Sei sulla pagina 1di 92

Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

questo veicolo.

USO E MANUTENZIONE

YP250R
YP250RA
2DL-F8199-H1

[Italian (H)] DIC183


U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

HAU50921

Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare questo veicolo. Questo manuale dovrebbe accompa-
gnare il veicolo se viene venduto.

YAMAHA MOTOR ELECTRONICS CO., LTD. YAMAHA MOTOR ELECTRONICS CO., LTD.
1450-6, Mori, Mori-machi, Shuchi-gun, Shizuoka-ken, 437-0292 Japan 1450-6, Mori, Mori-machi, Shuchi-gun, Shizuoka-ken, 437-0292 Giappone

DECLARATION of CONFORMITY DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ

We Noi
Company: YAMAHA MOTOR ELECTRONICS CO., LTD. Azienda: YAMAHA MOTOR ELECTRONICS CO., LTD.
Address: 1450-6, Mori, Mori-Machi, Shuchi-gun, Shizuoka-Ken, 437-0292 Japan Indirizzo: 1450-6, Mori, Mori-machi, Shuchi-gun, Shizuoka-ken, 437-0292 Giappone

Hereby declare that the product: Dichiariamo con la presente che il prodotto:
Kind of equipment: IMMOBILIZER Tipo di equipaggiamento: IMMOBILIZZATORE
Type-designation: 5SL-00 Definizione tipo: 5SL-00

is in compliance with following norm(s) or documents: è conforme con le seguenti norme o documenti:
R&TTE Directive(1999/5/EC) Direttiva R&TTE (1999/5/CE)
EN300 330-2 v1.3.1(2006-01), EN300 330-2 v1.5.1(2010-02) EN300 330-2 v1.3.1(2006-01), EN300 330-2 v1.5.1(2010-02)
EN60950-1:2006/A11:2009 EN60950-1:2006/A11:2009
Two or Three-Wheel Motor Vehicles Directive(97/24/EC: Chapter 8, EMC) Direttiva sui veicoli a due o tre ruote (97/24/CE: capitolo 8, EMC)

Place of issue: Shizuoka, Japan Luogo di emissione: Shizuoka, Giappone

Date of issue: 1 Aug. 2002 Data di emissione: 1 agosto 2002

Revision record Cronologia revisioni


No. Contents Date N. Indice Data
1 To change contact person and integrate type-designation. 9 Jun. 2005 1 Per modificare il contatto e riunire i tipi di designazione. 9 giugno 2005
2 Version up the norm of EN60950 to EN60950-1 27 Feb. 2006 2 Versione fino alla norma da EN60950 a EN60950-1 27 febbr. 2006
3 To change company name 1 Mar. 2007 3 Per modificare il nome dell’azienda 1 marzo 2007
version up of the following norm: versione fino alla norma seguente:
4 • EN300 330-2 v1.1.1 to EN300 330-2 v1.3.1 and EN300 330-2 v1.5.1 8 Jul. 2010 4 • da EN300 330-2 v1.1.1 a EN300 330-2 v1.3.1 e EN300 330-2 v1.5.1 8 luglio 2010
• EN60950-1:2001 to EN60950-1:2006/A11:2009 • da EN60950-1:2001 a EN60950-1:2006/A11:2009

General manager of quality assurance div. Direttore generale divisione controllo qualità
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INTRODUZIONE
HAU10114

Benvenuti nel mondo delle moto Yamaha!


Con l’acquisto del YP250R/YP250RA, potrete avvalervi della vasta esperienza Yamaha e delle tecnologie più avanzate profuse nella pro-
gettazione e nella costruzione di prodotti di alto livello qualitativo che hanno valso a Yamaha la sua reputazione di assoluta affidabilità.
Leggete questo manuale senza fretta e da cima a fondo. Potrete godervi tutti i vantaggi che il vostro YP250R/YP250RA offre. Il Libretto
uso e manutenzione non fornisce solo istruzioni sul funzionamento, la verifica e la manutenzione del vostro scooter, ma indica anche
come salvaguardare sé stessi e gli altri evitando problemi e il rischio di lesioni.
Inoltre i numerosi consigli contenuti in questo libretto aiutano a mantenere il vostro scooter nelle migliori condizioni possibili. Se una volta
letto il manuale, aveste ulteriori quesiti da porre, non esitate a rivolgervi al vostro concessionario Yamaha.
Il team della Yamaha vi augura una lunga guida sicura e piacevole. Ricordate sempre di anteporre la sicurezza ad ogni altra cosa.
La Yamaha è alla continua ricerca di soluzioni avanzate da utilizzare nella progettazione e nel costante miglioramento della qualità del
prodotto. In conseguenza di ciò, sebbene questo manuale contenga le informazioni più aggiornate sul prodotto, disponibili alla data della
sua pubblicazione, è possibile che capiti di rilevare delle lievi difformità tra lo scooter e quanto descritto nel manuale. In caso di altre
questioni in merito al presente manuale, consultare un concessionario Yamaha.
HWA12412

AVVERTENZA
Si prega di leggere questo libretto per intero e attentamente prima di utilizzare questo scooter.
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI IMPORTANTI NEL LIBRETTO USO E MANUTENZIONE


HAU10134

Le informazioni particolarmente importanti sono evidenziate dai seguenti richiami:

Questo è il simbolo di pericolo. Viene utilizzato per richiamare l’attenzione sui rischi poten-
ziali di infortuni. Osservare tutti i messaggi di sicurezza che seguono questo simbolo per evi-
tare infortuni o il decesso.

Un’AVVERTENZA indica una situazione pericolosa che, se non evitata, potrebbe provocare il
AVVERTENZA decesso o infortuni gravi.

Un richiamo di ATTENZIONE indica speciali precauzioni da prendersi per evitare di danneg-


ATTENZIONE giare il veicolo o altre cose.

NOTA Una NOTA contiene informazioni importanti che facilitano o che rendono più chiare le procedure.

*Il prodotto e le specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso.


U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI IMPORTANTI NEL LIBRETTO USO E MANUTENZIONE

HAUM1012

YP250R/YP250RA
USO E MANUTENZIONE
©2013 della MBK INDUSTRIE
1a edizione, ottobre 2013
Tutti i diritti sono riservati.
È vietata espressamente la ristampa o l’uso
non autorizzato
senza il permesso scritto della
MBK INDUSTRIE
Stampato in Francia.
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INDICE
INFORMAZIONI DI SICUREZZA...... 1-1 Sistema d’interruzione circuito Liquido refrigerante ...................... 6-14
Ulteriori consigli per una guida accensione ................................3-21 Filtro aria ed elementi filtranti
sicura........................................... 1-5 carter cinghia trapezoidale e
PER LA VOSTRA SICUREZZA – tubetti ispezione ........................ 6-16
DESCRIZIONE .................................. 2-1 CONTROLLI PRIMA Controllo del gioco della
Vista da sinistra .............................. 2-1 DELL’UTILIZZO.................................4-1 manopola acceleratore ............. 6-17
Vista da destra................................ 2-2 Gioco valvole ................................ 6-17
Comandi e strumentazione ............ 2-3 UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI Pneumatici.................................... 6-18
RELATIVI ALLA GUIDA.....................5-1 Ruote in lega................................. 6-20
FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E Avviare il motore .............................5-1 Controllo gioco delle leve freno
DEI COMANDI .................................. 3-1 Avvio del mezzo ..............................5-2 anteriore e posteriore ................ 6-20
Sistema immobilizzatore ................ 3-1 Accelerazione e decelerazione .......5-3 Controllo delle pastiglie del freno
Blocchetto accensione/ Frenatura.........................................5-3 anteriore e posteriore ................ 6-21
bloccasterzo................................ 3-2 Consigli per ridurre il consumo del Controllo del livello liquido freni ... 6-22
Spie d’avvertimento e di carburante ...................................5-4 Sostituzione del liquido freni ........ 6-23
segnalazione ............................... 3-3 Rodaggio.........................................5-4 Controllo e lubrificazione dei
Strumento multifunzione ................ 3-4 Parcheggio......................................5-5 cavi ............................................ 6-23
Allarme antifurto (optional) ........... 3-12 Controllo e lubrificazione della
Interruttori manubrio..................... 3-12 MANUTENZIONE E REGOLAZIONI manopola e del cavo
Leva freno anteriore...................... 3-14 PERIODICHE .....................................6-1 acceleratore .............................. 6-24
Leva freno posteriore ................... 3-14 Kit attrezzi .......................................6-2 Lubrificazione delle leve freno
ABS (per modelli con ABS)........... 3-14 Tabella di manutenzione periodica anteriore e posteriore ................ 6-24
Tappo serbatoio carburante......... 3-15 per il sistema di controllo Controllo e lubrificazione del
Carburante.................................... 3-16 emissioni......................................6-3 cavalletto centrale e del
Convertitori catalitici..................... 3-17 Tabella manutenzione generale e cavalletto laterale ...................... 6-25
Sella.............................................. 3-18 lubrificazione................................6-4 Controllo della forcella.................. 6-25
Vani portaoggetti .......................... 3-18 Rimozione ed installazione dei Controllo dello sterzo ................... 6-26
Regolazione degli assiemi pannelli ........................................6-8 Controllo dei cuscinetti ruote ....... 6-26
ammortizzatori .......................... 3-20 Controllo della candela .................6-10 Batteria ......................................... 6-27
Cavalletto laterale......................... 3-20 Olio motore ...................................6-12 Sostituzione dei fusibili ................. 6-28
Olio trasmissione finale .................6-13
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INDICE
Sostituzione di una lampada
faro.............................................6-30
Lampada biluce fanalino/stop.......6-30
Indicatore di direzione anteriore....6-30
Sostituzione di una lampada
indicatore di direzione
posteriore...................................6-31
Sostituzione della lampada luce
targa...........................................6-32
Luce di posizione anteriore ...........6-32
Ricerca ed eliminazione guasti......6-32
Tabelle di ricerca ed eliminazione
guasti .........................................6-34

PULIZIA E RIMESSAGGIO DELLO


SCOOTER ..........................................7-1
Verniciatura opaca, prestare
attenzione ....................................7-1
Pulizia ..............................................7-1
Rimessaggio....................................7-3

CARATTERISTICHE TECNICHE ......8-1

INFORMAZIONI PER I
CONSUMATORI ................................9-1
Numeri d’identificazione..................9-1

INDICE ANALITICO .........................10-1


U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI DI SICUREZZA
HAU1026B
 Non utilizzare mai uno scooter senza aver un ottimo effetto riducente
1 essere stati addestrati o istruiti ade- dell’eventualità di questo tipo di inci-
guatamente. Seguire un corso di ad- denti.
Siate un proprietario responsabile destramento. I principianti Pertanto:
Come proprietari del veicolo, siete respon- dovrebbero essere addestrati da un • Indossare un giubbotto con colori
sabili del funzionamento in sicurezza e cor- istruttore qualificato. Contattare un brillanti.
retto del vostro scooter. concessionario di scooter autorizzato • Stare molto attenti nell’avvicina-
Gli scooter sono veicoli con due ruote in li- per informazioni sui corsi di addestra- mento e nell’attraversamento degli
nea. mento più vicini. incroci, luogo più frequente di inci-
Il loro utilizzo e funzionamento in sicurezza denti per gli scooter.
dipendono dall’uso di tecniche di guida Guida in sicurezza • Viaggiare dove gli altri utenti della
corrette e dall’esperienza del conducente. Eseguire i controlli prima dell’utilizzo ogni strada possano vedervi. Evitare di
Ogni conducente deve essere a conoscen- volta che si usa il veicolo per essere certi viaggiare nella zona d’ombra di un
za dei seguenti requisiti prima di utilizzare che sia in grado di funzionare in sicurezza. altro veicolo.
questo scooter. La mancata esecuzione di un’ispezione o • Mai eseguire interventi di manuten-
Il conducente deve: manutenzione corretta del veicolo aumenta zione su uno scooter senza dispor-
 Ricevere informazioni complete da la possibilità di incidenti o di danneggia- re di conoscenze adeguate.
una fonte competente su tutti gli menti del mezzo. Vedere pagina 4-1 per Contattare un concessionario di
aspetti del funzionamento dello scoo- l’elenco dei controlli prima dell’utilizzo. scooter autorizzato per ricevere in-
ter.  Questo scooter è stato progettato per formazioni sulla manutenzione
 Rispettare le avvertenze e le istruzioni trasportare il pilota ed un passeggero. base dello scooter. Alcuni interventi
di manutenzione in questo Libretto  La causa prevalente di incidenti tra di manutenzione possono essere
uso e manutenzione. automobili e scooter è che gli automo- eseguiti solo da personale qualifi-
 Ricevere un addestramento qualifica- bilisti non vedono o identificano gli cato.
to nelle tecniche di guida corrette ed scooter nel traffico. Molti incidenti  Molti incidenti coinvolgono piloti ine-
in sicurezza. sono stati provocati da automobilisti sperti. In effetti, molti dei piloti coinvol-
 Richiedere assistenza tecnica profes- che non avevano visto lo scooter. ti in incidenti non possiedono
sionale secondo quanto indicato in Quindi rendersi ben visibili sembra nemmeno una patente di guida valida.
questo Libretto uso e manutenzione • Accertarsi di essere qualificati, e
e/o reso necessario dalle condizioni prestare il proprio scooter soltanto
meccaniche. a piloti esperti.

1-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI DI SICUREZZA
• Essere consci delle proprie capaci- • Il passeggero deve tenersi sempre  Non indossare mai abiti svolazzanti,
tà e dei propri limiti. Restando nei con entrambe le mani al conducen- potrebbero infilarsi nelle leve di co- 1
propri limiti, ci si aiuta ad evitare in- te, alla cinghia sella o alla maniglia, mando o nelle ruote e provocare lesio-
cidenti. se presente, e tenere entrambi i pie- ni o incidenti.
• Consigliamo di far pratica con lo di sui poggiapiedi passeggero. Non  Indossare sempre un vestiario protet-
scooter in zone dove non c’è traffi- trasportare mai un passeggero se tivo che copra le gambe, le caviglie ed
co, fino a quando non si avrà preso non è in grado di posizionare fer- i piedi. Il motore o l’impianto di scarico
completa confidenza con lo scooter mamente entrambi i piedi sui pog- si scaldano molto durante o dopo il
e tutti i suoi comandi. giapiedi passeggero. funzionamento e possono provocare
 Molti incidenti vengono provocati da  Non guidare mai sotto l’influsso di al- scottature.
errori di manovra dei piloti degli scoo- cool o droghe.  Anche il passeggero deve rispettare le
ter. Un errore tipico è allargarsi in cur-  Questo scooter è progettato esclusi- precauzioni di cui sopra.
va a causa dell’eccessiva velocità o vamente per l’utilizzo su strada. Non è
dell’inclinazione insufficiente rispetto adatto per l’utilizzo fuori strada. Evitare l’avvelenamento da monossido
alla velocità di marcia. di carbonio
• Rispettare sempre i limiti di velocità Accessori di sicurezza Tutti i gas di scarico dei motori contengono
e non viaggiare mai più veloci di La maggior parte dei decessi negli incidenti monossido di carbonio, un gas letale. L’in-
quanto lo consentano le condizioni di scooter è dovuta a lesioni alla testa. spirazione di monossido di carbonio può
della strada e del traffico. L’uso di un casco è il fattore più importante provocare mal di testa, capogiri, sonnolen-
• Segnalare sempre i cambi di dire- nella prevenzione o nella riduzione di lesioni za, nausea, confusione, ed eventualmente
zione e di corsia. Accertarsi che gli alla testa. il decesso.
altri utenti della strada vi vedano.  Utilizzare sempre un casco omologa- Il monossido di carbonio è un gas incolore,
 La posizione del conducente e del to. inodore, insapore che può essere presente
passeggero è importante per il con-  Portare una visiera o occhiali. Il vento anche se non si vedono i gas di scarico del
trollo del mezzo. sugli occhi non protetti potrebbe cau- motore o non se ne sente l’odore. Livelli
• Durante la marcia, per mantenere il sare una riduzione della visibilità e ri- mortali di monossido di carbonio possono
controllo dello scooter il pilota deve tardare la percezione di un pericolo. accumularsi rapidamente e possono so-
tenere entrambe le mani sul manu-  L’utilizzo di un giubbotto, scarpe ro- praffare rapidamente e impedire di salvarsi.
brio ed entrambi i piedi sui poggia- buste, pantaloni, guanti ecc. è molto Inoltre, livelli mortali di monossido di carbo-
piedi. utile a prevenire o ridurre abrasioni o nio possono persistere per ore o giorni in
lacerazioni. ambienti chiusi o scarsamente ventilati. Se

1-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI DI SICUREZZA
si percepiscono sintomi di avvelenamento mazioni sugli accessori, vengono elencate Controllare frequentemente i supporti
1 da monossido di carbonio, lasciare imme- alcune indicazioni generali da rispettare nel degli accessori ed i dispositivi di fis-
diatamente l’ambiente, andare all’aria fre- caso in cui si trasporti del carico sullo sco- saggio dei carichi.
sca e RICHIEDERE L’INTERVENTO DI UN oter: • Regolare correttamente la sospen-
MEDICO. Il peso totale del conducente, del passeg- sione in funzione del carico (solo
 Non far funzionare il motore al chiuso. gero, degli accessori e del carico non deve modelli con sospensioni regolabili),
Anche se si cerca di dissipare i gas di superare il limite massimo di carico. L’uti- e controllare le condizioni e la pres-
scarico del motore con ventilatori o lizzo di un veicolo sovraccarico può pro- sione dei pneumatici.
aprendo finestre e porte, il monossido vocare incidenti. • Non attaccare al manubrio, alla for-
di carbonio può raggiungere rapida- cella o al parafango anteriore og-
mente livelli pericolosi. Carico massimo: getti grandi o pesanti. Oggetti del
 Non fare funzionare il motore in am- YP250R 185 kg (408 lb) genere possono provocare instabi-
bienti con scarsa ventilazione o par- YP250RA 181 kg (399 lb) lità o ridurre la risposta dello sterzo.
zialmente chiusi, come capannoni,  Questo veicolo non è progettato
garage o tettoie per auto. Caricando il mezzo entro questi limiti, tene- per trainare un carrello o per essere
 Non fare funzionare il motore all’aper- re presente quanto segue: collegato ad un sidecar.
to dove i gas di scarico del motore  Tenere il peso del carico e degli ac-
possono penetrare negli edifici circo- cessori il più basso ed il più vicino
Accessori originali Yamaha
stanti attraverso aperture quali fine- possibile allo scooter. Fissare con
La scelta degli accessori per il vostro veico-
stre e porte. cura gli oggetti più pesanti il più vicino
lo è una decisione importante. Gli accessori
possibile al centro del veicolo e accer-
originali Yamaha, disponibili solo presso i
tarsi di distribuire uniformemente il
Carico concessionari Yamaha, sono stati proget-
peso sui due lati dello scooter per ri-
L’aggiunta di accessori o di carichi allo sco- tati, testati ed approvati da Yamaha per
durre al minimo lo sbilanciamento o
oter può influire negativamente sulla stabi- l’utilizzo sul vostro veicolo.
l’instabilità.
lità e l’uso, se cambia la distribuzione dei Molte aziende che non hanno nessun rap-
 I carichi mobili possono provocare im-
pesi dello scooter. Per evitare possibili inci- porto commerciale con Yamaha produco-
provvisi sbilanciamenti. Accertarsi che
denti, l’aggiunta di carichi o accessori allo no parti ed accessori oppure offrono altre
gli accessori ed il carico siano ben fis-
scooter va effettuata con estrema cautela. modifiche per i veicoli Yamaha. Yamaha
sati allo scooter, prima di avviarlo.
Prestare la massima attenzione guidando non è in grado di testare i prodotti realizzati
uno scooter a cui siano stati aggiunti carichi da queste aziende aftermarket. Pertanto
o accessori. Di seguito, insieme alle infor- Yamaha non può approvare o consigliare

1-3
U2DLH1H0.book Page 4 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI DI SICUREZZA
l’uso di accessori non venduti da Yamaha o minima da terra nella marcia in curva, bertà di movimento del conducente
di modifiche non consigliate specificata- non limitino la corsa delle sospensioni, e può compromettere la capacità di 1
mente da Yamaha, anche se venduti ed in- dello sterzo o il funzionamento dei co- controllo del mezzo; pertanto, ac-
stallati da un concessionario Yamaha. mandi, oppure oscurino le luci o i ca- cessori del genere sono sconsiglia-
tarifrangenti. ti.
Parti, accessori e modifiche aftermarket • Gli accessori montati sul manubrio  L’aggiunta di accessori elettrici va ef-
Mentre si possono trovare prodotti after- oppure nella zona della forcella fettuata con cautela. Se gli accessori
market simili nel design e nella qualità agli possono creare instabilità dovuta elettrici superano la capacità dell’im-
accessori originali Yamaha, ci sono alcuni alla distribuzione non uniforme dei pianto elettrico dello scooter, si po-
accessori o modifiche aftermarket inadatti pesi o a modifiche dell’aerodinami- trebbe verificare un guasto elettrico,
in quanto potrebbero comportare rischi po- ca. Montando accessori sul manu- che potrebbe causare una pericolosa
tenziali per la vostra sicurezza personale e brio oppure nella zona della perdita dell’illuminazione o della po-
quella degli altri. L’installazione di prodotti forcella, tener conto che devono tenza del motore.
aftermarket o l’introduzione di altre modifi- essere il più leggeri possibile ed es-
che al veicolo che ne cambino il design o le sere comunque ridotti al minimo. Pneumatici e cerchi aftermarket
caratteristiche di funzionamento possono • Accessori ingombranti o grandi I pneumatici ed i cerchi forniti con lo scoo-
esporre voi stessi ed altri al rischio di infor- possono compromettere seriamen- ter sono stati progettati per essere all’altez-
tuni gravi o di morte. Sarete pertanto diret- te la stabilità dello scooter a causa za delle prestazioni del veicolo e per fornire
tamente responsabili degli infortuni degli effetti aerodinamici. Il vento la migliore combinazione di manovrabilità,
originatisi in relazione a cambiamenti ap- potrebbe sollevare lo scooter, op- potenza frenante e comfort. Pneumatici e
portati al veicolo. pure lo scooter potrebbe divenire cerchi diversi da quelli forniti, o con dimen-
Per il montaggio di accessori, tenere ben instabile sotto l’azione di venti tra- sioni e combinazioni diverse, possono es-
presenti le seguenti istruzioni in aggiunta a sversali. Questo genere di accesso- sere inappropriati. Vedere pagina 6-18 per
quelle descritte al capitolo “Carico”. ri può provocare instabilità anche le specifiche dei pneumatici e maggiori in-
 Non installare mai accessori o tra- quando si viene sorpassati o nel formazioni sul cambio dei pneumatici.
sportare carichi che compromettano sorpasso di veicoli di grandi dimen-
le prestazioni dello scooter. Prima di sioni. Trasporto dello scooter
utilizzare gli accessori, controllateli • Determinati accessori possono Prima di trasportare lo scooter su un altro
accuratamente per accertarsi che essi spostare il conducente dalla pro- veicolo, attenersi alle seguenti istruzioni.
non riducano in nessuna maniera la pria posizione normale di guida.  Rimuovere dallo scooter tutti gli og-
distanza libera da terra e la distanza Una posizione impropria limita la li- getti non ancorati.

