Sei sulla pagina 1di 466

Islanda

© Lonely Planet Publications. Per agevolarne l’utilizzo, questo libro non ha restrizioni digitali.Tuttavia ti ricordiamo che
l’uso è strettamente personale e non commerciale. Nello specifico, non caricare questo libro su siti di peer-to-peer,
non inviarlo via email e non rivenderlo. Per ulteriori informazioni, leggi le Condizioni di vendita sul nostro sito.
Islanda
I Fiordi
Occidentali Islanda settentrionale
p215 p242

Islanda
Islanda orientale
occidentale Gli altopiani interni p304
p187 p360

Reykjavík
Islanda Islanda
p68
sud-occidentale sud-orientale
e Circolo d'Oro p331
p120

EDIZIONE SCRITTA E AGGIORNATA DA

Carolyn Bain, Alexis Averbuck


PIANIFICARE ON THE ROAD
IL VIAGGIO

Benvenuti in Islanda . . . . . 4 REYKJAVÍK . . . . . . . . 68 Borgarbyggð . . . . . . . . . . 190


Dintorni di Reykjavík. . . . 117 Borgarnes . . . . . . . . . . . . . . 190
Top 14 . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Alto Borgarfjörður . . . . . . . 195
In breve . . . . . . . . . . . . . . . 18 ISLANDA Penisola
Qualcosa di nuovo . . . . . . 20 SUD-OCCIDENTALE di Snæfellsnes . . . . . . . . 198
E CIRCOLO D’ORO 120 Stykkishólmur . . . . . . . . . . 200
Se vi piace... . . . . . . . . . . . 21 Penisola di Reykjanes . . . 121 Grundarfjörður. . . . . . . . . . 204
Mese per mese. . . . . . . . . 30 Bláa Lónið . . . . . . . . . . . . . . . 121 Ólafsvík . . . . . . . . . . . . . . . . 206
Keflavík e Njarðvík Hellissandur . . . . . . . . . . . . 207
Itinerari . . . . . . . . . . . . . . . 40 (Reykjanesbær) . . . . . . . . . 125 Parco Nazionale
Sulla Hringvegur. . . . . . . 50 Grindavík. . . . . . . . . . . . . . . 129 dello Snæfellsjökull. . . . . . 208
Parco Nazionale Snæfellsnes meridionale 209
Attività all’aperto. . . . . . . 54 di Peykjanesfólkvangur. . . 130 Dalir . . . . . . . . . . . . . . . . . 212
Primo piano. . . . . . . . . . . . 64 Il Circolo d’Oro . . . . . . . . . 131 Eiríksstaðir . . . . . . . . . . . . . 212
Parco Nazionale Búðardalur . . . . . . . . . . . . . 213
di Þingvellir. . . . . . . . . . . . . . 131
Hjarðarholt e dintorni . . . . 214
Laugarvatn . . . . . . . . . . . . . 135
Laugar . . . . . . . . . . . . . . . . . 214
Geysir. . . . . . . . . . . . . . . . . . 137
Gullfoss . . . . . . . . . . . . . . . . 138
I FIORDI
Da Gullfoss a Selfoss
MARION FARIA PHOTOGRAPHY/GETTY IMAGES ©

(strada n. 35) . . . . . . . . . . . 138 OCCIDENTALI . . . . . . 215


Il Sud . . . . . . . . . . . . . . . . . 141 Costa meridionale . . . . . 218
Hveragerði e dintorni. . . . . 142 Reykhólar. . . . . . . . . . . . . . . 218
Þorlákshöfn. . . . . . . . . . . . . 145 Flókalundur. . . . . . . . . . . . . 218
Eyrarbakki. . . . . . . . . . . . . . 145 Brjánslækur. . . . . . . . . . . . . 219
Stokkseyri . . . . . . . . . . . . . . 146 Penisole ­sud-occidentali 219
Flóahreppur. . . . . . . . . . . . . . 147 Penisola di Látrabjarg. . . . 219
Selfoss. . . . . . . . . . . . . . . . . 148 Patreksfjörður. . . . . . . . . . . 221
Þjórsárdalur occidentale. .150 Tálknafjörður. . . . . . . . . . . . 222
HALLGRÍMSKIRKJA P80 Þjórsárdalur orientale. . . . 152 Bíldudalur . . . . . . . . . . . . . . 223
Hella e dintorni. . . . . . . . . . 154 Penisole centrali. . . . . . . 223
Hvolsvöllur e dintorni . . . . 156 Þingeyri . . . . . . . . . . . . . . . . 224
Da Hvolsvöllur a Skógar . . 159 Dýrafjörður . . . . . . . . . . . . . 225
JAKKREETHAMPITAKKULL/GETTY IMAGES ©

Skógar . . . . . . . . . . . . . . . . . 162 Önundarfjörður. . . . . . . . . . 225


Landmannalaugar . . . . . . . 165 Flateyri. . . . . . . . . . . . . . . . . 225
Þórsmörk. . . . . . . . . . . . . . . . 171 Suðureyri. . . . . . . . . . . . . . . 226
Vík. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 176 Ísafjörður. . . . . . . . . . . . . . . 226
Vestmannaeyjar . . . . . . . 180 Bolungarvík. . . . . . . . . . . . . 231
Heimaey. . . . . . . . . . . . . . . . 180 Ísafjarðardjúp . . . . . . . . . . . 232
Hornstrandir. . . . . . . . . . 234
ISLANDA Costa di Strandir . . . . . . 238
OCCIDENTALE . . . . . . 187 Hólmavík . . . . . . . . . . . . . . . 238
JÖKULSÁRLÓN P349 Hvalfjörður . . . . . . . . . . . 190 Drangsnes. . . . . . . . . . . . . . 239
Akranes . . . . . . . . . . . . . . . . 190 Bjarnarfjörður. . . . . . . . . . . 240
Sommario
CONOSCERE

Reykjarfjörður. . . . . . . . . . . 240 Raufarhöfn . . . . . . . . . . . . . 300 Islanda oggi. . . . . . . . . . . 376


Norðurfjörður . . . . . . . . . . . 240 Rauðanes. . . . . . . . . . . . . . . 300
Þórshöfn . . . . . . . . . . . . . . . 300 Storia. . . . . . . . . . . . . . . . 378
ISLANDA Langanes. . . . . . . . . . . . . . . 301
SETTENTRIONALE. . 242 Vopnafjörður e dintorni. . . 302 Meraviglie
Húnaflói orientale . . . . . 243 della natura. . . . . . . . . . . 389
Hrútafjörður . . . . . . . . . . . . 243 ISLANDA
Hvammstangi. . . . . . . . . . . 243 ORIENTALE. . . . . . . . 304 La cultura islandese . . . 398
Penisola di Vatnsnes . . . . . 246 L’entroterra. . . . . . . . . . . 305
Blönduós . . . . . . . . . . . . . . . 247 Egilsstaðir . . . . . . . . . . . . . . 305
Skagafjörður Lagarfljót. . . . . . . . . . . . . . . . 311 GUIDA
­occidentale . . . . . . . . . . . 248 Altopiani orientali. . . . . . . . 313 PRATICA
Varmahlíð . . . . . . . . . . . . . . 248 Fiordi Orientali . . . . . . . . 314
Öxnadalur . . . . . . . . . . . . . . 250 Borgarfjörður Eystri. . . . . . 314
Punti di vista
Sauðárkrókur . . . . . . . . . . . 250 Seyðisfjörður. . . . . . . . . . . . 316
Tröllaskagi. . . . . . . . . . . . 253 Mjóifjörður. . . . . . . . . . . . . . 322 islandesi. . . . . . . . . . . . . . 406
Hólar í Hjaltadalur . . . . . . . 253 Reyðarfjörður . . . . . . . . . . . 322
Hofsós . . . . . . . . . . . . . . . . . 253 Eskifjörður. . . . . . . . . . . . . . 323 La cucina islandese. . . . . 411
Siglufjörður. . . . . . . . . . . . . 255 Neskaupstaður. . . . . . . . . . 325
Ólafsfjörður. . . . . . . . . . . . . 257 Informazioni . . . . . . . . . . 418
Fáskrúðsfjörður . . . . . . . . . 326
Dalvík . . . . . . . . . . . . . . . . . . 258 Stöðvarfjörður . . . . . . . . . . 327
Trasporti . . . . . . . . . . . . . 434
Akureyri. . . . . . . . . . . . . . 261 Da Breiðdalsheiði a
Goðafoss . . . . . . . . . . . . . . . 275 Djúpivogur (Hringvegur).327
Salute . . . . . . . . . . . . . . . 445
Regione del Mývatn . . . 275 Breiðdalur . . . . . . . . . . . . . . 328
Reykjahlíð . . . . . . . . . . . . . . 280 Breiðdalsvík. . . . . . . . . . . . . 328
Guida linguistica . . . . . . 450
Mývatn orientale . . . . . . . . 282 Berufjörður . . . . . . . . . . . . . 328
Mývatn meridionale. . . . . . 283 Djúpivogur. . . . . . . . . . . . . . 329
Indice . . . . . . . . . . . . . . . . 455
Mývatn occidentale. . . . . . 284 Islanda sud-orientale. . . 331
Mývatn settentrionale. . . . 285 Kirkjubæjarklaustur Legenda
e dintorni. . . . . . . . . . . . . . . 334
Krafla . . . . . . . . . . . . . . . . . . 286
Lakagígar. . . . . . . . . . . . . . . 337 delle cartine . . . . . . . . . . 463
Dal Mývatn ­all’Egilsstaðir
(Hringvegur) . . . . . . . . . . 287 I Sandar. . . . . . . . . . . . . . . . 339
Möðrudalur e dintorni. . . . 287 Skaftafell (Parco Nazionale
di Vatnajökull – Sud). . . . . 340
Húsavík . . . . . . . . . . . . . . 288
Jökulsárlón . . . . . . . . . . . . . 349 IN QUESTA GUIDA
Da Húsavík ad Ásbyrgi . . . 293
Höfn . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 355
Jökulsárgljúfur
(Parco Nazionale Safari fotografici. . . . . . . 27
di Vatnajökull – Nord). . 294 GLI ALTOPIANI
L’aurora boreale. . . . . . . . 32
Ásbyrgi. . . . . . . . . . . . . . . . . 296 INTERNI. . . . . . . . . . . 360
Vesturdalur . . . . . . . . . . . . . 297 Pista Kjölur . . . . . . . . . . . . . 361 Cultura islandese. . . . . . . 36
Dettifoss . . . . . . . . . . . . . . . 298 Pista Sprengisandur . . . . . 366 Islanda d’inverno. . . . . . . 39
Circuito ­nord-orientale 299 Pista dell’Askja . . . . . . . . . . 368 Fuoco e ghiaccio . . . . . . . 53
Kópasker . . . . . . . . . . . . . . . 299 Pista Kverkfjöll . . . . . . . . . . 372
Benvenuti
in Islanda
In cima alla lista delle destinazioni
imperdibili, l’Islanda affascina gli amanti della
natura e stupisce migliaia di visitatori:
le meraviglie di questa spettacolare terra
nordica sembrano infinite.

La sinfonia degli elementi Un’esperienza personale


L’Islanda è, letteralmente, un paese in Il calore degli islandesi è disarmante, così
divenire. È un vasto laboratorio vulcanico come la loro industriosità: hanno lavorato
dove forze possenti modellano il suolo: sodo per riprendersi dai dissesti finanziari
geyser, pozze di fango ribollenti, vulcani e per trasformare il paese in una meta che,
coperti di ghiaccio e ghiacciai che si fanno grazie a una crescente popolarità, ogni
strada tra i monti. Tutto questo splendore anno ospita cinque volte la sua popolazione.
sembra voler ricordare ai visitatori la loro Pensate a una cittadina di medie dimensio-
pochezza di fronte a un disegno più ni, poi metteteci università, aeroporti
grande. E funziona: un po’ d’aria tersa e ospedali da amministrare, una trentina
e cristallina, uno sguardo a quei panorami di vulcani attivi da monitorare e centinaia
e tutti restano incantati. di alberghi da mandare avanti. Come fanno
gli islandesi a gestire tutto e ad avere
La forza della natura il tempo per concepire musica all’avan-
guardia e sferruzzare eleganti maglioni?
La forza della natura islandese trasforma
il banale in straordinario. Un bagno
in piscina diventa un’esperienza in una Nirvana nordico
laguna geotermale, una passeggiata può Non pensate soltanto ad ampie distese
trasformarsi in un trekking su una calotta all’aperto: a fare da contrappunto a tante
glaciale e una notte in campeggio in un bellezze naturali è la vita culturale islande-
biglietto in prima fila per i drappeggi di se, che va dalle saghe medievali al romanzo
fuoco dell’aurora boreale, o per le rosee giallo contemporaneo, passando per un
sfumature del sole di mezzanotte. L’Islanda premio Nobel. Musica dal vivo ovunque, ma
trasforma le persone: le saghe rendono anche arti visive, artigianato e gastronomia
tutti un po’ poeti e le storie dell’huldufólk locale. La capitale più settentrionale del
(il ‘popolo nascosto’) possono convincere mondo è inoltre la patria dell’egualitarismo,
anche i più scettici. Qui si concentra del pensiero ecologico e di uno stile di vita
un gran numero di sognatori, scrittori, semplice, che caratterizza tutti i confratelli
artisti e musicisti, la cui creatività nordici, ma che qui è condito con una
si nutre dell’ambiente circostante. buona dose di individualismo islandese.
NATAPONG SUPALERTSOPHON/ GETTY IMAGES ©

Perché amo l’Islanda


Carolyn Bain, autrice
Sul volo verso nord, alla vigilia del mio terzo viaggio in Islanda in quattro anni, ero piuttosto
in ansia: il numero di turisti era raddoppiato dalla mia prima visita e temevo che tanta popolarità
rendesse l’Islanda meno magica. Alla fine del mio tour, 6000 km più tardi, posso confermare
che i livelli di magia restano altissimi: si trovano nelle straordinarie vittorie calcistiche e negli inni
vichinghi, nelle uscite in kayak tra gli iceberg, nell’osservazione dei pulcinella di mare, nel sole
di mezzanotte e nelle passeggiate sui campi di lava appena formati. E l’ingegnosità, le bizzarrie
e il calore della gente ci sono ancora. Il mio amore continua.
Per ulteriori informazioni sugli autori, v. p464

Sopra: Aurora boreale sulla Jökulsárlón (p349)


Islanda
Arctic Circle

Denmark
Strait
Tröllaskagi
Hornstrandir Una deviazione dalla Hringvegur
per panorami ineguagliabili (p253)

Bolungarvík
Suðureyri Drangajökull Siglufjörður
Ísafjörður
Norðurfjörður Skagafjörður

Þingeyri
Húnaflói Drangey
Skagaströnd
Bíldudalur Sauðárkrókur
Hólmavík
Blönduós
Patreksfjörður Brjánslækur Hóp
Varmahlíð

Breiðafjörður Flatey
Hvammstangi

I Fiordi Occidentali
Maestose torri di pietra
e fiordi silenziosi (p215)
Búðardalur
Stykkishólmur
Hellissandur-Rif
Grundarfjörður
Ólafsvík Snæfellsnes

Eiriksjökull Hofsjökull
(1675m)

Langjökull
Penisola di Snæfellsnes
Un microcosmo delle meraviglie Borgarnes
naturali islandesi (p198)
Faxaflói ÞINGVELLIR
NATIONAL Geysir Gullfoss
Akranes PARK
Reykjavík
Il centro della vita REYKJAVÍK
notturna islandese (p68) Fimmvörðuháls
Kópavogur Þingvallavatn Cascate fragorose e il sito
Keflavík di un’eruzione (p163)
Hveragerði
Njarðvík Hafnarfjörður
Selfoss Landmannalaugar

Hella
Grindavík Þorlákshöfn

Bláa Lónið Selvogsgrunn


Eyrarbakkabugur Hvolsvöllur
Un calderone fumante Mýrdalsjökull
pieno di bagnanti (p121) Vestmannaeyjar Eyjafjallajökull (1450m)
Un arcipelago roccioso
dalla ricca avifauna (p180)
NORTH Skógar
ATLANTIC Heimaey
VESTMANNAEYJAR Vík
OCEAN
Surtsey
0 100 km
0 50 miles

Arctic Circle
Grímsey

Raufarhöfn
Húsavík
Centro di whale-watching Þistilfjörður
e porta d’accesso al
nord-est (p288) Öxarfjörður
Þórshöfn Borgarfjörður Eystri
Solitario rifugio di elfi e
Flatey Bakkaflói pulcinella di mare (p314)
Ólafsfjörður
Húsavík Bakkafjörður
JÖKULSÁRGLJÚFUR

r
u
(VATNAJÖKULL NATIONAL


Ey

PARK – NORTH)


af
Dalvík
jaf

pn
jör

Dettifoss

Vo
ðu

Vopnafjörður
r

Akureyri Reykjahlíð

Mývatn Seyðisfjörður
Cittadina artistica su un fiordo
circondato da cascate (p316)
Askja
Il cratere vulcanico di una Egilsstaðir Seyðisfjörður
remota meraviglia
geologica (p371) Neskaupstaður
Eskifjörður
Reyðarfjörður
Askja Fáskrúðsfjörður
Stöðvarfjörður

Breiðdalsvík
Bárðarbunga
(2009m)
Djúpivogur

Kverkfjöll
Grimsvötn (1860m)
(1719m)
Vatnajökull Stafafell

SKAFTAFELL
(VATNAJÖKULL NATIONAL
PARK – SOUTH) Höfn

Hvannadalshnúkur Parco Nazionale di Vatnajökull


(2110m) Sconfinato ghiacciaio
Skaftafell nell’omonimo Parco Nazionale
(p348)

Kirkjubæjarklaustur
Jökulsárlón
ALTITUDINE Iceberg azzurri in una
laguna eterea (p349)
1500m
1000m
500m
200m
0
Ghiacciaio
Top 14
9
A mollo nell’acqua calda Aurora boreale

1 Uno dei passatempi preferiti dagli


islandesi è sguazzare nell’acqua geo­
termale che la natura offre in quantità.
2 Tutti sperano di poter ammirare
l’aurora boreale (p32), il celestiale
caleidoscopio che trasforma le lunghe notti
Ci sono vasche di acqua calda ovunque, invernali in uno spettacolo straordinario.
dal centro di Reykjavík fino alle estremità Questo fenomeno atmosferico di grande
isolate dei Fiordi Occidentali: oltre a essere fascino è causato dall’interazione del
incredibilmente rilassanti, sono un ottimo vento solare (un flusso di particelle cariche
modo per curare i postumi di una sbornia emesso dal Sole) con il campo magnetico
o per socializzare (sono veri e propri luoghi terrestre: ne risultano eteree velature di luce
di ritrovo, l’equivalente del bar di quartiere verde, bianca, violetta o rossa, che danzano
o della piazza). Al primo posto spicca la Bláa e scintillano come silenziosi fuochi d’artifi­
Lónið (Laguna Blu; p121), la fumante laguna cio. Occorre una buona dose di fortuna
ricca di depositi di silice, che si trova vicino per vederle, ma avrete ottime probabilità
all’aeroporto di Keflavík: il saluto perfetto al se scrutate il cielo buio e terso da metà
paese prima di tornare a casa. settembre a metà aprile.
Bláa Lónið
SERGEY DIDENKO/SHUTTERSTOCK ©

NATTHAWAT/GETTY IMAGES ©
JOHNATHAN AMPERSAND ESPER/GETTY IMAGES © NICK TSIATINIS/GETTY IMAGES ©
4
3
10 PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4
11
5
PETER DUCHEK/500PX ©

PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4
Fiordi Occidentali Jökulsárlón In auto sulla

3 Gli spettacoli naturali


4 Una spettrale proces­ Hringvegur

5
islandesi toccano sione di iceberg Non c’è modo migliore
l’apice nei Fiordi Occidentali luminescenti fluttua per esplorare l’Islanda
(p215), meta preferita di lentamente sui 25 kmq che noleggiare un’auto e
chi cerca itinerari poco della laguna di Jökulsárlón percorrere la statale n. 1,
battuti. Le ampie spiagge (p349) prima di prendere chiamata Hringvegur
che si susseguono lungo la il largo. Questo scenario (o Ring Road; p50), un
costa meridionale sono abi­ surreale (di fianco al trac­ nastro d’asfalto di 1330 km
tate da chiassose colonie ciato della Hringvegur) che gira intorno all’isola
di uccelli, i ripidi fiordi inta­ è il set di molte pellicole: passando per valli verdi
gliano il litorale mentre una compare in Batman ricche di cascate, lingue
rete di strade sconnesse si Begins (2005) e nel film glaciali che si staccano
snoda per tutta la penisola 007 – La morte può atten- dalle calotte dei ghiacciai,
contribuendo ad aumentare dere. Il ghiaccio si stacca desolati tratti di sabbia
la sensazione di avventura. dal Breiðamerkurjökull, una grigia e muschiosi campi
La penisola di Hornstran­ propaggine della possente di lava. È davvero spetta­
dir, a nord, è una frontiera calotta glaciale del Vatna­ colare, ma non dimenticate
estrema, dove le scogliere jökull. I tour in barca sono di fare qualche deviazione:
sono vertiginose, le volpi molto popolari, ma si può usate la Hringvegur come
vagano indisturbate e i sen­ anche passeggiare sulla arteria principale e uscite
tieri escursionistici portano riva, cercando le foche seguendo le strade che si
ad aree incontaminate che e scattando fotografie. addentrano nella natura
sfiorano il Circolo Polare selvaggia. La Hringvegur a
Artico. Scogliere di Hornbjarg Skaftafell (p340)
(p236)
12
Penisola di Tröllaskagi Penisola di Snæfellsnes

6 Esplorare la penisola di Tröllaskagi


(p253) è una gioia, soprattutto
adesso che un tunnel collega le cittadine
7 Con una serie di spiagge sabbiose,
riserve avifaunistiche, fattorie con
allevamenti di cavalli e campi di lava, la
di Siglu­fjörður e Ólafsfjörður. Tra le tappe penisola di Snæfellsnes (p198) è una delle
da non perdere segnaliamo Hofsós, con mete più belle dell’Islanda, sia per una gita
PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4

una piscina in posizione ideale in riva in giornata dalla capitale sia per un lungo
al mare, Lónkot per i prodotti locali week­end rilassante. Non c’è da stupirsi se
e Siglufjörður per il suo Museo dell’Aringa. è stata soprannominata ‘Islanda in miniatu­
Inoltre troverete splendidi panorami, ra’: vanta un parco nazionale e un vulcano
sentieri escursionistici, piste da sci sormontato da un ghiacciaio. Jules Verne
(anche per chi si dedica all’eliski), birrifici aveva capito tutto quando vide nella
artigianali, tour di whale-watching calotta di ghiaccio dello Snæfellsjökull il
e traghetti per Grímsey e Hrísey. magico accesso al centro della Terra.
La piscina di Hofsós (p254) Cavallo islandese

6 HORSTGERLACH/GETTY IMAGES ©
7

SANTIAGO URQUIJO/GETTY IMAGES ©


13
8
CHRIS MELLOR/GETTY IMAGES ©

PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4
9
MICHAEL ZYSMAN/SHUTTERSTOCK ©

I caffè e i bar di Reykjavík Parco Nazionale

8 La piccola Reykjavík vanta tutte di Vatnajökull

9
le attrattive che vi aspettereste da una Il Parco Nazionale più grande d’Europa
capitale europea (ottimi musei e occasioni copre quasi il 14% del territorio islande­
di shopping), ma il numero di caffè pro se e tutela l’imponente Vatnajökull (p348),
capite è davvero sorprendente. In effetti, la calotta glaciale più ampia dopo i poli
qui la vita sociale gira intorno a questi locali (la sua dimensione è tre volte quella del
semplici in cui l’atmosfera si riscalda con Lussemburgo). Decine di lingue glaciali
il trascorrere delle ore, quando si passa minori scorrono dalla gelida massa centrale,
dal tè alla birra e si accennano i primi passi mentre sotto ci sono vulcani attivi e vette
a tempo di musica. I cappuccini e le birre montane. Da qui nasce lo stereotipo della
locali vengono serviti con estrema solennità ‘terra di ghiaccio e fuoco’: sarete affascinati
anche ai modaioli di passaggio che sfoggia­ dalla varietà dei panorami, dai sentieri escur­
no consunte lopapeysur (i tipici maglioni sionistici e dalle attività che questo immenso
di lana islandesi). parco offre. Numerosi gli accessi: partite
da Skaftafell, a sud, o da Ásbyrgi, a nord.
Fjallsárlón (p348)
14
Borgarfjörður Eystri Fimmvörðuháls
e Seyðisfjörður
11 Se non avete tempo per completare

10 Di queste due cittadine dei Fiordi uno dei tanti possibili trekking di più
Orientali, l’artistica Seyðisfjörður giorni, la camminata di 23 km al passo
conquista la maggior parte dei turisti di Fimmvörðuháls (p163) si può fare in
giornata ed è molto appagante. Partite
PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4

perché dista solo 27 km di strada asfaltata


dalla Hringvegur e accoglie il traghetto dalla fragorosa cascata Skógafoss, salite
settimanale dall’Europa nel suo abbraccio verso l’interno e scoprite una vera e pro­
di monti e cascate. La bella Borgarfjörður pria sfilata di salti d’acqua. Poi calpestate
Eystri (p314), invece, dista 70 km dalla con cautela i fumanti resti dell’eruzione
Hringvegur, molti dei quali sconnessi dell’Eyjafjallajökull, prima di proseguire in
e sterrati, ma vi troverete pulcinella di mare un regno fiorito che culmina nella silenziosa
e vette di riolite. Entrambi i fiordi offrono Þórsmörk, un’oasi per i campeggiatori,
meraviglie naturali e sentieri da percorrere. circondata da creste glaciali.
Seyðisfjörður (p316) Passo di Fimmvörðuháls (p163)

10

FEDERICA GENTILE/GETTY IMAGES ©


15

PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4
11
HENN PHOTOGRAPHY/GETTY IMAGES ©
16
12

STEVE OLDHAM/GETTY IMAGES ©


PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4

Askja e dintorni Vestmannaeyjar Pulcinella di

12 Accessibile soltan­
13 Arcipelago di vette mare e balene

14
to per pochi mesi scoscese al largo I protagonisti della
all’anno, l’Askja (p371) della costa, le Vestmanna­ fauna islandese
è una gigantesca caldera eyjar (p180) distano appena sono le due creature più
tra i monti che racchiude 30 minuti di traghetto carismatiche: il buffo pulci­
uno splendido lago color dall’Islanda continentale, nella di mare, che svolazza
zaffiro. Per raggiungerlo ma sembrano lontanissime come un calabrone agitato,
avrete bisogno di un fuori­ in quanto ad atmosfera. e le diverse specie di balena
strada, di qualche giorno Una gita in barca tra le (compresa la balenottera
di trekking o di un pas­ isolette vi farà scoprire azzurra) che popolano le
saggio in super­jeep. Le uccelli marini starnazzanti, fredde acque intorno alla
escursioni sugli altopiani alte scogliere e panorami costa. Molte le occasioni
comprendono guadi di fiu­ da cartolina con capanni per ammirarli entrambi,
mi, campi di lava vastissimi, da caccia abbarbicati sugli in mare come dalla terra­
monti spettacolari, rifugi scogli. I 4000 abitanti si ferma: il cuore del whale-
di fuorilegge e spesso un concentrano a Heimaey, watching è Húsavík (p288),
bagno in acque geotermali. una cittadina di casette ma altre città del nord e
Inoltre, dall’Askja si può spazzate dal vento con un anche Reykjavík propongo­
puntare a sud per visitare ricciolo di lava congelato no uscite in barca. Le colonie
il campo di lava più fresco che scorre in mezzo, a ri­ di pulcinella popolano varie
del paese, a Holuhraun. cordare a tutti il paesaggio scogliere e isole al largo,
Cratere Víti, nei pressi dell’Askja in divenire che caratterizza tra cui Heimaey, Grímsey,
(p371) l’Islanda. Heimaey (p180) Drangey, Látrabjarg
e Borgarfjörður Eystri.
Pulcinella di mare
17

PIA NI FI CA RE I L VIAGG I O T o p 1 4
13

14
CHRIS HOWEY/SHUTTERSTOCK © PATRICK DIEUDONNE / ROBERTHARDING/GETTY IMAGES ©
18
© Lonely Planet Publications

In breve
Per ulteriori informazioni, v. Guida pratica (p417)

Moneta Quando andare


Króna islandese
(kr oppure ISK)
estati miti, inverni freddi

Lingua
Islandese. L’inglese è
molto diffuso.
Ísafjörður
giugno-agosto
Documenti
#

I cittadini italiani e
svizzeri possono entrare #

Akureyri
in Islanda con la carta tutto l’anno
d’identità valida per
l’espatrio o il passa- #

Egilsstaðir
porto. giugno-agosto

Banche Reykjavík
I contanti sono quasi tutto l’anno #
spariti in Islanda. Il Þórsmörk
pagamento con carta di maggio-settembre
#

credito è la norma anche


nelle zone più isolate
(occorre il PIN). In ogni
agglomerato urbano
troverete bancomat.
Alta stagione Media stagione Bassa stagione
(giu-agosto) (mag e set) (ott-apr)
Telefoni cellulari
Copertura completa e ¨¨Turisti in massa, ¨¨Clima più ventoso; ¨¨Piste interne
compatibilità con i cel- soprattutto a Reykja- nevicate occasionali chiuse; alcune strade
lulari italiani e svizzeri. vík e nel sud. I prezzi nell’interno (piste chiudono a causa
Informatevi sulle tariffe salgono alle stelle, accessibili solo se le di condizioni meteo
del roaming e valutate indispensabile pre- condizioni meteo lo proibitive.
l’acquisto di una SIM notare. consentono). ¨¨Attività invernali:
card locale. ¨¨Il sole non cala ¨¨Condizioni ottimali sci, racchette da neve
mai; molti festival e se si vuole trovare e grotte di ghiaccio.
grande fermento. meno ressa e qualche ¨¨Poca luce, notti
Ora nuvola non desta
¨¨Aprono le piste infinite, possibilità
GMT/UTC, 1 ora in meno preoccupazioni.
interne (ai 4x4) e gli di vedere l’aurora
rispetto all’Italia, 2 ore in
escursionisti sono i boreale.
meno quando da noi c’è
benvenuti.
l’ora legale.
19
Siti web Budget giornaliero Arrivo nel paese
Visit Iceland (www.visiticeland Meno di kr18.000 Aeroporto Internazionale di
.com) Sito ufficiale dell’ente ¨¨Campeggio: kr1200-1800 Keflavík (KEF) L’unico scalo
turistico islandese. internazionale si trova 48 km a
¨¨Letto in camerata: kr4500- sud-ovest di Reykjavík. Flybus
Visit Reykjavík (www.visitreykja 7000 (www.re.is), Airport Express
vik.is) Sito ufficiale della capitale.

PIANIFICARE IL VIAGGIO I n breve


¨¨Prima colazione in ostello: (www.airportexpress.is) e le
Icelandic Met Office (http:// kr1800-2000 autolinee di trasporto pubblico
en.vedur.is) Previsioni del tempo. ¨¨Pranzo in un grill o una zup- Strætó (www.bus.is) gestiscono
pa: kr1500-2200 bus navetta che collegano
Icelandic Road and Coastal
l’aeroporto alla capitale. Flybus
Administration (www.road.is) ¨¨Andata in bus da Reykjavík e Airport Express offrono il
Condizioni stradali e calendario ad Akureyri: kr8800-9300
servizio per/da molti hotel
di apertura delle piste.
della città (per la stazione degli
Lonely Planet Italia (www.lonely Medio: autobus/l’albergo a partire
planetitalia.it/islanda) Infor- kr18.000-35.000 da kr2100/2700); Strætó è
mazioni, forum dei viaggiatori e ¨¨Doppia in guesthouse: lievemente più conveniente
molto altro. kr18.000-28.000 (kr1680, solo per la stazione
¨¨Pasto in un caffè: degli autobus). Airport Express
Numeri utili kr2500-3500 offre un nuovo collegamento
tra l’aeroporto e Akureyri. I
Per chiamare in Islanda ¨¨Ingresso a un museo: kr1000 voli interni partono tutti da un
dall’estero, digitate il prefisso di
accesso internazionale, il prefis- ¨¨Noleggio piccola vettura: a altro aeroporto, che si trova nel
partire da kr10.000 al giorno centro di Reykjavík. Flybus offre
so del paese (354) e il numero a
il trasferimento da Keflavík per
sette cifre. Non esistono prefissi
di zona in Islanda. Più di kr35.000 kr2800.
¨¨Doppia in boutique hotel: Le auto si noleggiano all’aero-
Prefisso di acces- %00 kr30.000-40.000 porto.
so internazionale
¨¨Piatto in ristorante di lusso: I taxi (costosi) collegano il KEF
Prefisso di uscita %00 (+39
kr4000-7000
internazionale Italia, +41
con Reykjavík (circa kr15.000),
Svizzera) ¨¨Noleggio di un 4x4: a partire
Prefisso del paese %354
da kr20.000 al giorno Trasporti locali
Numero unico %112 Auto Il noleggio è costoso
europeo per le
Orari di apertura ma consente la massima
emergenze, Orari più lunghi giu-agosto, più libertà. Un mezzo 2x2 vi porterà
ricerca dispersi corti set-mag. Alcuni negozi quasi ovunque in estate. Negli
aprono solo in alta stagione. altopiani interni e sulle piste F è
Previsioni %902
necessario un fuoristrada.
meteorologiche 0600 Banche 9-16 giorni feriali
Viabilità %1777 Autobus Un discreto servizio di
Caffè 10-18 autobus (metà mag-metà set)
Caffè-bar 10-1 dom-gio, 10-3 o serve tutte le maggiori destina-
Tassi di cambio 10-6 ven e sab zioni e l’interno del paese. Nel
resto dell’anno, i collegamenti
Area euro €1 kr113,25 Negozi 10-18 lun-ven, 10-16
sono meno frequenti (o inesi-
sab; aperti dom in alcuni centri
Regno £1 kr132,10 stenti). Consultate la cartina sul
commerciali e nelle vie principali
Unito sito www.publictransport.is.
di Reykjavík.
Stati US$1 kr102,10 Aereo Se si ha poco tempo,
Uniti Ristoranti 11.30-14.30 e 18-21 o 22
un volo interno è la soluzione
Svizzera Sfr1 kr103,75 Stazioni di servizio 8-22 o 23 migliore.
Supermercati 9-20 (23 a
Reykjavík)
Cambio aggiornato al mese di
maggio 2017, con il dollaro a un Vínbúðin (spacci statali di Per saperne di più
valore di €0,90. Per i tassi di alcolici) Variabili (fuori Reykjavík sui trasporti
cambio correnti, v. www.xe.com. anche solo 2 h al giorno). interni, v. p435
20

Qualcosa di nuovo
Tutto cambia Nuove norme per il campeggio
In Islanda praticamente tutto è in continuo Con un tale numero di visitatori, la natura
cambiamento. Al momento questo paese è incontaminata dell’Islanda sta affrontan-
una delle destinazioni più visitate del mon- do una notevole pressione e le autorità
do (dal 2010 il numero di turisti è cresciuto cercano in ogni modo di tutelarla. Nuove
del 20% all’anno). Il risultato è che vi sono leggi vietano il campeggio libero a camper
nuove cose da vedere e da fare, più scelta e simili – informatevi su che cosa potete o
per i tour organizzati, nuovi operatori e non potete fare (p420).
agenzie, strutture appena inaugurate e/o
in espansione, strade migliori, più tunnel, Boom alberghiero
più linee aeree che servono l’Islanda. Ma la Sembra che in ogni paesino ci sia una
domanda crescente ha generato anche un manciata di nuove guesthouse, mentre
deciso aumento dei prezzi (consultate i siti molte fattorie si dotano di nuovi cottage
web per le tariffe aggiornate). e/o camere. Le catene alberghiere hanno
grandi progetti: Fosshótel ha aperto un
Fascino invernale hotel nuovo di zecca a Reykjavík e uno
Sebbene la maggior parte dei visitatori vi appena a est di Skaftafell, ha concluso una
si rechi in estate, anche gli arrivi invernali ristrutturazione in grande stile a Húsavík e
hanno conosciuto un incremento notevole; ha un cantiere aperto a Mývatn. Icelandair
ciò significa che molte strutture restano ha stretto accordi con Hilton per aprire
aperte tutto l’anno e che aumenta la propo- vari alberghi di lusso nella capitale. Eppu-
sta di tour e attività invernali, dalle escur- re, trovare una camera a luglio è ancora
sioni alle grotte di ghiaccio all’eliski (p39). un’impresa!

Prenotare alla Bláa Lónið Nuove cose da fare e da vedere


Il boom dell’Islanda ha molte conseguenze A Reykjavík le nuove attrattive vanno
(per esempio, è sempre più difficile improv- dall’interessante Casa della Cultura (p80) a
visare le attività durante la giornata) e oggi una fabbrica di cioccolato (p75). Il Wilder-
una visita alla Bláa Lónið (Laguna Blu) va ness Center (p312) è una fattoria creativa ed
prenotata con un certo anticipo (p121). eclettica nella regione orientale del paese;
inoltre, ci sono una nuova, affascinante
Lava fresca a Holuhraun grotta di ghiaccio nel Langjökull (p198);
Anche il panorama cambia, per effetto di nuove sorgenti termali a Krauma (p196),
una natura viva: per esempio, l’eruzione nell’ovest; e il nuovo LAVA Centre (p156), un
del Bárðarbunga verificatasi nel 2014-5, ne- centro tecnologico su vulcani e terremoti
gli altopiani interni, ha creato Holuhraun, vicino a Hvolsvöllur, inaugurato a giugno
il campo di lava più recente d’Islanda (p371). del 2017. Oggi si può pagaiare tra gli ice-
berg in una laguna glaciale (p351), fare un
bagno con i pulcinella di mare al largo di
Grímsey (p276) o scorrazzare su una slitta
trainata da cani vicino al Mývatn (p279).
21

Se vi piace…
l’arcobaleno spuntato dopo un Skaftafell Seguite i sentieri
Fauna acquazzone estivo (p200). tra le betulle nane o allacciate i
ramponi per cimentarvi con la
Pulcinella di mare alle Vest­ Da Skaftafell a Höfn
mastodontica calotta glaciale
mannaeyjar In questo pittore- Ghiacciai scintillanti, monti
del Vatnajökull (p340).
sco arcipelago vive la colonia di imponenti e una laguna piena
pulcinella di mare più numerosa di iceberg costeggiano il tratto Jökulsárgljúfur Meraviglie geo­
del mondo (p180). di 130 km della costa logiche in quantità, comprese
sud-orientale della Hringvegur cascate fragorose e il ‘Grand
Balene a Húsavík Osservate (p340). Canyon’ islandese (p294).
i cetacei con un tour in barca
dalla capitale islandese del Fiordi Orientali Seyðisfjörður Kerlingarfjöll Un remoto
whale-watching (p293). ruba la scena a tutti, ma molte massiccio negli altopiani interni,
altre località sono altrettanto molto amato dagli escursionisti
Volpi artiche a Hornstrandir fotogeniche (p314). (p365).
L’unico mammifero autoctono
islandese regna indiscusso nel Þórsmörk Un magnifico regno Borgarfjörður Eystri La base
suo territorio di alte scogliere e boscoso annidato tra vette per avventurarsi su una serie di
pietre muschiose (p232). vulcaniche, spazi desertici e splendidi sentieri. Non perdetevi
ghiacciai (p171). i massi giganteschi e i laghetti
Avifauna del Mývatn I pennuti verdi di Stórurð (p314).
adorano le sponde del lago, che Askja Un lago remoto color
è una vera calamita per le oche zaffiro nel cuore di un’immensa
migratorie e gli uccelli acquatici caldera, raggiungibile attraver-
sando vasti e spogli campi di
di ogni genere (p275).
lava (p371).
Lagune
Foche della penisola di Vatn- e piscine termali
snes Osservate le foche crogio- Penisola di Tröllaskagi La
strada abbraccia i fianchi dei Bláa Lónið È tanto turistica, ma
larsi al sole con un’escursione tutti adorano la Laguna Blu, una
da Hvammstangi o facendo il monti ed emerge dal tunnel per
catturare scorci magici di acque fumante piscina silicea circon-
giro della penisola (p246). data da spettacolari formazioni
scintillanti (p253).
di lava (p121).
Bagni Termali di Mývatn Rilas-
Panorami Escursionismo
sate i muscoli dopo un’escursio-
ne nella versione settentrionale
Scegliere tra questi scenari
Landmannalaugar e Þórsmörk della Laguna Blu (p286).
mozzafiato è come scegliere
Il regno degli escursionisti; il
un figlio preferito. La lista Krossneslaug Un Valhalla
trekking che le collega ha il
potrebbe essere infinita… geotermale alla fine del mondo,
sapore autentico della natura
dove le acque dell’Artico si
Da Þingeyri a Bíldudalur Fiordi selvaggia (p167).
mescolano a una calda sorgente
che si susseguono uno dopo
Hornstrandir Natura incontami- termale (p241).
l’altro, come una flotta di navi in
nata a perdita d’occhio in questo
battaglia (p224). Lýsuhólslaug Un bagno nelle
paradiso per escursionisti che
acque ricche di minerali di que-
Breiðafjörður Migliaia di isolet- orbita intorno al Circolo Polare
te costellano l’ampia baia, sotto Artico (p234).
HEATHER CARSWELL/LONELY PLANET ©
22
23

KELLY CHENG/GETTY IMAGES ©


GAVIN QUIRKE/GETTY IMAGES ©
1. Seljalandsfoss (p160)
Seguite un sentiero scivoloso per trovarvi dietro la
cascata che precipita in un laghetto.

2. Bláa Lónið (p121)


Circondata da un campo di lava nera, questa piscina
geotermale è ricca di minerali, fanghi e alghe.
3. Þórsmörk (p171)
Tre ghiacciai circondano questa riserva naturale in cui
dedicarsi all’escursionismo.
4. Cavalli islandesi
I cavalli islandesi, portati sull’isola dai vichinghi, hanno
un’andatura insolita, il tölt, una sorta di ambio veloce.

WANDERLUSTER/GETTY IMAGES ©
24
sta piscina è come immergersi in
un Gin fizz caldo alle alghe (p212).

JULES_KITANO/SHUTTERSTOCK ©
Piscina di Hofsós Questa
piscina su un fiordo, con vista
sul mare, è un buon motivo per
visitare il sonnolento paesino di
PIANIFICARE IL VIAGGIO S e vi piace …

Hofsós (p254).
Gamla Laugin Si alza la nebbia
dalla ‘laguna segreta’ di Flúðir,
circondata da prati pieni di fiori
selvatici (p140).
Víti Le acque lattiginose sono
tiepide, ma la posizione è ‘incan-
descente’: un cratere accanto
alla caldera dell’Askja, nei remoti
altopiani interni (p371).

Storia
Mostra sulla Colonizzazione Un
museo splendidamente curato
costruito intorno al sito di un’an-
tica dimora vichinga (p71).
Centro Studi sulla Colonizza-
zione Offre un’ottima prospettiva
sugli insediamenti originari e su
una delle saghe più celebri (la
Saga di Egill) attraverso belle
sculture di legno (p191).
Museo dell’Aringa Siglufjörður
era un centro ricco e vivace di
pesca delle aringhe e oggi un
CATCHASNAP/SHUTTERSTOCK ©
ottimo museo ricrea quell’epoca
di prosperità (p255).
Víkingaheimar Un museo recen-
te, il cui pezzo forte è la perfetta
ricostruzione della più antica
nave vichinga conosciuta (p125).
Lakagígar Per capire una delle
eruzioni vulcaniche più catastro-
fiche nella storia dell’umanità
(p337).
Eldheimar Il museo della ‘Pom-
pei del nord’ vi mostrerà da vicino
gli effetti dell’eruzione del 1973 a
Heimaey (p180).
Fáskrúðsfjörður Il sapore
francese di questo fiordo si
celebra con un nuovo albergo e
un museo (p326). In alto: Dynjandi (p223)
In basso: Zuppa di pesce
25
Museo Nazionale Ottimo inqua- cascata, poi salite a piedi verso Buubble Hotel La caccia
dramento storico e interessanti l’interno per scoprirne altre 20 all’aurora boreale v’impedirà di
contenuti che vanno dall’epoca poco oltre (p162). chiudere occhio in queste ‘bolle’
della colonizzazione ai nostri trasparenti (p139).
Dynjandi Le venature d’acqua
giorni (p82).
artica cadono per 100 m su ter- Tungulending Avamposto
Centro dell’Emigrazione Islan- razze di pietra, da cui si ammirano isolato di fronte al mare, proget-

PIANIFICARE IL VIAGGIO S e vi piace …


dese Come e perché così tanti splendidi scorci sul fiordo (p223). tato per il relax e per godere di
islandesi sono emigrati verso il panorami mozzafiato (p294).
Seljalandsfoss Uno scivoloso
Nuovo Mondo per rifarsi una vita
sentiero lungo la parete rocciosa Þakgil Accampatevi in una valle
alla fine del XIX secolo (p253).
vi accompagna dietro le quinte smeraldina, tra monti spogli e
di questa cascata da cartolina spettacolari formazioni rocciose
(p160). (p179).
Cibi tipici Hengifoss La seconda cascata
più alta d’Islanda si getta in
Zuppa di pesce Qualsiasi risto-
un fotogenico burrone rosso e
rante ha sul menu una saporita
bruno (p312).
Architettura
zuppa di pesce: provatela alla e design
Narfeyrarstofa (p202) o al Gamla
Rif (p207). Chiese Gli edifici più bizzarri
d’Islanda sono le chiese:
Agnello La carne islandese Sonni esclusivi visitatele a Stykkishólmur (p200),
per eccellenza si gusta in una Akureyri (p261) e Reykjavík (p80).
Hótel Egilsen La casa fati-
miriade di ristoranti, tra cui il
scente di un mercante è stata Iceland Design Centre
Fjallakaffi (p288).
trasformata in uno splendido Promuove l’attività di designer
Hákarl Tributo maleodorante boutique hotel sul porto (p202). e architetti islandesi; è il motore
ai tempi passati: provate dietro l’annuale evento Design-
Hótel Djúpavík Leggendario
questa spugnosa stranezza al March (p75).
rifugio che realizzerà le vostre
Bjarnarhöfn (p204).
fantasie: i Sigur Rós vi hanno Harpa La scintillante sala da
Scampi Nelle fredde acque di girato parte del loro documen- concerti con centro culturale di
Höfn se ne pescano in quantità; tario (p240). Reykjavík brilla di notte come
qui si mangiano alla griglia con il pannello di controllo di una
Dalvík HI Hostel Il delizioso
un po’ di burro (p355). navicella spaziale aliena (p80).
ostello di Dalvík è davvero unico.
Skyr Delizioso formaggio fresco I prezzi economici non lasciano Case con il tetto di torba Para-
vaccino, simile a uno yogurt immaginare gli arredi vintage digma dell’Islanda premoderna,
denso; si trova in tutti i super- (p259). queste pittoresche case da
mercati (p413). hobbit offrono una prospettiva
Silfurberg Immergetevi in una
Hverabrauð Pane di segale vasca d’acqua termale sotto sul passato del paese (p248).
cotto sottoterra con il calore una cupola di vetro in questa Boutique di design di Reykja-
geotermale, tipico della regione lussuosa guesthouse nella vasta vík Dalle eleganti borse in pelle
del Mývatn (p275). valle di Breiðdalur (p328). di pesce, alle lopapeysur (ma-
Ion Luxury Adventure Hotel glioni di lana islandese) fatte a
Nuotate nelle acque geotermali mano, fino ai gioielli ispirati alla
e cenate con cibi biologici in natura (p109).
Cascate questo hotel di design (p135). Þórbergssetur Questo museo
Dettifoss Con la portata che rende omaggio a uno scrit-
Wilderness Center Coricatevi
d’acqua maggiore d’Europa, tore famoso, ha un esterno che
nella baðstofa (tradizionale
Dettifoss esprime la maestosità sembra un gigantesco scaffale
stanza da letto/soggiorno
della natura (p298). di libri: non si può non notarlo
delle fattorie), ricostruita in una
Goðafoss La Cascata degli Dèi splendida valle isolata dell’est (p351).
è carica di simbolismo religioso (p312).
e sembra uscita dal poster di
Skálanes Remota fattoria su un
un’agenzia di viaggi (p275).
fiordo in una riserva naturale,
Skógafoss Accampatevi a due che piacerà a ecologisti e aman-
passi da questa bellissima ti del birdwatching (p321).
26

GIEDRIIUS/SHUTTERSTOCK ©

1. Volpe artica 2. Cucciolo di foca 3. Megattera


4. Pulcinella di mare

MAKSIMILIAN/SHUTTERSTOCK ©
27

Safari fotografici

EMKA74/SHUTTERSTOCK ©
Il magico regno naturale islandese vi
darà modo di ammirare le acrobazie
delle balene, le foche distese al sole, le
schive volpi artiche e una ricca avifauna
(in primo piano, ovviamente, i buffi pulci-
nella di mare). A fare da cornice vi sono le
pecore che vagano libere e i cavalli dalla
folta chioma, tutti estremamente foto-
genici su un fondale di spettacolari rilievi
montuosi.
L’Islanda ha una ricca avifauna, specie nei
mesi più caldi, quando le specie migrato-
rie arrivano per riprodursi. Sulle scogliere
e sulle isole potrete ammirare una stupe-
facente quantità di uccelli marini. Facendo
escursioni lungo le coste vedrete dirupi
popolati di volatili: non perdete l’occa-
sione di osservare i pulcinella di mare (p56).
Le uscite in barca per il whale-watching
sono una delle attività più praticate in
Islanda. Durante tutto l’anno (con servizio
ridotto nei mesi invernali) partono imbar-
cazioni per avvistare i cetacei. Le acque
del nord, tra Húsavík e Akureyri, sono un
paradiso per queste creature straordinarie
(in genere balenottere minori e comuni);
chi ha poco tempo può imbarcarsi anche
MENNO SCHAEFER/SHUTTERSTOCK ©

dal porto di Reykjavík (p84). In inverno si


possono vedere le orche, che fanno ca-
priole tra le onde gelide: il punto migliore
da cui partire è la penisola di Snæfellsnes
(p198).

I LUOGHI MIGLIORI PER


UN SAFARI FOTOGRAFICO
Vestmannaeyjar (p180) Sfrecciate tra
le isolette scattando ai volatili foto degne
del National Geographic.
Borgarfjörđur Eystri (p314) Il paradiso
dei pulcinella di mare: potrete trovarvi
faccia a faccia con questi goffi pennuti.
Húsavík (p288) In questo grazioso
villag­gio di pescatori avrete un assaggio
del tipico whale-watching islandese.
I tour abbondano, soprattutto in estate.
ARIIET / GETTY IMAGES ©
SIMON DANNHAUER / GETTY IMAGES ©
28
29

NONTHACHAI SAKSRI / GETTY IMAGES ©

1. Parco Nazionale di Þingvellir


(p131)
TATONKA / GETTY IMAGES ©

Il sito dell’antico Parlamento islandese, che si


riuniva all’aperto in questa valle dove s’incontrano
due placche tettoniche.
2. Kirkjufell (p204)
La particolare forma simmetrica del Kirkjufell
lo rende uno dei luoghi più fotografati di tutta
l’Islanda.
3. Whale-watching
Undici specie di balene si avvistano regolarmente
intorno alle coste islandesi. Húsavík (p288) è la
località più indicata da cui imbarcarsi per un tour
di whale-watching.
4. Aurora boreale
Prodotta dal vento solare, l’aurora boreale si
manifesta in genere tra la metà di settembre e la
metà di aprile.
30

Mese per mese


IL MEGLIO Febbraio Marzo
Iceland Airwaves, È il mese più freddo in L’inverno è ufficialmente
novembre molte zone d’Islanda, finito, ma non è ancora il
anche se la vita nella momento di fare festa. Il
Notte della cultura capitale non sembra paese si sveglia dal letargo
di Reykjavík, agosto patirne. Le aree rurali sono e via via che le ore di luce
Þjódhátíð, agosto belle sotto la neve, ma ci aumentano si praticano gli
Bræðslan, luglio sono soltanto sette-otto sport invernali come lo sci.
ore di luce al giorno.
Aurora boreale, metà
6 Giornata
settembre-metà aprile
z Vetrarhátíð della birra
A metà mese, Reykjavík si Difficile crederci, ma in
illumina con una festa che Islanda la birra è stata
Gennaio comprende la ‘notte dei
musei’ e ‘delle piscine’, con
illegale per 75 anni. Il 1°
marzo gli islandesi celebra-
Dopo le festività di aperture fino a tardi, ma no quel giorno del 1989 in
dicembre arrivano i anche monumenti illumina- cui il veto fu abolito: bar,
postumi della baldoria. Le ti, installazioni, concerti e ristoranti e locali in tutta
prime settimane dell’anno celebrazioni per la giornata Reykjavík rendono omaggio
sono un po’ deprimenti (il internazionale dell’infanzia. all’amata bevanda.
clima rigido e le lunghe V. www.vetrarhatid.is.
giornate buie non aiutano). 2 Iceland Winter
5 Food & Fun Games
5 Þorrablót Gli chef internazionali si La capitale degli sport in-
Questa festa invernale di alleano con quelli locali vernali è Akureyri, dove si
tradizione vichinga si cele- e competono tra loro in tengono gare internazionali
bra tra fine gennaio e fine questa gara che si tiene a di freeski e snowboard. I
febbraio con specialità che febbraio o marzo. Le squa- tour operator propongono
agli stomaci deboli appa- dre dispongono dei migliori varie soluzioni sulla neve
riranno rivoltanti: hákarl ingredienti (agnello e pesce, (slitte trainate da cani, mo-
(squalo fermentato), svið ovvio) per creare capolavo- toslitta, gite in superjeep e
(testa di pecora abbrustoli- ri. V. www.foodandfun.is. in elicottero). Altre informa-
ta) e hrútspungar (testicoli zioni su www.icelandwinter
di montone). Il tutto accom-
pagnato da generose dosi
3 Sónar Reykjavík games.com.
Musica, creatività e tecno­
di brennivín (un potente
alcolico detto ‘morte nera’).
logia: in questo festival di z DesignMarch
tre giorni alla sala da con- Il panorama del design
Fame?
certi Harpa si esibiscono ol- locale si celebra a Reykjavík
tre 70 gruppi musicali e DJ in questi quattro giorni
islandesi e stranieri (www. dedicati a tutto ciò che
sonarreykjavik.com). risulta esteticamente piace-
31
vole: dalla moda all’arreda- 3 Festival delle Arti no, ma il periodo migliore
mento, dall’architettura al di Reykjavík va da giugno ad agosto. Le
food design. È organizzato È il principale festival delle uscite di whale-watching
dall’Iceland Design Centre arti di tutta l’Islanda, con partono dalla zona di Rey-
(v. www.designmarch.is). due settimane di teatro, kjavík, da Akureyri e din-
cinema, danza, musica e torni e da Húsavík, che è il
quartier generale di questa

PIANIFICARE IL VIAGGIO M ese per mese


arti visive. Il programma si
trova su www.listahatid.is. attività.
Aprile
Si celebra la Pasqua
z Festa
secondo la tradizione dell’Indipendenza
(caccia alle uova, agnello
arrosto) e la primavera
Giugno La festa più importante del
paese commemora la costi-
è nell’aria. Le giornate si Benvenuta estate! Iniziano tuzione della Repubblica
allungano, le temperature i tre mesi della breve d’Islanda, il 17 giugno 1944,
salgono, la neve si scioglie stagione turistica. I pro: con sfilate e festeggiamenti.
e arrivano migliaia di clima migliore, giornate Tradizione vuole che in
uccelli migratori. infinite, tour in quantità, questa giornata non splen-
alberghi aperti. I contro: da il sole, e in effetti non c’è
z Sumardagurinn grandi folle, prezzi elevati quasi mai!
Fyrsti e necessità di prenotare il
Gli islandesi celebrano il
pernottamento. 2 Apertura
primo giorno d’estate (il delle piste interne
primo giovedì dopo il 18 z Giorno Le regioni degli altopiani
aprile) con sfilate e feste di dei marinai interni in genere sono
strada. Prima di accusarli La pesca è parte integrante coperte di neve anche nei
di follia indotta dal freddo, della vita islandese e nel mesi più caldi. L’apertura
tenete presente che un tem- Giorno dei marinai (Sjó- delle piste per i fuoristrada
po si seguiva l’antico calen- mannadagurinn) si fa festa dipende dalle condizioni
dario norreno, che divideva in tutti i villaggi costieri. Il meteorologiche, in genere
l’anno in due sole stagioni: primo week­end di giugno verso la metà di giugno; le
inverno ed estate. tutte le navi sono in porto e piste chiudono di nuovo
i marinai hanno il giorno li- verso la fine di settembre/
1 Pulcinella di mare bero. Tra le celebrazioni del- ottobre. Il sito www.road.is
Per la gioia di fotografi e la domenica ci sono bevute, vi terrà aggiornati.
amanti del bird­watching, gare di nuoto e canottaggio,
questi simpatici volatili tiro alla fune e simulazioni 1 Sole
arrivano a frotte (se ne di soccorso in mare. di mezzanotte
stimano 10 milioni) per ri- A parte l’isola di Grímsey,
prodursi, prima di ripartire z Festival vichingo l’Islanda si trova al di sotto
verso climi più caldi a metà di Hafnarfjörður del Circolo Polare Artico,
agosto. Ci sono colonie in Non c’è più pace, quando eppure intorno al solstizio
tutto il paese. un’orda di vichinghi invade d’estate (21 giugno) è pos-
questa piccola cittadina sibile ammirare il sole che
della costa nei dintorni di a mezzanotte non scende
Reykjavík per un festival di del tutto sotto l’orizzonte,
Maggio quattro giorni a metà giu- soprattutto nel nord del
Maggio è un mese gno. Tornei, cantastorie, tiro paese. Le giornate infinite
intermedio, un buon con l’arco e musica. V. www. sono perfette per visitare le
momento per una visita vikingvillage.is. attrattive naturali in orari
prima dell’alta stagione insoliti, evitando la folla
turistica. I prezzi sono 1 Whale-watching durante il giorno.
ancora relativamente Circa 11 specie di balene fre-
bassi, le giornate si quentano regolarmente le 3 Secret Solstice
allungano e il birdwatching acque intorno all’Islanda. Si Quest’ottimo festival musi-
dà grandi soddisfazioni. possono avvistare tutto l’an- cale (www.secretsolstice.is)
32

L’aurora boreale
Al primo posto sulla lista dei desideri dei sole, si scontra con gli atomi di ossigeno,
viaggiatori e tra i soggetti più condivisi idrogeno e azoto presenti negli strati
di Instagram, l’aurora boreale è una vera superiori dell’atmosfera. La collisione pro-
e propria calamita: richiama, infatti, un duce le luci verdi e magenta dell’aurora
numero sempre crescente di visitatori che boreale, mentre il campo magnetico della
arrivano durante l’inverno per scrutare i Terra attira le particelle verso le regioni
cieli notturni sperando nella fortuna. polari.

