Sei sulla pagina 1di 22

Dipartimento

di Giurisprudenza
2019/2020
1

Indice

Giurisprudenza tra didattica e ricerca 2


Laboratori e centri di ricerca 4
Servizi agli studenti 6
Cosa sapere per iniziare 8
Il sistema universitario e i corsi di studio 10

Lauree
Scienze giuridiche dell’impresa
e della pubblica amministrazione 12
Scienze strategiche 14

Lauree Magistrali
Giurisprudenza 16

Dopo la laurea 19
Informazioni e contatti 20

L’attivazione dei corsi di studio è comunque subordinata alla positiva conclusione dell’iter di accreditamento
ministeriale e gli aggiornamenti, compresi i piani di studio, saranno consultabili online su: unimore.it
2

Giurisprudenza
Presentazione I corsi di studio in modalità telematica, erogate su
apposita piattaforma LMS. Gli in-
Il diritto rappresenta da sempre il Il Dipartimento di Giurisprudenza segnamenti saranno strutturati in:
principale strumento utilizzato dalle dell’Università di Modena e Reggio didattica in presenza, didattica tele-
comunità umane per risolvere pa- Emilia offre due diversi corsi di stu- matica ( erogativa e interattiva), con
cificamente le controversie, e nello dio: il Corso di Laurea Magistrale la possibilità di interagire attraverso
stesso tempo esso costituisce un quinquennale in Giurisprudenza e il forum di discussione, anche temati-
vettore di evoluzione sociale e cul- Corso di Laurea triennale in Scien- ci, e con la presenza di un tutorag-
turale non solo dei popoli e delle ze Giuridiche dell’Impresa e della gio on line di contenuto.
nazioni, ma anche della comunità Pubblica Amministrazione. La Lau-
internazionale. Grazie al diritto gli rea Magistrale in Giurisprudenza è Perché studiare qui
individui possono godere di alcune condizione necessaria per sostene-
libertà fondamentali e di prestazio- re l’esame da avvocato, il concorso É noto che il quadro professionale
ni sociali; grazie al diritto è possi- per la magistratura e il concorso per che oggi si pone di fronte ai Corsi di
bile avere certezze e tutele nelle il notariato: essa è anche un titolo Studio in Giurisprudenza è caratte-
operazioni mercantili e finanziarie; di studio diretto a formare giuristi rizzato da una profonda criticità ed
grazie al diritto la società reprime i all’interno di imprese private, delle evidentemente impone un ripensa-
comportamenti dannosi o pericolosi istituzioni europee, nelle organiz- mento della formazione stessa che
attraverso sanzioni certe e propor- zazioni internazionali e presso studi sia in grado di reinventare la figura
zionate. Lo studio del diritto – com- privati all’estero. Consente l’acces- del laureato. Questo ripensamento
binato con quello delle discipline so a numerosi concorsi pubblici di- non vuole però dire in alcun modo
storiche, filosofiche, economiche e retti all’impiego nell’alta amministra- che oggi non esistano più sbocchi
antropologiche ad esso accesso- zione dello Stato. di mercato per i laureati in Giuri-
rie costituisce l’obbiettivo primario Il Corso di Laurea triennale in Scien- sprudenza o in Scienze Giuridiche.
dei corsi di studio del Dipartimento ze Giuridiche dell’impresa e della Tale ripensamento ha richiesto piut-
di Giurisprudenza dell’Università di Pubblica Amministrazione, offerto tosto una profonda rimodulazione
Modena e Reggio Emilia. Un Dipar- da quest’anno nella nuova modali- dell’attività didattica e di ricerca del
timento dotato di antichissime ra- tà “mista”, è stato invece concepito Dipartimento di Giurisprudenza di
dici (fu fondato nel 1175 agli albori per rispondere all’esigenza di unire Unimore, diretta ad aumentare la
dell’esperienza dell’Universitas me- ad una solida preparazione giuridi- competitività dei nostri laureati, che
dioevale) ma con un ampio sguardo ca di base l’acquisizione di capacità stiamo attuando attraverso quattro
prospettico verso il futuro. Questo di comprensione e di applicazione punti specifici: 1. Internazionalizza-
sguardo prospettico si sviluppa della normativa esistente in settori zione della formazione così da cre-
all’interno di una sede di assoluto specifici e specializzati. In tal senso, are un giurista transnazionale che
prestigio, dotata delle più moderne i laureati potranno trovare occupa- possa ambire a ruoli nelle istituzio-
tecnologie di apprendimento, di una zione sia nelle imprese private, sia ni comunitarie, nelle organizzazio-
biblioteca ricca di volumi e banche nelle pubbliche amministrazioni in ni internazionali e negli studi legali
dati, attraverso una peculiare atten- qualità di esperti legali ovvero nel stranieri; in questo senso assumono
zione alla didattica che ha portato settore della consulenza del lavoro, particolare rilievo l’insegnamento
ad altissimi risultati di gradimento in quello bancario ed in quello assi- della lingua inglese, con specifico
tra gli studenti e ad una collocazio- curativo. particolare riguardo all’inglese giu-
ne ai vertici dei ranking nazionali Il corso di laurea è interamente ero- ridico, e di diverse materie in lingua
della didattica (il Corso di Laurea gato in modalità mista (BLS – Blen- inglese; il potenziamento dell’offer-
Magistrale in Giurisprudenza, in ded Learning System), una innova- ta formativa in prospettiva transna-
particolare, appare al primo posto in tiva modalità di svolgimento delle zionale e dunque sia europea che
Italia nell’ultima classifica Censis-La attività didattiche, nella quale le le- extraeuropea; la realizzazione di
Repubblica). zioni in presenza (tutte trasmesse in convenzioni per doppi titoli e titoli
diretta streaming e videoregistrate) congiunti con università straniere.
sono affiancate da lezioni offerte 2. Specializzazione dei nostri stu-
3

tra didattica e ricerca


denti attraverso l’individuazione di andata ad insediarsi in una ampia diverse prospettive di costruzione
obiettivi di didattica e ricerca che parte del Comparto San Paolo, in- dei valori su cui poggia l’ordinamen-
consentano di plasmare giuristi di torno al grande cortile dove ha di- to, con un occhio attento e pronto
solida formazione attraverso per- mora l’antico Leccio che dà il nome alla prospettiva internazionale ed
corsi di eccellenza. In concreto ci alla medesima area. Collocata su ai suggerimenti che provengono
si riferisce all’incremento di attività due piani (piano terra e primo pia- dall’esperienza della comparazione
pratiche in forma seminariale (si- no), ha il suo ingresso in Via Camat- giuridica.
mulazioni processuali, redazione ta, in posizione strategica per l’uti- Più specificamente, la ricerca riflette
di atti e sentenze, tavoli di problem lizzo quotidiano degli studenti che una varietà di interessi scientifici e
solving), ai seminari, ai master e ai frequentano il vicino Dipartimento di culturali che ha dato origine a diversi
corsi di perfezionamento. 3. Dialogo Giurisprudenza. progetti finanziati con fondi di ate-
con le imprese e il mondo produtti- neo, nazionali, europei e internazio-
vo, offrendo giuristi concretamente Temi di ricerca nali.
capaci di inserirsi nei loro meccani- Fra i più recenti si segnalano un
smi. 4. Apertura alla comunicazio- L’attività di ricerca del Dipartimen- progetto europeo finanziato dall’O-
ne con la società civile diventando to è caratterizzata da una spiccata LAF su “Europe Against Cyber VAT
punto di riferimento per il territorio, eterogeneità delle tematiche ogget- frauds”, nonché due progetti FAR
anche mediante la programmazione to di indagine scientifica e da varietà interdipartimentali sulla disciplina
di iniziative rivolte alle scuole supe- di interessi anche all’interno dei sin- giuridica della gestione dei rifiuti e
riori, nonché aumentando l’attenzio- goli settori scientifico-disciplinari. degli autoveicoli a pilotaggio remo-
ne verso gli studenti, sia mediante La ricerca è saldamente connessa to.
il potenziamento del tutorato sia in- alla didattica ed alla terza missione, Inoltre, accanto allo studio sul diritto
crementando e potenziando la for- nel senso che i risultati dell’indagine antidiscriminatorio e sulle diverse for-
mazione a distanza. scientifica sono restituiti tanto alla me di vulnerabilità, sulla prevenzione
comunità studentesca (nel corso della radicalizzazione, sulla sicurezza
Sede e territorio delle lezioni, di laboratori o di appo- e sulle frodi in materia agroalimentare
siti seminari) quanto ai professionisti – temi, questi, sviluppati da due diver-
La tradizione emiliana nello studio e del diritto e alla società civile (sotto si osservatori e centri di ricerca del Di-
nell’interpretazione del diritto si co- forma di convegni, workshop o at- partimento: il CRID E l’OISFA – sono
niuga, a Modena, con una sede di tività di public engagement dirette stati implementati diversi progetti di
grande prestigio posta entro il Com- allo sviluppo della cultura giuridica e ricerca riguardanti tematiche molto
plesso San Geminiano, in pieno alla promozione della legalità). varie: fra gli altri si segnalano quelli
Centro Storico della città. Il Com- A questo proposito il Dipartimento relativi allo stalking, al cyberstalking
plesso San Geminiano, risalente di Giurisprudenza rivendica e in- e al cyberbulling; ai problemi giuridici
al XII secolo, è stato recentemente tende coltivare il ruolo della scienza derivanti dai fenomeni migratori; alla
ristrutturato: esso si trova vicino a giuridica come fonte non solo di un libertà religiosa e al multiculturali-
un parcheggio a pagamento lungo sapere tecnico, ma prima ancora di smo; alla sicurezza urbana; alla “ma-
i viali circostanti il centro cittadino strumenti indispensabili per la cono- teria penale” tra diritto nazionale ed
e a un capiente parcheggio gratuito scenza del reale e della mediazione europeo; alla salvaguardia dei diritti
presso l’ex area AMCM in via Carlo tra il sapere scientifico ed i bisogni dei minori tra legislazione nazionale
Sigonio, a poche centinaia di metri. concreti dell’uomo , della società ed internazionale; allo sfruttamento
Tutte le aule sono fornite di video- e dell’ambiente. Il compito della ri- del lavoro del minore, con particolare
proiettore e consentono di seguire cerca non è dunque soltanto passi- riferimento all’Emilia Romagna; alla
le lezioni in modo ottimale. La nuova vamente subordinato alle esigenze disciplina fiscale, societaria e finan-
Biblioteca Universitaria Giuridica, del mercato; la ricerca scientifica ziaria delle imprese innovative; alla
che risponde alle esigenze di un ha piuttosto l’obbiettivo di mostrare storia della giustizia criminale in età
numero di utenti locali pari a circa i presupposti storici, filosofici e cul- moderna; al fedecommesso in fun-
2000 persone (oltre ad effettuare turali delle scelte normative, rileg- zione di sanatoria negoziale nell’es-
numerosi prestiti interbibliotecari) è gendole criticamente alla luce delle perienza giuridica romana.
4

