'l ( l r 71. ·�;t l 8.
'
1.

7''"'""= [!�Te
�' J rz
n
''" , .,.,.

tF r,;

l i' ��F•- '
9.

fi
'""

\
.·_,

1
··�
2.
,.,
li
•c.
,l
� "''

j h'
i'· 1 0.

1:
3.
l ��� 1-��--

4. l:
l�� ��

1t::- .-•
J
_,.

!
l
,_

s. 1: i
l.
[lH
"'"'�' "'"""

·---
i - Ll-•
..·.c -- ·

"'� -= ,

\.. Risposte gi uste: _/42


Unità introduttiva ----

Osservate le i m magi n i e riso lvete i l cruciverba .

Orizzonta l i
r l l
f1 l ,j_,

--!t·
��
l

-' -1
�;,: l!
.....;.

2
. F ·:
.l - \:: .
fl'!t, "
.!

- iil >
3
4 f: l

-
-
6
Vertica l i
ltii
:: ·

';
''
�·
"

L.W
7

l
j

itiJ 'n
Verificate l e vostre risposte a pagi n a 1 6 5 .
J 8
J "-""�·"'
l'
Siete soddisfatti ?

Unità 1 ----

Leggete le frasi e risolvete i l cruciverba.

Orizzonta l i
l . -l o s o n o Fra n co. - l o A l i ce, ...
3 . Fieso l e è . . . città v i c i n o a Fi renze.
S. Vitto rio ... bene l a l i n g u a s p a g n o l a , m a n o n
l 'i n g l ese.
, 6. L' E u rosta r è .. . t reno.
7. Il calcio è .. . sport.
8. Tra l e m aterie, Carlo p referisce l ' .. . : è sem p re
a l com puter.
9 . . .. s i g n o r A lfredo. G i u l ia è i n casa .

Vertica l i
l. l m i e i g e n itori . . . i n a uto per R o m a .
2 . Doma n i noi ... l a l ezione a l l e 8.30.
4. G i o rg i o ... sem p re m u s i ca stra n iera.

Verificate l e vostre risposte a


pagina 1 6 5 . Siete soddi sfatti ?
e d i z i o n i Ed i l i n g u a

Unità 2 --
---

Leggete le frasi e riso lvete i l cruciverba .

Orizzonta l i
1 . -Alessia, v u o i ven i re a m a n g i a re u n g e l ato?
-... non posso, d evo stu d i a re.
4. Noi ... i co m p iti per la s c u o l a .
6 . . . n o n i nviti a n c h e Roberto a l l a festa ?
.

7. Vo i ... q u a nd o è i l concerto d i La u ra Pa u s i n i ? •

8. Pa o l a ... con g l i a m i c i tutti i sa bat i .


9. Ogg i è m a rtedì, d o m a n i è ...

Vertica l i
2. A Vi n cenzo n o n . . . m o l to i l ca l c i o, a Pa o l o sì .
3 . -Va l eria, v i e n i a l l a festa d o m a n i ? - ... !
5 . l o e Sofi a ... a l c i n e m a , tu v i e n i Fra ncesco?
6. D i n o e Ca r l o n o n . . . Coca c o l a , ma u n'a ra n ciata.

Verificate le vostre risposte a pagina 1 6 5 .


Siete soddisfatti?

Un ità 3 --------------------
Leggete le frasi e ri so lvete i l c ruciverba .

Orizzonta l i
1 . I l pa pà d i Al berto l avo ra m o lto: . . . 8 a l l e 20.
6. A ... , di sol ito, dormo g i à .
8. Passo . . . M a r i a e ven i a m o i n s i e m e a l l'ap­
p u nta m e nto.
9. M e rcedes vive a S i vi g l ia, ... S p a g n a del S u d .
1 O. A r o n e M a r i ska ven g o n o ... U n g h e ria.

Vertica l i
2 . l negozi ogg i c h i u d o n o . . . 2 1 .00
3. Nel tem po l i bero, Lu i g i ... in I nternet.
4. N o, n o n sono a n co ra s i c u ro . ... ve n i a m o.
5 . E l i sa, h a i sem p re i l cel l u l a re i n m a n o, m a
q u a nti ... m a n d i a l g i o r n o ?
7. È q uesta l 'e m a i l ... s c u o l a ?

Verificate l e vostre risposte a pagina 1 6 5 .


Siete soddisfatti?
lVIinitest

Unità 4 -----

Leggete le frasi e riso lvete i l cruciverba.

Orizzonta l i
2. Davi d e è m o lto s i m patico: h a u n . . . d i a m ic i .
S . Perché Stefa n o non te l efo n a ? . . . passati tre
g i o r n i d a q u a n d o è pa rtito.
6. Cosa h a i fatto i e r i ? ... r i m a sto a casa tutto i l
g io r n o ?
7. N o i n o n . . . a n co ra co m i nc i ato a stu d i a re.
9 . Cos'è ... ? Perché siete tutti così a l l eg r i ?
1 O. Barba ra c o s a h a i ... ? Vi e n i o no?

Vertica l i
1 . E m i ly è ita l i a na, m a è . . . a Lo n d ra tanti a n n i .
3 . . . . , cosa avete fatto? S i ete a nd ate o n o ?
.
4 . .. ho m a n g iato u n pa n i n o e dopo u n g e l ato.
8. A n d rea, d ove h a i ... la m i a pen n a ?

Verificate l e vostre risposte a pagina 1 6 5 .


Siete soddisfatti ?

Unità 5 --------------------�

Leggete le frasi e risolvete i l cruciverba.

l
' l l l
2 Orizzonta l i
' l . l o c o m e ... p referisco l e m e l e .
r l 3. Carla, h a i p reso tu l a ... b i c i c l etta ?
-
4 1
S . Ragazzi, sono q uesti i ... q u a d e r n i ?
6 �
3 7. - Pa rtite d o m a n i ? - ... , s e c'è u n t reno p e r
s Bolog n a .
8. Fi l i p po è m o l to g o l oso, per q u esto m a n g i a
....... ta nti ...
9. S i g n ora Ro n d i , i ... ragazzi sono molto b ravi.
1 O. l frate l l i d i m i a m a d re sono m iei . . .
7 p l

-; Vertica l i

=-
2 . U n a spec i a l ità ita l i a n a fa m osa i n tutto i l
lo,
8 m o n d o sono i ...
4. A l ri sto ra nte, prima d e l primo piatto, poss i a­
mo m a n g i a re l ' ...
6. N o i s i a m o tre fi g l i : io, mio frate l l o e mia ...
9 J J
10
=c�""' ""'""

Verificate le vostre risposte a pagi na


1 6 5 . Siete soddi sfatti?
PROjìJTTO ITALIANO 1
JU�@r

l l

Unità introduttiva
Sostantivi e aggettivi in -o e in -a Sostantivi in -e

I n ita l ia n o i sosta ntivi e g l i a g g etti v i h a n n o d u e g e n e­ A l c u n i sosta ntivi m a s c h i l i e fe m m i n i l i fi n i scono


r i : m a s c h i l e e fem m i n i l e. i n -e al s i n g o l a re e in -i al p l u ra l e.
a . La m a g g i o r pa rte dei sosta ntivi e d eg l i aggettivi 1 . Molti sosta ntivi i n -io ne, - i ce e - u d i n e sono
masch i l i fi n i scono in -o al s i n g o l a re e in -i al p l u­ fem m i n i l i : azione-azioni, abitudine-abitu­
ra l e : libro rosso-libri rossi. dini, attrice-attrici ecc.
b. La m a g g i o r pa rte d e i sosta ntivi e d eg l i a g g ettivi 2 . Molti sosta ntivi in -ore, -a i e e -iere sono
fem m i n i l i fi n i scono in -a al s i n g o l a re e in -e al p l u ­ masc h i l i : errore-errori, stivale-s tiva/i, giardi­
ra l e: casa n uova-case nuove. niere-giardinieri ecc.

Sosta ntivi in -a

• A l c u n i sosta ntivi m a sc h i l i di o ri g i n e g reca fi n i scono in -a al s i n g o l a re e in -i al p l u ra le: panorama-pano­


rami, problema-problemi, programma-programmi, tema-temi, clima-climi.
• A l c u n i sosta ntivi masc h i l i e fem m i n i l i h a n n o la stessa forma a l s i n g o l a re: il/la turista, barista, tassista,
pessimista, regista. Al p l u ra l e i sosta ntivi masch i l i prendono la -i e i sosta ntivi fem m i n i l i la -e: il/e turisti/e,
baristi/e, tassisti/e, pessimisti/e, registi/e.

Sostantivi maschi li i n - io Sostantivi fem m i n i li in - i

a . Se la -i non è a cce ntata, a l p l u ra l e p resenta no u n a A l c u n i sosta ntivi fem m i n i l i d i o ri g i n e g reca fi n i ­


sola -i: esempio-esempi, esercizio-esercizi. scon o i n -i s i a a l s i n g o l a re c h e a l p l u ra l e: la crisi­
b. Se l a -i è accentata, a l p l u ra l e p rese nta n o d u e -i: le crisi, l'analisi-/e analisi, la tesi-le tesi, la sin te­

/
zio-zii. si-le sin tesi, l'ipo tesi-le ipotesi.

Sosta ntivi e aggettivi maschi li in -co e -go

singolare il fuQco, l ' a l bgrgo, frgsco se l 'acce nto cade s u l l a pen u l t i m a s i l l a ba


plurale i fuQchi, g l i a l bgrg h i , frgschi (eccezi o n i : a m ico-a mici, g rgco-g rgci)

singolare il mgd i co, l 'a s pQ.rago, fa ntQ.sti co se l 'acce nto cade s u l l a terz u l t i m a s i l l a ba
plurale i mgd ici, g l i a s pQ.ra g i , fa ntQ.stici (eccezioni: i n cQ.rico-incQ.richi, Qbbligo-Qbbl ighi)

Sosta ntivi masc h i li i n -/ogo

singolare i l d i a l ogo, l 'a rc h eologo h a n n o il p l u ra l e in -loghi i sosta ntivi che indicano cose
plurale i d i a lo g h i , g l i a rc h eologi h a n n o il p l u ra l e i n -logi i sosta ntivi che indicano persone

Sostantivi e aggettivi fem m i n i li in -ca e -ga

Tutti i sosta ntivi e g l i a g g ettivi fe m m i n i l i c h e fi n i sc o n o in -ca e -ga, al p l u ra l e p re n d o n o r i s pettiva m ente


-che e -g he : amica simpatica-amiche simpatiche, collega belga-colleghe belghe.
. "" - .. '-"
=

}l Grammatic a@j uni or . Unità introdutiva


��
Sosta ntivi fem m i n i li in -da e -g ia Sostantivi i nvari a b i l i ( n o n c a m b ia no al p l u rale )

. .
a. Se -oa e -g1a sono p reced uti da u n a conso­ • 1 sosta ntiVI c h e h a n n o la voca le fma le accentata:
n a nte, a l p l u ra l e si trasforma n o rispettiva­ il caffè-i caffè, l'attività-le attività;
m e nte i n -ce e -ge: la pancia-le pance, la • i sosta ntivi, d i so l i to d i orig i n e stra n i e ra, c h e
pioggia-le piogge. fi n i scono p e r consona nte:
b. Se sono i nvece p receduti da u n a voca l e o se lo sport-gli sport, il film-i film, il bar-i bar;
l a -i è accentata, al p l u ra l e avremo rispettiva ­ • i sosta ntivi monosi llabici: il re-i re; lo sci-gli sci;

m ente -cie e -gie: la farmacia-/e farmacie, la i sosta ntivi fem m i n i l i c h e fi n i sco n o i n - ie :
bugia-le bugie, la ciliegia-le ciliegie, la vali­ la serie-/e serie, la specie-le specie
gia-le valigie (orm a i sono fo rme a ccettate (eccezione: la m og l i e- l e m og l i );
a n c h e ciliege e valige).
• i sosta ntivi che fi n i scono i n -i: la crisi-/e crisi,
l'analisi-le analisi, la tesi-le tesi, il brindisi-i brindisi;
• i sosta ntivi a b b reviati:
la foto(grafia)-le foto(grafie),
il cinema(tografo)-i cinema(tografi),
l'auto(mobi/e)-/e auto (mobili),
la bici(cletta)-le bici(elette).

