Sei sulla pagina 1di 2

Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma

Attività di Formazione permanente e ricorrente A.A. 2017/2018


Alta Formazione Artistica Musicale

I Concerti del “Boito” – V Edizione


I Concerti del Boito - LabRetMus
“Intorno a Debussy: il tempo e l’oriente”


I prossimi appuntamenti: Musica ed eros

Martedì 13 Marzo 2018, ore 20.30 - Auditorium del Carmine
Encore!
nella mélodie francese
Viaggio a sorpresa fra le delizie del repertorio pianistico
Giampaolo Nuti, pianoforte
Programma a sorpresa
del Novecento
Allievi della Scuola di Musica da camera e
Martedì 20 Marzo 2018, ore 20.30 - Auditorium del Carmine Musica vocale da camera
Du côté de chez Debussy
Raffaele D’Aniello, pianoforte
Musiche di C. Chaminade, E. Satie, M. Ravel ,
C. Debussy , T. Murail, F. Poulenc

Martedì 27 Marzo 2018, ore 20.30 - Auditorium del Carmine
Nella bellezza del giorno
Roberto Bonati, contrabbasso - Roberto Dani, batteria
Concerto di improvvisazione

Giovedì 29 Marzo 2018, 20.30 - Casa della Musica
Iscrizioni per tastiera
Giorgio Dellarole, fisarmonica - Riccardo Sandiford, pianoforte
Musiche di C. Debussy, A. Guilmant, C. M. Widor, C. Franck, C. Saint-Saëns

Martedì 3 Aprile 2018, ore 20.30 - Auditorium del Carmine
Debussy, affinità
Francesco Melani, pianoforte
Musiche di C. Debussy, F. Couperin, O. Messiaen, G. Ligeti Martedì 6 marzo 2018, ore 20.30
Auditorium del Carmine

CLAUDE DEBUSSY (1862-1918) CLAUDE DEBUSSY

Fêtes galantes, II Serie (Paul Verlaine) Trois chansons de France


Le temps a laissié son manteau (Charles Duc d'Orléans)
Les ingénus
La grotte (Tristan Lhermite)
Le Faune
Colloque sentimental Pour ce que Plaisance est morte (Charles Duc d'Orléans)

Giusy Di Gerlando, soprano Alessandro Vannucci, tenore


Marta Ceretta, pianoforte
Park Eunhye, pianoforte

Trois chansons de Bilitis (Pierre Louÿs) MAURICE RAVEL


La flûte de Pan
Chansons madécasses (Evariste de Parny)
La chevelure
Le tombeau des naïades Nahandove
Aoua
Erica Cortese, mezzosoprano Il est doux

Gledis Gjuzi, pianoforte


Erica Cortese, mezzosoprano
Francesca Sospiri, flauto
Carolina Merlo Bertazzoni, violoncello
MAURICE RAVEL (1875-1937)
Monica Rossetti, pianoforte

Deux épigrammes de Clément Marot (Clément Marot)


Il Laboratorio di retorica musicale, giunto alla quinta edizione, tocca
D'Anne qui me jecta de la neige quest'anno il tema Musica ed Eros. Una serie di interventi, che
D'Anne jouant de l'espinette spaziano dal Boccaccio alla contemporaneità, mostrerà come la
musica ha veicolato la forza di Eros, piegandola ai codici e alle
modalità comunicative delle diverse epoche. La retorica, intesa in
Mariska Bordoni, soprano senso ampio come arte delle comunicazione, ci permette di
riconoscere e descrivere quest'intreccio. La potenza comunicativa
Jennifer Prisciandaro, pianoforte della musica è strettamente legata alla sua capacità di esprimere
l'impeto erotico. Il Laboratorio sarà quindi un'occasione per
approfondire le radici stesse della musica.