Sei sulla pagina 1di 49

1 Benvenuto in Stem Creator

Grazie per aver scaricato Stem Creator! Stem Creator è un’applicazione semplice di authoring per Stem
Files. In questo manuale imparerai come preparare il contenuto audio usando la tua workstation audio
digitale (DAW) e come compilare uno Stem File usando Stem Creator.

1.1 Convenzioni Documento

Questo documento usa particolare formattazione per evidenziare argomenti particolari o mettere in
guardia per potenziali problemi. Queste icone introducono le seguenti note che ti permettono di vedere
quale tipo di informazione puoi aspettarti:
L’icona fumetto indica un consiglio utile che può spesso aiutarti a risolvere un lavoro in modo
più efficiente.

L’icona punto esclamativo evidenzia importanti informazioni essenziali per quel contesto.

L’icona croce rossa avverte di gravi problemi e dei rischi potenziali che richiedono la vostra
attenzione.

Inoltre, viene utilizzata la seguente formattazione:


▪ Il Testo che appare nei menu a discesa (come Open…, Save as… etc.) inel software e percorsi per posizioni
sul disco rigido o altri dispositivi di memorizzazione è stampato in italico.
▪ Il Testo che appare ovunque (etichette di pulsanti, i controlli, il testo accanto a checkbox ecc) nel
software è stampata in blue. Ogni volta che vedete questa formattazione applicata, troverete lo stesso
testo che appare da qualche parte sullo schermo.
▪ I nomi importanti e concetti sono stampati in grassetto.
▪ I riferimenti ai tasti sulla tastiera del computer li trovare tra parentesi quadre (e.g., “Premi [Shift] + [Enter]”).
► Le istruzioni singole sono introdotte da un pulsante play tipo freccia.

→ I risultati delle azioni sono introdotte da questa piccola freccia.

1.2 Glossario dei termini

Questa sezione introduce la terminologia utilizzata in materia di Stem Creator.


▪ Stem Creator: Il tool per creare Stem Files.
▪ Stem File: Un file MP4 singolo contenente una traccia singola divisa in quattro Stem Parts, più lo Stereo
Master originale.
▪ Stem Part: Una parte singola di un brano, per esempio, basso, synths, o drums, ed una delle quattro Stem
Parts e uno Stereo Master che creano uno Stem File.
▪ Stem Part audio file: Questo è un file audio esportato che può essere utilizzato come Stem Part in Stem
Creator.
▪ Stereo Master: Questa è la versione master completa del brano.
▪ Master File: Questo è il file master stereo originale del brano.
▪ Stem Channel: Lo Stem Channel è dove un file audio Stem Part è caricato e modificato in Stem Creator.
▪ Master File Channel: Il Master File Channel è dove il Master File è caricato in Stem Creator.

1.3 Stem Files

Uno Stem File è disegnato principalmente per la riproduzione di DJ e contiene cinque tracce audio. La
prima traccia audio è lo Stereo Master. Le altre quattro tracce sono ognuna unadegli elementi chiave e.g.
drums, basses, synths, vocals, dell’intera traccia. Di default, quando uno Stem File è riprodotto in
software o hardware che supporta il formato Stem File, le quattro parti audio suoneranno
simultaneamente creando così l’intera traccia.
Qualsiasi altro lettore multimediale che supporta il formato mp4 e segue le specifiche mp4 riproduce solo
il file master all'interno del file Stem. Questo significa che si sente il brano completo, ma non hanno il
controllo sulle singole Stem Parts. Per ascoltare e riprodurre le singole parti, è necessario un software o
hardware che supporta il formato Stem File.

1.4 Come lavora lo Stem Creator

Stem Creator prima importa i quattro elementi di una traccia, ognuno preparato come parte separata di
file audio come Stem Part preparata con una digital audio workstation (DAW) o wave editor, insieme
con un Master stereo dell'intera traccia. Dopo l’importazione, i metadata come il nome dello Stem File,
titolo dell’album, e colore della Stem Part sono aggiunti. Quindi la compressione master ed il limiting
possono essere applicati allo Stem Mix per bilanciarne la riproduzione. Dopo la regolazione di
compressione e limiting, il tool Stem Creator esporta e impacchetta i files audio in un singolo Stem File
(.stem.mp4.).

1.5 In questo manuale

Questa sezione fornisce una breve panoramica degli argomenti che si possono trovare in questo documento.
▪ Quick Start—Creare il tuo primo Stem File: Questo capitolo vi guida rapidamente attraverso i
passaggi fondamentali per la creazione di Stem Files enza introduzione allo strumento Stem Creator
e senza seguire linee guida di authoring per l'utilizzo di Stem Master Dynamics. Per l'avvio rapido
nell'utilizzo Stem Creator, fare riferimento al capitolo ↑2, Quick Start—Creare il tuo primo Stem
File.
▪ Panoramica sullo Stem Creator: Questo capitolo introduce lo Steam Creator, dando una panoramica
completa della GUI, oltre che introdurre lo Steam Master Dynamic. Al fine di ottenere un intero
quadro di Stem Creator, fare riferimento alla sezione ↑3, Panoramica sullo Stem Creator.
▪ Linee guida per Authoring di Stem Files: Questo capitolo fornisce le linee guida necessarie per la
creazione di authoring per files audio Stem Part per usarle con il tool Stem Creator. Per ulteriori
informazioni sulle linee guida di creazione, fare riferimento al capitolo ↑4, Linee Guida Authoring.
▪ Creare Steam Files di qualità professionale: In questo capitolo si passa attraverso tutte le fasi di
creazione dei file di qualità professionale di tipo Stem a partire dalle impostazioni della DAW
all’applicazione dello Stem Master Dynamics fino all’esportazione dello Stem File. Per la creazione
di file di qualità professionale di Stem Files, riferisciti al capitolo ↑5, Creare Steam Files di qualità
professionale.
▪ Error Messages: Questo capitolo descrive i messaggi di errore che potrebbero apparire. Per maggiori
dettagli sui messaggi di errore, fare riferimento al capitolo ↑6, Messagdi di errore.
2 Quick Start—Creare il tuo primo Stem File