Che cos’è? Dove e come vederla


Gli inuit credevano che le sue luci fossero Per vedere un’aurora boreale occorre
le anime dei morti, il folklore scandinavo soltanto una notte buia e limpida, nonché
le descrive come gli spiriti delle donne un pizzico di fortuna.
nubili e i giapponesi ritenevano che un Molte agenzie di viaggi islandesi pro-
figlio concepito sotto i raggi danzanti di pongono costosi ‘tour per vedere l’aurora
un’aurora boreale avrebbe avuto una vita boreale’ (in barca, jeep o autobus): es-
fortunata. La scienza moderna ha natural- senzialmente verrete portati in una zona
mente una visione diversa del fenomeno. priva di inquinamento luminoso sperando
Le magiche cortine di colore che striano in qualche chance in più. Niente che non
il cielo notturno negli inverni islandesi possiate fare anche da soli, per quanto
si verificano quando il vento solare, un non sia consigliabile che conducenti
flusso di particelle cariche provenienti dal inesperti si avventurino durante l’inverno
33

KRISSANAPONG WONGSAWARNG/SHUTTERSTOCK ©

KRISSANAPONG WONGSAWARNG/SHUTTERSTOCK ©
1. Jökulsárlón (p349)
2. Kirkjufell (p204)

COOLKENGZZ/SHUTTERSTOCK ©
3. Skaftafell (p340)

nelle zone rurali remote, magari coperte si verifica un’intensa aurora boreale,
di neve, in cerca di cieli tersi. nemmeno le luci di Reykjavík possono
Provate a dirigervi verso le zone più oscurarla.
raccomandate per l’avvistamento nelle vi-
cinanze di Reykjavík (tra cui il faro Grótta Prevedere le aurore boreali
a Seltjarnarnes, o la collina di Öskjuhlíð), Prevedere la possibilità che si manifesti
oppure prenotate un paio di notti in una un’aurora boreale è quasi impossibile, ma
fattoria in campagna, dove la sera potrete ci sono vari strumenti, app e indicatori
aspettare che l’aurora si manifesti. Presso che riportano fattori quali l’attività solare
molte strutture il personale vi sveglierà se e quindi la probabilità di vederne una a
ciò accadesse mentre dormite. breve.
Gli ultimi inverni sono stati ottimi e si L’esauriente sito dell’Istituto
è potuta ammirare l’aurora boreale già Meteorologico Islandese fornisce tutti
alla fine di agosto. La stagione ‘ufficiale’ i dettagli, comprese nuvolosità e ore
va da metà settembre a metà aprile, ma di sole e di luna, per fornire previsioni
può prolungarsi se si mantengono le con- settimanali (da settembre a fine aprile).
dizioni ottimali. I mesi nel cuore dell’in- Consultate il sito http://en.vedur.is/
verno sono i più bui (fattore importante weather/forecasts/aurora. Altre risorse
per l’avvistamento) ma anche quelli con sono elencate su www.easyaurora.com.
le condizioni meteo meno clementi, con
tempeste e dense coltri di nubi.
Non sempre è necessario allontanarsi
dalla città per godersi lo spettacolo: se
34
con musicisti locali e inter- Siglufjörður accoglie per z
nazionali coincide con il sol- cinque giorni musicisti Verslunarmannahelgi
stizio d’estate, quindi sfrutta islandesi e stranieri. Oltre Un weekend lungo (il primo
24 ore di luce per fare festa. ai concerti propone corsi di del mese) durante il quale
Si tiene nella Laugardalur a musica, danza e artigianato. gli islandesi si riversano
Reykjavík. V. www.folkmusik.is. nelle aree rurali a far festa,
magari per un concerto
PIANIFICARE IL VIAGGIO M ese per mese

z Jónsmessunótt 3 Concerti estivi rock o per fare le ore picco-


Benché non sia una festa a Skálholt le in tenda con gli amici.
sentita come nel resto dei La cattedrale della storica
paesi scandinavi, il giorno sede episcopale di Skálholt z Þjóðhátíð
più lungo dell’anno si cele- ospita circa 40 concerti, Questa manifestazione sfre-
bra con feste e falò tra il 21 conferenze e laboratori in nata si tiene a Heimaey, nel-
e il 24 giugno. un periodo di sei settimane le Vestmannaeyjar, durante
da luglio ad agosto. Partico- il weekend lungo di agosto
5 Humarhátíð lare attenzione è data alla per commemorare il giorno
Non c’è niente di più gu- musica antica e religiosa del 1874 in cui il maltempo
stoso delle humar (spesso contemporanea. V. www. impedì agli isolani di par-
chiamate aragoste, ma in sumartonleikar.is. tecipare ai festeggiamenti
realtà sono scampi) pescate per la Costituzione. Oltre
nelle acque islandesi e ser- 3 Eistnaflug 16.000 persone accorrono
vite in ogni modo possibile La cittadina di Neskaup- per concerti e fuochi d’arti-
nei ristoranti di Höfn du- staður, nei Fiordi Orientali, ficio, e per bere litri d’alcol
rante il festival che si tiene perde la testa la seconda set- in compagnia. V. www.
a fine giugno/inizio luglio. timana di luglio, con questo dalurinn.is.
festival heavy metal. Gruppi
metal, hardcore, punk, rock z Festa dell’aringa
e indie si contendono il pal- Nel weekend lungo di ago-
co. V. www.eistnaflug.is. sto, Siglufjörður celebra il
Luglio glorioso passato di centro
I ritmi s’intensificano, 3 Bræðslan delle aringhe, con balli,
insieme (si spera) a L’amatissimo festival pop/ feste, grandi bevute e altre
temperature più alte e a rock Bræðslan ha un’ottima attività ‘dal sapore di pesce’.
un incremento dei turisti. reputazione per la bella mu-
Troverete strade affollate, sica e l’atmosfera intima. I z Notte della
campeggi al completo e grandi nomi del panorama cultura di Reykjavík
guest­house piene, quindi musicale locale (e qualche
La Notte della cultura di
prenotate. straniero) si esibiscono
Reykjavík (Menningarnótt),
nella piccola e isolata Bor-
a metà mese, è una 24 ore
z Landsmót garfjörður Eystri, il terzo
di arte, musica, danza e
Hestamanna week­end di luglio. Visitate
spettacoli pirotecnici.
il sito www.braedslan.com.
Amanti dei cavalli, atten- Gallerie d’arte, negozi,
zione: negli anni pari, per laboratori, chiese e caffè
un’intera settimana, si tiene restano aperti fino a tardi.
un raduno equestre in una V. www.menningarnott.is
località di volta in volta Agosto per il programma.
diversa. È un evento molto La stagione turistica
amato ed è un’ottima occa- prosegue, con i viaggiatori 2 Maratona
sione per partecipare a una del sud Europa che vanno di Reykjavík
festa campestre. V. www. in vacanza al nord. Verso Un’occasione per sentirsi
landsmot.is. metà mese i pulcinella di sportivi: a metà mese oltre
mare se ne vanno (e anche 15.000 persone corrono lun-
3 Festival qualche balena), mentre go il percorso completo o di
di musica popolare alla fine del mese i bambini mezza maratona, e anche
Il piccolo ma perfetto tornano a scuola e le notti in altre gare divertenti. V.
festival di musica folk a si allungano. www.marathon.is.
35
3 Reykjavík (partecipanti e spettatori 3 Iceland Airwaves
Jazz Festival sono i benvenuti). L’evento Sarete perdonati, se pensate
A metà agosto, Reykjavík è accompagnato da grandi che l’Islanda sia un’enorme
si dedica al jazz per cinque festeggiamenti tradizionali. macchina per la produzione
giorni. Musicisti locali e di musica. Dalla prima edi-
internazionali si esibiscono 3 Reykjavík zione, nel 1999, questo fan-
all’Harpa. V. www.reykjavik International tastico festival è diventato

PIANIFICARE IL VIAGGIO M ese per mese


jazz.is. Film Festival una delle maggiori vetrine
Evento di 11 giorni alla mondiali per la musica,
z Reykjavík Pride fine di settembre con un islandese e internazionale.
Dal 1999, questo festival programma che esalta il V. www.icelandairwaves.is.
tinge di colori la capitale il cinema indipendente, sia
secondo weekend di agosto. islandese sia straniero. Ci z Dagar Myrkurs
Circa 90.000 persone (più sono anche conferenze e L’Islanda orientale (Egils-
di un quarto della popola- laboratori. Il programma si staðir e i fiordi) celebra
zione totale) prende parte trova su www.riff.is. l’arrivo dell’inverno, tra
alla parata e alle celebrazio- l’inizio e la metà di novem-
ni. V. www.hinsegindagar. z Bókmenntahátíð bre, con 10 giorni di danze
is/en. Il Festival internazionale lugubri, storie di fantasmi,
della letteratura di Reykja- passeggiate sotto le stelle e
z Fuochi d’artificio vík ospita scrittori da tutto processioni alla luce delle
di Jökulsárlón il mondo per quattro giorni torce in un insolito festival
di letture e conferenze. dei ‘giorni di oscurità’.
Può esserci una cornice
più bella della laguna gla- Consultate il programma su
ciale di Jökulsárlón per i www.bokmenntahatid.is. 2 Grotte di ghiaccio
fuochi d’artificio? L’evento si Le meraviglie azzurre con-
tiene fra la metà e la fine di gelate delle grotte naturali
agosto. Gli autobus navetta ai margini dei ghiacciai
trasportano gli spettatori da
Höfn, Kirkjubæjarklaustur
Ottobre diventano accessibili da
novembre fino alla fine di
e Skaftafell. V. www.visitva- Le temperature calano, marzo. Per ragioni di sicu-
tnajokull.is. le notti si allungano e rezza è obbligatorio visitarle
compare l’aurora boreale. con una guida – organizzate
un tour con le agenzie del
1 Aurora boreale sud-est del paese, tra Skaf-
Queste danze di luce colora- tafell e Höfn (p342).
Settembre ta sono causate dall’intera-
Il numero di turisti cala zione del vento solare con il
drasticamente, così come campo magnetico terrestre.
i prezzi, per cui è un buon Si vedono soltanto nelle
notti buie e limpide; i mesi
Dicembre
periodo per una visita. Il
migliori vanno da ottobre L’atmosfera festiva
clima può essere ancora
ad aprile (anche da metà rallegra il periodo più buio
piacevole, ma alcune
settembre, se si è fortunati). dell’anno. Mercatini di
strutture chiudono, così
Natale, concerti e feste
come le piste interne,
diffondono luce e calore
inaccessibili da metà mese.
fino alle celebrazioni

2 Réttir Novembre dell’ultimo dell’anno. Molti


alberghi chiudono per ferie
L’evento autunnale per L’estate è ormai un ricordo tra Natale e Capodanno.
eccellenza sono i réttir, i lontano. A novembre le
giorni in cui i contadini giornate si accorciano (il
radunano le greggi rimaste sole tramonta verso le 16)
sui monti per tutta l’estate. e il clima è freddo e
Le bestie vengono riunite ventoso, ma Reykjavík
in un recinto da persone fa festa con un festival
a cavallo e poi smistate musicale molto apprezzato.
36

Cultura islandese
Il clima non invita a un’escursione? Niente paura: dedicatevi a esplorare la ricca cul-
tura e la creatività islandesi. Troverete un patrimonio di racconti orali fondato sulle
saghe, nonché musica e design ispirati alla natura e al rispetto per le tradizioni, con
una buona dose di sperimentazione. Soprattutto, c’è la voglia di rivelare a tutti la pro-
pria identità islandese (o di indossarla, come un maglione).

ARCTIC IMAGES/ALAMY STOCK PHOTO ©


37

BRAGI THOR JOSEFSSON/GETTY IMAGES ©


1. Notte della cultura, Reykjavík
Gli abitanti della capitale celebrano la Notte della
CHRISTIAN GEHRIG/500PX ©

cultura (Menningarnótt; p34) ogni anno ad agosto.


2. Lopapeysur
Gente del posto e turisti, tutti indossano i tradizionali
maglioni di lana fatti a mano (p113).
3. Harpa
La scintillante sala da concerti di Reykjavík (p80),
progettata dagli studi Henning Larsen e Batteríið e
dall’artista Olafur Eliasson.
4. Skyr
Assaggiate questo formaggio fresco e cremoso (p413),
simile a uno yogurt.
ROSEMARY CALVERT/GETTY IMAGES ©
38

ARCTIC-IMAGES/GETTY IMAGES ©

1. Piste da sci a Hlíðarfjall (p264) 2. Skógafoss (p162)


3. Cani da slitta 4. Grotta di ghiaccio vicino a Þórsmörk (p171)

BECKI SCOTT/GETTY IMAGES ©


39

Islanda

DARIA MEDVEDEVA/SHUTTERSTOCK ©
d’inverno
L’Islanda è una meta invernale sempre più
popolare, dal fascino indubbio: l’aurora
boreale che danza nel cielo, la natura nella
sua veste più primitiva, i ritmi diurni folli.
È un’ottima soluzione per evitare le folle
estive, ma sappiate che anche i visitatori
invernali sono in aumento.

Tour da Reykjavík
Nonostante le ore di luce limitate, la vita
nella capitale prosegue come al solito e le
opportunità per un’avventura fuori città
sono splendide: cascate nella morsa dei
ghiacci, monti coperti di neve, pattinaggio,
sci e ciaspole. Affidatevi agli esperti per
viaggiare in sicurezza in questo periodo:
i tour in giornata da Reykjavík (p86) sono
un’ottima scelta e la gente del posto cono-
sce i segreti invernali.

Sci e sport invernali


I monti Bláfjoll appena fuori Reykjavík
si popolano di sciatori da novembre ad
aprile, ma il nord dell’isola è l’ideale per
gli amanti della neve: ad Akureyri si trova
Hlíðarfjall (p264), il complesso sciistico più
HENN PHOTOGRAPHY/GETTY IMAGES ©

grande d’Islanda, mentre appena a nord


ci sono altre piccole piste, oltre alla possi-
bilità di praticare eliski sulla penisola di
Tröllaskagi (p253). Alla fine di marzo si ten-
gono i Giochi Invernali (p266) di Akureyri.

Grotte di ghiaccio
Il sud-est è una meraviglia d’inverno, gra-
zie alle magiche grotte di ghiaccio, situate
ai margini dei ghiacciai e accessibili da
novembre a marzo. Le escursioni guidate
partono da varie località tra Skaftafell e
Höfn. In più, in inverno i panorami ghiac-
ciati assumono scintillanti sfumature blu.

Ciaspole e sleddog
Motoslitta, arrampicata sul ghiaccio,
escursionismo sui ghiacciai e sleddog (gite
su slitte trainate da cani) sono attività
praticabili tutto l’anno in Islanda, ma se
cercate un’esperienza fiabesca, il Mývatn è
un’ottima scelta per i tour con le ciaspole
o lo sci di fondo, tour in motoslitta sul
lago ghiacciato e sleddog sulle colline.
40

STOCKWITHME/SHUTTERSTOCK ©
Pianificare il viaggio
Itinerari

NORTH Gullfoss

#
ATLANTIC Þingvellir Geysir
OCEAN National Park •
#
÷
#
É

REYKJAVÍK
É
É
Keflavík _
# •
#
International Þjórsárdalur
Airport É É

#
É Hella
É

É
Blue Lagoon #
• Krýsuvík É •
#
É

É #
• É •
#
É


#
Valahnúkur Eyrarbakki • Stokkseyri
# • Hvolsvöllur
#
Þórsmörk

#
É

É
É

• Sólheimajökull
#
É
É
É


#
Skógar

4 NI Un salto a Reykjavík
GIOR

Dopo essere atterrati all’Aeroporto Inter-


Se vi aspetta un lungo scalo o avete nazionale di Keflavík dirigetevi subito
un weekend lungo a disposizione, alla Bláa Lónið per riprendervi dal jet
non perdete l’occasione di visitare leg con un bagno caldo e fanghi di silice.
l’entroterra e alcune delle attrazioni Passeggiate sul suolo fumante della peni-
principali nei dintorni della capitale. sola di Reykjanes intorno a Valahnúkur o
È semplice inserire alcune mete a Krýsuvík, poi imboccate la statale lito-
imperdibili, fra cui il Circolo d’Oro, oltre ranea e andate a mangiare il pesce fresco
a Eyrarbakki o a Stokkseyri. Scegliete
a qualche altra destinazione meno
una sistemazione nei dintorni di Hella
frequentata e avere ancora il tempo
o Hvolsvöllur per un’uscita a cavallo: la
per assaporare il fascino singolare di verde valle di Fljótshlíð con le sue cascate
Reykjavík. è la candidata ideale. Oppure, nei mesi più
freddi, cercate di vedere l’aurora boreale. Ai
più energici piacerà lo splendido trekking
41

PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari

Geysir (p137)

di Fimmvörðuháls da Skógar fino al cri- Hekla. Andate a vedere la bella cascata


nale di due calotte glaciali (nonché il sito Gullfoss, il dirompente Geysir a cui tutti
dell’eruzione dell’Eyjafjallajökull nel 2010) gli altri geyser devono il nome e l’antico
per poi scendere a Þórsmörk, una valle sito del Parlamento nella valle del Parco
boscosa piena di fiori selvatici. In alternati- Nazionale di Þingvellir (il classico itine-
va raggiungetela con un tour in superjeep rario del Circolo d’Oro).
o con un autobus anfibio e poi dedicatevi
Concludete il viaggio con una notte a
a un’escursione in giornata. Chi ha poco
Reykjavík. La capitale islandese offre un
tempo potrà camminare lungo la lingua del
ricco ventaglio di boutique di tendenza,
ghiacciaio Sólheimajökull.
musei interessanti, gallerie d’arte, squisiti
Rientrando verso ovest, esplorate la ristoranti e bar animati, senza dimenticare
Þjórsárdalur, un’ampia valle fluviale vul- le escursioni di whale-watching dal vecchio
canica con alcune mete interessanti, tra cui porto.
una fattoria dell’epoca della colonizzazione,
cascate nascoste e le pendici del vulcano
42
PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari

• Flatey
#
É

f
#
É

• Stykkishólmur
#

Grundarfjörður

# É
Öndverðarnes #
• É
É
É

Rauðfeldsgjá •#
# •
Upper
É
• Breiðavík
##

Hellnar Arnarstapi Borgarfjörður
É

É •
#

• Langjökull
#
Borgarnes #

NORTH •
#
É
Kaldidalur
AT L A N TI C
OCEAN Corridor
Geysir
÷
# É •
# • Gullfoss
#
Þingvellir
National Park
REYKJAVÍK #
_ É
43

RAMIRO TORRENTS/GETTY IMAGES ©


7 NI Il meglio dell’ovest
GIOR

Con una settimana a disposizione, potrete

PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari


avventurarvi oltre il Circolo d’Oro e il sud-
ovest tanto frequentati. A noi piace spingerci
a nord-ovest di Reykjavík verso l’Islanda
occidentale, una zona meno battuta piena
di siti storici e panorami diversi, dai campi
di lava, agli ampi fiordi, alle calotte glaciali:
vivrete quella sensazione di splendida
solitudine che in Islanda regna sovrana.

Iniziate dai musei, i caffè e i bar di Reykjavík,


mentre vi acclimatate. Poi completate il cosid-
detto Circolo d’Oro in un giorno, fermandovi
alla scintillante Gullfoss, al prorompente
Geysir e allo storico Parco Nazionale di Þing­
vellir, dove potrete vedere il punto d’incontro
tra due placche continentali. Se siete in vena di
avventura, dirigetevi verso l’interno lungo il dis-
sestato Corridoio di Kaldidalur per ammirare
splendidi scorci tra i pinnacoli di varie calotte
glaciali. Fermatevi al Langjökull per esplorare
il suo tunnel scintillante e le grotte di ghiaccio o
per dedicarvi ad attività come gite in motoslitta
o su slitte trainate da cani. Emergerete nell’Alto
Borgarfjörður, dove potrete dormire nella
quiete rurale ed esplorare enormi grotte di lava.
Se non vi attira l’aspetto selvaggio del Corridoio
di Kaldidalur, puntate su Borgarnes lungo la
strada costiera e dedicatevi a scoprire le saghe
CULTURA EXCLUSIVE/TIM E WHITE/GETTY IMAGES ©

nell’ottimo Centro sulla Colonizzazione.


Quindi esplorate la splendida penisola di
Snæfellsnes, con un giro a cavallo intorno alla
baia di Breiðavík o a piedi nella spettrale gola
di Rauðfeldsgjá. Dirigetevi a ovest fino ad Ar-
narstapi, dove potrete seguire a piedi il sentiero
costiero fino a Hellnar, oppure partecipare a
un tour sul ghiacciaio Snæfellsjökull per vedere
il centro della Terra così come l’immaginò Jules
Verne. La zona fa parte del Parco Nazionale dello
Snæfellsjökull e offre molti sentieri escursionistici
verso scogliere piene di uccelli, crateri vulcanici,
tunnel di lava e prati fioriti. Sull’estremità della
penisola vicino a Öndverðarnes cercate di scor-
gere i branchi di orche o prendete parte a un’usci-
ta per avvistare balene e pulcinella di mare a
Grundarfjörður. Rilassatevi nella graziosa
Stykkishólmur, visitando interessanti musei e
gustando frutti di mare. Se avete tempo, prendete
il traghetto Baldur per una visita in giornata alla
In alto: Arnarstapi (p210)
pittoresca isola di Flatey, per isolarvi davvero dal
In basso: Langjökull (p198) mondo prima di tornare nella capitale.
44

ALEXEY STIOP/SHUTTERSTOCK ©
10NI La classica
GIOR Hringvegur
Per essere un paese così bello e selvaggio,
PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari

l’Islanda è anche sorprendentemente


compatta e la classica Hringvegur consente
di girarla tutta toccandone le attrattive
principali. Avendo tempo, vi potrete
aggiungere una miriade di altre avventure.

Partite da Reykjavík, godendovi tutti i com-


fort di questa vivace capitale, e iniziate il giro
dell’isola in senso orario. Fermatevi a Borgar-
nes per il suo Centro sulla Colonizzazione, i
siti storici e i buoni ristoranti. Poi raggiungete
Stykkishólmur, un adorabile villaggio affaccia-
to su una baia piena di isolette. Con più tempo
a disposizione potrete fare il giro della Snæfell-
snes, ma in caso contrario tornate sulla Hring-
vegur, uscendone per esplorare le pittoresche
cittadine e i panorami costieri della penisola di
Tröllaskagi prima di scendere verso Akureyri,
la capitale del nord. Dirigetevi verso quello scri-
gno di tesori che è la regione del Mývatn, con
una sosta a Dettifoss per ammirare la potenza
della natura. Proseguendo verso est fermatevi
a Borgarfjörður Eystri dove potrete vedere
i pulcinella di mare. Fate una sosta a Seyði-
sfjörður, poi affrontate il viaggio sulla costa est
tra magici fiordi.
Fermatevi a Höfn per gustare gli scampi, poi
inforcate una motoslitta e andate alla scoperta
JUSTIN FOULKES/LONELY PLANET ©

della vasta calotta del Vatnajökull. Non perde-


tevi la laguna glaciale Jökulsárlón e la vicina
Fjallsárlón, dove giganteschi iceberg si staccano
dal ghiacciaio e fluttuano verso il mare. Sgran-
chitevi le gambe a Skaftafell, poi dirigetevi a
sud tra campi di lava e delta fluviali fino a Vík,
con la sua spiaggia di colonne basaltiche e le
scogliere affollate di pulcinella di mare. Non
siete ancora stanchi? Dedicatevi al trekking da
Skógar a Þórsmörk, una verde valle interna,
o proseguite verso ovest lungo la Hringvegur
passando dalle cascate Skógafoss e Seljalands­
foss, poi virate per il Circolo d’Oro: Gullfoss,
Geysir e la frattura continentale, un tempo sito
del Parlamento, nel Parco Nazionale di Þing­
vellir. Trascorrete a Reykjavík il resto della
vacanza chiacchierando con la gente del posto,
sia facendo un bagno nelle piscine geotermali
sia durante un giro serale nei bar del centro.

In alto: Stykkishólmur (p200)


In basso: Dettifoss (p298)
45

PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari


Tröllaskagi
Peninsula

#

Dettifoss Borgarfjörður
É

É

# Eystri
É


# É
É •
#
Akureyri •
#
Mývatn
É

Seyðisfjörður •
#
É

Stykkishólmur

#
É
É
É

Borgarnes •
# Þingvellir
National
Park Geysir Vatnajökull É

#
É #÷ É• # •
# Gullfoss •
# Höfn
REYKJAVÍK _
#
É

Skaftafell •
É
# É

#
Jökulsárlón
Þorsmörk
É


#
É

É

# Skógar
Seljalandsfoss
É


#•# • #
Skógafoss Vík
46
PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari

Hornstrandir Grímsey #

É#

Langanes
f
#
É


#
Siglufjörður
É

Ísafjörður# Norðurfjörður

#


# f
# Húsavík Ásbyrgi
É
É

É •
# •
#
É

• Djúpavík
# •
#
Bíldudalur
É
• Dalvík Dettifoss
É

#
• •
# Hofsós # Borgarfjörður
É
É


# •
#
Dynjandi # Eystri
É
É •
# • Hólmavík •
# É Vopnafjörður
É Patreksfjörður •
#
É É

# Ù
# Akureyri É •
#
Rauðasandur Mývatn
Látrabjarg
É
É

Seyðisfjörður •
#
É

f
# É
Stykkishólmur Eskifjörður •
#

# Askja #

É
É


#
Snæfellsnes Upper
É


# Djúpivogur #

Peninsula Borgarfjörður
É Kverkfjöll #

Borgarnes #
É

• • Langjökull
#
Þingvellir Vatnajökull
National •
# É •
#
REYKJAVÍK Park # ÷ Höfn
_
# Landmannalaugar Lakagígar Skaftafell
É
Keflavík •
#
International # É •
# •
#
– •
#
Jökulsárlón
É

Airport # É É
É



#
Blue Lagoon •
# •
# Kirkjubæjarklaustur
Stokkseyri Þórsmörk
É
É
f
# •
#
Vestmannaeyjar #

Vík
47

STANDRET/SHUTTERSTOCK ©
28NI Il Grand Tour
GIOR

In quattro settimane vedrete le principali

PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari


attrattive del paese e potrete avventurarvi
oltre la Hringvegur fino agli isolati Fiordi
Occidentali o sugli altopiani interni.

Da Keflavík, noleggiate un’automobile e andate


nella Bláa Lónið per rilassarvi. Seguite la lito-
ranea fino a Stokkseyri, poi lasciate l’auto per
dedicarvi al trekking da Landmannalaugar
a Þórsmörk. Quindi imbarcatevi sul traghetto
per le Vestmannaeyjar, dove i pulcinella di
mare svolazzano sulla lava fresca. Pernottate
vicino a Vík, con la sua spiaggia nera di basalto.
Da Kirkjubæjarklaustur avventuratevi fino
a Lakagígar per conoscere gli effetti dell’eru-
zione del Laki. A Skaftafell dedicatevi all’escur-
sionismo o a passeggiate sul ghiacciaio. Non
perdetevi l’uscita in barca nella Jökulsárlón o
in motoslitta sul Vatnajökull, il ghiacciaio più
vasto d’Europa. Fate una sosta a Höfn per gli
scampi, poi fermatevi a Breiðdalsvík prima del
viaggio in auto lungo i fiordi fino a Eskifjörður
e a Seyðisfjörður. Seguite le scogliere fino a
Borgarfjörður Eystri per i pulcinella di mare,
poi salite al Vopnafjörður e alle praterie di
Langanes. Il tranquillo tratto di strada nord-
occidentale porta ad Ásbyrgi e a Húsavík,
perfetta per il whale-watching. Dal Mývatn
dirigetevi alla Dettifoss, alla caldera dell’Askja
MENNO SCHAEFER/SHUTTERSTOCK ©

e alle grotte di ghiaccio di Kverkfjöll. Fermatevi


ad Akureyri per ritrovare un po’ di civiltà e toc-
cate il Circolo Polare a Grímsey. Fate un giro a
Dalvík, visitate Siglufjörður e fate una nuotata
rilassante nella piscina di Hofsós.
Puntate ai Fiordi Occidentali per le storie sul-
la stregoneria di Hólmavík, dormite sul fiordo
a Djúpavík e immergetevi nella piscina geoter-
male di Norðurfjörður. Fate base a Ísafjörður
per un’escursione negli Hornstrandir, la
maestosa riserva escursionistica. Addentratevi
nella regione fino alla cascata di Dynjandi,
facendo base a Bíldudalur o Þingeyri. Pran-
zate a Patreks­fjörður e visitate le scogliere di
Látrabjarg e la spiaggia rosa di Rauðasandur.
Raggiungete Stykkishólmur in traghetto e
scoprite i tesori di Snæfellsnes. Borgarnes e
l’Alto Borgarfjörður riservano grotte nascoste
e insediamenti risalenti alle saghe, mentre il
In alto: Búðir (p211), Snæfellsnes meridionale Langjökull vi accoglierà nel suo tunnel di ghiac-
In basso: Pulcinella di mare, Látrabjarg (p219) cio. La lezione di storia si conclude a Þingvellir.
Terminate il viaggio a Reykjavík.
48
PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari

Krossneslaug

# É
Hofsós
É


# # Selárdalslaug

É

Pollurinn É # Drangsnes


# É •
#
É

Mývatn
Nature Baths
É


#
f
# Egilsstaðir
É


#
Lýsuhólslaug É

Laugarvatn
REYKJAVÍK •
#

#
_ Hveragerði
# Flúðir É
# Landmannalaugar
É

# •

# É É
Blue
Lagoon
49

MICAH WRIGHT/DESIGN PICS/GETTY IMAGES ©


14NI In giro per pozze calde
GIOR

lndossate il costume da bagno e dedicatevi

PIANIFICARE IL VIAGGIO I tinerari


al passatempo preferito degli islandesi:
sguazzare nelle sorgenti d’acqua termale
ricche di minerali, che leniscono i dolori del
corpo e rilassano la mente. Non avrete che
l’imbarazzo della scelta, in questo regno
geotermale.

Iniziate a Reykjavík e fate come la gente del


posto: qualche bracciata a dorso e qualche pette-
golezzo da condividere nelle piscine pubbliche.
Poi andate alla Bláa Lónið, la Disneyland
delle piscine, e spalmatevi sul viso un denso
strato di fango di silice, che rigenera la pelle.
Fermatevi a Hveragerði, una delle zone più
attive d’Islanda dal punto di vista geotermale:
qui l’acqua ribolle in abbondanza.
Puntate su Landmannalaugar, dove un
fiume fumante è la cura perfetta dopo una gior-
nata di faticose scarpinate.
Passate da Flúðir per vedere chi altri conosce
il segreto della laguna naturale locale, circonda-
ta da prati.
Crogiolatevi nella moderna Fontana, a Lau-
garvatn, con la sua sauna naturale che funziona
a geyser (vedrete!).
Immergetevi nella Lýsuhólslaug e riemerge-
te dalle alghe con la pelle liscia come quella di
un bambino.
SAM SPICER/GETTY IMAGES ©

Scovate Pollurinn, appena fuori dal Tálk-


nafjörður, un ritrovo molto amato dagli islan-
desi.
Non perdetevi le vasche termali vicino alla
strada di Drangsnes, ricavate in una scogliera.
Oziate circondati dalla bellezza soprannatu-
rale di Krossneslaug, su una costa selvaggia di
ciottoli scuri.
Fate un bagno nella stupenda piscina di
Hofsós, per illudervi di nuotare in mare aperto
anche a mezzanotte.
La versione settentrionale della Bláa Lónið si
trova ai Bagni Termali di Mývatn.
Concludete il vostro itinerario termale a Se-
lárdalslaug, tra due colline nei pressi del Vop-
nafjörður, poi tornate a Reykjavík con un volo
da Egilsstaðir.

In alto: Gamla Laugin, Flúðir


In basso: Il fiume caldo nella Reykjadalur, a Hveragerði
50

Pianificare il viaggio

Sulla Hringvegur
A meno che non siate già stati in Islanda, farete fatica a pronunciare
il nome di una qualsiasi cittadina che non sia Reykjavík. Se vi pre­
occupa pianificare una visita in un paese così remoto e sconosciuto
e con una lingua tanto inaccessibile, non abbiate timore, perché la
strada da fare è una sola: la Hringvegur, la statale n. 1.

Le migliori deviazioni
dalla statale n. 1 La statale n. 1
La statale n. 1 (Þjóðvegur 1), nota anche
Penisola di Snæfellsnes come Hringvegur o Ring Road, è la prin-
Campi di lava, coste selvagge e una minacciosa cipale via di comunicazione del paese ed è
calotta di ghiaccio; deviazione di 200 km. lunga 1330 km, quasi tutti asfaltati. Rara-
mente si presenta con più di una corsia per
Tröllaskagi senso di marcia. Il percorso è costellato di
Seguite le strade n. 76 e 82 che salgono verso attrattive e le strade secondarie conducono
l'Artico: vi attendono tunnel da cardiopalma e a ulteriori mete avventurose.
panorami mozzafiato; deviazione di 90 km.

Borgarfjörður Eystri
Prendete la strada n. 94 tra le pareti di riolite e
raggiungete questo villaggio di pulcinella di mare Quando andare
e sentieri escursionistici; deviazione di 150 km. La Hringvegur è di solito accessibile tutto
l’anno (tranne durante le bufere invernali),
Vestmannaeyjar ma le strade secondarie vengono chiuse
Imbarcatevi a Landeyjahöfn per scoprire un nei mesi più freddi. V. www.road.is per le
arcipelago di isolette accidentate; deviazione di date di apertura delle piste e www.vedur.is
30 km più una traversata di 30 minuti per tratta. per le previsioni meteorologiche.

Þórsmörk
Parcheggiate a Seljalandsfoss e prendete
l'autobus per un regno boscoso ricco di sentieri;
deviazione di 50 km su una pista accidentata,
Senso orario
percorribile solo con vetture certificate o a piedi. o antiorario?
Non importa in che direzione si imbocchi
Il 'Circolo di Diamante' la Hringvegur: il paesaggio è ugualmente
Il Circolo di Diamante si snoda a nord di Mývatn e spettacolare. Da agosto a settembre è pre-
comprende la baia popolata di balene di Húsavík, feribile percorrere l’anello in senso orario
il canyon e i sentieri di Ásbyrgi, e la fragorosa e visitare prima il nord, perché nel sud il
Dettifoss; deviazione di 180 km. clima si mantiene favorevole più a lungo.
51

Quanto tempo occorre? CONSIGLI


Per percorrere la Hringvegur senza tappe e ¨¨Non confondete la Hringvegur, che
senza infrangere i limiti di velocità, occor- effettua il giro dell’isola, con il Circolo
rono circa 16 ore. In questo modo, un giro d’Oro (itinerario turistico nella zona
di una settimana vi vedrà al volante una sud-occidentale).

PIANIFICARE IL VIAGGIO S ulla H ringvegur


media di circa due ore e 30 minuti al gior-
¨¨La Hringvegur non attraversa
no. A molti potrebbe sembrare eccessivo,
l’interno. Per addentrarvi nel cuore
ma è importante ricordare che i panorami
dell’isola, dovrete percorrere una delle
sono spettacolari, la guida non è impegna-
due piste che tagliano il centro, aperte
tiva e che in estate c’è luce fino a tardi.
solo in estate e solo a mezzi 4x4. Per
Consigliamo un minimo di 10 giorni per
fortuna, esiste un regolare servizio di
apprezzare al meglio l’itinerario (meglio
autobus durante l’estate.
due settimane, se potete). A chi prevede di
visitare l’isola in meno di una settimana,
consigliamo di concentrarsi su un paio di il sud-ovest). Avendo tempo, potete fermarvi
regioni (per esempio, Reykjavík e il sud, o più notti nelle località prescelte, dedicando-
l’ovest; una settimana nel nord) anziché vi alle attività e alle escursioni migliori della
cercare di coprire più strada possibile. zona prima di passare alla tappa successiva.

In auto In autobus
Scoprire l’Islanda con un veicolo privato è la Meno conveniente di un’auto a nolo, il li-
soluzione migliore, benché la più costosa. mitato servizio di autobus è economico per
chi viaggia da solo, ma per il giro dell’isola
Noleggiare un’auto s’impiega il doppio del tempo che con un
mezzo privato e ci si deve accontentare
Iniziate a cercare le tariffe più economi- del panorama dal finestrino. Un pass per
che con largo anticipo. Internet è la fonte due persone per la Hringvegur costa quasi
migliore, ma controllate che sulla prenota- quanto noleggiare una piccola vettura per
zione compaia il nome dell’autonoleggio e una settimana (carburante escluso).
che tutte le tasse siano comprese nel prezzo
indicato. Prenotate per tempo se intendete
viaggiare in estate, perché talvolta le agen-
zie esauriscono in fretta il parco macchine.
In bicicletta
Due o quattro ruote motrici? Il giro della Hringvegur in bicicletta è fati-
coso. Il clima variabile non consente grandi
Un veicolo a due ruote motrici va bene in
velocità e, anche se la strada è quasi tutta
estate se si rimane sulla Hringvegur e sulle
asfaltata, non c’è una spalletta sufficiente
principali diramazioni. Per esplorare l’inter-
per rimanere a una discreta distanza dal
no (piste F) occorre un robusto 4x4; oppure
traffico veicolare. La bici è invece l’ideale
si può noleggiare un 2x2 e visitare le aree
per esplorare le zone rurali.
meno accessibili con un tour in autobus o in
superjeep. In inverno un piccolo 2x2 non è
comunque consigliabile e, visto che i prezzi
sono molto più bassi che in estate, è più
sicuro scegliere un 4x4 con gomme da neve. In autostop
e auto condivisa
Tappe intermedie In estate è facile fare l’autostop lungo la
La Hringvegur va considerata il tracciato Hringvegur, ma siate consapevoli dei po-
da cui partire per numerose, memorabili tenziali rischi. Negli ostelli si trovano spes-
deviazioni. Consigliamo di individuare cin- so richieste e offerte di passaggi in auto.
que tappe nelle regioni attraversate dalla Un’ottima risorsa è www.samferda.is, una
Hring­vegur (l’ovest, il nord, l’est, il sud-est e bacheca virtuale per trovare un posto auto.
52

OZZO PHOTOGRAPHY/500PX ©

1. Grotta di ghiaccio, Vatnajökull 2. Il ghiacciaio Eyjafjallajökull


3. Fattoria alle pendici del vulcano Hekla 4. Magni

LOTTIE DAVIES/LONELY PLANET ©


53

Fuoco e ghiaccio

STOCKWITHME/SHUTTERSTOCK ©
‘Terra di fuoco e ghiaccio’ sarà anche uno
slogan pubblicitario abusato, ma non è
un’iperbole. Nei panorami sereni e mae-
stosi si cela il fiero cuore islandese: oltre
30 vulcani attivi, molti dei quali nascosti
sotto spessi strati di ghiaccio. Quando
scatenano la loro furia incandescente il
mondo non può far altro che accorgersi di
loro (ricordate l’Eyjafjallajökull?).

Vatnajökull
La regina dei ghiacci islandesi è la più
vasta calotta glaciale d’Europa e dà il
nome al suo più esteso parco nazionale
(p348). Non perdete l’occasione di esplorare
questo regno di infinito candore a bordo
di una motoslitta.

Eyjafjallajökull
Il nome è noto a tutti (o se non altro, tutti
hanno provato a pronunciarlo): è quello
che ha sputato una nube di ceneri vulca-
niche sull’Europa nel 2010, facendo annul-
lare migliaia di voli aerei (p161).

Hekla e Katla
Come malvage sorellastre di qualche
ELISA VENDRAMIN/GETTY IMAGES ©

leggenda islandese, l’Hekla (p153) e il Katla


(p176) sono vulcani attivi che dominano i
panorami del sud, minacciando di erut-
tare vapore, fumo e lava fino a sciogliere i
ghiacciai e inondare le pianure sottostanti.

Snæfellsjökull
Il famoso viaggio al centro della Terra di
Jules Verne comincia da qui: il bel ghiac-
ciaio della penisola di Snæfellsnes (p208)
si ammira facilmente da Reykjavík nelle
giornate più terse.

Magni e Móði
I monti più nuovi d’Islanda (p163) si sono
formati durante le eruzioni del 2010.
Portatevi qualche pýlsur (hot dog) quando
scalate il Magni: la terra ancora fumante
ve li cuocerà in un attimo.
54
PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto

Landmannalaugar, l’inizio del trekking Laugavegurinn (p169)

Pianificare il viaggio

Attività all’aperto
La bellezza mozzafiato della natura islandese comprende il parco
nazionale più vasto d’Europa e la calotta glaciale più estesa del
mondo (non considerando i poli), oltre a un mare pieno di cetacei
e numerose colonie di pulcinella di mare. Preparatevi ad ammirare
montagne solitarie, valli nascoste, canyon minacciosi, cascate
fragorose, fiumi serpeggianti e una costa incisa da fiordi. Godere
di questa natura incontaminata è facile e la sensazione è assolu­
tamente inebriante.
55
Le migliori escursioni brevi
¨¨Skaftafell La zona preferita da tutti nel Parco
Nazionale di Vatnajökull, per le camminate in
KOJIN/SHUTTERSTOCK ©

Quando andare… mezzo a ghiacciai scintillanti e cascate fragorose.


Per un trekking di più giorni Aspettate il ¨¨Þórsmörk Un regno verde incastonato tra le
disgelo primaverile: la stagione migliore va alture dell’interno; offre escursioni di media diffi-

PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto


da luglio a metà settembre. coltà e altre più impegnative.
Per esplorare l’interno Le piste montane ¨¨Skógar Addentratevi nell’interno alla ricerca
aprono tra giugno e l’inizio di luglio, e chiudo- di cascate; proseguite fino a Fimmvörðuháls e
no a fine settembre o ai primi di ottobre. scendete a Þórsmörk per una delle più gratificanti
escursioni in giornata.
Per il sole di mezzanotte Intorno al solstizio
d’estate (21 giugno) non fa mai buio, soprat- ¨¨Penisola di Snæfellsnes Tante camminate
tutto al nord. da mezza giornata tra i campi di lava; non perde-
tevi il sentiero che segue la costa da Hellnar ad
Per l’aurora boreale Occorrono notti buie
Arnarstapi.
e limpide; il fenomeno si verifica tra metà
settembre e aprile. ¨¨Mývatn Le piatte sponde paludose del lago
ospitano una varietà di curiose anomalie geologi-
Per lo sci La stagione va da dicembre ad
che oltre a una ricca avifauna.
aprile, con le condizioni migliori (e giornate
più lunghe) a febbraio e marzo. ¨¨Borgarfjörður Eystri Splendidi sentieri tra
le rocce di riolite ed escursioni fino alla testa del
Per il whale-watching I tour partono tutto
fiordo per ammirare il panorama.
l’anno, ma il picco degli avvistamenti si
verifica tra giugno e agosto.
I migliori trekking di più giorni
Per i pulcinella di mare Il periodo migliore
¨¨Laugavegurinn Il classico trekking islandese
va da metà maggio a inizio o metà agosto.
conduce attraverso dune color caramello, terreni
Per avventure sul ghiaccio Le uscite a piedi fumanti e deserti sconvolgenti. Durata: da due a
e in motoslitta sui ghiacciai si effettuano cinque giorni.
tutto l’anno (condizioni meteo permettendo).
¨¨Da Ásbyrgi a Dettifoss Una carrellata dei
Le barche sulla Jökulsárlón partono da aprile
fenomeni geologici islandesi: inizia all’estremità
a ottobre. Il periodo adatto per le grotte di
nord di Jökulsárgljúfur (nel Parco Nazionale di
ghiaccio va da metà novembre a marzo.
Vatnajökull) e si fa strada lungo il burrone, termi-
Per l’equitazione Per i trekking a cavallo nando alla cascata più potente d’Europa. Durata:
l’ideale è la stagione intermedia (maggio due giorni.
e settembre, fino a inizio ottobre) quando
¨¨Hornsleið Uno splendido percorso sulla peni-
il clima è fresco ma ancora mite, e ci sono
sola di Hornstrandir, tra fiordi solitari, scogliere e
meno turisti in giro.
gabbiani. Durata: da due a quattro giorni.
¨¨Fimmvörðuháls Una sfilata di cascate, un
deserto in mezzo ai ghiacciai e le pietre ancora
calde dell’eruzione del 2010, poi il sentiero porta
in mezzo ai fiori a Þórsmörk. Durata: da uno a due
Attività giorni.
¨¨Anello di Kerlingarfjöll Per lo più incontami-
Escursionismo nato, questo remoto circuito interno rivela panora-
Dalle gite di un’ora ai lunghi trekking, le mi che competono con quelli del più frequentato
opportunità di dedicarsi all’escursionismo Laugavegurinn. Durata: tre giorni.
in aree incontaminate sono infinite. Ricor-
date che il clima è imprevedibile: pioggia e
nebbia possono rovinare un’uscita se non si
Fauna
è attrezzati adeguatamente. L’Islanda ospita una varietà limitata di
Ferðafélag Íslands (Associazione specie animali, ma tutte interessanti.
Escursionistica Islandese; www.fi.is) gesti-
sce rifugi e campeggi e organizza escursio- Volpi artiche
ni. Ottimi consigli per i trekking, in parti- Adorabile come un cane ma schiva come
colare sul tracciato Laugavegurinn. un roditore, la volpe artica è l’unico mam-
56

ESCURSIONISMO: CHE COSA PORTARE


L’attrezzatura necessaria in Islanda varia, ovviamente, a seconda del tipo di attività,
del periodo dell’anno, della zona in cui si trova il percorso scelto e del tempo che vi si
dedica (uno o più giorni; in rifugio o in campeggio). La costante resta comunque la
variabilità del clima, insieme ai rischi che presenta. La lista che segue sarà forse scon­
PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto

tata per i più esperti, ma ci rivolgiamo anche ai molti neofiti ispirati dai meravigliosi
paesaggi islandesi e desiderosi di lanciarsi in qualche avventura.
Dotazione essenziale
¨¨Strumenti di navigazione adeguati (carta topografica e GPS) sono fondamentali.
¨¨È necessario vestirsi a strati. Primo strato: biancheria intima termica (in lana o
sintetica). Secondo strato: maglia di lana o di pile leggeri; pantaloni leggeri che asciu­
gano in fretta. Terzo strato: giacca impermeabile e antivento (tipo Gore-Tex). Avrete
bisogno di un impermeabile traspirante e di soprapantaloni impermeabili. Anche lo
zaino dev’essere impermeabile.
¨¨Evitate indumenti di cotone, come jeans, T-shirt e calzini: non sono isolanti se si
bagnano e richiedono ore per asciugarsi. Consigliamo il polipropilene, che asciuga
in fretta (ma può essere infiammabile) o la lana merino, che scalda anche quando è
bagnata (ma asciuga lentamente).
¨¨Portate guanti, cappello, occhiali da sole e protezione solare. Sono altamente
consigliati calzini di lana o sintetici e scarponi o scarpe impermeabili (il supporto alla
caviglia offerto dagli scarponi è sempre utile, ma è una scelta personale).
Trekking più lunghi
¨¨Il bagaglio necessita di rivestimento impermeabile o di un’imbottitura di plastica per
mantenere il contenuto asciutto. Un cambio di indumenti asciutti è fondamentale.
¨¨Portate sempre un kit di pronto soccorso, una torcia e un kit di sopravvivenza (telo
termico, fischietto ecc.).
¨¨Avrete bisogno di un sacco a pelo a prova di temperature sotto lo zero. Ai cam­
peggiatori serviranno una tenda (antipioggia e antivento), un fornelletto e utensili da
cucina (anche chi pernotta nei rifugi non sempre li troverà forniti).
¨¨Portate un costume da bagno (per le vasche termali), sandali leggeri (per non
bagnare gli scarponi nei guadi) e magari i bastoni da trekking per le discese ripide e
l’attraversamento dei fiumi.
¨¨Una scorta di sacchetti di plastica può essere utile per separare l’attrezzatura
asciutta da quella bagnata e per trasportare i rifiuti.
Acquistare o noleggiare l’attrezzatura
Potrete acquistare l’attrezzatura da escursionismo e da campeggio nelle città più
grandi come Reykjavík e Akureyri. Tuttavia in Islanda i prezzi non sono bassi, quindi
valutate se portare tutto da casa e/o noleggiare qualcosa.
Alcune agenzie di autonoleggio dispongono anche di attrezzatura da campeggio
(soprattutto quelle che noleggiano camper). Altrimenti due ottimi indirizzi a Reykja­
vík sono Gangleri Outfitters (https://outfitters.is) e Iceland Camping Equipment
(www.iceland-camping-equipment.com).

mifero autoctono. Avvistarla è difficile, ma ¨¨Breiðamerkursandur È uno dei principali


ecco i posti migliori per tentare la fortuna: luoghi di riproduzione degli stercorari e richiama
¨¨Hornstrandir Il regno indiscusso della volpe un numero crescente di volpi artiche affamate in
artica: unitevi ai ricercatori che ogni estate mon- cerca di spuntini.
tano il campo per censirle.
Pulcinella di mare e uccelli marini
¨¨Suðavík Sede del Centro per la Volpe Artica, con
un piccolo habitat che spesso ospita i cuccioli orfani. Sulle scogliere di tutto il paese si posso-
no osservare gli uccelli marini, spesso in
colonie numerose. Il periodo migliore va
57
SYLVIA ADAMS/SHUTTERSTOCK ©

PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto


Foca, Jökulsárlón (p349)

da giugno a metà agosto per pulcinella di ¨¨Grímsey Visitate l’isola per il gusto di attraver-
mare, sule, urie, gazze marine, gabbiani tri- sare il Circolo Polare Artico; qui gli abitanti sono
dattili e fulmari. Le scogliere migliori sono: in netta minoranza rispetto a pulcinella di mare e
¨¨Vestmannaeyjar Vedrete i pulcinella di mare sterne artiche.
sciamare come api appena imboccato il porto di ¨¨Drangey Salire in cima a questa isoletta dello
Heimaey. Gli uccelli fanno il nido su ogni protube- Skagafjörður prevede corde, scale e incontri
ranza che emerge dal mare. ravvicinati con pulcinella di mare, urie, sule e altri
¨¨Hornstrandir La riserva ha un’infinita scogliera uccelli.
verdeggiante che scende sul mare, dove una mi-
riade di uccelli si costruisce il nido. Foche
¨¨Borgarfjörður Eystri Questa graziosa cittadina
Le foche non sono molto numerose in
offre uno dei migliori punti di osservazione per i Islanda, ma si avvistano facilmente.
pulcinella di mare, che fanno il loro nido intricato a ¨¨Hvammstangi e penisola di Vatnsnes Un
pochi metri di distanza. museo dedicato, tour in barca per avvistarle e
un’area che pullula di pigri pinnipedi.
¨¨Látrabjarg Famosa nei Fiordi Occidentali per
l’omonima scogliera. ¨¨Ísafjarðardjúp I fiordi frastagliati e gli scogli
sono l’ideale per vedere le foche.
¨¨Mývatn Il panorama paludoso intorno al lago
offre un ecosistema diverso ed è un paradiso per ¨¨Jökulsárlón Se la laguna e i suoi iceberg non
gli uccelli migratori. fossero abbastanza fotogenici, ci sono le foche
che vi nuotano in mezzo.
¨¨Langanes Le remote scogliere battute dal vento
ospitano una prolifica avifauna; c’è un nuovo punto ¨¨Húsey Questa fattoria remota e pittoresca
di osservazione sopra una colonia di sule bassane. invita a osservare le foche mentre siete in sella a
un cavallo.
¨¨Ingólfshöfði Fate un giro in trattore fino a
questo promontorio spettacolare, dove volano gli
stercorari e si posano i pulcinella di mare. Balene
L’Islanda è uno dei posti migliori del
mondo per osservare balene e delfini. Si
58
avvistano balenottere minori e megattere, ¨¨Thermal Pools in Iceland – di Jón G. Snæland
ma anche balenottere comuni, boreali e e Þóra Sigurbjörnsdóttir. Una guida completa alle
azzurre. sorgenti termali di tutto il paese; nelle librerie.
I posti migliori per il whale-watching: ¨¨Bláa Lónið (www.bluelagoon.com) La sorgente
¨¨Húsavík Destinazione classica, con tanto di termale che è la principale attrattiva del paese.
museo. In estate le probabilità di avvistamento ¨¨Visit Reykjavík (www.visitreykjavik.is) Cliccate
sono del 99%.
PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto

‘What to Do’ e poi ‘Swimming in Reykjavík’ per le


¨¨Eyjafjörður Balene nel fiordo più lungo d’Islan- piscine della capitale.
da, visibili da Akureyri, Dalvík e Hauganes.
¨¨Reykjavík Per chi visita soltanto la capitale; le Escursioni sul ghiaccio
barche salpano dal vecchio porto, in centro. e motoslitta
Una camminata su una bianca distesa scin-
Equitazione tillante potrebbe essere una delle esperien-
I cavalli sono parte integrante della vita ze più suggestive e memorabili del viaggio.
islandese e ne vedrete ovunque. Molte fat- Varie attività potranno offrirvi un assaggio
torie propongono brevi escursioni e ci sono d’inverno anche nelle giornate più tiepide.
maneggi poco fuori Reykjavík. Prevedete Siate sempre prudenti: non fatevi attira-
circa kr7000 o kr10.000 per 1/2 ore in sella. re dal fascino del ghiaccio su percorsi non
sicuri e non avventuratevi senza una guida
Le zone migliori per cavalcare e l’equipaggiamento adatto.
¨¨Snæfellsnes meridionale Le spiagge selvagge
all’ombra di una scintillante calotta glaciale sono Le calotte glaciali da esplorare
perfette per una cavalcata. Ci sono vari maneggi ¨¨Vatnajökull Il ghiacciaio più grande d’Europa è
di ottimo livello. perfetto per un giro in motoslitta; ha anche decine
di lingue minori, adatte alle escursioni guidate e
¨¨Hella Le aree pianeggianti nei dintorni di Hella,
alle arrampicate: organizzatele da Skaftafell e da
sotto il minaccioso Hekla, ospitano una schiera di
altri punti di partenza a est, verso Höfn.
fattorie con maneggio che propongono escursioni
di più giorni e uscite brevi. ¨¨Eyjafjallajökull Il sito dell’eruzione vulcanica
del 2010; fate un tour in superjeep per scoprirne
¨¨Skagafjörður L’unico distretto islandese dove
la superficie ghiacciata e spingetevi fino a Magni,
il numero di equini supera quello degli esseri
per vedere il suolo ancora fumante.
umani, tradizione di cui va assai fiero.
¨¨Snæfellsjökull Il Viaggio al centro della Terra di
Jules Verne parte da qui; provate il gatto delle nevi
Nuoto e spa da Arnarstapi.
Grazie alla disponibilità di calore geoter-
¨¨Langjökull Vicino a Reykjavík; richiama molti
male, il nuoto è un’istituzione in Islanda;
visitatori grazie al nuovo tunnel di ghiaccio.
pressoché ogni cittadina ha una sund-
laug (piscina pubblica riscaldata, spesso ¨¨Sólheimajökull Una lingua di ghiaccio che si
all’aperto) che in genere dispone di heitir protende dal Mýrdalsjökull, l’ideale per un’escur-
pottar (piccole vasche esterne con acqua a sione pomeridiana con i ramponi.
circa 40°C), saune e vasche idromassaggio.
L’ingresso costa circa kr800 (i bambini Barca, kayak e rafting
pagano la metà). Dall’acqua si ha una prospettiva diversa sui
Per fare il bagno nelle piscine e nelle tesori naturali islandesi.
vasche d’acqua termale (pulita e priva di
additivi chimici) è necessario rispettare I posti migliori da cui salpare
una severa normativa igienica, che impone
una doccia completa senza costume prima ¨¨Heimaey Attraversate l’arcipelago delle
di entrare nella vasca. Ci sono istruzioni in Vestmannaeyjar toccando le scogliere rocciose
varie lingue: seguitele per non offendere la ricche di avifauna.
gente del posto. ¨¨Stykkishólmur Un giro sinuoso tra la miriade
di isole del silenzioso Breiðafjörður.
Siti utili ¨¨Húsavík Le tradizionali barche di legno o gli
¨¨Swimming in Iceland (www.swimminginice Zodiac ad alta velocità fendono le acque popolate
land.com) Informazioni sulle piscine termali. dalle balene.
59
ARCTIC-IMAGES/GETTY IMAGES ©

PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto

In alto: Equitazione,
SANDER VAN DER WERF/SHUTTERSTOCK ©

penisola di Snæfellsnes
(p198)
In basso: Escursionista nei
pressi di Þórsmörk (p171)
60

TURISMO SOSTENIBILE
Non lo ribadiremo mai abbastanza: l’improvviso boom turistico dell’Islanda mette sot­
to pressione la popolazione locale, il fragile ambiente naturale e le infrastrutture, che
spesso si rivelano inadeguate. Il vostro comportamento ha numerose conseguenze,
quindi sforzatevi di viaggiare in sicurezza e senza danneggiare l’ambiente.
PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto

¨¨Ascoltate gli avvertimenti e i consigli locali Nessuno cercherà di rovinarvi la


vacanza: quando un abitante del posto vi dice che la vostra vettura non è adatta per
una particolare strada, o che l’accesso a una determinata zona è vietato a causa delle
emissioni sulfuree di un’eruzione o per il timore di un’imminente alluvione glaciale, lo
fa soltanto perché conosce questo paese e sa di che cosa è capace. Siate flessibili, e
cambiate programma quando è necessario.
¨¨Riconoscete il vostro impatto I numeri parlano da soli: 330.000 islandesi contro
1,3 milioni di turisti nel 2015, 1,7 milioni nel 2016. Potreste pensare che pernottare nel
vostro camper sul ciglio della strada non sia un problema, ma se lo fanno migliaia di
persone, si giustificano le nuove leggi (p420) che lo vietano.
¨¨Pianificate con cura Consultate i siti web per verificare le previsioni meteo e le
condizioni della viabilità (p19). Mettete in valigia una cartina dettagliata, abbiglia­
mento adeguato, tanto buon senso e flessibilità. Non si parte per un trekking in jeans,
non si tenta di guadare i fiumi con un’auto di piccole dimensioni e non ci si avventura
sui ghiacciai senza una guida e l’equipaggiamento adatto (p56).
¨¨Rispettate la natura Nel vostro paese probabilmente non ci sono vulcani subgla­
ciali, aree geotermali e vasti campi di lava. Ecco perché visitate l’Islanda, giusto?
Quindi cercate di non rovinarla. Se avete noleggiato un mezzo 4x4, qualsiasi itinerario
seguiate, mantenetevi sui sentieri tracciati: guidare fuori pista è illegale e causa danni
irreparabili al fragile ecosistema.
¨¨Viaggiate verde Visitate il sito www.nature.is, pieno di interessanti consigli su come
viaggiare in maniera sostenibile in Islanda; dispone di una cartina e di app che cercano
di rendere più facile a tutti la scelta di soluzioni ecologiche.