Laboratori
Studiare il diritto è possibile solo al pubblico l’informazione sull’Unio- ri, raccolta di dati e pareri su alcuni
se esiste un servizio organizzato di ne europea e le sue politiche; - ge- specifici argomenti e temi autopro-
raccolta e catalogazione di docu- stire le pubblicazioni e le altre fonti mossi ai fini della ricerca scientifica
menti - normativi, giurisprudenziali di informazione ricevute dall’Unio- o commissionati da privati ed enti
e dottrinali - relativi alle scienze giu- ne; - promuovere la conoscenza ed pubblici. c) Preparazione dei que-
ridiche. Nel Dipartimento di Giuri- il dibattito sui temi dell’integrazione stionari e delle schede di intervista
sprudenza di Unimore tale servizio europea. Allo scopo di migliorare ed elaborazione dei dati ricavati. d)
è svolto dalla Biblioteca Giuridica, la conoscenza e l’applicazione del Redazione di rapporti anche a ca-
sita in via Camatta 16, che mette a diritto e delle politiche dell’Unione rattere divulgativo e informativo.
disposizione di studenti e ricercato- europea, il Centro può pure presta- Esso utilizza di volta in volta struttu-
ri un notevole patrimonio librario e re attività di consulenza, in regime re esterne di servizi per la raccolta e
documentale. Lo studio del diritto di convenzione, offirire contratti di la elaborazione dei dati sotto la gui-
non ha solo una dimensione teorica ricerca o prestazioni a pagamento da dei responsabili del Centro.
e si sviluppa anche nell’analisi delle da tariffario, a favore di enti pubblici
ricadute concrete della legislazione e privati. Il centro ha sede presso il prof. Graziano Pini
e della giurisprudenza su determi- Dipartimento di Giurisprudenza, a graziano.pini@unimore.it
nate attività umane. A questo scopo Modena, in via San Geminiano, 3 e
sono attivi, presso il Dipartimento di la sua gestione amministrativo-con- CENTRO STUDI LAVORI E RIFORME
Giurisprudenza di Unimore, cinque tabile è svolta dal Dipartimento di (CESLAR)
centri di ricerca su altrettante tema- Giurisprudenza. Il Direttore scien-
tiche che riguardano in modo speci- tifico è il professor Marco Gestri, Il diritto del lavoro è oggetto da
fico il rapporto tra diritto e società. ordinario di Diritto internazionale e decenni di un’incessante opera di
Vi sono inoltre due laboratori (quello dell’Unione europea. La Biblioteca revisione, aggiornamento ed adat-
informatico e quello linguistico) che del CDE costituisce una sezione tamento ai continui mutamenti del
accompagnano lo studente nelle della Biblioteca Universitaria Giu- contesto economico e produttivo
sue attività di studio e di ricerca. ridica. Tra i primi in Italia ad aver nazionale ed internazionale, in un
acquisito la qualifica di Centro di susseguirsi di interventi normativi
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E Documentazione Europea, avendo che pongono un’esigenza costante
RICERCHE SULL’UNIONE EUROPEA stipulato apposita convenzione con di informazione, formazione ed ag-
(CDE) la Commissione europea (poi rinno- giornamento. La mission del “Cen-
vata nel 2005), il Centro fa parte del- tro Studi Lavoro e Riforme”, in que-
Il Centro di Documentazione e Ri- la Rete italiana dei CDE e della Rete sto panorama, è di facilitatore alle
cerche sull’Unione europea (CDE), europea EUROPE DIRECT. Inoltre, il nuove esigenze attraverso una serie
già Centro di Documentazione e Centro è in costante contatto con le di servizi: costante aggiornamento
Ricerche sulle Comunità europee, istituzioni dell’Unione, in particolare sulle novità legislative e giuslavo-
è stato istituito presso la Facoltà di con la Commissione europea e la ristiche, attraverso articoli, com-
Giurisprudenza dell’Università degli sua Rappresentanza in Italia. menti, approfondimenti, organizza-
Studi di Modena e Reggio Emilia nel zione di incontri di studio, seminari
1967, con la collaborazione della prof. Marco Gestri e convegni; messa a disposizione
Camera di Commercio di Modena, cde@unimore.it di uno spazio pubblico di dibatti-
per assicurare la massima disponi- to e di confronto, dove segnalare
CENTRO RICERCHE ED INDAGINI
bilità della documentazione prove- problemi, suggerire soluzioni, idee,
SOCIO-ECONOMICHE (CRISE)
niente dalle Comunità europee. Il efficaci e realizzabili per un nuovo
Centro costituisce un organismo di assetto dell’ordinamento lavoristico;
Costituito nel 2007 dal Consiglio del
informazione europea col compito organizzazione di incontri formativi/
Dipartimento di Scienze Giuridiche
di: - promuovere e consolidare l’in- informativi; formulazione di propo-
ha come funzioni: a) Studio di argo-
segnamento e la ricerca nel settore ste concrete, raccolte, selezionate,
menti di carattere sociale ed econo-
dell’integrazione europea a livello esaminate ed archiviate da appo-
mico ad utilità collettiva. b) Indagini
universitario; - rendere accessibile siti gruppi di lavoro attraverso do-
sul campo con interviste, questiona-
5

