Sei sulla pagina 1di 10

www.solovela.

net

5 stelle da
40 piedi
di Maurizio Anzillotti

Confronto analitico tre 5 imbarcazioni di 40


piedi dei maggiori cantieri europei disponibili
sul mercato nella 1° parte del 2013

di Maurizio Anzillotti

Articolo pubblicato su:


SVN x ‡ pag 24-33
Impaginato in verticale il 4-6-2013
www.solovela.net
rello di scotta del genoa montate
sulla tuga, in modo da lasciare
liberi i passavanti e favorire la
bolina c) le lande a bordo scafo
per evitare rimandi di lande sot-
to coperta d) la vela di prua è a
bassa sovrapposizione, quindi
gestibile più facilmente anche in
fase di virata e) il bompresso fis-
so a prua per armare il gennaker
o uno spy.
Il progettista di questa barca, ha
fatto una scelta decisa in linea
con le ultime tendenze, ha levato
le sedute del timoniere di poppa
lasciando due comodi strapunti-
Bavaria Cruiser 40 new ni laterali. Questa scelta ha permesso di allungare
Disegnato dallo studio Farr Design appartiene alla il pozzetto sino allo
nuova serie degli scafi Bavaria della gamma Cru- specchio di poppa
prezzo

iser che si distinguono per la grande poppa apri- che è, in effetti, la


bile, i passauomo a filo coperta e una cura parti- piattaforma da ba-
colare per l’illuminazione interna (ci sono 19 punti gno. Con un picco-
luce tra oblò e passauomo) e la facilità di gestione lo paranco, lo spec-
dell’attrezzatura velica. chio di poppa, si abbatte e forma la plancetta. Con
Si notano in particolare: a) il circuito della randa alla una grande apertura libera da ostacoli, plancetta e
tedesca senza rotaia del trasto b) le rotaie del ca- pozzetto formano uno spazio unico.

plancetta, penalizzandone
le potenzialità. Per quanto
riguarda il piano velico è im-
portante notare il fiocco au-
tovirante, questo, insieme al
sistema del winch di poppa
che gestisce randa e fiocco
oltre a tutti gli altri rinvii, per-
mette di condurre la barca
in completa autonomia. Tutti
i rinvii riportati a poppa fan-
no si che non ci sia più bi-
sogno dei winch di tuga. La
lunghezza al galleggiamen-
to è di 11,40 metri, circa 60
Hanse 415 centimetri in più del modello
L’Hanse 415 è uno dei 40 piedi più belli oggi pre- che il 415 è andato a sostituire, l’Hanse 400. Il
senti sul mercato. Disegnato da Vrolijk, la barca ha galleggiamento pronunciato, insieme al piano
spazio e volumi

un look molto aggressivo e un ottimo bilanciamento velico importante, 87 mq (il più grande tra i
di spazi e volumi. Dopo l’Oceanis 41 è la più larga 5 qui presenti)
della categoria, ben 4,17 metri di baglio massimo, e a delle ottime
una larghezza che si protrae sino all’estrema pop- linee d’acqua,
pa con una leggera rastrematura. La poppa larga ne fanno una
permette di avere anche una grande plancetta che barca che può
è costituita dallo specchio di poppa che si apre a dare grandi
compasso.Purtroppo la presenza delle sedute del soddisfazioni al
timoniere restringe molto la luce d’accesso alla suo armatore.

2
www.solovela.net
con poco vento cammina bene.
A questa qualità, Felci è stato
in grado di unire una volumetria
degli interni importante e degli
ottimi spazi esterni che permetto-
no a sei persone di vivere como-
damente una crociera anche di
diversi giorni. La plancetta non è
una delle più grandi che vedremo
in questa carrellata, ma è conce-
pita in modo tale da costituire
un prolungamento del pozzetto
e aumentare lo spazio vivibile di
questo. Un’altra particolarità di
questo modello, comune a tutti i
modelli Dufour, è la costruzione
Dufour 405 GL della coperta con il sistema dell’iniezione. Questo
Disegnato dallo studio Felci, il Dufour 405 GL è uno sistema realizza un manufatto più solido e legge-
dei modelli di punta dell’omonimo cantiere francese ro, spostando in questo
rifiniture

grazie alla sua capacità di unire due qualità fonda- modo il baricentro ver-
mentali: velocità e comodità. Il Dufour 405 Grand so il basso e aumen-
Large, è sì una barca concepita e costruita per tando così la stabilità
la crociera pura, ma, come è nella filosofica della della barca che, infatti,
Dufour, è anche una barca che vuole essere a tutti risulta molto docile al ti-
gli effetti, barca a vela. Le sue attrezzature e il pia- mone e particolarmen-
no velico tradizionale ci parlano di una barca che te stabile in rada.