I posti migliori per il kayak in giornata a mete vicine, come il Circolo


¨¨Hornstrandir, Ísafjörður e Ísafjarðardjúp d’Oro. Anche in altre cittadine islandesi è
Sono l’ideale. Provate le uscite di più giorni e possibile noleggiare le biciclette.
l’avventura in giornata a Vigur, un’isoletta al largo. Visitare l’Islanda in bici può essere piut-
tosto impegnativo: sarete investiti da raffi-
¨¨Seyðisfjörður Vi chiederete che cosa vi abbia
che di vento fortissimo e dovrete pedalare
affascinato di più, se la carismatica guida turistica
di fianco al traffico lungo la Hringvegur,
o il fiordo.
praticamente priva di spallette.
¨¨Heinabergslón Pagaiate tra gli iceberg in
questa spettacolare e silenziosa laguna glaciale.
Immersioni e snorkelling
Le migliori uscite sui fiumi Poco note, ma incredibilmente gratificanti,
¨¨Varmahlíð La base settentrionale per il rafting; le immersioni subacquee in Islanda rac-
si sceglie tra due fiumi glaciali (uno adatto alle colgono un numero crescente di adepti. Le
famiglie, l’altro più impetuoso). acque cristalline (fino a 100 m di visibili-
tà!), la ricca fauna, le formazioni laviche,
¨¨Reykholt Il brivido del rafting sul fiume Hvítá; è
i relitti e i camini termali la rendono una
anche l’unico posto d’Islanda per provare il jet-boat.
destinazione unica. I punti di immersione
migliori sono Silfra a Þingvellir e i coni
Bicicletta dell’Eyjafjörður. È consigliabile un certifi-
Qualche breve escursione in bicicletta può cato PADI Dry Suit Diver, ottenibile anche
essere un ottimo modo per esplorare i vari in Islanda. Il corso PADI Tectonic Plate
tesori naturali dell’isola e mantenersi in Awareness (progettato da www.dive.is) vi
forma. A Reykjavík troverete un paio di darà un’idea delle zolle tettoniche e di che
negozi specializzati che propongono gite cosa significhi immergervisi.
61
NUDIBLUE/SHUTTERSTOCK©

PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto


Immersioni a Silfra (p134)

capitale, che trasportano torpedoni di turi-


Tour sti alle mete più popolari).
Ci sono centinaia di tour operator in
Anche se un’escursione organizzata non Islanda, grandi e piccoli. La lista che segue
coincide con la vostra idea di viaggio, ne include alcuni dalla buona reputazione;
l’ambiente accidentato e i costi potrebbero consultate i siti web per vedere che cosa of-
renderla una buona soluzione. Con un tour frono e non dimenticate le piccole agenzie.
risparmierete tempo e denaro, e potrete
¨¨Air Iceland (www.airiceland.is) Compagnia
raggiungere luoghi spettacolari e isolati
aerea nazionale che offre tour in giornata in aereo,
dove la vostra auto a nolo non arriverebbe
in autobus, a piedi e in 4x4 da Reykjavík e da
mai. Alcune escursioni si effettuano in
Akureyri. Anche in Groenlandia da Reykjavík.
autobus, in 4x4 o in superjeep, altre in
motoslitta, in quad o su velivoli leggeri. In ¨¨Arctic Adventures (www.adventures.is) Atti-
alcuni casi avrete la possibilità di misurarvi vità avventurose: da semplici giri turistici a escur-
con attività avventurose come rafting, equi- sioni in mountain bike, kayak e persino surf.
tazione e camminate sul ghiaccio. ¨¨Grayline Iceland (www.grayline.is) Compagnia
Se volete fare base a Reykjavík ed di autobus che offre gite in giornata e varie attività.
esplorare il resto del paese con i tour in
¨¨Icelandic Mountain Guides (www.mountain
giornata, tenete presente che trascorrerete
guides.is) Offre un’ampia scelta di attività oltre a
(o sprecherete) molte ore per raggiungere
trekking di più giorni, bicicletta e sci, più spedizio-
la meta prescelta. Se preferite i tour brevi,
ni molto impegnative.
fate base nelle aree rurali più vicine alla
zona che v’interessa. Spesso i tour migliori ¨¨Reykjavík Excursions (www.re.is) L’agenzia
e personalizzati sono quelli dei piccoli più famosa di Reykjavík per le gite di un giorno; ne
operatori locali che sono cresciuti esplo- propone per tutto l’anno, in varie località.
rando grotte, ghiacciai, montagne e sentieri ¨¨Saga Travel (www.sagatravel.is) Operatore
che avevano sotto casa e potranno farveli legato al nord dell’Islanda che offre un programma
apprezzare come solo la gente del posto vario e innovativo per tutto l’anno, da Reykjavík,
sa fare (contrariamente alle agenzie della Akureyri e Mývatn.
62
Attività all’aperto
PATREKSFJÖRÐUR ÍSAFJÖRÐUR
Una base rilassata per esplorare le Dalla cittadina più grande dei Fiordi
penisole meridionali dei Fiordi Occidentali si accede a Hornstrandir,
Occidentali: le scogliere piene di ai fiordi dell’Ísafjarðardjúp (ideali per
PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto

uccelli a Látrabjarg, la spiaggia rosata il kayak) e alle accidentate penisole


di Rauðasandur e la penisola di centrali (p226).
Þingeyri, da girare in bici (p221).
Arctic Circle
PENISOLA DI
SNÆFELLSNES
Denmark
Strait Hornstrandir Uno splendido assaggio di tutto ciò
che offre l’Islanda: sentieri,
Bolungarvík equitazione, sorgenti termali, gite in
Suðureyri Drangajökull barca, pulcinella e balene, oltre
Ísafjörður all’omonimo ghiacciaio (p198).
Norðurfjörður
Skagafjörður
Þingeyri Drangey
Húnaflói
Skagaströnd
Bíldudalur Sauðárkrókur
Hólmavík
Patreksfjörður Blönduós
Brjánslækur
Hóp
Varmahlíð

Flatey Hvammstangi
Breiðafjörður

Stykkishólmur Búðardalur
Hellissandur-Rif
Grundarfjörður
Ólafsvík Snæfellsnes
Eiriksjökull
(1675m)
KERLINGARFJÖLL
Langjökull ll
La regione degli altopiani interni offre Borgarnes fjö
gar
piste per 4x4 e sentieri in mezzo al r lin
nulla: questi monti sono il paradiso Ke
ÞINGVELLIR
degli escursionisti, con meraviglie Akranes NATIONAL
PARK Geysir Gullfoss
geotermali e monti di riolite Faxaflói
(p365).

REYKJAVÍK Þingvallavatn
Kópavogur
Keflavík Hveragerði
Njarðvík Hafnarfjörður Landmannalaugar

Grindavík Selfoss Hella


NORTH Selvogsgrunn Þorlákshöfn Hvolsvöllur
ATLANTIC Eyrarbakkabugur Mýrdalsjökull
OCEAN
Eyjafjallajökull (1450m)
REYKJAVÍK
Il punto di partenza per innumerevoli Skógar
Heimaey
tour e viaggi avventurosi nell’entro- VESTMANNAEYJAR Vík
terra, soprattutto nel sud e nell’ovest, Surtsey
e ovviamente al Circolo d’Oro
(p68).
63
0 100 km
0 50 miles

AKUREYRI SEYÐISFJÖRÐUR
La seconda città d’Islanda è la porta Una base vivace per escursioni lunghe
d’accesso per i tour nel nord, ma e brevi tra monti e cascate, uscite in
anche alle attività di whale-watching, kayak, pesca d’altura nelle quiete

PIANIFICARE IL VIAGGIO Attività all’aperto


equitazione e immersioni. In inverno acque del fiordo o gite in mountain
si scia (p261). bike nelle vallate (p316).

Grímsey Arctic Circle

Raufarhöfn
Þistilfjörður

Öxarfjörður Þórshöfn
Siglufjörður Flatey Bakkaflói
Ólafsfjörður Bakkafjörður
Húsavík
JÖKULSÁRGLJÚFUR

u r
Ey


(VATNAJÖKULL NATIONAL
jaf

fjö
Dalvík PARK – NORTH)
jör

pna
ðu

Dettifoss

Vo
Vopnafjörður
r

Reykjahlíð
Akureyri
Mývatn

MÝVATN
Egilsstaðir Seyðisfjörður
Ammirate i tanti uccelli e le rive del lago
Neskaupstaður
da girare in bici, o percorrete i sentieri
Eskifjörður
tra i campi di lava che conducono a Reyðarfjörður
meraviglie geologiche. Facile accesso
Askja Fáskrúðsfjörður
all’interno, in superjeep (p275).
Stöðvarfjörður

Hofsjökull Breiðdalsvík
í
Bárðarbunga
(2009m)
Djúpivogur

Grimsvötn Kverkfjöll
(1719m) (1860m) Stafafell
Vatnajökull
SKAFTAFELL
(VATNAJÖKULL NATIONAL
PARK – SOUTH) Höfn

Hvannadalshnúkur SKAFTAFELL
(2110m)
Skaftafell Il parco nazionale poco distante dal
Vatnajökull, dove vi attendono camminate
sul ghiacciaio, gite in barca in lagune piene
Kirkjubæjarklaustur
di iceberg, corse in motoslitta e
l’esplorazione di grotte glaciali (p340).

SKÓGAR
La zona da Hella a Skógar è perfetta per
andare a cavallo, ammirare le cascate e
fare rifornimento in vista del famoso
trekking Laugavegurinn, che collega
Landmannalaugar a Þórsmörk (p162).
64

Primo
PIANIFICARE IL VIAGGIO P rim o pian o

piano Islanda
sud-occidentale
e Circolo d’Oro

Panorami
Attività
Avifauna

Vulcani e lava
Se il sud-ovest del paese
avesse uno slogan, sarebbe
‘più vai avanti, più migliora’.
Esplorate le aree interne
e troverete panorami di
proporzioni mitiche sotto
lo sguardo vigile di vulcani
Reykjavík borbottanti.

Cultura Escursionismo, cavalli


Vita notturna e vichinghi
Facili gite nei dintorni Sulle alture vi attende il
paradiso degli escursionisti,
La capitale culturale mentre intorno a Hella si
Con chilometri di natura incontaminata tutt’intorno, trovano numerosi alleva-
Reykjavík è la depositaria della cultura nazionale, dai menti di cavalli. Aggiungete
musei di primo piano agli spazi espositivi più trendy, da una manciata di vestigia
una ruggente scena musicale a un calendario pieno di dell’epoca delle saghe e ne
eventi fino a una variegata schiera di artigiani e designer. avrete per tutti i gusti.

Notti bianche Pulcinella di mare


Reykjavík è famosa per la vivace vita notturna. Le serate Il pittoresco arcipelago
migliori iniziano con una sosta in uno dei tanti caffè, per delle Vestmannaeyjar vanta
proseguire con una bevuta in casa di amici, un pellegri- la più grande colonia di
naggio ben poco sacro di bar in bar, fino ai quattro salti pulcinella di mare del mon-
alle tre del mattino sulle hit più gettonate. do. Vi daranno un vivace
benvenuto tuffandosi in
Fantasie del weekend picchiata all’arrivo in porto
del vostro traghetto.
Una meta perfetta tra l’Europa e il Nord America: con un
giro a piedi o in bici potrete ammirare la attrattive della
p120
capitale, ma l’ottimo impianto turistico della città potrà
catapultarvi in mezzo alla natura in un attimo.

p68
65

PIANIFICARE IL VIAGGIO P rim o pian o


Islanda I Fiordi Islanda
occidentale Occidentali settentrionale

Panorami Panorami Panorami


Storia Attività Fauna
Attività Fauna Attività

La fine del mondo Chi più ne ha…


Infinite isolette Sulle cartine, la costa ondu- Quali panorami non offre,
La penisola di Snæfellsnes lata dei Fiordi Occidentali il nord dell’Islanda? Ci sono
è un regno multicolore ricorda le gigantesche chele isolette al largo, penisole
segnato da sbuffi di lava di un granchio che cerca di solitarie, vette glaciali, fatto-
congelata, prati verdi incisi afferrare l’Atlantico. I pano- rie rurali in cui si allevano
da cascate, acque cristalline rami di questa spettacolare cavalli, rumorose pozze di
e una calotta glaciale scin- enclave di mare e roccia fango, sonnolenti villaggi,
tillante. Il paesaggio più ispirano fiabe di terre magi- cascate spettacolari, campi
spettacolare è comunque che e lontane. di lava contorta e tante,
il Breiðafjörður, un’ampia tante balene…
baia costellata da migliaia Esplorare l’Artico
di isolette che riflettono il Sul bordo dell’Artico, con le Il paradiso dei cetacei
cielo pieno di nuvole. sue frastagliate penisole che Le foche popolano la peni-
si protendono verso nord, sola di Vatnsnes; pulcinella
Saghe vichinghe l’ultima frontiera dell’Islan- e altri uccelli nidificano un
Gli appassionati di storia da è l’ambiente ideale per po’ ovunque, ma gli uccelli
torneranno indietro nel impegnative escursioni in acquatici preferiscono il
tempo: l’ovest viene chia- mountain bike, in kayak, in Mývatn. Le attrazioni mag-
mato Sagaland per il ricco barca a vela e sugli sci. La giori, tuttavia, si trovano
passato vichingo. Puntate riserva escursionistica di sott’acqua: Húsavík è la ca-
sul Museo della Colonizza- Hornstrandir è la perla più pitale del whale-watching,
zione nella vivace Borgar- preziosa. seguita dalle cittadine
nes per ascoltarne le storie. lungo l’Eyjafjörður, fra cui
Amiche volpi ­Akureyri.
A cavallo Oltre ai cavalli, le attrattive
Le rive meridionali della maggiori sono le scogliere Il nord in azione
Snæfellsnes sono il posto ricche di avifauna e soprat- La zona nord-occidentale è
migliore per salire in grop- tutto le elusive volpi artiche indicata per l’equitazione. Il
pa a un piccolo cavallo che corrono tra le colline birdwatching sul Mývatn è
islandese: seguite le creste erbose. Organizzandosi in spettacolare, ma la remota
di sabbia o trottate sulle anticipo, si può prestare Langanes e l’artica Grímsey
colline selvagge in cerca servizio di volontariato per non sono da meno. Percor-
di sorgenti geotermali na- monitorare l’unico mammi- rete a piedi la zona nord del
scoste. fero autoctono islandese. Vatnajökull o sciate nella
penisola di Tröllaskagi.
p187 p215
p242
66
PIANIFICARE IL VIAGGIO P rim o pian o

Islanda orientale Islanda Gli altopiani


sud-occidentale interni
Panorami
Attività Panorami Panorami
Fauna Fauna Solitudine
Attività Attività
Fior di fiordi
Il panorama dei Fiordi Gloria glaciale Paesaggi lunari
Orientali è spettacolare in- Con i ghiacciai scintillanti, le Una regione praticamente
torno ai villaggi settentrio- cascate fragorose, la Jökul- disabitata: non ci sono
nali, sullo sfondo di monti sárlón piena di iceberg e villaggi, solo rifugi aperti in
incisi da cascate. All’interno, l’area escursionistica preferi- estate. Qui si addestravano
il pittoresco lago Lagarfljót ta dagli islandesi (Skaftafell), gli astronauti della NASA,
(e il bosco sulla riva est) si non c’è da stupirsi che il e di recente le eruzioni di
prestano all’esplorazione, sud-est sia tra le regioni più Holuhraun hanno aggiunto
così come il monte Snæfell visitate del paese. Le nude una nuova dimensione agli
(1833 m), nel Parco Nazio- sabbie grigie dei sandar con- antichi campi di lava.
nale di ­Vatnajökull. trastano con tanta bellezza.
Bellezza brulla
Per terra e per mare Foche e uccelli Visitare gli altopiani vi farà
Dedicarsi al kayak a Seyði- Le foche si mettono in posa comprendere meglio il ter-
sfjörður è il massimo, ma la per una fotografia nelle mine ‘desolazione’. La soli-
mountain bike è una buona acque della Jökulsárlón, tudine, però, è inebriante, e
scelta per chi non ama mentre gli stercorari che i panorami sono sterminati.
l’acqua; avvistare le foche in abitano sui sandar difen- Alcuni restano delusi dai
sella a un cavallo a Húsey è dono strenuamente il loro tetri territori dell’interno e
una splendida esperienza. territorio. A Ingólfshöfði dai deserti di sabbia grigia,
I sentieri intorno ai fiordi nidificano i pulcinella e altri ammirano la potenza
offrono scorci mozzafiato: altri uccelli marini. della natura nella sua forma
Borgarfjörður Eystri è la più scabra.
preferita da tutti. Imprese tra i ghiacci
In vari luoghi si possono Escursioni estreme
Creature dell’est fare arrampicate ed escur- Un’escursione a piedi o in
Le renne vagano indistur- sioni sul ghiacciaio, a piedi bicicletta sulle piste interne
bate per i monti, mentre o in motoslitta, e visite può risultare estenuante,
il Lagarfljót ospita la ver- alle grotte di ghiaccio in ma anche gratificante. I
sione islandese del mostro inverno. Anche i giri in Kerlingarfjöll e l’Askja sono
di Loch Ness. L’avifauna barca tra le lagune glaciali i posti migliori; a Hvera-
abbonda nelle remote fat- sono sempre più popolari. vellir godetevi le sorgenti
torie di Húsey e Skálanes; Da Kirkjubæjarklaustur si termali. Comunque, molti
Borgarfjörður Eystri vanta fanno splendide escursioni sono felici di visitare l’inter-
un’ottima piattaforma per in mountain bike, a Höfn si no con un comodo tour in
avvistare i pulcinella. mangiano ottimi scampi. superjeep!

p304 p331 p360


On the
Road

I Fiordi
Occidentali Islanda settentrionale
p215 p242

Islanda
Islanda orientale
occidentale Gli altopiani interni p304
p187 p360

Reykjavík
Islanda Islanda
p68
sud-occidentale sud-orientale
e Circolo d'Oro p331
p120
Reykjavík
POP. 209.500

Perché andare
Che cosa vedere. . . . . . . 70 La capitale più settentrionale del mondo è un insieme di
edifici colorati, personaggi eccentrici, design surreale, vita
Attività. . . . . . . . . . . . . . 83
notturna scatenata e un’anima volubile – un mix che scom-
Corsi. . . . . . . . . . . . . . . . 84 bussola molti visitatori.
Tour. . . . . . . . . . . . . . . . . 84 Considerate le dimensioni, per molti versi Reykjavík è
Pernottamento. . . . . . . . 91 una città incredibilmente cosmopolita: nonostante sia poco
Pasti. . . . . . . . . . . . . . . . . 97 più di una cittadina per gli standard internazionali, è ricca
di musei interessanti, arte, ottimi ristoranti, bar e caffè alla
Locali
e vita notturna . . . . . . . 105 moda. Basta guardare sotto la scintillante patina turistica
(del resto, è la base di partenza per chi visita l’isola) per
Divertimenti . . . . . . . . . 108
scoprire un popolo ingegnoso dall’innato senso estetico, con
Shopping. . . . . . . . . . . . 109 uno spirito comunitario d’altri tempi.
Per/da Reykjavík . . . . . 114 Aggiungete uno sfondo di montagne innevate, un mare
Viðey. . . . . . . . . . . . . . . . 117 tumultuoso e l’aria limpidissima, e anche voi, come molti
Kópavogur. . . . . . . . . . . 118 altri visitatori, finirete per innamorarvene perdutamente,
tanto che, appena rientrati a casa, vi organizzerete per
tornarci al più presto.

Il meglio –
Ristoranti Distanze stradali (km)
¨¨Dill (p103)
Borgarnes 74
¨¨Snaps (p101)
Ísafjörður 457 384
¨¨Messinn (p97)
Akureyri 389 315 567
¨¨Matur og Drykkur (p100)
¨¨Apotek (p99) Egilsstaðir 698 580 832 265

Höfn 459 519 902 512 247

Il meglio – Hotel Vík 187 246 630 561 511 273

¨¨Kvosin Downtown
Hotel (p92)
Borgarnes

Egilsstaðir
Ísafjörður
Reykjavík

Akureyri

¨¨Black Pearl (p92)


Höfn

¨¨Reykjavík
Residence (p95)
¨¨Alda Hotel (p95)
GRANDI / Old Harbour D Summer-only ferry
e
# 00 1 km

666
66
ÖRFIRISEY to Viðey Island 0.5 miles
v. cartina Reykjavík centro (p76)
Vecchio porto #
3 Sæbrau
Öld NORTH t
ug Museo d'Arte #
7 Harpa ATLANTIC
ata di Reykjavík
ofnsveg OCEAN
Stofan Kaffihús #9 # 5 K a lk u r ·
/
41
0 0 0 0
0000

r
0 0 0 0Reykjavík

gu
Vecchia
0 06 0000

66
6
66
66 6
6 666
6
66
#

e
0 0 0 Sæbraut

sv
Mostra sulla
#
1

e
Vitatorg
Borgartún

rn
Hr

Colonizzazione
1 1 #
8
Laugavegur Car Park

ga
in

1 1 1
Kaffibarinn

ur
u
gb

La
1 1
#
1
ra

Reykjaveg
1 1 Tjörnin
1
TÚN
ut

0 0
1 1

r
stígu
1 1 1
0
0 0
0 0
0 0
Hallgrímskirkja Sig
4 0

t
tún
0 0 0 0

au
#
2 # La
00 0 0

ðarár
r
ug

66
66
6666
6666666
MELAR Museo Nazionale 0
0000

ab
ave Laugardalur #
10
0 gu

orr
r Suðurl

r b r au t
líð
Rau
Sn
Hljómskálagarðurinn an

gah
a BSÍ Bus ds
at
ta

b
rg
rga

Terminal

Lan
a Gam Háte

ýr a

ra
ð igsv
·
/
49 ›
# la
ðu

ut
Miklatún egu
N jar

m
Park
Su

Ár ðum
glu
H ringb raut

Si
al e

m úli
666666
66
666 66
666
66
6
666
Krin

úli
itis
S af
Mik

la bra

bra
sta

VATNSMÝRI

am
Þo ut
rrag

ut
ð

ýri
ata
av


#
·
/
e

r 49 Fells
gu

Ein Reykjavík múli


ars Domestic Mik
ne Airport lab
rau
B
au s D

6666
66 66
666
66
66
66
t
ga
ne
s ·
/ Ring Road
s

R 40
ne

Öskjuhlið (Route 1)
HÁALEITI
elja

SOUTH
Sk

GERÐI
Álmg
erði
Bús

66666666
466
666
66
66
66
tað
Àl ave
gur

44
4
Kringlumýrarbra

an
d
NORTH Nauthólsvik
ATLANTIC Geothermal
Beach
OCEAN

44
Fossvogsvegur
Fossvogur Bjarmaland

6666
66
6666
66
66
66
6
ut

Kársnesbraut
Nýbýlavegur
ut
Urðarbraut

ra
KÁRSNES
isb

MIÐBÆR

6666
66666
66
Háaleit

Álfhólsvegu
Keflavík International #
– (40km); r
D

Kópavogur KÓPAVOGUR Blue Lagoon (41km)

Il meglio di Reykjavík
1 Vecchia Reykjavík (p70) 5 Museo d’Arte di Reykjavík 8 Vita notturna (p106) Un
L’esplorazione del centro storico (p71) Un museo eccellente, in tour dei locali più gettonati,
e lo shopping a Laugavegur. tre sedi diverse. come Kaffibarinn o Kiki.
2 Museo Nazionale (p82) Alla 6 Mostra sulla 9 Caffè (p102) Un espresso in
scoperta della storia islandese. Colonizzazione (p71) un caffè alla moda, come lo
3 Vecchio porto (p75) Musei, Una casa vichinga del X secolo Stofan Kaffihús.
birrerie artigianali e ristoranti. e antichi manufatti scoperti a Laugardalur (p82)
a Reykjavík. Un bagno in una piscina
4 Hallgrímskirkja (p80)
Un punto di riferimento 7 Harpa (p80) Una scintillante geotermale o una passeggiata
dell’architettura modernista. sala da concerto della capitale. nei giardini botanici.
70
Storia tessili, concerie e tintorie, gettando così le
Ingólfur Arnarson, un norvegese in fuga basi per l’economia della città.
dalla madrepatria, divenne ufficialmente La vera fioritura di Reykjavík risale però
il primo abitante d’Islanda, nell’871 d.C. alla seconda guerra mondiale, quandò servì
Secondo la leggenda, Ingólfur gettò in mare da appoggio alle truppe inglesi e americane
i suoi öndvegissúlur (i pali di legno ai lati di stanza a Keflavík. Da allora, la capitale è
del trono dei capi vichinghi) e si stabilì nel cresciuta a ritmo frenetico, fino a quando
Reykjavík C he c o sa vedere

punto in cui gli dèi li fecero arenare: a Rey- la crisi finanziaria del 2008 ha segnato una
kjavík (Baia fumosa), che Ingólfur chiamò battuta d’arresto. Oggi, grazie a un afflus-
così per il vapore sprigionato dalle bocche so di visitatori in crescita costante e alla
geotermali della zona. Secondo fonti del XII straordinaria creatività dei suoi abitanti, la
secolo, Ingólfur costruì la sua fattoria nei città è nuovamente in una fase di crescita
pressi dell’odierna Aðalstræti (dove in effetti economica.
gli scavi archeologici hanno portato alla luce
i resti di una costruzione vichinga). 1 Che cosa vedere
Reykjavík rimase un semplice complesso Le attrazioni di Reykjavík si trovano per lo
di fattorie per secoli. Nel 1225 venne fonda- più nel centro, una zona compatta con belle
to un importante monastero agostiniano vie pedonali, negozi, ottimi musei e pittore-
sull’isola di Viðey, al largo della costa, che schi viali in riva al lago o al mare.
venne però distrutto nel XVI secolo durante
la Riforma.
All’inizio del XVII secolo il re di Da- 1Vecchia Reykjavík
nimarca impose un rovinoso monopolio oVecchia Reykjavík QUARTIERE
commerciale, che ridusse l’Islanda alla (cartina p76) Con una serie di siti interes-
fame. Nel tentativo di aggirare questa sorta santi ed edifici storici, l’area della cosiddetta
di embargo, intorno al 1750 il magistrato ‘vecchia Reykjavík’ è il cuore della capitale,
cittadino Skúli Magnússon, il ‘padre di nonché il clou di numerose visite guidate a
Reykjavík’, favorì la nascita di manifatture piedi. Il quartiere ruota intorno al Tjörnin, un

REYKJAVÍK IN…
Un giorno
Cominciate la giornata esplorando il quartiere della vecchia Reykjavík (p70), vicino
al Tjörnin, quindi dedicatevi ad alcuni dei migliori musei della città, come l’interessante
Museo Nazionale (p82), il Museo d’Arte di Reykjavík (p71) o la Mostra sulla
Colonizzazione (p71). Nel pomeriggio, fate una passeggiata lungo la via degli artisti
Skólavörðustígur fino all’immensa Hallgrímskirkja (p80). Per la vista migliore, salite
in ascensore fino alla cima della torre e, una volta scesi, fate un giro nella via principale
dei negozi, Laugavegur. Fate una sosta al Bravó (p106) per bere qualcosa e osservare
il viavai, poi andate a cena. Molti dei ristoranti più vivaci, per esempio Vegamót (p103)
e KEX (p107), dopo una certa ora si trasformano in locali festaioli. Nei weekend unitevi
al famigerato giro dei pub di Reykjavík. Partite dal sempre popolarissimo Kaffibarinn
(p106) o, se amate la birra, da Kaldi (p106), e seguite il flusso dei bevitori locali per
scoprire i locali più trendy del momento. Se volete ballare, puntate verso il Kiki (p106).
Due giorni
Dopo aver fatto le ore piccole, godetevi il brunch al Bergsson Mathús (p98),
al Grái Kötturinn (p101) o al Laundromat Café (p98). Quindi dirigetevi al
vecchio porto (p75) per fare una passeggiata, visitare qualche museo oppure
organizzare un’escursione di whale-whatching. Nel pomeriggio puntate sulla zona di
Laugardalur per un bagno nella piscina geotermale, una passeggiata nei giardini,
una sosta al Café Flóra (p104) e per visitare mostre e gallerie d’arte. Assicuratevi
di aver prenotato un tavolo se volete cenare in uno dei migliori ristoranti di Reykjavík,
come Dill (p103) o Matur og Drykkur (p100). Dopo cena, potreste trascorrere
la serata al Paloma (p105), all’Húrra (p109) o al Prikið (p107), oppure andare
all’Harpa (p80) per un concerto o al Bíó Paradís (p109) per vedere un film.
71
laghetto nel centro città; fra il lago e il parco
Austurvöllur, a nord, si trovano il Raðhús MUSEO D’ARTE
(municipio) e l’Alþingi (Parlamento). DI REYKJAVÍK
oMostra sulla Colonizzazione MUSEO L’ottimo Museo d’Arte di Reykjavík
(Landnámssýningin; cartina p76; % 411 6370; www. (Listasafn Reykjavíkur; www.artmuseum.
reykjavikmuseum.is; Aðalstræti 16; interi/bambini is; interi/bambini kr1500/gratuito) è sud­
kr1500/gratuito; h 9-18) Questo affascinante diviso in tre siti diversi, tutti interes­

Reykjavík C he c o sa vedere
museo archeologico è incentrato su un’abi- santi: il moderno e grande Hafnarhús
tazione vichinga del X secolo, riportata (p71) si concentra sull’arte con­
alla luce nel 2001-2, e su altri ritrovamenti temporanea; il Kjarvalsstaðir (p81),
dell’epoca della colonizzazione nel centro in un parco appena a est di Snorra­
di Reykjavík. L’esposizione coniuga cono- braut, propone mostre temporanee di
scenze archeologiche e alta tecnologia per arte moderna; infine l’Ásmundarsafn
offrire un vivido sguardo sulla vita dei primi (p82), un luogo tranquillo nei pressi
islandesi. Osservate la porzione del muro di Laugardalur, ospita le sculture di
di cinta sul retro del museo, risalente a un Ásmundur Sveinsson.
periodo precedente l’abitazione: si tratta Tutti e tre i siti sono visitabili con un
della traccia più antica della presenza uma- unico biglietto; acquistandolo dopo le
na a Reykjavík. I visitatori possono inoltre 15 si ha uno sconto del 50% sul bigliet­
osservare sugli schermi che delimitano la to per il giorno successivo.
sala la ricostruzione del paesaggio intorno
alla casa, così come doveva essere ai tempi
in cui era abitata.
L’esposizione comprende anche tavoli
oTjörnin LAGO
(cartina p76) Il placido lago al centro della
multimediali, che illustrano gli scavi
città risuona dei versi di oltre 40 specie di
archeologici condotti in zona, nonché un
uccelli migratori, fra cui cigni, oche e sterne
pannello avveniristico che vi permetterà di
codalunga. Dar da mangiare alle anatre è
orientarvi fra i diversi livelli di costruzione
il passatempo preferito dai bambini sotto
della casa. Fra i reperti esposti ci sono ossa
i cinque anni. Alcuni parchi punteggiati di
di alca impenne, lampade alimentate a olio
sculture, come lo Hljómskálagarður (p75),
di pesce e un’ascia di ferro. Una delle ultime
occupano la sponda meridionale, e i sentieri
scoperte è un fuso per la filatura a mano
che li attraversano sono la meta prediletta di
coperto da incisioni runiche, ritrovato in
ciclisti e podisti. In inverno i più coraggiosi
un antico laboratorio nei pressi dell’odierno
infilano i pattini e trasformano la superficie
Alþingi.
ghiacciata del lago in una pista di pattinaggio
o Museo d’Arte di Reykjavík – all’aria aperta.
Hafnarhús MUSEO D’ARTE
Austurvöllur PARCO
(cartina p76; % 411 6400; www.artmuseum.is; Trygg- (cartina p76) L’erboso Austurvöllur, a fianco
vagata 17; interi/bambini kr1500/gratuito; h 10-17 dell’Alþingi, nell’antichità era parte dei campi
ven-mer, fino alle 22 gio) Lo Hafnarhús, uno dei di proprietà di Ingólfur Arnarson. Oggi è
tre siti in cui è suddiviso il Museo d’Arte di una delle mete preferite per poltrire in un
Reykjavík, è ospitato in un vecchio deposito caffè, per un picnic all’ora di pranzo o per
splendidamente restaurato e convertito in prendere il sole in estate. Spesso è sede di
spazio espositivo, dalle linee slanciate in concerti all’aperto e di manifestazioni politi-
cemento e acciaio. che. La statua (cartina p76) nel centro raffigura
Le mostre avanguardistiche d’arte con- Jón Sigurðsson, che guidò la campagna per
temporanea islandese (come installazioni, l’indipendenza nazionale.
video, dipinti e sculture) sono ben curate e
cambiano spesso; c’è anche una collezione Alþingi EDIFICIO STORICO
permanente di quadri in stile fumettistico (Parlamento; cartina p76; % 563 0500; www.althingi
di Erró (Guðmundur Guðmundsson), un .is; Kirkjustraeti) F Il primo Parlamento
artista impegnato che ha donato diverse islandese, l’Alþingi, nacque a Þing­vellir
migliaia di opere al museo. Dal caffè, che ha nel 930. Dopo aver perso l’indipendenza
la stessa gestione del mercato dei contadini nel XIII secolo, il paese riguadagnò len-
di Frú Lauga (p104), si gode una splendida tamente la sua autonomia e il moderno
vista sul porto. Alþingi fu spostato nell’attuale edificio
72
Reykjavík Map:12-reykjavik-ice10

66
A B C D
r
v. ingrandimento rðu ly fe
rry
ga
GRANDI / a n da Old m e r-on land
Gr I s
ÖRFIRISEY r Ra Harbour Sum Viðey
Seltjarnarnes gu sta Boardwalk to
1 (500m) u stí rga v. cartina Reykjavík centro (p76)
a M t
an ýr a
D ur
An eljaveg ur a rg
S e g a t Small
Reykjavík C he c o sa vedere

a
37 ÿ# esv

66
6666
6
66
mn cruise ship
Fra Harpa
Gr

Öld dock
an

uga
da

ta
ve

S æ
gu

Landakotskirkja Ingólfstorg 00 Skbra


r

v eg
u r
Ü
# 0
0 0
0 0 0 0
0 úl ut

a
ga
jó-ls 0
00 0
00
Austurvöllur

i
at

æt
Lin
sk 0 0 ta

rg
d
pla va Old Hv argata

str
ata
Ás rin mel elu

kja
2 K elu
r llag Reykjavík erf

6666
6
66
6
66
66 ólfs
nim i
llag

at1a s


t a Lau gat
H ði im lur

Rey ga
.
#
1 1

Gre aveg a
.
# g Hlemmur

Ing
sva

lla
Vi yn me ur

1 1 1
31 55
gb ur r

a ttis ur 66 42 Bus
Re eni mel

v 1 1 1
Tjörnin g
Ljó

#
ã fs ú
# a
ra

Njá ta
Gr ga

Stop
Ho
1 1 1
þÿ
# lsg
ut

# ÿ
# ata
Ha

1 1 1
1 1 1 46 ú
# 60
1 1 1Sk
othúsve 58 ú
# 35 ÿ
# ú
# ÿ
#
Ne
gi
sha Museo1 1 1 g ur 0
0 0
0 0
0 0
0
Hallgrímskirkja

Museo þ
## › #
ú
#
Nazionale â
4
aga
ta 0
0 0
0 0
0
#0
0 Fallologico 70

666
666
66
66
66 666
66
# Hljómskálagarðurinn 10 47
MELAR
# Bra g
ÿ 0

# 0
0 0
00
Ü
0 Islandese
Fre
gi 0
#0 0 u

ðar á raut
11

r
ú
#

r
nha g
Fjö
University 33 â í
ata

rstígu
t
yju
8 s
For

t
3 #
÷ ns 59
lni

rau

sb
i

of Iceland
gat

ag

arg

olt
La

Sm
s

Ba 41

nar
·
/
ve
nh

uf

ab
Hj

Einh
49 ár ÿ
#
gu
nd

ás

Er
Du

Gun
ag
T ó mas
ar

orr
r

ar
ve

at
mu

iks
# 13
æ ÿ
#
ð

ha
gu

a
Od agat ata

Flók

Rau
43
Æg

Sn
Fál gi
ga
r

aga

a ta
kag at
Ar urg

Vatn
t
ta

a
da a

Museo d'Arte â
isið

ata rg smý #7
ar h

Gam

66 66
666
66
666
666 666
66
# # rarve
ga

ag ›
ð

i gur la di Reykjavík –
St
Su

N jarða
a

Grí 28
u

ms Kjarvalsstaðir ÷
rlu

Lyn h #
ga

hag
ta

Sta i BSÍ Bus H ringbraut 12


rha Mjóa Mik
gi Terminal h la bra
B ú st

VATNSMÝRI ut
Es

líð
4 Barm
kih

kjah
ah

Þo Máv líð
lið
ave

rr a ahlí
Rey
Drá ð

66 6666
66
6666
66 6666
66
ga t up
gu

a Reykjavík Blö uhlíð


r

# Domestic ndu
– gu r hlíð
Ein Airport a r ve
ars 36 gvall
ne ÿ
# Flu
s
61 ü
#

ingrandimento North #15


æ

6666
66 6
66
5 5æ
# Perlan
Atlantic
Ocean Omnom þ #
s

R
Chocolate 65
ne

Öskjuhlið
l ja

GRANDI /
Ske

ÖRFIRISEY â # 21
Kling &
óð Bang
k isl
N O R FTisH51 49 ur â â
#2

6666
# r
ú ð #
A T L A N71T I#úC ga 14
O C 68 #N anda#
E Aþ ú 56
þ
# G r
6 18 â
#
# Rasú #52 20Boardwalk Reykjavík

444
44
â
# targa
29 # æ 0 200 m
Fossvogur
University
9 ta 0 0.1 miles # 57
ú
27
Ø
#
A B C D

6666
444
44 di basalto nel 1881; l’elegante struttura
annessa di vetro e pietra è stata aggiunta
Ráðhús EDIFICIO DI RILIEVO
(Municipio; cartina p76; Vonarstræti; h 8-16 lun-ven)
nel 2002. I visitatori possono assistere ai F Il Ráðhús di Reykjavík è un edificio in
lavori parlamentari quando l’assemblea stile postmoderno in una splendida posizione
è in riunione (quattro volte a settimana sul lago, caratterizzato da colonne di cemento
da metà settembre all’inizio di giugno; che emergono dall’acqua, con finestre dai
visitate il sito per i dettagli). vetri riflettenti e pareti ricoperte di muschio.
73
e
# 0
0 0.5 miles
1 km

E F G H
DViðey Ferry Cruise Sundahöfn
Dock (100m) ship Harbour
dock
19
â
# 1
NORTH
ATLANTIC

Reykjavík C he c o sa vedere
OCEAN

6666
66
·
/
41
Kir Sæ
kju bra
san ut
du
r

r
#
ú

gu
53
·
/

igu ve
41
Sæbraut

te es
Sundlaugavegur

r
ísa rn
2

66666
66
66
Hr uga 40 ÿ
#
.
# ã
# #
S
Borgartún #
ú
La

26 39

ur
Sam 45 # 25
Ø
ú
# Só

Reykjaveg
# 32
ÿ tún ltún

gur
TÚN
ún

tsve
ú
# # 38
ÿ Mið .
#
t ý 63
#
at

Há ún

tún

l
#
ú Sig

gho
·
/
40 tún Museo d'Arte di Reykjavík –

66 6666
La Ásmundarsafn
ug

La

Lan
# 67
þ ave 6â ga
# #3

u
gu æ rás
Sk r v
ip ú 54
# # Laugardalur Su egur
. 3
líð

holt ÿ
# nn
62 #
ý. #30 16
Ø u
gah

44 # 34
# ÿ
# # ve
ú
#
æ
Lan

gu
23 50

r
H át e Ármúli úl
i ng z 17
E

igsve j #

666666
66
gur gm
t

av

Ve
Su
rau

eg
ðu

HÁALEITI ar
ur
rarb

Ár umú

rla

Bóls NORTH m ar
Sið
m

nd

taða m
úli li

Goð hei

Ska

ftah rhlíð
sb

Sólheim ei
Ált
ale

ar
ra

líð

h
4
glu

ut
itis
Sa

úli
Krin

elm
br
fam
hlíð

Stiga S
au

66
66
66666
66 66
hlíð
ýri

t
kka

Gn

·
/

ur
Sk
Sta

49
og
ar
eif

Fell rv
vo

smú a
a

Hamr ið
g
n

ahlið li
ur

ke
Kringlumýrarbraut

#69
afen

þ S
Kringlanú
#48 SLEIFAN
íð

Fax
ahl

Bus Stop He

666
666
66
66 66
66666
66
66
iða 5
Stig


##
ý 64 # 22
ge
ði

24 #
Aku svegur

r ði
ger

Mik
lab
ði

S ra
ra

rger

o ut
HÁALEITI Hli gav
Stó

nsa

Bús
tað
ave
SOUTH ða
Me rger ur
eg 49 ·
/
Gre

gur Br lge ði
eið rð
D
Álm ag i Árbæjarsafn (1.8km);
gerð erð

666
666
66
6666
666
66
666
6
66
666
i i Mjódd ›
# (1.8km);
Hæ GERÐI Route 1 (2.5km);
r

ðarg
·
/
u
eg

40 Natural History Museum Hóm arðu Árbær Open Air


garð r Museum (3km) 6
sv

of Kópavogur, ur
olt

Menningarmiðstoð Búst
rh

Kópavogs, Salurinn (1.2km); À aðave


gur
tta

Kópavogur (5km); l an
d Dalaland
D

L itlag

Keflavík #
– (48km)
E F G H

666
666
66
66
666
66
666
66
6
Bústaðavegur

All’interno si trova una cartina tridimensio- dom) F Vale la pena di visitare questa sala
nale dell’Islanda. espositiva al piano superiore della biblioteca
civica di Reykjavík, che ospita eccellenti mo-
Museo della Fotografia di Reykjavík MUSEO stre temporanee di fotografi scandinavi. Se
(Ljósmyndasafn Reykjavíkur; cartina p76; % 411 6390; salite in ascensore, scendete a piedi: lungo
www.photomuseum.is; 6° piano, Tryggvagata 15, le scale sono esposte vecchie fotografie in
Grófarhús; h 12-19 lun-gio, fino alle 18 ven, 13-17 sab e bianco e nero.
74

Reykjavík
41 Reykjavík Hostel Village..........................D3
æ Da non perdere
42 Skuggi Hotel............................................D2
1 Museo Fallologico Islandese...................D3 43 Snorri’s Guesthouse...............................D3
2 Kling & Bang............................................B6 44 Útivist....................................................... E3
3 Laugardalur.............................................G3
4 Museo Nazionale..................................... B3 ú Pasti
Reykjavík C he c o sa vedere

5 Omnom Chocolate.................................. B5 10-11.................................................... (v. 53)


6 Museo d’Arte di Reykjavík – 45 10-11.......................................................... E2
Ásmundarsafn.................................... F3
46 Argentína.................................................D2
7 Museo d’Arte di Reykjavík –
47 Ban Thai...................................................D3
Kjarvalsstaðir......................................D3
Bergsson RE.......................................(v. 14)
æ Che cosa vedere 48 Bónus....................................................... F5
Bryggjan Brugghús...........................(v. 20)
8 Museo d’Arte ASÍ.....................................C3
49 Burið......................................................... A6
9 Aurora Reykjavík..................................... A6
50 Café Flóra.................................................H3
10 Giardino di sculture Einar Jónsson........C3
51 Coocoo’s Nest......................................... A6
Gallerí Fold......................................... (v. 70)
52 Fish & Chips............................................. A6
11 Parco Hljómskálagarður......................... B3
53 Frú Lauga................................................. F2
12 Parco Miklatún.........................................D4
54 Gló Street Food........................................ F3
13 Casa del Nord.......................................... B3
55 Johansen Deli..........................................D2
14 Nýló..........................................................B6
56 Kaffivagninn............................................. A6
15 Perlan.......................................................D5
Matur og Drykkur.............................. (v. 18)
16 Giardini Botanici di Reykjavík................G3
57 Nauthóll...................................................C6
17 Parco Divertimenti e Zoo di Reykjavík...H3
58 Noodle Station........................................D3
18 Museo delle Saghe.................................. A6
59 Restó........................................................D3
19 Museo Sigurjón Ólafsson......................... F1
Valdi’s..................................................(v. 51)
20 Museo Víkin Maritime............................. A6
Víkin Cafe...........................................(v. 20)
21 Whales of Iceland.................................... A5
Vox......................................................(v. 34)
Ø Attività, corsi e tour 60 Yummi Yummi.........................................D3
22 Bike Company.........................................H5 û Locali e vita notturna
23 Eagle Air Iceland...................................... F3
61 Bike Cave................................................. A5
24 Ferðafélag Íslands...................................H5
25 Laugar Spa...............................................G2 ý Divertimenti
26 Laugardalslaug........................................G2 Compagnia di Danza Islandese........(v. 64)
27 Nauthólsvík Geothermal Beach.............C6 62 Laugardalshöllin......................................G3
28 Reykjavík Excursions...............................C4 63 Stadio Nazionale Laugardalsvöllur........G3
29 Reykjavík Sailors..................................... A6 64 Teatro Comunale di Reykjavík................ F5
30 Reykjavík Skating Hall.............................G3
31 Vesturbæjarlaug...................................... A2 þ Shopping
65 Farmers Market....................................... B5
ÿ Pernottamento
66 Iceland Camping Equipment
32 Fosshotel Reykjavík................................. E2 Rental...................................................D2
33 Galtafell Guesthouse............................... B3 67 Iðnú Bookshop........................................ E3
34 Hilton Reykjavík Nordica......................... F3 Jör......................................................(v. 46)
35 Hlemmur Square.....................................D3 68 Kría........................................................... A6
36 Icelandair Hotel Natura........................... C5 69 Kringlan.................................................... F5
37 Oddsson Hostel........................................A1 Krínolín...............................................(v. 49)
38 Opal Apartments..................................... E3 70 Lucky Records.........................................D3
39 Reykjavík Campsite.................................G2 Orr...................................................... (v. 35)
40 Reykjavík City Hostel..............................G2 71 Steinunn................................................... A6

Volcano House FILM yer ospita una mostra sulla lava i cui reperti
(cartina p76; % 555 1900; www.volcanohouse si possono toccare, proietta ogni ora due film
.is; Tryggvagata 11; interi/bambini kr1990/gratuito; da 55 minuti sui vulcani Vestmannaeyjar e
h 9-22) Questo cinema moderno, che nel fo- Eyjafjallajökull.
75
Dómkirkja CHIESA zioni a grandezza naturale delle 23 specie di
(cartina p76; www.domkirkjan.is; Kirkjustræti; h 10- balena che abitano il mare al largo delle coste
16.30 lun-ven, messa 11 dom) La Dómkirkja, la islandesi, oltre a modelli dei loro scheletri. È
principale cattedrale d’Islanda, è piuttosto il più grande museo di questo tipo in Europa
modesta, ma ha svolto un ruolo centrale ed è dotato di buone audioguide e di schermi
nella conversione del paese al luteranesimo. multimediali che illustrano la visita. Ci sono
L’edificio attuale (costruito nel XVIII secolo un caffè e un negozio di souvenir, e sono

