Sei sulla pagina 1di 205

Sistemi di archiviazione di rete a unità singola e doppia


World Edition
My Book
Manuale d'uso
Istruzioni importanti per la sicurezza
1. Seguire tutti gli avvisi e le istruzioni riportati sul prodotto.
2. Staccare il prodotto dalla presa di corrente prima di pulirlo. Non utilizzare detergenti
liquidi né spray. Eseguire la pulizia con un panno umido.
3. Non utilizzare il prodotto in vicinanza di liquidi.
4. Non collocare il prodotto su una superficie instabile, onde evitare che cada,
subendo danni gravi.
5. Non far cadere il prodotto.
6. Non ostruire le fessure e aperture sul retro o sul lato inferiore del telaio: queste
aperture non devono essere mai bloccate né coperte in modo da garantire la
ventilazione corretta e il funzionamento affidabile del prodotto e proteggerlo dal
surriscaldamento.
7. Utilizzare il prodotto unicamente con l'alimentazione del tipo indicato sull'etichetta.
Se non si è certi circa il tipo di alimentazione disponibile, consultare il rivenditore
o l'azienda locale che produce energia elettrica.
8. Non collocare oggetti sul cavo di alimentazione e sistemarlo in modo che nessuno
possa calpestarlo.
9. Se si adopera un cavo di prolunga assicurarsi che l'amperaggio totale
dell'apparecchiatura collegata non superi il valore nominale della prolunga.
Accertarsi, inoltre, che il valore nominale totale di tutti i prodotti collegati alla presa
a muro non superi il valore nominale del fusibile.
10. Non introdurre mai oggetti di alcun tipo all'interno del prodotto attraverso le
fessure del telaio onde evitare che entrino a contatto con punti in cui è presente
tensione pericolosa o provochino un cortocircuito, causando possibili incendi
o scosse elettriche.
11. Estrarre la spina dalla presa e rivolgersi a personale qualificato nelle seguenti
circostanze:
a La spina o il cavo di alimentazione sono danneggiati o sfrangiati.
b Sul prodotto è caduto del liquido.
c Il prodotto è rimasto esposto all'azione di pioggia o acqua.
d Il prodotto non funziona normalmente anche se si seguono le istruzioni operative. Regolare
solo i comandi indicati nelle istruzioni operative: regolazioni errate possono causare danni
e imporre l'intervento di un tecnico qualificato per ripristinare le condizioni normali di funzionamento.
e Il prodotto è caduto o il telaio ha subito danni.
f Le prestazioni del prodotto subiscono un'alterazione evidente, indicando così la necessità di
un intervento in assistenza.

12. Per il suo frontalino lucido, questo dispositivo non deve essere collocato nel
campo visivo dell'utente in conformità delle normative sulle stazioni di lavoro.
Sommario
Servizio e assistenza WD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .1
Registrazione del prodotto WD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2

1 Informazioni generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .3
Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3
Formattazione dell'unità. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3
Specifiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4
Contenuto del kit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Requisiti del sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
Preinstallazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
Registrazione delle informazioni sul prodotto WD . . . . . . . . . . . . . . . . 7
Vista del sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Porte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Pulsante di reset . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Tasto di accensione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Slot di sicurezza Kensington. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Indicatori LED (spie) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10

2 Configurazione di base di My Book World


Edition. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .11
Passaggio 1: collegare My Book World Edition alla rete . . . . . . . . . 11
Passaggio 2: accedere a My Book World Edition sulla rete . . . . . . . 12

3 Backup dei computer sulla rete . . . . . . . . . . . . . . . .24


Panoramica su WD Anywhere Backup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
Note importanti sull'installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
Configurazione di WD Anywhere Backup. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27

SOMMARIO – i
4 Utilizzo di Time Machine™. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .46
Configurazione di Time Machine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
Avvio di un backup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
Ripristino degli elementi di backup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
Cancellazione dell'intero backup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Modifica della password . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52

5 Accesso remoto MioNet® . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .55


Panoramica su MioNet . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Impostazione di accesso remoto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Utilizzo del MioNet Web (dopo la registrazione) . . . . . . . . . . . . . . . . 58

6 Riproduzione e streaming di video, musica


e foto. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .65
Informazioni generali sul server multimediale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Tipi di contenuti multimediali supportati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Archiviazione di contenuti multimediali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
Dispositivi multimediali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 67

7 Utilizzo di iTunes con My Book World Edition. . . .74


Informazioni generali sul server multimediale iTunes . . . . . . . . . . . . . 74
Tipi di file multimediali supportati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
Archiviazione di contenuti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
Trasmissione di audio in iTunes . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74

8 Utilizzo di WD Discovery (solo Windows) . . . . . . .76


Mappatura di un'unità di rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
Scorrere le condivisioni di rete. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78
Creazione del collegamento sul desktop (solo Windows) . . . . . . . . 81
Aggiornamento automatico di WD Discovery. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82

SOMMARIO – ii
9 Network Storage Manager (Gestione archiviazione
di rete): elementi di base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .83
Configurazione di My Book World Edition . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83
Accesso a Network Storage Manager (Gestione archiviazione
di rete) di My Book World Edition . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88
Funzionalità di Network Storage Manager (Gestione archiviazione
di rete) di My Book World Edition . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89
Panoramica sull'interfaccia utente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
Basic Mode (Modalità base). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92

10 Network Storage Manager (Gestione archiviazione


di rete): Advanced Mode (Modalità avanzata). . . . .103
Scheda System (Sistema) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104
Scheda Network (Rete) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117
Scheda Storage (Archiviazione). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
Scheda Media (Multimediale). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 141
Scheda Users (Utenti). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 144
Scheda System (Sistema) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 152

11 Gestione dei download: Downloader. . . . . . . . . . .156


Accesso a Downloader. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156
Funzionalità di Downloader. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157
Scheda HTTP/FTP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157
Scheda CTorrent . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163

12 Connessione e gestione di un disco rigido USB. . .170


Connessione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170
Copy Manager (Gestione copie) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170
Accesso a Copy Manager (Gestione copie). . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171
Copia da My Book World Edition a USB . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 172
Copia da USB a My Book World Edition . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 173
Copia dei registri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 175

SOMMARIO – iii
13 Sostituzione di un'unità (My Book World
Edition II) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .176

14 Risoluzione dei problemi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .180

15 Glossario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .187

Appendice . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .192
Conformità alle normative . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 192
Environmental Compliance (China) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 193
Informazioni sulla garanzia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 193
GNU General Public License (“GPL”). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 194

Indice . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .195

SOMMARIO – iv
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Servizio e assistenza WD
In caso di problemi, prima di restituire il prodotto rivolgersi all'assistenza. Alla maggior
parte delle domande rivolte all'assistenza tecnica si può avere risposta tramite la
nostra Knowledge Base o inviando un e-mail all'indirizzo support.wdc.com. Se la
risposta non è disponibile o, se si preferisce, è possibile contattare WD al numero
telefonico indicato di seguito.

Per il prodotto sono previsti 30 giorni di assistenza telefonica gratuita durante il


periodo di garanzia. Il periodo di 30 giorni decorre dal primo contatto telefonico con
l'assistenza tecnica WD. L'assistenza via e-mail è gratuita per tutto il periodo di
garanzia e l'intera Knowledge base è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Le
nuove funzioni e i nuovi servizi saranno comunicati esclusivamente agli utenti che
completano la registrazione all'indirizzo https://www.wdc.com/register.

Accesso all'assistenza on-line


Visitare il sito Web di supporto all'indirizzo support.wdc.com e scegliere un argomento:
• Download – Per scaricare driver, software e aggiornamenti per il prodotto WD.
• Registration (Registrazione) – Per registrare il prodotto WD e ottenere così gli
aggiornamenti più recenti e conoscere le offerte speciali.
• Warranty & RMA Services (Garanzia e Servizi RMA) – Per ottenere informazioni
sulla garanzia, sulla sostituzione dei prodotti (RMA), sullo stato RMA e sul ripristino dati.
• Knowledge base – È possibile effettuare ricerche per parola chiave, frase
o Answer ID.
• Installation (Installazione) – Per accedere all'aiuto in linea sull'installazione di
prodotti o software WD.

Come contattare l'assistenza tecnica WD


Quando si contatta WD per richiedere assistenza, è necessario avere a portata di
mano il numero di serie del prodotto WD, le informazioni sull'hardware di sistema e le
versioni del software di sistema.
Asia versante
Nord America
Pacifico
Inglese 800.ASK.4WDC Australia 1 800 42 9861
(800.275.4932) Cina 800 820 6682/+65 62430496
Spanish 800.832.4778 Hong Kong +800 6008 6008
(Spagnolo)
India 1 800 11 9393 (MNTL)/1 800 200 5789 (Reliance)
011 26384700 (Linea pilota)
Europa (numero 00800 ASK4 Indonesia +803 852 9439
verde)* WDEU
(00800 Giappone 00 531 650442
27549338)
Corea 02 703 6550
Europa +31 880062100 Malesia +800 6008 6008/1 800 88 1908/+65 62430496
Medio Oriente +31 880062100 Filippine 1 800 1441 0159
Africa +31 880062100 Singapore +800 6008 6008/+800 608 6008/+65
62430496
Taiwan +800 6008 6008/+65 62430496

* Numero verde disponibile nei seguenti paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia,
Olanda, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

SERVIZIO E ASSISTENZA WD - 1
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Registrazione del prodotto WD


Per questo prodotto WD vengono offerti 30 giorni di assistenza tecnica gratuita
durante il periodo di garanzia previsto. Il periodo di 30 giorni decorre dal primo
contatto telefonico con l'assistenza tecnica WD. La registrazione va eseguita on-line
presso il sito register.wdc.com.

SERVIZIO E ASSISTENZA WD - 2
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Informazioni generali
1
Introduzione
Congratulazioni per l'acquisto di My Book® World Edition™, dispositivo compatto per
l'archiviazione in rete ad alta velocità. Questo sistema è equipaggiato con una o due
unità WD che sfruttano la tecnologia WD GreenPower™ per raffreddare l'unità
e consentire il risparmio energetico. L'interfaccia ad alta velocità offre prestazioni
elevate per piccole aziende o utenti privati ed è l'ideale per il backup e la condivisione
dei file su Internet.
Questo manuale d'uso contiene la descrizione della procedura di installazione e altre
importanti informazioni sul prodotto WD acquistato. Le versioni tradotte e gli
aggiornamenti del presente manuale possono essere scaricati dal sito
http://products.wdc.com/updates. Per maggiori informazioni e notizie su questo
prodotto, visitare il nostro sito Web all'indirizzo www.westerndigital.com.

Formattazione dell'unità
• My Book World Edition è configurato con una singola unità.
• mentre My Book World Edition II è un sistema a due unità, preconfigurato per la
modalità RAID 1 (con mirroring) per un'ulteriore protezione dei dati. In caso di
guasto di un'unità in RAID 1, il sistema continua a funzionare e i dati restano
protetti; è sufficiente sostituire l'unità guasta e ripristinare il sistema. My Book World
Edition II supporta anche la modalità RAID 0 (con striping) per una capacità
massima e prestazioni accelerate. Per maggiori informazioni, incluse le istruzioni su
come modificare la configurazione RAID per My Book World Edition II, consultare
“Volumes and RAID Management (Gestione volumi e RAID)” a pagina 127.

INFORMAZIONI GENERALI - 3
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Specifiche
Ethernet Connessione Gigabit Ethernet a prestazioni elevate (10/100/1000)

Disco rigido interno Disco rigido SATA WD 3.5"

File system di NTFS, FAT, HFS+J


archiviazione esterni
USB supportati

Protocolli supportati HTTP, HTTPS, HFS+J, CIFS/SMB, NFS, FTP

Porte I/O • Porta USB 2.0 (per espansione dispositivi USB)


• Porta Ethernet (RJ-45)

Client supportati • Windows XP®


• Windows Vista™
• Windows® 7
• Windows Server® 2003
(sono necessari i service pack più recenti)

• Mac OS® X® Tiger®


• Mac OS® X Leopard®
• Mac OS® X Snow Leopard™

Dimensioni fisiche My Book World Edition


• Lunghezza: 165 mm
• Larghezza: 137 mm
• Altezza: 54 mm
• Peso: 1,18 kg

My Book World Edition II


• Lunghezza: 165 mm
• Larghezza: 152 mm
• Altezza: 97 mm
• Peso: 2,5 kg

Specifiche • Tensione in ingresso: da 100 V a 240 V CA


dell'alimentazione • Frequenza di ingresso: da 50 a 60 Hz
• Tensione in uscita: 12 V CC, 3 A

Specifiche • Temperatura (in funzione): da 5 °C a 35 °C


• Temperatura (se non in funzione): da -20 °C a 65 °C

INFORMAZIONI GENERALI - 4
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Contenuto del kit

My Book World Edition

Cavo Ethernet CD di installazione Guida di installazione


Adattatore CA*
con software rapida
e manuale d'uso

1 2 3 4 5 1 2 4 5
3

1 USA, Giappone, Taiwan, 4 Cina 1 USA, Giappone, Taiwan, 4 Cina


Brasile, Messico, Colombia 5 Australia, Nuova Zelanda, Brasile, Messico, Colombia 5 Australia, Nuova Zelanda,
2 Europa, Corea, Brasile, Cile Argentina 2 Europa, Corea, Brasile, Cile Argentina
3 Regno Unito 3 Regno Unito

Configurazioni adattatore CA globale*

Accessori
Visitare shopwd.com (solo Stati Uniti) per informazioni su accessori come cavi,
alimentatori, dischi rigidi aggiuntivi e guide per il montaggio dell'unità. Il sito
support.wdc.com è disponibile per chi vive fuori dagli Stati Uniti.

INFORMAZIONI GENERALI - 5
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Requisiti del sistema


Nota: per ottimizzare le prestazioni sono consigliati i seguenti requisiti di sistema e di
rete. La compatibilità può variare in base alla configurazione hardware e al sistema
operativo in uso.

Importante: per ottenere il massimo in quanto a prestazioni e affidabilità,


si consiglia di installare gli aggiornamenti e i Service Pack (SP) più recenti.
Se si utilizza un Mac OS X, selezionare il menu Apple (Mela) e poi
Software Update (Aggiornamento Software). Per Windows, aprire il
menu Start e selezionare Windows Update.

Computer client
• Connessione Ethernet (scheda di rete)
• Sistema operativo
• Windows 2003 Active Directory Service/Windows XP/Windows Vista/Windows 7
• Mac OS X Tiger, Leopard o Snow Leopard
• Browser Web (Internet Explorer 6.0 SP1 e versioni successive sulle piattaforme
Windows supportate da questo prodotto, Safari 2.0 e versioni successive sulle
piattaforme Mac supportate da questo prodotto, Firefox 2.0 e versioni successive
sulle piattaforme Windows e Mac supportate)
• Adobe Flash ActiveX 9 o versioni successive (indispensabile per WD Discovery™)

Rete locale
• Router/switch (per ottimizzare le prestazioni è indispensabile Gigabit)

Wide Area Network


• Connessione Internet a banda larga per l'accesso remoto con MioNet

Preinstallazione
Prima di disimballare e installare il sistema, selezionare un luogo adatto perché il
sistema funzioni con la massima efficienza. Collocare l'unità in un luogo che sia:
• in prossimità di una presa elettrica dotata di messa a terra
• pulito e senza polvere
• su una superficie stabile e senza vibrazioni
• ben ventilato e lontano da fonti di calore
• isolato da campi elettromagnetici di altre apparecchiature (condizionatori, radio,
trasmettitori televisivi, ecc.)

INFORMAZIONI GENERALI - 6
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Registrazione delle informazioni sul prodotto WD


Trascrivere nella tabella seguente il numero di serie e di modello del nuovo prodotto
WD. I numeri sono riportati sull'etichetta nella parte inferiore del dispositivo. Annotare
inoltre la data di acquisto e altri dati quali il sistema operativo usato e la sua versione.
Queste informazioni sono necessarie per la configurazione e l'assistenza tecnica.
Numero di serie:
Numero di modello:
Data di acquisto:
Note su sistema e software:

INFORMAZIONI GENERALI - 7
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Vista del sistema

Tasto di
accensione
LED

Porta USB
(solo per
espansione)
Porta Ethernet
Pulsante di reset

Slot di sicurezza
Kensington®

Porte
Componente Icona Descrizione
Porta USB Provvede al collegamento a un disco rigido USB per ampliare lo spazio di
archiviazione.
Nota: con questa porta è possibile copiare i file da un disco rigido USB al
dispositivo e viceversa, utilizzando la funzione Copy Manager (Gestione copie).
V. “Connessione e gestione di un disco rigido USB” a pagina 170 per istruzioni
dettagliate.

Porta Ethernet Collega il dispositivo a una rete locale.

Pulsante di reset Premerlo per ripristinare il nome utente e la password di amministratore del
dispositivo.

Porta di Collega il dispositivo a un adattatore CA e alla presa elettrica.


alimentazione

Pulsante di reset
Il pulsante di reset ripristina le impostazioni di configurazione (come l'indirizzo IP e la
modalità di rete, il nome e la password di amministratore) sui valori predefiniti di
fabbrica, senza eliminare cartelle condivise e volumi. Per ulteriori informazioni su come
ripristinare il sistema, v. “Reimpostazione di My Book World Edition” a pagina 180.
INFORMAZIONI GENERALI - 8
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Tasto di accensione

Importante: una volta collegato alla presa di alimentazione, il dispositivo si


accende automaticamente in massimo tre minuti, Non premere il tasto di
accensione durante questa fase. Dopo l'impostazione iniziale, questo tasto
consente di accendere o spegnere l'unità.

Il tasto di accensione consente di accendere e spegnere il dispositivo. Per accenderlo,


tenere premuto il tasto di accensione finché non si illumina il LED in basso, e poi
rilasciarlo. Per spegnere il dispositivo, tenere il tasto premuto per quattro secondi.
L'unità si accende automaticamente quando s'inserisce nella presa la spina di
alimentazione esterna unita al connettore CC. In caso d'interruzione dell'alimentazione,
questo accorgimento garantisce l'accensione automatica dell'unità.
Se un dispositivo My Book World Edition viene spento agendo sul tasto di accensione,
staccando e poi riattaccando la spina di alimentazione, l'unità si accende per circa
30 secondi e poi si spegne. In caso d'interruzione dell'alimentazione, questo
accorgimento evita che l'unità si accenda e resti accesa accidentalmente.
Per accendere l'unità, occorre spingere il tasto di accensione.

Slot di sicurezza Kensington


Per proteggere l'unità, questo dispositivo è dotato di uno slot di sicurezza, che
supporta cavi di sicurezza Kensington standard . Per ulteriori informazioni sullo slot di
sicurezza Kensington e altri prodotti disponibili, visitare www.kensington.com.

INFORMAZIONI GENERALI - 9
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Indicatori LED (spie)


Gli indicatori di alimentazione/attività e capacità sono disposti su una singola barra di
sei LED (spie) sul pannello frontale dell'unità.

Funzionamento del LED di alimentazione/attività

Sequenza di accensione
Aspetto Stato unità

LED in basso spento Accensione

I LED si illuminano in sequenza dal basso in alto Passaggio allo stato di pronto

Funzionamento normale
Aspetto Stato unità

Indicatore di capacità, luce fissa (v. sotto) Stato di accensione, pronto per l'uso

Luci che si spostano su e giù Unità in uso

Lampeggio lento (ogni quattro secondi) Sistema in standby

Indicatore di capacità
Quando il dispositivo è acceso, l'indicatore di capacità indica lo spazio utilizzato
sull'unità illuminando sei sezioni verticali verso l'alto. Ogni sezione rappresenta circa il
17% di capacit dell'unità. Poiché l’unità è preformattata, la prima sezione s'illumina
durante l’installazione.

Sequenza di spegnimento
Aspetto Stato unità

Accensione/spegnimento secondo uno schema Unità in spegnimento


alternante di luci pari/dispari

Eventi dispositivo
Aspetto Stato unità

LED in basso spento, LED in alto lampeggiante Avvio non riuscito

Lampeggio veloce (ogni mezzo secondo) Evento del sistema My Book, necessario
intervento (consultare “Eventi del sistema”
a pagina 184)

Schema con luci in movimento continuo “fuori centro” Guasto dell'unità

INFORMAZIONI GENERALI - 10
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Configurazione di base di My Book World


2 Edition
Passaggio 1: collegare My Book World Edition alla rete
Attenersi ai passaggi seguenti per collegare My Book World Edition a una piccola
rete home/office, come segue.

2
1

1. Collegare un'estremità del cavo Ethernet alla porta Ethernet sul lato posteriore del
dispositivo.
2. Collegare l'altra estremità del cavo Ethernet direttamente alla porta del router
o dello switch di rete.

Nota: per accelerare il caricamento iniziale dei contenuti, collegare il cavo direttamente alla porta di
rete del computer. Consultare pagina 183 per ulteriori informazioni.

3. Collegare l'estremità dell'adattatore alla presa di alimentazione CC sul lato


posteriore del dispositivo.
4. Collegare l'adattatore CA alla presa elettrica. L'unità si accende automaticamente.

Importante: prima di configurare il dispositivo, attendere che My Book


World Edition completi l'accensione (occorrono circa tre minuti). Non
premere il tasto di accensione durante questa fase. Il LED inferiore sulla
parte anteriore dell'unità My Book si accende.

Per spegnere il dispositivo, tenere premuto il tasto di accensione per almeno


quattro secondi.

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 11


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Passaggio 2: accedere a My Book World Edition sulla rete


È facile individuare l'unità My Book World Edition sulla LAN. Attenersi alla procedura
seguente:
Windows:
• “Con WD Discovery in ambiente Windows XP/Windows Vista/Windows 7” a pagina
12.
• “Con Windows Vista/Windows 7” a pagina 15.
Mac OS X:
• “Con Mac OS X Leopard/Snow Leopard” a pagina 20
• “Con Mac OS X Tiger” a pagina 21

Con WD Discovery in ambiente Windows XP/Windows Vista/Windows 7

Nota: l'applicazione WD Discovery presente sul CD incluso deve essere installata su tutti i PC
collegati in rete dai quali si intende accedere a My Book World Edition.

1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.


2. Inserire il CD del prodotto nell'unità CD-ROM o DVD ROM.

Nota: se sul computer è disattivata la funzione di AutoPlay, sarà necessario installare manualmente
i programmi di utilità. Fare clic su Start e poi su (My) Computer (Risorse del computer). Fare clic
con il tasto destro del mouse sull'unità CD/DVD, fare clic su Open (Apri) e doppio clic su Setup.exe.

3. Windows Vista/Windows 7: fare clic su Run setup.exe (Esegui setup.exe) e poi


su Allow (Consento).
4. Fare clic su Accept (Accetto) nella schermata con i termini del contratto.

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 12


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Se l'unità My Book è stata collegata correttamente, come mostrato nella schermata


Connect (Collegamento), fare clic su Next (Avanti).

6. La schermata Application Installer (Installazione applicazione) visualizza un elenco


di opzioni. Fare clic su WD Discovery Tool. Una volta che l'installazione di WD
Discovery Tool è completa, lo strumento si avvia automaticamente e sul desktop
viene visualizzata l'icona WD Discovery.

7. Fare clic su MyBookWorld e poi su Map Network Drive (Connetti unità di


rete) nella lista Things to Do (Cose da fare).

Viene visualizzato un messaggio che richiede se si desidera mappare


automaticamente l'unità.
8. Sono disponibili due opzioni: completare il passaggio (a) o il passaggio (b).

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 13


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

(a) Per eseguire il mapping dell'unità automaticamente, fare clic su Yes (Sì).

Tutte le cartelle condivise disponibili sull'unità verranno automaticamente mappate come unità
di rete. Le lettere di unità disponibili vengono assegnate procedendo a ritroso dalla “Z”.

Completata la mappatura, le cartelle condivise compaiono come unità di rete nella schermata
WD Discovery. Fare clic su Back (Indietro) per tornare alla pagina principale.

(b) Per eseguire il mapping dell'unità manualmente, fare clic su No. Vengono visualizzate tutte le
cartelle condivise sul dispositivo. Selezionare un nome di cartella e poi una lettera di unità.
Fare clic su Yes (Sì) per completare l'assegnazione della lettera dell'unità.

Nota: un'unità che è stata mappata a un'unità di rete, sia automaticamente che manualmente,
conserva la medesima lettera di unità.

9. Chiudere WD Discovery Tool.


10. Fare clic su Start e poi su (My) Computer (Risorse del computer). Vengono
visualizzate le unità di rete. Ora è possibile trascinare i file nelle cartelle delle unità
di rete, utilizzando (My) Computer (Risorse del computer) o Windows Explorer
(Esplora risorse).

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 14


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Con Windows Vista/Windows 7


Windows Vista e Windows 7 costituiscono un'alternativa a WD Discovery per la
configurazione e il mapping agevolato dell'unità.
1. Per Windows Vista/Windows 7, fare clic su Start>Computer>Network (Rete).
2. Fare clic con il tasto destro del mouse su MyBookWorld in Network and Sharing
center (Centro connessioni di rete e condivisione) e selezionare Install (Installa)
dal menu a discesa.

Viene visualizzata la schermata Found New Hardware (Trovato nuovo hardware).


3. Fare clic su Locate and install driver software (recommended) (Individuare
e installare il driver – scelta consigliata).

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 15


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Fare clic su Yes, always search online (recommended) (Sì, cerca sempre in
linea – scelta consigliata).

Windows avvia la ricerca del driver. In base alla configurazione del sistema,
l'individuazione del driver richiederà circa un minuto.

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 16


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Quando l'installazione è completa, viene visualizzato un messaggio di conferma.


Fare clic su Close (Chiudi).

Accanto a MyBookWorld compare un'icona My Book World Edition e nel menu


a discesa viene visualizzata l'opzione Open (Apri).

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 17


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per aprire le condivisioni My Book World Edition:


1. Fare clic con il tasto destro del mouse su MyBookWorld e selezionare Open
(Apri) dal menu a discesa. Vengono visualizzate le condivisioni (predefinite)
pubblica, di configurazione e di download.

2. Visualizzare i contenuti oppure chiudere la schermata, come si desidera.

Per creare un collegamento a My Book World Edition sul desktop:


Fare clic con il tasto destro del mouse su MyBookWorld e selezionare Create
Shortcut (Crea collegamento) dal menu a discesa.

Per visualizzare la pagina Web My Book World Edition:


Fare clic con il tasto destro del mouse su MyBookWorld e selezionare View
device webpage (Visualizza pagina Web dispositivo) dal menu a discesa. Viene
visualizzata la pagina di accesso.

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 18


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Nota: per informazioni sull'accesso, v. “Accesso a Network Storage Manager (Gestione archiviazione
di rete) di My Book World Edition” a pagina 88.

Per visualizzare le proprietà di My Book World Edition:


1. Fare clic con il tasto destro del mouse su MyBookWorld e selezionare
Properties (Proprietà) dal menu a discesa.
Viene visualizzata la schermata MyBookWorld Properties (Proprietà di MyBookWorld).

2. Fare clic su OK per chiudere la schermata.

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 19


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Con Mac OS X Leopard/Snow Leopard


1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Aprire il Finder.
3. Nel Finder, fare clic su MyBookWorld nell'elenco Shared (Condivisi) (fare clic
su All (Tutti) e poi fare doppio clic su MyBookWorld).

Nota: la configurazione è una condivisione di sola lettura che contiene soltanto un file della guida e la
pagina di accesso.

4. Fare doppio clic sulla condivisione Public (Pubblica).

Sul desktop, la condivisione può essere visualizzata sotto forma di icona di unità
condivisa, in base alle preferenze impostate. È ora possibile utilizzare il Finder per
trascinare e rilasciare file nelle cartelle dell'unità di rete.
5. Se si desidera che l'icona dell'unità condivisa rimanga fissa sul desktop, creare un
alias utilizzando uno dei due metodi illustrati di seguito.

Nota: prima di creare un alias, fare clic su Finder>Preferences (Preferenze) e accertare che
Connected Servers (Server connessi) sia selezionato.

• Fare clic sull'elemento per cui creare un alias e tenere premuto il pulsante del
mouse. Tenere premuti contemporaneamente i tasti Cmd e Option (Opzione)
e trascinare l'elemento nella posizione in cui si desidera visualizzare l'alias.
Invece di spostare l'elemento originale, in questo modo si crea un alias nella
nuova posizione.

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 20


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

• Fare doppio clic sull'elemento per cui creare un alias (ad es. l'icona della
condivisione pubblica) e poi fare clic su File>Make Alias (Crea alias).

Sul desktop viene visualizzata l'icona della condivisione pubblica.

Con Mac OS X Tiger


1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Aprire il Finder e fare doppio clic sull'icona Mybookworld.

3. Inserire “admin” nei campi Name (Nome) e Password e poi fare clic su
Connect (Connetti).

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 21


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Accertarsi che nell'elenco Select the volumes to mount (Scegli volumi da


montare) sia evidenziato Public (Pubblica) e poi fare clic su OK.

5. Fare doppio clic sull'icona Public (Pubblica) sul desktop per visualizzare tre
sottocartelle condivise. Ora è possibile utilizzare il Finder per trascinare
e rilasciare i file nelle cartelle condivise.

6. Se si desidera che l'icona dell'unità condivisa rimanga fissa sul desktop, creare un
alias utilizzando uno dei due metodi illustrati di seguito.

Nota: prima di creare un alias, fare clic su Finder>Preferences (Preferenze) e accertare che
Connected Servers (Server connessi) sia selezionato.

• Fare clic sull'elemento per cui creare un alias e tenere premuto il pulsante del
mouse. Tenere premuti contemporaneamente i tasti Cmd e Option (Opzione)
e trascinare l'elemento nella posizione in cui si desidera visualizzare l'alias. Invece
di spostare l'elemento originale, in questo modo si crea un alias nella nuova
posizione.
• Fare doppio clic sull'elemento per cui creare un alias (ad es. l'icona della
condivisione pubblica) e poi fare clic su File>Make Alias (Crea alias).

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 22


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Sul desktop viene visualizzata l'icona della condivisione pubblica.

