Sei sulla pagina 1di 1

PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE È IMPORTANTE DOCUMENTARSI E CHE IL TESTO SIA REDATTO PUNTI

IN MANIERA CHIARA

TITOLO – CLASSE, DATA Si parte con il Titolo, fondamentale poiché fa 0,5


NOME E COGNOME DEL SINGOLO capire di cosa si tratta
ALLIEVO E DEI
COMPONENTI DEL GRUPPO
SCOPO Lo scopo è una breve descrizione in modo da 0,5
rendere chiara l'idea di quanto andrete a fare
ASPETTI TEORICI In modo sintetico si riprendono, spiegando, le 1,0
teorie utilizzate
MATERIALI Descrivere i relativi materiali da utilizzare 1
(portata e sensibilità degli strumenti). Evitate il
copia e incolla da altre relazioni.
SCHEDA DI INDIVIDUAZIONE DEL Scheda valutazione allegata 1,5
RISCHIO
DESCRIZIONE DELL’ESPERIENZA Descrivere brevemente e possibilmente a punti 1,5
l’esperimento,
ANALISI DEI DATI / RIISULTATI Illustrare come sono stati effettuati i calcoli. 1,5
Inoltre, potete anche aggiungere le formule
utilizzate, annotando la teoria alla quale si
riferiscono, Tabelle di Calcolo o Grafici se
necessario o richiesti.
IMPORTANTE LE UNITA’ DI MISURA

Siate chiari, in questa parte potete dilungarvi un


0,5
po', l'importante è spiegate il tutto con
chiarezza. I calcoli di ciascuna parte
dell'esperienza devono essere riportati con
chiarezza ed ordine.

CONCLUSIONI Ultimare la relazione con le conclusioni che 1,5


devono fornire indicazioni su come è andata
l’esperienza, sui possibili sviluppi, o errori
commessi.
Costruite frasi lineari e di senso compiuto. Non
conta la lunghezza del testo, ma la chiarezza.

ORDINE ORDINE NELLA STESURA E CHIAREZZA 0,5


ESPOSITIVA
RISPETTO DELLE SEQUENZIALITA’ DEI
PUNTI

LA RELAZIONE E’ INDIVIDUALE

NON FARE COPIA INCOLLA DAI COMPAGNI DI GRUPPO (SI TOGLIE 1 PUNTO DAL PUNTEGGIO FINALE).

RISPETTARE LA PUNTUALITA’ NELLA CONSEGNA (SI TOGLIE 1 PUNTO DAL PUNTEGGIO FINALE PER OGNI
GIORNO DI RITARDO).