1-4
U2DLH1H0.book Page 5 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI DI SICUREZZA
 Orientare la ruota anteriore in posizio- HAU57600
 Le pastiglie freni o le guarnizioni po-
1 ne di marcia in linea retta sul rimorchio Ulteriori consigli per una guida trebbero bagnarsi nel lavare lo scoo-
o sul pianale dell’autocarro e bloccarla sicura ter. Dopo aver lavato lo scooter,
opportunamente per impedirne lo  Ricordarsi di segnalare chiaramente controllare il funzionamento dei freni
spostamento. l’intenzione di svoltare. prima di mettersi in marcia.
 Fissare lo scooter con apposite funi o  Può risultare estremamente difficile  Indossare sempre un casco, dei guan-
cinghie di ancoraggio in corrispon- frenare su fondi stradali bagnati. Evi- ti, pantaloni (stretti ai polpacci ed alle
denza di componenti solidi dello sco- tare frenate brusche, in quanto lo sco- caviglie in modo che non svolazzino)
oter stesso, quali ad esempio il telaio oter potrebbe slittare. Frenare ed indossare una giacca dai colori
o il triplo morsetto superiore della for- lentamente quando ci si arresta su brillanti.
cella anteriore (e non ad esempio alle una superficie bagnata.  Non trasportare troppo bagaglio sullo
manopole del manubrio, agli indicatori  Rallentare in prossimità di un angolo o scooter. Quando è sovraccarico, lo
di direzione o ad altri componenti che di una curva. Accelerare dolcemente scooter è instabile. Usare un legaccio
potrebbero rompersi). Scegliere at- all’uscita di una curva. robusto per fissare il bagaglio al porta-
tentamente la posizione di fissaggio  Porre attenzione nel superare le auto pacchi (se previsto). Eventuali carichi
delle cinghie per evitare che queste ul- in sosta. Un guidatore potrebbe non non assicurati compromettono la sta-
time sfreghino contro le parti vernicia- vedervi ed aprire una portiera intral- bilità dello scooter e potrebbero di-
te durante il trasporto. ciando il percorso. strarre l’attenzione del pilota dalla
 La sospensione, se possibile, deve  Quando sono bagnati, i passaggi a li- strada. (Vedere pagina 1-3.)
essere parzialmente compressa, il vello, le rotaie dei tram, le lamiere me-
modo che lo scooter non sobbalzi ec- talliche in prossimità di cantieri di
cessivamente durante il trasporto. costruzioni stradali ed i coperchi dei
tombini diventano estremamente
sdrucciolevoli. Rallentare e procedere
con estrema cautela in prossimità di
questi siti. Mantenere lo scooter diritto
altrimenti potrebbe scivolare via da
sotto chi guida.

1-5
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

DESCRIZIONE
HAU10411

Vista da sinistra

1 2 3 4 5 6 7 2

11 10 9 8
1. Faro (pagina 6-30) 9. Elemento filtro aria (sinistro) (pagina 6-16)
2. Batteria (pagina 6-27) 10.Cavalletto laterale (pagina 3-20)
3. Fusibile principale (pagina 6-28) 11.Pastiglie freno anteriore (pagina 6-21)
4. Tappo serbatoio liquido refrigerante (pagina 6-14)
5. Oblò d’ispezione del livello del liquido refrigerante (pagina 6-14)
6. Vano portaoggetti posteriore (pagina 3-18)
7. Elemento filtro aria carter cinghia trapezoidale (pagina 6-16)
8. Ghiera di regolazione precarica molla ammortizzatore (pagina 3-20)

2-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

DESCRIZIONE
HAU10421

Vista da destra
1 2 3 4
2

6 5
1. Maniglia (pagina 5-2)
2. Sella (pagina 3-18)
3. Serbatoio del carburante (pagina 3-15)
4. Fusibili (pagina 6-28)
5. Cavalletto centrale (pagina 6-25)
6. Ghiera di regolazione precarica molla ammortizzatore (pagina 3-20)

2-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

DESCRIZIONE
HAU10431

Comandi e strumentazione
1 2 3 4 5 6 7
2

SELECT RESET
6 7
5 8
4 9
x1000 r/min
10
F
3
2 11

1 12

E C H
F

12 11 10 9 8
1. Leva freno posteriore (pagina 3-14) 9. Vano portaoggetti anteriore B (pagina 3-18)
2. Interruttori sul lato sinistro del manubrio (pagina 3-12) 10.Blocchetto accensione/bloccasterzo (pagina 3-2)
3. Tachimetro 11.Oblò d’ispezione del livello del liquido refrigerante (pagina 6-14)
4. Spia di segnalazione e indicatore (pagina 3-3) 12.Vano portaoggetti anteriore A (pagina 3-18)
5. Display multifunzione (pagina 3-4)
6. Interruttori sul lato destro del manubrio (pagina 3-12)
7. Leva freno anteriore (pagina 3-14)
8. Manopola acceleratore (pagina 6-17)

2-3
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU10978
La chiave con la calotta rossa viene utilizza-  Non immergere in acqua nessuna
Sistema immobilizzatore ta per registrare i codici in ciascuna chiave delle chiavi.
standard. Poiché la ricodifica è un’opera-  Non esporre nessuna delle chiavi a
zione difficile, portare il veicolo con tutte e temperature eccessivamente alte.
tre le chiavi da un concessionario Yamaha  Non mettere nessuna delle chiavi
per farla eseguire. Non usare la chiave con vicino a magneti (compresi, ma non
3 la calotta rossa per guidare. Essa va usata soltanto, i prodotti come gli altopar-
soltanto per scrivere i codici nelle chiavi lanti, ecc.).
standard. Per la guida, usare sempre una  Non posizionare oggetti che tra-
chiave standard. smettono segnali elettrici vicino a
HCA11822
nessuna chiave.
ATTENZIONE  Non appoggiare oggetti pesanti su
1. Chiave di ricodifica (calotta rossa)  NON PERDERE LA CHIAVE DI RI- una delle chiavi.
2. Chiavi standard (calotta nera) CODIFICA! IN CASO DI SMARRI-  Non molare o modificare la forma di
MENTO, CONTATTARE nessuna delle chiavi.
Questo veicolo è equipaggiato con un si-
IMMEDIATAMENTE IL CONCES-  Non disassemblare la parte di pla-
stema immobilizzatore che impedisce ai la-
SIONARIO DI FIDUCIA! Se si smar- stica di nessuna delle chiavi.
dri la ricodifica delle chiavi standard. Il
risce la chiave di ricodifica, è  Non mettere due chiavi di un siste-
sistema si compone delle seguenti parti.
impossibile registrare dei codici ma immobilizzatore sullo stesso
 una chiave di ricodifica (con calotta
nuovi nelle chiavi standard. Si può anello portachiavi.
rossa)
continuare ad utilizzare le chiavi  Mantenere sia le chiavi standard sia
 due chiavi standard (con calotta nera)
standard per accendere il veicolo, le chiavi di altri sistemi immobilizza-
su cui si possono riscrivere i codici
ma se occorre impostare nuovi co- tori lontane dalla chiave di ricodifi-
nuovi
dici (ossia, se si fa una chiave stan- ca di questo veicolo.
 un transponder (installato nella chiave
dard nuova o se si perdono tutte le  Mantenere le chiavi di altri sistemi
di ricodifica)
chiavi), si deve sostituire in blocco il immobilizzatori lontane dal bloc-
 la centralina dell’immobilizzatore
sistema immobilizzatore. Pertanto chetto accensione, in quanto pos-
 un’ECU
consigliamo vivamente di utilizzare sono provocare interferenze nei
 una spia immobilizer (Vedere pagina
una delle due chiavi standard e di segnali.
3-4.)
conservare la chiave di ricodifica in
un posto sicuro.

3-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU10473 HAU34122 HAU10685

Blocchetto accensione/blocca- ON (aperto) LOCK (bloccasterzo)


sterzo Tutti i circuiti elettrici vengono alimentati; la Lo sterzo è bloccato e tutti gli impianti elet-
luce pannello strumenti, la luce fanalino po- trici sono inattivi. È possibile sfilare la chia-
steriore, la luce targa e le luci ausiliarie si ve.
accendono ed è possibile avviare il motore.
La chiave di accensione non può essere sfi- Per bloccare lo sterzo 3
lata. 1. Girare il manubrio completamente a
sinistra.
NOTA
2. In posizione di “OFF”, premere la
I fari si accendono automaticamente all’av-
chiave e, tenendola premuta, girarla
vio del motore e restano accesi fino a quan-
su “LOCK”.
do la chiave non viene girata su “OFF”, o
3. Sfilare la chiave.
ZAUM1004 fino a quando il cavalletto laterale viene ab-
Il blocchetto accensione/bloccasterzo co- bassato.
Per sbloccare lo sterzo
manda i sistemi d’accensione e di illumina- Inserire la chiave e, tenendola premuta, gi-
zione e viene utilizzato per bloccare lo HAU10662 rarla su “OFF”.
sterzo. Appresso sono descritte le varie po- OFF (chiuso)
sizioni. Tutti gli impianti elettrici sono inattivi. È HAUM2971
possibile sfilare la chiave. (Parcheggio)
NOTA HWA10062 È possibile accendere le luci d’emergenza
Ricordarsi di utilizzare la chiave standard AVVERTENZA e le luci indicatori di direzione, ma tutti gli
(calotta nera) per l’uso normale del veicolo. altri impianti elettrici sono inattivi. È possi-
Non girare la chiave sulla posizione
Per ridurre al minimo il rischio di perdere la “OFF” o “LOCK” mentre il veicolo è in bile sfilare la chiave.
chiave di ricodifica (calotta rossa), conser- movimento. Altrimenti i circuiti elettrici Lo sterzo deve essere bloccato prima di
varla in un posto sicuro ed usarla soltanto poter girare la chiave su “ ”.
verranno disattivati, con il rischio di per-
per riscrivere i codici. HCA11021
dere il controllo del mezzo o di causare
incidenti. ATTENZIONE
Non utilizzare a lungo la posizione di
parcheggio, per evitare di scaricare la
batteria.

3-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU49395 HAU11081
Se la spia non si accende all’inizio girando
Spie d’avvertimento e di segnala- Spia luce abbagliante “ ”
la chiave su “ON”, o se la spia resta accesa,
zione Questa spia di segnalazione si accende
fare controllare il circuito elettrico da un
quando il faro è sulla posizione abbaglian-
concessionario Yamaha.
1 te.
NOTA
3 5
6 7
8
SELECT RESET HAU11354
Questa spia si accende quando si gira la
4 x1000 r/min
9 Odo Odo Spia livello carburante “ ”
3 10
km chiave su “ON” e si preme l’interruttore av-
2 11
Questa spia si accende quando il livello
1 12
viamento, ma questo non indica una di-
0 km/h
carburante scende all’incirca al di sotto di
sfunzione.
E F C H 2.5 L (0.66 US gal, 0.55 Imp.gal). Quando
ciò si verifica, effettuare il rifornimento il più
2345 6 presto possibile. HAUM3381

ZAUM1098 Si può controllare il circuito elettrico della Spia ABS “ ” (per i modelli con ABS)
ABS

1. Spie indicatori di direzione “ ” e “ ” spia girando la chiave su “ON”. La spia do- In condizioni di funzionamento normale, la
2. Spia luce abbagliante “ ” vrebbe accendersi per pochi secondi e poi spia ABS si accende quando si gira la chia-
3. Spia guasto motore “ ” spegnersi. ve in posizione “ON” e si spegne quando si
4. Spia livello carburante “ ” Se la spia non si accende all’inizio girando raggiunge una velocità di almeno 10 km/h
5. Spia immobilizer “ ” la chiave su “ON”, o se la spia resta accesa, (6 mi/h).
6. Spia d’avvertimento del sistema frenante fare controllare il circuito elettrico da un Se la spia ABS:
anti-bloccaggio (ABS) “ ABS ” (per modelli con concessionario Yamaha.  non si accende quando la chiave è gi-
ABS) rata su “ON”
HAU43024  si accende o lampeggia durante la
HAU11031 Spia guasto motore “ ” guida
Spie indicatori di direzione “ ” e “ ” Questa spia si accende se uno dei circuiti  non si accende dopo che è stata rag-
La spia di segnalazione corrispondente elettrici di monitoraggio del motore non sta giunta una velocità di almeno 10 km/h
lampeggia ogni qualvolta l’interruttore degli funzionando correttamente. Se questo ac- (6 mi/h)
indicatori di direzione viene spostato a sini- cade, far controllare il dispositivo di auto- L’ABS potrebbe non funzionare corretta-
stra o destra. diagnosi da un concessionario Yamaha. mente. In presenza di una delle suddette
Si può controllare il circuito elettrico della condizioni, fare controllare il sistema da un
spia girando la chiave su “ON”. La spia do- concessionario Yamaha al più presto pos-
vrebbe accendersi per pochi secondi e poi sibile. (Vedere pagina 3-14 per una descri-
spegnersi. zione dell’ABS.)
3-3
U2DLH1H0.book Page 4 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HWA16041
Se la spia di segnalazione non si accende HAUM3313

AVVERTENZA all’inizio girando la chiave su “ON”, o se la Strumento multifunzione


HWA12423
Se la spia ABS non si spegne al raggiun- spia di segnalazione resta accesa, fare
controllare il circuito elettrico da un con- AVVERTENZA
gimento di una velocità di almeno 10
km/h (6 mi/h) o se la spia si accende o cessionario Yamaha. Ricordarsi di arrestare il veicolo prima di
lampeggia durante la guida, l’impianto Con la chiave girata su “OFF” e dopo che eseguire qualsiasi modifica delle regola-
frenante passa alla modalità di frenatura sono trascorsi 30 secondi, la spia di segna- zioni dello strumento multifunzione. Il 3
convenzionale. Se si verifica una di que- lazione inizierà a lampeggiare indicando cambiamento delle impostazioni duran-
ste due condizioni o se la spia non si ac- l’attivazione del sistema immobilizzatore. te la marcia può distrarre il pilota ed au-
cende del tutto, prestare ulteriore Trascorse 24 ore, la spia di segnalazione mentare il rischio di un incidente.
attenzione per evitare il bloccaggio delle cesserà di lampeggiare, ma il sistema im-
ruote durante le frenate di emergenza. mobilizzatore continuerà a restare attivo. 1 2 3 4 5 6
Far controllare al più presto l’impianto Inoltre il dispositivo di autodiagnosi rileva
frenante e i circuiti elettrici da un con- problemi nei circuiti del sistema immobiliz- 6 7
SELECT RESET

5 8

cessionario Yamaha. zatore. (Vedere pagina 3-11 per spiegazioni 3


4 x1000 r/min
9
10
Odo
F Trip Time Odo Oil V-Belt

km
2 11
sul dispositivo di autodiagnosi.) 1 12
Air
Ave
Cons

0 km/h

NOTA E F C H

La spia ABS può accendersi mentre si ac- TRIP

celera il motore con lo scooter sul suo ca- INFO

7 8 9
valletto centrale, ma questo non indica una ZAUM1099

disfunzione. 1. Contagiri
2. Tachimetro
HAU26878 3. Tasto “SELECT”
Spia immobilizer “ ” 4. Tasto “RESET”
Si può controllare il circuito elettrico della 5. Display multifunzione
spia di segnalazione girando la chiave su 6. Orologio digitale
“ON”. La spia di segnalazione dovrebbe 7. Indicatore livello carburante
accendersi per pochi secondi e poi spe- 8. Tasto “TRIP/INFO”
gnersi. 9. Display della temperatura liquido refrigeran-
te

3-4
U2DLH1H0.book Page 5 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Lo strumento multifunzione è equipaggiato “SELECT”, girare il blocchetto accen- HCAM1150

con i seguenti strumenti: sione su “ON”, quindi tenere premuto ATTENZIONE


 un tachimetro il tasto “SELECT” per altri 8 secondi. Non far funzionare il motore nella zona
 un contagiri  Per gli altri Paesi, i dati relativi a velo- del contagiri ad alti giri al minuto.
 un indicatore livello carburante cità di viaggio, distanza percorsa e Zona ad alti giri al minuto: 8000 giri/min.
 un orologio digitale consumo di carburante sono visualiz- e oltre
3  un display con totalizzatore contachi- zati in unità basate su chilometri.
lometri e contachilometri parziale
 un display multifunzione Indicatore livello carburante
 un termometro liquido refrigerante Tachimetro
Il tachimetro indica la velocità di marcia.
NOTA SELECT RESET
6 7
 Ricordarsi di girare la chiave su “ON”
5 8
Contagiri 3
4 1000 r/min
9
10
Odo
F Trip

km
prima di utilizzare i tasti “Select”, “Re- 2 11

1 12

set”, “TRIP” e “INFO”. 0 km/h


6 7
 Quando si gira la chiave su “ON”, tutti 1 5 8
4 x1000 r/min
9 2 E F C H
i segmenti del display dello strumento 3 10
multifunzione appariranno per un 2 11 1 2 3
istante, per provare il circuito elettrico. 1 12 ZAUM1102

Il tachimetro e il totalizzatore conta- 0 km/h 1. Indicatore livello carburante


chilometri eseguiranno quindi un con- 2. Spia riserva carburante “ ”
trollo del display e sul display 3. Contachilometri riserva
multifunzione inizierà a scorrere un E F
ZAUM1136

messaggio di benvenuto. 1. Contagiri Con la chiave su “ON”, l’indicatore di livello


 Per il Regno Unito, è possibile visua- 2. Zona ad alti giri al minuto carburante indica la quantità di carburante
lizzare i dati relativi a velocità di viag- nel serbatoio carburante. Man mano che il
gio, distanza percorsa e consumo di Il contagiri elettrico consente al pilota di livello carburante scende, i segmenti
carburante in unità basate su chilome- sorvegliare il regime di rotazione del motore dell’indicatore livello carburante sul display
tri o miglia. Per alternare miglia e chi- e di mantenerlo entro la gamma di potenza spariscono verso la lettera “E” (vuoto).
lometri, tenere premuto il tasto ideale. Quando il livello carburante raggiunge il