Questo capitolo ti guida attraverso i passi di base di come creare uno Stem File in soli pochi click usando
Stem Creator. Si presuppone che si siano già creati i quattro files audio richiesti come Stem Part e il file
audio Stem Master con la tua DAW o wave editor. In aggiunta, si presuppone che tu conosca il corretto
ordine dei files audio di Stem Part nello Stem Files. Se questo non è il caso, vi consigliamo di leggere le
linee guida di creazione nel capitolo ↑4, Linee Guida Authoring e la preparazione specifica delle Stem
Part con la tua DAW nella sezione ↑5.2, Preparare Files Audio Stem Part prima di procedere.
Per creare il tuo primo Stem File:
1. Lancia Stem Creator.
2. Trascina i files audio preparati come Stem Part negli Stem Channels.

3. Trascina il tuo Master File preparato nel Master File Channel.


4. Aggiungi metadata ed importa una cover art.
5. Nella sezione Dynamics seleziona il preset di mastering dal menu a discesa.

6. Esegui il click su Export.

7. Nella finestra di dialogo Save As digita il nome per il tuo Stem File e seleziona la posizione dove
vuoi salvare lo Stem File.
8. Esegui il click su Save. Stem Creator ora compila lo Stem File.
→ Hai creato il tuo primo Stem File con Stem Creator.

I passaggi di cui sopra descrivono il modo più veloce per creare un file Stem without making fine
adjustments to compression or limiting. senza apportare regolazioni di precisione alla compressione o
limitare. Al fine di creare risultati più professionali, si consiglia di leggere il capitolo ↑5, Creare Stem
File di qualità professionale.
3 Panoramica sullo Stem Creator

Questo capitolo fornisce una panoramica completa sullo Stem Creator.

Panoramica dello Stem Creator

(1) Stem Creator icon: questa icona visualizza lo splash screen con il numero di versione dello Stem Creator.
(2) Reset button: Questo pulsante resetta tutte le modifiche e rimuove i files importati in in Stem Creator.
(3) Info button: Questo pulsante apre il sito web www.stems-music.com dove puoi scaricare tutta la
documentazione relativa allo Stem Creator.
(4) NI icon: Questa icona visualizza lo splash screen con il numero di versione di Stem Creator.
(5) Header section: Nella sezione Header, puoi aggiungere metadata e cover art per lo Stem File. Per maggiori
informazioni sulla sezione Header, riferisciti a ↑3.1, Sezione Header.
(6) Sezione Stem Channel: nella sezione Stem Channel puoi importare i tuoi files audio Stem Part e Master
File. Per maggiori informazioni sulla sezione Stem Channel, riferisciti a ↑3.2, Sezione Stem Channel.
(7) Preview Player: Usando il Preview Player puoi pre-ascoltare lo Stem Mix che stai per creare. Per maggiori
informazioni sul Review Player, riferisciti alla sezione ↑3.3, Preview Player.
(8) Sezione Stem Master Dynamics: La sezione Stem Master Dynamics e per assisterti nel mastering del tuo
Stem File by finendo la compressione ed il limiting finale dello Stem Mix. Per maggiori informazioni
riguardo la sezione Stem Master Dynamics, riferisciti alla sezione ↑3.4, Sezione Stem Master Dynamics.
(9) Export button: Questo pulsante esporta lo Stem File risultante.

3.1 Sezione Header

La sezione Header è per aggingere metadata al tuo Stem File. Di default le categorie più comuni di metadata
Cover Art, Track, Label, Artist, Genre, Release, e Track No. of sono richieste.

Panoramica della sezione Header

Il menu a discesa More options espande la sezione Header per fornire categorie aggiuntive Remixer, Catalog Nr.,
Mix, Release Year, Producer, e ISRC Code.
Panoramica estesa dell Sezione Header

3.2 Sezione Stem Channel

Nella sezione Stem Channel puoi importare i tuoi files audio Stem Part ed il Master File.

Panoramica sezione Stem Channels

(1) - (4) Stem Channels 1 to 4: Gli Stem Channels sono dedicati per l’importazioni dei files audio delle Stem
Part.
L’etichetta ed il colore di ogni Stem Channel può essere modificato per combaciare con lo stile dei file
audio delle Stem Part, se hai una convenzione di colori che dice per esempio, che le drums sono rosse, o
il basso è giallo, qui puoi cambiare questi colori. È possibile trovare le raccomandazioni per la
colorazione e la denominazione delle Stem Parts nelle linee guida di authoring nella sezione ↑4, Linee
Guida di Authoring.
(5) Master File Channel 5: Il Master File Channel è dedicato per l’importazione del Master File.
Puoi aggiungere files audio Stem Part ed ile Master File facendo clic sulle icone + o semplicemente trascinandoli
negli Stem Channels.
Gli Stem Channels ed il Master File Channel deve contenere i file audio necessari altrimenti
l’esportazione dello Stem File fallirà.

