Sei sulla pagina 1di 2

LA COORDINAZIONE E LA

SUBORDINAZIONE
 

Oggi sono andata a Milano e ho incontrato i miei


parenti.  
La coordinazione è il modo in cui si collegano due proposizioni che
non dipendono l'una dall'altra, ma sono poste sullo stesso piano. Nella
coordinazione le proposizioni si collegano tra loro mediante una
congiunzione coordinativa e si chiamano proposizioni coordinate.

Una proposizione coordinata può essere:

coordinata alla principale, quando è collegata alla proposizione


principale:

Oggi sono stanca e non mi sento bene.  


Oggi sono stanca (proposizione principale) e  non mi sento bene
(proposizione coordinata alla principale)

coordinata alla  subordinata, quando è collegata a una proposizione


dello stesso grado e dello stesso tipo:

La sera vado a letto tardi, perché non ho sonno e perché


mi piace guardare la luna.  
In base alle congiunzioni coordinative che le introducono le preposizioni
coordinative possono essere:

a) proposizione coordinate copulative, quanto espresso in una frase si


aggiunge semplicemente a quanto espresso nelle altre tramite l'uso di
congiunzioni quali:e, anche, pure, inoltre, neanche, neppure,
nemmeno, né.

Partirò nel pomeriggio e tornerò domani sera.  


]Non mi piace né la pizza né la focaccia.  
Ho bevuto un caffè e sono uscito.  
Non capisco cosa dici né che cosa vuoi.  
Passavo l'aspirapolvere e non potevo sentire il
campanello.  
Mi si è bucata una gomma, ho rotto il piede, inoltre ho
dimenticato il cellulare.