Reykjavík C he c o sa vedere
e ampliato nel 1848) è piccolo e ben propor- disponibili sconti per le famiglie (kr5800) e
zionato, con sobri interni di legno ravvivati per chi compra il biglietto online.
da particolari dorati.  
Museo Marittimo Víkin MUSEO
Parco Hljómskálagarður PARCO (Víkin Sjóminjasafnið; cartina p72; % 517 9400; www.
(cartina p72) F Il parco Hljómskálagarður maritimemuseum.is; Grandagarður 8; interi/bambini
si trova all’angolo sud-est del lago Tjörnin kr1500/gratuito; h 10-17; g 14) Ospitato in un
e include una zona dedicata alle sculture di ex impianto di surgelamento del pesce (una
un’artista danese, Tove Ólafsson (1909-92), sede più che appropriata!), questo museo
e di cinque islandesi: Gunnfríður Jónsdóttir celebra la tradizione marittima islandese
(1889-1968), Nína Sæmundson (1892-1962), e in particolare i pescherecci, cui si deve
Þorbjörg Pálsdóttir (1919-2009), Ólöf Pál- la trasformazione dell’economia dell’isola.
sdóttir (nata nel 1920) e Gerður Helgadóttir I tour guidati includono la visita a bordo
(1928-75). della guardacostiera Óðínn (kr1200, biglietto
cumulativo con il museo kr2200; controllate
il sito per gli orari).
1Vecchio porto
oVecchio porto QUARTIERE Museo delle Saghe MUSEO
(cartina p76; Geirsgata; g 1, 3, 6, 11, 12, 13, 14) Fino (cartina p72; % 511 1517; www.sagamuseum.is; Gran-
a poco tempo fa un porto di servizio, negli dagarður 2; interi/bambini kr2100/800; h 10-18;
ultimi tempi il cosiddetto vecchio porto di g 14) Nel sanguinario Museo delle Saghe la
Reykjavík è rifiorito, diventando un’attra- storia islandese prende vita grazie a inquie-
zione per turisti con tanti musei, cinema che tanti manichini di silicone e a un commento
proiettano film sui vulcani e l’aurora boreale sonoro in diverse lingue, con tanto di rumori
e ottimi ristoranti. Le escursioni in barca per di colpi d’ascia e urla da far rizzare i capelli.
osservare le balene e i pulcinella di mare Non stupitevi se riconoscete qualcuno dei
partono dal molo. Potrete inoltre scattare
belle fotografie di pescherecci e della sala da
concerti Harpa con le montagne innevate in SITI UTILI
lontananza. Anche l’area Grandi (che deve il Visit Reykjavík (www.visitreykjavik.is)
nome a una fabbrica per la lavorazione del Il sito ufficiale dell’ente turistico.
pesce), all’estremità occidentale del porto, si
è riempita di locali e negozi. Grapevine (www.grapevine.is) Ottimi
contenuti in inglese.
oOmnom Chocolate FABBRICA Iceland Review (www.icelandreview
(cartina p72; % 519 5959; www.omnomchoco .com) Informazioni sull’attualità islan­
late.com; Hólmaslóð 4, Grandi; interi/bambini dese, sugli spettacoli e altro, aggiornate
kr3000/1500; h 8-17 lun-ven) Prenotate un tour quotidianamente.
in questa fabbrica di cioccolato per vedere
I Heart Reykjavík (www.iheartreykja
come le fave di cacao vengono trasformate
vik.com) Divertente blog locale.
in deliziosi prodotti di pasticceria di lusso. Il
negozio vende cioccolatini ripieni e barrette Iceland Design Centre (Hönnunarmið
di cioccolato in una miriade di gusti raffinati, stöð; % 771 2200; www.icelanddesign
con etichette dal design esclusivo. Le barrette .is; Aðalstræti 2; h 10-18 lun-sab)
si trovano anche nei negozi. Promuove il lavoro dei designer e degli
architetti islandesi. Sul sito si trovano
Whales of Iceland MUSEO le ultime novità, le mostre e gli eventi,
(cartina p72; % 571 0077; www.whalesoficeland oltre alla Reykjavík Design Guide e alla
.is; Fiskislóð 23-25; interi/bambini kr2900/1500; lista dei designer (dagli architetti ai
h 10-18 giu-agosto, fino alle 17 set-mag; g 14) Avete ceramisti). Gestisce anche un negozio
mai passeggiato sotto una balenottera azzu- di design.
ra? In questo museo sono esposte riprodu-
76
Reykjavík centro Map:12-central-reykjavik-ice10
A B C D

120 # 31
ú Summer-only ferry to Viðey Island
36 #
1 32 ## r
39 rðu # 34
73 # a
26# sg Vecchio
M ÿ # Boar g i
33 # Æ porto
Reykjavík

ýr dw
ar # alk æ
#
Nýl ga ÿ Old Harbour
end ta 63 98 15 ü 6
æ 125
uga #
ta ú #
# ú#
ú 93
#
113

Small cruise
Ge ship dock
2 Ves irs
tur æ
# ga
gat 23 ta
# 77 55
ÿ a i8 â
# Tr
# þ
72 ÿ #4 21 Museo d'Arte
yg
Ránÿ
#
162
gv
arg #
ÿ â
# di Reykjavík –
ag
ata 45 # 30
Hafnarhús
at
ata

# 164
þ
isg

Bár #8
â

in
uga 165 þ
# 91

ust

666666
66
Æg

ta ú
#
úú Na
116 ##114 147 ý
# # 166
þ G e ir s a
Öld 28 g ta
uga Fis û 138
Mjóstræti

3 ch #
ï # #
ta û
#

r g at a
û 128
142 # Hafn 70 82 Tryggvagat
a
æ ti

ú
# # #
ÿ ú
#
49 ÿ arst
us

100 ræti # 51
lstr

ú 101
# ÿ
Velt

Túng
000000 0 00 0

kj a
Grjó û 136
Au #
A ða

ata å 35 0
taga Ingólfstorg sturstræ
92 # 290


000000 0#00 0

6666
666
6666
ta
0 0
i

ú
# ti
træt

û#
144 #
0
Mostra sulla0 0
620000 û
# 0143 û
127 # ú
ò
## ú 0
79
000 0
027
0 0ú
# 0 0
108
0Lækjartorg
00 0
0#0 00 0
Torvaldsensstræti # 43 0 0 0 0
húss

Colonizzazione0ÿ 89 ÿ #›#
00 0 00000 0 0 0
ta

0
â
#
0 0
00 0 0
Kir0 0
û
# 0 0
Bus0 Stop â #
ú 110 00
14 130 ú00 B0 0
Póst
ga

#
i

18
0
90 0
æt

kjus ÷
# # ank
alla

træ 97 99
str

ti # 57 102
ÿ ast
ræ #
ti úþ
lav

4 Vecchia ú
# #66 #
û
rða

52 129 û

Reykjavík 11 â # # 154 ÿ
þ # ti
# 16 109 #
Ga

træ
Há #
ÿ æ
# Ü 151
sund

val

666
66 66
lag Vo 7 Kirkju ú
# ÿ# 50
las

na to
ata rst #65 rg 137 Am 115 #ú 126
Skó

ÿ
plara

ræ û
# t m
ti ú
# an
20 #æ 84 nss 135 û#
a

ti
Tem

t
at

Só ü
#
lva
rg

sstr

l1lag
kja

i
ta

1 1
at1a 1 1 1
æt


holt

rga

1 1 1 1 1
kh
ta

str

1 1 1 1 1 1 löð 86
rga
ðu

us
Þing

ólfs

1 1 1 1 1 1
t ú
#

6666
66
egur
Su

rna

51
1 1 1 1 1 1
Ing

1 1 1 1 1
Tja

Laufásv

1 1 Hólavellir
1 1 1 1

Cemetery
st

1 1 1 1 1 1
Mið

1 1 1 1 1 1
1 1 1 1 1 1 Spí
tala
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1 Skálh oltsst st
47 ÿ
ata

1 1 1 1 1 1
æ 10
# #

6666
66
66666
1 1 1 1 1 1
Tjörnin
rg

5
Bja
æti

1 1 1 1 1 1
â
#
ðu

rga
r

1 1 1 1 1 1
rst
juvegu
Su

sstr

1 1 1 1 1 1
Galleria
Nazionale
1 1 1 1 1 1
6
holt

ti
rst

1 1 1 1 1 1

d'Islanda
Fríkirk

1 1 1 1 1 1
nda
Þing

ast

1 1 1 1 1 1
tað
Gru

Hallargarðurinn
Skothúsv
rgs

6666
66
66666
ta

egur # 59
ÿ
Hellus
Be
a

a
narg

gat
ins
rgata
Tjar

Óð
Fjólugata
Sóle

117
Bjarka

Tjörnin ú
#

yjar

ata
ldursg
nn

7
Ba
Ur ð

ug
Hr

ata

# 44
ÿ
ata
in

ars
gb

13â
#
ra

t
ut

A B C D
77
e
# 0
0
200 m
0.1 miles
E F G H

Reykjavík
N OR T H
Harpa ATLANTIC

66
# #
ú æ3 OCEAN 2
104 38 # Sterna
# ›

Faxag
at a
kofnsvegur
Kal
ÿ
#

66
48
Sk
úl
ti

ga 3
træ

ta
lfss
ó
Ing


12 lvh
ó ls

66
66
6
æ
# ga
ta
Casa della # 22
á
Cultura Lin
dar
41 1â
# gat
a
# Hver
ÿ ý 149
#
t

# f
us

ú
û 90 isgat
tígu

# Lin Sæ 4
iðj

ú
# a dar
ÿ
# 139 br
pars
Sm

gat
gu

96 a au
Smiðjustígur

66
66
140
ss
Klap

ur

û 156
# ÿ
#
tn

þ
# 150 24 Veg
stí
Va

46 h
û
# þ
# # st
ka

74ÿ
Sk

#
131 Bergstaðastræti
ak

#
ü ý
# 146
ó la

111
Fr

# þ
ú #170 133 # 153
þ # 25
Ø
# Skú
Vitatorg .

ur

#
û # 95 123 161
ÿ 145

134 ü
# Car Park lga
stíg

þ
#þ 175
us

75 ú
# # ý
# H ta
118ú
# û
#ÿ # verf
ú
tíg

ó ta

#
ú .
# # is
121 gat
ti
ur

þ
# # 58 þ 81
am

a # 64 5
ÿ

e g #
û þ ##
172 V 174 177 û
ast

# 155
þ 169
122 L
tað

148 #
ý
þ
# # 71 G
ÿ # augaþ
ú #
173 132 ü
# 157
ret veg
rgs

158 þ # 171 # ú 94 tisg 83 ur þ


# þ
#
ata # 160
Be

# #
159 þ ú 103 152 þ
# þ 80
þ
# # 85 168
ú #
ú
a

124 176þ
# Njá
ur
gat

lsg 167 þ
#
# ata ú
ü ú
107 #
stíg

g # ata # 163
þ
ins

ýs ÿ
# 53
T 106 87 ÿ
# 40
kka
Óð

ÿ
# 61 ú
# ÿ
#
Fra

# 56
ÿ t 42 ÿ
#
ars 6
r

jarn
ígu

B 69
r#
gu ü # 54
ast

stí 141 ÿ
Sk

ÿ
#
a ára Gre
óla

Vit

at# 78 K ttis
rsg ÿ
vör

u gat
Lo

ald 67 # 68
ÿ a
ð

B Njá
ust
ka

# 112 lsg
a

ú
Þó

119
gat

ata
stí

ígu

000000
60
rsg

#000000 ú
#
r
gu
ins

ígu

ÿ
#
Fre

0105
0 00
0 00 00
00
ú
00000
ata

r
Óð

Be
sst

0 0 0á 019
00 00000
yju

88 0 rgþ
#00 0 0
0
#0
00
0 0 0 0 0 óru
rón
ga

#
ú ú

ga
000000 00
00 0000000
Eriksgata

ta
ta

76 ÿ
# ta
ga 0
Ba
nn

7
Bra
ga 0 0 0 00 0 0 0 0
ug

00
0 0000 00
00 0000000
Hallgrímskirkja
ata

ata 0 0000 0
002Ü00
# 00000
rð arg 0
170â
#0
0 0 00 0
0 0 0 0
Nja 00
0 00
00 0000000 # 37
ã
E 0
0F 000000
00
00 0000000 G H
0 0
78

Reykjavík centro
æ Da non perdere 48 CenterHótel Arnarhvoll........................... E3
1 Casa della Cultura................................... E4 49 CenterHótel Plaza................................... B3
2 Hallgrímskirkja.........................................F7 50 CenterHótel Þingholt..............................D4
3 Harpa....................................................... E2 51 Consulate Hotel Reykjavík......................D3
4 i8 ............................................................. B2 52 Embassy Apartments............................. A4
Reykjavík

5 Galleria Nazionale d’Islanda...................C6 53 Forsæla Apartmenthouse.......................G6


6 Vecchio porto...........................................B1 54 Grettisborg Apartments.........................H6
7 Vecchia Reykjavík....................................C4 55 Guesthouse Butterfly.............................. A2
8 Museo d’Arte di Reykjavík – Hafnarhús. C3 56 Guesthouse Óðinn.................................. E6
9 Mostra sulla Colonizzazione...................B4 57 Hótel Borg................................................C4
10 Tjörnin......................................................B6 58 Hótel Frón................................................ F5
59 Hótel Holt.................................................D6
æ Che cosa vedere
60 Hótel Leifur Eiríksson...............................F7
11 Alþingi......................................................C4 61 Hótel Óðinsvé.......................................... E6
12 Árnarhóll.................................................. E3 62 Hótel Reykjavík Centrum........................B4
13 Collezione Ásgrímur Jónsson................. D7 63 Icelandair Hotel Reykjavík Marina...........A1
14 Austurvöllur.............................................C4 64 KEX Hostel...............................................H5
15 Cinema at Old Harbour Village No 2.......B1 65 Kvosin Downtown Hotel..........................C4
16 Dómkirkja................................................C4 66 Loft Hostel...............................................D4
17 Museo Einar Jónsson...............................F7 67 Luna Hotel Apartments.......................... E6
18 Hverfisgallerí............................................D4 68 Nest Apartments.....................................G6
Statua di Jón Sigurðsson...................(v. 14) 69 OK Hotel...................................................H6
19 Statua di Leifur Eiríksson.........................F7 70 Radisson Blu 1919 Hotel.........................C3
20 Ráðhús.....................................................B4 71 REY Apartments...................................... F5
21 Museo della Fotografia di Reykjavík....... B2 72 Reykjavík Downtown Hostel................... B2
22 Viaggiatore del Sole................................H4 73 Reykjavík Marina Residence....................A1
23 Volcano House......................................... B2 74 Reykjavík Residence............................... F4
Ø Attività, corsi e tour 75 Room With A View................................... E5
76 Sunna Guesthouse...................................F7
24 Arctic Adventures.................................... E4
77 Three Sisters........................................... A2
25 Borgarhjól................................................ F5
78 Villa........................................................... F6
26 Elding Adventures at Sea.........................B1
27 Free Walking Tour Reykjavik...................D4 ú Pasti
28 Haunted Iceland......................................C3 79 10-11..........................................................C4
29 Iceland Excursions..................................D3 80 10-11..........................................................H6
30 Literary Reykjavík.................................... B2 Apotek................................................(v. 43)
31 Reykjavík Bike Tours.................................B1 81 Austur Indíafélagið..................................G5
32 Reykjavík By Boat.....................................B1 82 Bæjarins Beztu........................................C3
33 Reykjavík Sea Adventures.......................B1 83 Bakarí Sandholt....................................... F5
34 Reykjavík Viking Adventure.....................B1 84 Bergsson Mathús....................................C4
35 Skíðasvæði..............................................C3 85 Bónus.......................................................D5
36 Special Tours............................................B1 86 Bónus.......................................................G6
Sterna.................................................. (v. 3) 87 Brauð & Co.............................................. F6
37 Sundhöllin................................................ H7 88 Café Loki...................................................F7
38 TukTuk Tours............................................ E2 89 Café Paris.................................................C4
39 Whale Safari.............................................B1 The Deli............................................(v. 140)
90 Dill............................................................. E4
ÿ Pernottamento 91 Fiskfélagið................................................ B3
40 101 Hostel................................................G6 92 Fiskmarkaðurinn..................................... B3
41 101 Hotel.................................................. E4 93 Forréttabarinn......................................... A2
42 Alda Hotel................................................H6 Gallery Restaurant............................(v. 59)
43 Apotek......................................................C4 94 Garðurinn................................................. F5
44 Baldursbrá Guesthouse.......................... D7 95 Gló............................................................ F5
45 Black Pearl............................................... B2 96 Grái Kötturinn.......................................... E4
46 Canopy by Hilton..................................... E4 97 Grillmarkaðurinn.....................................D4
47 Castle House & Embassy 98 Hamborgara Búllan..................................B1
Apartments.........................................C6 99 Hamborgara Búllan.................................D4
79

100 Hlölla Bátar..............................................C3 139 Petersen Svítan....................................... E4


101 Hornið......................................................C3 140 Prikið........................................................ E4
Hverfisgata 12....................................(v. 90) 141 Reykjavík Roasters.................................. F6
Icelandic Fish & Chips....................... (v. 23) 142 Sæta Svínið Gastropub...........................C3
102 Jómfrúin...................................................D4 143 Skúli Craft Bar.........................................B4

Reykjavík
103 Joylato...................................................... F5 Slippbarinn........................................(v. 63)
K-Bar..................................................(v. 69) 144 Vínbúðin – Austurstræti.........................C4
104 Kolabrautin.............................................. E2
105 Krambúð...................................................F7 ý Divertimenti
106 Krua Thai.................................................. E6 145 Bíó Paradís...............................................G5
Laundromat Café............................ (v. 136) 146 Café Rosenberg....................................... F5
107 Lemon......................................................G6 147 Gaukurinn................................................C3
108 Lobster Hut..............................................D4 Húrra.................................................(v. 147)
109 Messinn....................................................C4 148 Mengi....................................................... E5
110 Nora Magasin..........................................C4 149 Teatro Nazionale..................................... E4
111 Ostabúðin................................................ E5
Public House......................................(v. 58) þ Shopping
112 ROK...........................................................F7 12 Tónar..................................................... (v. 171)
113 Sægreifinn............................................... B2 66° North...........................................(v. 99)
Snaps................................................. (v. 61) 150 Álafoss..................................................... E4
114 Stofan Kaffihús........................................ B3 151 Aurum......................................................D4
115 Sushisamba.............................................D4 152 Beautiful Stories......................................G5
116 Tapas Barinn............................................ B3 153 Blue Lagoon Shop................................... E5
117 Þrír Frakkar.............................................. D7 154 Cintamani................................................D4
118 Vegamót................................................... E5 Dogma.............................................. (v. 154)
119 Vitabar...................................................... G7 155 Eymundsson............................................ E5
120 Walk the Plank..........................................B1 Eymundsson......................................(v. 43)
Fjallakofinn......................................... (v. 24)
û Locali e vita notturna 156 Fóa............................................................ E4
B5.......................................................(v. 99) 157 Gangleri Outfitters..................................H5
121 Bar Ananas.............................................. F5 158 Geysir....................................................... E5
122 Boston...................................................... F5 159 Associazione islandese di lavoro
123 Bravó........................................................ F5 a maglia............................................... E5
124 C is for Cookie......................................... E6 160 Associazione islandese di lavoro
125 Café Haiti..................................................B1 a maglia...............................................G5
126 Den Danske Kro.......................................D4 Heilsuhúsið........................................(v. 95)
Dillon................................................ (v. 154) 161 Hrím......................................................... F5
127 English Pub..............................................C4 162 Kickstart................................................... B2
128 Frederiksen Ale House............................C3 163 Kiosk.........................................................H6
129 Græna Herbergið....................................C4 164 Kirsuberjatréð......................................... B3
130 Hressingarskálinn....................................D4 165 Kogga....................................................... B3
131 Kaffi Mokka.............................................. E5 166 Mercatino delle pulci di Kolaportið........C3
132 Kaffi Vínyl.................................................G5 Kraum.............................................. (v. 154)
133 Kaffibarinn............................................... E5 167 Kron..........................................................G6
134 Kaffifélagið............................................... E5 168 KronKron..................................................H6
Kaldi...................................................(v. 95) Mál og Menning................................. (v. 75)
KEX Bar..............................................(v. 64) 169 My Concept Store...................................G5
135 Kigali Kaffi................................................D5 170 Ófeigur Björnsson................................... E5
Kiki.................................................... (v. 123) 171 Orrifinn..................................................... E5
Lebowski Bar.....................................(v. 95) 172 Rammagerðin – Iceland Gift Store........ E5
Loft Hostel Bar.................................. (v. 66) 173 Reykjavík Foto..........................................G5
136 Loftið........................................................C3 174 Reykjavík Record Shop........................... F5
Micro Bar...........................................(v. 28) 175 Reykjavík’s Cutest................................... F5
Mikkeller & Friends............................(v. 90) 176 Skúmaskot............................................... E6
137 Ölsmiðjan.................................................C4 177 Spúútnik................................................... F5
138 Paloma.....................................................C3 Stígur................................................ (v. 171)
80
personaggi in giro per la città: alcuni abi- Guðjón Samúelsson (1887-1950), morì prima
tanti di Reykjavík hanno fatto da modelli che fosse terminata.
per i manichini (per esempio, la principessa
irlandese e la piccola schiava che addenta un oHarpa CENTRO CULTURALE

pesce sono le figlie del proprietario!). (cartina p76; % biglietteria 528 5050; www.harpa.is;
Austurbakki 2; h 8-24, biglietteria 10-18) Con i suoi
Aurora Reykjavík MOSTRA esterni sfaccettati e luccicanti che si riflettono
(Centro Luci del Nord; cartina p72; % 780 4500; www. sull’acqua del porto, la sala da concerti Harpa
Reykjavík C he c o sa vedere

aurorareykjavik.is; Grandagarður 2; interi/bambini è una delle bellezze indiscutibili di Reykjavík.


kr1600/1000; h 9-21; g 14) In questo centro Oltre che per la stagione di spettacoli di alto
potrete scoprire le credenze popolari e le livello (alcuni a ingresso libero), vale la pena
ragioni scientifiche alla base del fenomeno di andare all’Harpa per ammirare gli interni
dell’aurora boreale. Completa l’esposizione scintillanti con vista sul porto. Si può anche
una ricostruzione di 35 minuti delle aurore partecipare a una visita guidata di 45 minuti
boreali islandesi, proiettata su uno schermo (kr1950; alle 11, 13.30, 15.30 e 17.30 tutti i
panoramico ad alta definizione in dolby giorni da metà maggio a metà settembre;
surround. alle 15.30 lun-ven e alle 11 e 15.30 sab-dom
nel resto dell’anno).
1Laugavegur e Skólavörðustígur oCasa della Cultura MUSEO D’ARTE
oHallgrímskirkja CHIESA (Safnahúsið; cartina p76; % 530 2210; www.culture
(cartina p76; % 510 1000; www.hallgrimskirkja house.is; Hverfisgata 15; interi/bambini kr1200/gra-
.is; Skólavörðustígur; torre interi/bambini kr900/ tuito; h 10-17 mag-metà set, chiuso lun metà set-apr)
100; h 9-21 giu-set, fino alle 17 ott-mag) La grande Frutto della collaborazione fra il Museo Na-
chiesa luterana di cemento bianco (1945-86), zionale, la Galleria Nazionale e altre quattro
raffigurata su migliaia di cartoline, domina istituzioni, la Casa della Cultura documenta il
lo skyline di Reykjavík ed è visibile da oltre patrimonio artistico e culturale dell’Islanda,
20 km di distanza. Dalla cima della torre (alta dall’epoca della colonizzazione a oggi. I re-
74,5 m), raggiungibile in ascensore, si gode perti, di valore inestimabile, sono organizzati
una vista mozzafiato sulla città. In contrasto per temi e comprendono manoscritti del
con la spettacolarità dell’esterno, l’interno è XIV secolo, oggetti d’arte contemporanea e
decisamente sobrio. Da non perdere l’organo uno scheletro di alca impenne (un uccello
gigantesco installato nel 1922, con ben 5275 estinto). Gli spazi espositivi sono ospitati in
canne. All’epoca della costruzione, le dimen- un bell’edificio restaurato del 1908, con un
sioni della chiesa e il design innovativo cau- caffè al piano terra. Consultate il sito per le
sarono diverse polemiche. Il suo architetto, visite guidate gratuite.

GALLERIE D’ARTE DI REYKJAVÍK


Kling & Bang (cartina p72; % 691 4243; http://this.is/klingandbang; Grandagarður 20,
Mars­hall Húsið, Grandi; h 14-18 gio-dom) F Mostre sempre innovative di giovani artisti,
in uno spazio espositivo rinnovato e molto frequentato dalla gente del posto.
i8 (cartina p76; % 551 3666; www.i8.is; Tryggvagata 16; h 11-17 mar-ven,13-17 sab) F
Galleria che espone alcuni degli artisti moderni islandesi più in vista del paese, molti dei
quali affermati anche all’estero.
Hverfisgallerí (cartina p76; % 537 4007; www.hverfisgalleri.is; Hverfisgata 4; h 13-17
mar-ven 14-17 sab) Arte contemporanea islandese in un vasto spazio espositivo in centro.
Gallerí Fold (cartina p72; % 551 0400; www.myndlist.is; Rauðarárstígur 12-14; h 10-18
lun-sab) F Grande galleria d’arte e casa d’aste.
Museo d’Arte ASÍ (cartina p72; %511 5353; www.listasafnasi.is; Freyjugata 41; h13-17 mar-
dom) F Arte islandese del XX secolo e mostre temporanee di arte contemporanea.
NÝLO (Nýlistasafnið – Museo d’Arte Vivente; cartina p72; % 551 4350; www.nylo.is; Gran-
dagarður 20, Mars­hall Húsið, Grandi; h 10-18 mar-ven, fino alle 21 gio, 12-17 sab e dom) F
Artisti contemporanei affermati ed esordienti; di tanto in tanto vi si tengono spettacoli
teatrali e musica dal vivo.
81
oMuseo d’Arte di Reykjavík –
Kjarvalsstaðir MUSEO D’ARTE BIGLIETTI SCONTATI
(cartina p72; % 411 6420; www.artmuseum.is; Flóka- ¨¨Il biglietto per il Museo d’Arte di
gata 24, Miklatún Park; interi/bambini kr1300/gra- Reykjavík è valido per tutti e tre i siti del
tuito; h 10-17) Affacciato sul Parco Miklatún museo.
(cartina p72), il Museo d’Arte di Reykjavík è un
¨¨Il biglietto cumulativo che comprende
edificio squadrato di legno e vetro che prende
la Galleria Nazionale, la vicina Collezione

Reykjavík C he c o sa vedere
il nome da Jóhannes Kjarval (1885-1972), uno
dei più noti artisti islandesi. Kjarval lavorò Ásgrímur Jónsson e il più distante Mu­
come pescatore finché l’equipaggio della sua seo Sigurjón Ólafsson costa kr1500.
nave non si offrì di pagargli gli studi all’Ac- ¨¨La Reykjavík City Card (www.city
cademia di Belle Arti di Copenhagen. Oggi i card.is; 24/48/72 h kr3500/4700/5500)
suoi paesaggi, meravigliosamente evocativi, consente l’ingresso alle piscine e vasche
condividono lo spazio del museo con mostre termali municipali di Reykjavík e alla
temporanee, per lo più di pittori islandesi maggior parte delle gallerie d’arte e dei
del XX secolo. musei, oltre a viaggi illimitati sugli auto­
bus della compagnia Strætó e sul tra­
oMuseo Fallologico Islandese MUSEO
ghetto per Viðey. La tessera si acquista
(Hið Íslenzka Reðasafn; cartina p72; % 561 6663; all’ufficio turistico principale, in alcune
www.phallus.is; Laugavegur 116; interi/bambini agenzie di viaggi, nei supermercati 10-11,
kr1250/gratuito; h 10-18) Sarà fonte di infinite agli ostelli HI e in alcuni hotel.
battute, naturalmente, ma questo museo
unico nel suo genere, che ospita una gigan-
tesca collezione di organi sessuali maschili, ispirate alle leggende popolari e agli scenari
è davvero ben fatto. Dai cetriolini al legno naturali islandesi.
pietrificato, ci sono ben 286 peni in mostra,
in rappresentanza di tutti i mammiferi islan- Museo Einar Jónsson MUSEO D’ARTE

desi e oltre. Fra i reperti, organi sessuali di (cartina p76; % 551 3797; www.lej.is; Eriksgata 3;
capodogli, orsi polari, un minuscolo pene di interi/bambini kr1000/gratuito; h 10-17 mar-dom)
topolino, calchi d’argento di ogni ‘membro’ Einar Jónsson (1874-1954) è uno dei più im-
della squadra islandese di pallamano e un portanti scultori islandesi, noto per le opere
reperto umano, appartenuto all’alpinista caratterizzate da un intenso simbolismo. Le
scomparso Páll Arason. sue cesellate allegorie della Speranza, della
Terra e della Morte emergono da scogliere di
oGalleria Nazionale d’Islanda MUSEO basalto e piangono su figure di donne nude
(Listasafn Íslands; cartina p76; % 515 9600; www. o uccidono draghi. L’edificio che ospita il
listasafn.is; Fríkirkjuvegur 7; interi/bambini kr1500/ museo è stato progettato dallo stesso Jóns-
gratuito; h 10-17 metà mag-metà set, 11-17 mar- son e costruito fra il 1916 e il 1923, quando
dom metà set-metà mag) Questo museo dalle la collina su cui sorge non era ancora stata
ampie sale e dagli atri di marmo affacciato assorbita dall’espansione della città. Si pos-
sul Tjörnin espone a rotazione una piccola sono visitare anche l’austero appartamento
parte della collezione di oltre 10.000 pezzi. e lo studio di Jónsson, nell’attico, da cui si
La scelta spazia dai dipinti del XIX e XX vede tutta la città.
secolo, opera dei più noti artisti islandesi (fra Alle spalle del museo e all’ombra della Hal-
cui Jóhannes Kjarval e Nína Sæmundsson) lgrímskirkja si trova il giardino di sculture
alle sculture di Sigurjón Ólafsson e altri. (cartina p72; www.lej.is; Freyjugata; h 24 h) F,
Incluso nel biglietto c’è anche l’ingresso alla che accoglie 26 statue bronzee.
Collezione Ásgrímur Jónsson (p81) e al Museo
Sigurjón Ólafsson (p83). Árnarhóll LUOGO INTERESSANTE
(cartina p76) Il posto d’onore all’Árnarhóll, uno
Collezione Ásgrímur spazio verde che serve spesso da luogo di ra-
Jónsson MUSEO D’ARTE duno per parate e manifestazioni, è occupato
(cartina p76; % 515 9625; www.listasafn.is; Berg- dalla statua di Ingólfur Arnarson, il primo
staðastræti 74; interi/bambini kr1000/gratuito; colonizzatore d’Islanda.
h 14-17 mar, gio e dom metà mag-metà set, 14-17
dom metà set-nov e feb-metà mag) Ásgrímur Viaggiatore del Sole SCULTURA
Jónsson (1876-1958), il primo pittore profes- (Sólfar; cartina p76; Sæbraut) Reykjavík è costella-
sionista d’Islanda, ha vissuto e lavorato qui: ta di sculture affascinanti, ma il Viaggiatore
visitando il suo studio ne scoprirete le opere del Sole (Sólfar) sembra catturare l’immagi-
82
nazione dei visitatori più di ogni altra. Opera percorso scende fino alla spiaggia geotermale
dell’artista Jón Gunnar Árnason e posiziona- di Nauthólsvík (p84).
ta di fronte al mare, ricorda lo scafo di una
nave nelle sue linee essenziali e si presta a
suggestive fotografie con le montagne inne-
1Laugardalur
vate in lontananza. oLaugardalur QUARTIERE, PARCO
(cartina p72; g 2, 5, 14, 15, 17) Il quartiere di Lau-
gardalur, 4 km a est del centro, comprende
Reykjavík C he c o sa vedere

1A sud del centro una bella zona verde. Un tempo questa zona
oMuseo Nazionale MUSEO era la principale fonte di approvvigionamen-
(Þjóðminjasafn Íslands; cartina p72; % 530 2200; to di acqua calda di Reykjavík: il nome, in
www.nationalmuseum.is; Suðurgata 41; interi/ effetti, significa ‘valle dell’acqua calda’ e al
bambini kr1500/gratuito; h 10-17 mag-metà set, centro del parco sono ancora visibili i resti di
chiuso lun metà set-apr; g 1, 3, 6, 12, 14) Le col- un antico lavatoio. Il parco di Laugardalur è
lezioni di questo splendido museo offrono molto amato dagli abitanti della capitale, che
un quadro esaustivo della storia e della amano sfruttarne la piscina (p83) alimentata
cultura islandesi, dalla colonizzazione all’età dalle sorgenti geotermali. Ci sono inoltre una
moderna, e l’audioguida (kr300) fornisce spa, un caffè (p105), una pista di pattinaggio,
molte informazioni interessanti. La sezione giardini botanici, spazi per eventi sportivi
più esaustiva è quella relativa all’era della e concerti e uno zoo/parco dei divertimenti
colonizzazione, in cui sono illustrati i me- per i più piccoli.
todi di governo dei capitribù e la successiva
conversione al cristianesimo: fra i reperti fi- oMuseo d’Arte di Reykjavík –
gurano spade, corni potori, monili d’argento Ásmundarsafn MUSEO D’ARTE

e una splendida statuetta bronzea di Thor. (Museo Ásmundur Sveinsson; cartina p72; % 411
Il pezzo più prezioso è il portale ligneo di 6430; www.artmuseum.is; Sigtún; interi/bambini
una chiesa di Valþjófsstaðir, risalente al XIII kr1500/gratuito; h 10-17 mag-set, 13-17 ott-apr;
secolo, sul quale è intagliata la leggenda di g 2, 5, 15, 17) C’è qualcosa di profondamente
un cavaliere e del suo fedele leone in lotta giocoso nella vasta collezione di sculture di
con i draghi. Ásmundur Sveinsson (1893-1982) raccolte
nell’Ásmundarsafn, lo studio-museo bianco
Casa del Nord CENTRO CULTURALE a pianta rotonda da lui stesso progettato.
(Norræna Húsið; cartina p72; % 551 7030; www. Il giardino ospita monumentali opere di
nordichouse.is; Sturlugata 5; h 9-17 lun-ven, 11-17 cemento, mentre nei tranquilli ambienti
sab; g 1, 3, 6, 12, 14) Questo centro culturale interni, in strutture a cupola collegate, si
promuove i rapporti fra l’Islanda e i suoi trovano i lavori realizzati in legno, creta
vicini nordici, grazie a un ricco calendario di e metallo: in alcuni casi sono sculture
eventi, una biblioteca, uno spazio espositivo cinetiche, che esplorano temi che vanno
(aperto dalle 11 alle 17) e un bistrò. dal folklore alla fisica. Gli alti lucernari e il
Perlan EDIFICIO DI RILIEVO marmo bianco della buffa cupola centrale
(cartina p72; www.perlan.is; h 10-22, caffè fino alle 21; garantiscono un’acustica eccellente: cantare
g 18) F La grande cupola a specchi del è praticamente d’obbligo!
Perlan, progettata da Ingimundur Sveinsson, Giardini Botanici di Reykjavík GIARDINI
copre le enormi cisterne di acqua geotermale (Grasagarður; cartina p72; % 411 8650; www.grasa
della collina di Öskjuhlíð, a circa 2 km dal gardur.is; Laugardalur; h 10-22 mag-set, fino alle 15
centro. Dalla terrazza panoramica che corre ott-apr; g 2, 5, 14, 15, 17) F Questi giardini
intorno all’intero perimetro della struttura si ospitano oltre 5000 varietà di specie vege-
gode uno strepitoso panorama a 360° su tutta tali sub-artiche, variopinti fiori stagionali
Reykjavík e sulle montagne circostanti. Il e diversi uccelli, in particolare oche grigie
Perlan ospita anche un caffè (spesso affollato con i loro pulcini lanuginosi. Durante la
dalle comitive dei viaggi organizzati), quindi, stagione estiva è anche aperto lo splendido
in caso di brutto tempo, si può ammirare Café Flóra (p104).
il paesaggio sorseggiando una bevanda al
caldo. All’ultimo piano della cupola si trova Parco Divertimenti
l’esclusivo ristorante Perlan. e Zoo di Reykjavík ZOO
Se viaggiate con i bambini, i due geyser (Fjölskyldu og Húsdýragarðurinn; cartina p72; % 411
artificiali li incanteranno. Intorno alla collina 5900; www.mu.is; Laugardalur; ingresso interi/
si snodano diversi sentieri e piste ciclabili: un bambini kr860/650, biglietti per 1/10/20 giostre
83
kr320/2550/4750, tessera multipla per le giostre bel sentiero costiero, molto frequentato da
kr2200; h 10-18 giu-metà agosto, fino alle 17 metà escursionisti, amanti dello jogging e ciclisti.
agosto-mag; c ; g 2, 5, 15, 17) Questo parco Le onde si frangono sulla spiaggia di roccia
per bambini di Laugardalur si riempie di lavica, l’aria profuma di mare, i pesci sono
famiglie del posto nelle giornate di sole. sciorinati al sole per essiccare e le sterne
Non aspettatevi leoni e tigri: lo zoo accoglie codalunga volano in alto, scambiando versi
foche, volpi e animali da fattoria in semplici striduli. La vista sul fiordo e oltre, fino al

Reykjavík Attività
recinzioni, oltre a vasche piene di pesci. Monte Esja (909 m), è splendida.
La zona riservata alle giostre è divertente
e comprende anche una pista da corsa in Museo all’aperto di Árbær MUSEO

miniatura, ruspe a misura di bambino, un (Árbæjarsafn; www.reykjavikmuseum.is; Kistuhylur


trampolino gigante e barche. 4, Ártúnsholt; interi/bambini kr1500/gratuito; h 10-
17 giu-agosto, ingresso solo con visita guidata alle 13
Museo Sigurjón Ólafsson MUSEO D’ARTE lun-ven set-mag; c ; g 12, 24) Una ventina di
(Listasafn Sigurjóns Ólafssonar; cartina p72; % 553 vecchi edifici caratteristici sono stati trasferiti
2906; www.lso.is; Laugarnestanga 70; interi/bambini dalla loro sede originale nell’Árbæjarsafn, un
kr1000/gratuito; h 14-17 mar-dom giu-agosto, 14-17 museo all’aperto 4 km a sud-est del centro
sab e dom set-nov e feb-mag; g 12, 16) Questo città, oltre Laugardalur. Ci sono abitazioni
tranquillo edificio sul mare era lo studio dello ottocentesche, una chiesa con il tetto di zolle,
scultore Sigurjón Ólafsson (1908-82). Oggi è diverse stalle, fucine, fienili e rimesse per le
un museo in cui potrete vedere le sue varie barche, tutti molto pittoreschi. Completano
opere: ritratti a mezzo busto, totem realizzati il quadro gli animali domestici e, in estate,
con tronchi di recupero e forme astratte. Nel- dimostrazioni di artigianato e antichi me-
le sale dal design moderno spira la piacevole stieri: è un ottimo posto per far sfogare i
brezza salmastra dell’oceano; la zona del bambini. Le visite guidate sono alle 13 e c’è
museo è inoltre collegata con alcuni sentieri anche un caffè.
sulla costa che offrono splendide vedute di
Reykjavík. I martedì di luglio, alle 20.30, si Riserva Naturale di Heiðmörk PARCO

tengono concerti di musica classica (kr2500). (g 5, 28) Riserva naturale dal 1950, questo
Il museo fa parte della Galleria Nazionale ed parco 15 km a sud-est della città è perfetto
è visitabile con lo stesso biglietto. per un’escursione fra gli abeti di Sitka e i cra-
teri delle Rauðhólar (Colline rosse), un’area
vulcanica che è parte del campo di lava di
1Dintorni della città Elliðaárhraun. 
Seltjarnarnes QUARTIERE
(www.seltjarnarnes.is; g 11) La zona costiera 2 Attività
di Seltjarnarnes, 5 km a ovest del centro di A Reykjavík e nei dintorni sono molte le
Reykjavík, sembra un mondo a parte. Con 106 attività a disposizione dei viaggiatori: oltre a
specie censite, l’isola di Grótta, con il suo faro esplorare la città, si possono noleggiare bici
bianco e rosso, è un’oasi per il bird­watching. per fare escursioni sui sentieri in riva al lago
È raggiungibile con la bassa marea, ma o lungo la costa, e sono molti i posti dove
l’accesso è vietato da maggio a metà luglio, è possibile fare il bagno in acque termali.
durante la stagione della nidificazione. Si La capitale è anche il principale punto di
può arrivare a Seltjarnarnes seguendo un partenza per ogni tour o attività in Islanda.

TUTTO SULLE PISCINE DI REYKJAVÍK


L’acqua calda che sgorga dalle sorgenti naturali di Reykjavík è il cuore della vita sociale
della capitale (e della maggior parte dei centri abitati islandesi). Nelle piscine i bambini
giocano, gli adolescenti flirtano, si fanno affari e tutti quanti s’informano sulle ultime
novità e scambiano pettegolezzi. Il calore vulcanico mantiene l’acqua a una rilassante
temperatura di 29°C e la maggior parte dei bagni pubblici dispone di heitir pottar (va­
sche di acqua calda): vasche tipo Jacuzzi tenute a una temperatura fra i 37°C e i 42°C.
Portatevi asciugamani e costumi da bagno (o noleggiateli sul posto). Per ulteriori infor­
mazioni, e più soluzioni fra cui scegliere, consultate il sito www.spacity.is.
Prima di immergersi nelle vasche termali è obbligatorio lavarsi accuratamente, con il
sapone e senza costume.
84
oLaugardalslaug PISCINA E VASCHE GEOTERMALI Vesturbæjarlaug PISCINA E VASCHE GEOTERMALI
(cartina p72; % 411 5100; Sundlaugavegur 30a, (cartina p72; % 411 5150; Hofsvallagata; interi/bambini
Laugardalur; interi/bambini kr900/140, noleggio kr900/140; h 6.30-22 lun-gio, fino alle 20 ven, 9-18
costume/asciugamano kr850/570; h 6.30-22 sab e dom; c ; g 11, 13, 15) A pochi passi dal
lun-ven, 8-22 sab e dom; c ) È una delle piscine centro, la Vesturbæjarlaug dispone di una
più grandi di tutta l’Islanda, nonché quella piscina di 25 m, bagno di vapore, sauna, tre
con le dotazioni migliori: ha una vasca vasche di acqua calda e una di acqua fredda.
Reykjavík C o rsi

olimpionica coperta e una scoperta, sette


Árbæjarlaug PISCINA E VASCHE GEOTERMALI
vasche calde, una vasca con acqua di mare,
(% 411 5200; Fylkisvegur 9, Elliðaárdalur; interi/
un bagno di vapore e uno scivolo a spirale
bambini kr900/140; h 6.30-22 lun-gio, fino alle 20
di 86 m.
ven, 9-18 sab e dom; c ; g 19) A 10 km a sud-est
oLaugar Spa SPA, PALESTRA
del centro, la ben progettata Árbæjarlaug è
(cartina p72; % 553 0000; www.laugarspa.com; Sund-
considerata la miglior piscina per famiglie:
laugavegur 30a, Laugardalur; ingresso giornaliero
è per metà coperta e dispone di diversi gio-
kr5490; h 6-23.30 lun-ven, 8-22 sab, fino alle 20
chi (scivoli e cascate) per tenere impegnati
dom) Proprio accanto alla piscina geotermale
i bambini.
Laugardalslaug, la superlativa Laugar Spa of- Borgarhjól BICICLETTA
fre una miriade di modi diversi di coccolarsi: (cartina p76; % 551 5653; www.borgarhjol.is; Hverfis-
sei saune e bagni di vapore a tema, una vasca gata 50; per 4/24 h kr2600/4200; h 8-18 lun-ven,
di acqua salata, una grande palestra ben 10-14 sab) Noleggia e ripara biciclette.
equipaggiata, corsi di ginnastica e attività di
vario tipo, cliniche di bellezza, massaggi con Pista di pattinaggio
bendaggi depurativi, trattamenti al viso e con di Reykjavík PATTINAGGIO
pietre calde. L’ingresso alla spa è riservato (Skautahöllin; cartina p72; % 588 9705; www.skauta
ai maggiorenni e il biglietto è valido anche holl.is; Múlavegur 1, Laugardalur; interi/bambini
per la Laugardalslaug. La struttura ospita kr950/650, noleggio pattini kr450; h 12-15 lun-mer,
anche un caffè (piatti da kr1200 a kr2400) 12-15 e 17-19.30 gio, 13-19.30 ven, 13-18 sab e dom set-
ed è disponibile un servizio di babysitting metà mag) La pista di pattinaggio su ghiaccio
(in islandese). è aperta da settembre a metà maggio.

Sundhöllin PISCINA E VASCHE GEOTERMALI


(cartina p76; % 411 5350; Barónsstígur 16; interi/bam-
C Corsi
bini kr900/140; h 6.30-22 lun-gio, fino alle 20 gen, oCreative Iceland ARTIGIANATO

8-16 sab, 10-18 dom; c ) La piscina più antica di (% 615 3500; www.creativeiceland.is) Quest’agen-
Reykjavík (risale al 1937), progettata in stile zia vi metterà in contatto con i creativi del
art déco dall’architetto Guðjón Samúelsson, posto, offrendo la possibilità di partecipare
è anche l’unica piscina coperta del centro. a laboratori di design grafico, cucina, arte,
Dalle terrazze si gode una bella vista sulla artigianato, musica… C’è solo l’imbarazzo
Hallgrímskirkja. della scelta.
Icelandic Culture
Spiaggia geotermale
& Craft Workshops ARTIGIANATO
di Nauthólsvík SPIAGGIA
(% 869 9913; www.cultureandcraft.com; corsi a par-
(cartina p72; % 511 6630; www.nautholsvik.is; estate/
tire da kr15.900) Propone laboratori di mezza
inverno gratuito/kr600, noleggio asciugamano/
giornata per imparare a lavorare a maglia
costume kr600/300; h 10-19 metà mag-metà
usando lana islandese.
agosto, 11-13 lun-ven, anche 5-19.30 lun e mer, 11-15
sab metà agosto-metà mag; c ; g 5) Il piccolo
arco sabbioso sull’Atlantico della spiaggia T Tour
geotermale di Nauthólsvík è piuttosto Visite guidate della città
affollato d’estate, specie nei giorni di sole: All’ufficio turistico troverete una grande
in orario d’apertura l’acqua delle sorgenti è quantità di cartine gratuite e opuscoli per
convogliata nella laguna in modo da tenere organizzare da soli il vostro giro della città
la temperatura dell’acqua fra i 15°C e i 19°C (da Literary Reykjavík a The Neighbour­hood
(ma solo d’estate). C’è anche una vasca di of the Gods), oltre a informazioni sui tour gui-
acqua calda, spesso affollata (tenuta alla dati. I più motivati possono acquistare nelle
temperatura di 38°C tutto l’anno), uno snack librerie della città l’approfondito Reykjavík
bar e cabine per cambiarsi. Walks (2014) di Guðjón Friðriksson.
85
Si possono scaricare alcune app per smart- h 9-17 giu-agosto, orario ridotto set-mag; g 14)
phone, fra cui la Smartguide di Locatify e Quest’agenzia noleggia biciclette e propone
Reykjavík Sightseeing. tour guidati su due ruote a Reykjavík e nelle
aree rurali circostanti. Fra le possibilità:
oLiterary Reykjavík A PIEDI Classic Reykjavík Tour (2 h 30 min, 7 km);
(cartina p76; www.bokmenntaborgin.is; Tryggvagata Coast of Reykjavík Tour (2 h 30 min, 18 km);
15; h 15 gio giu-agosto) F Fra le iniziative Golden Circle and Bike Tour (8 h, 25 km in
nate nell’ambito della scelta di Reykjavík

Reykjavík To ur
bicicletta in 1 h 30 min). Sono anche dispo-
come Città della Letteratura dell’UNESCO nibili tour in segway (kr12.500) e a piedi (a
ci sono alcuni tour letterari gratuiti del partire da kr20.000). È il posto più comodo
centro: Dark Deeds, per esempio, è dedicato dove noleggiare una bici prima di prendere
alla letteratura poliziesca. Partono dalla il traghetto per l’isola di Viðey.
biblioteca principale. Si può anche scaricare
Culture Walks, un’app che propone diverse Bike Company IN BICICLETTA
passeggiate a tema. (cartina p72; % 590 8550; http://bikecompany
.is; Faxafen 8) Escursioni in bicicletta (a partire
Free Walking Tour Reykjavík A PIEDI da kr20.000) in tutta la regione.
(carrtina p76; www.freewalkingtour.is; h 12 e 14 giu-
agosto, orario ridotto in inverno) F Un tour a Whale-watching, pesca e uscite in barca
piedi di un’ora nel centro città (1,5 km), con Benché siano le acque settentrionali nei
partenza dalla piccola torre dell’orologio in pressi di Akureyri e Húsavík a offrire le
piazza Lækjartorg. emozioni più belle, anche a Reykjavík ci sono
ottime possibilità di avvistare le balene. Le
Haunted Iceland A PIEDI escursioni di whale-watching si effettuano
(cartina p76; www.hauntedwalk.is; interi/bambini lungo tutto l’anno, ma la frequenza aumenta
kr2500/gratuito; h 20 sab-gio giu-inizio set) Tour durante i mesi più caldi (che sono anche i
di 90 minuti a base di leggende folkloristiche migliori per avvistare i cetacei). Se non riu-
e avvistamenti di fantasmi, con partenza di scite a vedere nemmeno una balena, molti
fronte all’ufficio turistico principale. operatori offrono un buono gratuito per una
TukTuk Tours IN TUK TUK
seconda gita.
(cartinap76; % 788 5500; www.tuktuktours.is; 30 min Diverse agenzie organizzano anche uscite
interi/bambini kr4500/2500, 75 min interi/bambini in barca per pescare o per vedere i pulcinella
kr7500/3500) Sfrecciate per la città a bordo di mare (ma li vedrete anche sulle isolette al
di un tuk tuk, per esempio per fare un giro largo della costa, facendo whale-watching).
dei pub. La partenza è di fronte all’Harpa. Elding Adventures at Sea WHALE-WATCHING
City Sightseeing Reykjavík IN AUTOBUS
(cartina p76; % 519 5000; www.whalewatch
(% 580 5400; www.city-sightseeing.com; interi/ ing.is; Ægisgarður 5; interi/bambini kr9900/4950;
h biglietteria nel porto 8-21; g 14) SÈ l’agenzia
bambini kr3500/gratuito; h ogni 30 min 9.30-16.30
metà mag-metà set) Visite guidate in autobus più affidabile e attenta all’ambiente della
con formula ‘hop-on hop-off’ (in cui si può città. Il costo delle escursioni comprende la
salire e scendere a piacimento lungo le visita a una mostra sulle balene e a bordo è
fermate dell’itinerario), che toccano i punti possibile acquistare bibite e snack. Questo
d’interesse principali della città. Si parte operatore propone anche pesca con la lenza
dall’Harpa. (interi/bambini kr13.800/6900), escursioni
per vedere i pulcinella di mare (interi/bam-
Reykjavík Sightseeing IN AUTOBUS bini a partire da kr6500/3250) e vari altri
(% 497 5000; www.reykjaviksightseeing.is) Visite tour combinati. Gestisce inoltre il traghetto
guidate di Reykjavík (a piedi/in bicicletta per Viðey.
kr7000/10.000, tour ‘cibo e birra’ kr9000)
e viaggi organizzati nel resto dell’Islanda Special Tours BIRDWATCHING, WHALE-WATCHING

(Circolo d’Oro a partire da kr9000). (cartina p76; % 560 8800; www.specialtours.is;


Ægisgarður 13; interi/bambini kr9900/4950; h bi-
Visite guidate in bicicletta glietteria nel porto 8-20; g 14) Special Tours ha
Reykjavík Bike Tours IN BICICLETTA una delle barche più piccole e più veloci fra
(Reykjavík Segway Tours; cartina p76; % biciclette quelle usate per la pesca sportiva e il whale-
694 8956, segway 897 2790; www.icelandbike. watching (20 min per raggiungere il punto
com; Ægisgarður 7, vecchio porto; noleggio bici per della baia più adatto agli avvistamenti). Per le
4 h a partire da kr3500, tour a partire da kr6500; escursioni alla ricerca dei pulcinella di mare
86
viene usata una barca più piccola (interi/ 4950; g 14) I biglietti per il whale-watching
bambini kr5500/2250). Offre inoltre altre della Reykjavík Sailors comprendono l’in-
escursioni combinate. gresso al vicino museo Whales of Iceland
Reykjavík Sailors WHALE-WATCHING (p75). Sono disponibili anche tour alla
(cartina p72; % 571 2222; www.reykjaviksailors.is; ricerca dei pulcinella di mare, per vedere
Mýrargata 26, vecchio porto; interi/bambini kr9900/ l’aurora boreale e altro.
Reykjavík To ur

