Sei sulla pagina 1di 16

11.

Fondamenti di APDL
Nozioni di base su APDL

Panoramica

?? APDL è l'acronimo di ANSYS Parametric Design Language,


un potente linguaggio di scripting che consente di parametrizzare il
modello e automatizzare le attività comuni.

?? Utilizzando APDL, puoi:


?? inserire le dimensioni del modello, le proprietà del materiale, ecc. in termini di
parametri piuttosto che numeri.
?? recuperare le informazioni dal database ANSYS, come la posizione di un
nodo o lo stress massimo.

?? eseguire calcoli matematici tra i parametri, comprese le


operazioni su vettori e matrici.
?? definire abbreviazioni ( scorciatoie) per i comandi o le macro utilizzati di
frequente.

?? creare un macro per eseguire una sequenza di attività, con ramificazioni


if-then-else, cicli di esecuzione e prompt utente.
Nozioni di base su APDL

. . . Panoramica

?? Lo scopo di questo capitolo è di introdurti al basic


Funzionalità APDL in modo da poter:
?? definire i parametri scalari e usarli
?? recuperare le informazioni dal database ANSYS

?? Tratteremo i seguenti argomenti:


A. Definizione dei parametri

B. Utilizzo dei parametri

C. Recupero delle informazioni del database

D. Workshop
Nozioni di base su APDL

A. Definizione dei parametri

?? Per definire un parametro, utilizza il formato

Nome = valore
?? Può essere digitato nella finestra di input o nella
finestra di dialogo Parametri scalari ( Menu Utility>
Parametri> Parametri scalari ...)

?? Nome è il nome del parametro, otto


caratteri alfanumerici o meno.
?? Il valore può essere un numero, un parametro definito in
precedenza, una funzione matematica, un'espressione
parametrica o una stringa di caratteri.
Nozioni di base su APDL

. . . Definizione dei parametri

?? Esempi:
inrad = 2.5 g = 386

outrad = 8,2 massdens = densità / g

numholes = 4 circonf = 2 * pi * rad

spesso = outrad-inrad area = pi * r ** 2

e = 2,7e6 dist = sqrt ((y2-y1) ** 2+ (x2-x1) ** 2)

densità = 0,283 pendenza = (y2-y1) / (x2-x1)

bb = cos (30) theta = atan (pendenza)

pi = acos (-1) jobname = ?? proj1 ??


Nozioni di base su APDL

. . . Definizione dei parametri

?? Gli esempi sopra sono scalare parametri, che hanno un unico


valore ?? numerico o carattere.

?? ANSYS supporta anche Vettore parametri, che hanno più valori.


Sono disponibili sia array numerici che di caratteri. I parametri
degli array non verranno discussi in questo corso.

28.7 job1
- 9.2 lavoro2
xvalues = - 2.1 filnam = lavoro3
51.0 job4
0.0 job5
Nozioni di base su APDL

. . . Definizione dei parametri

Alcune regole di denominazione:

?? I nomi dei parametri devono contenere otto caratteri o meno, all'inizio


con una lettera.

?? Sono consentiti solo lettere, numeri e il carattere di


sottolineatura _.

?? Evita il carattere di sottolineatura _ come carattere iniziale ?? riservato


all'uso di ANSYS.

?? I nomi sono non distingue tra maiuscole e minuscole, ovvero ?? RAD ?? e ?? Rad ?? sono gli
stessi. Tutti i parametri sono memorizzati internamente in lettere maiuscole.

?? Evita le comuni etichette ANSYS come STAT, DEFA e ALL.


Nozioni di base su APDL

B. Utilizzo dei parametri

?? Per utilizzare un parametro, è sufficiente inserire il suo nome nel campo appropriato
campo nella finestra di dialogo o sul comando.

?? Ad esempio, per definire un rettangolo utilizzando i parametri w = 10


e h = 5,
?? puoi usare il menu:
Preprocessore> Crea> Rettangolo> Di 2 angoli + ?? o
comandi:
/ prep7
blc4 ,,, w, h
Nozioni di base su APDL

. . . Utilizzo dei parametri

Nota:

?? Ogni volta che utilizzi i parametri, ANSYS immediatamente


sostituisce i loro valori.

