Sei sulla pagina 1di 1

Traccia 59 – 69

Il libro infatti è un’opera difficile da capire, su un libro ci saranno sempre quelli che lo hanno amato e
quelli che lo hanno odiato… Fatto è che nemmeno Gesù è riuscito a piacere tutti!

Secondo il blogger, la storia non è stata sfruttata il massimo possibile. Non gli ha colpito, e neanche

provocato sentimenti: sia d’amore, sia d’odio dai personaggi del romanzo. Intanto a me, invece, il

romanzo ha suscitato tanti sentimenti. Può darsi che sia riuscito a guardare oltre quello che è stato

scritto dallo scrittore. Ho creato collegamenti diretti tra la finzione e la mia propria realtà, e questo

punto secondo me è stato essenziale per avere una buona comprensione dell’opera. Più che leggere,

il lettore doveva inventarsi una sua storia parallela.

Secondo me, anche non essendo il massimo di originalità, la storia è riuscita a portarmi belle sorprese

lungo la lettura, che è stata sempre molto piacevole. Alla fine, il libro lo consiglierei proprio per queste

ragione, a uno che abbia la mente aperta, che si lascia trasportare ad universo parallelo, e disponibile

a giungere alle sue proprie conclusioni.

Domande pag 154


1 – Ogni luogo, ogni quartiere della città possiede una sua caratteristica, una sua originalità. Creando

una città con questa identità particolare e poliedrica.

2 - Perché si sviluppano tra le salite e discese del sollievo della città.

3 – Che i percorsi di Trekking non richiedono un allenamento preventivo.

4 – Per stare attento al rischio di rompere qualcosa.