LE MIGLIORI ESCURSIONI IN GIORNATA DA REYKJAVÍK


Se vi trattenete a Reykjavík per più di un giorno, approfittatene per andare alla scoperta
delle incredibili bellezze naturali dell’Islanda. In alta stagione le mete più popolari visi­
tabili con una gita in giornata dalla capitale sono inondate dalla marea dei turisti, ma se
vi concedete il lusso di un’auto a noleggio sarete in grado visitare i siti al di fuori dell’o­
rario di maggiore affollamento, o di dirigervi verso destinazioni meno battute. Anche
gli autobus delle compagnie Straetó, Sterna e Trex (p116) o Reykjavík Excursions
(p87) raggiungono queste destinazioni.
Circolo d’Oro (p131) Con tre mete di grande impatto – Þingvellir (il sito del pri­
mo Parlamento islandese all’aperto, in una spaccatura tettonica), Geysir (la zona
del grande geyser eponimo) e Gullfoss (dove si trovano gigantesche cascate) – il
Circolo d’Oro è l’itinerario ideale, nonché il più battuto, per un assaggio delle aree
rurali islandesi. Il tour del Circolo d’Oro si può associare a innumerevoli altre attività,
dalle escursioni in quad, alla speleologia, al rafting. Le gite in giornata di solito parto­
no intorno alle 8.30 e rientrano a Reykjavík verso le 18. Escursioni più brevi partono
intorno alle 12, con rientro alle 19. In estate si può anche optare per una gita notturna
(dalle 19 alle 24). Se vi muovete con un mezzo vostro, impiegherete circa 4 ore per
completare l’itinerario.
Bláa Lonið (p121) La Laguna Blu è amatissima dai turisti e quindi molto affollata.
Numerosi tour in giornata da Reykjavík la includono nel programma ed è anche co­
modo raggiungerla nel percorso per/dall’Aeroporto Internazionale di Keflavík. In alta
stagione la scelta migliore è l’escursione in notturna. È sempre consigliabile prenotare
o si rischia di non riuscire neanche ad arrivarci.
Penisola di Snæfellsnes (p198) Una regione splendida e meno turistica, che si può
visitare con una deviazione dall’itinerario del Circolo d’Oro o con una gita dedicata. Po­
trete effettuare brevi escursioni su scricchiolanti campi di lava, fare un giro in motoslitta
su un ghiacciaio, visitare villaggi sulla costa e uscire in mare per fare whale-watching o
per raggiungere isolette al largo abitate solo dai pulcinella di mare.
Costa meridionale (p218) Un ampio assortimento di meraviglie geologiche:
vulcani attivi, strepitosi sentieri escursionistici e gelide cime innevate. Le escursioni
per quest’area partono da Reykjavík e da altre città della regione, in ogni periodo
dell’anno.
Þórsmörk (p171) La remota vallata vulcanica di Þórsmörk è attraversata da così
tanti sentieri che una gita in giornata non permette di visitarla tutta, ma chi non ha
molto tempo può partecipare a un tour in superjeep o in autobus, che consente di soli­
to anche di sgranchirsi le gambe con una breve passeggiata.
Landmannalaugar (p165) Una (brevissima) visita all’area geotermale di Landman­
nalaugar è possibile in giornata solo con un tour in autobus o in superjeep, ma prepara­
tevi a passare buona parte del tempo in auto (anche se le jeep effettuano alcune soste
lungo la strada, per esempio al Vulcano Hekla). In estate la zona è molto affollata.
Jökulsárlón (p349) Questa incredibile laguna glaciale si trova abbastanza lontano
dalla capitale e l’escursione per raggiungerla è la più lunga fra quelle proposte. Proba­
bilmente arriverete nell’orario in cui la laguna è più affollata: l’ideale sarebbe pernottare
lungo la costa meridionale per poter raggiungere la laguna al di fuori dell’orario di
punta.
87
Whale Safari WHALE-WATCHING Reykjavík Excursions IN AUTOBUS
(Mr Puffin; cartina p76; % 497 0000; www.whale (Kynnisferðir; cartina p72; % 580 5400; www.re.is;
safari.is; Ægisgarður 7; interi/bambini kr9900/ autostazione BSÍ, Vatnsmýrarvegur 10) L’agenzia
4950; h biglietteria nel porto 8-20 metà apr-ott; più famosa e più utilizzata, specialmente dai
g 14) Uscite su gommoni Zodiac, piccoli e gruppi numerosi, propone un vasto catalogo
veloci, in cerca di balene e pulcinella di mare di escursioni, per l’inverno e per l’estate (da
(kr11.900). kr9000 a kr47.900). Fra gli extra, escursioni

Reykjavík To ur
a cavallo, in motoslitta e tour a tema in
Reykjavík Viking occasione delle varie festività islandesi.
Adventure IN BARCA
Sono disponibili anche i biglietti e le tessere
(cartina p76; % 842 6660; www.reykjavikviking per ‘Iceland on Your Own’ (una specie di
adventure.is; vecchio porto; interi/bambini kr11.900/ Interrail, ma in autobus). L’agenzia gestisce
6900; h giu-agosto; g 14) Salpate dal vecchio inoltre i Flybus per l’Aeroporto Internazio-
porto su una ricostruzione della nave vichin- nale di Keflavík.
ga Gaukstad.
Iceland Excursions IN AUTOBUS
Fish Partner PESCA (Gray Line Iceland; cartina p76; % 540 1313; www.
(% 571 4545; www.fishpartner.com; uscite in giorna- grayline.is; Hafnarstræti 20) Agenzia con ampia
ta a partire da kr23.900 per persona, più kr29.900 scelta di tour in giornata (Circolo d’Oro
per la guida) Fish Partner propone battute di kr8700), che spesso combinano diverse mete
pesca di una giornata e garantisce una vasta e attività come rafting ed equitazione. Preno-
scelta di possibilità a seconda delle esigenze, tate online per avere uno sconto. Aspettatevi
anche per più giorni: pesca con la lenza in gruppi numerosi.
mare, alla trota, in un lago vulcanico e da
un elicottero. Sterna IN AUTOBUS
(cartina p76; % 551 1166; www.sterna.is; sala da con-
Reykjavík By Boat IN BARCA certi Harpa, Austurbakki 2; h 7-24 giu-agosto, 8-22
(cartina p76; % 841 2030; www.reykjavikbyboat.is; set-mag) Un’onesta agenzia che organizza tour
Ægisgarður 11; interi/bambini kr4500/2200; g 14) in autobus per tutta l’Islanda (per esempio:
Propone escursioni in mare di un’ora e 30 tour Golden Circle & Green Energy kr9200)
minuti su una piccola barca di legno, con e che vende varie tessere dei trasporti per i
partenza dal vecchio porto, che comprendo- viaggiatori indipendenti.
no un giro intorno all’isoletta di Engey (dove
vive una colonia di pulcinella di mare), arrivo Saga Travel AVVENTURA

a Viðey e ritorno. (% 558 8888; www.sagatravel.is) Piccoli gruppi


e una grande scelta di escursioni (per esem-
Reykjavík Sea pio: Kjölur Route kr59.900). Alcuni tour più
Adventures BIRDWATCHING, PESCA grandi sono organizzati in collaborazione con
(cartina p76; % 775 5777; www.seaadventures.is; altri operatori locali.
Ægisgarður 3; g 14) Pesca con la lenza (interi/
bambini kr11.500/6000, metà apr-metà set) Arctic Adventures AVVENTURA

ed escursioni per vedere i pulcinella di mare (cartina p76; % 562 7000; www.adventures.is; Lauga-
(interi/bambini kr4900/2500, metà mag- vegur 11; h 8-22) Lo staff giovane ed entusiasta
metà set). di Arctic Adventures è specializzato in escur-
sioni ricche di attività adrenaliniche: kayak
Iceland Angling Travel PESCA (kr20.000), rafting (a partire da kr14.000),
(% 867 5200; www.icelandangling.com) Escursio- escursioni a cavallo o in quad, passeggiate
ni in giornata e vacanze su misura per ogni sui ghiacciai (kr11.000) e molto altro. L’ufficio
tipo di pesca, in tutta l’Islanda. Il sito web è per le prenotazioni si trova nel negozio di
ricco di informazioni. attrezzature sportive Fjallakofinn (p111), nel
centro di Reykjavík.
Escursioni in autobus e attività varie
Se avete soltanto pochi giorni a disposizio- Icelandic Mountain Guides AVVENTURA
ne, un’escursione in giornata in autobus da (Iceland Rovers; % 587 9999; www.mountainguides
Reykjavík è uno dei modi migliori (e più eco- .is; Stórhöfði 33) Agenzia specializzata in al-
nomici) per ammirare le meraviglie naturali pinismo, trekking, arrampicata sul ghiaccio
dell’Islanda. È anche una buona idea se, oltre (a partire da kr23.900) e altre attività del
a godervi il paesaggio, volete dedicarvi ad genere. Si presenta talvolta come ‘Iceland
attività come gite in motoslitta, equitazione, Rovers’, per via dei suoi tour in superjeep
rafting o immersioni. (Essential Iceland Tour kr42.900).
88

ESCURSIONI ALLE ISOLE FÆR ØER


I turisti artici più avventurosi possono prendere un volo o salire su un traghetto per
scoprire la magia delle Isole Fær Øer. Con un viaggio di tre o quattro giorni riuscirete a
visitare le destinazioni seguenti.
Tórshavn La prima cosa che noterete arrivando sono le coloratissime case con i tetti di
Reykjavík To ur

torba del porticciolo turistico. Per quanto non offra molto da fare, Tórshavn è un’ottima
base da cui partire per una serie di gite in giornata.
Gjógv Difficilissimo da pronunciare e facilissimo da amare, Gjógv è un villaggio di mi­
nuscole casette con il tetto di torba, raccolte intorno a un porto naturale così piccolo
da pensare che un fulmine abbia colpito il terreno aprendolo. In zona si possono fare
diverse escursioni e c’è una locanda.
Mykines Al limite occidentale dell’arcipelago, Mykines è abitata da innumerevoli colo­
nie di uccelli (i pulcinella di mare!), fra scogliere solitarie e spettrali faraglioni di basalto.
È un luogo remoto persino per gli standard delle Fær Øer (11 abitanti appena!) ed è
raggiungibile da Vágar in elicottero e traghetto.
Hestir Appena a sud di Streymoy, a Hestir si trovano grotte scavate nelle scogliere
dalla furia delle onde.

Gateway to Iceland IN AUTOBUS luglio si spostano sul ghiacciaio Langjökull,


(% 534 4446; www.gtice.is) È un operatore mol- nell’Islanda occidentale.
to apprezzato dai viaggiatori indipendenti
per le guide competenti e per le escursioni Ferðafélag Íslands ESCURSIONISMO

in minibus (per esempio: Circolo d’Oro (Associazione Escursionistica Islandese; cartina


kr13.500, Islanda meridionale kr15.900), con p72; % 568 2533; www.fi.is; Mörkin 6) L’Associazio-
gruppi più piccoli rispetto alle agenzie che ne Escursionistica Islandese gestisce diversi
puntano al turismo di massa. rifugi nell’interno dell’isola e propone alcune
escursioni.
Bustravel IN AUTOBUS
(% 511 2600; www.bustravel.is) Molto popolare Icelandic Knitter TOUR CULTURALE
tra i frequentatori di ostelli per gli autisti- (www.icelandicknitter.com) La designer Hélène
guide preparati e disponibili. I gruppi sono Magnússon propone escursioni di più giorni
molto numerosi e i prezzi bassi (Circolo d’Oro dedicate al lavoro a maglia (sei giorni a parti-
a partire da kr8500). re da kr245.000), che comprendono filatura,
lavorazione della lana, design, folklore ed
Go Green IN AUTOBUS
escursioni a piedi e non, in collaborazione
(% 694 9890, 551 9854; www.gogreen.is; tour con il tour operator Icelandic Mountain
kr45.500) S Piccola agenzia esclusiva che ­Guides.
impiega veicoli alimentati a metano e segue
politiche di ecosostenibilità. Extreme Iceland AVVENTURA
(% 588 1300; www.extremeiceland.is) Propone
Reykjavík Hiking ESCURSIONISMO
varie escursioni in autobus (Circolo d’Oro
(% 893 2200; www.reykjavikhiking.is) Scalate il
kr12.900, penisola di Snæfellsnes kr19.000) e
Monte Esja (kr15.000) od organizzate un’escur-
in superjeep, spedizioni speleologiche, uscite
sione meno impegnativa attraverso il canyon
in quad e gite per vedere l’aurora boreale.
di origine lavica di Búrfellsgjá, entrambi non
lontani da Reykjavík. Iceland Horizons IN AUTOBUS
(% 866 7237; www.icelandhorizon.is) Un tour ope-
Dog Sledding AVVENTURA
rator con minibus da soli 14 posti. Propone
(% 863 6733; www.dogsledding.is; tour a partire da
tre escursioni (Circolo d’Oro kr10.900, costa
kr17.900) Escursioni su slitte trainate da cani,
meridionale kr13.900, penisola di Snæfell-
con conducente. Controllate il sito web: se
snes kr17.500) che ottengono sempre ottimi
c’è la neve le escursioni partono dall’area
riscontri dai viaggiatori.
sciistica di Skálafell, vicino a Reykjavík. Al-
trimenti, percorrono il terreno asciutto nella Green Energy Travel IN AUTOBUS
zona di Hólmasel, a sud-est della capitale, (% 453 6000; www.get.is; tour a partire da kr17.900)
mentre di solito da metà maggio a metà Green Energy Travel organizza escursioni per
89
piccoli gruppi. Quando avrà avviato meglio condizioni per 4000 anni. Il sito del cratere
la propria attività si ripropone di passare a Thrihnukagigur si raggiunge a piedi, con una
veicoli a metano o biodiesel. camminata di 3 km in circa 50 minuti, oppu-
re in elicottero (kr86.900). Qui un ascensore
Escursioni in superjeep e supertruck
permette di scendere, sei persone per volta,
Le escursioni in superjeep offrono ai piccoli fino al fondo di una fenditura profonda
gruppi (da quattro a sei persone) un’esperien- 120 m, dove un tempo ribolliva la lava. L’il-
za più personalizzata. Le superjeep permetto-

Reykjavík To ur
luminazione nella camera magmatica è fioca
no di raggiungere la propria destinazione più e il tempo che si può trascorrere all’interno
velocemente e di addentrarsi nelle zone più limitato. L’età minima per prendere parte
selvagge dell’isola. I prezzi sono, com’è pre- all’escursione è 12 anni.
vedibile, più alti di quelli dei tour in autobus.
Anche i tour operator Icelandic Mountain Iceland Expeditions AVVENTURA
­Guides e South­coast Adventure (www.south (% 777 0708; www.icelandexpeditions.is) Fra le
adventure.is) propongono escursioni di escursioni del catalogo, spedizioni di spele-
questo tipo. All’ufficio del turismo troverete ologia nei tunnel di lava (kr12.900).
volantini su molte altre agenzie.
Escursioni a cavallo
Mountaineers of Iceland AVVENTURA Trottare in mezzo ai campi di lava sotto il sole
(% 580 9900; www.mountaineers.is) Con guide in di mezzanotte è un’esperienza indimenticabi-
gamba e competenti, molte delle quali hanno le. Le fattorie con maneggio offrono diverse
lavorato per la squadra di soccorso nazionale, possibilità, dalle uscite di 90 minuti alle escur-
Mountaineers of Iceland propone escursioni sioni di più giorni. È anche possibile combi-
in supertruck (a partire da kr29.900) e mo- nare le gite a cavallo con altre attività, come
toslitta (a partire da kr25.500), soprattutto la visita al Circolo d’Oro o alla Bláa Lonið.
sul ghiacciaio Lang­jökull, dove ha diversi
campi base. Eldhestar EQUITAZIONE
(% 480 4800; www.eldhestar.is; Vellir, Hveragerði)
Superjeep.is IN JEEP Vicino a Hveragerði, Eldhestar è uno dei
(% 660 1499; www.superjeep.is; tour a partire da maneggi di più lunga tradizione in Islanda.
kr36.900) Ampia scelta di escursioni in su- Le gite a cavallo si svolgono nella prateria
perjeep, con tutti gli extra (motoslitte e quad). circostante (1 h/mezza giornata kr7700/a
partire da kr14.900) e nell’intera regione. È
Into the Wild IN JEEP
anche possibile pernottare sul posto, in una
(% 866 3301; www.intothewild.is) Tante escursio- struttura di recente costruzione.
ni in superjeep, dal Circolo d’Oro (kr34.900)
fino all’Eyjafjallajökull e al Landmannalau- Íshestar EQUITAZIONE
gar (kr37.900). (% 555 7000; www.ishestar.is; Sörlaskeið 26, Haf-
narfjörður) Uno dei maneggi più grandi e più
Speleologia e tour nei tunnel di lava
longevi del paese, che propone passeggiate a
Esplorare il selvaggio mondo sotterraneo cavallo ed escursioni di più giorni attraverso
del suolo vulcanico islandese è un modo campi di lava che si sgretolano (30 min/2 h
meraviglioso per avvicinarsi alla storia a partire da kr6600/11.400).
geologica dell’isola. Molti tunnel di lava e
grotte si possono visitare solo prendendo Laxnes EQUITAZIONE
parte a un’escursione organizzata. Fra i siti (% 566 6179; www.laxnes.is; Mosfellsbær) Il piccolo
principali di questo tipo raggiungibili da maneggio Laxnes, a gestione familiare, ha per-
Reykjavík ci sono quelli della penisola di sonale esperto nell’accompagnare i novellini
Reykjanes e dell’Alto Borgarfjörður. Arctic in escursioni a cavallo molto tranquille (2 h
Adventures (p87), Icelandic Mountain Guides kr12.000). Si trova sulla strada per Þingvellir
(p87) e molte altre agenzie che propongono e propone anche tour combinati di vario tipo.
tour in autobus o superjeep organizzano Vi possono venire a prendere in hotel.
anche escursioni speleologiche.
Íslenski Hesturinn EQUITAZIONE
Inside the Volcano AVVENTURA (Cavallo Islandese; % 434 7979; www.theicelandic
(% 863 6640; www.insidethevolcano.com; tour horse.is; Surtlugata 3; a partire da kr14.500) Questo
kr42.000; h metà mag-metà ott) Questa espe- operatore, nei pressi della capitale, ha guide
rienza unica nel suo genere porta chi è esperte che si impegneranno a trovare un
in cerca di avventura all’interno di una cavallo adatto alle vostre capacità. Per piccoli
camera magmatica, conservatasi in perfette gruppi.
90
Gli operatori con base a Reykjavík che
UN GIORNO IN GROENLANDIA organizzano escursioni di questo tipo sono
Arctic Adventures (p87) e Icelandic Mountain
Potreste partecipare a una gita or­ Guides (p87).
ganizzata in Groenlandia, che dista
da Reykjavík meno di un paio d’ore Asgard Beyond AVVENTURA
in aereo. In estate Air Iceland (www. (% 779 6000; www.asgardbeyond.com) Escursio-
ni sui ghiacciai (kr35.000), arrampicata su
Reykjavík To ur

airiceland.is) offre collegamenti re­


golari per la cittadina di Kulusuk, in roccia (a partire da kr72.900) e altre attività
Groenlandia orientale (circa €1100). nella natura.
Kulusuk, un piccolo centro su un’isola Escursioni in quad
montuosa che pare nascosto in un
È possibile esplorare i campi di lava della
arazzo bianco e blu, ha appena 250
penisola di Reykjanes alla guida di un
abitanti. Le sue sgargianti case di le­
quad. Molti degli operatori che organizzano
gno affacciate sulla baia ghiacciata si
escursioni in autobus o altre attività, per
rivelano ai viaggiatori durante il tra­
esempio Arctic Adventures (p87) e Reykjavík
gitto a piedi dall’aeroporto. Sebbene
Excursions (p87), propongono anche escur-
la dimostrazione di danze tradizionali
sioni in quad.
groenlandesi sia un po’ kitsch, l’intera
esperienza è decisamente onirica. ATV Reykjavík IN QUAD
­Greenland ­Travel (www.greenland (% 861 0006; www.atvreykjavik.is) Organizza
-travel.com) propone tour di più giorni. escursioni con quad e altri veicoli adatti a
tutti i terreni (detti ‘ATV’) intorno al monte
Hafrafell (kr14.900, se siete da soli calcolate
Viking Horses EQUITAZIONE
un supplemento di kr3900) e oltre.
(% 660 9590; www.vikinghorses.is; Almannadals­ Safari Quads IN QUAD
gata 19) A gestione familiare, Viking Horses è (Safari Buggy; % 414 1533; www.quad.is; Lambha-
un maneggio molto apprezzato per la sua of- gavegur; 2 h kr19.900, supplemento per guidatore
ferta di fascia più alta (a partire da kr18.900), da solo kr6000) Uscite in quad e mezzi si-
con escursioni sulla collina di Hólmsheiði e mili sulle colline vicino a Mosfellsbær. Le
fra i laghi circostanti. escursioni serali garantiscono un’ottima
Reykjavík Riding Center EQUITAZIONE
visuale sul tramonto e sulle luci della città
(% 477 2222; www.reykjavikridingcenter.is; Brek- in lontananza.
knaás 9; mezza giornata/giornata intera kr13.900/ Rafting e speedboating
23.900) Situato nei pressi del principale cen- Arctic Rafting (p139) e Iceland Riverjet (p139)
tro equestre di Reykjavík, questo maneggio organizzano gite sul fiume adatte a tutta
organizza escursioni per piccoli gruppi (fino la famiglia, con partenza da Reyk­holt. È
a 10 persone) adatte a ogni livello di prepara- possibile farsi venire a prendere a Reykjavík.
zione nella zona di Rauðholar (Colline rosse)
e cavalcate sotto il sole di mezzanotte. Immersioni e snorkelling
L’Islanda vanta alcuni siti straordinari per
Passeggiate e arrampicate sul ghiaccio praticare lo snorkelling e le immersioni. Molti
Camminare sull’accidentata superficie di operatori organizzano immersioni a Silfra,
un ghiacciaio scricchiolante è un’esperienza una fenditura fra le rocce dove l’acqua è cri-
emozionante. Le escursioni organizzate stallina (si trova vicino a Þingvellir, sul Circolo
portano i visitatori sul Sólheimajökull, la più d’Oro), e altre più impegnative in un lago non
accessibile fra le lingue glaciali del grande distante. È fondamentale prenotare in antici-
ghiacciaio Mýrdalsjökull. Le camminate po. Le agenzie potranno venirvi a prendere in
sui ghiacciai vengono organizzate per tutto città o darvi appuntamento sul posto. In estate
l’anno, mentre le arrampicate sono possibili è possibile organizzare immersioni notturne,
soltanto da settembre ad aprile. Per arram- con il sole di mezzanotte. Alcuni degli opera-
picare sul ghiaccio bisogna essere in buona tori più importanti che propongono escursioni
forma fisica e in grado di sollevare un peso e attività nella natura organizzano anche
pari a quello del proprio corpo (letteralmen- immersioni: per esempio, Arctic Adventures
te). Facendo base nei pressi del ghiacciaio e e Dive Silfra (www.divesilfra.is).
ingaggiando guide del posto le tariffe scen- Per le immersioni è richiesto un brevetto
dono significativamente. PADI.
91
Dive.is IMMERSIONI Atlantsflug VOLI PANORAMICI
(% 578 6200; www.dive.is; 2 immersioni a Þingvellir (% 854 4105; www.flightseeing.is; Aeroporto di
kr45.000) L’operatore di più lunga tradizione Reykjavík) Offre voli panoramici con parten-
in Islanda per quanto riguarda le immersioni. za da Reykjavík, dall’Aeroporto di B ­ akki e
Organizza uscite per praticare snorkelling da Skaftafell. Partendo dall’Aeroporto di
(kr20.000) e immersioni, e vari tour com- Reykjavík è possibile sorvolare il cratere
binati. dell’Eyjafjallajökull o la penisola di Reykja-

Reykjavík P ern ottamento


nes, o raggiungere con una gita in giornata
Scuba Iceland IMMERSIONI
la zona di Skaftafell e la laguna glaciale di
(% 892 1923; www.scuba.is; tour a Silfra con 2 Jökulsárlón. Sono anche possibili voli fino a
immersioni kr39.900) Gode di una buona Vestmannaeyjar.
reputazione, soprattutto per le uscite in pic-
coli gruppi. Organizza immersioni a Silfra, Eagle Air Iceland VOLI PANORAMICI
nel Lago Kleifarvatn e nell’oceano, oltre a (cartina p72; % 562 4200; www.eagleair.is; Aeroporto
escursioni per fare snorkelling (kr17.900). di Reykjavík) Eagle Air Iceland offre un servizio
di voli panoramici che sorvolano vulcani
Escursioni in motoslitta
(€420) e ghiacciai, nonché diversi tour
Anche se la maggior parte delle opportunità combinati. Ci sono cinque itinerari standard
di salire su una motoslitta si hanno lontano con partenza da Reykjavík: Vestmannaeyjar
dalla capitale, diversi operatori di Reykjavík (€310); Höfn (€580); Húsavík e, nella regione
propongono escursioni di questo tipo nella dei Fiordi Occidentali, Bíldudalur e Gjögur.
zona del vicino ghiacciaio Langjökull. Tenete
presente che non è possibile raggiungere il Reykjavík Helicopters VOLI PANORAMICI
Mýrdalsjökull con una gita in giornata e che (% 589 1000; www.reykjavikhelicopters.com; Aero-
le escursioni sul Vatnajökull comportano porto di Reykjavík; tour a partire da kr47.000, tour a
un trasferimento aereo. Un’escursione di Reykjavík kr27.000) Gite in elicottero in tutta
un’ora per due costa all’incirca kr29.000 per l’isola, compresa la cascata Glymur (la più
persona, kr35.000 se siete da soli. Le migliori alta di tutta l’Islanda: kr77.000) e vulcani
agenzie per questo genere di attività con base come l’Eyjafjallajökull e l’Hekla.
a Reykjavík sono Mountaineers of Iceland
(p89) e Snowmobile.is (% 562 7000; www.snow Norðurflug VOLI PANORAMICI

mobile.is). (% 562 2500; www.helicopter.is; tour a partire da


kr32.000, tour a Reykjavík 27.900) Sorvolate in
Aurora boreale elicottero Reykjavík o ammirate dall’alto cra-
Nel corso della stagione invernale, la maggior teri, cascate e altro ancora. Fra le molte escur-
parte delle agenzie propone escursioni per sioni possibili: i Fiordi Occidentali, Mývatn
ammirare l’aurora boreale. I turisti vengono (kr439.900) e Askja.
portati in aperta campagna, lontano dalle
luci della città che rendono impossibile 4 Pernottamento
godere dello spettacolo. Le gite durano circa Da giugno ad agosto si registra sempre
quattro ore, con partenza alle 21 o alle 22. Dal il tutto esaurito, dunque è fondamentale
momento che non c’è alcuna garanzia circa il prenotare. Le tariffe del pernottamento
dove e il quando questo fenomeno naturale sono elevate: per risparmiare qualcosa,
si può verificare, è consigliabile trascorrere puntate sugli ostelli, i campeggi o gli
un paio di notti fuori città per aumentare le appartamenti in affitto per brevi periodi.
possibilità. La maggior parte delle strutture è aperta
Se siete in Islanda ma non è la stagione tutto l’anno e offre sconti e tariffe variabili
dell’aurora boreale, potete comunque assiste- prenotando online.
re a una proiezione multimediale di Aurora
Reykjavík (p80).
4Vecchia Reykjavík
Voli privati CenterHótel Plaza HOTEL  €€
Per chi dispone di un budget più ricco, c’è (cartina p76; % 595 8550; www.plaza.is; Aðalstræti 4;
sempre la possibilità di gite in giornata in doppie con prima colazione a partire da kr28.300;
aereo fino a mete remote e isolate, come il i ) Un albergo con tutte le carte in regola,
Lago Mývatn, la regione dei Fiordi Occiden- seppure senza particolare personalità, in una
tali, le fumanti zone vulcaniche della costa posizione invidiabile nella vecchia Reykjavík.
meridionale e degli altopiani, Vestmanna- Fa parte della catena CenterHótel e propone
eyjar e perfino la Groenlandia. camere pensate per chi viaggia per affari, con
92
pavimenti di legno lucido e una splendida bergo storico risalente al 1930, ristrutturato
vista dai piani alti. e decorato in eleganti tonalità beige, nero e
crema, con pavimenti di legno, testiere dei
oBlack Pearl APPARTAMENTI  €€€
letti in pelle e TV a schermo piatto Bang &
(cartina p76; % 527 9600; www.blackpearlreykjavik
Olufsen. La suite nella torre, a due piani, è
.com; Tryggvagata 18 & 18c; appartamenti kr54.600-
puro lusso con vista panoramica.
144.000; pi ) Completamente equipaggiati,
questi 10 appartamenti occupano alcuni Hótel Reykjavík Centrum HOTEL  €€€
Reykjavík P ern ottamento

edifici neri a forma di torre non lontano dal (cartina p76; % 514 6000; www.hotelcentrum.is;
mare. La reception provvede a tutti i servizi Aðalstræti 16; doppie/appartamenti a partire da
necessari (rifare la camera, lavanderia, baby- kr34.600/51.400; p ) Questo albergo dall’at-
sitting), mentre gli appartamenti da due a sei mosfera vivace e ariosa è composto da due
persone, ben rifiniti e spaziosi, garantiscono la edifici storici del centro, collegati da piani
più totale indipendenza. Letti king size, mobili ammezzati e da un tetto di vetro. Le sue 89
di design e balconi, alcuni con vista sul mare. unità abitative, fra appartamenti e camere,
sono tutti ben proporzionati, con frigobar, TV
oKvosin satellitare e macchina del caffè. Prenotando
Downtown Hotel APPARTAMENTI  €€€
online i prezzi variano significativamente, a
(cartina p76; % 415 2400; www.kvosinhotel.is;
seconda del periodo.
Kirkjutorg 4; appartamenti con prima colazione a
partire da kr46.200) Una struttura che è parte Radisson Blu 1919 Hotel HOTEL  €€€
integrante della nuova ondata di sistemazio- (cartina p76; % 599 1000; www.radissonblu.com;
ni di lusso di Reykjavík e che vanta un’ottima Pósthússtræti 2; doppie a partire da kr43.600; i )
posizione. Si può scegliere fra appartamenti Per quanto sia parte di una grande catena,
grandi (‘Big’), più grandi (‘Bigger’), fino alla si tratta di un hotel discreto con un certo
‘Mountain Suite’, tutti dotati di angolo cottura stile. Le camere sono belle, con letti spaziosi
con macchina per il caffè Nespresso e con tut- e TV a schermo piatto. Salendo le scale in
ti i comfort che ci si aspetterebbe da strutture ferro battuto si raggiungono le suite, grandi
del genere. Dai balconi della Mountain Suite e confortevoli.
si gode anche di una splendida vista.
oApotek BOUTIQUE HOTEL  €€€ 4Vecchio porto
(cartina p76; % 512 9000; www.keahotels.is; Austur- oReykjavík Downtown Hostel OSTELLO  €
stræti 16; doppie con prima colazione a partire da (cartina p76; % 553 8120; www.hostel.is; Vesturgata
kr44.100) In un edificio del 1917 ristrutturato 17; letti in camerata da 4/10 posti kr9100/6450,
dall’architetto Guðjón Samúelsson si trova il doppie con/senza bagno kr27.800/23.800; i )
nuovo hotel Apotek, che un tempo era una Tirato a lucido e ben gestito, questo grazioso
farmacia nel cuore della vecchia Reykjavík. ostello si guadagna sempre ottime recensioni
Offre splendide camere di gusto contempo- dai grandi gruppi di backpacker, e non solo
raneo in tonalità tenui. Al piano terra c’è da loro! Il servizio è cordiale, c’è una cucina
un frequentato bar-ristorante, in stile tapas a disposizione degli ospiti e le camere sono
bar (p99). eccellenti. I soci HI usufruiscono di uno
Consulate Hotel sconto di kr700.
Reykjavík HOTEL DI LUSSO  €€€
Oddsson Hostel OSTELLO  €
(cartina p76; www.curiocollection3.hilton.com; fra
(cartina p72; % 511 3579; www.oddsson.is; Hringbraut
Tryggvagata e Hafnarstræti; i ) Il Consulate è un
121; letti in camerata/capsule kr5600/7500, doppie
nuovissimo hotel Curio (un marchio di Hil-
con/senza bagno kr35.000/22.000; g 14) È
ton, in partnership con gli hotel Icelandair)
impossibile non notare la facciata colorata
nel cuore di Reykjavík, di fronte alla sala da
di questo grande e bizzarro ostello di nuo-
concerti Harpa. È ospitato in edifici storici e
va costruzione, vicino all’area del vecchio
in costruzioni nuove, e offre 50 camere arre-
porto. È possibile scegliere fra posti letto in
date con gusto e ispirate alla cultura islan-
camerata, minuscole capsule singole (posti
dese. Nel 2018 Hilton aprirà anche l’Iceland
letto in strutture chiuse, con luce e presa
Parliament Hotel, fra Thorvaldsensstræti
per la corrente) e camere in hotel con bagno
e Piazza Austurvöllur, di fronte all’Alþingi.
privato o in comune, alcune delle quali con
Hótel Borg HOTEL DI LUSSO  €€€ splendida vista sul mare. A disposizione di
(cartina p76; % 551 1440; www.hotelborg.is; Pósthús- tutti gli ospiti ci sono una cucina, una vasca
stræti 9-11; doppie a partire da kr41.500; i ) Al- idromassaggio, una terrazza sul tetto e sale
93
per lo yoga e il karaoke. Completa il quadro
un buon bar-ristorante, il Bazaar. AFFITTI A BREVE TERMINE
Guesthouse Butterfly GUESTHOUSE  €€ In estate i prezzi delle sistemazioni di
(cartina p76; % 894 1864; www.butterfly.is; Ránargata Reykjavík salgono alle stelle. Ciò ha
8a; doppie con/senza bagno con prima colazione spinto alcuni residenti particolarmente
kr24.500/18.250) Noterete subito lo sgargiante intraprendenti ad affittare i loro alloggi
murales a forma di farfalla di questa guest­ (o le camere), nei quartieri più costosi

Reykjavík P ern ottamento


house, in una via residenziale tranquilla e della capitale, ai viaggiatori che si fer­
centrale. Le camere sono pulite e arredate mano per periodi brevi. Le tariffe sono
in maniera semplice, mentre la cucina per concorrenziali, anche se ovviamente gli
gli ospiti e i cordiali propriari islandesi- alloggi non dispongono dei servizi tipici
norvegesi vi faranno sentire come a casa degli alberghi (personale, reception
vostra. Gli appartamenti indipendenti con ecc.). Se cercate una sistemazione in
cucina (a partire da kr27.000), alcuni con centro a Reykjavík, cercate le offerte di
balcone, sono perfetti per le famiglie. alloggio con codice postale 101.
Three Sisters APPARTAMENTI  €€
(Þrjár Systur; cartina p76; % 565 2181; www.three
sisters.is; Ránargata 16; appartamenti a partire da quadruple kr27.800/37.600; i ) Situato ai piani
kr25.700; h metà mag-agosto; i ) Gestita da un alti di un edificio sulla vivace Bankastræti,
ex pescatore dallo sguardo vivace, questa casa quest’ostello moderno attrae soprattutto i
elegante nel quartiere della vecchia Reykjavík giovani, compresi molti abitanti del luogo,
è stata suddivisa in otto monolocali che hanno che lo frequentano per il bar modaiolo sulla
comodi letti, arredi accoglienti e TV a scher- terrazza. Ha ottime camerate con lenzuola
mo piatto. Ogni appartamento ha la cucina. incluse e bagni privati. Sconto di kr700/2800
(posto letto/camera doppia) per i soci HI.
oIcelandair Hotel
Reykjavík Marina BOUTIQUE HOTEL  €€€ 101 Hostel OSTELLO  €
(cartina p76; % 560 8000; www.icelandairhotels (cartina p76; % 661 4767; Laugarvegur 58b; letti in
.is; Mýrargata 2; doppie kr38.900-49.900; i ) camerata kr8700) Un nuovo e minuscolo ostello
Questo grande hotel di design sul vecchio giallo, nascosto in un cortile interno su Lau-
porto, abbellito da oggetti d’arte affascinanti gavegur, con uno spazio comune all’aperto,
e da elementi decorativi in stile marinaresco, un’area verde e sei semplici camerate. Preno-
vanta comfort modernissimi. Le camere sono tate su Booking.com.
piccole, ma lo spazio è sfruttato in modo
molto intelligente. Le stanze in mansarda, KEX Hostel OSTELLO  €

affacciate sul porto, vantano una splendida (cartina p76; % 561 6060; www.kexhostel.is; Skúlaga-
vista sul mare. La lobby è vivace e ospita ta 28; letti in camerata da 4/16 posti kr7900/4900,
schermi su cui scorrono immagini dal vivo doppie con/senza bagno kr39.700/25.500; i )
via satellite da tutta l’Islanda. C’è anche un Quartier generale non ufficiale di tutti i
bar trendy, lo Slippbarinn (p106). backpacker e popolare punto di incontro
anche per la gente del posto, il KEX è un
Reykjavík Marina Residence SUITE  €€€ mega ostello che non manca di un certo stile
(cartina p76; % 560 8500; www.reykjavikmarina (sul genere vaudeville-retrò, ma con un tocco
residence.is; Mýrargata 14-16; suite kr150.000- di rodeo!) e di occasioni per socializzare. Nel
300.000; i ; g 14) Sette suite raffinate ospitate complesso non è rifinito come gli altri ostelli
in due edifici storici ristrutturati, tutte molto (e i bagni sono condivisi da troppe persone),
confortevoli grazie al servizio di concierge, ma è una sistemazione conviviale, con un
all’accesso alle strutture Icelandair Hotel vivace bar-ristorante con vista sull’acqua e
Reykjavík e agli arredi di prima qualità. un cortile interno.
Alcune hanno anche la vista sul porto. La
più grande è la Aðalbjörg Suite, strutturata Reykjavík Hostel Village OSTELLO  €
su due piani. (cartina p72; % 552 1155; www.hostelvillage.is;
Flókagata 1; letti in camerata/doppie/quadruple
senza bagno a partire da kr5200/23.800/26.600)
4Laugavegur e Skólavörðustígur La scelta è fra letti in camerata, camere
oLoft Hostel OSTELLO  € singole, doppie o quadruple. Ciascuno dei
(cartina p76; % 553 8140; www.lofthostel.is; Banka- cinque edifici che compongono la struttura
stræti 7; letti in camerata kr7600-8700, doppie/ è dotato di frigorifero e bollitore. Ci sono
94
anche alcuni appartamenti. Le lenzuola per i tamente attrezzata e zona salotto, ricavati
letti in camerata sono disponibili per kr1500. in una casa d’epoca ristrutturata in un
tranquillo quartiere in riva al lago, a pochi
oNest Apartments APPARTAMENTI  €€ passi dal centro. Ci sono anche tre doppie,
(cartina p76; % 893 0280; http://nestapartments che condividono una cucina. Il giardino e
.is; Bergthorugata 15; appartamenti a partire da gli spazi comuni all’ingresso sono deliziosi.
kr21.100) Per sentirsi a casa lontano da casa,
scegliete uno dei quattro appartamenti com- Villa GUESTHOUSE  €€
Reykjavík P ern ottamento

pletamente rimodernati, ma con un tocco (cartina p76; % 823 1268; www.villa.is; Skólavörðustí-
retrò. Si trovano su una tranquilla strada gur 30; doppie a partire da kr23.700) Progettata
residenziale, in un’alta casa indipendente, dal famoso architetto islandese Guðjón
appena a nord della Hallgrímskirkja. Ogni Samúelsson, questa villa si trova in ottima
appartamento è diverso dall’altro; il più gran- posizione sulla frequentata via di negozi
de può ospitare quattro persone. Il soggiorno che conduce a un’altra delle sue creazioni:
minimo è di due notti. la Hallgrímskirkja. Le camere, rinnovate di
recente, sono arredate con mobili bianchi
oForsæla ravvivati da gradevoli tocchi di colore.
Apartmenthouse GUESTHOUSE, APPARTAMENTI  €€
(cartina p76; % 551 6046; www.apartmenthouse Baldursbrá Guesthouse GUESTHOUSE  €€

.is; Grettisgata 33b; doppie/triple senza bagno con (cartina p76; % 552 6646; www.baldursbra.com;
prima colazione kr22.700/30.800, appartamenti/ Laufásvegur 41; singole/doppie senza bagno con
casa a partire da kr38.200/74.000) Una graziosa prima colazione a partire da kr11.900/18.500)
soluzione nel centro di Reykjavík: una casa Questa piccola guest­house, in una via tran-
centenaria in legno e lamiera che può ospi- quilla nei pressi del Tjörnin, vanta camere
tare da quattro a otto persone, con vecchie confortevoli e di dimensioni discrete, tutte
travi di legno a vista e tutti i comfort moderni con lavandino. A disposizione degli ospiti c’è
che si possano desiderare. I tre appartamenti inoltre una sala comune con TV e un giardino
hanno camere da letto piccole ma accoglienti, con vasca d’acqua termale e barbecue. Molti
soggiorno, cucina e lavatrice. Ci sono inoltre lettori lodano la gentilezza dei proprietari,
alcune sistemazioni in stile B&B, con bagno anche se secondo alcuni potrebero essere
in comune. Per la casa e gli appartamenti la più organizzati.
permanenza minima è di tre notti. Hótel Leifur Eiríksson HOTEL  €€

oREY Apartments APPARTAMENTI  €€


(cartina p76; % 562 0800; www.hotelleifur.is; Skóla-
(cartina p76; % 771 4600; www.rey.is; Grettisgata 2a; vörðustígur 45; singole/doppie con prima colazione
appartamenti kr23.000-49.800) Per chi preferi- a partire da kr19.000/22.000) L’Hótel Leifur
sce indipendenza e intimità a una camera Eiríksson vanta una delle migliori posizioni
d’albergo, REY è una buona soluzione, con di tutta Reykjavík: si trova lungo la via degli
un’ampia scelta di appartamenti moderni artisti, la Skólavörðustígur, proprio di fronte
disposti lungo scale che ricordano un’inci- alla Hallgrímskirkja, e da almeno metà delle
sione di Escher, tutti ben tenuti e arredati sue 47 camere si ammirano belle vedute
con gusto. della chiesa. Le stanze sono un po’ piccole
ed essenziali, ma in questo caso si paga per
oGrettisborg la posizione più che per l’arredo degli interni.
Apartments APPARTAMENTI  €€
(cartina p76; % 666 0655; www.grettisborg.is; Castle House
Grettisgata 51; appartamenti kr21.200-51.500) Vi & Embassy Apartments APPARTAMENTI  €€
sembrerà di trovarvi in una rivista patinata di (cartina p76; % 511 2166; www.hotelsiceland.net)
design scandinavo: i monolocali e gli appar- Begli appartamenti indipendenti, in una
tamenti, di gusto ultramoderno, esibiscono posizione abbastanza centrale e decisamente
arredi raffinati e complementi su misura. Il tranquilla. Più intimi di una sistemazione
più grande può ospitare sei o sette persone. in albergo, offrono comunque il servizio di
pulizie: ogni giorno troverete asciugamani
oGaltafell Guesthouse GUESTHOUSE  €€ puliti e i piatti sporchi magicamente lavati.
(cartina p72; % 551 4344; www.galtafell.com; Lau- Si trovano in quattro luoghi diversi, per esem-
fásvegur 46; doppie con/senza bagno a partire pio gli Embassy Apartments (Garðastræti 40;
da kr25.300/22.100, appartamenti a partire da appartamenti a partire da kr19.700) sono sulla
kr26.000) Quattro appartamenti con una sponda nord-occidentale del Tjörnin, mentre
camera da letto, tutti con cucina comple- gli appartamenti di Castle House (Skálholts-
95
stígur 2a; appartamenti a partire Da kr22.000) su letto), tutti illuminati da una luce calda e
quella orientale. con lenzuola fresche di bucato. Il servizio
è meticoloso.
Sunna Guesthouse GUESTHOUSE  €€
(cartina p76; % 511 5570; www.sunna.is; Þórsgata oAlda Hotel BOUTIQUE HOTEL  €€€
26; doppie con/senza bagno con prima colazione (cartina p76; % 553 9366; www.aldahotel.is; Laugave-
kr29.700/23.900, appartamenti con prima colazione gur 66-68; doppie a partire da kr34.300) Albergo
a partire da kr35.200; pi ) Gli appartamenti alla moda nel centro di Reykjavík, l’Alda

Reykjavík P ern ottamento


e le camere della Sunna Guest­house sono ha camere raffinate dotate di ogni comfort
luminosi e organizzati in modo semplice, con moderno, con una spa, un centro benessere
pavimenti di legno color miele. Da molti di e una lounge spaziosa. Le camere deluxe al
quelli sul lato anteriore si gode una bella vista quarto piano hanno tutte il balcone. Le suite
della Hallgrímskirkja: è possibile scegliere hanno spesso due bagni e da alcune stanze
fra monolocali o appartamenti spaziosi, che si può vedere l’oceano.
possono accogliere otto persone. Ci sono
anche alcuni posti auto gratuiti. Luna Hotel Apartments APPARTAMENTI  €€€
(cartina p76; % 511 2800; www.luna.is; Baldursgata
Hlemmur Square OSTELLO, HOTEL  €€ 36; appartamenti a partire da kr29.000) Una no-
(cartina p72; % 415 1600; www.hlemmursquare vità importante nell’offerta ricettiva di lusso
.com; Laugavegur 105; letti in camerata/doppie/ a Reykjavík: il Luna gestisce 15 eccellenti
appartamenti a partire da kr4750/25.000/39.000; appartamenti, luminosi e allegri, in un’area
i ) Ostello e hotel con grandi camerate (in abbastanza tranquilla vicino a Skólavörðu-
varie configurazioni, con lenzuola fresche stígur. Vanno dai piccoli monolocali agli
di bucato) e spaziose camere doppie con appartamenti con quattro camere da letto
letti king size, alcune con balcone e vista sul che possono ospitare otto persone.
mare. I bagni sono moderni, l’atmosfera è
vivace e c’è anche un’ampia lobby con caffè Canopy by Hilton BOUTIQUE HOTEL  €€€

al piano inferiore. (cartina p76; % 528 7000; www.canopybyhilton


.com; Smiðjustígur 4; doppie a partire da kr43.000;
Guesthouse Óðinn GUESTHOUSE  €€ i ) Primo nato del nuovo marchio alberghie-
(cartina p76; % 561 3400; www.odinnreykjavik.com; ro di Hilton, questo hotel dispone di camere
Óðinsgata 9; singole/doppie senza bagno con prima confortevoli, le migliori delle quali con vista
colazione kr16.000/21.600, doppie/appartamenti a sul mare o sulle montagne. Completano il
partire da 26.900/39.600) Questa guest­house quadro le biciclette a disposizione degli ospi-
a conduzione familiare ha semplici camere ti, le prime colazioni salutari, le degustazioni
bianche, ravvivate da variopinte e bizzarre di birra nel pomeriggio e una palestra.
opere d’arte. La prima colazione a buffet
Hótel Holt HOTEL DI LUSSO  €€€
(inclusa nel prezzo da giugno ad agosto)
(cartina p76; % 552 5700; www.holt.is; Bergstaða-
viene servita in una splendida stanza con
stræti 37; doppie a partire da kr39.000; i ) Un
vista sul mare. Sono disponibili anche alcuni
appartamenti con una o due camere da letto. viaggio nel tempo verso un passato lussuoso:
costruito negli anni sessanta, lo Holt, uno dei
Snorri’s Guesthouse GUESTHOUSE  €€ primi hotel di Reykjavík, è ancora decorato
(cartina p72; % 552 0598; www.guesthousereykjavik con i quadri, i disegni e le sculture originali
.com; Snorrabraut 61; doppie con/senza bagno (vanta infatti la più vasta collezione privata
kr25.800/18.700) L’edificio con la facciata di d’Islanda di opere d’arte) che gli arredi dalle
graniglia beige della Snorri’s Guesthouse, tonalità calde fanno ben risaltare. Al piano
all’angolo dell’ampia Snorrabraut, ospita inferiore si trova un bel bar con biblioteca
camere ben tenute dai colori tenui. È un buon dalle sfumature ambrate che offre una vasta
posto in cui fare base, anche grazie alle più scelta di whisky single malt, accanto all’ec-
costose camere ‘per famiglie’ (kr31.800) e al cellente Gallery Restaurant (p104).
proprietario cordiale.
OK Hotel BOUTIQUE HOTEL  €€€
oReykjavík Residence APPARTAMENTI  €€€ (cartina p76; % 578 9850; Laugavegur 74; monolocali
(cartina p76; % 561 1200; www.rrhotel.is; Hverfisgata a partire da kr26.400) Le camere, arredate tutte
45; appartamenti a partire da kr33.300-70.200; in modo diverso l’una dall’altra, conferiscono
i ) Lussuosi appartamenti in centro, in due all’OK Hotel un’atmosfera creativa e strava-
edifici storici riconvertiti: scegliete fra suite, gante: per esempio, la camera ‘Monna Lisa’
monolocali con angolo cottura e apparta- ha mobili piacevolmente scompagnati ed è
menti più grandi (con due o tre camere da abbellita da pezzi artistici ispirati alla Gio-
96
conda. I monolocali (da due a sei persone) d’arte originali e arredi classici. Sono molto
hanno l’angolo cottura. Al piano inferiore si diverse l’una dall’altra: alcune sono disposte
trova l’ottimo K-Bar (p103). Qualche ospite ha su due livelli, altre hanno il balcone e molte
criticato il servizio non impeccabile. Preno- la vasca da bagno.
tate su Booking.com.
Fosshotel Reykjavík HOTEL  €€€
Skuggi Hotel BOUTIQUE HOTEL  €€€ (cartina p72; % 531 9000; www.fosshotel.is; Þórun-
(cartina p72; % 590 7000; www.keahotels.is; Hver- nartún 1; h doppie/camere per famiglie con prima
Reykjavík P ern ottamento

fisgata 103; doppie con prima colazione a partire da colazione a partire da kr32.500/42.400) Questo
kr37.700; p ) Letti king size, mobili eleganti, colosso da 320 stanze fa parte di una nuova
TV satellitare e una splendida posizione tipologia di hotel a molti piani, raccolti so-
vicino a Laugavegur fanno dello Skuggi un’ot- prattutto nella zona del quartiere di Tün, a
tima scelta. C’è anche il parcheggio gratuito. est del centro. Le camere, di gusto moderno,
sono dotate dei soliti comfort (TV a schermo
Room With A View APPARTAMENTI  €€€
piatto, asciugacapelli) e diventano migliori,
(cartina p76; % 552 7262; www.roomwithaview.is; più grandi e più costose a mano a mano
Laugavegur 18; appartamenti kr36.000-76.300) che si sale in alto sulla torre. Qua e là nella
Questa struttura in centro propone monolo- capitale si trovano altri Foss­hotels più piccoli
cali molto chic e appartamenti da una fino e meno recenti.
a quattro camere da letto (per 10 persone!),
tutti arredati in un lussuoso stile scandinavo Hótel Frón HOTEL  €€€
e con angolo cottura, lettore CD, TV e lavatri- (cartina p76; % 511 4666; www.hotelfron.is; Lauga-
ce. Come suggerisce il nome, la vista è ottima vegur 22a; doppie/monolocali con prima colazione
(sul mare o sulla città) e inoltre ci sono un a partire da kr30.000/32.000; i ) Albergo in
terrazzo e una vasca idromassaggio. Ogni un’ottima posizione su Laugavegur, anche
appartamento è diverso ed è descritto sul se le camere sul lato anteriore possono
sito web. L’unico neo sono i locali rumorosi diventare rumorose nei week­end. L’ala più
nella strada sottostante. nuova ha belle camere doppie, ampi mono-
locali con angolo cottura e appartamenti
101 Hotel BOUTIQUE HOTEL  €€€
per famiglie. Le camere più vecchie sono
(cartina p76; % 580 0101; www.101hotel.is; Hverfis- meno intriganti.
gata 10; doppie a partire da kr59.900; i ) Il 101
è un boutique hotel che vuole stuzzicare i CenterHótel Þingholt BOUTIQUE HOTEL  €€€
sensi: morbidi letti di piume, uno schema (cartina p76; % 595 8530; www.centerhotels.com;
cromatico bianco e nero, impianto audio Þingholtsstræti 3-5; doppie/suite a partire da
per collegare l’iPod e docce con pareti di kr53.300/66.800; i ) Il Þingholt è un bou-
vetro. Completano l’ambiente lussuoso una tique hotel di gran carattere progettato
spa, una piccola palestra e un bar-ristorante dall’architetto Gulla Jónsdóttir, che ha
molto glamour. utilizzato soltanto materiali naturali. Le ca-
mere sono compatte e risultano accoglienti
CenterHótel Arnarhvoll HOTEL  €€€
grazie all’illuminazione d’atmosfera, agli
(cartina p76; % 595 8540; www.centerhotels.com; eleganti pavimenti color grigio scuro, ai
Ingólfsstræti 1; doppie con prima colazione a partire mobili e alle testiere dei letti in pelle nera;
da kr40.300; i ) Hotel esclusivo di fronte al in alcune stanze c’è perfino una elegante
mare con una vista imbattibile sulla baia e sul vasca da bagno.
Monte Esja. Le camere hanno arredi trendy
in stile scandinavo, linee essenziali e grandi Opal Apartments APPARTAMENTI  €€€
finestre per godere appieno della bella luce (cartina p72; % 860 1300; www.opalapartments.is;
nordica. Vale la pena di spendere di più per Laugavegur 151; appartamenti a partire da kr57.300)
una camera con vista sul mare. Le stanze Otto appartamenti, allegri e immacolati, in
sono un po’ piccole, ma i letti sono davvero Piazza Hlemmur, alla fine di Laugavegur.
comodi. La piccola sauna, il bagno di vapore Hanno tutti i comfort che si possano desi-
e lo Ský bar aggiungono un tocco in più. derare e sono attrezzati con il necessario
per cucinare.
Hótel Óðinsvé HOTEL  €€€
(cartina p76; % 511 6200; www.hotelodinsve.is; Þórs-
gata 1; doppie/suite a partire da kr39.800/52.000; 4Laugardalur
i ) L’Oðinsvé è un hotel affidabile e con Reykjavík City Hostel OSTELLO  €
molta personalità. Ha 50 camere soleggiate, (cartina p72; % 553 8110; www.hostel.is; Sundlau-
con pavimenti di legno e decorate con opere gavegur 34; letti in camerata a partire da kr4750,
97
doppie con/senza bagno kr17.900/12.900; p i ) Una zona del Mercato delle pulci di Ko-
S L’ostello storico di Reykjavík è ospitato laportið (p110) è dedicata alla cucina tipica
in un grande complesso, rispetta l’ambiente islandese.
e ha un’allegra atmosfera da backpacker.
Si trova 2 km a est del centro, nella zona
di Laugardalur, vicino al campeggio e alla
5Vecchia Reykjavík
piscina, ed è servito dalla navetta Flybus e Bæjarins Beztu HOT DOG  €
(cartina p76; www.bbp.is; Tryggvagata; hot dog kr420;