3.3 Preview Player

Usando il Preview Player puoi eseguire il pre-ascolto dello Stem Mix che stai per creare. Ci sono controlli
di trasporto, una barra di avanzamento, così come un interruttore per passare tra una anteprima dello Stem
Mix e Master File.

Panoramica del Preview Player

(1) Preview Selector Switch: Per passare tra il pre-ascolto tra Stem Mix e Master File.
(2) Play/Pause button: Fa partire e mette in pausa la riproduzione del pre-ascolto di Stem Mix e Master File
(3) Transport Bar: L'indicatore di riproduzione bianco indica attuale posizione dell’anteprima sulla Barra di
Trasporto. Puoi anche eseguire il seeking (ricerca di un punto) trascinando l'indicatore di riproduzione bianco
lungo la Barra di Trasporto.

3.4 Sezione Master Dynamics

La sezione Stem Master Dynamics è per assisterti nel mastering del tuo Stem File fornendo la
compressione ed il limiting finale nello Stem Mix. Questa sezione ha due modalità cheforniscono un
semplice set di parametri (Basic mode) o un set completo di parametri (Expert mode).
Panoramica della Master Dynamics

(1) Basic: Abilita la modalità Basic della sezione Dynamics. Questa modalità è abilitata se Basic è
sottolineato.
(2) Expert: Abilita la modalità Expert della sezione Dynamics. Questa modalità è abilitata se Expert è
sottolineato.
(3) Bypass: Mette in bypass la sezione dynamics per permetterti di sentire lo Stem Mix senza gli effetti.

3.4.1 Modalità Basic

La modalità Basic è la modalità di defaul per la sezione Stem Master Dynamics che usa presets per
impostare il carattere del Compressor, insieme con pochi comandi essenziali per la regolazione del
Compressor.

Panoramica della sezione Master Dynamics con la modalità Basic abilitata


(1) Presets drop-down menu: Presets disponibili Punchy, Crisp, Flat.
(2) Potenziometro Input: questo valore determina il livello di input (ingresso) del segnale nel
Compressor.
(3) Potenziometro Dry/Wet: Questo è il bilanciamento tra i segnali dry (non compresso) e wet
(compresso). Impostando questo a 100 % wet significa che il segnale è completamente processato
attraverso il processore. Impostando questo controllo a valori più bassi permette ad un poco di segnale
audio originale non compresso di essere fso con l’audio compresso. A 0 %, il compressore è in
bypass.
(4) Potenziometro Output: Questo è il livello di uscita del Compressor che poi va al Limiter. Ruotando
questo potenziometro fa arrivare l’audio più forte nel Limiter mentre ruotando questo potenziometro
verso il basso si ridurrà il livello nel Limiter (quindi riducendo l’effetto del Limiter).
(5) Meter di livello Input: Il meter di livello Input indica il livello di volume d’ingresso (in dB) dal
Compressor.
(6) GR: Il meter di livello GR indica la riduzione di gain al momento applicata dal Compressor al segnale
d’ingresso.
(7) Threshold: Questo slider determina a quale livello di input il Compressor deve iniziare ad applicare
la riduzione del gain. Minore è l'impostazione, più il compressore funziona.
(8) Meter di livello Output: Il meter di livello Output indica il livello di uscita del volume (in dB) dal
Compressor.

3.4.2 Modalità Expert

La modalità Expert fornisce l'accesso a tutti i parametri del compressore ed il limitatore nella sezione
Stem Master Dynamics. I Preset non sono disponibili; semplicemente potete modificare tutti i parametri
esattamente come volete. Se lo desiderate il Compressor e/o il Limiter possono essere completamente
disabilitati in questa modalità.
Panoramica della sezione Master Dynamics con la modalità Expert abilitata

(1) Compressor: Puoi usare il Compressor per controllare l’intervallo dinamico del tuo Stem Mix
per rendere il suono come Master File. Per maggiori informazioni sull’uso del Compressor, riferisciti
alla sezione ↑3.4.2.1, Compressor.
(2) Limiter: Il Limiter determina il livello di volume massimo dello Stem Mix. Per maggiori
informazioni sull’uso del Limiter, riferisciti alla sezione ↑3.4.2.2, Limiter.

3.4.2.1 Compressor

Puoi usare il Compressor per contorllare l’intervallo dinamico del tuo Stem Mix per creare il suono del
Master File. Nel centro puoi trovare le impostazioni del Compressor. I parametri sono divisi in due
pagine.

Panoramica del Compressor

(1) Compressor Off/On: Questo selettore disabilita o abilita il Compressor.


(2) Compressor Settings: Le impostazioni del Compressor contengono otto parametri divisi in 2 pagine.
(3) Meter di livello Input: Il meter di livello Input indica il livello del volume di input (in dB) dal per il
Compressor.
(4) GR: Il meter di livello GR indica la riduzione di gain al momento applicata dal Compressor.
(5) Threshold: Questo slider determina a quale livello di input il Compressor deve iniziare ad applicare
la riduzione di gain. Le impostazioni più sono basse, più forte il Compressor lavorerà.
(6) Meter di livello Output: Il meter di livello Output indica il livello di volume dell’uscita (in dB) dal
Compressor.

