Sei sulla pagina 1di 20

Made in Italy

Unità Automatica per


Recupero, Riciclo, Vuoto e
Carica
Manuale di servizio
(esclusivamente per tecnici
qualificati)
OPTIMA VARIANT ITALIANO

SOMMARIO
SOMMARIO ............................................................................................................................. 2
Disegno di layout ................................................................................................................... 3
Schema idraulico ................................................................................................................... 5
Schema elettrico .................................................................................................................... 6
Norme di sicurezza ................................................................................................................ 8
1. Procedure di servizio ................................................................................................... 10
6.1. Scelta lingua ...................................................................................................................................... 11
6.2. Azzeramento di tutte le bilance ......................................................................................................... 11
6.3. Modifica parametri unità .................................................................................................................... 11
6.4. Parametri al valore di default ............................................................................................................ 12
6.5. Cancella database filtri usati ............................................................................................................. 12
6.6. Modifica data e ora ............................................................................................................................ 12
6.7. Aggiornamento firmware ................................................................................................................... 12
6.8. Contaore/manutenzione .................................................................................................................... 13
6.9. Vuotatura della bombola interna ....................................................................................................... 13
6.10. Ripristino taratura refrigerante .......................................................................................................... 13
6.11. Scelta unità di misura ........................................................................................................................ 14
6.12. Modifica del refrigerante .................................................................................................................... 14
6.13. Taratura della sonda di temperatura ................................................................................................. 15
6.14. Taratura dei sensori di pressione ...................................................................................................... 15
6.15. Taratura bilance ................................................................................................................................ 16
6.16. Salva taratura Ref. ............................................................................................................................ 17
6.17. Test componenti ................................................................................................................................ 17

La WIGAM S.p.A. si riserva il diritto di Realizzazione : WIGAM S.p.A.


modificare i dati e le caratteristiche Stampato in Italia
contenute nel presente manuale, senza Edizione 03/2020
obbligo di preavviso, nella sua politica
di costante miglioramento dei prodotti.

2
OPTIMA VARIANT ITALIANO

Disegno di layout

3
OPTIMA VARIANT ITALIANO

4
OPTIMA VARIANT ITALIANO

Schema idraulico

5
OPTIMA VARIANT ITALIANO

Schema elettrico

6
OPTIMA VARIANT ITALIANO

Legenda

1 Elettrovalvola scarico olio 52 Contenitore olio


2 Elettrovalvola di recupero 55 Contenitore UV
3 Elettrovalvola carica UV 56 Contenitore olio scaricato
4 Elettrovalvola vuoto 57 Tubo di servizio bassa pressione
6 Pompa per vuoto 58 Tubo di servizio alta pressione
7 Compressore 60 Tubo ingresso distillatore
8 Ventilatore 61 Tubo ingresso filtro
11 Filtro deidratatore 62 Tubo ingresso compressore
12 Bombola refrigerante 64 Tubo capillare scarico olio
13 Elettrovalvola carica refrigerante 65 Tubo mandata compressore
14 Resistenza scaldante su bombola 66 Tubo capillare sensore di bassa pressione
15 Distillatore / Separatore 67 Tubo capillare sensore di alta pressione
17 Pressostato di sicurezza 68 Tubo capillare carica refrigerante
18 Valvola di sicurezza 71 Tubo capillare iniezione UV
19 Elettrovalvola iniezione olio 72 Tubo capillare valvola di sicurezza
20 Separatore olio compressore 73 Tubo capillare iniezione olio
21 Sensore di bassa pressione 74 Tubo vuoto
22 Sensore di alta pressione 75 Cavo alimentazione
24 Valvola LOW 76 Interruttore generale
25 Valvola HIGH 78 Stampante (se prevista)
27 Blocco valvole completo 80 Modulo di comando (con schermo 7”)
29 Elettrovalvola ritorno olio compressore 81 Alimentatore 12V per modulo di comando
30 Manopola maniglia 85 Copertura in plastica termoformata
31 Telaio 89 Ruota posteriore
35 Valvola di non ritorno iniezione olio 90 Ruota anteriore
37 Valvola di non ritorno mandata 91 Sportello per sostituzione olio pompa
compressore
39 Valvola di non ritorno iniezione UV 92 Sportello per sostituzione filtro
41 Cella di carico refrigerante 96 Molla fissaggio resistenza
42 Cella di carico iniezione olio 100 Analizzatore di refrigerante (se previsto)
45 Cella di carico iniezione UV 104 Attacco servizio bombola (vapore)
46 Cella di carico Scarico olio 105 Attacco servizio bombola (liquido)
47 Attacco rapido bassa pressione 106 Tappo sfiato pompa per vuoto
48 Attacco rapido alta pressione 107 Spia verifica livello olio pompa per vuoto
49 Valvola manuale ingresso bombola 108 Tappo scarico olio pompa per vuoto
50 Valvola manuale uscita bombola 111 Attacco ausiliare su tubo LOW