b) l’introduzione del rollbar ha fa-


cilitato l’allungamento verso prua
del tambuccio di entrata, per-
mettendo in questo modo di re-
alizzare una scala con un angolo
più dolce c) l’albero e di conse-
guenza il piano velico, sono stati
spostati verso poppa, questo ha
permesso di avere un centro ve-
lico e centro di dervia più vicini.
La barca risulta, infatti, più equi-
librata e morbida al timone d) la
plancetta dell’Oceanis 41 è uni-
ca nel suo genere. Lo specchio
di poppa e il sedile del timoniere
Oceanis 41 sono incernierati tra loro. Quando
L’Oceanis 41, il nuovo modello di casa Beneteau, ri- si apre la plancetta, scende anche la panca di pop-
esce a rompere gli schemi e slegarsi completamen- pa andando a formare una piattaforma da bagno
innovazione

te dalla vecchia produzione. Gli elementi innovativi molto grande. L agrandezza della plancetta è esal-
di questo modello sono tanti e tali che consigliamo tata dalla larghezza del passaggio che la collega al
la lettura della versione interattiva della recensio- pozzetto. Passag-
ne della barca da noi pubblicata. Versione leggi- gio ampio quanto
bile solo su desktop, ma che grazie all’interattività tutta la plancetta.
permette di capire a fondo le novità della barca. Questo fa si che
Queste in sintesi sono: a) il rollbar che supporta il la spiaggetta sia il
paranco di scotta di randa il quale, in questo modo proseguimento del
libera la tuga dalla rotaia del trasto e dal paranco pozzetto.

3
www.solovela.net
che per questa barca, come per
altri modelli di questa carrellata,
le caratteristiche principali sono
la ricerca e il raggiungimento di
un buon compromesso tra este-
tica, comodità, prestazioni e faci-
lità di conduzione. La Jeanneau
ha da sempre puntato alla facilità
di gestione delle proprie barche
creando in continuazione acces-
sori e soluzioni che potessero
facilitarne la conduzione. Anche
sul Sun Odyssey 409 sono state
utilizzate una serie di soluzioni
Sun Odyssey 409 per far si che la barca sia facile da portare. Tra
Disegnato da Philippe Briand, il Sun Odyssey 409, queste il fiocco autovirante e i winch di poppa che
è il maggior successo della Jeanneau di questi ulti- gestiscono sia randa che fiocco. Quest’ultima so-
eleganza

mi anni. La qualità principale della barca è l’esteti- luzione permette,


ca. Il suo disegno è molto bello, elegante e sportivo come si vede nel-
allo stesso tempo. Una lunga serie di particolari ar- la prova in mare
ricchiscono il design del modello e lo fanno uscire in video raggiun-
dalla media. Disegnato nel 2009 e commercializza- gibile da questo
to per la prima volta nel 2010, appartiene, come il articolo, di poter
Dufour 405, a una scuola di pensiero che oggi ha virare da soli e
perso spazio a favore di soluzioni più estreme. An- senza fatica.