Il cinema

L'arti colo determinativo

• l sosta ntivi masch i l i che i n iz i a n o per:


1 . consona nte pre n d o n o l 'a rtico l o il ( p l u ra l e i): il libro-i libri.
2. voca l e (a, e, i, o, u) p re n d o n o l 'a rticolo l' ( p l u ra l e g l i ): l'amico-gli amici.
3. s+consona nte, z, ps, pn, gn , y p re n d o n o l 'a rticolo lo ( p l u ra l e g l i ) : /o studen te-gli studenti, lo zio-gli zii,
*
lo psicologo-gli psicologi, lo pneumatico-gli pneumatici , lo gnocco-gli gnocchi, lo yogurt-gli yogurt.
*
L'i ta l i a n o moderno p refe r i sce l'articolo i/: i l p n e u m a t i c o .

l
• l sosta ntivi fem m i n i l i c h e i n i z i a n o per:
1 . consona nte p re n d o n o l 'a rticolo la ( p l u ra l e le): /a ragazza-le ragazze.

-
2. vocal e p re n d o n o l 'a rticolo l ' ( p l u ra l e le): l'amica-le amiche.

I l verbo essere I l verbo avere I l verbo chiamars i


* --=...-.. "

io sono ho mi chiamo
tu* sei hai ti c h i a m i
*
l u i, lei è ha si chiama
·*
no1 siamo abbiamo
VO I *
·
s i ete avete
*
loro so n o hanno

\ * I n ita l i a n o n o n è o b b l i g ato r i o e s pr i m e re i l p ro n o m e perso n a l e sogg etto.


ed i z i o n i E d i l i n g ua

Unità 1
I l p resente i ndicativo dei verbi rego lari

l ver b i ita l i a n i h a n n o t re co n i u g azi o n i :


l . ver b i c h e a l l ' i nfi n ito fi n i scono i n -a re;
I l . ver b i c h e a l l 'i nfi n ito fi n i scono in -ere;
1 1 1 . ver b i c h e a l l ' i n fi n ito fi n i scono in -ire.

l coni ugazione Il coni ugazione 1 1 1 coni ugazione

PAR LARE P R E N DERE DORM I R E* F I N I R E* *

io pg_rlo p r�ndo dQrmo fi nisco


tu pg_rl i p r�nd i dQr m i fi nisci
l u i, lei pg_rla p r�nd e dQrme fi nisce
noi parl i � mo prend i � mo d o r m i � mo fi n i � m o
voi parl �te prend �te d o r m ite fi n ite
l o ro pg_r l a no p r�ndono dQrm ono fi niscono

*
c o m e dormire: aprire, offrire, partire, sen tire e c c .
**
La m a g g i o r pa rte d e i verbi in - i re a g g i u n g o n o -isc tra l a rad i ce d e l verbo e l e d e s i n e nze d i io, tu, lui/lei e loro.
Come finire: capire, preferire, spedire, pulire ecc.

Particolarità dei verbi della l coni ugazione L ' a rticolo i n dete r m i n ativo

a. l ve rbi che fi n i scono i n -ca re e -ga re p re n d o­ • l sosta ntivi masch i l i che i n izi ano per:
n o u n a -h tra la rad i ce d e l verbo e le d e s i n e n ­ 1 . consona nte e vocale p re n d o n o l 'a rtico l o u n :
z e d i t u e noi: g ioca re > giochi, giochiamo; un libro, un amico.
spiegare > spieghi, spieghiamo. 2. S+co n so n a nte, z, ps, pn, g n , y p re n d o n o
b. l verbi che fi n i scono in -da re e -g i a re n o n l 'a rticolo uno: u n o s tuden te, u n o zio, u n o psico­
radd o p p i a n o l a -i a l l e persone t u e noi: co­ logo, uno pneuma tico, uno gnocco, uno yogurt.
m i nciare > cominci (e n o n comincii), comin­ • l sosta ntivi fem m i n i l i c h e i n izi a n o per:
ciamo (e n o n com inciiamo); m a n g i a re > 1 . consonante prendono l 'a rtico l o u na: una mela.
mangi (e n o n mangii) , mangiamo (e n o n 2 . voca l e p re n d o n o l 'a rt i c o l o un' (se m p re c o n
mangiiamo). l 'a po st rofo ) : un'amica .

La forma di cortesia

I n ita l i a n o è possi b i l e dare del tu o p p u re dare del Lei a u n a perso n a . Con person e p i ù g ra n d i o c h e n o n cono­
sci a m o bene o per n i e nte "d i a m o d e l Lei '; u s i a m o q u i nd i l a terza pe rso na s i n g o l a re del verbo:
-Lei di dov'è ? -Sono inglese e Lei?

Aggettivi i n -e

A l c u n i a g g ettivi h a n n o l a stessa forma per i l masch i l e e per i l fe m m i n i l e, fi n i scono i n -e a l s i n g o l a re e i n -i


a l p l u ra le: il ragazzo gen tile-i ragazzi gen tili, la ragazza gen tile-le ragazze gen tili.
Gra��ati ca@j�ior Unità2
Unità 2
Verbi i rrego la ri a l presente i n di cativo

andare bere dare dire fare


io vad o bevo do d i co faccio
tu va i bevi dai dici fa i
l u i, lei, Lei va beve da d ice fa
noi andiamo bev i a m o diamo d iciamo fa cc i a m o
voi a ndate bevete date d ite fate
loro va n n o b�vo n o da n n o dico n o fa n n o

morire piacere porre rimanere salire


io m uoio piaccio pongo r i m a ngo sa l g o
tu m u o ri piaci po n i ri m a n i sa l i
l u i, lei, Lei m u o re piace pon e rimane sa le
noi moriamo p i a (c) c i a m o po n i a m o ri m a n i a m o sa l ia m o
voi m o rite piacete ponete r i m a n ete sa l ite
loro m uQi o n o pi.Q.cc i o n o pQn g o n o r i m.Q.n g o n o SQ.I g o n o

sapere scegliere sedere spegnere stare


io so sce l g o siedo spengo sto
tu sai sceg l i sied i speg n i sta i
l u i, lei, Lei sa sceg l i e siede s peg n e sta
noi sa p p i a m o sceg l i a m o sed i a m o speg n i a m o sti a m o
voi sapete sceg l i ete sedete speg nete state
loro sa n no sc�l g o n o si�dono s p�n gono sta n n o

tenere tradurre trarre uscire venire


io te n g o t ra d uco t raggo esco ve n g o
tu tien i tra d u c i trai esci vieni
l u i, l e i , Lei tiene tra d u ce trae esce vi en e
noi te n i a m o tra d u c i a m o tra i a m o usciamo ve n i a m o
voi ten ete t ra d u cete traete u scite ve n i te
l oro t�n g o n o trad!J_con o t r.Q.g g o n o �sco n o v�n g o n o
'..

l giorni d e l la setti ma na

l u n edì (il) m e rcol edì (il) ven e rdì (i/) do m�n ica (la)
m a rtedì (il) g i ovedì (il) s.Q.bato (il)

l verbi modali

potere volere dovere


io posso vog l i o d evo
tu puoi vuoi devi
l u i , lei, Lei può vuole d eve + i nfi n ito
noi possi a m o vog l i a m o dobbiamo
voi potete vo l ete d ovete
l oro pQsso n o vQg l i o n o d�vo n o
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

l n u meri ordi n a l i 1 ° - 20°

1 ° primo so q u i nto go n o n o 1 3° t red ic�s i m o 1 7° d i c i a ssett�s i m o


2° seco n d o 6° sesto 1 0° d�c i m o 1 4° q uattord i c�s i m o 1 8° d i c i ott�s i m o
3° terzo 7° s�tt i m o 1 1 ° u n d i c�s i m o * 1 5° q u i n d i c�si m o 1 9° d i c i a n n ov�s i m o
4 ° q u a rto s o ottavo 1 2° dod ic�s i m o 1 6° sed i c�s i m o 20° vent�s i m o

*Da l l ' l l i n p o i ag g i u n g ia mo -esimo a l n u mero senza l ' u ltima voca le: undici + esimo = und icesi mo.
o

Le p reposizioni semp l i ci ( d i , a, d a , i n , con , s u , per, tra/fra )

Usiamo DI:
• p e r espri m e re possesso: Questo è i l libro di Paolo.
• per espri m e re proveni enza: Chiara è di Bari.
• per i n d ica re q uando accade q u a l cosa: Preferisco studiare di sera,
D'in verno torno a casa presto.
• per precisa re: Ragazzi, prendete il libro di storia.
• per i n d ica re l 'a rgomento, i l tema: l ragazzi parlano sempre di calcio.
• per i n d i ca re la materia, i l materiale: È molto bella questa m aglietta
di co tone.

*
per e s p ri m e re il conte n uto: Vuoi un bicchiere d'acqua ?
• pe r espri m e re i l secondo ter m i n e d i paragone: Paolo è più alto di Dino.
• per e s p r i m e re i l partitivo: Uno di noi deve parlare con Alessia.
• per e s p r i m ere l 'età : Maria è una ragazza di 1 6 anni. Ch iara è di Bari.
• per e s pri m e re l a causa: Piange di gioia.
*
Quando DI si trova dava nti a u n'a ltra voca le può prendere l 'apostrofo.

U s i a m o A:

*
per espri m e re i l com p l e m e nto i n d i retto: Mando un sms ad Alessia .
• per espri m e re i l com p lemento d i l uogo: A bito a Fiesole, ma tutti i gior­
ni vengo a Firenze, Torno a casa pres to.
• con i mesi : La scuola finisce a giugno.
• per i n d i c a re q u a n d o, a q u a l e età facc i a m o q u a l cosa: l ragazzi italiani
possono portare il motorino a 7 4 anni. .
• per espri m e re a che ora s u ccede q u a l cosa: Ci vediam o dom a n i a
m ezzogiorn o .
• per i n d i ca re u n a q u a l ità o caratteristica: Compro una gonna a fiori.
*
Q uando A si trova dava nti a un pa rola che i n izia per a può prendere u na d.

tutti
U s i a m o DA: Ab ito a Fies ole, ma
go a Fire nze.
• per espri m e re p roven ienza: Vengo da Napoli. i giorn i ven
• per espri m e re i l tempo passato d a l l 'i n i z i o d i u n'azi o n e : Studio l'italiano
da due anni.
• p e r e s p r i m e re da qua nto te m po non fa cc i a m o q u a l cosa: Non vedo Maria da una settimana.
• per i n d icare un periodo d i tempo ben defi n ito: La scuola è aperta da settembre a giugno.
• per espri m e re i l com p l e m e nto d i l uogo con i n o m i d i perso na o i p ro n o m i : Domani andiamo tu tti da
Alessia, Più tardi passo da te.
• per e s p ri m e re moto da l u ogo: Esco da scuola.
• per e s p r i m e re l ' u so, lo scopo: Ti piacciono le mie nuove scarpe da ginnas tica ?
• per e s p ri m ere i l com p lemento d 'agente: Questa è la pizza preparata da Francesca .
�' <'Ì'i
- -·

a
lA l
,.
Grammatic a @junior
-�
- -
-
L U nità
�-.