Impostazioni Compressor Pagina 1


Per passare attraverso le pagine delle impostazioni del Compressor 1 e 2:

►Esegui il click sulle frecce sinistra o destra ai lati delle impostazioni del Compressor.

Panoramica delle impostazioni del Compressor Pagina 1

(1) Frecce sinistra/destra: Permette di scorrere tra le pagine 1 e 2 delle impostazioni del Compressor.
(2) Potenziometro Input: Questo potenziometro regola il livello del volume di input del segnale originale
nel Compressor.
(3) Potenziometro Dry/Wet: Questo è il bilanciamento tra i segnali dry (non compresso) e wet
(compresso). Impostando questo a 100 % wet significa che il segnale è completamente processato
attraverso il processore. Impostando questo controllo a valori più bassi permette ad un poco di segnale
audio originale non compresso di essere fso con l’audio compresso. A 0 %, il compressore è in
bypass.
(4) Potenziometro Output: Questo è il livello di uscita del Compressor che poi va al Limiter. Ruotando
questo potenziometro fa arrivare l’audio più forte nel Limiter mentre ruotando questo potenziometro
verso il basso si ridurrà il livello nel Limiter (quindi riducendo l’effetto del Limiter).
Impostazione Compressor Pagina 2
Per passare attraverso le pagine delle impostazioni del Compressor 1 e 2:

►Esegui il click sulle frecce sinistra o destra ai lati delle impostazioni del Compressor.

Panoramica delle impostazioni del Compressor Pagina 2

(1) Frecce sinistra/destra: Permette di scorrere tra le pagine 1 e 2 delle impostazioni del Compressor.
(2) Ratio: Questo valore determina il rapporto di compressione per Compressor tra 1.5 e 10.0
(3) HP Cutoff: Questo potenziometro specifica la frequenza di taglio (cutoff) del high-pass filter per il
Compressor. Incrementando questo valore si porta il compressore ad ignorare l’audio a frequenze
inferiori alla frequenza di taglio, per esempio, ruotando verso l’alto il potenziometro, i bassi forti
nell’attacco saranno ignorati dal compressore. Ruotandolo verso il basso questo potenziometro fino
a raggiungere 0 Hz metterà il filtro in bypass.
(4) Attack: Questo valore determina quanto velocemente il Compressor reagisce al segnale in ingresso.
(5) Release: Questo potenziometro regola la lunghezza della fase di rilascio del Compressor, i.e. il tempo
che impiega il Compressor a ritornare nello stato di standby.

3.4.2.2 Limiter

Il Limiter determina il livello di uscita massimo del volume dello Stem Mix. Il segnale di Output del
Compressor automaticamente alimenta il segnale di Input del Limiter.
Panoramica del Limiter

(1) Limiter Off/On: Questo selettore disabilita o abilita il Limiter.


(2) Potenziometro Release: Questo potenziometro regola la lunghezza della fase di rilascio del Limiter,
i.e. il tempo che impiega il Limiter a ritornare nel suo stato di standby.
(3) Meter di livello Input: Il meter di livello Input indicail livello di volume dell’input (in dB) dal Limiter.
(4) GR: Il meter di livello GR indica la riduzione di gain applicata dal Limiter.
(5) Threshold: Questo slider determina la soglia a cui il Limiter inizia a lavorare.
Questo slider determina il livello a cui il punto di limiting deve essere applicato. Più è basso questo
valore, più forte il Limiter lavora. Threshold include anche un auto makeup gain così che il livello
d’uscita aumenta quando si abbassa il Threshold.
(6) Ceiling: questo slider determina il massimo livello di volume d’uscita del Limiter.
(7) Meter di livello Output: Il meter di livello Output indica il livello del volume in uscita (in dB) dal
Limiter.
Attenzione: Consigliamo vivamente di lasciare sempre il limitatore acceso durante la creazione
di contenuti per la distribuzione e / o la vendita ad altri utenti. Quando il limitatore è spento,
non vi è alcuna limitazione per il volume complessivo di uscita applicata. Senza alcuna
limitazione il conseguente livello del volume di uscita può essere troppo forte e causare clipping
udibili. Se hai intenzione di lascire il Limiter spento, assicurati che il volume in uscita di tutti i
files audio delle Stem Part siano sotto gli 0 dB quando sono esportate dalla tua DAW.
4 Linee Guida Authoring

Questo capitolo fornisce una serie di tecniche di creazione e linee guida al fine di fornire una esperienza all’utente
costante, semplice, e di qualità con i vostri Stem Files.

4.1 Arrangiamento Stem Part

Mentre ogni canzone è diversa, è utile avere un layout coerente dei contenuti stem per una facile usabilità
da parte del DJ. Poiché non ogni canzone può essere conforme ad una disposizione di stem, ci sono linee
guida per isolare i componenti chiave nella musica:
▪ La prima Stem Part è per la Drums. Se la traccia a molte altre parti, questo sarà probabilmente
l’insieme di tutte le parti di percussione in una traccia. Se la canzone ha una struttura più minimale,
questo potrebbe essere solo la cassa / batteria basso.
▪ La seconda Stem Part è per il Basso, normalmente acustico o sunth.
▪ La terza Stem Part la Parte principale della traccia. Questa Stem Part sarà una sorta di forte gancio
o melodia. In caso contrario, questo sarebbe ottimale per tutti gli elementi musicali al di fuori di
batteria, basso e voci.
▪ La quarta Stem Part è per i Vocals. Se la traccia non avesse vocals, puoi usare questa Stem Part pe
rle parti musicali rimanenti parti musicali come l’accompag accompaniment, armonie, percussioni
aggiuntive, effetti, etc.
Con questa disposizione, sarai sempre in grado di isolare o rimuovere drums, il basso, e i vocals (se
presenti). La loro posizione all'interno del layout del file dovrebbe essere coerente da traccia a traccia