3-5
U2DLH1H0.book Page 6 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


segmento inferiore vicino a “E”, il segmento Display con totalizzatore contachilome-  un contachilometri parziale cambio
inferiore lampeggerà. Effettuare il riforni- tri e contachilometri parziale cinghia trapezoidale (che indica la di-
mento appena possibile. stanza percorsa dall’ultimo cambio
della cinghia trapezoidale)
Odo
F Trip Time Odo Oil V-Belt
Orologio digitale
1 2 km Quando si preme il tasto “TRIP”, sul display
Per regolare l’orologio digitale: Air
si alternano la modalità di totalizzatore con- 3
1. Premere il tasto “SELECT” per 3 se- tachilometri e le diverse modalità di conta-
condi e le cifre delle ore inizieranno a TRIP
chilometri parziale, nel seguente ordine:
lampeggiare. INFO Odo (totalizzatore contachilometri) → Trip
2. Usare il tasto “SELECT” per regolare H (contachilometri parziale) → Trip Time (con-
C
le ore. ZAUM1104
tachilometri parziale con il tempo di viag-
3. Premere il tasto “SELECT” per 3 se- 1. Tasto “TRIP/INFO” gio) → Oil (contachilometri parziale cambio
condi e le cifre dei minuti inizieranno a 2. Display delle funzioni olio) → V-Belt (contachilometri parziale so-
lampeggiare. stituzione sostituzione cinghia trapezoida-
4. Utilizzare il tasto “SELECT” per rego- Il display con totalizzatore contachilometri le) → Odo (totalizzatore contachilometri)
lare i minuti. e contachilometri parziale è equipaggiato Quando nel serbatoio carburante restano
5. Premere il tasto “SELECT” per 3 se- con i seguenti strumenti: circa 2.5 L (0.66 US gal, 0.55 Imp.gal) di
condi per completare la regolazione  un contachilometri parziale (che indica carburante, il display passerà automatica-
dell’orologio digitale. la distanza percorsa dall’ultimo azze- mente alla modalità contachilometri parzia-
ramento) le riserva carburante “F Trip”, ed inizierà a
 un contachilometri parziale temporiz- conteggiare la distanza percorsa a partire
zato (che indica il tempo di viaggio da quel punto. In questo caso, premendo il
dopo l’ultimo azzeramento) tasto d’impostazione “TRIP” si commuta il
 un contachilometri parziale riserva display tra le varie modalità contachilometri
carburante (che indica la distanza per- parziale e totalizzatore contachilometri nel
corsa dall’accensione della spia livello seguente ordine:
carburante) Odo → Trip → Trip Time → F Trip (conta-
 un contachilometri parziale cambio chilometri parziale riserva carburante) → Oil
olio (che indica la distanza percorsa Trip → V-Belt Trip → Odo
dopo l’ultimo cambio olio motore)

3-6
U2DLH1H0.book Page 7 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Oil Trip e V-Belt Trip visualizzano il chilome- 2. Premere il tasto “TRIP” fino a visualiz-
traggio totale a partire dal primo viaggio o zare “Oil” (contachilometri parziale SELECT RESET

dall’ultimo azzeramento. cambio olio) sul display con totalizza- Odo Oil

Per azzerare un contachilometri parziale, tore contachilometri e contachilometri km

selezionarlo premendo il tasto “TRIP” fino a parziale. Mentre è visualizzato “Oil”, 1 Air

quando viene visualizzato “Trip, Trip Time, premere il pulsante “RESET” per al-
3 F Trip”. Mentre è visualizzato “Trip, Trip Ti- meno 3 secondi. Il valore del conta-
Oil

me, F Trip”, premere il tasto “TRIP” per 3 chilometri parziale cambio olio km

secondi. Se non si azzera manualmente il lampeggia. H


C
contachilometri parziale riserva carburante, ZAUM1122

esso si azzererà automaticamente e il di- SELECT RESET


1. Tasto “RESET”
splay tornerà alla modalità precedente Odo Oil

dopo il rifornimento e una percorrenza di 5 km 4. Rilasciare il tasto “RESET”; il valore Oil


km (3 mi). 1 2 Air Trip viene azzerato.

NOTA NOTA
Non è possibile far tornare il display a “F TRIP
Se si cambia l’olio motore prima che si sia
INFO

Trip” dopo averlo azzerato. acceso l’indicatore cambio olio (per es., pri-
C H ma di raggiungere l’intervallo di cambio olio
ZAUM1121
periodico), dopo il cambio dell’olio bisogna
Indicatore cambio olio “Oil” 1. Tasto “TRIP/INFO” resettare l’indicatore, se si vuole che indichi
Questo indicatore lampeggia dopo i primi 2. Tasto “RESET” al momento giusto il prossimo cambio pe-
1000 km (600 mi), successivamente ogni riodico dell’olio. Per azzerare la spia cam-
3. Tenere premuto il tasto “RESET” per
3000 km (1800 mi), quindi ogni 3000 km bio olio prima del raggiungimento
15 - 20 secondi.
(1800 mi) per indicare la necessità di cam- dell’intervallo di cambio periodico, seguire
biare l’olio motore. la procedura sopra descritta.
Dopo aver cambiato l’olio motore, resettare
l’indicatore cambio olio. Si può controllare il circuito elettrico dell’in-
dicatore mediante la seguente procedura.
Per azzerare l’indicatore cambio olio 1. Girare la chiave su “ON”.
1. Girare la chiave su “ON”.

3-7
U2DLH1H0.book Page 8 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


2. Controllare che l’indicatore cambio
olio si accenda per pochi secondi e SELECT RESET
NOTA
poi si spenga. V-Belt In caso di sostituzione della cinghia trape-
3. Se l’indicatore cambio olio non si ac- km
zoidale prima dell’accensione della spia,
cende, fare controllare il circuito elet- 1 2 Air
azzerare l’indicatore sostituzione cinghia in
trico da un concessionario Yamaha. modo che si accenda al termine del suc-
cessivo intervallo corretto. 3
TRIP

Indicatore di sostituzione cinghia trape- INFO

Si può controllare il circuito elettrico dell’in-


zoidale “V-Belt” H
C dicatore mediante la seguente procedura.
Questo indicatore lampeggia ogni 20000 ZAUM1139
1. Girare la chiave su “ON”.
km (12500 mi) quando occorre sostituire la 1. Tasto “TRIP/INFO”
2. Controllare che l’indicatore di cambio
cinghia trapezoidale. 2. Tasto “RESET”
cinghia trapezoidale si accenda per
Dopo aver sostituito la cinghia trapezoida-
3. Tenere premuto il tasto “RESET” per pochi secondi e poi si spenga.
le, azzerare l’indicatore sostituzione cinghia
15 - 20 secondi. 3. Se l’indicatore di cambio cinghia tra-
trapezoidale.
pezoidale non si accende, fare con-
SELECT RESET trollare il circuito elettrico da un
Per azzerare l’indicatore di sostituzione Odo V-Belt concessionario Yamaha.
cinghia trapezoidale
km
1. Girare la chiave su “ON”. 1 Air
2. Premere il tasto “TRIP” fino a visualiz-
zare “V-belt” (contachilometri parziale V-Belt

sostituzione cinghia trapezoidale) sul


km
display con totalizzatore contachilo-
metri e contachilometri parziale. Men- C H
tre è visualizzato “V-belt”, premere il ZAUM1140

tasto “RESET” per 3 secondi. Il valore 1. Tasto “RESET”


del contachilometri parziale relativo
4. Rilasciare il tasto “RESET”; il valore
alla sostituzione della cinghia trape-
del contachilometri parziale relativo
zoidale lampeggia.
alla sostituzione della cinghia trape-
zoidale viene azzerato.

3-8
U2DLH1H0.book Page 9 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Display multifunzione  un dispositivo di autodiagnosi Display della temperatura ambiente
1 Trip

Air Premere il tasto “INFO” per alternare sul di-


2 Ave
Cons
splay la visualizzazione del display tempe- km

3 ratura ambiente “Air”, la tensione batteria,


Ave la modalità consumo medio carburante
3 Cons
“Ave/Cons__._km/L” o “Ave/Cons __._
C H
L/100 km”, la modalità consumo istantaneo
4 TRIP carburante “Cons__._km/L” o
5 6 7 INFO
“Cons__._L/100 km”, e la velocità media H
C
ZAUM1107 “Ave” nel seguente ordine: ZAUM1108

1. Temperatura ambiente
Air → → Ave/Cons_ _._ km/L o L/100 Questo display mostra la temperatura am-
2. Velocità media
km → Cons__._km/L o L/100 km → Ave → biente da –10 °C a 50 °C con incrementi di
3. Consumo istantaneo carburante
Air 1 °C.
4. Consumo medio carburante
La spia di avvertimento strada
5. Spia di avvertimento strada ghiacciata “ ”
Solo per il Regno Unito: ghiacciata “ ” lampeggia quando la tem-
6. Tensione batteria
Premere il pulsante “INFO” per alternare sul peratura è inferiore a 4 °C.
7. Tasto “TRIP/INFO”
display la visualizzazione del display tem- La temperatura visualizzata può scostarsi
Il display multifunzione è equipaggiato con peratura ambiente “Air”, la tensione batte- dalla temperatura ambiente. Premendo il
i seguenti strumenti: ria, la modalità consumo medio carburante tasto “INFO” si passa dalla visualizzazione
 un display della temperatura ambiente “Ave/Cons__._ MPG”, la modalità consu- della temperatura ambiente alle modalità
 un display del livello di tensione batte- mo istantaneo carburante “Cons__._MPG” tensione batteria, consumo medio carbu-
ria e la velocità media “Ave” nel seguente ordi- rante, consumo istantaneo carburante e
 un display del consumo carburante ne: velocità media.
(funzioni di consumo medio e istanta-
neo) Air → → Ave/Cons_ _._ MPG →
 un display della velocità media (che in- Cons__._MPG → Ave → Air
dica la velocità media dopo l’ultimo
azzeramento)
 una funzione con messaggi di avverti-
mento
3-9
U2DLH1H0.book Page 10 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Display del livello di tensione batteria Modalità consumo medio carburante  Solo per il Regno Unito: Quando il di-
splay è impostato su “Ave/Cons_ _._
MPG”, viene visualizzata la distanza
Trip Oil
media percorribile con 1.0 Imp.gal di
km km carburante.
Per azzerare il display del consumo medio
Cons
carburante, selezionarlo premendo il tasto 3
L/100km km/L “INFO”, e poi premere il tasto “INFO” senza
rilasciarlo per 3 secondi.
C H C H NOTA
ZAUM1109 ZAUM1110
Dopo l’azzeramento di un display del con-
Questo display mostra la tensione batteria Il display del consumo medio carburante si sumo medio carburante, viene visualizzato
da 10.1 Volt a 17.9 Volt con incrementi di può impostare su “Ave/Cons_ _._ km/L” o “_ _._” per quel display fino a quando il vei-
0.1 V. su “Ave/Cons_ _._ L/100 km” (eccetto per il colo ha percorso 1 km (0.6 mi).
Regno Unito).
La tensione visualizzata può scostarsi dalla
tensione batteria. Premendo il tasto “INFO” Solo per il Regno Unito: Modalità consumo istantaneo carburante
si passa dalla visualizzazione della tempe- Il consumo medio carburante viene visua-
ratura ambiente alle modalità tensione bat- lizzato con “Ave/Cons_ _._ MPG”.
Oil

teria, consumo medio carburante, Questo display visualizza il consumo medio


consumo istantaneo carburante e velocità di carburante a partire dall’ultimo azzera- km

media. mento.
Cons
 Quando il display è impostato su
NOTA “Ave/Cons_ _._ km/L”, viene visualiz-
L/100km km/L

Se la spia di avvertimento batteria “ ” zata la distanza media percorribile con


lampeggia e il messaggio di avvertimento 1.0 L di carburante. H
C
indica “H BATT” o “L BATT”, rivolgersi a un  Quando il display è impostato su ZAUM1111

rivenditore Yamaha per il controllo della “Ave/Cons_ _._ L/100 km”, viene vi-
batteria. Il display del consumo istantaneo carbu-
sualizzata la quantità media di carbu- rante si può impostare su “km/L” o “L/100
rante necessaria per percorrere 100 km” (eccetto per il Regno Unito).
km.
3-10
U2DLH1H0.book Page 11 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Display velocità media Funzione con messaggi di avvertimento
Solo per il Regno Unito: Messaggio di avvertimento corrispondente
Il consumo istantaneo carburante viene vi- al problema riscontrato.
F Odo
sualizzato con “MPG”. V-Belt
Quando si verificano due o più problemi, il
km messaggio di avvertimento cambia come
 Quando il display è impostato su Ave
segue:
3 “km/L”, visualizza la distanza percorri- Cons
L FUEL → H TEMP → L BATT o H BATT →
bile con 1.0 L di carburante nelle con- ICE → OIL → SERV → V-BELT SERV → L
dizioni di marcia attuali. FUEL
 Quando il display è impostato su H
C
“L/100 km”, visualizza la quantità di ZAUM1112 Dispositivo di autodiagnosi
carburante necessaria per percorrere
100 km nelle condizioni di marcia at- La velocità media viene visualizzata con
tuali. “kmh” (eccetto per il Regno Unito). La velo- Trip Time

 Solo per il Regno Unito: viene mostra- cità media corrisponde alla distanza totale
ta la distanza percorribile con divisa per il tempo totale (con la chiave in
1.0 Imp.gal di carburante nelle condi- posizione “ON”) a partire dall’ultimo azze- 1
zioni di marcia attuali. ramento.
Per alternare la visualizzazione dei display
del consumo istantaneo carburante, pre- Solo per il Regno Unito:
La velocità media viene visualizzata con C H
mere il tasto “INFO” per meno di un secon-
do quando viene visualizzato uno dei “MPH”. ZAUM1114

Questo display visualizza la velocità media 1. Display codice di errore


display (eccetto per il Regno Unito).
a partire dall’ultimo azzeramento. Questo modello è equipaggiato con un di-
NOTA spositivo di autodiagnosi per vari circuiti
Se si marcia a velocità inferiori a 10 km/h Per azzerare il display della velocità media, elettrici.
(6.0 mi/h), sul display appare “_ _._”. selezionarlo premendo il tasto “INFO”, e Se viene rilevato un problema in uno qual-
poi premere il tasto “INFO” senza rilasciarlo siasi di questi circuiti, la spia guasto motore
per 3 secondi. si accende ed il display indica un codice di
errore.

3-11
U2DLH1H0.book Page 12 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Se il display indica codici di errore, annota- HAU12332 HAU1234F

re il numero del codice e poi fare controllare Allarme antifurto (optional) Interruttori manubrio
il veicolo da un concessionario Yamaha. A richiesta, si può fare installare su questo
Sinistra
modello un allarme antifurto da un conces-
Termometro liquido refrigerante sionario Yamaha. Contattare un concessio-
Con la chiave sulla posizione di “ON”, il ter- nario Yamaha per maggiori informazioni.
mometro liquido refrigerante indica la tem- 3
peratura del liquido refrigerante. La
temperatura del liquido refrigerante varia a
seconda delle variazioni climatiche e del
carico del motore. Se il segmento superiore
e l’indicatore temperatura liquido refrige-
rante lampeggiano, arrestare il veicolo e la-
sciare raffreddare il motore. 1. Interruttore di segnalazione luce
abbagliante “ ”
2. Commutatore luce
abbagliante/anabbagliante “ / ”
Trip

3. Interruttore indicatori di direzione “ / ”


km
4. Interruttore dell’avvisatore acustico “ ”

C H

ZAUM1115 1
1. Termometro liquido refrigerante
HCA10022

ATTENZIONE
Non continuare a far funzionare il moto-
re se si sta surriscaldando.

3-12
U2DLH1H0.book Page 13 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


Destra HAU12461 HAU12734
Interruttore indicatori di Interruttore luci d’emergenza “ ”
direzione “ / ” Con la chiave di accensione su “ON”
Spostare questo interruttore verso “ ” o “ ”, usare questo interruttore per ac-
1 per segnalare una curva a destra. Spostare cendere le luci d’emergenza (lampeggio si-
questo interruttore verso “ ” per segnala- multaneo di tutte le luci indicatori di
2
TR
IP
IN
FO
3 re una curva a sinistra. Una volta rilasciato, direzione).
l’interruttore ritorna in posizione centrale. Le luci d’emergenza vengono utilizzate in
3 Per spegnere le luci degli indicatori di dire- caso d’emergenza o per avvisare gli altri
zione, premere l’interruttore dopo che è ri- utenti della strada dell’arresto del vostro
tornato in posizione centrale. veicolo in zone di traffico pericoloso.
HCA10062
1. Tasto “TRIP/INFO”
2. Interruttore luci d’emergenza “ ”
HAU12501 ATTENZIONE
Interruttore dell’avvisatore
3. Interruttore avviamento “ ” Non utilizzare a lungo le luci d’emergen-
acustico “ ”
za a motore spento, per evitare di scari-
Premere questo interruttore per azionare
HAU12351 care la batteria.
Interruttore di segnalazione luce l’avvisatore acustico.
abbagliante “ ”
HAU12722
Premere questo interruttore per far lam- Interruttore avviamento “ ”
peggiare il faro. Con il cavalletto laterale alzato, premere
questo interruttore azionando il freno ante-
HAU12401
Commutatore luce riore o posteriore per mettere in rotazione il
abbagliante/anabbagliante “ / ” motore con il dispositivo d’avviamento. Pri-
Posizionare questo interruttore su “ ” ma di accendere il motore, vedere pagina
per la luce abbagliante e su “ ” per la 5-1 per le istruzioni di avviamento.
luce anabbagliante.
HAU41701
La spia guasto motore si accende quando
si gira la chiave su “ON” e si preme l’inter-
ruttore avviamento, ma questo non indica
una disfunzione.

3-13
U2DLH1H0.book Page 14 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU12902 HAU12952 HAU54001

Leva freno anteriore Leva freno posteriore ABS (per modelli con ABS)
L’ABS Yamaha (sistema frenante antibloc-
caggio) comprende un sistema elettronico
di comando doppio che agisce indipen-
dentemente sul freno anteriore e su quello
posteriore. 3
Utilizzare i freni con ABS normalmente,
come si utilizzano i freni tradizionali. All’atti-
vazione dell’ABS, si potrebbero avvertire
delle pulsazioni sulle leve del freno. In que-
sta situazione, continuare ad azionare i fre-
1. Leva freno anteriore 1. Leva freno posteriore ni e lasciare che l’ABS intervenga; non
“pompare” sui freni perché questa azione
La leva freno anteriore si trova sul lato de- La leva freno posteriore si trova sul lato si- ridurrebbe l’efficacia della frenata.
stro del manubrio. Per azionare il freno an- nistro del manubrio. Per azionare il freno HWA16051

teriore, tirare la leva verso la manopola posteriore, tirare la leva verso la manopola. AVVERTENZA
acceleratore. Mantenere sempre una distanza di sicu-
rezza dal veicolo che precede, adeguata
alla velocità di marcia, nonostante la di-
sponibilità dell’ABS.
 L’ABS fornisce prestazioni ottimali
sulle distanze di frenata più lunghe.
 Su determinate superfici stradali,
ad esempio su terreni accidentati o
in presenza di ghiaia, la distanza di
frenata con l’ABS attivo può risulta-
re maggiore rispetto alla distanza di
frenata convenzionale.