e centri di ricerca
cumenti finali tematici con la colla- OSSERVATORIO INTERDIPARTI- LABORATORIO LINGUISTICO
borazione di un ristretto gruppo di MENTALE SULLA SICUREZZA E
esperti. SULLE FRODI IN MATERIA AGROA- Struttura didattica caratterizzata da
LIMENTARE (OISFA) 42 posti per la comunicazione inte-
prof. Giuseppe Pellacani rattiva tra docenti e studenti.
ceslar@unimore.it L’osservatorio, con sede ammini-
www.ceslar.unimore.it strativa presso il Dipartimento di Via San Geminiano 3, Modena
Giurisprudenza, mette a disposizio-
CENTRO DI RICERCA INTERDIPAR- ne di studenti, ricercatori e aziende,
TIMENTALE SU DISCRIMINAZIONI LABORATORIO INFORMATICO
esperienza scientifica e giuridica in
E VULNERABILITÀ (CRID) materia agroalimentare. L’OISFA, Struttura caratterizzata da 49
oltre alla formazione e alla ricerca, postazioni destinate ad attività
Il Centro, con sede amministrativa partecipa a progetti di ricerca (na-
presso il Dipartimento, nasce dal- didattica, attività di ricerca deg-
zionali ed europei) e organizza se- li studenti, alla battitura tesi, alla
la collaborazione tra un gruppo di minari, convegni, master. Nel 2018
docenti afferenti a diversi diparti- navigazione in Internet e alla con-
l’OISFA ha organizzato con ELSA sultazione di banche dati.
menti dell’Ateneo: oltre a quello di Italia una Summer School interna-
Giurisprudenza, il Dipartimento di zionale interamente dedicata al rap-
Economia “Marco Biagi” e il Diparti- Via San Geminiano 3, Modena
porto tra il diritto e il campo dell’A-
mento di Ingegneria “Enzo Ferrari”. gri-Food.
Il CRID si occupa specificamente BIBLIOTECA GIURIDICA
della individuazione e del contrasto Prof. Luigi Foffani
di tutte le forme di vulnerabilità che direttore.oisfa@unimore.it La biblioteca universitaria di area
portano alla discriminazione non- giuridica conserva un patrimonio di
ché di supportare istituzioni e mon- LABORATORIO DI STUDI E RICER- circa 150.000 libri ed opuscoli. Essa
di dell’associazionismo nel mettere CHE DI CULTURA GIURIDICA ED dispone di più di 1.500 periodici, di
a punto indirizzi e strumenti di pre- ECONOMIA APPLICATA (EDI-LAB) cui 879 in abbonamento attivo, molti
venzione con uno sguardo sia al dei quali disponibili anche in linea.
contesto territoriale sia al contesto Il Laboratorio, con sede presso il I periodici di più frequente consul-
internazionale. Il Centro partecipa a Dipartimento di Comunicazione ed tazione, i libri acquisiti negli ultimi
progetti di ricerca europei e a pro- Economia, ha lo scopo di curare 30 anni e parte di quelli precedenti
getti di formazione su scala nazio- la ricerca scientifica sui temi delle sono a scaffale aperto, direttamente
nale e territoriale; realizza seminari, scelte pubbliche e del benessere accessibili agli utenti. Tra le Sezioni
dialoghi, conferenze e laboratori, sociale ed economico in ambito in- speciali si ricordano il Fondo antico
incontri di formazione, anche di ca- terno ed internazionale promuoven- e la Biblioteca del Centro di Docu-
rattere internazionale; costituisce do e svolgendo l’attività necessaria mentazione e Ricerche sull’Unione
al suo interno nuclei di valutazione per sviluppare la migliore collabora- europea (CDE).
delle politiche pubbliche; opera per zione in chiave multidisciplinare tra
gli studiosi della comunità scien- dott. Andrea Lodi
l’elaborazione e la divulgazione di bibgiur@unimore.it
materiali scientifici; gestisce l’Ar- tifica. Esso si occupa di crescita via Camatta 16, Modena
chivio storico-giuridico “Anselmo economica e benessere sociale, di www.bugiuridica.unimore.it
Cassani”, patrimonio di testi e ma- innovazione legislativa, organizzati-
teriali essenziali per le metodologie va e tecnologica, della struttura dei
di lavoro applicate ai vari contesti; mercati e dei comportamenti dei
pubblica la collana di studi e ricer- soggetti economici.
che “Diritto e vulnerabilità”.
Prof. Sergio Alessandrini
sergio.alessandrini@unimore.it
prof. Gianfrancesco Zanetti viale Allegri 9, Reggio Emilia
direttore.crid@unimore.it
www.crid.unimore.it
6

Servizi agli studenti


Segreteria didattica Laurea Magistrale in Giurisprudenza Stage
e a neolaureati, selezionati in base
La Segreteria didattica segue gli al brillante curriculum di studi: que- Il Dipartimento di Giurispruden-
studenti durante l’intero percorso di sti studenti e laureati, in specifiche za, allo scopo di agevolare le scel-
studio offrendo loro: - informazioni giornate ed orari indicati sul sito te professionali dei propri studenti
di tipo didattico sui corsi di studio web del Dipartimento, sono a di- mediante la conoscenza diretta del
del Dipartimento; - orientamento in sposzione degli studenti, in partico- mondo del lavoro, promuove inizia-
ingresso ed in itinere; - informazio- lare di quelli dei primi anni, per aiu- tive di tirocinio formativo e di orien-
ni di carattere generale in caso di tarli nell’impostazione dello studio tamento. Lo stage, infatti, è un’im-
passaggi di corso o di trasferimenti; di specifiche materie, per dare sug- portante occasione per acquisire
- assistenza per l’iscrizione on line gerimenti sul metodo di studio e per professionalità, arricchire il proprio
agli esami e per la compilazione dei approfondire o chiarire tematiche curriculum e mettersi in contat-
questionari di valutazione della di- ritenute particolarmente ostiche. to con le imprese per un eventua-
dattica. le futuro sbocco occupazionale.
prof. Thomas Casadei Considerando tale esperienza fon-
dott. Luigi Scarcella thomas.casadei@unimore.it
www.giurisprudenza.unimore.it damentale, il Dipartimento di Giu-
didattica.giurisprudenza@unimore.it
www.giurisprudenza.unimore.it risprudenza ha previsto nei propri
Studenti disabili e con disturbi percorsi didattici la possibilità di ac-
Orientamento in itinere e tutorato specifici dell’apprendimento quisire crediti formativi universitari
tramite la partecipazione a stage.
L’Orientamento in itinere e il Tuto- L’Università degli studi di Modena e Gli stage vengono organizzati trami-
rato sono finalizzati a diffondere Reggio Emilia mette a disposizione te convenzioni stipulate dal Diparti-
informazioni utili a porre le studen- degli studenti con disabilità o di- mento e dall’Ateneo con enti pubbli-
tesse e gli studenti nella condizione sturbi specifici dell’apprendimento ci, aziende private, associazioni di
di conoscere l’offerta formativa del (DSA) una serie di benefici e servizi, categoria presenti nel contesto non
Dipartimento nella sua articolazione tramite il Servizio Accoglienza Stu- solo locale, ma anche in ambito na-
e complessità. I docenti tutor sug- denti Disabili e con DSA. Nell’ambito zionale ed internazionale. Le proce-
geriscono agli studenti strategie per delle attività del Servizio Accoglien- dure per l’attivazione e la gestione
affrontare e pianificare nel migliore za Studenti Disabili e con DSA di degli stage sono gestite da un tutor
dei modi la propria carriera acca- Ateneo si inserisce l’operato del De- a ciò preposto.
demica, nonchè forniscono indica- legato di Dipartimento alla disabilità
sig.ra Silvia Lolli Vignudini
zioni di tipo didattico per superare e ai disturbi specifici dell’appren- stage.giurisprudenza@unimore.it
eventuali difficoltà incontrate lungo dimento (DSA), prof. Carlo Vellani. www.giurisprudenza.unimore.it
il percorso di studi. Nel Dipartimen- Il delegato alla disabilità è il punto
to di Giurisprudenza l’attività di tu- di riferimento per gli studenti iscritti Placement
torato è svolta in primis da alcuni ai Corsi di Studio del Dipartimen-
professori (vedi le schede dei singoli to, per avere informazioni di detta- L’Ufficio Stage del Dipartimento di
Corsi di Studio). A supporto dell’at- glio sulle modalità per affrontare in Giurisprudenza, oltre ad organizza-
tività dei docenti tutor opera anche il modo proficuo le attività didattiche. re tirocini curriculari necessari per
Coordinatore didattico, dott. Fulvio A supporto del delegato opera il il conseguimento dei titoli di studi,
Alessandro Buonanno, la cui atti- Coordinatore didattico, dott. Fulvio svolge anche attività di placement
vità si concentra in particolare sul- Alessandro Buonanno, per le ge- mediante l’attivazione di stage per
le problematiche riscontrate dagli stione di tutte le questioni pratiche neolaureati fino a 12 mesi dalla lau-
studenti in merito al funzionamento (es. organizzazione di esami in mo- rea nonché organizzando incontri
delle strutture e dei servizi di Dipar- dalità alternativa, allocazione delle con il mondo del lavoro. Dal 2013 è
timento e di Ateneo. É inoltre attivo lezioni in aule più adatte ecc). in vigore la legge regionale n. 7, con
un serivizio di “tutorato junior”, di cui la Regione disciplina tre tipolo-
carattere didattico, affidato a stu- prof. Carlo Vellani gie di tirocinio extracurriculare, con
carlo.vellani@unimore.it
denti degli ultimi anni del Corso di www.asd.unimore.it caratteristiche, durata e destinatari
7