Usiamo I N:
• con i n mezzi d i trasporto: Vengo a scuola in bicicletta.
• con i mesi : La scuola inizia in settembre.
• con l e sta g i o n i : Di solito in primavera facciamo una gita con la scuola .
• per e s p r i m ere i l complemento d i l u ogo: l miei zii vivono in Argentina, Quest'estate andiamo in Sardegna,
Mia sorella lavora in centro.
• per i n d i ca re la materia, i l materia l e: Voglio comprare una borsa in pelle.
• per e s p ri m ere i l tempo necessa rio/i m piegato per fa re q u a l cosa: Finisco gli esercizi in 7 0 minuti.

U s i a m o CO N :
• per espri m e re con c h i o con che cosa facc i a m o q u a lcosa: Vado a Fi­
renze con Elisabetta, Vengo con voi, l giovani com unicano con sms ed e­
mail.
• per e s p r i m e re i l modo: l ragazzi seguono la lezione con attenzione.

Usiamo SU:
• per i n d i ca re l 'a rgomento, i l tem a : Facciamo una ricerca su Dan te.
• per i n d ica re sopra cosa s i trova q ua lc u n o o q u a l cosa: Il gatto dorme
sempre su una sedia in cucina. l rag azzi seg uon
o la
lezio ne con attenz
ion e.
U s i a m o P E R:
• pe r i nd i ca re la d esti nazione d i u n viaggio (d i sol ito con i l verbo partire): Chiara
parte per Roma.
• per i n d i ca re i l passaggio attrave rso q u a lcosa: Il treno passa anche per Bologna.
• per i n d i ca re per c h i facc i a m o q u a l cosa: Compro un cd per Giulia.
• per es p r i m e re la d u rata d el l 'azion e (a nche senza per) : La domenica studio sem ­
pre (per) tre ore.
• per espri m e re entro q u a n d o fa re m o q u a l cosa: Finisco tutto per domani.
• per espri m e re l o scopo, i l motivo: Sono a Roma per motivi di lavoro/per studiare.

U s i a m o TRA/FRA:
• per e s p r i m e re i l tempo c h e m a n ca p r i m a d i u n'az i o n e : La lezione finisce fra quindici min u ti.
• per i n d i c a re i n mezzo a cosa si t rova q u a l c u n o o q u a l cosa: Firenze è tra Bologna e Roma.
• per i n d i ca re la re lazione tra pers one: Tra Filippo e Giorgio c'è un bellissimo rapporto.

A o IN?

Con i co m p l e m e nt i d i l uogo q u a n d o d o b b i a m o u s a re A e q u a n d o I N ?
A IN
a Roma, a C a p r i , a C u ba (con le città e le isole) in I ta l i a , in A m e r i ca, in S i c i l i a (con stati, con tinen i,
a casa regioni)
a scuola in centro
a teatro i n uffi c i o
a l etto i n m o n ta g na, i n c a m pagna
a stud i a re (quando segue un verbo all'in finito) i n ba n ca
i n città
in fa r m a c i a , in via (con i nomi che finiscono in - i a)
i n b i b l i oteca (con i nomi che finiscono in -teca )
ed i z i o n i E d i l i n g ua

Altre espress i o n i con A e I N :


A IN
a p ra n zo, a cena in p i e d i (vuoi dire che non sono seduto)
a p i e d i ( "andare a piedi" vuoi dire "non usare mezzi di in vaca nza
trasporto'1

l n u meri card i n a li 1 - 1 0 1

1 uno 1 4 q uatt.Qrd i c i 27 venti sette


2 due 1 5 q uln d ic i 28 ventotto
3 t re 1 6 s�d i c i 29 venti n ove
4 q uattro 1 7 d i c i a ssette 30 tre n ta
5 cinq ue 1 8 d i c i otto 3 1 tre n t u n o
6 sei 1 9 d i c i a n n ove 40 q u a ra nta
7 sette 20 venti so c i n q u a nta
8 otto 2 1 ventu no 60 sessa nta
9 nove 22 ve n t i d u e 70 setta nta
1 0 d i eci 23 ve ntitré 80 otta nta
11 yndici 2 4 ve n t i q u a ttro 90 n ovanta
1 2 d.Qd i c i 25 ve ntici n q u e 1 00 cento

_)
1 3 t r�d i c i 26 ve nti s�i 1 01 cento u n o

l n u meri cardi n a li 200 - 5 . 000 . 000


-""''
200 d u ecento 900 n ovecento 1 0.500 d i eci m i l a c i n q u ecento
300 t rece nto 1 .000 m i l l e 52.803 c i n q u a ntad u e m i l aottocentotré
400 q uattrocento 1 .900 m i l l e n ovece nto 505.000 c i n q u ecentoci n q u e m i l a
500 c i n q u ecento 2.000 d u e m i l a 1 .000.000 u n m i l i o n e
600 sei cento 2.500 d u e m i l a c i n q u ecento 1 .600.000 u n m i l i one seicento m i l a
700 settecento 6.408 sei m i l a q u attrocentootto 4.300.000 q uatt ro m i l i o n i t recento m i l a
800 ottoce nto 9.7 1 O nove m i l a settecentod ieci 5.000.000 c i n q u e m i l i o n i

Unità 3
P reposizi oni arti co late ( p reposizione semplice + a rticolo d eterminativo)

+ il + lo + l' + la +i + gli + le
di del dello dell' d e l la dei deg l i delle
Q al allo all' alla ai agli a l le
da dal dallo dall' d a l la dai d ag l i dalle
in nel nello nel l ' nella nei neg l i nelle
con con i l (col) con i o con l ' con i a c o n i (coi) con g l i c o n le
su sul sullo sull' s u l la sui sugli s u l le
per per i l per l o per l ' per l a per i per g l i per l e
tra/fra tra/fra i l tra/fra l o tra/fra l ' tra/fra l a tra/fra i tra/fra g l i tra/fra le
Gra��ati ca@j�ior
--
Unità 3 l

- -

Preposizion e sem p lice o a rtico lata?


------

fu s i a m o D I + a rtico l o d eterm i n ativo:


• per es pr i m ere possesso: Questo è il libro della professoressa.
• per i n d i c a re l 'a rgomento, il tema : l ragazzi parlano sempre dei mondiali di calcio.
• per espri m ere u n i nsieme: Paolo è il più alto della classe.
• per espri m ere i l p l u ra l e dell'a rticolo i ndetermi nativo: Aspetto degli amici a pranzo.
• per i n d i c a re u n a q u antità n o n precisata: Vado a comprare del pesce.

U s i a m o A + a rticolo d ete r m i nativo:


• per espri m e re il complemento i n d i retto: L'insegnante dà i compiti agli s tuden ti.
• per espri m e re a c h e o ra s u ccede q u a lcosa: Ci vediamo doma n i a lle due.

U s i a m o DA + a rticolo d eterm i n ativo:


• per espri m e re prove n ien za : Vengo dalla Svizzera.
• per e s p r i m e re il tempo passato d a l l 'i n izio di u n'azi one: Studio
l'italiano dal 2009.
• per i n d i c a re u n a q u a l ità o ca ratteristica: Vedi quella ragazza
dai capelli castani?
• per espri m e re i l com plemento d i l uogo con le persone: Do-
mani vado dal dentista.
• per espri m e re moto da l uogo: Esco dall'ufficio.
• per espri m e re l a causa: Tremo dal freddo.
• per espri m e re i l com p l emento d'agente: Questa è la torta
preparata dalla mamma di Francesca.
• per i n d i c a re u n periodo d i tem po ben d efi n ito: Studio dalle
5 alle 8.
Vedi qu ella rag azz
a dai cap elli castani?

U s i a m o I N + a rticolo d eterm i n ativo:


• con i mesi + a n n o o aggettivo: nel settembre de/ 2003, nel giugno scorso.
• con l e sta g i o n i + a n no: nell'in verno de/ 2009.
• con g l i a n n i e i seco l i : ne/ 2009, nel XX (ventesimo) secolo.
• per espri m e re i l com plemento d i l uogo: l miei zii vivono negli Sta ti
Uniti, / libri sono nello zaino ( i n q uesto u lt i m o esem p i o i n v u o i d i re
"d entro").

U s i a m o CON + a rti colo determ i n ativo:


• per es p ri m e re con c h i o con che cosa facci a m o q ua l cosa : Esce spes­
so con il suo ragazzo, Completate gli esercizi prima con la matita.
• con i mezzi di trasporto: Mio fratello va tu tti i giorni a scuola con il
motorino.

l
per i n d i c a re u n a q u a l ità o ca ratteristica: Vedi quel ragazzo con i
capelli biondi? Esce spesso con il suo ragazzo.

U s i a m o S U + a rtico l o d ete rm i n ativo:


• per i n d i c a re l 'a rgomento, i l tema : Facciamo una ricerca sull'economia del nostro Paese.
• per i n d i c a re sopra cosa si trova q u a l c u n o o q u a l cosa: Il ga tto dorme sempre sul divano.
• per e s p ri m e re l 'età in m od o a p p rossi mativo: Gabriella è una ragazza sui 20 anni.
• con i mezzi di trasporto (d i sol ito con i l verbo salire): Saliamo sull'autobus.
ed i z i o n i Ed i l i n g ua

U s i a m o P E R + a rticolo dete r m i n ativo:


• per i n d i c a re la dest i n a z i o n e d i u n v i a g g i o : Giorgia parte per la Cina .
• per i n d icare i l pa ssag g i o attraverso q u a lcosa: Il treno passa anche per
l'Austria.
• per i n d i c a re per c h i fa cc i a m o q u a l cosa: Compriamo un regalo per il
professore.
• per espri m e re lo scopo, i l motivo: Studiamo molto per il compito di
domani.
• per espri m e re entro q u a n d o fa re m o q u a l cosa : Finisco tutto per le
5/per la settimana prossima. Studiamo molto per il
compito di domani.
U s i a m o TRA/ F R A + a rticolo dete rm i n ativo:
• per i n d ica re i n mezzo a cosa si trova q u a l c u n o o q u a l cosa: Il bagno è tra il salotto e la cucina.

l
per e s p r i me re u n i n s i e m e : Tra gli amici di 7ìziana c'è anche un ragazzo argen tino.
• per i n d i c a re l a re lazione tra perso n e : Tra i compagni di mia figlia c'è un bellissimo rapporto .
• pe r i n d i c a re u n periodo i n u n m o m e nto futu ro: Paolo arriva tra 2 ore.