Congratulazioni!
Ora My Book World Edition è pronto per essere utilizzato ed è accessibile come
lettera di unità in My Computer (Risorse del computer) (Windows) o come icona di
unità condivisa sul desktop (Macintosh). Adesso è possibile trascinare e rilasciare
i file sull'unità My Book e spostare i file da My Book a qualsiasi computer della rete
che sia stato configurato secondo le istruzioni precedenti.
Il presente manuale contiene informazioni e istruzioni su tutte le altre funzioni di
gestione, sia di base che avanzate, dell'unità My Book, incluse le istruzioni per:
• Eseguire il backup del computer (v. “Backup dei computer sulla rete” a pagina 24)
• Accedere a My Book da un computer remoto (consultare “Accesso remoto
MioNet®” a pagina 55)
• Riprodurre contenuti multimediali ed eseguirli in streaming (v. “Riproduzione e
streaming di video, musica e foto” a pagina 65)
• Utilizzare il servizio iTunes® (v. “Utilizzo di iTunes con My Book World Edition” a
pagina 74)
• Collegare un'unità USB per lo scambio dei file e come ulteriore spazio di
archiviazione (v.“Utilizzo di WD Discovery (solo Windows)” a pagina 76 e “Fare
clic sul pulsante Submit (Inoltra) per applicare le modifiche.” a pagina 169)
• Configurare le impostazioni di rete e l'unità My Book, impostare gli avvisi in
finestre o e-mail, cambiare la password di amministratore, eseguire gli
aggiornamenti del firmware, ripristinare i valori di fabbrica del sistema, configurare
RAID (solo My Book World Edition II), gestire le preferenze di condivisione file,
impostare la cartella di destinazione dei backup, impostare le quote dei dischi,
impostare una cartella condivisa per gli utenti, aggiungere, modificare ed
eliminare utenti e gruppi e modificare tutte le autorizzazioni di utenti e gruppi
(lettura/scrittura, sola lettura, nessun accesso) alle cartelle/condivisioni e alle
unità di archiviazione USB (v. “Network Storage Manager (Gestione archiviazione
di rete): elementi di base” a pagina 83)

CONFIGURAZIONE DI BASE DI MY BOOK WORLD EDITION - 23


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Backup dei computer sulla rete


3
Panoramica su WD Anywhere Backup
Il software WD Anywhere Backup è un metodo veloce, semplice e sicuro per
eseguire il backup di tutti i computer di una rete. Il CD di My Book World Edition
prevede cinque licenze per WD Anywhere Backup e ciascuna consente di attivare un
singolo PC o Mac per il backup continuo. Basta selezionare i file dei quali si desidera
eseguire il backup e poi impostare My Book World Edition: il backup sarà eseguito
automaticamente per ogni modifica salvata.

Note importanti sull'installazione


• Installazione su ogni computer: utilizzare il CD d'installazione per installare
WD Anywhere Backup su ciascun computer della rete.
• Connessione alla LAN e attivazione: prima di installare il software WD
Anywhere Backup, l'unità My Book World Edition deve essere connessa alla LAN
e accesa. In questo modo il software WD Anywhere Backup riconosce l'unità
My Book World Edition e viene installato nella versione completa invece che nella
versione di prova di 30 giorni.
• Utenti laptop: in viaggio, i file del laptop non vengono copiati sul backup, ma la
copia sarà eseguita automaticamente al momento della riconnessione alla rete
domestica.

Windows
1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Inserire il CD del software nell'unità CD-ROM.

Nota: se sul computer è disattivata la funzione di AutoPlay, sarà necessario installare manualmente
i programmi di utilità. Fare clic su Start e poi su Computer (Windows Vista/Windows 7) o su
My Computer (Risorse del computer) (Windows XP). Fare clic con il tasto destro del mouse
sull'unità CD/DVD, fare clic su Open (Apri) e doppio clic su Setup.exe.

3. Windows Vista/Windows 7: fare clic su Run setup.exe (Esegui setup.exe) e poi


su Allow (Consento).
4. Fare clic su Accept (Accetto) nella schermata con i termini del contratto.
5. Se il dispositivo è stato collegato correttamente, come mostrato nella schermata
Connect (Collegamento), fare clic sul pulsante Next (Avanti).
6. Fare clic su WD Anywhere Backup.

Nota: per visualizzare la schermata possono essere necessari uno o due minuti.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 24


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. Selezionare la lingua preferita dall'elenco e fare clic su OK.

8. Chiudere tutte le altre applicazioni aperte e poi fare clic su Next (Avanti) per
continuare.

9. Se si accettano i termini del contratto, fare clic su I Agree (Accetto) per


continuare.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 25


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

10. Terminata l'installazione di WD Anywhere Backup, fare clic su Finish (Fine) per
cominciare a utilizzare WD Anywhere Backup.

Viene visualizzata la schermata WD Anywhere Backup Configuration. Continuare


con “Configurazione di WD Anywhere Backup” a pagina 27.

Nota: ora sul desktop è visualizzata l'icona WD Anywhere Backup e WD Anywhere Backup
è elencato tra i file dei programmi.

Mac OS X
1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Inserire il CD del software nell'unità CD-ROM.
3. Fare doppio clic sull'icona My Book World Edition CD presente sul desktop.
4. Aprire la cartella WD_Mac_Tools e fare doppio clic su WDAnywhereBackup.dmg.
5. Continuare con “Configurazione di WD Anywhere Backup” a pagina 27.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 26


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Configurazione di WD Anywhere Backup


Dopo avere avviato WD Anywhere Backup come descritto nel capitolo precedente,
il backup dei dati può essere eseguito in diversi modi.

Backup con un solo clic


Con WD Anywhere Backup è possibile eseguire il backup di tutti i dati importanti, ad
esempio documenti, foto, musica e video, sul disco rigido del computer spingendo
un solo tasto. Questa funzione copia su My Book World Edition tutti i dati, in modo
da creare un backup utilizzabile per il ripristino nell'eventualità di un arresto anomalo
del disco rigido del computer.
La prima volta che s'installa WD Anywhere Backup, viene visualizzata la schermata
WD Anywhere Backup Configuration (Configurazione di WD Anywhere Backup).

Nota: la schermata seguente viene visualizzata soltanto se l'unità My Book World Edition è collegata
alla LAN del computer.

In questa schermata sono disponibili due opzioni:

Backup automatico con il pulsante Begin Backup (Avvia backup)


Se si seleziona l'opzione principale, My Book World Edition esegue il backup
automatico e continuo dei file, che potranno essere ripristinati in qualsiasi momento.
• Il backup con un clic include: documenti, foto e file multimediali sull'unità
principale del computer.
• Sono esclusi dal backup con un clic: i file presenti sul'unità A: e i file delle
applicazioni come MS Word o Adobe Acrobat, i file di registro e temporanei, i file
virtuali del disco rigido e i file nelle cartelle di sistema.
BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 27
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Customized Backup (Backup personalizzato): in alternativa è possibile personalizzare


il backup per eseguire la copia di riserva ad esempio soltanto di foto o video oppure di
altre unità.
Per avviare un backup automatico e completo del disco rigido del computer:

1. Fare clic sul pulsante Begin Backup (Avvia backup).


2. Un messaggio spiega che il backup iniziale utilizza una quantità moderata di
risorse sul computer. Per mettere in pausa il backup, fare clic su Pause until
System Idle (Pausa fino a sistema inattivo). Per continuare a eseguire il backup
in background, fare clic su Continue (Continua).

Nota: se non si desidera visualizzare nuovamente questi messaggi in futuro, fare clic su Do not
show Configuration Wizard at startup (Non mostrare configurazione guidata all'avvio).

3. Si apre una schermata di registrazione. Se si desidera, inserire le informazioni per


la registrazione. Fare clic su Continue (Continua).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 28


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Nella schermata WD Anywhere Backup è visualizzato l'avanzamento del backup


e la percentuale di CPU occupata.

Il completamento del backup viene annunciato da uno specifico messaggio.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 29


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per personalizzare un piano di backup:

1. Fare clic sul collegamento Customize My Backup (Personalizza mio backup) in


basso a destra nella schermata di configurazione di WD Anywhere Backup.
Si apre la schermata Welcome to the WD Anywhere Backup Wizard (Benvenuto
nella procedura guidata di WD Anywhere Backup).

2. Continuare con il passaggio 3 in Creazione di un piano di backup.

Creazione di un piano di backup


La creazione e la personalizzazione di un piano di backup consentono di proteggersi
automaticamente dal rischio di perdere dei dati.
1. Se WD Anywhere Backup non è già in esecuzione, fare clic sull'icona WD
Anywhere Backup sul desktop.
2. Fare clic su Create (Crea). Se nella schermata non è visualizzato alcuni piano di
backup, significa che non ne sono stati creati.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 30


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Viene visualizzata al schermata Welcome (Benvenuto). Fare clic sul pulsante


Next (Avanti).

4. Fare clic su Network Places (Risorse di rete) per individuare My Book World
Edition sulla LAN. Fare clic sul pulsante Next (Avanti).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 31


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Fare clic su All Items from SmartPicks (Tutti elementi da SmartPicks).

Sono disponibili due opzioni:


• Per selezionare degli specifici elementi: v. “Selezione degli elementi di
backup personali” a pagina 35.
• Per selezionare tutti gli elementi: continuare con la procedura seguente.
Selezione di tutti gli elementi da SmartPicks

1. Fare clic su All Items from SmartPicks (Tutti elementi da SmartPicks). Può
essere visualizzata la schermata File Tally (Calcolo file):

2. Se non si desidera visualizzare questo messaggio in futuro, selezionare la casella


di controllo in basso. Fare clic su OK.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 32


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Si apre la schermata SmartPicks che elenca i tipi di file comuni di cui è possibile
eseguire il backup.

Selezionare ogni tipo di file da inserire nel backup. È possibile anche fare clic su
Select None (Nessuna selezione) per eliminare tutte le selezioni oppure su
Select All (Seleziona tutto) per selezionare tutti gli elementi.
4. Per aggiungere altri elementi, fare clic sul pulsante Add Backup Items
(Aggiungi elementi a backup). Viene visualizzata la scheda Local Folders (Cartelle
locali). Selezionare altre cartelle e fare clic su Select (Seleziona).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 33


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Per escludere altri elementi dal piano:


(a) Fare clic sul pulsante Show Advanced Items (Mostra elementi avanzati).

(b) Fare clic sul pulsante Add Exclusion (Aggiungi esclusione).

(c) Selezionare gli elementi da escludere dal piano di backup o fare clic su Select Folder to
Exclude (Seleziona cartella da escludere) e selezionare nel piano le cartelle desiderate. Fare
clic sul pulsante Select (Seleziona).
6. Nella schermata Items Selected for Backup (Elementi selezionati per backup) fare
clic sul pulsante Next (Avanti).
7. Continuare con “Completamento del piano di backup” a pagina 36.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 34


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Selezione degli elementi di backup personali

1. Fare clic sul pulsante My Own Backup Items (Miei elementi di backup). Si apre
la schermata SmartPicks che elenca le posizioni dei file predefiniti di cui
è possibile eseguire il backup.
2. Sono disponibili due opzioni:
(a) Nella scheda SmartPicks, selezionare ogni singolo elemento di cui eseguire il backup.
È possibile anche fare clic su Select None (Nessuna selezione) per eliminare tutte le selezioni
oppure su Select All (Seleziona tutto) per selezionare tutti gli elementi. Al termine, fare clic sul
pulsante the Next (Avanti).

(b) Nella scheda Local Folders (Cartelle locali), selezionare ogni cartella di cui eseguire il
backup e poi fare clic su Select (Seleziona).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 35


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Nella schermata Items Selected for Backup (Elementi selezionati per backup),
è possibile aggiungere altri elementi oppure utilizzare gli elementi avanzati, come
descritto in “Selezione di tutti gli elementi da SmartPicks” a pagina 32.

4. Nella schermata Items Selected for Backup (Elementi selezionati per backup) fare
clic sul pulsante Next (Avanti).

Nota: può essere visualizzata la schermata Tally (Calcolo). V. “Selezione di tutti gli elementi da
SmartPicks” a pagina 32 per informazioni su questa schermata.

5. Continuare con “Completamento del piano di backup” a pagina 36.

Completamento del piano di backup


1. Assegnare un nome al piano di backup e fare clic sul pulsante Next (Avanti).
Ripetere i passaggi precedenti per creare ulteriori piani di backup.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 36


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

2. Viene visualizzata una schermata di conferma. Fare clic su Done (Eseguito).

3. Un messaggio spiega che il backup iniziale utilizza una quantità moderata di


risorse sul computer. Per mettere in pausa il backup, fare clic su Pause until
System Idle (Pausa fino a sistema inattivo).
4. Per continuare a eseguire il backup in background, fare clic su Continue (Continua).

Nella schermata WD Anywhere Backup è visualizzato l'avanzamento del backup e


la percentuale di CPU occupata.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 37


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

A completamento del backup viene visualizzata la schermata Backup Complete


(Backup completo).

Altrimenti chiudere la schermata, fare clic sull'icona WD Anywhere Backup


e selezionare Show backup status (Mostra stato backup).

Durante il backup dei file, compare una piccola finestra di notifica.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 38


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Ripristino di un piano di backup


Un piano di backup può essere ripristinato in una specifica posizione nell'eventualità
che si sia eliminato involontariamente un file, se si desidera confrontare due versioni
di uno stesso file o in caso di perdita di dati per un'anomalia del disco rigido del
computer.
1. Fare clic su View and Restore (Visualizza e ripristina).

2. Fare clic su un piano di backup nell'elenco Select a Plan (Seleziona un piano)


oppure, per cercare un piano di backup, inserirne il nome nel campo Search by
File Name (Ricerca per nome file) e fare clic su Search (Cerca).
3. Fare clic sulle caselle accanto alle cartelle o ai file da ripristinare.
4. Dall'elenco Restore Files to (Ripristina file in) selezionare una posizione in cui
ripristinare i file e fare clic sul pulsante Restore (Ripristina).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 39


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Riattivazione di un piano di backup


Un vecchio piano di backup può essere riattivato se si desidera proseguire il backup
dei file specificati in esso.
1. Nella barra dei menu, fare clic su Actions (Azioni)>Reactivate Backup Plan
(Riattiva piano di backup).

2. Viene visualizzata la procedura guida Reactivate (Riattiva). Fare clic sul pulsante
Next (Avanti).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 40


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Sfogliare per selezionare la posizione della cartella di backup e fare clic sul
pulsante Next (Avanti).

4. Se si hanno diversi piani di backup, selezionare quello da riattivare e fare clic


su OK.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 41


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Viene visualizzata la schermata seguente:

5. Selezionare l'opzione No, just reactivate the backup plan and start backing
up (No, riattiva solo piano di backup e avvia copia) e fare clic sul pulsante Next
(Avanti). Il piano di backup viene riattivato i file vengono copiati nella destinazione
di backup selezionata.

Importante: se si seleziona l'opzione Yes (Sì), tutti i file del piano di


backup vengono ripristinati sul computer. In questo caso i file presenti sul
computer saranno sostituiti da quelli del piano di backup. V. “Ripristino di
un piano di backup” a pagina 39.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 42


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Modifica di un piano di backup

Icone

Fare clic sulle icone per aggiungere o rimuovere i file nei/dai piani di backup,
conservare più versioni dei file per poterle richiamare se necessario, rimuovere piani
interi e visualizzare il registro del backup.

Selezione di un piano di backup

Se si hanno diversi piani di backup, selezionare quello desiderato facendo clic sulla
sua casella. Il piano selezionato viene racchiuso da un bordo azzurro.

Modifica dei file selezionati


1. Sulla schermata WD Anywhere Backup fare clic sull'icona Change Selected Files
(Modifica file selezionati) (v. “Icone” a pagina 43). Viene visualizzata la schermata
WD Anywhere Backup Configuration (Configurazione WD Anywhere Backup).

Nota: per deselezionare tutti i file in elenco, fare clic sul collegamento Select None (Nessuna selezione).
Per selezionare tutti i file elencati, fare clic sul collegamento Select All (Seleziona tutto).

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 43


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

2. Completare una delle operazioni seguenti:


• Per aggiungere dei file, fare clic sul pulsante Add Backup Items (Aggiungi
elementi a backup).
• Per rimuovere dei file, selezionarli e fare clic sul pulsante Remove Selected
Items (Rimuovi elementi selezionati).
• Per escludere dei file dal backup, fare clic sul pulsante Show Advanced
Options (Mostra opzioni avanzate).
Le schermate visualizzate in seguito variano in base alle selezioni.
3. Completata la selezione degli elementi da aggiungere o rimuovere, fare clic sul
pulsante Select (Seleziona) oppure OK in base alla schermata.
4. Quando si ritorna alla schermata WD Anywhere Backup Configuration (Configurazione
di WD Anywhere Backup), fare clic sul pulsante Done (Completato).

Modifica delle impostazioni del piano di backup

È possibile modificare il numero di versioni di uno stesso file che si desidera


memorizzare con WD Anywhere Backup. Ad esempio per uno stesso file è possibile
conservare la versione odierna e quella del giorno precedente.
1. Fare clic sull'icona Change Selected Settings (Modifica impostazioni selezionate)
(v. “Icone” a pagina 43). Selezionare la casella di controllo Keep up to (Conserva
fino a) e inserire il numero massimo di versioni precedenti dei file da conservare.

2. Fare clic su OK.

Rimozione di un piano di backup

È possibile eliminare un piano di backup dalla schermata di WD Anywhere Backup.


I file per cui è stato già creato il backup rimangono nella loro destinazione finché non
vengono eliminati manualmente.
1. Fare clic sull'icona Remove Backup Plan (Rimuovi piano di backup) (v. “Icone”
a pagina 43).
2. Fare clic su OK in risposta al messaggio di conferma.
Visualizzazione dei registri di backup e degli errori

WD Anywhere conserva un registro di tutte le operazioni e di tutti gli errori di backup.


BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 44
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

1. Selezionare il piano di backup e fare clic sull'icona Show Backup Log (Mostra
registro di backup) (v. “Icone” a pagina 43). Viene visualizzato il registro di backup.

2. Per visualizzare il registro degli errori, fare clic sulla scheda Error Log (Registro errori).

3. Per visualizzare nell'area inferiore dello schermo una spiegazione di un errore in


elenco, fare clic sull'errore.
4. Per cancellare gli errori selezionati, selezionarne la casella di controllo e fare clic
sul pulsante Clear Selected Errors (Cancella errori selezionati).
5. Per cancellare tutti gli errori, fare clic sul pulsante Cancella tutti errori.
6. Per evitare che nel registro errori vengano visualizzati gli errori non permanenti, fare
clic sulla casella di controllo Do not notify me about transient errors (Non
segnalare errori transitori). Questa selezione avrà effetto su tutti i piani di backup.
7. Per vedere quali file sono stati copiati nel backup, fare clic sul collegamento fare
clic qui per lanciare l'applicazione WD Anywhere Restore. Per informazioni
sul ripristino, v. “Ripristino di un piano di backup” a pagina 39.

BACKUP DEI COMPUTER SULLA RETE - 45


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Utilizzo di Time Machine™


4
Apple® Time Machine™ è una funzionalità integrata sui computer Mac OS X Leopard
e Snow Leopard in grado di eseguire il backup di tutto quanto è presente sul computer:
musica, foto, documenti, applicazioni, e-mail e file di sistema. L'unità My Book World
Edition (firmware 1.00.28 e successivi) può memorizzare questi backup in modo che,
nell'eventualità di un guasto del disco rigido o del sistema operativo o ancora in caso di
perdita di un file, sia possibile ripristinarli facilmente sul computer.

Configurazione di Time Machine


Per configurare Time Machine in modo che esegua il backup dei file sull'unità My Book:
1. Aprire Time Machine utilizzando uno dei metodi successivi.
• Fare clic sull'icona Time Machine nel Dock.

• Fare clic sul menu Apple (Mela)>System Preferences (Preferenze di sistema)


e selezionare Time Machine.
• Fare clic su Go (Vai)>Applications (Applicazioni) e selezionare Time Machine.
2. Se è la prima volta che si crea un backup, viene visualizzata la schermata seguente:

Fare clic sul pulsante Set Up Time Machine (Configura Time Machine) per
visualizzare la schermata Time Machine Preferences (Preferenze Time Machine).

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 46


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic sul pulsante Choose Backup Disk (Scegli disco di backup) e selezionare
l'unità My Book World Edition in cui si desidera archiviare i backup.

4. Fare clic sul pulsante Use for Backup (Utilizza per backup). Una schermata
chiede di inserire il nome utente e la password. Inserire wd_backup per il nome
utente e backup per la password (il formato maiuscolo/minuscolo non ha importanza).

5. Fare clic sul pulsante Connect (Collegamento). Si riapre la schermata


Preferences (Preferenze).

6. Per avviare i backup automatici, spostare il cursore su ON.

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 47


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. Per aggiungere un menu a discesa Time Machine nella barra dei menu in cima
alla schermata, selezionare la casella di controllo Show the Time Machine
status in the menu bar (Mostra stato di Time Machine nella barra menu).
Questo menu consente di avviare un backup, accedere a Time Machine per
ripristinare dei file oppure di aprire la schermata Time Machine Preferences
(Preferenze di Time Machine).

Time Machine comincia a eseguire il backup dei file, ma il primo backup può
richiedere del tempo. I backup successivi sono più rapidi in quanto Time Machine
copia soltanto gli elementi nuovi o che sono stati modificati. Una barra di stato
visualizza l'avanzamento del backup.

Time Machine esegue i backup dei dati del computer ogni ora e conserva
i seguenti gruppi di backup:
• Ogni ora, per 24 ore
• Ogni giorno, per il mese precedente
• Ogni settimana, finché l'unità My Book non è piena
Ad esempio, un backup interrotto perché il computer è entrato in modalità di
sospensione oppure perché l'unità My Book è stata scollegata, viene ripreso
automaticamente non appena il computer diventa disponibile.
Per vedere informazioni come lo spazio disponibile e la data e l'ora dell'ultimo backup,
del meno recente e di quello successivo, selezionare Open Time Machine
Preferences (Apri preferenze di Time Machine) nel menu a discesa Time Machine:

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 48


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Avvio di un backup
Per avviare un backup in qualsiasi momento, selezionare Back Up Now (Esegui
backup ora) dal menu a discesa.

Ripristino degli elementi di backup


A volte può essere necessario ripristinare i file e altri elementi inseriti in un backup
sull'unità My Book World Edition, ad esempio se è stato perso un file oppure se
occorre vedere dei file risalenti alla settimana precedente. È possibile ripristinare
singoli elementi, diversi elementi, cartelle oppure, in caso di guasto del sistema,
l'intero disco rigido.
Per ripristinare gli elementi di un backup sul disco rigido:
1. Aprire sul computer la finestra in cui si desidera ripristinare l'elemento. Se, ad
esempio, si sta ripristinando un documento, aprire la cartella Documents
(Documenti). Se si sta ripristinando un elemento sul desktop non è necessario
aprire alcuna finestra.
2. Fare clic sull'icona Time Machine nel Dock oppure selezionare Enter Time
Machine (Accedi a Time Machine) dal menu a discesa.

Sono visualizzati tutti i backup, a cascata, con quello più recente in primo piano.

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 49


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic sulle frecce della cronologia per sfogliare tutti i backup creati da Time
Machine.

Cronologia

Frecce di
scorrimento

Pulsante Pulsante
per annullare per ripristinare

4. Selezionare l'elemento da ripristinare e fare clic sul pulsante Restore (Ripristina)


per visualizzare le opzioni seguenti:

5. Fare clic sul pulsante dell'opzione desiderata:


Keep Original (Conserva originale) – Non ripristina l'elemento dall'unità di backup.
Keep Both (Conserva entrambi) – L'elemento originale rimane e quello del
backup viene aggiunto nella posizione selezionata sul computer.
Replace (Sostituisci) – L'elemento del backup sostituisce quello originale.

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 50


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Cancellazione dell'intero backup


Time Machine consente di cancellare l'intero backup sull'unità My Book World Edition.
Non è, tuttavia, possibile cancellare singoli file e cartelle.

Nota: nel Finder, è visibile una cartella che corrisponde all'unità di backup e include il termine “backup”.
Si tratta di una cartella protetta in cui risiedono tutti i backup e che viene creata automaticamente. Per gli
utenti ha l'unico obiettivo di memorizzare i backup di Time Machine. Infatti se si tenta di collegarsi
a questa cartella viene visualizzato il messaggio “Connection Failed” (Connessione fallita).

Per cancellare l'intero backup:


1. Nel Finder, selezionare l'unità My Book World Edition e fare clic sul pulsante
Connect As (Connetti come).

2. Inserire wd_backup per il nome utente e backup per la password (il formato
maiuscolo/minuscolo non ha importanza) e poi fare clic su Connect (Collegamento).

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 51


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Viene visualizzata la schermata seguente.

3. Selezionare la cartella di backup e poi trascinare il file *.sparsebundle sull'icona


del cestino.

Modifica della password


È possibile modificare la password predefinita di accesso a Time Machine per
My Book World.
Per modificare la password:
1. Accedere all'interfaccia utente Web di My Book World.
2. Inserire il nome utente e la password e fare clic su Login (Accedi). Il nome utente
e la password predefiniti sono “admin”.

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 52


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic sul pulsante Users (Utenti) in modalità Basic (Base).

4. Fare clic sull'icona a destra del nome utente (WD_Backup).

5. Quando compare la pagina Users (Utenti), inserire la nuova password nei campi
New (Nuova) e Confirm (Conferma) e fare clic sul pulsante Submit (Inoltra)

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 53


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Viene visualizzato un messaggio di conferma.

UTILIZZO DI TIME MACHINE™ - 54


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Accesso remoto MioNet®


5
Panoramica su MioNet
Foto, brani musicali, documenti e video sono accessibili sempre e ovunque grazie ai
servizi di accesso remoto sicuro MioNet di WD. Con MioNet l'accesso ai file remoti
e la loro condivisione sono operazioni trasparenti, semplici ed estremamente sicure.
Basta seguire il passaggi per registrare My Book World Edition nell'account MioNet
sicuro. Poi qualsiasi contenuto è accessibile da tutti i browser Web del mondo,
utilizzando un nome utente e una password univoci.
Con MioNet è possibile anche condividere con gli amici una cartella di immagini
presente su My Book World Edition (senza bisogno di caricarla) oppure con i colleghi
una cartella di documenti. Gli invitati possono solo visualizzare il contenuto che
l'utente ha deciso di condividere con loro.

Impostazione di accesso remoto


Il pacchetto di My Book World Edition include anche MioNet. Il menu Remote
Access (Accesso remoto) di Network Storage Manager (Gestione archiviazione di
rete) di My Book World Edition consente di controllare ulteriormente il servizio MioNet
sul dispositivo di archiviazione. V. “Remote Access (Accesso remoto)” a pagina 100
per ulteriori dettagli.

Windows
1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Inserire il CD del software My Book World Edition nell'unità CD-ROM.
Nota: se sul computer è disattivata la funzione di AutoPlay, sarà necessario installare manualmente
i programmi di utilità. Fare clic su Start (o su Windows 7) e poi su Computer (Windows Vista/Windows 7)
o su My Computer (Esplora risorse) (Windows XP). Fare doppio clic su Setup.exe nella directory principale
del CD.
3. Windows Vista/Windows 7: fare clic su Run setup.exe (Esegui setup.exe) e poi
su Allow (Consento).
4. Fare clic su Accept (Accetto) nella schermata con i termini del contratto.
5. Se il dispositivo è stato collegato correttamente, come mostrato nella schermata
Connect (Collegamento) a pagina 12, fare clic sul pulsante Next (Avanti).

ACCESSO REMOTO MIONET® - 55


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Gli utenti nuovi di MioNet devono fare clic sul pulsante MioNet New Account
(Nuovo account MioNet) mentre quelli già esistenti devono fare clic su MioNet -
Existing Account (MioNet - Account esistente).

Si apre la schermata di registrazione di MioNet.


7. Completare il modulo di registrazione e fare clic su Submit (Invia) per creare un
account.

ACCESSO REMOTO MIONET® - 56


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

8. Quando MioNet trova l'unità My Book World Edition che si sta registrando,
inserire un nome per il dispositivo e fare clic su OK.

9. Viene visualizzato un messaggio di conferma. Fare clic su OK.


MioNet visualizza un elenco delle cartelle pubbliche memorizzate su My Book
World Edition e include una cartella privata creata con il nome utente di MioNet.
All'accesso, MioNet ricerca eventuali unità My Book World Edition non registrate
e, se ne trova, assegna loro un nome predefinito di WD Storage. I nomi MioNet
sono indipendenti dai nomi assegnati utilizzando Network Storage Manager
(Gestione archiviazione di rete) di My Book World Edition.

ACCESSO REMOTO MIONET® - 57


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Utilizzo del MioNet Web (dopo la registrazione)


1. Da un browser, andare a www.mionet.com/web e inserire il propio nome utente
e la password. Viene visualizzata la scheda Quick Start in cui sono visualizzate le
icone che rappresentano le attività eseguibili.

Nota: nel presente manuale vengono considerate soltanto le opzioni di base. Per opzioni più avanzate,
v. la guida di MioNet o la guida per l'uso di MioNet accessibile facendo clic sull'icona della guida on-line.

Accesso remoto alle cartelle ed ai file My Book World Edition

Importante: l'accesso locale a WD Storage tramite MioNet Web non


è disponibile. Occorre utilizzare Explorer (Esplora risorse) di Windows o il
Finder di Apple.

1. Fare clic sulla scheda My Resources (Risorse personali) per visualizzare le


proprie cartelle My Book World Edition.

ACCESSO REMOTO MIONET® - 58


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Le cartelle My Book World Edition saranno visualizzate nella scheda My Resources


(Risorse personali) di MioNet.

2. Selezionare una cartella per vedere un elenco delle sottocartelle e dei file. Ora
è possibile selezionare il browser per accedere alla collezione completa di
musica, foto, film e documenti.
3. Fare doppio clic su un file per aprirlo localmente. Probabilmente è possibile
trascinare i file da My Book World Edition al computer remoto e viceversa.

Condivisione dei file

Condivisione delle fotografie

È facile condividere una cartella di fotografie su My Book World Edition. È un semplice


processo in tre fasi. In primo luogo occorre scegliere la cartella da condividere, poi le
persone con cui condividerla e infine che autorizzazioni concedere per l'accesso.
1. Fare clic sull'icona Share Photos (Condividi foto).

ACCESSO REMOTO MIONET® - 59


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

2. Scegliere qualsiasi cartella oppure il segno più (+) per selezionare una sottocartella
da condividere con qualcun altro e fare clic sul pulsante Next (Avanti).

Si apre la schermata in cui selezionare le persone con cui effettuare la condivisione.

3. Per condividere le foto con gli utenti di MioNet con cui si sono già condivisi dei
contenuti in passato:
(a) Selezionare gli utenti e fare clic sul pulsante Next (Avanti).
(b) Continuare con il passaggio 6.
4. Per aggiungere un nuovo utente con cui condividere un contenuto:
(a) Fare clic sul pulsante Invite new person (Invita nuova persona).
(b) Inserire l'indirizzo e-mail dell'utente e fare clic sul pulsante Continue (Continua).

(c) Continuare con il passaggio 6.

ACCESSO REMOTO MIONET® - 60


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Per trovare un altro utente MioNet con cui si sono condivisi contenuti in passato:
(a) Fare clic sul pulsante Find MioNet user (Trova utente MioNet).
(b) Inserire il nome utente o l'indirizzo e-mail dell'utente e fare clic sul pulsante Find (Trova).

(c) Quando MioNet lo trova, fare clic sul pulsante Share with this person (Condividi con
questa persona).

(d) Continuare con il passaggio 6.


6. Dall'elenco di utenti, selezionare gli utenti con i quali effettuare la condivisione
e fare clic sul pulsante Next (Avanti).

Nota: per selezionare più utenti premere il tasto Ctrl in ambiente Windows o Cmd su Mac.