4.2 Nominare
Una volta che tutti i file audio delle parti Stem sono stati caricati in Stem Creator, è possibile dare ad
ogni parte Stem un'etichetta che descrive chiaramente il contenuto. Si raccomanda di utilizzare nomi
brevi e descrittivi per queste etichette, preferibilmente un nome preso direttamente dalla lista seguente,
quando possibile:
▪ Drums, Kick, Hi-hat, Snare, Toms, Clap, Tops, Loop, Bass, Bassline, SubBass, Reece, Synths, Pads,
Chords, Drone, Comp, Guitar, Melody, Hook, Lead, Stabs, Hits, Acid, Donk, Noise, Atmos, Vocals,
Voices, SFX, FX.

4.3 Colori

Ogni Stem Part ha anche un colore RGB definito da usare con il software e hardware come un
identificativo ulteriore per il contenuto. In generale, il colore scelto è basato sul contenuto in frequenza
personale del Stem. Per esempio, le Stem Parts low-frequency/basso sono ombreggiati di rosso mentre
le high-frequency/treble delle Stem Parts sono ombreggiate di blu.

4.4 Esempi di Layouts

Di seguito sono riportati alcuni esempi di possibili Stem arrangements ed assegnazione di Colore basati sul
su vari tipi di musica e strutture che si possno incontrare:

Musica Trance e Synth-Heavy


Gli elementi possono essere raggruppati in modo pulito in elementi di orchestrazione.
▪ Stem Part 1 contiene drums (colore: rosso)
▪ Stem Part 2 contiene bassi (colori: spettro rosa/viola)
▪ Stem Part 3 contiene synth armonici (colori: spettro verde)
▪ Stem Part 4 contiene synth melodici (colori: spettro blu)

Percussive Techno senza rilevante struttura di brano o Melodia


Generalmente tieni i suoni bass-heavy a sinistra e suoni più squillanti a destra.
▪ Stem Part 1 contiene kicks & toms (colore: rosso)
▪ Stem Part 2 contiene sub-bass (colori: spettro rosa/viola)
▪ Stem Part 3 contiene snares e hi-hats (colori: spettro verde)
▪ Stem Part 4 contiene ambiences e percussioni aggiuntive (colori: spettro blu)
Vocal House/Disco/Pop
Armonie e melodie devono essere raggruppate per permettere i solo a cappella.
▪ Stem Part 1 contiene drums (colori: rosso)
▪ Stem Part 2 contiene bassi (colori: spettro rosa/viola)
▪ Stem Part 3 contiene melodie e armonie (colori: spettro verde)
▪ Stem Part 4 contiene vocals (colori: spettro blu)

Minimal/Esoteric Music
Suoni unici devono essere disposti sulle tracce per permettere l’effetto di solo.
▪ Stem Part 1 contiene drums ed elementi percussivi (colore: rosso)
▪ Stem Part 2 contiene bassi (colori: spettro rosa/viola)
▪ Stem Part 3 contiene suoni con con attacchi taglienti pizzicati (colori: spettro verde)
▪ Stem Part 4 contiene suoni con attacco soft come pads e ambience (colori: spettro blue)
5 Creare Steam Files di qualità professionale

In questo capitolo si snoda attraverso tutte le fasi di creazione dei file Stem di qualità professionale a partire
dalla preparazione della DAW tall’applicazione dello Stem Master Dynamics fino all’esportazione degli Stem
File.

5.1 Alcune parole riguardo la Qualità Audio ed il Mastering

Quando prepari contenuto audio, gli audio files Stem Part devono essere processati usando la stessa
catena di mastering come Stereo Master. Questo è semplice da raggiungere preparando le quattro Stem
Parts prima della sessione di mastering, e quindi avere il master del Mastering Engineer nel mix finale
che segue le quattro Stem Parts tutto all’interno di una sessione. Questo farà sì che le quattro Stem Parts
avranno la maggior parte delle modifiche dello Stereo Master, come i cambiamenti di EQ, exciting
armonico, riverbero aggiuntivo., ed lo Stem Master Dynamics del programma Stem Creator verrà usato
per replicare lo stadio finale di ocmpressione e limiting applicato allo Stereo Master

5.2 Preparare Files Audio Stem Part

Questa sezione mette in evidenza alcuni punti necessari da prendere in considerazione durante la
preparazione dei file audio in un DAW:

Allineamento al tempo di tutti i files


E’essenziale che le tue quattro Stem Parts siano allineate al tempo con lo Stereo Master prima di caricarlo
nello Stem Creator. Di solito l’intervallo di esportazione delle Stem Parts e Stereo Master sono le stesse
nella DAW ma se le tracce non sono allineate al tempo, questo può essere fatto velocemente:
1. Carica tutte e cinque i files audio (Files audio Stem Part e Master File) nella tua DAW.
2. Esegui lo Zoom in delle forme d’onda ed allinea le tracce.
3. Esporta di nuovo i files audio.
Questo allineamento temporale è cruciale per assicurarti che i cue points e la grglia di beat siano tutte allineate
correttamente sia con lo Stereo Master che con le Stem Part.
Mix Audio Corretto
I file audio individualmente di Stem Part devono essere creat in modo che la loro riproduzione a guadagno
unitario risulti nel mix corretto come file; in altre parole, i files audop delle Stem Part non devono essere
normalizzate dopo l’esportazione dalla DAW, né il livelli delle Stem Parts devono essere regolati
individualmente in processi di mastering. Quando il volume del fader per ogni Stem Part è mosso alla
posizione massima (guadagno unitario) il mix originale deve essere sentito come previsto dal creatore
dei contenuti.