Le schede tecniche

Bavaria Cruiser 40 Hanse 415 Dufour 405 GL Oceanis 41 Sun Odyssey 409

L.f.t. m 12,35 L.f.t. m 12,40 L.f.t. m 12,17 L.f.t. m 12,38 L.f.t. m 12,34
L.scafo m 11,99 L.scafo m 11,99 L.scafo m 11,90 L.scafo m 11,97 L.scafo m 11,98
L. gall m 10,75 L. gall m 11,40 L. gall m 10,63 L. gall m 11,60 L. gall m 11,00
Larx m 3,96 Larx m 4,20 Larx m 3,98 Larx m 4,20 Larx m 3,99
Pesc. m 2,05 Pesc. m 2,10 Pesc. m 2,03 Pesc. m 2,05 Pesc. m 2,10
Disloc. kg 8.680 Disloc. kg 8.900 Disloc. kg 8.000 Disloc. kg 8.450 Disloc. kg 7.450
Cabine 2/3 Cabine 2/3 Cabine 2/3 Cabine 2/3 Cabine 2/3
Bagni 1/2 Bagni 1/2 Bagni 2 Bagni 1/2 Bagni 1/2
Acqua lt 210 Acqua lt 320 Acqua lt 380 Acqua lt 570 Acqua lt 530
Carbur. lt 210 Carbur. lt 160 Carbur. lt 200 Carbur. lt 200 Carbur. lt 200
Motore hp 40 Motore hp 38 Motore hp 40 Motore hp 40 Motore hp 40
Sup. vel. mq 82 Sup. vel. mq 87 Sup. vel. mq 80 Sup. vel. mq 83,80 Sup. vel. mq 76
Prezzo E 107.900 Prezzo E 125.800 Prezzo E 124.900 Prezzo E 139.200 Prezzo E 128.740
www.solovela.net
Caratteristiche principali
Bavaria Cruiser 40 new
abbondanza di
passauomo e oblò

apertura poppa
grande bompresso fisso
plancetta grande
rotaie sulla tuga

gestione winch lande allo scafo


tradizionale

Hanse 415
winch di poppa
fiocco autovirante
governano fiocco e
randa
plancetta di poppa abbondanza di
molto grande, ma passauomo e oblò
passaggio più stretto
pozzetto corto
rotaia sulla tuga

zona interni apertura oblò


arretrata e lunga verso l’esterno

Dufour 405
lande sul ponte
trasto su rotaia
tuga corta molto
sportiva

plancetta di poppa
non molto grande, con passauomo con
passaggio uguale alla cornice a sbalzo
sua larghezza
winch principali vicino rotaie sul ponte
al timoniere armo tradizionale

Oceanis 41
rollbar albero arretrato

tambuccio molto
lungo per un’entrata più
comoda
molti gavoni sul bompresso
pagliolo pozzetto

plancetta molto grande il disegno dello


con apertura delle scafo deriva dagli
stesse dimensioni open oceanici

Sun Odyssey 409


lande sul ponte

plancetta di poppa non


molto grande, ma con
passaggio uguale alla
sua larghezza
winch di poppa a rotaie sulla tuga
portata di timoniere trasto su rotaia
5
www.solovela.net

Bavaria Cruiser 40 new


Lo stile degli interni di questo Bavaria è molto nord
europeo. Tutto è giocato sui colori chiari in grado
di dare grande luminosità. Una barca luminosa e
ariosa era uno degli obiettivi principali del cantiere.
Al contrario di quanto accade su altri modelli, qui
tutti gli oblò della dinette sui lati della tuga sono
apribili il che, in contrasto con i numerosi passauo-
mo, garantisce un’ottima ventilazione. Le versioni
disponibili sono due: a) 2 cabine e 1 bagno b) 3
cabine e 2 bagni. Per quanto questo modello punti
molto sul prezzo particolarmente basso, 107.000
euro iva esclusa, ovvero il 15/18% in meno rispetto
alle concorrenti qui presenti, la barca è ben rifinita.
Il contenimento dei costi che permette di avere un
prezzo competitivo, è il frutto di un attento studio
delle tecniche di costruzione che nel rispetto della
qualità hanno portato al risparmio di ore lavoro.

Hanse 415
La barca è molto larga. Il suo baglio massimo è
4,17 metri, 3 centimetri in meno dell’Oceanis 41 e
quasi 20 centimetri in più degli altri modelli. Oltre
che sulla larghezza, il cantiere ha lavorato anche
sulla lunghezza dell’abitacolo, questo arriva molto
dietro il che accorcia il pozzetto, ma permette di
avere degli interni molto grandi, in particolar modo
i disimpegni delle cabine di poppa, cabine che
mantengono un’ottima larghezza sino alla fine del
letto. I layout offerti dal cantieri sono due: a) 2 ca-
bine e 1 bagno b) 3 cabine e 2 bagni. A suo favore
la barca ha un gran numero di stipetti per riporre
quanto necessario alla navigazione, di contro, un
livello di finitura che non è proporzionato al prez-
zo richiesto. Nell’insieme crediamo sia una barca
destinata ad un buon successo anche se il prezzo,
125.800 euro, la porta a misurarsi con modelli mol-
to competitivi.
www.solovela.net