3-14
U2DLH1H0.book Page 15 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


L’ABS viene controllato dall’ECU che, in altrimenti i rotori magnetici installati nei HAUM2991

caso di anomalia, ripristina il tradizionale mozzi ruote potrebbero danneggiarsi, Tappo serbatoio carburante
funzionamento dell’impianto frenante con- provocando il funzionamento improprio
venzionale. del sistema ABS. Per aprire il tappo serbatoio carburante

NOTA
3  L’ABS esegue un controllo di autodia-
gnosi ogni volta che si riavvia il veicolo
dopo aver girato la chiave su “ON” e il
veicolo raggiunge una velocità di al-
meno 10 km/h (6 mi/h). Durante que-
sto controllo, si può sentire un rumore
1
di “scatto” dal lato anteriore del veico-
1 2
lo, e se una delle leve dei freni è tirata ZAUM1014

anche di poco, si può sentire una vi- 1. Tappo serbatoio carburante


brazione sulla leva, ma questi sintomi 1. Mozzo ruota anteriore 2. Coperchietto tappo serbatoio carburante
non indicano una disfunzione.
 Questa ABS ha una modalità di prova 1. Inserire la chiave nella serratura e gi-
che consente al proprietario di prova- rarla in senso antiorario. La serratura
re la sensazione di pulsazioni sulle si apre e si può togliere il coperchio.
leve freno quando l’ABS è attiva. Tut- 2. Per rimuovere il tappo serbatoio car-
tavia sono necessari degli attrezzi burante, girarlo in senso antiorario ed
speciali, per cui consigliamo di con- estrarlo.
sultare un concessionario Yamaha per
eseguire questa prova. 1 Per chiudere il tappo serbatoio carbu-
rante
HCA16121
1. Posizionare il tappo serbatoio carbu-
ATTENZIONE 1. Mozzo ruota posteriore rante sull’apertura del serbatoio e gi-
Tenete qualsiasi tipo di magneti (com- rare il tappo in senso orario.
presi gli utensili di recupero magnetici, i
cacciaviti magnetici, ecc.) lontani dai
mozzi della ruota anteriore e posteriore,
3-15
U2DLH1H0.book Page 16 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HWA11092 HAU13222

AVVERTENZA Carburante
Accertarsi che il serbatoio contenga una 1
Verificare che il tappo serbatoio carbu-
quantità sufficiente di benzina.
rante sia chiuso correttamente dopo il ri- HWA10882
fornimento di carburante. Le perdite di
AVVERTENZA
carburante costituiscono un rischio d’in-
cendio. La benzina ed i vapori di benzina sono 3
estremamente infiammabili. Per evitare
2. Chiudere il coperchio, girare la chiave incendi ed esplosioni e ridurre il rischio 2
in senso orario nella sua posizione ori- di infortuni durante il rifornimento, os- ZAUM1015

ginaria e poi sfilarla. servare queste istruzioni. 1. Tubo di rifornimento del serbatoio del carbu-
rante
1. Prima di effettuare il rifornimento, spe- 2. Riferimento livello max.
gnere il motore ed accertarsi che nes-
suno sia seduto sul veicolo. Non 3. Asciugare immediatamente con uno
effettuare mai il rifornimento mentre si straccio l’eventuale carburante versa-
fuma, o ci si trova nelle vicinanze di to. ATTENZIONE: Pulire subito con
scintille, fiamme libere, o altre fonti di uno straccio pulito, asciutto e soffi-
accensione, come le fiamme pilota di ce l’eventuale carburante versato,
scaldaacqua e di asciugabiancheria. in quanto può deteriorare le super-
2. Non riempire troppo il serbatoio car- fici verniciate o di plastica. [HCA10072]
burante. Quando si effettua il riforni- 4. Accertarsi di aver chiuso saldamente il
mento, accertarsi di inserire l’ugello tappo serbatoio carburante.
HWA15152
della pompa nel foro riempimento ser-
batoio carburante. Smettere di riempi- AVVERTENZA
re quando il carburante raggiunge il La benzina è velenosa e può provocare
fondo del bocchettone riempimento. infortuni o il decesso. Maneggiare con
Considerando che il carburante si cautela la benzina. Non aspirare mai la
espande quando si riscalda, il calore benzina con la bocca. In caso di inge-
del motore o del sole potrebbe fare stione di benzina o di inspirazione di
traboccare il carburante dal serbatoio grandi quantità di vapori di benzina, o se
carburante. la benzina viene a contatto degli occhi,
3-16
U2DLH1H0.book Page 17 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


contattare immediatamente un medico. benzina di marca diversa. L’uso di carbu- HAU13446

Se si versa benzina sulla pelle, lavare rante senza piombo prolunga la durata del- Convertitori catalitici
con acqua e sapone. Se si versa benzina le candele e riduce i costi di manutenzione. Questo veicolo è dotato di convertitori ca-
sugli abiti, cambiarli. Gasohol talitici nell’impianto di scarico.
HWA10863
Ci sono due tipi di gasohol: il gasohol con-
tenente etanolo e quello contenente meta- AVVERTENZA
HAU54601
3 nolo. Si può utilizzare il gasohol contenente L’impianto di scarico scotta dopo il fun-
etanolo se il contenuto di etanolo non su- zionamento del mezzo. Per prevenire il
Carburante consigliato: pera il 10% (E10). La Yamaha sconsiglia il rischio di incendi o scottature:
Benzina super senza piombo (ga- gasohol contenente metanolo in quanto  Non parcheggiare il veicolo vicino a
sohol (E10) accettabile) può provocare danneggiamenti all’impian- materiali che possono comportare
Capacità serbatoio carburante: to di alimentazione, oppure problemi alle rischi di incendio, come erba o altri
13.2 L (3.49 US gal, 2.90 Imp.gal) prestazioni del veicolo. materiali facilmente combustibili.
Quantità di carburante di riserva  Parcheggiare il veicolo in un punto
(quando si accende la spia livello
in cui non ci sia pericolo che pedoni
carburante):
2.5 L (0.66 US gal, 0.55 Imp.gal) o bambini tocchino l’impianto di
scarico bollente.
HCA11401  Verificare che l’impianto di scarico
ATTENZIONE si sia raffreddato prima di eseguire
lavori di manutenzione su di esso.
Usare soltanto benzina senza piombo.
 Non fare girare il motore al minimo
L’utilizzo di benzina con piombo provo-
per più di pochi minuti. Un minimo
cherebbe danneggiamenti gravi sia alle
prolungato può provocare accumuli
parti interne del motore, come le valvole
di calore.
ed i segmenti, sia all’impianto di scarico.
HCA10702
Il vostro motore Yamaha è stato progettato ATTENZIONE
per l’utilizzo di benzina super senza piombo
con un numero di ottano controllato di 95 o Usare soltanto benzina senza piombo.
più. Se si verifica il battito in testa, utilizzare L’utilizzo di benzina con piombo provo-
cherebbe danni irreparabili al converti-
tore catalitico.

3-17
U2DLH1H0.book Page 18 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU13933 HAUM3002

Sella Vani portaoggetti

Per aprire la sella Scomparto portaoggetti anteriore A


1. Posizionare lo scooter sul cavalletto
2
centrale.
2. Inserire la chiave nel blocchetto ac- 3
censione e girarla in senso antiorario
nella posizione di “OPEN”.
ZAUM1016
1
1. Posizione sella aperta

Per chiudere la sella 3


1. Abbassare la sella e poi premerla ver- ZAUM1017

so il basso per bloccarla in posizione. 1. Aprire.


2. Togliere la chiave dal blocchetto ac- 2. Leva di apertura scomparto portaoggetti
censione se si lascia incustodito lo 3. Coperchio
scooter. Per aprire il vano portaoggetti quando è
1. Aprire. NOTA chiuso a chiave, inserire la chiave nella ser-
Verificare che la sella sia fissata corretta- ratura, girarla in senso orario e poi tirare la
mente prima di utilizzare il mezzo. leva.
NOTA Per aprire il vano portaoggetti quando non
Non premere la chiave mentre la si gira. è chiuso a chiave, basta tirare la leva.
Per chiudere a chiave il vano portaoggetti,
3. Alzare la sella.
spingere il coperchio nella posizione origi-
naria, inserire la chiave nella serratura, gi-
rarla in senso antiorario e poi sfilarla.

Scomparto portaoggetti anteriore B


Per aprire il vano portaoggetti, tirare la leva.

3-18
U2DLH1H0.book Page 19 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


 Non tenere oggetti di valore o fragili
2 nel vano portaoggetti.
HWA16121

AVVERTENZA
1 Non superare i seguenti limiti di carico:
3  Scomparto portaoggetti anteriore
A: 1 kg (2.2 lb)
3  Scomparto portaoggetti anteriore
ZAUM1018 B: 1 kg (2.2 lb)
1. Aprire. 1. Vano portaoggetti posteriore  Scomparto portaoggetti posteriore:
2. Leva di apertura scomparto portaoggetti 5 kg (11 lb)
HCA10082
3. Coperchio  Carico massimo per il veicolo:
ATTENZIONE YP250R 185 kg (408 lb)
Per chiudere il vano portaoggetti, spingere Fare attenzione ai seguenti punti quando YP250RA 181 kg (399 lb)
il coperchio nella posizione originaria. si usa il vano portaoggetti:
AVVERTENZA! Non riporre oggetti pe-  Dato che il vano portaoggetti accu-
santi in questo scomparto. [HWA11162] mula calore quando è esposto al
sole e/o al calore del motore, non ri-
Vano portaoggetti posteriore porre oggetti sensibili al calore,
Si possono riporre due caschi nel vano por- consumabili o infiammabili al suo
taoggetti sotto la sella. (Vedere pagina interno.
3-18.)  Per evitare che l’umidità si propaghi
nel vano portaoggetti, mettere gli
oggetti bagnati in una busta di pla-
stica prima di riporli nel vano porta-
oggetti.
 Dato che il vano portaoggetti può
bagnarsi durante il lavaggio dello
scooter, mettere in una busta di
plastica gli oggetti riposti in esso.

3-19
U2DLH1H0.book Page 20 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU14893
 Allineare la regolazione corretta sulla HAU15306

Regolazione degli assiemi am- ghiera di regolazione con l’indicatore Cavalletto laterale
mortizzatori di posizione sull’ammortizzatore.
HWA10211
 Per eseguire questa regolazione, usa- 1
AVVERTENZA re attrezzo per la regolazione della
Regolare sempre entrambi gli ammortiz- precarica molla contenuto nel kit at-
zatori sugli stessi valori, altrimenti il trezzi. 3
mezzo potrebbe risultare scarsamente
maneggevole e poco stabile.

Ciascun assieme ammortizzatore è equi-


paggiato con una ghiera di regolazione pre- ZAUM0648

carica molla. 1. Interruttore cavalletto laterale


HCA10102

ATTENZIONE Il cavalletto laterale si trova sul lato sinistro


1
2
3 del telaio. Alzare o abbassare il cavalletto
Per evitare di danneggiare il meccani- 4
5
laterale con il piede mentre si tiene il veicolo
smo, non tentare di girare oltre l’impo- ZAUM1116
in posizione diritta.
stazione massima o minima. 1. Indicatore di posizione
2. Ghiera di regolazione precarica molla NOTA
Eseguire la regolazione precarica molla 3. Attrezzo per la regolazione della precarica L’interruttore incorporato nel cavalletto la-
come segue: molla terale fa parte del sistema d’interruzione del
Per aumentare la precarica molla e quindi circuito di accensione. Tale sistema con-
rendere la sospensione più rigida, girare la Regolazione precarica molla: sente di interrompere l’accensione in deter-
ghiera di regolazione su ciascun assieme Minimo (morbida): minate situazioni. (Vedere la sezione che
ammortizzatore in direzione (a). Per ridurre 1 segue per spiegazioni sul sistema d’interru-
la precarica molla e quindi rendere la so- Standard:
zione circuito accensione.)
spensione più morbida, girare la ghiera di 2
Massimo (rigida):
regolazione su ciascun assieme ammortiz-
5
zatore in direzione (b).

3-20
U2DLH1H0.book Page 21 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HWA10242 HAU45053

AVVERTENZA Sistema d’interruzione circuito


Non si deve utilizzare il veicolo con il ca- accensione
valletto laterale abbassato, o se risulta Il sistema d’interruzione circuito accensio-
impossibile alzare il cavalletto laterale ne (comprendente l’interruttore cavalletto
correttamente (oppure se non resta al- laterale e gli interruttori luci stop) ha le se-
3 zato), altrimenti il cavalletto laterale po- guenti funzioni:
trebbe toccare il terreno e distrarre il  Impedire l’avviamento con il cavalletto
pilota, con conseguente possibilità di laterale alzato, ma nessun freno attivo.
perdere il controllo del mezzo. Il sistema  Impedire l’avviamento con uno dei fre-
d’interruzione circuito accensione ni attivo, ma il cavalletto laterale anco-
Yamaha è stato progettato come sup- ra abbassato.
porto alla responsabilità del pilota di al-  Spegnere il motore quando si abbas-
zare il cavalletto laterale prima di sa il cavalletto laterale.
mettere in movimento il mezzo. Pertanto Controllare periodicamente il funzionamen-
si prega di controllare questo sistema to del sistema d’interruzione circuito ac-
regolarmente e di farlo riparare da un censione in conformità alla seguente
concessionario Yamaha se non funziona procedura:
correttamente.

3-21
U2DLH1H0.book Page 22 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI

A motore spento: AVVERTENZA


1. Abbassare il cavalletto laterale. ● Durante questa ispezione si deve piazzare
2. Accertarsi che l’interruttore arresto motore sia acceso. il veicolo sul cavalletto centrale.
3. Girare la chiave in posizione di accensione. ● Se si nota una disfunzione, fare controllare
4. Mantenere attivato il freno anteriore o posteriore. il sistema da un concessionario Yamaha
5. Premere l’interruttore avviamento. prima di utilizzare il mezzo. 3
Il motore si avvia?

NO Si
È possibile che l’interruttore cavalletto laterale
non funzioni correttamente.
Sempre a motore spento: Non utilizzare lo scooter fino a quando non
6. Alzare il cavalletto laterale. verrà controllato da un concessionario Yamaha.
7. Mantenere attivato il freno anteriore o posteriore.
8. Premere l’interruttore avviamento.
Il motore si avvia?
È possibile che l’interruttore freno non funzioni
correttamente.
Si NO Non utilizzare lo scooter fino a quando non
verrà controllato da un concessionario Yamaha.
Con il motore ancora acceso:
9. Abbassare il cavalletto laterale.
Il motore si arresta?
È possibile che l’interruttore cavalletto laterale
non funzioni correttamente.
Si NO Non utilizzare lo scooter fino a quando non
verrà controllato da un concessionario Yamaha.
Il sistema è OK. Si può utilizzare lo scooter.

3-22
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

PER LA VOSTRA SICUREZZA – CONTROLLI PRIMA DELL’UTILIZZO


HAU15598

Ispezionare il veicolo ogni volta che lo si usa per accertarsi che sia in condizione di funzionare in sicurezza. Osservare sempre le proce-
dure e gli intervalli d’ispezione e manutenzione descritti nel libretto uso e manutenzione.
HWA11152

AVVERTENZA
La mancata esecuzione di un’ispezione o manutenzione corretta del veicolo aumenta la possibilità di incidenti o di danneggia-
menti del mezzo. Non utilizzare il veicolo se si riscontrano problemi. Se non si riesce ad eliminare un problema con le procedure
fornite in questo manuale, fare ispezionare il veicolo da un concessionario Yamaha.
4
Prima di utilizzare questo veicolo, controllare i seguenti punti:
POSIZIONE CONTROLLI PAGINA

• Controllare il livello del carburante nel serbatoio.


Carburante • Fare rifornimento se necessario. 3-16
• Controllare l’assenza di perdite nel circuito del carburante.
• Controllare il livello dell’olio nel motore.
• Se necessario, aggiungere olio del tipo consigliato fino al livello secondo specifi-
Olio motore 6-12
ca.
• Controllare l’assenza di perdite di olio nel veicolo.
Olio della trasmissione finale • Controllare l’assenza di perdite di olio nel veicolo. 6-13
• Controllare il livello del liquido refrigerante nel serbatoio.
• Se necessario, aggiungere liquido refrigerante del tipo consigliato fino al livello
Liquido refrigerante 6-14
secondo specifica.
• Verificare che non ci siano perdite nell’impianto di raffreddamento.
• Controllare il funzionamento.
• Se si ha una sensazione di morbidezza e cedevolezza, fare spurgare l’impianto
idraulico da un concessionario Yamaha.
• Controllare l’usura pastiglie freni.
Freno anteriore • Sostituire se necessario. 6-20, 6-21, 6-22
• Controllare il livello del liquido nel serbatoio.
• Se necessario, aggiungere liquido freni del tipo specificato fino al livello secondo
specifica.
• Verificare che non ci siano perdite nell’impianto idraulico.
4-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

PER LA VOSTRA SICUREZZA – CONTROLLI PRIMA DELL’UTILIZZO


POSIZIONE CONTROLLI PAGINA

• Controllare il funzionamento.
• Se si ha una sensazione di morbidezza e cedevolezza, fare spurgare l’impianto
idraulico da un concessionario Yamaha.
• Controllare l’usura pastiglie freni.
Freno posteriore • Sostituire se necessario. 6-20, 6-21, 6-22
• Controllare il livello del liquido nel serbatoio.
• Se necessario, aggiungere liquido freni del tipo specificato fino al livello secondo
specifica.
• Verificare che non ci siano perdite nell’impianto idraulico. 4
• Accertarsi che il movimento sia agevole.
• Controllare il gioco della manopola acceleratore.
Manopola acceleratore 6-17, 6-24
• Se necessario, fare regolare il gioco della manopola acceleratore e lubrificare il
cavo ed il corpo della manopola da un concessionario Yamaha.
• Controllare l’assenza di danneggiamenti.
• Controllare la condizione dei pneumatici e la profondità del battistrada.
Ruote e pneumatici 6-18, 6-20
• Controllare la pressione dell’aria.
• Correggere se necessario.
• Accertarsi che il movimento sia agevole.
Leve del freno 6-24
• Lubrificare i punti di rotazione delle leve se necessario.
Cavalletto laterale, cavallet- • Accertarsi che il movimento sia agevole.
6-25
to centrale • Lubrificare i punti di rotazione se necessario.
• Accertarsi che tutti i dadi, i bulloni e le viti siano serrati correttamente.
Fissaggi della parte ciclistica —
• Serrare se necessario.
Strumenti, luci, segnali e in- • Controllare il funzionamento.

terruttori • Correggere se necessario.
• Controllare il funzionamento del sistema d’interruzione circuito accensione.
Interruttore cavalletto latera-
• Se il sistema non funziona correttamente, fare controllare il veicolo da un con- 3-20
le
cessionario Yamaha.

4-2
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HAU15952 HAU48021 HAUM3350

Avviare il motore
Leggere attentamente il libretto uso e ma- HCA10251

nutenzione per familiarizzare con tutti i co-


NOTA ATTENZIONE
mandi. Se non si comprende un comando Questo modello è equipaggiato con un
Vedere pagina 5-4 per le istruzioni di ro-
o una funzione, chiedere spiegazioni al sensore dell’angolo di inclinazione per arre-
daggio del motore prima di utilizzare il
concessionario Yamaha di fiducia. stare il motore in caso di ribaltamento. In
mezzo per la prima volta.
HWA10272 questo caso, il display multifunzione indica
AVVERTENZA il codice di errore 30, ma questo non è un Affinché il sistema d’interruzione circuito
malfunzionamento. Girare la chiave su accensione dia il consenso all’avviamento,
La mancanza di pratica con i comandi
“OFF” e poi su “ON” per cancellare il codi- il cavalletto laterale deve essere alzato.
può comportare la perdita del controllo,
ce di errore. Se non lo si fa, si impedisce al Vedere pagina 3-21 per maggiori informa-
5 con possibilità di incidenti o infortuni.
motore di avviarsi nonostante il motore inizi zioni.
a girare quando si preme l’interruttore av- 1. Girare la chiave su “ON”.
viamento. La spia, la spia di segnalazione e gli in-
dicatori elencati di seguito dovrebbe-
ro accendersi per pochi secondi e poi
spegnersi.
 Spia guasto motore
 Spia immobilizer
 Indicatore di sostituzione cinghia
trapezoidale
 Indicatore cambio olio
 Spia livello carburante
HCA11834

ATTENZIONE
Se una spia di avvertimento o di segna-
lazione non si accende all’inizio girando
la chiave su “ON”, o se una spia di avver-
timento o di segnalazione resta accesa,
vedere pagina 3-3 per il controllo del cir-

5-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


cuito della spia di avvertimento o di se- HAU45093

gnalazione corrispondente. Avvio del mezzo


1. Stringendo la leva freno posteriore
Per modelli con ABS: con la sinistra e tenendo la maniglia
La spia ABS deve accendersi quando con la destra, far scendere lo scooter
si porta il blocchetto di accensione in dal cavalletto centrale.
posizione “ON” per poi spegnersi
quando si raggiunge una velocità di
almeno 10 km/h (6 mi/h).
HCA17682

ATTENZIONE
1. Leva freno posteriore
Se la spia ABS non si accende e spegne 2. Leva freno anteriore 5
come descritto sopra, vedere pagina 3-3 3. Interruttore avviamento
per il controllo del circuito della spia.
Se il motore non si avvia, rilasciare l’in-
2. Chiudere completamente l’accelera- terruttore avviamento, attendere alcu-
tore. ni secondi, quindi riprovare. Ogni 1. Maniglia
3. Accendere il motore premendo l’inter- tentativo di accensione deve essere il
ruttore avviamento e azionando il fre- più breve possibile per preservare la 2. Sedere a cavalcioni della sella e poi
no anteriore o posteriore. batteria. Non tentare di far girare il mo- regolare gli specchietti retrovisori.
tore per più di 10 secondi per ogni 3. Accendere gli indicatori di direzione.
tentativo. 4. Controllare il traffico in arrivo e poi gi-
HCA11043 rare lentamente la manopola accele-
ATTENZIONE ratore (a destra) per mettere in
movimento il mezzo.
Per allungare al massimo la vita del mo-
5. Spegnere gli indicatori di direzione.
tore, non accelerare bruscamente quan-
do il motore è freddo!

5-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HAU16782 HAU16794
Anteriore
Accelerazione e decelerazione Frenatura
HWA10301

AVVERTENZA
 Evitare frenate brusche o improvvi-
se (specialmente quando ci si incli-
na su di un lato), altrimenti lo
scooter potrebbe slittare o ribaltar-
(b)
si.
 Quando sono bagnati, i passaggi a
livello, le rotaie dei tram, le lamiere
5 (a) metalliche in prossimità di cantieri
Posteriore
di costruzioni stradali ed i coperchi
La regolazione della velocità avviene
dei tombini diventano estremamen-
aprendo e chiudendo la manopola accele-
te sdrucciolevoli. Pertanto, rallenta-
ratore. Per aumentare la velocità, girare la
re quando ci si avvicina a queste
manopola acceleratore in direzione (a). Per
zone ed attraversarle con cautela.
ridurre la velocità, girare la manopola acce-
 Ricordarsi che frenare su strade
leratore in direzione (b).
bagnate è molto più difficile.
 Guidare lentamente in discesa, in
quanto frenare in discesa può esse-
re molto difficile.

1. Chiudere completamente l’accelera-


tore.
2. Azionare contemporaneamente il fre-
no anteriore e quello posteriore au-
mentando gradualmente la pressione.

