Sei sulla pagina 1di 1

parleresti dei tutor, di Enrico VIII dello scisma e Elisabetta I?

Enrico VIII era sposato con Caterina d’Aragona ma voleva annullare il matrimonio in quanto questa non gli
dava figli maschi. Voleva sposare Anna Bolena di cui si era innamorato così chiese il divorzio Al pontefice
ma Papa Clemente VII non glielo concesse in quanto andava contro i principi della Chiesa. Enrico VIII però
decise i sposarsi ugualmente e questo comportò la sua scomunica da parte di Clemente VII. Con l’atto di
supremazia però Enrico VIII nel 1534 si fece proclamare capo supremo della Chiesa anglicano e pose una
serie di regole contro la Chiesa e riformò la religione. Si andò incontro a un vero e proprio scisma tra
Chiesa inglese e romana. Dopo Enrico VIII salì al trono Edoardo VI Che fece approvare il buco comunque
migliore che era il testo di riferimento dei triennale della Chiesa anglicana.
Edoardo VI salì al trono Maria che riportò il cattolicesimo in Inghilterra. Dopo Maria salì al trono Elisabetta
che fece approvare l’atto di supremazia di Enrico VIII e l’atto di uniformità di Edoardo VI. In Italia non ci fu
mai una vera e propria riforma della religione anche se comunque a Venezia si stampavano edificio si
diffondevano delle copie degli scritti di Lutero, l’unica sorta di riforma fu L’evangelismo.
dopo la morte di Maria tudor che viene chiamata Bloody mary sale al trono Elisabetta I, che tipo di
regina è? La pratica di governo, l’età elisabettiana in generale? Si inserì nelle questioni europee
rifiuto matrimonio con Filippo Secondo regina vergine che voleva essere sposata col popolo.
Elisabetta I era la figlia di Enrico VIII e di Anna Bolena e anche se i genitori erano stati entrambi
scomunicati erede al trono inglese, Ma anche Maria Stuart che era già regina di Scozia era una possibile
erede al trono inglese. Filippo Secondo non contesto la successione al trono di Elisabetta per motivi di
convenienza in quanto la chiese in moglie ma questa rifiuto rifiuto anche le proposte di molti altri
pretendenti come Francia Svezia Germania. Questo perché aveva in mente di preciso tipo di politica. Infatti
voleva essere sposata con il suo popolo. Elisabetta è stata una grande regina e Condusse l’Inghilterra
diventare una grande potenza durante un periodo di prosperità economica e fece di tutto per mantenere
questo periodo di pace evitando anche i contrasti religiosi anche se comunque tendeva a portare il paese
verso il protestantesimo. Con la legge di supremazia confermò la sua autorità sul clero. La regina non
tolleravo gli ordini religiosi come il calvinismo e i puritani.
Scontro tra Elisabetta I e Maria Stuart?
Nel 1567 venne assassinato il marito di Maria Stuart la regina di Scozia che successivamente sposò
l’assassino. In questo modo si è rivolto al popolo contro e si vide costretta ad abdicare a favore del figlio,
successivamente venne imprigionato dalla sua grande nemica Elisabetta I.