Sei sulla pagina 1di 24

Il piccolo manuale Mantenere la calma.

la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Il piccolo manuale Mantenere la calma. Nei limiti del possibile Tenere a portata di Non lasciare il bambino Se il bambino ha con In caso contrario far fare Indurre il bambino ad Se il bambino conosce Se dopo 5 a 10 minuti Se nell’arco di 5 a 10 Medico d’urgenza
dell’asma Se gli adulti sono trovare un posto mano il numero di tele- solo. sé le istruzioni da al bambino 2 a 4 inala- assumere una posizione la tecnica respiratoria del non si osserva alcun minuti non si riscontra
Misure d’urgenza tranquilli, la loro calma tranquillo per il bambi- fono e l’indirizzo del seguire in caso di zioni del suo farmaco che faciliti la respira- «freno labiale», solleci- miglioramento, far alcun miglioramento,
si trasmette al bambino, no (un angolo riparato, medico curante e dei emergenza, attenersi di emergenza (p. es. zione (vedi illustrazioni tarlo ad utilizzarla inspi- effettuare al bambino o comunque se si ha
e esercizi respiratori in
un colpo d’occhio.
dandogli una sensa-
zione di sicurezza.
una classe vuota,
il locale guardaroba).
genitori. ad esse. Ventolin®, Bricanyl®).
A seconda della situa-
zione e mettendosi
da 1 a 5). rando tranquillamente
con il naso, per poi espi-
rare lentamente l’aria
altre 2 a 4 inalazioni. l’impressione che le
condizioni del bambino
peggiorino, non esitare
tel. 144
d’accordo con il bambi- accumulata nelle guance a chiamare il servizio
no, informare i genitori. attraverso le labbra medico d’urgenza.
A seconda della situazione si può anche accom-
appena socchiuse (vedi pagnare il bambino all’ospedale più vicino o dal

illustrazione 6). medico. In attesa di affidarlo al personale medico,


eseguire ev. altre 2 a 4 inalazioni.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.
Posizioni per facilitare Esercizi respiratori Posizione di Esercizi di stiramento
la respirazione rilassamento Da fare alla fine della lezione di ginnastica.

Può essere integrata tra gli esercizi durante la lezione


di ginnastica.

6
Freno labiale 7
Assumi una posizione che ti faciliti il respiro.
Gonfia leggermente le guance con aria e lascia
Palloncino
Tieni le braccia accanto al corpo. Sollevale lentamente 11
3 lentamente fuoriuscire quest’ultima dalle labbra non fino a raggiungere l’altezza del petto. Inspirando
8 Aeroplano
12
1 2 4 premute. Le labbra frenano leggermente l’aria allarga le braccia tra di loro, come se dovessi gonfiare
10 Coricati in posizione prona, tendi i muscoli dei glutei

Posizione seduta a tavola Posizione seduta da cowboy


Posizione seduta del cocchiere
Siedi sulla metà anteriore della sedia. Divarica Posizione in piedi 5 che fuoriesce, pertanto i polmoni posso rilassarsi.
Inspira dunque lentamente attraverso il naso ed espira
un palloncino molto grande. Pensa: «Il polmone
si ingrandisce e riceve molta aria fresca.»
King-Kong
Batti con i pugni in modo molto leggero sulla parte 9 Appoggio ginocchio-avambraccio
e solleva contemporaneamente petto, testa, braccia e
gambe dal pavimento. Successivamente riposati bene,
Risveglio
Coricati su un lato tenendo la gamba superiore
Siedi sulla seggiola piegandoti in avanti. Appoggia Gira la sedia con il viso rivolto verso lo schienale. le gambe. Apri i capi d’abbigliamento stretti. Appoggia gli avambracci alla parete, le mani una Posizione seduta «spalle» ripetutamente in silenzio tenendo le labbra come ti Espirando, il tuo palloncino si restringe nuovamente inferiore della gabbia toracica. Canticchia forte a Posizione seduta del sarto Puntellati sulle ginocchia e appoggia la fronte sulle mani. appoggia la testa su un lato, solleva una gamba late- rannicchiata verso il tuo corpo. Porta lentamente
i gomiti. Cerca di sentire i piedi ben appoggiati. Appoggia gli avambracci sullo schienale. Tieni la Appoggia gli avambracci sulle ginocchia. Stira sopra l’altra. Appoggia la fronte sulle mani. Appoggiati indietro. è stato spiegato sopra e senza fare troppo rumore. tra le braccia. Pensa: «L’aria consumata e tutto ciò che bocca aperta o chiusa diverse vocali: «A…O…U…» Appoggia le mani sulle spalle e ruota il busto a destra. I glutei restano nel frattempo ancora dietro le ginocchia ralmente mentre l’altra resta sul pavimento e respira il braccio superiore all’indietro. Mantieni questa
Rilassa le spalle. schiena diritta. la schiena. Distendi la nuca. Cerca di sentire i talloni ben appoggiati al suolo. Libera completamente il peso dalle spalle. (Esegui spesso questo esercizio insieme ad altri bambini.) non mi serve più vengono portati via con il respiro.» Mentre i toni si spengono, lascia ricadere le braccia. Riporta il busto al centro e ruotalo verso sinistra. affinché la schiena e gli organi possano rilassarsi. con calma. posizione per un momento.