5-3
U2DLH1H0.book Page 4 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HAU16821 HAU16842 HCA10311

Consigli per ridurre il consumo Rodaggio ATTENZIONE


del carburante Non c’è un periodo più importante nella vita
 Mantenere il regime di rotazione del
Il consumo di carburante dipende in gran del motore di quello tra 0 e 1600 km (1000
motore al di fuori della zona rossa
parte dallo stile di guida. I seguenti consigli mi). Per questo motivo, leggere attenta-
del contagiri.
possono aiutare a ridurre il consumo di car- mente quanto segue.
 In caso di disfunzioni del motore
burante: Dato che il motore è nuovo, non sottoporlo
durante il periodo di rodaggio, fare
 Evitare regimi di rotazione elevati del a sforzi eccessivi per i primi 1600 km (1000
controllare immediatamente il mez-
motore durante l’accelerazione. mi). Le varie parti del motore si usurano e si
zo da un concessionario Yamaha.
 Evitare regimi di rotazione elevati adattano reciprocamente creando i giochi
quando non c’è carico sul motore. di funzionamento corretti. Durante questo
 Spegnere il motore invece di lasciarlo periodo si deve evitare di guidare a lungo a 5
al minimo per lunghi periodi di tempo tutto gas o qualsiasi altra condizione che
(per es. negli ingorghi di traffico, ai se- possa provocare il surriscaldamento del
mafori o ai passaggi a livello). motore.

HAUS1811

0–1000 km (0–600 mi)


Evitare il funzionamento prolungato supe-
riore a 4000 giri/min. ATTENZIONE: Dopo
1000 km (600 mi) di funzionamento, ri-
cordarsi di sostituire l’olio motore e l’olio
della trasmissione finale. [HCA11662]
1000–1600 km (600–1000 mi)
Evitare il funzionamento prolungato supe-
riore a 6000 giri/min.
1600 km (1000 mi) e più
Ora si può utilizzare normalmente il veicolo.

5-4
U2DLH1H0.book Page 5 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HAU17214

Parcheggio
Quando si parcheggia, spegnere il motore
e togliere la chiave dal blocchetto accen-
sione.
HWA10312

AVVERTENZA
 Poiché il motore e l’impianto di sca-
rico possono divenire molto caldi,
parcheggiare in luoghi dove i pedo-
ni o i bambini non possano facil-
5 mente toccarli e scottarsi.
 Non parcheggiare su pendenze o
su terreno soffice, altrimenti il vei-
colo potrebbe ribaltarsi, aumentan-
do il rischio di perdite di carburante
e incendi.
 Non parcheggiare accanto all’erba
o altri materiali infiammabili che po-
trebbero prendere fuoco.

5-5
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAUS1824 HWA15123
usura del motore. Consultare un con-
AVVERTENZA cessionario Yamaha per gli intervalli di
Le ispezioni, le regolazioni e le lubrificazioni manutenzione corretti.
Spegnere il motore quando si esegue la
periodiche conserveranno il veicolo nelle
manutenzione, a meno che non sia spe-
migliori condizioni possibili di sicurezza e di HWA15461
cificato diversamente.
efficienza. La sicurezza è un obbligo del AVVERTENZA
 Il motore in funzione ha parti in mo-
proprietario/utilizzatore del veicolo. I punti I dischi, le pinze, i tamburi e i rivestimenti
vimento in cui si possono impigliare
più importanti relativi ai controlli, alle rego- delle pastiglie dei freni raggiungono
parti del corpo o abiti, e parti elettri-
lazioni ed alla lubrificazione del veicolo temperature molto elevate durante
che che possono provocare scosse
sono illustrati nelle pagine seguenti. l’uso. Lasciare raffreddare i componenti
o incendi.
Gli intervalli indicati nella tabella di manu- dei freni prima di toccarli per evitare
 Effettuare operazioni di assistenza
tenzione periodica vanno considerati solo possibili ustioni.
al veicolo con il motore in funzione
come una guida generale in condizioni di
può provocare infortuni agli occhi,
marcia normali. Tuttavia, potrebbe essere
scottature, incendi, o avvelenamen- 6
necessario ridurre gli intervalli di manuten-
ti da monossido di carbonio – con
zione in funzione delle condizioni climati-
possibilità di decesso. Vedere pagi-
che, del terreno, della posizione geografica
na 1-2 per maggiori informazioni sul
e dell’impiego individuale.
HWA10322
monossido di carbonio.
AVVERTENZA HWA10331

La mancanza di una manutenzione cor- AVVERTENZA


retta del veicolo o l’esecuzione errata di Questo scooter è progettato esclusiva-
procedure di manutenzione può aumen- mente per l’utilizzo su fondi stradali pa-
tare il rischio di infortuni o decessi du- vimentati. Se lo scooter viene impiegato
rante l’assistenza o l’uso del veicolo. Se su percorsi molto polverosi, fangosi o
non si ha confidenza con la manutenzio- bagnati, si deve pulire o sostituire più
ne del veicolo, farla eseguire da un con- spesso l’elemento del filtro dell’aria, al-
cessionario Yamaha. trimenti potrebbe verificarsi una rapida

6-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU17303 HAU17382

Kit attrezzi
Il controllo delle emissioni contribuisce non
solo a garantire un’aria più pulita, ma è fon-
damentale per assicurare un buon funzio-
namento del motore e il massimo delle
prestazioni. Nelle seguenti tabelle di manu-
tenzione periodica, gli interventi relativi al
controllo delle emissioni vengono raggrup-
pati separatamente. Tali interventi richiedo-
no dati, conoscenze tecniche e attrezzature
speciali. La manutenzione, la sostituzione e ZAUM1020

la riparazione dei sistemi e dei dispositivi di 1. Kit di attrezzi in dotazione


controllo delle emissioni possono essere
6 eseguite da qualsiasi officina o addetto alle Il kit attrezzi si trova sotto la sella. (Vedere
riparazioni purché qualificati (se applicabi- pagina 3-18.)
le). I concessionari Yamaha dispongono Le informazioni per l’assistenza contenute
dell’esperienza e delle attrezzature neces- in questo libretto e il kit attrezzi in dotazione
sarie ad eseguire tali interventi specifici. hanno lo scopo di aiutarvi nell’esecuzione
della manutenzione preventiva e di piccole
riparazioni. È tuttavia possibile che, per
eseguire correttamente determinati lavori di
manutenzione, siano necessari degli attrez-
zi supplementari, come una chiave dina-
mometrica.
NOTA
Se non si è in possesso degli attrezzi o
dell’esperienza necessari per un determi-
nato lavoro, farlo eseguire dal concessio-
nario Yamaha di fiducia.

6-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU46862

NOTA
 I controlli annuali vanno eseguiti ogni anno, a meno che in precedenza, non si sia raggiunta la scadenza di un intervallo chi-
lometrico (o per il Regno Unito, la scadenza di un intervallo basato sulle miglia).
 Da 50000 km (30000 mi), ripetere gli intervalli di manutenzione iniziando da 10000 km (6000 mi).
 Affidare l’assistenza delle posizioni evidenziate da un asterisco ad un concessionario Yamaha, in quanto richiedono utensili speciali,
dati ed abilità tecnica.

HAU46911

Tabella di manutenzione periodica per il sistema di controllo emissioni


LETTURA DEL TOTALIZZATORE CONTACHILOMETRI CONTROL-
INTERVENTO DI CONTROLLO O
N. POSIZIONE 1000 km 10000 km 20000 km 30000 km 40000 km LO AN- 6
MANUTENZIONE
(600 mi) (6000 mi) (12000 mi) (18000 mi) (24000 mi) NUALE

• Verificare che i tubi flessibili della


Circuito del carbu-
1 * benzina non siano fessurati o √ √ √ √ √
rante
danneggiati.
• Controllare lo stato.
• Pulire e ripristinare la distanza √ √
2 Candela elettrodi.
• Sostituire. √ √
• Controllare il gioco valvole.
3 * Valvole √ √
• Regolare.
Iniezione carburan-
4 * • Controllare il regime del minimo. √ √ √ √ √
te
• Controllare che il morsetto a vite
Marmitta e tubo di
5 * (i morsetti a vite) non sia(no) al- √ √ √ √ √
scarico
lentato(i).

6-3
U2DLH1H0.book Page 4 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU1770K

Tabella manutenzione generale e lubrificazione


LETTURA DEL TOTALIZZATORE CONTACHILOMETRI CONTROL-
INTERVENTO DI CONTROLLO O
N. POSIZIONE 1000 km 10000 km 20000 km 30000 km 40000 km LO AN-
MANUTENZIONE
(600 mi) (6000 mi) (12000 mi) (18000 mi) (24000 mi) NUALE

Elemento del filtro


1 • Sostituire. √ √
dell’aria
Tubetto ispezione
2 • Pulire. √ √ √ √ √
cassa filtro
Elemento filtrante
3 carter cinghia tra- • Pulire. √ √ √ √ √
pezoidale
• Controllare il funzionamento, il li-
6 vello del liquido e l’assenza di √ √ √ √ √ √
4 * Freno anteriore perdite nel veicolo.
• Sostituire le pastiglie dei freni. Se consumate fino al limite
• Controllare il funzionamento, il li-
vello del liquido e l’assenza di √ √ √ √ √ √
5 * Freno posteriore perdite nel veicolo.
• Sostituire le pastiglie dei freni. Se consumate fino al limite
• Controllare se vi sono fessurazio-
ni o danneggiamenti.
√ √ √ √ √
6 * Tubi freni • Controllare che la posa e il ser-
raggio siano corretti.
• Sostituire. Ogni 4 anni
7 * Liquido freni • Sostituire. Ogni 2 anni
• Controllare il disassamento e
8 * Ruote √ √ √ √
danneggiamenti.

6-4
U2DLH1H0.book Page 5 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


LETTURA DEL TOTALIZZATORE CONTACHILOMETRI CONTROL-
INTERVENTO DI CONTROLLO O
N. POSIZIONE 1000 km 10000 km 20000 km 30000 km 40000 km LO AN-
MANUTENZIONE
(600 mi) (6000 mi) (12000 mi) (18000 mi) (24000 mi) NUALE

• Controllare la profondità del batti-


strada e danneggiamenti.
9 * Pneumatici • Sostituire se necessario. √ √ √ √ √
• Controllare la pressione dell’aria.
• Correggere se necessario.
• Controllare che i cuscinetti non
10 * Cuscinetti ruote √ √ √ √
siano allentati o danneggiati.
• Controllare il gioco dei cuscinetti
√ √ √ √ √
Cuscinetti dello e la durezza della sterzo.
11 *
sterzo • Lubrificare con grasso a base di
Ogni 20000 km (12000 mi)
sapone di litio. 6
• Accertarsi che tutti i dadi, i bulloni
Fissaggi della parte
12 * e le viti siano serrati correttamen- √ √ √ √ √
ciclistica
te.
Perno di rotazione
13 della leva freno an- • Lubrificare con grasso al silicone. √ √ √ √ √
teriore
Perno di rotazione
14 leva freno posterio- • Lubrificare con grasso al silicone. √ √ √ √ √
re
• Controllare il funzionamento.
Cavalletto laterale,
15 • Lubrificare con grasso a base di √ √ √ √ √
cavalletto centrale
sapone di litio.
Interruttore del ca-
16 * • Controllare il funzionamento. √ √ √ √ √ √
valletto laterale
• Controllare il funzionamento e
17 * Forcella √ √ √ √
l’assenza di perdite di olio.

6-5
U2DLH1H0.book Page 6 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


LETTURA DEL TOTALIZZATORE CONTACHILOMETRI CONTROL-
INTERVENTO DI CONTROLLO O
N. POSIZIONE 1000 km 10000 km 20000 km 30000 km 40000 km LO AN-
MANUTENZIONE
(600 mi) (6000 mi) (12000 mi) (18000 mi) (24000 mi) NUALE

• Controllare il funzionamento e
Gruppi degli am-
18 * l’assenza di perdite di olio negli √ √ √ √
mortizzatori
ammortizzatori.
• Cambiare. (Vedere pagine 3-7 e La spia cambio olio lampeggia (3000 km (1800 mi) dopo i primi

6-12.) 1000 km [600 mi] e successivamente ogni 3000 km (1800 mi))
19 Olio motore • Controllare il livello dell’olio e l’as-
senza di perdite di olio nel veico- Ogni 3000 km (1800 mi) √
lo.
20 * Filtrino olio motore • Pulire. √
• Controllare il livello del liquido re-
6 frigerante e l’assenza di perdite di √ √ √ √ √
Sistema di raffred-
21 * olio nel veicolo.
damento
• Cambiare liquido refrigerante. Ogni 3 anni
• Controllare l’assenza di perdite di
Olio della trasmis- √ √ √
22 olio nel veicolo.
sione finale
• Cambiare. √ √ √
Cinghia trapezoida- Quando l’indicatore di sostituzione cinghia trapezoidale lampeggia [ogni 20000
23 * • Sostituire.
le km (12500 mi)]
Interruttori del freno
24 * anteriore e del freno • Controllare il funzionamento. √ √ √ √ √ √
posteriore
Parti in movimento
25 • Lubrificare. √ √ √ √ √
e cavi

6-6
U2DLH1H0.book Page 7 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


LETTURA DEL TOTALIZZATORE CONTACHILOMETRI CONTROL-
INTERVENTO DI CONTROLLO O
N. POSIZIONE 1000 km 10000 km 20000 km 30000 km 40000 km LO AN-
MANUTENZIONE
(600 mi) (6000 mi) (12000 mi) (18000 mi) (24000 mi) NUALE

• Controllare il funzionamento.
• Controllare il gioco della manopo-
Manopola accelera- la acceleratore e se necessario
26 * √ √ √ √ √
tore regolarlo.
• Lubrificare il cavo e il corpo della
manopola.
Luci, segnali e inter- • Controllare il funzionamento.
27 * √ √ √ √ √ √
ruttori • Regolare il fascio di luce del faro.

HAU38263

6
NOTA
 Filtro aria motore e filtri aria cinghia trapezoidale
• Il filtro aria motore di questo modello è dotato di una cartuccia monouso di carta con rivestimento d’olio, che non va pulita con
aria compressa per evitare di danneggiarla.
• Si deve sostituire l’elemento del filtro aria motore ed eseguire l’assistenza degli elementi dei filtri aria cinghia trapezoidale più fre-
quentemente se si utilizza il mezzo in zone molto umide o polverose.
 Manutenzione del freno idraulico
• Dopo il disassemblaggio delle pompe freni e delle pinze, cambiare sempre il liquido. Controllare regolarmente i livelli del liquido
freni e riempire i serbatoi secondo necessità.
• Ogni due anni sostituire i componenti interni delle pompe freni e delle pinze, e cambiare il liquido freni.
• Sostituire i tubi freni ogni quattro anni e se sono fessurati o danneggiati.

6-7
U2DLH1H0.book Page 8 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU18772

Rimozione ed installazione dei


pannelli
I pannelli illustrati vanno tolti per eseguire
alcuni dei lavori di manutenzione descritti in 1
questo capitolo. Fare riferimento a questa 1
sezione tutte le volte che si deve togliere ed
installare un pannello.
2
ZAUM1021 ZAUM1046

1. Pannello C 1. Pannello A
2. Vite
HAUM3340

6 2 Per installare il pannello


Posizionare il pannello nella sua posizione
1 Pannello A originaria e poi installare la vite.

ZAUM1022 Per rimuovere il pannello Pannello B


1. Pannello A 1. Aprire lo scomparto portaoggetti an-
2. Pannello B teriore A. (Vedere pagina 3-18.)
Per rimuovere il pannello
2. Togliere la vite e poi rimuovere il pan-
1. Aprire lo scomparto portaoggetti an-
nello.
teriore B. (Vedere pagina 3-18.)
2. Togliere la vite e poi rimuovere il pan-
nello.

6-8
U2DLH1H0.book Page 9 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


3 1

1 2

1 3
2
2
ZAUM1047 ZAUM1042 ZAUM1045

1. Pannello B 1. Carenatura 1. Pannello C


2. Vite 2. Fissaggio rapido (dopo la rimozione) 2. Staffa
3. Bullone
2. Togliere le viti dalla carenatura, e poi
Per installare il pannello 6
estrarla.
Posizionare il pannello nella sua posizione Per installare il pannello
originaria e poi installare la vite. 1 1. Posizionare il gruppo supporto batte-
ria e pannello nella sua posizione ori-
Pannello C ginaria e poi installare i bulloni.
2. Posizionare la carenatura nella posi-
Per rimuovere il pannello zione originale, quindi installare le viti.
1. Rimuovere il fissaggio rapido ed 2 3. Posizionare la carenatura inferiore nel-
estrarre la carenatura inferiore come la sua posizione originaria, e installare
illustrato nella figura. il fissaggio rapido.
1
NOTA ZAUM1043 NOTA
Per togliere il fissaggio rapido, premere il 1. Vite Per installare il fissaggio rapido, spingere
perno centrale con un cacciavite e poi 2. Carenatura fuori il perno centrale in modo che sporga
estrarre il fissaggio. dalla testa del fissaggio, inserire il fissaggio
3. Togliere i bulloni supporto batteria, e
poi estrarla.
4. Togliere il gruppo supporto batteria e
pannello estraendolo.
6-9
U2DLH1H0.book Page 10 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


nella carenatura inferiore e poi premere il HAUM3360

perno sporgente fino a quando non è a filo Controllo della candela


con la testa del fissaggio. La candela è un componente importante
del motore ed è facile da controllare. Poi-
ché il calore ed i depositi provocano una
lenta erosione della candela, bisogna ri- 1
muoverla e controllarla in conformità alla
tabella della manutenzione periodica e lu-
brificazione. Inoltre, lo stato della candela
può rivelare le condizioni del motore.
ZAUM1117

1. Cappuccio candela
Per togliere la candela
1. Posizionare il veicolo sul cavalletto 5. Togliere la candela come illustrato
centrale nella figura, utilizzando la chiave can-
6 2. Aprire la sella. (Vedere pagina 3-18.) dela contenuta nel kit attrezzi.
3. Togliere il vano portaoggetti posterio-
re togliendo i bulloni.

2 3

1 1

ZAUM1118

1. Chiave per candele


ZAUM1040

1. Vano portaoggetti
2. Bullone
3. Tappo di gomma

4. Togliere il cappuccio candela.


6-10
U2DLH1H0.book Page 11 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


Per controllare la candela
1. Controllare che l’isolatore di porcella-
NOTA
na intorno all’elettrodo centrale della In mancanza di una chiave dinamometrica
candela sia di colore marroncino chia- per installare la candela, per ottenere una
ro (il colore ideale se il veicolo viene coppia di serraggio corretta aggiungere
usato normalmente). 1/4–1/2 giro al serraggio manuale. Tuttavia
provvedere al serraggio secondo specifica
NOTA 1 della candela al più presto possibile.
Se il colore della candela è nettamente di-
verso, il motore potrebbe funzionare in ma- 3. Installare il cappuccio candela.
niera anomala. Non tentare di 4. Posizionare il vano portaoggetti po-
1. Distanza tra gli elettrodi
diagnosticare problemi di questo genere. steriore nella sua posizione originaria
Chiedere invece ad un concessionario e poi installare i bulloni.
Distanza tra gli elettrodi:
Yamaha di controllare il veicolo. 5. Chiudere la sella.
0.8–0.9 mm (0.031–0.035 in)
6
2. Verificare che la candela non presenti
usura degli elettrodi e eccessivi depo- Per installare la candela
siti carboniosi o di altro genere, e so- 1. Pulire la superficie della guarnizione
stituirla se necessario. della candela e la sua superficie di ac-
coppiamento ed eliminare ogni traccia
Candela secondo specifica: di sporco dalla filettatura della cande-
NGK/DPR8EA-9 la.
2. Installare la candela con la chiave can-
3. Misurare la distanza tra gli elettrodi dela e poi stringerla alla coppia di ser-
con uno spessimetro e, se necessario, raggio secondo specifica.
regolare la distanza secondo la speci-
fica. Coppia di serraggio:
Candela:
17.5 Nm (1.75 m·kgf, 12.7 ft·lbf)

6-11
U2DLH1H0.book Page 12 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAUM1552

Olio motore 1
Controllare sempre il livello olio motore pri-
ma di ogni utilizzo. Oltre a questo, si deve
cambiare l’olio agli intervalli specificati nella 11
tabella della manutenzione periodica e lu- 2 1
brificazione e quando si accende la spia di 3
segnalazione assistenza.

