Sei sulla pagina 1di 2

dimostrano più tenaci rispetto agli altri mezzosangue, e più propensi a

perdonare e dimenticare gli insulti e i maltrattamenti ricevuti.

ADOLESCENTI DEL MONDO


Se i kender sono considerati i perenni bambini del mondo, i mezzo-
kender sono i perenni adolescenti. Sono considerati più "maturi” dei
kender, sono privi della totale temerarietà e della smodata curiosità
dei loro genitori, e tendono a non sentirsi "parte del gioco" quando si
trovano in mezzo ai kender. Presso le altre razze, il loro sangue
kender li fa apparire volubili, irrequieti e sospettosamente gioviali. E
così non vengono pienamente accettati da nessuna delle due razze.
A causa di questo, molti mezzo-kender tendono a diventare
solitari, anche se non sembra essere una loro scelta. Molti di loro
provano un forte bisogno di essere accettati all'interno di un gruppo,
forse per soddisfare il bisogno di una famiglia che un bambino kender
non prova, ma che è tipico di un bambino umano.
Sebbene un mezzo-kender sia dotato di “manolesta" quanto il suo
genitore kender, possiede anche un senso della proprietà e della
riservatezza derivante dalla sua metà umana che lo frena dall'intascare
buona parte degli oggetti. I mezzo-kender sono anche dotati di un
senso di autoconservazione e di astuzia che i normali kender non
hanno.
L'unico tratto caratteriale dei kender che ereditano i mezzo-kender
è la “frenesia del vagabondo". Quando un mezzo-kender si avvicina
all'età adulta, viene colpito dallo stesso impulso irrefrenabile di
vagabondaggio che lo spinge oltre l'orizzonte.
MEZZO-KENDER PICCOLI UMANI (O GRANDI KENDER)
“Mia madre era una kender”, spiegò Scrounger […] “o almeno lo
Anche se i mezzo-kender sono più alti dei veri kender, non arrivano
era in buona parte, dato che aveva un aspetto simile al mio e questo alla stessa altezza degli umani e conservano il fisico snello e agile dei
mi fa supporre che avesse nelle vene anche sangue umano solo che in kender. Sia i mezzo-kender maschi che femmine sono alti in media
tra 1,50 e 1,65 metri, e pesano tra i 45 e i 65 kg. Molti ereditano le
lei la componente umana non aveva il minimo peso […] Lo dimostra
orecchie a punta tipiche del loro genitore kender, ma possono
il fatto che come per ogni altra cosa nella sua vita lei non aveva la facilmente passare per giovani umani o per kender molto alti. Il
minima idea di come avesse fatto a generarmi […] Ricordava in colore dei capelli e degli occhi, oltre a quello della pelle, tende ad
assomigliare a quello del genitore kender, anche se i mezzo-kender di
modo vago un umano che una volta si era mostrato gentile nei suoi pelle scura, metà kender e metà Ergothiani, non sono poi così rari.
confronti ma non riusciva a rammentare come si chiamasse e neppur I mezzo-kender si vestono secondo le usanze della cultura in cui
dove o quando questo fosse successo, e non si era neppure resa conto sono cresciuti, e sebbene dimostrino la stessa passione dei kender per
i colori chiari e sgargianti, tendono a vestirsi in modo più
che io stavo per nascere fino al giorno in cui mi aveva scodellato, tradizionale, specialmente se desiderano farsi passare per umani.
evento che aveva costituito la più grande sorpresa di tutta la sua Essendo privi dell'impulso di “manolesta” dei kender, i mezzo-
kender solitamente si accontentano di portare con sé soltanto i propri
vita . Lei però aveva pensato che fosse divertente avere un bambino e
oggetti, in una piccola sacca o in uno zaino. I mezzo-kender hanno un
mi aveva portato con sé, solo che a volte si dimenticava di me e mi arco vitale di circa 100 anni, e raggiungono l'età adulta attorno ai 16
lasciava nei posti più disparati, anche se poi capitava sempre che anni.
qualcuno mi trovasse e le corresse dietro per restituirmi a lei. Mia
madre era sempre contenta di rivedermi, per quanto credo che a
UN’INTEGRAZIONE DIFFICILE
I mezzo-kender non riescono a inserirsi fino in fondo in nessuna razza
volte non ricordasse con esattezza chi io fossi, e comunque quando o comunità, sia che si tratti di una comunità di kender che di umani, o
sono diventato più grande ho preso l’abitudine di tornare da solo da di altre razze ancora. I kender trovano i mezzo-kender "troppo umani"
lei, una soluzione che ha sempre funzionato ottimamente”. e "poco divertenti”. Gli umani considerano i mezzo-kender "troppo
kender" e si tengono una mano sul borsello, contando con precisione
—Margaret Weis e Don Perrin, Raistlin I Fratelli in armi ogni moneta d'argento che possiedono, giusto perché “non si sa mai”.
Gli elfi disprezzano i mezzo-kender a causa del loro sangue "impuro".
Le unioni tra i kender e le altre razze sono assai rare, ma non quanto I nani considerano i mezzo-kender dei kender sotto mentite spoglie,
potrebbe sembrare a prima vista. La maggior parte di tali unioni mentre gli gnomi desiderano studiarli, e se possibile vivisezionarli,
avviene tra gli umani e i kender, dal momento che qualsiasi nano che per far progredire gli studi del:
si rispetti preferirebbe strapparsi la barba con le mani piuttosto che DipartimentoDegliStudiЕAnalisiDelleUsanzeDAccoppiamentoTraSp
mettersi con un kender, e un elfo non prenderebbe nemmeno in ecieAnatomicamenteEBiologicamenteDiverseUmaneElficheGnomesc
considerazione un'unione talmente illecita. heKenderEAltre.
Quali che siano le circostanze che conducano alla nascita del
mezzo-kender, i kender accettano sempre con affetto il bambino, SENZA UNA PATRIA
sebbene, un volta cresciuto, il lato umano del bambino lo faccia
Proprio come i mezzelfi e i mezzogre, i mezzo-kender non possono
apparire statico e noioso agli occhi dei kender. Gli umani, dal loro
affermare di possedere un proprio territorio. Quando la frenesia del
canto, tendono a provare per i mezzo-kender la stessa avversione che
vagabondo sopraggiunge, iniziano a vagare per Ansalon. Alcuni tra i
provano per ogni mezzosangue.
saggi pensano che la metà umana di un mezzo-kender e il suo
La vita di un mezzo-kender non è facile, né spensierata quanto
desiderio di trovare un posto dove essere accettato sia la vera forza
quella di un kender, ma dal momento che i mezzo-kender ereditano il
che anima la sua "frenesia del vagabondo". Quale che sia il motivo,
carattere ottimista tipico dei kender nei confronti della vita, si