Volumi Corretti
Con tutti i plugin di mastering attivi il livello di uscita di ogni stem deve rimanere verde (sotto il livello
di 0 dB) e non deve arrivare al colore rosso (superare gli 0 dB). Se si rilevano picchi, il livello di tutte le
Stem Parts deve essere ridotto dello stesso valore fino che il picco non venga più rilevato, o un limiter/
maximizer deve essere utilizzato con una soglia di 0 dB per prevenire il clip dell’audio.

Nominare le Stem Parts


Ognuno degli Stem Part deve essere nominato come suggerito nelle linee guida di authoring nel capitolo ↑4,
Linee guida di Authoring.

Bit Depth e Sample Rate corretti


Il bit depth può essere impostato a 16-bit o 24-bit ed il sample rate può essere impostatoao 44.1 kHz, 48 kHz.
È necessario che tutti i cinque file audio condividano la stessa frequenza di campionamento.
In caso contrario, l'importazione dei file audio non riesce.

Formati Files Supportati


Ci sono solo tre tipi di files accettabili per lo Stem Creator:
▪ WAV
▪ AIFF
▪ ALAC
Se importi files WAV o AIFF nello Stem Creator, Stem Creator creerà uno Steam File AAC-quality
all’esportazione. Se importi files ALAC nello Stem Creator, Stem Creator creerà uno Steam File ALAC-
quality all’esportazione.
Specifiche Hardware-Specificche di Stem Mastering
Se si usa un apparecchio esterno per eseguire il master della tua musica, è ancora possibile usare questo
equipaggiamento quando prepari le Stem Part. Avrete bisogno di riprodurre ognuna delle Stem Parts
attraverso questo equipaggiamento, e quindi dovrai re-importare le Stem Parts trasformate nella DAW
insieme allo Stereo Master. Avrete quindi bisogno di modificare i file audio Stem Part in modo che siano
allineati temporalmente con lo Stereo Master. Alcune volte il modo più semplice per fare questo è
allineare le Stem Parts allo Stereo Master e qundi esportare di nuovo tutto dalla DAW in modo che i files
audio risultanti avranno la stessa lunghezza. Questi files saranno poi pronti per essere caricati nello Stem
Creator.

5.3 Importare files Audio nello Stem Creator

Non appena si è creato i file audio Stem Part e lo Stereo Master con le regole di cui abbiamo parlato puoi
iniziare a creare lo Stem File usando Stem Creator:
1. Lancia lo Stem Creator.
2. Trascina i files audio Stem Part nello Stem Channels nel corretto ordine. In alternativa puoi eseguire il click
sull’icona + per aprire la finestra di dialogo Import File e caricare i files.
3. Trascina il Master File nel Master File Channel. In alternativa puoi eseguire il click sull’icona +
per aprire la finestra di dialogo Import File.

Se uno Stem Channel o il Master File Channel non contengono i files richiesti, l’esportazione
dello Stem File non può essere eseguita.

5.3.1Rinominare gli Stem Channels

Se il nome corrente dello Stem Channels differisce dallo stile di uno o più file audio di Stem Part puoi
facilmente rinominarlo. Di default gli Stem Channels sono nominati con il seguente schema:
▪ Stem Channel 1 = Drums
▪ Stem Channel 2 = Bass
▪ Stem Channel 3 = Sounds
▪ Stem Channel 4 = Vox
Per rinominare uno Stem Channel:
►Esegui il doppio click sul nome dello Stem Channel e digita il nuov nome desiderato.
5.3.2 Colorare gli Stem Channels

Le linee guida di Authoring forniscono raccomandazioni riguardo la colorazione delle Stem Parts. In caso
tu voglia applicare il tuo stile alle Stem Parts, puoi definirne i colori con le seguenti azioni:
1. Nello Stem Channel esegui il click sul cerchietto. Il menu a discesa del colore appare.

2. Scegli il colore.

→ Hai cambiato il colore della Stem Part. Se desideri, ripetere i passaggi sopra menzionati per le
restanti Stem Parts.
5.3.3 Riarrangiare le Stem Parts

Se, per qualche motivo, è necessario riorganizzare i file audio Stem Part negli Stem Channels, è possibile
modificare la disposizione con la seguente azione:
1. In uno Stem Channel esegui il click sul nome del file audio Stem Part e tieni il pulsante del mouse
premuto.

2. Trascina il file audio Stem Part sullo Stem Channel desiderato e rilascia il pulsante. Mentre trascini
il file audio Stem Part sopra lo Stem Channel desiderato, le Stem Part esistenti in quel canale saltano
nello Stem Channel vuoto.
→ Hai cambiato la disposizione delle Stem Parts. Se desideri, ripetere i passaggi sopra menzionati per i
restanti Stem Channels e rinomina gli Stem Channels quando è necessario.