ACCESSO REMOTO MIONET® - 61


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

(e) Selezionare il livello di autorizzazione e fare clic sul pulsante Finish (Fine). Se si desidera
concedere agli utenti soltanto di visualizzare e scaricare le foto, selezionare l'autorizzazione
Read (lettura). Se si desidera consentire agli utenti anche di aggiungere delle foto (oppure di
modificarle o eliminarle) nella cartella dell'utente, concedere l'autorizzazione Read & Write
(lettura/scrittura).

La persona invitata riceve un e-mail con un collegamento a MioNet. MioNet si


apre automaticamente nel browser Web dell'utente e consente l'accesso sicuro
istantaneo alla cartella di fotografie.

Trasferimento di file ad altri utenti

MioNet consente di trasferire i file con altre persone cui sia consentito l'accesso.

Nota: i trasferimenti via MioNet non sono veloci come i trasferimenti su LAN.

1. Fare clic sull'icona Transfer Files to Others (Trasferisci file ad altri) per aprire una
finestra di dialogo che mostra le cartelle My Book World Edition dell'utente.
2. Fare clic su + per navigare fino alla directory ed evidenziarvi la cartella da cui
trasferire i file e poi fare clic sul pulsante Next (Avanti).

ACCESSO REMOTO MIONET® - 62


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Viene visualizzata la schermata seguente.

3. Per trasferire i file tra utenti di MioNet con cui si sono condivisi dei contenuti in
passato:
(a) Selezionare gli utenti e fare clic sul pulsante Next (Avanti).
(b) Continuare con il passaggio 6.
4. Per aggiungere un nuovo utente con il quale trasferire i file:
(a) Fare clic sul pulsante Invite new person (Invita nuova persona).
(b) Inserire l'indirizzo e-mail dell'utente e fare clic sul pulsante Continue (Continua).

(c) Continuare con il passaggio 6.


5. Per trovare un altro MioNet con cui non si sono condivisi contenuti in passato:
(a) Fare clic sul pulsante Find MioNet user (Trova utente MioNet).
(b) Inserire il nome utente o l'indirizzo e-mail dell'utente e fare clic sul pulsante Find (Trova).

ACCESSO REMOTO MIONET® - 63


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

(c) Quando MioNet lo trova, fare clic sul pulsante Share with this person (Condividi con
questa persona).

(d) Continuare con il passaggio 6.


6. Dall'elenco di utenti, selezionare le persone con cui trasferire i file. Fare clic sul
pulsante Next (Avanti).

Nota: per selezionare più utenti premere il tasto Ctrl in ambiente Windows o Cmd su Mac.

7. Selezionare il livello di autorizzazione e fare clic sul pulsante Finish (Fine). Se si


desidera consentire agli utenti soltanto la possibilità di trasferire i file a se stessi,
concedere l'autorizzazione Read (lettura). Se si desidera consentire agli utenti
anche di trasferire dei file (oppure modificarli o eliminarli) nella cartella dell'utente,
concedere l'autorizzazione Read/Write (lettura/scrittura).

L'utente riceve un e-mail con un collegamento a MioNet. MioNet si apre


automaticamente nel browser Web dell'utente e consente l'accesso sicuro
e istantaneo alle cartelle o ai file presenti sul computer. Il file può essere aperto
con un doppio clic e poi salvato sul PC locale da ciascun utente.
ACCESSO REMOTO MIONET® - 64
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Riproduzione e streaming di video, musica


6 e foto
Informazioni generali sul server multimediale
My Book World Edition funge da hub multimediale centrale per la rete domestica.
Consente, infatti, di eseguire lo streaming di foto, brani musicali e video sull'impianto
di home theater e/o su altri PC della rete domestica.
L'applicazione del server TwonkyMedia™ ricerca i contenuti multimediali nelle tre
cartelle condivise (che contengono video, foto e musica) memorizzate sul My Book
World Edition connesso alla rete domestica. Il server è preconfigurato per consentire
di trasferire il contenuto multimediale nelle rispettive cartelle condivise sull'unità My
Book World Edition (come descritto nella pagina successiva): a questo punto tutto
è pronto per lo streaming e la visualizzazione del contenuto sull'impianto home theater
di casa, sulle console da gioco (ad esempio Xbox 360™, PlayStation® 3 oppure
DLNA® 1.5 Digital Media Adapters, come il lettore multimediale HD Live WD TV™).
Visitare il sito www.twonkymedia.com per ulteriori informazioni su TwonkyMedia.

Tipi di contenuti multimediali supportati


Musica Video Immagini
condivisa condivisi condivise
File audio File video File immagine
MP3 MPEG1 JPEG
WMA MPEG2 PNG
WAV MPEG4 TIF
LPCM AVI / DivX BMP
OGG vorbis WMV GIF
FLAC VOB
M4A 3GP
M4B VDR
MP4 ASF
3GP MPE,
AAC DVR-MS
MP2 Xvid
AC3 M1V
MPA M4V
MP1
AIF

Nota: la riproduzione di questi file può non essere supportata da tutti i dispositivi. Per informazioni
sui formati supportati, consultare il manuale d'uso del dispositivo acquistato.

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 65


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Archiviazione di contenuti multimediali


Su My Book World Edition i contenuti multimediali sono accessibili e memorizzabili
mediante condivisioni di rete. Le condivisioni sono cartelle che possono essere
utilizzate per organizzare e archiviare i file sul sistema di archiviazione di rete My Book
World Edition. Le condivisioni possono essere accessibili a chiunque (condivisione
pubblica) o a utenti selezionati della rete (condivisione privata).
Il dispositivo è preconfigurato per la condivisione in rete pubblica che contiene le
seguenti cartelle per l'archiviazione di file multimediali:
• Shared Music (Musica condivisa): cartella per l'archiviazione di file musicali che si
desidera condividere con altri utenti
• Shared Pictures (Immagini condivise): cartella per l'archiviazione di immagini che
si desidera condividere con altri utenti
• Shared Videos (Video condivisi): per l'archiviazione di video che si desidera
condividere con altri utenti

Importante: non modificare né eliminare i nomi di queste cartelle condivise


predefinite per non rischiare di danneggiare la condivisione dei file. Queste
sono le cartelle predefinite per il server multimediale (Twonky Media) e il
servizio iTunes. Per ulteriori informazioni su come utilizzare i file multimediali
Twonky, v. “Server multimediale” a pagina 142. Per ulteriori informazioni su
come attivare il servizio iTunes, v. “iTunes” a pagina 142.

Modalità e posizioni per aggiungere il contenuto multimediale alle cartelle condivise


1. Aprire Internet Explorer.

2. Copiare i file musicali nella cartella della musica condivisa, sotto la cartella Public
(Pubblica) di My Book World.
3. Seguire il medesimo processo per posizionare video e immagini nelle rispettive
cartelle condivise.

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 66


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Importante: non dimenticare di ordinare e aggiungere il contenuto


multimediale nelle cartelle condivise corrispondenti (i file musicali, ad
esempio, vanno collocati nelle cartelle di condivisione della musica).
Altrimenti il contenuto non sarà visualizzato correttamente nell'adattatore
multimediale digitale.

Dispositivi multimediali
Ora che i file sono stati copiati nelle cartelle corrispondenti, è possibile utilizzare una
varietà di dispositivi per eseguire lo streaming multimediale. Nella presente sezione
saranno considerati i tipi seguenti:
• Windows Media Player 11 (compatibile con Windows Vista/Windows 7) a pagina 67.
• Windows Media Player 12 (compatibile con Windows 7) a pagina 67.
• Riproduttore multimediale HD Live WD TV a pagina 69.
• Xbox 360 - Nuova interfaccia utente a pagina 69.
• Playstation 3 a pagina 72.
• Cornici digitali a pagina 72.
• Lettore musicale in rete a pagina 73.
• Adattatori DMA a pagina 73.
• Dispositivi DLNA a pagina 73.

Windows Media Player 11/12 (Windows Vista/Windows 7)

Nota: Visitare il sito di supporto di Microsoft Media Player per maggiori informazioni sull'utilizzo
e l'aggiornamento del lettore multimediale.

Per eseguire lo streaming dei contenuti multimediali con il catalogo multimediale di


Windows Media Player 11 o 12:
1. Fare clic su Control Panel (Pannello di controllo)>Network and Sharing
Center (Centro connessioni di rete e condivisione).
2. Fare clic su Customize (Personalizza).

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 67


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic su Private (Privato) e poi sul pulsante Next (Avanti).

4. Avviare Windows Media Player (Start>All Programs (Tutti i programmi)>Windows


Media Player).

5. Fare clic su Library (Libreria)>Media Sharing (Condivisione file multimediali).

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 68


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Fare clic su Find media that others are sharing (Trova i file multimediali
condivisi dagli altri utenti) e poi su OK.

7. Selezionare un tipo di file multimediale (musica, immagini o video) e fare clic su


PVConnect on MyBookWorld (PVConnect su MyBookWorld).

8. Fare doppio clic sul file multimediale da riprodurre.

Lettore multimediale HD Live WD TV


Per accedere al contenuto multimediale memorizzato in un'unità di rete, ad esempio
My Book World Edition, è possibile collegare alla rete LAN il lettore multimediale
HD Live WD TV. Di seguito sono riportati i passaggi generali per utilizzare Live WD TV
per accedere ai file archiviati su un'unità My Book World Edition.

Nota: Per istruzioni più specifiche sul collegamento di My Book World Edition e l'accesso e la lettura
dei contenuti multimediali, consultare la guida all'uso del lettore multimediale HD Live WD TV.

1. Collegare My Book World Edition alla LAN e accendere il dispositivo.


2. Verificare che il WD TV Live sia connesso alla TV e acceso.
3. collegare il Live WD TV alla LAN.
4. Passare a Settings (Impostazioni)>Network setting (Impostazioni di rete)>
Network setup (Impostazione della rete) per scegliere il tipo di connessione.
5. Utilizzare i pulsanti di navigazione per selezionare Wired (Cablata) e poi
spingere Enter (Invio).

Nota: è possibile selezionare Wireless se si utilizza un adattatore wireless compatibile con il


Live WD TV. Per un elenco degli adattatori compatibili, visitare il sito support.wdc.com e cercare
nella Knowledge Base la risposta n. 3805.

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 69


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Selezionare Automatic (Automatica) come opzione di configurazione per DHCP


o Manual (manuale) per un IP statico.
7. Se la connessione alla LAN è corretta, una schermata di conferma visualizza le
informazioni sulla rete del Live WD TV. Spingere Enter (Invio).
8. Passare alla schermata Home (Principale) e selezionare l'icona per il contenuto
multimediale cui si desidera avere accesso. Può trattarsi di Music (Musica) ,
Video o Photo (Foto) .
9. Spingere / per selezionare Network Shares (Condivisioni di rete)
oppure Media servers (Server multimediali) e spingere Enter (Invio).

10. Spingere / per selezionare My Book World Edition e spingere Enter (Invio).

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 70


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Viene visualizzato il contenuto supportato per il tipo di file multimediale selezionato.

11. Selezionare il contenuto desiderato e poi spingere Enter (Invio) per avviarne la
riproduzione.

Xbox 360

Nota: Visitare il sito di supporto di Microsoft Xbox 360 per maggiori informazioni sull'utilizzo
e l'aggiornamento della XBox 360.

1. Verificare di avere acceso sia la XBox 360 sia My Book World Edition e che
entrambe le unità siano collegate alla LAN.
2. Dall'interfaccia utente principale della Xbox, scorrere fino alla schermata My Xbox.
3. Utilizzare la console dell'XBox 360 e scorrere a destra fino a visualizzare le
opzioni Video, Music (Musica) e Picture Library (Libreria immagini).
4. Selezionare una di queste tre opzioni premendo il pulsante A del controller. Viene
visualizzata la schermata Select Source (Seleziona origine).
5. Selezionare l'opzione MyBookWorld in base al nome del dispositivo creato in
precedenza e spingere il pulsante A. Viene visualizzato il contenuto multimediale
memorizzato sull'unità MyBookWorld.
6. Con il controller, scorrere per visualizzare e riprodurre il contenuto multimediale.

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 71


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

PlayStation 3

Nota: Visitare il sito di supporto di Sony® PlayStation per maggiori informazioni sull'utilizzo
e l'aggiornamento della PlayStation.

1. Verificare di avere acceso sia la PlayStation 3 sia My Book World Edition e che
entrambe siano collegate alla LAN. Viene visualizzata l'interfaccia utente
principale con una serie di opzioni disposte in orizzontale sullo schermo TV.
2. Con i pulsanti direzionali (sinistra e destra) del controller PS3, navigare fino
a Music (Musica), Photo (Foto) o Video in base al tipo di file multimediale che si
desidera riprodurre e spingere il pulsante X.
3. Con i pulsanti direzionali (su e giù), scorrere e selezionare MyBookWorld (o il
nuovo nome di dispositivo creato in precedenza), spingendo il pulsante X. Viene
visualizzato un elenco di cartelle Music (Musica), Photo (Foto) e Video, a destra
dell'icona MyBookWorld.
4. Fare attenzione a selezionare la cartella corrispondente all'opzione selezionata al
precedente passaggio 2. Se, ad esempio, si seleziona Photo (Foto) dalla schermata
d'interfaccia utente principale, poi occorre aprire la cartella Photo (Foto)
corrispondente a destra dell'icona MyBookWorld, altrimenti il contenuto non sarà
visualizzato correttamente.

Cornici digitali
Seguono i passaggi generali per configurare le cornici digitali:
1. Verificare che My Book World Edition sia collegata alla LAN domestica e sia
accesa.
2. Seguire le istruzioni d'uso della cornice digitale wireless per completare la
configurazione iniziale o installare eventuali driver.
3. Con la funzione di navigazione della cornice digitale wireless, ricerca e rilevare
My Book World Edition sulla rete.
4. In base alla marca della cornice digitale, può essere necessario accedere alla
pagina Settings/Network Setup (Impostazioni/Impostazione rete) dell'interfaccia
utente per stabilire una connessione e consentire alla cornice digitale di
collegarsi a My Book World Edition. Per istruzioni specifiche, v. la guida della
cornice digitale in uso.
5. Dopo avere stabilito una connessione tra la cornice digitale wireless e My Book
World Edition, accedere alla schermata Media (Multimediali) della cornice digitale
in cui è disponibile l'opzione per visualizzare le foto.

Nota: per informazioni sui formati di file immagine supportati e per istruzioni su come accedere
e visualizzare le immagini, v. la guida all'uso della cornice digitale.

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 72


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Lettore di musica in rete


Di seguito sono riportate le istruzioni generali per l'utilizzo di un lettore di musica in
rete per accedere a My Book World Edition:
1. Collegare My Book World Edition alla LAN e accendere il dispositivo.
2. Collegare e configurare il lettore di musica di rete al router o allo switch della rete
domestica (con o senza fili).
3. Accendere il lettore musicale.
4. Se il collegamento è corretto, sarà presente il nome dei dispositivo My Book
World Edition.
5. Navigare nell'interfaccia utente del lettore musicale di rete per individuare
e riprodurre i brani memorizzati su My Book World Edition.

Nota: per istruzioni specifiche sulla connessione di un sistema di archiviazione collegato in rete e su
come accedere al contenuto multimediale e riprodurlo, v. la guida all'uso del lettore di musica.

Adattatori DMA
Di seguito sono riportate le istruzioni generali per l'utilizzo di un adattatore DMA
(Digital Media Adapter) per accedere a My Book World Edition:
1. Collegare My Book World Edition alla LAN e accendere il dispositivo.
2. Verificare che il dispositivo DMA sia collegato al TV e acceso. Viene visualizzata la
schermata principale del dispositivo DMA.
3. In base al dispositivo DMA, può essere necessario accedere alla schermata
Settings/Network Setup (Impostazioni/Impostazione rete) nell'interfaccia utente
per stabilire una connessione tra il DMA e My Book World Edition. Per istruzioni
specifiche, v. la guida dell'adattatore DMA in uso.
4. Una volta stabilita la connessione tra il DMA e My Book World Edition, accedere
alla schermata Media (Multimediali) sul DMA per vedere le immagini o eseguire lo
streaming di contenuti musicali e video da My Book World Edition.

Nota: per istruzioni specifiche sulla connessione del DMA a My Book World Edition e su come accedere
al contenuto multimediale e riprodurlo, consultare la guida all'uso dell'adattatore DMA in uso.

Dispositivi DLNA
Per istruzioni su come collegare un dispositivo DLNA alla LAN e potere poi accedere
ai contenuti su My Book World Edition, consultare gli specifici manuali d'uso del
dispositivo multimediale DLNA. Andare al sito www.dlna.org per v. un elenco di
dispositivi certificati DLNA e per ulteriori informazioni.

RIPRODUZIONE E STREAMING DI VIDEO, MUSICA E FOTO - 73


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Utilizzo di iTunes con My Book World Edition


7
Informazioni generali sul server multimediale iTunes
Con iTunes Media Server chiunque sia collegato a My Book World Edition può
utilizzare iTunes per riprodurre i file musicali che vi sono memorizzati. Il servizio crea
sul dispositivo un catalogo a libreria musicale virtuale che è considerata come un
database iTunes, per cui i file musicali possono essere trasmessi da My Book World
Edition ai computer Windows o Mac sui quali è in esecuzione iTunes.

Tipi di file multimediali supportati


Il server multimediale iTunes supporta i seguenti tipi di file:
• *.mp3
• *.wav
• *.aac

Nota: per il server iTunes è necessaria la presenza della cartella di condivisione ‘/Public/Shared
Music’ (Pubblica/Musica condivisa). Non rinominare né eliminare la musica condivisa se si desidera
utilizzare il server iTunes. Se la cartella ‘/Public/Shared Music’ è stata eliminata oppure rinominata,
è necessario ricrearla oppure rinominarla.

Archiviazione di contenuti
I file audio possono essere trascinati nella cartella predefinita ‘/Public/Shared Music’
(/Pubblica/Musica condivisa) di My Book World Edition.

Trasmissione di audio in iTunes


Il server multimediale iTunes è attivato per impostazione predefinita nell'utilità
Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete). V. “Per abilitare oppure
disabilitare il server iTunes:” a pagina 143 per ulteriori informazioni.
1. Avviare iTunes sul computer.
2. Fare clic su MyBookWorld sotto la sezione Shared (Condivisi) del riquadro
sinistro. Se la musica è stata copiata nella cartella /Public/Shared Music
(/Pubblica/Musica condivisa) ed è in un formato supportato da iTunes, sarà
elencata nel riquadro di destra.

UTILIZZO DI ITUNES CON MY BOOK WORLD EDITION - 74


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare doppio clic su un file audio per riprodurlo.

Il file audio viene trasmesso in iTunes e i file audio presenti in My Book World
Edition sono visualizzati nell'elenco Shared (Condivisi).

UTILIZZO DI ITUNES CON MY BOOK WORLD EDITION - 75


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Utilizzo di WD Discovery (solo Windows)


8
WD Discovery è una utility proprietaria che semplifica la connessione alle unità di rete
WD. Il software, di facile uso, consente di individuare e configurare rapidamente
My Book World Edition utilizzando qualsiasi computer Windows inserito nella rete. Con
WD Discovery, è facile mappare le unità di rete, sfogliarne le cartelle condivise e creare
un collegamento sul desktop per accedere velocemente a My Book World Edition.
WD Discovery fornisce le seguenti opzioni:

Configurare il dispositivo My Book World Edition utilizzando


l'interfaccia Network Storage Manager (Gestione archiviazione di
rete) di My Book World Edition. V. “Network Storage Manager
(Gestione archiviazione di rete): elementi di base” a pagina 83.

Mappare automaticamente un'unità di rete per poterne


condividere facilmente i dati e archiviarli su My Book World
Edition. V. “Mappatura automatica delle unità” a pagina 77.

Per sfogliare facilmente le cartelle condivise in rete, senza bisogno


di inserire manualmente i percorsi di rete. V. “Scorrere le condivisioni
di rete” a pagina 78.

Creare un collegamento su desktop che punti a un dispositivo


My Book World Edition in rete. V. “Creazione del collegamento
sul desktop (solo Windows)” a pagina 81.

Mappatura di un'unità di rete


Per accedere e archiviare dati su My Book World Edition dopo avere configurato il
dispositivo, è prima necessario mappare un'unità di rete a una o più condivisioni
predefinite. L'applicazione WD Discovery deve essere installata su ogni computer
Windows XP, Windows Vista o Windows 7 presente in rete per mappare
automaticamente un'unità di rete, sfogliare le cartelle condivise in rete o creare un
collegamento sul desktop.

Windows XP/Windows Vista/Windows 7

Nota: i passaggi illustrati di seguito vanno eseguiti solo se WD Discovery non è stato installato in base
alle istruzioni riportate in “Con WD Discovery in ambiente Windows XP/Windows Vista/Windows
7” a pagina 12.

1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.


Se WD Discovery non è in esecuzione:
Per Windows XP, fare clic su Start>Programs (Programmi)>WD Discovery
oppure fare doppio clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
Per Windows Vista, fare clic su Start>Programs (Programmi)>WD Discovery
Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio clic sull'icona
WD Discovery sul desktop.
UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 76
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per Windows 7, fare clic sull'icona Windows e poi su All Programs (Tutti
i programmi)>WD Discovery Software (Software WD Discovery)>WD
Discovery o fare doppio clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
Le unità di rete WD sono riportate nell'elenco Network Drives Found (Unità di
rete trovate).
2. Fare clic sul dispositivo da mappare nell'elenco Network Drives Found (Unità
di rete trovate) e fare clic su Map Network Drive (Connetti unità di rete)
nell'elenco Things to Do (Cose da fare).

Viene visualizzato un messaggio che richiede se si desidera mappare


automaticamente l'unità. Continuare con “Mappatura automatica delle unità”
di seguito o “Mappatura manuale delle unità” a pagina 78.

Mappatura automatica delle unità


1. Dopo avere completato il passaggio 2 in alto, fare clic su Yes (Sì).

Tutte le cartelle condivise disponibili sull'unità verranno mappate automaticamente


come unità di rete. Le lettere di unità disponibili vengono assegnate procedendo
a ritroso dalla “Z”.

Completata la mappatura, le cartelle condivise compaiono come unità di rete


nella schermata WD Discovery.

UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 77


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

2. Fare clic su Back (Indietro) per tornare alla pagina principale.

Mappatura manuale delle unità


1. Dopo avere completato il passaggio 2 di “Mappatura di un'unità di rete” a pagina
76, fare clic su No. Vengono visualizzate tutte le cartelle condivise sul dispositivo.
Selezionare un nome di cartella e poi una lettera di unità.
2. Fare clic su Yes (Sì) per completare l'assegnazione della lettera dell'unità.

3. Fare clic su My Computer (Risorse del computer) su Windows XP e Computer


su Windows Vista/Windows 7. Vengono visualizzate le unità di rete. Ora
è possibile trascinare e rilasciare i file nelle cartelle delle unità di rete con
My Computer (Risorse del computer) o Windows Explorer (Esplora risorse).

Scorrere le condivisioni di rete


Per accedere ai dati su una condivisione con WD Discovery:

Utilizzare WD Discovery per sfogliare facilmente le condivisioni di rete senza inserire


manualmente i percorsi delle unità.
1. Accertarsi che il dispositivo sia acceso e collegato alla rete.
2. Completare una delle operazioni seguenti:
Per Windows 2000/XP, fare clic su Start>All Programs (Tutti i programmi)>WD
Discovery Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio
clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
Per Windows Vista, fare clic su Start>Programs (Programmi)>WD Discovery
Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio clic sull'icona
WD Discovery sul desktop.

Per Windows 7, fare clic sull'icona Windows e poi su All Programs (Tutti
i programmi)>WD Discovery Software (Software WD Discovery)>WD
Discovery o fare doppio clic sull'icona WD Discovery sul desktop.

UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 78


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic su MyBookWorld nell'elenco Network Drives Found (Unità di rete


trovate) e su Browse Network Shares (Sfoglia unità di rete) nell'elenco Things
To Do (Cose da fare).

4. Dopo avere effettuato correttamente l'accesso, vengono elencate le cartelle


condivise sul dispositivo. Fare clic sul percorso di una condivisione di rete per
visualizzare i file condivisi e avervi accesso in Windows Explorer.

UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 79


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Copiare i file musicali nella cartella Shared Music (Musica condivisa), i file video
nella cartella Shared Videos (Video condivisi) e le foto e le immagini nella cartella
Shared Pictures (Immagini condivise).

UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 80


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Creazione del collegamento sul desktop (solo Windows)


WD Discovery consente di creare sul desktop un collegamento che punta a un'unità
My Book World Edition in rete.

Per creare un collegamento sul desktop:


1. Accertarsi che il dispositivo sia acceso e collegato alla rete.
2. Per Windows XP, fare clic su Start>All Programs (Tutti i programmi)>WD
Discovery Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio
clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
Per Windows Vista, fare clic su Start>Programs (Programmi)>WD Discovery
Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio clic sull'icona
WD Discovery sul desktop.

Per Windows 7, fare clic sull'icona Windows e poi su All Programs (Tutti
i programmi)>WD Discovery Software (Software WD Discovery)>WD
Discovery, o fare doppio clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
3. Fare clic su MyBookWorld nell'elenco Network Drives Found (Unità di rete
trovate) e poi su Create Desktop Shortcut (Crea collegamento sul desktop)
nell'elenco Things To Do (Cose da fare).

4. Verrà visualizzata una finestra di dialogo che informa che il collegamento sul
desktop è stato creato correttamente. Fare clic su OK.

UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 81


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Aggiornamento automatico di WD Discovery


Quando si apre WD Discovery, può essere visualizzata la schermata WD Discovery
Auto Update Progress (Stato aggiornamento automatico di WD Discovery) per
segnalare che è disponibile un aggiornamento per WD Discovery.

Per scaricare l'aggiornamento:


1. Nella schermata WD Discovery Auto Update Progress (Stato aggiornamento
automatico WD Discovery), fare clic su Yes (Sì).
Un messaggio indica che il download può richiedere svariati minuti.

Quando l'aggiornamento è completo, viene visualizzato un messaggio di conferma:

2. Per lanciare WD Discovery, fare clic su Yes (Sì).

UTILIZZO DI WD DISCOVERY (SOLO WINDOWS) - 82


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Network Storage Manager (Gestione


9 archiviazione di rete): elementi di base
Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete) di My Book World Edition
è un'interfaccia utente comoda e potente per gestire e configurare My Book World
Edition.

Nota: è possibile cominciare a utilizzare immediatamente My Book World Edition anche senza
accedere o configurare Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete).

Questo capitolo spiega come configurare My Book World Edition, come accedere
a Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete) di My Book World
Edition e come inserire le impostazioni di base. Per istruzioni sulla configurazione
delle impostazioni avanzate, v. “Network Storage Manager (Gestione archiviazione di
rete): Advanced Mode (Modalità avanzata)” a pagina 103.

Configurazione di My Book World Edition


Seguire le istruzioni successive per configurare My Book World Edition per Windows
o Mac.

Windows XP/Windows Vista/Windows 7

Nota: i passaggi illustrati avanti vanno eseguiti solo se WD Discovery Tool non è stato installato in
base alle istruzioni riportate in pagina 12. Altrimenti avviare WD Discovery Tool mediante l'icona sul
desktop e continuare con il passaggio 6.

1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.


2. Inserire il CD del software nell'unità CD-ROM.

Nota: se sul computer è disattivata la funzione di AutoPlay, sarà necessario installare manualmente
i programmi di utilità. Passare a Computer (Windows Vista/Windows7) o My Computer (Risorse
del computer) (Windows XP). Fare doppio clic su Setup.exe nella directory principale del CD.

3. Windows Vista/Windows 7:fare clic su Run setup.exe (Esegui setup.exe) e poi


su Allow (Consento).
4. Fare clic su Accept (Accetto) nella schermata con i termini del contratto.
5. Se il dispositivo è stato collegato correttamente, come mostrato nella schermata
Connect (Collegamento), fare clic sul pulsante Next (Avanti). (v. “Con WD
Discovery in ambiente Windows XP/Windows Vista/Windows 7” a pagina 12.)
6. La schermata Application Installer (Installazione applicazione) visualizza un elenco
di opzioni. Fare clic su WD Discovery Tool.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 83
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. Viene visualizzata la schermata WD Discovery. Fare clic su MyBookWorld


nell'elenco Network Drives Found (Unità di rete trovate) e poi su Configure
(Configura).

8. Viene visualizzata la pagina di accesso. Continuare la configurazione del dispositivo


seguendo le istruzioni in “Prima impostazione del dispositivo” a pagina 85.

Mac OS X
1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Aprire il browser Web Safari.
3. Fare clic sul collegamento Bookmarks (Preferiti) nell'angolo superiore di
sinistra della schermata.
4. Fare clic su Bonjour e poi doppio clic su MyBookWorld.

5. Viene visualizzata la pagina di accesso. Continuare la configurazione del dispositivo


seguendo le istruzioni in “Prima impostazione del dispositivo” a pagina 85.

Nota: Mac OS X Leopard (10.5.6) potrebbe non superare la pagina di accesso. Accedere
a support.wdc.com e ricercare nella knowledge base l'answer ID 3280 che contiene le istruzioni su
come risolvere il problema.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 84
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Prima impostazione del dispositivo


Attenersi ai passaggi seguenti per configurare il dispositivo per tutti i sistemi operativi.

Nota: Questa procedura va eseguita solo al primo accesso a My Book World Edition.

1. Inserire “admin” nei campi Administrator Name (Nome amministratore)


e Password.
2. Selezionare una lingua dall'elenco Language (Lingua) e fare clic sul pulsante
Login (Accedi).

3. Fare clic sul pulsante Next (Avanti).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 85
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Leggere il contratto di licenza e fare clic sul pulsante I Agree (Accetto).

5. Nella schermata Initial Setup (Configurazione iniziale), procedere come segue:


(a) Inserire un nome nel campo Device Name (Nome dispositivo) (al massimo 15 caratteri
alfanumerici e trattini ‘-’).

Nota: il nome del dispositivo viene utilizzato per identificare il dispositivo di archiviazione connesso
alla rete. Per collegare più di un dispositivo di archiviazione alla stessa rete, è necessario specificare
un nome di dispositivo univoco per ogni dispositivo di archiviazione.

AVVERTIMENTO: quando si rinomina My Book World Edition, tutti


i computer in rete sono costretti a rimappare le risorse di rete
condivise. Modificare il nome del dispositivo soltanto quando
necessario.

(b) Inserire una breve descrizione del dispositivo nel campo Device Description (Descrizione
dispositivo). La lunghezza massima della descrizione è 42 caratteri alfanumerici.
(c) Selezionare un fuso orario nell'elenco Time Zone (Fuso orario).
(d) Se necessario, regolare manualmente la data e l'ora con gli elenchi Date & Time (Data e ora).
6. Fare clic sul pulsante Next (Avanti).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 86
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. Inserire una nuova password di amministrazione nel campo New Admin


Password (Nuova password amministratore). La password non può contenere
più di 16 caratteri, incluso lettere, numeri, caratteri di sottolineatura, spazi e quasi
tutti i caratteri speciali ad eccezione delle virgolette ("). Il primo e l'ultimo carattere
non possono essere spazi. La password è sensibile al formato maiuscolo/minuscolo.
8. Inserire di nuovo la password nel campo Confirm Password (Conferma password).
Fare clic sul pulsante Next (Avanti).