Per controllare il livello olio motore ZAUM0685 ZAUM0686

1. Posizionare lo scooter sul cavalletto 1. Tappo bocchettone riempimento olio motore 1. Bullone drenaggio olio
centrale. Basta una lieve inclinazione 2. Riferimento livello max.
laterale per provocare errori nel con- 3. Riferimento di livello min.
4. Verificare che la rondella non sia dan-
trollo. neggiata e sostituirla se necessario.
6 2. Accendere il motore, lasciarlo scalda- 4. Se l’olio motore è al di sotto al riferi-
re per diversi minuti, quindi spegnerlo. mento di livello minimo, rabboccare
3. Attendere alcuni minuti per dare tem- con il tipo di olio consigliato per rag-
po all’olio di depositarsi, rimuovere il giungere il livello appropriato.
tappo riempimento olio, pulire l’astina 5. Inserire l’astina livello nel foro riempi-
livello con un panno, inserirla nel foro mento olio, quindi serrare il tappo ri-
riempimento olio (senza avvitarla), empimento olio.
quindi estrarla per controllare il livello 2
dell’olio. Per cambiare l’olio motore 1
1. Accendere il motore, lasciarlo scalda- ZAUM0129
NOTA
re per diversi minuti, quindi spegnerlo. 1. Bullone drenaggio olio
Il livello olio motore deve trovarsi tra i riferi-
2. Posizionare una coppa dell’olio sotto il 2. Rondella
menti di livello minino e massimo.
motore per raccogliere l’olio esausto.
3. Rimuovere il tappo bocchettone riem- 5. Installare la rondella e il bullone dre-
pimento olio motore e il bullone dre- naggio olio, quindi serrare il bullone di
naggio olio per scaricare l’olio dal drenaggio alla coppia specificata.
carter.

6-12
U2DLH1H0.book Page 13 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


Coppia di serraggio: 7. Accendere il motore e lasciarlo girare HAU20067

al minimo per diversi minuti mentre Olio trasmissione finale


Bullone di drenaggio olio motore:
verificando che non ci siano perdite di Prima di ogni utilizzo, controllare sempre
20 Nm (2.0 m·kgf, 14 ft·lbf)
olio. In caso di perdite di olio, spegne- che la scatola trasmissione finale non pre-
re immediatamente il motore e cercar- senti perdite di olio. Se si riscontrano perdi-
NOTA ne le cause. te, fare controllare e riparare lo scooter da
Verificare che la rondella sia assestata cor- 8. Azzerare l’indicatore cambio olio. (Ve- un concessionario Yamaha. Oltre a questo,
rettamente. dere pagina 3-7.) si deve cambiare come segue l’olio tra-
smissione finale agli intervalli specificati
6. Rabboccare con la quantità specifica- nella tabella della manutenzione periodica
ta dell’olio motore consigliato, quindi e lubrificazione.
installare e serrare il tappo riempimen- 1. Accendere il motore, riscaldare l’olio
to olio. trasmissione finale guidando lo scoo-
ter per diversi minuti e poi spegnerlo.
Olio motore consigliato: 2. Posizionare lo scooter sul cavalletto 6
Vedere pagina 8-1. centrale.
Quantità di cambio olio: 3. Posizionare una coppa dell’olio sotto
1.30 L (1.37 US qt, 1.14 Imp.qt)
la scatola trasmissione finale per rac-
HCA11671
cogliere l’olio esausto.
ATTENZIONE 4. Togliere il tappo del bocchettone di ri-
empimento olio trasmissione finale e il
 Non utilizzare oli con specifica die- rispettivo O-ring dalla scatola trasmis-
sel “CD” o oli di qualità superiore a sione finale.
quella specificata. Inoltre non usare
oli con etichetta “ENERGY CON-
SERVING II” (CONSERVANTE
ENERGIA II) o superiore.
 Accertarsi che non penetrino corpi
estranei nel carter.

6-13
U2DLH1H0.book Page 14 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


6. Installare il bullone di drenaggio olio HAU20071

trasmissione finale e la guarnizione Liquido refrigerante


nuova, quindi stringere il bullone alla Prima di utilizzare il mezzo, controllare
coppia di serraggio secondo specifi- sempre il livello del liquido refrigerante.
ca. Inoltre si deve cambiare il liquido refrigeran-
te agli intervalli specificati nella tabella della
Coppia di serraggio: manutenzione periodica e lubrificazione.
Bullone di drenaggio olio trasmis-
sione finale: HAUM3043

22 Nm (2.2 m·kgf, 16 ft·lbf) Per controllare il livello del liquido refri-


ZAUM1123
gerante
1. Tappo del bocchettone riempimento olio tra- 7. Rabboccare con la quantità secondo 1. Posizionare il veicolo su una superficie
smissione finale piana e mantenerlo diritto.
specifica dell’olio trasmissione finale
2. O-ring 2. Aprire lo scomparto portaoggetti an-
consigliato. AVVERTENZA! Accer-
6 5. Togliere il bullone di drenaggio olio tarsi che non penetrino corpi estra- teriore A. (Vedere pagina 3-18.)
trasmissione finale e la rispettiva guar- nei nella scatola trasmissione NOTA
nizione per scaricare l’olio dalla scato- finale. Accertarsi che non arrivi olio
 Si deve controllare il livello del liquido
la trasmissione finale. sul pneumatico o sulla ruota. [HWA11312]
refrigerante con il motore freddo, in
quanto il livello varia a seconda della
Olio trasmissione finale consigliato:
Vedere pagina 8-1. temperatura del motore.
Quantità di olio:  Accertarsi che il veicolo sia diritto du-
0.25 L (0.26 US qt, 0.22 Imp.qt) rante il controllo del livello del liquido
1 1 refrigerante. Basta una lieve inclina-
8. Installare il tappo bocchettone di ri- zione laterale per provocare errori nel
empimento olio trasmissione finale e controllo.
l’O-ring nuovo, quindi stringere il tap-
po riempimento olio. 3. Controllare il livello del liquido refrige-
ZAUM0659
9. Controllare che la scatola trasmissio- rante attraverso l’oblò.
1. Bullone di drenaggio olio trasmissione finale ne finale non presenti perdite d’olio. In
caso di perdite di olio, cercarne le
cause.

6-14
U2DLH1H0.book Page 15 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


acqua del rubinetto non calcarea. 6. Chiudere il tappo del serbatoio e poi
NOTA Non utilizzare acqua calcarea o sa- installare il pannello.
Il livello del liquido refrigerante deve trovarsi lata, in quanto sono dannose per il 7. Chiudere lo scomparto portaoggetti
tra i riferimenti livello min. e max. motore. Se si è usata dell’acqua al anteriore.
posto del refrigerante, sostituirla
con refrigerante al più presto possi- HAU33032

bile, altrimenti l’impianto di raffred- Cambio del liquido refrigerante


damento non sarebbe protetto dal Il liquido refrigerante va cambiato agli inter-
gelo e dalla corrosione. Se si è ag- valli specificati nella tabella della manuten-
1 giunta acqua al refrigerante, far zione periodica e lubrificazione. Far
Hig
h
Co
ola
2 eseguire il cambio del liquido refrigerante
nt
Le
ve
controllare al più presto possibile
l Low
da un concessionario Yamaha il dal concessionario Yamaha.
contenuto di refrigerante, altrimenti AVVERTENZA! Non tentare mai di toglie-
l’efficacia del liquido refrigerante si re il tappo radiatore quando il motore è
ZAUM1029
riduce. [HCA10473] caldo. [HWA10382] 6
1. Riferimento livello max.
2. Riferimento di livello min.

4. Se il livello del liquido refrigerante è 1


all’altezza o al di sotto del riferimento
livello min., togliere il pannello A. (Ve-
dere pagina 6-8.)
5. Aprire il tappo del serbatoio, e poi ag-
giungere liquido refrigerante fino al
simbolo livello massimo.
AVVERTENZA! Togliere solo il tap- ZAUM1030

po serbatoio liquido refrigerante. 1. Tappo serbatoio liquido refrigerante


Non tentare mai di togliere il tappo
radiatore quando il motore è caldo. Capacità serbatoio liquido refrige-
[HWA15162] ATTENZIONE: Se non si di-
rante:
spone di liquido refrigerante, utiliz- 0.32 L (0.34 US qt, 0.28 Imp.qt)
zare al suo posto acqua distillata o
6-15
U2DLH1H0.book Page 16 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAUM3370
3. Estrarre l’elemento filtrante.
Filtro aria ed elementi filtranti 4. Inserire un nuovo elemento filtrante
carter cinghia trapezoidale e tu- nella cassa filtro.
betti ispezione 5. Installare il coperchio cassa filtro in-
Si deve sostituire l’elemento filtrante e puli- stallando le viti.
re l’elemento filtrante carter cinghia trape-
zoidale agli intervalli specificati nella tabella Per pulire i tubetti ispezione cassa filtro 1
della manutenzione periodica e lubrificazio- 1. Controllare se i tubi sul fondo della
2
ne. Controllare più spesso gli elementi fil- cassa filtro contengono depositi di
tranti se si percorrono zone molto umide o sporco o d’acqua. ZAUM0448

polverose. 1. Coperchio cassa filtro carter cinghia trape-


Sinistra zoidale
Sostituzione elemento filtrante 2. Vite

6 1. Posizionare lo scooter sul cavalletto


centrale. 1 2
2. Togliere il coperchio cassa filtro to-
gliendo le viti.
1
2

1 ZAUM1126

1. Tubo d’ispezione del filtro dell’aria

2. In presenza di polvere o di acqua, to- ZAUM0449

gliere il tubo, pulirlo e poi installarlo 1. Coperchio cassa filtro carter cinghia trape-
zoidale
nuovamente.
2 3 2. Elemento filtro aria carter cinghia trapezoi-
ZAUM1124
dale
1. Coperchio della scatola del filtro dell’aria Pulizia dell’elemento filtrante carter cin-
2. Vite ghia trapezoidale 2. Togliere l’elemento filtrante e poi eli-
3. Elemento del filtro dell’aria 1. Togliere i coperchi cassa filtro carter minare lo sporco con aria compressa,
cinghia trapezoidale togliendo le viti. come illustrato nella figura.

6-16
U2DLH1H0.book Page 17 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


3. Verificare che l’elemento filtrante non HAU21385 HAU21402

sia danneggiato e sostituirlo, se ne- Controllo del gioco della mano- Gioco valvole
cessario. pola acceleratore Il gioco valvole cambia con l’utilizzo del
4. Installare l’elemento filtrante con il lato mezzo, provocando un rapporto scorretto
colorato rivolto verso l’esterno. di miscelazione di aria/carburante e/o ru-
5. Installare i coperchi cassa filtro carter morosità del motore. Per impedire che ciò
cinghia trapezoidale installando le viti. accada, fare regolare il gioco valvole da un
ATTENZIONE: Accertarsi che cia- concessionario Yamaha agli intervalli spe-
scun elemento dei filtri sia alloggia- cificati nella tabella della manutenzione pe-
to correttamente nella propria riodica e lubrificazione.
cassa. Non si deve mai far funzio-
nare il motore senza gli elementi del
filtro installati, altrimenti il pistone (i
pistoni) e/o il cilindro (i cilindri) po- 1. Gioco della manopola acceleratore
trebbero usurarsi eccessivamente.
6
[HCA10532]
Il gioco della manopola acceleratore do-
vrebbe essere di 3.0–5.0 mm (0.12–0.20 in)
all’estremità interna della manopola acce-
leratore. Controllare periodicamente il gio-
co della manopola acceleratore e, se
necessario, farlo regolare da un concessio-
nario Yamaha.

6-17
U2DLH1H0.book Page 18 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU21877
 Controllare e regolare la pressione HWA10512

Pneumatici pneumatici a freddo (ossia quando AVVERTENZA


I pneumatici sono l’unico punto di contatto la temperatura dei pneumatici è Non sovraccaricare mai il veicolo. L’uti-
tra il veicolo e la strada. La sicurezza in tutte uguale alla temperatura ambiente). lizzo di un veicolo sovraccarico può pro-
le condizioni di guida dipende da un’area di  Si deve regolare la pressione pneu- vocare incidenti.
contatto con la strada relativamente picco- matici in funzione della velocità di
la. Pertanto, è fondamentale mantenere marcia e del peso totale del pilota,
sempre i pneumatici in buone condizioni e del passeggero, del carico e degli Controllo dei pneumatici
sostituirli agli intervalli adeguati con pneu- accessori omologati per questo
matici secondo specifica. modello. 2
Pressione pneumatici
Pressione pneumatici (misurata a
pneumatici freddi):
6 0–90 kg (0–198 lb):
Anteriore: 1
190 kPa (1.90 kgf/cm2, 28 psi)
Posteriore:
220 kPa (2.20 kgf/cm2, 32 psi)
YP250R 90–185 kg (198–408 lb) 1. Fianco del pneumatico
YP250RA 90–181 kg (198–399 lb): 2. Profondità battistrada
Anteriore:
210 kPa (2.10 kgf/cm2, 30 psi) Controllare sempre i pneumatici prima di
ZAUM0053
Posteriore: ogni utilizzo. Se la profondità battistrada
Controllare sempre e, se necessario, rego- 250 kPa (2.50 kgf/cm2, 36 psi) centrale è scesa al limite secondo specifi-
lare la pressione pneumatici prima di met- Carico massimo*: ca, se ci sono chiodi o frammenti di vetro
tersi in marcia. YP250R 185 kg (408 lb)
nel pneumatico, o se il fianco è fessurato,
HWA10504 YP250RA 181 kg (399 lb)
* Peso totale del conducente, del fare sostituire immediatamente il pneumati-
AVVERTENZA co da un concessionario Yamaha.
passeggero, del carico e degli ac-
L’utilizzo di questo veicolo con una pres- cessori
sione pneumatici scorretta può provo- Profondità battistrada minima (an-
care infortuni gravi o il decesso a teriore e posteriore):
seguito della perdita del controllo. 1.6 mm (0.06 in)
6-18
U2DLH1H0.book Page 19 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


Pneumatico anteriore:  Marciare a velocità moderate dopo
NOTA il cambio di un pneumatico, per per-
I limiti di profondità battistrada possono dif- Dimensioni:
120/70-15 M/C 56P(METZELER)- mettere alla superficie del pneuma-
ferire da nazione a nazione. Rispettare tico di “rodarsi”, in modo da poter
56S(MICHELIN)
sempre le disposizioni di legge della nazio- Produttore/modello: sviluppare al meglio le proprie ca-
ne d’impiego. METZELER / FEELFREE ratteristiche.
MICHELIN / CITYGRIP
Pneumatico posteriore:
Informazioni sui pneumatici Dimensioni:
Questo modello è equipaggiato con pneu- 140/70-14 M/C 68P(METZELER)-
matici senza camera d’aria. 68S(MICHELIN)
I pneumatici invecchiano, anche se non Produttore/modello:
sono stati utilizzati o se sono stati utilizzati METZELER / FEELFREE
solo occasionalmente. La presenza di cre- MICHELIN / CITYGRIP
pe sul battistrada e sulla gomma dei fian- 6
HWA10472
chi, talvolta accompagnata dalla
deformazione della carcassa, sono un se- AVVERTENZA
gno evidente dell’invecchiamento. I pneu-  Fare sostituire i pneumatici ecces-
matici vecchi e invecchiati devono essere sivamente consumati da un con-
controllati da gommisti specializzati per ap- cessionario Yamaha. Oltre ad
purare l’idoneità a proseguirne l’uso. essere illegale, l’utilizzo del veicolo
Dopo prove approfondite, la Yamaha Mo- con pneumatici eccessivamente
tor Co., Ltd. ha approvato per questo mo- usurati riduce la stabilità di marcia e
dello soltanto i pneumatici elencati di può provocare la perdita del con-
seguito. trollo del mezzo.
 Consigliamo di affidare la sostitu-
zione di tutte le parti in relazione
alle ruote ed ai freni, compresi i
pneumatici, ad un concessionario
Yamaha, che possiede le cono-
scenze tecniche e l’esperienza ne-
cessarie.
6-19
U2DLH1H0.book Page 20 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU21963 HAU50861
Non ci deve essere gioco alle estremità del-
Ruote in lega Controllo gioco delle leve freno le leve freno. Se c’è del gioco, fare control-
Per garantire il massimo delle prestazioni, anteriore e posteriore lare il circuito dei freni da un concessionario
una lunga durata e l’utilizzo in sicurezza del Yamaha.
vostro veicolo, fare attenzione ai seguenti Anteriore HWA14212

punti che riguardano le ruote prescritte se- AVVERTENZA


condo specifica.
Se, premendo la leva freno, si ha una
 Prima di ogni utilizzo, controllare sem-
sensazione di morbidezza e cedevolez-
pre che i cerchi non presentino cric-
za, questo può indicare la presenza di
che, piegature, deformazioni o
aria nell’impianto idraulico. In caso di
danneggiamenti di altro tipo. Se si ri-
presenza di aria nell’impianto idraulico,
scontrano danneggiamenti, fare sosti-
farlo spurgare da un concessionario
tuire la ruota da un concessionario
Yamaha prima di utilizzare il veicolo.
Yamaha. Non tentare di eseguire
6 ZAUM1049 L’aria nell’impianto idraulico riduce la
nemmeno la minima riparazione di
1. Assenza di gioco leva freno potenza della frenata, con possibile per-
una ruota. In caso di deformazioni o di
dita del controllo del mezzo e di inciden-
cricche, la ruota va sostituita. Posteriore ti.
 In caso di sostituzione del pneumatico
o della ruota, occorre eseguire il bilan-
ciamento della ruota. Lo sbilancia-
mento della ruota può provocare
prestazioni scarse ed una cattiva ma-
novrabilità del mezzo e può abbrevia-
re la durata dei pneumatici.

ZAUM1050

1. Assenza di gioco leva freno

6-20
U2DLH1H0.book Page 21 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU22393
quasi scomparse, fare sostituire in gruppo YP250RA
Controllo delle pastiglie del freno le pastiglie freni da un concessionario Per controllare l’usura pastiglia freno, con-
anteriore e posteriore Yamaha. trollare la posizione dell’indicatore d’usura
Si deve verificare l’usura delle pastiglie del mentre si aziona il freno. Se una pastiglia
freno anteriore e posteriore agli intervalli HAUS1992 freno si è consumata al punto che l’indica-
specificati nella tabella della manutenzione Pastiglie freno posteriore tore d’usura quasi tocca il disco freno, fare
periodica e lubrificazione. Il freno posteriore è munito di un tappo di sostituire in gruppo le pastiglie freni da un
controllo che, se tolto, consente di control- concessionario Yamaha.
HAU22432 lare l’usura pastiglie freni senza dover di-
Pastiglie freno anteriore sassemblare il freno.

YP250R
Se lo spessore rivestimento pastiglia freno
è inferiore a 4.6 mm (0.18 in), fare sostituire
in gruppo le pastiglie freni da un concessio- 6
1 1 nario Yamaha.

1. Scanalatura indicatore d’usura pastiglia fre-


ZAUM1127
no
1. Scanalatura indicatore d’usura

Ciascuna pastiglia freno anteriore è provvi-


sta di scanalature indicatori d’usura che
consentono di verificare l’usura pastiglia
freno senza dover disassemblare il freno.
ZAUM1133
Per controllare l’usura pastiglie freni, con-
1. Spessore rivestimento pastiglia freno
trollare le scanalature indicatori d’usura. Se
una pastiglia freno si è consumata al punto
che le scanalature indicatori d’usura sono

6-21
U2DLH1H0.book Page 22 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU40262
Freno posteriore  Utilizzare solo il liquido freni pre-
Controllo del livello liquido freni scritto secondo specifica; altrimen-
Prima di utilizzare il mezzo, controllare che ti le guarnizioni in gomma
il liquido dei freni sia al di sopra del riferi- potrebbero deteriorarsi, causando
1
mento livello min. Prima di controllare il li- perdite.
vello del liquido dei freni, assicurarsi che la  Rabboccare con lo stesso tipo di li-
parte superiore del serbatoio sia in posizio- quido freni. L’aggiunta di un liquido
ne orizzontale. Rabboccare il liquido dei dei freni diverso da DOT 4 può cau-
freni, se necessario. sare una reazione chimica nociva.
Freno anteriore  Evitare infiltrazioni d’acqua o di pol-
ZAUM1032
vere nel serbatoio liquido freni du-
1. Riferimento di livello min. rante il rifornimento. L’acqua causa
una notevole riduzione del punto di
1 Liquido freni prescritto secondo ebollizione del liquido e può provo-
6 specifica: care il “vapor lock”, e lo sporco può
DOT 4 intasare le valvole dell’unità idrauli-
HWA16011
ca ABS.
AVVERTENZA HCA17641

ZAUM1057
Una manutenzione scorretta può causa- ATTENZIONE
1. Riferimento di livello min.
re la riduzione della capacità di frenata. Il liquido freni può danneggiare le super-
Rispettare le seguenti precauzioni: fici verniciate o le parti in plastica. Pulire
 Un livello insufficiente del liquido sempre immediatamente l’eventuale li-
freni potrebbe provocare l’ingresso quido versato.
di aria nel circuito freni, causando
una diminuzione delle prestazioni di Poiché le pastiglie freni si consumano, è
frenata. normale che il livello liquido freni diminuisca
 Pulire il tappo di riempimento prima gradualmente. Se il livello del liquido freni è
di rimuoverlo. Utilizzare solo liquido basso è possibile che le pastiglie dei freni
dei freni DOT 4 proveniente da un siano usurate e/o che vi sia una perdita nel
contenitore sigillato. circuito freni; pertanto, assicurarsi di con-

6-22
U2DLH1H0.book Page 23 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


trollare il livello d’usura delle pastiglie dei HAU22733 HAU23098

freni e la presenza di perdite nel circuito fre- Sostituzione del liquido freni Controllo e lubrificazione dei cavi
ni. Se il livello del liquido freni cala improv- Fare cambiare il liquido freni da un conces- Prima di utilizzare il mezzo, controllare
visamente, fare controllare il mezzo da un sionario Yamaha agli intervalli specificati sempre il funzionamento di tutti i cavi di co-
concessionario Yamaha prima di continua- nella tabella della manutenzione periodica mando e le condizioni dei cavi, e lubrificare
re a utilizzarlo. e lubrificazione. Inoltre fare sostituire i para- le estremità cavi, se necessario. Se un cavo
olio delle pompe freni e delle pinze, come è danneggiato o non si muove agevolmen-
pure i tubi freni agli intervalli elencati qui di te, farlo controllare o sostituire da un con-
seguito, oppure se presentano danneggia- cessionario Yamaha. AVVERTENZA!
menti o perdite. Eventuali danni al corpo esterno dei cavi
 Paraolio: Sostituire ogni due anni. possono comportare l’arrugginimento
 Tubi freni: Sostituire ogni quattro anni. dei cavi all’interno e interferire sul movi-
mento dei cavi stessi. Se i cavi sono dan-
neggiati, sostituirli al più presto
possibile per prevenire condizioni di 6
mancata sicurezza. [HWA10712]

Lubrificante consigliato:
lubrificante per cavi Yamaha o altro
lubrificante per cavi idoneo

6-23
U2DLH1H0.book Page 24 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU23115 HAU23173

Controllo e lubrificazione della Lubrificazione delle leve freno Lubrificante consigliato:


Grasso al silicone
manopola e del cavo accelerato- anteriore e posteriore
re Leva freno anteriore
Prima di ogni utilizzo, controllare sempre il
funzionamento della manopola accelerato-
re. Inoltre, si deve fare lubrificare il cavo da
un concessionario Yamaha agli intervalli
specificati nella tabella di manutenzione
periodica.
Il cavo acceleratore è equipaggiato con una
copertura in gomma. Accertarsi che la co-
pertura sia installata correttamente. Anche
se installata correttamente, la copertura
6
non protegge completamente il cavo
dall’eventuale penetrazione di acqua. Per- Leva freno posteriore
tanto, prestare attenzione a non versare ac-
qua direttamente sulla copertura o sul cavo
quando si lava il veicolo. Se il cavo o la co-
pertura si sporcano, pulirli con un panno
umido.

