Sei sulla pagina 1di 2

DERIVATE PARZIALI

DEFINIZIONE

Sia z  f ( x; y ) una funzione di due variabili e P0 ( x 0 ; y 0 ) sia un punto interno al suo dominio
Chiamiamo rapporto incrementale parziale rispetto alla variabile x il rapporto tra l’incremento
parziale  x z e l‘incremento x della variabile x.
xz f ( x0  x; y 0 )  f ( x 0 ; y 0 )
 .
x x
se esiste finito il limite per x tendente a zero del rapporto incrementale parziale rispetto ad x, si
dice che la funzione z  f ( x; y ) è parzialmente derivabile rispetto ad x .
analogamente dato
yz f ( x 0 ; y 0  x )  f ( x 0 ; y 0 )
 .
y y
allora la funzione z  f ( x; y ) è parzialmente derivabile rispetto a y se esiste finito il limite per y
tendente a zero del rapporto incrementale parziale rispetto ad y.
Riassumendo, se esistono finiti limiti indicati, si ha:

f ( x0  x; y 0 )  f ( x0 ; y 0 )
f ' x ( x0 ; y 0 )  lim .
x 0 x
f ( x 0 ; y 0  x )  f ( x0 ; y 0 )
f ' y ( x 0 ; y 0 )  lim .
y 0 y

riportiamo di seguito due esempi:

z  x2  y2 z  ln( x 2 y 2 )
z ' x  f ' x ( x; y )  2 x 2 xy 2
z ' x  f x ' ( x; y ) 
z ' y  f ' y ( x; y )  2 y x2 y2
1
z ' y  f ' y ( x; y )  2 2 2 x 2 y
x y
Dagli esempi si comprende meglio che quando si fa la derivata prima rispetto ad x, la y deve essere
considerata come una costante con derivata uguale a zero, viceversa quando si fa la derivata prima
rispetto ad y, la x deve essere considerata come una costante con derivata uguale a zero.
Oltre alle derivate prime parziali possiamo calcolare anche le derivate parziali di secondo ordine o
di ordine superiore al secondo considerando che se si parte da una derivate parziale prima fatta
rispetto a x, la derivata parziale seconda può a sua volta essere fatta sia rispetto a x che rispetto a y.
in questo ultimo caso la derivata parziale seconda sarà chiamata mista.

f ' x ( x0 ; y0 )

f xx ' ' ( x 0 ; y 0 ) f xy ' ' ( x 0 ; y 0 )


normale mista

Per le derivate parziali seconde esiste un teorema:


Teorema di Schwarz. Sia P0 ( x 0 ; y 0 ) un punto interno del dominio di una funzione f(x;y). Se in
un intorno di P0 sono definite le derivate parziali seconde miste e se in P0 esse sono entrambe
continue, allora esse, in P0 sono uguali:

1
f xy ' ' ( x 0 ; y 0 ) = f yx ' ' ( x 0 ; y 0 )