Sei sulla pagina 1di 5

LUDOVICO 1ARIOSTO Ariosto fu tra i primi autori della commedia

in lingua VOLGARE.

Poema cavalleresco ripreso nel 500 – pilastro letteratura italiana


Primo genere letteratura cortese è l’epica, Le gesta degli eroi, veniva
narrato con la lingua d’oil che faceva parte della francia del nord tra l’11
e il 13 secolo. Chanson de Roland: erano proprio dei testi cantati
accompagnati con musica che narravano gesta gandi eroi che erano
divisi in cicli, soprattuto nel ciclo carolingio di Carlo Magno, ma anche
il ciclo Bretone – tavola rotonda, Re Artù etc.Erano le gesta decantate di
eroi che in nome dei cavalieri leali alla patria e al signore. La stessa
lealtà si dava anche alla donna amata. Chanson de Roland fa un giro,
parte dalla Francia, passa attraverso il Veneto e arriva in Toscana nelle
corti del ‘500 e cresce grazie a determinati autori e questo genere
diviene veramente molto importante.
Arriva in queste corti ma con una particolarità, la forma metrica
dell’ottava= hanno 8 versi endecasillabi (11 sillabe) e ha 3
caratteristiche fondamentali:
- poemi e letteratura per le corti;
- la fede non è più un valore assoluto come nel medioevo perché come
valore c’è la virtù (il cavaliere, le lotte etc.)
- il testo è fatto per essere letto, una forma di lettura Conseguenza del
fatto che era destinato alle corti italiane per essere rappresentato.
Quali sono i testi fondamentali più importanti?
Morgante, 1461 dei tratti molto comici, quasi satirico perché parla
sempre di lotte e guerre, però rovescia, quasi sbeffeggia tutti i valori
cavallereschi, quindi un po’ un’ironia su questi poemi cavallereschi. Nel
raccontare queste guerre lo fa con tono di satira. ELEMENTO DI
SATIRA

L’ORLANDO INNAMORATO, del Boiardo, fine ‘400


Sono compiuti 2 libri e il terzo lo lascia al nono canto.
Nell’insieme formato da 60 canti in ottave. ELEMENTO MAGICO,
D’AVVENTURA, amoroso che riprende il ciclo bretone (Lancillotto e
Ginevra ad esempio)
C’è Orlando che rovescia gli ideali del cavaliere classico perché lo
rende più umano. Perchè oltre ad essere un cavaliere è umano e si
innamora, impazzisce e poi rinsavisce. Quindi il cavaliere è reso un po’
più umano. ELEMENTO UMANO

L’orlando FURIOSO
L’orlando FURIOSO
La ripresa dell’orlando innamorato, lui riprende questa tematica e ne
farà il poema più importante della letteratura italiana. Comprende 46
canti in ottave. Un’insieme di cose quest’opera che va dalle debolezze,
sconfitte, delusioni, utopie, caratteristiche umane. ELEMENTO
UMANO + ELEMENTO MIX ed è un mix dell’opera di tutto perché
abbiamo le guerre, l’amore,l’avventura, l’elemento religioso, l’elemento
fantastico. Ci sono dei valori umani che lo contraddistinguono. Lo ha
modificato tante volte, perché inizialmente c’era la lingua volgare e poi
adotta la scelta del volgare fiorentino.

Opera del ‘500


LA GERUSALEMME LIBERATA DI TORQUATO TASSO
Anche lui poema cavalleresco, formata da 20 canti in ottave e di
particolare il fatto che va dalla conquista del sacro sepolcro fin alla fine
della prima crociata. Parte molto importante del poema cavalleresco.