diversi: tirocinio formativo e di orien- regolarità e della qualità del percor- formità dei percorsi con la norma-
tamento, rivolto a chi ha conseguito so. Poiché il tirocinio è prima di tut- tiva regionale vigente. Dal 16 marzo
un titolo studio da non più di 12 mesi; to un’esperienza formativa, ciascun 2015 compilazione, firma e invio di
tirocinio di inserimento/reinserimen- percorso si deve basare su un pro- convenzione e progetto si svolgono
to al lavoro, rivolto a disoccupati, getto formativo individuale che ne online, sull’apposita piattaforma de-
persone in mobilità, inoccupati; tiro- stabilisca gli obiettivi di apprendi- dicata ai tirocini nel portale “Lavoro
cinio per persone con disabilità e in mento. Per garantire la qualità della per Te”.
condizione di svantaggio. La legge formazione e la sua omogeneità su
regionale prevede che in Emilia-Ro- tutto il territorio, la Regione prende a sig.ra Silvia Lolli Vignudini
stage.giurisprudenza@unimore.it
magna ai tirocinanti sia attribuita riferimento per la progettazione dei www.giurisprudenza.unimore.it
un’indennità di almeno 450 euro al tirocini le qualifiche del Sistema re-
mese. I tirocini devono essere re- gionale (SRQ). Prima dell’avvio di un
golati da un’apposita Convenzione, tirocinio, la Regione riceve dal sog-
stipulata tra il soggetto che ospiterà getto promotore la convenzione e il
il tirocinante (un datore di lavoro progetto formativo, in base ai quali
pubblico o privato) e il Dipartimen- svolge le necessarie verifiche am-
to di Giurisprudenza, garante della ministrative sulla regolarità e con-
8

Cosa sapere per iniziare


Orientamento noscenza del sistema universitario denti con titolo di studio straniero
e del mondo del lavoro, individua- che devono recarsi personalmente
Il Dipartimento, oltre a partecipare zione dei corsi di laurea più attinenti presso le Segreterie Studenti). Per
alle iniziative di orientamento pro- ai propri interessi, valutazione delle immatricolarsi occorre preliminar-
mosse dall’Ateneo (Unimore Orienta proprie aspirazioni lavorative) al ter- mente registrarsi al portale Esse3
e Mi Piace Unimore) organizza au- mine delle quali viene elaborato un ed ottenere username e password
tonomamente una serie di incontri profilo orientativo personalizzato. con cui accedere all’Area riservata
presso le scuole superiori durante La compilazione del test si effettua del portale per le successive fasi.
i quali vengono presentati i Corsi online accedendo alla sezione Valu- Al termine della procedura di imma-
di Laurea, la relativa offerta didat- tazione e Test dalla propria pagina tricolazione on line sarà possibile
tica, le ulteriori attività formative e personale Esse3. stampare il MAV (bollettino di paga-
gli sbocchi occupazionali. Inoltre, mento) necessario per il versamento
per gli studenti iscritti agli ultimi Test d’ingresso della 1° rata delle tasse universitarie.
anni delle scuole superiori, il Dipar- La procedura di immatricolazione è
timento organizza tirocini formativi I Corsi di Studio in Scienze Giuridiche descritta dettagliatamente sul sito
finalizzati a sollecitare momenti di dell’Impresa e della Pubblica Ammi- web dell’Ateneo (www.unimore.it).
riflessione su tematiche di carattere nistrazione e Magistrale in Giurispru-
giuridico, trattate sia in chiave sto- denza (quinquennale a ciclo unico) Tasse e benefici
rica sia con riferimento al dibattito sono ad accesso libero, tuttavia è
contemporaneo. Tali tirocini, che obbligatorio per tutte le matricole so- Le tasse universitarie da versare per
generalmente hanno durata setti- stenere un Test di verifica della pre- l’iscrizione all’università dipendono dal
manale o bisettimanale e si svolgo- parazione iniziale, finalizzato a verifi- corso di Laurea o Laurea Magistrale
no presso le aule ed i laboratori del care il possesso dei saperi minimi in frequentato e dalla fascia di reddito
Dipartimento, offrono la possibilità tema di elementi di storia, lineamenti dichiarata dallo studente. Il pagamen-
di orientare le scelte scolastiche della Costituzione repubblicana, lin- to delle tasse è suddiviso in rate. Per
e professionali future attraverso il gua italiana ed elementi di logica. richiedere esonero totale o parziale
confronto concreto con gli studi Tale test si compone di 20 domande dal pagamento di tasse e contributi,
giuridici. Il Dipartimento, sulla base a risposta multipla e la sufficienza si borse di studio, riduzione delle tasse,
di specifiche convenzioni e grazie a raggiunge con 10 risposte esatte. Il alloggio in residenze universitarie, ac-
percorsi di coprogettazione, ospita mancato superamento della verifica cesso agevolato al servizio ristorativo,
inoltre studenti degli ultimi anni de- non preclude l’immatricolazione ma contributi per la mobilità internaziona-
gli Istituti Superiori per esperienze comporta l’assegnazione di obbli- le e collaborazioni studentesche retri-
di alternanza scuola-lavoro. ghi formativi aggiuntivi per colmare buite occorre compilare la domanda
i quali occorre frequentare un corso on line sul sito www.er-go.it entro le
Test di orientamento di recupero e superare la relativa ve- scadenze di anno in anno indicate.
rifica finale. Coloro che non colmino
I Corsi di Studio in Scienze Giuri- tale debito non potranno sostenere Servizi on-line
diche dell’Impresa e della Pubbli- esami e per il successivo anno acca-
ca Amministrazione e Magistrale in demico saranno iscritti al primo anno Attraverso il sito del Dipartimento di
Giurisprudenza (quinquennale a ci- come ripetenti. Il Test di verifica della Giurisprudenza (www.giurisprudenza.
clo unico) sono ad accesso libero. preparazione iniziale è generalmente unimore.it) è possibile accedere alla
Per potersi preimmatricolare è ne- previsto in tre date: primi di settem- piattaforma di didattica on-line Dolly
cessario effettuare un Test di orien- bre, fine ottobre e primi di gennaio di (dolly.giurisprudenza.unimore.it). Dolly
tamento, obbligatorio e preventivo ogni anno. Accesso alle magistrali. è lo strumento per il supporto on-line
rispetto all’immatricolazione, il cui alla didattica. Il sistema consente agli
scopo è quello di promuovere pro- Iscrizioni on-line studenti di reperire facilmente materi-
cessi di scelta del percorso univer- ale didattico di vario genere (dispense,
sitario sempre più consapevoli e Le immatricolazioni ai corsi di Lau- slides etc.), appositamente caricato
responsabili. Il test consta di quat- rea si effettuano interamente on-li- dai docenti titolari dei diversi insegna-
tro sezioni (conoscenza di sé, co- ne (con la sola eccezione degli stu- menti.
9
10

Il sistema universitario
riore, o altro titolo conseguito all’e-
stero e riconosciuto idoneo, per una
durata normale di 5 o 6 anni. Per
conseguire la laurea magistrale nei
corsi a ciclo unico, unitamente alla
qualifica accademica di dottore ma-
gistrale, lo studente deve aver ma-
turato 300 o 360 CFU (Crediti For-
mativi Universitari), a seconda della
durata del corso.

Dopo la laurea

Dopo il conseguimento della Laurea


o della Laurea Magistrale, a secon-
da del titolo di studio acquisito, la
formazione universitaria può essere
proseguita nei Corsi di Master Uni-
versitario di primo o secondo livel-
lo, Dottorato di Ricerca e Scuole di
Specializzazione. Al termine si con-
segue rispettivamente il titolo di ma-
ster universitario, dottore di ricerca
L’ offerta didattica si articola in corsi II livello, Laurea Magistrale e di specialista. La durata di questi
di studio organizzati su due livelli, in corsi di studio varia da un minimo di
sequenza tra loro. La laurea magistrale offre una for- un anno fino a un massimo di 6 anni.
mazione di livello avanzato per l’e-
I livello, Laurea sercizio di attività di elevata qualifi- CFU Crediti Formativi Universitari
cazione in ambiti specifici. La durata
La laurea assicura un’adeguata normale della laurea magistrale è di Il CFU è l’unità di misura di lavoro
padronanza di metodi e contenuti 2 anni. Per essere ammessi occor- richiesto allo studente per l’esple-
scientifici generali, anche nel caso re essere in possesso della laurea tamento di ogni attività formativa
in cui sia orientata all’acquisizione di o di un diploma universitario di du- prescritta dagli ordinamenti didattici
specifiche conoscenze e competen- rata triennale, ovvero di altro titolo dei corsi di studio per conseguire un
ze professionali. La durata normale conseguito all’estero, riconosciuto titolo di studio universitario. Ciascun
della laurea è di 3 anni. Per essere idoneo. Per conseguire la laurea CFU dei corsi di laurea e di laurea
ammessi occorre essere in posses- magistrale, unitamente alla qualifica magistrale corrisponde a 25 ore di
so di un diploma di scuola seconda- accademica di dottore magistrale, impegno medio per studente. I CFU
ria superiore o di altro titolo di studio lo studente deve avere maturato 120 sono acquisiti dallo studente con il
conseguito all’estero, riconosciuto CFU (Crediti Formativi Universitari). superamento dell’esame o di altra
idoneo. Per conseguire la laurea, forma di verifica del profitto.
unitamente alla qualifica accademi- Laurea Magistrale a ciclo unico
ca di dottore, lo studente deve aver Attività formative
maturato 180 CFU (Crediti Formati- Nei casi previsti dalla normativa na-
vi Universitari) comprensivi di quelli zionale o dell’Unione Europea, la Per attività formativa si intende ogni
relativi alla conoscenza obbligatoria laurea magistrale può essere a ciclo attività organizzata o prevista dalle
anche di una lingua straniera. unico, ossia consistere in un per- università al fine di assicurare la for
corso formativo cui si accede con il
diploma di scuola secondaria supe-
11