5.4 Cancellare o sostituire le Stem Parts

Quando vuoi cancellare o sostituire un file audio Stem Part, puoi fare questo con le seguenti azioni:
1. Sposta il file audio Stem Part sbagliato nello Stem Channel. I pulsanti Delete e Replace appaiono sulla
destra.

2. Esegui il click su Delete per rimuovere il file audio Stem Part dallo Stem Channel.
3. Esegui il click su Replace per aprire la finestra di dialogo Import File per caricare un altro file audio Stem
Part.
5.5 Aggiungere Metadata e Cover Art

Al fine di individuare il file Stem nel software DJ o sul tuo lettore multimediale, è necessario aggiungere alcuni
metadati come artista, titolo, così come una copertina nella sezione Header:
1. Aggiungi i metadata nei rispettivi campi di testo.

2. Trascina un’immagine nella Cover Art.

5.6 Applicare la Master Compression ed il Limiting

Quando crei un brano, è normale passare attraverso uno stadio di masterin finale dove un ingeniere
applica aggiuntivi EQ, compressione, ed altre tecniche per rendere il suono della musica bilanciato,
controllato, e spesso con il massimo volume percepito.
Mentre il processo di mastering è lo stadio finale della creazione musicale, Stem Files ti permettono di
cambiare il mix audio di un brano prima dello stadio del mastering. Pertanto, il normale processo di
masterizzazione non funziona per i file Stem Files e parte di esso viene applicato in tempo reale durante
la riproduzione. Questo è lo scopo dello Stem Master Dynamics che è un Compressor d’altissima qualità
seguito da un Limiter.

5.6.1Confronto con lo Stereo Master

Quando applichi dinamica al tuo Stem Mix, è obbligatorio confrontare le modifiche in base al vostro Stem
Master File usando il Preview Player al volo.

Il Preview Player.
Per ascoltare i tuoi cambiamenti:
1. Premi il pulsante Play per iniziare la riproduzione simultanea dello Stem Mix e il Master File. Solo uno
è udibile.

2. Esegui il click sul selettore Preview Selector per cambiare l’audio dallo Stem Mix al Master File per
una comparazione tra A e B.

Mentre si confrontano, è possibile applicare le dinamiche alla Stem Mix, come spiegato nella sezione seguente.

5.6.2 Applicare Dynamics—Modo Basic

La modalità Basic è di default nella sezione Stem Master Dynamics ed usa presets per impostare il carattere
del Compressor, insieme con pochi comandi essenziali per la messa a punto delCompressor.

Sezione Master Dynamics Modo Basic


Puoi velocemente usare un preset per applicare Dynamics al tuo Stem Mix:
1. Nell’area Preset esegui il click nel lato sinistro per visualizzare il men a discesa.
2. Selezionaun preset tra Punchy, Crisp, Flat, Custom.

→ Con la tua selezione, i parametri correnti cambiano nell’area Parameter.


Oltre ad utilizzare i preset è possibile anche effettuare le seguenti operazioni per mettere a punto il
Compressor:

► Esegui il click e trascina il potenziometro Input per regolare il livello del volume di ingresso del
segnale originale nel Compressor.

► Esegui il click e trascina il potenziometro Dry/Wet per eseguire il crossfade tra i segnali non
compressi (dry) e quello compresso (wet) dello stesso segnale.
►Esegui il click e trascina il potenziometro Output per regolare il livello di uscita del Compressor.

► Trascina il potenziometro Threshold per determinare la soglia a cui il Compressor inizia a lavorare.

Inoltre da anteprima è possibile controllare le modifiche con i seguenti misuratori di livello:


▪ Il meter di livello Input indica il livello del volume in ingresso (in dB) dal Compressor.
▪ Il meter di livello Output indica il livello del volume in uscita (in dB) dal Compressor.
5.6.3 Applicare Dynamics—Modo Expert

Il modo Expert fornisce accesso a tutti i parametri del Compressor e del Limiter nella sezione Stem
Master Dynamics. I presets non sono disponiibli; puoi modificare tutti parametri a tuo piacimento. Se
desideri il Compressor e/o il Limiter può essere completamente disabilitato in questo modalità.

►Esegui il click su Expert per attivare la modalità Expert.

La vista della sezione Stem Master Dynamics cambiadiventando come illustrato:

Sezione Master Dynamics in Modalità Expert

5.6.3.1Regolare il Compressor

Il Compressor
Puoi usare il Compressor per controllare l’intervallo di dinamica del tuo Stem Mix in modo che suoni
come un Master File:

► CliEsegui il click suule frecce a sinistra e destra per selezionare Compressor Page 1 o Compressor
Page 2 per accedere a tutti i parametri del Compressor.

Compressor Page 1
L’immagine sotto illustra la Compressor Page 1.

Compressor Page 1

Poi eseguire le seguenti azioni per regolare il Compressor:


►Esegui il click e trascina il potenziometro Input per regolare il livello del volume in ingresso del
segnale originale nel Compressor.

► Esegui il click e trascina il potenziometro Dry/Wet per eseguire il crossfade tra il segnale non
compresso (dry) ed il segnale compresso (wet) dello stesso segnale.
►Esegui il click e trascina il potenziometro Output per regolare il livello del volume in uscita dal
Compressor.
Compressor Page 2
L’immagine seguente visualizza la Compressor Page 2.

Compressor Page 2

Puoi eseguire le seguenti azioni per regolare il Compressor:


Il potenziometro Attack determina quanto velocemente il Compressor reagisce al segnale in
ingresso.