Nota: se si dimentica la password dell'amministratore, sarà necesario ripristinare il dispositivo alla


configurazione predefinita con il pulsante di reset. V. “Pulsante di reset” a pagina 8 per istruzioni.

9. Completare una delle operazioni seguenti:


(a) Accettare le impostazioni predefinite DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) del client.

(b) Se non si utilizza DHCP, fare clic su Static (Statico) e assegnare manualmente l'indirizzo IP.
Fare clic sul pulsante Next (Avanti).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 87
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

10. Viene visualizzata la pagina Summary (Riepilogo). Fare clic sul pulsante Finish (Fine).

Nota: se si utilizza Windows XP, Windows Vista o Windows 7, durante l'inizializzazione finale di
My Book World Edition può essere visualizzata una barra d'avviso in cui viene segnalato il blocco di
un messaggio di controllo Active X da parte di Internet Explorer. Questo avviso scompare da solo,
oppure se l'utente fa clic sul pulsante X a destra della barra. L'avviso non ha alcun effetto sulla
configurazione dell'unità.

Viene rivisualizzata la pagina di accesso.

Accesso a Network Storage Manager (Gestione archiviazione di


rete) di My Book World Edition

Importante: prima di poter utilizzare Network Storage Manager (Gestione


archiviazione di rete) è necessario configurare My Book World Edition. Seguire
le istruzioni in “Configurazione di My Book World Edition” a pagina 83.

Dopo avere completato la configurazione iniziale, Network Storage Manager


(Gestione archiviazione di rete) è accessibile tramite l'interfaccia utente su Web.

Nota: l'accesso e la configurazione di Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete) non
sono necessari per cominciare a utilizzare My Book World Edition.

Windows XP/Windows Vista/Windows 7


1. Accertarsi che il dispositivo sia acceso e collegato alla rete.
2. Se WD Discovery non è in esecuzione:
3. Per Windows XP, fare clic su Start>All Programs (Tutti i programmi)>WD
Discovery Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio
clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
Per Windows Vista, fare clic su Start>Programs (Programmi)>WD Discovery
Software (Software WD Discovery)>WD Discovery o fare doppio clic sull'icona
WD Discovery sul desktop.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 88
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per Windows 7, fare clic sull'icona Windows e poi su All Programs (Tutti
i programmi)>WD Discovery Software (Software WD Discovery)>WD
Discovery o fare doppio clic sull'icona WD Discovery sul desktop.
Fare clic su MyBookWorld nell'elenco Network Drives Found (Unità di rete
trovate), puntare e fare clic su Configure (Configura) nell'elenco Things To Do
(Cose da fare).
4. Viene visualizzata la pagina di accesso. Digitare il nome e la password
dell'amministrazione (se l'amministratore non l'ha ancora modificata, la password
predefinita è “admin”). Nell'elenco Tool (Strumento), fare clic su Network
Storage Manager (Gestione archiviazione di rete). Nell'elenco Language
(Lingua), fare clic sulla lingua del paese. Fare clic sul pulsante Login (Accedi).

Mac OS X
1. Accendere il computer e attendere il caricamento del sistema operativo.
2. Aprire il browser Web Safari.
3. Fare clic sul collegamento Bookmarks (Preferiti) nell'angolo superiore di
sinistra della schermata.
4. Fare clic su Bonjour e poi doppio clic su MyBookWorld.
5. Viene visualizzata la pagina di accesso. Inserire il nome e la password
dell'amministratore. Nell'elenco Tool (Strumento), fare clic su Network Storage
Manager (Gestione archiviazione di rete). Nell'elenco Language (Lingua), fare
clic sulla lingua del paese. Fare clic sul pulsante Login (Accedi).

Funzionalità di Network Storage Manager (Gestione


archiviazione di rete) di My Book World Edition
L'utilità di gestione basata sul Web offre le seguenti funzionalità:
• Accesso LAN – Il dispositivo supporta l'accesso LAN dell'interfaccia utente
basata sul Web, consentendo la gestione da qualsiasi punto della rete.
• Accesso protetto – È possibile accedere e configurare il dispositivo tramite
l'interfaccia utente basata su Web e protetta da password su SSL (Secure
Socket Layer).
• Notifica via e-mail – In caso di avvertimenti o errori relativi alla temperatura, al
disco rigido, alla rete o alla connessione USB, gli amministratori vengono avvisati
automaticamente tramite e-mail.
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ELEMENTI DI BASE - 89
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

• Più livelli di accesso – Agli utenti possono essere assegnati diversi diritti.
Il dispositivo supporta due livelli: accesso completo e in sola lettura.
• Aggiornamento tramite Web – Gli aggiornamenti del firmware possono
essere scaricati installati e sul dispositivo da un computer della LAN.
• Gestione dischi – L'interfaccia utente basata su Web consente agli amministratori
di controllare i dischi rigidi interni e i dischi rigidi USB collegati al dispositivo.
Supporto per la condivisione dei file Consente la condivisione di file in rete.
• Supporto per l'archiviazione USB – Consente di effettuare il backup affidabile
dei dati presenti su un dispositivo di archiviazione USB.
• Supporto per la condivisione dei file – Consente la condivisione di file in rete.
• Supporto RAID (My Book World Edition II) – Consente la configurazione
RAID dei dischi rigidi.
• Supporto per sistemi Windows e Mac – Consente agli utenti di diverse
piattaforme di condividere i file mediante i protocolli CIFS (Common Internet File
System), NFS (Network File System), FTP (File Transfer Protocol) e AFP (Apple
Filing Protocol).
• Supporto per lo streaming di iTunes – Consente agli utenti collegati al
dispositivo di trasferire la musica in streaming agli adattatori multimediali supportati.
• Server multimediale Twonky – Fornisce comode funzioni di ricerca
e navigazione veloce su tutti i file multimediali nell'interfaccia utente Twonky.
• Spegnimento o riavvio remoto – Consente agli amministratori di spegnere
o di riavviare il dispositivo da qualsiasi computer in LAN.
• Registro di sistema – Uno strumento efficace per l'analisi e la risoluzione dei
problemi tecnici.

Panoramica sull'interfaccia utente


L'interfaccia utente basata su Web è progettata per accedere e gestire in modo
logico le funzionalità del dispositivo. Una volta effettuato l'accesso, l'interfaccia utente
Web passa per impostazione predefinita a Basic Mode (Modalità base). La modalità
di base fornisce l'accesso alle opzioni di configurazione più comuni.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 90
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

La home page Advanced Mode (Modalità avanzata) si compone di sei schede,


ciascuna con svariate icone che forniscono funzioni per la gestione avanzata delle
attività. La barra degli strumenti che si trova in alto a destra consente di passare dalla
modalità avanzata a quella di base in qualsiasi momento.

Nota: v. “Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete): Advanced Mode (Modalità
avanzata)” a pagina 103 per istruzioni sull'utilizzo della modalità avanzata.

Barra degli strumenti


La barra degli strumenti che si trova in alto a destra nell'interfaccia utente di Network
Storage Manager (Gestione archiviazione di rete) comprende i seguenti comandi.

Funzione Descrizione
Advanced Consente di passare l'interfaccia utente dalla modalità di base a quella avanzata.
(Avanzata)

Basic (Di base) Consente di passare l'interfaccia utente dalla modalità avanzata a quella di base.

Help (Guida) Visualizza la guida in linea.

Logout Esce dall'utilità.


(Disconnetti)

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 91
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Basic Mode (Modalità base)


La home page Basic Mode (Modalità base) fornisce l'accesso alle opzioni di
configurazione più comuni.

Fare clic su uno dei pulsanti per visualizzare le opzioni di configurazione disponibili.
Le opzioni sono descritte nella tabella seguente.

Categoria Descrizione
Device Name Inserire un nome e una descrizione del dispositivo. Per ulteriori dettagli, v. “Device Name
(Nome (Nome dispositivo)” a pagina 93.
dispositivo)

Date & Time Configurare manualmente la data e l'ora del sistema oppure impostare il server NTP per
(Data e ora) consentire l'aggiornamento automatico di data e ora. Per ulteriori dettagli, v. “Date & Time
(Data e ora)” a pagina 93.

Rete Configurare la connessione di rete. Per ulteriori dettagli, v. “Network (Rete)” a pagina 94.

Users (Utenti) Creare ed eliminare gli account utente e modificare la password degli utenti. Per ulteriori
dettagli, v. “Users (Utenti)” a pagina 95.

Folder Shares Accedere ai dettagli di configurazione relativi alla disponibilità di condivisioni mediante questo
(Condivisione dispositivo di archiviazione. Questo menu visualizza anche un elenco dei volumi montati e delle
cartelle) relative condivisioni disponibili. Quando un disco rigido USB è collegato al dispositivo, il disco
rigido USB viene visualizzato come una condivisione USB. Per ulteriori dettagli, v. “Folder
Shares (Condivisione cartelle)” a pagina 97.

System Status Visualizza informazioni generali sul dispositivo di archiviazione, come il nome, la versione del
(Stato sistema) firmware, la data e ora correnti, la disponibilità del sistema, l'indirizzo IP, l'utilizzo del volume e il
tipo RAID del volume. Per ulteriori dettagli, v. “System Status (Stato del sistema)” a pagina 99.

Remote Access Attiva o disattiva la funzione MioNet. I computer con MioNet possono utilizzare Internet per
(Accesso accedere in modalità remota al dispositivo di archiviazione e condividere i file. Per ulteriori
remoto) dettagli, v. “Remote Access (Accesso remoto)” a pagina 100.

Shutdown/ Esegue lo spegnimento o il riavvio del dispositivo da qualsiasi computer sulla rete locale (LAN).
Reboot Per ulteriori dettagli, v. “Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia)” a pagina 102.
(Spegni/Riavvia)

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 92
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Device Name (Nome dispositivo)

Utilizzare questa opzione per inserire o modificare il nome e/o la descrizione di un


dispositivo. Il nome del dispositivo è il nome che identifica WD ShareSpace sulla LAN.
1. Fare clic su Device Name (Nome dispositivo) nella home page Basic Mode
(Modalità base).
2. Inserire o modificare il testo nei campi Device Name (Nome dispositivo) e/o
Device Description (Descrizione dispositivo).
3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Date & Time (Data e ora)

Per impostazione predefinita, la data e l'ora sono sincronizzate con il server NTP
(Network Time Protocol). Data e ora possono essere impostate manualmente oppure
automaticamente, lasciando che l'NTP acceda a Internet.

Nota: il formato dell'ora è solo a 24 ore.

1. Fare clic sul pulsante Date & Time (Data e ora) nella home page Basic Mode
(Modalità base).
2. Deselezionare Enable (Attiva) per impostare l'ora manualmente.

3. Per sincronizzare automaticamente la data o l'ora, fare clic su Enable (Attiva).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 93
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Network (Rete)

L'opzione di rete del dispositivo è impostata sul valore predefinito DHCP Client
(Client DHCP), che è corretto per la maggior parte degli ambienti. Se si seleziona
Static IP (IP statico), è possibile impostare indirizzo IP, netmask, gateway e indirizzo
IP del server DNS (Domain Name Service).

Per configurare le impostazioni di rete:


1. Fare clic sul pulsante Network (Rete) nella home page Basic Mode (Modalità
base).
2. Nel menu a discesa Network Mode (Modalità rete), selezionare una modalità di
rete. Se si seleziona DHCP Client (Client DHCP) come modalità di rete,
l'indirizzo IP sarà assegnato automaticamente dal server DHCP locale. Se si
seleziona Static IP (IP statico) come modalità di rete, sarà necessario inserire le
informazioni IP, come indirizzo IP, Gateway predefinito e server DNS.
3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 94
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Users (Utenti)

Questa opzione consente all'amministratore di controllare l'accesso ai dati su My


Book World Edition in tutta la rete, creando degli account utente con autorizzazioni
speciali. L'amministratore può anche modificare e cancellare gli account utente.

Icone nella pagina Users (Utenti)

Icona Descrizione
Condivisione privata disabilitata.

Condivisione privata abilitata.

Fare clic su questa icona per cambiare la password


dell'utente.

Fare clic su questa icona per eliminare un utente.

Fare clic su questa icona per aggiungere un utente.

Per creare un nuovo account utente:


1. Fare clic sul pulsante Users (Utenti) nella home page Basic Mode (Modalità base).
2. Fare clic sull'icona Add (Aggiungi) .

Importante: Si consiglia di utilizzare lo stesso nome utente e la stessa


password usati per l'accesso a Windows.

3. Inserire il nome utente nel campo User Name (Nome utente).


4. Inserire il nome completo dell'utente nel campo Full Name (Nome completo).
5. Inserire la password nel campo Password.

Nota: la password non può contenere più di 16 caratteri, incluso lettere, numeri, caratteri di
sottolineatura, spazi e quasi tutti i caratteri speciali ad eccezione delle virgolette ("). Il primo e l'ultimo
carattere non possono essere spazi. La password non è sensibile al formato maiuscolo/minuscolo.

6. Inserire di nuovo la password nel campo Confirm Password (Conferma password).


NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ELEMENTI DI BASE - 95
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. Creare contemporaneamente una condivisione utente privata facendo clic su


Yes (Sì) accanto a Create User Private Share (Crea condivisione utente
privata). Al nuovo utente viene assegnato l'accesso completo alla condivisione
privata. Il nome della condivisione privata è uguale al nome utente.
8. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Per cambiare una password utente:

1. Fare clic sul pulsante Users (Utenti) nella home page Basic Mode (Modalità base).
2. Fare clic sull'icona Change Password (Cambia password) accanto all'account
utente corrispondente.

3. Apportare le modifiche necessarie e poi fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per eliminare un account utente:

1. Fare clic sul pulsante Users (Utenti) nella home page Basic Mode (Modalità base).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 96
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

2. Selezionare l'account utente che si desidera eliminare e poi fare clic sull'icona
Delete (Elimina) .

3. Fare clic su OK.


Per ulteriori opzioni di configurazione di un utente mediante la modalità avanzata di Network
Storage Manager (Gestione archiviazione di rete), v. “Users (Utenti)” a pagina 144.

Folder Shares (Condivisione cartelle)

Le condivisioni sono cartelle che possono essere utilizzate per organizzare e archiviare
i file su sistema di archiviazione di rete My Book World Edition. Le condivisioni possono
essere accessibili a chiunque (condivisione pubblica) o a utenti selezionati della rete
(condivisione privata).
Il dispositivo viene fornito preconfigurato con tre condivisioni:
• Public (Pubblica) – Creata automaticamente in fabbrica
• Shared Music (Musica condivisa): cartella per l'archiviazione di file musicali che si desidera
condividere con altri utenti.
• Shared Pictures (Immagini condivise): cartella per l'archiviazione di immagini che si desidera
condividere con altri utenti.
• Shared Videos (Video condivisi): per l'archiviazione di video che si desidera condividere con
altri utenti.

Importante: non modificare né eliminare i nomi di queste cartelle


condivise predefinite per non rischiare di danneggiare la condivisione dei
file. Queste sono le cartelle predefinite per il server multimediale (Twonky
Media) e il servizio iTunes. Per ulteriori informazioni su come utilizzare i file
multimediali Twonky, v. “Server multimediale” a pagina 142. Per ulteriori
informazioni su come attivare il servizio iTunes, v. “iTunes” a pagina 142.

• Download – Per il salvataggio dei file con Downloader (v. “Gestione dei download:
Downloader” a pagina 156).
• Configuration (Configurazione) – La configurazione è una condivisione di sola
lettura che contiene soltanto un file della guida e la pagina di accesso. Non
è destinata a condividere o archiviare i dati e non deve essere modificata.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 97
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

L'amministratore può creare condivisioni private accessibili soltanto a uno specifico


nome utente con una specifica password quando imposta un account utente (v. “Per
creare un nuovo account utente:” a pagina 95) o impostando le autorizzazioni per una
condivisione esistente (v. “Folder Shares Permissions (Permessi per condivisione
cartelle)” a pagina 147).
Il menu Folder Shares (Condivisione cartelle) consente l'accesso a un elenco di
condivisioni disponibili.

Icone della pagina Folder Shares (Condivisione cartelle)

Icona Descrizione
Condivisione privata disabilitata.

Condivisione privata abilitata.

Fare clic su questa icona per eliminare una


condivisione.

Fare clic su questa icona per aggiungere una


condivisione.

Per creare una condivisione:


1. Fare clic sul pulsante Folder Shares (Condivisione cartelle) nella home page
Basic Mode (Modalità base).
2. Fare clic sull'icona Add (Aggiungi) .
3. Inserire il nome di una condivisione nel campo Share (Condivisione). Il nome
della condivisione può essere composto da 32 caratteri massimo, compresi
lettere, numeri o caratteri di sottolineatura.
4. Inserire una breve descrizione nel campo Description (Descrizione).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 98
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Per eliminare condivisioni esistenti:

AVVERTIMENTO: l'eliminazione di una condivisione elimina tutti i dati della


condivisione. Tutti i campi e le cartelle della condivisione andranno persi.

1. Selezionare la condivisione da eliminare.


2. Fare clic sull'icona Delete (Elimina) .
3. Fare clic su OK.

System Status (Stato del sistema)

Il pulsante System Status (Stato del sistema) visualizza informazioni generali sul
sistema: nome del dispositivo, versione del firmware, data/ora corrente, disponibilità
del sistema, indirizzo IP, utilizzo del volume e tipo RAID del volume. Fare clic sul
pulsante System Status (Stato del sistema) nella home page Basic Mode (Modalità
base) per accedere alle informazioni sul sistema.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 99
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Remote Access (Accesso remoto)

Il pacchetto di My Book World Edition include anche MioNet. Il pulsante Remote


Access (Accesso remoto) consente di controllare il servizio MioNet sul dispositivo di
archiviazione. Se MioNet non è ancora stato configurato tramite Web, attenersi alle
istruzioni in “Accesso remoto MioNet®” a pagina 55.

Icone di MioNet
• Start/Stop MioNet (Avvia/Arresta MioNet) – Visualizza Stop MioNet (Arresta MioNet)
se MioNet è in esecuzione e Start MioNet (Avvia MioNet) se MioNet è fermo.
• Restart MioNet (Riavvia MioNet) – Riavvia MioNet.
• Reset MioNet (Ripristina MioNet) – Ripristina le informazioni sull'account MioNet
su My Book World Edition. Se My Book World Edition è registrato a un account
MioNet, la registrazione viene cancellata per cui l'unità non sarà più registrata.
Questo stato viene visualizzato nell'angolo in alto a destra della pagina. Qualsiasi
condivisione creata da MioNet o dagli utenti MioNet rimane invariata, e non sarà
persa alcuna informazione. L'accesso a queste condivisioni mediante la LAN
richiede l'utilizzo del nome utente e della password di MioNet.
Messaggi di stato del servizio MioNet
• Stato di connessione del servizio MioNet
• Started (Avviato) – Il servizio MioNet è avviato.
• Stopped (Arrestato) – Il servizio MioNet è interrotto e ripartirà al riavvio del sistema.
• Disabled (Disattivo) – Il servizio MioNet è disabilitato e non si avvierà al riavvio del sistema.

Stato di registrazione MioNet


• Unregistered (Non registrato) – Non attualmente registrato a un account MioNet.
• Registered (Registrato) – Già registrato a un account MioNet.

Nota: passando il mouse sullo stato di registrazione, si vedrà il nome dell'account MioNet se il
dispositivo è registrato. Per eseguire la registrazione di MioNet, andare all'indirizzo:
www.mionet.com/MyBookWorld.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 100
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per eseguire la registrazione a MioNet:

1. Fare clic sul collegamento Create MioNet account (Crea account MioNet)
nella nota in calce alla pagina. Si apre la pagina di registrazione Web di MioNet.

2. Inserire le informazioni necessarie per la registrazione e fare clic sul pulsante


Submit (Inoltra).
Per accedere a un account MioNet esistente:

1. Fare clic sul collegamento MioNet login (Accesso a MioNet) in calce alla pagina.
2. Inserire il nome utente e la password MioNet e fare clic sul pulsante Go (Vai).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 101
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia)

Il pulsante Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) consente di spegnere o riavviare il


sistema.
Per spegnere My Book World Edition:

1. Fare clic su Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) nella home page Basic Mode


(Modalità base).
2. Nella pagina Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia), fare clic su Shutdown (Spegni).

3. Fare clic su OK.

Per riavviare My Book World Edition:

1. Fare clic sul pulsante Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) nella home page


Basic Mode (Modalità base).
2. Nella pagina Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia), fare clic su Reboot (Riavvia).

3. Fare clic su OK.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ELEMENTI DI BASE - 102
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Network Storage Manager (Gestione


10 archiviazione di rete): Advanced Mode
(Modalità avanzata)
Advanced Mode (Modalità avanzata) consente di accedere a ulteriori funzioni non
disponibili in Basic Mode (Modalità base). In modalità base, fare clic su Advanced
Mode (Modalità avanzata) nella barra degli strumenti per visualizzare Network
Storage Manager (Gestione archiviazione di rete) in modalità avanzata.

La home page Advanced Mode (Modalità avanzata) dispone di sei schede, ciascuna
con svariati pulsanti che forniscono altre opzioni di gestione per la massima flessibilità
e sicurezza del dispositivo. La tabella seguente descrive le opzioni delle schede
disponibili in Advanced Mode (Modalità avanzata).

Scheda Descrizione
System La scheda System (Sistema) consente di configurare le impostazioni generali del sistema,
(Sistema) impostare gli avvisi e-mail o di sistema, modificare la password dell'amministratore, eseguire
gli aggiornamenti del firmware, eseguire i backup dei file di configurazione del sistema,
ripristinare il sistema sui valori predefiniti, attivare o disattivare i LED del sistema, generare un
certificato SSL, attivare il risparmio energetico, nonché arrestare o riavviare il dispositivo.
Per ulteriori dettagli, v. “Scheda System (Sistema)” a pagina 104.

Network (Rete) La scheda Network (Rete) consente di accedere a tutte le opzioni di configurazione della
rete, come l'impostazione della modalità DHCP / Static (DHCP / Statico), la modifica di
indirizzo IP, netmask, gateway, indirizzo IP del server DNS, la configurazione della funzione
Frame Jumbo e la configurazione dell'appartenenza a un dominio o a un gruppo di lavoro.
Per ulteriori dettagli, v. “Scheda Network (Rete)” a pagina 117.

Storage La scheda Storage (Archiviazione) fornisce un elenco di tutte le unità supportate sul sistema.
(Archiviazione) Consente anche di configurare la funzionalità RAID dei dischi rigidi (solo My Book World
Edition II), di gestire le preferenze di condivisione dei file, di impostare la cartella di
destinazione dei backup, le quote disco e anche una cartella condivisa per gli utenti.
Per ulteriori dettagli, v. “Scheda Storage (Archiviazione)” a pagina 125.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 103
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Scheda Descrizione
Media La scheda Media (Multimediali) consente di attivare o disattivare l'opzione di streaming in
(Multimediali) iTunes o di accedere al server multimediale Twonky. Per ulteriori dettagli, v. “Scheda Media
(Multimediale)” a pagina 141.

Users (Utenti) La scheda Users (Utenti) consente di aggiungere, modificare ed eliminare utenti e gruppi,
nonché di modificare tutte le autorizzazioni degli utenti e dei gruppi (lettura/scrittura, sola
lettura, nessun accesso) per le condivisioni/cartelle e i dispositivi di archiviazione USB.
Per ulteriori dettagli, v. “Scheda Users (Utenti)” a pagina 144.

Status (Stato) La scheda Status (Stato) visualizza le informazioni generali sul sistema come il nome dispositivo,
la versione del firmware, la data e l'ora correnti, il tempo di attività, l'attività della memoria e di
swap e le medie di carico. Questa scheda consente anche di visualizzare i registri del sistema,
Common Internet File System (CIFS) o File Transfer Protocol (FTP). Per ulteriori dettagli,
v. “Scheda System (Sistema)” a pagina 152.

Scheda System (Sistema)


La scheda System (Sistema) consente di impostare la data e l'ora del sistema,
configurare gli allarmi, modificare la password dell'amministratore, eseguire gli
aggiornamenti del firmware, creare una copia di backup dei file di sistema, ripristinare
il sistema sui valori predefiniti, generare e impostare un certificato SSL, riavviare
o spegnere il sistema.

La scheda System (Sistema) fornisce l'accesso alle seguenti opzioni di configurazione:


• General Setup (Configurazione generale)
• Alerts Setup (Configurazione avvisi)
• Admin Password (Password dell'amministratore)
• Update (Aggiorna)
• Restore Configuration (Ripristino configurazione)
• Advanced (Avanzata)
• Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia)

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 104
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

General Setup (Configurazione generale)

Il pulsante General Setup (Configurazione generale) nella scheda System (Sistema)


consente di eseguire la configurazione di base del dispositivo. Qui è possibile
modificare il nome e la descrizione del dispositivo, selezionare un protocollo compatibile
per l'accesso al Web e impostare il fuso orario. È possibile impostare manualmente la
data e l'ora o attivare la sincronizzazione automatica con il servizio NTP (Network Time
Protocol). È anche possibile specificare manualmente l'indirizzo IP dei server NTP con
i quali si desidera eseguire la sincronizzazione.

Per configurare le impostazioni generali del sistema:

1. Assegnare un nome a questo dispositivo di archiviazione nel campo Device


Name (Nome dispositivo). Il nome del dispositivo può essere composto da
15 caratteri massimo, composti soltanto da lettere, numeri e trattini.
2. Inserire una breve descrizione del dispositivo nel campo Device Description
(Descrizione dispositivo). La lunghezza massima della descrizione non deve
essere superiore a 256 caratteri alfanumerici.
3. Nel protocollo di accesso al Web, selezionare una delle seguenti opzioni:
• Hypertext Transfer Protocol (HTTP) è un protocollo di comunicazioni per il trasferimento
di informazioni su una intranet e sul World Wide Web.
• Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer o HTTPS è uno schema URL
utilizzato per indicare una connessione HTTP sicura. Tutto il traffico tra il computer di gestione
e My Book World Edition è criptato. È sintatticamente identico allo schema http:// generalmente
utilizzato per accedere alle risorse tramite HTTP. HTTPS fornisce una modalità più sicura di
configurazione del dispositivo, ma può influire sui tempi di risposta dell'interfaccia utente.
4. Per impostare manualmente la data e l'ora, deselezionare Enable (Attiva) accanto
al servizio NTP.
5. Selezionare un fuso orario nell'elenco Time Zone (Fuso orario).
6. Regolare manualmente la data e l'ora negli elenchi Date & Time (Data e ora).
7. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 105
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Alerts Setup (Configurazione avvisi)

Con l'icona Alerts Setup (Configurazione avvisi) della scheda System (Sistema),
è possibile configurare i messaggi e-mail o popup che forniscono avvisi relativi alle
condizioni del sistema, ad esempio l'eventuale surriscaldamento, il disco rigido, il
volume, la rete e lo stato USB, nonché eventi utente e di gruppo. Gli avvisi
consentono all'amministratore di sistema di gestire e rilevare eventi ed errori.

Nota: gli avvisi e-mail non funzionano con alcuni ISP che utilizzano filtri antispam. Per ulteriori
informazioni, visitare il sito support.wdc.com e cercare nella knowledge base la risposta con answer
ID 2570.

Per impostare le notifiche e-mail automatiche:

1. Nella pagina Alerts Setup (Configurazione avvisi) nella scheda System (Sistema),
fare clic su Enable (Attiva) accanto a E-mail Notification (Notifica e-mail).
2. Nel campo SMTP Server (Server SMTP), inserire il nome o l'indirizzo IP del
server SMTP utilizzato per l'e-mail. Per informazioni sulle impostazioni del server
SMTP, che possono includere la porta SMTP, rivolgersi al provider dei servizi
Internet per sapere se abilitare l'autenticazione TLS/SSL o SMTP.
3. Nel campo Email Return Path (Percorso di risposta e-mail) inserire un indirizzo
e-mail di ritorno valido, riconosciuto dal provider di Internet. Se, ad esempio, il
server SMTP in uso è “smtp.myisp.net”, sarà necessario inserire un indirizzo di
percorso e-mail di ritorno valido, con il formato “myname@myisp.net”.
4. Nel campo Email Recipients (Destinatari e-mail), inserire l'indirizzo e-mail al
quale inviare un messaggio quando si verifica un evento. È possibile inserire fino
a cinque indirizzi e-mail contemporaneamente.
5. Fare clic su Send Test Mail (Invia e-mail di prova) per inviare un avviso di prova
e verificare che le impostazioni siano corrette. Viene inviato un messaggio di
prova a ciascun indirizzo e-mail specificato.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 106
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Per configurare i messaggi popup da inviare quando si verifica un evento:

Nota: la notifica popup funziona soltanto con Windows XP.

Per un elenco di eventi, v. “Eventi del sistema” a pagina 184.


1. Nella pagina Alerts Setup (Configurazione avvisi) nella scheda System (Sistema),
fare clic su Enable (Attiva) accanto a Pop-Up Notification (Notifica popup).
2. Inserire il nome del computer nel campo Notified Devices (Dispositivi notificati).
Quando si verifica un evento, sul computer viene visualizzato un messaggio popup.
All'elenco degli avvisi è possibile aggiungere fino a cinque nomi di computer.

Nota: per trovare il nome del computer, fare clic su Start e fare clic con il pulsante destro del mouse
su Computer o My Computer (Risorse del computer); poi fare clic su Properties (Proprietà)
e sulla scheda Computer Name (Nome computer) (Windows XP).

3. Fare clic su Send Test Pop-up (Invia notifica di prova) per inviare un avviso di
prova e verificare che le impostazioni siano corrette.

Nota: accertarsi che il servizio Messenger sia attivato sui computer ai quali si desidera inviare il
messaggio popup quando si verifica un evento. Per attivare il servizio Messenger, fare clic su
Start>Control Panel (Pannello di controllo)>Administrative Tools (Strumenti di
amministrazione)>Services (Servizi)>Messenger. È possibile verificare il servizio Messenger
facendo clic su Send Test Pop-up (Invia notifica di prova). Se è attivato Windows Firewall,
accertarsi che la condivisione stampante e file sia selezionata come eccezione.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 107
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Admin Password (Password dell'amministratore)

Il pulsante Admin Password (Password dell'amministratore) nella scheda System


(Sistema) consente di modificare la password dell'amministratore.
Per modificare la password dell'amministratore:

1. Fare clic sul pulsante Admin Password (Password dell'amministratore) nella


scheda System (Sistema).

