Sei sulla pagina 1di 11

Academy

PROGRAMMAZIONE
MEDIANTE
MANUAL GUIDE-I
¿PROBLEMI CON IL LINGUAGGIO DI
PROGRAMMAZIONE ISO?

Con i torni CNC di CMZ non c’è problema, contengono tutti il sistema di programmazione Manual-

Guidei di FANUC, che ci guiderà nella programmazione senza bisogno di conoscere il codice ISOG. Con

questo strumento potremo programmare un gran numero di operazioni nel tornio CNC in modo guidato

attraverso schermate e diagrammi esplicativi.

Oltre al Manual Guidei, abbiamo a disposizione anche delle frasi fisse con le quali ultimeremo tutto

ciò che serve per creare un programma da zero, senza dover conoscere le diverse proposizioni della

programmazione su ISO.

Nel documento vengono spiegati i diversi passi da seguire per creare un programma usando il Manual

Guidei.
MANUAL GUIDE-I

Il processo di programmazione su Manual Guide-i è molto sistematico. Consiste nella selezione dello

strumento, l’operazione e, infine, la figura da realizzare. Il processo di creazione di un programma viene

riassunto nel seguente diagramma di flusso.

Inizio del
programma

Frase di programmazione fissa

Operazione Condizioni di taglio Figura

Più
SI
operazioni con
l’utensile?

NO

NO Utensile
Tool Manager
creato?

SI

Simulazione

NO SI
Frase di programmazione fissa Più utensili?

Fine del
programma

Diagramma di flusso per creare un programma


Turning your world | 3
Tutto ciò che non riguarda le operazioni verrà programmato su ISO, questo è il grande vantaggio del

controllo di Fanuc. Per semplificare questa parte della programmazione, verranno usate le cosiddette

forme fisse. Le forme fisse sono delle parti di programma che ripetiamo abitualmente e che sono

salvate nella memoria in modo da poterle inserire quando è necessario. Alcuni esempi di forma fissa

sono: cambio di strumento, avvio di programma, attivazione dell’asse C, ecc.

Mediante il Manual Guidei vengono programmate le operazioni. In tutte le operazioni definiremo prima

le condizioni di taglio e, successivamente, quelle della figura e, per ognuna, si creerà un blocco di

programma diverso. Dobbiamo sapere che i blocchi che si scriveranno nel programma saranno difficili da

comprendere, cosa che ostacolerà il controllo dell’esecuzione della lavorazione meccanica. È possibile

convertire il programma creato con Manual Guidei in linguaggio ISOG. La conversione al linguaggio ISOG

si realizza quando si simula il programma, attivando l’opzione di conversione.

Prima di simularlo, è necessario creare lo strumento nel Gestore di strum. All’interno del Gestore di

strum. potremo crearlo a mano o esportarlo da un catalogo già disponibile nella macchina.

EJEMPLO DE PROGRAMACIÓN

In questo esempio di programmazione verranno definiti i passi da seguire per eseguire un’operazione

di sgrossatura.

Per avviare il programma useremo la proposizione fissa di avvio di programma. Una volta inserita, verrà

scritto tutto quanto necessario per avviare il programma, dovremo solo cambiare le incognite che

appaiono per definire lo zero pezzo, il primo strumento, la velocità del mandrino, l’avanzamento e una

posizione per iniziare la lavorazione. Adatteremo questi dati ad ogni caso.

| 4
G10 PO Z?
G1998 S1
INSERIRE DIMENSIONI PEZZO GREZZO
T? UTENSILE
G92 S2000
M81
G96 G95 S? F? M3 M2000 M8
G0 X? Z?
%

Il passo successivo sarà la creazione della prima operazione, un’operazione di sgrossatura.

Per creare un’operazione di sgrossatura, la prima cosa da fare è aprire il Manual Guidei.

Il pulsante ciclo di lavorazione meccanica lo troveremo nel menù inferiore di uno dei sottomenù.

Selezioneremo il processo e in questo momento ci verrà richiesto di compilare i dati di taglio come
appaiono nella seguente immagine.

Schermate di condizioni di taglio per operazione di sgrossatura

Dopo aver compilato le condizioni di taglio, il programma ci chiederà di inserire i dati geometrici

dell’operazione. In questo caso di sbozzatura, lo farà direttamente nella seguente schermata. Se

fosse un’operazione di fresatura, in cui la geometria dell’operazione ha più possibilità, dovremmo prima

scegliere il tipo di figura.