7
OPTIMA VARIANT ITALIANO

Norme di sicurezza

 Prima di utilizzare l’attrezzatura di recupero, accertarsi che i collegamenti


all’impianto A/C dell’aria condizionata siano stati eseguiti in maniera corretta. In
particolare che il collegamento di bassa pressione NON sia stato eseguito sulla
“presa di pressione del carburante”. Sono presenti infatti alcune vetture in
commercio che hanno la “presa di pressione del carburante” con il medesimo
attacco di bassa pressione dell’impianto A/C.
 questa apparecchiatura è destinata esclusivamente ad operatori professionalmente
preparati che devono conoscere i fondamenti della refrigerazione, i sistemi frigoriferi, i
gas refrigeranti e gli eventuali danni che possono provocare le apparecchiature in
pressione.
 Utilizzare soltanto con refrigerante HFO1234yf o R134a. L'unità non deve funzionare con
nessun altro tipo di refrigerante diverso da quello per il quale l'unità è stata realizzata.
 Il refrigerante HFO-1234yf è classificato come gas infiammabile. Leggere attentamente la
scheda di sicurezza del fluido per un corretto stoccaggio.
 leggere attentamente il presente manuale, la scrupolosa osservanza delle procedure
illustrate è condizione essenziale per la sicurezza dell'operatore, l'integrità delle
apparecchiature e la costanza delle prestazioni dichiarate.
 l’apparecchiatura deve funzionare sempre sotto la diretta sorveglianza
dell’operatore
 l'unità non deve funzionare con refrigerante diverso da quello per il quale l'unità è stata
realizzata.
 prima di iniziare qualunque operazione, verificare che i tubi flessibili utilizzati per i
collegamenti siano stati preventivamente evacuati e che, comunque al loro interno non
siano presenti gas incondensabili.
 evitare il contatto con la pelle; la bassa temperatura di ebollizione del refrigerante (circa -
30°C) può provocare congelamenti.
 evitare l'inalazione dei vapori del gas refrigerante.
 è consigliabile indossare adeguate protezioni quali occhiali e guanti, il contatto con il
refrigerante può provocare cecità e altri danni fisici all'operatore.
 Non fumare nei pressi dell’unità e non usare la stessa a breve distanza da fiamme libere
e superfici calde; alle alte temperature, il gas refrigerante si decompone liberando
sostanze tossiche e aggressive, dannose per l'operatore e per l'ambiente.
 verificare sempre che l'unità sia collegata a una rete elettrica di alimentazione
adeguatamente protetta e dotata di efficiente linea di messa a terra.
 prima di iniziare le operazioni di manutenzione, oppure in previsione di un lungo periodo
di inattività, spegnere l'unità portando l'interruttore generale in posizione 0 e scollegare il
cavo dalla alimentazione elettrica di rete; rispettare scrupolosamente la sequenza delle
operazioni.
 fare funzionare l'unità solo in ambienti adeguatamente ventilati e con un buon ricambio
d'aria.
 prima di scollegare l'unità, verificare che il ciclo sia stato completato e che tutte le valvole
siano chiuse, si eviterà così di disperdere il refrigerante nell'atmosfera
 non riempire alcun contenitore con refrigerante liquido oltre il 75% della sua capacità
massima.
 durante le varie operazioni, evitare assolutamente di disperdere in ambiente il
refrigerante; tale precauzione, oltre ad essere richiesta dalle norme internazionali a tutela
dell'ambiente, è indispensabile al fine di evitare che la presenza di refrigerante in
ambiente renda difficile la localizzazione delle eventuali perdite.
 non sottoporre l'unità a stillicidio.