Dufour 405 GL
Quello che si nota subito entrando nella barca è
il livello della finiture molto alto. Tutto sembra es-
sere curato nel dettaglio e l’impressione di trovarsi
davanti a un prodotto di livello elevato è forte. La
barca non ha le stesse volumetrie dell’Oceanis 41
e dell’Hanse 415, ma compensa il minor volume
interno con le sue prestazioni più sportive. E’ una
barca che va acquistata dal velista che valuta l’in-
sieme e che cerca un mezzo che gli dia soddifa-
zione a vela. Le versioni, come per gli altri modelli,
sono due, e si differenziano per il numero delle ca-
bine, 2 e 2 bagni o 3 cabine e 2 bagni. La cabina
di prua è particolarmente spaziosa e anche nella
versione con il bagno interno, lascia molto spazio
al disimpegno. Particolarmente comoda la cucina
a murata. Il bagno di poppa dispone di un box doc-
cia separato.

Oceanis 41
Difficile pensare di trovarsi all’interno di un 41 piedi
quando si entra in questa barca. il suo baglio mas-
simo di 4,20 metri che si mantiene costante sino
all’estrema poppa, gli regala una volumetria interna
veramente sorprendente. E’ una barca per la cro-
ciera pura, quindi le comodità e l’eleganza negli in-
terni sono una componente fondamentale. Le finitu-
re degli arredi sono di ottimo livello e lo spazio sia in
dinette che nelle cabine è notevole. Le versioni di-
sponibili sono due: 2 o 3 cabine con 1 o 2 bagni. La
cucina è a L e il bagno di poppa dispone di un box
doccia separato. Da notare la scaletta d’entrata che
è molto meno ripida delle altre perchè con l’introdu-
zione del rollbar e la conseguente scomparsa della
rotaia del trasto, si è potuto allungare il tambuccio e
inclinare maggiormente la scaletta. Il prezzo, il più
alto tra le barche qui presentate, riteniamo sia co-
munque proporzionato a quello che la barca offre.
7
www.solovela.net

Sun Odyssey 409


Anche il Sun Odyssey 409 può annoverarsi tra le
barche molto ben rifinite. La cura del particolare
pone la barca tra quella ristretta rosa di modelli
che fanno delle finiture un segno distintivo. Le ver-
sioni sono tre: 2 cabine e 1 bagno, 3 cabine e 1
bagno, 3 cabine e 2 bagni. Anche qui il bagno di
poppa ha il box doccia. La cucina è a L e dispo-
ne di una doppia fila di stipetti. Le cabine sono
spaziose e quella di prua, nella versione a un solo
bagno, dispone anche di un tavolino con poltron-
cina. Bello il sistema d’illuminazione a spot che do-
nano all’ambiente un’atmosfera calda e rilassante.
In osseguio alla sicurezza, il Sun Odyssey 409,
ha molti tientibene posizionati in modo che chi si
trova all’interno della barca abbia sempre un pun-
to d’appoggio. Gli oblò laterali della dinette non
sono apribili.

Bavaria Cruiser 40 Hanse 415 Dufour 405 GL Oceanis 41 Sun Odyssey 409
non è stato girato
alcun video per
questa barca

------------------- presentazione prova in mare presentazione prova in mare

valutazioni Valutazione su scala valori 0-6

Bavaria Cruiser 40 Hanse 415 Dufour 405 GL Oceanis 41 Sun Odyssey 409

Costruzione 4 Costruzione 4 Costruzione 4 Costruzione 4 Costruzione 4


Finiture 4 Finiture 3 Finiture 5 Finiture 5 Finiture 5
Attrezzat. 4 Attrezzat. 4 Attrezzat. 4 Attrezzat. 4 Attrezzat. 4
Comodità int. 4 Comodità int. 5 Comodità int. 4 Comodità int. 6 Comodità int. 4
Comodità est. 4 Comodità est. 4 Comodità est. 4 Comodità est. 5 Comodità est. 4
Plancetta 5 Plancetta 4 Plancetta 4 Plancetta 6 Plancetta 5
Facilità di conduz. 4 Facilità di conduz. 5 Facilità di conduz. 3 Facilità di conduz. 4 Facilità di conduz. 5
Prezzo 6 Prezzo 3 Prezzo 5 Prezzo 4 Prezzo 5

