Sei sulla pagina 1di 5

Algebra Lineare e Geometria

Spazi Vettoriali
QUESITI PROPOSTI

1. Sia U = L((1, 1, 1), (1, h, h), (0, h − 1, h − 1)) un sottospazio di R3 , con h ∈ R .

(a) (0, 1, 0) ∈ U per qualche h ∈ R.


(b) dim(U ) = 1 per tutti i valori di h ∈ R.
(c) dim(U ) = 2 per qualche valore di h ∈ R.
(d) dim(U ) = 3 per qualche valore di h ∈ R.

2. Siano →
−u = (1, 1, 1), →
−v = (2, 1, 0), →

w = (−1, 2, −1) tre vettori.

(a) dim L(→−u,→−


 
v ) = 1.
(b) →

w =→−
u −→ −v.

− →
− →

(c) w ∈ L( u ; v ).
(d) →

w =→

u ×→

v.

3. Siano →
−u,→

v ∈ R3 due vettori non nulli.

(a) dim L(→



u,→−
v , 2→

u +→−
 
v ) = 2.
(b) I vettori →

u,→

v ,→

u ×→−v sono linearmente indipendenti.


(c) Se u × v = 0 , allora dim L(→

− →
− −
u,→−
v ,→

u −→ −
 
v ) = 1.
(d) Se →

u e→

v sono paralleli, allora →

u ·→

v = 0.

4. Siano dati i vettori →



u = (1, 1, −1) ; →

v = (2, 1, 0), →

w = (−1, 2, 1).

(a) I vettori sono linearmente dipendenti.


(b) →
−u ×→−v =→ −w.
(c) →

u e →

w sono ortogonali.


(d) u e →

v sono paralleli.

5. Sia dato il sottospazio


U = L((1, 0, −1), (2 + a, 1 + a, −1), (1, 3, 0)) ⊂ R3

(a) dim(U ) = 3 per ogni a ∈ R.


(b) dim(U ) = 1 per qualche a ∈ R.
(c) U non è un sottospazio perché non contiene il vettore nullo.
(d) dim(U ) = 2 per un solo valore di a ∈ R.

6. Sia dato il sottospazio


U = L((1, −1, 0), (−1, 1, 1), (1, a + 1, a)).

(a) dim(U ) = 2 per un solo valore di a ∈ R.


(b) dim(U ) non dipende da a ∈ R.
(c) Esistono a ∈ R per cui dim(U ) = 1.
(d) U non è un sottospazio.

1
7. Siano dati il sottospazio U = L((1, 1, 1), (1, 0, 2)) ed il vettore →

v = (2, −1, 0)

(a) Tutti i vettori di U sono ortogonali a →


−v
(b) Esistono infiniti vettori in U ortogonali a →

v
(c) Un solo vettore di U è ortogonale v→

(d) Esistono due vettori linearmente indipendenti in U che sono ortogonali a →

v

8. Quale dei seguenti è uno spazio vettoriale?

(a) L’insieme delle matrici quadrate 3 × 3 tali che (det(A))3 = 1.


(b) L’insieme delle funzioni f reali di una variabile reale tali che lim f (x) = 0.
x→−3

k −b
(c) L’insieme dei vettori dello spazio a tre dimensioni V3 che non sono multipli di b j.
(d) L’insieme di tutti i polinomi p(x) tali che p(0) = −28.

9. Quale dei seguenti è uno spazio vettoriale?

(a) L’insieme delle funzioni reali di una variabile reale derivabili in [0, 1] e che hanno in tale intervallo la
derivata prima positiva
(b) L’insieme dei vettori dello spazio a tre dimensioni V3 che hanno lunghezza L tale che 1 ≤ L ≤ 3.
(c) L’insieme dei polinomi di grado esattamente 4.
(d) L’insieme delle matrici quadrate tre per tre tali che a21 = a12 .

10. Quale dei seguenti insiemi è uno spazio vettoriale?

(a) L’insieme dei polinomi di grado ≥ 30 in x che si annullano per x = 4 e anche per x = −3
(b) L’insieme delle funzioni reali di una variabile reale derivabili e con derivata mai nulla
(c) L’insieme delle soluzioni dell’equazione differenziale y 00 = 11y 0 .
(d) L’insieme delle funzioni integrabili sull’intervallo [0, 1] e con integrale esteso a [0, 1] che vale 3.

11. Siano dati i vettori di R3 :




u = (1, 1, −4), →

v = (1, 1, 1), →

w = (4, 4, −6)
Quale delle seguenti affermazioni è vera?

(a) →
−u,→−
v ,→

w sono linearmente indipendenti.
(b) Il prodotto misto dei tre vettori vale 1.
(c) →
−u,→−
v ,→

w non sono complanari.
(d) Il volume del parallelepipedo generato dai tre vettori è nullo.

