Sei sulla pagina 1di 17

Unità di apprendimento 7

Le reti
Unità di apprendimento 7
Lezione 5

Indirizzamento IP e subnetting
In questa lezione impareremo:
 Il concetto di sottorete
 A conoscere le basi di IPv6
 A definire le subnet mask
 Ad assegnare gli indirizzi agli host
Subnetting
 Le 3 classi di reti vincolano a dimensioni
prefissate: non possono soddisfare le
esigenze di tutte le LAN
 Una rete di classe A o B è spesso troppo
grande (con molti indirizzi inutilizzati) e
spesso una di classe C troppo piccola
Subnetting

 Il subnetting è l’operazione che viene


effettuata sul campo host suddividendolo in
due parti per organizzare la rete in parti più
piccole: le sottoreti
Subnetting
 Con il subnetting gli indirizzi di rete vengono
suddivisi in pezzi più piccoli e all’esterno delle
LAN la suddivisione non è visibile

 Nell’indirizzo sopra la prima parte (8 bit)


identifica una porzione della rete in questione
(57), mentre la seconda identifica il singolo
host della sottorete (174)
Subnet mask (maschera di
sottorete)
 Fare delle subnet in una rete consiste
nell’usare una subnet mask per dividere una
rete grande in segmenti più piccoli, più
efficienti e più maneggevoli
 La subnet mask è una sequenza di bit posti al
valore 1 in corrispondenza dei bit dedicati al
Network-ID e al Subnetwork-ID, mentre i bit
che corrispondono all’Host-ID sono posti a 0
Subnetting (CIDR)
 Il CIDR (Classless Inter-Domain Routing) è
il metodo che ha soppiantato l’utilizzo delle
classi ed è oggi impiegato per indicare gli
indirizzi IP
 La notazione CIDR prevede che vengano
indicati dopo lo slash (/) il numero di 1 presenti
nella maschera
Subnet mask diverse da quelle
di default

 Applicando le maschere di default si ottiene un


prefisso equivalente al Network-ID di classe;
mediante il subnetting è possibile definire
subnet mask con qualunque numero di 1,
come ad esempio:
A cosa serve la subnet mask
 La subnet mask permette di ricavare
immediatamente l’indirizzo di rete da un
indirizzo IP mediante un’operazione di
AND bit a bit tra l’indirizzo IP e la
maschera stessa
Le subnet mask
 Una subnet mask ha sempre tutti i bit a
1 a sinistra e tutti quelli a 0 a destra e
non esistono subnet mask con 0 sparsi
tra gli 1
 La seguente subnet mask è
ERRATA!!:
11111011.11011111.11100000.00010000
Limiti delle subnet mask
 Il fatto che gli 1 non
possano inframettersi tra
gli 0 pone un limite al
numero delle sottoreti: i
bit di una subnet mask non
possono assumere tutti i
256 valori possibili, ma
solo 9
Esempio subnet mask
Esempio subnet mask
Esempio subnet mask
Numerodi hosts
 Il numero massimo di host che una sottorete
può contenere è 2h – 2 (h = bit di Host-ID)
 2 indirizzi vengono esclusi perchè riservati
all’indirizzo della sottorete stessa (tutti i bit a
0) e all’indirizzo di broadcast della sottorete
(tutti i bit a 1)
 Poi almeno un indirizzo deve essere lasciato
per il Default Gateway nelle reti non isolate
Esempio numero hosts