Sei sulla pagina 1di 6

PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI, PER IL

CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO A TITOLO ONEROSO


AI SENSI DELL’ART. 23 DELLA LEGGE N. 240 DEL 30 DICEMBRE 2010, PER IL C.d.S.
IN FILOSOFIA - INSEGNAMENTO PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO – UNITÀ
DIDATTICA PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO, SEMESTRE II, ANNO 1 – SSD M-PSI/04 –
ORE 72 – CFU 12.
BANDO D.R. 279/2019
DIPARTIMENTO DI CIVILTÀ ANTICHE E MODERNE
PRESSO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA

VERBALE N. 1
(Riunione Preliminare)

L’anno 2019 il giorno 13 del mese di febbraio alle ore 14.00 si riunisce al completo (per via
telematica, ognuno nella propria sede, come previsto dall’art. 4 comma 2 del Bando) la Commissione
giudicatrice della suddetta valutazione comparativa, nominata con D.D. prot. 13740-2019 del
11/02/2019, per predeterminare i criteri di massima per la procedura in oggetto.

Sono presenti i sottoelencati commissari:

Prof. FRANCESCA CUZZOCREA


Prof. ROSA FARAONE
Prof. ANNA MARIA PASSASEO.

I commissari, in apertura di seduta, dichiarano di non trovarsi tra di loro in rapporto di


parentela o affinità fino al quarto grado incluso e che non sussiste alcuna situazione di incompatibilità
tra essi ai sensi degli artt. 51 e 52 c.p.c. e del D.Lgs. 1172/1948, con gli altri membri della
Commissione.
I componenti della Commissione procedono alla nomina del Presidente nella persona della
Prof.ssa Rosa Faraone e del Segretario nella persona della Prof.ssa Anna Maria Passaseo.
La Commissione prende visione del D.R. n. 279/2019 del 04/02/2019 con il quale è stata
indetta la procedura di valutazione comparativa in oggetto, nonché degli atti normativi e del
Regolamento di Ateneo relativo al conferimento di incarichi di insegnamento e allo svolgimento di
attività di esercitatore e tutor, che disciplinano la valutazione comparativa in oggetto.
La Commissione passa, quindi, a predeterminare i criteri di massima per la valutazione
comparativa, che vengono di seguito riportati:

Requisiti necessari, come statuito dal Bando, sono:


 diploma di laurea di vecchio ordinamento o laurea specialistica o laurea magistrale
equipollente attinente al SSD M-PSI/04 Psicologia dello sviluppo.

Considerato che il Regolamento relativo alla stipula dei contratti, sopra citato, elenca i titoli da
valutare ai fini della selezione de qua ma non prevede i criteri per l’attribuzione dei punteggi da
assegnare ai titoli sottoposti dai candidati, la Commissione, all’unanimità, decide di conferire
massimo 60 punti e di adottare i criteri di seguito esplicitati:

1. Titoli di studio e professionali, purché attinenti o affini alla disciplina oggetto del
bando (massimo 30 punti):
 Voto di laurea (massimo 10 punti): 1 punto per ogni voto superiore a 100
 Dottorato di ricerca purché attinente: 5 punti
 Frequenza al Dottorato di ricerca: 1 punto per anno
 Specializzazione in psicologia: 4 punti (1 per anno)
 Abilitazione all’esercizio della professione di psicologo:1 punto
 Altri titoli (Diploma di perfezionamento, post-dottorato, assegno di ricerca, master): 2
punti per ciascun anno (massimo 10 punti)

2. Attività didattica già maturata in ambito accademico (massimo 10 punti): 2 punti per
ogni modulo da 6 CFU di insegnamento nel SSD M-PSI/04.

3. Pubblicazioni scientifiche (massimo 20 punti):


Trattandosi di un settore bibliometrico, si farà riferimento alle pubblicazioni presenti su
Scopus e su Web of Sciences e verranno considerate le pubblicazioni dal 2009 al 2019,
incluse quelle in press.

Nello specifico:

Articoli non attinenti Articoli attinenti l’insegnamento


l’insegnamento
Monografia o capitolo di Punti 0 Primo, secondo o ultimo autore
libro punti 1; altro autore punti 0,5
Rivista indicizzata Punti 0 Primo, secondo o ultimo autore
punti 5; altro autore punti 2,5
Proceedings indicizzati Punti 0 Punti 2,5

Ai fini dell'attribuzione degli insegnamenti, come statuito dall'art. 2, comma 2, del Bando, sono
titoli preferenziali:

1. il possesso del titolo di dottore di ricerca;


2. il possesso della specializzazione;
3. il possesso dell’abilitazione professionale;

ovvero il possesso di titoli equivalenti conseguiti all'estero.

La Commissione, a questo punto, stabilisce il calendario dei lavori:

seconda riunione (valutazione dei candidati e graduatoria) il giorno 18 febbraio 2019 alle ore
08.00 nei locali del Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne.

Il Segretario provvede a far pervenire i criteri stabiliti dalla Commissione al Responsabile del
Procedimento: dott.ssa Patrizia Agnello, dell’U. Staff alla Didattica, all’indirizzo agnellop@unime.it,
affinché provveda ad assicurarne la pubblicizzazione sul sito web d’Ateneo.

La seduta è tolta alle ore 15.22 del 13.02.2019.

LA COMMISSIONE

Prof.ssa Rosa Faraone (Presidente)

Prof.ssa Francesca Cuzzocrea (Componente)

Prof.ssa Anna Maria Passaseo (Segretario)


PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI, PER IL
CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO A TITOLO
ONEROSO AI SENSI DELL’ART. 23 DELLA LEGGE N. 240 DEL 30
DICEMBRE 2010, PER IL C.d.S. IN FILOSOFIA - INSEGNAMENTO
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO – UNITÀ DIDATTICA PSICOLOGIA
DELLO SVILUPPO, SEMESTRE II, ANNO 1 – SSD M-PSI/04 – ORE 72 – CFU
12.
BANDO D.R. 279/2019
DIPARTIMENTO DI CIVILTÀ ANTICHE E MODERNE
PRESSO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’

La sottoscritta Prof.ssa Francesca Cuzzocrea, Componente della Commissione


giudicatrice della procedura di valutazione comparativa, per titoli, per il conferimento di
n. 1 contratto di diritto privato a titolo oneroso ai sensi dell’art. 23 della legge n. 240 del
30 dicembre 2010, per il C.d.S. in Filosofia – Insegnamento Psicologia dello sviluppo –
Unità didattica Psicologia dello sviluppo, semestre II, anno 1 – SSD M-PSI/04 – ore 72
– CFU 12 – Bando D.R. 279/2019 – Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne presso
l’Università degli Studi di Messina, dichiara, con la presente, di avere partecipato, per
via telematica, alla prima riunione della Commissione giudicatrice per la definizione dei
criteri relativi alla valutazione dei candidati partecipanti alla suddetta procedura di
valutazione comparativa.
Dichiara inoltre di concordare con il verbale a firma della prof.ssa Anna Maria Passaseo
che sarà presentato all’U. Staff alla Didattica per i provvedimenti di competenza.

Messina,13/02/2019

______________________________
Firma