Reykjavík Pasti
da diversi tour operator. Noleggia biciclette,
ha tre cucine a disposizione degli ospiti e h 10-14 dom-gio, fino alle 4.30 ven e sab; c ) Gli
una grande terrazza. I soci HI hanno diritto islandesi giurano che i migliori hot dog della
a uno sconto di kr700, mentre i bambini da città siano serviti in questo furgoncino che
quattro a 12 anni godono di una riduzione staziona vicino al porto (fra i clienti fissi, oltre
di kr1500. ai nottambuli locali, c’è anche Bill Clinton).
Imparate la frase fondamentale eina með öllu
Campeggio di Reykjavík CAMPEGGIO  € (‘uno con tutto’) per ordinare la quintessenza
(cartina p72 ; % 568 6944; www.reykjavikcampsite.is; dell’hot dog, con senape, ketchup e cipolle
Sundlaugavegur 32; piazzole interi/bambini kr2100/ croccanti.
gratuito, bungalow kr14.000; h mag-set; p i ) S
L’unico campeggio di Reykjavík (2 km a est Jómfrúin PANINI €
del centro, a Laugardalur, nei pressi della (cartina p76; % 551 0100; www.jomfruin.is; Lækjar-
piscina e del City Hostel) è molto frequentato gata 4; panini a partire da kr1700; h 11-22) I
in estate. Può ospitare fino a 650 persone in danesi più nostalgici adorano questo locale
tre aree, perciò non dovreste avere difficoltà senza fronzoli, specializzato in smørrebrød,
a trovare posto. Ci sono anche piccoli bunga- il tradizionale panino aperto danese, ser-
low (per soggiorni di almeno tre notti), docce vito con farciture scandinave tipiche di
gratuite, biciclette a noleggio (5 h kr3500), ogni sorta.
cucine e zone barbecue.
10-11 SUPERMERCATO  €
Hilton Reykjavík Nordica HOTEL  €€€ (cartina p76; Austurstræti 17; h 24 h) Gli onnipre-
(cartip72 ; % 444 5000; www.hilton.com; Suðurlands- senti 10-11, che somigliano ai 7-Eleven diffusi
braut 2; doppie a partire da kr35.500; i ) Questo in mezzo mondo, sono supermercati aperti
Hilton, con il suo raffinato stile scandinavo tutta la notte, con prezzi maggiorati. Fra le
e le camere spaziose e comode, garantisce un molte filiali: Barónsstígur (p101), Borgartún
soggiorno in completo relax. Fra gli extra, il (cartina p72; Borgartún 26; h 24 h) e Laugalækur
servizio in camera 24 ore su 24, una palestra, (cartina p72; Laugalækur 9; h 24 h).
una spa e un ristorante da gourmet, il Vox
(p104). Le stanze, piene di luce e con letti enor- Hlölla Bátar FAST FOOD  €

mi, sono arredate in rilassanti tonalità color (cartina p76; www.hlollabatar.is; Ingólfstorg; panini
crema e caffè; da quelle ai piani superiori kr950-1700; h 10-2 dom-gio, fino alle 5.30 ven e
si godono anche eccellenti scorci sul mare. sab) Mangiate un buon panino unto e im-
Si trova a circa 2 km dal centro, vicino a bottito come la gente del posto, in Piazza
Laugardalur. Ingólfstorg.
oMessinn CUCINA DI MARE  €€
4A sud del centro (cartina p76; % 546 0095; www.messinn.com; Lækjar-
gata 6b; portate principali a pranzo kr1900-2100,
Icelandair Hotel Natura HOTEL  €€
portate principali a cena kr2500-3800; h 11.30-15
(cartina p72; % 444 4500; www.icelandairhotels.com;
e 17-22) Per la miglior cucina di mare di Rey-
Nauthólsvegur 52; doppie a partire da kr28.400;
kjavík andate al Messinn. Il pesce che avete
p i ) Il Natura è un po’ fuori mano, ma è
scelto vi verrà servito in una padella di ghisa
perfetto per chi deve prendere un volo all’Ae-
sfrigolante, con contorno di patate al burro
roporto di Reykjavík. Le camere sono ampie
e insalata. Il clima è rilassato e allegro, i
e moderne, arredate con opere d’arte locale.
camerieri sono cordiali.
5 Pasti Nora Magasin BISTRÒ  €€
Moltissimi ristoranti di mare e di cucina (cartina p76; % 578 2010; Pósthússtræti 9; portate
islandese (o ‘neonordica’) servono collauda- principali kr1700-2500; h 11.30-13 dom-gio, fino
te varianti di piatti a base di pesce locale o alle 3 ven e sab) Grande e trendy, questo fre-
agnello, ma nella capitale è anche possibile quentato bistrò-bar serve una gustosa scelta
provare specialità da tutto il mondo. di cibo da pub, dai piccoli piatti creativi alle
98
specialità a base di pesce fresco. La cucina vaccino acido (per esempio, skyr con basilico
chiude alle 22 o alle 23, ma il caffè e i cocktail e aglio; kr290).
scorrono tutta la notte.
Lobster Hut CUCINA DI MARE  €€
Bergsson Mathús CAFFÈ  €€ (cartina p76; portate principali kr1700-2500;
(cartina p76; % 571 1822; www.bergsson.is; Templa- h 11-14 lun-gio, fino alle 18 ven e sab) Che cosa
rasund 3; portate principali kr2000-2400; h 7-21 scegliere? Zuppa di scampi? Insalata di
lun-ven, fino alle 17 sab e dom; v ) Questo caffè scampi? Un panino? Sono alcune delle
Reykjavík Pasti

senza fronzoli molto frequentato propone diverse possibilità offerte da questo fur-
pane fatto in casa, prodotti agricoli freschi goncino, l’ideale per un buon pasto veloce.
e piatti del giorno abbondanti. Passateci nei Di giorno staziona in Piazza Hlemmur,
week­end: è il tipo di locale in cui gli abitanti dopo le 21 si sposta nel centro della città,
del posto vanno a fare il brunch, sfogliando in Lækergata.
riviste e raccontandosi gli ultimi pettegolez-
zi. Dopo le 16 il cibo avanzato è venduto da Laundromat Café INTERNAZIONALE  €€

asporto a metà prezzo. (cartina p76; www.thelaundromatcafe.com; Austur-


stæti 9; portate principali kr2000-2800; h 8-23 lun-
Icelandic Fish & Chips CUCINA DI MARE  €€ mer, 9-24 gio-sab; c ) Il ‘Caffè della lavanderia a
(cartina p76; % 511 1118; www.fishandchips.is; Tryggva- gettoni’, d’importazione danese, attrae molti
gata 11; portate principali kr1400-3000; h 11.30-21 abitanti del posto e molti viaggiatori, che
lun-gio, fino alle 22 ven-dom) S Scegliete il divorano con gusto le robuste portate servite
pesce che preferite et voilà: impanato e in un ambiente allegro, fra libri tascabili di
fritto. Accompagnatelo con una birra locale, seconda mano. Provate la ‘Dirty Breakfast’
insalata biologica (kr900) e, per dare un (kr2390) per riprendervi dai bagordi della
tocco speciale al più tradizionale dei piatti, notte precedente. Come dice il nome, tro-
con aggiunta di ‘skyronnese’, ovvero una salsa verete lavatrici e asciugatrici che lavorano
a base di skyr, un formaggio fresco di latte a pieno ritmo nello scantinato (per carico/

SPECIALITÀ ISLANDESI: BALENE, SQUALI E PULCINELLA DI MARE


Numerosi ristoranti e tour operator in Islanda decantano alcune specialità locali
piuttosto insolite per il palato degli stranieri, come la carne di balena (hvál/hvalur), di
squalo (fermentata e detta hákarl) e di pulcinella di mare (lundi). Prima di mangiarle,
però, considerate l’impatto della vostra scelta gastronomica: ciò che potrebbe essere
sostenibile su un’isola di 332.000 abitanti potrebbe non esserlo quando al conto si
aggiungono 1.300.000 turisti ogni anno. Qualche cifra:
¨¨Si stima che il 40-60% della carne di balena consumata in Islanda finisca nello stoma­
co dei turisti. Circa l’82% degli islandesi non mangia mai carne di balena e solo il 3% la
consuma con regolarità.
¨¨Fra il 75 e l’85% di una balenottera minore viene gettato via dopo la macellazione.
¨¨Le balenottere comuni sono considerate a rischio di estinzione. La loro situazione
nell’Atlantico settentrionale è oggetto di un dibattito molto acceso.
¨¨Nonostante le proteste della comunità internazionale, il Ministero dell’Industria e
dell’Innovazione islandese sostiene che la pesca di balene è sostenibile e riguarda meno
dell’1% della popolazione locale di cetacei.
¨¨Lo squalo della Groenlandia, usato per produrre l’hákarl, è una specie il cui status è
considerato ‘prossimo alla minaccia’ in tutto il mondo.
¨¨Nel 2002 si stima che la popolazione di pulcinella di mare si aggirasse intorno ai 7
milioni; nel 2015 era di 4 milioni: un calo del 43%.
¨¨All’epoca delle nostre ricerche, il numero di pulcinella di mare delle colonie più grandi,
nelle Vestmannaeyjar, era in drastica diminuzione.
Sebbene alcuni ristoranti inclusi in questa guida servano questi alimenti, nessuno vi
obbliga a mangiarli. All’indirizzo www.icewhale.is/whale-friendly-restaurants si trova un
elenco di locali che non servono carne di balena.
99
asciugatura di 15 min kr750/750) e anche 5.30-23 dom-gio, fino alle 23.30 ven e sab) La
un’area gioco per i bambini. ‘Compagnia del pesce’ aggiorna le tradizio-
nali ricette islandesi di mare con una serie
Café Paris INTERNAZIONALE  €€
di ispirazioni da tutto il mondo, dalla noce
(cartina p76; % 551 1020; www.cafeparis.is; Austur- di cocco delle isole Fiji al chorizo spagnolo.
stræti 14; portate principali kr2800-6000; h 8-24 La sala da pranzo, di pietra e legno, è im-
dom-gio, fino all’1 ven e sab) Il Café Paris è uno mersa in un’atmosfera intima ed è arredata
dei migliori locali della città in cui sedersi

Reykjavík Pasti
con lampade di rame e mobili bizzarri. C’è
a guardare il viavai, specialmente in estate anche il dehors.
– quando i tavoli all’aperto arrivano fino
in Piazza Austurvöllur – e di sera, quando oFiskmarkaðurinn CUCINA DI MARE  €€€
i clienti invadono le sale interne arredate (Mercato del Pesce; cartina p76; % 578 8877; www.
con sedie di pelle imbottite, fra musica e fiskmarkadurinn.is; Aðalstræti 12; portate principali
tintinnio di bicchieri. La scelta di panini, kr5100-5700; h 18-23.30) La specialità del Fi-
insalate e hamburger non è particolarmente skmarkaðurinn è quella di arricchire il pesce
interessante, se paragonata al resto. e le verdure islandesi con sapori particolari,
Hornið ITALIANO  €€
come la radice di loto. Il menu degustazione
(cartina p76; % 551 3340; www.hornid.is; Hafnarstræti
(kr11.900) è eccellente; il ristorante è anche
15; portate principali kr1700-5000; h 11-23.30)
noto per l’ottimo sushi bar (da kr3600 a
Un caffè-ristorante in stile art déco, in cui si kr4600).
respira un’atmosfera tranquilla e rilassata. Tapas Barinn TAPAS  €€€
Le pizze sono preparate al momento, i piatti (cartina p76; % 551 2344; www.tapas.is; Vesturgata
di pasta sono ben presentati e in porzioni 3b; tapas kr1600-2400; h 17-23.30 dom-gio, fino
abbondanti, e non mancano specialità di all’1 ven e sab). Un ottimo posto per ritrovarsi
pesce e carne. con gli amici, questo splendido tapas bar
serve più di 50 piatti diversi, associabili in
oApotek FUSION  €€€
migliaia di possibili combinazioni! Oltre
(cartina p76; % 551 0011; www.apotekrestaurant.is;
ai più prevedibili spuntini spagnoli, come
Austurstræti 16; portate principali kr3000-8000;
olive e patatas bravas, potrete assaggiare
h 11.30-1) L’Apotek è un magnifico ristorante
le specialità islandesi in piccoli bocconcini:
e bar dall’atmosfera cool e con scintillanti
pesce salato o code di scampi fritte in padella.
lampadari di vetro, al piano terra dell’al-
Prenotate per essere sicuri di trovare posto.
bergo dallo stesso nome. È famoso per il
suo delizioso menu di piccoli piatti, perfetti
da dividere fra più persone, oltre che per i 5Vecchio porto
cocktail favolosi.
oSægreif0inn CUCINA DI MARE  €
oGrillmarkaðurinn FUSION  €€€ (Barone del Mare; cartina p76; % 553 1500; www.
(Mercato della Griglia; cartina p76; % 571 7777; www. saegreifinn.is; Geirsgata 8; portate principali kr1350-
grillmarkadurinn.is; Lækargata 2a; portate principali 1900; h 11.30-23 metà mag-agosto, fino alle 22
kr4600-7000; h 11.30-14 lun-ven, 6-22.30 dom-gio, set-metà mag) La zuppa di scampi (kr1350)
fino alle 23.30 ven e sab) Capirete che sarà una più famosa della capitale viene servita in
cena memorabile dal momento in cui attra- questa baracca verde al porto. In alternativa,
verserete l’atrio di vetro, con le sfere luminose si può scegliere da un banco frigo pieno di
che scendono dal soffitto diffondendo una spiedini di pesce fresco, che vengono grigliati
luce dorata, e poi ancora bevendo il primo sul momento. Per quanto l’originale ‘barone
raffinatissimo cocktail. Il servizio è impec- del mare’ abbia ceduto il ristorante un po’ di
cabile, gli chef esperti cucinano ingredienti anni fa, il posto ha mantenuto un’atmosfera
islandesi con grande fantasia e le proposte casalinga e rilassata.
gastronomiche piacciono sia alla gente del
posto sia ai viaggiatori. Il menu degustazione oHamborgara Búllan HAMBURGER  €

(kr10.400) propone una carrellata dei piatti (Hamborgarabúlla Tómasar; cartina p76; % 511 1888;
migliori. www.bullan.is; Geirsgata 1; portate principali kr1200-
1800; h 11.30-21; c ) È l’avamposto nel vecchio
oFiskfélagið CUCINA DI MARE  €€€ porto degli hamburger all’americana, che
(cartina p76; % 552 5300; www.fishcompany.is; tanto piacciono agli islandesi. Russell Crowe
Vesturgata 2a; portate principali a pranzo kr2400- è stato visto mangiare qui durante le riprese
3000, cena kr4900-6000; h 11.30-14.30 lun-sab, di un film nel 2012.
100
oValdi’s GELATO  € informale e con i tavolini di legno a mosaico,
(cartina p72; % 586 8088; www.valdis.is; Granda- è molto di moda per il brunch del week­end
garður 21; palline di gelato kr450; h 11.30-23 mag- (piatti da kr1700 a kr2200; dalle 11 alle 16
agosto; c ) Prendete un numero e unitevi alle da venerdì a domenica), da accompagnare
famiglie felici che affollano questa gelateria con ricchi cocktail (kr1300). Il menu cambia
durante la stagione estiva, tutti in coda per spesso e ci sono serate a tema, ma il cibo è
assaggiare una pallina di gelato artigianale sempre ottimo.
Reykjavík Pasti

dalla vasta selezione di gusti di Valdi’s. Di-


vertente e informale. oBryggjan Brugghús GASTROPUB  €€
(cartina p72; % 456 4040; www.bryggjanbrugg
Fish & Chips CUCINA DI MARE  € hus.is; Grandagarður 8; portate principali kr2300-
(cartina p72; Vecchio porto; portate principali kr1200- 5000; h 11-24 dom-gio fino all’1 sab e dom, cucina
2000; h 11-21; g 14) Fish and chips delizioso e 11.30-23) Questo enorme birrificio artigianale
fumante, servito da un semplice furgoncino e bistrò, illuminato da luci dorate, è un ottimo
che staziona vicino al Museo Marittimo Vikín. posto per fare una pausa sorseggiando una
Burið FORMAGGIO  €
birra prodotta sul posto (IPA, lager e birre
(cartina p72; % 551 8400; http://blog.burid.is; stagionali, servite da 12 spine) o per un buon
Grandagarður 35; h 11-18 lun-ven, 12-17 sab; g 14) pasto scegliendo da un ricco menu di piatti
Ampia selezione di formaggi islandesi e di pesce e carne. Di tanto in tanto si esibisce
skyr (un formaggio fresco consumato come un DJ. Dalla finestra sul retro la vista sul
dessert), oltre a vari dolciumi e specialità porto è splendida: prendetevi il vostro tempo.
gastronomiche. Bergsson RE CUCINA DI MARE  €€

Walk the Plank CUCINA DI MARE  €


(cartina p72; % 571 0822; www.bergsson.net;
(cartina p76; ww.facebook.com/walktheplank Grandagarður 16; portate principali kr1400-2400;
iceland; Ægisgarður; portate principali kr1500-1900; h 9-17 lun-ven ; g 14) La famiglia Bergsson,
h 10-20) Nelle belle giornate, e in corrispon- che lavora nel campo della ristorazione da
denza delle partenze delle escursioni di diverso tempo, ha aperto da poco questo
whale-watching, questo furgoncino sul molo nuovo ristorante di pesce, nell’area di Gran-
alza la serranda e serve gustosi panini con di, al vecchio porto. La vista è ottima e il
polpette di granchio. menu a pranzo cambia quotidianamente,
proponendo sempre il pescato più fresco a
Víkin Cafe CAFFÈ  € disposizione.
(cartina p72; Museo Marittimo Víkin, Grandagarður 8;
snack kr800-2200; h 10-17; g 14) Il caffè del Mu- Forréttabarinn TAPAS  €€

seo Marittimo Víkin offre una vista rilassante (Bar degli Antipasti; cartina p76; % 517 1800; www.
sulle navi che affollano il porto. Nei giorni forrettabarinn.is; Nýlendugata 14, ingresso da Mýrar-
di sole si può stare nella splendida terrazza. gata; piatti kr1700-2600; h 16-22, bar fino alle 23) I
tapas bar sono molto popolari nella capitale
oMatur og Drykkur ISLANDESE  €€ e questo locale è uno dei più frequentati
(cartina p72; % 571 8877; www.maturogdrykkur grazie al suo menu di piatti creativi, fra cui
.is; Grandagarður 2; portate principali a pranzo merluzzo e pancetta di maiale con fagioli
kr1900-3200, menu a cena kr3000-5000; h 11.30- bianchi. L’area bar è ariosa e rilassante, con
15 lun-sab, 18-22.30 mar-sab; g 14) Matur og vecchi tavoli di legno e comodi divani.
Drykkur significa ‘cibo e bevande’, e di certo
Kaffivagninn TAVOLA CALDA  €€
qui avrete il meglio di entrambi: si tratta
(cartina p72; % 551 5932; www.kaffivagninn.is;
di uno dei migliori concept-restaurant di
Grandagarður 10; portate principali kr2300-2700;
Reykjavík, creazione del brillante chef Gísli
h 7.30-18 lun-ven, dalle 9.30 sab e dom) Le grandi
Matthías Auðunsson, che gestisce anche
l’ottimo Slippurinn (p185) nelle Vestmannaey- vetrate di questo locale sul porto si affacciano
jar. Auðunsson crea versioni innovative dei sulle barche agli ormeggi. La specialità della
tipici piatti islandesi. In alta stagione, e in casa sono le buone prime colazioni e i pranzi
generale per cena, è bene prenotare. abbondanti a base di pesce.

oCoocoo’s Nest CAFFÈ  €€


(cartinap72; % 552 5454; www.coocoosnest.is; Gran- 5Laugavegur e Skólavörðustígur
dagarður 23; portate principali kr1700-4500; h 11-22 oBakarí Sandholt PANETTERIA  €
mar-sab, fino alle 16 dom) Questo localino na- (cartina p76; % 551 3524; www.sandholt.is; Lau-
scosto dietro il vecchio porto, dall’ambiente gavegur 36; spuntini kr600-1200; h 7-21) La
101
panetteria più amata di Reykjavík è di Vitabar HAMBURGER  €
solito affollatissima di avventori attratti dal (cartina p76; Bergþórugata 21; portate principali
generoso assortimento di baguette fresche, kr800-3100; h 11.30-23, bar fino all’1 o 2 ven e sab)
croissant, pasticcini e panini. La zuppa del Andate al bancone per ordinare il vostro
giorno (kr1540) è servita con pane delizioso hamburger cotto alla griglia: sarà pronto in
preparato con lievito madre. un attimo, con tutti i condimenti del caso. È
la specialità del Vitabar, insieme alle migliori
oBrauð & Co PANETTERIA  €

Reykjavík Pasti
patatine fritte, tagliate a mano, dei dintorni.
(cartina p76; www.braudogco.is; Frakkastígur 16; È uno di quei locali semplici, con piastrelle
h 6-18 lun-ven, fino alle 17 sab e dom) Mettetevi e bancone di formica, rock americano a tutto
in coda per assaggiare il pane e i dolci di volume e gente del posto che tracanna boccali
questa piccola panetteria aperta da poco, di Einstök e Viking gelate.
una delle migliori della città. Nell’attesa,
potrete osservare vichinghi hipster mentre Noodle Station THAILANDESE  €

impastano le specialità della casa. (cartina p72; % 551 3198; www.noodlestation.is; Lau-
gavegur 86; portate principali kr890-1540; h 11-22
Grái Kötturinn CAFFÈ  € lun-ven, 12-22 sab e dom) Un’istituzione locale
(cartina p76; % 551 1544; Hverfisgata 16a; portate molto frequentata: pochi fronzoli e deliziose
principali kr1000-2300; h 7.15-14 lun-ven, 8-14 sab zuppe di noodle thailandesi.
e dom) Fate attenzione a non perdervi questo
Lemon CUCINA SALUTISTA  €
minuscolo caffè con soli sei tavoli (uno dei
(cartina p76; Laugavegur 56; succhi kr900-1100,
preferiti da Björk) che sembra un incrocio
sandwich kr800-1400; h 8-21 lun-ven, a partire
fra un’eccentrica libreria e una galleria d’arte
dalle 10 sab, dalle 12 dom) Il Lemon è il posto
underground. Serve deliziose prime colazioni
perfetto per uno smoothie e salutari panini
a base di toast, bagel, pancake o uova con
da asporto.
bacon, servite su spesse fette imburrate di
pane appena sfornato. The Deli PIZZERIA  €

Garðurinn VEGETARIANO  €
(cartina p76; www.deli.is; Bankastræti 14; fetta di pizza
(cartina p76; www.kaffigardurinn.is; Klapparstígur 37; kr500; h 10-21 lun-mer, 11-5 o 6 gio-sab) La miglior
portate principali kr1300-2000; h 11-18.30 lun-gio pizza al taglio di Reykjavík.
e gio-ven, fino alle 17 mer, 12-17 sab; v ) Piacevole Yummi Yummi THAILANDESE  €
ristorantino che serve zuppe e piatti del (cartina p72; % 588 2121; www.yummy.is; Hverfisgata
giorno vegetariani e vegani, sempre diversi. 123; portate principali kr1600; h 11.30-21 lun-ven,
Joylato GELATI  €
17-21 sab e dom) Noodle thailandesi e piatti
(cartina p76; www.joylato.is; Njálsgata 1; palline di da asporto.
gelato kr850; h 15-22 gio-mar, fino alle 17.30 mer) Bónus SUPERMERCATO  €
Raffinata gelateria artigianale, che serve gela- (cartina p76; Laugavegur 59; h 11-18.30 lun-gio, 10-
ti e sorbetti in vari gusti, tutti deliziosi, alcuni 19.30 ven, 12-18 sab) Il supermercato dal miglior
dei quali fatti con latte di cocco o di anacardi. rapporto qualità-prezzo del centro. Un altro
Hamborgara Búllan HAMBURGER  €
punto vendita si trova in Hallveigarstígur
(cartina p76; www.bullan.is; Bankastræti 5; portate (cartina p76; Hallveigarstígur 1), a Grandi, nell’area
principali kr1200-1800; h 11-21 dom-mer, fino alle 22 del vecchio porto, e nel centro commerciale
gio-sab) Proprio dietro il locale notturno B5, Kringlan (cartina p72; Kringlunni 4; h 11-18.30 lun-
questo piccolo chiosco di hamburger della gio, 10-19.30 ven, 10-18 sab, 12-18 dom).
nota catena locale di fast food è perfetto per Krambúð SUPERMERCATO  €
un gustoso panino. (cartina p76; Skólavörðustígur 42; h 8-23.30 lun-ven,
Johansen Deli GASTRONOMIA  €
10-23.30 sab e dom) I prezzi sono alti, ma è in
(cartina p72; % 517 0102; www.facebook.com/johan pieno centro e rimane aperto fino a tardi.
sendeli/; Þórunnartún 2; portate principali a pranzo 10-11 SUPERMERCATO  €
kr1400; h 8-18 lun-ven) Questa gastronomia a (cartina p76; Barónsstígur 4; h 24 h) Una delle
conduzione familiare, di recente apertura, molte filiali della popolare catena di super-
si trova nel cuore del nuovissimo quartiere mercati aperti 24 ore su 24.
degli hotel ed è un ottimo posto dove com-
prare pasti pronti, il necessario per un picnic oSnaps FRANCESE  €€
o per consumare la prima colazione durante (cartina p76; % 511 6677; www2.snaps.is; Þórsgata
la settimana. 1; portate principali a cena kr3800-5000; h 7-10
102

LA CULTURA DEL CAFFÈ A REYKJAVÍK


Gli abitanti della capitale amano il caffè e la città è piena di bei locali dove si può berne
una tazza comodamente seduti a un tavolino o si può ordinarne una da asporto.
Reykjavík Roasters (cartina p76; www.reykjavikroasters.is; Kárastígur 1; h 8-18 lun-ven,
9-17 sab e dom) È un buon posto per bere un latte macchiato mangiando un croissant
Reykjavík Pasti

fragrante (i ragazzi che lo gestiscono prendono il lavoro molto sul serio). Una filiale di
recente apertura si trova in Brautarholt 2, nella zona di Hlemmur.
Kaffi Mokka (cartina p76; % 552 1174; www.mokka.is; Skólavörðustígur 3a; h 9-18.30) Gli
arredi del Kaffi Mokka non sono cambiati un granché da quelli originali degli anni ’50: le
colonne a mosaico e le lampade di rame potranno sembrarvi piacevolmente retrò o sem­
plicemente vecchie, a seconda del vostro umore.
Kaffi Vínyl (cartina p76; % 537 1332; www.facebook.com/vinilrvk/; Hverfisgata 76; h 9-23
lun-ven, 10-23 sab, 12-23 dom) Nuovo locale molto frequentato per l’atmosfera rilassata, la
buona musica e il delizioso cibo vegano e vegetariano.
Stofan Kaffihús (cartina p76; % 546 1842; www.facebook.com/stofan.cafe/; Vesturgata 3;
piatti kr1500-1600; h 9-23 lun-mer, fino alle 24 gio-sab, 10-22 dom) Ampio e tranquillo, questo
nuovo caffè è ospitato in un affascinante edificio storico del centro.
Café Haiti (cartina p76; % 588 8484; www.cafehaiti.is; Geirsgata 7c; h 8-22 dom-gio, fino
alle 24 ven-sab) La proprietaria Elda acquista il caffè in grani direttamente dal suo paese
d’origine, Haiti, poi tosta e macina i chicchi sul posto, producendo quello che secondo i
clienti abituali è il miglior caffè d’Islanda.
C is for Cookie (cartina p76; Týsgata 8; h 7.30-18 lun-ven, 11-17 sab, 12-17 dom) Così chia­
mato in onore del muppet Cookie Monster della serie televisiva Sesamo apriti, questo
allegro locale serve un ottimo caffè, insieme a dolci fatti in casa, insalate, zuppe e toast.
Kaffifélagið (cartina p76; www.kaffifelagid.is; Skólavörðustígur 10; h 7.30-18 lun-ven, 10-16
sab) Piccolo locale molto popolare, ideale per un caffè da asporto. Ha anche un paio di
tavolini all’aperto.
Kigali Kaffi (cartina p76; www.facebook.com/kigali.kaffi; Ingólfsstræti 8; h 10-18 lun-ven,
11-20 sab) Localino accogliente che serve caffè ruandese del commercio equo e solidale.

tutti i giorni, 11.30-23 dom-gio, fino alle 24 ven e con pane fatto in casa. Prima di andarvene
sab) Prenotate un tavolo per trovare posto potreste acquistare altri prodotti locali, come
in questo bistrò francese, amatissimo dagli terrine e confit d’anatra.
abitanti della capitale. Il segreto di Snaps è
semplice: il menu propone ricchi piatti di oGló BIOLOGICO, VEGETARIANO  €€

cucina di mare e classici da brasserie (come (cartina p76; % 553 1111; www.glo.is; Laugavegur
bistecca o moules frites) a prezzi contenuti. 20b; portate principali kr1200-2000; h 11-22
I piatti del giorno a pranzo (11.30-14; kr1990) lun-ven, 11.30-22 sab e dom; v ) Salite le scale
e i brunch sono altrettanto gustosi. Ci si e unitevi ai clienti modaioli di questo gran-
accomoda in un vivace portico riparato da de ristorante che serve abbondanti piatti
vetrate, con la cucina a vista. del giorno, insaporiti con spezie ed erbe
aromatiche orientali. Per quanto non sia
oOstabúðin GASTRONOMIA  €€ un ristorante esclusivamente vegetariano,
(Negozio di formaggi; cartina p76; % 562 2772; il menu è una meraviglia di cibi crudi e
www.facebook.com/Ostabudin/; Skólavörðustígur biologici, da scegliere al ricchissimo salad
8; portate principali kr3600-5000; h ristorante bar. Ha altri due locali a Laugardalur (p104)
11.30-21 lun-ven, 12-21 sab e dom, gastronomia 10- e Kópavogur (p119).
18 lun-gio, fino alle 19 ven, 11-16 sab) Un negozio
di formaggi da gourmet e gastronomia, con oHverfisgata 12 PIZZERIA  €€
una grande sala da pranzo. Vale la pena di (cartina p76; % 437 0203; www.hverfisgata12.is; Hver-
andarci per assaggiare i vassoi di formaggi fisgata 12; pizza kr2450-3400; h 17-1 lun-gio, 11.30-1
e carne preparati dal simpatico proprietario ven-sab; c ) Non ha l’insegna, ma i buongustai
(da kr1900 a kr4000), o il piatto del giorno, conoscono bene questa casa d’angolo color
103
panna trasformata in pizzeria, una delle Ban Thai THAILANDESE  €€
migliori della città. I tavolini rotondi sono (cartina p72; www.banthai.is; Laugavegur 130; portate
posizionati accanto alle finestre, i camerieri principali kr1990-2800; h 18-22 dom-gio, fino alle
sorridono dietro il bancone di rame e l’atmo- 23.30 ven e sab) Il Ban Thai è senza dubbio
sfera casalinga è favolosa. Da provare anche il ristorante thailandese preferito dagli
il brunch del weekend. abitanti della capitale. Si trova appena a
est di Piazza Hlemmur; dall’altro lato della
oRestó CUCINA DI MARE  €€

Reykjavík Pasti
strada, gli stessi proprietari gestiscono anche
(cartina p72; % 546 9550; www.resto.is; Rauðarárstí- Yummi Yummi (p101), un locale da asporto più
gur 27-29; portate principali kr3600-5000; h 17.30- economico.
22 dom-gio, fino alle 22.30 ven e sab) Il Restó è
un ristorante piccolo e accogliente: si trova Austur Indíafélagið INDIANO  €€
oltre Piazza Hlemmur, ma il menu di pesce, (Compagnia delle Indie Orientali; cartina p76; % 552
sempre diverso, e la simpatia della famiglia 1630; www.austurindia.is; Hverfisgata 56; portate
che lo gestisce valgono la camminata. Il cuoco principali kr4000-5500; h 18-22 dom-gio, fino alle
e proprietario Jóhann Helgi Jóhannesson 23 ven e sab) Il ristorante indiano più a nord
una volta lavorava nell’apprezzato risto- del mondo garantisce un’esperienza gastro-
rante di pesce Ostabúðin. Lui e sua moglie, nomica di alto livello, con un assortimento di
Ragnheiður Helena Eðvarðsdóttir, hanno piatti sublimi (uno dei migliori è il salmone
ora aperto questo nuovo locale, punto di tandoori). Il pregio migliore è la mancanza
riferimento in questa zona della città in fase di pretenziosità: l’atmosfera è tranquilla e il
di rapido sviluppo. servizio accogliente.
Public House FUSION, TAPAS  €€ Krua Thai THAILANDESE  €€
(cartina p76; % 555 7333; www.publichouse.is; Lau- (cartina p76; % 552 2525; www.kruathai.is; Skóla-
gavegur 24; piattini kr1300-2000; h 11.30-1) Fan- vörðustígur 21a; portate principali kr1500-2400;
tastiche tapas in stile asiatico e ottime birre h 11.30-21.30 lun-ven, dalle 12 sab, dalle 17 dom) Un
locali alla spina sono solo uno dei motivi piccolo locale che serve gustosi piatti thailan-
del successo di questo nuovo e centralisimo desi di curry, noodle e involtini primavera,
gastropub. È un posto divertente in cui tra- l’ideale per un pasto veloce.
scorrere la serata, con una sala che brulica
di gente e i tavoli all’aperto che invadono K-Bar FUSION  €€

Laugavegur. Un posto perfetto per vedere (cartina p76; % 571 6666; Laugavegur 74; portate
e farsi vedere. principali kr2800-5600; h 17-22 dom-gio, fino alle
23 ven e sab) Le panche rivestite di pelle e i
Vegamót INTERNAZIONALE  €€ tavoli di rame lavorato a sbalzo del K-Bar
(cartina p76; % 511 3040; www.vegamot.is; Vegamóta- attirano un’animata clientela locale. Il menu
stígur 4; portate principali a pranzo kr1500-2900, offre originali specialità in stile californiano-
portate principali a cena kr1500-4500; h 11-22 coreano, dai panini di merluzzo in tempura
dom-mer, fino alle 23 gio, fino alle 23.30 ven e sab, bar al manzo alla griglia. Ottimi i cocktail e le
fino all’1 dom-gio, fino alle 4 ven e sab) Un caffè-bar- birre islandesi alla spina.
club di lunga tradizione, il ‘Crocevia’ (questo
il significato di Vegamót) è un locale molto Café Loki CAFFÈ  €€
apprezzato, l’ideale per mangiare, bere e (cartina p76; www.loki.is; Lokastígur 28; portate
incontrare gente, soprattutto di sera. Durante principali kr1900-2600; h 9-21 lun-sab, 11-21 dom)
il giorno la clientela è invece composta più Vicino alla Hallgrímskirkja, il Café Loki è
che altro da famiglie. Il menu internazionale un buon posto per una tazza di caffè e un
comprende di tutto, dall’insalata messicana boccone veloce, anche se ci sono locali più
al pollo alla Louisiana. Da non perdere il intriganti nel giro di 500 m. I tavoli migliori
brunch del week­end (da kr1500 a kr3000). sono quelli al piano superiore, da cui si gode
una bella vista.
ROK ISLANDESE  €€
(cartina p76; % 544 4443; www.rokrestaurant.is; oDill ISLANDESE  €€€
Frakkstígur 26a; piatti kr1400-1700; h 11.30-23) (cartina p76; % 552 1522; www.dillrestaurant.is; Hver-
Entrate in questa piccola casa di legno con fisgata 12; pasto da 5 portate a partire da kr11.900;
il tetto di zolle e una terrazza soleggiata, di h 18-22 mer-sab) Locale semplice ed elegante
fronte alla Hallgrímskirkja, che propone che propone cucina ‘neonordica’ di alto
piattini di specialità elaborate e ottima birra livello. Una grande attenzione è riservata
o vino. Nei week­end e in estate prenotate. agli ingredienti, selezionati fra quelli locali e
104
Sushisamba FUSION  €€€
COMPRARE ALCOLICI (cartina p76; % 568 6600; www.sushisamba.is;
¨¨Nei bar e nei locali gli alcolici sono
Þingholtsstræti 5; sushi kr1300-4000, menu di più
portate kr8000-9000; h 17-23 dom-gio, fino alle 12
molto costosi: approfittate dell’happy
ven e sab) Se si parla di sushi, per di più con un
hour. Scaricate l’app Reykjavík Appy
tocco internazionale, il Sushisamba è uno dei
Hour per scoprire tutte le offerte.
classici della capitale islandese. Serve anche
¨¨Gli unici negozi autorizzati a vendere
Reykjavík Pasti

piatti di carne e pesce.


alcolici sono gli spacci a gestione sta­
tale, chiamati Vínbúðin (www.vinbudin. Argentína STEAKHOUSE  €€€
is). Nel centro di Reykjavík ce ne sono (cartina p72; % 551 9555; www.argentina.is; Baróns-
cinque. stígur 11a; portate principali kr4200-7500; h 18-
¨¨Il duty free dell’Aeroporto di Keflavík
22.30 dom-gio, 17.30-23.30 ven e sab) Questa
steakhouse d’atmosfera va orgogliosa della
pratica prezzi molto più convenienti.
sua succulenta carne di manzo locale e dei
piatti di pesce fresco alla griglia, da abbinare
serviti in un menu di più portate. I proprie- a una buona selezione di vini. Il bar rimane
tari sono amici dell’entourage del Noma di aperto fino a mezzanotte o all’una.
Copenhagen e la loro idea di cucina islandese
è ispirata a quella del celebre ristorante dane-
se. È un posto molto frequentato sia dai locali 5Laugardalur
sia dai viaggiatori ed è necessario prenotare. oFrú Lauga MERCATO  €
(cartina p72; % 534 7165; www.frulauga.is; Lau-
oÞrír Frakkar ISLANDESE, CUCINA DI MARE €€€ galækur 6; h 11-18 lun-ven fino alle 16 sab; v ) S
(cartina p76; % 552 3939; www.3frakkar.com; Il primo mercato dei contadini di Reykjavík
Baldursgata 14; portate principali kr4000-6000; vende prodotti provenienti da tutto il paese,
h 11.30-14.30 e 18-22 lun-ven, 18-23 sab e dom) compreso lo skyr (un formaggio fresco
Lo chef Úlfar Eysteinsson, il proprietario di consumato come dessert) di Erpsstaðir (p214),
questo ristorantino accogliente, si è costruito verdure biologiche, marmellata di rabarbaro,
una solida reputazione e a quanto pare il Þrír carne, miele e una selezione da tutto il mondo
Frakkar è uno dei posti preferiti dal celebre di pasta, cioccolato, vini e altro ancora. Ha
chef Jamie Oliver! Fra le specialità della casa in gestione anche un caffè al Museo d’Arte
figurano il baccalà, l’halibut e il plokkfiskur di Reykjavík – Hafnarhús (p71).
(uno stufato di pesce) con pane di segale.
Oltre al pesce si possono gustare piatti a base oCafé Flóra CAFFÈ  €€
di carne di uria, cavallo, agnello e balena. (Flóran; cartina p72; % 553 8872; www.floran.is; Giar-
dini Botanici; torte kr950, portate principali kr1400-
Gallery Restaurant INTERNAZIONALE  €€€
3000; h 10-22 mag-set ; v ) S All’interno dei
(cartina p76; % 552 5700; www.holt.is; Hótel Holt, Giardini Botanici, questo grazioso locale con
Bergstaðastræti 37; portate principali a cena kr i tavoli sistemati in una serra e nel dehors
4850-7000; h 12-14 e 18-21 mar-sab) Uno dei fiorito fa largo uso di ingredienti biologici,
migliori ristoranti della capitale, il Gallery molti dei quali coltivati sul posto! Le zuppe
tiene fede al suo nome: alle pareti sono ap- vengono servite con ottimo pane preparato
pesi molti quadri, che lo fanno somigliare più con lievito madre e si possono gustare ta-
all’atelier di un artista. Lo sfarzoso menu è glieri di formaggi con noci e miele, o panini
una combinazione di cucina francese e islan- con carne di maiale sfilacciata. Brunch nei
dese. Durante il giorno il menu da brasserie weekend, buon caffè e torte fatte in casa
è un po’ meno elaborato (portate principali completano il quadro.
da kr2900 a kr7000).
Gló Street Food BIOLOGICO, VEGETARIANO  €€
Kolabrautin ITALIANO  €€€
(cartina p72; % 553 1111; www.glo.is; Engjateigur 19;
(cartina p76; % 519 9700; www.kolabrautin.is; sala portate principali kr1200-2000; h 11-21 lun-ven;
da concerto Harpa, Austurbakki 2; portate principali v ) S Un locale della popolare catena di
kr5500; h 17.30-23) All’ultimo piano dell’Har- ristoranti biologici, accanto all’Hilton.
pa, il Kolabrautin combina con fantasia
ingredienti islandesi e tecniche culinarie Vox ISLANDESE  €€€
mediterranee. Cominciate con un buon cock- (cartina p72; % 444 5050; www.vox.is; Suðurlands-
tail, prima di avventurarvi fra piatti come il braut 2; portate principali kr4200-7000, buffet a
merluzzo con crema di scampi. pranzo kr3650, brunch kr3950; h 11.30-22.30) Il
105
ristorante a cinque stelle dell’Hilton ha un’at- quanto l’ambiente. Vestitevi di tutto punto
mosfera moderna e accogliente, e continua e unitevi alla folla di appariscenti modaioli
ad attirare avventori grazie alla sua cucina (non giovanissimi) che si ritrova intorno al
neonordica e al celebre brunch del weekend. bancone zincato di questo arioso lounge bar
al secondo piano, con arredi che sembrano
quelli di una sartoria d’altri tempi. Quelle che
5A sud del centro qui sono bevande alcoliche di buona qualità
Nauthóll ISLANDESE  €€

Reykjavík Lo cali e vita n otturna


in qualunque altro locale sarebbero le mi-
(cartina p72; % 599 6660; www.nautholl.is; Naut- gliori. Di tanto in tanto ospita concerti jazz.
hólsvegur 106; portate principali kr2700-6300; h 11-
22) Fuori dal centro, nei pressi della spiaggia Skúli Craft Bar BIRRA ARTIGIANALE
geotermale di Nauthólsvík, il Nauthóll è una (cartina p76; % 519 6455; Aðalstræti 9; h 14-23 dom-
buona scelta per gustare la cucina islandese gio, fino all’1 ven e sab) Ampia scelta di birre,
classica. Si trova in un raffinato edificio alla spina e in bottiglia (130 tipi all’ultimo
vetrato che garantisce splendide vedute conteggio), tutte servite con un sorriso. Il
sulla costa. Durante il giorno l’atmosfera è locale è accogliente, con mattoni e travi a
informale. vista. Un assaggio di sei birre costa kr3100.

6 Locali e vita notturna Frederiksen Ale House PUB


(cartina p76; % 571 0055; www.frederiksen.is; Hafnar-
È spesso difficile distinguere fra caffè, ri-
stræti 5) Modesto assortimento di birre alla
storanti e bar a Reykjavík, perché quando
spina (happy hour con il due per uno dalle
scende la notte (che sia o meno calato il sole!)
16 alle 19), ma la scelta si amplia di molto
molte caffetterie e bistrò abbassano le luci e
con quelle in bottiglia. Buono il cibo da pub
alzano il volume della musica, sostituendo i
e il brunch.
cappuccini con i cocktail. Birrerie artigianali,
cocktail bar di lusso e locali dove ballare Sæta Svínið Gastropub PUB
o ascoltare musica arricchiscono l’offerta. (cartina p76; www.saetasvinid.is; Hafnarstræti 1;
Anche alcuni hotel e ostelli ospitano bar h 11.30-23.30) Una novità sulla scena di
alla moda. Reykjavík, questo gastropub è ospitato in
un edificio a tre piani. Menu di cibo da pub
succulento e creativo, da accompagnare
6Vecchia Reykjavík tracannando un litro di birra locale.
oMicro Bar BAR
(cartina p76; www.facebook.com/MicroBarIce Hressingarskálinn PUB

land; Vesturgata 2; h 14-0.30 dom-gio, fino alle 2 ven (Hressó; cartina p76; www.hresso.is; Austurstræti 20;
h 9-1 dom-gio, 10-4.30 ven e sab) Hressó (viene
e sab) Le birre più esclusive la fanno da pa-
drone in questo locale poco appariscente, nel chiamato così) è un ampio caffè-bar che
cuore della vita notturna. Le birre in bottiglia propone un menu molto vario, dal porridge
sono selezionate fra quelle di tutto il mondo al plokkfiskur (stufato di pesce; portate
ma, ben più importante, potrete assaggiare principali da kr1700 a kr4500). È aperto tutti
10 birre alla spina locali, prodotte dai migliori i giorni fino alle 22. Nei week­end perde il suo
microbirrifici dell’isola: una delle migliori contegno e diventa la meta per eccellenza di
selezioni di Reykjavík. Durante l’happy hour serate a base di balli scatenati e alcolici, a
(dalle 17 alle 19) le birre costano kr850. beneficio della clientela più giovane.
Enski Barinn PUB
oPaloma CLUB
(Pub Inglese; cartina p76; www.enskibarinn.is; Austur-
(cartina p76; www.facebook.com/BarPaloma/;
stræti 12a; h 12-1 dom-gio, fino alle 4.30 ven e sab)
Naustin 1-3; h 20-1 gio e dom, fino alle 4.30 ven e
Un buon pub dove vedere le partite di calcio.
sab; c ) Aperta fino a tardi, Paloma è una
delle migliori discoteche di Reykjavík. Al Græna Herbergið CLUB
piano superiore si balla sulle note di reggae, (cartina p76; www.greenroom.is; Lækjargata 6; h 16-1
elettronica e pop, mentre nell’interrato si mar-gio e dom, fino alle 3 ven e sab) Un grande
tengono DJ set di dark deep house. bar a due piani, che alterna DJ set a serate
di musica dal vivo.
oLoftið COCKTAIL BAR
(cartina p76; % 551 9400; www.loftidbar.is; secondo Ölsmiðjan BAR
piano, Austurstræti 9; h 14-1 dom-gio, 16-3 ven e (cartina p76; Lækjargata 10; h 15-1) Bel bar di quar-
sab) Da Loftið i cocktail sono raffinati quasi tiere con birra a prezzi economici.
106

IL DJAMMIÐ: L’ARTE DELLA FESTA A REYKJAVÍK


Reykjavík è rinomata per la vivace scena notturna dei weekend, che prosegue fino a
tarda notte, e che talvolta si estende anche ad altri giorni della settimana (soprattutto
durante l’alta stagione). La parola djammið significa ‘uscire’, ‘andare in città’ – sentirete
anche parlare di pöbbarölt, ovvero ‘giro dei pub’.
Reykjavík Lo cali e vita n otturna

A causa dei prezzi elevati degli alcolici, di norma la festa non va avanti fino a tardi.
Di solito gli islandesi affrontano la calca negli spacci statali Vínbúðin (www.vinbudin.is)
per comprare da bere e si ritirano in casa per una bevuta preserale. La folla si riversa
in città intorno alla mezzanotte, folleggia fino alle 5 del mattino, si accalca intorno a un
chiosco di hot dog e infine raggiunge il letto per il meritato riposo.
Piuttosto che restare tutta la serata in un solo locale, gli islandesi preferiscono pas­
sare da un bar all’altro diventando via via più rumorosi e disinibiti a mano a mano che la
notte scorre. I locali più ‘in’ hanno spesso una lunga coda davanti all’ingresso, ma rara­
mente si è costretti ad aspettare a lungo grazie al rapido ricambio degli avventori.
La maggior parte dell’azione è concentrata nella zona di Laugavegur e Austurstræti.
I locali di solito rimangono aperti fino all’1 dalla domenica al giovedì e fino alle 4 o alle
5 il venerdì e il sabato. Per un boccale di birra si spende da kr1000 a kr1600 e i cocktail
arrivano a costare da kr1800 a kr2600. In alcuni locali dopo la mezzanotte si paga
l’ingresso (circa kr1000). L’età minima per consumare alcolici è 20 anni.

settimana è invece uno di quei posti frequen-


6Vecchio porto tato da artistoidi che si rilassano davanti ai
Slippbarinn COCKTAIL BAR loro Macbook.
(cartina p76; % 560 8080; www.slippbarinn.is; Mýrar-
gata 2; h 12-24 dom-gio, fino all’1 ven e sab) Il jet oMikkeller & Friends BIRRA ARTIGIANALE

set islandese si ritrova in questo affollato (cartina p76; www.mikkeller.dk; Hverfisgata 12; h  17-1
ristorante (portate principali da kr2900 a dom-gio, 14-1 ven e sab) Questo pub danese che
kr5000) e bar al vecchio porto, decorato con serve birre artigianali si trova all’ultimo
giradischi vintage. I cocktail sono fra i mi- piano dell’edificio che ospita anche l’ottima
gliori della città. Si trova dentro l’Icelandair pizzeria Hverfisgata 12. Le 20 spine spillano
Hotel Reykjavík Marina (p93). a rotazione le proposte della casa e varie
birre artigianali locali. L’atmosfera è rilassata
e vivace.
6Laugavegur e Skólavörðustígur
Loft Hostel Bar BAR
oKaldi BAR
(cartina p76; www.lofthostel.is; Bankastræti 7) Il
(cartina p76; www.kaldibar.is; Laugavegur 20b; h 12-
brioso bar nella terrazza del Loft Hostel attira
1 dom-gio, fino alle 3 ven e sab) Decisamente
viaggiatori e abitanti del luogo, soprattutto
trendy, con sedie e panchetti scompagnati
quando c’è l’happy hour (dalle 16 alle 19).
di color marrone, nonché un cortile affollato
di fumatori, Kaldi offre uno straordinario Kiki GAY BAR
assortimento di birre artigianali, che si (cartina p76; www.kiki.is; Laugavegur 22; h 21-1
possono bere soltanto qui. Durante l’happy gio, fino alle 4.30 ven e sab) Decisamente gay-
hour (dalle 16 alle 19) costano kr700. C’è friendly, il Kiki è anche il miglior posto per
un pianoforte a disposizione di chiunque scatenarsi nelle danze (pop ed elettronica
sappia suonare. soprattutto), dato che buona parte della
movida di Reyjavík è incentrata più sul bere
oKaffibarinn BAR
che sul ballare.
(cartina p76; www.kaffibarinn.is; Bergstaðastræti 1;
h 15-1 dom-gio, fino alle 4.30 ven e sab) Il vecchio Bravó BAR
edificio con il simbolo della metropolitana (cartina p76; Laugavegur 22; h 11-13 lun-gio, fino alle
di Londra sopra la porta ospita uno dei bar 3 ven e sab) Baristi cordiali ed esperti, atmo-
più cool di Reykjavík ed è persino comparso sfera rilassata da bar sotto casa e clientela
nel film di culto 101 Reykjavík (2000). Nei piacevole, buona musica di sottofondo e birre
week­end, se non siete un vip, armatevi di alla spina locali a kr650 durante l’happy hour
un ariete per entrare. In altri momenti della (dalle 11 alle 20). Che volete di più?
107
KEX Bar BAR e sab) Il Boston è un locale trendy, creativo
(cartina p76; www.kexhostel.is; Skúlagata 28; h 11.30- e non facile da trovare: vi si accede da una
23) Molto apprezzato dalla gente del posto, porta su Laugavegur, da cui si raggiunge
il bar-ristorante del KEX Hostel (portate una lounge rilassata e una terrazza interna
principali da kr1800 a kr2600) si trova in arredata con divani. Di tanto in tanto ci
un ex biscottificio (kex significa appunto sono i DJ.
‘biscotto’), con grandi vetrate affacciate sul
Prikið PUB

Reykjavík Lo cali e vita n otturna


mare, un cortile interno e un’area gioco per i
bambini. L’atmosfera è da Las Vegas anni ’20, (cartina p76; % 551 2866; www.prikid.is; Bankastræti
con porte da saloon, una vecchia postazione 12; h 8-13 lun-gio, fino alle 4.30 ven, 11-4.30 sab,
da barbiere, pavimenti logori e chiacchieric- 11-24 dom) A metà fra una tavola calda e
cio in sottofondo. un saloon, il Prikið è uno dei pub storici di
Reykjavík, perfetto per un pasto iper calorico
Boston BAR (portate principali da kr2000 a kr3500) e per
(cartina p76; www.facebook.com/boston.reykja socializzare. Di notte ci si scatena a ballare
vik/; Laugavegur 28b; h 16-1 dom-gio, fino alle 3 ven fino alle ore piccole. Se sopravvivete alla sera-

BEVANDE ALCOLICHE ISLANDESI: CHE COSA SCEGLIERE

Liquori
Durante i lunghi inverni gli islandesi hanno molto tempo a disposizione per perfezio­
nare le loro creazioni alcoliche: non c’è da stupirsi che nel paese vi siano tante ottime
distillerie e birrerie. Di seguito un breve prontuario per il vostro prossimo ordine al bar!
64° Reykjavík Microdistilleria che produce la vodka Katla, ma anche acquavite, liquori
alle erbe e grappe (per esempio al mirtillo o al ginepro).
Brennivín Una specie di grappa molto forte (80°), soprannominata ‘morte nera’, aro­
matizzata al cumino selvatico e di un bel colore verde acceso.
Flóki Il whisky islandese single malt.
Opal Vodka (52°) aromatizzata alla menta e liquirizia, in diverse varietà.
Reyka La più antica distilleria islandese. Si trova a Borgarnes e produce una vodka
cristallina.