8
OPTIMA VARIANT ITALIANO

 non manomettere o modificare la taratura della valvola di sicurezza e dei sistemi di


controllo.
 in caso di recupero di refrigerante da circuiti con evaporatore e/o condensatore ad acqua,
é necessario evitare la formazione di ghiaccio scaricando l'acqua dal loro interno oppure
mantenendo in funzione le pompe di circolazione per tutta la durata delle operazioni di
recupero.
 Non lasciare l’attrezzatura collegata all’alimentazione se non durante il suo utilizzo.
 Questa attrezzatura non è destinata ad essere utilizzata da persone (inclusi bambini) con
ridotte capacità fisiche, sensoriali o mentali, o con mancanza di esperienza e
conoscenza, a meno che non siano state date istruzioni o supervisione riguardo all’uso di
questa applicazione da parte di una persona responsabile per la loro sicurezza. I Bambini
devono essere controllati per assicurarsi che non giochino con l’attrezzatura.
 In caso di danneggiamento del cavo di alimentazione, esso deve essere assolutamente
sostituito con un ricambio originale fornito da Wigam

Manuali d’uso in altre lingue disponibili sul sito internet www.wigam.com

9
OPTIMA VARIANT ITALIANO

1. Procedure di servizio
Funzione Descrizione Password

Possibilità di selezionare la lingua riportata sullo schermo -


Scelta lingua
e sui report cartacei (versione con stampante)

Permette di accedere alla funzione di azzeramento di tutte 9376


Azzeramento bilance
le bilance elettroniche dell’unità

Modifica parametri Modifica dei parametri di setting dell’unità 7940

Parametri al default Ripristino dei parametri di setting al default 8772

Cancella database filtri Permette di azzerare completamente il database interno 4598


usati dove vengono salvati i numeri di serie

Impostazione data e ora Modifica data ed ora 5688

Aggiornamento
Aggiornamento del firmware dell’attrezzatura 1937
Firmware
Contaore/Manutenzione Visualizzazione delle informazioni relative all’utilizzo 5011
dell’attrezzatura

Svuotamento bombola Permette all’operatore di eseguire l’auto-svuotamento 9534


interna della bombola interna, in caso di assistenza

Ripristino taratura Permette il ripristino della taratura della bilancia del 5895
refrigerante refrigerante in caso di malfunzionamento

Modifica della tipologia di unità di misura (Metrico o -


Scelta unità di misura
Anglosassone)

Modifica refrigerante Modifica della tipologia di refrigerante 3005

Taratura sensore Permette di eseguire la taratura della sonda di 6234


temperatura temperatura

Taratura sensori di
Permette di eseguire la taratura dei 2 sensori di pressione 6234
pressione
Taratura bilance Permette di eseguire la taratura delle 4 bilance 6234

Permette di salvare i valori di taratura della bilancia del


Salva taratura ref.
refrigerante

Permette di effettuare un test di tutta la componentistica 8256


Test componenti
dell’unità

10
OPTIMA VARIANT ITALIANO

6.1. SCELTA LINGUA

a) Accedere al menu di scelta lingua


b) Selezionare la lingua desiderata.
c) Premere Start per confermare.