8
www.solovela.net
Particolari
Bavaria Cruiser 40

La plancetta è molto Il pozzetto è grande Sulla tuga non c’è calan- Il fiocco è un 106% il La superficie velica della
larga e anche il passagg- e i paramare alti. Il dra, ma i rinvii scorrono che permette di avere le barca è nella media delle
gio è grande. Pozzetto e timoniere ha dei comodi ordinati verso poppa rotaie del genoa sulla barche prese in esame. Il
spiaggetta costituiscono punta piedi. I winch del lasciando un buono tuga, questo permette di disegno sfinato gli per-
un unico spazio fiocco sono in posizione spazio al centro stringere molto di bolina mette una buona bolina
tradizionale
Hanse 415

La plancetta è molto Le ruote della timoneria Il livello delle finiture E’ lunica barca che I winch di poppa che go-
grande, ma le sedute del sono le più belle tra non è proporzionale al cambia la configurazione vernano genoa e randa,
timoniere impediscono quelle delle barche qui prezzo della barca. Nella della cucina nella versio- assicurano che la barca
di vivere questa come prese in esame foto la giunzione del ne a 2 cabine: il piano di possa essere portata da
proseguimento del tavolino da colazione lavoro è più lungo una sola persona
pozzetto
Dufour 405 GL

Il livello di finitura degli Il livello degli accessori Il piano velico è molto Insieme al Sun Odyssey Il genoa del Dufour 405 è
interni è molto elevato. della barca è molto alto. tradizionale e le lande 409 e’ l’unico modello che un 130%. Il centro velico
Dalla scelta del legno al Qui vediamo un gavone atterrano ancora al centro ha la tuga realizzata con la è più centrale e la barca,
tipo di lavorazione tutto è di poppa che si apre con dei passavanti, creando tecnica dell’iniezione che quindi, più morbida e
molto curato un braccetto idraulico un certo fastidio la rende più solida potente
Oceanis 41

E’ la più grande plancetta Ha molti passauomo, ma L’ampiezza degli interni I winch vicino al timonie- Queste due poltro-
della serie. Una volta sui laterali della tuga ha lascia sorpresi quando re servono solo la vela nicine diventano un
aperta, pozzetto e piatta- pochi oblò apribili vi si entra. Il livello di di prua, per portare la letto d’emergenza. La
forma bagno formano un finitura è elevato barca serve una seconda barca ha molte soluzioni
unico spazio persona intelligenti
Sun Odyssey 409

Tra tutte, è la barca meno Ci sono tientibene ovun- Lo spazio cucina è par- Con il winch di poppa Anche qui le lande
potente, quando si va di que. Molta attenzione è ticolarmente attrezzato, che gestisce randa e fioc- arrivano al centro dei
bolina con poco vento si stata posta alla sicurezza con una doppia fila di co, è possibile virare da passavanti. Con il fiocco
avverte il fiocco piccolo. stipetti a disposizione e soli senza grande fatica, al 106% potevano anche
Molto meglio con vento un buon piano di lavoro ottima la manovrabilità essere messe a scafo
forte
www.solovela.net

Edicola di Gli speciali

patente nautica scuole di vela speciale charter


Download gratuito

SVN, la vela nel web - rivista digitale interattiva

SVN - 1 SVN - 2 SVN - 3 SVN - 4 SVN - 5 ANNUARIO


Il caso

Beppe Grillo
odio i velisti

Tecnica

Attualità
Consigli di
Sardegna un perito
zona franca

Eventi Natura
Trofeo La donna che
Accademia nuota con gli squali

Navy Seal gli uomini di pietra


1
SVN, la vela nel web - la prima rivista digitale interattiva uscita in Italia

SVN - 6 SVN - 8 SVN - 9 SVN - 10 SVN - 11 SVN - 12

Gli articoli settimanali in versione interattiva

Scopri tutto l’archivio di solovela.net - migliaia di articoli a tua disposizione - clicca qui

Gli ultimi video prodotti

Sun Odyssey 469 Impression 394 Io Navigo Salona 41 Solaris 42 Bavaria 33

Iscriviti alla
newsletter di
Per non perdere le prossime pubblicazioni

10