Sei sulla pagina 1di 1

IL SIGNORE È IL MIO PASTORE

Chiesa Badia di Sant’Agata Il Signore è il mio pastore,


non manco di nulla.
Il Signore è il mio pastore,
IV DOMENICA DI PASQUA / B non manco di nulla.
25 aprile 2021
1. Su pascoli erbosi mi fa riposare,
ad acque tranquille mi conduce.
I CIELI NARRANO
2. Mi guida e rinfranca nel giusto cammino,
I cieli narrano la gloria di Dio
per amore del suo santo nome.
E il firmamento annunzia l'opera sua.
Alleluia, alleluia. Alleluia, alleluia! 3. Se dovessi andare in valle oscura,
non potrò temere alcun male.
1. Il giorno al giorno ne affida il messaggio,
la notte alla notte ne trasmette notizia, 4. Perché, o Signore, tu con me sei sempre,
non è linguaggio, non sono parole, col bastone e il vincastro mi dai pace.
di cui non si oda il suono.
5. Per me tu prepari una mensa,
2. Lui sorge dall'ultimo estremo del cielo davanti agli occhi dei nemici.
e la sua corsa l'altro estremo raggiunge.
Nessuna delle creature potrà 6. Felicità e grazia mi saranno compagne
mai sottrarsi al suo calore. per tutti i giorni della vita.

GLORIA (J. P. Lecot) CRISTO È RISORTO, ALLELUIA!


Cristo è risorto, alleluia!
Vinta è ormai la morte, alleluia!

1. Canti l'universo, alleluia,


un inno di gioia al nostro Redentor.

2. Con la sua morte, alleluia,


ha ridato all'uomo la vera libertà.
O SIGNORE, RACCOGLI I TUOI FIGLI
O Signore, raccogli i tuoi figli,
nella Chiesa i dispersi raduna!
SALVE REGINA
1. Come il grano nell'ostia si fonde Salve Regina, mater misericordiae,
e diventa un solo pane; vita, dulcedo et spes nostra, salve.
come l'uva nel torchio si preme Ad Te clamamus, exsules filii Evae,
per un unico vino. ad Te suspiramus, gementes et flentes,
in hac lacrimarum valle.
2. Come in tutte le nostre famiglie Eia ergo, advocata nostra,
ci riunisce l'amore illos tuos misericordes oculos ad nos converte.
e i fratelli si trovano insieme Et Iesum, benedictum fructum ventris tui,
ad un'unica mensa. nobis post hoc exilium ostende.
O Clemens, o Pia, o dulcis Virgo Maria.
3. Come passa la linfa vitale
dalla vita nei tralci REGINA CAELI
come l'albero stende nel sole Regina caeli laetare, alleluia,
i festosi suoi rami. quia quem meruisti portare, alleluia,
resurrèxit, sicut dixit, alleluia!
Ora pro nobis Deum, alleluia!