1
quando la frenesia del vagabondo si attenua, il mezzo-kender tende a
stabilirsi in modo definitivo là dove si sente più accettato, che si tratti
degli umani, dei kender o di qualsiasi altra razza.

LINGUA E RELIGIONE
I mezzo-kender tendono ad adottare le credenze religiose del genitore
che li ha cresciuti, anche se la maggior parte tende ad avvicinarsi a
Branchala piuttosto che agli altri dei.
I mezzo-kender non possiedono un loro linguaggio, ma
solitamente imparano sia il Linguaggio Kender che il Comune, in
modo da capire entrambi i genitori

LA FRENESIA DEL VAGABONDO


Proprio come i kender, i mezzo-kender subiscono l'influsso della
frenesia del vagabondo, e molti di loro diventano avventurieri. Anche
se alcuni di loro dimostrano una propensione naturale come
"manolesta", i mezzo-kender possono dedicarsi a numerose
professioni: si sottopongono all'addestramento con le armi per
diventare guerrieri, studiano le arti arcane per diventare stregoni
naturali o addirittura studiano per diventare Maghi dell'Alta
Stregoneria.

NOMI DEI MEZZO-KENDER


Il nome del mezzo-kender dipende da quale dei due genitori, l'umano
o il kender, lo abbia cresciuto, anche se molti mezzo-kender finiscono
per adottare un soprannome, per simboleggiare il fatto che non
appartengono pienamente a nessuno dei due mondi.

TRATTI DEI MEZZO-KENDER


Un personaggio mezzo-kender possiede vari tratti in comune con tutti
i membri della sua razza:
Incremento dei Punteggi di Caratteristica. I punteggi di
Destrezza e di Carisma aumentano di 1 e altri due punteggi di
caratteristica a scelta aumentano di 1.
Età. I mezzo-kender hanno un arco vitale di circa 100 anni, e
raggiungono l'età adulta attorno ai 16 anni.
Allineamento. I mezzo-kender tendono a seguire le usanze degli
umani, e a propendere in egual misura verso la legge o il caos, in base
alle circostanze della loro educazione. Sono caratterizzati dal senso
innato di giustizia, indipendenza e libertà tipico dei kender, e per la
maggior parte tendono al bene piuttosto che al male.
Taglia. Sia i mezzo-kender maschi che femmine sono alti in media
tra 1,50 e 1,65 metri, e pesano tra i 45 e i 65 kg. Un mezzo-kender è
una creatura di taglia Media.
Velocità. La velocità base sul terreno di un mezzo-kender è di 9
metri.
Coraggioso. Un mezzo-kender dispone di vantaggio ai tiri
salvezza per non essere spaventato.
Sensi Acuti. Un mezzo-kender ha competenza nell’abilità di
Percezione.
Manolesta. Un mezzo-kender ha competenza nell’abilità di
Rapidità di Mano.
Fortunato. Quando ottiene 1 a un tiro per colpire, a una prova di
caratteristica o a un tiro salvezza, un mezzo-kender può ripetere il tiro
del dado e deve usare il nuovo risultato.
Linguaggi. Un mezzo-kender può parlare, leggere e scrivere in
Comune, in Linguaggio Kender e in un linguaggio extra a sua scelta.