►Esegui il click e trascina il potenziometro Release per regolare la durata della fase di rilascio del
Compressor, i.e. il tempo che impiega il Compressor a ritornare nello stato di standby.
Il potenziometro HP Cutoff specifica la frequenza di taglio high-pass tra 0.0 Hz e 500.0 Hz.

► Esegui il click e trascina Ratio per determinar ela forza della compressione sopra la soglia da 1.5
a 10.0.
Ulteriori regolazioni del Compressor
► Esegui il click e trascina lo slider Threshold per determinare la soglia a cui il Compressor inizia a lavorare.

è possibile monitorare le modifiche con i seguenti misuratori di livello e impostare il punto di inizio del compressore:
▪ Il meter di livello Input indica il livello del volume di input (in dB) dal Compressor.
▪ Il meter di livello GR indica la riduzione del gain al momento applicata dal Compressor al segnale in ingresso.
▪ Il meter di livello Output indica il livello del volume in usicta (in dB) del Compressor.

Quando è indicato un Clipping


Quando il meter di livello Output indica il clipping, l’intervallo tra 0 dB e 20 dB è rosso:

Il Clipping è indicato
1. Esegui il clic ksulla barra rossa per cancellarla dal meter di livello Output.
2. Regola i parametri per ridurre il livello del volume in uscita del Compressor.

Passare il Compressor on/off


► Esegui click sul selettore Off/On per disabilitare o abilitare il Compressor.

5.6.3.2 Regolare il Limiter

Il Limiter

Con il Limiter puoi determinare il volume massimo in uscitadel tuo Stem Mix:

► Esegui il click e trascina il potenziometro Release per regolare la lunghezza della fase di rilascio del Limiter,
i.e. il tempo che impiega il Limiter a tornare nello stato di standby.
Ulteriori regolazioni del Limiter
► Usa lo slider Threshold per determinar ela soglia a cui il limiter inizia a lavorare.

►Usa lo slider Ceiling per determinare il volume di uscita massimo quindi la limitazione dello stesso.
▪ GR: Un meter di livello aggiuntivo GR indica la riduzione di gain al momento applicato dal Limiter al segnale
di input.
È possibile monitorare le impostazioni con i seguenti misuratori di livello e determinare il punto di partenza dei
compressori:
▪ Il meter di livello Input indica il livello del volume di input (in dB) dal Limiter.
▪ Il meter di livello Output indica il livello del volume di output (in dB) dal Limiter.

Passare il Limiter on/off


► Esegui il click sul selettore Off/On per disabilitare o abilitare il Limiter.
Attenzione: Consigliamo vivamente di lasciare sempre il limitatore acceso durante la creazione
di contenuti per la distribuzione e / o la vendita ad altri utenti. Quando il Limiter è spento, non
c’è nessuna limitazione applicata al volume globale. Senza limitazione il risultante volume in
uscita può essere troppo forte e causare un clipping udibile. Se intendi lasciare il Limiter spento,
assicurati che il volume di tutti i files audio Stem Part audio siano sotto gli 0 dB quando vengono
esportati dalla tua DAW.

5.7 Esportare lo Stem File


Una volta che sei contento di come la dinamica è impostata e che tutti i metadata dello Stem File è stato
aggiunto, sei pronto ad esportare lo Stem File:

► Esegui il click su Export per creare lo Stem File.

→ Il programma Stem Creator esporta ed impacchetta i files audio includendo i metadata e le impostazioni di
dinamica nello Stem File finale. Una finestra di dialgo che visualizza il progresso dell’esportazione appare.

→ Hai esportato lo Stem File.


6 Messaggi di Errore

In questo capitolo puoi trovare la spiegazioni degli messaggi di errore che potrebbero apparirequando lavori con
Stem Creator.

Sample Rate Mis-Match


Messaggio di Errore Sample Rate Mis-Match

E’necessario che tutti e cinque i files audio abbiano lo stesso sample rate. Al momento, uno o più dei files
importati non corrispondono:
▪ Se cerchi d’importare un file audio che non corrisponde con il sample rate di quelli già caricati.
▪ Se cerchi d’importare un gruppo di files ed uno o più non corrispondono con il sample rates degli altri.
Audio Files are Missing

Error Message Audio Files Are Missing

L’esportazione di Stem File richiede cinque files audio. Questo messaggio d’errore appare se uno o più
file sono mancanti quando cerci di esportare lo Stem File.

Unreadable Audio File

Messaggio di Errore Unreadable Audio File

Uno o più files audio che stai cercando di caricare non sono leggibili.

►Ricontrolla il file(s), quindi prova di nuovothen try again.

Stem Creator accetta solo file WAV, AIFF, e Apple Lossless come inputs.
Unreadable Image File

Messaggio di errore Unreadable Image File

Se un file immagine è illegibile prima dell’importazione, un errore appare dicendo che il file immagine
è rovinato.

► Recheck the image file, then try again.


However, the Stem File can be exported even without an imported image.

No Audio Output Found

Messaggio di errore No Audio Output Found

Stem Creator semplicemente prova ad usare il dispositivo audio di default sul tuo computer per la
riproduzione. Questo messaggio apparirà se nessun dispositivo audio è disponibile il che alcune volte
accade se i dispositivi audio è in uso da un’altra applicazione.
►Controlla le impostazioni del tuo sistemae drivers, quindi prova di nuovo.

Potrebbero piacerti anche