2. Nel campo Old Password (Vecchia password), inserire la vecchia password.


3. Nel campo New Password (Nuova password), inserire la nuova password.
La password non può contenere più di 16 caratteri, incluso lettere, numeri,
caratteri di sottolineatura, spazi e quasi tutti i caratteri speciali ad eccezione delle
virgolette ("). Il primo e l'ultimo carattere non possono essere spazi. La password
è sensibile al formato maiuscolo/minuscolo.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 108
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Nel campo Confirm Password (Conferma password), inserire di nuovo la nuova


password.
5. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Update (Aggiorna) (Firmware)

Il pulsante Update (Aggiorna) nella scheda System (Sistema) fornisce informazioni


sulla versione corrente del firmware e consente di eseguire un aggiornamento del
firmware sia automaticamente sia manualmente.

Automated (Automatico)

La scheda Automated (Automatico) fornisce informazioni sulla versione corrente del


firmware e si collega al sito Web di WD per il download automatico dell'ultima
versione del firmware.
1. Fare clic sul pulsante Update (Aggiorna) nella scheda System (Sistema). Viene
visualizzata la pagina Automated (Automatico).
2. Fare clic su Check New Firmware (Verifica nuovo firmware).

3. Fare clic su Download se è disponibile un nuovo firmware.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 109
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

La pagina Network Manager (Gestione rete) indica l'avanzamento.

Al termine del download viene visualizzata la pagina seguente:

4. Fare clic su Upgrade (Aggiorna). Attendere il completamento del processo di


aggiornamento.

ATTENZIONE! Non interrompere un aggiornamento del firmware mentre


è in corso, onde evitare guasti del dispositivo o renderne impossibile l'avvio.

Una volta effettuato l'aggiornamento del firmware, il dispositivo si riavvia.


L'interfaccia utente visualizza la pagina System Information (Informazioni di
sistema) al termine dell'aggiornamento.

Manual (Manuale)

La pagina Manual (Manuale) consente di installare manualmente il firmware.


1. Prima di tentare l'esecuzione di un aggiornamento manuale, visitare
support.wdc.com per verificare la disponibilità del firmware.
2. Se è disponibile un nuovo file del firmware, richiederlo all'assistenza tecnica di
WD, sul sito support.wdc.com.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 110
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Salvare il file sul desktop del computer.


4. Fare clic sulla scheda Manual (Manuale) nella pagina Update (Aggiorna).
5. In Firmware Update (Aggiorna firmware), fare clic sul pulsante Browse (Sfoglia)
e individuare il file del firmware salvato.
6. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Viene visualizzata una pagina con una barra di avanzamento e un avviso.

ATTENZIONE! Non interrompere un aggiornamento del firmware mentre


è in corso, onde evitare guasti del dispositivo o renderne impossibile
l'avvio.

Una volta effettuato l'aggiornamento del firmware, il dispositivo si riavvia. Al termine


dell'aggiornamento l'interfaccia utente su Web visualizza la pagina System
Information (Informazioni di sistema).

Nota: se l'indirizzo IP dell'unità è stato modificato, per reperirlo è necessario utilizzare WD Discovery
Tool.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 111
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Restore Configuration (Ripristino configurazione)

Il pulsante Restore Configuration (Ripristino configurazione) nella scheda


System (Sistema) consente di salvare o ripristinare le impostazioni di
configurazione del sistema oppure di riportare il sistema sulle impostazioni
predefinite.
My Book World Edition nella versione a una unità visualizza la pagina seguente:

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 112
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

In My Book World Edition II (2 unità) viene visualizzata la pagina seguente, con un


pulsante Full Restore (Ripristino totale):

Per eseguire il backup delle impostazioni correnti della configurazione del sistema:

1. Nella pagina Restore Configuration (Ripristina configurazione), fare clic su Save


current configuration (Salva configurazione corrente).
2. Fare clic su Save (Salva).
3. Specificare un nome del file e una posizione per il salvataggio del file.
4. Fare clic su Save (Salva).
Per ripristinare le impostazioni di configurazione salvate:

1. Nella pagina Restore Configuration (Ripristina configurazione), fare clic su


Browse (Sfoglia).
2. Selezionare il file di configurazione del sistema precedentemente salvato.
3. Fare clic su Open (Apri).
4. Fare clic su General Restore (Ripristino generale). Se si seleziona General
Restore (Ripristino generale) vengono ripristinate tutte le impostazioni salvate in
precedenza (tranne le impostazioni del volume dei dati e delle condivisioni). Tutte
le configurazioni correnti del sistema vengono perse.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 113
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. My Book World Edition II: sul sistema a due unità, è possibile fare clic su Full
Restore (Ripristino totale) per ripristinare tutte le funzioni, incluso il volume dei
dati e le condivisioni, sulle impostazioni salvate in precedenza. Quando si utilizza
Full Restore (Ripristino totale), si perdono tutte le configurazioni correnti del
sistema e i dati utente.
6. Fare clic su OK.
Per ripristinare il dispositivo sui valori predefiniti:

Importante: prima di eseguire il ripristino dei valori predefiniti di fabbrica,


salvare la configurazione corrente..

L'esecuzione di un ripristino ai valori predefiniti cancella tutte le impostazioni in My


Book World Edition. La configurazione del sistema viene ripristinata alle impostazioni
predefinite di fabbrica. Tutte le informazioni e i dati vengono perduti. Le
impostazioni della LAN (comprese le impostazioni delle porte) non subiscono
modifiche. Dopo il ripristino, l'accesso/la password dell'amministratore vengono
modificati in “admin/admin”.
1. Nella pagina Restore Configuration (Ripristina configurazione), fare clic su
Restore Factory Default (Ripristina impostazioni di fabbrica).
2. Fare clic su OK.
Durante il processo di ripristino del sistema, il sistema spegne il LED di alimentazione
e fa lampeggiare il LED di backup. Attendere il completamento del processo di
ripristino.

Nota: non è possibile accedere alle pagine Web di configurazione se vengono dimenticati la password
dell'amministratore, le impostazioni dell'indirizzo IP o il nome del dispositivo. Utilizzare il pulsante di
reset per ripristinare tali impostazioni (comprese le impostazioni IP, il nome del dispositivo e la
password dell'amministratore) alla configurazione predefinita. Per utilizzare questa funzione tenere
premuto il pulsante di reset nella parte posteriore del dispositivo (accanto all'interfaccia di
alimentazione) per almeno dieci secondi. Il sistema si riavvia automaticamente ed è possibile
utilizzare le impostazioni predefinite per accedere al dispositivo.

Advanced (Avanzate)

Il pulsante Advanced (Avanzate) nella home page della scheda System (Sistema)
consente di configurare il sistema per l'accesso alla directory principale, il certificato/
chiave SSL, il risparmio energetico e il controllo tramite LED.
Per aprire la pagina Advanced (Avanzate):

1. Fare clic sul pulsante Advanced (Avanzate) nella home page della scheda
System (Sistema).
Per attivare l'accesso SSH:

Secure Shell (SSH) è un protocollo di rete che utilizza la crittografia e i codici di


autenticazione per abilitare lo scambio sicuro di dati tra due dispositivi in rete.
L'attivazione dell'accesso SSH consente di accedere alla finestra di una console
utilizzando l'SSH per la diagnostica. Viene visualizzata la password utente della
directory principale predefinita per l'utente.
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 114
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

1. Nella pagina Advanced (Avanzate), selezionare la casella di controllo Enable


(Attiva) sotto Root Access (Accesso alla directory principale).
2. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Per generare automaticamente un certificato SSL e una copia di chiavi:

Configurare il sistema per una connessione sicura generando una chiave e un


certificato SSL automaticamente o manualmente.
1. Nella pagina Advanced (Avanzate) nella home page della scheda System (Sistema),
fare clic sulla parola evidenziata “HERE” (Qui) nel campo Auto Generate
(Generazione automatica) del certificato SSL/chiave. Verrà visualizzata la finestra
di dialogo SSL Certificate/Key Generation (Generazione certificato SSL/chiave).

2. Inserire le informazioni di identificazione che si desidera includere nella coppia


certificato SSL/chiave e poi fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 115
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per generare manualmente un certificato SSL e una coppia di chiavi:

1. Con il metodo preferito, generare una chiave privata RSA e incollarla nei campi
appropriati della pagina Advanced (Avanzate).
2. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per disattivare HDD Standby (Standby HDD) (che è attivo per impostazione predefinita):

Se è attiva la funzione HDD Standby (Standby HDD), dopo un periodo di tempo di


inattività i dischi rigidi entrano in modalità standby per risparmiare energia. Questo
periodo varia da due a sette minuti.
1. Nella pagina Advanced (Avanzate), deselezionare la casella di controllo Enable
(Attiva) accanto ad HDD Standby (Standby HDD).
2. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per disattivare il controllo LED (che è attivo per impostazione predefinita):

La funzione dell'indicatore LED può essere attivata o disattivata con il controllo LED.
Lo stato LED è attivo per impostazione predefinita. Per disattivare il controllo LED,
attenersi ai passaggi seguenti:
1. Nella pagina Advanced (Avanzate), deselezionare la casella di controllo Enable
(Attiva) accanto a LED Status (Stato LED).
2. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia)

Il pulsante Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) consente di spegnere o riavviare il


sistema.

Per spegnere My Book World Edition:

1. Fare clic sul pulsante Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) nella home page


della scheda System (Sistema).
2. Nella pagina Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia), fare clic sul pulsante
Shutdown (Spegni).
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 116
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic su OK.

Per riavviare My Book World Edition:

1. Fare clic sul pulsante Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) nella home page


della scheda System (Sistema).
2. Nella pagina Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia), fare clic sul pulsante Reboot
(Riavvia).
3. Fare clic su OK.

Scheda Network (Rete)

La scheda Network (Rete) fornisce l'accesso alle seguenti opzioni di configurazione:


• LAN
• Services (Servizi)
• Workgroup (Gruppo di lavoro)
• Remote Access (Accesso remoto)

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 117
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

LAN

Il pulsante LAN nella home page della scheda Network (Rete) consente di accedere
a tutte le opzioni per la configurazione della rete, inclusi le impostazioni per il metodo
di connessione, la modifica dell'indirizzo IP, la netmask, il gateway e l'indirizzo IP del
server DNS (Domain Name Service), nonché la modifica della dimensione MTU per
abilitare la funzione frame jumbo (solo My Book World Edition II).

Per configurare le impostazioni di rete:

1. Fare clic sul pulsante LAN nella home page della scheda Network (Rete).
2. Nel menu a discesa Network Mode (Modalità rete), selezionare una modalità di
rete. Se per la modalità di rete si seleziona DHCP Client (Client DHCP), il
dispositivo di archiviazione ottiene l'indirizzo IP automaticamente dal server
DHCP locale. Se per la modalità di rete si seleziona Static IP (IP statico)
è necessario inserire le informazioni IP, ad esempio indirizzo IP, Gateway
predefinito e server DNS.
3. Se la velocità del collegamento di rete è 1000 Mbps nel menu MTU Size
(Dimensione MTU), inserire il valore di MTU (Maximum Transmission Unit) per il
frame jumbo. L'impostazione di MTU predefinita per i frame jumbo è 1500 byte.
La scheda di rete sul computer client deve supportare i frame jumbo.

Nota: per una dimensione MTU maggiore di ‘1500’, è necessario che anche la macchina client
e l’interruttore di rete supportino questa stessa dimensione. La dimensione più comune di MTU per
jumbo frame è ‘9004’. La regola per calcolare l’MTU valida è (dimensione MTU - 1500) mod 8 = 0
(con 'xxx mod 8' si intende che il valore 'xxx' è divisibile per 8).
L’intervallo di indirizzi IP validi per ogni classe:
- Classe A: da 1.0.0.1 a 126.255.255.254
- Classe B: da 128.1.0.1 a 191.255.255.254
- Classe C: da 192.0.1.1 a 223.255.254.254

4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 118
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Services (Servizi)

Il pulsante Services (Servizi) sulla schermata della scheda Network (Rete) consente
di impostare i protocolli per la condivisione di file e cartelle sul dispositivo.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 119
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

• Universal Plug and Play (UPnP) – Serie di protocolli di rete che semplifica
l'implementazione delle reti domestiche, consentendo ai dispositivi di collegarsi in
modo trasparente.
• File Transfer Protocol (FTP) – Protocollo di rete utilizzato per trasferire i dati
da un computer al'altro utilizzando una rete. FTP è la scelta migliore per scambiare
file, indipendentemente dal sistema operativo utilizzato.
• Network File System (NFS) – Protocollo di file system di rete con cui un
utente su un computer client può accedere ai file di una rete come se i dispositivi
in rete fossero connessi ai suoi dischi locali. Utilizzato di solito sui sistemi UNIX.
• Apple File Protocol (AFP) – Protocollo di rete che offre servizi di file per
computer Mac. AFP è attivo per impostazione predefinita.
• Accesso Web
• Hypertext Transfer Protocol (HTTP) – Protocollo di comunicazioni per il
trasferimento di informazioni su una intranet e su World Wide Web.
• Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer o HTTPS –
Schema URL utilizzato per indicare una connessione HTTP sicura.
È sintatticamente identico allo schema http:// generalmente utilizzato per
accedere alle risorse tramite HTTP.
Per attivare UPnP NAT Traversal for Web Access & FTP (UPnP NAT Traversal per l'accesso al Web ed FTP):

1. Sotto UPnP for Web Access & FTP (UPnP per accesso a Web ed FTP), fare
clic su Enable (Attiva) per Service (Servizio).
2. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
UPnP NAT Traversal combina la funzionalità UPnP e la funzionalità NAT. Universal
Plug and Play (UPnP) è un'architettura per la connettività in rete peer-to-peer di
PC e dispositivi intelligenti. Network Address Translation (NAT) viene utilizzato nei
gateway che formano il confine tra Internet pubblico e LAN privata. Quando
i pacchetti IP provenienti dalla LAN privata attraversano il gateway, NAT converte un
indirizzo IP e un numero di porta privati in un indirizzo IP e un numero di porta pubblici,
tenendo traccia di tali conversioni per conservare intatte le singole sessioni.
Per attivare altri servizi di rete:

1. Fare clic su Enable (Attiva) accanto al servizio di rete desiderato.


2. Se è stato selezionato FTP come servizio di rete, fare clic su Yes (Sì) per attivare
o su No per disattivare l'accesso anonimo e poi fare clic sul pulsante Submit
(Inoltra).
3. Se è stato selezionato NFS o AFP come servizio di rete, viene visualizzato il
campo IP allowed (IP consentito). Viene richiesto di inserire i filtri IP consentiti
per il servizio NFS. Fare clic su Add (Aggiungi) per aggiungere un nuovo filtro IP
e poi sul pulsante Submit (Inoltra).

Nota: nel campo IP Allowed (IP consentito) del servizio NFS, un asterisco ('*') significa che sono
consentiti tutti gli indirizzi IP. Se si desidera consentire specifici indirizzi o intervalli di indirizzi IP,
modificare l'asterisco ('*') nel campo IP Allowed (IP consentito). Il punto di montaggio per la
condivisione NFS è /nfs/SHARENAME, Es. /nfs/Public.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 120
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. È possibile specificare determinati numeri di porta rispettivamente per i servizi


HTTP, HTTPS ed FTP. Invece di selezionare Default (Predefinita), è possibile
specificare il numero di porta compreso tra 8000 e 10000 per ogni servizio.
Per accedere ai dati via FTP:

È possibile accedere ai dati in una cartella condivisa su My Book World Edition


utilizzando un qualsiasi programma software di un client FTP. Un programma
software di un client FTP deve essere installato sul computer utilizzato per accedere
al dispositivo e il servizio FTP deve essere attivato su My Book World Edition (per
dettagli, v. “Per attivare altri servizi di rete:” a pagina 120 e “Per modificare le proprietà
della condivisione:” a pagina 134).
1. Aprire il programma software del client FTP.
2. Inserire l'indirizzo ftp://username@IP come nome host
(ad es. ftp://admin@172.25.102.67) oppure soltanto l'indirizzo IP del dispositivo,
in base al software del client FTP utilizzato.

Nota: per visualizzare l'indirizzo IP del dispositivo, fare clic su System Status (Stato sistema) sia in
modalità base sia in modalità avanzata.

3. Inserire il nome utente di My Book World Edition e la relativa password.


4. Fare clic sul pulsante Connect (Collegamento) oppure su OK.
Ora è possibile utilizzare la LAN per caricare i file o scaricarli da My Book World
Edition. I file possono essere caricati o scaricati da My Book World Edition
utilizzando Internet (WAN), ma queste operazioni richiedono la configurazione
personalizzata del router, consigliata solo agli utenti esperti.

Workgroup (Gruppo di lavoro)

Il pulsante Workgroup (Gruppo di lavoro) nella home page della scheda Network
(Rete) consente di impostare il dispositivo di archiviazione di rete come gruppo di lavoro
o membro di un dominio. L'impostazione predefinita è Workgroup (Gruppo di lavoro).
I domini sono controllati da un'ubicazione centrale (controller del dominio) e richiedono
un'autenticazione centrale prima che sia possibile utilizzarli. I gruppi di lavoro, invece,
sono molto pi facili da controllare. Qualsiasi computer può essere aggiunto a un gruppo
di lavoro, a condizione che si conosca il nome del gruppo.
Se una rete utilizza un dominio (cioè, ha un ADS Windows 2003), è possibile collegare
il dispositivo come membro del dominio. Quando è configurato come membro di un
dominio, il dispositivo richiede ad ADS di autenticare gli utenti. In quanto membro di
dominio, pertanto, il dispositivo provvede alla sicurezza a livello utente.
ADS consente all'amministratore di gestire le autorizzazioni degli utenti in una
posizione centrale e distribuirle su più dispositivi. Ad esempio, qualsiasi dispositivo
che ha un dominio su ADS eredita l'elenco di utenti e le autorizzazioni associate.
Quando si unisce a un dominio, il dispositivo deve essere autorizzato dall'amministratore
del dominio. L'utente deve inserire nome dominio, indirizzo IP del controller di dominio,
nome amministratore e password dell'amministratore per l'autorizzazione.
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 121
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per impostare il nome del gruppo di lavoro:

1. Fare clic sul pulsante Workgroup (Gruppo di lavoro) nella home page della
scheda Network (Rete).
2. Fare clic su Workgroup (Gruppo di lavoro) come opzione Mode (Modalità).
3. Inserire un nome per il gruppo di lavoro nel campo Workgroup Name (Nome
gruppo di lavoro).
4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Per entrare in un dominio (solo Windows 2003 Server):

1. Fare clic su Domain Member (Membro dominio).


2. Inserire il nome del dominio nel campo Domain Name (Nome dominio).
3. Inserire l'indirizzo IP del controller di dominio nel campo Domain Controller IP
Address (Indirizzo IP del controller di dominio).
4. Inserire il nome dell'amministratore di dominio nel campo Administrator
(Amministratore).
5. Inserire la password dell'amministratore di dominio nel campo Administrator
Password (Password amministratore).

Nota: l'utente locale e l'utente del dominio hanno gli stessi diritti di controllo dell'accesso se il nome
utente degli utenti locale e di dominio sono gli stessi (escluso servizio FTP).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 122
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Quando il processo è completo, viene visualizzato un messaggio di conferma.


Se si modificano gli utenti, i gruppi oppure utenti e gruppi del server Active
Directory, è possibile aggiornare a mano l'elenco su WD My Book World Edition.
(v. “Folder Shares Permissions (Permessi per condivisione cartelle)” a pagina 147).

Remote Access (Accesso remoto)

Il pacchetto di My Book World Edition include anche MioNet. Il pulsante Remote


Access (Accesso remoto) sulla home page della scheda Network (Rete) consente
di controllare il servizio MioNet sul dispositivo di archiviazione. Se MioNet non è ancora
stato installato sul computer client, seguire le istruzioni riportate in “Accesso remoto
MioNet®” a pagina 55.

Icone di MioNet
• Start/Stop MioNet (Avvia/Arresta MioNet) – Visualizza Stop MioNet (Arresta MioNet)
se MioNet è in esecuzione e Start MioNet (Avvia MioNet) se MioNet è fermo.
• Restart MioNet (Riavvia MioNet) – Se MioNet è in esecuzione, lo blocca e lo riavvia.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 123
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

• Reset MioNet (Ripristina MioNet) – Ripristina tutte le informazioni sull'account


MioNet su My Book World Edition. Se My Book World Edition è registrato a un
account MioNet, la registrazione viene cancellata per cui l'unità non sarà più
registrata. Questo stato viene visualizzato nell'angolo in alto a destra della pagina.
Qualsiasi condivisione creata da MioNet o dagli utenti MioNet rimane invariata,
e non sarà persa alcuna informazione. L'accesso a queste condivisioni mediante
la LAN richiede l'utilizzo del nome utente e della password di MioNet.

Messaggi di stato del servizio MioNet


• Stato di connessione del servizio MioNet
• Started (Avviato) – Il servizio MioNet è avviato.
• Stopped (Arrestato) – Il servizio MioNet è interrotto e ripartirà al riavvio del sistema.
• Disabled (Disattivo) – Il servizio MioNet è disabilitato e non si avvierà al riavvio del sistema.

Stato di registrazione MioNet


• Unregistered (Non registrato) – Non attualmente registrato a un account MioNet.
• Registered (Registrato) – Già registrato a un account MioNet.

Nota: passando il mouse sullo stato di registrazione, si vedrà il nome dell'account MioNet se il
dispositivo è registrato. Per eseguire la registrazione di MioNet, andare all'indirizzo:
www.mionet.com/MyBookWorld.

Da questa pagina è possibile creare un nuovo account oppure accedere a un account


esistente. Per maggiori informazioni su MioNet, v. “Accesso remoto MioNet®” a pagina 55.
Per registrare un nuovo account Web con MioNet:

1. Fare clic sul collegamento Create MioNet account (Crea account MioNet)
nella nota in calce alla pagina. Si apre la pagina di registrazione di MioNet.
2. Inserire le informazioni necessarie per la registrazione e fare clic sul pulsante
Submit (Inoltra).
Per accedere a un account MioNet esistente:

1. Fare clic sul collegamento MioNet login (Accesso a MioNet) in calce alla pagina.
2. Inserire il nome utente e la password MioNet e fare clic su Go (Vai).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 124
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Scheda Storage (Archiviazione)


La scheda Storage (Archiviazione) fornisce tutte le opzioni necessarie per la
configurazione e la manutenzione di un singolo disco di archiviazione. La scheda
include anche un'opzione per cambiare la configurazione RAID del sistema (solo
My Book World Edition II), impostare un nome condiviso e formattare e rimuovere
con sicurezza i dischi rigidi USB connessi al sistema.

La scheda Storage (Archiviazione) fornisce l'accesso alle seguenti opzioni di


configurazione:
• Disk Manager (Gestione dischi)
• Volumes & RAID Management (Gestione RAID e volumi)
• Folder Shares (Condivisione cartelle)
• USB Shares (Condivisione USB)
• Quota (Contenuto)
• Downloads (Download)

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 125
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Disk Manager (Gestione dischi)

Il pulsante Disk Manager (Gestione dischi) nella home page della scheda Storage
(Archiviazione) visualizza i dischi rigidi installati nel dispositivo. Questa pagina
visualizza anche informazioni dettagliate sui dischi rigidi, ad esempio la dimensione
del disco, la descrizione e lo stato del disco.

I messaggi relativi allo stato dell'unità comprendono:


• Good (Buono) – Indica che il disco rigido è accessibile e che funziona normalmente.
• Failed (Errore) – Indica un errore irreversibile sul(i) disco(i) fisso(i). V. “Sostituzione
di un'unità (My Book World Edition II)” a pagina 176 per istruzioni sulla sostituzione
delle unità.
• Foreign (Estraneo) – Indica che il dispositivo ha rilevato un disco rigido che
è stato utilizzato su un altro computer.
Per pulire il disco:

Se il disco rigido è estraneo o non utilizzato, appare l'icona Clean Disk (Pulisci disco)
a destra della tabella Disk Management (Gestione dischi). Clean Disk (Pulisci
disco) cancella la partizione preesistente per consentire di creare un volume nuovo.
Per rimuovere con sicurezza il disco:

Se il disco rigido non fa parte di un volume esistente, l'icona Safely Remove Disk
(Rimozione sicura del disco) viene visualizzata a destra della tabella Disk
Management (Gestione dischi) e consente di rimuovere l'unità in totale sicurezza.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 126
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Volumes and RAID Management (Gestione volumi e RAID)

Il pulsante Volumes and RAID Management (Gestione volumi e RAID) nella home
page della scheda Storage (Archiviazione) contiene una scheda, Volume Status
(Stato volume), per My Book World Edition e due schede, Manage Volume
(Gestione volumi) e Manage RAID (Gestione RAID) per My Book World Edition II.

Manage Volume (Gestione volumi) (My Book World Edition II)

La scheda Manage Volume (Gestione volumi) elenca tutti i volumi disponibili sul
dispositivo e fornisce informazioni dettagliate su ogni volume, ad esempio descrizione
e tipo di volume, disco o dischi associati al volume, utilizzo, dimensione totale e stato
del volume.
I messaggi relativi allo stato del volume comprendono:
• Good (Buono) – Indica che il volume è accessibile e che il disco rigido funziona
normalmente.
• Failed (Errore) – Indica che un volume non può essere avviato automaticamente,
che il disco o il file system possono essere danneggiati.
• Formatting (Formattazione) – Indica che il volume è in fase di formattazione
o che il sistema sta creando un file system ext3 per un sistema operativo Linux.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 127
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Manage Volume (Gestione volumi) (My Book World Edition II)

La scheda Manage Volume (Gestione volumi) elenca tutti i volumi disponibili sul
dispositivo e fornisce informazioni dettagliate su ciascuno, ad esempio descrizione
e tipo di volume (tipo RAID), disco o dischi associati al volume, utilizzo, dimensione
totale e stato del volume.

Nota: per My Book World Edition II, se il tipo di RAID del volume è JBOD e ci sono nuovi dischi nel
sistema, sul lato della tabella Manage Volume (Gestione volumi) appare l'icona Extend (Estendi).

I messaggi relativi allo stato del volume comprendono:


• Good (Buono) – Indica che il volume è accessibile e che il disco rigido funziona
normalmente.
• Failed (Errore) – Indica che un volume non può essere avviato automaticamente,
che il disco o il file system possono essere danneggiati.
• Formatting (Formattazione) – Indica che è in corso la formattazione del volume
o del sistema.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 128
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Manage RAID (Gestione RAID) (My Book World Edition II)

Configurare il RAID sui dischi rigidi utilizzando la scheda Manage RAID (Gestione
RAID) nella pagina Volume & RAID Management (Gestione volumi e RAID). La
configurazione RAID predefinita è RAID 1 (con mirroring).

ATTENZIONE! La modifica della configurazione RAID provoca la perdita


di tutti i volumi e di tutti i dati.

Per RAID (Redundant Array of Independent Drives) si intende una matrice di più
dischi rigidi indipendenti che offrono prestazioni e affidabilità elevate. La funzione
RAID dipende dal numero di unità presenti e dal livello di RAID selezionato.
My Book World Edition supporta i seguenti livelli RAID:
• RAID 0 (Striped) (RAID 0 con striping) – Esegue lo striping dei dati (la distribuzione
dei blocchi di ogni file su più dischi rigidi) senza ridondanza. Migliora le prestazioni,
ma non tollera errori. Se un'unità non funziona correttamente, si perdono tutti i dati
della matrice.
• RAID 1 (Mirrored) (RAID1 con mirroring) – Provvede al mirroring dei dischi.
Il mirroring consiste nel creare una copia esatta (o mirror) di un insieme di dati su
due unità diverse, aumentando così l'affidabilità rispetto a un'unica unità. Se una
delle due unità non funziona correttamente, l'altra continua a funzionare
indipendentemente fino a quando non si sostituisce l'unità guasta. Questo tipo di
RAID ha l'overhead del disco più alto (100%) di tutti i tipi di RAID.
• Span (Spanned) (Spanning) – Combina le unità in modo lineare per creare un
solo volume logico di grandi dimensioni. Diversamente da RAID 0 che esegue lo
striping dei dati bit per bit su entrambe le unità, in questo caso il volume è distribuito
in modo lineare sulle due unità. Un'unità con spanning è, letteralmente, un'unica
unità più grande nel senso che i file scritti per primi sul volume vanno all'“inizio”
del volume, sulla prima unità fisica. A mano a mano che il volume si riempie, i file
scritti vengono posizionati verso la “fine” del volume, sulla seconda unità. Come
RAID 0, non è prevista la ridondanza dei dati. In caso di guasto di una delle unità,
si perdono tutti i dati.
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 129
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

• JBOD (Just a Bunch of Disks) – In modalità JBOD le due unità sono utilizzate
come volumi separati. Questa è l'unica modalità possibile su My Book World
Edition II per cui sono disponibili due volumi di dati. In caso di guasto di una delle
unità di un volume JBOD, si perdono esclusivamente i dati utente presenti su
quello specifico volume.
Per configurare la scheda Manage RAID (Gestione RAID):

Avvertimento: ricordare di eseguire il backup di tutti i dati prima di


configurare il RAID. Tutti i dati archiviati sul disco rigido vengono persi
quando si modifica la configurazione RAID.

1. Fare clic sulla scheda Manage RAID (Gestione RAID) nella pagina Volumes &
Raid Management (Gestione volumi e Raid).
2. Selezionare una configurazione RAID:
• Il volume predefinito è DataVolume.
• Se il tipo di RAID del volume è JBOD e ci sono nuovi dischi nel sistema, sul
lato della tabella Volume Management (Gestione volumi) appare l'icona
Extend (Estendi).
3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 130
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Opzioni di Manage RAID (Gestione RAID) (My Book World Edition II)

L'opzione Manage RAID (Gestione RAID) consente di passare da una delle modalità
esistenti a una qualsiasi altra modalità disponibile. La tabella seguente illustra le
modalità disponibili e la disponibilità di dati per un dispositivo My Book World Edition
II inizialmente composto da un'unità a cui poi se n'è aggiunta una seconda.
Configurazione di Configurazione di Stato dei dati utente dopo l'aggiunta
partenza arrivo della seconda unità

JBOD (un volume) Con spanning (lineare) Eliminati

JBOD (un volume) JBOD (due volumi) Ancora disponibili

JBOD (un volume) RAID 0 (con striping) Eliminati

JBOD (un volume) RAID 1 (con mirroring) Eliminati

RAID 1 (con mirroring) Con spanning (lineare) Eliminati

RAID 1 (con mirroring) JBOD (due volumi) Eliminati

RAID 1 (con mirroring) RAID 0 (con striping) Eliminati

RAID 1 (con mirroring) RAID 1 (con mirroring) Ancora disponibili dopo la ricostruzione

Per My Book World Edition II, tutte le configurazioni con una sola unità sono
considerate modalità RAID deteriorate. In caso di guasto di un'unità in una
configurazione di My Book World Edition II con due unità, ai dati utente presenti
sull'unità valida si applica la seguente tabella.
Configurazione di partenza Stato dei dati utente dopo il guasto di
un'unità

Spanning (lineare) Si perdono tutti i dati utente

JBOD I dati utente presenti sull'unità funzionante sono


ancora accessibili

RAID 0 (con striping) Si perdono tutti i dati utente

RAID 1 (con mirroring) I dati utente sull'unità funzionante sono ancora


accessibili, ma senza ridondanza

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 131
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Folder Shares (Condivisione cartelle)

Le condivisioni sono cartelle che possono essere utilizzate per organizzare e archiviare
i file su My Book World Edition in rete. Le condivisioni possono essere accessibili
a chiunque (condivisione pubblica) o a utenti selezionati della rete (condivisione privata).
Il dispositivo viene fornito preconfigurato con tre condivisioni:
• Public (Pubblica) – Creata automaticamente dopo la configurazione iniziale
• Shared Music (Musica condivisa) — cartella per l'archiviazione di file musicali che si desidera
condividere con altri utenti.
• Shared Pictures (Immagini condivise) — cartella per l'archiviazione di immagini che si desidera
condividere con altri utenti.
• Shared Videos (Video condivisi) — Per l'archiviazione di video che si desidera condividere
con altri utenti.