I perni di guida delle leve freno anteriore e


posteriore vanno lubrificati agli intervalli
specificati nella tabella della manutenzione
periodica e lubrificazione.

6-24
U2DLH1H0.book Page 25 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU23215
Prima di utilizzare il mezzo, controllare HAU23273

Controllo e lubrificazione del ca- sempre il funzionamento del cavalletto cen- Controllo della forcella
valletto centrale e del cavalletto trale e del cavalletto laterale, e lubrificare, Si devono controllare le condizioni ed il fun-
laterale se necessario, i perni di guida e le superfici zionamento della forcella come segue agli
di contatto metallo/metallo. intervalli specificati nella tabella della ma-
HWA10742 nutenzione periodica e lubrificazione.
AVVERTENZA
Se il cavalletto centrale o il cavalletto la- Per controllare le condizioni
terale non si alza e non si abbassa age- Controllare che i tubi di forza non presenti-
volmente, farlo controllare o riparare da no graffi, danneggiamenti o eccessive per-
un concessionario Yamaha. Altrimenti il dite di olio.
cavalletto centrale o il cavalletto laterale
potrebbe toccare il terreno e distrarre il Per controllare il funzionamento
pilota, con conseguente eventuale per- 1. Posizionare il veicolo su una superficie
piana e mantenerlo diritto. 6
1. Cavalletto laterale dita del controllo del mezzo.
AVVERTENZA! Per evitare infortuni,
supportare fermamente il veicolo in
Lubrificante consigliato: modo che non ci sia pericolo che si
Grasso a base di sapone di litio ribalti. [HWA10752]
2. Azionando il freno anteriore, premere
con forza il manubrio diverse volte
verso il basso per verificare se la for-
cella si comprime e si estende regolar-
mente.

1. Cavalletto centrale

6-25
U2DLH1H0.book Page 26 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU45512 HAU23292

Controllo dello sterzo Controllo dei cuscinetti ruote


Se usurati o allentati, i cuscinetti dello ster-
zo possono essere fonte di pericoli. Pertan-
to si deve controllare il funzionamento dello
sterzo come segue agli intervalli specificati
nella tabella della manutenzione periodica
e lubrificazione.
1. Posizionare il veicolo sul cavalletto
centrale. AVVERTENZA! Per evitare
infortuni, supportare fermamente il
HCA10591
veicolo in modo che non ci sia peri-
ATTENZIONE colo che si ribalti. [HWA10752]
2. Tenere le estremità inferiori degli steli Si devono controllare i cuscinetti ruota an-
Se la forcella è danneggiata o non fun-
6 forcella e cercare di muoverli in avanti teriore e posteriore agli intervalli specificati
ziona agevolmente, farla controllare o ri-
e all’indietro. Se si sente del gioco, nella tabella della manutenzione periodica
parare da un concessionario Yamaha.
fare controllare o riparare lo sterzo da e lubrificazione. Se c’è del gioco nel mozzo
un concessionario Yamaha. ruota, o se la ruota non gira agevolmente,
fare controllare i cuscinetti ruote da un con-
cessionario Yamaha.

ZAUM1128

6-26
U2DLH1H0.book Page 27 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU46344
gere sempre gli occhi quando si la- HCA16522

Batteria vora vicino alle batterie. In caso di ATTENZIONE


3 contatto, eseguire i seguenti prov- Per caricare una batteria ricaricabile con
1 vedimenti di PRONTO SOCCORSO. valvola di sicurezza VRLA (Valve Regula-
• CONTATTO ESTERNO: Sciac- ted Lead Acid), occorre un caricabatte-
quare con molta acqua. ria speciale (a tensione costante). Se si
• CONTATTO INTERNO: Bere utilizza un caricabatteria convenzionale
grandi quantità di acqua o latte e si danneggia la batteria.
2 chiamare immediatamente un
medico.
• OCCHI: Sciacquare con acqua Rimessaggio della batteria
ZAUM1035 per 15 minuti e ricorrere imme- 1. Se non si intende utilizzare il modello
1. Cavo positivo batteria (rosso) diatamente ad un medico. per oltre un mese, togliere la batteria,
2. Cavo negativo batteria (nero)  Le batterie producono gas idroge- caricarla completamente e poi riporla
3. Batteria no esplosivo. Pertanto tenere le in un ambiente fresco e asciutto. 6
scintille, le fiamme, le sigarette ecc. ATTENZIONE: Quando si toglie la
La batteria si trova dietro al pannello C. (Ve- batteria, accertarsi che la chiave sia
lontane dalla batteria e provvedere
dere pagina 6-8.) girata su “OFF”, poi scollegare il
ad una ventilazione adeguata quan-
Questo modello è equipaggiato con una cavo negativo prima di scollegare il
do si carica la batteria in ambienti
batteria ricaricabile con valvola di sicurezza cavo positivo. [HCA16303]
chiusi.
VRLA (Valve Regulated Lead Acid). Non oc- 2. Se la batteria resta inutilizzata per più
 TENERE QUESTA E TUTTE LE BAT-
corre controllare l’elettrolito o aggiungere di due mesi, controllarla almeno una
TERIE FUORI DALLA PORTATA DEI
acqua distillata. Tuttavia, occorre controlla- volta al mese e caricarla completa-
BAMBINI.
re i collegamenti dei cavi batteria e, se ne- mente se è necessario.
cessario, fissarli saldamente. 3. Caricare completamente la batteria
HWA10761
Per caricare la batteria prima dell’installazione.
AVVERTENZA Fare caricare al più presto possibile la bat- ATTENZIONE: Quando si installa la
 Il liquido della batteria è velenoso e teria da un concessionario Yamaha, se batteria, accertarsi che la chiave sia
pericoloso, in quanto contiene aci- sembra che si sia scaricata. Tenere presen- girata su “OFF”, poi collegare il
do solforico che provoca ustioni te che la batteria tende a scaricarsi più ra- cavo positivo prima di collegare il
gravi. Evitare qualsiasi contatto con pidamente se il veicolo è equipaggiato con cavo negativo. [HCA16841]
la pelle, gli occhi o gli abiti e proteg- accessori elettrici optional.
6-27
U2DLH1H0.book Page 28 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HCA16531 HAUM3092
Non utilizzare un fusibile di ampe-
ATTENZIONE Sostituzione dei fusibili raggio superiore a quello consiglia-
La scatola fusibili che contiene i fusibili dei to per evitare di provocare danni
Tenere la batteria sempre carica. Se si
circuiti individuali si trova dietro al pannello estesi all’impianto elettrico ed
ripone una batteria scarica, si possono
B. (Vedere pagina 6-8.) eventualmente un incendio. [HWA15132]
provocare danni permanenti alla stessa.
NOTA NOTA
Il fusibile principale, che si trova in una po- Le pinze per fusibili sono incluse nel kit at-
sizione diversa e difficile da raggiungere, trezzi. Servirsi delle pinze per rimuovere e
deve essere sostituito da un concessiona- installare i fusibili.
rio Yamaha.

1
6

1 1 2 ZAUM1036

ZAUM1058
1. Scatola fusibili
1. Fusibile principale
2. Fusibile principale di riserva

Se un fusibile dei circuiti individuali si bru-


cia, sostituirlo come segue.
1. Girare la chiave su “OFF” e spegnere
il circuito elettrico in questione.
2. Togliere il fusibile bruciato ed installa-
re un fusibile nuovo dell’amperaggio
secondo specifica. AVVERTENZA!

6-28
U2DLH1H0.book Page 29 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


YP250R YP250RA Fusibili secondo specifica:
1 2 3 4 5 6 1 2 3 4 5 6 Fusibile principale:
30.0 A
Fusibile dell’accensione:

10

10
10

20
7.5

10
10.0 A

10

10
10

20
7.5

10
7.5 10
20
Fusibile dell’impianto di segnalazio-
7.5 10 7 ne:
20
10 10 10 10.0 A
7 7 Fusibile del faro:
9 20.0 A
10 30 20 30
ZAUM1037
ZAUM1129
10 11 Fusibile degli indicatori di direzione
e delle luci d’emergenza:
1. Fusibile ventola radiatore 1. Fusibile ventola radiatore
10.0 A
2. Fusibile ECU 2. Fusibile ECU Fusibile della ventola del radiatore:
3. Fusibile di backup 3. Fusibile di backup 7.5 A
4. Fusibile sistema di segnalazione 4. Fusibile sistema di segnalazione Fusibile della centralina dell’ABS:
6
5. Fusibile faro 5. Fusibile faro YP250RA 10.0 A
6. Fusibile accensione 6. Fusibile accensione Fusibile del motorino dell’ABS:
7. Fusibile di riserva 7. Fusibile di riserva YP250RA 30.0 A
8. Fusibile luci d’emergenza 8. Fusibile luci d’emergenza Fusibile del solenoide ABS:
9. Fusibile centralina ABS YP250RA 20.0 A
10.Fusibile motorino ABS
Fusibile di backup:
10.0 A
11.Fusibile del solenoide ABS
3. Girare la chiave su “ON” ed accendere
il circuito elettrico in questione per
controllare se l’apparecchiatura fun-
ziona.
4. Se nuovamente il fusibile brucia subi-
to, fare controllare l’impianto elettrico
da un concessionario Yamaha.

6-29
U2DLH1H0.book Page 30 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU34242 HAU24182 HAU39881

Sostituzione di una lampada faro Lampada biluce fanalino/stop Indicatore di direzione anteriore
Questo modello è equipaggiato con lampa- Questo modello è equipaggiato con una Se un indicatore di direzione anteriore non
de faro alogene. Se una lampada faro bru- lampada biluce fanalino/stop a LED. si accende, fare controllare il circuito elettri-
cia, farla sostituire da un concessionario Se la lampada biluce fanalino/stop non si co da un concessionario Yamaha o sostitu-
Yamaha e, se necessario, fare regolare il fa- accende, farla controllare da un concessio- ire la lampada.
scio luce. nario Yamaha.

6-30
U2DLH1H0.book Page 31 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAUM3062
8. Posizionare il vano portaoggetti po-
Sostituzione di una lampada indi- steriore nella sua posizione originaria
catore di direzione posteriore 1 e poi installare i bulloni.
1. Posizionare lo scooter sul cavalletto 9. Chiudere la sella.
centrale.
2. Aprire la sella. (Vedere pagina 3-18.)
3. Togliere il vano portaoggetti posterio-
re togliendo i bulloni.
4. Togliere il portalampada con cavetto
(insieme alla lampada indicatore di di- ZAUM1038

rezione) girandolo in senso antiorario. 1. Cavetto portalampada indicatore di direzio-


ne
2 3
6. Inserire una lampada nuova nel porta-
1 lampada, premerla, quindi girarla in 6
senso orario fino a quando si blocca.

1
2

ZAUM1040

1. Vano portaoggetti
2. Bullone
3. Tappo di gomma

5. Rimuovere la lampada bruciata pre- ZAUM1039

mendola e girandola in senso antiora- 1. Lampadina indicatore di direzione


rio. 2. Cavetto portalampada indicatore di direzio-
ne

7. Installare il portalampada (insieme alla


lampada) girandolo in senso orario.
6-31
U2DLH1H0.book Page 32 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAUM2203 HAU54501 HAU25882

Sostituzione della lampada luce Luce di posizione anteriore Ricerca ed eliminazione guasti
targa Questo modello è equipaggiato con luci di Sebbene gli scooter Yamaha subiscano un
1. Togliere il portalampada con cavetto posizione anteriori a LED. rigoroso controllo prima della spedizione
(insieme alla lampada) estraendolo. Se una luce di posizione anteriore non si dalla fabbrica, si possono verificare dei
accende, farla controllare da un concessio- guasti durante il funzionamento. Eventuali
1 nario Yamaha. problemi nei sistemi di alimentazione del
carburante, di compressione o di accensio-
ne, per esempio, possono provocare diffi-
coltà all’avviamento o perdite di potenza.
Le tabelle di ricerca ed eliminazione guasti
che seguono rappresentano una guida ra-
pida e facile per controllare questi impianti
vitali. Tuttavia, se lo scooter dovesse richie-
6 dere riparazioni, consigliamo di portarlo da
ZAUM0681

1. Connessione portalampada luce targa


un concessionario Yamaha, i cui tecnici
esperti sono in possesso degli attrezzi,
2. Togliere la lampada bruciata estraen- dell’esperienza e delle nozioni necessari
dola. per l’esecuzione di una corretta manuten-
3. Inserire una lampada nuova nel porta- zione dello scooter.
lampada con cavetto. Usare soltanto ricambi originali Yamaha. Le
4. Installare il portalampada con cavetto imitazioni possono essere simili ai ricambi
(insieme alla lampada) premendolo. originali Yamaha, ma spesso sono di quali-
tà inferiore, hanno durata minore e possono
provocare riparazioni costose.
HWA15142

AVVERTENZA
Quando si controlla l’impianto del carbu-
rante, non fumare, ed accertarsi che non
ci siano fiamme libere o scintille nelle vi-
cinanze, comprese le fiamme pilota di

6-32
U2DLH1H0.book Page 33 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


scaldaacqua o fornaci. La benzina o i va-
pori di benzina possono accendersi o
esplodere, provocando gravi infortuni o
danni materiali.

6-33
U2DLH1H0.book Page 34 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


HAU42706

Tabelle di ricerca ed eliminazione guasti

Problemi all’avviamento o prestazioni scarse del motore

1. Carburante
Il carburante è sufficiente. Controllare la batteria.
Controllare il livello del
carburante nel serbatoio
carburante. Il motore non parte.
Il carburante manca. Aggiungere il carburante.
Controllare la batteria.

2. Batteria
Il motore gira rapidamente. La batteria è in buono stato.
Azionare lo starter elettrico. Il motore non parte.
Controllare i collegamenti dei cavi batteria Controllare l’accensione.
6 Il motore gira lentamente. e far caricare la batteria da un
concessionario Yamaha, se necessario.

3. Accensione Asciugarla con un panno asciutto e correggere la distanza


Bagnate Azionare lo starter elettrico.
tra gli elettrodi, oppure cambiare la candela.
Togliere la candela e
controllare gli elettrodi.
Il motore non parte.
Asciutte Fare controllare il mezzo da un concessionario Yamaha.
Controllare la compressione.

4. Compressione Il motore non parte.


C’è compressione.
Fare controllare il mezzo da un concessionario Yamaha.
Azionare lo starter elettrico.

Non c’è compressione. Fare controllare il mezzo da un concessionario Yamaha.

6-34
U2DLH1H0.book Page 35 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

MANUTENZIONE E REGOLAZIONI PERIODICHE


Surriscaldamento del motore
HWAT1041

AVVERTENZA
 Non togliere il tappo radiatore quando il motore e il radiatore sono caldi. Liquido bollente e vapore possono fuoriuscire sotto
pressione e provocare lesioni gravi. Ricordarsi di aspettare fino a quando il motore si è raffreddato.
 Mettere un panno spesso, come un asciugamano, sul tappo radiatore, e poi girarlo lentamente in senso antiorario fino al
fermo, per permettere alla pressione residua di fuoriuscire. Quando cessa il sibilo, premere il tappo mentre lo si gira in sen-
so antiorario, e poi toglierlo.

Fare controllare e riparare il


Ci sono sistema di raffreddamento da un
Il livello del liquido refrigerante delle perdite. concessionario Yamaha.
è basso. Verificare che non ci
siano perdite nel sistema di 6
raffreddamento. Non ci sono Aggiungere liquido refrigerante.
Attendere fino a Controllare il livello del liquido perdite. (Vedere NOTA.)
quando il motore refrigerante nel serbatoio e nel
si è raffreddato. radiatore.

Il livello del liquido Accendere il motore. Se il motore si surriscalda ancora, fare


refrigerante è corretto. controllare e riparare il sistema di raffreddamento da un
concessionario Yamaha.

NOTA
Se non si dispone di liquido refrigerante, in sua vece si può usare provvisoriamente dell’acqua del rubinetto, a patto che la si sostituisca
al più presto possibile con il liquido refrigerante consigliato.

