Sei sulla pagina 1di 3

Psicologia Generale 1023709 (6cfu) - Pasquali

1. Il ricordo di cosa si è mangiato ieri sera a cena è un esempio di:


A. Memoria episodica
B. Memoria iconica
C. Memoria procedurale
D. Memoria semantica

2. L'effetto Stroop indica che:


A. Il significato di una parola è sempre irrilevante in un compito di
discriminazione visiva
B. La percezione visiva funziona attraverso processi di elaborazione parallela
C. L'attenzione ha difficoltà a sopprimere una informazione elaborata
automaticamente
D. La caratteristica percettiva del colore viene sempre elaborata prima
rispetto alle altre

3. I concetti più rappresentativi della psicologia della Gestalt sono:


A. Anima e cervello
B. Uomo e animale
C. Mente e corpo
D. Struttura e organizzazione

4. Secondo Wundt, il metodo elettivo per rilevare l'esperienza immediata è:


A. Il metodo osservativo
B. Il metodo introspettivo
C. Il metodo fenomenologico
D. Il metodo comparativo

5. Se chiediamo ad un paziente affetto da Neglect di descrivere verbalmente


Piazza di Spagna a Roma guardando la scalinata di Trinità dei Monti, il
paziente:
A. Non sarà in grado di ricordare la piazza ma riuscirà comunque a
descriverla.
B. Non sarà in grado di descrivere la scalinata
C. Non sarà in grado di descrivere la piazza
D. Non sarà in grado di descrivere la parte sinistra della piazza

6. Il compito della torre di Hanoi (in cui sono presenti tre pioli e tre
anelli di dimensioni diverse), viene utilizzato per:
A. Valutare le abilità di organizzazione e pianificazione di sequenze di
processi cognitivi
B. Misurare le abilità di memoria
C. Valutare le abilità motorie
D. Valutare i tratti di personalità

7. In un compito di rievocazione libera di una lista di parole, la curva di


posizione seriale fa riferimento a:
A. La tendenza a ricordare solamente le ultime parole della lista
B. La tendenza a ricordare solamente le parole della parte centrale della
lista
C. La tendenza a ricordare meglio le prime e le ultime parole della lista
D. La tendenza a ricordare solamente le prime parole della lista

8. In un compito di ricerca visiva in cui lo stimolo target è un cerchio rosso


e i distrattori sono dei cerchi verdi:
A. Il tempo necessario a riconoscere lo stimolo target aumenta all’aumentare
del numero dei distrattori
B. Il tempo necessario a riconoscere lo stimolo target diminuisce
all’aumentare del numero dei distrattori
C. Il tempo necessario a riconoscere lo stimolo target è indipendente dal
numero dei distrattori
D. Lo stimolo target non può essere riconosciuto

9. L'orientamento dell'attenzione visiva può avvenire:


A. In maniera esclusivamente automatica
B. Sia in maniera automatica che volontaria
C. In maniera del tutto casuale
D. In maniera volontaria

10. La memoria a lungo termine viene generalmente distinta in:


A. Memoria dichiarativa e memoria non dichiarativa
B. Memoria episodica e memoria procedure
C. Memoria a breve termine e memoria sensoriale
D. Magazzino fonologico e ciclo articolatorio

11. Il Wisconsin Card Sorting è un test per valutare:


A. Le capacità di memoria residue
B. Le abilità di lettura
C. Le capacità attentive residue
D. Le funzioni esecutive

12. Secondo il comportamentismo è possibile studiare il comportamento di un


organismo attraverso:
A. L’analisi dei suoi contenuti mentali
B. Mediante l’interpretazione dei resoconti individuali
C. Lo studio delle associazioni stimolo-risposta
D. L’osservazione dell'azione di variabili intermedie

13. L’amnesia anterograda consiste nella:


A. Incapacità di ricordare gli eventi accaduti prima che il problema si
manifestasse
B. Incapacità di memorizzare nuove informazioni a partire dal momento in cui
il problema si è manifestato
C. Incapacità di memorizzare una sequenza di azioni specifiche
D. Incapacità di ricordare qualunque tipo di informazione

14. I concetti di vicinanza, somiglianza, chiusura e continuità fanno


riferimento a:
A. Regole di strutturazione della personalità
B. Regole di funzionamento motorio
C. Principi di organizzazione del pensiero
D. Principi di organizzazione percettiva

15. Il registro sensoriale:


A. È un magazzino di memoria a brevissimo termine
B. È un compito di riconoscimento visivo
C. È un elenco di informazioni rilevanti per un compito percettivo
D. È un effetto di elaborazione semantica

16. Il fenomeno della change blindness (cecità al cambiamento) consiste nella


difficoltà:
A. Ad ignorare un movimento in una scena visiva complessa
B. A rilevare un movimento in una scena visiva complessa
C. A rilevare un cambiamento in una scena visiva complessa
D. Ad ignorare un cambiamento in una scena visiva complessa

17. La memoria di lavoro è composta da:


A. Memoria a breve termine e memoria a lungo termine
B. Fase di apprendimento, fase di rievocazione
C. Memoria semantica e memoria episodica
D. Esecutivo centrale, circuito fonologico, taccuino visivo-spaziale

18. Quale l'oggetto di studio elettivo del cognitivismo:


A. Le esperienze soggettive
B. I processi mentali superiori
C. I processi fisiologici
D. I processi motori

19. L'orientamento implicito dell'attenzione visiva fa riferimento alla


capacità:
A. Di elaborare implicitamente l'informazione sensoriale
B. Di prestare attenzione a stimoli implicitamente rilevanti nell'ambiente
C. Di orientare l’attenzione in assenza di movimenti oculari
D. Di orientare l’attenzione indipendentemente dalla propria volontà

20. Gli errori di "perseverazione” indicano la presenza di:


A. Un deficit di memoria
B. Un deficit delle funzioni esecutive
C. Un deficit del linguaggio
D. Un deficit del sistema visivo

In più c’erano domande su questi argomenti:


- corteccia parieto-temporo-occipitale
- corteccia limbica
- corteccia prefrontale
- condizionamento classico (almeno 2 domande: una sullo stimolo condizionato,
se precedente/successivo rispetto allo stimolo non condizionato; una
sull’estinzione)
- condizionamento operante (2 domande: una sul rinforzo e una riguardo il più
efficace piano di rinforzo)
- le componenti del sistema nervoso
- cosa c’è nella scatola cranica
- da cosa è composta la sostanza grigia
- che cos’è la prosopoagnosia

Potrebbero piacerti anche