Importante: non modificare i nomi delle cartelle né eliminare queste cartelle


condivise predefinite per non rischiare di danneggiare la condivisione dei file.
Queste sono le cartelle predefinite per il server multimediale (Twonky Media)
e il servizio iTunes. Per ulteriori informazioni su come utilizzare i file multimediali
Twonky, v. “Server multimediale” a pagina 142. Per ulteriori informazioni su
come attivare il servizio iTunes, v. “iTunes” a pagina 142.

• Download – Per il salvataggio di file con Downloader (consultare “Gestione dei


download: Downloader” a pagina 156).
• Configuration (Configurazione) – Condivisione di sola lettura che contiene
soltanto un file della guida e la pagina di accesso. Non è destinata a condividere
o archiviare i dati e non deve essere modificata.
L'amministratore può creare condivisioni private accessibili soltanto a uno specifico
nome utente con una specifica password quando imposta un account utente (v. “Per
creare un nuovo account utente:” a pagina 95) o impostando le autorizzazioni per una
condivisione esistente (v. “Folder Shares Permissions (Permessi per condivisione
cartelle)” a pagina 147).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 132
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Il pulsante Folder Shares (Condivisione cartelle) nella home page della scheda
Storage (Archiviazione) consente l'accesso a un elenco di condivisioni disponibili.

La denominazione delle condivisioni USB corrisponde alla configurazione seguente:


usb1-<numero porta>condivisione<numero partizione>
Il numero di porta è sempre “1” perché My Book World Edition ha una sola porta USB.
Per creare una condivisione:

1. Fare clic sull'icona Add (Aggiungi) per visualizzare la schermata seguente:

2. Inserire il nome di una condivisione nel campo Share (Condivisione). Il nome


della condivisione può essere composto da 32 caratteri massimo, compresi
lettere, numeri o caratteri di sottolineatura.
3. Inserire una breve descrizione nel campo Description (Descrizione).
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 133
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Fare clic su un protocollo di condivisione di file accanto a Services (Servizi). My


Book World Edition supporta i seguenti servizi di condivisione di file (protocolli):
• CIFS (Common Internet File System): consente l'accesso alla condivisione di file attraverso
il protocollo CIFS. Il controllo di accesso per CIFS dipende dalla condivisione. In pratica un
utente deve inserire un account e una password validi per accedere alla condivisione e gli
utenti possono accedere solo alle condivisioni per le quali hanno i diritti di accesso (sola
lettura o accesso completo). CIFS è il protocollo di condivisione di file consigliato per la
piattaforma Windows e consente agli utenti di accedere alle condivisioni tramite My Network
Places (Risorse di rete). Anche Mac OS X o versioni successive supportano il protocollo CIFS.
• File Transfer Protocol (FTP) – Protocollo di rete utilizzato per trasferire dati da un computer
a un altro tramite una rete, ad esempio Internet, utilizzando un programma client FTP. FTP è la
scelta migliore per lo scambio di file indipendentemente dal sistema operativo utilizzato.
• Network File System (NFS) – Protocollo di file system di rete con cui un utente su un
computer client può accedere ai file di una rete come se i dispositivi in rete fossero connessi
ai suoi dischi locali.

Nota: per FTP ed NFS, eseguire l'attivazione manuale nella pagina Advanced Mode Network Services
(Servizi di rete modalità Avanzata).

• Apple Filing Protocol (AFP) – Protocollo di rete per condividere file e servizi di file in una
rete AppleTalk.
5. Selezionare un volume logico che si desidera condividere dall'elenco Volume. Il
valore predefinito è DataVolume.
6. (Opzionale) Fare clic su Setup access control after creating this share
(Imposta controllo di accesso dopo aver creato questa condivisione) per impostare
il controllo di accesso della nuova condivisione. My Book World Edition II ha
un'opzione Extended Volume (Volume esteso) con JBOD. Per ulteriori informazioni,
v. “Per modificare i diritti di accesso di utenti e di gruppi:” a pagina 149.
7. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per modificare le proprietà della condivisione:

Nota: le proprietà per le condivisioni Public (Pubblica) e Download non possono essere né
modificate né eliminate.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 134
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

1. Nell'elenco Folder Shares (Condivisione cartelle) iniziale, selezionare la


condivisione da modificare e poi fare clic sull'icona Modify (Modifica) .

2. Modificare il nome della condivisione, se si desidera. Il nome della condivisione


può essere composto da 32 caratteri massimo, compresi lettere, numeri
o caratteri di sottolineatura.
3. Modificare la descrizione breve, se si desidera.
4. Selezionare un protocollo di condivisione di file.
5. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra). Viene rivisualizzata la pagina Folder
Shares (Condivisione cartelle).
Per eliminare condivisioni esistenti:

1. Nell'elenco Folder Shares (Condivisione cartelle), fare clic sull'icona Delete


(Elimina) dopo il nome della condivisione.
2. Fare clic su OK.

USB Disks (Dischi USB)

Quando è connesso al dispositivo di archiviazione di rete, un dispositivo di


archiviazione USB con file system FAT, HFS+J o NTFS viene visualizzato come
condivisione USB.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 135
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

USB Disk (Disco USB)

Utilizzare il pulsante USB Disks (Dischi USB) per formattare o scollegare in sicurezza
un'unità USB.

Per formattare un'unità USB:

1. Collegare un'unità USB al dispositivo.

Nota: My Book World Edition supporta un disco flash USB e le unità USB esterne; le unità USB
ottiche (CD/DVD combo o DVD dual/multi drive) non sono supportate.

Per istruzioni su come collegare un disco rigido USB a My Book World Edition,
consultare “Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra) per applicare le modifiche.”
a pagina 169.
2. Fare clic sul'icona Format (Formatta) a destra dell'USB. Appare una finestra di
dialogo che avvisa che tutti i dati saranno cancellati.

ATTENZIONE! La formattazione dei dischi rigidi ne cancella tutti i contenuti,


compresi tabelle di partizione, volumi logici e tutte le cartelle, le
sottocartelle e i file condivisi. Eseguire questa procedura solo quando
è possibile procedere con sicurezza. Quando si formatta un'unità USB,
viene creata solo una partizione, formattata come FAT32. Con FAT32,
è possibile copiare solo 4 GB per ciascun file. Se si tenta di trasferire file
più grandi, può verificarsi un errore di Copy Termination (Copia terminata).

3. Fare clic su OK.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 136
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Il disco USB non deve essere scollegato da My Book World Edition se non dopo
che è stata completata la formattazione.

Per rimuovere con sicurezza un'unità USB:

Nota: quando un dispositivo USB viene scollegato senza prima essere espulso o smontato, sussiste
il rischio di perdere i dati o danneggiare l'unità USB. Con l'opzione di rimozione sicura del disco,
è possibile rimuovere in sicurezza qualsiasi unità USB collegata al dispositivo.

1. Nella pagina USB Disks (Dischi USB), fare clic sull'icona Safely Remove Disk
(Rimozione sicura disco) a destra del nome del dispositivo USB.

2. Fare clic su OK.

Quota (Contenuto)

Il pulsante Quota nella home page della scheda Storage (Archiviazione) consente
agli amministratori di abilitare oppure disabilitare il controllo delle quote per il
dispositivo e di impostare il periodo di tolleranza e i limiti delle quote per ogni utente.
Le quote sono utilizzate per limitare la capacità di archiviazione massima di ogni
utente. I file o le cartelle accumulati utilizzati in un volume per l'utente specificato non
possono superare la quota impostata. Quando i dati dell'utente superano la quota,
comincia un periodo di tolleranza di sette giorni (predefinito). L'utente può ancora
archiviare fino a 100 Mb di dati aggiuntivi sul volume entro il periodo di tolleranza, ma
dopo la scadenza non potrà archiviare ulteriori dati se non eliminando prima la
quantità di dati necessaria per riportare la capacità totale utilizzata al di sotto delle
impostazioni di quota.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 137
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Manage Quota (Gestisci quote)

La scheda Manage Quota (Gestisci quote) nella pagina Quota Management


(Gestione quote) fornisce informazioni sulle quote per ogni volume e consente agli
amministratori di modificare le impostazioni delle quote.

Nota: utilizzare la scheda Manage Quota (Gestione quote) per abilitare le quote e la scheda
DataVolume User Quota (Quota utente DataVolume) per abilitare la quota per utente.

Per configurare le quote dei dischi:


1. Scegliere il volume da modificare e fare clic sull'icona Modify (Modifica) .
2. Fare clic su Enable (Attiva) accanto a Quota Service (Servizio quote) per
abilitare il servizio di quote del disco.
3. Specificare il periodo di tolleranza oltre il quale non sarà fornito spazio aggiuntivo
sull'unità.
4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 138
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

DataVolume User Quota (Quote utente DataVolume) oppure ExtendVolume User Quota (Quote
utente ExtendVolume)

La scheda DataVolume User Quota (Quote utente DataVolume) fornisce


informazioni dettagliate sulle quote utente e consente agli amministratori di
modificare le impostazioni delle quote se sono disponibili due o più volumi. Se
un'unità My Book World Edition II è impostata su JBOD, invece è disponibile la
scheda ExtendVolume User Quota (Quote utente ExtendVolume).

Per modificare le impostazioni delle quote utente:

1. Scegliere il volume da modificare e fare clic sull'icona Modify (Modifica) .


2. Fare clic su Enable (Attiva) accanto a Quota Service (Servizio quote) per
abilitare il servizio di quote del disco.
3. Specificare le dimensioni della quota per l'utente.
4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 139
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Downloads (Download)

Il pulsante Downloads (Download) nella home page della scheda Storage


(Archiviazione) contiene due schede, Setup Destination Share (Imposta
condivisione di destinazione) e Change Password (Modifica password). Le schede
contengono a loro volta le opzioni di configurazione per selezionare la condivisione di
destinazione Downloads (Download) e per modificare la password di accesso al
Downloader. Questo accesso mette a disposizione degli utenti che non sono
amministratori un metodo per scaricare i file direttamente su My Book World Edition.
Per ulteriori informazioni su come utilizzare l'utilità Downloader, v. “Gestione dei
download: Downloader” a pagina 156.

Set up Destination Share (Imposta della condivisione di destinazione)

Utilizzare la scheda Setup Destination Share (Imposta condivisione di destinazione)


per scegliere la condivisione di destinazione per l'utilità Downloader.
Per impostare il nome della condivisione di destinazione di Downloader:

1. Nella pagina Downloads (Download), fare clic sulla scheda Setup Destination
Share (Imposta condivisione di destinazione).
2. Selezionare la cartella da condividere dall'elenco Destination Share (Condivisione
di destinazione).
3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Nota: se non è selezionata alcuna destinazione, la utility di download viene disattivata. Per istruzioni
sull'utilizzo della utility di download, v. “Funzionalità di Downloader” a pagina 157.

Change Password (Modifica password)

La scheda Change Password (Modifica password) consente di modificare la


password di Downloader.
Per modificare la password di Downloader

Nota: la password predefinita è “downloader”. Il nome utente è sempre “downloader”.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 140
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

1. Nella pagina Downloads (Download), fare clic sulla scheda Change Password
(Modifica password).
2. Inserire la password nel campo Change Password (Modifica password). La
password non può contenere più di 16 caratteri, incluso lettere, numeri, caratteri
di sottolineatura, spazi e quasi tutti i caratteri speciali ad eccezione delle virgolette (").
Il primo e l'ultimo carattere non possono essere spazi. La password è sensibile al
formato maiuscolo/minuscolo.
3. Inserire di nuovo la password nel campo Confirm Password (Conferma password).
4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Scheda Media (Multimediale)


La scheda Media (Multimediale) consente l'accesso ai menu iTunes e Media Server
(Server multimediale).

Nota: il server multimediale e il server iTunes funzionano solo sulla LAN.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 141
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Server multimediale

L'applicazione del server TwonkyMedia 5.1 cerca tutti i file multimediali (ad esempio
video, foto e musica) memorizzati sull'unità My Book World Edition collegata alla rete
domestica. Il server è preconfigurato per consentire di trasferire il contenuto multimediale
nelle rispettive cartelle condivise sull'unità My Book World Edition: a questo punto tutto
è pronto per lo streaming e la visualizzazione del contenuto sull'impianto home theater
di casa, sulle console da gioco (ad esempio XBox 360, PlayStation 3 o DLNA 1.5 Digital
Media Adapters) e altri PC della rete domestica. Visitare il sito
www.twonkymedia.com per ulteriori informazioni su TwonkyMedia.

iTunes

Utilizzare il menu iTunes per abilitare il server iTunes e personalizzarne le impostazioni.


Questo servizio consente agli utenti di iPod e iTunes di condividere e riprodurre musica
su My Book World Edition.

Nota: il server iTunes è attivo per impostazione predefinita.

Con il server iTunes chiunque sia collegato a My Book World Edition può utilizzare
iTunes per riprodurre i file musicali che vi sono memorizzati. Il server iTunes crea sul
dispositivo un catalogo musicale virtuale che è considerato come un database
iTunes, per cui i file musicali possono essere trasmessi in streaming da My Book
World Edition ai computer Windows o Mac sui quali è in esecuzione iTunes.
Il server iTunes supporta solo i seguenti tipi di file:
• *.mp3
• *.wav
• *.aac

Nota: per il server iTunes è necessaria la presenza della cartella di condivisione ‘/Public/Shared
Music’ (Pubblica/Musica condivisa). Non rinominare né eliminare la musica condivisa se si desidera
utilizzare il server iTunes. È necessario ricreare oppure rinominare la cartella ‘/Public/Shared Music’
(Pubblica/Musica condivisa) se è stata eliminata oppure rinominata.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 142
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per abilitare oppure disabilitare il server iTunes:

1. Sulla pagina del server iTunes, fare clic su Enable (Attiva) accanto a iTunes
Service (Servizio iTunes). Altrimenti deselezionare l'opzione per disabilitarlo.
2. Specificare la frequenza con cui iTunes può eseguire la scansione del dispositivo
alla ricerca di nuovi file musicali (il valore predefinito è 30 minuti).
3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Per personalizzare la frequenza di aggiornamento della libreria di file musicali:

1. Selezionare un'opzione nell'elenco Check for new music every (Cerca nuova
musica ogni).
2. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per trasmettere l'audio in iTunes:

1. Assicurarsi che il server iTunes sia abilitato nell'utilità Network Storage Manager
(Gestione archiviazione di rete). V. “Per abilitare oppure disabilitare il server
iTunes:” a pagina 143 per ulteriori informazioni.
2. Fare clic su MyBookWorld sotto la sezione Shared (Condivisi) del riquadro
sinistro. Se la musica è stata copiata nella cartella /Public/Shared Music
(/Pubblica/Musica condivisa) ed è in un formato supportato da iTunes, sarà
elencata nel riquadro di destra.
3. Fare doppio clic su un file audio.

Il file audio viene trasmesso in streaming in iTunes e i file audio presenti in


My Book World Edition sono visualizzati nell'elenco Shared (Condivisi).

Nota: il server multimediale e il server iTunes funzionano solo sulla LAN.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 143
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Scheda Users (Utenti)


La scheda Users (Utenti) consente l'accesso alle seguenti opzioni di configurazione:
• Users (Utenti)
• Groups (Gruppi)
• Folder Shares Permissions (Permessi per condivisione cartelle)
• USB Shares Permissions (Permessi per condivisione USB)

Users (Utenti)

Il pulsante Users (Utenti) nella home page della scheda Users (Utenti) consente agli
amministratori di creare, modificare ed eliminare gli account utente dalla gestione
dell'elenco Access Control (Controllo di accesso).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 144
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per creare un nuovo account utente:

Con questa funzione, è possibile creare account utenti su My Book World Edition
e poi personalizzarli con i livelli di privilegio.
1. Nella pagina Users (Utenti) della scheda Users (Utenti), fare clic sull'icona Add
(Aggiungi) per visualizzare la pagina seguente:

Nota: il nome utente e la password possono essere composti da 15 caratteri massimo, compresi
caratteri alfabetici, numerici, il carattere di sottolineatura, spazi e la maggior parte dei caratteri speciali.

2. Fare clic su Grant Administration Rights (Concedi diritti di amministrazione)


per fornire all'utente diritti amministrativi. I diritti di amministrazione consentono
all'utente di configurare il dispositivo.

Nota: la password non può contenere più di 16 caratteri, incluso lettere, numeri, caratteri di
sottolineatura, spazi e quasi tutti i caratteri speciali ad eccezione delle virgolette ("). Il primo e l'ultimo
carattere non possono essere spazi. La password è sensibile al formato maiuscolo/minuscolo.

3. Inserire il nome utente nel campo User Name (Nome utente).


4. Inserire il nome completo dell'utente nel campo Full Name (Nome completo).
5. Inserire la password nel campo Password.
6. Inserire di nuovo la password nel campo Confirm Password (Conferma password).
7. Da Group List (Elenco gruppi), selezionare un gruppo creato in precedenza del
quale l'utente entrerà a far parte.
8. Fare clic sul pulsante >> per aggiungere al gruppo l'utente selezionato.
9. È possibile creare contemporaneamente una condivisione utente privata facendo
clic su Yes (Sì) accanto a Create User Private Share (Crea condivisione
utente privata). Al nuovo utente viene fornito un accesso completo alla condivisione
privata. Il nome della condivisione privata è uguale al nome utente. Nessun altro
avrà accesso alla condivisione privata a meno che l'amministratore non conceda gli
specifici diritti.
NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):
ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 145
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

10. Selezionare un volume a cui si desidera che l'utente abbia accesso (solo My Book
World Edition II).
11. Selezionare uno o più protocolli di condivisione file per accedere alle condivisioni
private.
12. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per modificare un account utente:

1. Sulla pagina Users (Utenti) nella scheda Users (Utenti), selezionare l'account
utente da modificare e poi fare clic sull'icona Modify (Modifica) .
2. Apportare le modifiche desiderate e poi fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per eliminare un account utente:

1. Nella pagina Users (Utenti) della scheda Users (Utenti), fare clic sull'icona Delete
(Elimina) a destra dell'account utente che si desidera cancellare .
2. Fare clic su OK.

Groups (Gruppi)

Il pulsante Groups (Gruppi) nella home page della scheda Users (Utenti) consente
all'amministratore di creare, modificare ed eliminare un gruppo dalla gestione
dell'elenco Access Control (Controllo di accesso).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 146
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per creare un gruppo:

1. Nella pagina Groups (Gruppi) della scheda Users (Utenti), fare clic sull'icona
Add (Aggiungi) per visualizzare la pagina seguente:

2. Inserire il nome del nuovo gruppo.


3. Inserire una descrizione del nuovo gruppo.
4. Dal campo User List (Elenco utenti), selezionare gli utenti da aggiungere al
campo User Joined (Utente aggiunto).
5. Fare clic sul pulsante >>.
6. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per modificare un gruppo:

1. Sulla pagina Groups (Gruppi) nella scheda Users (Utenti), selezionare l'account
del gruppo da modificare e poi fare clic sull'icona Modify (Modifica) .
2. Apportare le modifiche necessarie e poi fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
Per eliminare un gruppo:

1. Sulla pagina Groups (Gruppi) nella scheda Users (Utenti), selezionare il gruppo
da eliminare e poi fare clic sull'icona Delete (Elimina) .
2. Fare clic su OK.

Folder Shares Permissions (Permessi per condivisione cartelle)

L'icona Folder Shares Permissions (Permessi per condivisione cartelle) nella home
page della scheda Users (Utenti) consente di impostare il controllo dell'accesso per
ogni utente o gruppo nell'elenco Access (Accesso).
• Public Access (Accesso pubblico)
• Full Access (Accesso completo)
• Read Only (Sola lettura)
• Deny Access (Accesso negato)
• Not Assigned (Non assegnato)

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 147
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Quando è presente un conflitto nei diritti di accesso dell'utente e del gruppo,


My Book World Edition utilizza le regole seguenti per gestire tale conflitto:
• Deny Access (Accesso negato) ha la priorità più alta.
• Full Access (Accesso completo) + Read Only (Sola lettura) = Full Access
(accesso completo).
Se il controllo di accesso è assegnato a utenti o gruppi, le icone di accesso
completo, sola lettura e accesso negato appaiono sulla pagina Share Access
(Accesso di condivisione). È possibile spostare il mouse sull'icona per visualizzare
l'elenco degli utenti oppure dei gruppi.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 148
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per modificare i diritti di accesso di utenti e di gruppi:

1. Selezionare un utente o un gruppo nella pagina Folder Shares Permissions


(Permessi per condivisione cartelle) e poi fare clic sull'icona Edit (Modifica)
per visualizzare la pagina seguente:

2. Fare clic su Enable (Attiva) accanto a Public Access (Accesso pubblico) per
consentire a chiunque di accedere alla condivisione.
3. Selezionare un'opzione di accesso.
4. Nell'elenco Unassigned Users (Utenti non assegnati), selezionare gli utenti ai
quali si desidera concedere l'accesso completo o di sola lettura oppure ai quali si
desidera negare l'accesso alla condivisione.
5. Fare clic sul pulsante >>.
6. Nell'elenco Unassigned Groups (Gruppi non assegnati), selezionare i gruppi
locali ai quali si desidera concedere l'accesso completo o di sola lettura oppure ai
quali si desidera negare l'accesso alla condivisione.
7. Fare clic sul pulsante >>.
8. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 149
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Nota: le condivisioni pubbliche sono accessibili utilizzando il nome e la password di amministratore,


ma anche il nome e la password di un ospite. Il nome e la password predefiniti di ospite sono
entrambi “guest”.

USB Shares Permissions (Permessi per condivisione USB)

Il pulsante USB Shares (Condivisioni USB) nella scheda User (Utente) consente di
impostare il controllo dell'accesso per le due porte USB sul lato posteriore del
dispositivo.
I tipi di controllo di accesso che è possibile assegnare a un utente o a un gruppo
comprendono:
• Public (Pubblica)
• Full Access (Accesso completo)
• Read Only (Sola lettura)
• Deny Access (Accesso negato)
• Not Assigned (Non assegnato)
Quando è presente un conflitto nei diritti di accesso dell'utente e del gruppo, il
dispositivo utilizza le regole seguenti per gestire tale conflitto:
• Deny Access (Accesso negato) ha la priorità più alta.
• Full Access (Accesso completo) + Read Only (Sola lettura) = Full Access
(accesso completo).
Se il controllo di accesso è assegnato a utenti o gruppi, le icone di accesso
completo, sola lettura e accesso negato appaiono sulla pagina Share Access
(Accesso di condivisione). È possibile spostare il mouse sull'icona per visualizzare
l'elenco degli utenti oppure dei gruppi.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 150
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per modificare i diritti di accesso di utenti o di gruppi:

1. Scegliere la condivisione da modificare, facendo clic sull'icona Edit (Modifica)


accanto alla condivisione. Se è abilitato Public Access (Accesso pubblico)
viene visualizzata la pagina seguente:

Se Enable (Attiva) non è selezionato, viene visualizzata la pagina seguente:

2. Fare clic su Enable (Attiva) accanto a Public Access (Accesso pubblico) per
consentire a chiunque di accedere alla condivisione.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 151
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Selezionare un'opzione di accesso.


4. Nell'elenco Unassigned Users (Utenti non assegnati), selezionare gli utenti ai
quali si desidera concedere l'accesso completo o di sola lettura oppure ai quali si
desidera negare l'accesso alla condivisione.
5. Fare clic sul pulsante >>.
6. Nell'elenco Unassigned Groups (Gruppi non assegnati), selezionare i gruppi
locali ai quali si desidera concedere l'accesso completo o di sola lettura oppure ai
quali si desidera negare l'accesso alla condivisione.
7. Fare clic sul pulsante >>.
8. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Scheda System (Sistema)


La scheda Status (Stato) consente l'accesso alle seguenti opzioni di configurazione:
• System Status (Stato sistema)
• System Logs (Registri eventi di sistema)

System Status (Stato sistema)


Il pulsante System Status (Stato sistema) nella home page della scheda Status
(Stato) visualizza informazioni generiche sul sistema: nome del dispositivo, versione,
data/ora corrente, disponibilità del sistema, indirizzo IP, utilizzo del volume e tipo
RAID del volume se RAID funziona correttamente. Se RAID non è integro, nel campo
RAID/Volume Usage (Utilizzo volume/RAID) è visualizzato “failed” (guasto).

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 152
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

System Logs (Registri eventi di sistema)

Il pulsante System Logs (Registri eventi di sistema) nella home page della scheda
Status (Stato) visualizza gli eventi registrati dall'utilità System Configuration
(Configurazione del sistema). È possibile visualizzare informazioni come i file e i servizi
necessari sul dispositivo e le richieste tra il dispositivo e i computer client. È inoltre
possibile modificare l'ordine e il numero delle voci mostrate nelle pagine dei registri.

Sistema

La sottoscheda System (Sistema) mostra i registri eventi di sistema sul dispositivo.

I System Logs (Registri eventi di sistema) registrano gli eventi che si verificano sul
sistema. È possibile ottenere informazioni dalle seguenti condizioni o dagli errori che
possono verificarsi nei componenti del sistema, dell'hardware o nel software.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 153
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

• System shutdown (Arresto del sistema)


• System reboot (Riavvio del sistema)
• Factory default restore failed (Errore nel ripristino dei valori predefiniti di fabbrica)
• System temperature exceeds a threshold value (La temperatura del sistema
supera un valore di soglia)
• Disk SMART failure (Guasto SMART disco)
• Volume failed or do not exist (Volume non funzionante o inesistente)
• Volume space is full or close to 100% (Lo spazio del volume è pieno o vicino al 100%)
• Unsafe removal of a USB mass storage device (Rimozione non sicura di un
dispositivo di archiviazione di massa USB)
• Resync volume failed (Impossibile risincronizzare il volume)
Sono registrati i seguenti tipi di eventi:
• Critical (Critico) – Un evento, ad esempio il surriscaldamento del sistema oltre il
livello di soglia, un errore SMART del disco, lo spazio del volume pieno o quasi
pieno, l'impossibilità di estendere o di risincronizzare il volume. Quando si verifica
un evento critico, il LED di stato del sistema/dell'alimentazione si accende e il
sistema registra gli eventi nel registro eventi di sistema.
• Warning (Avvertimento) – Un evento che non è necessariamente significativo,
ma può segnalare un possibile problema futuro. Viene inviato un messaggio di
posta elettronica o un pop-up per comunicare all'utente il problema che si
è verificato sul sistema.
• Information (Informazioni) – Un evento che descrive il funzionamento corretto di
un'applicazione, di un'unità o di un servizio.
CIFS

La sottoscheda CIFS (Common Internet File System) mostra i registri di file e servizi
richiesti sul dispositivo per le connessioni che adoperano questo protocollo.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 154
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

FTP

La sottoscheda FTP (File Transfer Protocol) mostra i registri delle richieste e delle
registrazioni trasferite tra il dispositivo e i computer client per le connessioni che
adoperano questo protocollo.

Settings (Impostazioni)

La sottoscheda Settings (Impostazioni) assegna l'ordine e il numero di voci nei


registri che appaiono sulla pagina Logs (Registri).

Per configurare le impostazioni dei registri:

1. Nella scheda Settings (Impostazioni), fare clic su Show log entries in reverse
order (Mostra voci registro in ordine inverso) per mostrare prima gli inserimenti
più recenti.
2. Inserire il numero di voci che si desidera visualizzare nei registri di sistema, CIFS
ed FTP.

NETWORK STORAGE MANAGER (GESTIONE ARCHIVIAZIONE DI RETE):


ADVANCED MODE (MODALITÀ AVANZATA) - 155
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Gestione dei download: Downloader


11 Downloader dispone di due strumenti potenti per gestire i download direttamente
sull'unità: HTTP/FTP e CTorrent. Questi strumenti sono utilissimi per scaricare da
Internet file di grandi dimensioni o molti file, se non si desiderano download molto
lunghi. È sufficiente identificare il file/torrent scaricare da Internet e impostarlo nella
funzione Download su My Book World Edition. A questo punto gli strumenti si
prenderanno cura di tutto il resto. Tutti i file/torrent che si desidera scaricare vengono
salvati direttamente in My Book World Edition, anche se il computer non è acceso.
Con un'interfaccia semplice per l'utente, Downloader supporta download multipli
simultanei con diverse funzioni di gestione. Utilizzare Downloader per scaricare i file
nella cartella di condivisione predefinita di My Book World Edition. Se si sceglie di
non utilizzare la cartella di condivisione predefinita, v. “Per impostare il nome della
condivisione di destinazione di Downloader:” a pagina 140.

Accesso a Downloader
È possibile accedere a Downloader accedendo all'interfaccia utente del sistema
basata su Web. V. “Accesso a Network Storage Manager (Gestione archiviazione di
rete) di My Book World Edition” a pagina 88 per istruzioni.
1. Nell'elenco Tool (Strumenti), fare clic su Downloader.
2. Inserire “downloader” in entrambi i campi Administrator Name (Nome
amministratore) e Password.

Nota: la password è modificabile, ma il nome dell'amministratore è sempre “downloader”.

3. Selezionare una lingua (quella predefinita è l'inglese).


4. Fare clic su Login (Accesso).

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 156


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Funzionalità di Downloader
Downloader comprende le seguenti funzionalità:
• Download più veloce con “avvio” istantaneo
• Download simultaneo di più file da Internet
• Archiviazione automatica dei file in una cartella di destinazione definita dall'utente
in My Book World Edition
• Archiviazione automatica dei file parzialmente scaricati del database per
riprendere il download in qualsiasi momento
• Impostazione della velocità di download per ridurre il consumo di banda
• Programmazione dei download e loro inserimento in coda
• Ripresa del download completato solo parzialmente
L'interfaccia utente di Downloader comprende due schede: HTTP/FTP e CTorrent.

Scheda HTTP/FTP
Se si fa clic sulla scheda HTTP/FTP compaiono due pulsanti: Tasks (Operazioni)
e Settings (Impostazioni).