e i corsi di studio
mazione culturale e professionale mento del profitto. va qualifica accademica, previo su-
degli studenti, con riferimento, tra peramento della prova finale.
l’altro, ai corsi di insegnamento, ai Anno accademico
seminari, alle esercitazioni pratiche
o di laboratorio, alle attività didat- Rappresenta il periodo durante il
tiche a piccoli gruppi, al tutorato, quale si svolgono le lezioni, le ses-
all’orientamento, ai tirocini, ai pro- sioni di esame e di laurea. Le attivi-
getti, alle tesi, alle attività di studio tà didattiche iniziano di norma non
individuale e di autoapprendimento. oltre il 1° ottobre e terminano non
oltre il 30 settembre dell’anno suc-
Classi di laurea cessivo.

I corsi di studio sono raggruppati Attività didattica


in classi di laurea e classi di laurea
magistrale. La classe è indicata da L’attività didattica si articola, di nor-
un numero e riunisce i corsi con i ma, in due periodi didattici (seme-
medesimi obiettivi formativi, definiti stri) e inizia generalmente il 1° otto-
per legge, cioè l’insieme delle cono- bre. La sessione d’esame è unica,
scenze e delle abilità che caratte- ha inizio con il 1° novembre e ter-
rizzano il profilo culturale e profes- mina entro il 20 aprile dell’anno ac-
sionale del corso di studio. I corsi cademico successivo. Sono previsti
attivati nella stessa classe hanno vari appelli d’esame nei periodi di
identico valore legale. Le lauree e le interruzione delle lezioni.
lauree magistrali sono rilasciate con
l’indicazione della classe ministeria- Accessi
le di appartenenza.
L’accesso ai corsi di studio può es-
Curriculum sere a numero programmato nazio-
nale, a numero programmato locale,
Articolazione all’interno di un corso libero. Per iscriversi ad un corso ad
di studi, definito da un gruppo di di- accesso programmato è necessa-
scipline specifiche. rio superare l’ esame di ammissio-
ne. Essi sono regolati da specifici
OFA Obblighi Formativi Aggiuntivi bandi. I corsi ad accesso libero non
prevedono una selezione; tuttavia, è
L’accesso all’Università deve es- obbligatorio sottoporsi al test di ve-
sere preceduto da una verifica ob- rifica delle conoscenze iniziali.
bligatoria delle conoscenze iniziali,
necessarie per poter frequentare Esame
proficuamente il corso di laurea. L’e-
sito di tale verifica può attribuire allo Rappresenta l’accertamento del
studente obblighi formativi aggiunti- profitto dello studente rispetto alla
vi (OFA) che sono da assolvere entro attività formativa svolta. Il voto d’e-
il primo anno di corso, Attraverso la same è espresso in trentesimi.
frequenza di specifici corsi organiz-
zati dall’Ateneo gli studenti vengono Prova Finale
agevolati nel recupero di tali debiti
formativi finalizzati al superamento La laurea e la laurea magistrale si
della conclusiva prova di accerta- conseguono, unitamente alla relati-
12

LAUREA TRIENNALE · SOCIETÀ

Scienze Giuridiche dell’Impresa


e della Pubblica Amministrazione

industriali (6) prevede tre percorsi di studio dif-


Sede: via San Geminiano, 3 Diritto della previdenza sociale (6) ferenziati, ciascuno dei quali è vol-
41121 Modena 2 insegnamenti a libera scelta (12)
Ulteriori attività formative (21) to alla formazione di diverse figure
Durata: 3 anni
Prova finale (9) professionali: il giurista di impresa,
Crediti Formativi: 180
Classe di Laurea: L-14 il consulente del lavoro e tutti coloro
Scienze dei servizi giuridici
Curriculum Giustizia, Sicurezza Pubbli- che siano impegnati nell’ambito del-
ca e Amministrazione: la giustizia, della sicurezza pubblica
Diritto processuale penale (6)
Titolo di studio richiesto: e dell’Amministrazione. L’opzione
Criminologia (6)
Diploma di Scuola Superiore. per uno di questi percorsi consen-
Accesso: libero, con test di verifica
delle conoscenze iniziali.
Tre attività formative caratterizzanti (per un te di imprimere alla formazione ac-
totale di 18 CFU) da scegliere nell’elenco quisita durante il biennio una forte
proposto:
Diritto interculturale e degli affari dei culti (6) spinta caratterizzante e specializ-
Diritto regionale (6) zata, in linea con le inclinazioni e
Diritto degli Enti locali (6) le aspirazioni individuali. Il modello
Diritto europeo dell’immigrazione (6) didattico adottato è moderno e teso
PIANO DI STUDI
Diritto e politiche della sicurezza urbana (6)
(Tra parentesi i CFU Crediti Formativi Universitari) a favorire l’integrazione delle com-
2 Insegnamenti a libera scelta (12) petenze acquisite. Alle lezioni tra-
Primo anno dizionali si affiancano altre attività
Istituzioni di diritto romano (6) Ulteriori attività formative (21)
Diritto costituzionale (9)
seminariali con docenti di universi-
Economia politica (6) Prova finale (9) tà italiane e straniere, project work
Istituzioni di diritto privato (9) realizzati in team con altri studenti,
Storia del diritto medievale e moderno (6) l’analisi e discussione in aula di casi
Presentazione
Sociologia del diritto ed elementi di infor-
matica giuridica (9)
pratici e sentenze, la possibilità di
Il corso di Laurea in Scienze Giu- partecipare a progetti di ricerca di
Secondo Anno ridiche dell’Impresa e della Pub- rilievo nazionale ed internazionale
Diritto amministrativo (9) blica Amministrazione, offerto da e, soprattutto, esperienze dirette
Diritto del lavoro (9) sul campo con attività di tirocinio
quest’anno nella nuova modali-
Diritto delle organizzazioni
internazionali (9) tà “mista”, risponde alle esigenze presso istituzioni pubbliche e priva-
Diritto processuale civile (9) emerse - sia nell’ambito del pubbli- te presenti ed operanti nel territorio.
Diritto penale (9) co impiego che nel settore privato - Il corso di laurea è interamente ero-
Diritto commerciale (9) gato in modalità mista (BLS – Blen-
di unire ad una solida preparazione
Economia aziendale (6)
giuridica di base l’acquisizione di ded Learning System), una innova-
Lingua inglese (6)
capacità di comprensione e di ap- tiva modalità di svolgimento delle
Terzo Anno plicazione della normativa esistente attività didattiche, nella quale le le-
Curriculum Giuristi d’Impresa: in settori specifici e specializzati. zioni in presenza (tutte trasmesse in
Diritto dei trasporti (6) La sempre maggiore necessità, sia diretta streaming e videoregistrate)
Diritto della banca e degli intermediari sono affiancate da lezioni offerte
delle imprese che degli enti pubbli-
finanziari (6)
ci, di inserirsi in un tessuto sociale in modalità telematica, erogate su
Tre attività formative (per un totale di 18 assai mobile rende infatti necessa- apposita piattaforma LMS. Gli in-
CFU) da scegliere nell’elenco proposto: ria la presenza al loro interno di figu- segnamenti saranno strutturati in:
Diritto della proprietà industriale e della didattica in presenza, didattica tele-
re professionali che siano in grado
concorrenza (6)
Insolvency law (6) di orientarsi agevolmente nell’am- matica ( erogativa e interattiva), con
Diritto penale commerciale (6) bito di una disciplina a sua volta in la possibilità di interagire attraverso
Diritto tributario (6) costante evoluzione. In particolare, forum di discussione, anche temati-
Diritto Alimentare (6) ci, e con la presenza di un tutorag-
il percorso formativo si articola in
Diritto processuale penale delle società (6)
2 insegnamenti a libera scelta (12) due aree. La prima, comune e del- gio on line di contenuto.
la durata di due anni, è incentrata
Ulteriori attività formative (21) sull’apprendimento delle conoscen- Accesso al corso
Prova finale (9)
ze giuridiche di base, cui si accom-
pagna il necessario esercizio della Requisito per l’accesso è il posses-
Curriculum Consulenti del Lavoro:
Diritto della banca e degli lingua inglese e l’acquisizione delle so del diploma di scuola secondaria
intermediari finanziari (6) essenziali competenze pratiche e superiore o di altro titolo consegui-
Diritto tributario (6) giuridiche legate all’informatica. La to all’estero riconosciuto equipol-
Diritto processuale del lavoro (6) lente. Tutti gli immatricolati devono
Diritto sindacale e delle relazioni
seconda, della durata di un anno,
13