Birra
Le marche di birra islandesi più diffuse (di solito lager) sono la Egils, la Gull, la Thule e la
Viking, ma un po’ ovunque stanno nascendo i microbirrifici e le birre artigianali si trova­
no nella maggior parte dei locali di Reykjavík e delle città più grandi.
Borg Brugghús (www.borgbrugghus.is) Un produttore di birra artigianale, vincitore
di numerosi premi, che propone birre eccellenti – tutte con nomi bizzarri, dalla pilsner
Bríó fino alla IPA Úlfur. Da non perdere la IPA Fenrir, affumicata con sterco di pecora (ci
vorrà un po’, ma la amerete!).
Bryggjan Brugghús (www.bryggjanbrugghus.is) Microbirreria con sede al vecchio
porto di Reykjavík.
Einstök Brewing Company (www.einstokbeer.com) Birrificio artigianale di Akureyri
con una bella etichetta vichinga. Fra le molte birre chiare e scure, è ottima la Icelandic
Pale Ale.
Kaldi (www.bruggsmidjan.is) Prodotte con tecniche importate dalla Repubblica Ceca,
le birre artigianali Kaldi sono disponibili in numerosi locali e nel bel bar Kaldi (p106),
dove si possono gustare anche le birre alla spina stagionali, disponibili solo qui.
Ölvisholt Brugghús (www.brugghus.is) Ampia scelta di birre artigianali dall’Islanda
meridionale, fra cui l’intrigante Lava.
Steðji Brugghús (www.stedji.com) Un piccolo birrificio a gestione familiare che produ­
ce ottime birre stagionali, da quella aromatizzata alla fragola alle lager.
108
ta, il Prikið è anche celebre per la sua prima centro della movida. Arredi in stile ameri-
colazione doposbronza (kr2590). cano e White Russian in abbondanza – il
cocktail preferito dal ‘Drugo’ Lebowsky nel
Dillon BAR
film dei fratelli Coen.
(cartina p76; % 578 2424; Laugavegur 30; h 14-1
dom-gio, fino alle 3 ven e sab) Barbe, birra e
qualche bottiglia che vola: il Dillon è un vero 6Periferia
pub rock, con un fantastico giardino sul retro Bike Cave
Reykjavík D ivertimenti

CAFFÈ
e un piccolo palco su cui si esibiscono band (cartina p72; % 770 3113; www.bikecave.is; Einarsnes
ad alto volume. 36; h 9-23; g 12) Un locale insolito (piatti da
kr900 a kr3000) pensato per i ciclisti, che
Petersen Svítan LOUNGE BAR
serve caffè, birra, vino e mette a disposizione
(Gamla Bíó; cartina p76; % 563 4000; http://gam
doccia, lavanderia e un’officina per riparare
labio.tji.li; Ingólfsstræti 2a; h 11.30-1 dom-gio, fino
da soli la bicicletta.
alle 3 ven e sab) Lounge bar con ottima vista,
sul tetto di un vecchio teatro restaurato (che
occasionalmente ospita anche eventi). 3 Divertimenti
Per le ultime novità sulla musica e sulle arti in
Den Danske Kro BAR Islanda, e per sapere quali sono i concerti in
(Danski Barinn; cartina p76; www.danski.is; Ingólfs- programma, potete consultare il giornale gra-
stræti 3; h 12-1 dom-gio, fino alle 4.30 ven e sab) Il tuito in inglese Grapevine (www.grapevine
‘Bar danese’ è un nuovo locale molto popolare .is; l’elenco degli eventi è disponibile anche
grazie ai buoni cocktail e alla frequentata scaricando l’app Appening), i siti web Visit
terrazza anteriore. Reykjavík (www.visitreykjavik.is), What’s On
Bar Ananas BAR
in Reykjavík (www.whatson.is/magazine) e
(cartina p76; Klapparstígur 38; h 17-1 dom-gio, fino alle Musik.is (www.musik.is), oppure informarvi
3 ven e sab) Un bar a tema tropicale, il posto nei negozi di musica.
ideale per cominciare la serata. I biglietti per alcuni eventi sono disponi-
bili online su Midi (www.midi.is).
B5 CLUB
(cartina p76; www.b5.is; Bankastræti 5; h 19-2a) Cinema at Old Harbour
Musica pop, servizio al tavolo e una folla di Village No 2 CINEMA

festaioli trendy. (cartina p76; % 898 6628; www.thecinema.is; Geirs-


gata 7b; interi/bambini kr1800/900; g 1, 3, 6, 11, 12,
Lebowski Bar BAR 13, 14) All’ultimo piano di un ex magazzino
(cartina p76; www.lebowskibar.is; Laugavegur 20a; ristrutturato del vecchio porto si trova questo
h 11-1 dom-gio, fino alle 4 ven e sab) Così chiamato piccolo cinema che proietta film naturalistici
in onore del personaggio del film Il grande sui vulcani (Eyjafjallajökull, Vestmannaey-
Lebowsky, questo bar grunge è proprio al jar), sulla fondazione dell’Islanda e sull’au-

REYKJAVÍK GAY-FRIENDLY
Reykjavík è una città decisamente gay-friendly; l’annuale sfilata Reykjavík Pride (www.
hinsegindagar.is; h agosto) è uno degli eventi più affollati di tutta l’Islanda: nel 2014 vi
ha preso parte un quarto dell’intera popolazione dell’isola! Visitate i siti Gayice (www.
gayice.is) e Gay Iceland (www.gayiceland.is) per consigli sull’universo LGBTI. Per una
serata queer, puntate alla discoteca Kiki (p106).
Literary Reykjavík (p85) propone l’app per smartphone Culture Walks, con una
sezione dedicata alla letteratura gay.
Samtökin ‘78 (% 552 7878; www.samtokin78.is; Suðurgata 3; h ufficio 13-16 lun-ven, Centro
LGBT 20-23 gio, chiuso lug) Organizzazione LGBT che offre informazioni durante l’orario
di apertura e gestisce un centro culturale aperto giovedì sera.
Pink Iceland (% 562 1919; www.pinkiceland.is; Hverfisgata 39; h 9-17 lun-ven) La prima
agenzia di viaggio islandese gestita da (e pensata per) gay e lesbiche, ma aperta a tutti.
Organizza un’ampia scelta di viaggi, eventi, matrimoni ed escursioni, fra cui una visita
guidata a piedi di Reykjavík della durata di due ore (kr5500).
109
rora boreale. La maggior parte è in inglese Laugardalshöllin SALA DA CONCERTI
e di tanto in tanto c’è qualche proiezione in (cartina p72; www.ish.is; Engjavegur 8, Laugardalur)
tedesco: consultate il programma online. Grande sala da concerti che ospita i tour di
artisti internazionali.
oBíó Paradís CINEMA
(cartina p76; www.bioparadis.is; Hverfisgata 54; adulti Stadio Nazionale
kr1600) Un bellissimo cinema, tappezzato di Laugardalsvöllur STADIO
vecchie locandine e arredato con attrezzature (cartina p72; % 510 2914; Laugardalur) Gli islandesi

Reykjavík S h o pping
da ufficio vintage, che proietta film islandesi vanno matti per il calcio. Le partite inter-
con sottotitoli in inglese. Un’ottima possi- nazionali e di coppa si giocano in questo
bilità di vedere film che non troverete da stadio a Laugardalur. Controllate le pagine
nessuna altra parte e in più c’è l’happy hour sportive dei giornali di Reykjavík o rivolge-
dalle 17 alle 19.30. tevi alla Federazione Calcistica Islandese
(Knattspyrnusamband Íslands – KSÍ; % 510 2900;
oHúrra MUSICA LIVE www.ksi.is) per vedere se c’è qualche partita
(cartina p76; Tryggvagata 22; h 17-1 dom-gio, fino alle in programma. I biglietti si comprano diret-
4.30 ven e sab) Un grande bar, poco illuminato tamente allo stadio.
e molto autentico, che quasi tutte le sere ospi-
ta concerti di musica dal vivo e DJ set nella Smárabíó CINEMA

sala sul retro. Buona scelta di birre alla spina (www.smarabio.is; Smáralind; g 2) Il più grande
e happy hour fino alle 21 (birra o vino kr700). cinema d’Islanda si trova nel centro commer-
I proprietari sono gli stessi del Bravó (p106). ciale Smáralind (p119), che in estate è collegato
con il centro città da una navetta gratuita che
Café Rosenberg MUSICA LIVE parte dall’ufficio turistico principale.
(cartina p76; % 551 2442; Klapparstígur 25-27; h 15-
1 lun-gio, 16-3 ven e sab) Locale dalle ampie
vetrate affacciate sulla strada, arredato con
7 Shopping
La vivace cultura del design rende Reykjavík
librerie, divani e tavolini, che ospita con-
un’ottima meta per lo shopping. La scelta
certi di ogni genere, dai cantautori locali ai
spazia dalle raffinate borsette in pelle di
gruppi jazz.
pesce alle lopapeysur (maglioni islandesi di
Teatro Nazionale TEATRO lana), da una scelta musicale unica al mondo
(Þjóðleikhúsið; cartina p76; % 551 1200; www.leik alla grappa nazionale, il brennivín. Lauga-
husid.is; Hverfisgata 19; h chiuso lug) Il Teatro vegur è la via principale dello shopping.
Nazionale ha tre sale e propone un cartel- Ci sono negozi interessanti ovunque in
lone di prosa, musical e lirica, dalle opere città, anche se quelli di abbigliamento si
di drammaturghi islandesi a Shakespeare. concentrano nella zona tra Frakkastígur
e Vitastígur, alla fine di Laugavegur. Skó-
Mengi SPETTACOLI LIVE lavörðustígur è invece il posto ideale per
(cartina p76; % 588 3644; www.mengi.net; Óðinsgata acquistare oggetti d’arte e gioielli. In Ban-
2; h 12-18 mar-sab e per le performance)Una no- kastræti e Austurstræti si trovano diversi
vità sulla scena artistica della città, questa negozi di souvenir per turisti.
piccola galleria propone un programma Non dimenticate che, in certi casi, i turisti
innovativo di musica e arti dello spettacolo. possono beneficiare del rimborso dell’IVA,
Gaukurinn MUSICA LIVE
pari al 15%.
(cartina p76; www.gaukurinn.is; Tryggvagata 22; h dal-
le 14 tutti i giorni) Splendidamente autentico, il 7Vecchia Reykjavík
Gaukurinn è una tappa fissa per musica dal
vivo, cabaret, karaoke e serate a microfono oKirsuberjatréð ARTE E ARTIGIANATO

aperto. L’happy hour è dalle 19 alle 22 (birra/ (Il Ciliegio; cartina p76; % 562 8990; www.kirs.is;
vino kr600/750). Vesturgata 4; h 10-19 e 20-22 lun-ven, fino alle
17 sab, fino alle 16 dom) Il collettivo di artiste
Teatro Comunale di Reykjavík TEATRO, DANZA e designer (11 al momento) che gestisce
(Borgarleikhúsið; cartina p72; % 568 8000; www. questo negozio, in una ex libreria del 1882,
borgarleikhus.is; Listabraut 3, Kringlan; h chiuso è in attività da 25 anni. Troverete in vendita
lug e agosto) In cartellone ci sono spettacoli bizzarre borsette in pelle di pesce, carillon
di prosa e musical. Il teatro è anche la sede fatti di corda e splendide ciotole colorate
della Compagnia di Danza Islandese (% 588 (le nostre preferite) decorate con fettine
0900; www.id.is). di ravanello.
110
oMercatino delle pulci Steinunn ABBIGLIAMENTO
di Kolaportið MERCATO (cartina p72; % 588 6649; www.steinunn.com; Gran-
(cartina p76; www.kolaportid.is; Tryggvagata 19; dagarður 17; h 11-17 lun-ven, 13-16 sab) Esplorate
h 11-17 sab e dom) Il mercatino delle pulci la collezione di moda, e in particolare gli ori-
settimanale, che si tiene in un grande ginali capi di maglia, dell’apprezzata stilista
edificio industriale nei pressi del porto, è islandese Steinunn Sigurðardóttir.
un’istituzione della capitale. Troverete ve-
Krínolín ABBIGLIAMENTO
Reykjavík S h o pping

stiti di seconda mano in abbondanza, vecchi


(cartina p72; www.krinolin.is; Grandagarður 37) Le
giocattoli e prodotti d’importazione a basso
creazioni di Sigrún Einarsdóttir sono conce-
costo. C’è anche un settore gastronomico
pite a partire da tessuti naturali come lana
dov’è possibile acquistare specialità locali
e pelli di agnello e di pesce.
come rúgbrauð (pane di segale cotto con
il vapore geotermico), brauðterta (‘torta Kría BICICLETTE
sandwich’: una torta di pane con un ripieno (cartina p72; www.kriacycles.com; Grandagarður 5;
a base di maionese) e hákarl (carne di squalo h 10-18 lun-ven, 11-13 sab) Vende e ripara bici-
fermentata). clette (l’officina è chiusa il sabato).
Eymundsson LIBRI
(cartina p76; www.eymundsson.is; Austurstræti 18; 7Laugavegur e Skólavörðustígur
h 9-22 lun-ven, 10-22 sab e dom) Una grande oKraum ARTE E ARTIGIANATO
libreria in pieno centro, con una vasta (cartina p76; www.kraum.is; Bankastræti 7; h 9-19 lun-
selezione di riviste, giornali, libri e cartine ven, 10-18 sab, 11-18 dom) Creazione di un gruppo
in inglese e un buon caffè interno. Un’altra di artisti locali, Kraum significa ‘ribollente’ in
filiale si trova in Skólavörðustígur (cartina islandese, come la terra dell’isola e l’inventiva
p76; Skólavörðustígur 11; h 9-22 lun-ven, 10-22 sab dei suoi abitanti. Troverete in vendita un
e dom). affascinante assortimento di pezzi unici di
design, accessori in pelle di pesce e mobili in
Kogga CERAMICHE
legno di recupero. Si trova al piano superiore
(cartina p76; % 552 6036; www.kogga.is; Vesturgata
del grande negozio Cintamani.
5; h 9-18 lun-ven, 11-15 sab ) Kogga è un piccolo
atelier al piano terra di una vecchia casa oSkúmaskot ARTE E ARTIGIANATO
di Reykjavík. Le sue ceramiche sono molto (cartina p76; % 663 1013; www.facebook.com/sku
originali. maskot.art.design/; Skólavörðustígur 21a; h 10-18
Kickstart ABBIGLIAMENTO
lun-ven, fino alle 17 sab, 12-16 dom) Oggetti di por-
(cartina p76; % 568 0809; www.kickstart.is; Vestur- cellana unici nel loro genere, abbigliamento
gata 12; h 12-18 lun-ven) Accogliente negozietto femminile e per bambini, dipinti e cartoline
di vestiti da uomo, dove comprare cravatte, creati da 10 designer locali, in vendita in una
guanti, abbigliamento per andare in moto grande galleria d’arte da poco rinnovata.
e accessori. oKiosk ABBIGLIAMENTO

Vínbúðin – Austurstræti ALCOLICI (cartina p76; % 445 3269; www.kioskreykjavik.com;


(cartina p76; www.vinbudin.is; Austurstræti 10a; h 11- Laugavegur 65; h 11-18 lun-ven, fino alle 17 sab)
18 lun-gio e sab, fino alle 19 ven) È la filiale più Splendida boutique vetrata di una coopera-
centrale della catena statale di rivendite di tiva tutta al femminile, gestita a turno dalle
alcolici. Un altro negozio si trova nella zona stiliste del gruppo, che vende originali capi
di Laugardalur, in Borgartún 26. d’abbigliamento femminile.
oOrrifinn GIOIELLI
(cartina p76; % 789 7616; www.facebook.com/
7Vecchio porto OrrifinnJewels/; Skólavörðustíg 17a; h 10-18 lun-
Farmers Market ABBIGLIAMENTO ven, fino alle 16 sab) Le raffinate creazioni di
(cartina p72; % 552 1960; www.farmersmarket.is; Orrifinn fanno proprie le meraviglie natu-
Hólmaslóð 2; h 10-18 lun-ven, 11-16 sab, 12-16 dom) rali dell’Islanda e della sua storia vichinga:
S Non si tratta di un ‘mercato dei contadini’, asce, ancore e pennini penzolano da sottili
bensì di uno studio di design ecosostenibile catenelle opache.
gestito da una coppia di islandesi. Produce
vestiti, accessori e utensili per la casa, fatti oGeysir ABBIGLIAMENTO
per lo più con tessuti e altri materiali di (cartina p76; % 519 6000; www.geysir.com; Skó-
origine naturale. lavörðustígur 16; h 9-22) Geysir propone un
111
elegante assortimento di abbigliamento oRammagerðin – Iceland
islandese di gusto tradizionale, dal design Gift Store SOUVENIR
unico: maglioni, coperte, abbigliamento (cartina p76; % 535 6690; www.icelandgiftstore.com;
maschile e famminile, scarpe e borse. Una Skólavörðustígur 12; h 9-22) Da Rammagerðin,
filiale dello stesso marchio si trova anche in uno dei migliori negozi di souvenir della
Skólavörðustígur 7. città, si trova un’ampia scelta di capi di lana,
oggetti d’artigianato e pezzi da collezione.
oBeautiful Stories

Reykjavík S h o pping
ABBIGLIAMENTO Altre sedi sono in Skólavörðustígur 12, in
(cartina p76; www.beautifulstoriesclothes.com; Bankastræti 9 e all’Aeroporto Internazionale
Laugavegur 46; h 10-18 lun-ven, fino alle 17 sab, di Keflavík.
13-17 dom) Vestitini trendy in pizzo e seta e
creazioni per donna tutte da scoprire. o12 Tónar MUSICA
(cartina p76; www.12tonar.is; Skolavörðustígur 15;
oKronKron ABBIGLIAMENTO h 10-18 lun-sab, dalle 12 dom) Decisamente da
(cartina p76; % 562 8388; www.kronkron.com; Lauga- visitare, se v’interessa la musica: infatti,
vegur 63b; h 10-18 lun-gio, fino alle 18.30 ven, fino proprio a 12 Tónar si deve il lancio di alcune
alle 17 sab) KronKron è il negozio in cui gli delle band più amate d’Islanda. Il negozio è
abitanti di Reykjavík vanno a fare acquisti su due piani: si possono ascoltare CD, bere
d’alta moda, per griffe come Marc Jacobs caffè e di tanto in tanto assistere a un con-
e Vivienne Westwood, ma a noi piacciono certo dal vivo.
soprattutto gli stilisti scandinavi (fra cui
Lucky Records MUSICA
lo stesso Kron), che propongono abiti di
(cartina p72; % 551 1195; www.luckyrecords.is; Rau-
seta, mantelli di maglia, sciarpe e persino
ðarárstígur 10; h 10-18 lun-ven, 11-17 sab e dom)
indumenti intimi di lana. Le calzature
sono in vendita anche da Kron, sempre in Da Lucky Records troverete moltissimi CD
Laugavegur (cartina p76; % 551 8388; www.kron. di musica islandese contemporanea, oltre a
is; Laugavegur 48; h 10-18 lun-gio, fino alle 18.30
una gran quantità di vinili vintage. La scelta
ven, fino alle 17 sab).
va dall’hip hop al jazz e all’elettronica, e di
tanto in tanto vi si tengono concerti dal vivo.
oMál og Menning LIBRI Reykjavík Record Shop MUSICA
(cartina p76; % 580 5000; www.bmm.is; Laugavegur (cartina p76; % 561 2299; www.facebook.com/
18; h 9-22 lun-ven, 10-22 sab) Una libreria indi- reykjavikrecordshop; Klapparstígur 35; h 11-18 lun-
pendente molto popolare e ben fornita, con ven, fino alle 17 sab, 13-17 dom) Saziate la vostra
commessi cordiali e un buon assortimento fame di vinili in questo minuscolo negozio
di libri in inglese dedicati all’Islanda e alla di dischi del centro.
sua cultura. Date un’occhiata a Thermal
Pools in Iceland, di Jón G. Snæland e Þóra Jör ABBIGLIAMENTO
Sigurbjörnsdóttir: lo potrete sfogliare nel (cartina p72; % 546 1303; www.jorstore.com; Laugave-
vivace caffè interno. Vende anche CD, giochi gur 89; h 10-18 lun-sab, 13-17 dom) Abbigliamen-
e giornali. to chic nella boutique trendy di Guðmundur

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURE PER ATTIVITÀ ALL’APERTO


Se cercate capi d’abbigliamento per attività all’aperto che si sono ormai evoluti in
costosi abiti alla moda per tutti i giorni, i marchi 66° North (p112) e Cintamani
(p112) fanno per voi.
Se invece cercate il necessario per fare escursioni o campeggiare, la scelta migliore
è Gangleri Outfitters (cartina p76; % 583 2222; www.outfitters.is; Hverfisgata 82;
h 10-19 lun-ven, 11-17 sab e dom), che vende e noleggia materiali di vario tipo: tende,
sacchi a pelo, fornelli, zaini, stivali, attrezzatura per arrampicare, GPS e altro ancora.
Fjallakofinn (cartina p76; % 510 9505; www.fjallakofinn.is; Laugavegur 11; h 9-19 lun-ven,
10-17 sab, 12-18 dom) vende (costoso) equipaggiamento di marca per il campeggio e
l’arrampicata, videocamere e fotocamere GoPro e altro ancora, oltre a noleggiare varie
attrezzature. In alternativa, date un’occhiata a Iceland Camping Equipment Rental
(cartina p72; % 647 0569; www.iceland-camping-equipment.com; Barónsstígur 5; h 9-17
mag-ott, su appuntamento nov-apr).
112
Jörundsson. Propone di tutto, dalla lingerie Björnsson e altri orafi locali producono
sexy ai raffinati abiti per uomo. gioielli a partire da pietre laviche e altri ma-
teriali naturali. Hildur Bolladóttir è una sarta
Hrím DESIGN
esperta ed espone, fra le altre cose, borse di
(cartina p76; www.hrim.is; Laugavegur 25; h 10-20 taglio moderno e cappelli in feltro. Al piano
lun-gio, fino alle 18.30 ven, fino alle 18 sab, 13-18 superiore c’è una galleria d’arte.
dom) Hrim ha un grande negozio, di fascia
alta, e uno più piccolo dedicato agli utensili Stígur ARTE E ARTIGIANATO
Reykjavík S h o pping

da cucina (Laugavegur 32). Propone originale (cartina p76; % 551 5675; Skólavörðustígur 17b; h 10-
oggettistica di lusso in stile scandinavo, len- 18 lun-sab, fino alle 16 dom) Sette artisti locali
zuola e vari accessori per la casa. producono ed espongono tessuti, ceramiche,
opere grafiche, oggetti di vetro e quadri. A
Reykjavík’s Cutest ARTE E ARTIGIANATO
noi piacciono in particolare i vasi. Una delle
(cartina p76; Laugavegur 27; h 10-20 mag-set,fino alle poche gallerie di oggetti artigianali aperta
18 ott-apr) Da Laugavegur seguite il sentiero di domenica.
colorato fino alla casa a pois e troverete una
grandiosa selezione di souvenir fatti a mano Aurum GIOIELLI
e oggetti d’artigianato. (cartina p76; % 551 2770; www.aurum.is; Banka-
stræti 4; h 10-19 lun-ven, fino alle 18 sab, 12-17 dom
Blue Lagoon Shop COSMETICI
giu-agosto, orario ridotto set-mag) La designer
(cartina p76; % 420 8849; www.bluelagoon.com; Guðbjörg di Aurum è una delle più interes-
Laugavegur 15; h 10-18 lun-ven, fino alle 16 sab, 13-17 santi di Reykjavík. I suoi gioielli d’argento
dom) Siete stati alla Bláa Lónið (Laguna Blu) sottili e leggeri, le cui forme richiamano
e non avete comprato maschere per il viso e quelle di fiori e foglie, sono molto sofisticati.
unguenti? C’è una soluzione. Questa linea Nel resto del negozio si vendono vari oggetti
di prodotti di bellezza è distribuita anche da collezione.
nelle farmacie Lyfa, nei negozi Hagkaup e
al duty free dell’Aeroporto Internazionale Orr GIOIELLI
di Keflavík. (cartina p72; www.orr.is; Lauagavegur 101; h 10-18
giu-agosto, chiuso set-mag) Una creativa coppia
Cintamani ABBIGLIAMENTO
di artisti produce questi gioielli raffinati ispi-
(cartina p76; % 533 3390; www.cintamani.is; Banka- rati al mondo naturale, usando perle, pietre
stræti 7; h 9-22) Uno dei principali produttori semipreziose e metalli lucenti.
islandesi di abbigliamento per il tempo libero
e le attività all’aperto. I capi tendono a essere Fóa ARTE E ARTIGIANATO
piuttosto eleganti (e costosi), e non sempre (cartina p76; % 571 1433; www.facebook.com/foa
sono così pratici per i campeggiatori veri e iceland/; Laugavegur 2; h 10-17 lun-gio, fino alle 19
propri. Altre filiali si trovano in Aðalstræti 10 ven-dom) Begli oggetti fatti a mano, dagli ar-
e nei centri commerciali Kringlan e Smára- ticoli di cancelleria ai gioielli alle ceramiche.
lind; c’è anche un outlet a Garðabær (% 533
3811; Austurhraun 3, Garðabær; h 10-18). Spúútnik VINTAGE
(cartina p76; % 533 2023; www.facebook.com/
66° North ABBIGLIAMENTO Spuutnik/; Laugavegur 28; h 9-10 lun-ven, fino alle
(cartina p76; % 535 6680; www.66north.is; Banka- 18 sab e dom giu-agosto, orario ridotto set-mag) Un
stræti 5; h 9-22) Il maggior marchio islandese negozio pieno zeppo di vestiti di seconda
di abbigliamento per le attività all’aperto mano: è il modo più economico di comprarvi
iniziò producendo vestiti per i pescatori quel maglione islandese che desiderate tanto.
dell’Artico, adatti a ogni clima e a tutte le
condizioni meteorologiche. Da allora, 66° My Concept Store DESIGN
North si è trasformato in un produttore di (cartina p76; % 519 6699; www.myconceptstore.is;
abbigliamento casual, costoso e alla moda: Laugavegur 45; h 10-20 lun-ven, fino alle 18 sab, 13-
giacche, maglioni, cappelli e guanti. Altri 17 dom mag-set, orario ridotto ott-apr) Oggetti da
punti vendita si trovano in Laugavegur 17, collezione trendy e lussuosi, fra cui articoli di
nei centri commerciali Kringlan e Smáralind pelle, gioielli e capi d’abbigliamento. Alcuni
e al duty free dell’Aeroporto di Keflavík. Lo sono opera dei proprietari del negozio.
spaccio aziendale si trova in Faxafen 12.
Dogma ABBIGLIAMENTO
Ófeigur Björnsson MODA E ACCESSORI (cartina p76; % 562 6600; www.dogma.is; Lauga-
(cartina p76; % 551 1161; www.ofeigur.is; Skóla- vegur 32; h 10-22 giu-set, fino alle 18 ott-mag)
vörðustígur 5; h 10-18 lun-ven, 11-16 sab) Ófeigur Specialista in T-shirt bizzarre, Dogma è il
113

LOPAPEYSUR: MAGLIONI DI LANA


Le lopapeysur sono i maglioni islandesi di lana che vedrete ovunque, indossati da gente
del posto e stranieri. Confezionati con lana islandese, naturalmente idrorepellente,
sono spessi e comodi, decorati con sempici disegni geometrici o motivi regionali. Non
sono economici come negli anni ’60: se desiderate acquistarli sappiate che la differen­
za di prezzo fra uno fatto a mano e uno fatto a macchina è significativa (alcuni possono

Reykjavík Orientamento
costare più di €200). In entrambe le versioni, comunque, sono splendidi e utili (hanno
anche guanti, cappello e sciarpe coordinati), e sono fra i migliori souvenir che potrete
portare a casa dal vostro viaggio.
Associazione islandese di lavoro a maglia (Handprjónasamband Íslands; cartina
p76; % 552 1890; www.handknit.is; Skólavörðustígur 19; h 9-22 lun-ven, fino alle 18 sab,
10-18 dom) Quest’associazione di lavoro a maglia vende cappelli, calze e maglioni fatti a
mano, ma se volete potete comprare i ferri, la lana e gli schemi per fare da soli il vostro
maglione. Una filiale più piccola vende soltanto capi già realizzati (cartina p76; % 562
1890; Laugavegur 53b; h 9-19 lun-ven, 10-17 sab).
Álafoss (cartina p76; % 562 6303; www.alafoss.is; Laugavegur 8; h 10-18) Ampia scelta
di lopapeysur fatti a mano o a macchina, e altri capi di lana. Lo spaccio aziendale
(% 566 6303; www.alafoss.is; Álafossvegur 23, Mosfellsbær; h 9-18 lun-ven, fino alle 16 sab;
g 15) a Mosfellsbær vende anche filati, ferri e schemi per il lavoro a maglia.

posto giusto per scoprire gli stilisti locali più Kringlan CENTRO COMMERCIALE
stravaganti con uno stile fumettistico e… se (cartina p72; % 517 9000; www.kringlan.is; Kringlunni
vi interessano le maschere da cavallo zombie. 4-12; g 1, 3, 4, 6, 13, 14) Il principale centro
commerciale di Reykjavík, a 1 km dalla città,
Reykjavík Foto ELETTRONICA
conta ben 150 negozi.
(cartina p76; % 577 5900; www.reykjavikfoto.is; Lau-
gavegur 51; h 10-18 lun-ven, 11-16 sab) Tantissime
macchine fotografiche, cavalletti e custodie 88 Orientamento
impermeabili. Lo staff è molto disponibile. Reykjavík si estende lungo una piccola penisola,
la cui metà meridionale ospita l’Aeroporto di Rey-
Heilsuhúsið GASTRONOMIA kjavík (lo scalo dei voli interni) e le stazioni degli
(cartina p76; % 552 2966; www.heilsuhusid.is; Lauga- autobus a lunga percorrenza BSÍ e Mjódd, mentre
vegur 20; h 10-17 lun-ven, 11-16 sab, 12-16 dom) Fate quella settentrionale è occupata dal pittoresco
la spesa insieme alla gente del posto di cibi centro città e dal porto. L’aeroporto internazionale
salutari, smoothie e integratori. Il negozio si si trova a Keflavík, a 48 km dal centro.
trova sotto il ristorante Gló, altrettanto atten- La via principale che taglia il centro cittadino, e
to al cibo biologico e sano. Qui si trovano in suo fulcro commerciale e sociale, è Laugavegur,
vendita anche gli eccellenti prodotti da bagno affollata di negozi, ristoranti e bar. La via cambia
biologici del marchio locale Sóley. poi nome in Bankastræti e Austurstræti.
Da Bankastræti, la traversa che sale verso la
Iðnú Bookshop CARTINE collina è la stilosa Skólavörðustígur, la via degli
(cartina p72; % 517 7200; www.ferdakort.is; Brau- artisti, che termina di fronte alla spettacolare
tarholt 8; h 10-17 lun-gio, fino alle 16 ven) La Hallgrímskirkja, la celebre chiesa modernista di
più ricca scelta di carte stradali e per fare Reykjavík.
trekking ed escursioni è quella dell’editore La larga e trafficata Lækjargata taglia in due
specializzato Ferðakort, che ha un reparto Bankastræti/Austurstræti: a ovest si trova la
dedicato in questa libreria. vecchia Reykjavík, a nord-ovest il vecchio porto e a
sud-ovest il Lago Tjörnin.

7Periferia 88 Informazioni
Páll Kristjánsson SOUVENIR E ARTICOLI DA REGALO ACCESSI A INTERNET
(% 899 6903; www.knifemaker.is; Álafossvegur 29, Pressoché tutte le strutture ricettive e moltissimi
Mosfellsbær) Páll Kristjánsson produce coltelli locali hanno il wi-fi. Se vi serve un computer,
con il manico in osso fatti a mano e unici nel potete trovarne uno nelle biblioteche pubbliche
loro genere: lo troverete al lavoro nel suo (gratuitamente) e all’ufficio del turismo (a una
atelier a Mosfellsbær. tariffa contenuta).
114
Aðalbókasafn (Biblioteca Civica di Reykjavík; TELEFONO
www.borgarbokasafn.is; Tryggvagata 15; h 10-19 I telefoni pubblici sono piuttosto rari a
lun-gio, 11-19 ven, 13-17 sab e dom) La principale Reykjavík, una città in cui i cellulari impazzano.
biblioteca della città. Ne troverete alcuni all’ufficio turistico principale,
alla posta, all’angolo sud-ovest di Austurvöllur,
AGENZIE DI VIAGGIO
in Lækjargata e al centro commerciale
Icelandic Travel Market (ITM; % 522 4979; www. Kringlan.
icelandictravelmarket.is; Bankastræti 2; h 8-21
Reykjavík P er / da R eykjavík

giu-agosto, 9-19 set-mag) Informazioni turistiche


e possibilità di prenotare tour. 88 Per/da Reykjavík
Trip (% 433 8747; www.trip.is; Laugavegur 54; AEREO
h 9-21) Prenota escursioni e alberghi, e noleggia Aeroporto Internazionale di Keflavík
automobili. L’Aeroporto Internazionale di Keflavík (KEF;
% 525 6000; www.kefairport.is) è il principale
ASSISTENZA SANITARIA
scalo dell’Islanda. Si trova 48 km a ovest di Rey-
Centro sanitario (% 585 2600; Vesturgata 7; kjavík, sulla penisola di Reykjanes. All’aeroporto
h visite su prenotazione). si trovano sportelli bancomat, cambiavalute,
Dentista (% 575 0505) agenzie di autonoleggio, un banco informazioni
Læknavaktin (% medico di guardia 1770; h 17- (% 425 0330, servizio prenotazioni 570 7799;
-23.30 lun-ven, 8-23.30 sab e dom) Consulenza www.visitreykjanes.is; h 6-20 lun-ven, 12-17 sab
medica fuori orario. e dom) e vari caffè. Il duty free si trova nell’area
Ospedale Universitario Landspítali (% 543 arrivi e vende alcolici a prezzi migliori di quelli
1000, medico di guardia 1770; www.landspitali.is; che troverete in città. C’è anche un banco dov’è
Fossvogur) Pronto soccorso aperto tutti i giorni possibile ottenere il rimborso dell’IVA su alcuni
24 ore su 24. prodotti acquistati in Islanda. Il minimarket 10-11
vende SIM card. I maggiori tour operator, come
BANCHE Reykjavík Excursions e Gray Line, hanno sportelli
Le carte di credito sono accettate ovunque all’aeroporto.
(tranne che sugli autobus urbani) e gli sportelli
bancomat si trovano dappertutto. Le commissioni Aeroporto di Reykjavík
richieste dagli hotel o dalle agenzie di cambio L’Aeroporto di Reykjavík (Reykjavíkurflugvöllur;
private possono essere terribilmente elevate. cartina p72; www.reykjavikairport.is; Innanlands-
flug) si trova nel centro della città, poco a sud del
EMERGENZE Tjörnin. Da qui partono e arrivano i voli turistici, i
Stazione di polizia (% emergenze 112, non emer- voli interni, e quelli per/dalla Groenlandia e le Isole
genze 444 1000; Hverfisgata 113) La stazione Fær Øer.
centrale di polizia. Air Iceland (% 570 3030; www.airiceland
INFORMAZIONI TURISTICHE .is) collega Reykjavík con Akureyri, Egilsstaðir,
Ísafjörður e la Groenlandia. Ha un ufficio all’aero-
Ufficio turistico principale (Upplýsingamiðstöð porto, ma di norma è più conveniente prenotare
Ferðamanna; cartina p76; % 590 1550; www.visitrey online.
kjavik.is; Aðalstræti 2; h 8-20) Gli impiegati sono
cordiali e si trovano montagne di opuscoli gratuiti, Atlantic Airways (% alle Isole Fær Øer 298 34
oltre a cartine, alla Reykjavík City Card e ai biglietti 10 00; www.atlantic.fo) gestisce voli per le Isole
degli autobus urbani della Strætó. Lo staff può Fær Øer.
prenotare per voi alloggi, escursioni e varie attività. Eagle Air Iceland (% 562 4200; www.eagleair
Visit Iceland (% 511 4000; www.visiticeland.com; .is) gestisce voli panoramici e cinque rotte fisse,
Borgartún 35) offre informazioni su tutta l’Islanda. con partenza da Reykjavík: Isole Vestmannaeyjar,
Höfnm, Húsavík, e Bíldudalur e Gjögur nei Fiordi
LAVANDERIE Occidentali.
Fare il bucato è da sempre un problema (costoso)
per chi alloggia in strutture prive di lavanderia. A AUTOBUS
Reykjavík potete andare al Laundromat Café (p98), Diverse compagnie organizzano tour in giornata
un locale con lavatrici a gettone al piano interrato. da Reykjavík, spesso con prelievo direttamente
Úðafoss (% 551 2301; www.udafoss.is; Vitastígur in hotel. In alternativa, è possibile utilizzare gli
13; kr4500 per 5 kg; h 8-18 lun-ven) Una delle autobus della Strætó e quelli dei vari tour opera-
poche lavanderie del centro di Reykjavík, che offre tor, salendo e scendendo alle fermate lungo i loro
anche il servizio in giornata. itinerari: sono disponibili numerosi abbonamenti
e pass. Le cose stanno cambiamo molto rapida-
POSTA mente in Islanda in questi anni: la cartina gratuita
Posta centrale (cartina p76; www.postur.is; Póst- Public Transport in Iceland (www.publictransport
hússtræti 5; h 9-18 lun-ven) Offre il servizio di .is) è un utile strumento per una panoramica
fermoposta. generale dei percorsi.
115
La rete degli autobus garantisce corse frequenti autobus a Höfn o ad Akureyri; per raggiungere la
dalla metà di maggio fino alla metà di settembre. zona occidentale dell’isola e i Fiordi Occidentali si
Negli altri mesi i collegamenti sono più rari (se cambia invece a Borgarnes.
non del tutto inesistenti). Strætó (% 540 2700; www.bus.is) Gli autobus
Per le destinazioni nelle zone settentrionali a lunga percorrenza Strætó partono dall’auto-
e orientali dell’isola (per esempio, Egilsstaðir, stazione di Mjódd (p116), 8 km a sud-est del centro
Mývatn e Húsavík) di solito è necessario cambiare di Reykjavík. Il terminal è raggiungibile con gli

Reykjavík P er / da R eykjavík
AUTOBUS IN PARTENZA DA REYKJAVÍK
Ecco l’elenco indicativo delle tratte e delle tariffe: rivolgetevi alle compagnie per i prezzi
aggiornati. Di solito la Strætó garantisce le tariffe migliori. Alcune compagnie private, come
Reykjavík Excursions (RE) e Sterna, servono le stesse tratte e offrono talvolta il servizio di
prelievo all’hotel, ma sono di solito sono più costose (a meno di non acquistare una tessera
per l’autobus).

DESTINAZIONE COMPAGNIA PREZZO (KR) DURATA FREQUENZA TUTTO L’ANNO


E LINEA
Akureyri Strætó 57 9240 6h½ tutti i giorni sì
Blue Lagoon RE 3900 45 min tutti i giorni sì
Borgarnes Strætó 57/ 1680/7200/3500 1h½ tutti i giorni sì/estate/estate
Sterna/RE
320
Geysir/ RE 6 e 610 4500 2h½ tutti i giorni metà giu-metà
Gullfoss set
Höfn Strætó 51/ 12.180/11.600 7 h ¼/10 h ¼ tutti i giorni sì/estate
Sterna 12a
Hólmavík Strætó 59 via 6300 3h½ 2-5 a sì
Borgarnes settimana
Keflavík RE 1680 1h¼ più corse al sì
giorno
Kirkjubæjar­ Strætó 51/ 7140/6800 4h¼ tutti i giorni sì/estate
klaustur Sterna 12a
Landmanna­ Trex/RE/ 7900/8000/8000 5h½ tutti i giorni metà giu-inizio
laugar Sterna set
Mývatn RE 20.500 12 h tutti i giorni lug-agosto
Selfoss Strætó 51/52, 1680 1h più corse al sì
anche Sterna, giorno
Trex e RE
Skaftafell Strætó 51/ 9240/8800/11.000 5 h ¼/6 h ¾/ tutti i giorni sì/estate/estate
Sterna/RE 7h
Skógar Strætó 51/ 5040/4800/6000 2 h ½/3 h/ tutti i giorni sì/estate/estate
Sterna/RE 3h½
Stykkishólmur Strætó 57 4200 3h 2 al giorno sì
e 58
Landeyjarhöfn Strætó 52 4200 2h¼ tutti i giorni sì
(per le Vest­
mannaeyjar)
Vík í Mýrdal Strætó 51/ 5850/5600/7500 3 h/4 h ¼/4 h 2 al giorno sì/estate/estate
Sterna/RE
Þingvellir RE 2500 45 min tutti i giorni metà giu-metà
set
Þórsmörk Trex/RE/ 7500/7500/6650 4 h ½/4 h/ tutti i giorni mag-metà ott
Sterna 4h½
116
autobus n. 3, 4, 11, 12, 17, 21, 24 e 28. Strætó menti con Borgarnes e altre mete settentrionali,
gestisce anche la rete degli autobus urbani e ha fra cui Akureyri.
predisposto un’app per smartphone. Soltanto Airport Direct (% 497 5000; www.reykjavik
sugli autobus a lunga percorrenza è possibile sightseeing.is/airport-direct) Un servizio di
pagare in contanti, con carta di credito o di debito minibus, gestito da Reykjavík Sightseeing, per
con PIN e utilizzare diversi tipi di biglietti. raggiungere l’hotel direttamente dall’aeroporto (o
Autostazione BSÍ (cartina p72; % 562 1011; viceversa; kr4500, andata e ritorno kr8000).
www.bsi.is; Vatnsmýrarvegur 10) Reykjavík L’autobus urbano 55 della Strætó collega l’au-
Reykjavík T rasp o rti urbani

Excursions (che gestisce anche le navette Flybus) tostazione BSÍ con l’aeroporto (kr1680, 9 corse al
opera dall’autostazione BSÍ, a sud del centro. giorno lun-ven in estate).
Qui troverete una biglietteria, opuscoli turistici, Un taxi per/dall’aeroporto costa circa kr15.000.
armadietti, un servizio di deposito bagagli (www.
luggagelockers.is), un autonoleggio Budget e Aeroporto di Reykjavík
un caffè con wi-fi. Per raggiungere il terminal da Dall’Aeroporto di Reykjavík il centro dista appena
Reykjavík prendete le linee di autobus urbani n. 1, 2 km a piedi. C’è un parcheggio dei taxi. La ferma-
3, 5, 6, 14 o 15. Reykjavík Excursions offre anche ta dell’autobus n. 15 si trova vicino al terminal di
un servizio di prelievo in hotel per raggiungere Air Iceland, quella del n. 19 vicino al terminal Eagle
il terminal. All’autostazione BSÍ fermano anche Air: entrambi raggiungono il centro e il terminal
alcuni autobus della Gray Line. di Hlemmur.
Sterna (cartina p76; % 551 1166; www.sterna.is)
Gli autobus Sterna percorrono la Hringvegur e AUTOBUS
raggiungono le maggiori attrazioni turistiche. La Gli autobus urbani Strætó (www.bus.is) effettuano
biglietteria si trova nella sala da concerti Harpa, corse comode e regolari per Reykjavík e cintura
da dove partono anche gli autobus. (Seltjarnarnes, Kópavogur, Garðabær, Hafnar-
Trex (% 587 6000; www.trex.is) Collegamenti con fjörður e Mosfellsbær). La stessa compagnia gesti-
Þórsmörk e Landmannalaugar, nel sud del paese, sce anche gli autobus a lunga percorrenza. Gli
con partenze dall’ufficio turistico principale, dalla orari sono disponibili online e tramite un’app per
pompa di benzina Shell di Kringlan e dal campeg- smartphone oppure potete procurarvi una cartina
gio di Reykjavík. cartacea. Su molte cartine gratuite (per esempio
Welcome to Reykjavík City Map) è anche inclusa la
88 Trasporti urbani mappa degli autobus.
PER/DALL’AEROPORTO Il servizio è attivo dalle 7 alle 23/24 tutti i giorni
Aeroporto Internazionale di Keflavík (dalle 11 dom) e le corse si effettuano a intervalli di
20-30 min. Un servizio limitato di autobus not-
Tre comodi autobus collegano l’Aeroporto Interna-
turni è attivo il venerdì e il sabato notte, fino alle
zionale di Keflavík con Reykjavík e rappresentano
2. Gli autisti vi faranno salire o scendere solo alle
la soluzione migliore per raggiungere la città. Il
fermate, riconoscibili dalla lettera ‘S’ gialla.
tragitto dura circa 50 min; i bambini pagano una
tariffa scontata. Biglietti e tariffe
Flybus (% 580 5400; www.re.is) Le navette La tariffa per una corsa urbana è di kr420; i
Flybus, gestite da Reykjavík Excursions, partono biglietti si comprano al terminal degli autobus,
in concomitanza con l’atterraggio di tutti i voli a bordo (ma il conducente non dà resto) o attra-
internazionali. Il biglietto di sola andata costa verso la app dedicata. I biglietti per 1/3 giorni
kr2200, kr2800 per essere lasciati (o prelevati) (kr1500/3500) si acquistano all’autostazione
direttamente in hotel: in questo caso, è necessario di Mjódd, all’ufficio turistico principale, nei mini-
prenotare almeno un giorno prima. Le navette market della catena 10-11, nei centri commerciali
partono e arrivano all’autostazione BSÍ, i servizi Kringlan (cartina p72) e Smáralind, in molti hotel e
di trasferimento vi porteranno, o recupereranno, presso le piscine più grandi. Se dovete cambiare
lì. Un’altra navetta vi può portare alla Bláa Lónið autobus per raggiungere la vostra meta, comprate
(da dov’è possibile proseguire per il centro città uno skiptimiði (biglietto per il cambio, valido
o per l’aeroporto; kr3900). I biglietti sono di- 75 min in città e 120 min fuori dall’aerea urbana)
sponibili online, in molti hotel o presso il chiosco direttamente dal conducente.
dell’aeroporto. I Flybus fanno anche una fermata La Reykjavík City Card (p81) dà diritto a utilizza-
a Garðabær e Hafnarfjörður, appena a sud di re gratuitamente gli autobus Strætó.
Reykjavík.
Airport Express (% 540 1313; www.airport Stazioni degli autobus e linee
express.is) Gestiti dalla compagnia Gray Line In centro ci sono due fermate della Strætó a
Tours, gli autobus Airport Express collegano Hlemmur (cartina p72), all’estremità orientale di
l’Aeroporto Internazionale di Keflavík con Piazza Laugavegur, e in Piazza Lækjartorg (cartina p76). Il
Lækjartorg, in centro a Reykjavík (kr2100), o con terminal principale degli autobus si trova a Mjódd
il terminal degli autobus di Mjódd. È disponibile (% 557 7854; www.bus.is; h biglietteria 7-18
il servizio di trasporto per/dall’hotel (kr2700; lun-ven, 10-18 sab, 12.30-18 dom ), 8 km a sud-est
prenotate in anticipo) e sono attivi anche collega- del centro. Da qui partono e arrivano gli autobus
117
Strætó a lunga percorrenza. Molte linee fanno il sima gita in giornata. Si trova appena 1 km
giro intorno al Lago Tjörnin raggiungendo il centro a nord del porto di Reykjavík, Sundahöfn,
città, il Museo Nazionale e l’autostazione BSÍ ma vi sembrerà davvero di essere in un altro
prima di proseguire per la loro destinazione finale. mondo. Curiose opere d’arte moderna, un
AUTOMOBILE E MOTOCICLETTA villaggio abbandonato ben conservato e una
Un’automobile è inutile per spostarsi a Reykjavík, ricca popolazione di uccelli contribuiscono al
una città facile da esplorare a piedi o con gli au- fascino di questa isola remota, dove gli unici

Reykjavík V i ð ey
tobus. Le agenzie che noleggiano auto e camper suoni sono quelli del vento e delle onde e il
hanno filiali in entrambi gli aeroporti, all’autosta- ronzio delle api.
zione BSÍ e in centro città. La piccola Isola di Viðey fu abitata a par-
Parcheggio tire al 900 d.C. e coltivata fino al 1950 circa.
Il parcheggio in strada in centro è limitato e costa Dal 1225 fu sede di un importante monaste-
kr250/1 h nella ‘zona rossa’, kr125/1 h nella ‘zona ro, distrutto dall’esercito danese durante la
blu’ e kr90/2 h nella ‘zona verde’ (si può pagare Riforma, nel 1539. Nel XVIII e XIX secolo
con le monete, il bancomat e con le carte di credi- qui hanno vissuto molti importanti uomini
to dotate di PIN). La fascia oraria a pagamento va di stato islandesi.
dalle 9 alle 18 lun-ven e dalle 10 alle 16 sab. Fuori
da questi orari (e sempre al di fuori dalla zona 1 Che cosa vedere e fare
centrale) non si paga il posteggio. Appena sopra il porto di Viðey si trova la
Parcheggio Vitatorg (kr80 per la prima ora, ore più antica casa di pietra di tutta l’Islanda,
successive kr50; h 7-24) Un parcheggio coperto. Viðeyarstofa. Il tesoriere d’Islanda Skúli
BICICLETTA Magnússon ottenne l’isola nel 1741 ed edificò
Reykjavík dispone di una rete di piste ciclabili in la Viðeyarstofa come sua residenza. Oggi
fase di espansione: potete procurarvi una car- l’edificio ospita un caffè (portate principali
tina all’ufficio turistico principale. È consentito kr2300-3700; h 11.30-17 metà mag-set, 13.30-16
pedalare sui marciapiedi, se non si crea intralcio sab e dom ott-metà mag). Sull’isola sorge an-
ai pedoni. che un’interessante chiesa lignea del XVIII
Al vecchio porto è possibile noleggiare biciclette secolo, la seconda più antica d’Islanda, con
presso Reykjavík Bike Tours (p85); il negozio di ancora alcune delle decorazioni originali e la
biciclette Kría (p110) offre un servizio di riparazioni. tomba di Skúli (che qui morì nel 1794). Gli
In alternativa potete fare da voi nell’officina del scavi nell’area dell’antico monastero hanno
caffè Bike Cave (p108).
portato alla luce alcune tavolette di cera
TAXI del XV secolo e una lettera d’amore scritta
Le tariffe dei taxi sono elevate: il tassametro parte in caratteri runici, ora conservate al Museo
da circa kr680; non è d’uso lasciare la mancia Nazionale.
all’autista. Una corsa dall’autostazione BSÍ fino Appena a nord-ovest seguendo la costa
alla sala da concerti Harpa costa circa kr2000, si trova la Imagine Peace Tower (2007) di
kr4100 se si parte dal terminal di Mjódd. Yoko Ono, un ‘pozzo dei desideri’ che proietta
Di solito i taxi stazionano fuori dai terminal degli una folgorante colonna di luce nel cielo ogni
autobus, dagli aeroporti e, la notte nei weekend, notte fra il 9 ottobre (il compleanno di John
davanti ai bar (in questo caso aspettatevi una Lennon) e l’8 dicembre (l’anniversario della
coda lunga) e in Bankastræti nei pressi di Lækjar- sua morte): per informazioni sulle visite alla
gata.
Peace Tower da Reykjavík consultate il sito
BSR (% 561 0000; www.taxireykjavik.is)
web di Viðey. Proseguendo oltre, al bungalow
Hreyfill (% 588 5522; www.hreyfill.is) Viðeyjarnaust c’è un barbecue a disposizione
(se avete portato con voi il necessario).
In estate vengono organizzate visite gui-
DINTORNI DI REYKJAVÍK date gratuite a piedi.
Nella regione intorno alla capitale si trovano Sentieri sull’isola
Mosfellsbær (a nord) e Kópavogur, Garðabær
L’intera isola è attraversata da parte a parte
e Hafnarfjörður (a sud).
da una rete di sentieri escursionistici. Alcuni
si possono percorrere in bicicletta, altri sono
meno agibili. Nel periodo dell’anno in cui
Viðey è attivo il servizio di battelli dal vecchio
In una giornata di bel tempo, la minuscola porto è possibile noleggiare una bicicletta
isoletta disabitata di Viðey (www.reykjavik da Reykjavík Bike Tours (p85) e trasportarla
museum.is) è la meta ideale per una bellis- sull’isola.
118

I MONDI NASCOSTI DI HAFNARFJÖRÐUR


Molti islandesi sono convinti che il loro paese sia abitato da creature nascoste, come
jarðvergar (gnomi), álfar (elfi), ljósálfar (fate), dvergar (nani), ljúflingar (folletti), tívar
(spiriti montani), englar (angeli) e huldufólk (popolo nascosto). Per quanto molti non
ammetterebbero mai di crederci, difficilmente giureranno apertamente di non crederci.
Reykjavík Kópavo gur

In molti giardini noterete piccole casupole di legno dette álfhól (case degli elfi).
Si ritiene che Hafnarfjörður, 12 km a sud di Reykjavík, si trovi alla confluenza di alcu­
ne potenti linee energetiche che attraversano il pianeta, su una colata lavica risalente a
7300 anni fa che, secondo gli abitanti del luogo, nasconde l’accesso a un universo elfico
parallelo. I visitatori possono passeggiare attraverso l’Hellisgerði F, un quieto par­
co pieno di grotte di lava, che a quanto pare sarebbe uno dei luoghi preferiti dal popolo
nascosto. Il costoso tour di 90 minuti Hidden Worlds (% 694 2785; www.alfar.is; kr4500
per persona; h 14.30 mar e ven) parte dall’ufficio turistico (% 585 5500; www.visithafnar
fjordur.is; Strandgata 6; h 8-16 lun-ven), dov’è possibile acquistare mappe dei luoghi elfici.
Nei weekend si possono avere informazioni al Pakkhúsið.
L’altra principale attrazione della cittadina è il Museo di Hafnarfjörður (% 585 5780;
http://museum.hafnarfjordur.is) F, dedicato alla storia locale; si trova nella zona del
porto, in alcuni vecchi edifici rivestiti di lamiera: il Pakkhúsið (Vesturgata 6; h 11-17
giu-agosto, sab e dom set-mag) F è il sito principale. A Krýsuvík, a sud della città, si
trovano sorgenti termali e piscine di fango.
In caso di necessità, potete pernottare al Lava Hostel & Campsite (% 565 0900;
www.lavahostel.is; Hjallabraut 51; piazzole interi/bambini kr1700/gratuito, letti in camerata a
partire da kr5400, doppie senza bagno). Il frequentato caffè Súfistinn (% 565 3740; www.
sufistinn.is; Strandgata 9; piatti kr1200-1600; h 8.15-23.30 lun-ven, 10-23.30 sab, 11-23.30
dom) prepara buoni pasti.
Per arrivare a Hafnarfjörður prendete l’autobus n. 1 della Strætó (www.bus.is; 30 min
da Reykjavík). Altre linee Strætó passano per la cittadina. La navetta Flybus (% 562
1011; www.re.is) per l’Aeroporto Internazionale di Keflavík può fermare a Hafnarfjörður,
richiedendolo in anticipo.