Ved i a m o m eg l i o q u a n do u s a re le preposizi o n i sem p l i c i e q u a n d o q u e l l e a rticol ate:

S e m p l ice Articolata

a scu o l a a l l a s c u o l a a me r i ca n a
i n I ta l ia n e l l ' I ta l i a d e l N o rd
i n b i b l i oteca n e l l a b i b l i oteca d e l l a s c u o l a
*
in a e reo, in macch i n a con l 'a e reo d e l l e 8
quando specifichiamo
d i s port d e l l o s port i ta l ia n o
in uffi c i o n e l l ' uffi cio d e l p reside
i n c h i esa n e l l a C h iesa d i Sa nta M a ri a M a g g i o re
*
in b a n ca a l l a B a n ca Co m me rcia l e
a m ezzog i o r n o, a m ezza n otte a l l e 2 (con le ore al plurale)
da mezzog i o r n o d a l l e 2 (con le ore al plurale)
a M a ria, d a Fa b i o, al p rofesso re, d a l d ottore,
d i Luc ia (con i nomi di persona) del rag azzo (con i nomi comuni)
per Ro m a (con le città e le isole) per l ' I ta l ia (con stati, con tinen ti, regioni)
da due a n n i d a l 2009 (con l'anno)
*
S o n o/Vad o i n vaca nza Pa rto per l e vaca nze
a teatro/casa/s c u o l a a l c i n e m a/ba r/ri stora nte
i n F ra n c i a n eg l i Stati U n it i (con i nomi di stati, re­
gioni al plurale)

*A vo lte può ca m b i a re a nche la preposizione.


'""-·

-------
Grammatica@junior

Il partitivo

L'a rtico lo pa rtitivo s i for m a come una p reposiz i o n e a rticol ata: D I + a rticolo dete r m i n ativo.

l=
m a sc h i l e fem m i n i l e
del pane
d e l l a pasta
s i n g o l a re d e l l o zucchero un po' di
d e l l ' i n sa l ata

l -- .
d e l l 'o l i o

dei ragazzi
d e l l e ragazze
plurale d eg l i studenti . alcuni/alcune
deI le a m i Che
d eg l i a m i c i

I l pa rtitivo i n d ica u n a q u a ntità non p reci sata d i u n e l e m e nto: Vuoi dello zucchero ? (= Vuoi un po' di zucche­
ro ?), Leggo dei libri. (= Leggo alcuni libri.)

C ' è - Ci sono l possessivi (mio/a, tuo/a, suola)

C'è ( s i n g o l a re) e ci sono ( p l u ra l e) si usano per: • l possessivi espri m o n o i l ra pporto d i proprietà tra
• i n d icare che oggetti o persone sono in u n a perso n a . e un ogg etto o q u e l l o di re lazione t ra
un determ i n ato l u ogo: Ne/ laboratorio di person e o fra perso n e e cose: Questa è la mia borsa,
informatica c'è un computer per ogni due Leo è la tua nuova compagna di banco, Amo molto il
s tuden ti, Nella mia classe ci sono cinque mio Paese.
ragazzi s tranieri. • l possessivi concord a n o per q u a nto ri g u a rd a i l g e n e­
• i n d i ca re eve nti c h e sta n n o acca d e n d o o re e i l n u m e ro con l 'ogg etto a c u i s i riferiscono: il
d evo n o a ccad e re: Sabato ce la festa di libro di Maria > il suo libro, la macchina di Luca > la
Giulia. sua macchina.
• G l i a g g ettivi possessivi in g e n e re va n n o p r i m a de l
n o m e e vog l io n o l 'a rticolo: il mio libro, il suo quader­
no. Con l a parola casa va n n o d o po: Venite a casa mia
domani pomeriggio ?
• l p ro n o m i possessivi si u sa n o s e m p re da so l i pe rc h é
sostitu i scono u n n o m e : La casa d i Marco è grande, la
mia è piccola.
• l p ro n o m i possess i v i i n g e n e re n o n p re n d o n o
l 'a rticolo q u a n do seg u o n o i l verbo essere:
-Questo telefonino è tuo ?
cco la.
gran de, la mia è pi
-No, non è mio, è suo.
La cas a di M a rco è

Unità 4
Passato prossi mo

(". I l passato p rossi m o i n d i ca u n'azione d e l passato con c l usa:


Ieri mattina ho mangiato un cornetto al cioccolato.
Sabato siamo andati al cinema.
• Come a b b i a m o vi sto n eg l i ese m p i, il passato p ros s i m o è un te m po co m posto form ato d a l l 'a u s i l i a re
avere o essere a l presente + i l parti c i p i o pa ssato d e l verbo.
ed i z i o n i E d i l i ng u a

Ved i a m o o ra i l parti c i p i o passato reg o l a re dei ve rbi i n -are, -ere e -ire:


- Ve rbi i n -are > -ato: p a r l a re > parlato
- Verbi in -ere > -uto: c redere > c red uto
- Ve rbi in -ire > -ito: fi n i re > fi n ito
• I l partic i p i o passato d e i ve rbi c h e p re n d o n o essere con corda i n g e n e re e n u m e ro con i l sogg etto (co m e
u n aggettivo i n -o) me ntre i l p a rt i c i p i o passato d e i ve rbi c h e p re n d o n o avere n o n ca m bi a :
essere + participio passato avere + participio passato
sono a n dato/a ho stu d iato
sei a n d ato/a h a i st u d i ato
è a ndato/a h a stu d i ato
s i a m o a n d ati/e a bb i a m o stud i ato
s i ete a nd ati/e avete stud iato
sono a ndati/e h a n n o stu d i ato

Ausi liare essere o avere?

U s i a m o l 'a u s i l i a re essere con:


• il verbo essere;
• m o lti ve r b i di movi m e nto: andare, venire, tornare, uscire, partire, arrivare;
• i verbi di stato i n l u ogo: s tare, rimanere, restare;
• m ol t i ve rbi i ntra nsitivi ( c h e n o n h a n n o u n com p l e m ento oggetto, ma solo u n com p l e mento i n d i retto) :
piacere, diven tare, nascere, morire, sembrare, succedere, accadere;
• i ver b i riflessiv i : lavarsi, vestirsi, svegliarsi.

U s i a m o l 'a u s i l i a re avere c o n :
• i l verbo a vere;
• i ve rbi tra n s itivi (che h a n n o u n com p l e m ento ogg etto e c h e r i s po n d o n o a l l a d o m a n d a "C h e cosa ?
C h i ?"): fare (co lazione) , mangiare ( u n pa n i no), finire ( u n esercizio), chiamare ( u n'a m ica);
• a l c u n i ve rbi i ntra n s itivi: dormire, viaggiare, camminare, passeggiare, piangere, ridere.

U s i a m o l 'a u s i l i a re essere o avere co n :


• i verbi atm osfe r i c i : piovere, nevicare. È u g u a l e se d i c i a m o È piovuto o p p u re Ha
piovuto;
• i ver b i (cambiare, inziare, cominciare, finire, passare, salire, scendere, correre ecc.)
che possono essere sia tra n s itivi [ese m p i a] che i nt ra n s itivi [esem p i b] :
a . Giulia ha cambiato un'altra volta cellulare. Cosa h a ca m bi ato G i u l i a ? I l cel l u l a re:
" i l cel l u l a re" è i l com p l e m e nto ogg etto di cambiare c h e qui è un ve rbo t ra n s i­
tivo; Giulia ha cambiato
b. Mara è cam biata molto ultimamen te. Q u i cambiare è un verbo i nt ra n sitivo per­ un'altra volta cellulare.
c h é m a n ca i l co m pl e m e nto ogg etto, a b b i a m o i nfatti s o l o i l sog g etto, M a ra :
è l e i ad essere d iversa da p r i m a ;
a. Noi abbiamo iniziato la ricerca di storia. Cosa a b b i a m o i n iziato? La rice rca d i stori a: " l a r i ce rca d i sto ria"
è il co m p l e mento ogg etto d i iniziare che qui è un verbo tra n sitivo;
b. La lezione è iniziata. Q u i iniziare è un verbo i ntra n sitivo perc h é m a nca il co m p l e m e nto ogg etto, a b b i a­
m o i nfatti s o l o i l sog g etto, la l ezio ne;
a . / ragazzi hanno finito tutti i compiti. Cosa h a n n o fi n ito i ragazz i ? Tutti i c o m p i t i : "tutti i c o m p i t i " è il com­
p l e m ento oggetto d i finire che q u i è un verbo t ra n sitivo;
b. La lezione è finita. Q u i finire è un verbo i ntra n sitivo perc h é m a nca il co m p l e m e nto oggetto, a b b i a m o
i nfatti so l o i l sogg etto, l a lezi o n e .
l_ !k
.. ... - .. -

l Grammatica@juni or
-
unità�c L:
Participi passati i r regolari
;';\'

- -- ·-
/"' "'""' ,.'

Infinito Participio passato Infinito Participio passato


a cc�ndere (ha) acceso c h iyd e re (ha) chiuso
a m m�tte re (ha) ammesso c o n c�dere (ha) concesso
a p p�ndere (ha) appeso co n c lydere (ha) concluso
*
a p r i re (ha) aperto conQscere (ha) conosciuto
bere (ha) bevuto corr�ggere (ha) corretto
c h i�d e re (ha) chiesto cQrre re (è/ha) corso
*
c r�sce re (è/ha) cresciuto p�rd ere (ha) perso/perduto
decid e re (ha) deciso perm�ttere (ha) permesso
*
delyd e re (ha) deluso p i acere (è) piaciuto
d i f�ndere (ha) difeso pi.Qn g e re (ha) pian to
d i p� n d e re (è) dipeso p r�ndere (ha) preso
d i re (ha) detto p ro m�ttere (ha) promesso
d i rigere (ha) diretto propo r re (ha) proposto
d i s cytere (ha) discusso rid e re (ha) riso
d i sting u e re (ha) distin to ri m a n ere (è) rimasto
d i stryg g e re (ha) distrutto r i sQive re (ha) risolto
d i vid e re (ha) diviso r i s pQndere (ha) risposto
esclyd e re (ha) escluso rQm pere (ha) rotto
esiste re (è) esistito sc�g l i e re (ha) scelto
espiQd e re (è/ha) esploso sc�n d ere (è/ha) sceso
esprimere (ha) espresso scrive re (ha) scritto
�ssere (è) sta to soffri re (ha) sofferto
fa re (ha) fa tto s p�n d e re (ha) speso
g iyngere (è) giunto s p�g n e re (ha) spento
i n sistere (ha) insistito s pingere (ha) spin to
l�g g e re (ha) letto s u cc�d ere (è) successo
m�ttere (ha) messo trad u rre (ha) tradotto
m o r i re (è) morto t ra r re (ha) tratto
m u Qvere (ha) mosso u ccid ere (ha) ucciso
n.Qscere (è) nato ved e re (ha) vis to/vedu to
n a scQn d e re (ha) nascosto ve n i re (è) ven uto
off�ndere (ha) offeso vincere (ha) vinto
offri re (ha) offerto vivere (è/ha) vissuto

*1 ve rbi i n -cere e - sce re p re n d o n o u n a -i p r i m a d i -uta.

