Sei sulla pagina 1di 32

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

E RETI NEURALI
Che cosa è
l’intelligenza artificiale
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / CHE COSA È L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

L’intelligenza artificiale (AI) è la disciplina, appartenente


all’informatica, che studia i fondamenti teorici,
le metodologie e le tecniche che permettono di progettare
sistemi hardware e software capaci di fornire al computer
delle prestazioni che, a un osservatore comune,
sembrerebbero essere prerogativa dell’intelligenza umana.
Intelligenza artificiale
forte e debole
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE FORTE E DEBOLE

Inizialmente l’IA è stata basata sulla convinzione che fosse


possibile costruire un computer capace di comportamenti
non distinguibili in nessun senso importante da quelli
dell’intelligenza umana (intelligenza artificiale forte).
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE FORTE E DEBOLE

Un sistema esperto è un programma che tenta di


riprodurre il comportamento umano in uno specifico
dominio. In particolare:

• fornisce le stesse risposte o gli stessi consigli che


fornirebbe l’esperto umano;

• è in grado di giustificare la propria risposta.


INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE FORTE E DEBOLE

Un sistema esperto è un programma che tenta


di riprodurre il comportamento umano in uno specifico
dominio. In particolare:

• fornisce le stesse risposte o gli stessi consigli che


fornirebbe l’esperto umano;

• è in grado di giustificare la propria risposta.


INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE FORTE E DEBOLE
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE FORTE E DEBOLE

In seguito è stata basata sulla convinzione che


un computer non potrà mai essere equivalente
a una mente umana: potrà solo giungere a simulare alcuni
processi cognitivi umani, senza mai poter riuscire
a riprodurli integralmente (intelligenza artificiale debole).
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE FORTE E DEBOLE
L’intelligenza artificiale:
il contributo di Turing
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE: IL CONTRIBUTO DI TURING

Turing ha contribuito all’Intelligenza Artificiale mediante:

• la definizione della macchina astratta chiamata


macchina di Turing universale (MdTU),

• l’invenzione del test di Turing.


INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE: IL CONTRIBUTO DI TURING

Il test di Turing è un criterio per verificare se una macchina


sia in grado di pensare come un essere umano.

A oggi nessuna macchina ha superato il test.


Intelligenza artificiale,
informatica e robotica
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE, INFORMATICA E ROBOTICA

Il computer è una macchina che riproduce alcuni


comportamenti intelligenti di un uomo impegnato
a riflettere sulla realtà.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE, INFORMATICA E ROBOTICA

I robot sono macchine che, oltre a riprodurre

alcuni comportamenti di questo tipo, riproducono anche


alcuni comportamenti di un uomo impegnato a interagire
con la realtà, agendo e percependo.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / INTELLIGENZA ARTIFICIALE, INFORMATICA E ROBOTICA
I sistemi esperti
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / I SISTEMI ESPERTI

L’approccio classico all’informatica prevede che un uomo


fornisca alla macchina un algoritmo capace di risolvere
un problema. Nel tempo si è sviluppato un approccio
diverso, che consiste nel fornire invece alla macchina
un algoritmo con il quale costruire un altro algoritmo
capace di risolvere un problema.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / I SISTEMI ESPERTI

Gli algoritmi che programmano


le macchine perché costruiscano
altri algoritmi sono chiamati
algoritmi inferenziali o
meta-algoritmi.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / I SISTEMI ESPERTI

Un sistema esperto è un programma che è in grado


di risolvere problemi complessi che rientrano
in un particolare dominio, con un’efficienza paragonabile
a quella di uno specialista umano di quel settore.
Le reti neurali: generalità
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / RETI NEURALI: L’APPROCCIO OPERATIVO

Il fondamento teorico delle reti neurali artificiali è la tesi


del connessionismo, che rovescia quella dell’IA classica:
per riprodurre le facoltà cognitive di esseri viventi bisogna
emulare il funzionamento delle cellule del cervello.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / LE RETI NEURALI: GENERALITÀ

Una rete neurale artificiale è uno strumento informatico


che imita il funzionamento di un cervello biologico
nel memorizzare e nell’utilizzare le informazioni ricevute.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / LE RETI NEURALI: GENERALITÀ

IL CERVELLO UMANO E LE RETI NEURALI


INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / LE RETI NEURALI: GENERALITÀ

LE RETI NEURALI COME “SCATOLE NERE”


Reti neurali: l’approccio
operativo
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / RETI NEURALI: L’APPROCCIO OPERATIVO

Nonostante vi sia una grande varietà di modelli neuronali,


una classe interessante è rappresentata da quelli che sono
programmati attraverso un ciclo di insegnamento fondato
sugli esempi.

Con esempio si fa riferimento all’associazione tra i dati


che descrivono il problema e la soluzione corrispondente.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / RETI NEURALI: L’APPROCCIO OPERATIVO
Algoritmi genetici
e logica fuzzy
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / ALGORITMI GENETICI E LOGICA FUZZY

Un algoritmo genetico è un metodo di ricerca globale e


stocastico basato sul principio darwiniano dell’evoluzione
biologica.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RETI NEURALI / ALGORITMI GENETICI E LOGICA FUZZY

I sistemi di fuzzy logic o di logica sfumata sono nati


invece con lo scopo di consentire l’adozione, all’interno
di processi decisionali, di meccanismi in grado di gestire
informazioni caratterizzate da un basso grado
di precisione.

Potrebbero piacerti anche