Sei sulla pagina 1di 28

Elementi di geometria analitica

LA RETTA

1
Equazione in forma
implicita
ax+by+c=0
dove:
• a è il coefficiente della variabile x
• b è il coefficiente della variabile y
• c è il termine noto
2
Equazione in forma
esplicita
y=mx+q
dove:
• m è il coefficiente angolare
• q è l’ordinata all’origine

3
Dalla forma implicita alla esplicita

ax+by+c=0
by=-ax-c
a c a c
y   x  , posto m   , q  
b b b b
y=mx+q
4
Il coefficiente angolare
m
fornisce indirettamente la
misura dell’angolo che la retta
forma con il semiasse
orientato positivamente delle
ascisse
5
y y=mx+q


O x
Se m>0
allora
0°<<90° 6
y y=mx+q

O
x

Se m<0
allora
90°<<180° 7
L’ordinata all’origine q

Rappresenta l’ordinata del


punto di intersezione della
retta con l’asse delle ordinate

8
y

q
O
x

9
Se q=0  y=mx
la retta passa per l’origine
y

O x

10
Fascio di rette

È l’insieme delle rette che


godono tutte di una stessa
proprietà

11
Fascio proprio
Proprietà: tutte le rette passano
per uno stesso punto

12
Fascio improprio
Proprietà: tutte le rette hanno
la stessa direzione

13
Equazione del fascio

y-y0=m(x-xo)

- se m costante  fascio improprio


- se m variabile  fascio proprio

14
Condizione di
parallelismo
Due rette sono parallele se e
solo se hanno lo stesso
coefficiente angolare

15
y
r: y=mx+q
x
O r’: y=m’x+q’

r r’
r // r’  m=m’
16
Condizione di
perpendicolarità
Due rette sono
perpendicolari se e solo se il
coefficiente angolare
dell’una è inverso ed
opposto al coefficiente
angolare dell’altra retta
17
y r’
90° r: y=mx+q
x
O r’: y=m’x+q’
r
1
r  r’  m  
m'
18
Equazione retta per 2
punti
Vogliamo determinare
l’equazione della retta
passante per due punti, note le
coordinate dei punti

19
P y
. 1 P P1 (x1;y1)
. 2
O x P2 (x2;y2)

y  y1 x  x1

y2  y1 x2  x1
20
esempio y  y1 x  x1

y2  y1 x2  x1
P1 (2;5) P2 (6;8)
y  y1 x  2

y2  y1 6  2
21
y  y1 x  2

y2  y1 6  2
P1 (2;5) P2 (6;8)
y 5 x 2

85 62
22
y 5 x2

85 62
y 5 x2

3 4
y 5 x2

3 4
23
y 5 x2

3 4
4 y  20 3 x  6

12 12
4 y  20  3 x  6
24
4 y  20  3 x  6

3 x  4 y  14  0

25
Equazione retta per 2
punti
Altro metodo:

x y 1
x1 y1 1  0
x2 y2 1
26
P1 (2;5) P2 (6;8)
x y 1
x1 y1 1  0
x y 1
x2 y2 1
2 5 10
6 8 1
27
x y 1 x y
2 5 1 2 50
6 8 1 6 8
5x+6y+16-30-8x-2y=0
-3x+4y-14=0
3x-4y+14=0
28