sostenere un test di verifica della il Dipartimento di Comunicazione tori? VERO. Gli studenti lavoratori
preparazione iniziale non selettivo, ed Economia dell’Università degli iscritti al corso sono abbastanza
necessario solo per valutare il pos- Studi di Modena e Reggio Emilia. numerosi e l’offerta in modalità mi-
sesso o meno delle competenze In alternativa, è possibile optare per sta agevola coloro che abbiano mi-
necessarie per poter affrontare con lauree magistrali di altri Dipartimenti nori o minime possibilità di frequen-
profitto l’inizio del percorso univer- o di altri Atenei, fatto salvo l’assolvi- za alle lezioni.
sitario. Nel caso in cui il risultato del mento di eventuali debiti formativi,
test non sia positivo, gli studenti secondo quanto satbilito per l’ac-
sono gravati da un debito formativo cesso a ciascun Corso di Laurea
(obblighi formativi aggiuntivi), che Magistrale. Presidente Corso di Laurea
deve essere assolto seguendo un prof. Alessandro Valerio Guccione
alessandro.guccione@unimore.it
apposito corso di recupero organiz- Mondo del lavoro tel. 059 2058200
zato dal Dipartimento e superando Delegato al tutorato
la relativa prova finale. Coloro che Al termine del Corso lo studente si prof. Guido Corapi
non dovessero assolvere il debito laurea con un nucleo di competen- guido.corapi@unimore.it
prof.ssa Maria Cristina Santini
secondo la modalità prevista, per il ze giuridiche che possono essere mariacristina.santini@unimore.it
successivo anno accademico ver- adattate in modo flessibile ad una
ranno iscritti al primo anno come pluralità di esigenze. Più in partico- www.giurisprudenza.unimore.it/L/sgipa
ripetenti. lare, in qualità di esperto legale, il
laureato potrà trovare occupazione
Occasioni di studio all'estero sia nelle imprese private, sia nelle
pubbliche amministrazioni, quali ad
Il Dipartimento di Giurisprudenza esempio Comuni, Regioni, cancel-
ha stabilito una fitta rete di relazioni lerie del Tribunale e delle Procure,
internazionali nell’attività didattica e Agenzia delle Entrate o Ispettorati
di ricerca e collabora con altre Uni- del Lavoro. Inoltre, ulteriori sboc-
versità straniere nell’ambito del Pro- chi occupazionali sono costituiti dal
gramma LLP/Erasmus, offrendo agli settore della consulenza del lavoro,
studenti l’opportunità di frequenta- da quello bancario e da quello assi-
re corsi universitari in diversi paesi curativo.
europei o di svolgere esperienze
di stage presso imprese estere. Vero o Falso?
L’elenco completo delle Università
europee con le quali il Dipartimento 1) É vero che lo studio del diritto è
di Giurisprudenza ha stipulato Con- essenzialmente mnemonico? FAL-
venzioni Erasmus, attualmente in SO. Studiare il diritto - almeno nel
corso di validità, è riportato a p. 17 Dipartimento di Giurisprudenza di
e vale tanto per gli studenti del Cor- Unimore - significa porsi con spirito
so di Laurea in Scienze Giuridiche critico davanti al complesso delle
dell’Impresa e della Pubblica Ammi- disposizioni che regolano una certa
nistrazione, quanto per gli studenti materia e leggere il testo normativo
del Corso di Laurea Magistrale in nella prospettiva della sua applica-
Giurisprudenza. zione giurisprudenziale e della sua
dimensione comparativa. Questo
Proseguire gli studi vuol dire che è richiesta una minima
applicazione mnemonica, mentre
Il corso di Laurea in Scienze Giu- ciò che viene valutato in massimo
ridiche dell’Impresa e della Pub- grado sono le capacità logiche e di
blica Amministrazione permette di interpretazione.
accedere direttamente alla Laurea 2) É vero che il Corso di Laurea in
Magistrale (biennale) in Economia e Scienze Giuridiche dell’Impresa e
Diritto per le Imprese e le Pubbliche della Pubblica Amministrazione è
Amministrazioni, Corso interateneo accessibile senza particolari diffi-
avente sede amministrativa presso coltà anche per gli studenti lavora-
14

LAUREA TRIENNALE · SOCIETÀ

Scienze Strategiche
Interateneo Università di Modena e Reggio Emilia · Università di Torino

Tirocinio (24) Laurea devono essere in possesso


Sede: Reggio Emilia di un diploma di scuola secondaria
viale Antonio Allegri, 9 Curriculum Logistico: superiore o di altro titolo consegui-
Durata: 3 anni Antropologia culturale I (3)
Economia politica (6) to all’estero, riconosciuto idoneo
Crediti Formativi: 180
Classe di Laurea: L-18 Inglese (3) in base alla normativa vigente. Lo
Geografia politica ed economica (6) studente dovrà possedere una di-
Scienze dell’economia
Storia dei conflitti armati (6)
e della gestione aziendale screta conoscenza delle nozioni
Fisica I (6)
Titolo di studio richiesto: Economia e organizzazione aziendale (8) di base di matematica e fisica e di
Diploma di Scuola Superiore. lingua inglese, oltre a competenze
Tirocinio (22)
Accesso: Riservato agli Allievi Uffi-
ciali dell’Esercito, dettagli nel bando di
di base nell’ambito delle discipline
Curriculum Economico-Amministrativo: geografiche, storiche, giuridiche,
ammissione all’Accademia Militare di
Antropologia culturale I (3)
Modena.
Economia politica (6) economiche e sociopolitiche, non-
Inglese (3) ché adeguate capacità logiche, di
Geografia politica ed economica (6) lettura e comprensione del testo. Il
Storia dei conflitti armati (6) possesso dei requisiti è verificato
PIANO DI STUDI
Statistica (6)
(Tra parentesi i CFU Crediti Formativi Universitari)
Diritto privato (6) tramite prove descritte nel bando di
Tirocinio (24) selezione emesso annualmente dal
Primo anno Ministero della Difesa.
Curriculum: Politico-Organizzativo, Logisti- Terzo Anno
co, Comunicazioni, Sistemi Infrastrutturali, Il terzo anno si svolge presso l’Università di
Economico-Amministrativo. Torino. Mondo del lavoro

Armi (5) I laureati in Scienze Strategiche ac-


Presentazione
Arte militare (5)
Diritto pubblico (6)
quistano il Primo grado da Ufficiale
Informatica di base (3) Il corso di studi in Scienze Strategi- e acquisiscono le competenze fun-
Matematica I (5) che, offerto dall’Ateneo di Modena zionali all’esercizio del comando e
Psicologia generale e socaile (6) alla capacità di direzione connesse
e Reggio Emilia insieme all’Ateneo
Topografia e cartografia (6)
Tirocinio (23) di Torino è un percorso formativo all’organizzazione, preparazione e
pensato in relazione alla particola- gestione del personale, di mezzi e
Secondo Anno re tipologia di utenti a cui è desti- materiali specifici, di attività con-
Curriculum Politico-Organizzativo: nato: gli Allievi Ufficiali dell’Esercito nesse alle procedure di carattere
Antropologia culturale I (3) Italiano. A tal fine, il corso offre una logistico-amministrativo per il fun-
Economia politica (6) zionamento delle strutture militari.
Inglese (3)
preparazione culturale e tecnica di
Geografia politica ed economica (6) ampio respiro, in grado di fornire
Storia dei conflitti armati (6) l’addestramento teorico-pratico ne-
Fisica I (6) cessario ad operare, con incarichi
Sociologia dei processi culturali e comuni-
di comando, direzione, di gestio- Presidente Corso di Laurea
cativi (6)
ne e di coordinamento, nei settori prof. Luigi Foffani
Tirocinio (24)
tel. 059 205 8248
specifici della Forza Armata e della luigi.foffani@unimore.it
Curriculum Sistemi Infrastrutturali: sicurezza. Il corso di laurea è ob- Delegato al tutorato
Antropologia culturale I (3)
bligatorio per gli Allievi Ufficiali in prof. ssa Carla Fiori
Economia politica (6)
quanto li prepara alla gestione e di- tel. 059 205 5195
Inglese (3)
carla.fiori@unimore.it
Geografia politica ed economica (6) rezione di sistemi organizzativi-fun- www.giurisprudenza.unimore.it/L/scst
Storia dei conflitti armati (6) zionali, anche di carattere non spe-
Fisica I (6)
cificatamente militare, ed alla tutela
Sociologia ddei processi culturali e comu-
nicativi (6) degli interessi strategici ed econo-
Tirocinio (24) mico-finanziari dello Stato italiano e
dell’Unione Europea.
Curriculum Comunicazioni:
Antropologia culturale I (3)
Economia politica (6)
Accesso al Corso
Inglese (3)
Geografia politica ed economica (6) Riservato agli Allievi Ufficiali dell’E-
Storia dei conflitti armati (6) sercito in base al bando del Mini-
Fisica I (6)
Sociologia ddei processi culturali e comu-
stero della Difesa. Gli studenti che
nicativi (6) intendono iscriversi al Corso di
16

LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO · SOCIETÀ

Giurisprudenza

2 Attività formative a libera scelta (12) prese e nelle ONLUS, alla carriera
Sede: via San Geminiano, 3 nelle istituzioni europee ed interna-
41121 Modena Quinto Anno
Diritto romano monografico (6) zionali, nonché in studi e uffici legali
Durata: 5 anni
Diritto civile (9) in Europa ed in altri continenti. Le
Crediti Formativi: 300
Classe di Laurea: LMG/01
5 insegnamenti opzionali di indirizzo (per un opinioni raccolte grazie ai questio-
totale di 30 CFU) da scegliere nell’elenco nari mostrano un quadro di soddi-
Giurisprudenza
proposto :
sfazione complessiva degli studenti
Titolo di studio richiesto: Informatica (6) decisamente elevata in merito ai
Diploma di Scuola Superiore. Diritto di famiglia (6) docenti, alla loro disponibilità, alla
Accesso: libero, con test di verifica Comparative Human Rights Law (6)
delle conoscenze iniziali.
reperibilità, alla chiarezza dell’espo-
Diritto alimentare (6)
Diritto della proprietà industriale e della sizione ma anche in relazione agli
concorrenza (6) spazi dedicati alla didattica, con
Insolvency Law (6) la possibilità di seguire le lezioni
Diritto della banca e degli intermediari nelle migliori condizioni possibili. Il
finanziari (6)
PIANO DI STUDI Diritto aeronautico (6) Dipartimento dispone infatti della
PIANO DI STUDI Diritto dei trasporti (6) possibilità di collegare più aule in
(Tra parentesi i CFU Crediti Formativi Universitari) Diritto sindacale e delle relazioni industriali (6) videoconferenza. Molta attenzione
Politiche attive e di pari opportunità nel è attribuita all’internazionalizzazio-
Primo anno lavoro pubblico e privato (6)
Diritto dell’informazione e delle comunica- ne, grazie agli accordi Erasmus e
Istituzioni di diritto romano (9)
Diritto costituzionale (12) zioni (6) a numerosi corsi impartiti in lingua
Economia politica (9) Teoria dell’interpretazione costituzionale (6) inglese.
Istituzioni di diritto privato I (12) o, in alterna- Diritto regionale (6)
tiva, Private Law (12) Diritto degli Enti locali (6)
Diritto urbanistico e dell’ambiente (6) Accesso al corso
Storia del diritto medievale e moderno (9)
Filosofia del diritto (9) o, in alternativa, Phi- Law and Religion (6)
losophy of Law (9) Storia e sistemi dei rapporti tra Stato e Requisito per l’accesso è il posses-
Chiesa (6) so del diploma di scuola secondaria
European and International Tax Law (6)
Secondo Anno
Diritto delle organizzazioni internazionali (6) superiore o di altro titolo conseguito
Diritto del lavoro (12) all’estero riconosciuto equipollente.
Diritto europeo dell’immigrazione (6)
Sistemi giuridici comparati (9)
Teoria dell’argomentazione normativa (6)
Diritto europeo dell’autoveicolo (6) Tutti gli immatricolati devono soste-
National and International Arbitration Law (6) nere un test di verifica della prepa-
Diritto canonico (6)
Diritto processuale penale delle società (6)
Diritto dell’Unione europea (9)
Diritto minorile (6) razione iniziale non selettivo, neces-
Istituzioni di diritto privato II (9) sario solo per valutare il possesso o
Diritto penale commerciale (6)
Lingua inglese (idoneità) (6)
European and International Criminal Law (6) meno delle competenze necessarie
Diritto penale del lavor (6) per poter affrontare con profitto l’i-
Terzo Anno Teoria e prassi dei diritti umani (6)
Diritto commerciale (15): modulo parte Informatica giuridica (6) nizio del percorso universitario. Nel
generale (9); modulo parte speciale (6) o, in Inglese giuridico (6) caso in cui il risultato del test non
alternativa, Commercial Law (15): modulo Medicina legale (6) sia positivo, gli studenti sono gra-
parte generale (9); modulo parte speciale (6) Criminologia (6)
Diritto penale (15): modulo parte generale
vati da un debito formativo (obblighi
Criminology (6)
(9); modulo parte speciale (6) Economia e diritto dei contratti pubblici (6) formativi aggiuntivi), che deve es-
Diritto tributario (9) sere assolto seguendo un apposito
Diritto internazionale (9) o, in alternativa, Prova finale - CFU 21 corso di recupero organizzato dal
International Law (9) Ulteriori attività formative - CFU 3
Diritto amministrativo I (9)
Dipartimento e superando la relati-
Storia del diritto moderno e contemporaneo va prova finale. Coloro che non do-
(6) Presentazione vessero assolvere il debito secondo
la modalità prevista, per il succes-
Quarto Anno Il Corso di Laurea Magistrale in sivo anno acccademico verranno
Diritto amministrativo II (9) Giurisprudenza sviluppa un’avan-
Diritto processuale civile (15):
iscritti al primo anno come ripetenti.
zata conoscenza delle tematiche
modulo I princìpi generali e il processo di
cognizione (9); giuridiche diretta a preparare giuri- Occasioni di studio all'estero
modulo I procedimenti speciali e il processo sti destinati alle professioni forensi
di esecutivo (6) classiche (avvocatura, magistratu- Il Dipartimento di Giurisprudenza
Diritto processuale penale (15): ra, notariato), ai concorsi nella Pub-
modulo parte statica (6); ha stabilito una fitta rete di relazioni
modulo parte dinamica (9)
blica Amministrazione, a funzioni internazionali nell’attività didattica e
impiegatizie e dirigenziali nelle im- di ricerca e collabora con altre Uni-
17