6.2. AZZERAMENTO DI TUTTE LE BILANCE

IMPORTANTE! L’operazione di azzeramento delle bilance deve essere eseguito quando


si ha la certezza che i vari contenitori selezionati, sono completamente vuoti.

d) Accedere al menu di azzeramento bilance con password 9376


e) Selezionare le bilance su cui è necessario effettuare l’operazione di azzeramento.
f) Premere Start per eseguire

6.3. MODIFICA PARAMETRI UNITÀ

IMPORTANTE! L’operazione di modifica dei parametri, può alterare completamente il


funzionamento dell’unità. Soltanto personale qualificato può apportare modifiche al setup
dei parametri

a) Accedere al menu di modifica dei parametri con password 7940.


b) Selezionare il parametro da modificare, sia agendo sulle frecce di spostamento, sia
agendo sull’icona di modifica posta accanto al numero del parametro.
c) Modificare il valore, quindi confermare.
d) Premere sul tasto Indietro per uscire.

11
OPTIMA VARIANT ITALIANO

6.4. PARAMETRI AL VALORE DI DEFAULT

IMPORTANTE! L’operazione di ripristino parametri al valore di default, permette di


riportare il setup dell’unità al valore di fabbrica. Non verranno alterati i valori legati alle
tarature delle bilance elettroniche

a) Accedere al menu di ripristino parametri con password 8772


b) Premere Start per procedere al ripristino. La procedura sarà completata entro pochi
secondi.
c) Qualora non si volesse procedere con l’operazione, premere Indietro invece di Start.

6.5. CANCELLA DATABASE FILTRI USATI

IMPORTANTE! L’operazione cancellazione di database filtri, deve essere effettuato solo


ed esclusivamente da personale qualificato!

a) Accedere alla funzione con la password 4598.


b) L’unità emetterà un “bip” per segnalare l’esito positivo dell’operazione di azzeramento.

6.6. MODIFICA DATA E ORA

IMPORTANTE! L’operazione di modifica data ed ora è protetto da password, perché


potrebbero essere alterati al fine di ingannare l’unità sulla durata residua di filtro ed olio
pompa per vuoto.

a) Accedere alla funzione con la password 5688.


b) Modificare i dati agendo sulle Frecce.
c) Confermare con Start.

6.7. AGGIORNAMENTO FIRMWARE

IMPORTANTE! L’operazione di aggiornamento firmware è estremamente delicata. Un


errore durante tale operazione, può compromettere in maniera irrecuperabile il
funzionamento dell’unità. Solo ed esclusivamente per personale qualificato.

a) Accertarsi che la chiavetta USB contenente il file di aggiornamento sia collegata all’unità.

12
OPTIMA VARIANT ITALIANO

b) Accedere alla funzione con la password 1937.


c) L’unità eseguirà in modo automatico l’aggiornamento del file.

IMPORTANTE! Durante la fase di aggiornamento non deve essere tolta l’alimentazione


elettrica all’unità OPTIMA. Ciò provocherebbe un malfunzionamento dell’unità.

6.8. CONTAORE/MANUTENZIONE

È possibile verificare lo stato di tutti i contaore dell’attrezzatura, quindi avviare anche in modo
manuale operazioni di manutenzione, quali sostituzione del filtro disidratatore ed olio della pompa
per vuoto.
a) Per accedere, è necessario digitare la password 5011.
b) Quando si esegue il cambio del filtro disidraratore, oppure la sostituzione dell’olio della
pompa per vuoto, viene azzerato il contatore “parziale”. I contatori “totali” non sono azzerabili da
parte dell’utente.