Tasks (Operazioni)

Il pulsante Tasks (Operazioni) nella scheda HTTP/FTP include una tabella che mostra
le procedure di trasferimento dei file. Lo stato del download dei file è visualizzato con le
icone della colonna File Name (Nome file) e immediatamente al di sotto del pulsante
Submit (Inoltra). Lo stato include informazioni dettagliate sul significato di ciascuna
icona di stato.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 157


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Le icone di comando, situate a destra della tabella delle operazioni, consentono di


aggiungere un download, interrompere il download dei file o eliminare un'operazione
di download.

Icone di comando

La pagina Tasks (Operazioni) comprende i seguenti comandi:

Icona Comando Descrizione


Add (Aggiungi) Crea un'operazione di download.

Start (Avvia) Avvia una specifica operazione di download.

Stop Interrompe l'operazione di download.


(Interrompi)

Delete Elimina le operazioni di download dalla tabella.


(Elimina)

Help (Guida) Mostra la guida online.

Logout Esce dall'utilità Downloader.


(Disconnetti)

Per creare un' operazione di download

1. Nella pagina Tasks (Operazioni), fare clic sull'icona Add (Aggiungi) .


2. Inserire nel campo dell'URL l'indirizzo Web completo da cui si desidera scaricare
il file.
3. Se per scaricare il file sono necessari un nome utente e una password, fare clic su
User name and password are required (Nome utente e password necessari)
e inserire il nome utente e la password.
4. Se si desidera inserire un nuovo nome per il file, inserire il nuovo nome nel campo
Save As (Salva con nome).

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 158


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Fare clic su Automatically (Automaticamente) per avviare il download subito


dopo la richiesta.

6. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra). L'operazione visualizza la parte finale dell'elenco.

Nota: il campo Scheduled Status (Stato programmato) sopra la tabella a destra indica se il
download era stato programmato. V. “Impostazioni” a pagina 160 per informazioni sulla
programmazione delle operazioni.

Per interrompere e riprendere un' operazione di download:


1. Selezionare un'operazione nella tabella Tasks (Operazioni).
2. Fare clic su Stop (Interrompi) per interrompere l'operazione di download.
3. Fare clic su Start (Interrompi) per riprendere l'operazione di download.
Per cancellare un'operazione di download:

1. Selezionare un'operazione nella tabella Tasks (Operazioni).


2. Fare clic sull'icona Delete (Elimina) per eliminare l'operazione di download.
3. Fare clic su OK e poi di nuovo su OK.
4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).
GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 159
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per modificare l'ordine dei download in attesa:

1. Utilizzare i pulsanti a forma di freccia per modificare l'ordine delle operazioni di


download o per rendere un'operazione condizionale rispetto a una precedente.
2. Selezionare un'operazione nella tabella Tasks (Operazioni), poi fare clic su Move
Up (Sposta su) oppure Move Down (Sposta giù).
3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Impostazioni

Il pulsante Settings (Impostazioni) nella scheda HTTP/FTP consente di impostare


la velocità di download e creare e programmare svariate code di download.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 160


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per personalizzare le impostazioni di Downloader:

1. Nella scheda HTTP/FTP, fare clic sul pulsante Settings (Impostazioni) per
visualizzare la pagina seguente:

2. Selezionare un numero per specificare il numero massimo di download eseguibili


simultaneamente nel campo Max. Running No. (N. esecuzioni max.).
3. Se non si desidera consumare l'intera larghezza di banda disponibile, specificare
nel campo Download Speed (Velocità di download) un numero intero in base al
quale limitare la velocità di download.
4. Impostare nel campo Proxy il proxy per scaricare i file se l'ambiente di rete non
consente di eseguire connessioni dirette verso una rete esterna.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 161


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

5. Fare clic su Enable (Attiva) accanto a Schedule (Programma) per abilitare la


durata programmata del download. La pagina si espande:

6. Selezionare le righe, le colonne o singoli giorni e orari in cui consentire il download.


Le selezioni sono visualizzate in giallo.
7. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

Nota: nell'esempio in alto è visualizzato un programma perché è stato abilitato Schedule (Programma).
Specificare il programma desiderato e poi fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 162


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Scheda CTorrent
CTorrent può essere utilizzato per il download e l'upload di file grandi tra peer senza
sovraccaricare i computer, come di solito avviene con i trasferimenti Internet standard.
Chi scarica il file ne riceve sezioni diverse da più persone che hanno già scaricato il file
per intero (seeder) o solo in parte.

Nota: se si desidera configurare il router per inoltrare il traffico CTorrent a My Book World Edition, il
client CTorrent utilizza le porte TCP da 2106 a 2706.

Nella scheda CTorrent sono visualizzati tre pulsanti: Tasks (Operazioni), Settings
(Impostazioni) e Arrangement (Disposizione).

Tasks (Operazioni)

Il pulsante Tasks (Operazioni) nella scheda CTorrent visualizza informazioni su ogni


torrent e consente di controllarne i download.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 163


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per visualizzare un'operazione:

1. Fare clic sul pulsante Tasks (Operazioni) nella scheda CTorrent per visualizzare
la pagina seguente:

Nella pagina Tasks (Operazioni) sono visualizzate le seguenti informazioni su ogni torrent:
• Nome del torrent
• Dimensioni del file
• Avanzamento del download
• Velocità di download (KB al secondo)
• Velocità di upload (KB al secondo)
• Coefficiente up/down (una percentuale che rappresenta il rapporto tra la quantità
dei dati caricati e dei dati scaricati).
• Il tempo residuo
• L'integrità
Le icone seguenti descrivono lo stato e i dettagli di ogni torrent.

Stato: (connessione al tracker per cominciare), (incompleto, in download/in


upload (peer)), (fermo e completato), (Hash-verifica dei dati), (scrittura su
disco impossibile/Hash-verifica dati impossibile), (connessione a peer), (completo
e upload dei peer), (arrestato e incompleto) e (in coda).

Dettagli: l'icona fornisce informazioni dettagliate sul torrent selezionato. Fare clic
su per visualizzare tre schede con un riepilogo dei dettagli sul torrent, un elenco
dei file nel torrent e i peer utilizzati per il download/upload del torrent.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 164


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per visualizzare un riepilogo dettagliato:


1. Nella pagina Tasks (Operazioni), fare clic sull'icona alla fine della riga del torrent.
2. Fare clic sulla scheda Summary (Riepilogo) per visualizzare un riepilogo dei dettagli:

Include le informazioni seguenti sul torrent:


• Nome file
• Posizione del salvataggio
• Dimensioni totali del file
• Avanzamento del download
• La quantità residua da scaricare
• L'avanzamento del download sotto forma di percentuale
• La velocità del download (KB/s)
• La velocità dell'upload (KB/s)
• La quantità di dati scaricati finora
• La quantità di dati caricati finora
Per visualizzare informazioni sui singoli file del torrent:
1. Nella pagina Tasks (Operazioni), fare clic sull'icona alla fine della riga del torrent.
2. Fare clic sulla scheda Files (File) per visualizzare informazioni sui singoli file del
torrent. I dettagli includono la percentuale del file scaricato specificato e la
dimensione di ogni file.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 165


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per visualizzare informazioni sui peer che stanno condividendo i loro file torrent:

1. Nella pagina Tasks (Operazioni), fare clic sull'icona alla fine della riga del torrent.
2. Fare clic sulla scheda Peers (Peer) per visualizzare informazioni sui peer che
stanno condividendo i loro file torrent e la percentuale del torrent in loro possesso.

Per creare un'operazione:

Prima di aggiungere un torrent, individuarlo su Internet e salvare il file *.torrent sul


computer.
1. Nella pagina Tasks (Operazioni), fare clic sull'icona . Viene visualizzata la
pagina seguente:

2. Esplorare il computer per individuare il file torrent salvato da un tracker per torrent
su Internet.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 166


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra). L'operazione viene visualizzata in calce
all'elenco delle operazioni.

Per eliminare un'operazione:

È possibile cancellare un'operazione di download, ma il sistema non la cancella dal


volume di dati di My Book World Edition in cui è archiviata.
1. Selezionare l'operazione nella scheda Tasks (Operazioni).
2. Fare clic sull'icona .

Per avviare e interrompere un'operazione:

La prima volta che si aggiunge un'operazione, è necessario avviare il download.


Il download può essere interrotto e ripreso in qualsiasi momento.
1. Per avviare un download, selezionarlo e fare clic sull'icona .
2. Per interrompere un download, selezionarlo e fare clic sull'icona .

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 167


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Impostazioni

Il pulsante Settings (Impostazioni) sulla scheda CTorrent consente di personalizzare


la quantità di larghezza di banda utilizzata dal download di un torrent.
Per personalizzare le impostazioni di CTorrent:

1. Fare clic sul pulsante Settings (Impostazioni) nella scheda CTorrent per
visualizzare quanto segue:

2. Per impostare la velocità di download o upload, nel gruppo General Settings


(Impostazioni generali):
(a) In Max DL Rate (Velocità DL max), inserire la velocità massima alla quale scaricare il
CTorrent (KB/sec).
(b) In Max UL Rate (Velocità UL max), inserire la velocità massima alla quale caricare il
CTorrent (KB/sec).
3. Per interrompere automaticamente il download in presenza di specifiche condizioni,
nel gruppo Auto Stop BT Task (Interrompi automaticamente operazione BT):
(a) Per consentire l'arresto automatico del download in presenza di condizioni specifiche, fare
clic sulla casella di controllo Enable (Attiva).
(b) In Stop Criterion (Criterio di arresto), selezionare se il download deve interrompersi
automaticamente quando si verifica una delle condizioni oppure quando si verificano tutte le
condizioni.
(c) In Share Ratio (Coefficiente di condivisione), inserire il coefficiente (la percentuale) di
download completato rispetto all'upload completato che provocherà un arresto automatico.
(d) In Seed Ratio (Coefficiente di seed), inserire il numero di peer che hanno scaricato l'intero
file e che provocherà un arresto automatico.
(e) In Seeding Time (Tempo di seed), inserire dopo quanto tempo deve essere arrestato il
download una volta scaricato il file intero.
4. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra).

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 168


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Arrangement (Disposizione)

Il pulsante Arrangement (Disposizione) sulla scheda CTorrent consente di definire


la priorità dei download. La posizione di un torrent nell'elenco ne determina la priorità.
1. Fare clic sul pulsante Arrangement (Disposizione) nella scheda CTorrent per
visualizzare quanto segue:

2. Per modificare la priorità di un torrent, fare clic sul pulsante di opzione accanto ad
esso.
3. Fare clic su Move Up (Sposta su) o Move Down (Sposta giù) per modificarne la
posizione nell'elenco.
4. Ripetere la procedura per eventuali altri torrent, come desiderato.
5. Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra) per applicare le modifiche.

GESTIONE DEI DOWNLOAD: DOWNLOADER - 169


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Connessione e gestione di un disco rigido USB


12
Connessione
Connettere un disco rigido USB alla porta USB sul lato posteriore dell'unità My Book
World Edition per disporre di un maggiore spazio di archiviazione. L'unità USB viene
visualizzata come Folder Share (Cartella condivisa) in Network Storage Manager
(Gestione archiviazione di rete). Per dettagli, consultare “Folder Shares (Condivisione
cartelle)” a pagina 97 per la (modalità di base) o “Folder Shares (Condivisione cartelle)”
a pagina 132 (modalità avanzata).

Nota: My Book World Edition supporta l'archiviazione USB esterna; le unità USB ottiche (CD/DVD
combo o DVD dual/multi drive) non sono supportate. La porta USB al momento supporta le unità
con file system FAT32, NTFS, EXT3 ed HFS+J. Non sono supportati i dispositivi proprietari (ad
esempio fotocamere).

Importante: i dischi rigidi USB formattati con FAT3 sono limitati in quanto
per ogni file è possibile copiare solo 4 GB. Se si tenta di trasferire file più
grandi, può verificarsi un errore di Copy Termination (Copia terminata).

Copy Manager (Gestione copie)


La funzione Copy Manager (Gestione copie) di My Book World Edition consente di
eseguire il backup dei dati dal disco rigido USB a My Book World Edition o da My
Book World Edition al disco rigido. V. “Fare clic sul pulsante Submit (Inoltra) per
applicare le modifiche.” a pagina 169 per istruzioni.
La funzione Copy Manager (Gestione copie) di My Book World Edition consente di
copiare i dati da un'unità USB a My Book World Edition o da My Book World Edition
a un'unità USB.
CONNESSIONE E GESTIONE DI UN DISCO RIGIDO USB - 170
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Importante: per risultati ottimali, quando si copiano i dati collegare sempre


l'unità USB direttamente a una porta USB su My Book World Edition. Non
utilizzare un hub USB. Assicurarsi che l'unità di destinazione abbia
sufficiente spazio libero per archiviare la quantità di dati in trasferimento.

Importante: le unità USB formattate con FAT32 non consentono di


copiare file di oltre 4 GB ciascuno. Se si tenta di trasferire file più grandi,
può verificarsi un errore di Copy Termination (Copia terminata).

Accesso a Copy Manager (Gestione copie)


È possibile accedere a Copy Manager (Gestione copie) accedendo all'interfaccia
utente di sistema basata su Web. V. “Accesso a Network Storage Manager
(Gestione archiviazione di rete) di My Book World Edition” a pagina 88 per istruzioni.
1. Nell'elenco Tools (Strumenti), fare clic su Copy Manager (Gestione copie).
2. Inserire il nome e la password dell'amministratore. I valori predefiniti sono “admin”
e “admin”.
3. Selezionare una lingua (quella predefinita è l'inglese).
4. Fare clic su Login (Accesso).

CONNESSIONE E GESTIONE DI UN DISCO RIGIDO USB - 171


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Copia da My Book World Edition a USB


L'operazione predefinita per Copy Manager (Gestione copie) è la copia da NAS a USB.
1. Selezionare NAS come Source (Origine).
2. Sfogliare la cartella di origine nell'elenco Source Folder Selection (Selezione
cartella origine) oppure inserire il percorso manualmente. Fare clic sul pulsante
Next (Avanti).

3. Selezionare USB come Destination (Destinazione).


4. Sfogliare le cartelle fino ad arrivare a quella di destinazione nell'elenco
Destination Folder Selection (Selezione cartella destinazione) oppure inserire
il percorso manualmente. Per creare una cartella nuova è possibile anche inserire
“/folder name” dopo essere arrivati alla posizione desiderata.

Nota: le cartelle nuove possono essere create su un solo livello per volta.

5. Fare clic sul pulsante Next (Avanti).

CONNESSIONE E GESTIONE DI UN DISCO RIGIDO USB - 172


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

6. Fare clic sul pulsante Start (Avvia).

7. Fare clic su OK. Qualsiasi file presente nell'unità di destinazione con lo stesso
nome di un file nell'unità di origine sarà sovrascritto.

Copia da USB a My Book World Edition


1. Selezionare USB come origine.
2. Sfogliare la cartella di origine nell'elenco Source Folder Selection (Selezione
cartella origine) oppure inserire il percorso manualmente. Fare clic sul pulsante
Next (Avanti).

3. Selezionare NAS come destinazione.

CONNESSIONE E GESTIONE DI UN DISCO RIGIDO USB - 173


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Sfogliare la cartella di destinazione nell'elenco Destination Folder Selection


(Selezione cartella destinazione) oppure inserire il percorso manualmente. Fare
clic sul pulsante Next (Avanti).

5. Fare clic sul pulsante Start (Avvia).

6. Fare clic su OK. Qualsiasi file presente nell'unità di destinazione con lo stesso
nome di un file nell'unità di origine viene sovrascritto.

CONNESSIONE E GESTIONE DI UN DISCO RIGIDO USB - 174


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. L'operazione di copia ha inizio. Se si desidera interrompere la copia, fare clic su


Stop (Interrompi).

8. Fare clic su OK.

Copia dei registri


La scheda Logs (Registri) contiene un record di tutte le attività di copia della sessione.
1. Per visualizzare un registro delle attività di copia, fare clic sulla scheda Logs (Registri)
per visualizzare:

CONNESSIONE E GESTIONE DI UN DISCO RIGIDO USB - 175


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Sostituzione di un'unità (My Book World


13 Edition II)
My Book Studio Edition II è un prodotto sul quale l'utente ha un limitato diritto di
intervento e che consente l'utilizzo di uno o due dischi rigidi nell'unità.

Importante: nel telaio di My Book Studio Edition II possono essere inseriti


soltanto dischi rigidi WD Caviar® Green™. Visitare support.wdc.com
e ricercare nella Knowledge base l'articolo 2569 per istruzioni dettagliate
su come procurarsi un'unità sostitutiva per questo prodotto. Per non
invalidare la garanzia, utilizzare esclusivamente gruppi di dischi rigidi WD.

Se i LED dell'unità lampeggiano è possibile che un'unità di rete sia guasta. Per individuare
l'unità guasta, fare quanto segue:
1. Aprire WD Discovery e selezionare l'unità.
2. Fare clic su Configure (Configura) ed eseguire l'accesso.
3. Fare clic sulla vista Advanced (Avanzate) e poi sulla scheda Storage (Archiviazione).
4. Fare clic sull'icona Disk Manager (Gestione dischi).

L'unità “Unassigned” (Non assegnata) è quella difettosa. Il numero corrisponde


alla decalcomania con i codici a colori A o B sull'unità, come illustrato nella pagina
seguente.
Nel caso in cui si verifichi una problema e si desideri effettuare la manutenzione,
visitare il sito dell'assistenza tecnica WD all'indirizzo support.wdc.com e cercare nella
knowledge base l'articolo 1709 per istruzioni dettagliate su come ottenere un'unità
sostitutiva. Quando si contatta l'assistenza tecnica, tenere a portata di mano: il
numero di serie di My Book, la data di acquisto e il numero di serie dei dischi rigidi
che devono essere sostituiti. Una volta ricevute le unità sostitutive, attenersi alle
istruzioni successive per riparare il sistema di archiviazione a due unità.

Importante: per evitare problemi di scariche elettrostatiche, toccare lo


chassis metallico del computer prima di manipolare il dispositivo.
SOSTITUZIONE DI UN'UNITÀ (MY BOOK WORLD EDITION II) - 176
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Prima di iniziare, spegnere l'unità e scollegare tutti cavi.


1. Collocare l'unità su una superficie pulita e stabile.
2. Con il pollice, premere con forza sul pannello frontale dell'unità per rilasciare la
chiusura e aprire il coperchio.

3. Allentare la vite che fissa il coperchio dell'unità. Rimuovere il coperchio dell'unità


e metterlo da parte.

Nota: ogni unità è identificata come A o B da una decalcomania colorata.

SOSTITUZIONE DI UN'UNITÀ (MY BOOK WORLD EDITION II) - 177


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

4. Individuare l'unità che si desidera sostituire (A o B). Utilizzando la levetta, estrarre


con cautela e lentamente l'unità e metterla da parte.

5. Fare scorrere delicatamente l'unità sostitutiva nello slot dell'unità fino a quando
non è inserita completamente.

6. Rimettere in posizione il coperchio facendolo scivolare sotto e tra le levette


e fermarlo con la vite.

Nota: non serrare eccessivamente la vite.

SOSTITUZIONE DI UN'UNITÀ (MY BOOK WORLD EDITION II) - 178


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

7. Chiudere il coperchio e premerlo con forza fino a bloccarlo in posizione.

8. Ricollegare soltanto il cavo di alimentazione al dispositivo. Non collegare i cavi di


interfaccia del computer.
9. L’unità inizia automaticamente il processo di ricostruzione e i LED si illuminano
ciclicamente dal basso verso l’alto. La ricostruzione RAID può impiegare fino
a 12 ore in funzione della capacità dell'unità e dell'attività, ma generalmente viene
completata in 5-7 ore. Attendere che termini la ricostruzione RAID.

Importante: non utilizzare il dispositivo durante il processo di ricostruzione.

10. Una volta completato il processo, i LED si illuminano per indicare lo stato di
accensione.
11. Collegare il cavo d’interfaccia.
12. Rendere l'unità danneggiata secondo le istruzioni riportate nell'articolo n. 1709
della knowledge base di WD.

Importante: non smontare l’unità interna e i componente collegati.


Rendere a WD tutto il gruppo dell’unità interna.

SOSTITUZIONE DI UN'UNITÀ (MY BOOK WORLD EDITION II) - 179


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Risoluzione dei problemi


14 Per qualsiasi problema, assicurarsi prima di utilizzare l'ultima versione disponibile del
firmware per My Book World Edition. L'ultima versione del firmware comprende
i driver dei dischi SATA disk e di rete più recenti. V. “Update (Aggiorna) (Firmware)”
a pagina 109 per istruzioni.

Lista di controllo per i primi passaggi


• Alimentazione CA disponibile?
• La presa di alimentazione è inserita?
• Controllare i cavi CC sul retro del telaio e nell'alimentazione CA.
• Controllare il cavo dalla parete all'alimentatore e quello dall'alimentatore al telaio.
• I cavi sono correttamente connessi e fissati?
• Le periferiche sono installate correttamente?
• Le unità dei dispositivi sono installate correttamente?
• È stato premuto il tasto di accensione sul pannello anteriore per accendere il
dispositivo (l'indicatore di alimentazione deve essere acceso)?
• Il cavo di alimentazione è correttamente collegato al dispositivo e inserito in una
presa da 100-127 V o 200-240 V?

Reimpostazione di My Book World Edition


Per reimpostare il sistema utilizzando l'apposito pulsante:
Se non si ricorda più la password oppure la rete non è configurata correttamente,
premendo il pulsante di reset con il dispositivo acceso, nome utente, password di
amministratore e impostazioni IP ritornano sui valori predefiniti senza cancellare i volumi
o le cartelle condivise. Per reimpostare il dispositivo con il pulsante di ripristino attenersi
alle istruzioni successive.

AVVERTIMENTO: non spostare l'unità quando è accesa.

1. Ruotare con delicatezza il dispositivo in modo tale da avere accesso al retro dell'unità.
2. Con il dispositivo acceso, inserire una graffetta o una penna dalla punta sottile
nell'incavo del pulsante di reset sul lato posteriore dell'unità.
3. Tenere premuto il pulsante di reset per quattro secondi. Il dispositivo si riavvia
(il riavvio può richiedere fino a tre minuti).

Nota: il nome utente e la password predefiniti sono admin.

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 180


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Per riportare il sistema sulle impostazioni predefinite di fabbrica:

Se si esegue un ripristino dei valori predefiniti con Network Storage Manager


(Gestione archiviazione di rete) si cancellano tutte le impostazioni, le condivisioni
e tutti i file di dati presenti in My Book World Edition. Tutte le informazioni e i dati
vengono perduti. Per ulteriori dettagli, v. “Per ripristinare il dispositivo sui valori
predefiniti:” a pagina 114.

Test diagnostico hardware


Questa sezione fornisce un approccio dettagliato per identificare un problema
hardware e la sua origine.

ATTENZIONE! Prima di scollegare dal sistema eventuali cavi di periferica,


spegnere My Book World Edition e tutte le periferiche esterne. Il mancato
spegnimento potrebbe causare un danno permanente a My Book World
Edition e/o alle periferiche.

1. Spegnere My Book World Edition e tutte le periferiche esterne.


2. Assicurarsi che il cavo di alimentazione sia inserito in una presa CA provvista di
messa a terra.
3. Accendere il dispositivo. Se l'indicatore di alimentazione sul pannello anteriore
non si accende, v. “I LED non si accendono.” a pagina 181.

Problemi specifici e azioni correttive


Di seguito sono indicati problemi specifici che possono sorgere durante l'utilizzo di
My Book World Edition. Sono indicate soluzioni possibili per ciascun problema.
I LED non si accendono.

Attenersi alle istruzioni seguenti:


• Assicurarsi che il tasto di accensione sul lato posteriore del dispositivo sia acceso.
• Assicurarsi che il cavo di alimentazione sia collegato correttamente.
• Assicurarsi che la presa a muro riceva corrente. Verificarlo collegando un altro
dispositivo.
Il sistema non si connette a una rete e l'indicatore di stato della rete non s'illumina.
• Assicurarsi che il cavo di rete sia saldamente collegato al connettore corretto sul
pannello posteriore del dispositivo.
• Provare con un cavo di rete diverso.
• Assicurarsi che il router o lo switch di rete ricevano corrente.
• Controllare l'attrezzatura di rete e i cavi per assicurarsi che siano tutti collegati
correttamente.
• Provare un'altra porta sullo switch.

Network Storage Manager (Gestione archiviazione di rete) non viene visualizzato quando faccio clic
su Configure (Configura) in WD Discovery.

Assicurarsi che JavaScript sia abilitato nel browser. Per istruzioni, v. il menu della
guida del browser.
RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 181
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Ho ricevuto un messaggio di avvertimento, un avviso tramite posta elettronica o una schermata


popup indicante che un volume non funziona correttamente.

Attenersi alle istruzioni seguenti:


1. Verificare lo stato del disco rigido nell'icona Disk Manager (Gestione dischi).
V. “Disk Manager (Gestione dischi)” a pagina 126. Se lo stato di un'unità è “Failed”
(Errore), visitare il sito dell'assistenza tecnica WD all'indirizzo support.wdc.com
e cercare nella knowledge base l'articolo 2569 per istruzioni dettagliate su come
ottenere un'unità sostitutiva.
2. Se Disk Manager (Gestione copie) non indica che un disco rigido non funziona
correttamente, spegnere e riaccendere il dispositivo.
3. Se il volume che non funziona è nuovo, provare a ricostruire la matrice RAID.
V. “Manage RAID (Gestione RAID) (My Book World Edition II)” a pagina 129 per
dettagli. Se ciò non risolve il problema, visitare il sito dell'assistenza tecnica WD
all'indirizzo support.wdc.com e cercare nella Knowledge base l'articolo 2569 per
istruzioni dettagliate su come ottenere un'unità sostitutiva.
Il mio router non funziona correttamente o non è disponibile. Come faccio ad accedere ai dati del
dispositivo?

Attenersi alle istruzioni seguenti:


1. Collegare il dispositivo direttamente alla porta Ethernet del computer.

2. Lanciare WD Discovery Tool e v. “Mappatura di un'unità di rete” a pagina 76 per


istruzioni su come accedere ai dati nel dispositivo.
Ho ricevuto il messaggio “iTunes server cannot find the path to Shared Music” (Il server iTunes non
trova il percorso per la musica condivisa).

Per il servizio del server iTunes è necessaria la presenza della cartella di condivisione
/Public/Shared Music (Pubblica/Musica condivisa). Non rinominare né eliminare la
musica condivisa se si desidera utilizzare il server iTunes. È necessario ricreare
oppure rinominare la cartella ‘/Public/Shared Music’ (Pubblica/Musica condivisa) se
è stata eliminata oppure rinominata.
Non riesco ad avviare WD Discovery per accedere alla funzione di configurazione.

Attenersi alle istruzioni seguenti:


1. Fare clic su Start>Run (Esegui).
2. Digitare \\mybookworld e poi fare clic su OK (se il nome del dispositivo è stato
cambiato, digitare \\nuovonomedispositivo).

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 182


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

3. La directory My Book World Edition visualizza le cartelle Public (Pubblica),


Configuration (Configurazione) e Download. Fare doppio clic sulla cartella
Configuration (Configurazione).
4. Fare doppio clic su index.html. Viene visualizzata la schermata di accesso alla
configurazione.
Il router è guasto. Come faccio a mappare la lettera dell'unità senza WD Discovery Tool?

Attenersi alle istruzioni seguenti:


1. Collegare il dispositivo direttamente alla porta Ethernet del computer.
2. Fare doppio clic su My Computer (Risorse del computer).
3. Fare clic su My Network Places (Risorse di rete).
4. Sul menu Tools (Strumenti), puntare a Map Network Drive (Mappa unità di rete).
5. Lasciare impostata su Z l'unità predefinita.
6. Nell'elenco a discesa Folder (Cartella), selezionare \\device name\public
(\\nome dispositivo\pubblico).

7. Fare clic sul pulsante Finish (Fine).


8. Ritornare alla finestra di apertura di My Computer (Risorse del computer) per
visualizzare la cartella pubblica del dispositivo in Network Drives (Unità di rete).
Voglio installare i driver Windows sul mio computer Windows Vista/Windows 7 senza accedere
a Windows Update:

1. Inserire il CD di My Book World Edition e fare clic con il tasto destro del mouse
sull'icona My Book World Edition in My Computer (Risorse del computer).
2. Per il modello a due unità, fare clic su Open (Apri)>WD_Windows>Tools
(Strumenti)>WD_Rally_Drivers>PnPxNas-2NC. Fare clic con il tasto
destro del mouse su PnPxNas-2NC.inf e fare clic su Install (Installa).
3. Per il modello a un'unità, fare clic su Open (Apri)>WD_Windows>Tools
(Strumenti)>WD_Rally_Drivers>PnPxNas-1NC. Fare clic con il tasto
destro del mouse su PnPxNas-1NC.inf e fare clic su Install (Installa).

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 183


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Non riesco a riprodurre musica, video e/o a visualizzare le immagini con il mio adattatore
multimediale digitale.

L'adattatore multimediale richiede la presenza della cartella condivisa /Public/Shared


Music (Pubblica/Musica condivisa), /Public/Shared Pictures (/Pubblica/Immagini
condivise) e /Public/Shared Videos (Pubblica/Video condivisi). Non rinominare né
eliminare le cartelle condivise se si desidera utilizzare l'adattatore multimediale. Se la
condivisione è stata eliminata o rinominata è necessario ricrearla o rinominarla.
A causa dei molti tipi di formati disponibili per immagini, video e musica, è possibile
che l'adattatore multimediale digitale in uso non supporti la riproduzione o la
visualizzazione di uno specifico formato. In base al dispositivo multimediale digitale
(ad esempio XBox 360 o PlayStation 3) in uso, può essere necessario eseguire
l'aggiornamento con i CODEC corretti per supportare il formato multimediale da
eseguire. Per ulteriori informazioni su come trovare e aggiornare i CODEC, v. il
manuale d'uso dell'adattatore multimediale digitale specifico.

Eventi del sistema


La tabella seguente descrive i tipi di eventi registrati nel registro eventi di sistema.