Il rettangolo nell'esempio precedente è memorizzato come un'area


10x5, non come lxh. Cioè, se modifichi il valore di w o h
dopo creando il rettangolo, l'area NON verrà aggiornata.
Nozioni di base su APDL

. . . Utilizzo dei parametri

?? Altri esempi di utilizzo dei parametri:


jobname = ?? proj1 ??

/ filnam, jobname ! Nome del lavoro

/ prep7

ex = 30e6

mp, ex, 1, ex ! Modulo di Young


forza = 500

fk, 2, fy, -force ! Forza al KP 2


fk, 6, fx
Nozioni di base su APDL

C. Recupero delle informazioni del database

?? Per recuperare le informazioni dal database e assegnarle a un


parametro, utilizzare * OTTENERE comando o Menu Utility>
Parametri> Ottieni dati scalari ...

?? È disponibile una grande quantità di informazioni, inclusi i dati del modello e dei
risultati. Fare riferimento a * OTTENERE descrizione del comando per i dettagli.
Nozioni di base su APDL

. . . Recupero delle informazioni del database

?? Esempi:
* ottieni, x1, nodo, 1, loc, x ! x1 = coordinata X del nodo 1 [CSYS] *
/ post1

* ottieni, sx25, nodo, 25, s, x ! sx25 = X stress al nodo 25 [RSYS] *


* get, uz44, node, 44, u, z ! uz44 = spostamento UZ al nodo 44 [RSYS] *! Ordina i

nsort, s, eqv nodi in base allo stress di von Mises

* ottieni, smax, ordina, max ! smax = massimo dell'ultimo ordinamento

etable, vol, volu ! Memorizza i volumi degli elementi come vol

ssum ! Somma tutte le colonne della tabella degli

* get, totvol, ssum ,, vol elementi! totvol = somma della colonna vol

* CSYS = Nel sistema di coordinate attivo (CSYS)

RSYS = Nel sistema di coordinate dei risultati attivi (RSYS)


Nozioni di base su APDL

. . . Recupero delle informazioni del database

?? Alcuni dati possono essere recuperati con un file ottenere la funzione.

Esempi:
x1 = nx (1) ! x1 = coordinata X del nodo 1 [CSYS] *
nn = nodo (2.5,3,0) ! nn = nodo in corrispondenza o vicino a (2.5,3,0) [CSYS] *

/ post1

ux25 = ux (25) ! ux25 = UX al nodo 25 [RSYS] *


temp93 = temp (93) ! temp93 = temperatura al nodo 93
larghezza = distnd (23,88)! larghezza = distanza tra i nodi 23 e 88

*CSYS = Nel sistema di coordinate attivo (CSYS)

RSYS = Nel sistema di coordinate dei risultati attivi (RSYS)


Nozioni di base su APDL

. . . Recupero delle informazioni del database

?? Puoi usare una funzione get direttamente in un campo, proprio come un file
parametro. Per esempio:
k, 10, kx (1), ky (3) ! KP 10 a X di KP 1, Y di KP 3 [CSYS] *!
k, 11, kx (1) * 2, ky (3) [CSYS] *
f, nodo (2,2,0), fx, 100 ! Forza FX al nodo (2,2,0) [CSYS] *

* CSYS = Nel sistema di coordinate attivo (CSYS)


Nozioni di base su APDL

Sommario:

?? Definisci i parametri utilizzando il formato Nome = valore.

?? Valore può essere un numero, un parametro definito in precedenza, a


funzione matematica, un'espressione parametrica o una
stringa di caratteri.

?? Uso * OTTENERE o ottenere funzioni per recuperare i dati dal database


ANSYS.

?? ANSYS memorizza i dati nella loro forma reale (numeri o stringhe),


non sotto forma di nomi di parametri.
Nozioni di base su APDL

D. Workshop
?? Fare riferimento al tuo Supplemento del seminario per istruzioni su:

W10. Parentesi 2D utilizzando i parametri