6.9. VUOTATURA DELLA BOMBOLA INTERNA

IMPORTANTE! L’operazione di vuotatura della bombola interna deve essere eseguita da


personale qualificato.

a) Evacuare una bombola esterna in grado di contenere il refrigerante presente sulla


bombola dell'unità, eseguendo al suo interno un ciclo di vuoto di almeno 15 minuti.
b) Rimuovere la copertura frontale in plastica 85.
c) Rimuovere il cappellotto di protezione dall’attacco di servizio 104.
d) Collegare un tubo flessibile tra l’attacco 104 e la valvola della bombola esterna,
precedentemente evacuata.
e) Chiudere la valvola 49.
f) Aprire la valvola sulla bombola esterna.
g) Assicurarsi che almeno una delle due valvole 24 e 25 sia aperta, e che vi sia collegato il
tubo con rattacco rapido installato.
h) Entrare nel Service, selezionare “Svuotamento interno bombola”
i) Digitare la password 9534 per avviare la funzione.
j) La procedura si arresterà automaticamente al termine del refrigerante all’interno
dell’attrezzatura.
k) Scollegare il tubo di flessibile utilizzato per collegare unità a bombola esterna.
l) Rimontare il cappellotto di protezione sull’attacco 104.
m) Riaprire la valvola 49 e rimontare la copertura dell’attrezzatura 85.

6.10. RIPRISTINO TARATURA REFRIGERANTE

13
OPTIMA VARIANT ITALIANO

IMPORTANTE! L’operazione di ripristino taratura della bilancia del refrigerante deve


essere eseguita da personale qualificato. L’operazione agisce soltanto sulla taratura della
cella di carico relativa alla bombola del refrigerante.

IMPORTANTE! L’operazione di ripristino taratura della bilancia del refrigerante può


essere effettuato senza svuotare la bombola del suo contenuto di refrigerante!

a) Accedere alla funzione tramite la password 5895

b) Scegliere tra le 2 opzioni disponibili.


c) Qualora non si disponga di peso campione, scegliere l’opzione “Ripristino taratura di
fabbrica”. In tale modo verranno esattamente ripristinate le tarature effettuate da WIGAM.
Il ripristino non terrà conto di eventuali variazioni meccaniche subite dalla cella di carico
con il tempo o a seguito di urti eccessivi.
d) Qualora invece si disponga di peso campione, si suggerisce l’opzione “Ripristino taratura
con peso campione”.
Con tale operazione si eseguirà un ripristino che tenga anche in considerazione eventuali
variazioni subite dalla cella di carico nel tempo.
e) Inserire quindi il valore del peso campione in grammi.
f) Premere Start per procedere.

6.11. SCELTA UNITÀ DI MISURA

a) Accedere al menu di scelta tipologia unità di misura dell’unità


b) Selezionare tra “Metric” ed “English”.
c) Premere Start per confermare.
d) Si suggerisce di riavviare completamente l’unità al termine dell’operazione.

6.12. MODIFICA DEL REFRIGERANTE

IMPORTANTE! L’operazione di sostituzione del tipo di refrigerante deve essere eseguito


esclusivamente da personale qualificato. È assolutamente necessario bonificare l’intera
attrezzatura dal precedente gas refrigerante, prima di eseguire la sostituzione.

a) Accedere al menu di scelta del refrigerante con password 3005.


b) Selezionare il refrigerante
c) Premere Start per confermare.
d) Si suggerisce di riavviare completamente l’unità al termine dell’operazione.

Interventi necessari per la bonifica dell’attrezzatura:

14
OPTIMA VARIANT ITALIANO

a) Rimuovere tutto il refrigerante presente all’interno dell’attrezzatura (si veda paragrafo


6.9).
b) Eseguire un ciclo completo di vuoto all’interno dell’attrezzatura, di almeno 60’.
c) Sostituire il filtro disidratatore.
d) Sostituire l’olio della pampa per vuoto

6.13. TARATURA DELLA SONDA DI TEMPERATURA

IMPORTANTE! L’operazione di taratura della sonda di temperatura deve essere


effettuata dopo che la macchina è rimasta spenta per almeno 30’. L’operazione di
taratura deve inoltre essere conclusa entro 40” dall’accensione dell’unità.

a) Posizionare una sonda di temperatura in prossimità dell’unità OPTIMA.


b) Accendere l’unità portando l’interruttore 76 su 1.
c) Accedere al menu di taratura sonda di temperatura con password 6234.
d) Impostare il valore di temperatura, quindi confermare con OK.
e) Premere Indietro per uscire dalla procedura.

