Sei sulla pagina 1di 4

CAF Champions League 2020-2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jump to navigation

Jump to search

Soccerball current event.svg

Questa voce o sezione tratta di una competizione calcistica in corso.

Le informazioni possono pertanto cambiare rapidamente con il progredire degli


eventi.
Se vuoi scrivere un articolo giornalistico sull'argomento, puoi farlo su
Wikinotizie. Non aggiungere speculazioni alla voce.

CAF Champions League 2020-2021


Total CAF Champions League 2020-2021

Competizione
CAF Champions League

Sport
Football pictogram.svg Calcio

Edizione
57ª

Organizzatore
CAF

Date
dal 28 novembre 2020
al 17 luglio 2021

Luogo
Africa

Partecipanti
54

Nazioni
42

Sito web
http://www.cafonline.com/

Statistiche
Miglior marcatore
Marocco Ayoub El Kaabi
Tunisia Mohamed Ali Ben Romdhane
Mozambico Luís Miquissone
Algeria Amir Sayoud
Egitto Mohamed Sherif (3)

Incontri disputati
44

Gol segnati
85 (1,93 per incontro)

Cronologia della competizione

Left arrow.svg 2019-2020

Manuale

La CAF Champions League 2020-2021 (ufficialmente Total CAF Champions League 2020-
2021 per ragioni di sponsorizzazione) è la 57ª edizione di questo torneo
organizzato dalla CAF, la 25ª con la forma attuale.

La competizione è iniziata il 28 novembre 2020 e si concluderà il 17 luglio 2021.

La vincitrice del torneo si qualificherà alla Coppa del mondo per club FIFA 2021 e
alla Supercoppa CAF 2022 contro i vincitori della Coppa della Confederazione CAF
2020-2021.

Indice [nascondi]
1 Sistema della graduatoria
2 Turni e date dei sorteggi
3 Qualificazioni 3.1 Turno preliminare
3.2 Primo turno
3.3 Squadre qualificate per la fase a gironi

4 Fase a gironi 4.1 Gruppo A


4.2 Gruppo B
4.3 Gruppo C
4.4 Gruppo D

5 Fase ad eliminazione diretta 5.1 Tabellone


5.2 Quarti di finale
5.3 Semifinali
5.4 Finale

6 Note

Sistema della graduatoria[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Classifica


quinquennale della CAF.

La CAF calcola i punti per ogni associazione in base ai risultati dei propri club
nella Champions League e nella Coppa della Confederazione CAF, non prendendo in
considerazione l'anno corrente. I criteri per i punti sono i seguenti:[1]
CAF Champions League

Coppa della Confederazione CAF

Vincitore
6 punti 5 punti

Seconda
5 punti 4 punti

Eliminate alle semifinali


4 punti 3 punti

Eliminate ai quarti di finale (dal 2017)


3 punti 2 punti

3º posto nei gruppi


2 punti 1 punti

4º posto nei gruppi


1 punto 0.5 punto

I punti sono moltiplicati per un dato coefficiente a seconda dell'anno


2019-20 – 5
2018-19 – 4
2018 – 5
2017 – 2
2016 – 1

Turni e date dei sorteggi[modifica | modifica wikitesto]

Fase

Turno

Data sorteggio

Andata

Ritorno

Qualificazioni Turno Preliminare 9 novembre 2020 28-29 novembre 2020 4-6


dicembre 2020
Primo turno 22-23 dicembre 2020 5-6 gennaio 2021
Fase a gironi 1ª giornata 17 gennaio 2021 12-13 febbraio 2021
2ª giornata 23-24 febbraio 2021
3ª giornata 5-6 marzo 2021
4ª giornata 16-17 marzo 2021
5ª giornata 2-4 aprile 2021
6ª giornata 9-11 aprile 2021
Fase finale Quarti di finale 30 aprile 2021 14-16 maggio 2021 21-23 maggio 2021

Semifinali 18-20 giugno 2021 25-27 giugno 2021


Finale 17 luglio 2021
Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1

Totale

Squadra 2

Andata

Ritorno

Ashanti Golden Boys Guinea 1 - 4 Mali Stade Malien 1 - 2 0 - 2[2]


Gambia Armed Forces Gambia 1 - 3 Senegal Teungueth 1 - 1 0 - 2
RC Abidjan Costa d'Avorio 2 - 2 (gfc) Togo ASKO Kara 1 - 0 1 - 2
SONIDEP Niger 4 - 0 Somalia Mogadiscio City 2 - 0 2 - 0
Al-Ahly Bengasi Libia n.d.[3] Etiopia Mekelle 70 Enderta n.d. n.d.
Gazelle Ciad n.d.[4] Gibuti GR/SIAF n.d. n.d.
Forest Rangers Zambia 0 - 2 Gabon AS Bouenguidi 0 - 0 0 - 2
Jwaneng Galaxy Botswana 5 - 1 Comore Zilimadjou 4 - 0 1 - 1
Young Buffaloes eSwatini 1 - 1 (gfc) Burundi Le Messager Ngozi 0 - 0 1 - 1
PWD Bamenda Camerun 0 - 1 Sudafrica Kaizer Chiefs 0 - 1 0 - 0
Otohô Rep. del Congo 1 - 3 Sudan Al-Merrikh 1 - 1 0 - 2
Rahimo Burkina Faso 1 - 2 Nigeria Enyimba 0 - 1 1 - 1
Nouadhibou Mauritania 1 - 3 Ghana Asante Kotoko 1 - 1 0 - 2[5]
Vipers Uganda 0 - 2 Sudan Al-Hilal Omdurman 0 - 1 0 - 1
Buffles de Borgou Benin 1 - 6 Algeria MC Alger 1 - 1 1 - 5[6]
Mlandege Zanzibar 1 - 8 Tunisia Sfaxien 0 - 5 1 - 3
Bantu Lesotho 0 - 1 Zambia Nkana 0 - 1 0 - 0
Akonangui Guinea Equatoriale 2 - 3 Angola Petro Atlético 0 - 1 2 - 2
Costa do Sol Mozambico 1 - 4 Zimbabwe Platinum 1 - 2 0 - 2
Plateau United Nigeria 0 - 1 Tanzania Simba 0 - 1 0 - 0
CR Belouizdad Algeria 4 - 0 Libia Al-Nasr Bengasi 2 - 0 2 - 0
APR Ruanda 3 - 4 Kenya Gor Mahia

Potrebbero piacerti anche