Avverbi con i l passato p rossi m o

Di sol ito g l i avve rbi sempre, g i à , a p pe n a , m a i, a n co ra e più va n n o tra l 'a u s i l i a re e i l p a rt i c i p i o pa ssato:

Paolo è sem pre s tato molto gentile con me. Alessia n o n ha m a i copiato un compito.
Chiara, hai g i à finito di fare i compiti? Il professore d'inglese non è a n cora arrivato.
l ragazzi sono a ppena usciti da scuola . Paolo non ha p i ù chiamato Giulia.
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

l mesi d e l i ' a n n o Le stagioni de li' a n n o

g e n n_aio a prile luglio otto bre l 'e state ( f. ) l 'a utu n n o


fe b b r_ai o maggio agosto nove m b re
m a rzo g i ug n o sette m b re d i cem b re la p r i m avera l 'i nverno

dovere , potere e volere a l passato p rossi mo

• Quando usiamo dovere, potere e volere d a sol i l 'a u s i l i a re è sem pre


avere:
-Sei anda to alla fes ta di Giulia ? -No, non h o potuto.
• Sceg l i a m o l 'a u s i l i a re in base al verbo a l l 'i nfi n ito che seg u e dovere,
potere e volere:
Non ho potu to studiare ieri. (perché studiare v u o l e avere)
*
Martina non è volu ta venire con noi. (perc h é venire v u o l e essere)
*
orma i è accettato anche l 'uso d i avere: Martina non ha voluto venire con
noi. Quando u s i a m o l 'a us i l iare essere natu ra l mente è necessa rio l 'ac­
cordo del participio passato di dovere, potere e volere con il sogg etto.

Unità 5
l possessivi

masch i l e s i n g o l a re m a sch i l e p l u ra l e fem m i n i l e s i n g o l a re fe m m i n i l e p l u r a l e


io (il) mio (i) miei (la) mia (le) mie
tu (il) tuo (i) t u oi (la) tua ( l e) t u e
lui (il) suo (i) suoi (la) sua (le) sue
lei (il) s u o (i) suoi (la) sua ( l e) s u e
Lei (il) S u o (i) Suoi (la) Sua (le) Sue
noi (il) n ostro ( i ) nostri ( l a ) n o stra ( l e) n o stre
voi ( i l ) vostro (i) vostri ( l a ) vostra ( l e ) vostre
loro ( i l ) l o ro (i) l o ro ( l a ) l o ro ( l e) l o ro

• l possessivi espri m o n o i l ra pporto d i p roprietà tra u n a perso n a e


u n oggetto o q u e l l o d i re l azione tra perso ne o fra persone e cose:
Questi sono i nos tri libri, Chiara è la vostra nuova compagna di classe,
l romani amano molto la loro città.
• l possessivi concord a n o per q u a nto rig u a rda i l g e n e re e i l n u m e ro
con l 'oggetto a c u i s i riferiscono, t ra n ne loro c h e è I nva ri a b i le: i libri
di Maria > i suoi libri, le amiche di Paolo > le sue amiche, la loro pro­
fessoressa, il /oro professore.
• G l i a g g ettivi possessivi in g e n e re va n n o p r i m a d e l n o m e e vog l i o n o
l 'a rticolo: i loro libri, i vostri quaderni. Con l a p a ro l a casa va n n o d o po:
Ci vediamo sotto casa vostra?
• l p ro n o m i possessivi s i usa n o s e m p re da so l i perc h é sostitu i sco n o u n no me : La casa dei signori Bianchi è
grande, la nostra è piccola.
• l p ro n o m i possessivi i n g e n e re n o n p re n d o n o l 'a rtico l o q u a ndo seg u o n o i l verbo essere: -Queste penne
sono vos tre? -No, non sono nostre.
--- --- -

'
l
Grammatica®junior Unità S �
l possessivi con i nomi di pare n te la
....-

• G l i aggettivi possessivi con i n o m i d i p a rente l a a l s i ng o l a re n o n p re n d o n o l 'a rticolo: mia sorella, suo


marito, tua moglie, nostra figlia, vostra cugina, mio zio, sua zia, nostra nonna, mio nonno, mia madre, suo padre,
tuo fratello, nostro nipote, tua nipote.

l
'- . . . .
G l i aggettiVI possess 1v1 con 1 n o m 1 d 1 pa rente l a a l p l u ra l e p re n d o n o l a rt1colo: / e m 1 e sorelle, l e nostre f1g!Je,
le vostre cugine, i miei zii, le sue zie, le nostre nonne, i miei nonni, i tuoi fratelli, i nostri nipoti, le tue nipoti.
• l:agg ettivo possessivo loro pre n d e sem pre l 'a rticolo: la loro sorella/le loro sorelle, i loro mariti, le loro
mogli, la loro figlia/le loro figlie, la loro cugina/le loro cugine, il /oro zio/i loro zii, la loro zia/le loro zie, la loro
nonna/le loro nonne, il /oro nonno/i loro nonni, la forÒ madre, il /oro padre, il /oro fratello/i loro fratelli, il /oro nipo­
te/i loro nipoti, la loro nipote/le loro nipoti.
• G l i aggett ivi possessivi p ren d o n o l 'a rtico l o a n c h e a l s i n g o l a re:
a . q ua nd o i n o m i d i parentela, sono acco m pa g nati d a un a g g ettivo o d a un co m pl e m e nto c h e li ca rat­
terizza (la mia dolce nipote, il nostro fratello maggiore, la mia zia preferita);
b. con i nomi affettivi mamma, babbo, papà, figliolo/a (la mia mamma, il tuo babbo, il suo papà, il nostro
figliolo, la nos tra figliola);
c. con i n o m i d i pa rente l a a lterati (la tua sorellina, il nostro nipotino, il mio frate/Ione).

M i p iace e mi p iacciono

U s i a m o il verbo piacere soprattutto:


• a l l a te rza perso n a s i n g o l a re, m i piace, con i sosta ntivi al s i n g o l a re e i ver b i a l l 'i n fi n ito: Mi piace la pasta,
Mi piace giocare a calcio;
• a l la te rza persona p l u ra l e, mi piacciono, con i sosta ntivi a l p l u ra l e: Mi piacciono i dolci.

Vorre i

Vorrei è l a p r i m a perso n a s i n g o l a re d e l verbo volere a l con d i zi o n a l e presente. U s i a m o vorrei per c h i ed e re


q u a l cosa i n modo genti l e : Vorrei un bicchiere d'acqua, per favore.

Volere i Mettere i

• Volerei i n d i ca q u a n d o tempo è n ecessario i n g e n e re Metterei i n d ica q ua nd o tempo è n ecessa ­


per fa re q u a l cosa. U s i a m o la terza perso n a s i n g o l a re ci rio a u n a pe rso n a per fa re q u a l cosa. U s i a ­
vuole q u a n d o l 'espressi o n e di tempo è al s i n g o l a're; m o i l verbo a tutte l e persone: i o c i metto,
u s i a m o la terza perso n a p l u ra l e ci vogliono q ua n d o tu ci metti, lui/lei/Lei ci mette, noi ci mettia­
l 'espressione d i te m po è a l p l u ra l e: mo, voi ci mettete, loro ci mettono. Come
-Quan to tempo ci vuole per andare da casa tua alla s ta­ vedete, si tratta del ve rbo mettere preced u ­
zione a piedi? to a tutte le person e da ci.
-Ci vuole circa mezz'ora l Ci vogliono circa tren ta min u ti. Ved i a m o a l c u n i ese m p i :
• Volerei h a a n c h e i l s i g n ificato d i "è n ecessa rio q u a l cosa": - Quanto tempo c i metti per andare d a casa
-Per andare in Spagn a ci vuole il passaporto? tua a scuola ?
-No, non ci vuole. Basta la carta d'iden tità . -Non ci metto molto, dieci min u ti.
Per fare l'iscrizione a scuola ci vogliono alcun i documenti. -Ma quan to tempo ci mette tua sorella a
ves tirsi?
-Di solito ci mette un'ora, un'ora e mezza . . .
Attività video

1
..

UNITA

EPISODIO (G ua rd a re dopo i l d i a logo d i pag. 23)

1 P ri m a di guardare l ' episodi o , osservate i fotogrammi e provate ad abbi n are le frasi a l le


i m magi n i . Dopo la visione verifi cate le vostre i potesi .

a . La m etto s u b ito su Facebook!


b. In ed ucazi o n e fi s i ca sono b ravo, h o n ove!
c. Be h , a d esso ascolto Lady G ag a .
d . A n ch'io p refe r i sco i c a n t a n t i i ta l i a n i .

2 Abbi nate le d u e co l o n n e e ricostruite le frasi . Se necessa rio , rigua rdate l ' epi sodi o .

1 . D i n o d i F i re nze conosce . . . a. e a n c h e s i m patico!


2 . Ad esso cosa c'è? b. m u s ica ita l i a n a .
3 . Il p rofessar G i g l i è b ravo . . . c. ho c i n q u e .
4. 1 o c o n l u i . . . d. tutt i . . . i fa st foo d !
5 . I n g e n era l e a scolto ... e. Mate m atica?

INTERVISTE

Gua rdate le i ntervi ste e abbi nate le risposte ai ragazzi . Attenzi o n e , a lc u n i ragazzi d a n n o
l e stesse risposte !

l . ita l i a n o 4. I l p rof i d ea l e dev'essere s i m patico.

2 . c h i m ica 5 . La mia s c u o l a mi p i a ce.

3 . matematica 6. La mia scuola n o n mi p i a ce.


}1
-

Attività video
\
l
QUIZ
Questa è la seconda
domanda. Se l ' opzione
B è q u e l la gi usta, q u a l e
p u ò essere la domanda?
Scambiatevi i dee .
Gua rdate i l q u i z per
la conferma .

2
..

UNITA

EPISODIO ( G u a rd a re d o p o i l d i a l o g o d i p a g . 32)

1 Guardate i p r i m i 20 secondi d e l l ' episodio senza audio. Dove sono i d u e ragazzi e cosa
fan n o ? In base a q uanto sapete dal dia logo di pagi na 3 2 , perché seco ndo voi Giu lia te le­
fona a Paolo?

2 Rispondete a l le domande .

a . Perc h é Pa o l o n o n p u ò a n d a re a l c i n e m a co n g l i a m i c i ?
b. A che o ra co m i n c i a e a c h e o ra fi n i sce i l fi l m ?
c . Perché Pa o l o n o n p u ò n o n a n d a re a l l 'a l l e n a m e nto?
d . C h i scrive l 's m s che riceve Pa o l o ?
ed i z i o n i Ed i l i n g u a

INTERVISTE

1 Abbiamo chiesto a d u e ragazze c h e hobby h a n n o . Secondo voi , di q u a li h a n n o parlato ?

teatro i nternet b i c i c l etta


v i d eog i oc h i judo m u sica
sport te l evi s i o n e s kateboa rd

2 Gua rdate le i nterviste e verificate le vostre ipotesi . Chi è andato più vici no?

QUIZ

P ri m a di vedere il q u i z , leggete due d e l l e tre domande e provate ad abbi narle ad a l c u ­


n e d e l le opzi o n i date . I n segu ito guardate i l q u i z e verificate le vost re risposte .

a . M i p i a ce.
l . U n a m ico m i i nvita a l c i n e m a ,
m a i o n o n posso: cosa r i s p o n d o ? b. Tro ppo t a rd i !

c . M i d i s p i ace.

d . Vo l e n t i e r i !
2. H o u n a p p u nta m e n to con m i a sore l l a a l l e
1 1 .45 , m a a r rivo con 30 m i n ut i d i rita rdo. e. A l l e d o d i c i e m ezza .
A che ora a rrivo? f. Pag h i t u ?
) . Attività video

..
UNITA 3

EPISODIO (G u a rd a re d o po i l d i a logo d i pag. 46)

1 P ri m a di guardare l ' episodio, i n coppia osse rvate i quattro fotogrammi e provate a met­
terli in ordi ne crono logico. Fate poi u n ' i potesi su l possi bi le svo lgi mento de l la storia .

