Sei sulla pagina 1di 1

Secondo Mazzini l’unità deve essere raggiunta con l’insurrezione di

tutto il popolo italiano.

Organizza dei moti in Piemonte e nel Lombardo Veneto, ma falliscono è


la fine della Giovine Italia.

Il dibattito:
Gli intellettuali italiani discutono su come ottenere l’indipendenza:
Alcuni sono moderati e rifiutano l’insurrezione
Altri, cattolici come Gioberti vorrebbero il Papa a capo di una
confederazione di stati italiani.
Balbo invece, come anche D’Azeglio, vorrebbe che fosse il Piemonte ad
unificare l’Italia.

Prima del 1848:


Gli stati rafforzano i controlli per evitare ribellioni
Il Regno delle Due Sicilie e lo Stato Pontificio sono arretrati e rifiutano
le riforme.
Carlo Alberto, re del Piemonte vuole liberarsi dell’Austria e avvia
riforme.