6-35
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

PULIZIA E RIMESSAGGIO DELLO SCOOTER


HAU37834 HAU26096
Pulizia
Verniciatura opaca, prestare at- Pulizia HCA10784

tenzione Pur servendo a rivelare gli aspetti attrattivi ATTENZIONE


HCA15193 della tecnologia, la struttura aperta dello
 Evitare di usare detergenti per ruo-
ATTENZIONE scooter lo rende più vulnerabile. Ruggine e
te fortemente acidi, specialmente
Alcuni modelli sono equipaggiati con corrosione possono svilupparsi malgrado
sulle ruote a raggi. Se si utilizzano
parti a verniciatura opaca. Prima della l’impiego di componenti di alta qualità. Un
prodotti del genere sullo sporco
pulizia del veicolo, si raccomanda di tubo di scarico arrugginito potrebbe non
particolarmente ostinato, non la-
consultare un concessionario Yamaha dare nell’occhio su un’auto, ma compro-
sciare il detergente sulla superficie
per consigli sui prodotti da usare. L’uti- metterebbe irrimediabilmente l’estetica di
interessata più a lungo di quanto in-
lizzo di spazzole, prodotti chimici forti o uno scooter. Una pulizia frequente e appro-
dicato sulle istruzioni per l’uso.
detergenti aggressivi per la pulizia di priata, non soltanto soddisfa le condizioni
Inoltre sciacquare a fondo la super-
queste parti può graffiare o danneggiar- di garanzia, bensì mantiene l’estetica dello
ficie con acqua, asciugarla imme-
ne la superficie. Si raccomanda inoltre di scooter, ne allunga la durata e ne ottimizza
diatamente e poi applicare uno
non applicare cera su nessuna parte con le prestazioni.
spray protettivo anticorrosione.
verniciatura opaca.  Metodi di lavaggio errati possono
7 Prima della pulizia danneggiare le parti in plastica
1. Coprire l’uscita gas di scarico con un (quali le carenature, i pannelli, i pa-
sacchetto di plastica dopo che il mo- rabrezza, le lenti faro, le lenti pan-
tore si è raffreddato. nello strumenti ecc.) e le marmitte.
2. Accertarsi che tutti i tappi ed i coper- Per pulire la plastica, usare soltanto
chi, i connettori e gli elementi di con- un panno o una spugna soffici e pu-
nessione elettrici, cappuccio candela liti. Tuttavia, se non è possibile puli-
compreso, siano ben chiusi. re a fondo le parti in plastica con
3. Eliminare lo sporco difficile da trattare, acqua, è possibile utilizzare un de-
come l’olio bruciato sul carter, con tergente neutro diluito in acqua. Ac-
uno sgrassante ed una spazzola, ma certarsi di sciacquare con
non applicare mai questi prodotti sui abbondante acqua ogni residuo di
paraolio, sulle guarnizioni e sui perni detergente poiché è dannoso per le
delle ruote. Sciacquare sempre lo parti in plastica.
sporco ed il prodotto sgrassante con
acqua.
7-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

PULIZIA E RIMESSAGGIO DELLO SCOOTER


 Non utilizzare prodotti chimici forti Dopo l’utilizzo normale 2. Applicare uno spray anticorrosione su
sulle parti in plastica. Accertarsi di Togliere lo sporco con acqua calda, un de- tutte le superfici di metallo, comprese
non utilizzare panni o spugne che tergente neutro ed una spugna soffice e quelle cromate e nichelate, per preve-
siano stati in contatto con prodotti pulita, e poi sciacquare a fondo con acqua nire la corrosione.
di pulizia forti o abrasivi, solvente o pulita. Utilizzare uno spazzolino da denti o
diluente, carburante (benzina), pro- uno scovolino per bottiglie per le zone di Pulizia del parabrezza
dotti per rimuovere o inibire la rug- difficile accesso. Lo sporco difficile da trat- Evitare l’utilizzo di detergenti alcalini o mol-
gine, liquido freni, antigelo o tare e gli insetti si eliminano più facilmente to acidi, benzina, liquido freni o qualsiasi al-
elettrolito. coprendo la superficie interessata con un tro solvente. Pulire il parabrezza con un
 Non utilizzare macchine di lavaggio panno bagnato qualche minuto prima della panno o una spugna inumiditi di detergente
con getti d’acqua ad alta pressione pulizia. delicato, dopo di che sciacquarlo a fondo
o di vapore, perché possono provo- con acqua. Per una pulizia supplementare,
care infiltrazioni d’acqua e deterio- Dopo la guida nella pioggia, vicino al mare utilizzare il detergente per parabrezza
ramenti nelle seguenti zone: tenute e su strade su cui è stato sparso del sale Yamaha Windshield Cleaner o un altro de-
(dei cuscinetti ruota e del forcello- Poiché il sale marino o quello sparso sulle tergente per parabrezza di alta qualità. Al-
ne, forcella e freni), componenti strade in inverno è estremamente corrosivo cuni prodotti detergenti per parti in plastica
elettrici (connettori, elementi di in combinazione con l’acqua, ogni volta possono lasciare graffi sul parabrezza. Pri- 7
connessione, strumenti, interruttori che si è utilizzato il mezzo nella pioggia, vi- ma di utilizzare questo tipo di detergenti,
e luci), tubi sfiato e ventilazione. cino al mare e su strade su cui è stato spar- provarli su un’area del parabrezza che non
 Per gli scooter muniti di parabrez- so del sale procedere come segue: comprometta la visuale e sia poco visibile.
za: Non usare detergenti forti o spu-
gne dure che provocherebbero NOTA
Dopo la pulizia
opacità o graffi. Alcuni prodotti de- Il sale sparso sulle strade in inverno può re-
1. Asciugare lo scooter con una pelle di
tergenti per la plastica possono la- starvi fino alla primavera.
camoscio o un panno di tessuto as-
sciare graffi sul parabrezza. sorbente.
Provare il prodotto su una piccola 1. Lavare lo scooter con acqua fredda e
2. Lucidare con un prodotto specifico le
parte nascosta del parabrezza per con un detergente neutro, dopo che il
superfici cromate, di alluminio o di ac-
accertarsi che non lasci segni. Se il motore si è raffreddato.
ciaio inox, compreso l’impianto di
parabrezza è graffiato, usare un ATTENZIONE: Non usare acqua
scarico. (Con la lucidatura si possono
preparato lucidante di qualità per calda, in quanto aumenta l’azione
plastica dopo il lavaggio. corrosiva del sale. [HCA10792]

7-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

PULIZIA E RIMESSAGGIO DELLO SCOOTER


eliminare persino le scoloriture provo-  Prima di utilizzare lo scooter, pro- HAU36564

cate dal calore sugli impianti di scari- vare la sua capacità di frenata ed il Rimessaggio
co di acciaio inox.) comportamento in curva.
3. Per prevenire la corrosione, consiglia- A breve termine
mo di applicare uno spray protettivo HCA10801
Per il rimessaggio, usare sempre un locale
su tutte le superfici metalliche, com- ATTENZIONE fresco e asciutto e, se necessario, proteg-
prese quelle cromate e nichelate.  Applicare con parsimonia olio spray gere lo scooter dalla polvere con una co-
4. Utilizzare olio spray come detergente e cera e accertarsi di togliere con pertura che lasci traspirare l’aria. Accertarsi
universale per eliminare qualsiasi trac- un panno il prodotto in eccesso. che il motore e l’impianto di scarico si siano
cia di sporco residuo.  Non applicare mai olio o cera sulle raffreddati prima di coprire lo scooter.
HCA10821
5. Ritoccare i danneggiamenti di lieve parti in gomma e in plastica, bensì
entità della vernice provocati dai sas- trattarle con prodotti di pulizia spe- ATTENZIONE
si, ecc. cifici.  Se si rimessa lo scooter in un am-
6. Applicare della cera su tutte le super-  Evitare di usare prodotti lucidanti biente scarsamente ventilato, o lo si
fici verniciate. abrasivi, in quanto asportano la ver- copre con una tela cerata quando è
7. Lasciare asciugare completamente lo nice. ancora bagnato, si permette all’ac-
7 scooter prima di rimessarlo o di co- qua ed all’umidità di penetrare e di
prirlo. provocare la formazione di ruggine.
NOTA
HWA10943
 Per prevenire la corrosione, evitare
AVVERTENZA  Consultare un concessionario
scantinati umidi, ricoveri d’animali
Yamaha per consigli sui prodotti da
Corpi estranei sui freni o sui pneumatici (a causa della presenza d’ammo-
usare.
possono far perdere il controllo. niaca) e gli ambienti in cui sono im-
 Lavaggio, pioggia o umidità possono
 Accertarsi che non ci sia olio o cera magazzinati prodotti chimici forti.
causare l’appannamento della lente
sui freni o sui pneumatici. Se neces- faro. Accendendo il faro per breve
sario, pulire i dischi freni e i le guar- tempo si aiuterà l’eliminazione della A lungo termine
nizioni dei freni con un detergente condensa dalla lente. Prima di rimessare lo scooter per diversi
per dischi freni o con acetone e la- mesi:
vare i pneumatici con acqua calda 1. Seguire tutte le istruzioni nella sezione
ed un detergente neutro. “Pulizia” del presente capitolo.

7-3
U2DLH1H0.book Page 4 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

PULIZIA E RIMESSAGGIO DELLO SCOOTER


2. Riempire il serbatoio carburante ed sa gli elettrodi della candela
aggiungere uno stabilizzatore del car- mentre si fa girare il motore.
burante (se disponibile) per prevenire [HWA10952]

l’arrugginimento del serbatoio carbu- 4. Lubrificare tutti i cavi di comando ed i


rante ed il deterioramento del carbu- perni di guida di tutte le leve e dei pe-
rante. dali, come pure del cavalletto latera-
3. Eseguire le fasi riportate di seguito per le/cavalletto centrale.
proteggere il cilindro, i segmenti, ecc. 5. Controllare e, se necessario, ripristi-
dalla corrosione. nare la pressione pneumatici e poi sol-
a. Togliere il cappuccio candela e la levare lo scooter in modo che
candela. entrambe le ruote non tocchino terra.
b. Versare un cucchiaino da tè di olio In alternativa, far girare le ruote di
motore nel foro della candela. poco ogni mese in modo da prevenire
c. Installare il cappuccio candela sul- il danneggiamento locale dei pneuma-
la candela e poi mettere la candela tici.
sulla testa cilindro in modo che gli 6. Coprire l’uscita gas di scarico con un
elettrodi siano a massa. (Questo li- sacchetto di plastica per prevenire la 7
miterà la formazione di scintille du- penetrazione di umidità.
rante la prossima fase.) 7. Togliere la batteria e caricarla comple-
d. Mettere in rotazione diverse volte il tamente. Riporla in un locale fresco ed
motore con lo starter. (In questo asciutto e caricarla una volta al mese.
modo la parete del cilindro si rico- Non riporre la batteria in un ambiente
prirà di olio.) troppo freddo o caldo [meno di 0 °C
e. Togliere il cappuccio candela e poi (30 °F) oppure più di 30 °C (90 °F)]. Per
installare la candela ed il cappuc- maggiori informazioni sul rimessaggio
cio candela. AVVERTENZA! Per della batteria, vedere pagina 6-27.
prevenire danneggiamenti o in-
fortuni provocati dalle scintille,
NOTA
accertarsi di aver messo a mas- Eseguire tutte le riparazioni eventualmente
necessarie prima di rimessare lo scooter.

7-4
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

CARATTERISTICHE TECNICHE
Dimensioni: Sistema di lubrificazione: Capacità del radiatore (tutto il circuito
Lunghezza totale: A carter umido compreso):
2175 mm (85.6 in) Olio motore: 1.20 L (1.27 US qt, 1.06 Imp.qt)
Larghezza totale: Marca consigliata: Filtro dell’aria:
790 mm (31.1 in) YAMALUBE Elemento del filtro dell’aria:
Altezza totale: Tipo: Elemento di carta rivestito d'olio
1385 mm (54.5 in) SAE 10W-30, 10W-40, 15W-40, 20W-40 Carburante:
Altezza alla sella: oppure 20W-50 Carburante consigliato:
785 mm (30.9 in) Benzina super senza piombo (gasohol
0 10 30 50 70 90 110 130 ˚F
Passo: (E10) accettabile)
1525 mm (60.0 in) SAE 10W-30 Capacità del serbatoio carburante:
Distanza da terra: 13.2 L (3.49 US gal, 2.90 Imp.gal)
SAE 10W-40
125 mm (4.92 in) Quantità di riserva carburante:
Raggio minimo di sterzata: SAE 10W-50 2.5 L (0.66 US gal, 0.55 Imp.gal)
2500 mm (98.4 in) SAE 15W-40 Iniezione carburante:
Peso: SAE 20W-40 Corpo farfallato:
Peso in ordine di marcia: Sigla di identificazione:
YP250R 178 kg (392 lb) SAE 20W-50
1C04 00
YP250RA 182 kg (401 lb) –20 –10 0 10 20 30 40 50 ˚C Candela/-e:
Motore: Produttore/modello:
Gradazione dell’olio motore consigliato:
8 Tipo di motore: NGK/DPR8EA-9
API service tipo SF o superiore/JASO MA
4 tempi, raffreddato a liquido, monoalbero Distanza elettrodi:
Quantità di olio motore:
a camme in testa SOHC 0.8–0.9 mm (0.031–0.035 in)
Cambio olio periodico:
Disposizione dei cilindri: Frizione:
1.30 L (1.37 US qt, 1.14 Imp.qt)
Monocilindro Tipo di frizione:
Cilindrata:
Olio della trasmissione finale:
Tipo: A secco, centrifuga automatica
249 cm3 Trasmissione:
YAMALUBE 10W-40 oppure olio motore
Alesaggio × corsa: Rapporto di riduzione primaria:
SAE 10W-30 tipo SE
69.0 × 66.8 mm (2.72 × 2.63 in) (1.000)
Quantità:
Rapporto di compressione: Trasmissione finale:
0.25 L (0.26 US qt, 0.22 Imp.qt)
10.00 : 1 Ad ingranaggi
Sistema di avviamento: Impianto di raffreddamento:
Rapporto di riduzione secondaria:
Avviamento elettrico Capacità serbatoio liquido refrigerante (fino al
40/15 × 40/14 (7.619)
livello massimo):
0.32 L (0.34 US qt, 0.28 Imp.qt)
8-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

CARATTERISTICHE TECNICHE
Tipo di trasmissione: Carico: Comando:
A cinghia trapezoidale, automatica Carico massimo: Con la mano destra
Comando: YP250R 185 kg (408 lb) Liquido consigliato:
Centrifuga, automatica YP250RA 181 kg (399 lb) DOT 4
Parte ciclistica: (Peso totale del pilota, del passeggero, del Freno posteriore:
Tipo di telaio: carico e degli accessori) Tipo:
Scocca inferiore Pressione pneumatici (misurata a A disco singolo
Angolo di incidenza: pneumatici freddi): Comando:
28.00 grado Condizione di carico: Con la mano sinistra
Avancorsa: 0–90 kg (0–198 lb) Liquido consigliato:
100 mm (3.9 in) Anteriore: DOT 4
Pneumatico anteriore: 190 kPa (1.90 kgf/cm2, 28 psi) Sospensione anteriore:
Tipo: Posteriore: Tipo:
Senza camera d'aria 220 kPa (2.20 kgf/cm2, 32 psi) Forcella telescopica
Misura: Condizione di carico: Tipo a molla/ammortizzatore:
120/70-15 M/C 56P(METZELER)- YP250R 90–185 kg (198–408 lb) Molla a spirale / ammortizzatore idraulico
56S(MICHELIN) YP250RA 90–181 kg (198–399 lb) Escursione ruota:
Produttore/modello: Anteriore: 110 mm (4.3 in)
METZELER / FEELFREE 210 kPa (2.10 kgf/cm2, 30 psi) Sospensione posteriore:
Produttore/modello: Posteriore: Tipo:
MICHELIN / CITYGRIP 250 kPa (2.50 kgf/cm2, 36 psi) Gruppo motore-trasmissione oscillante 8
Pneumatico posteriore: Ruota anteriore: Tipo a molla/ammortizzatore:
Tipo: Tipo di ruota: Molla a spirale / ammortizzatore idraulico
Senza camera d'aria Ruota in lega Escursione ruota:
Misura: Dimensioni cerchio: 84 mm (3.3 in)
140/70-14 M/C 68P(METZELER)- 15 x MT3.5 Impianto elettrico:
68S(MICHELIN) Ruota posteriore: Sistema d’accensione:
Produttore/modello: Tipo di ruota: TCI
METZELER / FEELFREE Ruota in lega Sistema di carica:
Produttore/modello: Dimensioni cerchio: Volano magnete in C.A.
MICHELIN / CITYGRIP 14 x MT3.75 Batteria:
Freno anteriore: Modello:
Tipo: GT9B-4
A disco singolo
8-2
U2DLH1H0.book Page 3 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

CARATTERISTICHE TECNICHE
Tensione, capacità: Fusibili:
12 V, 8.0 Ah Fusibile principale:
Faro: 30.0 A
Tipo a lampadina: Fusibile del faro:
Lampada alogena 20.0 A
Tensione, potenza lampadina × quantità: Fusibile dell’impianto di segnalazione:
Faro: 10.0 A
12 V, 55.0 W × 2 Fusibile dell’accensione:
Lampada biluce fanalino/stop: 10.0 A
LED Fusibile della ventola del radiatore:
Indicatore di direzione anteriore: 7.5 A
12 V, 10.0 W × 2 Fusibile degli indicatori di direzione e delle luci
Indicatore di direzione posteriore: d’emergenza:
12 V, 10.0 W × 2 10.0 A
Luce ausiliaria: Fusibile ECU:
12 V, 5.0 W × 2 10.0 A
Luce targa: Fusibile della centralina dell’ABS:
12 V, 5.0 W × 1 YP250RA 10.0 A
Luce pannello strumenti: Fusibile del motorino dell’ABS:
LED YP250RA 30.0 A
Spia abbagliante: Fusibile del solenoide ABS:
8 YP250RA 20.0 A
LED
Spia degli indicatori di direzione: Fusibile di backup:
LED 10.0 A
Spia del livello del carburante:
LED
Spia problemi al motore:
LED
Spia dell’ABS:
YP250RA LED
Spia del sistema immobilizzatore:
LED

8-3
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI


HAU40793 HAU26411 HAU26461

Numeri d’identificazione Numero identificazione veicolo Etichetta modello


Riportare il numero identificazione veicolo e
le informazioni dell’etichetta modello qui
sotto negli appositi spazi per assistenza
nell’ordinazione di ricambi dai concessio-
nari Yamaha, o come riferimento in caso di
furto del veicolo.
1
NUMERO IDENTIFICAZIONE VEICOLO:

ZAUM0683

1. Numero identificazione veicolo 1. Etichetta modello

Il numero di identificazione del veicolo è L’etichetta del modello è applicata nella po-
INFORMAZIONI DELL’ETICHETTA stampigliato sul telaio. sizione indicata nella figura. Registrare le
MODELLO: informazioni di questa etichetta nell’appo-
NOTA sito spazio. Queste informazioni sono ne-
Il numero di identificazione del veicolo ser- cessarie per ordinare i ricambi presso i
ve ad identificare il vostro veicolo e può ve- concessionari Yamaha.
nire utilizzato per immatricolarlo presso le
autorità competenti della zona interessata.
9

9-1
U2DLH1H0.book Page 1 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INDICE ANALITICO
A G Manutenzione e lubrificazione,
ABS (per modelli con ABS) ...................3-14 Gioco della manopola acceleratore, periodica...............................................6-4
Accelerazione e decelerazione ...............5-3 controllo ............................................. 6-17 Manutenzione, sistema di controllo
Allarme antifurto (optional)....................3-12 Gioco delle leve freno anteriore e emissioni...............................................6-3
Assiemi ammortizzatori, regolazione ....3-20 posteriore, controllo ........................... 6-20 N
Avviare il motore .....................................5-1 Gioco valvole........................................ 6-17 Numeri d’identificazione .........................9-1
Avvio del mezzo......................................5-2 I Numero identificazione veicolo...............9-1
B Indicatore di direzione anteriore........... 6-30 O
Batteria .................................................6-27 Informazioni di sicurezza ........................ 1-1 Olio motore ...........................................6-12
Blocchetto accensione/bloccasterzo .....3-2 Interruttore avviamento ........................ 3-13 Olio trasmissione finale .........................6-13
C Interruttore dell’avvisatore acustico ..... 3-13 P
Candela, controllo.................................6-10 Interruttore di segnalazione luce Pannelli, rimozione ed installazione ........6-8
Caratteristiche tecniche..........................8-1 abbagliante ........................................ 3-13 Parcheggio..............................................5-5
Carburante ............................................3-16 Interruttore indicatori di direzione ........ 3-13 Pastiglie del freno anteriore e
Carburante, consigli per ridurne il Interruttore luci d’emergenza ............... 3-13 posteriore, controllo............................6-21
consumo...............................................5-4 Interruttori manubrio............................. 3-12 Pneumatici ............................................6-18
Cavalletto centrale e cavalletto K Posizioni dei componenti........................2-1
laterale, controllo e lubrificazione.......6-25 Kit attrezzi............................................... 6-2 Pulizia......................................................7-1
Cavalletto laterale .................................3-20 L R
Cavi, controllo e lubrificazione..............6-23 Lampada biluce fanalino/stop .............. 6-30 Ricerca ed eliminazione guasti .............6-32
Commutatore luce abbagliante/ Lampada faro, sostituzione .................. 6-30 Rimessaggio ...........................................7-3
anabbagliante .....................................3-13 Lampada indicatore di direzione Rodaggio.................................................5-4
Consigli per una guida sicura .................1-5 (posteriore), sostituzione.................... 6-31 Ruote.....................................................6-20
Convertitori catalitici .............................3-17 Lampada luce targa, sostituzione ........ 6-32 S
Cuscinetti ruote, controllo ....................6-26 Leva freno, anteriore ............................ 3-14 Sella ......................................................3-18
E Leva freno, posteriore .......................... 3-14 Sistema d’interruzione circuito
10 Etichetta modello ....................................9-1 Leve freno, lubrificazione ..................... 6-24 accensione .........................................3-21
F Liquido freni, sostituzione .................... 6-23 Sistema immobilizzatore .........................3-1
Filtro aria ed elementi filtranti carter Liquido refrigerante .............................. 6-14 Spia ABS (per i modelli con ABS) ...........3-3
cinghia trapezoidale ...........................6-16 Livello liquido freni, controllo................ 6-22 Spia guasto motore ................................3-3
Forcella, controllo .................................6-25 Luce di posizione anteriore .................. 6-32 Spia immobilizer......................................3-4
Frenatura.................................................5-3 M Spia livello carburante.............................3-3
Fusibili, sostituzione .............................6-28 Manopola e cavo acceleratore, Spia luce abbagliante .............................3-3
controllo e lubrificazione .................... 6-24

10-1
U2DLH1H0.book Page 2 Friday, November 8, 2013 3:12 PM

INDICE ANALITICO
Spie d’avvertimento e di
segnalazione ........................................ 3-3
Spie indicatori di direzione ..................... 3-3
Sterzo, controllo ................................... 6-26
Strumento multifunzione ........................ 3-4
T
Tabelle di ricerca ed eliminazione
guasti.................................................. 6-34
Tappo serbatoio carburante................. 3-15
V
Vani portaoggetti .................................. 3-18
Verniciatura opaca, prestare
attenzione............................................. 7-1

10

10-2
A5-yoko_Blank.fm Page 1 Thursday, December 8, 2011 2:18 PM
A5-yoko_Blank.fm Page 1 Thursday, December 8, 2011 2:18 PM
Istruzioni originali

MBK Industrie
Z.I. de Rouvroy 02100 Saint Quentin
PRINTED IN FRANCE
2013.11 (H)

DIC183

Potrebbero piacerti anche