2 Cosa significano le espressi oni i n b l u ? Scegliete l ' opzione gi usta tra q u e l le date .

a . fa i s e m p re le stesse cose! a. andiamo via!

b. n o n ca m b i m a i i d e a ! b. è i l n ostro t u r n o !

INTERVISTE

G uardate le i n terviste e i ndicate la risposta data da ogni persona.

a . Uso i l cel l u l a re
a . N o n h o i l ce l l u l a re.
so l o per tel efo n a re.
b. N o n uso m o lto i l
b. Uso il ce l l u l a re
cel l u l a re.
a n c h e per g ioca re.

a. Va do a g l i i nter n et
a. Uso i nte r n et solo a
point solta nto q ua n d o
casa.
son o i n vaca nza.
b. U so i nternet a nc h e
b. Vad o se m p re
per stu d i o.
a g l i i nternet p o i n t .
e d i z i o n i E d i l i n g ua

QUIZ

Osservate i l fotogra m m a con le quattro opzioni d e l la p ri m a domanda. I n coppia, p rova­


te a i potizzare la domanda. Sapete anche rispondere?

4
..

UNITA
EPISODIO ( G u a rd a re d o po i l d i a l o g o d i pag. 60)

1 P rima di guardare l ' episodio , mettete i n ordi n e crono logico le battute .

a . Sa pete se a l m e n o h a tel efonato p r i m a p e r fa re g l i a u g u ri ?


b . M a d a i , D i n o, n o n d o b b i a m o essere così pes s i m i st i .
c. Forse l u i e i l pad re h a n n o avuto u n i n c i d e nte i n macch i n a . . .
i l pad re g u i d a vel oce, Pa o l o l o d i ce sem p re.
d. Mi sa di no . . . G i u l i a n o n ha d etto n i e nte, q u i n d i s i cu ra m e nte no.

2 I n base a come avete


ricostruito i l dia logo
e al fotogra m m a c h e
vedete a destra, cosa
pensate succederà
i n q u esto episodi o?
Guardate il video e
confermate le vostre
i potesi .
} Att · · � video
\

3 C osa - i fi ca no le esp ressioni i n b l u ? Scegliete l ' opzione gi usta tra q u e l le date .

G i u l ia ci è Ma g u a rd a c h e
l ' h o c h i a m ato

a. sta m a l e a. d evi ved ere

b. è tri ste b. devi sapere

INTERVISTE

Guardate le i n terviste e p ren dete app u nti (sc rivete d e l le parole c h i ave ) . Poi raccontate
brevemente come hanno passato i l loro com p lea n n o i due ragazzi c h e vedete n e l le foto .

�--- - - - - - - - - - · · " ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' " ' ' ' " ' ' ' ' ' ' ' ' " ' ' ' " ' ' ' ' ' ' ' " ' ' ' ' " ' ' ' " ' ' ' ' ' ' " ' ' " ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' " " ' " ' ' ' ' '
e d i z i o n i E d i l i n g ua

QUIZ

Pri ma di guardare il quiz , leggete la domanda del p resentatore . I n coppi a , i m m agi nate
q uattro possi bi li opzioni (una deve essere q u e l la gi usta ! ) . Poi guardate il quiz e verifica­
te le vostre risposte .

® . . ... ................... e ........................ © .................. ... e ........................


. . .

@ ...... .... .......


. . . . ... e ........................

5
..

UNITA
EPISODIO (Gua rd a re dopo il d i a l o g o d i pag. 74)

1 Prima di guardare l ' episodio, provate a ricordare cos ' è successo nel dia logo a pagi na 74:
cosa devono preparare i ragazzi per la festa di fi n e a n n o?

2 Dopo la visione, con l ' ai uto dei fotogrammi A- D , raccontate i n breve l ' episodio (usate
i l passato prossi m o ) .
Attività video

INTERVISTE

Guardate le i n terviste e abbi nate le ri sposte ai ragazzi . Attenzione, a l c u n i ragazzi


danno le stesse risposte !

p i zza

fa m i g l i a

patat i n e

p i zze r i a

sa bato sera

M c Do n a l d 's

QUIZ

Pri ma di vedere i l q u i z , leggete d u e d e l le tre domande e p rovate ad abbinarle ad


a l c u n e de l le opzioni date .

a. m i a zia
b. i n treno
1 . La pa sta è a rrivata s u l la tavo l a d eg l i ita l ia n i : c . g razie a M a rco Polo
d. mia n i pote
2. La fig l i a u n ica di m i a n o n n a è: e. d a i te m p i dei Ro m a n i
f. d o m a n i
edizion i Ed i l i n g u a

U nità Elementi E lementi


Sezione com u n i cativi e lessicali gra m m aticali

U nità i ntrod uttiva Benvenuti! pag. 5


PRIMA PARTE
Presentazione d i alcun e paro l e
A
Alfa beto
Parole e lettere ita l i a n e conosci ute a nche a l l 'estero
Pro n u nc i a (c-g)
Com putazione d e l l e parole

8
Sostantivi e aggettivi (genere e n u mero)
Italiano o italian a ?
Accordo sosta ntivi e aggettivi

Sa l uta re l R i s pond ere a u n sa l uto


Presenta rsi, prese nta re q u a l c u n o
Pro n o m i perso n a l i soggetto
c Ciao, io sono Gianna ... I nd i cativo p resente di essere
Nazional ità
Pro n u nc i a (s-ss-sc)
C h i ed ere e d i re l a nazional ità
SECO N DA PARTE

A
Costru i re le prime fra si co m p l ete Articolo determ i nativo
Il ragazzo o la ragazza ?
N u meri card i n a l i { 7 - 7 0) Pro n u ncia (gn-gl-z)
Ch iedere e d i re i l n o m e I n d i cativo p resente d i a vere
8
C h i edere e d i re l 'età I nd icativo p resente d i chiamarsi
Chi è ?
N u meri card i na l i ( 7 7 -30) {io, tu, lui/lei)
P ro n u ncia (doppie consonan ti)

c In classe B revi fra si d i uso com u n e i n cla sse

Conosc i a m o l ' I ta l i a :
I m ma g i n i d i a l c u n i i m porta nti m o n u menti storici d i va rie città ita l i a ne.

U n ità 1 A scuola pag. 1 7


PRIMA PARTE
Le tre con i u gazi o n i dei verbi
A Sei nuova, n o ? Fa re conoscenza (-are, -ere, -ire)
I n d i cativo presente: verbi rego l a ri
Ten ere un bl og, un d ia r i o
8 Una giornata importante! Pa rlare deg l i a m i c i l Descrivere Artico l o i n d eterm i nativo
g l i a m i ci

c
Sa l uta re (fo rm a l e e i n formale)
Ciao Maria!
Rispondere a u n sa l uto
SECO N DA PARTE
C h i ed e re e d a re i nformazi o n i
A
I nd icativo presente dei verbi i n -ire che
Di dove sei? s u d i s é e g l i a ltri
prendono -isc (preferire, spedire ecc.)

8 E Lei, come si chiama ?


Rivolgersi a q u a l c u n o dando del Lei
Forma d i cortesi a
C h i edere come sta u n a person a

c
Descrivere l 'a spetto fi sico e i l ca rattere
Com'è? Aggettivi i n -e
Le parti del viso e del corpo u m a n o

Conosci a m o l ' Ita l i a :


L a scuola in Italia. I n formazi o n i s u l l 'o rd i n a mento,
le materie e a ltre cu ri os ità s u l l a scuola ita l ia n a .
-

}1 Indice ��
�--------�������\� ·

U nità E lementi E lementi


Sezi one com u nicativi e lessicali gra m matica li

U nità 2 Tempo libero pag. 3 1


P RIMA PARTE

Attività p i ù com u n i de l I nd i cativo p resente:


A Dove andate di solito ? tempo l i bero verbi i rregolari
D i scutere del tem po l i bero (andare, venire, fare, uscire ecc.)

I nvitare
8 Vieni con noi? Accetta re o rifi uta re u n i nvito
l g iorni d e l l a sett i m a n a
S ECON DA PARTE
A Perché non venite a casa Prendere accord i p e r u n appu ntamento I n d icativo p resente dei verbi moda l i :
mia ? Chiedere/ Da re l 'i n d i rizzo potere, volere e dovere

8
Descrivere l'abitazione,
Un appartamento al
le sta nze del l 'a p pa rta mento
N u meri o rd i n a l i ( l " 1 2 )
quarto piano
- °

Reim piego dei conte n ut i attraverso


C Che fai nel tempo libero ? a l c u n e a b i l ità (ascoltare, pa r l a re, Preposizi o n i
scrivere)
C h i edere l D i re l 'ora
D Che ora è ?/Che ore sono ? N u meri ca rd i n a l i (30- 1 00)

Conosciamo l ' I ta l i a :
l mezzi di trasporto urbano. l m ezzi d i trasporto e i l o ro va nta g g i e ... sva n ta g g i .
I l tempo libero dei ragazzi italiani. l passate m p i p i ù d iffu si t ra i ragazzi ita l i a n i .

U nità 3 In conta tto pag. 4 5


P RIMA PARTE

A Alle 1 0.30 del mattino ? Pa r l a re d i cel l u l a r i e computer Preposiz io n i a rticolate


C h i edere e d i re l 'ora rio
Differenza tra preposizi o n i
8 A che ora ? di a pe rtu ra e c h i u s u ra
sem p l ic i e a rt i colate
d i u n ufficio, u n negozio ecc.

c Mah, non so. . . Espri mere i ncertezza, d u bbio


SECON DA PARTE

Espressi o n i di l u ogo
A Dov'è ? Local izza re oggetti n e l l o spazio C'è - Ci sono
Il partitivo
Possessivi
8 Di chi è ? Espri m e re possesso
(mio/a, tuo/a, suola)

c
R i n g razi a re, rispondere
Grazie! a u n r i n g raziamento

Rei m pi eg o dei conte n uti attraverso


D Abilità e vocabolario a l c u n e a b i l ità (ascolta re, pa r l a re, scri­
vere)

Conoscia m o l ' It a l i a :
Ragazzi in contatto. Notizie, cu riosità e statistiche s u l l 'uso che i
ragazzi ita l i a n i fa n n o del cel l u l a re e del com puter per com u n i ca re tra loro.
ed izioni Ed i l i ng u a

U nità E lementi E lementi


Sezi one com u nicativi e lessicali gra m m atica li

U nità 4 Una festa pag. 5 9


P RIMA PARTE

A
Pa r l a re d i fatti avvenuti nel passato Pa rticipio passato: verbi regolari
Com'è andata la festa ?
Scrivere/Aprire e c h i u dere u n'ema i l Passato prossi mo
B Cosa hai fatto... ? Ausi l i a re essere o avere?
Racconta re e situare u n avve n i mento
c Che è successo ? nel passato Pa rticipio passato: verbi i rreg o l a ri
Espressioni di tempo
SECON DA PARTE

A
Pa r l a re e sceg l i e re un rega l o per
Quanti regali/ Avverbi di tempo con il passato prossimo
u n com p l ea n n o

B
L e date
Buon compleanno!
Mesi e sta g i o n i d e l l'a n n o
c L'ora della verità Ve rbi mod a l i a l pa ssato pros s i m o

D
R e i m p i e g o dei conten u ti attraverso
Parliamo e scriviamo
a l c u n e a b i l ità (pa r l a re, scrivere)

Conosciamo l ' I ta l i a :
Auguri! Il com p l ea n n o e a l t re feste i m po rta nti per i g iova n i ita l i a n i .
Quan ti nomi! l n o m i e i cog n o m i p i ù d iffu s i i n Ita l ia .