12. Siano V e W due sottospazi di R4 , e sia V di dimensione 3. Quale delle seguenti affermazioni è vera?

(a) Esiste un sottospazio W ⊆ R4 tale che dim(V + W ) = 4


(b) Se dim(W ) = 3, allora dim(W ∩ V ) ≤ 1
(c) Se dim(W ) = 1, allora dim(W ∩ V ) = 0
(d) Per ogni sottospazio W ⊆ R4 l’insieme V ∩ W contiene infiniti vettori

13. Sia V lo spazio vettoriale dei vettori applicati in O; si considerino in V i vettori:




u = 3bi + b k, →
j − 4b − k, →
v = 4bi + 5b − j − 3b
u = bi + 2b k,

Quale delle seguenti affermazioni è vera?

(a) →

u,→−v ,→−
w sono complanari.
(b) →
− →
− →

u , v , w formano una base di V .
(c) →

u e→ −
w formano un angolo ottuso.
(d) →

u è ortogonale a →

v +→−
w

2
14. Sia (→

v 1, →

v 2, →

v 3, →

v 4 ) una base di R4 . Quale delle seguenti affermazioni è vera?

(a) Se V = L(→−
v 1, →

v 2 ) e W = L(→
− v 3, →

v 4 ), allora V ∩ W contiene un unico vettore.


(b) Si ha sempre v = (1, 0, 0, 0).
1

(c) Se V = L(→
−v 1, →
−v 2 ) e W = L(→
−v 3, →
−v 4 ), allora V ∩ W è vuoto.

− →
− →
− →

(d) Se V = L( v 1 , v 3 ) e W = L( v 3 , v 4 ), allora dim(V + W ) = 4.

15. Siano dati i vettori →



v 1 = (1, 1, t), →

v 2 = (1, −1, 0), →

v 3 = (1, 2, 0) di R3 . Quale delle seguenti affermazioni
è vera?

(a) →

v 1, →

v 2, →

v 3 sono linearmente dipendenti per ogni t ∈ R .
(b) dim L(→ −v 1, →

 
v 2 ) = 1 per qualche t ∈ R.
(c) →

v 1, →

v 2, →

v 3 sono linearmente indipendenti per infiniti t ∈ R
(d) dim(L( v , →


1

v )) = 1
3
     
a b d e
16. Siano V = : a, b, c, d ∈ R , W = : d, e ∈ R . Quale delle seguenti affermazioni è
c d e 0
vera?
     
1 0 0 1 0 0
(a) Le matrici , , formano una base per W .
0 0 0 0 1 0
(b) dim(V ∩ W ) = 1.
(c) dim(V ) = dim(W ) = 3.
(d) W è un sottospazio di V .

17. Quale delle seguenti affermazioni è vera?

(a) Esistono sottospazi U, V ⊆ R5 con dim(U ) = dim(V ) = 3, tali che U ∩ V = {0}.


(b) Se U, V ⊆ R5 sono sottospazi con dim(U ) = dim(V ) = 2, allora dim(U + V ) = 4.
(c) Esistono sottospazi U, V ⊆ R5 con dim(U ) = dim(V ) = 2, tali che U ∩ V = {0}.
(d) Il sottospazio {(a, b, c, d, e) ∈ R5 : a + b + c + d + e = 0} ha dimensione 1.

18. Quale dei seguenti insiemi è uno spazio vettoriale con le usuali operazioni?

(a) I polinomi della forma 2ax2 + 3bx con a, b ∈ R.


(b) I polinomi della forma 2ax2 + 3bx + 1 con a, b ∈ R.
(c) Le funzioni continue a valori reali con f (0) = 1.
(d) Le funzioni continue a valori reali strettamente crescenti.

19. Sia V uno spazio vettoriale. Siano →



v 1, →

v 2, →

v 3 linearmente indipendenti in V e sia

U = L(→

v 1, →

v 2, →

v 3 ) ⊆ V.

Quale delle seguenti affermazioni è vera?

(a) Se →

w ∈ U allora U ⊕ L(→ −
w ).

− →

(b) La somma L( v 1 ) + L( v2 ) è diretta.
(c) Se →

w ∈ U allora dim L(→ −v 1, →
−v 2, →

v 3 ) < dim L(→

v 1, →

v 2, →

v 3, →

   
w) .
(d) Per ogni →

w ∈ V , L(→

v 1, →

v 2, →

v 3 ) 6= L(→

v 1, →

v 2, →

v 3, →

w ).

3
20. Siano dati il vettore →

 
v = (1, 1, a) ∈ R3 ed il sottospazio U = L (1, 0, 0), (0, 1, 1), (2, 1, 1) .

(a) ∀a ∈ R →

v ∈6 U.


(b) v ∈ U solo se a = 0.
(c) dim(U ) = 3.
(d) →

v ∈ U solo se a = 1.

4
RISPOSTE

Item n. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
Risposta c d c c d a b b d c d a b a c b c a b d

I quesiti proposti sono stati selezionati dal materiale didattico on line sul sito del Politecnico dei professori:
Spreafico, Tedeschi, Gatto, Rolando, Casnati.

Vi ringrazio in anticipo per le eventuali segnalazioni di errori e refusi.