6.14. TARATURA DEI SENSORI DI PRESSIONE

IMPORTANTE! L’operazione di taratura dei sensori di pressione, devono essere eseguiti


correttamente, altrimenti è possibile compromettere il funzionamento dell’unità.

a) Accedere al menu di taratura sensori di pressione con password 6234.


b) Assicurarsi che siano installati entrambi i tubi flessibili blu e rosso (rif. 47 e 48) ed i
rispettivi attacchi rapidi (rif. 57 e 58).
c) Assicurarsi che le valvole 24 e 25 siano in posizione aperta.

2
1

15
OPTIMA VARIANT ITALIANO

d) Selezionare il o i sensori di pressione che è necessario tarare.


e) Avviare la pompa per vuoto agendo sull’opportuno selettore ed attendere che si
raggiunga il vuoto di 1 mbar, quindi spegnere il vuoto.
f) Confermare con OK posto sul primo punto di taratura (1).
g) A questo punto è necessario far entrare aria all’interno dei tubi flessibili; allo scopo, prego
vitare l’attacco rapido 47 ed attendere che la pressione si stabilizzi al valore atmosferico.
Reinstallare quindi l’attacco rapido 47.
h) Assicurarsi che sul valore di pressione sia indicato 1000mbar, quindi premere OK sul
secondo punto di taratura (2).
i) Premere il tasto Indietro per uscire dalla procedura

IMPORTANTE! Durante la fase di taratura, si è fatta entrare aria atmosferica all’interno


dei 2 tubi flessibili. Eseguire un ciclo di vuoto di almeno 5’..

6.15. TARATURA BILANCE

IMPORTANTE! L’operazione di taratura delle bilance, devono essere eseguiti


correttamente, altrimenti è possibile compromettere il funzionamento dell’unità.

IMPORTANTE! L’operazione di taratura della bilancia del refrigerante deve essere


effettuata con la bombola posizionata sulla bilancia!

a) Accedere al menu di taratura bilance con password 6234.


b) Assicurarsi tutti i dosatori di olio ed UV siano vuoti, ed anche che la bombola del
refrigerante sia completamente vuota.

2
1

c) Selezionare le bilance che è necessario tarare.


d) Eseguire la prima taratura del punto 0. Assicurarsi che non vi siano refrigerante in
bombole ed oli nei dosatori.
e) Confermare con OK posto sul primo punto di taratura (1).
f) A questo punto è necessario posizionare i pesi campione sulle bilance da tarare.
g) Editare per ciascuna bilancia il valore corretto del peso applicato.
h) Confermare con OK posto sul secondo punto di taratura (2).
i) Premere il tasto Indietro per uscire dalla procedura

16
OPTIMA VARIANT ITALIANO

6.16. SALVA TARATURA REF.

IMPORTANTE! Procedura eseguita da WIGAM. Non accedere

6.17. TEST COMPONENTI

IMPORTANTE! Solo per personale qualificato

a) Accedere al menu di test componenti con la password 8256.


b) Dalla schermata è possibile attivare tutte le uscite e controllare gli stati di tutti gli ingressi
analogici.

17
Loc.Spedale 10/b 52018 Castel San Niccolò (AR) ITALY
Tel. ++39-0575-5011 Fax. ++39-0575-501200
www.wigam.com - info@wigam.com

Wigam Ibérica Instruments, S.L.


C/Sequia de Benager nº19 P.I.Alqueria de Moret 46210 Picanya (VALENCIA)
Tel++34 961594931
www.wigam.es – info@wigam.es

Potrebbero piacerti anche