U nità 5 A ta vola pag. 73


PRIMA PARTE

A
Espri mere possesso
Chi sa cucinare ? Possessivi
Pa r l a re di pasti

B
Pa r l a re della fa m i g l i a Possessivi con i
La famig lia
N o m i d i parente l a n o m i d i pa rentel a
c Gusti famosi... A l c u n i piatti
SECON DA PARTE

Mi piace l Mi piacciono l
Pa r l a re di piatt i ita l ia n i
A Cosa cuciniamo ? Espri m e re prefe renza
Vorrei...
Pa r l a re dei g u sti a l i mentari

B Come man g i? A l i menti Volerei l Metterei

c
A p p rontare u n menù
Vocabolario
Le posate
Rei m piego dei conte n uti
D A bilità a ttraverso a lc u n e a b i l ità
(ascolta re, pa r l a re, scrivere)
Conosciamo l ' I ta l i a :
Gli italiani a tavola. Storia d e l l a pasta e d e l l a pizza.
Cosa man g iano i ra gazzi italiani? Abitu d i n i a l i mentari d e i g i ova n i ita l ia n i .
fa Indice
' 'l.

Quaderno deg l i eserci z i pag. 87


U n ità i nt rod uttiva pag. 89
U n ità 1 pag. 95
U n ità 2 pag. 1 03
U n ità 3 pag. 1 1 3
U n ità 4 pag. 1 20
U n ità 5 pag. 1 29
M i n itest pag. 1 3 7
G ra m matica @j u n ior pag. 1 40
Attività video pag . 1 54
I n d i ce pag . 1 62
Soluzioni delle att ività d i a u tova l utazione e dei m i n itest pag. 1 65
I n d i ce del CD a u d i o pag. 1 66

A utovalutazione U n ità 5
U n ità i ntrodutt i va 1. l . e, 2. c, 3 . d, 4. b, S . c
orizzon tali: l . s i a m o, 2. venti, 3. g l i , S . q u a nti, 8. ti c h i a m i , 2. l . d, 2. a, 3 . e, 4. c, S . b
9. l o ro; verticali: l . siete, 4. ital i a n a, 6. a b b i a m o, 7. h a n n o 3. l . h, 2. d, 3 . b, 4. g, S. f, 6. c, 7. a, 8. e
4. l . c, 2. d, 3 . b, 4. a
U n ità 1
1. l . c, 2 . d, 3. b, 4. a
2. l . b, 2. a, 3 . d, 4. c
3. l . F, 2. F, 3 . V, 4. F, S . V Minitest
4. D i n o m a n d a a Paolo u n messa g g i o U n ità i nt rod utt i va
orizzon tali: 2 . ita l i a ne, S . spaghetti, 7. effe, 8. b ra s i l i a n o;
U n ità 2 verticali: l . c i n e m a , 3 . esse, 4. c h i avi, S . tre n i
1. l . b, 2 . a, 3 . d, 4. c
2. l . d, 2 . c, 3 . a, 4. b
3. giorni: sa bato, domen ica, venerdì, mercoledì
U n ità 1
orizzon tali: l . piace re, 3. u n a , S . conosce, 6. u n , 7 . u n o, 8.
i nformatica, 9. b u o n g i o rno; verticali: l . pa rtono, 2 . co m i n­
sport: pa l l avo lo, p a l l a c a n est ro, g i n nastica, c a l c i o
mezzi d i trasporto: a uto b u s, b i c i c l etta, metrò, tre n o
4 . orizzon tali: l . sa l uta, 3 . scrive, 7. ba l l a no, 8. g u a rda
ciamo, 4. a scolta

verticali: 2 . l avora, 4. g i oca no, S . m a n g ia, 6. co rre


U n ità 2
orizzon tali: l . p u rtroppo, 4. faccia mo, 6. perché, 7. sa pete,
8,. esce, 9. m e rcoledì; verticali: 2 . piace, 3 . vo lentieri, S . a n­
U n ità 3
1. l . d, 2. c, 3 . b, 4. a, S . e
2.
d i a mo, 6. bevo no
l . e, 2. c, 3 . b, 4. a , S . d
3. l . c a m era da l etto, 7. cond o m i n io, 4. cuci na, 2. fi nestra,
8. sog g i o r n o, 3 . d iva no, 6. ba l cone, S . stu d i o, 9. sca l e, U n ità 3

4. l . esce, 2 . tra, 3. per, 4. q u attro, S . b i c i c l etta orizzon tali: l . d a l l e, 6. mezza notte, 8. da, 9. n e l l a , l O. d a l i ;
verticali: 2 . a l le, 3 . navig a, 4. forse, S . messa g g i , 7. d e l l a
U n ità 4
1. l . b, 2. e, 3. a, 4. c, S. d U n ità 4
2. l . c, 2. e, 3 . d, 4. a, S . b orizzon tali: 2. sacco, S. sono, 6. sei, 7. a bbia mo, 9. successo,
3. l . m i l le n ovecentonova nta d u e, 2 . trem i l a q u attrocento­ l O. deciso; verticali: l . vissuta, 3. a l l ora, 4. prima, 8. messo
c i n q u a nta, 3. 20.803, 4. S00. 1 36
4. orizzon tali: l . c h iesto, 3 . a pe rto, 4. vi ssuto, 8. fatto, U n ità 5
9. rimasto, l O . m esso orizzon tali: l . frutta, 3 . t u a , S . vostri, 7. d i pende, 8. d o l c i , 9.
verticali: 2 . scelto, S . stato, 6. bevuto, 7. co rso suoi, l O . zii; verticali: 2. tortel l i n i , 4. a nti pa sto, 6. sore l l a
e d i z i o n i E d i l i n g ua

U nità 2
Traccia 2 2 : P r i m a pa rte - Per com i nc i a re ... 2 [ 1 '46"]
Traccia 2 3 : P r i m a pa rte - B l [ 1 '0 1 "]
audio
Traccia 24: Seco n d a pa rte - A2 [l '44"]
Traccia 25 : Seco n d a pa rte - C l [ 1 '2 1 "]
Traccia 26: esercizio 1 4 [0'34"]
U nità introduttiva

Traccia 1 : P r i m a pa rte - A 3 [ 1 '28']


U nità 3
Traccia 2 : P r i m a pa rte - A5 [ 1 '02"]
Traccia 2 7 : P r i m a pa rte - Per com i n c i a re ... 4 [2'09")
Traccia 3 : Pri ma pa rte - A6 [0'40"]
Tra ccia 28: P r i m a pa rte - B l (a, b, c) [ 1 ' 1 5"]
Traccia 4: eserc izi o l [ 1 '47"]
Traccia 29: Seco n d a pa rte - A2 [ 1 '2 1 "]
Tracc i a 5: Pri ma parte - C l (a, b) [0'35"]
Traccia 3 0 : Seco n d a pa rte - C l {a, b, c) [ l '04"]
Tracc ia 6: P r i m a pa rte - C7 [0'30']
Tracc i a 3 1 : Seco n d a p a rte - 0 1 [2'04"]
Tracci a 7: Pri m a pa rte - CB [0'4 1 ']
Traccia 3 2 : eserc izio 1 4 [0'5 3"]
Tra ccia 8: Seco n d a pa rte - A l [0' 3 7"]
Traccia 9: Seco n d a pa rte - A6 [0'36'] U n ità 4
Tra ccia 1 0: Seco n d a parte - A7 [0'42"] Traccia 3 3 : P r i m a pa rte - Per com i n c i a re ... 3 [ l '5 3 "]
Tracc ia 1 1 : Seco n d a pa rte - B l [0'3 2"] Tra ccia 34: eserc izio 6 [0'40"]
Tra ccia 1 2 : Seco n d a pa rte - B4 [ 1 '20"] Traccia 3 5 : P r i m a pa rte - C2 [2'3 1 "]
Tracc ia 1 3 : Secon d a pa rte - B6 [ 1 '02"] Tracc ia 36: Seco n d a pa rte - C2 [ l '5 9"]
Tra ccia 1 4 : Seco n d a pa rte - B7 [0'40"] Tra cc ia 3 7 : ese rc i zi o 1 5 [0'39"]

Unità 1 Un ità 5
Tra ccia 1 5: Pri m a pa rte - A l [ 1 '22"] Tra cc ia 3 8 : P r i m a pa rte - Per com i n c i a re ... 3 [2'3 7"]
Tra ccia 1 6: Pri m a pa rte - C l [0'48"] Tra cc ia 39 : esercizio 6 [ l '07"]
Tracc ia 1 7: Seco n d a pa rte - A l [ 1 ' 1 4"] Tra ccia 40 : Seco n d a pa rte - A2 (2'02"]
Tra ccia 1 8 : Seco n d a pa rte - B 3 (a, b, c, d) [0'3 7"] Tra ccia 4 1 : Seco n d a pa rte - C l [ l '54"]
Traccia 1 9 : Secon d a pa rte - C l [0'44"] Traccia 42: Seco nd a pa rte - 02 [ l '3 7"]
Traccia 20 : esercizio 1 5 [0'45"] Traccia 43 : Seco n d a pa rte - 0 3 [l '50"]
Traccia 2 1 : esercizio 1 6 [ 1 '30"] Tra ccia 44: esercizio 1 2 [0'5 3 "]
Progetto ita l iano Jun ior 1 si può i ntegra re con :

Collana Primiraccon t i , letture g raduate per stra n ie ri .