versità straniere nell’ambito del Pro- University of Stip (Macedonia); Yil- Le riforme di cui al d.l. n.90 del
gramma LLP/Erasmus. Gli studenti dirim Beyazit University of Anka- 2014 consentono di partecipare alla
hanno quindi l’opportunità di fre- ra (Turchia); University of Istanbul Scuola di Specializzazione contem-
quentare corsi presso Università di (Turchia); University of Leicester (In- poraneamente al tirocinio presso un
diversi paesi europei o di svolgere ghilterra) e University of Maynooth ufficio giudiziario, e di ridurre in tal
esperienze di stage presso imprese (Irlanda). caso l’obbligatorietà della frequen-
estere. Attualmente il Dipartimento za della Scuola di Specializzazione
di Giurisprudenza ha convenzioni Proseguire gli studi a un solo anno, salvo comunque l’e-
attive con le seguenti università: same finale: ciò che è stato attuato
University of Antwerp (Belgio);Pan- Dopo il conseguimento della Lau- grazie alle convenzioni stipulate con
teion University of Social and Po- rea Magistrale in Giurisprudenza è i Tribunali di Modena e di Reggio
litical Sciences (Grecia); Albert possibile - previo superamento di Emilia, nonché con la Procura del-
Ludwigs - Universität Freiburg un apposito esame - iscriversi ad la Repubblica presso il Tribunale di
(Germania) ; Universität Hamburg un corso (triennale) di Dottorato di Modena.
(Germania) Ludwig Maximilians ricerca (presso il Dipartimento di
Universität München (Germania); Giurisprudenza di Modena è atti- Mondo del lavoro
Westfälische Wilhelms-Universität va, in interateneo con l’Università
Münster (Germania); Universitat de di Parma, una Scuola di Dottora- Al termine del percorso formativo
Barcelona (Spagna); Fundaciò per a to di ricerca in Scienze giuridiche), lo studente si laurea con un signi-
la Universitat Oberta de Catalunya ovvero ad una Scuola di Specia- ficativo nucleo di competenze giu-
(Spagna) ; Universidad Jaume I de lizzazione per le Professioni Legali ridiche che possono essere adat-
Castellón (Spagna); Universidad (una delle quali ha sede a Modena). tate in modo flessibile a diverse
de Granada (Spagna); Universidad Mentre il dottorato di ricerca mira esigenze professionali. I laureati in
de Huelva (Spagna); Universidad alla formazione attraverso la ricer- Giurisprudenza possono indirizzar-
de Jaén (Spagna); Universidad de ca, la Scuola di Specializzazione si verso l’avvocatura, il notariato e
A Coruña (Spagna); Universitat de per le Professioni Legali provvede la magistratura ma potranno altresì
Lleida (Spagna); Universidad Carlos alla formazione di laureati in Giuri- svolgere attività caratterizzate da
III de Madrid (Spagna); Universidad sprudenza che intendano accedere elevata responsabilità nelle pubbli-
Católica San Antonio de Murcia al concorso per la magistratura o che amministrazioni, nelle imprese
(Spagna); Universidad de Oviedo all’esame per l’esercizio della pro- private del territorio, nelle società di
(Spagna); Universidad de Zaragoza fessione forense. capitali multinazionali, nei sindacati,
(Spagna); Université de Clermont Per quanto riguarda l’accesso alla nel settore del diritto comparato, in-
Ferrand I (Francia); Aristotle Univer- professione di avvocato, il conse- ternazionale e comunitario oltre che
sity of Thessaloniki (Grecia); Uni- guimento del diploma della Scuola nelle organizzazioni internazionali.
versity of Miskolc (Ungheria); Uni- di Specializzazione viene valutato, Il tasso di occupazione e la media
versidade de Coimbra (Portogallo); ai fini del compimento della pratica retributiva dei dottori magistrali in
Jagiellonian University in Krakòw occorrente per la partecipazione giurisprudenza nell’Università di
(Polonia); Universitatea Alexandru all’esame di Stato ,per il periodo di Modena e Reggio Emilia sono più
Ioan Cuza din Iasi (Romania); Uni- un anno. elevati rispetto alla media dei dotto-
versitè d’Artois (Francia); Universitat E’ tuttavia consentito, a coloro che ri magistrali in Giurisprudenza lau-
Autonoma de Barcelona (Spagna); frequentano la Scuola, di effettuare reati nelle Università italiane (fonte:
Universidad de Almeria (Spagna); contemporaneamente la pratica fo- AlmaLaurea).
Universidad de Cadiz (Spagna); rense presso uno studio legale. La
Universidad de Castilla—La Man- durata della Scuola è di due anni Vero o Falso?
cha (Spagna); Universidad de Cor- con frequenza obbligatoria.
doba(Spagna); Universidad Loyola L’iscrizione alla Scuola e il conse- 1) É vero che lo studio del diritto è
de Andalucia (Spagna); Universidad guimento del relativo diploma co- essenzialmente mnemonico? FAL-
de Las Palmas de Gran Canaria stituiscono requisito necessario-in SO. Studiare il diritto - almeno nel
(Spagna); Universidad Publica de alternativa al titolo di avvocato, di Dipartimento di Giurisprudenza di
Navarra (Spagna); Universidad de dottore di ricerca ,o al compimento Unimore - significa porsi con spirito
Salamanca (Spagna); Universidad di tirocinio di 18 mesi presso gli uf- critico davanti al complesso delle
de Valencia (Spagna); Universidad fici giudiziari ex art.50 d.l. 24 giugno disposizioni che regolano una certa
de Vigo (Spagna); Université de 2014, n.90-per la partecipazione al materia, e leggere il testo normativo
Montpellier (Francia); Goce Delcev concorso in magistratura. nella prospettiva della sua applica-
18

zione giurisprudenziale e della sua ro. Inoltre, la European Law Facul-


dimensione comparativa. Questo ties Association (www.elfa-afde. Presidente Corso di Laurea
vuol dire che è richiesta una minima com) mostra con chiarezza come le prof.ssa Maria Paola Guerra
applicazione mnemonica, mentre prospettive di occupabilità dei lau- 059 205 8201
ciò che viene valutato in massimo reati in Giurisprudenza in Università mariapaola.guerra@unimore.it
Delegato al tutorato
grado sono le capacità logiche e di europee siano crescenti in diverse prof. Thomas Casadei
interpretazione: capacità che ven- aree del mondo di recente sviluppo 059 205 8239
gono progressivamente sviluppate economico. thomas.casadei@unimore.it
durante il quinquennio.
prof.ssa Maria Cristina Santini
3) É vero che il Dipartimento di Giu- 059 205 8223
2) É vero che per i laureati in Giuri- risprudenza di Unimore è leader mariacristina.santini@unimore.it
sprudenza non c’è futuro professio- nella didattica? VERO. Per la clas-
nale? FALSO. In Italia il numero di sifica Censis-Repubblica 2017-2018 www.giurisprudenza.unimore.it
avvocati è più elevato della media il Corso di Laurea Magistrale in
europea, tuttavia la Laurea Magi- Giurisprudenza dell’Università degli
strale in Giurisprudenza non è de- Studi di Modena e Reggio Emilia si
stinata solo alla formazione di av- piazza ai primi posti in Italia.
vocati, ma anche a quella di figure
professionali diversificate, pronte
ad operare sia in Italia che all’este-
19

Dopo la laurea
SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DOTTORATI DI RICERCA MASTER DI I LIVELLO

Le Scuole di Specializzazione sono I Corsi di Dottorato di ricerca for- I Master di primo livello si conse-
un percorso accademico della du- niscono le competenze necessarie guono con un minimo di 60 crediti e
rata massima di 6 anni al termi- per esercitare attività di ricerca di hanno la durata minima di un anno. I
ne del quale lo studente ottiene la alta qualificazione presso soggetti Corsi di Master Universitario posso-
qualifica di “Specialista”. Requisito pubblici e privati, nonché qualifi- no essere organizzati dall’Università
necessario per iscriversi alle Scuo- canti anche nell’esercizio delle li- in collaborazione con enti pubblici
le di Specializzazione è il possesso bere professioni, contribuendo alla o privati ma sono sempre finalizzati
di un titolo di Laurea Magistrale o realizzazione dello Spazio Europeo a rispondere a domande formative
equipollente. L’accesso alle Scuole dell’Alta Formazione e dello Spazio di cui è stato possibile individuare
è regolato da specifici Bandi di am- Europeo della Ricerca. l’esistenza reale sul territorio nazio-
missione pubblicati per ogni anno nale.
accademico. Scienze giuridiche
Direzione e Coordinamento
Scuola di specializzazione di Strutture Socio-Sanitarie e di Comunità.
per le Professioni Legali.
Durata: 2 anni
20

Informazioni e contatti
Se avrai bisogno di chiarimenti e di supporto informativo per orientarti, in
Dipartimento trovi il personale che può aiutarti. Sede
Per qualsiasi informazione sui servizi afferenti all’area didattica - corsi di Via S. Geminiano 3
studio, procedure di accesso, servizi, controllo piano di studio, ecc. - con- 41121 Modena
059 2058170
tatta l’Ufficio Coordinamento Didattico. www.giurisprudenza.unimore.it
Se necessiterai di informazioni sulle procedure relative alla carriera da stu-
dente - dall’immatricolazione, al pagamento delle tasse, al trasferimento, Direttore di Dipartimento
alla laurea, ecc. - rivolgiti alla Segreteria Studenti. prof. Vincenzo Pacillo
Ricordiamo che sul sito del Dipartimento - www.giurisprudenza.unimore. vincenzo.pacillo@unimore.it
it - potrai rintracciare le principali informazioni di carattere didattico e am- Delegato all’orientamento
ministrativo. e al tutorato
prof. Thomas Casadei
thomas.casadei@unimore.it

Provvedimenti per gli studenti:


prof.ssa Lucia Scalera
tel. 059 2058225
lucia.scalera@unimore.it

Referente per la disabilità


prof. Carlo Vellani
tel. 059 2058233
carlo.vellani@unimore.it

Ufficio Coordinamento Didattico


dott. Luigi Scarcella
059 2058181- 8213
didattica.giurisprudenza@unimore.it

Ufficio Stage e Tirocini


sig.ra Silvia Lolli Vignudini
059 205 8280
stage.giurisprudenza@unimore.it

Segreteria Studenti
Via Università, 4
41121 Modena
059 205 6408
segrstud.giurisprudenza@unimore.it
giurisprudenza.unimore.it

5 x 1.000
unimore.it
CF 00427620364