L’isola è un’ottima meta per il bird­watch­ 4 Pernottamento e pasti


ing (30 specie vengono qui a riprodursi) e per A Viðey non esistono strutture ricettive o
gli appassionati di botanica, dato che vi si campeggi. L’unico caffè è mediocre, ma è
trovano più di un terzo di tutte le piante che ospitato in un edificio storico. L’ideale è
crescono sul territorio islandese. Alla fine portarsi il necessario per fare un picnic o una
di agosto gli abitanti di Reykjavík vanno a grigliata presso il bungalow Viðeyjarnaust.
Viðey per raccogliere il cumino dei prati, che
fu introdotto sull’isola da Skúli Magnússon.
Seguendo i sentieri dal porto in direzio-
88 Per/da Viðey
Traghetto per Viðey (% 533 5055; www.videy
ne sud-est si raggiungono l’antico ovile di .com; andata e ritorno interi/bambini kr1200/600;
Réttin, la minuscola Paradíshellir (Grotta h da Skarfabakki partenze ogni ora 10.15-17.15
del Paradiso) e il villaggio di pescatori ab- metà mag-set, solo nei weekend ott-metà mag). Il
bandonato di Sundbakki. viaggio in traghetto da Skarfabakki, 4,5 km a est
In direzione nord-ovest si arriva invece a del centro Reykjavík, dura appena 5 min. In estate
Vesturey, la punta settentrionale dell’isola, due barche al giorno salpano da Elding, al vecchio
attraversando stagni poco profondi, fra porto, e dall’Harpa. L’autobus n. 16 ferma vicino a
monumenti dedicati a vari naufragi e le Skarfabakki, che è anche una delle fermate degli
basse scogliere di Eiðisbjarg. Questa zona autobus con formula ‘hop-on, hop-off’.
dell’isola è anche punteggiata dalle coppie
di imponenti pilastri di basalto che compon-
gono l’installazione dell’artista Richard Serra Kópavogur
Áfangar (‘pietre erette’; 1990). Kópavogur (www.kopavogur.is), il primo
sobborgo che si incontra a sud di Reykjavík,
dista appena una breve corsa in autobus dal
119
centro, ma sembra essere lontano anni luce un’orca, una bella collezione di animali im-
dai circuiti più battuti dai turisti. Ci sono pagliati, reperti geologici e alcuni esemplari
alcune attrazioni di rilievo nel complesso di marimo, curiose alghe sferiche del Lago
culturale Menningarmiðstoð Kópavogs Mývatn.
(accanto all’inconfondibile chiesa dal portale
ad arco) e un grande centro commerciale. 5 Pasti
Gló CUCINA SALUTISTA  €€
1 Che cosa vedere

Reykjavík Kópavo gur


(www.glo.is; Hæðasmári 6; portate principali kr1200-
Museo d’Arte Gerðarsafn MUSEO D’ARTE 2000; h 11-21 lun-ven, 11.30-21 sab e dom; v ) S
(% 570 0440; www.gerdarsafn.is; Hamraborg 4; Un ristorante molto frequentato che serve
interi/bambini kr500/gratuito; h 11-17 mar-dom) piatti del giorno freschi e abbondanti, insapo-
A lato della sala da concerti di Kópavogur, riti con spezie ed erbe aromatiche d’ispirazio-
questo museo dallo splendido design è de- ne asiatica. Per quanto non esclusivamente
dicato all’artista e scultrice islandese Gerður vegetariano, la scelta di cibi biologici e crudi
Helgadóttir, esperta nella lavorazione delle è eccellente, con un’ampia varietà di insalate
vetrate policrome. Ospita eccellenti mostre di ogni tipo. Altri locali dello stesso marchio
temporanee d’arte moderna e vanta una no- si trovano a Reykjavík in Laugavegur (p102) e
tevole collezione permanente d’arte islandese Engjateigur (p104).
del XX secolo.
Salurinn CENTRO CULTURALE
7 Shopping
Smáralind CENTRO COMMERCIALE
(% 441 7500; www.salurinn.is; Hamraborg 6) La
(% 528 8000; www.smaralind.is; Hagasmára 1,
prima sala da concerti progettata esplicita-
Kópavogur; h 11-19 lun-mer e ven, fino alle 21
mente per questo scopo in Islanda è intera-
gio, fino alle 18 sab, 13-18 dom; g 2) È il centro
mente costruita con materiali locali (legno
di recupero, abete e rocce frantumate) e ha commerciale il più grande d’Islanda. Per
un’acustica eccellente. Consultate il sito web raggiungerlo prendete l’autobus n. 2 o la na-
per il programma dei concerti, per lo più di vetta gratuita che parte dall’ufficio turistico
musica c\lassica. principale di Reykjavík, con fermate ai musei
di Kópavogur (da maggio ad agosto; l’orario
Museo di Storia Naturale è disponibile online).
di Kópavogur MUSEO
(Náttúrufræðistofa Kópavogs; % 441 7200; www. 88 Per/da Kópavogur
natkop.is; Hamraborg 6a; h 10-19 lun-gio, 11-17 ven, Gli autobus n. 1 e 2 della Strætó (www.bus.is) da
13-17 sab) F Questo museo è dedicato alla Hlemmur o Lækjartorg, nel centro di Reykjavík, e il
singolare geologia, alla flora e alla fauna n. 4 da Hlemmur fermano a Hamraborg, a Kópavo-
islandesi. In mostra ci sono lo scheletro di gur (cercate la chiesa). Il viaggio dura 15 min.
© Lonely Planet Publications

Islanda sud-occidentale
e Circolo d’Oro
Perché andare
Bláa Lónið . . . . . . . . . . . 121 Spiagge nere, geyser che eruttano dai campi geotermali,
Keflavík e Njarðvík cascate roboanti, vulcani quiescenti e scintillanti calotte di
(Reykjanesbær) . . . . . . 125 ghiaccio che si stagliano all’orizzonte: nella bellissima regione
Il Circolo d’Oro . . . . . . . 131 sud-occidentale si trovano molte famose meraviglie naturali,
perciò è una zona relativamente affollata e sempre più sfrut-
Parco Nazionale
di Þingvellir. . . . . . . . . . 131 tata dal punto di vista turistico. Non lontano da Reykjavík, il
Circolo d’Oro (un itinerario turistico comprendente Þingvel-
Laugarvatn . . . . . . . . . . 135
lir, Geysir e Gullfoss) richiama molti visitatori, ma evitando le
Geysir. . . . . . . . . . . . . . . 137 ore di punta o spingendovi oltre troverete tutto lo splendore
Gullfoss . . . . . . . . . . . . . 138 che cercate. Addentrandosi nella regione, i paesaggi si fanno
Hveragerði e dintorni. 142 più spettacolari. I siti turistici più famosi sono la Bláa Lónið
Stokkseyri. . . . . . . . . . . 146 e Þingvellir (dove si trovano una fossa tettonica e il sito
Selfoss. . . . . . . . . . . . . . 148 dell’antico Parlamento), a breve distanza dalla capitale. Al
Hvolsvöllur e dintorni. 156 largo della costa c’è l’arcipelago delle Vestmannaeyjar, mentre
alle estremità della regione ci sono i potenti vulcani Hekla ed
Skógar . . . . . . . . . . . . . . 162
Eyjafjallajökull, i vivaci paesini di Skógar e Vík, e le vallate
Þórsmörk. . . . . . . . . . . . 171 nascoste di Þórsmörk e Landmannalaugar.
Vík. . . . . . . . . . . . . . . . . . 176
Heimaey. . . . . . . . . . . . 180
Distanze stradali (km)
Il meglio – Selfoss 100
Ristoranti Gullfoss 156 71
¨¨Slippurinn (p185)
¨¨Við Fjöruborðið (p147) Landmannalaugar 230 130 147

¨¨Lindin (p136) Vík 226 130 177 218


¨¨Efstidalur II (p136) Reykjavík 51 57 113 185 186
Landmannalaugar

Il meglio – Hotel
¨¨River Hotel (p155)
Gullfoss
Keflavík

Selfoss

¨¨Julia’s Guesthouse (p147)


Vík

¨¨Fljótsdalur HI Hostel (p159)


¨¨Hótel Rangá (p155)
121
Penisola di Reykjanes 0
0
20 km
10 miles

Borgarnes
Seltjarnarnes (45km)
1
REYKJAVÍK
Álftanes Kópavogur
Faxaflói 1
Bessastaðir Garðabær
Hafnarfjörður
Garðskagi
un
Garður hra
Miðnes rfells
45 Bú
Sandgerði 420 Bláfjalla-
42 417 fólkvangur
429
Keflavík International 41 Reykjanesfólkvangur

Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro B láa Lóni ð


Airport Keflavík Keilir National
Ytri-Njarðvík Vogar Park

y
(379m)

s l
hál on
Old US Innri-Njarðvík

iflu D
Military Base Kleifarvatn

ls
Sve 4W
rhá
42
45 44 Seltjörn

liða
428
Seltún Hliðarvatn
Hafnir Blue

psh
Lagoon 43 Grænavatn 427
425


100 Crater Krýsuvík
Park Geothermal Area
Hafnaberg 427
Þorlákshöfn
Cliffs Bridge Between 426 (19km)
Two Continents Grindavík Selatangar Krýsuvíkurberg
Cliffs
Gunnuhver 425
Valahnúkur Hot Spring NORTH
Hópsnes
Reykjanesviti
Víkur ATLANTIC
Reykjanestá OCEAN

PENISOLA 88 Per/dalla penisola


DI REYKJANES di Reykjanes
I mezzi pubblici per Keflavík e la Bláa Lónið sono
La penisola di Reykjanes si fa sempre più veloci e frequenti da Reykjavík. Ci sono servizi
spettacolare via via che ci si allontana dalla sporadici anche per gli altri paesini, ma per rag-
statale che collega l’Aeroporto Internazionale giungere alcune delle aree più isolate della peniso-
di Keflavík a Reykjavík. Vi troverete non la sarebbe meglio disporre di un’automobile.
soltanto la Bláa Lónið, la maggiore attrattiva
turistica del paese, ma altre mete bellissime
e interessanti, molte delle quali intorno a
vulcani attivi. I centri più vivaci sono Kefla-
Bláa Lónið
vík, una cittadina senza fronzoli, e la vicina Come la Torre Eiffel per Parigi, la Bláa Lónið
Njarðvík, ma i deliziosi villaggi di pescatori è il simbolo dell’Islanda, con tutte le implica-
di Garður e Sandgerði, battuti dal vento, si zioni positive e negative che ne conseguono.
trovano pochi minuti a est dell’aeroporto, su Chi si lamenta del fatto che è troppo turistica
un piccolo sperone di terra verso sud-ovest, e o troppo affollata ha sicuramente ragione,
sono l’ideale per il whale-watching. Il resto ma non andarci significa perdere qualcosa
della penisola, dalla spettacolare Reykjanestá di veramente speciale.
a sud-ovest fino alla riserva naturalistica
di Reykjanesfólkvangur a nord-est, è una 2 Attività
terra incontaminata di crateri vulcanici oBláa Lónið PISCINA GEOTERMALE
multicolori, laghi minerali, sorgenti termali (Laguna Blu; % 420 8800; www.bluelagoon.
ribollenti, aspre montagne e campi di lava com; interi/bambini giu-agosto a partire da €50/
lungo la costa. gratuito, set-mag a partire da €40/gratuito; h 8-24
La penisola di Reykjanes è un Geoparco giu-metà agosto, orario ridotto metà agosto-mag)
Globale tutelato dall’UNESCO (www.reykja Incastonata in un magnifico campo di lava
nesgeopark.is), istituito per studiare e proteg- nero, questa spa dalle acque azzurre e latti-
gere l’insolita geologia della regione (lava a ginose è alimentata dalla futuristica centrale
cuscino, dorsali oceaniche, placche tettoniche geotermale di Svartsengi; con le sue torri
a contatto e quattro sistemi vulcanici!) e la argentate, le nuvole di vapore e la gente con
cultura locale. il volto spalmato di fango bianco di silice,
122 1

47 550

Akranes
Parco Nazionale Efstadalsfjall
di Þingvellir (627m)
Kálfstindar
361
37
Skálafell Skálabrekka 36
(771m) Hrafnabjörg Laugarvatn 355
(763m)
36
Mosfellsbær Þingvallavatn 365
Seltjarnarnes Apavatn
360 Skálholt
REYKJAVÍK 37
435
Faxaflói Domestic Airport 360
Úlfljótsvatn Laugarás
Álftanes Nesjavellir Ljósafoss Svínavatn
Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro B láa Lóni ð

41
Garðskagi Power 31
Reykjanes- Hengill Station 36
fólkvangur 1 Sólheimar
Garður (768m)
Keflavík International
National 35 Kerið
420 Keilir Park Hveragerði Ingólfsfjall 30
Airport
only

Sandgerði (379m) 417 39 (551m)


Keflavík 41 Hvítá Brjánsstaðir
Núpar
4WD

Vogar 42
ls

45 Miðnes
Raufarhólshellir
rhá

Njarðvík 38 Selfoss
Reykjanes Ölfusa
44 Kleifarvatn
liða

Hafnir 43 Peninsula 428 Flói Nature 302


34
psh

Hafnaberg Bláa Seltún Reserve Fló Vatnsholt 1


Lónið 34 ahr

Cliffs 427 Eyrarbakki epp

Þjórsá
425 Þorlákshöfn
33
ur
Grindavík
Sandvík Krýsuvíkurberg Stokkseyri Gaulverjaskóli
425 Hópsnes
Cliffs 305

Reykjanesviti Eyrarbakkabugur
Fe lsá
rry
Ro Hó
ut
e 252
(A
lte
rn
at
iv
e)

NORTH
ATLANTIC
OCEAN

Surtsey

0 30 km
0 15 miles

Il meglio dell’Islanda sud-occidentale e del Circolo d’Oro


1 Þingvellir (p131) Le placche faraglioni e i promontori 4 Vestmannaeyjar (p180)
continentali nello storico rocciosi vicino alla vivace Vík. Una gita in barca per vedere i
Parco Nazionale di Þingvellir. 3 Þórsmörk (p171) Il vivaci pulcinella di mare e una
2 Reynisfjara (p174) Le campeggio in un regno piccola cittadina tra i campi
colonne di basalto nero, i lussureggiante, circondati da di lava.
silenziosi ghiacciai.
Kerlingarfjöll
F338 (45km) 123

Bjarnarfell
(727m) F35
Haukadalur Gullfoss
Geysir xá sá
Brattholt - La ór Þórisvatn
30 Þj

ra
F26

Stó
Brúarhlöð
35
Háifoss Sultartangalón
30 Gjáin Bláskógar
358
Hydroelectric
Lítlisjór
Reykholt Stöng Plant
26 Hrauneyjar Langisjór
Búrfell Hydroelectric 32
Flúðir Power Station 26
F208
32 Þjóðveldisbærinn

Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro B láa Lóni ð


30
Búrfell
Hjálparfoss (669m)

tn
Árnes F225 F235

ivö

gjá
Ve
Þjórsárdalur 26

Eld
Fjallabak Landmannalaugar
Nature Jökuldalur
Leirubakki Hekla Reserve
á

fell
272 ang (1491m) F208
i-R

kju
Laugaland
Ytr

Kir
268 Laufafell
na fjöll
Vat Torfajökull
271 Árbakki
lli r F210
264
gá rve Álftavatn
Hella Ran
264 Keldur Tindfjallajökull F210
266 Tindfjöll
Hvolsvöllur (1251m) Kirkjubæjarklaustur
F261 (22km)
252 261 Hlíðarendi
Fljótsdalur
Þórsmörk
ljót
255 Markarf F249 Mýrdalsjökull

Höl
Valahnúkur
(282m) Katla

ms
250 Gljúfurárbui (1250m)

á
249
Seljalandsfoss Eyjafjallajökull
ll
ku

254 Ásólfsskáli
253 1 Mælifell
ajö

Bakki 247
Skógaheiði (642m) Hafursey
im

Skógafoss (582m)
lhe

1
Álftaver

Landeyjahöfn
Skógar 221
Mýrdalssandur
Ferry Route
219 Brekkur
Heimaey
Petursey Hjörleifshöfði
215 Vík (221m)
Vestmannaeyjar Reynisfjara
Dyrhólaey

5 Þjórsárdalur (p152) cristallini e l’ascesa al 8 Geysir (p137) Il getto che


L’esplorazione di un’aspra valle Laugavegurinn. ha dato il nome a tutti i geyser
vulcanica incisa dal poderoso 7 Bláa Lónið (p121) Il relax del mondo.
fiume Þjórsá. nella più famosa piscina 9 Cascate (p138) Háifoss,
6 Landmannalaugar termale islandese. Seljalandsfoss, Skógafoss e
(p165) Vette multicolori, laghi Gullfoss, la cascata più famosa.
124

CONSIGLI PER LA BLÁA LÓNIÐ


¨¨È essenziale prenotare con un certo anticipo: è previsto un tetto massimo di visitatori
ammessi ogni ora.
¨¨Evitate il caos estivo dell’ora di punta (il momento peggiore è dalle 10 alle 14); entrate
di primo mattino o dopo le 19. Si può rimanere in piscina fino a 30 minuti dopo l’orario di
chiusura.
¨¨Rispettate le norme di comportamento delle piscine islandesi: fate una doccia comple­
tamente nudi prima di entrare in acqua.
¨¨Visitando la laguna con un tour o lungo il percorso per/dall’aeroporto risparmierete
tempo e denaro. In autobus, Reykjavík Excursions (% 580 5400; www.re.is) collega l’Aero­
Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro B láa Lóni ð

porto Internazionale di Keflavík, la Bláa Lónið e Reykjavík.


¨¨Al parcheggio troverete un deposito bagagli (kr600 per collo al giorno); è perfetto se ci
si ferma alla laguna prima della partenza o subito dopo l’arrivo in aeroporto.

vi sembrerà davvero di essere in un altro T Tour


mondo. È essenziale prenotare. Oltre alle tante attività da fare in loco, si può
L’acqua (al 70% acqua di mare, al 30% ac- combinare la visita alla Bláa Lónið con un
qua dolce, alla temperatura perfetta di 38°C) tour organizzato oppure rivolgersi alla vicina
è ricca di alghe blu-verdi, di sali minerali e agenzia ATV Adventures (p130) per un giro in
di un finissimo fango di silice, che tonifica quad o in bicicletta (kr9900 dalla Bláa Lónið
ed esfolia la pelle; non per fare pubblicità, in mezzo ai campi di lava) o per noleggiare
ma ne uscirete davvero con la pelle liscia e una bici. L’agenzia potrà venire a prendervi
morbida come il sederino di un bebè. L’acqua e riportarvi alla laguna.
raggiunge le temperature più elevate nelle
immediate vicinanze delle bocche da cui
fuoriesce e in superficie è di alcuni gradi più 4 Pernottamento
calda che sul fondo. La Bláa Lónið ha un moderno albergo ed è in
La laguna è stata dotata di servizi per i costruzione un nuovo hotel a cinque stelle,
visitatori e comprende un enorme e mo- che dovrebbe aprire i battenti entro il 2017.
derno complesso di spogliatoi, ristoranti, Nelle vicinanze si trova un altro albergo, ma
una terrazza panoramica e un negozio di si può anche soggiornare a Reykjavík o in una
articoli da regalo; è stata progettata con delle cittadine lungo la penisola di Reykjanes.
vasche termali, bagni di vapore, sauna, un Blue Lagoon – Silica Hotel HOTEL  €€€
bar e una cascata caldissima che fornisce un (% 420 8806; www.bluelagoon.com; doppie con
potente massaggio idrico: un po’ come essere prima colazione kr51.600; pi s ) Il raffinato
tempestati di pugni da un troll. La zona VIP albergo Blue Lagoon dista 600 m dalla
ha un proprio spazio interno dedicato alle famosa attrazione islandese, da percorrere
abluzioni, una lounge e una piattaforma a piedi attraverso un campo di lava. Ha 35
panoramica. A breve dovrebbe essere portato camere, rilassanti ed eleganti, con il bagno
a termine il progetto di ampliamento della dotato di riscaldamento a pavimento e una
spa e la costruzione di un grande albergo a piccola veranda da cui ammirare il paesaggio
cinque stelle. lunare circostante. L’albergo ha una propria
Per un relax superlativo potete disten- piscina, con acqua della laguna. Le tariffe
dervi su un materassino galleggiante e comprendono l’ingresso alla Bláa Lónið.
farvi sciogliere le contratture muscolari da
una massaggiatrice (30/60 min €75/120). I Northern Light Inn HOTEL  €€€
trattamenti spa vanno prenotati con molto (% 426 8650; www.northernlightinn.is; singole/
anticipo. Il noleggio del telo spugna o del doppie con prima colazione kr28.500/37.500; pi )
costume da bagno costa €5. Le camere spaziose ed eleganti di questo
Il complesso si trova nelle immediate albergo in stile bungalow sono schierate
vicinanze della strada che collega Keflavík lungo il campo di lava. L’hotel dispone di un
e Grindavík. soggiorno soleggiato e offre il trasferimento
gratuito (dalle 7 alle 21) sia per l’Aeroporto di
Keflavík sia per la laguna (che dista appena
125
1 km). Il ristorante annesso, il Max’s Restau- nesbær’. Non fermatevi per la notte, se non
rant (portate principali kr2900-5300; h 12-21.30), dovete prendere un volo di primo mattino;
propone una gran varietà di piatti nordici; vale la pena di viaggiare in auto per altri 40
le finestre a tutta parete si affacciano sulla minuti per raggiungere Reykjavík.
lava e sugli sbuffi di vapore della centrale
geotermale. 1 Che cosa vedere
5 Pasti e locali 1 Keflavík
Blue Café CAFFÈ  €
Sul lungomare di Keflavík si trova la maggior
(spuntini kr1000-2100; h 8-24 giu-metà agosto, ora-
parte degli alberghi e dei ristoranti della città,
rio ridotto metà agosto-mag) Semplice caffè self
oltre al museo Duushús. A est, sulla riva, si
service della Bláa Lónið, che vende smoothie, vede un’imponente scultura di Ásmundur

Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro K eflavík e N jar ðvík ( R eykjanesbær )


panini e sushi confezionato. Sveinsson, utilizzata come parete di ar-
LAVA Restaurant ISLANDESE  €€€ rampicata dai ragazzini del posto. Appena
(% 420 8800; www.bluelagoon.com; portate prin- oltre, sul limitare del porticciolo, si trova la
cipali a pranzo/cena kr4500/5900; h 11.30-21.30 grotta nera dove l’incredibile Gigantessa
giu-agosto, fino alle 20.30 set-mag) L’enorme sala (Skessa; porticciolo di Gróf; h 13-17 sab e dom)
da pranzo del ristorante della Bláa Lónið F, un personaggio dei libri per bambini
sembra un salone per cerimonie, ma la vista di Herdís Egilsdóttir, sta seduta sulla sua
sulla laguna infonde serenità, i camerieri sedia a dondolo.
sono impeccabili e il menu propone piatti
tipici islandesi.
oDuushús MUSEO
(% 421 3796; Duusgata 2-8; interi/bambini kr1500/
gratuito; h 12-17) In un lungo magazzino rosso
88 Per/dalla Bláa Lónið vicino al porto ha sede la Duushús, lo storico
La laguna sorge 47 km a sud-ovest di Reykjavík centro culturale di Keflavík. Qui troverete
e 23 km a sud-est dell’Aeroporto Internazionale una mostra permanente di circa 60 navi
di Keflavík. Il complesso si trova nelle immediate
in miniatura, alcune delle molte centinaia
vicinanze della strada che collega Keflavík e
Grindavík. Il servizio di autobus è attivo tutto che Grímur Karlsson ha costruito nel corso
l’anno, come pure i tour organizzati (che talvolta di una vita. Ospita anche le sale del Museo
propongono offerte più vantaggiose del biglietto d’Arte di Reykjanes con mostre di artisti
dell’autobus più l’ingresso alla laguna). È necessa- internazionali e un’esposizione sulla storia
rio prenotare. Se il biglietto dell’autobus o il prezzo locale, che varia periodicamente.
del tour non include l’ingresso alla laguna, dovete
prenotarlo sul sito www.bluelagoon.com. Museo Islandese del Rock ‘n’ Roll MUSEO
La Bláa Lónið collabora con Reykjavík Excur- (Rokksafn Íslands; % 420 1030; www.rokksafn.is;
sions (www.re.is), che gestisce gli autobus per/da Hjallavegur 2; ingresso kr1500; h 11-18 lun-sab)
Reyjavík e per/dall’aeroporto. Grazie alla frequenza Questo museo ripercorre la storia dello stra-
degli autobus (da 10 a 16 corse al giorno giu-ago- ordinario panorama musicale islandese, da
sto; per maggior informazioni, v. www.bluelagoon. Björk ai Sigur Rós fino agli Of Monsters and
com) è possibile effettuare il percorso di andata e Men. L’ingresso comprende un’audioguida
ritorno sia da Reykjavík sia dall’aeroporto, oppure con brani musicali. Inoltre troverete una
fermarsi alla laguna lungo il percorso tra la capitale galleria dei personaggi più famosi, strumenti
e l’aeroporto. I biglietti per l’autobus si possono da suonare a piacimento, un caffè e un nego-
prenotare insieme all’ingresso alla laguna. zio in cui fare scorta di CD di musica locale.
Anche Bustravel (% 511 2600; www.bustravel.is)
effettua trasferimenti dall’aeroporto o da Reykja-
vík (kr3900). 1 Njarðvík
oVíkingaheimar MUSEO
(Mondo Vichingo; % 422 2000; www.vikingahei
Keflavík e Njarðvík mar.is; Víkingabraut 1; interi/bambini kr1500/
(Reykjanesbær) gratuito; h 7-18) All’estremità orientale del
POP. 15.240 lungomare di Njarðvík, lo spettacolare Víkin-
Le cittadine gemelle di Keflavík e Njarðvík, gaheimar è uno spazio espositivo dedicato ai
situate sulla costa circa 47 km a sud-ovest di vichinghi in un ampio e bellissimo edificio. Il
Reykjavík, sono un triste miscuglio di agglo- fulcro è l’Íslendingur, una nave lunga 23 m
merati residenziali suburbani e di catene di che è l’esatta riproduzione dell’imbarcazione
fast food. Insieme sono note come ‘Reykja- d’epoca Gokstad. È stata costruita quasi in-
126
Keflavík
Map:13-keflavik-njard-ice10 e
# 00 500 m
0.25 miles
A B C D
D Sandgerði (7km); 6
Garður (7km) ÿ
#
Ba k k
Gró a veg ur 3
fin SBK Bus #
á
1 ›
# Small-Boat 1
Ve Harbour
st u 12ú

Hrin
rbr # Reykjanes Tourist
au ï Information Centre
t #
gb r 1â # Duushús
aut

Kirk
Faxaflói
ata

juve
Vesturg 2

Túng
Valla
#
á
g
ur
Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro K eflavík e N jar ðvík ( R eykjanesbær )

rgata
ata
Ü
# 10

Ha f n
2 2
Keflavíkurkirkja 9 ÿ
#
ÿ
#

a rg
ata
a
lgat
Keflavík Aða

666
International ú
#
Su

– (2km) ta 11

# # 14
rga
ðu ú egur
tún

rna mnesv
D
lva

rga
Tja Fra

Hran
La

llag

ta
r
ng

3 gu 7 3
ata

ve
ho

narga
óla ÿ
#
lt

Sk

5ÿ
# #8
ÿ
lt
He

ta
ún

r
esvegu 13 ú#

666
Vatnsn
i ða

ol t Heiðarveg
ur ut
erh bra
rbr

ur tígur
Þv ík kkas
ún

t
ã4
# Ásabrau
V
Ba
Hr
Su

t
Faxabrau
in
nn

Stakksfjörður
gb
ub

rau

4 4
rau

r
gu
t
t

ve Háa
óla leit Vínbúðin (200m); ò
#
k i Icelandic Museum of Rock 'n' Roll (700m);
S
D

Stekkjarkot (3.5km); Víkingaheimar (3.8km)


A B C D

Keflavík
æ Da non perdere 7 Hótel Keflavík...........................................C3
1 Duushús....................................................B1 8 Hótel Keflavík Guesthouse.....................D3
9 Nupan Deluxe.......................................... B2
æ Che cosa vedere 10 Svítan Guesthouse & Apartments......... B2
2 Scultura di Ásmundur Sveinsson...........C2
ú Pasti
3 Gigantessa................................................C1
11 Fernando’s...............................................C3
Ø Attività, corsi e tour 12 Kaffi Duus..................................................B1
4 Piscina......................................................B4 13 Olsen Olsen..............................................C3
14 Thai Keflavík............................................C3
ÿ Pernottamento
û Locali e vita notturna
5 CB Guesthouse.......................................C3
6 Hótel Berg.................................................B1 Paddy’s............................................... (v. 11)

teramente da Gunnar Marel Eggertsson, che Stekkjarkot EDIFICIO STORICO


nel 2000 è salpato dall’Islanda e ha raggiunto (h 13-17 mar-dom giu-agosto, su appuntamento
New York per commemorare il millennio set-mag) F Situato sul promontorio vicino
trascorso da quando Leif il Fortunato rag- al Víkingaheimar, il minuscolo museo delle
giunse l’America. tradizioni è costituito da una casa in torba
127
ristrutturata, abbandonata nel 1924; alcune
parti risalgono al XIX secolo. RISORSE PER IL SUD-OVEST

2 Attività South Iceland Tourist Information


(www.south.is) Dispone di un opuscolo
Piscina NUOTO
e di ottime cartine dettagliate e gratuite
(% 420 1500; Sunnubraut 31; interi/bambini kr700/
per ogni zona. Le trovate negli uffici
gratuito; h 6.30-20 lun-gio, fino alle 19 ven, 9-17 sab
turistici locali.
e dom) Keflavík ha una bella piscina all’aperto
lunga 25 m, con vasche d’acqua calda, una Visit Reykjanes (www.visitreykjanes.
sauna e una piscina coperta di 50 m. is) Informazioni sulla penisola di Rey­
kjanes.
z Feste ed eventi

Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro K eflavík e N jar ðvík ( R eykjanesbær )


Notte delle Luci EVENTO CULTURALE
di Keflavík, la più graziosa, ed è un posto
(Ljósanótt í Reykjanesbæ; www.ljosanott.is; h set) squisitamente accogliente.
Se vi trovate da queste parti all’inizio di set-
tembre, vale la pena di assistere alla Notte Nupan Deluxe B&B  €€
delle Luci, una festa molto amata, soprattutto (% 565 3333; www.hotelnupan.com; Aðalgata 10;
per il gran finale, quando una cascata di fuo- singole senza bagno con prima colazione kr12.200,
chi d’artificio si riversa dalle rocce di Bergið. doppie/triple con prima colazione kr25.200/28.800)
Eleganza, pulizia e semplicità sono i punti
4 Pernottamento saldi di questo B&B sulla strada principale
Per informazioni sulle sistemazioni visitate che esce della città. Ha una vasca idromas-
il sito www.visitreykjanes.is; molti alberghi saggio.
della zona forniscono gratuitamente il tra- Hótel Keflavík HOTEL  €€
sferimento per/dall’aeroporto. (% 420 7000; www.hotelkeflavik.is; Vatnsnesve-
gur 12-14; doppie/camere per famiglie con prima
Svítan Guesthouse
colazione kr24.500/41.600; i ) Camere funzio-
& Apartments APPARTAMENTI  €
nali, in posizione centrale, alcune con vista
(% 663 1269; www.svitan.is; Túngata 10; doppie con
sull’oceano; prenotando online le tariffe
prima colazione kr12.000, appartamenti a partire da
variano notevolmente. L’albergo gestisce
kr16.200) In questo edificio storico del centro,
anche una piccola guest­house (p127) sul lato
ristrutturato di recente, si può scegliere tra
opposto della strada, che ha camere semplici
semplici camere e appartamenti arredati.
con bagno in comune.
Le camere hanno la cucina e l’accesso alla
terrazza, alcune anche il bagno privato. Airport Hotel Aurora Star HOTEL  €€€
(% 595 1900; www.hotelairport.is; Blikavöllur 2,
CB Guesthouse GUESTHOUSE  €
Aeroporto Internazionale di Keflavík; singole/doppie/
(% 786 0577; Hafnargata 56; singole/doppie senza triple con prima colazione kr30.500/33.000/39.000;
bagno a partire da kr9300/12.000; p ) La CB p i ) L’Hotel Aurora Star, l’unico albergo si-
Guesthouse offre camere semplici e ordinate tuato effettivamente all’aeroporto, si trova a
sulla via principale di Keflavík; gli ospiti circa 100 m dal terminal e offre una serie di
hanno accesso alla cucina e alla terrazza. pratiche camere in stile business hotel con
Hótel Keflavík Guesthouse GUESTHOUSE  € TV a schermo piatto. Le superior sono più
(www.hotelkeflavik.is; Vatnsnesvegur 9; doppie senza grandi, con due letti matrimoniali.
bagno kr12.600) Questa piccola e spartana
guest­house è annessa all’Hótel Keflavík e 5 Pasti e locali
offre camere molto semplici con bagno in Fernando’s PIZZERIA  €
comune. A disposizione degli ospiti c’è un (% 557 1007; www.facebook.com/fernandospizza;
forno a microonde. Hafnargata 36; pizze kr1300-2900; h 11-22 lun-mer,
fino alle 23 gio e ven, 14-23 sab, 16-22 dom) Questo
Hótel Berg B&B  €€
semplice locale è molto frequentato dalla
(% 422 7922; www.hotelberg.is; Bakkavegur 17; gente del posto per la pizza cotta nel forno
doppie con prima colazione a partire da kr27.600; i ) a legna. Offre anche un semplice menu di
Quest’accogliente guest­house si affaccia su hamburger, insalate e piatti di pasta.
un piccolo porto interno e offre spazi comuni
con tocchi incantevoli e camere moderne con Olsen Olsen FAST FOOD  €
TV a schermo piatto e fotografie originali alle (% 421 4457; www.olsenolsendiner.com; Hafnargata
pareti. Si trova all’estremità settentrionale 62; portate principali kr1000-2700; h 11-22) Negli
128
anni ’50, grazie al rock and roll importato Taxi (% 420 1212; www.airporttaxi.is) oppure
dagli Stati Uniti, Keflavík era il posto più alla Hreyfill Taxi (% 588 5522; www.hreyfill.is).
moda di tutta l’Islanda. In questa tavola calda
AUTOBUS
all’americana rivive quell’epoca gloriosa, con
Strætó (www.bus.is) gestisce i seguenti servizi:
i suoi scintillanti tavoli argentati, le sedie di ¨¨Autobus n.55, che collega l’Aeroporto di Kefla-
plastica rossa e le foto di Elvis. vík e la stazione degli autobus BSÍ di Reykjavík
(interi/bambini kr1680/840, 1 h 15 min, 9 corse
Kaffi Duus CUCINA DI MARE, INDIANO €€
al giorno lun-ven). Gli autobus arrivano solo fino
(% 421 7080; www.duus.is; Duusgata 10, Duushús; a Hafnarfjörður, verso est, sab (9 corse) e dom
portate principali kr2750-5000; h 11-23) Questo (7 corse).
accogliente caffè-ristorante-bar a tema ¨¨Autobus n. 88, che collega Keflavík a Grindavík
nautico, decorato con zanne di tricheco, (kr420, 2 corse al giorno, 20 min). Nei week­end fa
si affaccia sul porticciolo. Serve generose servizio solo da Grindavík fino al crocevia, dove si
Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro R eykjanes ­n o rd - o ccidentale

portate di pesce fresco, ma anche piatti di può prendere l’autobus n. 55.


pasta, insalate, hamburger e, un fatto davvero ¨¨Autobus n. 89, che da Keflavík raggiunge Garður
insolito, cibo indiano. Di sera è un luogo di e Sandgerði (entrambi i servizi kr420, 11 corse al
ritrovo frequentato. giorno lun-ven, 4 corse sab, 3 corse dom).
Gli autobus per l’aeroporto possono farvi scen-
Thai Keflavík THAILANDESE  €€
dere vicino al confine della cittadina.
(% 421 8666; www.thaikeflavik.is; Hafnargata 39;
portate principali kr1900-2800; h 11.30-22 lun-ven,
16-22 sab e dom) Con i suoi autentici piatti
88 Trasporti locali
SBK Bus (% 420 6000; www.sbk.is; Grófin 2-4,
thailandesi, questo ristorante è un’ottima Keflavík) SBK gestisce gli autobus locali che
scelta se non ne potete più di pesce e agnello. servono la zona di Keflavík.
Nei mesi più caldi ci si può sedere ai tavoli
all’aperto.
Paddy’s BAR Reykjanes
(% 421 8900; Hafnargata 38; h 18-1 lun-gio, fino alle ­nord-occidentale
16.30 ven, 12-4.30 sab, 12-1 dom) Un minuscolo L’estremità occidentale della penisola di
bar che nei weekend può diventare molto Reykjanes è accidentata ed esposta, quindi
chiassoso; di tanto in tanto propone musica perfetta per chi ama le scogliere e le spiagge
dal vivo. frustate dalla pioggia. Vi si trovano diversi
villaggi di pescatori e qualche strana forma-
7 Shopping zione in mezzo ai campi di lava.
Vínbúðin ALCOLICI Per apprezzare al meglio i paesaggi della
(% 421 5699; Krossmói 4; h 11-18 lun-gio, fino alle Reykjanes nord-occidentale visitatela con un
19 ven, fino alle 16 sab) Una filiale della catena mezzo di trasporto indipendente. L’autobus
statale per la rivendita di alcolici. n. 89 della Strætó collega Keflavík a Garður
e Sandgerði.
88 Informazioni
Centro di informazioni turistiche di Reykjanes Garður
(% 420 3246; www.visitreykjanes.is; Duusgata POP. 1430
2-8, Keflavík; h 9-17 lun-ven, 10-14 sab e dom) Se da Keflavík si segue la strada n. 41 per
Fornisce informazioni, cartine e opuscoli sulla 9 km e si attraversa il villaggio di Garður
penisola di Reykjanes; si trova all’interno della
(www.svgardur.is), si raggiunge il bellissimo
Duushús (p125).
promontorio di Garðskagi, battuto dal
vento. È uno dei posti migliori dell’Islanda
88 Per/da Reykjanesbær per dedicarsi al birdwatching, perché vi
AEREO nidificano gli uccelli marini ed è spesso una
A parte i voli per la Groenlandia e le Fær Øer, tutti i delle prime mete intermedie sulle lunghe
voli internazionali in partenza dall’Islanda utilizza- rotte migratorie degli uccelli. Da qui è anche
no l’Aeroporto Internazionale di Keflavík (p434). possibile avvistare le foche (e forse qualche
Per/dall’aeroporto balena); offre inoltre una vista superba
La maggior parte delle strutture ricettive di Rey- sull’oceano fino a Snæfellsjökull.
kjanesbær offre agli ospiti il trasferimento gratuito Due splendidi fari, uno alto e uno minu-
per/dall’Aeroporto Internazionale di Keflavík. La scolo, contribuiscono al fascino del luogo: dal
corsa in taxi costa circa kr5000; chiamate Airport più alto è possibile ammirare un panorama
129
a quasi 360° sul mare. Il piccolo museo Per visitare la zona è necessario disporre
delle tradizioni (Byggdasafn; % 422 7220; www. di un mezzo indipendente, perché non è
svgardur.is; Skagabraut 100; h 13-17 apr-ott) ospita raggiunta dai trasporti pubblici.
un’interessante ed eterogenea raccolta che
comprende pescherecci, uova di uccelli e 1 Che cosa vedere
macchine per cucire. Se dalla strada n. 41 vi immettete sulla n. 44
Vicino al faro c’è una tranquilla area per appena fuori Keflavík, raggiungerete le sco-
il campeggio, gratuita, con servizi igienici e gliere piene di uccelli di Hafnaberg, e quindi
acqua potabile; in paese troverete diverse il ponte fra due continenti, un minuscolo
­guest­house. ponte pedonale che collega le due estremità
Un caffè apre di tanto in tanto vicino ai di un golfo sabbioso e separa la placca nor-
fari, ma Sandgerði, Keflavík e Grindavík damericana da quella europea.
offrono una scelta più ampia.

Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro R eykjanes sud - o ccidentale


All’estremità sud-occidentale della peniso-
la il paesaggio alterna campi di lava a selvaggi
dirupi e crateri vulcanici, da cui il nome
Sandgerði e dintorni dell’area: Parco dei 100 Crateri. Diversi
POP. 1540
impianti sfruttano il calore geotermale per
Sandgerði è un operoso villaggio di pescatori ricavare il sale dall’acqua di mare e fornire
5 km a sud di Garður. Troverete gradevoli elettricità a tutta la nazione. La Centrale
spiagge sulla costa a sud di Sandgerði, men- Elettrica Terra (Orkuverið Jörð; % 436 1000;
tre le paludi circostanti sono frequentate da www.hsorka.is; Centrale Elettrica di Reykjanesvirkjun;
oltre 190 specie di uccelli. interi/bambini kr1500/1000; h 9-16 mag-agosto)
è una mostra interattiva sulle fonti di ener-
1 Che cosa vedere gia del nostro pianeta. Potrete anche dare
Centro per le Scienze un’occhiata alla gigantesca e immacolata sala
e l’Apprendimento della Sudurnes MUSEO delle turbine e alle raffigurazioni in scala dei
(% 423 7551; www.thekkingarsetur.is; Gerðavegur pianeti posizionati lungo la penisola.
1; interi/bambini kr600/300; h 10-16 lun-ven, 13-17 Uno dei luoghi più belli e selvaggi della
sab e dom mag-set, 10-14 lun-ven ott-apr) Questo penisola è Valahnúkur, dove una strada tor-
centro per la ricerca scientifica ospita un’af- tuosa si dirama dalla strada n. 425 attraverso
fascinante mostra sull’esploratore polare campi di lava risalenti al XIII secolo. Girate
Jean-Baptiste Charcot, la cui nave Pourquoi a destra all’incrocio a T e proseguite per
pas? fece naufragio qui nel 1936 (si salvò 900 m lungo una strada non asfaltata fino a
solo un marinaio). Si possono ammirare raggiungere le spettacolari scogliere su cui
manufatti originari del relitto e altri cimeli. è possibile arrampicarsi, nonché il faro di
Ci sono anche animali islandesi imbalsamati Reykjanesviti (1878), il più antico d’Islanda.
o in formaldeide (cercate il tricheco) e un Da Valahnúkur e dalla vicina costa si può
piccolo acquario. vedere Eldey, l’isolotto roccioso dall’estre-
mità piatta a 14 km dal litorale, che ospita la
5 Pasti colonia di sule più grande del mondo e una
riserva ornitologica protetta.
oVitinn CUCINA DI MARE  €€ Se all’incrocio a T si prende invece la
(% 423 7755; www.vitinn.is; Vitatorg 7; portate strada a sinistra, dopo 500 m si arriva a
principali kr2000-4300; h 11.30-14 e 18-21 lun-sab) una fumante area geotermale multicolore.
Il Vitinn è da non perdere. Una simpatica La zona comprende la sorgente termale di
squadra serve pesce e crostacei in quantità, Gunnuhver, così chiamata perché la strega
prelevati dalle vasche nel cortile sul retro, Gunna, catturata con un sortilegio, fu trasci-
in un ambiente nautico-chic. La bisque di nata nell’acqua bollente e vi morì.
granchio e crostacei è deliziosa.

Grindavík
Reykjanes sud-occidentale POP. 3130
La punta sud-occidentale della penisola Grindavík, l’unico insediamento sulla costa
di Reykjanes è un interessante paesaggio meridionale della penisola di Reykjanes, è
selvaggio di terra vulcanica che circonda il uno dei più importanti centri ittici islandesi.
rift (‘frattura’) tra la placca tettonica norda- Qui ogni frivolezza è negata in favore dei moli
mericana e quella europea. di carico e scarico, delle gru e dei magazzini
130
di stoccaggio, anche se negli ultimi anni la Borg è ospitata in una vecchia costruzione
zona è diventata più turistica grazie alla sua nel centro della cittadina, con un’atmosfera
vicinanza alla Bláa Lónið. accogliente da ‘casa della nonna’. Gli ospiti
possono utilizzare la cucina e la lavanderia.
1 Che cosa vedere Campeggio CAMPEGGIO  €
Kvíkan MUSEO
(% 660 7323; www.visitgrindavik.is; Austurvegur
(Magma; % 420 1190; www.visitgrindavik.is; Hafnar-
26; piazzole adulti/bambini k1289/gratuito; h metà
gata 12a; interi/bambini kr1200/gratuito; h 10-17)
mag-set) Ristrutturato di recente, il campeg-
L’unica attrattiva turistica di Grindavík è gio vicino al porto di Grindavík è uno spazio
Kvíkan, un museo con due mostre: una molto verde con strutture di buona qualità, tra cui
curata sull’industria della salatura del pesce barbecue e parco giochi.
e l’altra sull’energia geotermica.
Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro Parc o N azi o nale di P eykjanesfólkvangur

T Tour 5 Pasti
ATV Adventures IN QUAD, IN BICICLETTA
oBryggjan CAFFÈ  €

(% 857 3001; www.atv4x4.is) Si tratta del mag- (% 426 7100; Miðgarður 2; dolci kr850, zuppe
gior operatore di escursioni in quad della kr1600-2000; h 8-23) Di fronte al porto, in un
penisola. Potrete esplorare i campi di lava isolato di magazzini, questo adorabile caffè
e vedere relitti di naufragi (a partire da serve dolci fatti in casa e pasti leggeri tra foto
kr13.000 per persona per un buggy a due incorniciate, vecchi galleggianti e gente del
posti che potrete guidare da soli; è necessaria posto che si rilassa al sole.
la patente). Offre anche uscite in bicicletta Papa’s CUCINA DI MARE  €€
dalla Bláa Lónið (kr9900) e noleggia biciclet- (% 426 9955; Hafnargata 7; portate principali
te (4/24 h kr4900/6900 o kr5900 per 4 h con kr1600-3200; h 11.30-21) Il fish and chips del
consegna della bici alla Bláa Lónið). Papa’s è una delizia, ma qui troverete anche
Arctic Horses EQUITAZIONE pizze e hamburger che piacciono molto alla
(% 848 0143; www.arctichorses.is; Hópsheiði 16) gente del posto.
Piccola agenzia a gestione familiare che Salthúsið CUCINA DI MARE  €€
propone uscite a cavallo lungo la penisola. (% 426 9700; www.salthusid.is; Stamphólsvegur 2;
Le gite al faro (interi/bambini kr8000/5000) portate principali kr3300-4900; h 12-22 metà mag-
sono molto gettonate e durano da un’ora a metà set) Il raffinato Salthúsið, in un edificio
un’ora e 30 minuti. di legno, propone la specialità locale, il salt-
Salty Tours TOUR fiskur (pesce salato), preparato in vari modi,
(% 820 5750; www.saltytours.is) Escursioni in ma anche salmone, scampi, pollo e agnello.
giornata a Reykjanes (kr10.900) e oltre, con
partenza dall’aeroporto o da Reykjavík. 88 Informazioni
Centro di informazioni turistiche (% 420 1190;
4 Pernottamento www.visitgrindavik.is; h 10-17 metà mag-metà
Grindavík offre buone strutture ricettive e set) Ha sede nel Museo Kvíkan (p130). Dispone di un
si trova a breve distanza in auto dalla Bláa computer con accesso a internet.
Lónið, quindi sono sempre più numerosi i
turisti che scelgono di fermarsi a dormire qui. 88 Per/da Grindavík
L’autobus n. 88 della Strætó (www.bus.is) serve
Mar Guesthouse GUESTHOUSE  € Keflavík (kr420, 2 corse al giorno, 20 min). Nei
(% 856 5792; www.marguesthouse.is; Hafnargata weekend l’autobus proveniente da Grindavík arriva
28; doppie senza bagno kr13.000, monolocali a solo fino al crocevia, dove si può prendere il n. 55.
partire da kr21.000) Offre camere moderne di
recente costruzione (con bagno in comune)
e monolocali con angolo cottura, in alcuni Parco Nazionale
casi con vista sul porto. È tutto ordinato, il di Peykjanesfólkvangur
personale è disponibile e gli ospiti possono
accedere alla cucina e alla lavanderia. Per farsi un’idea delle distese disabitate
dell’Islanda, si può visitare questo parco na-
Guesthouse Borg GUESTHOUSE  € zionale di 300 kmq che dista appena 40 km
(% 895 8686; www.guesthouseborg.com; Bor- da Reykjavík. Istituito nel 1975, protegge le
garhraun 2; singole/doppie senza bagno con prima elaborate formazioni laviche create dagli
colazione kr9500/14.500; i ) La guest­house spettacolari vulcani della faglia di Reykja-
131
nes. I tre punti focali sono il Kleifarvatn, come Krýsuvíkurbjarg). Queste ampie sco-
un profondo lago minerale, con sorgenti gliere nere si estendono per 4 km e durante
termali sommerse e spiagge di sabbia nera; l’estate sono popolate da circa 57.000 uccelli
la fumante e ribollente area geotermale di marini, tra cui urie e qualche pulcinella di
Krýsuvík, a Seltún; e le più grandi scogliere mare. Un sentiero escursionistico consente
della zona sud-occidentale, le celebri Krý- di percorrerle per tutta la loro lunghezza.
suvíkurberg. L’intera zona è attraversata da
sentieri escursionistici. Procuratevi le ottime
cartine presso gli uffici turistici di Keflavík, IL CIRCOLO D’ORO
Grindavík o Hafnarfjörður. All’inizio di molti Il Circolo d’Oro, da non confondere con la
dei sentieri più battuti, compreso l’anello statale n. 1 (Hringvegur) che si snoda intorno
intorno al Kleifarvatn e le piste lungo le cre- all’intero paese e che richiede almeno una
ste rocciose di Sveifluháls e Núpshliðarháls,

Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro Parc o N azi o nale di  Þ ingvellir


settimana per essere percorsa interamente,
troverete alcune aree per il parcheggio. tocca tre celebri attrattive, tutte situate nel
Non ci sono mezzi pubblici entro i confini raggio di 100 km dalla capitale: Þingvellir
del parco, quindi dovrete disporre di un vei- (punto di incontro delle placche continen-
colo indipendente oppure partecipare a una tali e sito dell’antico Parlamento islandese),
delle tante escursioni organizzate. Geysir (una potente sorgente termale) e
Gullfoss (una cascata assordante). Le tre lo-
1 Che cosa vedere e fare calità si possono visitare in un’unica giornata,
Kleifarvatn LAGO seguendo un percorso ad anello. Visitare
Questo lago profondo che riempie una fendi- la zona con un proprio mezzo di trasporto
tura vulcanica è circondato da dirupi di lava consente di esplorare anche altre attrattive
plasmati dal vento e da spiagge di sabbia nera. interessanti situate poco lontano e di evitare
Un sentiero escursionistico corre intorno alla le ore più affollate. Quasi tutte le agenzie
sponda, offrendo panorami mozzafiato e la turistiche nella zona di Reykjavík offrono
possibilità di passeggiare sulle scricchiolanti un’escursione al Circolo d’Oro (a bordo di
ceneri vulcaniche. Narra la leggenda che in vari mezzi, dall’autobus alla bicicletta alla
fondo al lago si nasconda un mostro vermi- superjeep), spesso in combinazione con altre
forme delle dimensioni di una balena; se mete turistiche.
anche fosse vero, la povera creatura vivrebbe
ormai in uno spazio sempre più ridotto, visto
che il lago si riduce progressivamente dal Parco Nazionale
2000, quando due violenti terremoti hanno di Þingvellir
scosso la regione.
Il Parco Nazionale di Þingvellir (www.thing
Seltún SORGENTI TERMALI vellir.is), 40 km a nord-est del centro di
L’instabile campo geotermale di Austuren- Reykjavík, è il sito storico più importante di
gjar, circa 2 km a sud di Kleifarvatn, è spesso tutta l’Islanda, nonché un luogo di grande
chiamato Krýsuvík dal nome della vicina fascino. Nel 930 d.C. i vichinghi vi fondarono
fattoria abbandonata. A Seltún, la principale il primo Parlamento democratico del mondo,
attrattiva della zona, alcune passerelle di l’Alþingi (chiamato anche Alþing). Le assem-
legno si snodano intorno a un gruppo di blee si svolgevano all’aperto e, come nel caso
ribollenti sorgenti termali. Le pozze di fango di molti siti dell’epoca delle saghe, oggi sono
e le fumanti solfatare scintillano di riflessi visibili solo le fondamenta di pietra degli
iridescenti grazie ai minerali contenuti nel antichi accampamenti. Il sito si trova in un
suolo. ambiente naturale di bellezza straordinaria,
in un’immensa vallata di fiumi e cascate,
Grænavatn LAGO
creata dall’incontro della placca tettonica
Immediatamente a sud delle sorgenti termali
nordamericana con quella euroasiatica.
di Seltún si trova questo lago, un antico
Þingvellir, il primo parco nazionale del paese,
cratere pieno d’acqua insolitamente verde
è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità
a causa dei minerali e delle alghe termofile.
dall’UNESCO nel 2004.
Scogliere di Krýsuvíkurberg BIRDWATCHING
Circa 3 km a sud di Seltún, attraverso i campi Storia
di lava di Krýsuvíkurhraun, una pista in terra Molti dei primi colonizzatori dell’Islanda ave-
battuta scende verso la costa fino alle Krý- vano lasciato la madrepatria per sfuggire al
suvíkurberg (indicate sulla strada principale dispotismo delle famiglie regnanti in Scandi-
132
VALE IL VIAGGIO 1 Che cosa vedere
Dal centro servizi del parco, sulla strada
LA CASA DI HALLDÓR
n. 36, seguite il sentiero che dal punto pano-
LAXNESS
ramico scende fino alla Lögberg (Roccia della
Il premio Nobel per la letteratura Legge) e alle uniche strutture erette in questa
Halldór Laxness (1902-98) visse a grande frattura. Da un’area per il parcheggio
Mosfellsbær per tutta la vita. La sua sulla strada n. 36 si può anche raggiungere
casa sul fiume è diventata il Museo la cascata Öxarárfoss e da qui scendere nella
Gljúfrasteinn Laxness (% 586 8066; zona di rift. In alternativa si può seguire la
www.gljufrasteinn.is; Mosfellsbær; interi/ strada n. 361 sul margine orientale del sito e
bambini kr900/gratuito; h 9-17 tutti i gior- parcheggiare lì. Una buona cartina è reperi-
ni giu-agosto, 10-17 mar-dom marzo-mag, bile sul sito www.thingvellir.is.
set, ott e dic, 10-17 mar-ven gen, feb e nov),
Islanda sud-occidentale e Circolo d’Oro Parc o N azi o nale di  Þ ingvellir

Da giugno ad agosto sono disponibili quasi


facile da trovare sulla strada tra Rey­ tutti i giorni escursioni organizzate gratuite
kjavík e Þingvellir (la n. 36). Costruita di un’ora; per conoscere gli orari, consultate
dall’autore negli anni ’50, questa casa il sito web o rivolgetevi al centro visitatori.
signorile è rimasta intatta, con i mobili
originali, lo studio e la collezione d’arte oPlacche tettoniche CANYON, CASCATE
di Laxness (i ricami sono della moglie La pianura di Þingvellir è situata nel punto
Auður). L’audioguida vi condurrà nelle di confluenza di due placche tettoniche,
varie stanze. Da notare l’amata Jaguar quella del Nord America e dell’Europa, che
parcheggiata di fronte al museo. si allontanano l’una dall’altra da un minimo
di 1 mm a un massimo di 18 mm all’anno.
Di conseguenza, la pianura è segnata da
navia e avevano deciso di trasferirsi in questo fessure spettacolari, laghetti e fiumi, com-
nuovo paese per vivere liberamente, senza presa la grande spaccatura di Almannagjá.
alcuna autorità centrale, creando invece Un sentiero corre lungo questa faglia fra il
delle þing (assemblee) distrettuali dove poter centro visitatori, in cima a una rupe, e il sito
amministrare la giustizia autonomamente dell’Alþingi.
attraverso alcuni capi locali (goðar). Il fiume Öxará taglia la placca occidentale
Ben presto, però, si rese necessaria la e si riversa in una serie di belle cascate. La
creazione di una þing che legiferasse per più spettacolare è la Öxarárfoss, sul lato
l’intera nazione. A Bláskógur, oggi Þingvellir settentrionale dell’Alþingi. La pozza di Drek-
(Pianure dell’Assemblea), vi era un vasto lago kingarhylur veniva utilizzata per annegarvi
molto pescoso. Aveva legname in abbondan- le donne colpevoli di infanticidio, adulterio
za e forniva una cornice entro la quale anche e altri crimini gravi.
l’oratore più noioso sarebbe riuscito a fare Ci sono inoltre fratture più piccole sul mar-
bella figura: si adattava quindi perfettamente gine orientale del sito. Durante il XVII secolo
allo scopo. Ogni decisione importante che ri- nove uomini accusati di stregoneria furono
guardasse l’Islanda iniziò a essere discussa in condannati al rogo nella Brennugjá (Baratro
questa pianura: si approvavano nuove leggi ardente). Nelle vicinanze si trovano le frattu-
e si combinavano matrimoni; addirittura fu re di Flosagjá (dal nome di uno schiavo che
qui che si decise di adottare il cristianesimo la superò con balzo in cerca della libertà) e
come religione nazionale. L’assemblea che di Nikulásargjá (dal nome di un funzionario
si teneva annualmente era anche un grande ubriaco trovato morto nell’acqua). L’estremi-
evento sociale, vivacizzato dalla presenza di tà meridionale di Nikulásargjá è chiamata
commercianti e artisti. Peningagjá (Baratro delle Monete) per le
Nei secoli successivi, un crescendo di migliaia di monetine che i turisti vi lanciano
episodi violenti tra i gruppi più potenti del dentro (una pratica oggi vietata).
paese portò alla rottura dell’equilibro politico
e dell’ordine costituito in Islanda, che finì oAlþingi LUOGO INTERESSANTE
per arrendersi alla Corona norvegese mentre Vicino alla spettacolare faglia di Almannagjá,
l’Alþingi veniva privato dei suoi poteri legi- di fronte a una passerella di legno, si trova l