Tipo evento e ID Stato Valore Critico Avvertimento

Eventi del sistema

Avvio [nessuno]

Arresto anomalo [nessuno] 9

Arresto [nessuno] 9

Riavvio [nessuno] 9

Aggiornamento software Completata Versione

Aggiornamento software Non riuscita 9

Impostazione predefinita Completata


di fabbrica

Eventi termici

Termico 1 Normale Gradi

Termico 1 Soglia superata (surriscaldamento) Gradi 9 9

Eventi HDD SMART

HDD [1,2] HDD SMART OK

HDD [1,2] HDD SMART non riuscito 9 9

Eventi volume

Volume Inviato se è stato impossibile 9


9
ripristinare il volume

Volume Il volume non esiste 9 9

Volume Volume creato 9

Volume Volume eliminato 9

Volume Volume modificato

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 184


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Tipo evento e ID Stato Valore Critico Avvertimento

Eventi volume (My Book World Edition II)

Volume Volume RAID in modalità normale

Volume (con spanning) Impossibile estendere il volume 9 9

Volume Impossibile risincronizzare il volume 9 9

Volume (RAID 1) Volume RAID in modalità deteriorata 9 9

Volume (RAID 1) Risincronizzazione volume RAID Avanzamento 9

Eventi utilizzo volume

Volume [1,2] Il volume ha una capacità libera di


25~100%

Volume [1,2] Il volume ha più del 10% di capacità


libera

Volume [1,2] Il volume ha più del 5% di capacità


libera

Volume [1,2] Il volume ha raggiunto la capacità del 9


80%

Volume [1,2] Il volume ha raggiunto la capacità del 9


9
95%

Volume [1,2] Il volume ha raggiunto la capacità 9


9
massima

Volume [1,2] Il volume NON è stato montato

Eventi della rete

LAN 1 Collegamento Ok Velocità


(Mbps:
1000/100/
10)

LAN 1 Collegamento non disponibile 9

LAN 1 Utilizzo di un indirizzo IP dinamico Indirizzo IP


ottenuto da DHCP

LAN 1 Impossibile ottenere indirizzo IP da Indirizzo IP


DHCP, utilizzare predefinito

LAN 1 Impossibile richiamare indirizzo IP dal Indirizzo IP


server DHCP, utilizzare zeroconf.

Eventi USB

USB [1] Copy Manager (Gestione copie) non 9


ha completato il processo perché 9
l'unità esterna è piena

USB [1] Inserimento disco USB

USB [1] Disco USB rimosso correttamente

USB [1] Disco USB non rimosso correttamente 9

USB [1] Formato disco USB OK

USB [1] Formattazione disco USB non riuscita 9 9

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 185


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Tipo evento e ID Stato Valore Critico Avvertimento

Eventi dell'utente

[ID utente] La quota utente è normale

[ID utente] La quota utente ha raggiunto il 90%

[ID utente] La quota utente è piena 9

[ID utente] Utente creato

[ID utente] Utente eliminato

[ID utente] Utente modificato

Eventi del gruppo

[ID gruppo] Gruppo creato

[ID gruppo] Gruppo eliminato 9

[ID gruppo] Gruppo modificato

Altri eventi

Volume [1,2] Impossibile estendere il volume 9 9

Volume [1,2] Impossibile risincronizzare il volume 9 9

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI - 186


MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Glossario
Adattatore host – Scheda plug-in che funge da interfaccia tra un bus di sistema
del computer e un disco rigido.
AFP – Apple Filing Protocol. Protocollo di rete per condividere file e servizi di file in
una rete AppleTalk.
CIFS – Common Internet File System. Protocollo di condivisione file consigliato per
la piattaforma Windows che consente agli utenti di accedere alle condivisioni tramite
My Network Places (Risorse di rete). Anche Mac OS X o versioni successive
supportano il protocollo CIFS. V. anche Protocollo.
Computer in rete – Computer che comunica con un'infrastruttura centrale di
archiviazione dei dati, ad esempio un server o un sistema RAID.
Condivisa – Cartella utilizzabile per organizzare e memorizzare i file su My Book
World Edition. Le condivisioni possono essere accessibili a chiunque (condivisione
pubblica) o a utenti selezionati della rete (condivisione privata).
CTorrent – Programma informatico utilizzato per il download e l'upload di file grandi
tra peer senza sovraccaricare i computer, come di solito avviene con i trasferimenti
Internet standard. Chi scarica il file ne riceve sezioni diverse da più persone che
hanno già scaricato il file per intero (seeder) o solo in parte.
DHCP – Dynamic Host Configuration Protocol. Protocollo per l'assegnazione degli
indirizzi IP ai dispositivi di una rete. Con gli indirizzi dinamici un dispositivo può avere
un indirizzo IP diverso ogni volta che si collega alla rete. In alcuni sistemi l'indirizzo IP
del dispositivo può cambiare anche mentre è in corso la connessione. DHCP
supporta anche un misto di indirizzi IP statici e dinamici. V. anche Protocollo.
Dispositivo di archiviazione multimediale – Dispositivo che archivia file
multimediali (audio digitale, video digitale e foto digitali).
DLNA – Digital Living Network Alliance. Gruppo di società per l'elettronica di consumo,
l'industria informatica e i dispositivi mobili che impone lo standard per la compatibilità dei
prodotti, consentendo così agli utenti di condividere il contenuto a casa.
DMA – Digital Media Adapter. Dispositivo con cui i dispositivi Home Theater possono
trasferire contenuti multimediali come musica, foto e video a/da altri dispositivi in rete.
DNS – Domain Name Service. Sistema che consente a un server del nome di rete di
convertire i nomi host di testo in indirizzi IP numerici utilizzati per identificare in modo
univoco qualsiasi dispositivo connesso a Internet.
ESD – Scarica elettrostatica.
Ethernet – Metodo standard per connettere i computer a una LAN (Local Area Network)
utilizzando un cavo coassiale.
FAT – File Allocation Table. Tabella di dati memorizzata all'inizio di ciascuna partizione
di un disco e utilizzata dal sistema operativo per determinare quali sono i settori
assegnati in ogni file e la loro sequenza.
GLOSSARIO - 187
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

FAT32 – Sistema File Allocation Table con massimo 4 GB di file trasferiti e una
partizione di massimo 32 GB.
File Transfer Protocol (FTP) – Protocollo di rete utilizzato per trasferire i dati da un
computer all'altro utilizzando una rete. FTP è la scelta migliore per scambiare file,
indipendentemente dal sistema operativo utilizzato.
Flussi multimediali – Contenuti multimediali, ad esempio audio, video e foto,
ricevuti incessantemente mentre vengono trasmessi da un fornitore di flussi
multimediali.
Host – Computer al quale si connettono gli altri computer e periferiche.
HTTP – Hypertext Transfer Protocol. Protocollo utilizzato dal World Wide Web per
trasferire i dati tra server e browser. V. anche Protocollo.
HTTPS – Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer. Protocollo che
rispetto ad HTTP fornisce una modalità più sicura di configurazione del dispositivo,
ma può influire sui tempi di risposta dell'interfaccia utente. Tutto il traffico tra il
computer di gestione e My Book World Edition è criptato. V. anche Protocollo.
Hub – In una rete, dispositivo che unisce le linee di comunicazione presso un punto
centrale, provvedendo a una connessione comune per tutti i dispositivi in rete.
Indirizzo IP – Numero binario a 32 bit che identifica in modo esclusivo un computer
connesso a Internet.
Interfaccia – Protocollo hardware o software per gestire lo scambio di dati tra un
dispositivo e un computer. Le interfacce più comuni sono EIDE (nota anche come
PATA), SATA e SCSI. V. anche Protocollo.
Interfaccia host – Punto di connessione tra un host e un'unità.
IP – Internet Protocol. Sistema che controlla il modo in cui i messaggi di dati sono
separati in pacchetti, inviati dal mittente e riassemblati una volta a destinazione.
V. anche Protocollo.
JBOD – Just a Bunch Of Disks. Raccolta di dischi rigidi forniti come volumi separati.
Non sono configurati secondo RAID, pertanto non hanno capacità ridondanti per
consentire il ripristino in caso di danneggiamento dei dati.
LAN – Local Area Network. Sistema in cui gli utenti dei computer della stessa
azienda oppure organizzazione sono collegati tra loro e spesso a raccolte di dati
centralizzate nei server LAN.
LED – Light-Emitting Diode. Dispositivo elettronico che s'illumina quando è alimentato.
LED d'identificazione – Indica quale My Book World Edition in rete è utilizzato al
momento via WD Discovery.
Memoria – Dispositivo o sistema in grado di archiviare e recuperare dati.

MioNet® – Servizio di accesso a computer remoti WD. L'aggiunta di MioNet al


computer di casa o di lavoro consente l'accesso sicuro e istantaneo da qualsiasi PC
del mondo al proprio computer. È possibile utilizzare le applicazioni e accedere
e condividere i file sul computer o dispositivo di archiviazione da ovunque.
GLOSSARIO - 188
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Mirroring – Processo che genera una copia identica dei dati salvati da un'unità
a un'altra in un sistema RAID 1. Ogni unità è accessibile e leggibile separatamente.
Un'unità con mirroring può essere rimossa da un sistema mentre le altre unità sono
ancora attive. V. anche RAID 1.
MP3 – MPEG-audio layer 3. Schema di codifica audio digitale per la distribuzione
della musica su Internet.
Multi-utente – Tecnologia informatica che consente a più utenti di accedere
contemporaneamente ai dati.
NAS – Network Attached Storage. Archiviazione su disco rigido configurato con il
proprio indirizzo di rete invece di essere collegato al computer utilizzato dagli utenti
sulla stazione di lavoro in rete.
NAT – Network Address Translation. Utilizzato nei dispositivi gateway che formano il
confine tra la rete pubblica Internet e la LAN privata. Quando i pacchetti IP provenienti
dalla LAN privata attraversano il gateway, NAT converte un indirizzo IP e un numero di
porta privati in un indirizzo IP e un numero di porta pubblici, tenendo traccia di tali
conversioni per conservare intatte le singole sessioni.
NFS – Network File System. Protocollo di file system di rete con cui un utente su un
computer client può accedere ai file di una rete come se i dispositivi in rete fossero
connessi ai suoi dischi locali. Solitamente associato ai sistemi UNIX. V. anche Protocollo.
NTFS – NT File System. File system sviluppato per Windows® NT che supporta file
nomi lunghi, controllo degli accessi di sicurezza, ripristino e altre funzioni.
NTP – Network Time Protocol. Protocollo per sincronizzare gli orologi di computer
e le apparecchiature su una rete. V. anche Protocollo.
Partizione – Divisione logica di un disco rigido che il sistema operativo tratta come
se fosse un disco rigido separato. A ogni partizione viene assegnata una lettera di
unità unica.
Partizione estesa – Partizione su un disco in cui è possibile archiviare i file non di
sistema (diversi dai file del sistema operativo o del DOS). Su un disco rigido è possibile
creare diverse partizioni: una principale e una o più partizioni estese. I file del sistema
operativo devono risiedere sulla partizione principale; le unità logiche possono essere
create su una partizione estesa.
Porta (hardware) – Presa specializzata su un dispositivo, usata per connettere altri
dispositivi via cavo o mediante uno spinotto. Ne sono esempi le porte Ethernet, le
porte di alimentazione e USB.
Protocollo – Convenzione per la trasmissione di dati che definisce i tempi, il formato
di controllo e la rappresentazione dei dati.
RAID – Redundant Array of Independent Disks. Gruppo di dischi rigidi in un singolo
sistema per fornire maggiori prestazioni e integrità dei dati.
RAID 0 – Protocollo RAID in cui i dati vengono trasmessi su più dischi rigidi, consentendo
la lettura e la registrazione accelerate dei dati, combinando due o più unità per aumentare
le prestazioni. V. anche Striping.
GLOSSARIO - 189
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

RAID 1 – Protocollo RAID in cui vengono registrate istantaneamente due copie dei
dati, ognuna su un disco rigido separato. RAID 1 garantisce la protezione dei dati
dell'utente in quanto in caso di guasto di uno dei dischi rigidi, l'altro disco (o gli altri
dischi) continua a leggere e scrivere i dati finché il disco guasto non viene sostituito
e ripristinato in modo da effettuare il mirroring dei dati. V. anche Mirroring.
RAM – Random Access Memory. Memoria che consente l'accesso casuale a qualsiasi
posizione di archiviazione, in opposizione ai dispositivi ad accesso sequenziale, come le
unità a nastro.
ROM – Read-Only Memory. Chip di memoria a circuiti integrati che contiene
programmi e dati leggibili, ma non modificabili, dal computer o dall'host. Dalla ROM
un computer può leggere le istruzioni, ma non può memorizzarvi alcun dato.
Server multimediale – Dispositivo che archivia e condivide i file (audio digitale,
video digitale e foto digitali).
Server multimediale Twonky – Applicazione server che ricerca tutti i contenuti
multimediali (ad esempio video, foto e musica) memorizzati sull'unità My Book World
Edition collegata alla rete domestica.
Sistema operativo – Software che consente a utenti e programmi installati su un
sistema di comunicare con l'hardware del computer, ad esempio con un disco rigido.
SMB – Server Message Block. Protocollo di condivisione file per la piattaforma
Windows che consente agli utenti di accedere alle condivisioni tramite My Network
Places (Risorse di rete). Anche Mac OS X o versioni successive supportano il
protocollo CIFS. V. anche Protocollo.
SMTP – Simple Mail Transfer Protocol. Standard per il trasferimento di e-mail su
Internet. V. anche Protocollo.
Spanning – Combina le unità in modo lineare per creare un unico volume logico di
grandi dimensioni. Un'unità con spanning è, letteralmente, un'unica unità più grande
nel senso che i file scritti per primi sul volume vanno all'“inizio” del volume, sulla prima
unità fisica. In caso di guasto di una delle unità, si perdono tutti i dati.
SSH – Secure Shell. Protocollo di rete che utilizza la crittografia e i codici di
autenticazione per abilitare lo scambio sicuro di dati tra due dispositivi in rete.
V. anche Protocollo.
SSL – Secure Socket Layer. Protocollo che provvede ai servizi di autenticazione
e crittografia tra un server Web e un browser Web. V. anche Protocollo.
Striping – Diffusione dei dati su più dischi rigidi per migliorare le prestazioni.
V. anche RAID 0.
TCP/IP – Transmission Control Protocol/Internet Protocol. Insieme di protocolli per
comunicare sulle reti interconnesse. È lo standard per la trasmissione dei dati in rete.
V. anche Protocollo.
Tecnologia GreenPower™ – Tecnologia sviluppata da WD per potenziare l'efficienza
delle opzioni dei dischi rigidi a tutto vantaggio dei suoi clienti. I dischi rigidi WD con la
tecnologia GreenPower consentono un risparmio energetico di 4-5 watt rispetto alle
unità della concorrenza, senza alcun compromesso per le prestazioni.
GLOSSARIO - 190
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

UPnP – Universal Plug n Play. Serie di protocolli di rete per computer che semplificano
l'implementazione delle reti domestiche consentendo la connessione trasparente dei
dispositivi. V. anche Protocollo.
UPnP NAT Traversal – Combina funzionalità UPnP e NAT.
USB – Universal Serial Bus. Bus seriale per la connessione delle periferiche a un
microcomputer. Connette unità esterne, stampanti, modem, mouse, tastiere ecc.
tramite una singola porta per usi generici. Può aggiungere e configurare automaticamente
nuovi dispositivi senza che sia necessario spegnere e riavviare il sistema.
USB 2.0 – USB è l'interfaccia standard per la maggior parte dei PC. L'USB ad alta
velocità (USB 2.0) supporta velocità di trasferimento dati fino a 480 Mb/s. USB 2.0
è retrocompatibile con USB 1.1. – Se si collega un dispositivo USB 1.1, i dati
vengono trasferiti alla velocità di USB 1.1 (fino a 1.1 Mb/s).
Velocità di trasferimento host – Velocità alla quale un computer host è in grado
di trasferire i dati su un'interfaccia.
WAN – Wide Area Network. Rete di computer che supera i confini metropolitani,
regionali o nazionali.
WD Anywhere Backup – Software di backup di WD che consente all'utente di
impostare il backup continuo di tutti i file o dei file selezionati per massimo cinque
computer in rete. Questa funzione copia su My Book World Edition tutti i dati, in
modo da creare un backup utilizzabile per il ripristino nell'eventualità di un arresto
anomalo del disco rigido del computer.
WD Discovery™ – Applicazione software WD che consente al computer host di
trovare uno o più My Book World Edition nello stesso segmento di rete.

GLOSSARIO - 191
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Appendice
Conformità alle normative
Informazioni su FCC classe B
Il presente dispositivo è stato collaudato e ritenuto conforme ai limiti dei dispositivi
digitali di classe B ai sensi delle normative FCC, parte 15. Detti limiti sono stati
definiti per offrire adeguata protezione da eventuali interferenze nocive presso le
installazioni domestiche. La presente unità genera, utilizza e può irradiare energia di
radiofrequenza e, se non installata e usata in conformità delle istruzioni, può causare
interferenze che disturbano le comunicazioni radio/televisive. Non si offrono, tuttavia,
garanzie circa l'assenza di interferenze presso ogni specifica installazione. Eventuali
modifiche o variazioni non esplicitamente approvate da WD possono invalidare il
diritto dell'utente all'utilizzo dell'attrezzatura.
Si rimanda alla lettura della seguente brochure, redatta dall'agenzia Federal
Communications Commission: How to Identify and Resolve Radio/TV Interference
Problems. Questa brochure, codice 004-000-00345-4, è disponibile presso lo US
Government Printing Office, Washington, DC 20402.
Il cavo Ethernet in dotazione deve essere utilizzato tra l'unità e la connessione di rete
per conformità con la normativa FCC Parte 15 Classe B ed EN-55022 Classe B.

Conformità ICES/NMB-003
Cet appareil de la classe B est conforme à la norme NMB-003 du Canada.
Questo dispositivo è conforme con la classe B delle norme ICES-003 canadesi.

Conformità per la sicurezza


Approvato per USA e Canada. CAN/CSA-C22.2 No. 60950-1, UL 60950-1: Safety
of Information Technology Equipment.
Approuvé pour les Etats-Unis et le Canada. CAN/CSA-C22.2 No. 60950-1 : Sûreté
d’équipement de technologie de l’information.
Il presente prodotto può essere collegato a un'alimentazione approvata, con doppio
isolamento, o inserito direttamente in un alimentatore recante il marchio “Class 2”.

Conformità CE per l'Europa


Apparecchiatura conforme a EN55022 per le emissioni RF, a EN-55024 per l'immunità
generale, se pertinente, e ad EN-60950 per la sicurezza.

APPENDICE - 192
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

Environmental Compliance (China)

Informazioni sulla garanzia


Servizio di assistenza
WD ha cura dei suoi clienti ai quali desidera offrire, sempre, un servizio impeccabile.
Se il prodotto necessita di manutenzione, contattare il rivenditore presso il quale
è stato acquistato oppure visitare il sito Web per l'assistenza sui prodotti all'indirizzo
support.wdc.com per informazioni su come ottenere assistenza o l'autorizzazione alla
restituzione del materiale (RMA). In caso di prodotto difettoso, il cliente riceverà un
codice RMA con le istruzioni per rendere il prodotto. In caso di reso non autorizzato
(ovvero per cui non è stato emesso un codice RMA) il prodotto sarà restituito
all'utente a sue proprie spese. I resi autorizzati e imballati in un contenitore approvato,
prepagato e assicurato, devono essere spediti al recapito indicato sulla busta fornita
per il reso. Conservare i materiali da imballaggio e la scatola originali per riporvi
o spedire il prodotto WD. Per conoscere con esattezza il periodo di garanzia,
controllare la scadenza della stessa (è necessario il numero di serie) presso
support.wdc.com. WD respinge qualsiasi responsabilità in caso di perdita di dati
a prescindere dalla causa, per il recupero di dati persi o di dati contenuti in qualsiasi
prodotto di cui entri in possesso.

Garanzia limitata
WD garantisce che in normali condizioni d'uso il prodotto è esente da difetti di
materiali e fabbricazione per un periodo di tre (3) anni, fatti salvi gli specifici casi
previsti dalla legge, e sarà pertanto conforme alle specifiche tecniche WD. La
garanzia limitata decorre dalla data di acquisto riportata sulla ricevuta di acquisto.
WD declina ogni responsabilità per qualsiasi prodotto reso, qualore si accerti che sia
stato rubato o che il difetto dichiarato a) non è presente, b) non può essere
adeguatamente rettificato per danni verificatisi prima che WD ricevesse il prodotto,
oppure c) sia attribuibile a uso improprio, installazione non corretta, alterazione (ivi
compresi rimozione o cancellazione delle etichette e apertura e rimozione delle
coperture esterne incluso il telaio, a meno che il prodotto non preveda l'intervento
limitato dell'utente e la specifica modifica sia prevista dalle istruzioni pertinenti
riportate sul sito support.wdc.com), incidenti o manovre errate mentre in possesso di
terzi diversi dalla WD. Entro i limiti summenzionati, la garanzia unica ed esclusiva
dell'utente sarà, durante il periodo di garanzia specificato dianzi e a discrezione della
WD, la riparazione o la sostituzione del Prodotto. La presente garanzia WD si
APPENDICE - 193
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D'USO

estende ai prodotti riparati o sostituiti per coprire il periodo della garanzia originale
o per novanta (90) giorni dalla data di spedizione di un prodotto riparato o sostituito,
a seconda della scadenza che sopraggiunge prima.
La presente garanzia limitata è la sola garanzia di WD ed è applicabile solo ai prodotti
venduti come nuovi. Le opzioni qui descritte sostituiscono a) tutte le eventuali altre
opzioni e garanzie, esplicite, implicite o di legge, incluso ma non soltanto eventuali
garanzie implicite di commerciabilità o idoneità a una speciale destinazione
e b) eventuali obbligazioni e responsabilità per danni di WD incluso anche danni
accidentali, indiretti o speciali o eventuali perdite finanziarie, di profitto o spese
o ancora perdite di dati causate dall'acquisto o correlate ad esso, all'uso o alle
prestazioni del prodotto, anche nei casi in cui WD fosse stata informata di tale
eventualità. Le limitazioni di cui sopra non si applicano negli stati USA in cui non sono
ammesse l'esclusione o la limitazione dei danni accidentali o indiretti. La presente
garanzia pone in essere specifici diritti legali; l'utente, tuttavia, può godere di altri
diritti, variabili in base allo stato di residenza.

GNU General Public License (“GPL”)


Il firmware integrato in My Book World Edition include software di terze parti
concessi in licenza secondo la licenza GPL (“GPL Software”). In conformità della
GPL: 1) il codice sorgente del software GPL può essere ottenuto presso
support.wdc.com/download/gpl; 2) l'utente può riutilizzare, ridistribuire e modificare il
software GPL; 3) il software GPL, è fornito “come è” senza alcuna garanzia di alcun
tipo, espressa o implicita, comprese, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le
garanzie implicite di commerciabilità o idoneità a una speciale destinazione, entro
i limiti concessi dalla legge vigente e 4) una copia della GPL è inclusa nel CD
allegato, può essere consultata presso il sito www.gnu.org, nonché su
support.wdc.com/download/gpl.

APPENDICE - 194
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D’USO

Indice
A condivisioni 132
accessori 5 accesso ai dati 78
account di gruppo cartella 132
assegnare diritti di accesso 149 creazione 98, 133
creazione 147 eliminazione 99
modifica 147 sfogliare 78
account utente configurazione di My Book World Edition 83
assegnare privilegio 149 configurazione messaggio popup di
creazione 95, 145 avviso 107
eliminazione 146 conformità alle normative 192
modifica 146 conformità ambientale (Cina) 193
adattatori DMA 73 Conformità CE 192
Advanced Mode (Modalità avanzata) 103 Conformità ICES/NMB-003 192
aggiornamento conformità per la sicurezza 192
firmware 109 conformità, normative 192
WD Discovery 82 contenuto del kit 5
archiviazione Copy Manager (Gestione copie) 169, 170
condivisioni di destinazione 140 creazione di un collegamento 81
disk manager (gestione dischi) 126
D
download 140
folder shares (condivisioni cartelle) 132 data 93
quota 137, 139 datavolume user quota (quote utente
user quota (quote utente) 139 datavolume) 139
volumes and RAID management device name (nome dispositivo) 93
(gestione volumi e RAID) 127 disco rigido USB
assistenza, WD 193 connettere e gestire 170
Copy Manager (Gestione copie) 170
B formattazione 136
backup scollegare 137
automatico e completo 28 disk manager (gestione dischi) 126
da NAS a disco rigido USB 172 dispositivi multimediali DLNA 73
da USB a NAS 173 domini 122
personalizzato 30 download HTTP/FTP 157
registri 44 download in attesa, modificare l'ordine 160
ripristino 39 download programmati 156
backup con un clic 27 Downloader 156
Basic Mode (Modalità base) 92 accesso 156
change password (modifica
C password) 140
certificato SSL e coppie di chiavi 115 configurare impostazioni 161
change password (modifica password) funzionalità 157
accesso 108 HTTP/FTP 157
Downloader 140 icone di comando 158
chiave RSA 115 impostazione della condivisione di
Cina RoHS 193 destinazione 140
client C-Torrent 163 torrent 163
condivisione dei file 59
condivisione file 59

INDICE – 195
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D’USO

E manage RAID (gestione RAID) 127


eliminare un piano di backup 44 manage volume (gestione volumi) 128
Europa, Conformità CE 192 mapping manuale di un'unità 78
extendvolume user quota (quote utente media (multimediale)
extendvolume) 139 adattatori digitali 73
archiviazione 66
F dispositivi 67, 73
folder shares (condivisioni cartelle) 132 iTunes 142
folder Shares Permissions (Permessi per menu downloads (download) 140
condivisione cartelle) 147 MioNet
FTP accesso ai file 58, 59
accesso ai dati 121 condivisione file 59
registri 155 condivisione fotografie 59
remote access (accesso remoto) 55
G
trasferimento di file 62
garanzia 193 Web 58
garanzia limitata 193
general setup (configurazione generale) 105 N
Gestione delle opzioni di RAID 131 network (rete)
GNU general public license 194
condivisioni 78
H configurazione delle impostazioni 118
impostazione di un gruppo di lavoro 121
HDD standby (Standby HDD) 116
LAN 118
I mappare unità 76
modalità 94
icone, C-Torrent 164
impostazione delle notifiche e-mail 106 services (servizi) 119, 120
impostazione di un gruppo di lavoro 122 Network Storage Manager (Gestione
impostazioni dei registri, configurare 155 archiviazione di rete)
Indicatore di capacità 10 accesso con Mac 89
indicatori 10 accesso con Windows 88
Informazioni su FCC classe B 192 Advanced Mode (Modalità
installazione dell'hardware 11 avanzata) 102, 103
istruzioni per la sicurezza 2 Media (Multimediali) 142
Rete 117
Sistema 104
L Status (Stato) 152
LED Storage (Archiviazione) 125
controllo 116 Users (Utenti) 144

Indicatore di capacità 10 barra degli strumenti 91


indicatori 10 base 83
Lettore multimediale HD Live WD TV 69 Basic Mode (Modalità base) 92
Date & Time (Data e ora) 93
lettore multimediale, HD Live WD TV 69
Device Name (Nome dispositivo) 93
Folder Shares (Condivisione cartelle) 97
M Remote Access (Accesso remoto) 100
Mac OS X Rete 94
Shutdown/Reboot (Spegni/Riavvia) 102
accesso a Network Storage Manager System Status (Stato sistema) 99
(Gestione archiviazione di rete) 89 Users (Utenti) 95
installazione di WD Anywhere funzionalità 89
Backup 26 panoramica sull'UI 90
Leopard/Snow Leopard, accesso a My utilizzo 83
Book World Edition 20
Tiger, accesso a My Book World
Edition 21
INDICE – 196
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D’USO

O risoluzione dei problemi


operazione di download, creare 158 lista di controllo 180
ora 93 problemi 181
avvisi e avvertimenti 182
DMA guasto 184
P I LED non si accendono 181
password di accesso 108 impossibile avviare WD Discovery 182
impossibile connettersi a una rete 181
password di accesso dell'amministratore 108 iTunes non trova il percorso 182
permessi Network Storage Manager (Gestione archiviazione
condivisione cartella 147 di rete) non viene visualizzato 181
router e WD discovery non disponibili 182
condivisione USB 150
router guasto 182
piano di backup reimpostazione del sistema 180
creazione 30 test diagnostico hardware 181
icone 43 RoHS 193
modifica 43
rimuovere 44 S
PlayStation 3 72 Scheda Media (Multimediale) 142
porte 8 Scheda Status (Stato) 152
Precauzioni ESD 176 scheda Storage (Archiviazione) 125
procedure d'uso per laptop 24 Scheda System (Sistema) 104
protocolli di condivisione di file 134 server iTunes
pulsante di accensione 9 attivazione 143
pulsante di reset 8 streaming audio 74, 143
pulsante Recovery (Ripristino) 180 server multimediale, iTunes 74
Q server TwonkyMedia 142
servizio di assistenza 193
quota sfogliare le condivisioni di rete 78
configurazione 138 shutdown/reboot (Spegni/Riavvia) 102
utente 139 sistema
R admin password (password
dell'amministratore) 108
RAID advanced (avanzate) 114
livelli 129 alerts setup (configurazione avvisi) 106
opzioni 131 condizioni o registro degli errori 153
RAID 0 (con striping) 3 firmware, aggiornamento 109
RAID 1 (con mirroring) 3 general setup (configurazione
Rally 15 generale) 105
registrazione del prodotto 2 registri 153
registrazione, prodotto 2 remote access (accesso remoto) 123
registri requisiti 6
CIFS 154 restart (riavvia) 116
sistema 153 restore configuration (Ripristino
remote access (accesso remoto) 58 configurazione) 112
requisiti per la preinstallazione 6 salvare le impostazioni di
riavvia 102 configurazione 113
ripristino specifica degli eventi 184
configurazione 112 stato 99, 152
valori predefiniti di fabbrica 114 tipo evento 154
visualizzare 8
slot di protezione 9
software GPL 194

INDICE – 197
MY BOOK WORLD EDITION
MANUALE D’USO

software, GPL 194


sostituzione di un'unita 176
sottomenu LAN 118
specifiche 4
spie 10
SSH 114
stato
impostazioni registri 155
registri FTP 155
sistema 152
streaming audio in iTunes 74, 143

T
tipi di contenuti multimediali supportati 65

U
Underwriters Laboratories Inc. (UL) 192
unità
formattazione 3
sostituzione 176
UPnP NAT Traversal 120
USB shares permissions (permessi per
condivisione USB) 150
utenti
folder shares (condivisioni cartelle) 147
groups (gruppi) 146
USB shares (Condivisioni USB) 150

V
Vista Rally 15
volumi
gestione 127
gestione RAID 127, 128

W
WD Anywhere Backup 24
WD Discovery
aggiornamento 82
creazione di un collegamento sul
desktop 81
mappare un'unità di rete 76
sfogliare le condivisioni di rete 78
Windows 7 Rally 15
Windows, configurazione di MioNet 55

INDICE – 198
Le informazioni fornite da WD sono accurate e affidabili. WD respinge, tuttavia, qualsiasi responsabilità per il loro utilizzo e/o se
vengono utilizzate da terzi per l'eventuale violazione di brevetti o di altri diritti. Non si concedono licenze implicite né in base ad altri
brevetti o diritti di WD. WD si riserva il diritto di modificare le specifiche in qualsiasi momento senza obbligo di preavviso.
Western Digital, WD, il logo WD, My Book, WD Caviar e MioNet sono marchi depositati negli Stati Uniti e in altri paesi; World
Edition e WD Discovery sono marchi commerciali di Western Digital Technologies, Inc. Gli altri marchi menzionati nel documento
sono di proprietà di altre società.
© 2009 Western Digital Technologies, Inc. Tutti i diritti riservati.

Western Digital
20511 Lake Forest Drive
Lake Forest, California 92630 U.S.A.
4779-705013-F02 Ott_2009