ARIOSTO
LA 1VITA ariosto
NASCE nel 1474 Reggio Emilia e di particolare è il figlio di un
funzionario dei Duchi D’Estè che ha lavorato per la corte e lui rimasto
legato alla vita di corte.
Considerato il primo intellettuale cortigiano.
Uomo di corte stipendiato. All’inizio non si era dedicato agli studi di
lettere, ma poi si dedica agli studi di lettere. E una conoscenza
particolare fu un incontro con Pietro Bembo. Cortigiano stipendiato.
Ebbe anche relazioni diplomatiche, per cui molti i viaggi per l’Italia.
Muore nel 533 alla corte di Ferrara.
LE OPERE:
67 componimenti in lingua latina

Nei primi componimenti scrive in latino e contrappone la DUREZZA


della vita di corte (anche lavorare per la corte come intellettuale ha le
sue difficoltà) con L’IDEALE DELL’OZIO LETTERARIO.
Nella commedia classica TERENZIO E PLAUTO sono autori latini del
teatro classico della commedia classica, i più importanti. E nelle corti
del ‘500 erano riferimento alle opere che scrivevano e anche Ariosto fa
riferimento a questo.
Ariosto fu tra i primi autori della commedia in lingua VOLGARE.

CASSÁRIA E I SUPPOSITI
Sono le commedie più importanti perché hanno una serie di cose: si
parla di vari intrecci e conflitti generazionali e conflitti amorosi. O servi
astuti che vanno in aiuto dei giovani.
Tutto ciò ci richiama Boccaccio.

Poi ci sono 7 SATIRE composte 1417-1525 sempre forma stile volgare.


Di particolare hanno che sono scritte in terzine dantesche. Le famose
rime alternate. I temi si basavano soprattutto da una parte la vita di
cortigiano e dall’altra una voglia di una vita tranquilla e serena. Il
bisogno di una vita serena che il letterato deve avere per produrre. A lui
piaceva molto oziare e giustamente non combaciava con la vita frenetica
della corte degli Estè di Ferrara

ORLANDO FURIOSO – poema cavalleresco.


40 canti all’inizio, poi una prima revisione e dopo qualche anno ne
aggiunge 6. Fa anche una revisione linguistica
La storia racconta del conte paladino Orlando - ovvero la ripresa
dell’Orlando del Boiardo – che però è innamorato di una principessa –
Angelica – non viene ricambiato e impazzisce.
Con la diffusione della stampa, da una corte all’altra si diffonde la voce
di quest’opera e grazie alla diffusione di stampa diventa un successo e
diventa famosissima.
Ci sono molti eroi ma 3 intrecci fondamentali.
Prima il Proemio, dove indica i 3 intrecci fondamentali, che sono:
1. la guerra che Agramante muove contro Carlo Magno – ciclo
carolingio;
2. la storia d’amore tra Orlando e Angelica;
3. Le vicende di Ruggero e Bradamante che devono affrontare mille
peripezie – poema epico cavalleresco – e dopo mille peripezie c’è la
conversione al cristianesimo di Ruggero. E alla fine dice che da quest’
unione si darà vita alla DINASTIA ESTENSE
STRUTTURA:
personaggi che son tutti mossi dal desiderio di ottenere qualcosa:
L’INCHIESTA
3 errori fondamentali:
- errore materiale di non avere una meta. Se non te la poni alla fine
finisci per dimenticarla fino ad allontanarti dall’oggetto desiderato;
- errore spirituale: Orlando si dimentica il suo ruolo per colpa
dell’innamoramento.
- errore intellettuale: la follia che nasce per questa insoddisfazione
d’amore. Concetto molto moderno

Altra particolarità dell’orlando furioso:


LO SPAZIO
Spazio geografico, dalla spagna, francia, medioriente

Ariosto crede che l’uomo la subisca la fortuna e non ne sia artefice.


Mantiene una semplicità di scrittura

Straniamento:<-----IRONIA---------abbassamento: abbassare il
intervento di un narratore livello eroico del personaggio
ci viene da fuori questo tono ironico
La guerra di cristiani e saraceni – Agramante
Sconfitti isola lipadusa
Orlando, Brandimarte e Oliviero per i cristiani
Agramante, Gradasso per i saraceni

Angelica e orlando, suoi cugini innamorati di lei Orlando e Rinaldo.


Concetti su poema cavalleresco