Turning your world | 5


Per definire la figura di tornitura, determineremo un punto d’inizio e, mediante le linee, disegneremo il

profilo. Disegneremo le linee attraverso i dati che ci verranno richiesti dall’interfaccia. Questi cambieranno

in base alla direzione di linea che abbiamo scelto.

Dati di input per creare le linee

Profilo di tornitura del pezzo

Turning your world | 6


Una volta terminata la figura, potremmo scriverlo nel programma e il MGi ci creerebbe le linee di comando

necessarie a definire l’operazione. Dopo averla creata, dovremmo simulare l’operazione per verificare

che sia ben definita.

Per essere in grado di simulare l'operazione, dobbiamo creare l’utensile nel tool manager. Per questo

possiamo crearlo da zero o caricarlo dal Catalogo utensili. Con lo strumento creato saremmo già pronti per

simulare l’operazione. Con la simulazione, verificheremmo di aver interpretato e inserito correttamente

tutti i dati richiesti dal Manual Guidei. Una volta terminata l’operazione, seguendo il diagramma di flusso,

continueremo con altre operazioni o daremo per terminato il programma. Nella seguente immagine è

possibile osservare diversi esempi di pezzi simulati nel Manual Guidei.

RIASSUNTO DELLE OPERAZIONI DEL MANUAL GUIDEI

Con questa stessa dinamica potremo definire, oltre all’operazione di tornitura esterna, un’ampia varietà

di operazioni.

|7
TORNITURA

INTERNA

TORNITURA SCANALATURA FILETTO

Sgrossatura Sgrossatura
Semilavorato Finitura
Finitura Sgrossatura/ Finitura
Sgrossatura/ Finitura

ESTERNA FACCIA

LAVORAZIONE
TORNITURA SCANALATURA FILETTO TORNITURA RANURADO TRAPANI

Sgrossatura Sgrossatura Sgrossatura Sgrossatura Punta


Semilavorato Finitura Semilavorato Finitura Trapanazione

Finitura Sgrossatura/ Finitura Finitura Sgrossatura/ Finitura Filettatura


Alesatura
Sgrossatura/ Finitura Sgrossatura/ Finitura
Mandrinatura
Mandrinatura sottile

Turning your world | 8


FRESATURA

CONTORNO

PARETE ESTERNA PARETE INTERNA PARZIALE

Sgrossatura Sgrossatura Sgrossatura


FInitura interna FInitura interna FInitura interna
Finitura laterale Finitura laterale Finitura laterale
Smussatura Smussatura Smussatura

LAVORAZIONE
TRAPANI LAVORAZIONE FACCE STAMPA CASSE SCANALATURE SPECIALE

Punta Sgrossatura Sgrossatura Sgrossatura Sgrossatura Incisioni


Trapanazione FInitura Finitura interna Finitura interna Finitura interna
Filettatura Finitura laterale Finitura laterale Finitura laterale
Alesatura Smussatura Smussatura Smussatura
Mandrinatura Residuale Asse C
Mandrinatura sottile

|9
SERIE T

MODELLO Z400 MODELLO Z640 MODELLO Z1100

SERIE

MODELLO Y3 MODELLO Y2 QUATRO

SERIE TD

MODELLO Z800 MODELLO Z1350

MODELLO Z2200 MODELLO Z3200


CMZ Deutschland GmbH
Holderäckerstr. 31
70499 Stuttgart (Germany)
Tel. +49 (0) 711 469204 60
info-de@cmz.com
www.cmz.com

CMZ France SAS


Parc Technologique Nord
65, Rue Condorcet
38090 Vaulx Milieu (France)
Tel. +33 (0) 4 74 99 03 22
contact@cmz.fr
www.cmz.com

CMZ Italia S.r.l.


Via Arturo Toscanini 6
20020 Magnago (Mi) Italy
Tel. +39 (0) 331 30 87 00
info-it@cmz.com
www.cmz.com

CMZ Machinery Group S.A.


Azkorra s/n.
48250 Zaldibar (Spain)
Tel. +34 94 682 65 80
info@cmz.com
www.cmz.com

CMZ UK Ltd.
6 Davy Court
Central Park
Rugby
CV23 0UZ (United Kingdom)
Tel. +44 (0) 1788 56 21 11
info-uk@cmz.com
www.cmz.com

CMZ Machine Tool Manufacturer, S.L.


Azkorra, s/n.
48250 Zaldibar (Spain)
Tel. +34 946 826 580
info@cmz.com
www.cmz.com