Sei sulla pagina 1di 1

I ipotesi: i tre attingono

alla stessa fonte, una


sorta di Vangelo
primitivo in lingua
semitica. Non spiega le
reciproche correzioni e
le coincidenze verbali Predicazione di
in greco Giovanni Battista
I sezione
Battesimo di Gesù
II ipotesi: il modello
comune non è un unico Tentazioni nel deserto
vangelo ma un insieme
di frammenti di II sezione Predicazione in Galilea
narrazione disponibili Schema geografico dei
all’epoca sinottici Viaggio verso
III sezione
Gerusalemme
III ipotesi: tradizione
orale. Non si spiega la Culmine del ministero
stessa struttura pubblico e passione
Soluzione Questione sinottica morte e Risurrezione (la
narrativa e ad ogni IV Sezione
modo la tradizione Pasqua sarebbe la V
orale non è sufficiente sezione con criterio
narrativo)
Modello di utilizzazione. Domanda:
chi dipende da chi? Correzione

Modello delle due fonti. C’è anche Triplice tradizione Accordi minori Omissione
una fonte esterna che Mc non Materiale discorsivo o
Aggiunta
conosce. Fonte Q dei loghia. Vedi narrativo in
fenomeno dei doppioni Duplice tradizione
IV ipotesi: dipendenza
Postulato di Karl Lachmann:: ha interna dei tre vangeli.
Bene proprio
notato che quando Mt e Lc
seguono la sequenza narrativa di
Mc allora coincidono pure tra di
loro, ma quando uno dei due non
coincide con Mc allora l'uno non
coincide con l'altro

Salvatore Teresi II IT