M is tero in Via dei Tul ipani (A 1 -A2 ) è u n a stori a coi nvol ­
gente , e non senza colpi di sce n a , che si svi l uppa a l l ' i n ­
terno d i u n condom i n io. Tutto i nizia c o n l ' omicidio d e l si ­
gnor Cassi , l ' i nq u i li n o d el secondo p i a n o : d u e sedicen ni ,
G iacomo e Si mona , deci dono di mettersi s u l le tracce del­
l ' assassi n o . Le i n d agini portera n n o i ragazzi a scop ri re
non solo i l colpevole, ma anche l ' amore .
M is tero i n Via dei Tul ipani , disponibile con o senza C D a u ­
dio, contiene u n a sezione con sti m o lanti attività e le ri ­
spettive c h i avi i n append i c e .

l verbi italiani per tutti,


raccoglie u n centinaio d i verbi t r a q ue l ­
li più frequenti e uti lizza un approcci o
" m u ltimedi a le " . Di ciasc u n verbo vi ene
data la coni u gazione d i tutti i te m pi e i
modi ve rbali , fac i lmente d isti n guibili i n
d u e tabelle colo rate ; u n ' i m magi n e che
desc rive l ' azio ne espressa d a l verbo e la
possi bilità d i ascoltare la p ro n u ncia (on ­
li n e ) della c o n i u gazione .
U n a ricca Appendice con u lteri ori verbi
i rregola ri , una sezi one s u l le reggenze
- ...... _� .. .. ... �· ··- ·· . verbali e u n glossa ri o p l u ri li ngue ( i ngle­
. ... - - :::: , .�·-:-- · " -�
.. -· -
-- -- · ·-
...
- . . . , .... . _ .. . . se , francese , spagnolo , portoghese e ci­
.
.. ... .
... . �··-
. ....... .. . . . .
..

· -
· ·-
-...- n ese ) completa no il vo l u m e .
.....
... ....
, . .

Una gramma tica ita l iana per tutti 1 ,


è u n valido sussidio per Progetto i ta ­
l iano Junior 1 e 2 .
I l l i b ro è organizzato i n u n a parte teo­
rica , che esa m i n a le struttu re della , .. � .. ::: - l
li n gua italiana in modo c h i a ro ma
com p leto, uti lizzand o u n linguaggio __ . ..,.- - .. ...-. -- - -

semplice e n um e rosi ese m pi t ratti


dalla lingua di ogni giorno , e in u n a
pa rte prati c a , con t anti d i ffe renti
esercizi con le rispettive c h i avi in a p ­
pendice .

__ ,_ . .. -· - -
edizioni Edil ingua

N u ovo P rogetto ita l ia n o l T. M a r i n - S . Magne l l i D i p l o m a di l i n g u a i t a l i a n a A . M o n i - M. A. Rapac ­


C or o m u l t i m ed i a l e d i l i ngua c c i v i l tà ital i an a c i u o l o Preparazi one a l l e p rove d ' e ame
L i ve l l o el emen tare S a p o re d ' I ta l i a M . Z u ru l a
N u ovo Progetto ital i a n o 2 T. Marin - S. M agnel l i Antologia d i t e ti. L i ve l lo m edi o
Corso mu l timed ia l e d i l i ngua e c i v i ltà i t a l i ana Sc ri v i a m o ! A. Moni
L i ve l l o i n te rm ed i o Attività per lo svi l uppo de l l ' ab i l i tà di scrittura
N u ovo P rogetto ita l i a n o 3 T . M ari n L i ve l l o e l e mentare - i n te rm ed i o
Corso m u l t i med i a l e d i l i ngua e c i v i l tà i t a l i an a Al circo! B . B e u t e l spacher
L i v e l l o i n termedi o - avanzato Ital i a n o per bam b i n i . L i vel lo e l e m entare
N u ovo P rogetto ita l i a n o Video l , 2 Forte ! l , 2 , 3 L. M ad d i i - M . C . Borgogni
T. M arin - M . Dom i n i c i C orso di l i n gua ital i ana per bambi n i (6- 1 1 ann i )
Yideoc orso di l i ngua e c ivi l tà ital i a n a L i vel l o ele menta re
L ivel l o e lementare - i nte rm ed i o
C o l l a n a Racc o n t i m m a g i n i S. S ervetti
Progetto i t a l i a n o J u n i o r l , 2 , 3 Pri m e l ett u re i n i tal i ano. L i ve l l o el emen tare
T. M a r i n - A . A l bano
U n a g ra m m a t ica i t a l i a n a per t u t t i l , 2
C o rso m u l t i med i a lc d i l ingua c c i v i ltà i ta l i ana
A. Lat i no - M. M usco l i n e.
L ive l lo e l emen tare - i n te rm ed i o
L i ve l l o e l e men ta re - i n t ermed i o
P rogetto italiano .J u n io r Video 1 , 2, 3
Via d e l l a G r a m m ati c a M . R i c c i
T. Marin - M . Dom i n i c i
Livel l o elementare - i ntermedio
Vi deoco rso d i l i ngua e c i v i l tà i ta l i a n a per adolescen t i
Livel l o e l e men tare - i ntermed i o I ve r b i i ta l i a n i p e r t u tti R. Ryder

A l l e gro l L. Toffo l o -
L i ve l l o e l em e ntare - intcnned io - avanzato
. N uti
Ra c c o n ta re i l N ovece n to
P. B rog i n i - A . F i l ipponc
C orso m u l t i med i a l e d ' i ta l i ano. L i ve l l o dementare

T h a t 's A l l egro l L. Toffo l o -


- A. Muzzi
uti
An Ita l i an eourse for Engli h spea k ers
Percorsi d i datt i c i n e l l a l etteratura i ta l i an a

E l e rne ntary l e v e !
l
L i v e l l o i ntermed i o - avan zato

I n vito a teatro L. A l essio - A . Sgag l ionc


A l legro l A. M a nde l l i - . N ut i
E se rc i z i supp le mentari e test d i autocon tro l l o
Testi teatra l i per l ' i n egna mento d e l i ' i tal i ano
a stran i e r i . L i ve l l o i n tem1 e d i o - avan zato

M. De B i a s i o
L i v e l l o el emen t are
-
A l l eg ro 2 L. To ffo l o - M. G.
Mosaico Italia P. Garofa l o
Percors i n e l l a cul tura c ne l l a c i v i l tà ital iana
To m m a s i n i
Corso m u l ti m ed i al e d ' i ta l i an o. L i ve l l o p re i ntermedi o
L i v e l l o i n termed i o - avan zato
A l l egro 3 L . To ffo l o - R . M erklinghaus
C o l l a n a L' Ital ia è c u l t u ra M.A. C e m i g l i aro
C o l l a na i n 5 fasc i co l i : Storia, L et terat ura,
Corso m u l t i m ed i al e d ' i tal iano . L i ve l l o i ntermedio

L a P rova o r a l e l , 2 T. M ari n Geografia, Arte, M us i ca , c i n e m a e teatro


M a n u a l e d i c o n v e rsaz i on e L i ve l l o i ntermed i o - avanzato
L i ve l l o e l e m e nt are - i n tenned i o - avanzato
C o l l a n a P r i m i racconti L etture grad u ate per tra n ieri
Voc a b o l a rio Vis u a l e T. M a r i n Traffi co in cen tro ( l - A 2 ) M. Dom i n i c i
L i ve l l o el ementare - preintermed io Un giorno diverso ( A 2 - B l ) M . D o m i n i c i
Voca b ol a ri o Vis u a le - Q u a d e r n o degli esercizi !l sosia ( C l - C 2 ) M. Dom i n i c i
T. M a r i n Att i vità u l l ess i co. i l manoscritto d i Giotto ( A 2 -B l ) F . Oddo
L i v e l l o el em entare - p re i n tcnnedio Mistero in Via dei Tulipani ( A l -A2 ) C. M edagl i a

Primo A sco l to T. Marin Lo stran iero (A2-B l ) M . Dom i n i c i

Ma teri a l e pe r l o sv i l uppo de l l a com p re n s i o n e ora l e C o l l a n a C i n e m a I ta l i a A. Serio - E . Me l on i


L i ve l l o e l ementare Atti v i tà d i datt i c he per stran i eri .

Ascolto M ed i o T . Mari n Io non ho paura - Il ladro di bambini ( 82-C l )


Materi a le per lo s v i l u ppo del l a compren s i one o r a l e Caro diario ( A 2 - B l )

L i vel l o m ed i o Co l l a n a F o r m a zio n e

Ascolto Ava n zato T. M a r i n ital i a n o a stra n i e ri


M ate ri a l e per lo sv i luppo d e l la c o m p re n s i one ora l e R i v i sta quadri m estra lc per l ' insegnamento
L i v e l l o s uperi ore de l l ' ital i ano come l i ngua tra n i era/seconda
Progetto italiano Junior l è il primo di tre livelli di un moderno corso multimediale di i ta­
l i ano per studenti adolescenti e preadolescenti che vogliono raggiungere il l ivello A l del
Quadro Comune Europeo per le Lingu e .
Il corso narra u n a di vertente stori a a fumetti c h e ha p e r protagonisti 5 ragazzi italian i , con i
q uali g l i stude nti possono i dentifi carsi i n quanto hanno gli stessi loro interessi, affro n ta n o g l i
stessi problemi, vivono le stesse esperienze. Il tutto visto con real i sm o e umorismo , rispet­
tando i ri tmi e le esi genze di apprendenti g i ovan i .

Caratteristiche:

• equilibrio tra elementi comunicativi e grammaticali, introdotti in modo induttivo e sinte­


tizzati in schede di facile comprensione e consultazione;
• continui ri feri menti al l a real tà socioculturale dei ra g azz i di questa fascia d i età, attraver­
so materiale autentico, foto, grafici, quiz ecc . ;
• interviste autentiche ad adolescenti italiani che danno ag l i s tude n t i l a p o ssi bilità di asco l ­
tare i pareri d e i loro coetanei, nonché u n a varietà d i accenti ;
• esercitazioni di autovalutazione sia a metà che alla fine di ogni unità;
• la rivista per ragazzi Conosciamo l 'Italia c o mp l eta ogni unità, presentando i l mondo degli
adolescenti in Ital i a e l a realtà i tal i an a i n general e;
• mini co m p i t i alla fine di o gn i unità, nel l o spirito del task-based learning;
• esercitazioni che rispecchiano le tipologie delle prove d ' esame del l e certi ficazioni Celi,
C i l s , P l i da e altri dip l om i ;
• una completa appendice grammaticale all a fine del volume;
• una grafica molto moderna, dinamica, adatta a questa fascia di età;
• attività l egate al Video di Progetto italiano Jun ior.

Progetto italiano Jun ior l raccoglie in un unico volume:


Libro di classe con 6 un i t à di datti che
(5 + 1 i n trodutt i va ) , ognuna delle quali è suddivisa in
due sottouni tà per rendere più gradual e l ' apprendi m ento
Quaderno degli esercizi, sempre a colori, con varie attività ludiche e o ri g i n ali , esercizi di
foneti ca e test finali per ogn i un it à
l CD audio con i dialoghi, le interviste autentiche e i testi per le attività di pronunci a

Completano i l corso : Progetto italiano Jun ior Video ( 1 DVD per livello), la Guida per l 'inse­
gnante, con prez i o s i cons i g l i e suggerimenti sul l ' uso del libro, le sol uzioni degli eserc i z i e
materiale fotocopiabile, un Glossario plurilingue online, le @ttività online, per approfondi­
re gli argomenti trattati in ogn i uni tà, e un blog m usicale (www. musicaperjunior.blogspot.com).

'll. "tc;,t, OIJnO � ai1110


La Terra

arut0;-
Libro CD audio
"' �·' lll'
+

ISB : 978-960-693-032-4

www. e d i l i n g u a . i t
J Il!I��JJ �ll!lll� J
Questo vol ume, sprowisto del talloncino a fianco, è da considerar.;i "Saggio-campione gratuito" fuori commercio.